Archivi Blog

Questo video musicale francese rivela il lato oscuro dell’industria musicale

Il video “Le Prix à Payer” dell’artista francese Maître Gims lo ritrae mentre firma un contratto di sangue con la società segreta occulta che governa l’industria musicale. Descrive in modo vivido quasi tutto ciò che è stato discusso su questo sito per anni.

Sebbene Maître Gims sia poco conosciuto negli Stati Uniti, e` famoso in Europa. I suoi ultimi due album hanno raggiunto il numero uno in Francia e in Belgio e sono entrati nella top 40 di vari paesi europei come Danimarca, Italia e Svizzera. Nel 2018, il suo singolo La Même e` stato il più suonato alla radio e alla televisione francese, diventando il settimo artista più suonato al mondo su Deezer. Questa notorietà ha permesso a Gims di lavorare con diversi artisti internazionali come Sia, Pitbull, Lil Wayne, J Balvin, Maluma, Sting, Stromae e altri. Gims ora possiede la sua etichetta discografica (chiamata MMC), che è affiliata alla Universal Music France.

Quindi tutto questo successo ha avuto un costo? Secondo il suo video Le Prix à Payer (che sta per Il prezzo da pagare): Sì, alla grande. In effetti, il video mostra, in modo fortemente simbolico, il prezzo da pagare per avere successo nel settore della musica. Si tratta di stare zitti e obbedire alle forze oscure che controlla no l’industria.

Ecco uno sguardo al video.

IL PREZZO DA PAGARE

Il video inizia con Gims seduto in una sala d’attesa con uomini vestiti tutti in modo simile. Una misteriosa donna vestita di nero e rosso (i colori preferiti dell’élite occulta) gli si avvicina.

La donna indica a Gims di seguirla. È stato scelto.

La donna porta Gims in una sala riunioni che contiene alcuni elementi piuttosto simbolici.

Gims sta di fronte alla donna e ad un dirigente discografico. Tra di loro, possiamo vedere cornici contenenti variazioni del simbolo più riconoscibile associato all’élite occulta: l’occhio che tutto vede dentro un triangolo.

Un primo piano dei simboli in mostra in quella stanza.

Ad aggiungersi al simbolismo della scena, queste cornici sono appese ai pilastri delle stanze – indicando simbolicamente che e` l’élite occulta che “sostiene il peso” di questo settore.

Sebbene la donna sia affascinante, i suoi occhi indicano che c’è qualcosa di “soprannaturale” in lei. È una specie di demone? 

Il dirigente discografico consegna a Gims il suo contratto discografico. Per firmare questi documenti, a Gims non viene offerta una penna … ma un coltello

Gims si taglia con il coltello e firma il contratto con il suo sangue.

Questo non è un semplice contratto commerciale. È un giuramento di sangue. È un punto fermo nei circoli occulti e comporta prezzi terribili da pagare se il giuramento viene infranto.
Il primo verso della canzone descrive in modo appropriato la situazione di Gims. Ecco una traduzione approssimativa:

Facciamo cose di cui ci pentiamo veramente
Dopo qualche tempo, ho prestato giuramento
L’ho fatto sinceramente
Ho dimenticato che sogno una vita
dove posso andare a dormire tranquillamente

Dopo aver firmato il contratto con il sangue, inizia la nuova vita di Gims

La misteriosa donna (che è ancora vestita con il suo vestito rosso e nero) va a prendere Gims a casa sua in una limousine.

In questa scena, Gims lascia simbolicamente la sua famiglia per entrare nel folle mondo dell’élite. E, all’inizio, sembra essere stupendo.

All’interno della limousine: modelle e champagne. Si sta veramente divertendo. O forse no?

Come nuova recluta dell’élite, la carriera di Gims prende una svolta improvvisa per il meglio. Inoltre, ci rendiamo conto che Gims non ha input sulla sua immagine o sulla sua carriera. È diventato un pedone.

Di nuovo nella sala riunioni, una squadra di persone lavora sull’album di Gims mentre è seduto lì non dicendo nulla. Nel frattempo, la misteriosa ragazza controlla che tutto vada secondo i piani.

Il dirigente discografico presenta la nuova copertina dell’album di Gims. Contiene il segno triangolare della società segreta e ci sono “raggi del sole” attorno a uno degli occhi di Gims che creano … ovviamente … il segno di un occhio che tutto vede.

Come tutte le pedine del settore, Gims deve prendere parte a ogni singola acrobazia promozionale che è prevista per lui.

Un fotografo chiede a Gims di posare in un modo specifico e Gims si rifiuta. Il fotografo diventa, quindi, molto pressante sull’argomento. La misteriosa ragazza (in background) permette che ciò accada.

La mia serie di articoli Foto Simboliche del Mese presenta spesso servizi fotografici di artisti che posano per l’élite occulte (cioè il segno di un occhio). I lettori spesso chiedono chi dice a questi artisti di continuare a fare queste cose. La risposta: i fotografi scelti dal settore sono una parte importante dell’equazione.

Quando il fotografo diventa un po ‘ troppo invadente, l’autista della limousine di Gims gli dice di arretrare.

Le cicatrici sull’avambraccio del guidatore indicano che fa parte della società segreta.

Dopo tutte queste emozioni, Gims ha bisogno di una pausa. E il conducente della limousine ha esattamente ciò di cui ha bisogno.

Il conducente della limousine mostra a Gims un bel po` di fanta ghiacciata.

Gims apre una Fanta e la beve con un’espressione soddisfatta sul suo viso. Oh sì, niente e` piu` buono di una bottiglia da 250 ml di Fanta per placare la tua sete dopo una dura giornata di lotta con gli Illuminati.

Qui siamo in presenza ovviamente di product placement. Non è una cosa satirica e non è un “commento” sulla fama. È un vero posizionamento di prodotti pagato da The Coca-Cola Company a Universal Music Group. E Gims ha dovuto bere. In breve, questa strana scena conferma sostanzialmente che Gims non si sta veramente “ribellando” a nulla. Fa ancora parte di quel sistema.

Dopo questa rinfrescante pausa a base di Fanta, Gims continua la sua ascesa al successo.

Gims e` sulle copertine dei giornali di tutto il mondo

Fa il giro del mondo e si esibisce in stadi pieni.

Anche se Gims sembra vivere il sogno, non lo è

Gims si rende conto che il taglio del giuramento di sangue sta lasciando una brutta cicatrice.

La cicatrice è una rappresentazione della “ferita” che non guarisce mai dovuta al vendere la propria anima. E Gims capisce che essere una celebrità non è solo divertimento e giochi. Coloro che lo controllano in realtà non si preoccupano di lui e lo usano in qualunque modo sentano adeguato.

La donna misteriosa paga dei fotografi per infastidire Gims

Questo falso evento creato artificialmente viene catturato dalla donna misteriosa che lo pubblica sui social media per generare viralita`.

Dopo tutte queste stranezza, le cose si fanno reali

Gims si ritrova in questo enorme castello assieme all’elite.

Gims dice al dirigente discografico che è stufo di questa merda mentre indica la sua cicatrice. Quindi si precipita fuori dalla stanza.

Tuttavia, non si può semplicemente lasciare il settore senza ripercussioni. Ce ne sono eccome.

Due figure incappucciate afferrano Gims e lo rapiscono.

Gims si ritrova quindi al centro di un rituale occulto presieduto dal dirigente discografico

Gims si sdraia e le sue mani sono legate. Sta per essere sacrificato ritualmente?

Il dirigente discografico fa appello a una forza superiore. Probabilmente Satana. Il suo abbigliamento è sorprendentemente simile al tradizionale abito dei Venerabili Maestri Massoni.

Un vero Venerabile Maestro Massone. Indossare un cappello a cilindro è un privilegio riservato ai membri di alto rango.

Fortunatamente per Gims, uno degli uomini incappucciati gli porge un coltello, permettendogli di liberarsi e scappare. Tuttavia, ciò probabilmente significa che la sua carriera musicale è finita. Nella vita reale, comunque, la sua attuale carriera musicale è ancora viva e vegeta. Che cosa vuol dire?

CONCLUDENDO

Le Prix à Payer è una delle esposizioni più palesi dell’industria musicale e del suo lato oscuro mai create. Descrive diversi elementi che sono stati discussi su questo sito per anni come il giuramento richiesto durante la firma di un contratto discografico, la mancanza di controllo da parte degli artisti sulla propria carriera e sulla propria immagine, la prevalenza del segno di un occhio che tutto vede e l’importanza fondamentale di rituali e sacrifici occulti.

A giudicare dai commenti su YouTube, molti credono che questo video sia in realtà una richiesta di aiuto. In effetti, i testi delle canzoni trasmettono rimpianto e impotenza mentre il video raffigura un artista riluttante che passa attraverso l’esperienza di essere un pedone dell’elite.

Mentre il video mostra un chiaro desiderio di liberarsi da tutto, contiene anche elementi che indicano che ciò non sta realmente accadendo. Ad esempio, quello strano posizionamento di prodotti Fanta urla: “Questo video è stato sponsorizzato dalla Coca-Cola Company”. La maggior parte degli artisti odia vedere il proprio lavoro compromesso da una pubblicità così spudorata ed è spesso imposta dalla casa discografica. D’altra parte, si potrebbe dire: complimenti per essere pagati mentre si espone il settore.

Se il video espone effettivamente l’industria discografica, perché è stato approvato da questa importante etichetta di proprietà dell’élite? Bene, in primo luogo, il video è abbastanza cartoonesco da rendere “fantasioso” il soggetto. In secondo luogo, l’élite in realtà vuole rivelare una parte di se stessa alle masse. E ci tiene a farci sapere che se andiamo contro la sua agenda … ci sara` un prezzo da pagare.

Fonte

La Formula degli illuminati per creare uno schiavo del controllo mentale – I 4 passi per creare delle solide fondamenta per la programmazione

IL PRIMO PASSO: PREPARAZIONE SPIRITUALE DEL BAMBINO E TORTURA IN UTERO – IL MOON CHILD

Preparare un soggetto alla programmazione riguarda anche stabilire se possa essere posseduto o meno. Le famiglie sataniche multigenerazionali sono del tutto sotto il controllo di Satana, e i loro figli gli appartengono. A causa delle maledizioni generazionali, a causa della tendenza genetica verso l’occulto, a causa delle forze demoniache generazionali, i bambini degli Illuminati sono ottimi candidati alla programmazione Monarch. Parte della programmazione include l’innesto di forze demoniache e la partecipazione a rituali di sangue per attirare il più potente dei demoni. Una analisi approfondita su questo importante ma controverso argomento si puo` trovare al capitolo 10.

I rituali Moonchild sono i rituali per demonizzare un feto. Tuttavia, i demoni che vengono invocati non sono quelli piu` deboli ma quelli potenti. Nel lavorare con le vittime di questa programmazione, è chiaro che demoni di alto livello sono stati collocati all’interno di queste persone in tenerissima eta`, addirittura molti di loro si pensa siano stati posseduti prima
della nascita grazie a rituali come i rituali Moonchild. Sangue e sacrifici umani sono requisiti fondamentali per questo livello di Magia.

Aleister Crowley (1875-1947) era un satanista che era un massone di 33 ° del rito scozzese. Era anche un esperto in diversi altri altri riti massonici, nonché il leader dell’OTO, uno dei capi di Stella Matutina e un agente dell’MI-6 (Intelligence inglese). I suoi scritti sono stati importanti nel satanismo del 20 ° secolo e tra i maghi neri. Ha scritto Moonchild che è stato pubblicato per la prima volta nel 1917. L’idea del Moonchild è che attraverso la magia nera possa essere catturata un’anima perfetta. La convinzione nella reincarnazione, che è prevalente tra gli Illuminati e i gruppi satanici, si presta alla convinzione che le anime siano in competizione per un particolare embrione. A pagina 107-108 di Moonchild l’idea viene cosi` espressa: “Produrre un uomo che non sia legato alla sua eredità, ma che possa vivere nell’ambiente configurato per lui.” Questa anima perfetta in una persona è chiamata Homunculus.

Si dice che il lavoro magico su cui si basa questo concetto sia derivato da Bacone, Alberto Magno e Paracelso dei quali si diceva, all’interno dei circoli occulti, che avessero catturato  delle anime e che le avessero collocate all’interno di statue di ottone. Gli Ittiti, il popolo dell’Asia Minore e della Siria cercarono a lungo la capacità di creare un superuomo e una superdonna. La storia occulta degli Illuminati colloca gli Ittiti tra i loro antenati.

Nel 1917, molto prima che Superman apparisse nei fumetti e nei film, Aleister Crowley stava scrivendo di Superman. L’idea magica è catturare un’anima dalla 4a dimensione. Nel libro Moonchild, la villa utilizzata per produrre un Moonchild e` chiamata “The Butter-fly-Net”. Il progetto Monarch allora che prende il nome dalla farfalla monarca è anch’esso un’allusione al progetto Moonchild in cui le farfalle sono un’allusione alle anime (ciò che i cristiani
chiamano spiriti demoniaci).

