Archivi categoria: 11/9/01

11 settembre: Controllo mentale basato sul trauma

Occhio in basso a destra!;)

I pilastri che sostenevano la struttura socio spiriturale del mondo, l’11 settembre 2001, sono stati sostanzialmente distrutti… simbolicamente, allegoricamente, ritualmente e letteralmente.

Implosi e distrutti.

E’ stato un “colpo di genio” malvagio ed esemplifica come questi gruppi di potere operano. Per questo motivo la verità sull’11 settembre è così scioccante da non esser potuta gestire facilmente dalle persone. E’ travolgente, come da programma. Così che la maggior parte della popolazione si gira dall’altra parte e nasconde la testa sotto la sabbia.

Ben fatto, tranne per il fatto che ….

DIRE UNA BUGIA ABBASTANZA GRANDE

… alla fine sono stati scoperti. Questo gruppo elitario è talmente circondato da bugie e sotterfugi da essere difficile da individuare per l’uomo medio .

I soggetti di questo gruppo spesso non si conoscono neppure tra loro. Si tratta di un culto molto molto nascosto, formato da psicopatici che vogliono soggiogare il mondo, come se fosse un gioco.

Come vi fa sentire il fatto, che veniamo considerati “inutili cosumatori”, “goyim”, “parassiti”, “risorse umane”?

La nostra indignazione forse un giorno vincerà tutte le loro bugie. Ma non possiamo semplicemente andare avanti con i nostri affari sperando che arrivi la cavalleria, come i religiosi tendono a farci credere. Non possiamo permetterci e permettere agli altri di rimanere sedati in uno stato di accettazione nei confronti di reati perpetrati verso l’umanità, che dovrebbero farci ribollire il sangue nelle vene.

E’ ora che la gente si svegli e cominci a parlare di questo inferno. L’informazione è potere … è per questo che ci inondano di dis-informazione, di cibi chimici, di aria e acqua inquinata e smog elettromagnetico!

Torri in caduta scolpite nel pilastro della St. John Divine Cathedral del 1997

L’ARCHETIPO DEI PILASTRI GEMELLI

L’effetto del simbolismo occulto sulla psiche umana è un segreto ben nascosto, nonostante che psicologi come Carl Jung abbiano scritto molto su questo tema e che la comunità esoterica sottolinei questo fatto. La gente semplicemente non si rende conto che è quotidianamente oggetto di una manipolazione sofisticata attraverso questi simboli terribilmente potenti.

Come le scoperte scientifiche vengono sfruttate in campo militare, così, questi psicopatici devono militarizzare tutto, invece di usarlo per bene dell’umanità e del nostro mondo.

E si stanno lamentando per il comportamento delle masse? Bella scusa per la loro perfidia.

I simboli controllano il mondo, non le parole neppure le leggi [Confucio]

PERCHE’ I SIMBOLI SONO COSI’ POTENTI

Mentre i massoni sembrano aver “rubato” questo simbolismo delle due torri, dato il fatto che rivendicano il fatto di possedere qualsiasi altro simbolo esoterico, inferenza numerologica e astrale, nel corso della storia è apparso molte volte ed è radicato nell’inconscio collettivo, che ce lo ricordiamo o no.

Questo è ciò che lo rende così potente. Siamo nati con queste immagini che posseggono certi significati sepolte nel nostro DNA e nel subconscio. Queste vengono poi affermate e riaffermante nella nostra cultura manipolata, per farci sottomettere, consumare, avere fiducia nelle imprese, fiducia nel sistema politico, credere nei media, ecc

L’immagine dei pilastri gemelli è una delle più potenti.

Nella mitologia, Ercole raggiunse i limiti del Mediterraneo e costruì due grandi colonne su cui scrisse “Non Plus Ultra” – poichè, questo, era il confine supposto del mondo conosciuto. Colonne d’Ercole è attualmente il nome che si da alle montagne gemelle di Gibilterra e del Monte Acho. Di seguito è riportato un esempio del vecchio “Pilastro del dollaro” spagnolo che riporta le due colonne d’Ercole e i globi gemelli a rappresentanza del Vecchio e del Nuovo Mondo.

Origini del simbolo del dollaro, o delle due colonne sormontate da un serpente. Il simbolo apparve nelle pesetas nelle colonie americane e venne poi trasferito nel dollaro. Molti osservatori indicano che il simbolo delle colonne risale ai resoconti di Atlantide. L’America è la nuova Atlantide. Le torri gemelle simboleggiavano il commercio e gli scambi, il dio del commercio è Hermes/Mercurio.

“Questo simbolismo mi ha ricordato le colonne massoniche qui sotto, dove i “due mondi” rappresentano il Cielo e la Terra. I pilastri gemelli sono chiaramente un simbolo evocativo, compreso da architetti, mercanti, banchieri e massoni.”

