Archivi Blog

Google ha manipolato i risultati di Youtube per programmare il comportamento degli utenti

In un nuovo leak che può essere etichettato con precisione “smoking gun”, si e` scoperto che Google ha manipolato i risultati delle ricerche su YouTube al fine di manipolare comportamenti sociali e controllare le menti. Un thread di discussione interno trapelato su Breitbart News rivela che Google interviene regolarmente nei risultati di ricerca sulla sua piattaforma video di YouTube.

Secondo Breitbart, l’esistenza di una lista nera (in cui sono conservati termini considerati sensibili da Google) è stata rivelata in un thread interno di Google trapelato da una fonte interna alla società che desidera rimanere anonima. E` trapelato anche un elenco parziale dei termini contenuti nella lista nera da un’altra fonte di Google. Alcuni dei termini della lista nera includevano “aborto” e termini relativi al referendum sull’aborto irlandese, la parlamentare democratica Maxine Waters e l’attivista anti-armi e comunista David Hogg.

“Abbiamo un sacco di liste bianche e liste nere che esseri umani curano manualmente”, ha detto l’impiegato. “Speriamo che questo non sorprenda o risulti particolarmente controverso”.

Secondo la fonte, l’ingegnere del software che ha avviato la discussione ha definito la manipolazione dei risultati di ricerca relativi all’aborto una “smoking gun”.

L’ingegnere del software ha notato che il cambiamento si era verificato a seguito di un’inchiesta da parte di un giornalista di sinistra di Slate sulla prominenza dei video pro-life su YouTube e che i video pro-life sono stati sostituiti con video pro-aborto nei primi dieci risultati grazie all’intervento manuale di Google.

“La scrittrice di Slate ha detto di essersi lamentata lo scorso venerdì notando diversi risultati della ricerca prima che Google rispondesse Lunedi”, ha scritto l’impiegato. “Ed ecco, il [changelog] è stato presentato venerdì 14 dicembre alle 15:17.” -Breitbart

L’aggiustamento manuale (umano) dei risultati di ricerca da parte di una piattaforma di proprietà di Google contraddice una dichiarazione chiave fatta sotto giuramento dal CEO di Google Sundar Pichai nella sua testimonianza del Congresso all’inizio di questo mese. Pichai ha detto che la sua azienda non “interviene manualmente su alcun risultato di ricerca”. Un dipendente di Google nel thread di discussione ha attirato l’attenzione sull’affermazione di Pichai, sottolineando che “sembra che siamo piuttosto desiderosi di adeguare i nostri risultati di ricerca all’agenda politica e sociale dei giornalisti di sinistra “.

Questa e` pura distopia. Hitler assicurò che il suo ministro di propaganda fosse in grado di manipolare le menti di molti durante il suo regno tirannico. I giornalisti in America sono ora sullo stesso livello e stanno usando Google per alterare la mente e la morale di persone altrimenti buone. Viviamo in tempi strani e inquietanti.

Fonte

La tv di Stato svedese: L’omicidio delle due ragazze in Marocco non ha nulla a che fare con l’Islam

La copertura della tv di stato SVT del duplice omicidio della ventiquattrenne Louisa Vesterager Jespersen e della ventinovenne Maren Ueland da parte degli islamisti in Marocco ha scatenato un furore di critiche.

Oltre a pubblicare un articolo riguardo al fatto che il selvaggio omicidio delle due ragazze scandinave “non aveva nulla a che fare con l’Islam”, hanno anche spinto la narrativa che la condivisione del video dell’omicidio è illegale, avvisando gli svedesi di non condividere il video in quanto punibile con fino a quattro anni di reclusione.

Decine di spettatori si sono lamentati del fatto che SVT fosse più preoccupata delle persone che condividevano il video dell’uccisione, piuttosto che degli orribili omicidi. Inoltre, hanno omesso di menzionare l’esecuzione in stile ISIS (decapitazione), riportando invece che le morti sono avvenute per “ferite al collo”.

Alcuni che hanno deciso di guardare il video hanno ammesso che hanno fatto la scelta sbagliata, rammaricandosi di averlo visto.

L’editorialista Svenska Dagbladet di Ivar Arpi ha dichiarato sulla sua pagina Facebook:

“Ho guardato il filmato che è stato distribuito. Quello in cui uno di loro le taglia la testa. Vorrei poter dimenticarmi di averlo visto. Per un po ho sentito la responsabilita` come giornalista di guardare i filmati che Daesh ha pubblicato. Eppure, questo era molto peggio. È il peggiore che abbia mai visto. Mi perseguiterà “, ha anche definito gli assassini come” bestie “.

SVT ha sottolineato che l’Islam “non ha nulla a che fare con gli omicidi. La risposta su Twitter è stata come ci si aspetterebbe.

Un utente di Twitter ha dichiarato: “Per riassumere la copertura di SVT dell’attacco terroristico musulmano in Marocco e dei guerrieri di Daesh: 1) Sarai mandato in prigione se diffondi il video sulla decapitazione, nazista razzista! 2) I guerrieri Daesh sono tornati a casa in Svezia 3) Sono morte per ferite da coltello 4) L’omicidio in Marocco non ha nulla a che fare con l’Islam! ”

L’ex leader democratico della Svezia Anders Klarström ha twittato: “Gli omicidi in Marocco e i media PC: in primo luogo, i media falsi cercano di mettere a tacere la brutale esecuzione in Marocco. Quando le persone iniziano a condividere le immagini di ciò che è successo, vengono minacciate con anni di prigione “.