I rituali eseguiti per creare un Moonchild sono riportati in dettaglio in tre degli scritti di Crowley. Una vaga descrizione dei rituali esiste all’interno del libro Moonchild. Il rituale avra` luogo in una villa soprannominata la rete delle farfalle. La villa era un tempio occulto disposto su geometrie sacre. Aveva figure di satiri, fauni e ninfe. Aveva statue di Artemide. Un sacco di oggetti d’argento, mezzalune e stelle a 9 punte erano nella villa, in quanto tutti questi oggetti si riferiscono alla Luna nella magia. La donna che era incinta era circondata da oggetti legati alla luna. L’influenza della luna venne ripetutamente invocata. Venne utilizzato un piccolo altare triangolare d’argento in onore di Artemide. C’era una fonte sacra in cui la donna fu lavata. Il numero 9 che è sacro per la luna fu usato insieme al suo quadrato, 81. Vennero indirizzate preghiere ad Artemide, e vi fu la rievocazione della cattura di Diana da parte di Pan. La donna venne istuita sul fatto che doveva identificarsi con ciò che è noto come Nonna Luna (nel libro semplicemente si chiama Luna o Diana) identificando i suoi pensieri e le sue azioni con quelle delle divinità che voleva invocare.

La creazione dei Moonchildren nell’ambito del Progetto Monarch comporta magia di alto livello da parte del cerchio di maghi neri degli Illuminati coinvolti nella programmazione di un particolare individuo. Da notare che gli alter Grande Master e Grande Dame avranno una elevata conoscenza di demonologia, ma le sezioni (livelli) di alter sopra di loro, non ne saranno informati. Uno dei più grandi segreti custoditi dalla maggior parte degli alter dello schiavo è
che il loro Sistema fu posseduto mentre era un feto. Innanzitutto, questo darebbe agli alter religiosi le informazioni di cui hanno bisogno per mettersi sulla giusta strada verso la guarigione, e potrebbe anche influenzare negativamente la programmazione in alcuni dei primi alter che non si rendono conto di quanto fossero premeditate le torture e i traumi.

Preferiscono che il bambino nasca fuori dal matrimonio in modo che sia un bastardo. Questo infrange il comandamento di Dio sull’adulterio e dà loro anche una maggiore leva per distruggere l’autostima del bambino. Questo intero piano prevede maledizioni generazionali orali e non. Durante le cerimonie degli Illuminati, vengono fatti dei patti che riguardano il partorire al di fuori dal matrimonio per deridere Dio.

Mentre gli Illuminati distruggono qualsiasi fondazione spirituale divina, stanno creando una solida base di “amore” (adorazione o idolatria) all’interno del nuovo nato su cui costruiranno la programmazione. Il secondo comandamento è “Non recitare il nome di Dio invano “. Nella Messa nera, vengono detti i nomi di Dio per invocare spiriti con nomi blasfemi come Yahweh
Elohim. La maggior parte delle personalita` del bambino non sentirà mai Il nome del Signore – sentirà solo il nome del suo padrone, che un giorno gli si presentera` di fronte come “Dio”. La mano che scuote la culla governa il mondo. Il bambino è legato ai suoi futuri programmatori. Con il passare del tempo, verrà prestata grande attenzione all’installazione di eventi organizzati per assicurare che la vittima odi Dio.

TRAUMA IN UTERO

Il progetto del controllo mentale Monarch è stato sviluppato osservando le famiglie sataniche di alto livello. Queste famiglie non avevano scrupoli nel traumatizzare il feto. In Italia la stregoneria generazionale si chiama Le Vie della Strega. Queste linee di sangue occulte generazionali, presenti in Toscana e a Napoli, hanno molta esperienza con gli spiriti generazionali degli antenati. Aleister Crowley ando` da loro ad imparare come si faceva a creare i Moon Children.
Ricorda, che le famiglie generazionali illuminate italiane e tedesche furono studiate dai fascisti italiani e dai nazisti tedeschi per sviluppare una comprensione scientifica del controllo mentale. Le famiglie tedesche degli illuminati furono studiate segretamente e scientificamente nel
1920 per determinare esattamente cosa stava succedendo e come migliorare sistematicamente il controllo degli Illuminati sulle persone che essi stessi stavano già programmando.

Disciplina e formazione sono state impartite per secoli ai figli di queste stirpi d’élite. Il contributo del 20 secolo fu la raccolta sistematica e lo studio scientifico di tutte le varie metodologie in un unico pacchetto di programmazione coerente. Questa ricerca è iniziata su larga scala negli anni ’40, ed è stata sistematicamente aggiornata da allora. Le famiglie che volevano bambini dissociati impararono che torturarli nell’utero avrebbe portato allo scopo voluto. Degli aghi finissimi venivano inseriti attraverso la madre nel feto per pungere il
bambino. Anche le madri, incinte di bambini destinati alla programmazione, sarebbero state gravemente traumatizzate durante la gravidanza, turbando anche i bambini che portavano nel grembo. Ad esempio, il padre poteva volutamente abbandonare la madre incinta nel mezzo di una foresta, o far ascoltare alla madre musica ad altissimo volume.

IL SECONDO PASSO: IL TRAUMA DI UNA NASCITA PREMATURA

Una nascita prematura è importante perché gli eventi che si verificano naturalmente intorno a un parto prematuro assicurano che il bambino sia traumatizzato. Studi (come Fenaroff, 1972) hanno scoperto solo Il 7-8% delle nascite era prematuro, ma che tra il 25 e il 40% (circa un
terzo) di tutti i bambini maltrattati nascevano prematuri. Alcune delle nascite premature indotte dagli Illuminati hanno fatto notizia sui giornali, grazie ai record di precocita`. Il travaglio viene indotto artificialmente. Farmaci particolari (non solo le ossitocine esogene normalmente utilizzate per indurre il travaglio) vengono usati sulla madre per metterla in uno stato di trance profondo. (Ricorda, che il fegato e i reni sottosviluppati del bambino prematuro rendono difficile l’eliminazione naturale dei medicinali) La madre inizierà il parto in questo momento. La madre, tuttavia, dovra` essere tirata fuori da questo sonno profondo per spingere il bambino attraverso il canale del parto. Il bambino è troppo debole per aiutare con il processo. Questo è il tipo di nascita più difficile che ci sia, perché il bambino non è in grado di aiutare la madre. La tensione sul cuore della madre è estrema. Gli Illuminati hanno imparato che una madre di solito può eseguire 2 o 3 nascite premature prima di rischiare la sua vita. Se questo tipo di nascita si ripete troppo spesso il cuore della donna cedera. Dopo questi 2-3 parti prematurile levatrici partoriranno normalmente. Questi figli verranno utilizzati come vittime sacrificiali.

Se vogliamo parlare di come vengono utilizzati le allevatrici e i bambini, dobbiamo parlare in
termini generali, perché ogni linea di sangue, ogni bambino, ogni madre è un caso separato. Tuttavia, ci sono alcuni schemi che dovrebbero essere sottolineati. Una linea di sangue vorrà spesso che il maschio primogenito venga sacrificato al loro sistema di credenze e alla programmazione Lilith che viene impartita agli alter che funzionano all’interno dell’albero cabalistico della Vita che è integrato durante la programmazione di Mengele per le sezioni (livelli) più profonde di alter che vengono addestrati nella magia nera degli Illuminati. (Questo argomento verrà trattato in seguito.) Le levatrici degli Illuminati possono essere donne che erano loro stesse vittime. A volte saltano una generazione per avere una madre con un cuore sano e non rovinato dal trauma. Alcune di queste levatrici hanno eccellenti linee di sangue, ma a causa del loro parto prematuro, il cervello e` rimasto danneggiato e non hanno la super-intelligenza che gli Illuminati vogliono per la programmazione. Tuttavia, hanno abbastanza creatività per diventare un multiplo programmato. Quando le levatrici vengono utilizzate dagli Illuminati per creare bambini da programmare, gli Illuminati selezionano donne che sono loro stesse multiple programmate. Sono utilizzate come levatrici, perché geneticamente hanno i geni dell’intelligenza, anche se in esse non si e` sviluppata pienamente. Queste donne di intelligenza inferiore potranno entrare nel sacerdozio femminile e potrebbero anche ottenere il rango di Sacerdotessa, ma non riuscirebbero a spingersi oltre. Tutte queste donne, indipendentemente dalle circostanze credono che offrire i loro bambini a Satana sia il massimo onore, quindi molte di loro non hanno nessu scupolo.

È importante interporre che gli Illuminati sono luciferiani, ma adorano Lucifero / Satana. I satanisti sono organizzativamente un insieme separato con una storia separata, ma entrambi i gruppi hanno molte pratiche in comune, incluso il sacrificio di minori. (C’è una scienza su come
Gli Illuminati nascondono le linee di sangue. Sarà solo menzionato di passaggio qui, perché è rilevante per il processo di selezione dei bambini. Gli Illuminati sono pienamente consapevoli dei rari tipi di sangue e di altre proprieta` genetiche presenti nelle linee di sangue e allevano gli individui per ottenere alcuni tratti, prendendo anche in considerazione certi, piu` deboli, come cuori difettosi o sangue AB negativo senza fattore RH.) Gli standard per i culti non illuminati sono molto più bassi. Spesso questi sono solo rimasugli dei culti iniziali. Questa è la differenza tra l’attenta selezione degli Illuminati e il pensiero degenerato dei gruppi apertamente satanici.

I gruppi satanici che sono organizzati in hub e alcuni dei gruppi occulti minori come il KKK., hanno donne che vengono tenute sotto chiave per servire come levatrici. Le levatrici non hanno la possibilita` di acquisire talenti che le aiuterebbero nel mondo esterno. Alcune ad esempio non sono autorizzate ad avere la patente di guida. In che modo il mondo occulto riesce a risolvere i probabili problemi, quando si parla di ambiente ospedaliero? I culti satanici indipendenti non possono utilizzare gli ospedali. Ho acquisito sufficienti informazioni di prima mano per avere
familiarità con alcuni dei culti i quali utilizzavano le proprie domestiche come ostetriche. Un esempio è il culto satanico di Seminole & Contee Garvin dell’Oklahoma nella cui tenuta di campagna sono avvenute per anni nascite non registrate. Informazioni di prima mano confermano inoltre che gli ospedali di Tacoma, Vancouver, Portland e San Francisco sono usati dagli Illuminati per le nascite premature. Per estensione, si può capire che molti degli ospedali negli Stati Uniti possiedono un grande organico di infermieri e medici fedeli al mondo occulto
(chiamato dagli addetti ai lavori “Network”) guidato dagli Illuminati. I bambini prematuri vengono assistiti da streghe sataniche che sono infermiere, molte delle quali sono alter programmate. Più avanti in questo libro, spiegheremo come gli Illuminati possiedano un gran numero di pediatri per assicurare il controllo delle fasi preliminari della programmazione.

Se il mondo occulto vuole che una madre veda il suo primogenito, le infermiere, durante i turni notturni lasceranno tranquillamente entrare in contatto le madri del culto con i loro bimbi. C’è molta corruzione che passa inosservata in questo ambito. Questi dottori e infermieri hanno preso molti bambini prematuri per la Rete . Se la madre è povera, i massoni permetteranno loro di usare la loro rete di ospedali gratis. Alcuni di questi bambini prematuri sono descritti come morti e presi con la scusa che “non riescono a respirare”. Quindi vengono utilizzati per sperimentare la programmazione. Gli Illuminati, lavorando congiuntamente ad altri gruppi occulti, progettano metodi per strappare i bambini alle persone. Questo dà loro altri bambini su cui lavorare. Concedendo alle madri povere le cure ospedaliere, il mondo occulto può in seguito escogitare qualche stratagemma per togliere loro i bambini accusandole di utilizzare ad esempio droghe. Prendono questi bambini e li drogano per scopi di programmazione.

Le madri di diversi animali sono esempi di quanto sia importante il tocco per ogni bambino. Una mucca o un cane madre stimolera` la sua prole subito dopo che è nata. Cominceranno anche ad insegnare al bambino subito dopo la sua nascita. Gli studi hanno scoperto che i
mammiferi leccano i loro neonati, un processo critico per il sano sviluppo fisico del cucciolo di animale. Gli Illuminati vogliono lo stesso sviluppo per la loro prole. Ricerche hanno dimostrato che la stimolazione aiutano lo sviluppo di abilità motorie e funzioni respiratorie. Le carezze aiutano anche le funzioni cardiache durante il sonno dei bambini prematuri. Stimolare una parte del cervello farà crescere quella parte del cervello. Sebbene il bambino prematuro non possa parlare, brama ancora attenzioni.
Anche se fa male, il bambino vuole – anzi desidera con ardore – essere tenuto in braccio. Il bambino bramerà il contatto fisico anche se fa male. Sta già iniziando in questo momento il mix di amore e dolore a cui sara` sottoposto. La loro pelle sara` sottile e sensibile al tatto. Ai bambini prematuri fa male essere toccati e anche un lenzuolo puo` ferire/creare ematomi sulla
loro pelle.

