Archivi Blog

I sette tentacoli del Governo Invisibile

Non credete alla menzongna che l’America sia un paese libero. Esiste un “governo invisibile” che controlla non solo gli Stati Uniti ma il mondo intero. Alcuni lo chiamano il “Nuovo Ordine Mondiale”, ma “Vecchio ordine mondiale” risulta più appropiato in quanto i suoi tentacoli attanagliano la società da anni: Banche, Industria Farmaceutica, Armi,  Religione, Istruzione, Media, Politica.

Nel seguente articoli esamineremo come questi sette tentacoli lavorino all’unisono per corromperci. Il governo invisibile detiene il potere, schiavizzando le masse, attraverso un “Sistema” di controllo, così sottile, che la maggior parte delle persone non riesce a vederlo.  Questo sistema dispone di 7 tentacoli principali:
 1 – SISTEMA BANCARIO: Viviamo sotto la tirannia di un regime bancario internazionale destinato a regolare la nostra moneta e a mantenere l’uomo comune nella povertà.
 

2 – POLITICA: Ci viene data l’illusione della libertà di scelta ma in realtà siamo costretti a scegliere tra 2 partiti che fanno gli stessi interessi, conservatori e democratici sono due lati della stessa medaglia, che non apporteranno mai significativi miglioramenti.   

3 – ISTRUZIONE: I nostri figli vengono sottoposti ad un inefficace sistema scolastico che rincretinisce e limita il potenziale delle loro menti, in modo che, indipendentemente dalla bravura dell’insegnante, sono costretti ad apprendere nozioni false e fuorivianti.

4 – INDUSTRIA FARMACEUTICA: Il corrotto ed avido mercato farmaceutico ci avvelena e ci fa star male di proposito, creando prima le malattie (vere o immaginarie), per poi venderci la “cura”.

5 – INDUSTRIA BELLICA: Viviamo all’ombra di una massiccia industria bellica, che diffonde paura ed appoggia le guerre a scopo di lucro; una popolazione unita non è un bene, andrebbe a destabilizzare questa proficua macchina da soldi.

6 – RELIGIONE: Ci è stato insegnato a seguire ciecamente spettri di religioni che dividono le masse. Le religioni occidentali incoraggiano le persone a cercare “al di fuori” per trovare la divinità e l’eternità spirituale, quando in realtà esse sono contenute all’interno di ognuno di noi. Il governo invisibile nasconde questa verità.

7 – I MASS MEDIA: Il governo invisibile ci sottopone al lavaggio del cervello grazie alla televisione.

Questi 7 Tentacoli con il quale il . Il termine “Nuovo Ordine Mondiale” è un termine improprio, del governo invisibile è stato intorno per un lungo periodo.  Oggi il sistema funziona bene, perché nessuno sospetta che esiste; questo nonostante gli avvertimenti di ex presidenti, senatori, governatori, sindaci e leader mondiali benevoli:
Il presidente Theodore Roosevelt  (1858 – 1919), An Autobiography, 1913.

“Dietro il governo di facciata troneggia un governo invisibile, che non è nè fedele nè responsabile nei confronti del popolo. Distruggere questo governo invisibile, scogliendo la santa alleanza tra business e politica corrotta è il primo dovere di ogni statista. ”

Nel 1922, John Hylan, sindaco di New York City dal 1918 al 1925, disse in un discorso:

“L’avvertimento di Theodore Roosevelt risuona forte oggi, perché la vera minaccia della nostra Repubblica è questo governo invisibile che, come una piovra gigante estende i suoi viscidi tentacoli sulla città, sullo Stato e sulla Nazione… le sue propaggini stringono i nostri dirigenti , i nostri corpi legislativi, le nostre scuole, i nostri tribunali, i nostri giornali, e ogni agenzia creata per la sicurezza pubblica.

Praticamente … controllano entrambi i partiti, scrivono i programmi politici, manovrano i dirigenti del partito, utilizzano gli uomini più importanti delle organizzazioni private e ricorrono ad ogni mezzo pur di far concorrere, alle alte cariche pubbliche, solo coloro i quali accetteranno di seguire l’agenda del business corrotto.

Questi “poteri forti” … controllano la maggioranza dei giornali e delle riviste di questo paese. Usano le pagine dei quotidiani per sottomettere o eliminare funzionari pubblici che si rifiutano di eseguire gli ordini delle potenti cricche corrotte che compongono il governo invisibile “.

Il 28° presidente degli Stati Uniti, Woodrow Wilson, scrisse:

“Alcuni dei più grandi uomini degli Stati Uniti, che fanno affarri nel campo del commercio e della produzione hanno paura di qualcosa o di qualcuno. Sanno che vi è un potere così organizzato, sottile, vigile, intrecciato, completo e pervasivo, che preferiscono parlarne a bassa voce quando lo accusano.”

John Edgar Hoover (1895 – 1972), primo direttore dell’FBI degli Stati Uniti, disse:

“L’individuo viene menomato dall’impatto di una cospirazione talmente mostruosa da rendergli impossibile ammetterne l’esistenza. La mente degli americani semplicemente non riesce a realizzare il male che si è sviluppato in mezzo a noi. Respingono anche l’ipotesi che la razza umana possa concepire una filosofia che, in ultima analisi, mira a distruggere tutto ciò che è buono e decente. ”

Il presidente John F. Kennedy fu ucciso nel tentativo di combattere il governo invisibile:

“Siamo di fronte, in tutto il mondo, ad una cospirazione monolitica e spietata, basata soprattutto su mezzi segreti per espandere la sua sfera d’influenza, sull’infiltrazione anziché sull’invasione, sulla sovversione anziché sulle elezioni, sull’intimidazione anziché sulla libera scelta. È un sistema che ha reclutato ampie risorse umane e materiali nella costruzione di una macchina affiatata, altamente efficiente, che combina operazioni militari, diplomatiche, di intelligence, economiche, scientifiche e politiche.”

I sette livelli del governo invisibile non sono stati progettati per noi, sono invece a disposizione di alcune famiglie, aziende e governi che sono in grando, in questo modo, di controllare tutta la ricchezza, il potere e le risorse naturali, mentre l’uomo comune riesce a stento a sopravvivere in modo che non si ribelli.
Un piccolo gruppo di famiglie (circa 1000) costituiscono il Governo Invisibile. Gestiscono il sistema che i loro nonni e bisnonni hanno creato. Molti dei loro nomi sono familiari – RockefellerLehmanMorganVanderbiltCarnegieRothschildGuggenheim.
Così come lo sono i nomi delle istituzioni finanziarie che utilizzano per assoggettarci: General Motors, Chevron, Du Pont.
Non si possono ovviamente tralasciare le istituzioni politiche, come il Council on Foreign Relationsla Commissione Trilaterale e il Royal Institute of International Affairs.
Queste famiglie, imprese e organizzazioni possiedono i governi, i sistemi bancari, e tutte le istituzioni finanziarie; hanno il controllo sull’intero pianeta e sulle risorse naturali, che hanno privatizzato per la maggior parte. Wall Street è di loro proprietà e monopolizzano il commercio. Dettano loro i prezzi, tra cui la quantità di interesse che si paga sui prestiti, il costo dell’affitto, in che modo dovrete pagare la vostra automobile, il cibo, le bollette, le tasse universitarie, fino al prezzo che pagate per un caffè o una camicia. Il fatto che tutto cio sia nascosto non è casuale. Per chi ha progettato il sistema siamo concepiti per vivere nell’ignoranza.  Quest’ultima, con le sue ovvie restrizioni, ci inibisce fisicamente, e, cosa più importante, spiritualmente. In realtà, crediamo alla bugia di essere liberi, solo perché c’è stato ripetuto di continuo da un sistema corrotto.

Fonte

Annunci

I protocolli di Sion: La Strage degli Innocenti (5-11)

I goyim sono un gregge di pecore, e noi siamo i loro lupi. Sapete cosa succede quando i lupi si impadroniscono del gregge?

PROTOCOLLO 5

L’autore afferma che il despotismo è necessario per il mondo che sta creando, uno “dove i sentimenti verso la fede e la comunità sono cancellati da convinzioni cosmopolitiche”.

Di seguito è mostrata l’esatta logica su cui si basa il comunismo e la guerra al terrore. “Creeremo un’intensificata centralizzazione del governo per prendere in mano tutte le forze della comunità, regoleremo meccanicamente tutte le azioni della vita politica dei nostri soggetti con nuove leggi. Queste leggi cancelleranno una per una tutte le indulgenze e le libertà consentite dai goyim e il nostro regno sara` distinto da un dispotismo di tali proporzioni, da essere in ogni momento, e in ogni luogo, in grado di eliminare ogni goyim che ci si opponga.”

L’unione dei goyim avrebbe potuto ostacolare gli Illuminati, ma ” gli abbiamo messi uno contro l’altro nelle questioni nazionali, internazionali, religiose e razziale, influenzandoli nel corso dei venti secoli passati. .. Siamo troppo forti, il nostro potere e` inevitabile, le nazioni non possono stipulare un contratto privato senza che la nostra organizzazione lo venga a sapere “.

“È attraverso me che le nazioni regnano. I profeti dicono che siamo il popolo scelto da Dio stesso per dominare la Terra … Gli ingranaggi della macchina degli Stati sono alimentati dalla forza del motore che è nelle Nostre mani, e quel motore è … l’oro … il capitale … “.

“L’obiettivo principale del nostro direttorato è quello di ridurre l’attivita` mentale del pubblico … distrarlo da una riflessione seria, calcolata, che spesso sfocia in atti di resistrenza, distogliere le forze della mente in una lotta di vuota eloquenza”. “Diventeremo l’immagine del liberalismo e gli daremo una voce attraverso oratori che parleranno tanto da esaurire la pazienza dei loro ascoltatori …”

PROTOCOLLO 6

Stiamo creando “monopoli enormi” su cui dipendono anche le grandi fortune dei goyim, in modo che “andranno a fondo con lo Stato quando questultimo andra` in bancarotta …”

“Dobbiamo in ogni modo sviluppare il concetto del nostro super governo rappresentandolo come protettore e benefattore di tutti coloro che si sottomettono volontariamente”. “Vogliamo che l’industria attraverso le speculazioni, trasferisca nelle nostre mani tutto il denaro del mondo e getti tutti i goyim nelle fila del proletariato. I goyim si dovranno cosi` inginocchiare davanti a noi per ottenere il diritto ad esistere “.

Comunismo. “Affinché il vero significato delle cose non venga rivelato ai goyim prima del tempo, lo maschereremo sotto un preteso ardente desiderio di servire le classi lavoratrici …”

PROTOCOLLO 7

“L’aumento delle forze di polizia è essenziale … oltre a noi stessi ci dovrebbero essere solo le masse del proletariato, alcuni milionari dedicati ai nostri interessi, la polizia e i soldati …”

“Dobbiamo costringere il governo dei goyim” ad attenersi al nostro piano, imponendo loro di obbedire all’opinione pubblica che controlliamo attraverso quel grande potere che e` la stampa il quale ovviamente e` già nelle nostre mani.

“In una parola, per mantenere sotto controllo il governo dei goyim in Europa, mostreremo la nostra forza ad uno di loro con attacchi terroristici e a tutti, se dovessero tentare di rivoltarsi in gruppo.”.

PROTOCOLLO 8

“Nei momenti in cui, sara` impossibile affidare posti di responsabilita` ai nostri fratelli negli States, metteremo il potere nelle mani di persone il cui passato e la cui reputazione sono tali che … se non rispetteranno le nostre istruzioni, dovranno affrontare ritorsioni penali o scomparire”.

PROTOCOLLO 9

“De facto abbiamo già eliminato ogni tipo di regola, tranne le nostre … Oggi se alcuni Stati muovono una protesta contro di noi, è solo pro forma a nostra discrezione, e per nostra direzione, perché il loro antisemitismo è indispensabile per la gestione dei nostri fratelli meno importanti “.

“È da noi che nasce il terrorismo: abbiamo a nostro servizio persone di tutte le opinioni, di tutte le dottrine, dai restauratori della monarchia, ai demagoghi, ai socialisti, ai comunisti e ai sognatori utopici. Non avremo pace finché [tutti gli stati] non riconosceranno apertamente il nostro Super-governo internazionale sottomettendosi “.

