Archivi categoria: Saint-Yves

La mentalità perversa degli Illuminati

Non è che siano così brillanti. Al contrario. Ne sono attratti i mediocri perché non riescono a farcela grazie alla loro volontà e capacità. Devono vendersi l’anima per guadagnare un qualche vantaggio.

“Infatti noi non dobbiamo combattere contro creature umane, ma contro spiriti maligni del  mondo invisibile, contro autorità e potenze, contro i dominatori di questo mondo di tenebre”. – Efesini 6:12

“I 1o re sono tutti d’accordo, e danno il loro potere e la loro autorità alla bestia.” – Rivelazioni 17:13

Uno dei più grandi misteri che circondano gli “Illuminati” è come, una tale “organizzazione”, operi effettivamente.

Le società segrete hanno fomentato una anomalia antisociale, che attrae coloro che soffrono di questa psicopatologia. Dal momento che il desiderio di essere un Dio è un tabù molto forte nelle società “sane”, l’elite criminale ha creato delle società segrete.

Ecco il trucco. Le società segrete furono un fenomeno organico nella formazione della cultura umana. Ebbero tutte le stesse funzioni fondamentali, la stessa struttura e la stessa “ragion d’essere”. Fanno parte di un COMPLOTTO messo in atto contro l’intera società, per ricavarne un vantaggio.

Normalmente le persone vengono attratte dal potere di avere libero arbitrio sui ‘profani’, fintanto che obbediscono agli ‘dei’ che si trovano in una posizione più elevata della loro.

Questa è l’essenza del sado-masochismo. Tutto ciò che viene in mente a questi ragazzi a loro parere è spettacolare, come costruire un casinò all’interno della Casa Bianca. Non è che siano così brillanti. Al contrario. Ne sono attratti i mediocri perché non riescono a farcela grazie alla loro volontà e capacità. Devono vendersi l’anima per guadagnare un qualche vantaggio.

In Europa, i francesi e i tedeschi conoscono la storia dettagliata della Massoneria e degli Illuminati perché erano i principali attori della loro politica reale e delle rivoluzioni. Oggi non usano più la parola “Illuminati” come fanno gli americani. Si riferiscono ad essi con il termine di “sinarchia globale”.

Nel dettaglio ‘Sinarchia’ significa ‘regola comune’. Il termine venne reso popolare da un ingegnere sociale e stratega rivoluzionario del 19 ° secolo, Alexandre Saint-Yves d’Alveydre (1842-1909). Fu fortemente coinvolto nella società occulta e scrisse un piano per un governo mondiale fondalmentalmente governato da una elite globale.

Durante il periodo di Tony Blair in Inghilterra, gli analisti della cospirazione britannica notarono che l’Unione europea e il Globalismo stavano cominciando a somigliare parecchio alla sinarchia di Saint-Yves. Descrisse un’ Europa federale con una struttura transnazionale corporativa di dipartimenti cooperativi – quello scientifico, quello economico, quello politico, quello militare, quello dell’educazione, quello dell’intrattenimento (controllo mentale) e quello spirituale (un sacerdozio occulto che presiede ad una religione preesistente). Questi dipartimenti non eletti operano dietro le amministrazioni pubbliche.

MAGIA NERA

Ogni mago nero degno del suo nome sa che non può comandare ad un autobus di stirare un uomo, ma può lavorare sulla mente dell’individuo per indurlo a sbucare fuori davanti ad un autobus in corsa. La “magia”degli illuminati lavora sulla psiche delle persone per influenzare il loro libero arbitrio.

I demoni non possono muovere cose sul piano fisico. Devono manipolare gli esseri umani per farlo, e per farlo devono avere il consenso della propria vittima.

Ci sono due livelli di magia. Uno è un giochetto mentale: creare una rete di illusioni dei sensi – la “magia” lavorerà su quello che vediamo e sentiamo. Un esempio è l’11 settembre quando alcune persone videro l’evidente demolizione controllata delle torri secondo dei semplici principi di fisica, mentre altri videro degli edifici distrutti da dei jet pilotati da dirottatori/terroristi islamici.

Non importa se il crollo di entrambe le torri colpite da due jet fosse fisicamente impossibile. Era una psyop.

C’è di più. Il prossimo livello di “magia” degli Illuminati è la delusione spirituale. Perchè funzioni l’obiettivo deve acconsentire a farsi tentare.

Questo è spiegato nella seconda lettera di Paolo ai Tessalonicesi:

«Nessuno si faccia ingannare dall’uomo che si innalza oltre dio e il sacro. Perchè il mistero dell’iniquità funziona solo su coloro che amano l’auto adulazione.

Anche lui, la cui venuta avverrà nella potenza di satana, con ogni specie di portenti, di segni e prodigi menzogneri, e con ogni sorta di empio inganno per quelli che vanno in rovina perché non hanno accolto l’amore della verità per essere salvi”.

Ecco le parole di Lady Gaga nel suo Monster Ball tour 2009-2010:

Ognuno è libero di decidere cosa fare finchè possiede il libero arbitrio. Forze positive e negative sono in gioco (chiamarle dio/satana è solo una convenzione per facilitare la comprensione di quello di cui si sta parlando). Spesso ci poniamo la domanda: chi sono gli illuminati? Una domanda molto più utile sarebbe: “Sto servendo gli illuminati?”

Fonte

Annunci