Archivi categoria: Uncategorized

Netflix: La vera ragione per cui perde sempre piu` utenti negli Stati Uniti e nel mondo

Netflix ha perso oltre 133.000 abbonati negli Stati Uniti nel secondo trimestre del 2019. I mass media non ti dicono il motivo principale per cui questo sta accadendo perché sono parte del problema.

I risultati del secondo trimestre del 2019 di Netflix sono stati nientemeno che disastrosi. Infatti, la compagnia di streaming ha visto la sua prima grande perdita di abbonati statunitensi (oltre 130.000 cancellazioni) mentre il numero di abbonamenti internazionali ha appena raggiunto il 50% di quanto previsto (2,7 milioni di nuovi clienti paganti). Le quote di mercato sono calate di oltre il 10% subito dopo la pubblicazione del rapporto.

Sono stati citati diversi motivi per la perdita di abbonati negli Stati Uniti: l’aumento dei prezzi da $ 10,99 a $ 12,99, la concorrenza da parte di altri servizi di streaming, l’arrivo di nuovi servizi di streaming (WarnerMedia, Disney e Apple) e la stagnazione della libreria di contenuti di Netflix.

Sebbene queste ragioni possano spiegare parte della perdita di abbonati, Netflix e le fonti dei mass media sembrano ignorare di proposito l’elefante nella stanza: molte persone non sono d’accordo o si relazionano con i contenuti messi a disposizione da Netflix. Inoltre, molti trovano che i film e i telefilm presenti siano tossici e dannosi per i suoi spettatori, specialmente per i giovani. Ciò è particolarmente evidente quando si guardano le serie create da Netflix.

I CONTENUTI ORIGINALI DI NETFLIX SONO TERRIBILI

Ogni anno, Netflix dedica oltre $ 12 miliardi per creare contenuti esclusivi e originali. Questa strategia ha lo scopo di attirare nuovi clienti mantenendo quelli esistenti fedeli al marchio. Tuttavia, c’è un grosso problema: quasi tutti i contenuti originali di Netflix sono pesantemente infestati da una chiara, ovvia e fastidiosa agenda. E questo irrita molte persone.

In effetti, una recensione riassuntiva dei contenuti di Netflix rivela un fatto ovvio: c’è un solo parere e punto di vista consentito su Netflix. Tutto è soggetto alla regola estremamente rigida, soffocante e oppressiva del politically correct, dell’attivismo “woke” e dell’ingegneria sociale radicale che è promossa dall’élite occulta. In breve, Netflix è un servizio di streaming di propaganda misto a contenuti personalizzati per svilire, corrompere e traumatizzare le giovani menti attraverso insidiose “opere di intrattenimento” (maggiori informazioni in seguito).

Inutile dire che molte persone non sono d’accordo con questo. Sebbene i mass media tendano a respingere ed evitare questo fatto, gran parte della popolazione statunitense è sempre più consapevole dell’agenda globale dell’élite e la respinge attivamente. Mentre i mass media si trasformano in uno strumento sempre più radicale di indottrinamento (che confina con la disperazione), un numero crescente di persone ha imparato a identificare i tentativi di propaganda inseriti nei mass media.

Quanto sopra non si applica solo agli americani “conservatori” o “religiosi”. Molte persone senza una specifica inclinazione ideologica non vogliono essere forzate o ripetere a pappagallo cio` che vien detto loro, mentre consumano intrattenimento. Vogliono solo essere intrattenuti. Caso in questione: una delle serie più popolari disponibili su Netflix è The Office, una serie che si concentra su personaggi comici e amichevoli, non sulla propaganda sociale e ideologica. La serie è il prodotto di un’altra era (2005-2013), prima della radicalizzazione dei mass media.

Ci si può solo chiedere quanti abbonati Netflix perderà quando The Office finira` nel 2020. Perché, chiaramente, Netflix non è in grado di produrre contenuti di qualità che non siano fastidiosi per una grande percentuale della popolazione mondiale.
Ecco alcuni esempi di disastri “originali” di Netflix.

BILL NYE SAVES THE WORLD

Mentre Bill Nye è soprannominato “science guy”, la serie Bill Nye Saves the World si è allontanata senza vergogna dal campo dei fatti scientifici per promuovere apertamente un’agenda radicale e altamente discutibile. Come ho spiegato nel mio articolo sulla serie, Bill Nye si è spesso concesso a condiscendenti diatribe su questioni non scientifiche che erano estremamente spiacevoli da guardare.

L’episodio The Sexual Spectrum ha incarnato tutto ciò che era sbagliato nella serie. Ecco parte di esso. Imposta la tua faccia a rabbrividire.

In questo episodio, Bill Nye sostiene che non ci sono due generi (maschile e femminile), ma uno spettro di circa 76 generi. Questa affermazione è in diretta contraddizione con gli insegnamenti della serie originale di Billy Nye the Science Guy trasmessa negli anni ’90.

Ovviamente Netflix ha rimosso questa parte della serie di Bill Nye the Science Guy. Non è possibile che i giovani siano contaminati dalla verità.

13 REASONS WHY

13 Reasons Why ruota attorno al suicidio di uno studente di 17 anni della scuola superiore. Fin dalla sua uscita, i professionisti della salute mentale hanno avvertito gli spettatori degli effetti negativi della serie sui giovani spettatori. Nel maggio 2019, il Journal of American Academy of Child & Adolescent Psychiatry ha concluso che:

13 Reasons Why è stato associato a un aumento significativo dei tassi di suicidio mensili tra i giovani americani di età compresa tra 10 e 17 anni. È richiesta cautela riguardo all’esposizione di bambini e adolescenti alla serie.

Secondo lo studio, 13 Reasons Why è stato associato ad un aumento del 28,9% dei tassi di suicidio tra i giovani direttamente dopo il rilascio nell’aprile 2017. Il numero di decessi per suicidio registrato durante quel mese e` stato superiore al numero osservato in un singolo mese durante il quinquennio esaminato dai ricercatori.

