Archivio mensile:novembre 2014

Vittima di abuso: Un politico britannico uccise un giovane ragazzo durante un festino dell’elite

Una presunta vittima di un circolo di ricchi pedofili afferma che un deputato conservatore ha ucciso un ragazzo durante una festa a base di sesso in cui parteciparono molte importanti personalità inglesi degli anni 80.

elm-guest-house_2966135b-e1416406714818Il sito della ex Elm House Guest House a Barnes, dove si sospetta che l’abuso abbia avuto luogo

I recenti scandali provenienti dalla Gran Bretagna i quali coinvolgono politici di alto livello, uomini d’affari e celebrità (vedi Jimmy Savile) ci forniscono un assaggio del buio, contorto mondo delle élite occulta. Si tratta di uno dei loro passatempi preferiti: molestare bambini innocenti, violandoli in maniera orribile e nutrendosi della loro forza vitale come fosse una fonte di energia. Questi crimini non sono il prodotto di pochi individui devianti, sono il risultato di un gruppo altamente istituzionalizzato che è stato soprannominato l’anello pedofilo di Westminster.

Una presunta vittima, che ora ha più di 40 anni, si è recentemente fatta avanti sostenendo di essere stato uno dei 15 ragazzi che hanno subito violenza per mano della potente rete. Secondo il Telegraph:

Un deputato conservatore ha ucciso un ragazzo durante un festino sessuale nel 1980, stando alle parole di una presunta vittima.

Il 12enne, abusato da un gruppo di uomini, è stato strangolato dal politico in una residenza di lusso di fronte ad altre vittime.

In un’altra occasione, la vittima disse che un giovane ragazzo, di circa 10 anni, è stato deliberatamente scagliato fuori da un’automobile e ucciso da uno dei suoi aguzzini.

I presunti assassini sono tre e sono oggetto di un’indagine da parte della Polizia Metropolitana, come parte di un’importante indagine su un circolo di pedofili che operò in Gran Bretagna negli anni 70 e 80.

(…)

Sostiene che dopo essere stato consegnato al gruppo dal padre, fu regolarmente prelevato in automobile e portato in hotel e appartamenti, dove veniva fisicamente e sessualmente abusato da personaggi “politici e militari di alto livello”.

Alcuni degli abusi sarebbero avvenuti in appartamenti in fase di sviluppo in Dolphin Square a Pimlico, dove un certo numero di politici hanno le loro case.

L’uomo, che ha parlato a lungo con i detective di Scotland Yard, ha detto di aver assistito a due omicidi perpetrati dai membri di questi gruppi pedofili.

Ha detto al Sunday People che si trovava nella stessa stanza con il dodicenne strangolato dal deputato conservatore.

L’omicidio sarebbe stato visto da un’altra vittima che era nella stessa stanza.

Ha detto: “Ho guardato mentre veniva ucciso. Non so come sia uscito da quella stanza. Non so come sia riuscito a sopravvivere. ”

In un’altra occasione egli afferma che un membro della banda ha deliberatamente investito una delle vittime, mostrando il suo potere.

Un terzo ragazzo è stato ucciso durante una orgia depravata in cui era presente un altro deputato conservatore.- The Telegraph, Tory MP ‘murdered’ boy at orgy, abuse victim claims

La situazione vissuta da queste giovani vittime è simile a quella vissuta dagli schiavi del controllo mentale. Secondo l’accusatore:

“Erano persone molto potenti e controllarono la mia vita nei successivi nove anni. Crearono paura ed essa penetrò in me, giorno dopo giorno. Non discutevi ciò che volevano, lo facevi altrimenti le punizioni erano molto gravi. ”

“Non hanno esitato a fare quello che volevano fare,” ha detto Nick. “Alcuni di loro erano molto aperti su chi fossero. Non avevano paura di essere catturati. ”
–  The Telegraph, Westminster ring investigated over murder links

Come si può vedere, ci sono ingenti tracce di un coinvolgimento dell’elite occulta. Bambini dati dai genitori all’elite occulta; l’abuso rituale; Omicidi gratuiti che potrebbero essere sacrifici di sangue. E questa è solo la punta dell’iceberg.