“Per continuare uno scontro politico bisogna avere i soldi e tutti i soldi sono nelle nostre mani”. Abbiamo preso il controllo delle “istituzioni dei goyim” usando la “licenza caotica del liberalismo”. Ci sono le nostre mani nell’amministrazione della legge, nella conduzione delle elezioni, nella stampa, nella libertà della persona, ma principalmente nell’educazione e nella formazione come pietre angolari di un’esistenza libera “.

“Abbiamo ingannato, sconvolto e corrotto la giovinezza dei goyim, costringendoli a studiare per lungo tempo principi e teorie che sappiamo falsi , nonostante siamo stati noi ad introdurli”.

PROTOCOLLO 10

“Come possono i goyim percepire il significato sottostante delle cose quando i loro rappresentanti non fanno altro che godersi la vita?”

“Inculcando in tutto un senso di importanza del sé, distruggeremo il concetto di famiglia e il suo valore educativo e toglieremo la possibilità di separare le menti individuali, perché la folla, gestita da noi, soffochera` ogni idea alternativa.

“In questo modo creeremo una cieca e potente forza che non sarà mai in grado di muoversi senza la guida dei nostri agenti … Le persone si sottometteranno a questo regime perché sapranno che e` da questi leader che dipenderanno i loro guadagni, le loro gratificazioni e la ricezione di tutti i tipi di prestazione “.

“Quando abbiamo introdotto nell’organismo statale il veleno del liberalismo tutto ha subito un cambiamento: gli stati sono stati contagiati da una malattia mortale, tutto quello che resta è attendere la fine della loro agonia. Il liberalismo ha creato gli Stati costituzionali che hanno sostituito l’unica protezione dei goyim, vale a dire il dispotismo ….

“Il riconoscimento del nostro despota … verrà quando i popoli, completamente stanchi dalle irregolarità e dall’incompetenza – una questione che noi forniremo – dei loro governanti diranno:” Andatevene e dateci un re che ci unira` e annienterà le cause delle discordie – frontiere, nazionalità, religioni, debiti statali – che ci darà pace e tranquillità che non possiamo trovare sotto i nostri governanti e rappresentanti “.

Dobbiamo quindi portare l’umanita` al tracollo con disprezzo, odio, lotta, invidia e utilizzare anche la tortura, la fame, l’inoculazione di malattie, affinché i goyim non vedano altra soluzione che concederci l’assoluta sovranità sul denaro e su tutto il resto. Se tuttavia concederiamo alle nazioni del mondo uno spazio per respirare, non vedremo mai la coronazione della nostra opera”.

PROTOCOLLO 11

“Attraverso l’eliminazione del diritto alla libertà di stampa, del diritto di associazione, della libertà di scienza, del principio di voto e di molti altri “I goyim saranno un indifeso gregge di pecore , E noi siamo i loro lupi. E sapete cosa succede quando i lupi si impadroniscono del gregge? ”

“… continueremo a prometter loro di restituire tutte le libertà che abbiamo portato via non appena avremo zittito i nemici della pace…Non c’e` motivo di discutere sul quanto i goyim dovranno stare senza le loro preziose liberta` … “Questo programma è destinato a far guadagnare, in modo indiretto, agli ebrei, ciò che non sarebbe possibile altrimenti. “Dio ha concesso, al suo popolo scelto, il dono della dispersione”, che ci ha ora portato alla soglia della sovranità planetaria”.

Fonte

I protocolli di Sion: Introduzione e Sinossi (1-4)

Molte persone pensano che “I protocolli degli anziani di Sion” siano letteratura anti-semitica e in generale, una frode.

Il vincitore del premio Nobel Alexander Solzhenitsyn scrisse che il libro mostra “la mente di un genio”. Un libro un po` troppo curato per essere una truffa o sbaglio?

Solzhenitsyn prosegui` inoltre dicendo che

” e` presente un pensiero profondo, forte e una straordinaria intuizione … La sua struttura … ( crescenti liberta` e liberalismo, i quali si concludono nel cataclisma sociale) … è ben al di sopra delle abilità di una mente ordinaria … È più complicato di una bomba nucleare “.

Credo che i protocolli siano autentici. Si tratta di conferenze rivolte ai Massoni ebraici (probabilmente alla loggia Mizraim a Parigi) che descrivono un piano incredibile atto a rovesciare la civiltà occidentale, sottomettere l’umanità e concentrare tutta la ricchezza del mondo … “nelle nostre mani”. Venivano dati come una serie di workshop ai massoni di Parigi. L’autore li descrive come “esposizione del nostro programma” e spesso inizia dicendo: “Oggi discuteremo …”

Coloro che pensano che i protocolli siano emersi al primo Congresso sionista a Basilea nel 1897 sono nel torto. Questa non è un’informazione di cui l’ebreo medio era a conoscenza. C’erano più di 200 delegati in quella conferenza insieme a 26 membri della stampa.

Rabbi Ehrenpreis, (1869-1951) il capo rabbino svedese dal 1910 al 1951, scrisse nel 1924:

“E` da molto tempo che sono a conoscenza del contenuto dei protocolli, da molti anni prima che venissero pubblicati dalla stampa cristiana. I protocolli degli anziani di Sion non erano affatto i protocolli originali, ma un estratto compresso degli stessi. Sono solo dieci gli uomini a conoscenza di questo in tutto il mondo “.

Possiamo trovare la conferma di questo “estratto compresso” dal diffuso utilizzo di ellissi – ovvero dal fatto che diverse parole non sono state riportate. I ricercatori hanno ipotizzato che Adam Weishaupt, Theodore Herzl o Asher Ginzberg abbiano scritto i protocolli. In un primo momento pensavo fosse Meyer Amschel Rothschild (1744-1844). Più tardi pensavo fosse Lionel Nathan Rothschild (1809-1879) o James de Rothschild (1792-1868) o Adolphe Cremieux (1796-1880). È difficile identificare il vero autore perche` il documento e` stato editato da diverse persone.

I protocolli 20-23, il “programma finanziario … il coronamento e il punto decisivo dei nostri piani” è la ragione per cui penso che l’autore fosse un banchiere e probabilmente un Rothschild. Queste lezioni richiedono una conoscenza approfondita della finanza e una profonda comprensione psicologica. Inoltre l’autore afferma che tutto il potere, in ultima analisi, risiederà nelle mani del “re degli ebrei”, allo stesso modo in cui i Rothschilds erano conosciuti. Mentre state leggendo questo articolo, probabilmente gran parte del piano avra` gia` avuto inizio.

SINOSSI

PROTOCOLLO 1

Si riferisce al piano come “al nostro sistema”. Dice che gli uomini sono governati “dalla forza”: “La legge del piu` forte”.

La maggior parte degli uomini è disposta a tradire il proprio collega per un profitto. La promessa di “libertà” (vale a dire il liberalismo, il riformismo, la rivoluzione) viene utilizzata per trasferire il potere dal Vecchio Ordine (Monarchia, Aristocrazia, Chiesa, Esercito) nelle Loro mani”.

Lo Stato dipende da noi, o “crolla”. Se uno stato può essere spietato nel sottomettere un nemico esterno, un “nemico interno” (cioè gli ebrei massonici, che sono “i distruttori della societa` e della comunita’), e', allora, giusticato nell'utilizzare qualsiasi forma di sotterfugio. La moralità è un ostacolo alla conquista del successo e un punto debole di ogni guida politica.

L’obiettivo è quello di “distruggere tutti i poteri di ordine e regolamentazione esistenti” e diventare “signori” di coloro che sono stati così stupidi da aver ceduto i loro poteri ed essere caduti nelle trappole del liberalismo. Il loro potere è tanto “più invincibile” quanto piu` “rimangono invisibili”. Si tratta di un “piano strategico” da cui non possiamo deviare in quanto rischieremo di vedere sfumare il lavoro di molti secoli”.

“Il nostro contrassegno è “Costringi e Fai credere”, cioè inganna. Lo scrittore sottolinea che l’obiettivo è quello di “confiscare la proprieta` altrui” e “portare tutti i governi sotto il controllo del nostro super governo”.

Le parole “libertà, uguaglianza e fraternita" erano "specchi per le allodole" usati dagli ebrei massonici fin "dai tempi antichi" per rovesciare "l'aristocrazia genealogica dei goyim", che era l'unica difesa dei popoli. Verra' sostituita dall’aristocrazia del denaro.

Durante la storia hanno giocato sull’avidità, sulla lussuria e sulla vanità degli uomini per ricattare i loro agenti. In altre parole, la “democrazia” è uno strumento perfetto per il loro controllo segreto. I monarchi erano molto più difficili da spodestare. La democrazia, ovvero la periodica “sostituzione dei rappresentanti del popolo” li ha “messi a disposizione” e “ci ha dato il potere di nominali”.

PROTOCOLLO DUE:

“Le guerre per quanto possibile non dovrebbero portare a guadagni territoriali”, ma dovrebbero dimostrare a entrambe le parti la loro dipendenza dalla “nostra agenzia internazionale” [Agenti] i quali “possiedono milioni di occhi e non sono limitati da alcun ostacolo”.

Ciò implica che controllano l’esito delle guerre e dispongono di milioni di spie (massoni, ebrei?). “Il nostro diritto internazionale cancellerà i diritti nazionali …”, in quanto la legge civile degli stati governa i propri soggetti. I leader gentili (“amministratori”) saranno scelti per la loro severa obbedienza e saranno gestiti da “consulenti”. I goyim “potranno divertirsi finche` non giunge l’ora…”

Abbiamo impiantato false dottrine “attraverso la nostra stampa, suscitando fiducia cieca in tali teorie”. “Pensa con attenzione ai successi che abbiamo ottenuto con il Darwinismo, il Marxismo, il Nietzchismo. A noi Ebrei, in ogni caso, dovrebbe essere chiaro che effetto deleterio queste direttive abbiano avuto sulle menti dei goyim”.

La Stampa è caduta nelle nostre mani. Modella il pensiero della gente. Il suo ruolo è quello di esprimere e creare il malcontento. Grazie alla stampa, abbiamo l’Oro nelle nostre mani anche se abbiamo sacrificato molte delle nostre persone. Ognuno di essi … alla vista di Dio vale “mille goyim”.

PROTOCOLLO 3

“Abbiamo creato un abisso tra il potere Sovrano e quella forza cieca che e` il popolo, in modo che entrambi perdessero di significato, perché come avviene per l’uomo cieco e il suo bastone, presi singolarmente sono impotenti”.

“Abbiamo trasformato gli Stati in arene dove i gladiatori si contendono numerose e confuse questioni…” “Entriamo in scena come i presunti salvatori del lavoratore … e gli suggeriamo di entrare nelle fila delle nostre forze da combattimento – – Socialisti, Anarchici, Comunisti – a cui diamo sempre sostegno attraverso la nostra massoneria sociale. L’aristocrazia … era interessata a mantenere i lavoratori ben nutriti, in buona salute e forti. A noi interessa l’opposto – vogliamo la loro diminuzione, che vengano sterminati».

PROTOCOLLO 4

“Chi e cosa è in grado di rovesciare una forza invisibile? E questo è proprio ciò che la nostra forza è. La massoneria gentile e` solo un mezzo per noi, il piano e il luogo da dove deriva il nostro Potere, restano per il popolo un mistero sconosciuto “. La libertà sarebbe possibile se fosse riposta “sulla base della fede in Dio, sulla fraternità dell’umanità, non legata alla concezione di uguaglianza, che è negata dalle stesse leggi della creazione …” “Questa è la ragione per cui È indispensabile minare ogni fede, per strappare dalle menti dei goyim il principio stesso di Dio e dello spirito e mettere al suo posto … le necessità materiali “. I Goyim non devono avere il tempo di pensare ma essere occupati costantemente nel lavoro.