Nel mio articolo sulla serie Netflix “13 Reason Why” in cui si parla del picco nei tassi di suicidio ho spiegato:

Sotto la premessa ingannevole di “affrontare i problemi di salute mentale”, lo spettacolo in realtà celebra il suicidio. Il suicidio del personaggio principale è intriso di mistero che porta al fascino. Esponendo il male nella sua scuola, diventa anche una eroina il cui suicidio è diventato un modo efficace per fargliela pagare alle persone che l’hanno offesa.

È facile vedere come esporre un giovane con problemi di salute mentale, a uno spettacolo che ritrae un adolescente suicida come una sorta di eroe post-morte-vigilante, potrebbe portarlo a desiderare il suicidio. Attraverso dozzine di ore di arte drammatica, lo spettacolo crea un’esperienza coinvolgente che si concentra su idee, pensieri ed emozioni oscure.

Qualche giorno fa, Netflix ha montato eliminato una scena grafica raffigurante il suicidio. Troppo poco e troppo tardi.

LE TERRIFICANTI AVVENTURE DI SABRINA

La prima stagione di Le terrificanti avventure di Sabrina è talmente piena di messaggi tossici che è stato necessario un articolo piuttosto lungo per analizzare correttamente il suo contenuto. In effetti, quasi ogni scena promuove una sorta di agenda per i suoi giovani spettatori che sono portati immediatamente a relazionarsi con la protagonista Sabrina – una ragazza delle superiori che diventa una strega (donando l’anima a Satana).

Tra i messaggi promossi: il satanismo è cool e moderno, il satanismo è un alleato del femminismo e degli LGBQ, la stregoneria è un potente strumento per rovesciare il “patriarcato bianco” e altro ancora. Ci sono anche scene che sensibilizzano i minori (normalizzando l’amore dell’élite per la pedofilia), il cannibalismo che coinvolge i bambini (normalizzando l’amore dell’élite per il cannibalismo) e, naturalmente, un sacco di profanazioni del cristianesimo.

ALTRI ESEMPI

Ci sono molti altri esempi di serie originali di Netflix che promuovono l’agenda malata dell’élite occulta. Qui ce ne sono un po.

Santa Clarita Diet – una serie che parla del cannibalismo (l’ossessione segreta dell’élite occulta) 
Netflix ha preso la serie Lucifer dopo che è stata cancellata da Fox dopo tre stagioni. Come potrebbe Netflix rinunciare all’opportunità di promuovere una serie che ritrae Lucifero (la figura biblica preferita dell’élite occulta) come un affascinante giovane?

The Order parla di un adolescente che entra in una società segreta che pratica la magia nera. Ancora promozione del satanismo ai giovani.

CONCLUDENDO

Mentre la disastrosa perdita di spettatori di Netflix potrebbe essere attribuita a un aumento dei prezzi di $ 2, qui c’è chiaramente di più gioco. Negli ultimi anni, il contenuto di Netflix ha assunto una svolta radicale (che può anche essere osservata attraverso i mass media in generale) in cui la promozione di messaggi divisivi è più importante dell’intrattenimento di qualità. Credici o no, molte persone lo stanno notando e lo stanno attivamente rifiutando.

I mass media sono in una crisi di pertinenza: i loro contenuti non riflettono i valori e gli interessi di gran parte della popolazione. L’intrattenimento di oggi è completamente idiotico e senza senso. Perché? Perché le nuove serie raramente sono il prodotto di menti creative. Il più delle volte, sono sforzi forzati per mescolare il maggior numero possibile di messaggi in qualcosa che assomiglia all’intrattenimento. E le persone non vogliono pagare per questo. E` veramente così semplice.

Fonte

Nella cassaforte di Epstein trovati denaro, diamanti e un passaporto saudita scaduto

Gli agenti dell’FBI che hanno aperto una delle cassaforti nella villa di Jeffrey Epstein a Manhattan hanno scoperto “pile di denaro”, dozzine di diamanti e un passaporto saudita scaduto negli anni ’80 in cui troviamo un nome diverso dal suo, secondo il Daily Beast – osservando che non è chiaro se questa sia la stessa cassaforte contenente fotografie nude o semi-nude di ragazzine minorenni.

“Il passaporto è stato rilasciato in nome di un paese straniero, è stato rilasciato negli anni ’80, è scaduto, mostra una foto di Jeffrey Epstein e con un nome diverso”, ha detto il vice procuratore statunitense Alex Rossmiller.

Non si tratta neppure della cassaforte contenuta presumibilmente in una stanza ‘off-limits’ sulla sua isola privata nei Caraibi.

I procuratori federali hanno rivelato i risultati durante l’udienza di lunedì, per la quale il giudice distrettuale degli Stati Uniti Richard Berman ha dichiarato che avrebbe annunciato una decisione giovedì. Alcuni degli accusatori di Epstein erano presenti durante la sessione del tribunale per opporsi alla sua richiesta di rilascio agli arresti domiciliari in attesa del processo per le ragazze minorenni. Sia i pubblici ministeri federali che un ufficio per le libertà federale hanno raccomandato di non rilasciare Epstein su cauzione, suggerendo che è a rischio fuga e che dovrebbe rimanere in prigione.

L’udienza di lunedì segue un forte dibattito in cui la squadra di difesa di Epstein e i pubblici ministeri federali hanno duellato sul fatto che il ricco manager sarebbe fuggito se rilasciato.

Il governo ha sostenuto che con le connessioni e le ricchezze internazionali di Epstein, stimate in oltre 500 milioni di dollari in un documento giudiziario, sarebbe stato facile per il pedofilo sfuggire alla legge.

Anche se non fuggito, i procuratori hanno sostenuto che Epstein ha un passato di manipolazione dei testimoni, compreso l’invio di 350.000 dollari alla fine dell’anno scorso a due presunti complici dopo che il Miami Herald ha pubblicato il suo patteggiamento in Florida. – Daily Beast

Gli avvocati di Epstein hanno proposto che il pedofilo potesse vivere nella sua casa a Manhattan di 7700 m², dal valore di 77 milioni di dollari, indossando un dispositivo di monitoraggio GPS. Avrebbe anche installato telecamere di sorveglianza dentro e fuori dalla casa. Avrebbe pagato “un importo stabilito dal tribunale dopo aver esaminato ulteriori informazioni sulle finanze del signor Epstein”, secondo il Daily Mail.