“Sai che sei in Svezia quando gli assassini di Daesh ricevono benefici, alloggio e identità protetta, ma le persone che pubblicano video su ciò che hanno fatto possono ottenere quattro anni di carcere”, ha twittato un’altra persona.

“Gli assassini hanno già ricevuto un lavoro alla SVT?”, Ha detto un altro.

Fonte

La Tv di Stato Svedese: La Vergine Maria ha clonato se stessa e Gesu` era un Transessuale

La nascita di Gesù, che si celebra il giorno di Natale, avvenne senza che avesse un padre biologico. La SVT di proprietà statale, tuttavia, ha risolto il mistero di questa nascita miracolosa.

Gesù o la Vergine Maria potrebbero essere stati transessuali,. Gesù è nato femmina? SVT chiede e crede di aver trovato supporto per questa teoria nella scienza.

L’affermazione di SVT non ricalca il racconto biblico della nascita verginale, o che Maria fosse rimasta incinta di Giuseppe o di qualcun altro. Il canale di sinistra, ovviamente di parte, ha lanciato una teoria più moderna sul tema:

Un fenomeno noto come partenogenesi. Si verifica tra alghe, pesci e rane e sta a significare che un embrione si sviluppa senza fertilizzazione. La progenie diventa quindi geneticamente identica alla madre – il che significa che deve avere lo stesso sesso.

Poiché sia ​​il nome che il pronome di Gesù sono descritti come maschi nelle Scritture, si può anche concludere che Gesù fosse un travestito / transessuale secondo il canale.

SVT teorizza anche su un’altra possibilità – che Maria era un uomo che viveva da donna e che con la partenogenesi ha dato alla luce Gesù, che era quindi anch’esso un uomo.

Come Maria abbia ottenuto i suoi genitali femminili e il suo utero per far sviluppare e dare alla luce il piccolo bambino Gesù, SVT non lo spiega.

Un’analisi corrispondente della relazione di Maometto con Aisha di 6 anni durante Eid al-adha o il Ramadan non è molto probabile.

Fonte

La “nuova idea” per combattere il riscaldamento globale? Oscurare il sole con delle scie chimiche

Gli scienziati hanno escogitato un nuovo e ingegnoso modo di combattere il riscaldamento globale: usare sostanze chimiche per oscurare il sole. Se dovremo poi combattere (e fare tutto il resto) all’ombra, la ricerca non ce lo sa dire ancora.

Dal momento che il mondo non sembra concordare sulla riduzione delle emissioni di CO2, perché non affrontare il problema da un altro punto di vista, hanno ipotizzato scienziati di Harvard e Yale. I ricercatori hanno recentemente pubblicato uno studio il quale afferma che spruzzare grandi quantità di particelle di solfato nella stratosfera inferiore della Terra al fine di offuscare letteralmente il sole potrebbe dimezzare gli effetti del cambiamento climatico globale, e potrebbe anche essere economico!

Con tutta l’eccitazione sul piano “ipotetico” e “altamente incerto e ambizioso”, non ci sono garanzie che in realtà non peggiorerà le cose in modo catastrofico. C’è una sospettosa mancanza di informazioni su cosa “l’oscurare il sole” potrebbe fare a quelli di noi che fanno affidamento su di esso per cose basilari – come coltivare il cibo, o non morire congelati.

Invece, lo studio pubblicato su Environmental Research Letters discute i costi potenziali e la tecnologia necessaria per realizzare l’ambizioso, piano. I ricercatori discutono una varietà di potenziali modi per realizzare il progetto di “geoingegneria” su larga scala: aerei, palloni o anche solo sparare sostanze chimiche nell’aria con grandi cannoni.

A parte questo, c’è un problema abbastanza serio con la proposta: attualmente non esiste alcun aeromobile in grado di svolgere il compito. L’adattamento di una versione esistente del razzo Falcon Heavy di SpaceX è stato escluso, citando il costo.

La proposta suggerisce che un lancio potrebbe essere realizzato entro 15 anni, con un costo iniziale di circa $ 3,5 miliardi, seguito da un altro periodo di 15 anni che costa altri $ 2,5 miliardi – un prezzo relativamente basso data la portata e il significato del progetto, argomentano . Una flotta di otto navi iniziale si espanderebbe fino a quasi quota 100 per dispiegare la quantità necessaria di sostanze chimiche in tutto il mondo.

Ci sono anche altri inconvenienti meno tecnici della proposta. Tra i più ovvi: il piano richiederebbe un coordinamento internazionale tra numerosi paesi, compresi gli Stati Uniti – il cui presidente, Donald Trump, esprime regolarmente dubbi sul cambiamento climatico in generale.

Il dott. Phil Williamson, lettore onorario presso l’Università dell’East Anglia, ha criticato la proposta, affermando che le nazioni che “continueranno a sperimentare eventi climatici estremi” potranno quindi “considerare che la geoingegneria solare e` la causa responsabile” chiedendo un risarcimento.

Altri hanno criticato la strategia perche` si tratta di una risposta che ignora le reali cause del problema (il sole n.d.r.).