Una nascita prematura creerà uno spirito combattente all’interno del bambino. Se il bambino non ha un forte istinto di sopravvivenza e non combatte per sopravvivere alla nascita prematura, certamente non combatterà per sopravvivere alle torture della programmazione. Con la nascita prematura, il processo di selezione è già iniziato. Quale bambino sarà un combattente? Al bambino prematuro sarà impedito di succhiare il seno di una vera madre, ma sarà nutrito con un contagocce o una bottiglia.

Spesso viene creato, in ospedale, un team transdisciplinare che avra` responsabilita` sul bambino prematuro. Eseguiranno una della varie valutazioni standard, come ad esempio la scala di valutazione comportamentale neonatale (NBAS) o la scala di sviluppo infantile di Bayley. Verranno quindi sviluppati obiettivi a breve e lungo termine sulla base dei bisogni di ogni bambino. La NBAS esaminerà a. la capacità di eliminare gli stimoli negativi, b. la reattività all’udito e degli stimoli visivi, c. il  tono muscolare e le capacità motorie, d. l’irritabilità, e.
la reazione alle coccole, f. il colore della pelle, g. i riflessi.

Ogni parte del corpo del bambino verrà violata. Un catetere verra` probabilmente inserito nella vescica del piccolo bambino, in quanto nei bimbi prematuri i tratti urinari tendono a chiudersi e si cerchera` anche di evitare le piaghe da decubito. Verrano dati loro piu` liquidi. Questo è salutare per il bambino prematuro per mantenere i loro reni bene. Tuttavia, serve anche come parte processo traumatico. Ad alcuni verrà somministrato ossigeno. Il bambino prematuro si adeguerà alla luce, alla temperatura, al suono, all’umidità e alla gravità del nuovo
mondo in cui è nato. I loro cuori avranno problemi (alcuni di questi come il prolasso della mitro-valvola accompagneranno il soggetto per tutta la vita), e spesso vi saranno anche problemi a livello polmonare.

Gli studi sui bambini prematuri hanno dimostrato che tendono a sorridere meno e ad essere meno sociali e a dipendere dalla persona principale (di solito un custode in ospedale). (Als & Brazelton, 1981)

Quando nasce il bambino, gli Illuminati si assicurano che il primo volto visto sia quello di una delle persone che aiuteranno a programmarlo. Spesso si tratta di una Grande Dama all’interno della gerarchia, ma potrebbe anche essere un programmatore maschio. Nei mesi seguenti, la figura del programmatore parlerà ripetutamente al bambino con toni di voce amorevoli. In questa fase e` permesso solo dire parole dolci e rilassanti. Il bambino è naturalmente legato al programmatore. Mengele era il migliore degli esperti in questo tipo di procedura. I programmatori parlano tra loro utilizzando termini come “questo bambino è un pezzo di argilla.” Si vedono come i ceramisti di quell’argilla. Quando nasce un bambino prematuro, affronta il dolore dissociandosi. La voce rassicurante del programmatore viene modulata ed ascoltata in toni ipnotici. La voce ipnotica del programmatore viene utilizzata convenientemente poiche` il bambino si trova in uno stato di trance dissociativo causato dal dolore. La voce ipnotica controlla il bambino fin quando era nell’utero.

Segnali ipnotici sono posti nella mente del bambino fin da questa giovane eta`. I segnali ipnotici usano tutti i sensi. In realtà, i programmatori ipnotizzando i bambini gia` da piccoli. Presto gli occhi del bambino prematuro si apriranno quando il bimbo perceperita` la presenza del programmatore nella stanza. Gli occhi del prematuro seguiranno il programmatore mentre cammina nella stanza del bambino. Gli occhi del bambino stanno seguendo la voce del programmatore.

Ronald Shor, un rispettato ricercatore di ipnotismo, scrisse nell’Amer. Journal of Psychotherapy, Vol. 13, 1959, pagg. 582-602, “Solo nel feto si può concepire uno stato di trance idealmente puro, cioè uno stato in cui c’è una totale assenza di un orientamento. Nello sviluppo dell’organismo in utero le prime esperienze esistono concretamente anche senza nessun background esperenziale strutturato. La sola organizzazione che puo` aver luogo all’inizio è quella data dalla genetica. E` comunque sempre presente un certo grado di strutturazione “.

In altre parole, se vuoi ipnotizzare qualcuno, l’ideale è farlo quando sono dei feti, perché il bambino inizia subito a capire come funziona la realta` – quella realtà dà al bambino qualcosa con cui confrontare la programmazione che l’ipnotizzatore vuole imporre. Notare, anche la consapevolezza da parte di Shor, che c’è una certa strutturazione naturale nella mente creata dalla genetica. Questo sottolinea ancora una volta come i programmatori preferiscano le vittime multi-generazionali – perché trasferiscono grazie alla genetica alcune delle strutture mentali necessarie per la programmazione della prossima generazione. Guardando negli occhi il bambino prematuro e parlandoci, il programmatore inizia ad insegnare al bambino. Il bimbo
apprende che il suo custode principale è il suo controllore. Il controllore gestisce l’accesso alla sua bottiglia di latte e tutto cio` che lo riguarda. Gli Illuminati fanno credere al bambino che il suo controllore e` Dio dal primo secondo dopo la nascita. Vogliono che il bambino adori il
programmatore. Il programmatore sta letteralmente salvando la vita del bambino prematuro.
Parlando con il bambino, la voce del programmatore diventa, per il bambino, più reale di se stesso.

I gestori iniziano a manipolare la mente del bambino non appena nasce. Le due o tre persone che controllano la vita del neonato iniziano ad addestrarlo con voci ipnotiche non appena nasce. Vengono utilizzati audio subliminali per accellerare l’apprendimento. L’obiettivo. il gol
è insegnare al bambino a leggere e a parlare molto prima degli altri bambini. Utilizzando la programmazione monarch in un ambiente controllato, i bambini in grado di leggere a sei mesi, possono essere ulteriormente programmati con abilita` sociali. In un ambiente  non controllato, i bambini che hanno appreso questa capacita` tendono a non sviluppare abilita` sociali, cosa che crea attriti con i loro coetanei e nelle scuole.

I bambini possono essere ipnotizzati più facilmente degli adulti, ma deve essere fatto in maniera diversa, specialmente se il bambino non sa ancora parlare. Fare dei grattini al bambino e
accarezzandoli la testa aiuta a rilassarlo e calmarlo. L’ipnotizzatore non deve fare rapidi cambiamenti tonali con la sua voce. Questi e` il motivo per cui le donne gentili degli Illuminati sono una tale risorsa in questa fase. Al neonato viene insegnata l’obbedienza. Gli e` permesso piangere per sviluppare i polmoni, tuttavia in breve tempo gli verra` insengato di non piangere. La bocca del bambino viene chiusa con del nastro adesivo, e gli viene ripetutamente detto “no” con il movimento dell’indice. Se non piangono i bambini ricevono un feedback positivo. Questo tipo di programmazione si chiama modifica del comportamento e sarà ulteriormente
coperto in un capitolo successivo.

IL TERZO PASSO: LOVEBOMBING DEL BAMBINO FINO AI 18 MESI

Il terzo stadio è quello di inondare il bambino d’amore. L’amore viene concesso in questa fase per poi essere tolto in quella successiva. Se non c’e` dell’amore da togliere/distruggere non puo` esservi trauma. I bambini degli Illuminati non vengono mai sculacciati nel primo anno e mezzo. Vengono amorevolmente controllati.

Il bambino degli Illuminati impara a conoscere il suo corpo. Alle loro viscere e` permesso di funzionare correttamente e vengono puliti meticolosamente. Devono essere istruiti ad apprezzare il proprio corpo, prima di essere traumatizzati privandoli di tutto ciò che apprezzano. Non e` necessario far dissociare il bambino, perché ha una tendenza genetica verso di essa e la nascita prematura ha gia` insegnato loro a dissociarsi. Al bambino è stato permesso solo di costruire una relazione con i suoi programmatori. Il bambino ha imparato a fidarsi, obbedire e adorare il programmatore durante i primi 18 mesi della sua vita. La sua mente è piena di suggerimenti e segnali ipnotici, ed è obbediente.

IL QUARTO PASSO: FRAMMENTAZIONE DELLA MENTE

Il quarto stadio è costruito sulla base della dissociazione creata nella prima e seconda fase, e dell’amore creato nella terza fase.  Spesso nel quarto step, la mente del bambino si fratturerà lungo le stesse linee di frattura dissociative che il trauma della nascita prematura ha gia` creato. Se il bambino non è nato prematuramente, avra` bisogno di ulteriori traumi per dissociarsi. I programmatori possono sopraffare ripetutamente i sensi del bambino al punto che impara a reagire in minor misura agli stimoli esterni, attivando mentalmente un processo di dissociazione.
Per sopraffare i sensi del piccolo in gabbia si puo` utilizzare di tutto in modo da sviluppare la dissociazione. L’odore da marcio degli escrementi del bambino, dell’ammoniaca e del cibo marcio travolgeranno il senso dell’olfatto del bambino. Essere nutriti con sangue travolgera` il senso del gusto. I canti dei programmatori vestiti con abiti satanici, rumori fragorosi, musica rock, ronzii elettrici e la stimolazione ad ultrasuoni travolgeranno il senso dell’udito del bambino. I programmatori sfruttano la percezione delle forme del bambino facendolo roteare e facendolo sentire come se stesse per cadere. Il bambino sarà anche privato del sonno e drogato.
Insieme, tutto ciò fornirà la base dissociativa per dividere il nucleo centrale.

Il quarto stadio consiste nello spogliare il bambino di tutto ciò che considera bello e adorabile. Il bambino viene messo in gabbia e tormentato da scosse elettriche. I sensi del bambino saranno sovraccarichi e diventeranno insensibili. Testimoni oculari hanno descritto queste centinaia di bambini come “zombie”.

Nel quarto passo, il bambino è affamato, freddo e nudo. Quando finalmente vede apparire il suo amato maestro o amato guardiano adulto dopo aver sofferto per 42 -72 ore, e` eccitato e dissoci il dolore delle precedenti ore di privazione. Sembra che ora qualcuno sia arrivato per salvarlo. A quel punto il programmatore / adulto mostra il suo lato più vizioso e il bambino per farsi una ragione di come questo amorevole guardiano non solo lo abbia respinto ma lo stia ora ferendo si dissocia lungo le stesse fratture di dissociazione create dal trauma della nascita prematura.

Alcuni terapisti professionisti hanno capito che è così che si divide il nucleo. Jody Lienhart, vittima della programmazione, nella tesi del suo dottorato di ricerca identifica correttamente il doppio vincolo di avere due visioni estremamente opposte della persona più importante nel
la vita del bambino come meccanismo di scissione fondamentale. Scrive nella sua tesi di laurea del 1983 a pag. 6-7,

“Implicito in ciascuno degli studi sul trauma infantile è la natura pervasiva della comunicazione paradossale. Spesso questo stile di comunicazione a doppio legame appare durante le fasi formative, preverbali dell’infanzia in cui la interpretazione di questi messaggi è confusa.
Ciò si traduce in insufficiente apprendimento sperimentale che consentirebbe un interpretazione errata di certi messaggi.

Questo studio presenta il presupposto teorico che le personalità multiple si sviluppino attraverso uno stato di apprendimento dipendente durante l’infanzia. [Ciò significa che l’apprendimento è collegato a uno stato d’animo.] Inoltre, si ipotizza che questo apprendimento avvenga come conseguenza degli effetti ipnoidali del trauma infantile come abusi e molestie sessuali. Il bambino, incapace di tradurre la paradossale natura dei messaggi che riceve, frammenta la sua mente in uno stato di trance. Inoltre, si suggerisce che i ricordi che vengano incorporati durante ognuna di queste esperienze ipnoidali è simile allo stato di apprendimento dipendente.

Lienhart ha usato i suoi ricordi per evidenziare il tipo di trauma che secondo lei creerebe il disturbo delle personalita` multiple. Quel trauma consisteva in suo zio che cercava di inserire con la forza il suo pene nella sua bocca quasi soffocandola. La bambina non era in grado di fuggire, quindi la mente si dissocia. Ha subito un trauma comune usato per dividere un nucleo. Per dividere il nucleo, la mente deve essere addestrata a dissociarsi. La capacità di dissociarsi si ottiene nascendo da genitori dissociati, avendo un parto prematuro / parto traumatico se
possibile, e dal condizionamento subito dalla programmazione (tra 18 mesi e 3 anni) in cui scosse elettriche intermittenti insieme alla privazione sensoriale e del sonno e le droghe creano una base dissociativa per dividere il nucleo. L’abuso sadico iniziale per dividere la mente si chiama “recidere il nucleo.”