“Tutte le nazioni saranno alla febbrile ricerca del guadagno, senza prendere atto del loro nemico comune”. Questo irrefrenabile impulso ha gia` creato “comunità disincantate, fredde e senza cuore”. Questo materialismo ci permetterà di dirigere le classi inferiori dei goyim contro i nostri rivali  “i privilegiati e gli intellettuali tra i goyim”.

Fonte

Il mondo nel 2017: Le strane predizioni dell’Economist attraverso i tarocchi

L’Economist ha pubblicato la tradizionale edizione di fine anno, dove vengono previsti gli eventi del prossimo anno. L’edizione 2017 presenta evidenti tratti occulti: Un mazzo di tarocchi modificato con dei simboli criptici.

leadeconomist2
Se pensate che il 2016 non sia stato un buon anno, beh… il The Economist non sembra essere ottimista neppure per l’anno a venire. Infatti, nella copertina “Il mondo nel 2017”, la pubblicazione, predice morte e scontri in un contesto occulto scuro, usando le carte dei tarocchi e il simbolismo criptico.

Quando il The Economist pubblico` “Il mondo nel 2015”, scrissi un ampio articolo su di esso, perché alludeva, attraverso il simbolismo, a vari ordini del giorno delle élite. In effetti, l’Economist non è una rivista tipica, si tratta di una pubblicazione ‘prestigiosa’ in mano a persone potenti. Come scrissi nell’articolo del 2015:

“Normalmente non dedico un intero articolo all’analisi di una copertina, ma, in questo caso, non si tratta di una pubblicazione qualsiasi. E’ contenuta nel The Economist ed è direttamente correlata all’elite mondiale. E’, in parte, di proprietà della famiglia di banchieri Rothschild inglesi e del suo redattore capo, John Micklethwait, il quale ha partecipato più volte alla Conferenza Bilderberg – la riunione segreta in cui le figure più potenti del mondo, dal mondo della politica, della finanza aziendale e dei media discutono di politiche globali. Il risultato di questi incontri è totalmente segreto. E’ quindi giusto dire che chi lavora al The Economist sa cose che la maggior parte di noi ignora.”

Mentre alcune immagini facevano riferimento a fatti ovvi, altre erano estremamente criptiche – ‘codificate’ – non venendo mai spiegate in maniera soddisfacente.

L’edizione di quest’anno è ancora più enigmatica. Essa utilizza tarocchi per predire gli eventi dell’anno a venire. Ecco qui.

economist-2017-front-cover-doom

La prima cosa che si può dire di questa copertina è che è occulta. Si dice infatti che il tarocco contenga nel suo simbolismo la totalità dei misteri occulti trasmessi dalle società segrete. Inoltre, considerando che le carte degli Arcani Maggiori vengono anche chiamate “trionfi” (trumps), possiamo facilmente dedurre che il prossimo anno sarà molto influenzato dalla elezione di Trump.

I TAROCCHI

Utilizzare i tarocchi, per predire il futuro, in una pubblicazione che è di proprietà degli illuminati, calza perfettamente a pennello. Nel corso dei secoli, sono state create diverse versioni dei Tarocchi. Tuttavia, la maggior parte di esse contengono lo stesso simbolismo che allude a specifici concetti esoterici. Gli occultisti concordano sul fatto che i tarocchi provengano dall’Egitto.

“Il Libro di Thot fu un compendio esoterico per ogni Apprendista in Egitto. Dopo la caduta della loro civiltà, questa tradizione venne cristallizzata in forma geroglifica, i Tarocchi; questi Tarocchi divenuti in parte o del tutto dimenticati, caddero nelle mani degli indovini e dei maghi da palco “.
– Manly P. Hall, il segreto insegnamenti di tutte le età

Il tarocco è una compilation estremamente densa di concetti e simbolismi occulti, che comprende la Massoneria, la numerologia, la kabbalah e l’alchimia.

“Molti simboli che compaiono sulle carte dei Tarocchi si possono anche ritrovare nella massoneria. Il numerologo Pitagorico notera’ l’importante relazione che c’e` tra il numero delle carte e il loro design. Il Qabbalista verrà immediatamente colpito dalla significativa sequenza di carte e l’alchimista ritrovera` alcuni emblemi scoperti nella chimica divina della trasmutazione e della rigenerazione “.
– Ibid.

La copertina dell’Economist è stata ispirata dal deck Rider-Waite pubblicato nel 1909. Eccolo.

tarotbtab

Il mazzo di tarocchi Rider-Waite.

Il mazzo Rider-Waite è stato ideato dall’occultista spicco Arthur Edward Waite che era un un iniziato e un maestro di diverse società segrete.

“Waite entrò nell’Ordine esterno della Golden Dawn nel gennaio 1891 dopo essere stato introdotto da E.W. Berridge. Nel 1893 si ritirò dalla Golden Dawn. Nel 1896 si riunì all’Ordine Esterno della Golden Dawn. Nel 1899 entro` nel secondo ordine della Golden Dawn. Divento` un massone nel 1901, ed entro` nella Societas Rosicruciana in Anglia nel 1902. Nel 1903 Waite fondo` l’Independent and Rectified Order R. R. et A. C. L’ordine fu sciolto nel 1914. La Golden Dawn fu martoriata da faide interne fino alla partenza di Waite nel 1914; nel mese di luglio 1915 formò la Compagnia della Rosa Croce, da non confondere con la Societas Rosicruciana. “

Pertanto, utilizzando il deck Rider-Waite per predire gli avvenimenti del 2017, il The Economist rivela la vera forza dietro alla realizzazione di queste “profezie”: L’elite occulta.

Diamo un’occhiata al simbolismo criptico trovato su ogni carta.

LA TORRE

thetower

La prima carta del ‘Pianeta Trump’ è la torre. In questo modo, la pubblicazione inizia le sue previsioni in maniera piuttosto cupa. Non diversamente dalla Torre del deck Rider-Waite, la carta mostra una torre distrutta da un fulmine, un riferimento alla Torre di Babele distrutta da Dio. Questa carta è di solito associata con il pericolo, la crisi, la distruzione, e la liberazione.

“Questa carta viene subito dopo Il diavolo in tutti i tarocchi che la contengono, ed è associata ad un cambiamento improvviso, dirompente, e potenzialmente distruttivo”.
– Bill Butler, dizionario dei Tarocchi

Sulla copertina dell’Economist, la torre è circondata da una folla di persone in possesso di una bandiera rossa comunista e un crocifisso. Perché i comunisti e i cristiani si combattono, mentre la torre viene distrutta? Che l’Economist stia alludendo alle due forze che avrebbero favorito l’elezione di Trump – ovvero la Russia e il cristianesimo conservatore?

Oppure si tratta forse di un riferimento alla crescente divisione tra due gruppi opposti – globalisti / liberali / socialisti contro nazionalisti / religiosi / conservatori?

Sulla porta della torre è inchiodato un pezzo di carta. Questo sembra essere un riferimento alle novantacinque tesi di Martin Lutero.

luther-nailing-theses-560x538

Un dipinto di Martin Lutero mentre inchioda le sue tesi sulla porta della Chiesa di Ognissanti a Wittenberg.

Le tesi di Martin Lutero criticavano vari aspetti del cattolicesimo, un gesto che causo` la Riforma protestante. Che l’Economist stia prevedendo un anno difficile per la Chiesa cattolica?

GIUDIZIO

thejudgement

Donald Trump è seduto sul globo terrestre mentre tiene in mano una sfera e uno scettro – oggetti che si riferiscono alla monarchia. In altre parole, Trump è il re del mondo. Monarchia e democrazia sono sistemi politici estremamente diversi. Il The Economist sembra prevedere che Trump governerà il mondo come un monarca.

Inoltre, perché questa immagine e` associata alla carta Giudizio? La carta dell’Economist non assomiglia per nulla alla carta Giudizio del deck Rider-Waite che raffigura l’angelo Gabriele nel Giorno del Giudizio, come descritto dal Libro della Rivelazione.

L’Apocalisse menziona più volte l’espressione ‘Re della terra’. A volte adorano Cristo e in altri passaggi, adorano invece la bestia.

“E vidi la bestia, i re della terra, e i loro eserciti radunati per far guerra contro colui che era seduto sul cavallo e contro il suo esercito.”
– Rivelazione 19:19

Quando ritratti in un contesto negativo, questi ‘re della terra’ subiscono il giudizio simboleggiato dai sette sigilli, trombe, e coppe, il quale si conclude con la loro sconfitta per mano del cavaliere dal cavallo bianco. Fatto strano: C’è un cavallo bianco nella copertina.

IL MONDO

theworld

Ancora una volta, la carta dell’economist non somiglia per niente alla sua controparte del deck Rider-Waite. Nei tarocchi, la carta del Mondo rappresenta la fine di un ciclo vitale, una pausa della vita prima del prossimo grande ciclo che inizia con il Matto. Essa è anche associata al concetto di ‘unificazione’.

Sulla versione dell’Economist, vediamo immagini che rappresentano le arti, la letteratura e il teatro galleggiare sopra tre monumenti. Due di esse sembrano prodotti dell’architettura classica trovata a Roma, in Grecia, a Washington DC e a Parigi (il monumento al centro assomiglia al Pantheon). La piramide egizia conferisce alla carta una dimensione esoterica mistica.

Questi tre monumenti rappresentano perfettamente l’influenza storica della ‘elite occulta’ sulla società. Affermando di essere i guardiani dei Misteri provenienti dall’Egitto, tramandati attraverso società segrete come i Cavalieri Templari, i massoni, i Rosacroce e gll Illuminati di Baviera, l’elite è stata la forza segreta dietro profondi cambiamenti culturali e politici.

“Il compito di tramandare l’insegnamento delle scuole esoteriche è stato affidato a gruppi già ben condizionati per il lavoro. Le corporazioni, i sindacati, e Societa` benevole. Questi enti vennero internamente rafforzati con l’introduzione di un nuovo apprendimento. Tale avanzamento richiese l’allargamento dei confini filosofici e culturali. Era necessaria una Fraternità mondiale, sostenuta da un programma di ampia e profonda formazione applicando il “metodo”. Tale Fraternità non potra` comprendere immediatamente tutti gli uomini, ma potrebbe unire le attività di taluni tipi di uomini, indipendentemente dalle loro convinzioni religiose o razziali o dalle nazioni in cui abitavano. Questi erano i figli del domani, il cui simbolo è un sole ardente che sorge sulle montagne dell’est “.
– Manly P. Hall, le chiavi della Massoneria

Sulla carta dell’Economist, linee collegano questi tre edifici di potere con simboli che rappresentano la cultura popolare. In altre parole, l’elite occulta produce una cultura popolare unica e coesa a livello globale.

L’EREMITA

thehermit

Mentre la carta dell’Eremita nel mazzo Rider-Waite è piuttosto semplice, la versione dell’Economist raffigura un popolo in protesta. Orde di persone in marcia con in mano bandiere anti TTIP (Transatlantic Trade and Investment Partnership), anti TPP (Trans-Pacific Partnership) e anti UE (Unione Europea). Come gli Eremiti vivono in isolamento dalla società cosi` queste persone vogliono vivere lontante dal nuovo ordine mondiale.

In basso a destra della carta vi è un globo incrinato, un altro simbolo inquietante in riferimento alla profonda divisione e distruzione.

In silenzio a sorvegliare la scena è lo stesso eremita trovato sul deck Rider-Waite il quale tiene in mano un bastone e una lanterna. Che cosa rappresenta? Ecco il significato esoterico dell’eremita.

“L’eremita impersonifica in tal modo le organizzazioni segrete che per secoli innumerevoli hanno accuratamente nascosto la luce della saggezza antica al profano. La staffa dell’eremita rappresenta la conoscenza, che è l’unico supporto duraturo dell’uomo. Nei Tarocchi pseudo-egiziani l’eremita protegge la lampada dietro un mantello di forma rettangolare a sottolineare la verità filosofica che la saggezza, se esposta alla furia dell’ignoranza, verrebbe distrutta come la fiamma della candela esposta ai venti di una tempesta. I corpi dell’uomo formano un mantello attraverso il quale la sua natura divina è debolmente visibile come lo e` la fiamma della lanterna coperta dal mantello. Attraverso la rinuncia – la vita ermetica – l’uomo raggiunge la profondità di carattere e la tranquillità dello spirito “.
– Manly P. Hall, il segreto insegnamenti di tutte le età

L’Eremita rappresenta quindi l’elite occulta, le organizzazioni segrete “che hanno governato il mondo per secoli e nascosto la conoscenza occulta dal profano (cioè le masse). Che l’eremita guardi silenzioso le masse cadere nell’ennesima trappola dell’elite? Non importa quale sia il caso, la prossima carta e` tutt’altro che positiva.