“Le due sfere sul Pillar Dollar vennero stilizzate su alcune monete, apparendo come semicerchi al posto che come cerchi interi. Il simbolo dei Gemelli sembra l’immagine di due pilastri poggiati in cima al semicerchio della Terra e coronati dal semicerchio della volta celeste. I “Brother of the House” cercando di comunicare con i loro confratelli non hanno perso l’occasione per infondere le loro opere architettoniche con ricchi motivi simbolici…non è una sorpresa che il duo Rockefeller sia membro degli Illuminati, alla costante ricerca del potere che garantisce denaro in abbondanza. Sotto le spoglie della Grande Opera, il Rockefeller World Trade Center ha cercato di incarnare gli ideali dell’età moderna, l’era dell’informazione, e il concetto di pace nel mondo attraverso il commercio globale. (Fonte)”

MASSONERIA E TORRI GEMELLE

Date un occhio alle 3 cattedrali di Notre Dame qui sotto

“La facciata occidentale di tutte e tre sono quasi identiche, e condividono caratteristiche uniche:

1) coppia di torri gemelle in cima

2) Un gigante rosone al centro

3) Tre porte d’ingresso

Questo schema ripetitivo non è stato riconosciuto da nessun professore o studioso, e finora nessuno ha fatto notare, ha dato il nome, o ha spiegato il suo simbolismo. Questa facciata, tuttavia, non è altro che un “Codice Cattedrale”: un messaggio da parte degli stessi massoni, codificato nella pietra e nascosto in bella vista.”

LA TRACING BOARD MASSONICA E’ UN MISTERO ANCHE PER GLI INIZIATI NON INFORMATI

Questa Tracing Board è un enigma per i massoni moderni, per gli autori esoterici, e per i ricercatori occulti: non sono sicuri del suo scopo e sono inconsapevoli del suo simbolismo. La tracing board, tuttavia, detiene in realtà la chiave per interpretare le precedenti facciate gotiche e il segreto perduto dei Massoni codificato al suo interno.

LA TRACING BOARD IN REALTA’ E’ IL PROGETTO DELLA CATTEDRALE GOTICA

Il vero significato della Tracing Board è, infatti, che si tratta del progetto per quelle stesse facciate rappresentate sopra. In effetti la somiglianza c’è:

I pilastri gemelli della Tracing Board massonica a sinistra, a destra le torri gemelle della cattedrale di notre dame

“Un secolo fa l’autore e massone Walter L. Wilmshurst (1867 – 1939), uno dei pochi moderni massoni che capì profondamente la Massoneria, spiegò:

“Le [Due] Colonne … sono state inserite nell’architettura cristiana. Se vi ricordate la costruzione di York Minster o del Westminster Abbey, riconoscerete le colonne nelle due grandi torri che fiancheggiano l’ingresso principale …

-W.L. Wilhmshurst, Il significato della Massoneria, 1922″

A sinistra Westminster Abbey a destra York Minster

“Cosa significano i due pilastri sulla Tracing Board? Perché c’è un sole sopra la colonna di Jachin e una luna sopra la colonna di Boaz? Ne rappresentano il significato?

La spiegazione della massoneria “mainstream” per i due pilastri sono che si chiamano “Jakin” e “Boaz” e che un tempo decoravano il Tempio di Re Salomone a Gerusalemme. Anche se questa storia potrebbe avere un fondo di verità, trascura di spiegare il sole e la luna (che, infatti, non figurano in alcuna spiegazione massonica) e non fa inoltre alcun riferimento al fatto che i pilastri sono anteriori a Salomone e anche all’ebraismo di migliaia di anni .

Questa dualità Sole/Luna è di fondamentale importanza: le prime culture del mondo avevano percepito tutte il loro valore di “opposti perfetti” o perfetto ” paio di opposti”Fonte

I 2 PILASTRI E GLI OPPOSTI

“Così i due pilastri, come il sole e la luna, il maschio e la femmina, il bianco e il nero, il bene e il male, sono la rappresentazione fondamentale del principio massonico degli opposti. Questo è essenziale per la Massoneria, poichè queste \”coppie di opposti\” rappresentano il mondo materiale, mentre l’anima o la parte spirituale si trova presumibilmente mettendo questi opposti in equilibrio.

PARLANDO DELLE INFLUENZE MASSONICHE DI ROCKEFELLER

Ecco qualche informazione sul “centro occulto”  Rockefeller di New York che dimostra ulteriormente le sue radici massoniche ricorrendo più volte all’uso delle “coppie di opposti”.


“Un imponente Trittico accompagna la massiccia facciata del Rockefeller Center. Sopra la porta a destra (spalle al RC) vi è un maschio, sopra la porta a sinistra (spalle al RC) vi è una femmina, e un ‘dio’ si trova sopra la porta centrale. La figura maschile e quella femminile in cima alle porte, ovviamente rappresentano una coppia di opposti:”

“Il trittico che adorna l’ingresso del Rockefeller Center corrisponde ad un Simbolismo massonico ben preciso: il Sole (a destra), la Luna (a sinistra), e l’occhio spirituale (al centro).