La mente originale di ogni persona è come un computer aperto. La mente originale per continuare a funzionare di fronte ad un forte trauma, si divide in frammenti che vengono isolati dall’amnesia.  Uno dei principali aspetti tecnici per rendere utilizzabili i computer era capire come poter proteggere la memoria dall’essere trovata e utilizzata . Quando hanno trovato il modo, gli altri problemi si sono rivelati minori.

Quando qualcuno è stato traumatizzato in eta` fetale – non c’è nessun nucleo singolo. Il nucleo per i programmatori è l’essenza non divisa della mente che guida o fornisce energia al sistema. Questo nucleo non e` un alterego, ma è un essenza che i programmatori nascondono. Il nucleo non è un alter.  Parte del dramma che si svolge durante la vita della vittima è che la loro mente cerca di proteggere questa loro essenza dall’essere abusata. Se pensa che qualcuno, come il terapeuta o chi la abusa la manometterà, la mente e le sue parti cercheranno di proteggere quel nucleo. Per quanto strano possa sembrare, quando un terapeuta parla
di integrazione, le vittime spesso si spaventano e fanno tutto il possibile per evitare di contaminare l’integrità del loro nucleo (sabotano la terapia e ritornano dal loro programmatore che comprende il loro problema). Inizialmente, negli anni ’40, gli Illuminati ricercarono cosa sarebbe successo se al nucleo fosse stato permesso di incontrarsi con gli alter scoprendo che l’essenza o energia del cervello cerchera` di ricostituire l’unita`. Pertanto, il nucleo è separato e nascosto da tutti gli alter. Nei sistemi Illuminati, di solito è posizionato a metà tra le sue prime divisioni, che sono anch’esse fonti di energia e per questo sono ben nascoste.

LE DIVISIONI INIZIALI

La parte iniziale della mente di una persona prima della divisione viene chiamata il centro. Teoricamente, il nucleo produce parti per proteggersi. La divisione iniziale si chiama “divisione del nucleo” ed esiste un’arte o una scienza nel saper dividere un nucleo. Tuttavia, non sono d’accordo con il modello base standard “. Credo che sia più preciso dire che le divisioni iniziali sono più forti perché in qualche modo hanno piu` connessioni con la mente centrale. Le divisioni successive, sono in un certo senso meno connesse.

Durante una sessione di tortura, le divisioni iniziali sono sempre le più forti. Quindi quando torturano qualcuno e ottengono 20 divisioni di personalità, utilizzeranno forse le prime 13 e scarteranno il resto o le utilizzeranno per lavori singoli. Le aree di scarto create nella mente — vengono variamente chiamate campi di concentramento, discariche o altro. La mente della vittima è addestrata a creare queste aree di scarico per le divisioni che i programmatori non vogliono usare. Come la programmazione è andata perfezionandosi, così e` stato anche per i metodi di scarto di frammentazioni indesiderate. Nei bambini, che ricevono la programmazione in tenera età, le divisioni iniziali possono essere fatte nell’utero. Se viene eseguito il quarto passaggio in modo tempestivo a 18 mesi dopo il trauma in utero e con la nascita prematura, la mente non avra` mai il tempo necessario a tornare una unita` e stabilizzarsi. Se tuttavia, il quarto passo non viene eseguito a circa 18 mesi e non viene mantenuto alcun trauma, la mente del bambino si riunifichera` all’età di due anni e mezzo. Le divisioni iniziali sono le più energiche e le più facili da manipolare. Nei sistemi degli Illuminati queste prime parti sono disumanizzate facendo pensare alla vittima che siano gemme e cristalli. Queste gemme e cristalli “alimentano” l’intero sistema di controllo mentale applicato negli anni successivi nella mente del bambino. Le gemme non vengono percepite come alter, il proxy core infatti non interagisce con una cosa percepita come inanimata.

Al proxy core è consentito di desiderare una cura, una soluzione,  come ad esempio andare da un terapetua, tuttavia quest’ultimo non sara` mai in grado di arrivare al nucleo principale. Il vero nucleo e le sue prime divisioni, che sono le gemme, sono poste ipnoticamente ai livelli più profondi della mente – in un’area della mente in cui pochi terapeuti hanno cercato. Come indicato sopra, molti degli alter iniziali vengono spinti a credere di essere la personalita` principale.

Molti terapisti vogliono credere che vi sia una “vera” personalita` e che il resto siano semplicemente alter subordinati creati per gestire il trauma della personalita` principale. Credo che questa sia una comprensione inadeguata di quello che sta succedendo. Gli elementi che compongono chi è una persona, ad es. gli elementi della personalità come i ricordi, sono frammentati. Su questi frammenti sono state spesso costruite personalita`. Non esiste una persona “reale”, proprio come se frantumassi uno specchio in mille pezzi, non esiste un pezzo unico che sia l’originale e “reale” specchio ma piuttosto vi sono frammenti che a loro volta possono operare come specchi. Tuttavia, c’è ancora un sé primordiale.

I primi alterego sono portati a credere di essere il vero nucleo. Il culto nasconderà abilmente le prime personalita` derivanti dalle divisioni del nucleo principale. Nelle successive frammentazioni verrano creati gli alterego del silenzio. Sono addestrati a non parlare mai. Queste personalita` vengono quindi nascoste e sono utilizzate per ricattare alterego creati successivamente.

Le personalita` che si formano dopo quelle silenti (ovvero alterego pre=linguisitici) sono convinte che se non obbediscono ai silenti subiranno qualcosa di drastico. Alcuni degli alterego del silenzio vengono quindi collocati in luoghi come il tempio di Moloch come ostaggi.

Alter vengono creati nel tempo per proteggere i silenti. Osservano, controllano i silenti, e qualsiasi accesso ai loro alterego. Poiché i silenti sono divisioni precoci, sono più importanti
per la piena integrazione della mente, che i programmatori vogliono assicurarsi non accada.

Poiche` i programmatori manometteranno così tanto gli alter per crearne di satanici e di utili a scopi speciali, devono usare alcune delle prime divisioni come alter frontali. Hanno bisogno
un alterego forte che dia un senso a cio` che sono. Se avessero aspettato troppo a lungo per creare alter frontali, non sarebbero stati così forti e avrebbero già perso la propria identità. La terza ondata di alter creati spesso sarà a sua volta divisa per fornire personalita` per costruire il fronte di un Sistema. Verranno impostati i “core” anteriori che sono esche assieme agli opposti, un alter amerà il programmatore e l’altro lo odiera`. Un alter si fiderà del programmatore, l’altro temerà il programmatore.

I terapisti passano tutto il loro tempo a cercare di conciliare questo conflitto che viene utilizzato come esca per tenerli occupati. Nel frattempo, le gemme insieme al resto degli altri alterego avranno la capacità di creare tutto ciò che è necessario all’interno del Sistema.

Questo programma di stratificazione è molto pericoloso. Sovrapposizioni di tutti i  tipi, illusioni demoniache, ipnotiche, ecc. sono sovrapposte ad alterego reali in modo che anche l’identità del vero alter sia nascosta. Il punto è che vengono create esche che tengono occupati i terapeuti, mentre la struttura interna cambia, si riorganizza e si ristruttura per mantenersi nascosta.

Spesso gli Illuminati incoraggiano gli alterego nati dalle prime divisioni a conoscere Cristo e ad accettarlo legittimamente in tenera età. Questa accettazione sarà usata come base del trauma per creare forti alterego satanici. Proprio come l’handler creera` un legame con il bambino per poi frammentarlo psicologicamente, cosi` lo stesso consentirà ad alcune parti iniziali del Sistema di legarsi a Cristo per accrescere il trauma che “Dio” provochera` al Sistema. Ciò consente inoltre ai gestori di avere un punto di bilanciamento.

Senza l’intera gamma di funzionalità all’interno di un sistema di alterego schiavi – un pericoloso squilibrio nei confronti del male potrebbe spingere lo schiavo in situazioni in cui non avrebbero successo. In molti modi, il mondo degli schiavi diventa un microcosmo del mondo reale, con una miscela di alter adulti e bambini, cristiani, secolari e satanisti. Un’altra cosa che accade con le prime divisioni è la creazione di immagini speculari. Qualche volta, nelle prime procedure di scissione, il bambino crea divisioni extra. Nelle prime fasi, queste divisioni vengono trasformate in immagini speculari di alter regolari. Alcune di queste immagini speculari sono note per essere collocate nella mente prima che si verifichi qualsiasi scissione.

ULTERIORI CONSIDERAZIONI SULLA SELEZIONE

Gli Illuminati hanno i loro particolari criteri su chi selezionano. Preferiscono che siano caucasici biondi dagli occhi azzurri e che non abbiano evidenti difetti fisici o cicatrici visibili. Anche i massoni respingono i candidati con difetti fisici. Dopo aver testato l’intelligenza la creativita` e le abilita` dissociative del bambino, lo porteranno davanti al Consiglio del Grande Druido. L’approvazione formale dei bambini e delle bambine negli Illuminati viene fatta alla presenza della Regina Madre e del Grande Concilio dei Druidi a tre anni. Tuttavia, i bambini sono già sotto il controllo della Regina madre prima che sia formalizzato in questo momento. La sessualità è una questione importante per la parte dell’ispezione fisica. Questo fa parte dei criteri fisici, nonché della salute fisica del bambino. Anche creatività, forza, linee di sangue e
intelligenza saranno prese in considerazione.

Il controllo mentale basato sul Trauma che produce personalità multiple programmabili viene avviato nei bambini prima che compiano 6 anni. Dopo i 6 anni, è difficile seguire questo tipo di
Programmazione MPD / DID. Tuttavia, questo non significa che le persone non siano programmabili dopo i 6 anni. Divisioni della personalità basate sul trauma rimangono isolate nella mente meglio della personalità basate sulla divisione ipnotica, ma la maggior parte delle persone può essere ipnotizzata per creare personalita` alter. Alcuni sopravvissuti all’SRA sono stati programmati ma non hanno un sistema di alter. Un’ampia varietà di approcci sono stati sperimentati e operativamente messi in atto. Questo libro si concentrerà maggiormente sul sistema monarch utilizzato per programmare i neonati. Questo è di solito l’approccio più devastante, traumatico, efficace per il controllo mentale.

La Chiesa cattolica è una delle più grandi parti della rete che esegue il controllo mentale Monarch. È un fatto che se i gesuiti installano la loro programmazione – quella che chiamano le “Chiavi del Regno” all’interno di un bambino, ne controlleranno il destino. Un prete gesuita disse una volta che non c’era nulla che non potesse far fare a qualcuno con la tortura.
I gesuiti svilupparono la tortura fino a farla diventare un’arte nell’inquisizione. Immagina l’esperienza che hanno portato nel Programma Monarch che inizia a torturare i bambini a 18 mesi con ogni tipo di sofisticato dispositivo di tortura. Se i gesuiti si vantano di poter convincere gli adulti a fare qualsiasi cosa attraverso la tortura, di cosa sarebbero capaci con dei bambini?

Mentre la programmazione Monarch si applica ai bambini, una variante di essa viene utilizzata sugli adulti. Anche gli adulti vengono scelti a seconda della loro capacità di dissociarsi e della loro disponibilità. Ci sono alcuni test dati dai rami dell’esercito che identificano
persone che si dissociano bene. Alcune di queste persone finiscono nelle varie agenzie di intelligence, dove si trovano intrappolate per tutta la loro vita. Alcune delle vittime della programmazione sono veterani di guerra, americani che erano prigionieri di guerra, persone che hanno lavorato per compagnie collegate agli Illuminati.

Le agenzie di intelligence spesso iniziano il controllo mentale quando un individuo si unisce alla loro organizzazione. Se un gruppo di intelligence o militare riescono ad esercitare un livello elevato di controllo esterno su un individuo, potrebbe non essere necessario programmarlo in maniera radicale.

Mentre la maggior parte delle vittime degli Illuminati hanno legami tramite le linee di sangue, un certo gruppo rinnegato di programmatori degli Illuminati hanno dimostrato di poter programmare adeguatamente bambini non illuminati. Conosco alcune persone coinvolte in questo, ma non menzionero i loro nomi. Ciò che abbiamo trattato in questo capitolo è quanto premeditati, deliberati e precisi siano i piani dei programmatori che controllano le vite di questi schiavi del controllo mentale.

Perche` Justin Bieber tagga foto di bambini con l’hashtag “Yummy” su Instagram? La risposta e` inquietante

Per promuovere il suo nuovo singolo “Yummy”, Justin Bieber ha pubblicato strane foto di bambini con l’hashtag “Yummy”. Ci sono, inoltre, molti riferimenti alla pizza e, il video musicale “Yummy” ha un messaggio nascosto.