Scotland Yard arresterà e punirà questi criminali? Considerando il fatto che le autorità sono omertose (hanno coperto queste storie per decenni), non ci conterei.

Fonte

Annunci

Nicki Minaj – “Only” o il tributo dei rapper “illuminati” ai padroni dell’elite

Il video con il testo del brano “Only” mostra Nicki Minaj nei panni di un dittatore in un contesto nazista. I suoi accoliti sono Lil Wayne, Drake e Chris Brown i quali rappresentano i vari rami della elite occulta. Perché i suddetti rapper vorrebbero glorificare un regime che ha ucciso e oppresso milioni – in particolare le minoranze? Perché sono marionette delle élite – e l’elite ama segretamente le dittature oppressive.

leadonly

Questo genere di video sono, solitamente, semplici video che visualizzano il testo di una canzone. Dallo in mano a Nicki Minaj e al suo gruppo e gireranno un video in cui si fa uno sconvolgente cenno ad un regime violento omaggiando allo stesso tempo i signori d’elite. Dopo la “canalizzazione” del molestatore pedofilo Roman Polanski con il suo “alter-ego” Roman Zolanski, Nicki Minaj ora interpreta il ruolo di Hitler. Mentre alcuni potrebbero dire che il video è “un modo per dire che è lei a gestire il mondo del rap” ‘, la verità non è proprio questa. L’unica ragione per per cui questi artisti sono sulla cresta dell’onda è perchè spingono attivamente l’Agenda della elite. E ‘anche opportuno ricordare che la dittatura emulata in quel video ha ucciso milioni di persone. E questo è successo solo qualche decennio fa. Chi vorrebbe essere associato a tale vicenda? Nessuno, ad eccezione delle pedine degli Illuminati a cui vengono impartiti ordini. L’elite occulta ha sempre segretamente approvato i modi della Germania nazista (L’Operazione Paperclip aveva portato 1500 tecnici e scienziati nazisti in America). E, attraverso la progressiva negazione dei diritti e delle libertà in combinazione con tattiche di polizia di stato, l’elite sta attivamente cercando di guidare l’America di nuovo in quella direzione. Il video di Nicki Minaj sta tentando di fare che tutta la terribilità sembri cool e sexy.

Only non tratta solamente della seconda guerra mondiale. Ha come temi l’attuale elite occulta e le sue tendenze totalitarie. Ogni artista nella canzone ritrae un “ramo” delle élite – un “angolo” da cui si controllano le masse. Il rap usato una volta come mezzo per la “lotta contro il potere” – è ora a “servizio del potere”. Per questo motivo, Nicki Minaj, Drake, Lil Wayne e Chris Brown sono ritratti come capi di un regime oppressivo, dittatoriale e militarista – ovvero dove l’elite vuole condurci.

NICKI MINAJ: LA LEADER CARISMATICA

Tutte le dittature hanno bisogno di un leader carismatico che le masse ignoranti temono e idolatrino. Questo ruolo è interpretato dalla Minaj

only1

La Minaj è in piedi davanti a degli aerei da guerra. Sì, a quanto pare, la guerra è diventata di moda. Un’antenna viene utilizzata per diffondere la sua propaganda

only2

Quando Minaj dice “Yo”, il suono si propaga dall’antenna e fa diventare il mondo rosso. Questo rappresenta come i politici diffondono la propaganda delle élite che rimane nell’ombra

onle3

Si tratta di una replica della Porta di Brandeburgo durante la Germania nazista. L’unica differenza è che si vede il logo della Young Money sui banner invece di una svastica … e c’è la Minaj sul tetto.

Corbis-BE039055-e1415823237927

Parata nazista sotto la Porta di Brandeburgo, 1930.

only4

Su ogni lato della Minaj vi sono figure vestite di nero. E’ l’élite che controlla segretamente il leader carismatico?