Fonte

Ok! Sono massoniche, perchè allora le hanno fatte cadere?

CONTROLLO MENTALE BASATO SUL TRAUMA

La distruzione dei pilastri simbolicamente significa, giustamente, distruggere la propria casa come fece Sansone nel tempio di Dagon nell’illustrazione in alto. Nel caso delle Torri Gemelle del WTC, hanno rappresentato il sistema finanziario internazionale, come è stato orgogliosamente propagandato nella psiche del mondo, fin dalla sua apertura nel 1970-72. Dedicato ai fratelli Rockefeller, massoni di alto rango degli Illuminati, l’immagine iconica di queste torri è stata rappresentata svariate volte in accessori e gadget e ha ricevuto più visibilità mediatica di praticamente qualsiasi immagine dell’architettura moderna.”

Quando queste icone / idoli della società vennero disintegrate sotto gli occhi di tutti, il tessuto psicologico dell’America e di gran parte del mondo si squarciò in due. Non solo a livello cosciente, ma come spiegato sopra, anche l’inconscio collettivo ne ha subito gli effetti, creando un trauma ancora più grave, data la frantumazione di un simbolo senza tempo, carico di significati esoterici e di associazioni ben radicate nel profondo dell’anima.

Il trauma conseguente ha creato una popolazione completamente suggestionabile.

L’iper controllo dello Stato come strumento politico utilizza tecniche psicologicamente coercitive al fine di indottrinare i soggetti. Il fine giustifica i mezzi per formare una società totalitaria/elitaria. Se si riesce a convincere una persona a comportarsi nella maniera desiderata, è possibile far credere a questa persona ciò che vuoi. Le tecniche su cui si fonda l’iper controllo dello Stato si basano sugli stessi principi delle tecniche di controllo mentale studiate in sistemi di controllo sociali dei gruppi di culto e degli organi sociali in generale.

Creare ansia e paura, inducendo elevati stati di suggestionabilità e il controllo dei rapporti per garantire la lealtà e l’obbedienza sono tecniche standard per la gestione del corpo sociale.

La desensibilizzazione attraverso l’abuso della lingua, la propaganda dell’informazione-spazzatura, così come l’eliminazione di singole idee attraverso la ripetizione di canti e frasi o incentivare la dipendenza con l’introduzione di sport, giochi o spettacoli televisivi con regole oscure, fanno parte di un grande insieme di metodi di controllo sociale.Fonte

FISSARE IL CONCETTO CON LA RIPETIZIONE

In queste menti sotto shock e traumatizzate è stata da subito impressa la “storiella” con un supporto mediatico complice:

1. “Siamo stati attaccati! Mai prima d’ora la terraferma americana aveva subito un attacco! ”

2. “Sono stati dei terroristi dall’esterno!, Quelli di cui vi abbiamo parlato! Sono stati i terroristi islamici a commettere questo atto spregevole “.

3. “Dobbiamo contrattaccare per difendere la nosta libertà! Il nostro baluardo della libertà deve ora sradicare il terrorismo in tutto il mondo! ”

4. “Ci saranno sacrifici da fare. Per proteggervi dobbiamo ridurre le vostre libertà personali … tutto nel vostro interesse, ovviamente. ”

… Ad nauseam.

Che la rottura della “Grande sferica Cariatide” presso le torri gemelle fosse un presagio dell'”evento” dell’11 settembre?

CONCLUDENDO

Ci sarebbe molto di più di cui discutere su questo argomento. Non solo i massoni furono coinvolti, ma rappresentano il braccio principale di un sistema che racchiude credenze condivise dagli illuminati. I membri di questa cabala sono quasi sempre associati ad una sorta di società segreta o a pratiche come la massoneria o stregoneria, spesso sotto una copertura religiosa, come il Vaticano, come i Mormoni o i gruppi evangelici. I Sionisti dei Rothschild utilizzano sia la copertura religiosa che quella dell'”istituzione” finanziaria  per mascherare e giustificare la loro perfidia.

Perverso.

IL RITUALE

A livello occulto l’11 settembre è stato un rituale, accrescendone il potere, come spesso accade in questi casi, eseguendo un sacrificio umano. La guerra è un altro rito simile, di solito istigato e finanziato da questa stessa cabala oscura vagamente etichettata con il nome di Illuminati.

Il meccanismo di condizionamento ha effetto però solo sugli incauti, gli inconsapevoli e i disinformati. Quando capisci il trucco del mago, la festa è finita!.

La bugia viene smascherata, l’incantesimo rotto e l’illusione perde il suo potere su di te.