MORTE

death

Questa carta e` inquietante. Non diversamente rispetto alla versione Rider-Waite, la carta mostra uno scheletro seduto su un cavallo bianco. Sulla versione dell’Economist, possiamo notare, sullo sfondo, un fungo nucleare,  che probabilmente allude alle tensioni tra le potenze nucleari di tutto il mondo (c’era un fungo anche sulla copertina del 2015). Sulla carta possiamo notare altre calamita`, come le zanzare (un riferimento al virus Zika o simili?) E un pesce morto in un fiume prosciugato (la crescente crisi idrica in tutto il mondo?).

Strano dettaglio: La tessera presenta lo stesso ‘Sole ardente’ trovato sulla carta del Mondo (con colori invertiti).

“Il piano in cui la morte miete è l’universo, e la carta rivela che tutte le cose che crescono dalla terra devono essere tagliate e tornare di nuovo alla terra.”
– Manly P. Hall, il segreto insegnamenti di tutte le età

IL MAGO

themagician

Questa carta è molto simile alla sua controparte Rider-Waite. In entrambi i casi, il mago ha una mano verso il cielo e un altra verso la terra – un riferimento all’assioma ermetico “come sopra, così sotto”. Nella versione dell’Economist, il mago indossa un casco VR (realtà virtuale) mentre sta lavorando con una stampante 3D.

Come la terza legge di Arthur C. Clark prevede:

“Ogni tecnologia sufficientemente avanzata è indistinguibile dalla magia.”

In questa carta, la stampa 3D sembra essere una soluzione ‘magica’ per creare soluzioni abitative a basso costo – un settore che si sta gia` espandendo esponenzialmente. La VR sarà senza dubbio protagonista nel 2017 dato che dai prossimi anni usciranno molti prodotti basati su questa tecnologia.

Il simbolo di infinito che si scorge sopra il mago può fare riferimento alle possibilità illimitate offerte da entrambe le tecnologie: si possono creare infiniti mondi virtuali, ed ampliare notevolmente i limiti delle nostre risorse materiali.

LA RUOTA DELLA FORTUNA

wheeloffortune

Questa carta fa riferimento alle prossime elezioni in tre paesi europei: Francia, Germania e Paesi Bassi. Marine Le Pen, Angela Merkel e Geert Wilders sono collegati a una ruota che gira vicino alle schede elettorali.

Nel deck Rider-Waite, la carta della Ruota della Fortuna dispone di una ruota a otto raggi – il ciclo di necessità – un simbolo esoterico che si riferisce alla ciclicità della vita.

Anche il mondo della politica e` ciclico e, secondo il The Economist, una Marine Le Pen sorridente, si sta dirigendo verso la parte superiore della ruota, mentre una Merkel triste sta scendendo. Per peggiorare le cose, la Merkel si trova accanto alla nube oscura mentre Le Pen è sotto un bel cielo sereno. Che la Merkel stia per subire una amara sconfitto? Sarà stata la sua controversa “politica delle porte aperte”, che ha permesso l’ingresso di oltre un milione di rifugiati in Germania negli ultimi anni, la causa della sua sconfitta?

Al contrario, sarà utile alla Le Pen lo slancio nazionalista iniziato dal Brexit e l’elezione di Trump? La Francia diventerà un altro paese governato dall’estrema destra e dal nazionalismo?

Geert Wilders, che è un altro candidato dell'”estrema destra”, descritto dai media come “populista” e “razzista” sembra avere un futuro migliore.

Mentre coloro che rifiutano la globalizzazione potrebbero percepire questo cambiamento di scenario politico come una vittoria, il simbolismo di questa carta sembra dire: “Fa tutto parte del piano”. In effetti, i partiti politici, siano essi ‘di estrema destra’ o di ‘estrema sinistra’ sono tutti parte della stessa ruota che gira in continuazione, il “ciclo di necessità” che mette al potere chi è necessario in quel momento specifico.

LA STELLA

thestar

Nei tarocchi, la carta della stella rappresenta la gioia, l’ottimismo e la sensazione di contatto con il divino. Nella versione dell’Economist, i volti di 15 giovani appaiono all’interno di stelle gialle. Non ho potuto identificare nessuna di queste facce. Alcuni di loro sembrano essere nei primi anni dell’adolescenza.

Chi sono questi giovani? Saranno stelle nascenti nel 2017? Perché c’è una stella cadente al centro? Che strana carta

CONCLUDENDO

Il tarocco è conosciuto da tutti eppure nasconde, in bella vista, la conoscenza che è stato nascosto dall’occhio ‘profano’ per secoli. La copertina dell’Economist ha la stessa funzione: E ‘ stata pubblicata in tutto il mondo ma il suo vero significato sarà pienamente compreso solo da pochi.

La copertina è stata fortemente ispirata dal mazzo di tarocchi creato da A.E Waite, un occultista prominente e fondatore di società segrete.

Come i tarocchi, “Il mondo nel 2017” prevede varie tendenze future mentre nasconde, nella simbologia, i veri meccanismi di lavoro. Infatti, molte di queste carte implicano l’esistenza di una ‘mano invisibile’, una forza esterna che non si limita a osservare che cosa sta accadendo – sta silenziosamente guidando il mondo in una specifica direzione.

Fonte

La propaganda “amichevole” nel nuovo video del CFR

Il Council on Foreign Relations ha twittato un video auto celebrativo in cui i protagonisti sono celebrita` o star cinematografiche. Se come obbiettivo aveva quello di rendersi piu’ simpatico alle masse, ha fallito di grosso. E` la dimostrazione che veramente una elite di persone selezionate, si riuniscono, a porte chiuse per decidere come procedere verso un Nuovo Ordine Mondiale.

leadcftr-702x336

Se sapete qualcosa di politica internazionale o del Nuovo Ordine Mondiale, conoscerete sicuramente il CFR. Spesso considerato “il think tank di politica estera più influente del mondo” dai giornalisti internazionali, l’elenco dei membri è sorprendente, per non dire altro, in quanto comprende giganti del mondo aziendale, finanziario e politico. Alcuni esempi di aziende: ABC News, American Express, Boeing, Coca-Cola, Ford Motor, Google, Halliburton, Heinz, IBM, Nike, Sony Corporation America e Visa. Esempi di membri: Barack Obama, Zbigniew Brzezinski (consigliere di Obama), Hillary Clinton, Dick Cheney, John McCain e David Rockefeller. I ricercatori hanno osservato che queste personalita` stanno lavorando verso un governo mondiale e i membri non hanno mai veramente negato questo fatto. Poco dopo la sua elezione, Obama scelse il presidente del Council on Foreign Relations, Richard Haass, insieme xco dopo la sua elezione, Obama ha scelto il presidente del Council on Foreign Relations Richard Haass, insieme ad alti membri del CFR come Richard Holbrooke e Dennis Ross come Foreign Envoys/ Foreign Policy Advisors.

Qui il video:

Mentre il video avrebbe lo scopo di regalare un’immagine amichevole del CFR utilizzando personaggi televisivi e stelle del cinema, ci dimostra invece che questa organizzazione globalista (creata da JP Morgan e John D. Rockefeller) è più potente (e meno democratica) che mai. Il video in pratica dice: “Il mondo è complesso e orientato verso la globalizzazione … e noi siamo gli unici in grado di affrontare il problema”.

Mostrandone i membri, il video ci racconta chi e che cosa l’elite veramente “possiede”. Ecco alcune delle persone presenti nel video.

  • Juliette Kayyem CNN National Security Analyst,
  • Robert Rubin Former Treasury Secretary , Co-Chair CFR
  • Juju Chang, ABC News Anchor
  • Dina Habib Powell, Global Head of Impact Investing, Goldman Sachs
  • Condolezza Rice, Former Secretary of State
  • Angelina Jolie, Actress
  • Jon Meacham, CEO Random House Publishing
  • Rev. Chloe Breyer, Interfaith Center of New York
  • Rabbi Elliot Cosgrove, Park Avenue Synagogue
  • Richard Plepler, CEO HBO
  • Jared Cohen, President of Jigsaw

Random House è la piu` grande casa editrice al mondo. Goldman Sachs è una delle più grandi imprese bancarie del pianeta. CNN, ABC e HBO sono alcune delle più grandi stazioni televisive del mondo. Questo vi dà un’idea della portata del CFR.

Includendo il Rev. Chloe Breyer, che lavora presso l’Interfaith Center di New York, si ottiene un assaggio della “religione mondiale” del NWO. Il center ha sede alla St John the Divine Cathedral di New York – un luogo NWO-friendly.

Jared Cohen è il fondatore e presidente di Jigsaw (in precedenza Google Ideas). E ‘ anche un Senior Fellow presso il Council on Foreign Relations. In precedenza, ha lavorato come membro del Secretary of State’s Policy Planning Staff e come consulente per Condoleezza Rice e poi Hillary Clinton. Venne inizialmente introdotto da Condoleezza Rice come membro del Policy Planning Staff, è stato uno dei pochi membri dello staff che rimase sotto Hillary Clinton.

2016-08-12-09_36_09-CFR-@CFR_org-_-Twitter-e1471015155710

Il video mostra Henry Kissinger vicino ad un mucchio di pubblicazioni sugli affari esteri (pubblicato dal CFR). Nel caso non lo sappiate, Henry Kissinger ha fondamentalmente plasmato il mondo come lo conosciamo dettando la politica estera degli Stati Uniti per decenni.

In breve, questo video del CFR e` un piccolo assaggio della portata tentacolare di questa organizzazione creata dall’elite – con lo scopo di instaurare un nwo,  nonostante ufficialmente smentisca qualsiasi ordine del giorno. I suoi membri fondatori non si sono mai fatti scrupoli nell’affermare di avere un piano ben preciso…

Fonte

Il Nuovo Ordine Mondiale punisce l’Egitto

Non molto tempo dopo che il generale egiziano el Sisi, nel 2013, contrasto` e vinse quel tentativo di conquista CIA chiamato “primavera araba” (supportata da Wikileaks, “assetti interni” egiziani e da quei traditori dei Fratelli Musulmani nel 2011) e si allineo` con la Russia di Putin , cominciarono ad accadere “cose spiacevoli”, a cui si ha dato generalmente colpa all’ ‘ISIS’ (CIA-Mossad). I seguenti titoli parlano da soli:

 

I “peccati” di El Sisi:

  • Da Al Jazeera (media controllato dalla CIA): Putin e Sisi: Un romanzo d’amore: La fioritura dei rapporti con Mosca è diretta conseguenza delle tensioni tra il Cairo e Washington. (Qui)
  • Da Amnesty International (ONG controllata dalla CIA): L’Egitto intensifica il feroce attacco contro le ONG arrestando il difensore dei diritti delle minoranze (Qui)
  • Dal Middle East Monitor: Obama: El Sisi sta portando l’Egitto fuori dalla democrazia (Qui)
  • Da Reuters: Xi visita l’Egitto, fa offerte finanziarie, e propone supporto politico (Qui)

133981941_14235249552071n

7106298-3x2-940x627

EgyptObama1

LE CONSEGUENZE:

  • Da The Guardian (UK) Disastro aereo (2015): La Russia dice che il jet è stato abbattuto in un attacco terroristico (Qui)
  • Da The Independent (UK): Attacco nell’albergo egiziano: ‘Uomini dell’Isis che hanno pugnalato turisti nell’hotel Bella Vista a Hurghada mostrano la bandiera (Qui)
  • Da The Guardian (UK): Mortaio dell’Isis uccide almeno 13 poliziotti ad un posto di blocco in Egitto (Qui)
  • Da Reuters: Il dirottamento dell’Egypt Air finisce con il rilascio dei passeggeri (Qui)
  • Da Foreign Affair Magazine (Council on Foreign Relations): L’obiettivo dell’ISIS e` l’Egitto (Qui)

ShowImage

_86428840_34ab8d30-6860-48bc-ba25-4eee6d8f63d6

Map-Egypt-Tourist-Terror-ISIS-312505

Gli attacchi terroristici terrestri e aerei hanno danneggiato il turismo in Egitto.

