Archivio mensile:febbraio 2019

C’e` qualcosa di terribilmente sbagliato nella linea di abbigliamento per bambini di Caroline Bosmans

Il sito Web e l’account Instagram di questo marchio di moda sono pieni di immagini inquietanti che alludono all’abuso e alla sessualizzazione dei bambini. Ecco uno sguardo al mondo sconvolgente di Caroline Bosmans

Caroline Bosmans è un marchio di lusso per bambini che è stato elogiato nel suo nativo Belgio e nel mondo della moda. Popolare tra i figli dei ricchi e famosi (ad esempio P. Diddy), il marchio è descritto come “radicale e grafico” dalle fashioniste. Infatti, anche se Caroline Bosmans crea abiti per bambini e bambine, si tratta comunque di essere edgy e alla moda.

Tuttavia, c’è un problema. Il mondo della moda è malato e contorto. L’aggiunta di bambini al mix è spesso una ricetta infernale. Un primo esempio è il marchio per bambini NUNUNU che, come si vede nel mio articolo C’e` qualcosa di sbagliato nella nuova linea di abbigliamento “Genderless” di Céline Dion, è semplicemente rivoltante: riferimenti all’abuso di minori, alla sessualizzazione dei bambini e persino al satanismo.

Purtroppo, il marketing di Caroline Bosman trasmette le stesse inquietanti vibrazioni. Quasi tutte le immagini mettono i bambini in contesti bizzarri, opprimenti e spiacevoli in cui si aggiunge un sacco di simbolismo significativo. Oltre a queste vibrazioni negative, tutti i bambini nelle loro foto promozionali sembrano essere tristi, sconvolti, traumatizzati o … morti. In breve, la marca è un riflesso della sub-cultura elitaria nauseabonda che mira a danneggiare i bambini.

Ecco alcuni esempi.

IL SITO WEB

I visitatori del sito ufficiale del marchio sono accolti con un mucchio di foto che riassumono il marchio: mescolare i bambini con la stranezza del mondo della moda.

Benvenuti nel meraviglioso mondo di Caroline Bosmans.

Il bambino è tenuto in braccio da un ragazzo untuo che indossa solo uno Speedo

Un bambino vestito da drag in braccio ad un uomo adulto vestito da drag. Nessuno sembra godersi questo momento.

Il passatempo preferito dell’élite è quello di vestire i bambini come donne “sexy” e completamente cresciute (vedi il mio articolo su Desmond Is Amazing).

Questo non sembra un ambiente sicuro e stimolante per un bambino

Soffocato

Al marchio piace ritrarre bambini che sembrano addormentati, drogati e … morti

Un’altra foto di un bambino che sembra morto. Sulle camice e sui pantaloni dei bambini ci sono le parole “Mangia le persone”. L’élite è ossessionata dal cannibalismo

Ancora un’altra foto di un bambino che sembra morto. C’era del veleno in quella tazza? Le camicie raffigurano una bambola Barbie nuda che si trova a faccia in giù in una tazza. Tutto qui allude all’abuso e alla perdita dell’innocenza.

Il sito web ha una sezione chiamata “Artwork” in cui i bambini vengono usati come oggetti di scena in strane configurazioni.

C’e` qualcosa che proprio non va in questa foto

Questo strano body mette in mostra organi interni. È inquietante da guardare e probabilmente è inquietante da indossare.

Volto coperto (spersonalizzazione e oggettivazione) e un gigantesco teschio (simbolo della morte)

L’intera testa di questo bambino è coperta di mani. Amano mettere le mani sui bambini.

Non sembra una situazione adatta ad un bambino

Il ragazzo sulla destra indossa un vestito che dice “Sono abbastanza confuso”. Inoltre, c’è un occhio (il simbolo preferito delle élite occulte) con una lacrima. Si tratta di abusi.

Un esercito di bambini clonati? Perché?

ACCOUNT INSTAGRAM

Non diversamente da NUNUNU, scorrere l’account Instagram di Caroline Bosman porta a un sentimento sempre più intenso di terrore e disgusto. Ecco alcuni esempi.