Fonte

Annunci

Programmazione predittiva: Captain America e l’attentato in Norvegia

Lo abbiamo già visto in precedenza… I film, e le produzioni della cultura pop stranamente “predicono” gli eventi prima che effettivamente essi accadano. Questa teoria viene generalmente vista con occhio diffidente e catalogata tra le “coincidenze” – ma cosa accadrebbe se in realtà vi si nascondesse qualcosa di più sinistro? Potrebbero le società cinematografiche che sfornano colossal, o le case editrici stampare libri, prepararci ad una ‘reazione’ ben designata, prima di affrontare il vero e proprio “problema”?

Le menti indagatrici hanno voglia di sapere…

A richiamare l’attenzione è la webmistress Kristin.

Questa è una nota da una recensione scritta online:

Il cattivissimo Johann Schmidt alias “Red Skull” (gli alter ego abbondano!) È la nemesi di Captain America. Schmidt decide di essere più importante di Hitler e cerca di dominare il mondo. Schmidt è interpretato da Hugo Weaving (ricordate l’inquietante agente Smith in “The Matrix”? Interpretò anche “V” do cui non vediamo mai il volto in “V per Vendetta” , da anche la voce a Megatron in “Transformers”!)

    Nonostante la spropositata quantità di rosso, blu e bianco, e il marchio di “Captain America”, la grandezza di quest’ultima è stata minimizzata. Lo sforzo bellico è chiaramente un affare internazionale con inglesi e francesi (come adesso in Libia), e con americani che al loro interno includono varie nazionalità, con un cenno speciale agli americani di origine giapponese.

    -La Norvegia è il luogo ideale per il nascondiglio segreto di una potente energia. In realtà, durante la seconda guerra mondiale, i nazisti cercarono di sviluppare una bomba atomica in Norvegia. Naturalmente, ci volle del tempo, e mentre erano nella fase della produzione dell’acqua pesante, il piano venne sventato da alcuni eroici norvegesi, molti dei quali persero la vita in azione, prima nell’incursione ai laboratori nazisti e poi affondando un traghetto che stava portando importanti pezzi per la bomba, costringendo i nazisti ad abbandonare il piano mentre anche il destino dell’epoca nazista cominciava a cadere a pezzi.

Quindi … Che cos’è la programmazione predittiva?

La programmazione predittiva è una sottile forma di condizionamento psicologico, mediante i media, per far conoscere al pubblico i cambiamente che i “Poteri forti” vogliono attuare nel sistema. Se e quando tali modifiche verranno apportate, il pubblico avrà già familiarizzato con loro e le accetteranno come ‘progressioni naturali’, come definite da Alan Watt (*), riducendo così ogni possibile resistenza o commozione del pubblico. La programmazione predittiva quindi può essere considerata come una forma velata di manipolazione di massa preventiva o controllo mentale, (cortesia dei nostri burattinai).

Lo so, lo so … si fatica a crederci. Se avete la mentalità chiusa meglio che vi fermiate qui. Ma, se siete alla ricerca di possibili spiegazioni del perché il grande pubblico sembra così “prevedibile” e quindi facilmente manipolabile, tanto da farli seguire il leader di turno giù dal dirupo … E’ necessario considerare l’effetto che i media possono avere sulla psiche degli uomini, delle donne e dei bambini che ne fanno uso.

Istanze passate di potenziali “programmazioni predittive”

CINEMA e TV

1) X – Files/Lone Gunman (Puntata Pilota) FOX: Messa in onda il 4 marzo 2001. La trama prevedeva che il governo degli Stati Uniti avrebbe dirottato un aereo che si sarebbe schiantato sul World Trade Center.

2) The Matrix – Neo (l’eletto) è nato il l’11 settembre 2001

Per evitarvi lo scazzo di cercare vi propongo numerosi altri esempi di “programmazione predittiva” che sono diventati realtà dopo essere stati resi noti dai film:

Prima si introduce un concetto che è palesemente inaccettabile per qualsiasi uomo, poi con i politici e i media che lavorano all’unisono, piano piano viene cambiata la prospettiva della percezione di tali concetti facendo accettare il cambiamento:

THX 1138 (obbligo di assunzione di farmaci che controllano le menti di una popolazione di schiavi -1971)
Soylent Green (sovrappopolazione e controllo dell’Elite -1973)
Wicker Man (Controllo dell’elite sulla popolazione -1974)
Logan’s Run (controllo della popolazione per via telematica – 1975)
Network (Controllo dei media da parte dell’elite – 1976)
Brainstorm (Trasmissione del pensiero attraverso una rete di computer – 1983)
Robocop (Militarizzazione della polizia – 1987)
Essi vivono (Controllo mentale e raccolta dati – 1988)
Johnny Mnemonic (Mercificazione dei dati – 1995)
Gattaca (Mercificazione del codice genetico – 1997)
Eyes Wide Shut (Riti dell’Elite – 1999)
Swordfish (Reati sanzionati dal governo per combattere il terrorismo – 2001)
24 (Tortura come mezzo per ottenere informazioni dai terroristi – 2001)
Minority Report (Stato di polizia high tech, che utilizza la biometria e il “pre-crimine” – 2002)
The experiment (Dinamiche degli abusi nelle prigioni – 2002)
Control Factor (Controllo mentale attraverso una dittatura scientifica – 2003)
Gerico (fazioni all’interno del governo degli Stati Uniti che progettano un false flag nucleare – 2006)
Io sono leggenda (benevolenza delle intenzioni scientifiche, legge marziale e vaccini come cura – 2007)

Qui altri esempi

In letteratura

1) 1984 è un romanzo distopico del 1948 scritto da George Orwell di una società governata da una dittatura oligarchica.

