Archivio dell'autore: neovitruvian

L’accusatrice di Epstein e del Principe Andrea posta un tweet inquietante: “Non ho manie suicide”

Virginia Giuffre ha accusato Jeffrey Epstein di traffico sessuale e il principe Andrew di avere avuto rapporti con lei mentre era minorenne. Di recente ha pubblicato un tweet che afferma: “Sto facendo sapere pubblicamente che in nessun modo o forma ho manie suicide”.

Virginia Giuffre è l’accusatrice più visibile e di spicco nei casi di Jeffrey Epstein e del Principe Andrea. E` andata per tribunali in diverse occasioni ed è apparsa in interviste televisive per rendere pubblica la sua storia

Virginia Guiffre con il principe Andrew quando aveva 17 anni. Sulla destra c’è Ghislaine Maxwell, la “fidanzata” di Epstein, che si dice sia la Gran Dama nella sua organizzazione di traffici sessuali.

L’11 dicembre, Giuffre ha pubblicato un tweet agghiacciante nel quale avvisa il mondo che non ha tendenze suicide. Ecco il tweet completo:

Sto rendendo pubblico che in nessun modo o forma ho tendenze suicide. L’ho fatto sapere al mio terapeuta e al mio medico di famiglia. Se succede qualcosa a me, per il bene della mia famiglia, non ignorarlo e aiutami a proteggerli. Troppe persone malvagie vogliono farmi stare zitta.

Il tweet è stato pubblicato in risposta a un altro tweet che diceva:

L’F.B.I. la ucciderà per proteggere gli ultra ricchi…

Guiffre ha anche ritwittato un post dicendo:

Non hai  tendenze suicide e se muori in un “incidente”, non è stato veramente un incidente.

Le paure della Guiffre sono piuttosto comprensibili. Jeffrey Epstein – che avrebbe dovuto affrontare un processo che avrebbe messo in ginocchio l’élite occulta – è morto “suicidato” nella sua cella di prigione. E, come hanno osservato le persone, tutto riguardo a quel caso era sospetto

Guiffre ora vive in Australia e recentemente ha rilasciato un’intervista al programma della BBC Panorama, dove ha affermato di essere stata costretta a fare sesso con Prince Andrew negli Stati Uniti, nel Regno Unito e sull’isola di Epstein. Ha anche spiegato il suo primo incontro con il principe Andrew, che ha avuto luogo nel nightclub Tramp di Londra:

“È il ballerino più orribile che abbia mai visto in vita mia. Il suo sudore era ovunque come se praticamente piovesse dappertutto. In macchina Ghislaine mi dice che dovevo fare per Andrew quello che facevo per Jeffrey ”.

Più tardi quella sera, fece sesso con il principe Andrew a casa della Maxwell in Belgravia.

L’intervista si è conclusa con un appello al pubblico:

“Imploro le persone nel Regno Unito di alzarsi di fianco a me, di aiutarmi a combattere questa lotta, di non farselo andare bene. Questa non è una sordida  storia di sesso. Questa è una storia di traffico di esseri umani. Questa è una storia di abusi e questa è una storia di come e` la nobilta` inglese “.

Il principe Andrew e Ghislaine Maxwell hanno categoricamente smentito tutte le accuse. Andrew ha persino affermato di essere stato in un “ristorante pizzeria” la notte del presunto abuso. Strano.

ESATTAMENTE COME NATASHA JAITT

Lo strano tweet della Guiffre ricorda molto il tweet pubblicato dall’informatrice anti pedofili Natasha Jaitt … pochi mesi prima della sua morte.

Natacha Jaitt, ex modella di Playboy e concorrente del “Grande Fratello Spagna”.

Nel 2018, la modella argentina ha accusato un certo numero di personaggi pubblici noti – tra cui politici, giornalisti, animatori e star dello sport – di essere stati coinvolti nella prostituzione minorile in diretta TV. Si crede che nel presunto anello pedofilo vi sia anche una persona molto vicina a papa Francesco.

Nell’aprile 2018, Jaitt ha pubblicato su Tweeter un avviso:

“ATTENZIONE: non mi suiciderò, non mi faro` di cocaina e affogherò in un bagno o mi sparerò. Quindi, se ciò accade, NON ERA IO. Salva questo tweet “

Tweet di Natacha Jaitt pubblicato il 5 aprile 2018.