I pubblici ministeri affermano che la villa di Epstein “non fornisce alcun valore” come garanzia “, perché l’imputato probabilmente perdera` la proprietà a seguito di una condanna”.

Allo stesso modo, il governo ha notato che l’offerta di Epstein di offrire il suo jet Gulfsteram come garanzia è fasulla, poiché il finanziere “ha recentemente venduto un secondo aereo e quindi ha presumibilmente denaro contante per sostituire l’aeromobile senza difficoltà, se necessario”.

Gli avvocati del ricco finanziere hanno anche sostenuto che il loro cliente era protetto secondo i termini di un accordo di immunità del 2008, scrivendo “In sostanza, il governo cerca di ricondannare un residente autoctono di New York su accuse datate per le quali era già stato condannato e punito – cosa che e` vietata da un precedente accordo federale di non concessione. ”

Più di un decennio fa, le autorità della Florida hanno indagato su Epstein per la stessa identica cosa, ma il procuratore americano Alex Acosta ha firmato un accordo molto favorevole  dichiarando Epstein colpevole solo di prostituzione . Ha scontato 13 mesi di una condanna di 18 mesi in prigione, mentre gli è stato permesso di andarsene per diverse ore al giorno.

L’inchiesta del Miami Herald su quel patteggiamento, insieme a cause legali da parte di accusatori, ha contribuito ad amplificare la pressione su Epstein, e il Procuratore degli Stati Uniti a Manhattan ha lanciato una nuova indagine, che è culminata in un’accusa e un mandato di arresto all’inizio di questo mese. – Daily Beast

Sebbene le accuse riguardino solo tre ragazze tra il 2002 e il 2005, altri accusatori si sono fatti avanti dopo l’arresto di Epstein a New York e nel New Mexico, dove possiede una vasta area chiamata Zorro Ranch.

Epstein possiede anche un’isola privata nei Caraibi e una sontuosa tenuta a Palm Beach, una flotta di macchine e un jet privato che ha ospitato l’ex presidente Bill Clinton, l’attore Kevin Spacey, il principe Andrew e l’avvocato Alan Dershowitz.

Due tra gli accusatori di Epstein hanno affermato nei documenti del tribunale che Dershowitz era a conoscenza e addirittura aveva preso parte al sesso con minori, cosa che lui ha fortemente negato. La scorsa settimana Clinton ha rilasciato una dichiarazione prendendo le distanze da Epstein, ma ha omesso di menzionare almeno una cena alla quale hanno partecipato entrambi. – Daily Beast

L’accordo di Epstein del 2008 ha già mietuto la sua prima vittima – l’ex segretario laburista Alexander Acosta, che è stato costretto a dimettersi la settimana scorsa in seguito all’oltraggio nazionale per le sue azioni nel caso.

Fonte

Jeffrey Epstein e i collegamenti al Mossad

Jeffrey Epstein è stato membro del Consiglio per le relazioni estere del CFR e della Commissione trilaterale
https://www.vanityfair.com/news/2003/03/jeffrey-epstein-200303

La casa di Epstein a New York, appena inspezionata dalla polizia, è stata acquistata da un trust gestito dal mecenate di Epstein? – Les Wexner (nato nel 1937), una figura chiave nel “Mega Gruppo” ultra-sionista di miliardari negli anni ’90.

Il fondo fiduciario di Wexner possedeva ancora la casa molto tempo dopo che Epstein ne dichiaro` l’acquisizione … Quando Epstein aveva bisogno di firmare garanzie per alcuni milioni, Wexner firmava per lui.

Nel 1988 Epstein ha depositato un bilancio finanziario dando il suo patrimonio netto a “soli” 20 milioni di dollari … a 30 anni di distanza e` diventato un miliardario? Come? Epstein ha affermato che si e` arricchito grazie al ‘trading di valuta estera’ … cosa che manda in rovina la maggior parte di coloro che intraprendono questa occupazione …

All’età di 20 anni, Jeffrey Epstein, abbandono` l’universita`, fu assunto per insegnare matematica e fisica a ragazze e ragazzi adolescenti, presso l’elitaria Dalton School di Manhattan, durante il 1973-75.

Il preside che ha assunto Epstein era Donald Barr (1921-2004), padre dell’attuale Procuratore generale di Donald Trump, William Barr (nato nel 1950). Il giovane William, nello stesso periodo, 1973-77, lavorava per la CIA. Ora sta perseguitando Epstein?

https://www.globalresearch.ca/ciabushiran-contra-covert-operative-fixer-william-barr-nominated-attorney-general

A Dalton, Jeffrey Epstein ha insegnato al figlio di Alan Greenberg, presidente della ditta di Wall Street Bear Stearns, che ha dato a Epstein un lavoro come commerciante di pavimenti nel 1976. Nel 1980 Epstein era un partner, tuttavia nel 1981 lascio` la sua professione per avviare la “J Epstein & Co” … dopo questo resta un “mistero” come Epstein sia diventato cosi` ricco.

Epstein era collegato a Steven Hoffenberg, che è stato condannato e incarcerato per uno schema di Ponzi da $ 460 milioni. Successivamente strette amicizia con uno dei più importanti milionari sionisti della sua generazione, Leslie H. Les Wexner, il quale era padrone di negozi come Victoria’s Secret & The Limited.