La provincia di Oceania (Vedi i territori delle Nazioni Unite per scoprire che questi termini vengono utlizzati attualmente nella realtà) fa parte di un mondo in guerra perpetua, sottoposto ad una vigilanza governativa stretta e l’incessante controllo mentale del pubblico. Oceania è retta da un partito politico chiamato semplicemente Il Partito. L’individuo è sempre subordinato allo Stato, ed è questa filosofia che in parte permette al partito di manipolare e controllare l’umanità. Nel Ministero della Verità, il protagonista Winston Smith, è un funzionario pubblico responsabile della promulgazione della propaganda del partito attraverso la revisione dei registri storici per rendere il partito onniscente e mai in errore, la delusione per la sua insignificante esistenza, però, lo porterà a ribellarsi al Grande Fratello.

2) Brave New World è il quinto romanzo di Aldous Huxley, scritto nel 1931 e pubblicato nel 1932. Ambientato a Londra nel 2540 (632 AF nel libro), il romanzo anticipa gli sviluppi della tecnologia riproduttiva e dell’apprendimento onirico che combinate assieme hanno cambiato la società. –

La stragrande maggioranza della popolazione è unificata sotto uno Stato mondiale, eternamente in pace, in cui i beni e le risorse sono abbondanti (perché la popolazione viene limitata a 2 miliardi) e tutti sono felici. La riproduzione naturale è stata abolita e i bambini vengono creati, ‘decantati’ e cresciuti in incubatrici e Centri di condizionamento, in cui sono divisi in cinque caste (che sono ulteriormente suddivise in membri ‘Plus’ e ‘Minus’) progettate per soddisfare predeterminate posizioni all’interno degli strati sociali ed economici dello Stato del Mondo.

Per mantenere la World State’s Command Economy per un tempo indeterminato, tutti i cittadini sono condizionati dalla nascita a valorizzare il consumo e le banalità come  “spendere è meglio che riparare”, vale a dire, acquista un nuovo bene al posto di riparare quello che hai già, in quanto il costante consumismo, e il lavoro che serve, in quasi tutti i campi, a soddisfare le necessità materiale delle persone, sono il fondamento della stabilità economica e sociale dello Stato del Mondo. Oltre a organizzare e suddividere il lavoro e creare delle distrazioni materiali, il bisogno di trascendenza, la solitudine e la comunione spirituale vengono affrontati distribuendo una potente droga chiamata Soma. Soma è un’allusione a una mitica bevanda omonima consumata dagli antichi indo-ariani. Nel libro, la soma è un allucinogeno che porta gli utenti in uno stato di felicità, una sbornia senza postumi continua, sviluppata dallo Stato Mondiale. Grazie ai continui miglioramenti la droga ha assunto il ruolo di una “automedicazione” contro lo stress della vita quotidiana, oltre che a seppellire qualsiasi tipo di religione.

E ‘interessante notare, riferendoci al sequel di Huxley, Brave New World Revisited – che il fratello di Adlous era Julian Huxley, il primo capo dell’Unesco una delle colonne portanti dell’UN. Aldous definì l’organizzazione, il reparto eugenetico del governo mondiale! – Il nonno di Aldous e Julian fu il padre del ‘darwinismo sociale’ – Adrian Desmond Huxley (chiamato anche il discepolo del diavolo, e sommo sacerdote dell’evoluzione!)

Aldous Huxley morì, per una coincidenza, il 22 novembre 1963 (giorno della morte di JFK) Per ovvie ragioni la morte è passata inosservata.

3) Opere generali di William S. Burroughs:

La maggior parte delle citazioni di questo scrittore fondatore della cultura beat hanno ora 40 – 50 anni d’età. Il nonno di William inventò la macchina per l’aggiunta e la famiglia ebbe accesso a molti insegnamenti delle elite

Qui ci sono alcune delle frasi più importanti di Burrough:

“Uno stato di polizia efficente non ha bisogno di polizia”.

“Dopo una sparatoria, hanno sempre voglia di requisire le armi a coloro che in realtà non hanno fatto nulla. Vi assicuro che non vorrei vivere in una società dove gli unici autorizzati ad avere delle pistole sono la polizia e l’esercito “.

“Tutto ciò che può essere fatto chimicamente può essere fatto con altri mezzi”.