Justin Bieber ha pubblicato un nuovo singolo chiamato Yummy e sembra fatto apposta per far incazzare la gente. Per iniziare, l’hook della canzone è in qualche modo esasperante. È come se fosse stato scritto per dei bambini.

Yeah, you got that yummy-yum
That yummy-yum, that yummy-yummy
Yeah, you got that yummy-yum

Tuttavia, il resto dei versetti chiarisce che l’argomento trattato nella canzone è molto adulto e sessuale.

Un titolo dell’Elite Daily sul testo della canzone.

Ecco un esempio:

That jet set, watch the sunset kinda, yeah, yeah
Rollin’ eyes back in my head, make my toes curl, yeah,

Here’s another barely veiled sexual verse:

Standin’ up, keep me on the rise
Lost control of myself, I’m compromised
You’re incriminating, no disguise (No disguise)
And you ain’t never runnin’ low on supplies

Sebbene Bieber non sia chiaramente il primo artista a pubblicare una canzone pop con allusioni sessuali, la promozione che circonda il singolo rende le cose estremamente strane e inquietanti. Chi gestisce l’account Instagram di Bieber avra` pensato che sarebbe stata una buona idea pubblicare foto di bambini con l’hashtag “Yummy”.

L’account IG di Bieber contiene molte più foto di bambini. Per rendere le cose ancora più strane, Bieber ha anche pubblicato il titolo della canzone con un font ch richiama la pizza.

È ormai risaputo che “pizza” è una parola in codice usata nei circoli pedofili. È persino diventato un meme nei forum su Internet come 4Chan. Per coloro che comprendono i codici malati di queste persone, è difficile ignorare la combinazione dei testi della canzone con le foto dei bambini e la parola “Yummy” scritta in quel modo.

Un altro meme ampiamente associato a questi pervertiti è il pedobear. Ecco un altro post sull’account IG di Bieber nel bel mezzo della campagna promozionale di Yummy.

Per rendere le cose ancora più strane, il video musicale aggiunge un altro livello di orrore al tutto

IL VIDEO MUSICALE DI YUMMY

Il video musicale si svolge in un ristorante elegante a cui partecipano persone dall’aspetto elegante. È il tipo di posto in cui andrebbero i membri dell’élite.

All’inizio del video, la telecamera si sofferma su dei bambini che stanno suonando.

Gli unici bambini nel ristorante sono i musicisti. In altre parole, i bambini sono l'”intrattenimento” della serata.

Mentre i bambini suonano, Bieber mangia del cibo strano con alcune persone dall’aspetto altrettanto strano

Cenando con l’élite occulta?

Considerando l’argomento della canzone, si può facilmente interpretare che questa orgia di cibo è in realtà destinata a rappresentare un’orgia di persone. I primi piani delle persone che mangiano suggestivamente cibo non vanno molto per il sottile.

Quest’uomo anziano viene nutrito con una fragola da questa donna anziana. Suggestivo.

Il fotogramma finale del video spiega cosa rappresenta effettivamente il cibo nel video. Quel frame è così simbolicamente importante che è stato anche pubblicato sull’account Instagram di Bieber.

Qualcuno sta mangiando una fetta di torta e sul fondo del piatto vediamo il volto di un giovanissimo Justin Bieber … con la parola “Yummy” scritta sotto.

Il fotogramma finale dice sostanzialmente che i piatti rappresentano i bambini. Vengono “assaggiati”. E Bieber è vittima del sistema stesso che sta celebrando nel video.

COSA STA SUCCEDENDO A BIEBER?

Qualcuno potrebbe chiedersi perché Bieber partecipi a questa raccapricciante setta di pedofili quando potrebbe benissimo farne a meno. La risposta breve è: non ha scelta. Sin dall’inizio della sua carriera, Bieber è sempre stato un pedone del settore, con poco o nessun controllo sulla sua carriera. Come sembra dire l’ultimo frame di Yummy, lo stesso Bieber potrebbe essere stato maltrattato da pervertiti nell’industria musicale.

Altri si chiedono perché Bieber – che è un cristiano devoto e schietto – sta prendendo parte a questa roba occulta d’élite. In effetti, ci sono molti post relativi a Gesù sul suo account IG (anche se stranamente mescolati con immagini inquietanti, legate a Yummy). Tuttavia, per avere un quadro migliore di ciò che sta accadendo qui, dobbiamo guardare alla chiesa di Bieber: la potente chiesa, costellata di stelle dell’industria di Hillsong.

La chiesa di Hillsong è passata dall’essere una piccola chiesa locale in Australia a un “movimento internazionale”.

La chiesa è notoriamente frequentata da varie star come Selena Gomez, Kylie e Kendall Jenner, Kourtney Kardashian, Vanessa Hudgens, Nick Jonas, Hailee Steinfeld e Bono. Tutti loro sono pedine dell’élite occulta.

Anche il fondatore della chiesa Brian Houston ha stretti legami con l’élite politica australiana.

Hillsong Church ha attirato il sostegno di politici di alto profilo, in particolare del Partito liberale australiano. Nel 1998, Brian Houston ha incontrato l’allora Primo Ministro dell’Australia, John Howard, e la maggior parte del suo gabinetto, presso la sede del parlamento di Canberra prima di condividere le preghiere. Nel 2002, John Howard ha aperto l’Hillsong Convention Center nella località di Baulkham Hills. Nel 2004 e nel 2005, l’allora tesoriere australiano, Peter Costello, parlò li` alle sue conferenze annuali.
– Wikipedia, Hillsong Church

Tutta questa approvazione da parte dell’élite è avvenuta nonostante il fatto che la Chiesa abbia un oscuro segreto: il padre del fondatore della Chiesa Frank Houston ha ammesso di aver abusato di molti giovani ragazzi in Australia e Nuova Zelanda. E la direzione della Chiesa ha fatto tutto il possibile per nascondere questa sordida vicenda.

Frank Houston, padre del fondatore della Hillsong Church Brian Houston, era un pastore in Nuova Zelanda e Australia che ha abusato di ben nove ragazzi nel corso del suo ministero. Negli anni ’60 e ’70, una vittima è stata abitualmente soggetta ad abusi sessuali dai 7 ai 12 anni. Nel 1999, sua madre ha denunciato l’abuso in chiesa. Sebbene Brian Houston fosse legalmente obbligato a denunciare il crimine, non lo fece. La vittima in seguito ha testimoniato alla Royal Commission into Institutional Responses to Child Sexual Abuse che Frank Houston gli offri` 10.000 dollari australiani come compenso presso un McDonald in presenza dell’anziano Nabi Saleh della chiesa di Hillsong. Durante un’indagine interna della chiesa, Frank Houston alla fine confesso` il crimine. La commissione ha anche scoperto che era coinvolto nell’abuso sessuale di altri bambini in Nuova Zelanda. Frank Houston si è dimesso dalla sua chiesa nel 2000, che poi si è fusa con la Hillsong Church. Contrariamente a quanto affermato nella lettera di dimissioni di Frank Houston, si ritirò dalla carica di pastore senior del Sydney Christian Life Centre nel maggio 1999 e non fu mai assunto dalla Hillsong Church. Un’ulteriore indagine interna condotta dalle Assemblee di Dio in Australia, in collaborazione con le Assemblee di Dio in Nuova Zelanda, ha riscontrato sei ulteriori accuse di abuso sessuale di minori, che sono state ritenute credibili.

Nel 2015, la commissione reale ha esaminato le accuse che incolpavano Brian Houston di aver nascosto i crimini di suo padre. Nel novembre 2018, 60 Minutes ha trasmesso un segmento che rivisita lo scandalo degli abusi sessuali, perché la documentazione recentemente ottenuta rivela che Brian Houston era profondamente coinvolto in un insabbiamento e che il comportamento offensivo di Frank Houston era peggiore di quanto inizialmente pensato. Brian Houston avrebbe usato la sua posizione all’interno delle assemblee di Dio nella denominazione australiana per nascondere l’abuso sessuale infantile seriale di suo padre. La questione è stata deferita alla polizia del Nuovo Galles del Sud, che ha confermato che Brian Houston era sotto inchiesta penale per non aver denunciato un reato grave. Dopo la storia dei 60 minuti, Hillsong ha rilasciato una dichiarazione in risposta alle accuse.
– Ibid.

CONCLUDENDO

Quindi, per tornare al titolo dell’articolo: Perché Justin Bieber ha taggato dei bambini con l’hashtag “Yummy” su Instagram? Perché è una pedina dell’industria dell’intrattenimento che è controllata da alcune persone molto malate.

Dall’inizio della sua carriera, Bieber è stato coinvolto in un turbine infinito di eventi strani e umilianti e ha spesso mostrato comportamenti bizzarri. È sempre stato un “capro espiatorio” del settore e il volto della musica pop piu` becera. Con Yummy, lo schema continua. I suoi gestori hanno volutamente trasformato Yummy in una sorta di inno “pedofilo” associandolo a immagini esplicite e post inquietanti su Instagram.

In breve, Bieber è stato utilizzato per promuovere uno dei programmi preferiti dell’élite: la normalizzazione e la celebrazione degli abusi sui minori.

Fonte

La “maledizione” della famiglia Houston continua – l’ex fidanzato di Bobby Kristina Brown muore a 30 anni

Dopo le misteriose morti di Whitney Houston e di sua figlia Bobbi Kristina Brown, la strana “maledizione” continua: Nick Gordon, l’ex fidanzato di Bobbi Kristina, è morto improvvisamente all’età di 30 anni. Che succede in quella famiglia?

Il 1 ° gennaio, Nick Gordon, l’ex fidanzato di Bobbi Kristina Brown (la figlia di Whitney Houston) è morto improvvisamente all’età di 30 anni. Secondo il Daily Mail, Gordon ha subito una “serie di infarti” dopo aver consumato droghe.

‘E` ancora presto ma sembra che stesse prendendo droghe con gli amici ed è svenuto. Lo portarono in ospedale e lo lasciarono lì “, ha detto uno del personale medico.

‘Qualsiasi cosa tu pensi di Nick e del suo stile di vita, è terribilmente triste che i suoi presunti amici lo abbiano scaricato davanti all’ospedale e se ne siano andati.’
Secondo, l’audio del dispaccio via radio, Gordon perdeva del “liquido nero” dalla bocca.

Nick Gordon aveva una sorta di fluido nero che gli usciva dalla bocca quando qualcuno chiamo` il 911 … e non stava respirando. TMZ ha ottenuto il dispaccio sollevando domande sulla causa della morte. Come abbiamo riferito, Nick è stato portato di corsa all’ospedale dove è morto. Un uomo che afferma di essere il fratello di Nick ha detto che Nick è morto per overdose, e il “liquido nero” avrebbe un senso se crediamo a questa conclusione.

L’esaminatore effettuerà un’autopsia – possibilmente giovedì – e i risultati tossicologici dovrebbero essere disponibili entro circa 3 settimane.

Gordon aveva 30 anni. Non diversamente da Whitney Houston e sua figlia Bobbi Kristina Brown, la morte di Gordon è stata rapidamente attribuita all’abuso di sostanze.

LA MALEDIZIONE DI WHITNEY HOUSTON?

Whitney Houston con sua figlia Bobbi Kristina Brown e Nick Gordon. Tutti e tre sono ora morti.

Per comprendere appieno la stranezza che circonda questa storia, bisogna tornare al 2012. Il 12 febbraio, Whitney Houston è stata trovata morta, a faccia in giù in una vasca da bagno. L’autopsia ha trovato come causa di morte un cocktail di droghe e l’annegamento.
Al momento della sua morte, Whitney non era nelle buone grazie del settore. Nelle rare interviste che ha tenuto nei suoi ultimi anni, ha affermato che c’erano “occhi malvagi” in tutta la sua casa e che stava “combattendo contro Satana”.

Houston è stata trovata morta al quarto piano del Beverly Hilton Hotel. Una festa pre-Grammy Awards si stava svolgendo nello stesso posto, pochi piani più in basso.

Nei mesi seguenti, è stato scoperto che l’enigmatico “addetto ai lavori dell’industria” Raffles Van Exel ha rimosso le prove dalla stanza di Whitney prima che le autorità arrivassero. Questo “insider” era anche attorno a Michael Jackson al momento della sua morte altrettanto misteriosa.

Alcune settimane dopo, la zia di Bobby Brown, Leolah dichiarò: “Credo che la morte di Whitney non sia stata accidentale”. Ha anche aggiunto che Bobby Kristina “non era al sicuro”. Tre anni prima della sua morte.

“Si`, sono preoccupata per mia nipote Bobbi Kristina”, Leolah ha detto ad Access Hollywood della sua nipote di 18 anni, che lei chiama “Krissy”. “Krissy non è al sicuro in questo momento. Voglio dire a Krissy che è molto, molto, molto importante che non si fidi di nessuno in questo momento, tranne che di suo padre, sua nonna Cissy e di me.