Il 23 febbraio 2019, Jaitt è stata trovata morta e nuda dopo una festa in casa a Buenos Aires. I media locali hanno rapidamente riferito che Jaitt aveva consumato “quantità eccessive di cocaina, LSD e champagne”. I risultati dell’autopsia hanno mostrato che Jaitt ha sofferto di insufficienza multipla di organi senza alcun segno di violenza. Ha effettivamente previsto la propria morte e il fatto che sarebbe stata causata da droghe.

In breve, l’abuso e il traffico di minori è la pratica più orribile dell’élite occulta. È dilagante, coinvolge molte persone potenti e ancora più bambini che vengono profanati oltre ogni immaginazione. Coloro che tentano di portare alla luce questo orrore vengono uccisi e messi a tacere. Quando ciò accade, la struttura di potere corrotta si assicura che tutte le prove vengano sepolte.
Fonte

Gli strani fatti che circondano la morte di Juice WRLD

Il rapper Juice WRLD è morto in un aeroporto di Chicago alla giovane età di 21 anni. Le bizzarre circostanze che hanno portato alla sua morte e gli strani eventi profetici verificatisi prima di essa hanno causato molto scalpore. Che cosa è realmente successo a Juice WRLD?

Il rapper Juice WRLD (vero nome Jarad Anthony Higgins) è morto improvvisamente l’8 dicembre dopo essere stato vittima di un attacco epilettico nell’aeroporto di Chicago Midway. Aveva 21 anni. È un altro giovane rapper con un ampio seguito di giovani fan che sono morti inaspettatamente negli ultimi anni. E, non diversamente dai casi di Mac Miller e XXXtentacion, ci sono strane circostanze e coincidenze che circondano la sua morte.

Al momento della sua morte, Juice WRLD era sulla buona strada per diventare una celebrità. Dopo una serie di successi come Lucid Dreams e All Girls Are the Same, il rapper ha firmato un accordo multimilionario con Interscope Records. Poco dopo, tutto ciò che lo riguardava ha preso una svolta oscura.

Prima di dare un’occhiata alla carriera di Juice, diamo un’occhiata alle strane circostanze che circondano la sua morte.

UNA STRANA TIMELINE

Prima della sua morte, Juice era a bordo di un jet privato con circa una dozzina di persone. DJ Akademiks ha pubblicato un paio di video di Juice e del suo equipaggio sull’aereo. Come dice Akademiks, Juice era “di buon umore e sembrava felice”.

Una volta atterrati in un hangar privato all’aeroporto di Midway, Juice e il suo equipaggio sono stati visitati dalla polizia e dagli agenti dell’FBI. Secondo fonti, Juice comincio` a sentirsi confuso mentre gli agenti di polizia lo stavano interrogando.

La polizia e gli agenti dell’FBI sono arrivati all’aereoporto di Midway domenica all’una e mezza per esaminare l’aereo di Higgings in quanto sospettavano che il rapper fosse in possesso di droga, ha riferito il dipartimento di polizia di Chicago lunedì. Gli ufficiali hanno trovato 70 libbre di marijuana e sei bottiglie di sciroppo per la tosse con codeina (per cui e` necessaria la prescrizione).

C’erano anche due pistole da 9 mm, una pistola calibro .40, un caricatore di munizioni ad alta capacità e proiettili perforanti, secondo la polizia.

Sebbene le circostanze che hanno portato alla morte del rapper di 21 anni siano ancora poco chiare, la polizia sostiene che Higgins ha iniziato ad avere le convulsioni mentre gli agenti di polizia stavano parlando con lui e altri sull’aereo. Gli sono state somministrate due dosi di Narcan, una marca di naloxone usata per bloccare gli effetti del sovradosaggio da oppioidi in situazioni di emergenza. Higgins si e` svegliato temporaneamente ma in seguito e` stati dichiarato morto in un ospedale locale.
– NBC News, Late rapper Juice WRLD had codeine and 70 pounds of marijuana on plane, police say

Fonti delle forze dell’ordine affermano che stava sanguinando dalla bocca quando arrivarono i paramedici. Secondo fonti dei media, Juice era ancora cosciente quando e` stato trasportato in ospedale. Tuttavia, fu dichiarato morto poco dopo l’arrivo.