“Gli artisti secondo la mia opinione sono i veri architetti del cambiamento, e non i legislatori politici che implementano il cambiamento dopo che è successo il fatto.”

“Lo scopo dell’educazione è la conoscenza, non dei fatti, ma dei valori”.

“Semplicemente non c’è spazio per la ‘libertà dalla tirannia del governo’ in quanto gli abitanti della città dipendono da esso per il cibo, l’energia, l’acqua, i trasporti, la protezione e il benessere.”

    “Il risultato finale della completa respirazione cellulare è il tumore. La democrazia è cancerogena, e i suoi uffici il cancro. Un dipartimento si radica in qualsiasi parte dello Stato, diventa maligno come nel caso dell’Ufficio Narcotici, e cresce e cresce, riproducendosi continuamente in forme simili, fino a che non soffoca l’ospite. I dipartimenti non possono vivere senza un ospite, essendo veri e propri organismi parassitari. (D’altro canto una cooperativa può vivere senza Stato. Questa è la strada da seguire. La costruzione di unità indipendenti per soddisfare le esigenze delle persone che partecipano al funzionamento della macchina. Un dipartimento opera su principi opposti inventando bisogni per giustificare la sua esistenza.) La burocrazia è sbagliata, allo stesso modo essa rappresenta un cancro, un allontanamento dalla direzione evolutiva umana di infinite potenzialità e differenti azioni spontanee in risposta al completo parassitismo del virus. (Si pensi che il virus è una degenerazione di una più complessa forma di vita. Un tempo potrebbe essere stato capace di vita indipendente. Ora è sceso nel confine tra vita e materia morta. Può esibire qualità vitali solo utilizzando la vita di un altro. Vi è stata una rinuncia alla vita stessa, una discesa verso l’inorganicità, all’inflessibilità costituita da una macchina, lascivamente verso la materia morta) I dipiartimenti muoiono quando la struttura dello Stato crolla. Sono indifesi e non idonei all’esistenza, come un virus che ha ucciso l’ospite “.

Che uno apprezzi Burroughs o meno, il suo lavoro, i suoi libri e l’immagine pubblica, e tutto ciò che i suoi messaggi hanno espresso con mezzi così diversi, se si legge la sua opera e si comprende il suo punto di vista non è difficile giungere alla conclusione che S William . Burroughs sapeva cose che la maggior parte degli altri esseri umani ignoravano, era a conoscenza dei pattern ripetitivi dietro alla natura e ai cambiamenti umani, precursore di un futuro per lui abbastanza remoto, ma che noi stiamo vivendo attualmente. Quello che venne considerato (e probabilmente lo è ancora) come paranoico, misantropo, inverosimile e profondamente deprimente può ora essere visto come lungimirante, visionario e scomodo. Le sue convinzioni sulla psicologia di gruppo/massa, sull’insidia dei mass media, sui terrori della tecnologia priva di etica, e sulla distruzione del mondo naturale e delle popolazioni indigene che ci vivono su qualsiasi considerazione fatta sulla scienza, sulla medicina, sulla psicologia, sulla letteratura , sulla storia, sulle interfacce uomo / macchina e sulla natura umana hanno spesso dimostrato di essere dolorosamente vere.

L’altra faccia della medaglia può essere chiamata: Programmazione di conferma – che invece di predire gli eventi, li conferma.

Il miglior esempio di questo tipo di programmazione potrebbe essere ‘Long Kiss Goodnight’ – nel quale il cattivo giustifica il bombardamento del World Trade Center nel 93, accusando i musulmani, per ottenere finanziamenti per future operazioni. Questo film è stato realizzato pochi anni dopo l’evento reale, che fù effettivamente un’operazione dell’Fbi andata male

Fonte

ELEnin: Dissonanze di sistema

Ieri mi sono imbattuto in questo nuovo video su Elenin, dove vengono analizzate, le informazioni che si hanno su Elenin, sul suo scopritore e su tante altre curiosità. Il quadro che se ne delinea non è molto confortante, visto che il video è in Inglese e la carne al fuoco parecchia, cercherò di riportare quello che viene detto in maniera chiara.

Inizialmente si parla di un articolo molto interessante del dottor Hale uno degli scopritori della cometa Hale Bopp, dove però vengono omesse tante piccole considerazioni e fatti. Prima di tutto però cominciamo con l’analizzare l’impatto mediatico scaturito dalla cometa Elenin sui giornali: Nè la Cnn, nè la Bbc, nè il Times Magazine (che addirittura suggerisce di cercare “Comet Lenin”) hanno scritto articoli su questo argomento. Forse però i parametri di ricerca sono errati, si prova quindi scrivendo il nome del suo scopritore: Leonid ELEnin: L’Associated Press da zero risultati, come d’altronde il New York Times (quest’ultimo si interessò del perielio della cometa Hale Bopp già da un anno prima, il perielio di Elenin è fra meno di 2 mesi). Tornando per un attimo all’articolo di Hale, quest’ultimo descrive Elenin come una possibile Grande Cometa, anche il nome dovrebbe suscitare interesse perchè è l’opposto di 9/11, data importante 10 anni fa, quanto ora, dato il fatto che sarà il giorno del Perielio di ELEnin (punto di minor distanza dal sole).