L’account IG contiene un servizio di moda per bambini in un ospedale. tutto questo è sbagliato sotto molti aspetti

I bambini vanno negli ospedali quando sono malati o soffrono. A loro non piace starci. Questo marchio utilizza questo contesto sconvolgente per vendere vestiti troppo costosi.

Perche` indossa quel costume in ospedale?

Tirate fuori quella bambina da sto posto. Mentre è assolutamente sconcertante, questi scatti di moda sono perfettamente in linea con il tema dominante di traumatizzare i bambini.

Questa foto non è nemmeno un servizio di moda. È un bambino reale in un ospedale con gli hashtag #alwaysfunwiththiskid e #bruisednotbroken. C’è una freddezza qui che è estremamente inquietante.

#Readytoafterparty? Qualche pervertito ha scritto nei commenti “Mi piacerebbe unirmi a lei;)”. Quindi Caroline Bosman risponde “Ma prima alcuni cocktail!” Huh?

Il quarto commento riassume tutto

Per qualche ragione, hanno deciso di scambiare la faccia di un bambino con una bambola di Ken. Simbolico. E cosa diavolo c’è nella bocca del bambino?

Ci sono un sacco di foto di bambini in questa posizione. Perché? Alcuni pervertiti pubblicano commenti come “Bottoms up”

Ecco un altro esempio. E ce ne sono molti altri. Alcune persone nei commenti sembrano essere estremamente entusiaste di queste foto.

Dove si sta mettendo la mano questo bambino? Chi gli ha detto di farlo?

In combinazione con queste immagini sconvolgenti di bambini ci sono frasi come questa

Le gambe di questo bambino sembrano essere contuse. Inoltre, c’è un adesivo del logo del marchio. Strano.

C’e` una insana fissazione nel ritrarre bambini che stanno male

Ovviamente, per dimostrare che tutto questo fa parte dell’agenda elitaria, ci sono un sacco di simboli con l’occhio che tutto vede.

Un altro

Tutti i bambini sembrano tristi

CONCLUDENDO

Caroline Bosmans è un altro marchio di abbigliamento “di lusso” per bambini che mescola l’alta moda con una sub-cultura inquietante che e` ossessionata dai bambini per le ragioni piu` sbagliate. Si tratta di molestare i bambini, metterli in situazioni traumatizzanti, alludendo al loro abuso e sessualizzandoli.
Qual è lo scopo di tali immagini rivoltanti? E` una tattica commerciale per vendere piu` prodotti o c’è un programma più profondo dietro a questo? Se si combinano le immagini di questo marchio con ciò che è stato osservato con NUNUNU, emerge un modello chiaro. Non si tratta dell’amore per i bambini, si tratta di odio. Si tratta di usare e abusare di loro. Riguarda il male.

Su una scala più ampia, si tratta dell’elite occulta che rapisce i bambini, sottoponendoli al controllo mentale basato sul trauma e mettendoli sotto il controllo di pedofili. Il simbolismo di questi marchi è una celebrazione di questa cultura malata. E le celebrità sono piuttosto felici di spendere i loro soldi in queste schifezze.

Fonte

Gli insegnamenti segreti di tutte le ere: La Qabbalah, la dottrina segreta di Israele

ALBERT PIKE, cita il libro Magia Trascendentale, per riassume l’importanza del cabalismo come chiave dell’esoterismo massonico: “Uno è pieno di ammirazione, penetrando nel Santuario della Cabala, vedendo una dottrina così logica, così semplice e allo stesso tempo così assoluta. La necessaria unione di idee e segni, la consacrazione delle realtà più fondamentali da parte di caratteri primitivi; la Trinità di
Parole, Lettere e Numeri; una filosofia semplice come l’alfabeto, profonda e infinita come la Parola; teoremi più completi e luminosi di quelli di Pitagora; una teologia riassunta in poche nozioni fondamentali; una infinita“ che può essere tenuta nel palmo della mano di un bambino; dieci cifre e ventidue lettere, un triangolo, un quadrato e un cerchio,- questi sono tutti gli elementi della Cabala. Questi sono i principi elementari della Parola scritta, riflesso di quella Parola pronunciata che ha creato il mondo! “(Morale e Dogma.)