Mentre Juice veniva portato in ospedale, la polizia ha arrestato due membri del suo equipaggio.

Christopher Long, 36 anni, e Henry Dean, 27 anni, due guardie che all’epoca erano con Higgins, sono stati arrestati per le armi trovate, secondo il dipartimento di polizia di Chicago. Non sono disponibili i registri sui due uomini con le informazioni dell’arresto ne` è chiaro se hanno un avvocato.

Presumibilmente, Dean ha detto alla polizia che aveva due pistole e un caricatore ad alta capacità con lui al momento. Una terza pistola è stata trovata in una custodia fotografica tra i possedimenti di Long, anche se ha negato che fosse sua.
– Ibid.

Il giorno successivo alla sua morte, altre due agenzie governative hanno annunciato l’avvio di indagini.

Lunedì, una portavoce della Sicurezza nazionale a Chicago, Nicole Aberico, ha confermato a Usa Today che un’agenzia per l’immigrazione sta indagando sugli eventi che circondano la morte, ma non vuole dirne il motivo.

“La Homeland Security Investigations (ICE) non e` in grado di fornire commenti in questo momento poiché la questione è sotto inchiesta”, ha detto Alberico in una e-mail.

Secondo il sito web di Immigration and Customs Enforcement, HSI è un’agenzia investigativa con la missione di combattere “le organizzazioni criminali che sfruttano illegalmente i sistemi di viaggio, commercio, finanziari e immigratori d’America”.

In breve, l’attacco epilettico di Juice WRLD è iniziato mentre era in presenza di agenti di polizia e agenti dell’FBI.

Sebbene la causa esatta della morte non sia ancora stata determinata, fonti dei media affermano che una overdose potrebbe essere la causa dell’attacco epilettico. Secondo quanto riferito, il rapper ha preso diverse “pillole non identificate” durante il volo.

Mentre le autorità hanno già concluso che non vi è stato nessun errore procedurale, la morte di Juice è stata preceduta da strani eventi profetici.

STRANI FATTI

Come detto sopra, i rapporti indicano che Juice stava sanguinando dalla bocca prima della sua morte. Nemmeno un mese fa, la Lucid Dreams challenge era di tendenza su Tik Tok, in cui i fan di Juice stavano postando video di loro mentre ballavano… e fingevano di avere un attacco epilettico, completo di bave alla bocca.

Potrebbe essere interessante notare che queste “tendenze” nei social media sono spesso create dalle case discografiche per promuovere le canzoni. Sapevano cosa stava per succedere?

Ora, dai un’occhiata alla seguente immagine dalla rivista NME.

Juice fa il segno di un occhio che tutto vede (che rappresenta la sottomissione al settore) con una citazione che dice “Odio Lucid Dreams con passione”.

Parlando del segno di un occhio che tutto vede, lo ha fatto molte volte durante il corso della sua carriera.

Juice WRLD fa il segno dell’occhio che tutto vede sulla copertina della rivista Billboard.

Un altro segno dell’occhio che tutto vede sulla copertina della rivista Clash.

Il design di una camicia con Juice che nasconde un occhio con una pillola.

L’anno scorso, Juice ha pubblicato un video che sembrava rappresentare una sorta di rituale. Possiamo sentirlo dire “Sto per vendere la mia anima”. Un’altra persona dice “Illuminati”.

Mentre alcuni sostengono che si trattasse di uno scherzo – l’intera configurazione sembra essere piuttosto elaborata. Inoltre, quando vediamo immagini di Juice, non possiamo non notare quanto il diavolo sia presente in esse.

Il Merch di Juice WRLD è fondamentalmente roba satanica.

Occhio che tutto vede, 666

Il design di questo maglione con un pianeta strafatto che vomita “succo” (o sangue) dalla bocca è stranamente profetico.

Molte immagini di Juice WRLD ruotavano attorno ai temi del controllo mentale Monarch. Qui, farfalle costituite da pillole su cui è scritto 999 (o 666).

Anche la musica di Juice conteneva messaggi misteriosi e profetici. Innanzitutto, l’album che ha pubblicato dopo aver firmato con Interscope è stato intitolato Goodbye & Good Riddance, un titolo che può essere facilmente applicato a un sacrificio del settore.