CHRIS BROWN – IL MILITARE

only5

Chris Brown è un generale in piedi davanti a delle armi d’assalto.

Si noti che Chris Brown indossa la divisa di un generale americano – lasciando intendere che il video è su una dittatura moderna. Si tratta della elite occulta cercando di portare un nuovo ordine mondiale. Altre immagini puntano verso la stessa direzione.

only6

Vengono mostrate immagini di missili moderni mentre Chris Brown sta cantando. 

only7

In diverse occasioni, vediamo immagini di telecamere a circuito chiuso che riprendono lo spettatore. La sorveglianza ad alta tecnologia è un importante elemento del NWO.

Durante la seconda guerra mondiale non c’erano telecamere di sorveglianza. Mostrando telecamere a circuito chiuso attualizza l’intero discorso facendo apparire i piani dell’elite. Negli ultimi anni, c’è stato uno sforzo costante per normalizzare l’uso delle telecamere di video sorveglianza. Vogliono che tu faccia finta che il Grande Fratello non ti stia osservando.

DRAKE – RELIGIONE DI STATO

Perché Drake, che è ebreo, partecipa ad un video che è fortemente ispirato alla Germania nazista? Egli è consapevole del fatto che, se fosse vissuto in Germania durante la seconda guerra mondiale, sarebbe stato mandato in un campo di concentramento a vivere in condizioni terribili, fino alla sua esecuzione? In ogni modo, nel video, Drake è vestito come un prete cattolico, ma la sua “Chiesa” non è il cristianesimo – è una religione di Stato creata dalla dittatura.

only10

Il logo di YM è sulle bandiere all’interno della Chiesa (e sul cappello da papa di Drake) indica che questa religione è stata creata per servire gli interessi della dittatura.

only9

Il libro di Young Money. Probabilmente è riempita di testi rap terribili.

LIL WAYNE – MEGA CORPORAZIONI

Chi potrebbe rappresentare meglio le aziende se non Lil Wayne? Lil Wayne rappresenta una mega-corporation di proprietà della elite mondiale.

only11

Lil Wayne in giacca e cravatta all’interno di una sala riunioni 

Le mega-società sono il “ramo aziendale” delle élite e hanno voce in capitolo sulle decisioni internazionali (CEO di corporazioni che frequentano il Bilderberg e la Commissione Trilaterale). Queste società possiedono i mezzi di produzione di molte industrie e possiedono più o meno tutti i media.

only12

Logo dei YM sui cartelloni per farvi sapere che l’elite utilizza i mass media per promuovere la sua dittatura, come se fosse un prodotto.

only13

Il volto di Lil Wayne in TV: film, video musicali e spettacoli televisivi sono utilizzati per promuovere la dittatura.

CONCLUDENDO

Il video con il testo di Only ha provocato polemiche a causa del cenno alla Germania nazista. Ma va oltre. Si tratta di una moderna dittatura, completa di sorveglianza ad alta tecnologia, avanzate armi militari e di propaganda mediatica. In breve, si tratta dei metodi utilizzati dall’elite per realizzare un governo totalitario mondiale – il Nuovo Ordine Mondiale. Anche se nel video sembra che gli artisti siano potenti e in controllo, rimangono pedine, utilizzate per mettere un volto “attraente” al regime desiderato dall’elite.

Perché questi artisti accettano di essere associati alla guerra, all’oppressione, alla morte, alla sofferenza umana e alla follia militarista? Perché nessuno ha chiesto cosa ne pensavano? Perchè seguono una programmazione ben precisa….che è un pò anche la storia stessa del video.

Fonte

I “disegni segreti” di Michael Jackson rivelano riferimenti al controllo mentale

Michael Jackson ci ha lasciato una grande quantità di opere – e il loro simbolismo è molto eloquente. Forniscono una visione rara nelle sue lotte interiori, mostrando immagini riferibili alla programmazione  Monarch.