Fonte

Negli ultimi due anni le temperature si sono abbassate

I dati della NASA mostrano che le temperature globali sono diminuite drasticamente negli ultimi due anni. Questo renderebbe la NASA una negazionista del riscaldamento globale

Scrivendo su Real Clear Markets, Aaron Brown guarda ai dati ufficiali sul clima della NASA e nota qualcosa di sorprendente. Da febbraio 2016 a febbraio 2018, “le temperature medie globali sono scese di 0,56 gradi Celsius”. Questo, osserva, è il più grande calo di temperatura dal secolo scorso.

“Il Grande Raffreddamento 2016-2018”, scrive, “e` composto da due Piccoli Raffreddamenti, il più grande calo in cinque mesi di sempre (da febbraio a giugno 2016) e il quarto più grande (da febbraio a giugno 2017). Un evento simile da febbraio a giugno 2018 porterebbe le temperature medie globali inferiori alla media degli anni ’80. ”

Non sono forse queste le strambe informazioni da cui i media mainstream dicono di tenersi alla larga?

Purtroppo non ho sentito alcun telegiornale o giornale parlarne…

Infatti, nelle tre settimane trascorse da quando Real Clear Markets ha pubblicato la storia di Brown, nessun’altra news outlet la ha presa in considerazione. Hanno, tuttavia, trovato il tempo di parlare di come l’impatto del turismo influenzi i cambiamenti climatici, su come il riscaldamento globale genererà più uragani quest’anno e minaccera` gli habitat ittici, rendendo le isole inabitabili. Hanno scritto di un funzionario delle Nazioni Unite dicendo che “la nostra finestra di tempo per affrontare i cambiamenti climatici si sta chiudendo molto rapidamente”.

I giornalisti hanno persino trovato il tempo per coprire un gruppo che dice di voler incidere il volto del Presidente Trump su un ghiacciaio per dimostrare che il cambiamento climatico sta “avvenendo”.

In altre parole, le notizie mainstream hanno parlato di storie ripetute dai sostenitori dei cambiamenti climatici ad nauseam per decenni.

Inoltre, i giornalisti sono perfettamente disposti a saltare su qualsiasi anomalia meteorologica individuale – o addirittura sull’immagine di un orso polare affamato – come prova del riscaldamento globale.

Abbiamo notato questo rifiuto di coprire scomode scoperte scientifiche molte volte nel corso degli anni.

NASCONDERE LA PROVA

C’è stato lo studio pubblicato nel Journal of Climate dell’American Meteorological Society che mostra come i modelli climatici esagerino il riscaldamento globale delle emissioni di CO2 del 45%. È stato ignorato.

Poi c’è stato lo studio sulla rivista Nature Geoscience che ha scoperto che i modelli climatici erano difettosi e che, come ha affermato uno degli autori, “Non abbiamo visto quella rapida accelerazione nel riscaldamento dopo il 2000 che vediamo nei modelli”.

Né la stampa ha ritenuto opportuno riferire sui risultati dell’Università dell’Alabama-Huntsville i quali mostrano che l’atmosfera della Terra sembra essere meno sensibile al cambiamento dei livelli di CO2 rispetto a quanto precedentemente ipotizzato.

Che ne pensi del fatto che gli Stati Uniti abbiano tagliato le emissioni di CO2 negli ultimi 13 anni più velocemente di qualsiasi altra nazione industrializzata? O che le popolazioni di orsi polari stanno aumentando? O che non abbiamo visto alcun aumento di fenomeni atmosferici violenti nel corso degli ultimi anni?

I giornalisti temono senza dubbio che la copertura di tali scoperte incoraggerà solo i “negazionisti” e minerà il sostegno per un’azione immediata e drastica.

Ma se i timori di catastrofici cambiamenti climatici sono giustificati – cosa di cui dubitiamo seriamente – ignorare cose come il raffreddamento rapido negli ultimi due anni comporta un rischio ancora maggiore.

Supponiamo, scrive Brown, che la tendenza al raffreddamento di due anni continui. “Ad un certo punto le notizie riporteranno che tutto il riscaldamento globale dal 1980 è stato spazzato via in due anni e mezzo, e che “gli eventi da record” non sono stati avvenuti”.

Continua: “Alcune persone potrebbero passare all’accettazione acritica di temperature in costante aumento fino al rifiuto acritico di accettare qualsiasi riscaldamento”.

Brown ha ragione. Gli organi di informazione dovrebbero decidere cosa viene trattato in base al valore intrinseco della notizia, non sui fatti che spingono un determinato ordine del giorno. Altrimenti, stanno rendendo al pubblico un disservizio mettendo a rischio la loro già traballante credibilita`.

Fonte

Streghe/Charmed 2018: L’ennesimo reboot “politicizzato” e non divertente, creato per la propaganda e non per l’intrattenimento

Prima di guardare il Pilot di streghe ho “predetto”, ironicamente, i temi di cui avrebbe parlato il telefilm: femminismo, politiche liberali, sjw, patriarcato e satanismo.

Non mi aspettavo tuttavia che il telefilm parlasse SOLO di questo.  Comparandolo infatti al suo predecessore, non sembra esserci chimica tra le protagoniste, l’avventura non e` originale ma sembra ripresa dai titoli dei giornali scandalistici e la “magia” e` lasciata in secondo piano, a fare da sfondo a questo video femminista. Partiamo dall’inizio

LE “PRIME” STREGHE INDIGNATE DAL REBOOT 

Shannon Doherty (Prue) non è contenta sul tipo di reboot che Streghe ha subito

Shannon Doherty ha criticato il riavvio dello show televisivo degli anni ’90, Streghe, definendolo “offensivo”.