Il 19 giugno 2018 – il giorno successivo alla morte di XXXtentacion – Juice ha pubblicato la canzone Legends contenente il testo:

“Cosa sarebbe il club 27? Non superiamo i 21. “

Juice è morto all’età di 21 anni.

Ci sono molte somiglianze tra Juice e il rapper XXXtentacion: entrambi erano circondati da immagini sataniche, occulte e a tema MK-ULTRA; Entrambi facevano il segno di un occhio che tutto vede; Entrambi dicevano di voler vendere le loro anime; Entrambi avevano recentemente firmato con una grande etichetta; Entrambi sono morti in circostanze bizzarre.

CONCLUDENDO

Juice WRLD è l’ennesimo giovane rapper che è morto inaspettatamente, causando l’ennesima ondata di shock e dolore tra le legioni di giovani fan. Non diversamente da molti altri giovani rapper, le perfomance di Juice sono diventate piu` oscure dopo aver firmato con un’etichetta importante.

Mentre è piuttosto strano (e conveniente) che Juice sia morto mentre era sotto la custodia della polizia, la causa della sua morte potrebbe proprio essere overdose di droga. Non importa quale sia il caso, queste strane morti premature tendono ad accadere a coloro che giocano con “energie” oscure. Il problema con il vendere la propria anima (anche solo per scherzo) è che il diavolo potrebbe reclamarla prima di quanto si pensi.

Fonte

Greta Thunberg minaccia di “mettere al muro” i politici che rifiutano di combattere i cambiamenti climatici

Greta Thunberg ha minacciato di “mettere al muro” i leader mondiali se si rifiutano di accettare le politiche contro i cambiamento climatico.

Sì e` successo veramente!

Durante un discorso a Torino, l’attivista per i cambiamenti climatici ha dichiarato:

“Sfortunatamente, già conosciamo il risultato. I leader mondiali stanno ancora cercando di fuggire dalle loro responsabilità, ma dobbiamo assicurarci che non possano farlo. ”

“Faremo in modo di metterli al muro e dovranno fare la loro parte per proteggere il nostro futuro”, ha aggiunto.

Il modo di dire “mettere al muro” è stato usato dai comunisti e da altri regimi autoritari nel corso della storia per indicare l’assassinio di nemici politici.

Se qualcuno di spicco di destra avesse usato tale retorica, ci sarebbe stato un grande clamore con immediate richieste di censura.

Greta, che questa settimana è stata nominata Persona dell’anno dal Time Magazine, è stata elevata ad una sorta di leader di culto nell’ultimo anno grazie all’incessante spinta mediatica

Come abbiamo sottolineato in precedenza, la Thunberg viene insegnata ai bambini svedesi come parte di un corso di “conoscenza religiosa”, con i bambini a cui viene chiesto di deridere gli avversari dell’attivista.

Le chiese in Svezia ora suonano le campane in suo onore, mentre l’anno scorso la Chiesa di Svezia ha proclamato Greta “il successore di Gesù”.

Greta è apparsa anche su un gigantesco murale a San Francisco, sembrando proprio un leader di un culto.

Fonte

Regno Unito: I trattamenti di cambio sesso aumentano perche` i medici hanno paura di essere bollati come transfobici

La situazione rappresenta uno “scandalo medico”.

Gli psicologi del servizio sanitario nazionale nel Regno Unito stanno sovraprescrivendo trattamenti di cambio di sesso ai bambini per paura di essere bollati come “transfobici”.

Trentacinque psicologi a Londra hanno dato le dimissioni negli ultimi 3 anni a causa della pressione esercitata sul trattamento con ormoni per i bambini con disforia di genere.

Uno psicologo che desiderava rimanere anonimo disse a Sky News che gli sviluppi del caso rappresentavano uno “scandalo medico”.

“La nostra paura è che i giovani vengano sottoposti a un’eccessiva medicalizzazione prescrivendo troppe terapie di cambio di genere”, ha affermato lo psicologo.

Ha aggiunto che membri dello staff sono stati messi a tacere da altri medici quando hanno cercato di esprimere preoccupazioni. Avevano inoltre paura di essere etichettati come “transfobici” se non approvavano il trattamento.

“Con il senno di poi, ci sono giovani a cui non avrei dovuto prescrivere farmaci”, ha detto.