Possiamo dire che nella storia di Michael Jackson possiamo vedere come è lercio il mondo dello spettacolo. Spinto sotto i riflettori fin dalla giovane età, Jackson è diventato letteralmente uno schiavo del settore della musica. Mentre era al culmine della celebrità, MJ lentamente ma inesorabilmente si trasformò in una persona completamente diversa. Tralasciando i cambiamenti fisici evidenti, ha mostrato segni di pesanti abusi psicologici Fu sottoposto a programmazione Monarch in una fase cruciale della sua vita? Fu sottoposto a Monarch programmazione nel corso di una fase cruciale della sua vita? Nuovi indizi sembrano confermare questa ipotesi.

Una collezione mai vista di disegni di Michael Jackson sono stati in questi giorni messi in vendita da un uomo della Florida: il simbolismo è molto rivelatorio. Vanno a braccetto con l’arte dei sopravvissuti alla programmazione Monarch come Kim Noble (leggi l’articolo) Eccoli.

puppet-e1415638426390

Questo disegno raffigura un volto sorridente collegato a diversi fili. I fili sono collegati a quelli che sembrano essere scatole di commutazione. Si tratta di un riferimento all’elettroshock? Inoltre, vediamo quelle che sembrano un paio di corna al livello delle tempie.

7bigben-e1415638673155

Uno strano orologio in cui è visibile il numero 7. MJ sembrava essere ossessionato da quel numero particolare – ossessione non rara tra gli schiavi MK.

7face2-e1415638814598

Questa illustrazione mostra il volto di MJ e la scritta seven /sette. La metà inferiore del suo volto è deformata ed è leggermente sfuocata come se prendesse una scossa. Si tratta di un altro riferimento alla tortura e all’elettroshock?

chinese-mike-e1415639931451 see-thru-e1415639044352

Questa immagine raffigura una vista a raggi x del corpo. Secondo la fonte originale “nel campo dell’arteterapia questo potrebbe indicare un possibile scollamento tra la mente, il corpo e la realtà”. In altre parole, questa immagine potrebbe rappresentare la dissociazione di MJ – l’obiettivo della programmazione Monarch.

3-persons-inside-e1415639309106

Questa immagine raffigura tre persone – un uomo. una donna e un bambino. Le tre persone però hanno la stessa faccia (e la stessa espressione facciale) che potrebbe alludere alla scissione della personalità di base in opposti dualistici (maschio e femmina) e l’emergere di una nuova persona (il bambino).

clown-pic-mj-e1415639667463

Una faccia inquietante di un pagliaccio disegnato su uno sfondo rosso(che ricorda il sangue, la rabbia e la violenza). In combinazione a quella faccia sconvolgente, le parole “Io ti voglio bene davvero” sembrano essere non sincere, come se provenienti da un farabutto (il gestore MK?)

beautyheads2-e1415640408933

Il concetto di specchiarsi, dualità e un alterego bambino appaiono di nuovo.

chinese-mike-e1415639931451

Questa immagine è piena di riferimenti all’MKULTRA. Ruota tutta attorno al concetto di dualità e la scissione della personalità. Tutto rispecchia la visualizzazione di emozioni opposte e il motivo a scacchi in fondo, è uno degli indizi più chiari che alludono al controllo mentale di MJ. Inoltre, le parti del suo corpo appaiono “appiccicate”, un immaginario mk a cui siamo abituati grazie alle odierne star e ai loro orribili servizi fotografici.

blood_on_the_dance_floor_cover

La copertina di “Blood on the Dance Floor” di MJ è estremamente simbolica. In piedi su un pavimento a scacchiera massonica, con MJ vestito di rosso – il colore del sacrificio. Il nome “Blood on the Dancefloor” è un riferimento al sacrificio di sangue sul pavimento rituale massonico.

Anche se gran parte della vita di Michael Jackson è ancora un mistero, questi disegni incredibilmente significativi potrebbero aggiungere un pezzo del puzzle. Essi contengono molti dei temi fondamentali del controllo mentale Monarch e sono permeati di concetti che sembrano ossessionare gli schiavi MK.

Fonte