La rete americana CW, ha bollato lo show come un “reboot femminista”.

La Doherty, che interpreta Prue Halliwell nel programma, ha twittato dopo l’annuncio: “Charmed è stato un spettacolo meraviglioso per le donne”. Più tardi, quando ha risposto ai fan, ha detto: “La formulazione della CW è terribile e un po ‘ offensiva.

“Ma tutti commettono errori. Forse con il contraccolpo saranno più premurosi in futuro. ”

Quando un seguace le ha chiesto: “Dicono che il remake è femminista, perche` la vostra versione non lo era?”, Lei ha risposto: “Sì, questo non mi era sfuggito … probabilmente si tratta di un commento di uno stupido millennial che si e` limitato a leggere la sinossi del telefilm. ”

La sinossi ufficiale per il reboot recita: “Questo feroce, divertente e femminista reboot della serie originale è incentrato su tre sorelle di una città universitaria che scoprono di essere streghe. Tra sconfiggere demoni soprannaturali, abbattere il patriarcato e mantenere legami familiari, il lavoro di una strega non viene mai fatto “.

Anche Holly Marie Combs (Piper) ha preso di mira il reboot, criticando le affermazioni che lo show fosse “divertente, feroce e femminista”.

In una lungo Twitter, la Combs ha espresso la sua frustrazione per come la serie veniva commercializzata.

“Lasciatemi dire innanzitutto che apprezzo i lavori e le opportunità che il reboot di Charmed ha creato. Ma non capirò mai cosa sia feroce, divertente o femminista nel creare uno spettacolo che in fondo dice che le attrici originali sono troppo vecchie per fare un lavoro che hanno fatto 12 anni fa “

“Spero che il nuovo spettacolo sia di gran lunga migliore del marketing, perche` l’eredita` rimanga intatta

Le due “vecchie” (mi perdoneranno) streghe ignorano che nel 2018 la parola femminismo ha assunto un significato completamente opposto rispetto a quello originale. Non si parla piu` di diritti delle donne, ma di superiorita` femminile, di lotta contro il sesso maschile.

Analizzeremo successivamente la trama del Pilot e vi accorgerete come il femminismo sia il tema principale dello show.

IL CAST NON E` LATINO

Uno dei cavalli di battaglia del nuovo reboot e` stata la “diversita" dello staff. La serie voleva ritrarre 3 ragazze latine (sud americane) in modo da "opporsi" al fatto che la televisione e il cinema sono "saturi" di attori bianchi. (In questo modo, per "includere" quante piu razze possibili, si va a minare la qualita`, cosa che e` controproducente perche` si scarta il talento per dare spazio ai mediocri)

Doveva essere una nuova interpretazione di Charmed con tre donne latine che diventavano le streghe più potenti del secolo. Tuttavia, Sarah Jeffrey, l’attrice che interpreta la sorella minore Maggie, e Madeleine Mantock, l’attrice che interpreta la sorella maggiore Macy, non sono latine.

Il marketing di CW (anche durante lo stesso tour stampa in cui Jeffrey ha dichiarato di non essere Latina) ha sempre affermato che le streghe provengono da una madre latina e hanno padri diversi, e la serie esplorerà ulteriormente le loro “eredità uniche”.

Tuttavia, durante il tour di stampa estivo della Television Critics ‘Association, Jeffrey ha dichiarato di non essere latina ma “afro-americana” e sua madre è indigena canadese.

Nel frattempo, Mantock ha condiviso su Twitter che anche lei non è latina, ma afro-caraibica e caucasica. Le sue radici caraibiche sono giamaicane, per essere chiari.

Possiamo anche leggere i commenti di moltissimi Social Justice Warrior indignati dal fatto che non fossero tutte “Latine”, rivelando interessanti “lacune” da parte dei produttori.

Ovviamente il reboot di Charmed ha una agenda politica e non serve ad intrattenere i telespettatori ma solamente a trasmettere un messaggio, percio` non aspettatevi l’accuratezza del primo streghe, o coerenza in generale.

Due delle streghe non sono latine e la mamma e` bianca…che merda!

Questo Tweet mette in evidenza un punto interessante: Ma se gli autori erano cosi` interessati alla diversita, perche nel contesto del telefilm continuano ad utilizzare magia Europea (triqueta) al posto che Brujeria? Dimenticanza, o il simbolo di Streghe e` troppo importante (per i fan e per gli incassi) per rinunciarvi? Dove e` la vostra diversita`?

Qui la perla. Se dunque le nuove streghe sono nate da padri diversi vuol dire che il potere deriva dalla madre BIANCA. Ah la diversita` che concetto superficiale e malleabile…

L’ANALISI DEL PILOT

INTRODUZIONE

I primi 5 minuti del telefilm servono ad introdurci al “nuovo” mondo di Streghe: una famiglia monogenitoriale composta da una madre, una professoressa di “studi sulle donne” e due figlie: Melanie una attivista femminista “incazzata” (una nazifemminista) e la sorella piu` piccola, una ragazza piu` interessata alle feste che alla politica.