All’inizio di quest’anno, è stato rivelato che cinque persone che lavoravano nell’unica clinica transgender del servizio sanitario nazionale in Gran Bretagna si sono licenziati dopo che bambini di tre anni subivano trattamenti di riassegnazione di genere non necessari.

“Le segnalazioni alla clinica sono aumentate negli ultimi anni, con 94 nel 2010, salite a 2.519 l’anno scorso, con il paziente più giovane di soli tre anni”, ha riferito il Daily Mail.

Fonte

Una scuola in Gran Bretagna promuove la diversita` facendo scrivere lettere gay a bambini di 6 anni

Un video pubblicato dalla BBC mostra studenti di 6 anni a cui viene detto di scrivere lettere d’amore gay per promuovere la diversità.

La clip mostra i bambini della scuola elementare di Bewsey Lodge mentre immaginano di essere il principe Henry, il quale vuole rivelare il suo amore sposando il suo servitore gay “Thomas”.

“Questa scuola insegna ai bambini le relazioni LGBT sin dalla tenera età”, spiega la BBC, “Questa classe di bambini di 6 anni sta imparando a conoscere il matrimonio gay … le lezioni LGBT possono essere impartite a tutte le eta` (riflettete su questa ultima frase n.d.r.)”.

La professoressa Sarah Hopson spiega come un giorno i bambini “usciranno dai propri nidi nel mondo e troveranno moltissima diversità attorno a loro, e la troveranno anche in giovane età. E più cose potranno accettare a questa età, meno fatica faranno in futuro accettando tutti i tipi di diversita` intorno a loro “.

La scuola ha ricevuto numerosi riconoscimenti per la sua posizione contro il “bullismo omofobico, bifobico e transfobico” e segue il programma Educazione personale, sociale e sanitaria (PSHE), che elenca “Diversità ed uguaglianza (in tutte le sue forme)” come una dei suoi obiettivi chiave.

Il programma insegna ai bambini le “fonti di sostegno e rassicurazione” per “la diversità nell’attrazione sessuale e lo sviluppo della sessualità”, la “differenza tra sesso, identità di genere e orientamento sessuale”, il riconoscimento della “diversità nell’attrazione sessuale”, la comprensione della “terminologia accettata” su argomenti LGBT e la “necessità di sfidare” il “linguaggio e il comportamento sessisti, omofobi, transfobici”.

Ai genitori di bambini, quasi tutti musulmani, a cui sono state insegnate idee simili in una scuola di Birmingham, è stato recentemente vietato di protestare fuori dalla scuola di Anderton Park contro l’indottrinamento LGBT dei loro figli.

Fonte

 

La “Banana di Cattelan” vandalizzata con la scritta: “Epstein didn’t kill himself”

“Se qualcuno può mangiare la banana da $ 120.000 senza venire arrestato, perché scrivere su un muro e` un crimine?”

La famigerata installazione artistica che presentava una banana attaccata ad un muro con del nastro adesivo è stata vandalizzata con le parole “Epstein non si è suicidato”.

L’opera e` stata poi mangiata da un altro uomo che ha affermato di aver consumato la banana come parte di una performance artistica.

Questa ridicola farsa ha preso un’altra svolta surreale quando un individuo ha utilizzato del rossetto per scarabocchiare le parole “Epstien didn’t kill himslef” sopra la tela dove una volta c’era la banana (il nome di Epstein è stato scritto in modo errato).

La scritta e` stata successivamente coperta con del cartone bianco, ma non prima che agli spettatori fosse venuto il dubbio che il “writer” fosse lui stesso protagonista di una “performance artistica”.

Sentiamo l’artista affermare, mentre e` confrontato dalla sicurezza: “Questa è la galleria in cui chiunque può fare arte, giusto?”

In seguito l’autore è stato identificato come Roderick Webber e ora è accusato di atti vandalici.

 

“Se qualcuno può mangiare una banana da $ 120.000 senza venire arrestato, perché non posso scrivere sul muro?” Ha urlato Webber mentre veniva scortato fuori dall’edificio.

E questo signore e signori, è proprio il punto dell’intero evento.

Fonte

L’attivista trans che ha denunciato le estetiste che non volevano fargli la ceretta ai genitali, ora si lamenta perche` il ginecologo non vuole riceverlo

Un’altra causa in arrivo?