Sono, tuttavia, accadute molte più “cose spiacevoli” in Egitto (e alla sua importante industria turistica) nel corso degli ultimi due anni, tra cui questo ultimo caso di un aereo schiantato in mare – con un insolitamente basso e cripticamente satanico numero di passeggeri / equipaggio a bordo (66) il giorno 18 (6 + 6 + 6) di maggio – nel suo viaggio da Parigi al Cairo.

  • Newsday / Associated Press (NY): Incidente dell’EgyptAir: 66 passeggeri a bordo secondo i funzionari(Qui)
  • The Guardian (UK): Il disastro del volo MS804 dell’Egyptair è un altro duro colpo all’industria del turismo egiziano – i funzionari avevano espresso la convinzione che il settore stesse per decollare di nuovo dopo il disastro Metrojet (Qui)

L’argomento decisivo che dimostra che in realtà abbiamo a che fare con l’ennesimo attacco false flag è la comparsa immediata dei soliti “crisis actors” in “lutto” mentre accusano il governo per la perdita dei propri cari. Questo non vuol dire che questo ultimo incidente aereo in Egitto, e tanti altri similmente prima (il disastro della Malesia Airline avvenuto nell’Oceano Indiano, e quello avvenuto in Ucraina, quello dell’Air Asia sopra il mare di Giava, quello della Metrojet Russa sopra il deserto del Sinai in Egitto, German Wings in Francia, ecc) siano contraffatti. Anche se tutto è possibile, i “crisis actors” vengono utilizzati per aggiungere sapore al dramma e per dare la colpa al governo di turno.

Date un’occhiata a questi “attori”:

wreckage-from-crashed-egyptair-flight-ms804-has-not-been-found-is-still-considered-missing

86505F61-AD00-49A5-8FBF-69168E1735D8_w640_s

460x

George Soros paga $ 15 l’ora per un buon piagnisteo.

Una volta che una persona conosce il piano, il gioco diventa molto trasparente e moooolto prevedibile. Come è avvenuto in Iraq, cosi` come è avvenuto in Libia, e in Sudan; come sta succedendo ora in Siria, in Brasile, in Argentina, in Nigeria e in Venezuela e in tante altre nazioni; il modello è chiaro: Sfidate il Nuovo Ordine Mondiale per ingraziarvi il blocco russo-cinese, e vi accadranno “cose spiacevoli”.

Fonte

 

La fallacia darwiniana del super-ratto

Tutti abbiamo sentito parlare dei “Super Ratti” – quei “miracoli” dell’evoluzione che sono “mutati” in creature indistruttibili ed immuni a qualsiasi veleno per ratto. Con infinito entusiasmo, i discepoli di Darwin sostengono che queste creature siano la prova finale dell’evoluzione (sotto steroidi). Nonostante la pateticita` della cosa il fenomeno dei Super Ratti rimane la miglior prova che gli evoluzionisti possono sfoggiare a sostegno dell’illusione darwiniana: “prima cellula-ameba-pesce-anfibio-sciammia-uomo”. Ecco un tipico (articolo del Telegraph) esempio, di cosa viene fatto passare per “scienza”, e “giornalismo” in quest’epoca:

I NUOVI SUPER RATTI SI EVOLVONO RESISTENDO AL VELENO

I ratti, in tutta la Gran Bretagna stanno evolvendo, sviluppando una resistenza al veleno cosa che li rende quasi impossibile da uccidere.

“Le mutazioni genetiche hanno prodotto una nuova generazione di” super-ratti”con il DNA che protegge i topi dalle normali tossine,” Professor Robert Smith presso l’Università di Huddersfield.

darwin-shhrat

Shhhhhh! Cosi capiranno la fregatura!!!

E così, costantemente, la fallacia “dell’evoluzione” viene promossa per mezzo stampa, viene insegnata nelle scuole, imposta dallo Stato, non e` messa in discussione e non sara` mai messa in discussione. La caratteristica più frustrante di questo grande equivoco è che è così semplice da capire. Tutto ciò che serve è un po ‘di senso critico e un po’ di buon senso.

In questo momento potreste dirmi, “Aspetta un minuto Neo. Il fenomeno del Super Ratto e` reale. I topi senza immunita` muoiono. Quei ratti che hanno la fortuna di essere immuni sopravvivono e la progenie di quei sopravvissuti eredita l’immunità. Cosa c’è di così difficile da capire?”

Beh, non c’è niente di difficile da capire, e nessuno contesta l’esistenza dei Super Ratti. Tuttavia il fenomeno dimostra solamente la selezione naturale (o, in questo caso, selezione naturale artificialmente indotta) — non “l’evoluzione”. Il topo rimane un topo! Niente è cambiato. Niente si e` “evoluto”. Niente e` “mutato”. Non e` stata aggiunta nessuna riga al complesso codice genetico nessun gene e` stato aggiunto al corredo genetico originale del ratto. I topi sopravvissuti erano già geneticamente immuni al veleno. I morti non lo erano. Che tipo di “scienziato” folle potrebbe mai accettare il vaneggio darwiniano prima cellula – ameba – pesce – anfibio – scimmia – uomo partendo dal concetto di selezione naturale?

La linea di fondo rimane: l’evoluzione trans-specie per non parlare di quella trans-genere, trans-famiglia, trans-ordine, trans-classe, trans-phylum, trans-regno – non è mai stata osservata; né nella documentazione fossile, né nell’attuale mondo naturale. Infatti, per definizione, l’evoluzione trans-specie Evolution non è osservabile. “Non possiamo osservare l’evoluzione trans-specie perché i cambiamenti sono così sottili e si accumulano nell’arco di 100 di milioni di anni – tuttavia…. crediamo sia accaduto.”

Non è scienza. Sono congetture selvagge. Darwin stesso ammise che i reperti fossili non supportavano la sua teoria. E, chiunque cerchi di utilizzare i ‘super’ ratti come mezzo per aggirare questa difficoltà darwiniana non osservabile è o un criminale, un folle, o semplicemente qualcuno che non ha riflettuto molto sulla questione.

woman-flower-garden-smelling-red-roses-13755220
Gli atei evoluzionisti devono ancora osservare un singolo caso di evoluzione trans-specie, tuttavia, sulla base del fenomeno dei “super-Ratti”, pensano di scalare velocemente la scala della classificazione biologica arrivando all’evoluzione trans-regno – la quale sostiene che, sia la bella donna qui sopra e la rosa che sta annusando hanno la stessa bisnonna.

tumblr_mao1o6sHzi1qd80wm

Pesce diventa scimmia? Darwin stupido

Per fugare al meglio la fallacia del super ratto, per il bene di coloro che ancora non hanno capito la fregatura, facciamo un’analogia con le armi biologiche. La tecnologia per armi biologiche specificamente progettate per colpire una determinata razza esiste. Speriamo che non esistano armi in qualche laboratorio segreto! Supponiamo tuttavia che qualche criminale voglia contaminare le acque e le sorgenti del Giappone con un arma biologica che è letale per le persone con un certo gene specifico. (Questo e` il parallelo con il veleno per topi).

Cosa succederebbe? Ovviamente, gli abitanti asiatici del Giappone sarebbero morti dopo aver bevuto l’acqua avvelenata. Ma per quanto riguarda la piccola minoranza di bianchi espatriati, turisti, insegnanti, missionari e altri, presenti in Giappone al momento del grande avvelenamento? L’arma biologica non li avrebbe uccisi. I “bianchi del Giappone” sarebbero sopravvissuti, invariati, trasmettendo la loro immunità genetica alla loro prole. (Qui l’analogia con il super-ratto). Cento anni dopo, il Giappone potrebbe essere una fiorente nazione di 10 milioni di persone bianche!

Ora, quale folle potrebbe ipotizzare, no, dichiarare, che gli asiatici del Giappone sono “mutati” in bianchi? Capite il mio punto? Eppure e` questa la follia che le Accademie e le Universita` vogliono farci digerire schernendo allo stesso tempo i dubbiosi definendoli “ignoranti” e “anti-scientifici”.

Fonte

 

La Neolingua

Viviamo in un`epoca in cui e` difficile distinguere la verita` dalla falsita` a causa di una feroce propaganda mediatica. Con il termine inglese doublespeak si possono intendere termini eufemistici (espressioni progettate per nascondere significati piu` duri o spiacevoli), ambigui (espressioni progettate per nascondere la verità) o totali inversioni della realta` (bugie che affermano il contrario della verità). Anche se non ha mai usato il termine doublespeak (o linguaggio ambiguo), nel suo libro, 1984, molti associano tale termine a George Orwell. Dopo tutto, è stato Orwell a scrivere il motto del partito totalitario in 1984: “La guerra è pace, la libertà è schiavitù, l’ignoranza è forza” – un perfetto esempio di inversione. Orwell ha tuttavia usato il termine “neolingua” per riferirsi a un nuovo tipo di linguaggio che ha drasticamente ridotto le parole e i termini disponibili, in modo da ridurre contemporaneamente ogni forma di liberta` di pensiero nel popolo governato.

Big-Brother-Face

Molti termini neolinguistici, nel seguente elenco, sono ossimori. In molti nascondono la verità, perché è troppo cruda, sgradevole o addirittura terrificante. È di vitale importanza che ci prendiamo cura della nostra lingua, perché essa gioca un ruolo di estrema importanza nel modo in cui plasiamo il nostro mondo e nel modo in cui creiamo la nostra realtà. Utilizzando inconsapevolmente questi termini invece di quelli più precisi e veritieri, mentiamo a noi stessi, acconsentendo alla menzogna e ad essere programmati. Il politically correct è un grande esempio di come si possa controllare il linguaggio , tramite la neolingua, senza che la popolazione si renda conto di venir manipolata ed ingannata.

Di seguito analizzeremo i principali 20 temini della neolingua, utilizzati dall’elite per confondere le masse.
NEOLINGUA # 1: GUERRA AL TERRORE, TERRORISTA, TERRORISMO, COMBATTENTE NEMICO

La guerra al terrorismo è un artifcio del tutto falso e fraudolento. E ‘ stato in gran parte inventato e pubblicizzato per fornire una scusa all’elite per ignorare cose come i diritti umani, la legge naturale e la Costituzione nazionale, così come invadere, infiltrarsi e rovesciare altre nazioni. Gli Stati Uniti hanno fatto molta fatica a dare una definizione alla parola “terrorismo” da quando ci hanno dichiarato guerra. Stranamente, gli Stati Uniti non hanno raggiunto un consenso su cosa sia il terrorismo; abbiamo cosi` un’altra guerra poco chiara su un concetto in cui nessuno e` d’accordo. Questa e` la definzione di terrorismo per l’FBI, sia esso nazionale o internazionale:

“Comprende atti pericolosi per la vita umana che violano la legge federale o statale;

E`concepito per intimidire o minacciare la popolazione civile; influenzare la politica di un governo con l’intimidazione o la coercizione; o influenzare il comportamento di un governo con distruzione di massa, assassinio. o sequestro; “

Per loro stessa definizione, gli Stati Uniti sono i più grandi terroristi del mondo, in quanto agiscono mettendo in pericolo vite umane (bombe, missili, droni, guerra), uccidono civili, influenzano i governi stranieri (quando non li rovesciano – Iraq, Libia, Ucraina) ed hanno assassinato funzionari governativi stranieri tramite la CIA.