Marisol, la madre, sta discutendo di un professore che ha stuprato diverse donne al campus, utilizzando frasi come “It’s not a witch hunt” (Non e` una caccia alle streghe) riferendosi agli eventi reali che riempiono i giornali. Il movimento Metoo ovviamente e` degenerato sia dal punto di vista degli attori (Asia Argento) che dal punto di vista degli obiettivi diventando una vera e propria inquisizione, in cui gli uomini devono stare attenti anche a parlare, pena essere accusati di molestie sessuali.

Qui in Europa il fenomeno non ha preso piede ma in America ha causato gravi problemi a molti uomini innocenti che hanno visto la loro carriera, famiglia e vita distrutta da false accuse.

Certamente gli abusi, la pedofilia e il sistema degli Illuminati va distrutto e smascherato, ma non saranno` vecchie “streghe” (McGowan e Asia Argento) con il loro femminismo tossico a smantellare queste perversioni.

Melanie e` la tipica SJW (social justice warrior), incazzosa, maschiaccia e con un tono di voce veramente difficile da sopportare. Una delle poche cose che veniamo a sapere su Mel, in questi 5 minuti e` che…rullo di tamburi….e` lesbica. Per condire l’evento sentiamo le note di Camila Cabello (in 2 occasioni) forse per veicolare l’immagine della ragazza latina bella, forte indipendente e di successo.

Mel viene chiamata a casa dalla madre e va a prendere la sorella che era la campus per una festa di una confraternita` (piu` informazioni a seguito). Arrivata al campus, Mel, comincia a inveire sulla Rape Culture (la (ipotetica) cultura dello stupro in cui la societa` occidentale vive) e rivolgendosi a una coppia che stava baciandosi focosamente, sul fatto che il consenso a livello sessuale puo` essere negato in qualsiasi momento.

Mi dispiace ragazze ma il mondo occidentale garantisce il massimo dei diritti a voi donne e punisce chi abusa sessualmente di voi. Andate nei paesi islamici e vediamo quanto sopravvivete. Non esiste alcuna cultura dello stupro nella nostra societa’. Gli stupratori vengono puniti e perseguitati.

Con l’idea del consenso negabile in qualsiasi momento, si vuole fare passare l’idea (ricordate che questi telefilm vengono visti da bambini e da ragazzini) che il consenso sia un’arma nelle mani delle donne con cui possono distruggere facilmente la vita di un uomo. Uno sgarro, un tradimento, una mancata promozione, un licenziamento, possono diventare motivi utili per scatenare l’arma del consenso.

Mel somiglia molto ad un personaggio reale, su cui la sinistra americana ha puntato per il suo futuro: Alexandria Ocasio Cortez

Potete leggere la sua bio su wikipedia, ma e` una fanatica socialista che ha gia` fatto la sua terribile figura quando intervistata sul suo “piano”:

Maggie e` una semplice adolescente, naive che ammira Melanie, la sorella maggiore, ma e` alla costante ricerca di adeguarsi al suo “branco” di consorelle.

Nell’unica scena degna di nota, respinge la cavalleria di un suo ex dicendogli che aveva bisogno dei suoi spazi.

Le femministe disprezzano la cavalleria perche` non si abbasseranno mai al livello di farsi aiutare da un uomo.

ARRIVA LA NUOVA SORELLA IL POTERE DEL TRIO SI ATTIVA

La scena si apre con Macy, la terza sorella, mentre cammina con un ragazzo di colore, il quale sembra il suo maggiordomo piu` che un amico/possibile interesse. I dialoghi sono forzati e non convincono.

Ragazzi se vi siete mai trovati in una situazione del genere lasciate perdere…la ragazza ha solo voglia di essere messa in un piedistallo/ascoltata. Siamo uomini non amiche del cuore!

Dalla strada passiamo al laboratorio in cui Macy lavora. C’e` una interazione tra lei e il professore Taine (il professore che la madre indagava per violenze sessuali), nella quale Taine dice di essere stato assolto da tutte le accuse. Si capisce immediatamente che il professore non e` innocente anche perche` una delle sue accusatrici e` in coma e un’altra non e` stata reputata sana di mente.

Lo stereotipo dell’uomo bianco potente che “preda” sulle giovani donne che traslato nella realta` possiamo riferire a Weinstein (e che tornera` con le caratteristiche del demone)

Stranamente il professore e` un bianco seduto su una carrozzina con un aspetto veramente creepy. Si tratta forse di una metafora per il “patriarcato” e sul fatto che gli uomini bianchi etero sono il male assoluto?

Cambiamo personaggio e passiamo quindi a Melanie che si ritrova a scuola ed e` disturbata da un uomo bianco, Greenwood che ha preso il posto di sua madre a scuola. L’aggressiva social justice warrior, vomita tutto il suo dissenso, dicendo che non le sembrava giusto che vi fosse un uomo etero bianco al posto di sua madre.

Ecco il metro di giudizio di questi socialisti: il colore, il genere e l’orientamento sessuale. Ma quanto razzisti sono? Perche` non guardano al merito ma al colore della pelle?

Greenwood e` un femminista che si vanta di aver pubblicato ben 12 articoli nelle riviste femministe ed e` stato retwettato da Roxanne Gay (nel mondo reale si tratta di un professore univeristario che recentemente a scritto uno spin off di Black Panter incentrato sugli LGBTQ).

I maschi femministi sono i peggiori: fanno i femministi perche` vogliono attorniarsi di donne per poi provarci. Non hanno fascino ne` mascolinita` per conquistare una donna.