Nel 1998 il Wall Street Journal identificò Wexner come una figura di spicco del “Mega Gruppo” di circa 20 miliardari ebrei, che si sarebbero incontrati per discutere di “filantropia”, cioè modi per aiutare Israele. Un documento trapelato, “Wexner Analysis: Israeli Communication Priorities 2003”, ha mostrato l’ossessione di Les Wexner nel sostenere Israele e schiacciare gli oppositori di Israele

https://freepress.org/article/wexner-war

Presumibilmente, Wexner ha ingaggiato l’intelligente Epstein per gestire i soldi. Epstein si trasferì nell’enorme residenza di Wexner a New York quando Wexner si trasferì con una giovane sposa nel Midwest degli Stati Uniti. “Quelli attorno a Wexner erano disorientati dall’affinità di Wexner per Epstein …Robert Morosky, ex vice presidente di The Limited disse:” Ho fatto delle ricerche e ho scoperto che era un insegnante di matematica in un liceo privato e quello e` stato tutto ciò che sono riuscito a scoprire.

https://www.nytimes.com/2019/07/10/business/jeffrey-epstein-net-worth.html

Les Wexner e il suo “Mega Gruppo” di milionari sionisti hanno finanziato la figura del “miliardario Jeffrey Epstein con tanto di jet privato” … per creare un grande ricatto firmato Mossad nel quale i politici abusavano di ragazze minorenni, e per mantenere il segreto sui loro perversi divertimenti dovevano sostenere Israele? “Salvare e proteggere le vite degli ebrei”?

Il segretario del lavoro di Trump, Alex Acosta, “procuratore” di Epstein nel 2007-08, è stato citato in giudizio per aver ordinato che Epstein venisse trattato con i guanti, perché Epstein era parte dell’ “intelligence”, cioè CIA-Mossad:

https://www.thedailybeast.com/jeffrey-epsteins-sick-story-played-out-for-years-in-plain-sight

Il che porta a un’altra domanda: Jeffrey Epstein è ancora nel Mossad? L ‘”incursione nella casa di Epstein” a New York – acquistata da Les Wexner nel 1989 – è stata piuttosto ridicola. La polizia ha affermato che dovettero ‘abbattere la porta’ per entrare. La villa di New York sulla E 71st St vicino alla 5th Ave è di circa 21.000 piedi quadrati / 3.000 metri quadrati. Diversi membri dello staff vivono lì; qualcuno è sempre presente 24 ore al giorno. Il personale avrebbe risposto immediatamente alla porta e avrebbe lasciato entrare la polizia; le porte su una casa da 77 milioni di dollari non potevano essere aperte con strumenti grezzi come questo, che avrebbero immediatamente scatenato enormi allarmi. È uno scherzo.

Qui sopra vediamo la polizia rimuovere le prove dopo il raid a casa di Jeffrey Epstein’ Guarda queste persone che trasportano borse della spazzatura… assomigliano ad ‘agenti di polizia professionisti’ che raccolgono prove in uno dei piu` importanti crimini nella storia degli Stati Uniti? … O solo alcuni tuttofare paagati dai poteri forti, senza nemmeno avere la cura di cambiarsi la t shirt trasandata?

Una cosa che mi preoccupa in questi giorni non sono solo i “crimini” e gli “arresti”, ma anche quanto della sua pena Epstein scontera. Il mio pensiero è che forse presto, Jeffrey Epstein berra un drink sulla bellissima spiaggia di Haifa, in Israele, con i suoi compagni “miliardari” e il “condannato a 150 anni” Bernie Madoff.

Fonte

Epstein/Victoria Secret’s: La storia di Elisabetta Tai, una modella padovana.

Nel 2004, Elisabetta Tai, era una modella italiana di 21 anni con grandi sogni nel cassetto.

Un mese dopo essere arrivata a Manhattan, il suo agente le diede un indirizzo dell’Upper East Side e le disse che aveva organizzato un incontro con l’uomo che sarebbe stato in grado di farla comparire nel catalogo di Victoria’s Secret.
“Mi disse che questa era una delle persone più importanti nel mondo della moda”, ha detto Tai “Diceva che quest’uomo è il responsabile di Victoria’s Secret e che avrebbe cambiato la mia vita.”

Jeffrey Epstein ha finito per cambiare la vita di Tai – ma non nel modo in cui si aspettava.

Epstein, 66 anni, un pedofilo condannato, è stato arrestato la scorsa settimana per aver abusato sessualmente di “dozzine” di ragazze minori nella sua residenza nell’Upper East Side e nella sua residenza a Palm Beach, in Florida. L’arresto deriva da incidenti tra il 2002 e il 2005.

“Ho suonato il campanello di questa incredibile villa, e un maggiordomo e` venuto ad aprire la porta”, ha detto Tai, che viene da Padova. “E ‘ stato sorprendente. Era una casa molto bella, e ho visto circa cinque modelle camminare non appena sono entrata. Ero così eccitata. ”

Tai ha detto di essere stata accolta da una donna con “capelli neri corti” che la ha condotta nell’ufficio di Epstein. Non ricorda il nome della donna, anche se quando il  The Post le ha mostrato una fotografia di Ghislaine Maxwell, la ragazza di Epstein, confermò che sembrava la stessa donna che l’aveva incontrata nella villa di Epstein.

La socialite britannica, figlia del magnate dei media Robert Maxwell, non è stata accusata di un reato ma è stata accusata da tre donne in atti di reclutamento di giovani donne per Epstein. Due di loro hanno affermato che sia Maxwell che Epstein le hanno violentate sessualmente.

Epstein, un finanziere, era amico intimo del miliardario dell’Ohio Leslie Wexner, che possedeva Limited Brands – ora L Brands – la casa madre di Victoria’s Secret. Wexner era così vicino a Epstein che entrambi gli uomini condividevano la proprietà della tentacolare villa sulla 71a strada est dove Tai si era recata all’incontro.

La donna con i capelli corti ha introdotto Tai a Epstein, il quale era vestito con disinvoltura in camicia e jeans, ha detto. Mentre Epstein iniziava a fare le sue domande sul suo background, notò un lettino da massaggio vicino alla sua scrivania.

Ha detto di non averci prestato troppa attenzione mentre stava cercando il suo portfolio da mostrare ad Epstein. Tai aveva fatto alcuni lavori da modella nel suo paese natio, “ma nulla di importante ha detto a The Post.