I politici usano il termine terrorista o combattente nemico per descrivere essenzialmente un membro della milizia straniera o soldato che è stato designato come il nemico e che vogliono distruggere o uccidere. Il terrorismo islamico è solo l’ultima delle incarnazioni, un termine migliore potrebbe essere terrorismo Sionista-islamico, dal momento che Israele sionista è dietro la creazione, il finanziamento e il funzionamento dell’Islam radicale, così come molti dei cosiddetti attacchi false flag “islamici” come il 9/11 e Parigi.
opponents-branded-as-extremists-300x300

Guardate la lista degli estremisti secondo il DHS…

NEOLINGUA # 2: ESTREMISMO, ESTREMISTA

L’elite ha fatto un passo avanti rispetto al terrorismo, adottando il termine estremismo. L’estremismo è il nuovo terrorismo, perché è più ampio e può essere usato per marginalizzare o criminalizzare dissidenti. Dopo tutto, chiunque potrebbe essere accusato di essere estremo, in qualche modo, giusto? Chi e` in grado di essere equilibrato in ogni singola questione?

Come vediamo nell’immagine sopra, un estremista potrebbe essere un patriota, un veterano, un giornalista alternativo, un sostenitore del controllo delle frontiere, un sostenitore dei diritti degli animali e una miriade di altre persone – quasi tutti coloro che mettono in dubbio la versione “ufficiale” della realtà. Sei un estremista?

NEOLINGUA # 3: FREEDOM FIGHTER, RIBELLE MODERATO

Dall’altro lato della medaglia, naturalmente, vi sono quei mercenari, soldati, militari a noleggio che reputiamo nostri “alleati” e non nostri nemici. In sostanza, stiamo pagando qualcuno per fare il nostro lavoro sporco. Quei ragazzi non sono terroristi; sono combattenti per la libertà o ribelli moderati! Come George Carlin ha detto:

“I terroristi israeliani sono chiamati commando; i commando arabi sono chiamati terroristi; se i combattenti del crimine combattono il crimine, e i vigili del fuoco combattono il fuoco, per cosa combattono i freedom fighters? “

NEOLINGUA # 4: PULIZIA ETNICA

La pulizia etnica è un altro esempio orribile di neolingua. La parola genocidio è troppo diretta e conflittuale, l’elite ha voluto ovviamente abbassare il tono scegliendo il termine “pulizia”. Da quando l’omicidio di massa ha qualcosa a che fare con pulizia? Questa è un’inversione totale della realtà.

NEOLINGUA # 5: INTERROGATORIO

L’interrogatorio avanzato è un modo elegante per dire qualcosa di molto più brutale e onesto: tortura. E ‘un’altra bugia. Nell’italiano corrente, interrogare significa chiedere, non  utilizzare tecniche di waterboarding per spaventare il soggetto, né spingere forzatamente il cibo nel suo retto. Eppure sappiamo da documenti degli Stati Uniti che il waterboarding, l’alimentazione dal retto e una miriade di altre atrocità sono state eseguite in luoghi come Guantanamo.

War-is-Peace

NEOLINGUA # 6: OMICIDIO EXTRAGIUDIZIALE

Proprio come i 2 termini precedenti, l’omicidio extragiudiziale è un altro tentativo di nascondere la cruda, brutale verità dietro una parola piu` gentile. Sappiamo tutti cosa significa assassinio. E ‘ un altro eufemismo ingannevole per nascondere e minimizzare la verità. In un mondo libero, equo e aperto, nessuno avrebbe il diritto di prendere la vita di un altro.

NEOLINGUA # 7: INTERVENTO UMANITARIO, RESPONSABILITA` DI PROTEGGERE (R2P)

Le Nazioni Unite, create da Rockefeller sono il veicolo previsto per inaugurare il Governo Mondiale del NWO. Non è una sorpresa, quindi, che hanno favorito l’uso dei termini e politiche conformi alla neolingua come intervento umanitario (un palese ossimoro) e la responsabilità di proteggere (R2P). Un intervento è un attacco invasivo o preventivo, ed è ovviamente illegale e ingiusto – punto. Non c’è nulla di “umanitario” nell’invadere militarmente un’altra nazione sovrana. Gli Stati Uniti, il Regno Unito e altre potenze hanno potuto perpetrare le loro politiche e omicidi di massa grazie a questo sistema, come la falsa storia delle WMD (armi di distruzione di massa) e dal pretesto di voler salvare la popolazione di una nazione da un capo vizioso e pericoloso. Quest’ultimo trucco sembra funzionare quasi ogni volta.

NEOLINGUA # 8: DANNO COLLATERALE, MANGIATORI INUTILI

Un tratto distintivo di questo tipo di termini neolinguisiti militari è la disumanizzazione – trasformando altre persone e altre vite in qualcosa di sub-umano o non umano. Quante volte abbiamo sentito che le persone uccise in un raid, in uno sciopero, o in una incursione, una invasione o una battaglia sono solo danni collaterali? Stiamo parlando di esseri umani, ma il tutto viene trattato con estrema leggerezza. Forse l’unico modo in cui i militari possono convivere con tali atrocita` e` quello di pensare alle loro vittime come a degli oggetti. Il criminale di guerra e membro dell’elite Henry Kissinger ha chiamato gli africani “mangiatori inutili”, il che ha un senso dato che ha scritto il NSSM 200 – la politica ufficiale degli Stati Uniti per lo spopolamento del 3 ° mondo .

NEOLINGUA # 9: ELIMINARE NEUTRALIZZARE DEPOPOLARE

Parlando di spopolamento, ci sono un sacco di termini eufemistici e ambigui per uccisione e omicidio. Così come oltre che a spopolare, sentiamo il termine eliminare, neutralizzare, far fuori. Vediamo nuovamente come tentano di disumanizzarci e farci accettare con lo “zucchero” la dura verita`..

NEOLINGUA # 10: DIPARTIMENTO DELLA DIFESA, DIPARTIMENTO DI SICUREZZA NAZIONALE, INTELLIGENCE

Il governo è la sede del controllo, ovviamente c’e` da aspettarsi anche qui una buona dose di neolingua. Non è divertente come nazioni, come gli Stati Uniti e il Regno Unito (e altri) abbiano un qualche Ministero o Dipartimento della Difesa, quando sono di solito loro gli aggressori e gli invasori? Suppongo che Dipartimento dell’Attacco non sia sufficientemente PR-friendly. Il DHS (Department of Homeland Security) è uno scherzo; non fa nulla per rendere sicura la persona media, ma solo l’elite di cui e` servo. L’intelligence è l’acquisizione di informazioni su un potenziale nemico attraverso lo spionaggio, ma è davvero intelligente o saggio andare in giro per il mondo a farci nemici? Intelligence militare è un altro ossimoro. Spiare e` per davvero intelligenza? Che dire dell’intelligenza emotiva? Il cuore è più grande e più potente del cervello …

NEOLINGUA # 11: WMD (ARMI DI DISTRUZIONE DI MASSA)

Perché parlare di WMD (armi di distruzione di massa) invece di dire semplicemente, armi chimiche o armi nucleari? Gli Stati Uniti hanno più WMDs di chiunque. Il Regno Unito ne ha moltissime, e Israele e` seduta su ciò che alcuni pensano sia un potente arsenale nucleare non dichiarato. Perché poche persone parlano delle WMD di queste nazioni e del loro utilizzo?

NEOLINGUA # 12: L’ANTISEMITISMO

Prima o poi, tutti i ricercatori che espongono la cospirazione in tutto il mondo devono affrontare il fatto che Israele è una nazione canaglia (di proprietà dei Rothschild), che esercita un’influenza eccessiva e sproporzionata sul mondo, commettendo un genocidio al giorno (scusate “pulizia etnica”) contro i palestinesi. Abbiamo bisogno di superare lo stigma dell’antisemitismo, che è chiaramente un termine creato per distogliere l’attenzione e le critiche da Israele.  Ecco cosa ha detto un funzionario israeliano (ex ministro israeliano Shulamit Aloni) a questo proposito:

Beh, si tratta di un trucco. Lo abbiamo sempre usato. Quando in Europa qualcuno critica Israele, alla fine si tira fuori l’Olocausto. Quando in questo paese (USA) criticano Israele, sono antisemiti … è molto facile dare la colpa alle persone che criticano alcuni atti del governo israeliano … in questo modo giustifichiamo tutto ciò che facciamo ai palestinesi.

NEOLINGUA # 13: TEORICO DELLA COSPIRAZIONE

La maggior parte delle persone non sono consapevoli che il termine teorico della cospirazione ha origine con la CIA la quale stava cercando di coprire una vera e propria analisi sull’assassinio di JFK:

“[Teoria della cospirazione e teorico della cospirazione] sono termini che rappresentano un metodo furbo per screditare truthseekers, truthtellers e investigatori. Questo schema diversivo ha funzionato bene – se queste parole vengono utilizzate in un contesto, lo screditano totalmente allontanando le persone dalla verita`. Questi termini sono diventati, nella cultura popolare, falsamente associati alla follia e all’illusione.

Così, coloro che deridono le teorie della cospirazione, spesso con poca o nessuna indagine, possono essere etichettati come teorici della coincidenza. Essi aderiscono alla teoria della coincidenza la quale si basa sul fatto che non vi sia alcun ordine del giorno del Nuovo Ordine Mondiale; gli eventi si verificano in modo casuale. “

Etichettare un Truthseeker o truthteller come un teorico della cospirazione è stato un ottimo modo per nascondere la verità, tuttavia le cose stanno cambiando in fretta.

NEOLINGUA # 14: QUANTITATIVE EASING

Ben Bernanke, ex presidente della Federal Reserve, gestita dagli illuminati, si e` guadagnato il nome di Helicopter Ben grazie al suo suggerimento riguardo il fatto che il governo dovrebbe buttare carta moneta da un elicottero. Il quantitative easing è stato un altro termine ambiguo e ingannevole per nascondere la svalutazione e l’inflazione. Le leggi fondamentali dell’economia impongono che la stampa di massa di carta moneta porterà inevitabilmente a inflazione e ad una svalutazione del denaro esistente in circolazione.

NEOLINGUA # 15: RACCOLTA DI MASSA

Ricordate quando Obama e il governo degli Stati Uniti cercarono di correre ai ripari per lo scandalo della NSA? Hanno deliberatamente cambiato il termine sorveglianza di massa nella parola raccolta di massa.

NEOLINGUA # 16: NEGATIVE CASH FLOW, NEGATIVE PATIENT CARE OUTCOME

Questi 2 termini della neolingua provengono da George Carlin. Ancora una volta, dobbiamo chiederci, perché hanno cosi` paura di essere onesti e diretti? Perché non possiamo chiamare le cose con il loro nome? Perché dobbiamo trasformare tutto in un termine militare o economico? Siamo consapevoli che la nostra società si è militarizzata, armata e commercializzata praticamente in tutto?

Guarda George Carlin sull’uso moderno della lingua:

NEOLINGUA # 17: RAGIONEVOLE SOSPETTO

Ricordate quando l’allora capo della NSA, Michael Hayden, ha cercato di convincere i giornalisti e il mondo che ci fosse un nuovo punto di riferimento nel dibattito sulla privacy e la sorveglianza? Non ci si riferiva piu` alla cosiddetta causa probabile, come precisato nel 4 ° emendamento. Si parla ora di ragionevole sospetto. Tutto cio` rappresenta un chiaro segno che i benchmark precedenti, i diritti e le limitazioni al potere centralizzato (per i quali i nostri antenati hanno combattuto così duramente) vengono erosi.

NEOLINGUA # 18: NEGAZIONISTI DEL CAMBIAMENTO CLIMATICO

Il riscaldamento globale causato dall’uomo o AGW (riscaldamento globale antropogenico) è un’altra truffa gigante progettata per introdurre una carbon tax globale, una valuta ed un governo mondiale. Se non ci si attiene al programma, si viene etichettati come negazionisti del cambiamento climatico. La parola “negazionista” ha di per se connotazioni negative, è per questo che è stata scelta per cercare di sbarazzarsi dei miscredenti. Purtroppo per i manipolatori del NWO, ci sono molti scienziati che hanno confutare l’AGW e molti che hanno riconosciuto la propaganda e si sono accorti che il movimento ambientalista e` stato corrotto.

