Archivi categoria: Tasmania

Moria di animali: Migliaia di seppie morte sul fiume Derwent

Gli esperti non hanno risposte per ciò che ha causato la morte di migliaia di seppie sul fiume Derwent la scorsa settimana.

Da martedì molte seppie sono state trascinate a riva dalla corrente del fiume mentre molte altre galleggiavano in acqua sia ad Austin Ferry che a Berriedale.

Gli abitanti del posto dicono di non aver mai visto così tanti pesci morti.

E’ il terzo caso di moria di pesci nel fiume Derwent nello spazio di due settimane.

All’inizio della scorsa settimana sono stati ritrovati un gran numero di giovani barracuda morti nella Baia di Windermere vicino alla Claremont Primary School.

Questo evento segue ciò che è accaduto la settimana prima: un numero simile di giovani barracuda è stato trovato morto appena a sud della cartiera Norske Skog a Boyer.

Il direttore della EPA ha riferito che è improbabile una correlazione tra la morte delle seppie e dei barracuda.

Schaap suggerisce che i giovani barracuda erano particolarmente intolleranti alla bassa salinità, motivo che fa pensae che sia proprio questa la causa della moria di massa.

I test sull’acqua hanno lasciato gli scienziati con nulla in mano.

“Non c’è nulla che non vada nei test”, ha detto Schaap.

Sono ora in corso test sull’acqua per capire la moria delle seppie.

“Quando siamo di fronte ad un evento che coinvolge una singola specie si tende a sospettare che ci sia qualche fenomeno naturale che va a modificare qualcosa nella normalità di quel tipo di fauna”, ha detto Schaap.

“Le seppie non sembrano essersi cresciute e sviluppate completamente.

“E ‘possibile che questi pesci abbiano fatto i conti con delle acque a bassa salinità conseguenza delle elevate precipitazioni del weekend.”

I residenti temono che il fiume possa essere contaminato.

Fonte

Annunci