Leolah afferma che suo fratello Bobby non se la sta passando bene, ma che non è da biasimare per la morte di Whitney.

“Bobby non ha niente a che fare con la morte di Whitney”, ha detto ad Access.

In attesa dei risultati tossicologici per determinare cosa ha ucciso la cantante, Leolah ha detto ad Access di aver contattato il dipartimento di polizia di Beverly Hills per assicurarsi che svolgessero un’indagine approfondita.

“Credo che la morte di Whitney non sia stata casuale.”, ha affermato.

Secondo Leolah, che cosa ha ucciso il cantante?

“Il mio avvocato mi ha consigliato di non parlarne affatto”, ha detto ad Access. “Ma è molto importante sapere che non è semplicemente morta in quel modo. No. E fosse l’ultima cosa che faccio, scoprirò cosa è veramente successo a mia sorella “.

– Access Hollywood, Bobby Brown’s Sister Leolah: Bobbi Kristina ‘Is Not Safe Right Now’

Tre anni dopo, la figlia di Whitney, Bobbi Kristina Brown, fu trovata a faccia in giù in una vasca da bagno, esattamente come sua madre. Dopo aver trascorso sei mesi in un coma “indotto”, è morta a luglio 2015, a 22 anni. La causa della morte era identica a quella di sua madre: un cocktail di droghe e annegamento.

Un altro fatto strano: due settimane prima della morte di Bobbi Kristina, Steven Stepho, un compagno di stanza di Nick Gordon stava facendo apparizioni regolari nei mass media e stava rivelando alcuni fatti oscuri sulla coppia. Morì di overdose all’età di 22 anni.

Uno screenshot di un’intervista rilasciata da Steve Stepho al sito di gossip Radar Online.

In questa intervista, Stepho ha accusato Nick Gordon di approfittare di Bobbi Kristina Brown e dei suoi soldi.

NICK GORDON

Nick Gordon fu accolto da Whitney Houston a 12 anni. La chiamava “mamma” e chiamava Bobbi Kristina “lil sis”. Pertanto, non era solo un “fidanzato”, faceva parte della famiglia. Con il passare degli anni, il rapporto tra lui e Bobbi Kristina divenne romantico.

Nick Gordon e Bobbi Kristina Brown al “We Will Always Love You: A GRAMMY Salute to Whitney Houston” nell’ottobre 2012.

Dopo la morte prematura di Bobbi Kristina, Gordon è stato accusato della morte per averle dato una “miscela tossica” di droghe. Sebbene non abbia mai affrontato accuse penali, Gordon è stato ritenuto responsabile della sua morte.

“Gordon ha sostenuto di essere innocente e ha insistito sul fatto di aver fatto tutto il possibile per rianimare la cantante di 22 anni dopo averla trovata incosciente nella loro casa di Alpharetta, in Georgia. Tuttavia, è stato ritenuto legalmente responsabile della morte di Bobbi Kristina di default e gli è stato ordinato di pagare $ 36 milioni in danni .
– – Op. Cit., Daily Mail

CONCLUDENDO

Sebbene sia quasi impossibile districare tutti i misteri che circondano la morte di Whitney Houston, di Bobbi Kristina Brown e ora quella di Nick Gordon, ci sono alcuni elementi che non possono essere ignorati. Innanzitutto, il fatto che Whitney e sua figlia siano state trovate in una vasca da bagno, nella stessa posizione esatta, è troppo simbolico per essere una coincidenza. Si tratta di un messaggio. Inoltre: quasi tutti quelli che sapevano un po ‘ troppo di questo caso sono morti.

Whitney Houston affermò che forze oscure stavano combattendo contro di lei. Queste forze oscure sembrano essere attive ancora oggi.

Fonte

Regno Unito: Un “maschio” trans mette al mondo un bambino grazie allo sperma donato da una “donna” trans

Un “maschio” trans (una donna che sta transizionando a uomo o che si identifica come maschio) e il loro partner “non binario” hanno avuto un bambino a Brighton, in Inghilterra, assistiti da un medico trans e da una donatrice di sperma “femmina” trans (un uomo che sta transizionando a donna o che si identifica come femmina).

Il 39enne Reuben Sharpe, che ha deciso, dodici anni fa, di diventare un uomo ha dato alla luce un bambino descritto dal Mirror (giornale di sinistra inglese) come il “bambino del miracolo” nella “famiglia più moderna della Gran Bretagna”.

Jay, 28 anni, partner di Sharpe, è nata donna ma ha avuto una doppia mastectomia e ora si identifica come “non binaria”. La coppia ha dovuto inseminare Sharpe usando lo sperma di un donatore, che è stato fornito da una donna trans la quale aveva conservato i suoi organi sessuali maschili.

“Ci sono voluti sei anni per arrivare a questo risultato, ma ora abbiamo un bambino in braccio e quello era l’obiettivo finale. Finalmente mi sento completo “, ha detto Sharpe.

“Certamente non era mia intenzione provare l’esperienza della gravidanza e del parto, ma volevo un bambino e avevo la possibilità di farlo.

“Entrambe le nostre famiglie adorano i bambini. Ero così felice che la mia famiglia fosse entusiasta del nostro bambino come lo e` degli altri nipoti.”

La coppia ha descritto di essere stata “trattata come delle celebrità” in alcuni dei loro appuntamenti durante la gravidanza, tuttavia Shapre ha detto che cio li “faceva sentire a disagio e li renderva tristi … Entrambi volevamo solo un’esperienza normale”.

Anche l’identità di genere di Sharpe e come le persone vi si sono approcciate e` stata una causa di irritazione, con la “madre” – descritta dal Mirror come “papà” del bambino che ha dato alla luce – dicendo che e` stato “frustrante che la gente non mi chiedesse semplicemente quale fosse il mio genere ”.

“In realtà mi è piaciuto vedere il mio corpo incinta e mi è piaciuto essere più grossa.” ha detto la Sharpe

“Mi è davvero piaciuto – sono un uomo e rimango incinta”, ha aggiunto Sharpe.

“Come per molte altre cose, le persone si sono messe in testa che “questa è una cosa femminile”. Un figlio puo` avercelo un maschio, una femmina, tutti … .”

Fonte

Gli strani fatti che circondano la morte di Juice WRLD

Il rapper Juice WRLD è morto in un aeroporto di Chicago alla giovane età di 21 anni. Le bizzarre circostanze che hanno portato alla sua morte e gli strani eventi profetici verificatisi prima di essa hanno causato molto scalpore. Che cosa è realmente successo a Juice WRLD?

Il rapper Juice WRLD (vero nome Jarad Anthony Higgins) è morto improvvisamente l’8 dicembre dopo essere stato vittima di un attacco epilettico nell’aeroporto di Chicago Midway. Aveva 21 anni. È un altro giovane rapper con un ampio seguito di giovani fan che sono morti inaspettatamente negli ultimi anni. E, non diversamente dai casi di Mac Miller e XXXtentacion, ci sono strane circostanze e coincidenze che circondano la sua morte.

Al momento della sua morte, Juice WRLD era sulla buona strada per diventare una celebrità. Dopo una serie di successi come Lucid Dreams e All Girls Are the Same, il rapper ha firmato un accordo multimilionario con Interscope Records. Poco dopo, tutto ciò che lo riguardava ha preso una svolta oscura.

Prima di dare un’occhiata alla carriera di Juice, diamo un’occhiata alle strane circostanze che circondano la sua morte.

UNA STRANA TIMELINE

Prima della sua morte, Juice era a bordo di un jet privato con circa una dozzina di persone. DJ Akademiks ha pubblicato un paio di video di Juice e del suo equipaggio sull’aereo. Come dice Akademiks, Juice era “di buon umore e sembrava felice”.

Una volta atterrati in un hangar privato all’aeroporto di Midway, Juice e il suo equipaggio sono stati visitati dalla polizia e dagli agenti dell’FBI. Secondo fonti, Juice comincio` a sentirsi confuso mentre gli agenti di polizia lo stavano interrogando.

La polizia e gli agenti dell’FBI sono arrivati all’aereoporto di Midway domenica all’una e mezza per esaminare l’aereo di Higgings in quanto sospettavano che il rapper fosse in possesso di droga, ha riferito il dipartimento di polizia di Chicago lunedì. Gli ufficiali hanno trovato 70 libbre di marijuana e sei bottiglie di sciroppo per la tosse con codeina (per cui e` necessaria la prescrizione).

C’erano anche due pistole da 9 mm, una pistola calibro .40, un caricatore di munizioni ad alta capacità e proiettili perforanti, secondo la polizia.

Sebbene le circostanze che hanno portato alla morte del rapper di 21 anni siano ancora poco chiare, la polizia sostiene che Higgins ha iniziato ad avere le convulsioni mentre gli agenti di polizia stavano parlando con lui e altri sull’aereo. Gli sono state somministrate due dosi di Narcan, una marca di naloxone usata per bloccare gli effetti del sovradosaggio da oppioidi in situazioni di emergenza. Higgins si e` svegliato temporaneamente ma in seguito e` stati dichiarato morto in un ospedale locale.
– NBC News, Late rapper Juice WRLD had codeine and 70 pounds of marijuana on plane, police say

Fonti delle forze dell’ordine affermano che stava sanguinando dalla bocca quando arrivarono i paramedici. Secondo fonti dei media, Juice era ancora cosciente quando e` stato trasportato in ospedale. Tuttavia, fu dichiarato morto poco dopo l’arrivo.

Mentre Juice veniva portato in ospedale, la polizia ha arrestato due membri del suo equipaggio.

Christopher Long, 36 anni, e Henry Dean, 27 anni, due guardie che all’epoca erano con Higgins, sono stati arrestati per le armi trovate, secondo il dipartimento di polizia di Chicago. Non sono disponibili i registri sui due uomini con le informazioni dell’arresto ne` è chiaro se hanno un avvocato.

Presumibilmente, Dean ha detto alla polizia che aveva due pistole e un caricatore ad alta capacità con lui al momento. Una terza pistola è stata trovata in una custodia fotografica tra i possedimenti di Long, anche se ha negato che fosse sua.
– Ibid.

Il giorno successivo alla sua morte, altre due agenzie governative hanno annunciato l’avvio di indagini.

Lunedì, una portavoce della Sicurezza nazionale a Chicago, Nicole Aberico, ha confermato a Usa Today che un’agenzia per l’immigrazione sta indagando sugli eventi che circondano la morte, ma non vuole dirne il motivo.

“La Homeland Security Investigations (ICE) non e` in grado di fornire commenti in questo momento poiché la questione è sotto inchiesta”, ha detto Alberico in una e-mail.

Secondo il sito web di Immigration and Customs Enforcement, HSI è un’agenzia investigativa con la missione di combattere “le organizzazioni criminali che sfruttano illegalmente i sistemi di viaggio, commercio, finanziari e immigratori d’America”.

In breve, l’attacco epilettico di Juice WRLD è iniziato mentre era in presenza di agenti di polizia e agenti dell’FBI.

Sebbene la causa esatta della morte non sia ancora stata determinata, fonti dei media affermano che una overdose potrebbe essere la causa dell’attacco epilettico. Secondo quanto riferito, il rapper ha preso diverse “pillole non identificate” durante il volo.

Mentre le autorità hanno già concluso che non vi è stato nessun errore procedurale, la morte di Juice è stata preceduta da strani eventi profetici.

STRANI FATTI

Come detto sopra, i rapporti indicano che Juice stava sanguinando dalla bocca prima della sua morte. Nemmeno un mese fa, la Lucid Dreams challenge era di tendenza su Tik Tok, in cui i fan di Juice stavano postando video di loro mentre ballavano… e fingevano di avere un attacco epilettico, completo di bave alla bocca.

Potrebbe essere interessante notare che queste “tendenze” nei social media sono spesso create dalle case discografiche per promuovere le canzoni. Sapevano cosa stava per succedere?

Ora, dai un’occhiata alla seguente immagine dalla rivista NME.

Juice fa il segno di un occhio che tutto vede (che rappresenta la sottomissione al settore) con una citazione che dice “Odio Lucid Dreams con passione”.

Parlando del segno di un occhio che tutto vede, lo ha fatto molte volte durante il corso della sua carriera.

Juice WRLD fa il segno dell’occhio che tutto vede sulla copertina della rivista Billboard.

Un altro segno dell’occhio che tutto vede sulla copertina della rivista Clash.

Il design di una camicia con Juice che nasconde un occhio con una pillola.

L’anno scorso, Juice ha pubblicato un video che sembrava rappresentare una sorta di rituale. Possiamo sentirlo dire “Sto per vendere la mia anima”. Un’altra persona dice “Illuminati”.