NEOLINGUA # 19: SVILUPPO SOSTENIBILE

Ci sono tanti esempi di neolingua nel corrotto movimento ambientalista. Essi possono essere tuttavia riassunti con il termine pericolosamente ingannevole di sviluppo sostenibile a lungo termine, un ritornello delle Nazioni Unite e del movimento verde controllato dall’ICLEI, che promette il controllo del mondo sotto una “patina verde”. Per ulteriori informazioni su questo, dare un’occhiata all’Agenda 21 e alla sua cugino recentemente aggiornata, l’Agenda 2030.

NEOLINGUA # 20: GLOBALISMO

Infine, il termine globalismo, in sé, è un altro termine della neolingua moderna. Coloro che sfidando il modello globalista affermano che la globalizzazione è un tentativo di indurre le persone ad accettare inconsciamente che la Terra sia un globo. Indipendentemente dal fatto che possa essere vero o falso, possiamo dire con certezza che la globalizzazione è diventata una copertura per la crescente centralizzazione del potere nella spinta verso un governo mondiale NWO. Per i manipolatori del NWO, il termine neolinguista globalismo significa accordi di libero scambio come il TTP, ovvero il libero accesso nello sfruttamento delle nazioni del terzo mondo, un solo esercito mondiale, una valuta e un governo tutto sotto il loro controllo.

CONCLUSIONE: ATTENZIONE ALLA NEOLINGUA

E ‘importante essere consapevoli della neolingua moderna, e nella maggior parte dei casi, usare consapevolmente termini e fraseggi alternativi in ​​modo da evitare il perpetuarsi di tali termini. In molti modi, creiamo il nostro mondo con il linguaggio. Ricordiamo anche le sagge parole di George Orwell:

“Il linguaggio politico è progettato per far sembrare veritiere le bugie, rendere l’omicidio rispettabile e per dare una parvenza di solidità al vento.”

Fonte

James Bond: Uno strumento dell’elite occulta

Spectre, l’ultimo film della saga di James Bond, parla di un gruppo segreto che vuole ottenere il controllo dei governi mondiali e dell’imponente sistema di sorveglianza globale. Sotto le mentite spoglie di una tipica avventura di James Bond, il film propone, agli spettatori, una buona dose di ordine del giorno e programmazione predittiva.

leadsectre-702x336

Attenzione: spoiler!!

Dopo essere apparsa in oltre 25 film che abbracciano mezzo secolo, l’agente segreto James Bond immaginario è ora il volto di intelligence britannica e la personificazione soave del MI6. Basato sulla serie di romanzi scritti da Ian Fleming, che ha ottenuto la maggior parte delle sue intuizioni dalla sua esperienza come ufficiale dei servizi segreti della marina, Agente 007 esporta gli obiettivi della elite della Gran Bretagna per il mondo. Un perfetto esempio di questo si è verificato nel 2012, quando James Bond, interpretato da Daniel Craig, è apparso come scorta della Regina Elisabetta II nel video cerimonia di apertura delle Olimpiadi di Londra 2012. Questa immagine semplice ma potente incapsula l’intera ragion d’essere di James Bond nella cultura popolare: Egli salvaguarda gli interessi del élite.

queen

James Bond (interpretato da Daniel Craig) accompagna la Regina alla cerimonia di apertura delle Olimpiadi di Londra del 2012.
Allo stesso modo in cui i genitori nascondono la verdura nel cibo ai bambini, cosi` i film di James Bond nascondono messaggi pro-élite in un grande mix di sesso, violenza e cose luccicanti. Con Spectre, l’Agenda prende una precisa svolta “Illuminata”.

UNA AGENDA CONTINUA

Mentre James Bond era solito essere un “difensore dell’impero britannico e dei suoi interessi in tutto il mondo”, questi ultimi film di 007 riflettono un cambiamento importante nella politica mondiale, cosa che puo` essere ritrovata particolarmente in Spectre. Liberamente ispirato a due romanzi di Ian Fleming, Spectre è una storia originale realizzata per spingere una visione del mondo specifica. E, come ho descritto innumerevoli volte negli articoli precedenti, la moderna agenda non e` altro che la “rivelazione” del fatto che l’elite occulta sta prendendo il controllo del mondo per imporre un Nuovo Ordine Mondiale.

Spectre è un perfetto esempio di programmazione predittiva: Esporre le masse ad un concetto “stravagante” in modo che quando succede veramente, l’indignazione pubblica risulti minore o assente. Naturalmente, Spectre non e` il solo film a spingere questo messaggio. La stessa premessa si trova in Kingsman – un altro film di spionaggio britannico che è uscito nel 2015 (leggete il mio articolo).

In entrambi i film, i “cattivi” sono l’elite globale che cerca di controllare il mondo. Eppure, in entrambi i film, ci sono anche chiari segnali che le spie britanniche sono fortemente collegati a queste elite e che gli unici veri perdenti sono le masse, un “branco selvaggio” con poca o nessuna voce in capitolo su quanto sta accadendo. Mentre in Kingsman, il piano e` quello di sterminare la popolazione tramite l’uso di cellulari, Spectre è più simbolico (e sconvolgente). In effetti, l’unica volta che vediamo persone “normali” nel film è durante la prima scena e sono … morte.

spectre7

Il primo fotogramma del filmato descrive come l’elite percepisce le masse.

spectre8

Vediamo poi una scena d’azione in Messico, durante le celebrazioni per il Dia de los Muertos – il Giorno dei Morti. Tutte le persone “non-elitarie” sono vestite come scheletri e ballano per le strade.

Dopo la scena d’apertura, non vediamo gente normale nel film – solo il governo britannico e la “Spectre” in lotta per il potere. Tuttavia, come il film lascia sottilmente capire, si tratta di due facce della stessa medaglia.

SPECTRE = ELITE OCCULTA

Se 007 rappresenta il governo britannico e l’MI6, la “Spectre”, l’organizzazione ombrosa che sta cercando di controllare il mondo, rappresenta l’elite occulta.

spectre1

Il simbolo della Spectre è un polipo – un simbolo amato dalla reale elite mondiale. I suoi numerosi tentacoli rappresentano le molte aree in cui si immischia.

nrol-39-mission-patch

Quando l’organizzazione statunitense National Reconnaissance ha lanciato il suo satellite spia NROL-39 (utilizzato per la sorveglianza di massa) nello spazio, ha rilasciato una patch della missione con una piovra gigante che sta conquistando la Terra con le parole “Nulla è fuori dalla nostra portata”. abbastanza casualmente, Spectre parla dello stesso tipo di sorveglianza.

H_alternate_3-e1458568914420

Nel film “Captain America: Winter Soldier”, l’organizzazione segreta elitaria si chiama Hydra e si propone di controllare il mondo con il Nuovo Ordine Mondiale. Il suo simbolo richiama l’immaginario di un polipo/piovra. La proliferazione di questi simboli nei media è come l’elite programma le masse.

Non diversamente dalla vera elite occulta, la Spectre si riunisce in incontri segreti in palazzi realizzati dall’elite, per l’elite.

spectre10

La riunione segreta della Spectre si svolge a Roma a mezzanotte.

Nella cultura occulta e popolare, la mezzanotte è anche conosciuta come “l’ora delle streghe”. Viene definita come quel momento, in cui le creature, come streghe, demoni e fantasmi appaiono alla loro massima potenza … favorendo quindi, l’uso della magia nera. In modo abbastanza appropriato, nel film, l’incontro avviene in un teatro per un sacrificio di sangue simbolico.

spectre11

Quando un membro della riunione non e` piu` necessario, viene ucciso nel peggiore dei modi possibili. Un energumero gli cava gli occhi (occhi che rappresentano l’elite) e gli rompe il collo di fronte a una stanza piena di gente in silenzio.

Nel corso di tale incontro, un altoparlante delinea i “successi” di Spectre in tedesco, perfettamente in linea con l’agenda “nera” della vera elite mondiale. Uno di questi “successi” è particolarmente raccapricciante: L’altoparlante parla di 160.000 femmine migranti che sono state collocati nel settore “tempo libero”. Il settore “tempo libero” non e` altro che la prostituzione. In scene sottili come questa, il film rivela la vera agenda delle élite. Come ho già detto in articoli precedenti, la crisi migratoria che stiamo vivendo sulle nostre pelli e` stata progettata e avviata per varie ragioni. Uno dei motivi più oscuri è quello di sfruttare facilmente milioni di sfollati, che hanno diritti minimi e pochi documenti, in tutti i tipi di business in cui il corpo umano puo` essere utilizzato come un bene. Questa e` una realta` che gia` stiamo vivendo: Fonti di informazione hanno riferito che oltre 10.000 bambini rifugiati sono già scomparsi. Quanti di loro saranno impiegati nei circoli pedofili elitari?

Tuttavia, come per l’elite occulta, l’obiettivo principale della Spectre è quello di sovvertire tutti i governi del mondo, al fine di implementare la sorveglianza globale e realizzare niente di meno che un Nuovo Ordine Mondiale. Infatti, in una scena, un agente dice a James Bond:

“In tre giorni, ci sara` una conferenza sulla sicurezza a Tokyo per decidere il Nuovo Ordine Mondiale”.

Spectre ha infiltrato il governo britannico, con i suoi agenti (vale a dire un ragazzo chiamato semplicemente “C”) per arrivare alla creazione di questo Nuovo Ordine Mondiale. In alcune scene, C utilizza la tipica fraseologia degli “Illuminati”, come:

“Porteremo i servizi segreti britannici fuori dagli Anni Bui alla luce”.

Più avanti, nel suo discorso a Tokyo, C afferma:

“Non lasciate che vi dicano che serve meno sorveglianza. Ne abbiamo bisogno disperatamente. Molta di piu. Lo dico ancora una volta, il comitato dei Nove Occhi avrebbe cosi` pieno accesso ai flussi di intelligence combinati di tutti gli Stati membri. Altri dati, più analisi, meno probabilità di attacchi terroristici “.

Nel corso di tale incontro, i paesi partecipanti partecipano ad un voto per esprimersi sulla sorveglianza globale.

spectre12

Vediamo poi il Sud Africa votare NO al Nuovo Ordine Mondiale

Dopo aver appreso l’esito della votazione, C si esprime con una frase molto Illuminate:

“E` solo questione di tempo prima che il Sudafrica veda la luce.”

spectre13

Poco dopo che il voto negativo, la città sudafricana di Città del Capo è soggetta ad un violento attacco terroristico.

Vediamo qui, una chiara rivelazione di come funziona l’elite occulta del mondo reale: gli attacchi terroristici false flag spaventano le popolazioni e le nazioni portandole alla sottomissione e all’accettazione di drastici cambiamenti politici. Tutte le scene sopra riassumono sostanzialmente ciò che l’elite ha fatto negli ultimi anni: attacchi di Parigi, nuove leggi sulla sorveglianza e crisi migratoria.
Poiché si tratta di un film di spionaggio, l’elite occulta è personificata da un super-cattivo: Ernst Stavro Blofeld. Il suo caratteristico marchio di fabbrica dice tutto quello che c’è da sapere su di lui.

spectre14

Più avanti nel film, Blofeld perde un occhio, facendo di lui un simbolo “vivente” dell’occhio che tutto vede.

A Blofeld piace anche esprimersi per motti Illuminati:

“Un evento terribile può portare a qualcosa di meraviglioso. Bellezza dall’orrore “.

Questa citazione è notevolmente simile al motto preferito dell’élite occulta: Ordo ab Chao – ordine dal caos.

ordo_ab_chao

Una insegna massonica con il motto Ordo Ab Chao.

Utilizzando i false flag, la Spectre sta conquistando il mondo. Per fortuna, James Bond è qui per uccidere tutti e nel frattempo avere rapporti sessuali con un gruppo di ragazze!

Nel film tuttavia si nota una cosa: James Bond non è “l’eroe del popolo”, che cerca di salvare liberta` e democrazia. E’ fondamentalmente un burattino del sistema. Il governo britannico e la Spectre sono semplicemente due facce della stessa medaglia. Quella piccola avventura che state guardando – con il bravo ragazzo soave e il malvagio antagonista – e` solamente finzione per farvi distrarre su cio` che sta realmente accadendo.