La teologia ebraica era divisa in tre parti distinte. La prima era la legge, la seconda era l’anima della legge, e la terza era l’anima dell’anima della legge. La legge era insegnata a tutti i bambini di Israele; il Mishna, o l’anima della legge, era rivelata ai Rabbini e agli insegnanti; ma la Qabbalah, l’anima dell’anima della legge, era astutamente
nascosta, e solo i più alti iniziati tra gli ebrei furono istruiti nei suoi principi segreti.

Secondo alcuni mistici ebrei, Mosè ascese il monte Sinai tre volte, rimanendo alla presenza di Dio quaranta giorni ogni volta. Durante i primi quaranta giorni le tavole della legge scritta fu consegnata al profeta; durante i secondi quaranta giorni ricevette l’anima della legge; e durante gli ultimi quaranta giorni Dio lo istruì nei misteri della
Qabbalah, l’anima dell’anima della legge. Mosè nascose nei primi quattro libri del Pentateuco le istruzioni segrete che Dio gli aveva dato, e per secoli gli studenti di Qabbalismo. hanno cercato in essa la dottrina segreta di Israele. Come la natura spirituale dell’uomo è nascosta nel suo corpo fisico, quindi la legge non scritta – la Mishna e la Qabbalah – è nascosta all’interno degli insegnamenti scritti del codice Mosaico. Qabbalah significa la tradizione segreta o nascosta, la legge non scritta, e secondo un antico rabbino, è stata consegnata all’uomo perché, con l’aiuto dei suoi astrusi principi, potesse fargli
imparare a comprendere il mistero di entrambi l’universo che c’e` in lui e intorno a lui. L’origine del Qabbalismo è un argomento su cui ci sono molti contenziosi. I primi iniziati dei Misteri Qabbalistici credevano che i suoi principi fossero stati insegnati per la prima volta da Dio agli angeli prima della caduta dell’uomo. Gli angeli in seguito hanno comunicato i segreti ad Adamo, il quale attraverso la conoscenza acquisita da una comprensione dei suoi principi avrebbe potuto riguadagnare il suo paradiso perduto. L’angelo Raziel fu inviato dal cielo a istruire Adamo nei misteri della Qabbalah. Furono impiegati diversi angeli per avviare i successivi patriarchi in questa difficile scienza. Tophiel era l’insegnante di Shem, Raffaelle di Isacco, Metatron di Mosè e Michele di Davide. (Vedi Fede del
Mondo.) Christian D. Ginsburg ha scritto: “Da Adamo passò a Noè e poi ad Abramo, l’amico di Dio, che emigrò con essa in Egitto, dove il patriarca permise ad una porzione di questa misteriosa dottrina di emergere. Fu in questo modo che gli egiziani ottennero qualche conoscenza da essa e le altre nazioni orientali poterono introdurla nei loro sistemi filosofici. Mosè, che fu istruito nella saggezza egiziana, fu in primo luogo iniziato ad essa nella terra nativa, ma aumento` ulteriormente le sue conoscenze durante il suo vagabondare nel deserto, quando non solo dedicò ad essa le ore di svago dei quarant’anni di viaggio, ma ricevette lezioni da uno degli angeli. * * * Mosè inizio` anche i settanta Anziani nei segreti di questa dottrina e loro li trasmisero alla generazione successiva. Di tutti coloro che hanno formato la linea ininterrotta della tradizione, David e
Salomone furono quelli maggiormenti istruiti nella Cabala. “(Vedi la Kabbalah.) Secondo Eliphas Levi, i tre più grandi libri di Qabbalismo sono lo Sepher Yetzirah, Il libro della formazione; il Sepher ha Zohar, Il libro dello splendore; e l’Apocalisse. Le date della scrittura di questi libri non sono ancora state propriamente stabilite. I Qabbalisti dichiarano che il Sepher Yetzirah è stato scritto da Abramo. Sebbene sia di gran lunga il più antico dei libri cabalistici, probabilmente proveniva dalla penna del rabbino Akiba, 120 d.C.