L’azione si sposta all’esterno con Melanie che sta attaccando poster per una manifestazione contro il professor Taine. C’e` una breve interazione tra la nostra sjw e un compagno di scuola che sfocia in un bel pugno sul naso per il ragazzo.

I giovani socialisti del 2018 sono ragazzini pieni di rabbia e odio. Non sanno controllarsi e sono molto volubili. Provenendo da famiglie medio ricche sono viziati insofferenti e non hanno alcuna responsabilita`.

Nel caso specifico Melanie e` una assistente alla cattedra (questo vi fa capire il livello delle universita` americane) e rischia di perdere il lavoro per questo assalto.

Una cosa da notare e` la figura maschile. Non abbiamo ancora incontrato un Uomo con la U maiuscola: ragazzini, maggiordomi, femministi. La femminista del 2018 odia gli uomini veri perche` non potra` mai esserne uno!

Macy decide di andare a visitare le sorelle, annunciando di essere la loro sorellastra. Non appena entra in casa vediamo un fulmine abbattersi sulla casa

Il fulmine rappresenta Lucifero. L’unione delle sorelle ha permesso alle forze del male di penetrare nelle loro vite

Luca 10:18, “E disse loro,
Vidi Satana come un fulmine caduto dal cielo. “

Nella mitologia greca il fulmine è attribuito a Zeus. Molte persone pensano che questa fosse la versione greca del Dio cristiano, ma non e` cosi`.
Ecco alcune caratteristiche da considerare quando si confronta Zeus con Lucifero:

Era pieno di orgoglio e arroganza.

Ha combattuto contro gli dei che lo controllavano.

Era un maestro del travestimento e dell’inganno.

Ha esercitato un potente potere sulla terra.

Era conosciuto come il “dio del cielo”, spesso definito il “signore del cielo”.

Ha copulato con le donne umane per creare semi-divinità.

Era conosciuto come il “dio di questo mondo” in molte delle antiche culture.

Conosciuto anche come “S satanica”, il fulmine è un simbolo di potere soprannaturale, punizione e distruzione. Significa la capacità e il diritto di infliggere danno agli altri

Tornando al telefilm, le sorelle non vanno inizialmente d’accordo soprattutto per il mastino che e` Melanie. Macy se ne va e la ritroviamo in un pub mentre si sfoga con il maggiordomo di colore, il quale sta facendo di tutto per motivare la strega a dare un’altra possibilita` alle sorelle.

Manco a farlo a posta come se lo show volesse dimostrarci visivamente il femminismo di Macy, la ragazza esplode sul suo povero accompagnatore scagliando con la forza del pensiero una bottiglia sul muro.

Pover’uomo, hai scelto la ragazza sbagliata

Vorrei capire, chi ne la realta` uscirebbe veramente con queste ragazze? Sono ostili, manipolatorie e umilianti. Questo non e` il modello di donna che una societa` sana vuole.

LA PRESA DI COSCIENZA/TRUMP SEGNO DELL’APOCALISSE

L’incubo di ogni donna e soprattutto di ogni femminista essere impotente di fronte ad un uomo. La scena si apre con Greenwood davanti alle tre streghe legate nella soffitta di casa.

Greenwood si presenta come un “Angelo Bianco” dicendo che le ragazze sono delle streghe incaricate di salvare il mondo da una minaccia impellente. Lui sara` la loro guida e aiuto.

Il telefilm sembra dirci che un angelo, sia femminista e una guida spirituale per le streghe. Sinceramente non me la bevo (e il telefilm mi da ragione nel finale ma non si sa ancora chi veramente Greenwood rappresenti). Da quando in qua un angelo protegge e guida le streghe? Somiglia molto a Pan, una divinita` mezza caprina mezza umana (proprio come il bafometto) descritta anche come il Dio delle Streghe:

Pan è lo spirito dell’essenza della vita selvaggia e irrefrenabile. È un grande Dio dal tremendo potere, il Signore della fertilità, della natura selvaggia, della musica estatica, delle capre selvatiche, dei pastori, delle greggi e dei cacciatori. Dona abilità musicali. La natura di Pan e` paradossale. Era un dio incivile in un mondo civile. Proprio come la capra, che non puo` mai essere veramente addomesticata, Pan ha sempre conservato un po ‘della sua natura selvaggia

Nel 1933 Margaret Murray scrisse di Pan nel suo libro The God of the Witches in cui teorizzava che Pan era una forma dell’antico dio cornuto che era adorato dal Culto degli stregoni in tutta Europa. Il suo libro ha influenzato la nozione neopagana del dio cornuto, come un archetipo della virilità maschile e della sessualità. Fonte

Anche il nome GreenWood ha referenze con la natura e il suo comportamento in generale mi portano a credere che nascondi la sua vera natura dietro una apparenza calma e posata.

Greenwood successivamente mostra alle streghe il “Libro delle Ombre” in cui ci vi sarebbero i segreti per distruggere i demoni e un elenco con i 3 segni dell’Apocalisse. Il primo e` questo:

“Quando il piu` debole degli uomini, raggiungera` la gloria non meritata

La frase si riferisce ovviamente a Trump. A inizio 2017 fece notizia il rituale di massa in cui delle streghe maledirono Trump. Sembra proprio che queste fattucchiere non abbiano ottenuto i risultati voluti, il presidente americano sembra vincere su tutti i fronti.