Fatta questa considerazione e cioè che il perielio di ELEnin cadrà proprio nel decimo anniversario della caduta delle torri gemelle, la notizia non sarebbe stata degna di copertura mediatica? Ancora più inquietante è che la cometa stessa venne “profetizzata” più di 10 anni fa nel film deep impact (i cui dettagli coincidono quasi tutti con quelli di ELEnin).

Deep impact: Viene scoperta la cometa

Il ministro del tesoro americano si dimette a causa di una fantomatica amante chiamata ELE

Dopo la visita al’ex ministro da parte della giornalista ficcanaso, quest’ultima viene seguita e trattenuta dai servizi segreti, parlando addirittura con il presidente…l’amante è chiaramente una cover up messa su per nascondere il reale significato di ELE e cioè Extinction Level Event

Ci sono anche altre curiosità all’interno del film (nel cast e nella storia) che potrebbero destare sospetti ma mi limiterò qui con la spiegazione del film, una su tutte il presidente di colore.

Ora vi proporrò la traduzione dell’articolo di Hale, così da poterci capire meglio:

Questa è, indubbiamente, una delle comete più attese degli ultimi anni. Venne scoperta il 10 dicembre 2010 da Leonid Elenin, un astronomo di Lyubertsy, Russia (affiliato con l‘Istituto di Matematica Applicata di Keldysh a Mosca), un grande osservatore del cielo che nel passato abbastanza recente ha condotto diversi studi sulle comete, questa è la sua prima cometa scoperta. Leonid stava osservando in remoto con un telescopio di 45 cm (18 pollici) (dotato di un CCD) presso l’osservatorio scientifico internazionale Optical Network in New Mexico, al momento della sua scoperta la cometa era un oggetto piuttosto debole, tra la diciannovesima e ventesima magnitudine e si trovava a 4,2 UA dal sole.

Le orbite della Cometa Elenin calcolate in precedenza suggerirono che sarebbe rimasta un oggetto distante, ben presto però divenne chiaro che stava viaggiando su un’orbita con una inclinazione molto bassa (1,8 gradi) e che si sarebbe portata abbastanza vicino sia al sole che alla Terra. Inoltre, a causa del fenomeno di deflezione in avanti della luce solare – e quindi un aumento della sua luminosità – dovrebbe essere abbastanza favorevole in questo periodo. Tutti questi dati portarono a realizzare che la Cometa Elenin possedesse il potenziale per diventare un oggetto relativamente luminoso – teoricamente anche una “Grande Cometa” – per il breve periodo di tempo in cui passerà per il perielio e vicino alla Terra.

Dopo la sua scoperta, la cometa Elenin, ha iniziato lentamente ad illuminarsi mentre si avvicinava al sole e alla Terra, passando in opposizione a metà marzo di quest’anno. Verso la fine del mese ruppi il telescopio Earthrise, con il sistema CCD (che venne messo da parte per alcuni anni, a causa di tutti gli spostamenti dell’Earthrise e miei) riuscii ad ottenere alcune immagini della cometa che si presentava come un oggetto debole, vicino a magnitudine 15 1 / 2 o 16.

La cometa è attualmente un oggetto notturno, che si trova nella parte occidentale della costellazione del Leone a circa sei gradi sud-est della brillante stella di Regolo e di due gradi a sud-ovest della stella Rho Leonis. […]

Entro la fine della prima settimana di ottobre, la Cometa Elenin emergerà nel cielo del mattino, viaggiando rapidamente verso ovest-nord-ovest attraverso Leo e passando sei gradi a nord di Regolo l’11 ottobre. Il suo massimo avvicinamento alla Terra (0,23 UA) avverrà il 16 ottobre viaggiando rapidamente attraverso Cancro e Gemelli durante questo periodo (passando di un solo grado a nord della brillante stella Polluce il 22 ottobre), poi entrerà in Auriga poco prima della fine di ottobre per poi andare a nord verso il Toro alla fine della prima settimana di novembre. La cometa è in opposizione poco dopo la metà di quel mese, passando poi attraverso le regioni settentrionali dell’ammasso stellare delle Pleiadi il 23 novembre. Alla fine di quel mese attraverserà la parte orientale della costellazione dell’ariete, dove rimarrà fino alla fine di gennaio 2012.