11300.jpg

I Settanta DUE NOMI DI DIO.

Dal ipdipus Ægyptiacus di Kircher.

Questo raro disegno mostra il nome di Dio in settantadue lingue incise sui petali di un girasole simbolico. Sopra il cerchio ci sono i settantadue poteri di Dio secondo la Cabala ebraica. Sotto due alberi, quello a sinistra con i simboli dei pianeti e quello a destra i segni dello zodiaco e i nomi delle tribù di Israele. Le dottrine esoteriche della Qabbalah sono in linea con gli insegnamenti segreti di tutte le scuole di filosofia, ma il metodo con cui i suoi segreti vengono rivelati ai saggi e nascosti agli ignoranti è il più insolito. Man mano che il mondo religioso interpreta le sue Scritture con strutture educative del ventesimo secolo, diventa sempre più evidente che i libri sacri non erano documenti storici, ma che i re, i saggi, i profeti e i salvatori che gli studenti della Bibbia hanno venerato per secoli come esistenti in passato sono in realtà solo attributi personificati dell’uomo stesso.

Il Sepher ha Zohar presumibilmente è stato scritto da Simeon ben Jochai, un discepolo di Akiba. Rabbi Simeon è stato condannato a morte per conto di Lucio Vero, co-reggente dell’Imperatore Marco Aurelio Antonino. Scappò con suo figlio e, si nascoste in una grotta,
trascrisse il manoscritto dello Zohar con l’assistenza di Elias, che apparve ad intervalli. Simeon rimase dodici anni nella grotta, durante il quale ha evoluto il complicato simbolismo della “Natura Superiore” e della “Natura Inferiore”. Parlando con i discepoli Rabbi Simeon mori`, e la “Lampada di Israele” fu estinta. la sua morte e la sua sepoltura furono accompagnate da molti fenomeni soprannaturali. La leggenda dice che le dottrine segrete del Qabbalismo esistevano sin dall’inizio del mondo, ma che Rabbi Simeon fu il primo uomo a poterle scrivere. Dodici anni dopo furono scoperti i libri che aveva compilato e pubblicato a beneficio dell’umanità da Mosè de León. E` probabile che fu lo stesso Mosè de León a compilare lo Zohar nel 1305 d.C., attingendo il suo materiale dai segreti non scritti dei precedenti mistici ebrei. Anche l’Apocalisse, accreditata a San Giovanni il Divino, è di data incerta, e l’identità del suo autore non è mai stata dimostrata in modo soddisfacente. Per la sua brevità e perché è la chiave del pensiero Qabbalistico, il Sepher Yetzirah è riprodotto integralmente in questo capitolo. Fino ad oggi, lo Sepher ha Zohar non è mai stato completamente tradotto in inglese, ma e` possibile leggerlo in francese. (S. L. MacGregor-Mathers tradusse tre libri dello Zohar in
Inglese.) Lo Zohar contiene un vasto numero di principi filosofici e una parafrasi dei suoi punti salienti e` incarnata in questo lavoro.