Perche` voler politicizzare a tal punto un telefilm? L’elite vuole manipolare le giovani menti per crescere utili idioti come i social justice warrior.

Il Libro delle Ombre e` l’opposto della Bibbia. Mentre uno parla dell’ombra dell’oscurita` l’altro e` il libro della luce. L’apocalisse descritta nel libro delle ombre e` l’apocalisse del mondo dell’oscurita` e le streghe devono prevenire questo destino.

La Triquetra è un simbolo grafico che arriva dalle popolazioni e tradizioni celtiche. La Triquetra rappresenta la trinità e tutti i fenomeni della natura triplice quali: la nascita, la vita, la morte, il passato, il presente, il futuro, il corpo, lo spirito, l’anima, il Mercurio-Zolfo-Sale per gli alchimisti.

Questo simbolo, era molto utilizzato dai popoli nordici come i Celti, perché ritenuto un simbolo di protezione dal grande potere.

La triquetra si trova ancora oggi incisa sulle rocce, su antichi elmi e armature da guerra di quegli antichi popoli, poiché essa simboleggiava la protezione, l’interconnessione e la compenetrazione dei tre livelli: il fisico, il mentale e lo spirituale. In questo simbolo, il cerchio nel mezzo, come nel pentagramma, rappresenta la perfezione e la precisione. Secondo alcuni studiosi esso rappresenta anche i tre volti della donna, considerata massima espressione della Natura: l’anziana, la madre e la vergine.
Usato come talismano, la triquetra attira le tre principali qualità femminine(ovvero: intuizione, tenerezza e bellezza) e, portato sempre con se, aiuta ad ottenere la protezione contro tutti i mali
La triquetra che compare nella serie televisiva Charmed, e` probabilmente una alternativa meno minacciosa al pentacolo (l’emblema preferito delle streghe reali e immaginarie). Nello spettacolo, rappresenta la “potenza del tre, che agisce come una”, che a sua volta rappresenta le tre sorelle.
IL CANE DEMONE E IL WHITE WALKER
Da qui la trama e` ancora piu` povera di contenuti con Maggie che deve fronteggiare un cane demone e Macy che sconfigge demoni con il bicarbonato.

Il mostro finale? Una versione economica di un white walker di Game of Thrones, il quale viene ucciso quando finalmente le streghe uniscono il loro potere.

Fantasia portami via

Il mostro si nutre da secoli di streghe (donne forti) per ottenere maggiore potere. Questo e` un palese richiamo al Metoo movement e a Weinstein. Certo le attrici lo hanno denunciato vent’anni dopo, una volta diventate popolari e famose, ma questo poco importa alle nostre streghette.

CONCLUSIONE
È chiaro che gli autori della storia hanno fatto il passo piu` lungo della gamba. Avanzare in modo cosi` esagerato l’agenda non e` passato inosservato e questa sorta di politicamente corretto si e` ritorto contro.
Anche se nel reboot ci fosse stato il cast originale (o si fosse continuato con la line di sangue Halliwell) con gli stessi dialoghi e la stessa narrativa sarebbe comunque stato un flop.

Mentre mi aspettavo piu` simbolismo occulto/satanico (come probabilmente accadra` in Sabrina) questo telefilm e` sulla propaganda liberale prodotto da e per social justice warrior. Che delusione e nausea.

In definitiva, le 3 sorelle avrebbero avuto bisogno di un padre. Non sarebbero cresciute cosi` male.

Nicki Minaj – “Only” o il tributo dei rapper “illuminati” ai padroni dell’elite

Il video con il testo del brano “Only” mostra Nicki Minaj nei panni di un dittatore in un contesto nazista. I suoi accoliti sono Lil Wayne, Drake e Chris Brown i quali rappresentano i vari rami della elite occulta. Perché i suddetti rapper vorrebbero glorificare un regime che ha ucciso e oppresso milioni – in particolare le minoranze? Perché sono marionette delle élite – e l’elite ama segretamente le dittature oppressive.

leadonly

Questo genere di video sono, solitamente, semplici video che visualizzano il testo di una canzone. Dallo in mano a Nicki Minaj e al suo gruppo e gireranno un video in cui si fa uno sconvolgente cenno ad un regime violento omaggiando allo stesso tempo i signori d’elite. Dopo la “canalizzazione” del molestatore pedofilo Roman Polanski con il suo “alter-ego” Roman Zolanski, Nicki Minaj ora interpreta il ruolo di Hitler. Mentre alcuni potrebbero dire che il video è “un modo per dire che è lei a gestire il mondo del rap” ‘, la verità non è proprio questa. L’unica ragione per per cui questi artisti sono sulla cresta dell’onda è perchè spingono attivamente l’Agenda della elite. E ‘anche opportuno ricordare che la dittatura emulata in quel video ha ucciso milioni di persone. E questo è successo solo qualche decennio fa. Chi vorrebbe essere associato a tale vicenda? Nessuno, ad eccezione delle pedine degli Illuminati a cui vengono impartiti ordini. L’elite occulta ha sempre segretamente approvato i modi della Germania nazista (L’Operazione Paperclip aveva portato 1500 tecnici e scienziati nazisti in America). E, attraverso la progressiva negazione dei diritti e delle libertà in combinazione con tattiche di polizia di stato, l’elite sta attivamente cercando di guidare l’America di nuovo in quella direzione. Il video di Nicki Minaj sta tentando di fare che tutta la terribilità sembri cool e sexy.