Mentre Tai parlava della sua esperienza, disse che Epstein si trasferì sul lettino da massaggio e cominciò a togliersi i vestiti.

“Pensavo che si stesse preparando per un massaggio, e che qualcuno stava per entrare nella stanza e farglielo”, ha detto.

Tuttavia la donna dice di essere stata presa dal panico quando Epstein si è sdraiato nudo sul lettino dicendole di avvicinarsi.

Poi le diede un vibratore, disse.

“Mi sono bloccata”, ha detto. “Non sapevo cosa fare.

“Ho afferrato il vibratore e glielo ho lanciato contro”, ha detto

Era così spaventata che non sapevo dove andare per ritrovare la porta d’ingresso nella massiccia casa. Ad un certo punto ha detto di aver incontrato la donna dai capelli neri corti, che l’ha afferrata e le ha chiesto cosa stava facendo.

“Mi ha detto che non potevo andarmene” disse Tai. “Ha detto che quest’uomo è importante, che è amico del presidente Clinton.”

Tai non ha mai detto al suo booker cosa era successo alla villa di Epstein.

“Avevo troppa paura di dirlo a qualcuno”, disse. “Ero troppo timida e spaventata pensavo qualcuno sarebbe venuto a ricattarmi o forse peggio.”

Epstein, che era un investitore in un’impresa di modelle a Manhattan, è stato accusato dai pubblici ministeri di usare le sue connessioni con la società di modelle per attirare le ragazze al fine di abusarle sessualmente.

“Nel corso degli anni, sembra che Epstein si sia affidato al business di modelle per procurarsi ragazze minorenni a fini sessuali”, scrive Conchita Sarnoff, una giornalista investigativa, nel suo libro “Trafficking”.

“Si trattava di bei soldi per le modelle dei cataloghi”, ha detto l’agente. “Non stavano facendo centinaia di migliaia di dollari ma potevano guadagnare $ 5000 a settimana per fare le modelle da catalogo. Non tutte le ragazze inviate a lui ricevevano un lavoro, ma molte di loro si”.

Un altro imprenditore di moda di Manhattan ha detto al The Post che Maxwell era un ospite fisso agli eventi di Victoria’s Secret.

“C’erano questi spettacoli trash pieni di uomini ricchi nel pubblico”, ha detto. “Ghislaine agiva come una guardia nazista, dicendo a tutti dove erano seduti tra il pubblico e che aveva nuove “pop tarts ” ovvero le giovani modelle”.

L’avvocato di Epstein, L Brands e l’avvocato di Maxwell non hanno risposto riguardo ai commenti.

Tai ha detto che era talmente spaventata che è tornata in Italia, continuando a lavorare come modella. Ha detto che non è mai andata alla polizia perché temeva rappresaglie e temeva che presentare un rapporto avrebbe rovinato la sua carriera.

Tai ha detto al The Post che voleva raccontare la sua storia ora a causa delle recenti notizie sull’abuso di ragazze da parte di Epstein.

“Penso che sia terribile”, ha detto. “Penso che sia terribile quello che mi ha fatto, e cosa ha fatto a quelle ragazze. Non è giusto, specialmente se fatto su una ragazza giovane. ”

“Mi ha cambiato per sempre”, ha detto. “Pensavo di vivere in un mondo odioso. È stato scioccante rendermi conto che se volevo essere una modella in America, avrei dovuto essere una prostituta “.

Fonte

Un nuovo video mostra una strana meridiana e materassi all’interno del tempio dell’isola di Epstein

I video in 4k “del’isola dei pedofili” di di Jeffrey Epstein mostra materassi all’interno del'”tempio” e una strana meridiana solare circondata da rocce.

Epstein è stato arrestato lo scorso fine settimana con l’accusa di traffico sessuale di minori.

Il miliardario acquistò la sua isola di 75 acri, Little St. James, per $ 7,95 milioni nel 1998, sebbene i locali ora si riferiscano ad essa come all'”isola delle orgie” o all'”isola dei pedofili” in seguito alle rivelazioni che bambine di 12 anni venivano trafficate in questo posto.

Il nuovo filmato in 4k drone girato sull’isola mostra una meridiana solare circondata da grandi rocce.

Un particolare della meridiana. Possiamo notare che c’e` una pietra sacrificale sulla “mezzanotte”.

Un edificio a forma di cubo noto come il “tempio”, che una volta aveva una cupola dorata sopra di esso, prima che l’uragano Irma la facesse crollare nel 2017, sembra essere in fase di ristrutturazione e ha al suo interno due materassi a strisce.

Secondo James Both, la porta di legno della struttura “sembrava progettata per rinchiudervi dentro le persone, piuttosto che tenerle fuori”.

Vi sono speculazioni anche sul fatto che sia stata costruita una struttura sotterranea sotto il tempio.

“È assolutamente possibile installare un’abitazione e un ascensore sotto la struttura”, ha affermato Both.

“È interessante notare che il tempio sembra essere stato costruito tra il 2009 e il 2013, dopo che Epstein ha ottenuto una pena generosa di 13 mesi in una prigione della contea in Florida”, riferisce Law and Crime.

L’accusatrice di Epstein Virginia Roberts ha detto ai suoi avvocati nel 2011 che ha visto Bill Clinton sull’isola e ha chiesto a Epstein cosa stava facendo lì, dicendole che Clinton gli doveva un favore.

I registri di volo mostrano che Clinton ha viaggiato almeno 26 volte con il jet privato Lolita Express.

Secondo una relazione, Epstein si appresta a fare i nomi delle persone che hanno pagato per fare sesso con minori in cambio di una pena detentiva massima che non superi i 5 anni.

Guarda il filmato dei droni qui sotto.

Fonte

Un nuovo studio prova che il cambiamento climatico provocato dall’uomo e` praticamente inesistente

Un nuovo studio scientifico potrebbe svelare gli imprecisi e sconsiderati concetti alla base di controverse legislazioni sul clima e di iniziative come il Green New Deal. Scienziati in Finlandia non hanno trovato “praticamente nessun cambiamento climatico antropogenico [causato dall’uomo]” dopo una serie di studi.