Mentre alcuni sostengono che si trattasse di uno scherzo – l’intera configurazione sembra essere piuttosto elaborata. Inoltre, quando vediamo immagini di Juice, non possiamo non notare quanto il diavolo sia presente in esse.

Il Merch di Juice WRLD è fondamentalmente roba satanica.

Occhio che tutto vede, 666

Il design di questo maglione con un pianeta strafatto che vomita “succo” (o sangue) dalla bocca è stranamente profetico.

Molte immagini di Juice WRLD ruotavano attorno ai temi del controllo mentale Monarch. Qui, farfalle costituite da pillole su cui è scritto 999 (o 666).

Anche la musica di Juice conteneva messaggi misteriosi e profetici. Innanzitutto, l’album che ha pubblicato dopo aver firmato con Interscope è stato intitolato Goodbye & Good Riddance, un titolo che può essere facilmente applicato a un sacrificio del settore.

Il 19 giugno 2018 – il giorno successivo alla morte di XXXtentacion – Juice ha pubblicato la canzone Legends contenente il testo:

“Cosa sarebbe il club 27? Non superiamo i 21. “

Juice è morto all’età di 21 anni.

Ci sono molte somiglianze tra Juice e il rapper XXXtentacion: entrambi erano circondati da immagini sataniche, occulte e a tema MK-ULTRA; Entrambi facevano il segno di un occhio che tutto vede; Entrambi dicevano di voler vendere le loro anime; Entrambi avevano recentemente firmato con una grande etichetta; Entrambi sono morti in circostanze bizzarre.

CONCLUDENDO

Juice WRLD è l’ennesimo giovane rapper che è morto inaspettatamente, causando l’ennesima ondata di shock e dolore tra le legioni di giovani fan. Non diversamente da molti altri giovani rapper, le perfomance di Juice sono diventate piu` oscure dopo aver firmato con un’etichetta importante.

Mentre è piuttosto strano (e conveniente) che Juice sia morto mentre era sotto la custodia della polizia, la causa della sua morte potrebbe proprio essere overdose di droga. Non importa quale sia il caso, queste strane morti premature tendono ad accadere a coloro che giocano con “energie” oscure. Il problema con il vendere la propria anima (anche solo per scherzo) è che il diavolo potrebbe reclamarla prima di quanto si pensi.

Fonte

Cristopher Lee descrive il potere dei rituali satanici in un video del 1975

In questa rara intervista, l’attore Christopher Lee discute del potere della magia nera e dei rituali satanici, aggiungendo che non c’è “niente di fittizio” in essi. Spiega anche perché c’era una rinascita nell’interesse per l’occultismo in quel momento. La sua risposta e` ancora pertinente ai giorni nostri.

La carriera di Christopher Lee nell’industria cinematografica è stata lunga e fruttuosa. Mentre i giovani lo conoscono per il ruolo di Saruman nelle trilogie de Il Signore degli Anelli e Lo Hobbit, la filmografia di Lee risale a circa 70 anni fa e comprende un lungo elenco di film e programmi televisivi (oltre 200).

Quando si guardano i ruoli interpretati da Lee durante la sua vita, emergono due costanti: ha spesso interpretato il ruolo del cattivo e spesso ha recitato in film con temi oscuri e occulti.

Ad esempio, Lee ha interpretato il ruolo del conte Dracula in otto film, l’ultimo dei quali è The Satanic Rites of Dracula (1973).

The Satanic Rituals di Dracula inizia con un rituale satanico che si svolge in una casa di campagna inglese con quattro membri importanti della società: un ministro del governo, un pari, un generale e un famoso scienziato. Letteralmente l’élite occulta.

Il film del 1968 The Devil’s Bride parla di un culto satanico nel sud dell’Inghilterra.

In The Devils Bride, Baphomet stesso fa un’apparizione.

Nel film del 1976 To the Devil a Daughter, Christopher Lee interpreta il ruolo di “prete” in un culto satanico che offre al diavolo una ragazza di 14 anni. Fatto inquietante: la ragazza è molto sessualizzata nel film e c’è persino un nudo frontale completo.

In To the Devil a Daughter, si svolge una messa nera di fronte a una croce invertita e ad un “Gesù” invertito.

Il minimo che si può dire è che Christopher Lee sembrava sapere qualcosa sulla magia nera e sui rituali satanici. In un’intervista su To the Devil a Daughter, Lee da una lezione di magia nera all’intervistatore mentre spiega il potere e il pericolo che circonda questi rituali.

Mentre l’intervista si è svolta oltre 44 anni fa, tutto ciò che dice rimane vero e rilevante oggi.

Fonte

“A Children’s Book of Demons” insegna ai bambini ad evocare i demoni

Questo libro per bambini raffigura l’evocazione dei demoni come un modo divertente di prendersi cura dei problemi quotidiani come ad esempio le faccende domestiche, i compiti a casa e lo sbarazzarsi dei bulli. E peggiora…

Anche se potrebbe sembrare la peggior idea per un libro per bambini, esiste un libro che aiuta i bambini ad invocare demoni. È pubblicato, ampiamente distribuito e venduto su Amazon, Walmart e in alcuni dei più grandi negozi di libri americani. Ecco il riassunto del libro dell’autore Aaron Leighton:

Non vuoi portare fuori la spazzatura stasera? Sei sommerso dai compiti? Forse vorresti dare una lezione a quel prepotente? Bene, prendi le tue matite colorate e le tue abilità nel disegnare sigilli ed evoca dei demoni! Ma fai attenzione, anche se questi spiriti sono più sciocchi che spaventosi, restano comunque demoni.

Una recensione del libro afferma:

Leighton integra un elemento pratico in questa guida giocosa che invita i lettori a evocare demoni “gentili” disegnando i loro sigilli, che fungono da “numero di telefono” dello spirito. I demoni richiedono evocazioni specifiche (un enigmista di nome Corydon richiede un sigillo “disegnato con il rosso vivo, il colore del naso di un pagliaccio – preferibilmente mentre ridacchi”), ed esprime caratteristiche e abilità specifiche che vanno dal pragmatico al grossolano. Includono “Flatulus”, il cui talento e` quello di “emanare” gas; “Quazitoro”, un esperto nel trovare oggetti mancanti; e “Spanglox”, “il demone meglio vestito negli inferi”, che offre consigli di moda. Le interpretazioni di Leighton dei demoni con diversi occhi, braccia, dai denti aguzzi sono stravaganti senza essere inquietanti, e il concetto creativo ispirerà probabilmente alcuni lettori a creare demoni propri. Età 5-10.

A Children’s Book of Demons è fondamentalmente un grimorio (un manuale di stregoneria per invocare i demoni e gli spiriti dei morti) per bambini. Contiene 72 demoni che possono essere evocati dai piccoli utilizzandoli a beneficio personale (che è la definizione di magia nera). Ogni demone è accompagnato da un sigillo (un simbolo che rappresenta un demone intriso di potere occulto) e un disegno “carino” (che è pieno di simbolismo occulto).

Ecco un esempio:

Ci sono molte cose degne di nota qui. Innanzitutto, il disegno del demone è fortemente ispirato da Baphomet, completo del segno della mano “come sopra, così sotto”.

In secondo luogo, il nome Corydon non è casuale. È il nome di un personaggio pedofilo nelle Egloghe di Virgilio: un pastore innamorato di un ragazzo di nome Alexis.

L’associazione del nome con l’attrazione per i minori è stata cementata dall’autore francese André Gide che ha intitolato il suo libro difendendo l’omosessualità e la pederastia (una relazione sessuale tra un uomo adulto e un ragazzo pubescente o adolescente) Corydon.

Quindi, sì, questa è una strana scelta di nome per un libro destinato a bambini dai 5 ai 10 anni.

Ecco altri demoni.

Un grande pentagramma rovesciato – il simbolo ultimo della magia nera

Il male

Demone cornuto con un occhio solo.

Per evocare questi demoni, i bambini sono incoraggiati a riprodurre i loro sigilli, che sono molto simili ai veri sigilli della Goetia, un classico di riferimento per la magia nera.

La pagina dei sigilli del libro

Una pagina di Goetia

La Goetia o Goëtia è una pratica che include l’evocazione di demoni, in particolare quelli evocati dalla figura biblica di re Salomone. L’uso del termine in inglese deriva in gran parte dal grimorio del 17 ° secolo Lesser Key of Solomon, che presenta l’Ars Goetia come prima sezione.
– Wikipedia, Goeita

L’AUTORE

Il libro è stato scritto da un artista canadese di nome Aaron Leighton. Ecco la sua biografia.

ARON LEIGHTON è un pluripremiato illustratore e art director, nonché un fan di tutto ciò che è occulto. Il suo primo libro con Koyama Press, Spirit City Toronto, è stato pubblicato nel 2010. Aaron vive a Toronto, Ontario, e trascorre il suo tempo libero a “lottare” con un gatto nero.

La foto della bio dell’autore è piuttosto strana.

La foto della bio di Aaron Leighton.

Se uno può riuscire a fare finta di niente davanti allla fastidiosa faccia da soyboy, ci sono altri aspetti interessanti nella foto. Primo, perché c’è un oggetto fallico che entra nella bocca di quel cartone in basso a destra? Perché piange? Infine, la posa dell’autore ricorda molto un’altra immagine altamente simbolica. E, considerando il fatto che Leighton è un “fan di tutte le cose occulte”, questa potrebbe non essere una coincidenza1

John Podesta.

LA MAGIA NERA NON E` UN GIOCO

A Children book of demons è l’ennesimo tentativo di normalizzare la magia nera e il satanismo tra i bambini. Soddisfacendo i bisogni e i desideri dei bambini (bulli, compiti, ecc.), Il libro semplifica eccessivamente il mondo estremamente oscuro e complesso della magia cerimoniale e lo trasforma in un gioco divertente. Tuttavia, qualsiasi occultista serio vi dira`: la magia nera non è un gioco. E sicuramente non è per bambini.

Per comprendere veramente la magia nera, bisogna leggere le parole dei veri occultisti, non i blogger che credono che la stregoneria sia divertente. Eliphas Levi (il tipo che ha disegnato Baphomet) ha scritto nel suo classico Dogmes et Rituels de la Haute Magie:

La Magia Nera è in realtà solo una combinazione di sacrilegi e omicidi progettata per pervertire permanentemente una volontà umana e per creare il “fantasma di un demone” all’interno di un individuo. È quindi, propriamente parlando, la religione del diavolo, il culto delle tenebre, l’odio del bene portato all’altezza del parossismo: è l’incarnazione della morte e la persistente creazione dell’inferno.
– Eliphas Levi, Dogmes et Rituels de la Haute Magie.

L’altro occultista di primo piano e massone di 33 ° grado Manly P. Hall spiega l’alto prezzo della magia nera.

La vera magia nera viene eseguita con l’aiuto di uno spirito demoniaco, che serve lo stregone per la durata della sua vita terrena, con la consapevolezza che dopo la morte il mago diventerà il servitore del suo stesso demone. Per questo motivo un mago nero si spingera` a limiti inconcepibili per prolungare la sua vita fisica, poiché non c’è nulla per lui oltre la tomba.

La forma più pericolosa della magia nera è la perversione scientifica del potere occulto per la gratificazione del desiderio personale. La sua forma meno complessa e più universale è l’egoismo umano, poiché l’egoismo è la causa fondamentale di tutto il male mondano. Un uomo baratterà la sua anima eterna per il potere temporale e nel corso dei secoli si è evoluto un processo misterioso che gli consente effettivamente di fare questo scambio.
– Manly P. Hall, Insegnamenti segreti di tutte le età

In breve, evocare i demoni è l’ultima cosa a cui i bambini dovrebbero pensare. Anche se i demoni sono inventati, i sigilli potrebbero benissimo essere caricati con reali poteri occulti.

A coloro che credono che sia tutto una cazzata, ricordate questo: alcune delle persone più potenti, intelligenti e influenti della storia mondiale hanno creduto in queste cose e le hanno studiate approfonditamente. Quindi, come mi piace dire, il fatto che tu non sia a conoscenza di qualcosa non significa che non esista.

Fonte

La chiesa di Svezia inaugura la nuova pala dell’altare in cui sono raffigurate coppie gay e il serpente tentatore transgender

Una chiesa di Malmo ha una nuova pala dell’altare destinata a celebrare l’inclusività sostituendo Adamo ed Eva in paradiso con coppie gay in pose suggestive e raffigurando il serpente tentatore come un trans.


La controversa opera d’arte non è nuova. La fotografa e artista Elisabeth Ohlson Wallin l’ha dipinta nel 2012 e ha provato a donarla alla Cattedrale di Skara poco prima che la chiesa si apprestasse a condurre il primo matrimonio omosessuale nella sua storia millenaria.