Only non tratta solamente della seconda guerra mondiale. Ha come temi l’attuale elite occulta e le sue tendenze totalitarie. Ogni artista nella canzone ritrae un “ramo” delle élite – un “angolo” da cui si controllano le masse. Il rap usato una volta come mezzo per la “lotta contro il potere” – è ora a “servizio del potere”. Per questo motivo, Nicki Minaj, Drake, Lil Wayne e Chris Brown sono ritratti come capi di un regime oppressivo, dittatoriale e militarista – ovvero dove l’elite vuole condurci.

NICKI MINAJ: LA LEADER CARISMATICA

Tutte le dittature hanno bisogno di un leader carismatico che le masse ignoranti temono e idolatrino. Questo ruolo è interpretato dalla Minaj

only1

La Minaj è in piedi davanti a degli aerei da guerra. Sì, a quanto pare, la guerra è diventata di moda. Un’antenna viene utilizzata per diffondere la sua propaganda

only2

Quando Minaj dice “Yo”, il suono si propaga dall’antenna e fa diventare il mondo rosso. Questo rappresenta come i politici diffondono la propaganda delle élite che rimane nell’ombra

onle3

Si tratta di una replica della Porta di Brandeburgo durante la Germania nazista. L’unica differenza è che si vede il logo della Young Money sui banner invece di una svastica … e c’è la Minaj sul tetto.

Corbis-BE039055-e1415823237927

Parata nazista sotto la Porta di Brandeburgo, 1930.

only4

Su ogni lato della Minaj vi sono figure vestite di nero. E’ l’élite che controlla segretamente il leader carismatico?

CHRIS BROWN – IL MILITARE

only5

Chris Brown è un generale in piedi davanti a delle armi d’assalto.

Si noti che Chris Brown indossa la divisa di un generale americano – lasciando intendere che il video è su una dittatura moderna. Si tratta della elite occulta cercando di portare un nuovo ordine mondiale. Altre immagini puntano verso la stessa direzione.

only6

Vengono mostrate immagini di missili moderni mentre Chris Brown sta cantando. 

only7

In diverse occasioni, vediamo immagini di telecamere a circuito chiuso che riprendono lo spettatore. La sorveglianza ad alta tecnologia è un importante elemento del NWO.

Durante la seconda guerra mondiale non c’erano telecamere di sorveglianza. Mostrando telecamere a circuito chiuso attualizza l’intero discorso facendo apparire i piani dell’elite. Negli ultimi anni, c’è stato uno sforzo costante per normalizzare l’uso delle telecamere di video sorveglianza. Vogliono che tu faccia finta che il Grande Fratello non ti stia osservando.

DRAKE – RELIGIONE DI STATO

Perché Drake, che è ebreo, partecipa ad un video che è fortemente ispirato alla Germania nazista? Egli è consapevole del fatto che, se fosse vissuto in Germania durante la seconda guerra mondiale, sarebbe stato mandato in un campo di concentramento a vivere in condizioni terribili, fino alla sua esecuzione? In ogni modo, nel video, Drake è vestito come un prete cattolico, ma la sua “Chiesa” non è il cristianesimo – è una religione di Stato creata dalla dittatura.

only10

Il logo di YM è sulle bandiere all’interno della Chiesa (e sul cappello da papa di Drake) indica che questa religione è stata creata per servire gli interessi della dittatura.

only9

Il libro di Young Money. Probabilmente è riempita di testi rap terribili.

LIL WAYNE – MEGA CORPORAZIONI

Chi potrebbe rappresentare meglio le aziende se non Lil Wayne? Lil Wayne rappresenta una mega-corporation di proprietà della elite mondiale.

only11

Lil Wayne in giacca e cravatta all’interno di una sala riunioni 

Le mega-società sono il “ramo aziendale” delle élite e hanno voce in capitolo sulle decisioni internazionali (CEO di corporazioni che frequentano il Bilderberg e la Commissione Trilaterale). Queste società possiedono i mezzi di produzione di molte industrie e possiedono più o meno tutti i media.

only12

Logo dei YM sui cartelloni per farvi sapere che l’elite utilizza i mass media per promuovere la sua dittatura, come se fosse un prodotto.

only13

Il volto di Lil Wayne in TV: film, video musicali e spettacoli televisivi sono utilizzati per promuovere la dittatura.

CONCLUDENDO

Il video con il testo di Only ha provocato polemiche a causa del cenno alla Germania nazista. Ma va oltre. Si tratta di una moderna dittatura, completa di sorveglianza ad alta tecnologia, avanzate armi militari e di propaganda mediatica. In breve, si tratta dei metodi utilizzati dall’elite per realizzare un governo totalitario mondiale – il Nuovo Ordine Mondiale. Anche se nel video sembra che gli artisti siano potenti e in controllo, rimangono pedine, utilizzate per mettere un volto “attraente” al regime desiderato dall’elite.

Perché questi artisti accettano di essere associati alla guerra, all’oppressione, alla morte, alla sofferenza umana e alla follia militarista? Perché nessuno ha chiesto cosa ne pensavano? Perchè seguono una programmazione ben precisa….che è un pò anche la storia stessa del video.

Fonte