“Durante gli ultimi cento anni la temperatura è aumentata di circa 0,1 ° C a causa dell’anidride carbonica. Il contributo umano era di circa 0,01 ° C “, i ricercatori finlandesi affermano senza mezzi termini in una serie di articoli.

Questo studio è stato fatto in collaborazione con un team della Kobe University in Giappone, che ha promosso la teoria dei ricercatori finlandesi: “Nuove prove suggeriscono che particelle ad alta energia provenienti dallo spazio conosciute come raggi cosmici galattici influenzano il clima della Terra aumentando la copertura nuvolosa, causando un ‘ effetto ombrello “,” una sintesi dello studio è stata pubblicata sulla rivista Science Daily. I risultati sono estremamente significativi dato che questo “effetto ombrello” – un evento del tutto naturale – potrebbe essere il principale fattore del riscaldamento del clima e non legato all’uomo.

Gli scienziati coinvolti nello studio sono preoccupati del fatto che gli attuali modelli climatici influenzino il dibattito politico, in particolare la scala di sensibilità al clima del gruppo intergovernativo sul cambiamento climatico (IPCC), i quali non sono riusciti ad incorporare questa variabile cruciale e potenzialmente centrale ovvero l’aumento della copertura nuvolosa.

“Il Gruppo intergovernativo sui cambiamenti climatici (IPCC) ha discusso l’impatto della copertura nuvolosa sul clima nelle loro valutazioni, ma questo fenomeno non è mai stato preso in considerazione nelle previsioni climatiche a causa della insufficiente comprensione fisica di esso”, commenta il professor Hyodo su Science Daily. “Questo studio offre l’opportunità di ripensare l’impatto delle nuvole sul clima: quando i raggi cosmici galattici aumentano, così fanno le nuvole basse, e quando i raggi cosmici diminuiscono anche le nuvole, il riscaldamento climatico può essere causato da un effetto ombrello invertito”.

Nel loro documento correlato, giustamente intitolato, “Nessuna evidenza sperimentale per un significativo cambiamento climatico antropogenico [creato dall’uomo]”, gli scienziati finlandesi hanno scoperto che la copertura nuvolosa “praticamente” controlla le temperature globali ma che “solo una piccola parte” dell’aumento nella concentrazione di anidride carbonica è antropogenica o causata dall’attività umana.

Quella che segue è una sezione chiave in uno degli studi condotti dal team della Turku University:

Abbiamo dimostrato che i modelli GCM utilizzati nel report IPCC AR5 non sono in grado di calcolare correttamente il componente naturale incluso nella temperatura globale osservata. Il motivo è che i modelli non riescono a derivare le influenze della bassa percentuale di copertura nuvolosa sulla temperatura globale. Un componente naturale troppo piccola risulta essere la causa maggiore nella produzione dei gas serra come il biossido di carbonio. Ecco perché J. KAUPPINEN E P. MALMI IPCC rappresentano la sensibilità climatica in maniera molto piu` significativa della nostra sensibilità 0,24 ° C. Poiché la porzione antropogenica nell’aumento di CO2 è inferiore al 10%, non abbiamo praticamente alcun cambiamento climatico antropogenico. Le nuvole basse controllano principalmente la temperatura globale.

Ciò solleva questioni urgenti e contraddizioni centrali riguardo agli attuali modelli che i politici e i gruppi ambientalisti di tutto il mondo stanno usando per spingere radicali cambiamenti economici sulle popolazioni dei loro paesi.

Le conclusioni di entrambi gli studi giapponesi e finlandesi suggeriscono fortemente, ad esempio, che le “drastiche misure per ridurre le emissioni di carbonio” della Rep. Alexandria Ocasio-Cortez che alla fine richiederebbero modifiche radicali della legislazione per “ricostruire l’economia degli Stati Uniti” non solo manderebbero in bancarotta tutti ma semplicemente non funzionerebbe nemmeno, almeno secondo le nuove scoperte del gruppo di ricerca finlandese.

Per mettere le “drastiche misure” di AOC in prospettiva – basate interamente sull’ipotesi fondamentale dell’impatto monumentale e disastroso dell’attività umana sul clima – prendi in considerazione le seguenti conclusioni degli studi finlandesi:

“Durante gli ultimi cento anni la temperatura è aumentata di circa 0,1 ° C a causa dell’anidride carbonica. Il contributo umano e` di circa 0,01 ° C. “

Che porta gli scienziati a precisare ulteriormente:

Poiché la porzione antropogenica nell’aumento dell’anidride carbonica è inferiore al 10%, non abbiamo praticamente alcun cambiamento climatico antropogenico “, hanno concluso i ricercatori.

E la squadra in Giappone ha chiesto una totale rivalutazione degli attuali modelli climatici, che rimangono pericolosamente imperfetti per aver respinto una variabile cruciale:

Questo studio offre l’opportunità di ripensare l’impatto delle nuvole sul clima. Quando i raggi cosmici galattici aumentano, anche le nuvole basse, e quando i raggi cosmici diminuiscono, anche le nuvole fanno così, quindi il riscaldamento del clima può essere causato da un effetto ombrello-invertito. L’effetto ombrello causato dai raggi cosmici galattici è importante quando si pensa all’attuale riscaldamento globale e al periodo caldo dell’epoca medievale.

La mancata considerazione di questo risultato è la seguente, secondo uno della serie di studi: “La sensibilità al clima dell’IPCC è di circa un ordine di grandezza troppo alta, perché nei modelli climatici manca un forte feedback negativo delle nuvole.

“Se prestiamo attenzione al fatto che solo una piccola parte, dell’aumentata concentrazione di CO2, è antropogenica, dobbiamo riconoscere che il cambiamento climatico antropogenico non esiste nella pratica”, concludono i ricercatori.

E “troppo tardi”, cioè, non per un mitico imminente o prossimo futuro “riscaldamento globale di Armageddon”, come la “scienza” attualmente in voga altamente politicizzata degli attivisti e dei membri del congresso.