L’artista apertamente lesbica, che ha come tratto caratteristico quello di fondere immagini religiose con attivismo sociale, ha dichiarato al momento che voleva testare se la Chiesa di Svezia fosse cosi` gay-friendly come sosteneva quando abbraccio` il matrimonio tra persone dello stesso sesso nel 2009. La Cattedrale di Skara ha rifiutato educatamente il dono, dicendo che si trattava di attivismo politico e non di fede.

Ma sono trascorsi più di sette anni e ora Wallin e` riuscita nel suo intento, anche se non si trova nella sua città natale. La chiesa di St. Paul a Malmo ha accettato il dipinto chiamato “Paradise” come nuova pala d’altare e lo ha rivelato domenica, il primo giorno dell’Avvento. Helena Myrstener, pastore, ha affermato che “si stava scrivendo la storia” introducendo la “pala dell’altare LGBT” mentre twittava una foto del dipinto.

La reimmaginazione del paradiso della Wallin è stata ispirata da una delle opere del maestro del Rinascimento Lucas Cranach il Vecchio. L’artista / attivista ha dichiarato di voler dimostrare che, fin dall’inizio dei tempi, il posto dei gay era in paradiso piuttosto che all’inferno.

L’interpretazione moderna sembra stranamente più prudente in termini di nudità rispetto agli originali del 16 ° secolo poiché entrambe le “Eva lesbiche” hanno il seno coperto da foglie piuttosto che averle solo a protezione dei genitali, come tradizione vuole.

Probabilmente non è perché l’artista ha problemi con la nudità. Dopotutto, la sua mostra fotografica più famosa – l’Ecce Homo ispirata alla Bibbia del 2012 – presentava un’immagine raffigurante il battesimo di Gesù con il modello che rappresenta Cristo che ha il pene completamente esposto.

La Chiesa di Svezia, la chiesa di stato del paese scandinavo fino al 2000, segue ogni tipo di corrente “woke”. Nonostante ciò, gli svedesi hanno recentemente lasciato la Chiesa in numeri record, secondo i sondaggi.

A giudicare da alcuni commenti sui social media, la nuova pala d’altare non aiuterà molto a fermare l’esodo. “La politicizzazione è andata troppo oltre i limiti”, ha commentato una persona dicendo anche di voler lasciare la Chiesa. Un altro ha detto che mentre c’erano molti preti illuminati nella Chiesa di Svezia, i radicali Politically Correct la hanno trasformata nella loro arena.

Fonte

 

Gli American Music Awards 2019: Puro Inferno

Uno sguardo al simbolismo infernale nelle esibizioni di Kesha, Billie Eilish, Camila Cabello e Post Malone.

Prima ancora che gli AMA del 2019 iniziassero, sapevo esattamente cosa sarebbe successo: gli stessi sette artisti sarebbero sfilati sul palco, la stessa agenda sarebbe stata promossa senza vergogna e lo stesso simbolismo pseudo-satanico sarebbe stato una parte centrale dello spettacolo. E, sfortunatamente, avevo ragione.

Tuttavia non mi aspettavo di avere cosi` tanta ragione.

Gli AMA del 2019 sono stati una stravaganza satanica mista a un sacco di lavaggio del cervello “Woke”. E, per finire, c’era un tema ricorrente che era difficile da ignorare: l’inferno. Letteralmente l’inferno. In effetti, diverse esibizioni hanno caratterizzato artisti che si esibivano in un vero inferno. E, quando non c’era un fuoco infernale, si doveva soffrire per un altro grande male: ovvero non richieste esibizioni di virtu` da parte delle star.

Se non hai guardato gli AMA, hai fatto del bene perché non ti sei perso nulla. Tranne tantissima agenda. Ecco un riassunto di queste tre ore di inferno.

UNA PARTENZA ERRATA

Qualcosa non andava in Selena Gomez.

Gli AMA del 2019 sono iniziati con un’esibizione orribile di Selena Gomez che ha cantato fuori campo per un paio di minuti. Ha quindi iniziato a ballare e, rispetto ai suoi ballerini di riserva, era strana e quasi pigra. In breve, non sembrava neppure lei. Il giorno seguente, alcune fonti dei media hanno affermato che Selena ha avuto un “attacco di panico” proprio prima della performance.

Un titolo di Buzzfeed sulla Gomez e sul suo “attacco di panico”.

La performance ricordava la terribile performance di Britney Spears ai VMA del 2007, dove appariva lenta e “fuori di sé” come Selena Gomez.

Ci sono molte somiglianze tra le due: entrambe sono ex bambine della Disney che sono diventate schiave di alto livello. Entrambe hanno “problemi mentali” che sono probabilmente sintomatici di un problema più profondo (controllo mentale Monarch). Entrambe sono state usate per anni per promuovere l’agenda Beta Kitten (vedi l’inquietante video di Fetish di Selena).

In breve, la prima performance ai VMA e` stata difficile da guardare. Una giusta introduzione a una notte infernale.

RAISING HELL DI KESHA

Kesha si esibisce in una chiesa che si sta “sciogliendo” con colori arcobaleno.

Ogni volta che penso a Kesha, divento un po ‘ triste. Fortunatamente non succede troppo spesso. Ma, quando lo faccio, mi viene in mente quel periodo in cui combatte per liberarsi dal superproduttore e gestore MK, il Dr. Luke … per poi diventare ancora piu` schiavizzata di prima. Come affermato nell’articolo di “Prey” Kesha è ancora di proprietà dell’industria, il primo video che ha fatto subito dopo la debacle del Dr. Luke è stata una chiara conferma che era ancora di proprietà degli illuminati.

Agli AMA, Kesha ha eseguito una canzone appropriatamente intitolata Raising Hell. La performance è iniziata con Kesha che ha detto “Benvenuti al NOSTRO servizio domenicale”, che sembra essere un richiamo ai recenti servizi domenicali di Kanye West. Tuttavia, il servizio di Kesha non riguarda Gesù. Come suggerisce il titolo della canzone, si tratta del contrario.

All’inizio dello spettacolo, Kesha si trova in una chiesa che si sta sciogliendo con colori dell’arcobaleno, un’immagine simbolica che allude alla “dissoluzione” del cristianesimo per creare una nuova religione “Woke”.

Intorno a Kesha c’è un cast di ballerini accuratamente selezionati, che vanno da persone “neutre rispetto al genere” a uomini vestiti con abiti rosa. Quindi, Kesha canta testi piuttosto blasfemi.

Hands up, witness
Solo cup full of holy spirits
Something wicked (ooh)
Speaking in tongues in my blood-red lipstick

I ballerini di Kesha fanno le corna da diavolo quando canta “Non voglio andare in Paradiso senza sollevare l’inferno”.

Quindi, Big Freedia – un rapper che si esibisce in drag – esce allo scoperto e fa alcune rime.

Big Freedia e` vestita da prete.

Ecco il contributo di Big Freedia alla canzone:

Drop it down low, hit it, hit the pole with it
Drop it down low, drop it down low
Drop, dr-drop it down low, drop it down low (get it)
Drop it, drop it, drop it, drop-drop-drop it down, down low
Bounce it up and down where the good Lord split it

Alla fine della performance, lo sfondo diventa rosso fuoco e i ballerini cadono a terra.

In breve, questa esibizione era una messa nera satanica sottilmente velata (che si basa sulla profanazione della messa cristiana).

Quindi, gli AMA hanno continuato nell’oscurità con un’altra pedina dell’industria. Una pedina nuova di zecca che è amata dai bambini e dai ragazzini.

HELLISH EILISH

La performance di Billie Eilish riguardava fondamentalmente il mondo che si stava lentamente trasformando in un inferno.

Dopo la canzone di Kesha, Raising Hell, gli spettatori assistono alla performance di Billie Eilish e della sua All the good girls go to hell. Capisci la correlazione? Nel mio articolo Il significato sulla canzone di Billie Eilish, ho spiegato come il video musicale di questa canzone riguardasse il fatto che Billie fosse posseduta dallo stesso Lucifero e che tifasse per la distruzione dell’umanità.

Anche se le parole mormorate da Billie durante lo spettacolo erano appena comprensibili, dice alcune cose oscure.

All the good girls go to Hell
‘Cause even God herself has enemies
And once the water starts to rise
And Heaven’s out of sight
She’ll want the Devil on her team

Nonostante il suo evidente sottotono satanico, il messaggio della canzone dovrebbe riguardare il riscaldamento globale.

Billie indossava una maglietta che dice “Nessuna musica su un pianeta morto”. È un riflesso perfetto della visione del mondo desolante e deprimente che viene insegnata ai bambini.

La performance si è conclusa con Billie sollevata su una piattaforma mentre l’intero set prendeva fuoco.

Letteralmente una stella nascente

Lil Nas X (che era vestito come mia zia Nancy nel 1984) era molto divertito.

In breve, la performance di Billie riguardava una nuova stella del settore che cantava riguardo al fatto di essere posseduta da Lucifero mentre il mondo bruciava. E quella non è stata nemmeno la performance più simbolica della nottata.

L’INIZIAZIONE DI CAMILA CABELLO

Negli ultimi due anni, Camila Cabello è stata una delle “prescelte” durante le premiazioni. E` ovunque. Si esibisce, presenta e ottiene tonnellate di foto quando è in mezzo alla folla. Inoltre, ora ha una relazione intensa con Shawn Mendes, che è la trovata pubblicitaria perfetta per attirare la attenzione dei media su di lei.

Tuttavia, quel dolce momento sotto i riflettori ha un prezzo. E la sua interpretazione della canzone Living Proof è … la “prova vivente” di questo.

La performance è iniziata in un ambiente “celestiale” con tutti vestiti di bianco – colore di purezza e innocenza. Sì, ci sono uomini che indossano un abito bianco. L’agenda di sfocatura di genere è inevitabile.

Camila canta:

Like a choir singing “Hallelujah”
When my body’s crashin’ right into you
When we align, ooh yeah
Do you feel me?
Can you feel me?
‘Cause I can’t breathe

L’industria ama sessualizzare qualsiasi cosa sia divina. Fa parte della sua mentalità satanica. La parola Alleluia ha un’antica qualità sacra in quanto significa “Dio sia lodato”. In questa esibizione, viene usata ripetutamente in un contesto oscuro e sessuale.

Più tardi, gli artisti sono circondati dal verde, a dimostrazione del fatto che sono discesi dal cielo alla Terra.

Quindi, le cose diventano simboliche.

Le persone vestite di nero afferrano gli artisti vestiti di bianco per la gola. Il male prende il sopravvento sulla bontà e sulla purezza

Mentre il cielo si oscura, a Camila viene offerta una rosa nera – che simboleggia il “lato oscuro”. La accettera`?

Certo che la accetta. È una pedina del settore.

Quindi si scatena l’inferno. Letteralmente

Tutto prende fuoco e tutti fanno sesso.

Dal cielo, Camila discese sulla Terra. Quindi accettò il “lato oscuro” e scese all’inferno.

L’intera performance ha incarnato la classica narrativa della “brava ragazza che prende la cattiva strada” che è stata evidenziata su questo sito innumerevoli volte. Ogni pop star che desidera ascendere alla celebrità deve essere associata a questo tipo di narrativa.

IL PRINCIPE DELLE TENEBRE E I SUOI SERVI

Ozzy Osbourne siede in mezzo tra Post Malone e Travis Scott

L’esibizione di Post Malone si è svolta in un ambiente simile a una prigione con catene appese tutt’intorno, evocando immagini di dolore, tortura e schiavitù. Ozzy Osbourne – noto come Il principe delle tenebre (che è anche il titolo dato a Satana) – siede su un trono mentre i suoi “servi” si esibiscono attorno a lui. Il coro di Ozzy recita:

I feel you crumble in my arms down to your heart of stone
You bled me dry just like the tears you never show
Why don’t you take what you want from me?
Take what you need from me
Take what you want and go
Why don’t you take what you want from me?
Take what you need from me
Take what you want and go

Indovina cosa succede alla fine della performance?

Ancora fiamme infernali

La Performance ha introdotto due dei più grandi artisti del rap nel lato oscuro del settore.

CONCLUDENDO

Gli AMA del 2019 avevano un chiaro tema ricorrente ed era “l’inferno”. Più specificamente, l’inferno sulla terra. Attraverso la sua agenda empia, l’élite sta effettivamente cercando di portare l’inferno sulla terra allontanando l’umanità da tutto ciò che è buono, puro e sacro per spingerlo verso il male, il malato e il corrotto.

Questi spettacoli a premi hanno due scopi: da un lato, mettono in mostra pedine del settore mentre celebrano la loro stessa schiavitu`. D’altra parte, danno ai pedoni più utili i trofei in modo da suggerire agli altri artisti la strada da seguire per raggiungerei il successo.

Oh, e un’altra prova che questo spettacolo è stato un vero inferno: a Taylor Swift è stato assegnato il premio “artista del decennio”. E si è esibita per circa 10 minuti. Un vero Inferno.

Fonte