JAMES BOND UNA PEDINA DELL’ELITE

Lo status di James Bond è chiaramente rappresentato durante la sequenza dei titoli del film.

spectre2

Mentre ascoltiamo in sottofondo una drammatica canzone di Sam Smith, vediamo James Bond camminare sotto la “protezione” del polpo Spectre, che rappresenta l’elite occulta. Pensavate fosse contro di loro?

spectre3

Anche la sua pistola è strettamente controllata dai tentacoli della elite

spectre4

Gli stessi tentacoli sono presenti in Blofeld – suggerendo che sia il “bravo ragazzo” che il “supercriminale” sono in realtà parte della stessa squadra.

spectre5

James Bond cammina in giro mentre vediamo un bel po di occhi che lo circondano

spectre6

La sequenza dei titoli termina con un solo occhio al cui interno ci sono tentacoli. In breve, questa sequenza e` dedicata ll’elite occulta e al suo modus operandi..

Una volta stabilito che James Bond è solo un burattino delle élite, le cose cominciano ad avere un senso.

Come in tutti i film di James Bond, c’è una scena in cui l’agente si presenta al laboratorio per ricevere i gadget necessari alla missione. Questo film non fa eccezione. Tuttavia, questa volta, vi è una fregatura. James Bond deve avere un microchip impiantato dentro di lui prima che possa fare qualsiasi altra cosa.

spectre15

Come per dimostrare che 007 è solo una semplice pedina, lo vediamo ricevere un impianto microchip … proprio come quello che vogliono farvi mettere.

Q (il ragazzo incaricato dei gadget) dice a James Bond:

“La migliore nano tecnologia. Sangue Intelligente . I microchip nel sangue ci permetteranno di monitorare i tuoi movimenti in campo “.

Al quale Bond risponde:

“Sembra meraviglioso”.

In altre parole, l’agente che si suppone possa salvare il mondo viene monitorato in ogni momento dal governo

Su questi monitor si vede l’ esatta ubicazione e iinformazioni sul corpo di Bond tutto monitorato in tempo reale.

spectre17

Su questi monitor vediamo la posizione di Bond e le sue statistiche fisiche in tempo reale. Questi sono gli “eroi” proposti dall’elite – una combinazione di transumanesimo e Grande Fratello.

Più avanti nel film, James Bond e` sottoposto ad un trattamento che ricorda palesemente quelli per rendere un soggetto uno schiavo del controllo mentale, questa volta per mano di Blofeld.

spectre20

Il cervello di James Bond viene trapanato da una macchina controllata da Blofeld. Entrambi, buoni e cattivi, hanno “lavorato” con la mente di Bond. E ` semplicemente una pedina…

In una scena, James Bond osserva Blofeld attraverso il vetro. Il riflesso di Blofeld sul volto di Bond è un modo sottile per dire: Sono nella stessa squadra.

Alla fine, James Bond riesce a far saltare in aria il covo segreto di Blofeld. Ma lo uccide? No. James Bond, invece, lascia cadere la pistola e va a trovare la ragazza con cui si sta frequentando. Un altro ragazzo arriva, infine, e dice a Blofeld:

“Grazie alle misure speciali introdotte nel 2001, ti detengo per conto del governo di Sua Maestà”.

Così il cattivo viene arrestato grazie alle “misure speciali del 2001”, un finale che è al 100% non-James Bond. In effetti, è così acutamente ironico che può essere interpretato come una presa in giro dell’elite nei confronti degli spettatori. In effetti, le “misure speciali del 2001” e` un probabile riferimento al “Anti-terrorism, Crime and Security Act of 2001”, che è entrato in legge in Gran Bretagna il 14 dicembre 2001. Questa legge è la versione inglese del Patriot Act : Un massiccio fascio di leggi restrittive approvate in Parlamento, dopo il 9/11.

La legge è stata ampiamente criticata, con un commentatore che la descrive come “la legislazione più draconiana che il Parlamento abbia approvato in tempo di pace in oltre un secolo”. Il 16 dicembre 2004 i Law Lords hanno stabilito che la sezione 23 è incompatibile con la Convenzione europea dei diritti dell’uomo, ma sotto i termini della legge sui diritti umani del 1998 è rimasta in vigore.

Pertanto, il cattivo del film, che stava cercando di usare il terrore per implementare in tutto il mondo la sorveglianza di massa, viene arrestato sotto una legge che in realtà ha implementato la sorveglianza di massa dopo un attacco terroristico.

Questo è il modo malato dell’elite di dirvi: Siamo la Spectre e vivete sotto le nostre leggi.

CONCLUDENDO

Anche se l’organizzazione Spectre è il “cattivo” e James bond è il “bravo ragazzo”, niente di tutto questo in realtà conta. Il vero obiettivo del film e` esporre le masse ad un concetto specifico, al fine di renderlo parte dell’inconscio collettivo. I mass media operano costantemente utilizzando la programmazione predittiva – vogliono far conoscere al pubblico i cambiamenti sociali in programma in modo che vengano implementati in maniera piu` semplice.

Questi cambiamenti stanno già accadendo ora. Anche se James Bond sta combattendo la Spectre “per la Regina”, non dobbiamo dimenticare che il Regno Unito è da anni in prima linea nel supporto del Grande Fratello, implementando ogni tipo di legge sulla sorveglianza di massa, dopo ogni attacco terroristico recato ad un paese dell’Ovest.

In breve, il Regno Unito è stato conquistato dalla Spectre molto tempo fa. E, James Bond, il nostro “eroe”, non è altro che una pedina controllata mentalmente con un microchip nel braccio.

Fonte

Consigli per giovani uomini

Come ben sappiamo l’elite finanziaria è impegnata in una guerra per destabilizzare la società attraverso l’eliminazione dei ruoli sessuali. Questo attacco, perpetrato da un governo malvagio, sulla famiglia tradizionale, non accenna a diminuire. Lo scopo è quello di creare un Nuovo Ordine Mondiale, dove le persone vivono in uno stato di isolamento e controllo totale.

Come milioni di uomini, anch’io, in passato, accettai senza spirito critico femminismo e liberalismo sessuale di vario genere. Invece di diventare un marito e padre, il sesso era l’obiettivo primario.

Quello che segue è un antidoto alla propaganda femminista elitaria. Non voglio che i giovani facciano gli stessi errori che la maggior parte di noi uomini ha fatto.

youngmen

1. La creazione di una famiglia forte e amorevole è forse la meta più alta a cui un uomo possa aspirare. Questo è il processo naturale con cui gli uomini (e le donne) si sviluppano nel corso della vita. Questo è il modo in cui troviamo l’amore e l’intimità.

2. Basta ascoltare i media, i vostri amici o genitori. “Fidati di te stesso”, Emerson dice nella sua opera Self Reliance (1841) “Per essere un uomo, bisogna essere anticonformisti”. Cosa vi dice il vostro istinto?

3. Rendere il lavoro (non le donne) la tua passione. Il lavoro è la spina dorsale di un uomo. Gli uomini guadagnano fiducia in se stessi se svolgono bene un compito. Le donne potrebbero mettersi in mezzo tra un uomo e il suo lavoro, non permettetelo. Non lasciate che qualcuno o qualcosa ostacolino la vostra fonte di soddisfazione. Le donne non rispettano gli uomini che le mettono al primo posto. Il vostro lavoro vi terrà sulla retta via evitando l’insorgere della tentazione.

4. Non confondere l’attrazione sessuale per l’amore. La nostra società rende la bellezza femminile e il sesso un culto, in modo da distrarci e manipolarci. Sesso e bellezza diventano presto noiosi. La magia finisce. Non sposare qualcuno se ne sei solo attratto sessualmente. Il vero amore si sviluppa su un lungo periodo di tempo e si basa sulla dipendenza, la fiducia e la cura reciproca.

5. Non mettere le belle donne su un piedistallo. Non c’e` alcuna relazione tra l’aspetto di una donna e il suo carattere. Le belle donne sono come tutte le altre. Sono semplicemente piu` problematiche in quanto sentono di aver piu` “diritti” a causa della loro bellezza.

6. Non mostrare debolezza. Nel corteggiamento, non mostratevi ansiosi. Le donne interpretano questo come debolezza. Mantenete la vostra dignità. Il modo piu` veloce per ottenere il rispetto di una donna e` il rifiuto. Gli uomini pensano di essere amati per le loro incredibili qualita` . Non e` vero. Le donne sono alla ricerca di uomini che le facciano sentire sicure. Vogliono uomini che trasudano fiducia. Se sei insicuro, ricorda che ci sono molte donne più insicure di te.

7. Il modo migliore per combattere la dipendenza da sesso è quello di sposarsi. Il sesso senza amore è degradante e disumanizzante. Il sesso è utilizzato per distrarre e venderci. La gente non sarebbe sessualmente frustrata se si sposasse in giovane età come si faceva nel 1950. Le donne dovrebbero sposarsi e avere figli prima di andare all’università;  gli uomini dopo l’inizio della loro carriera.

8. Non sposare una donna che non faccia della sua famiglia la sua prima priorità. Vuoi condividere tua moglie con il suo capo? Se si ha uno scopo nella vita, perché sposare qualcuno che non lo supporta? O che ha degli obiettivi contrastanti? Nel “mercato” dell’amore, gli uomini decidono. La nostra fertilità dura tre volte più a lungo della loro. Noi siamo gli acquirenti. Ci sono un sacco di belle donne.

9. Le vere donne sono schive. Hanno messo i loro mariti e i loro figli prima di se stesse. Cosi` le donne mostrano l’amore: attraverso l’auto rinuncia. Evitare le donne che competono, controllano, criticano o si lamentano. Evitare le donne nevrotiche e perennemente insoddisfatte. Non concentratevi su donne non disponibili. Non sono così speciali come pensano. Scegli una moglie che si integri e che sia una buona compagna. Non cercate la vostra controparte femminile. Scegline una che ha competenze e qualità che tu non hai, una donna che sara` una buona madre.

10. Essere possessivi è naturale. Un uomo vuole possedere una donna. Le donne vogliono essere possedute. Nell’atto sessuale, diciamo che un uomo “possiede” una donna. L’amore totale equivale al possesso totale. Sia ben chiaro ho detto possesso non dominio. Si tratta di un partenariato basato sulla fiducia reciproca e sul rispetto. Una moglie puo` non condivide le mie idee politiche o leggere il mio blog. Dov’e` il problema?

11. Il seme (sperma) è la vostra essenza. Lo affideresti ad una donna volgare o mediocre solo perché è attraente? Idealmente dovremo farlo solo con la donna che vorremmo come madre dei nostri figli. Questo è il motivo per cui il sesso una volta era una pratica post matrimoniale.

12. I bambini rappresentano la vostra crescita organica. I bambini sono l’estensione dei genitori. Siamo ricchi in proporzione alle cose che amiamo.

13. Non perdete il vostro tempo “cercando Dio”. Troviamo Dio servendolo e obbedendolo. Dio parla attraverso il nostro senso di giusto e sbagliato, attraverso gli ideali di assoluta verità, giustizia e amore. Non siamo uomini, se ci rifiutiamo di sacrificare il nostro “sé” a Dio (cioè obbedire).

14. Non sei la voce nella tua testa. Non lasciatevi ingannare o turbare da come i vostri pensieri, a volte, possano essere volgari o cattivi. Non siete voi. Voi siete una scintilla della coscienza divina alloggiata nel corpo di una scimmia evoluta. Il vostro compito è quello di controllare la “scimmia” grazie all’anima.

Alcune di queste “regole” erano “senso comune” ai tempi dei miei nonni. Purtroppo nel corso degli ultimi decenni, gli Illuminati hanno progressivamente minato l’ordine naturale, promuovendo l’omosessualità, che comprende la liberazione sessuale e il lesbismo nelle vesti di femminismo.

Un sistema basato sulla paura e sulla confusione tra i sessi, che promuove la promiscuità e la disgregazione della famiglia non ha a cuore gli interessi di una nazione.

Molti dei nostri “leader” politici, culturali ed economici “femministi” sono delle puttane a livello morale, creduloni, traditori e spesso peggio. Noi resistiamo costruendo famiglie forti, sane e dando ai nostri figli valori sani.