“Se prestiamo attenzione al fatto che solo una piccola parte della maggiore concentrazione di CO2 è antropogenica, dobbiamo riconoscere che il cambiamento climatico antropogenico non esiste nella pratica”, concludono i ricercatori.

Fonte

Una corte francese risarcisce i danni a uno dei terroristi dell’attentato di Parigi

E` stato violato il suo diritto alla privacy. L’unico terrorista sopravvissuto al massacro di Parigi ha ricevuto € 500 euro dopo che il sistema giudiziario francese ha stabilito che i suoi diritti alla privacy erano stati violati.

Sì veramente.

Salah Abdeslam ha fornito supporto logistico ai terroristi del massacro di Parigi, aiutandoli a fabbricare esplosivi e guidandoli verso i loro obiettivi. L’attacco ha causato la morte di 130 persone e 368 feriti.

Il belga è stato posto sotto sorveglianza 24/7 dopo essere arrivato nel carcere di massima sicurezza di Fleury-Mérogis nell’aprile 2016. Tuttavia, l’avvocato di Abdeslam, Frank Berton, ha contestato che ciò violasse il diritto alla privacy del suo cliente e ottenendo dalla Corte amministrativa di Versailles, un risarcimento di € 500 euro.

“Siamo gestiti da un sistema totalmente pazzo, che giustificato dallo stato di diritto, perpetra le peggiori ignomine contro la legge e contro lo stato”, ha dichiarato Jean Messiha, del partito National Rally.

Nel frattempo, una situazione analoga si è verificata nel Regno Unito, dove la vedova del capobanda del London Bridge ha ricevuto assistenza legale mentre le vittime del suo marito jihadista no.

Uno degli eroi di quell’attacco, l’uomo che ha letteralmente combattuto due dei terroristi, è stato successivamente inserito in una lista di potenziali terroristi dal governo e costretto a frequentare lezioni di de radicalizzazione.

Mondo Sottosopra

Fonte

 

 

Il miliardario pedofilo Epstein ha co-fondato la Clinton Foundation

Il pedofilo miliardario Jeffrey Epstein ha affermato di aver co creato la Clinton Foundation e che i Clinton stanno ora disperatamente cercando di nascondere i suoi legami con l’organizzazione.

Gli avvocati che rappresentano Epstein affermano di aver co-fondato la Fondazione Clinton durante le trattative di patteggiamento con l’ufficio del Procuratore degli Stati Uniti.

Rapporto del Dailymail.co.uk:

Nel tentativo di rafforzare l’immagine di Epstein prima di essere condannato per aver sollecitato una ragazza minorenne alla prostituzione nel 2008, i suoi avvocati hanno cercato di enfatizzare i suoi stretti legami con Bill Clinton, riferisce Fox News.

Una lettera del luglio 2007 all’Ufficio del Procuratore degli Stati Uniti della Florida del Sud, scritta dagli avvocati Alan Dershowitz e Gerald Lefcourt, sosteneva che Epstein aveva fatto parte del gruppo originale che costituì la Clinton Global Initiative della Fondazione, concentrandosi su “alcuni dei più pressanti al mondo sfide ‘.

Dicono anche che Clinton è stato ospite di Epstein che ha ospitato un viaggio in Africa nel 2002 sul suo Boeing 727 privato – soprannominato ‘Lolita Express’ – per conto dell’ente benefico.

I negoziati sull’affare sono stati infine coronati dal successo e Epstein ha finito per servire solo 13 mesi di carcere e un anno di detenzione domiciliare.

I registri di volo dimostrano che l’ex presidente ha fatto decine di viaggi sul jet che una donna, la quale sostiene di essere una vittima di Epstein, dice che di aver fatto un’orgia con altre donne e ospiti di Epstein.

Tuttavia, il suo coinvolgimento nella Fondazione Clinton è meno chiaro.

L’ex politico ha sempre creduto che l’assistente di lunga data Doug Band, ora il direttore della Fondazione, sapesse della Global Initiative.

Epstein non è elencata in nessuna delle carte ufficiali della Clinton Global Initiative come suo fondatore o direttore.

Ma ci sono prove che il miliardario ha sostenuto finanziariamente la Fondazione Clinton.

Il consorzio internazionale di giornalisti investigativi, ha riportato i dati di un informatore, riguardo al fatto che $ 81 milioni vennero trasferiti da conti svizzeri HSBC alla Fondazione Clinton – compresi i soldi di Epstein.

Epstein, che aveva diversi conti svizzeri con HSBC di $ 3,5 milioni, ha trasferito $ 25.000 alla Fondazione nel 2006.

Una lettera del luglio 2007 all’ufficio del procuratore degli Stati Uniti della Florida meridionale, scritta dagli avvocati Alan Dershowitz e Gerald Lefcourt, sosteneva che Epstein aveva fatto parte del gruppo originale che costituì la Clinton Global Initiative della Fondazione, concentrandosi su “alcune delle sfide più urgenti del mondo ‘

Anche la Fondazione ha avuto una buona dose di polemiche.

Ha raccolto miliardi di dollari per opere di beneficenza in tutto il mondo da quando è stata fondata nel 2001.

La Clinton Global Initiative (CGI) è stata creata come evoluzione della fondazione, sebbene non sia stata presentata alcuna domanda all’IRS.

L’obiettivo era risolvere i problemi del mondo e riunire celebrità e persone potenti.

Alcune organizzazioni elogiano i Clinton per i loro successi filantropici.

Tuttavia, i critici hanno messo in discussione quanto denaro vada alle cause, in quanto sostengono che la Fondazione è usata come “fondo nero”: una riserva segreta di denaro utilizzata per acquistare favori politici.

L’analista di Wall Street Charles Ortel, che ha condotto studi sulle relazioni finanziarie della Clinton Foundation, ha affermato che Clinton aveva “sviluppato una metodologia di sfruttamento di epidemie e disastri naturali per sollevare centinaia di milioni di” donazioni di beneficenza “che in un ambiente normativo rilassato potrebbero essere dirottati verso il finanziamento delle campagne politiche di Hillary e sostenere le cause del Partito Democratico “.