Le previsioni sulla luminosità per qualsiasi cometa potenzialmente luminosa, come questa, sono sempre problematiche. Purtroppo, le notizie ottenute finora riguardo quella della Cometa Elenin non sono particolarmente buone, la luminosità è già sotto le aspettative. Inoltre, i calcoli mostrano ora chiaramente che la cometa Elenin sta facendo la sua prima visita al sistema solare passando all’interno della Nube di Oort, questo tipo di comete tende ad essere relativamente luminoso quando si trova distante dal sole, ma ad affievolirsi in procinto del perielio . (Il più famoso, o famigerato, esempio è la cometa Kohoutek 1973f (n. 10), ma rispetto ad alcune comete della Nube di Oort non è stata la peggiore.)

Con tutto questo in mente, uno scenario cautamente ottimistico suggerisce che la cometa Elenin potrebbe raggiungere la magnitudine 10 ad inizio agosto, e pfino ad arrivare a magnitudo 6 quando passerà attraverso il perielio. Può ancora essere vicina a questa luminosità, quando ricomparirà nel cielo nelle mattine dei primi di ottobre, dovrebbe poi svanire lentamente, arrivando a dimezzare la magnitudine rispetto al periodo in cui era vicina alla Terra. Potrebbe esserci una rapida dissolvenza in seguito, con una magnitudine di circa 10 o 11 della cometa opposizione quando vicino a novembre, e non più brillanti della magnitudine 13, forse entro la fine dell’anno. […]

Questa è solo una guida, naturalmente, la cometa potrebbe facilmente essere di una, o due, o più volte luminosa, o meno, rispetto ai dati che abbiamo. In teoria, potrebbe frammentarsi al momento del passaggio per il perielio ed essere più brillante che in precedenza, d’altro canto, potrebbe anche disintegrarsi completamente passando attraverso il perielio. C’è un precedente per entrambi gli scenari, così come vi è un precedente per un comportamento “normale” della cometa. Non ci resta che aspettare e vedere come realmente si comporterà la cometa.

Purtroppo, alcuni elementi della nostra società hanno preso la notizia sulla cometa Elenin e hanno cominciato a promulgare vari scenari apocalittici a suo riguardo. Alcuni di questi si sono spinti fino a mettere in discussione l’esistenza di Leonid Elenin. (Posso assicurare che è una persona reale, non lo ho mai incontrato (chissà perchè…n.d.r.), ma ho mantenuto con lui una corrispondenza abbastanza regolare.) Molti di questi scenari sono quasi identici a quelli proposti per la cometa Hale -Bopp (n. 199) all’incirca 14 anni fa –  alcuni, fatti dalle stesse persone! – Inutile dirlo, siamo tutti ancora qui. Non vi è, infatti, nulla di insolito nella Cometa Elenin, ha solo il potenziale per diventare più luminosa, avvicinandosi parecchio alla Terra (almeno altre 3 comete si sono avvicinate alla Terra negli ultimi anni), ma non c’è niente di cui preoccuparsi. Godiamoci solo lo spettacolo che ci verrà fornito.

Fonte

ANALISI:

1) Questa è, indubbiamente, una delle comete più attese degli ultimi anni: Più attesa? Sembra invece un segreto da mantenere dato che nessun media ne parla. Effettivamente la credibilità dell’autore e della storia in se, diminuisce già dall’incipit.

2) Venne scoperta il 10 dicembre 2010 da Leonid Elenin, un astronomo di Lyubertsy: Ci viene detto il giorno in cui è stata scoperta, da chi, addirittura anche il giorno della distanza minima dalla Terra (16 ottobre). Non viene però fornito il dato più importante e cioè la data esatta del suo Perielio (distanza minore dal sole), che cade l’11/9/11 (a 10 anni dagli attentati).

Successivamente, riguardo sempre la data del perielio, viene fatto notare come la Nasa abbia cambiato la data in cui viene rotta l’eclittica, spostandola di qualche giorno avanti rispetto all’undici settembre. In ogni caso, la distanza dal sole rimane minore, 482 unità astronomiche l’11/9.

3) Tutti questi dati portarono a realizzare che la Cometa Elenin possedesse il potenziale per diventare un oggetto relativamente luminoso – teoricamente anche una “Grande Cometa” – per il breve periodo di tempo in cui passerà per il perielio e vicino alla Terra: Ancora, quale è la data del perielio?

Il discorso prosegue, Hale ci fornisce tutte le date possibili degli allineamenti e dei passaggi di Elenin, ma sembra ignorare il dato più importante per una cometa e cioè il suo Perielio.

Continua dicendo che la cometa potrebbe frammentarsi/distruggersi completamente al suo più vicino passaggio al sole, ancora perchè non viene fornita nessuna data sul perielio? (11/9)

Nella parte finale parla di famigerate news (quali??????) le quali parlerebbero di scenari apocalittici…

Molta gente si è chiesta se Leonid Elenin, sia una persona reale…non sembra affatto strano, dato che nessun media ha mai parlato di lui/della sua scoperta.

Il dottor Hale, non parla neppure dei terremoti collegati agli allineamenti con Elenin (due su tutti quello in Cile e quello in Giappone)…