L’attivista transgender Jessica Yaniv, che ha perso una causa contro i saloni di bellezza che avevano rifiutato di fargli la ceretta alle palle, ora si lamenta dei ginecologi che si rifiutano di vederlo.

A ottobre, Yaniv ha perso il suo caso ed è stato costretto a pagare $ 6.000 in danni dopo aver accusato tre donne di “discriminazione” quando si sono rifiutate di fargli la ceretta ai genitali.

Ora l’attivista trans è arrabbiato con i ginecologi che si rifiutano di servire i pazienti transgender.

“Un ginecologo da cui sono andato ha letteralmente detto che “non serve pazienti transgender “, ha twittato Yaniv.

“Sono rimasto confuso, shockato … e ferito. Sono autorizzati a farlo legalmente? Non va contro i principi del loro lavoro? ” Ha chiesto

I ginecologi fanno parte del team multidisciplinare che si occupa di pazienti transgender e non binari, sia come parte della fase di transizione sia di quella pre e post.- Jessica Yaniv (@trustednerd) 3 dicembre 2019

La ginecologia è descritta come “la pratica medica che si occupa della salute dei sistemi riproduttivi femminili (vagina, utero e ovaie) e del seno”.

Yaniv, come ormai tutti sappiamo, possiede ancora un pene e delle palle e non ha un sistema riproduttivo femminile.

Resta da vedere se Yaniv utilizzera` la stessa tattica utilizzata contro le estetiste.

Come precedentemente riportato, Yaniv, che è stato accusato di essere un predatore sessuale, aveva tentato di organizzare una sessione di nuoto in topless per ragazze di 12 anni in cui i genitori non avrebbero potuto essere presenti.

La controversia iniziale che circonda Yaniv ha spinto il comico Ricky Gervais ad affrontare il dibattito.

“Come siamo arrivati ​​al punto in cui le donne devono lottare per il diritto di scegliere se fare la ceretta o meno ad un vecchio grosso cazzo peloso? Non è un diritto umano la depilazione del tuo coso ”, ha twittato Gervais, il quale e` stato accusato di “transfobia” per aver difeso il diritto di una donna di non depilare i genitali maschili.

Fonte

La prima coppia transgender del Regno Unito permettera` al loro bambino di 5 anni di iniziare la transizione

Affermano di non averlo spinto ad iniziare la transizione.

La prima coppia transgender britannica ha suscitato polemiche rivelando che consentiranno al loro bambino di 5 anni di iniziare la transizione di genere.

Jody, 21 anni, e Greg Rogers, 27 anni, di Glasgow, in Scozia, hanno reso pubblico il fatto che il figlio Jayden ha iniziato la transizione per diventare una ragazza.

La coppia ha affermato di essere stata vittima di abusi da quando hanno annunciato la notizia e di essere stata denunciata ai servizi sociali.

La coppia ha negato le dichiarazioni secondo cui avrebbe incoraggiato la transizione, con Greg Rogers  che dice al Daily Record, “Ci sono persone che affermano che stiamo utilizzando Jayden per avere attenzioni e che vuole diventare una femmina solo perche` io ho cambiato sesso… È ridicolo. Jayden non sa nulla del mio passato. Mi conosce come papà. ”

Secondo la coppia, Jayden è irremovibile nella sua decisione di essere una ragazza e adora vestirsi come la Principessa Anna del film Disney Frozen.

“Dicono che è crudele lasciarle indossare un vestito, ma non è più crudele non fare nulla quando hai un bambino così irremovibile da strapparsi i capelli e sbattere la testa contro i muri?”, Ha detto Rogers.

All’inizio di quest’anno, è stato rivelato che cinque persone che lavoravano nell’unica clinica transgender del SSN in Gran Bretagna si erano licenziati dopo che bambini di tre anni stavano subendo un trattamento di riassegnazione di genere non necessario.

“Le segnalazioni alla clinica sono aumentate negli ultimi anni, con 94 nel 2010, salite a 2.519 l’anno scorso, con il paziente più giovane di soli tre anni”, ha riferito il Daily Mail.

Non puoi fermare il progresso!

Fonte

Ex spia israeliana: Epstein era un agente del Mossad utilizzato per ricattare i politici americani

Secondo una ex spia israeliana, Jeffrey Epstein era una risorsa del Mossad che veniva utilizzata dall’intelligence israeliana per ricattare i politici americani.