Né l’avvocato di Epstein né la Fondazione Clinton hanno risposto alle richieste di commento

Fonte.

Epstein: Il collegamento con Leslie Wexner, A.D. di Victoria’s Secret

Una delle accusatrici di Jeffrey Epstein ha affermato di essere stata aggredita nella casa del miliardario Leslie Wexner, secondo il The Daily Beast.

Epstein è stato arrestato sabato e accusato di traffico sessuale di dozzine di minori tra il 2002 e il 2005.

Wexner è il fondatore e CEO di L Brands, che comprende Victoria’s Secret, Bath & Body Works e Henri Bendel (precedentemente includeva anche The Limited, Abercrombie & Fitch e Lane Bryant). Wexner ha un patrimonio netto di $ 4,7 miliardi, rendendolo la persona più ricca dell’Ohio. Un filantropo, ha costruito la Wexner Foundation per rafforzare la leadership ebraica e supportare anche altre organizzazioni. L’anno scorso ha annunciato di essersi registrato come indipendente e che smetterà di sostenere il Partito Repubblicano.

Wexner è l’unico cliente di Epstein, secondo The Daily Beast. E in aprile, una donna si fece avanti per accusare Epstein e la sua presunta signora di averla aggredita sessualmente nella villa nell’Ohio di Wexner negli anni ’90. Nessuno di loro ha commentato le accuse.

Fonte

Il libretto nero di Jeffrey Epstein

Con l’arresto di Jeffrey Epstein – che si dice disposto a fare i nomi dei pedofili elitari coinvolti in cambio di clemenza, una copia trapelata del “libricino nero” del predatore miliardario può fornire alcune informazioni su alcuni individui molto ricchi che dovrebbero essere, ora come ora, in uno stato di panico.

Il libro è stato presp di nascosto dalla residenza di Epstein dal suo ex manager, Alfredo Rodriguez, che è stato arrestato nel tentativo di venderlo nel 2009 per $ 50.000 – solo per essere scoperto, accusato di ostruzione alla giustizia e morire in prigione dopo 18 mesi a causa di una lunga malattia. ‘

Secondo una dichiarazione giurata all’FBI, Rodriguez ha descritto il libro e le informazioni contenute al suo interno come il “Sacro Graal”che svelerebbe la vasta rete dei minorenni schiavi del sesso di Epstein. Ma nonostante fosse stato citato in giudizio per tutto quello che aveva sul suo ex capo, Rodriguez non lo ha condiviso con gli investigatori del Dipartimento di Polizia dell’FBI o di Palm Beach che indagavano su Epstein. Invece, ha cercato di ottenere $ 50.000 vendendolo a uno degli avvocati che rappresentavano le cause legali contro Epstein per conto delle sue vittime. –Gawker

Secondo un articolo del Gawker del 2015, il piccolo libro nero di Epstein contiene centinaia di nomi, tuttavia circa 50 delle voci sono state cerchiate da Rodriguez – “comprese quelle di molte delle presunte vittime e complici di Epstein”, secondo al rapporto.

Alcuni dei nomi nel libro includono:

Ralph Fiennes
Alec Baldwin
David Blaine
Jimmy Buffett
Courtney Love
Charlie Rose
Mike Wallace
Barbara Walters
Ehud Barak
Tony Blair
David Koch
John Gutfreund
Il principe Andrea

E naturalmente:

Bill Clinton e Donald Trump

Circa 50 delle voci, incluse quelle di molte delle presunte vittime e complici di Epstein, oltre a Trump, Love, Barak, Dershowitz e altri, sono state cerchiate da Rodriguez.

Oltre ai nomi sopra, oltre a decine di vittime apparentemente minorenni in Florida, New Mexico, California, Parigi e Regno Unito, elencate sotto la voce “massaggio”, le voci cerchiate includono:

  • Il miliardario Leslie Wexner
  • L’ex governatore del New Mexico, Bruce King
  • L’ex governatore del New Mexico e il candidato alla presidenza democratico Bill Richardson
  • Peter Soros, il nipote di George Soros
  • L’ex signorina Sweden e la dottoressa socialista di New York City Eva Andersson Dubin

Alcune voci cerchiate includono note aggiuntive: un indirizzo di New York City, ad esempio, è contrassegnato come “selezione dei modelli” e due nomi recano il marchio “testimone”. –Gawker

Quando gli è stato chiesto perché il suo nome fosse cerchiato, Alan Dershowitz, socio di Epstein di lunga data, nel 2015 ha dichiarato: “Non ho mai visto il libro e non ho idea di cosa significhi. Non ero né una vittima né un testimone materiale – non ho mai visto nessuno crimine o non ho partecipato ai crimini, e posso provarlo. ”

Dershowitz ha aderito a una mozione del 2017 promossa dal cineasta e autore Mike Cernovich per svelare i registri di un caso di diffamazione del 2015 portato avanti dalla vittima di Epstein, Virginia Roberts Giuffre contro la socialite britannica Ghislaine Maxwell. Giuffre dice che Maxwell ha aiutato Epstein nel traffico di ragazze minorenni ai festini sessuali nelle numerose residenze del miliardario pedofilo.

In una dichiarazione di lunedì pomeriggio, il segretario per la stampa di Bill Clinton, Angel Ureña, ha twittato che l’ex presidente “non sa nulla dei terribili crimini di cui Jeffrey Epstein e` accusato in Florida alcuni anni fa” e afferma di aver volato solo sul “Lolita Express” quattro volte.”

Trump, nel frattempo, è stato “l’unico” ad aver aiutato un avvocato che rappresenta una delle presunte vittime di Epstein. Si dice che il presidente abbia cacciato Epstein dal suo club Mar-a-Lago dopo che è stato scoperto mentre cercava di reclutare ragazzine minorenni

Una teoria sul racket di Epstein è descritta di seguito dall’utente Twitter @ Quantian1

I contenuti completi del libricino nero possono essere letti qui:

Fonte