Ari Ben-Menashe, ex spia israeliana e presunto “handler” di Robert Maxwell, ha detto agli autori di un nuovo libro, Epstein: Dead Men Tell No Tales, che Epstein condusse una “complessa operazione di intelligence” per volere del Mossad.

Credendo che Epstein avesse pianificato di sposare sua figlia, Maxwell, presentò lui e Ghislaine Maxwell alla cerchia del Mossad di Ben-Menashe.

“Maxwell ha iniziato ad apprezzarlo, e la mia teoria è che Maxwell pensasse che Jeffrey sposasse sua figlia”, ha detto Ben-Menashe.

I capi dell’intelligence israeliana hanno dato il via libera e Epstein è quindi diventato una risorsa del Mossad.

“Erano agenti dei servizi segreti israeliani”, ha detto Ben-Menashe.

Quando divenne chiaro che Epstein non era molto competente, il suo ruolo principale divenne “ricattare i politici americani e altre figure importanti”.

“Il sig. Epstein era l’utile idiota che forniva ragazze ai politici negli Stati Uniti “, ha detto Ben-Menashe. “Vedi, fare sesso non e` un crimine. Certo forse potrebbe essere imbarazzante, ma non è un crimine. Ma scoparsi una ragazza di quattordici anni è certamente un crimine. Ed Epstein fotografava politici mentre facevano sesso con ragazzine di quattordici anni. Il suo lavoro e quello della Maxwell era quello di ricattare le persone importanti. ”

C’è anche una connessione del Mossad con un diverso tipo di molestatore sessuale; Harvey Weinstein.

Secondo quanto riferito, Weinstein ha assunto ex agenti del Mossad per reprimere le accuse mosse contro di lui. Lavorando per un’azienda israeliana chiamata Black Cube, questi agenti fecero pressioni sui testimoni e cercarono di intimidire il giornalista Ronan Farrow per “seppellire la verità” sull’attività di Weinstein.

Fonte

Cristopher Lee descrive il potere dei rituali satanici in un video del 1975

In questa rara intervista, l’attore Christopher Lee discute del potere della magia nera e dei rituali satanici, aggiungendo che non c’è “niente di fittizio” in essi. Spiega anche perché c’era una rinascita nell’interesse per l’occultismo in quel momento. La sua risposta e` ancora pertinente ai giorni nostri.

La carriera di Christopher Lee nell’industria cinematografica è stata lunga e fruttuosa. Mentre i giovani lo conoscono per il ruolo di Saruman nelle trilogie de Il Signore degli Anelli e Lo Hobbit, la filmografia di Lee risale a circa 70 anni fa e comprende un lungo elenco di film e programmi televisivi (oltre 200).

Quando si guardano i ruoli interpretati da Lee durante la sua vita, emergono due costanti: ha spesso interpretato il ruolo del cattivo e spesso ha recitato in film con temi oscuri e occulti.

Ad esempio, Lee ha interpretato il ruolo del conte Dracula in otto film, l’ultimo dei quali è The Satanic Rites of Dracula (1973).

The Satanic Rituals di Dracula inizia con un rituale satanico che si svolge in una casa di campagna inglese con quattro membri importanti della società: un ministro del governo, un pari, un generale e un famoso scienziato. Letteralmente l’élite occulta.

Il film del 1968 The Devil’s Bride parla di un culto satanico nel sud dell’Inghilterra.

In The Devils Bride, Baphomet stesso fa un’apparizione.

Nel film del 1976 To the Devil a Daughter, Christopher Lee interpreta il ruolo di “prete” in un culto satanico che offre al diavolo una ragazza di 14 anni. Fatto inquietante: la ragazza è molto sessualizzata nel film e c’è persino un nudo frontale completo.

In To the Devil a Daughter, si svolge una messa nera di fronte a una croce invertita e ad un “Gesù” invertito.

Il minimo che si può dire è che Christopher Lee sembrava sapere qualcosa sulla magia nera e sui rituali satanici. In un’intervista su To the Devil a Daughter, Lee da una lezione di magia nera all’intervistatore mentre spiega il potere e il pericolo che circonda questi rituali.

Mentre l’intervista si è svolta oltre 44 anni fa, tutto ciò che dice rimane vero e rilevante oggi.

Fonte