Pochi si rendono conto dell’influenza esercitata dal Qabbalismo sul pensiero mediovale, sia cristiano che ebreo. Insegnò che esisteva all’interno degli scritti sacri una dottrina nascosta che era la chiave di quegli scritti. Questo è simboleggiato dalle chiavi incrociate simbolo del papa. Decine di menti istruite cominciarono a cercare quelle verità arcane con cui la razza umana avrebbe dovuto riscattarsi.
Le teorie del Qabbalismo sono intrecciate inestricabilmente con i principi dell’alchimia, ermetismo, rosacrocianesimo e massoneria. Le parole Qabbalismo ed Ermetismo sono ora considerate sinonimi che coprono tutti gli arcani e l’esoterismo dell’antichità. Il semplice Qabbalismo dei primi secoli dell’era cristiana gradualmente si e`
evoluto in un elaborato sistema teologico, che divenne così involuto
che fu impossibile comprendere il suo dogma. I Qabbalisti dividevano gli usi della loro scienza sacra in cinque sezioni.
La Qabbalah naturale era usata esclusivamente per aiutare l’investigatore nel suo studio dei misteri della natura. La Qabbalah analogica è stata formulata per mostrare la relazione che esiste
tra tutte le cose in natura, e rivelava al saggio che tutte le creature e le sostanze sono una in sostanza, e quell’uomo – il Piccolo Universo – era una replica in miniatura di Dio – il grande universo. La Qabbalah contemplativa è stata evoluta allo scopo di rivelare attraverso le facoltà intellettuali superiori i misteri delle sfere celesti. Con il suo aiuto le facoltà astratte di ragionamento conoscevano i piani senza misura dell’infinito e imparavano a conoscere le creature esistenti al loro interno. La Qabbalah Astrologica istruiva quelli che studiavano la sua tradizione nel potere, nella grandezza e nella sostanza reale dei  corpi siderali, e rivelava anche la costituzione mistica del pianeta stesso. La quinta, o Qabbalah magica, è stata studiata da coloro che desideravano ottenere il controllo sui demoni e sulle intelligenze subumane dei mondi invisibili. Era anche molto apprezzata come metodo per guarire i malati attraverso talismani, amuleti, incantesimi e invocazioni. Il Sepher Yetzirah, secondo Adolph Franck, differisce dagli altri libri sacri perche` non spiega il mondo e i fenomeni di cui è il palcoscenico appoggiandosi all’idea di Dio o ponendosi come interprete della volontà suprema. Questo antico lavoro piuttosto rivela Dio stimando la Sua opera multiforme. Nel preparare il Sepher
Yetzirah per la considerazione del lettore, sono state prese in considerazione cinque traduzioni in inglese. Il testo risultante, mentre incarna le caratteristiche salienti di ciascuna, non è la traduzione diretta di un testo ebraico o latino. Sebbene lo scopo fosse quello di
trasmettere lo spirito piuttosto che la lettera del documento antico, non ci sono ampie deviazioni dalla resa originale. Per quanto noto, la prima traduzione del Sepher Yetzirah in inglese fu realizzata dal Rev. Dr. Isidor Kalisch, nel 1877. (Vedi Arthur Edward Waite.) In questa traduzione il testo ebraico accompagna le parole inglesi. Il lavoro del Dr. Kalisch è stato usato come fondamento della seguente interpretazione, tuttavia e` stato usato anche il materiale di altre autorità e molti passaggi sono stati riscritti per semplificare il tema generale.
A portata di mano avevo anche una copia manoscritta in inglese del Libro Book of the Cabalistick Art, di John Pistor. Il documento è senza data; ma a giudicare dal tipo scrittura, la copia è stata fatta durante il diciottesimo secolo. Il terzo volume usato come riferimento e` il Sepher Yetzirah, dal compianto Win. Wynn Westcott, Mago della societa` rosacrociana d’Inghilterra. Il quarto era il Sepher Yetzirah, o Il libro della Creazione, secondo la traduzione nei libri sacri e nella prima letteratura dell’Oriente, a cura del prof. Charles F. Horne. Il quinto e` una pubblicazione recente, The Book of Formation, di Knut Stenring, contenente un’introduzione di Arthur Edward Waite. A.

IL SEPHER YETZIRAH, IL LIBRO DI FORMAZIONE

Capitolo primo

1. YAH, il Signore degli eserciti, l’Elohim vivente, il Re dell’Universo, l’Onnipotente, il Dio misericordioso, supremo ed esaltato, abitante dei cieli la cui abitazione è l’Eternità, che è Sublime e Santissimo, ha inciso il Suo nome e ha ordinato (formato) e creato l’Universo in trentadue percorsi misteriosi (stadi) di saggezza (scienza), da tre Sepharim, vale a dire, numeri, lettere e suoni, che sono in lui uno e lo stesso.

2. Dieci Sephiroth (dieci proprietà dell’ineffabile) e ventidue lettere sono la Fondazione di tutte le cose. Di queste ventidue lettere tre sono chiamate “Madri”, sette “Doppie” e dodici “Semplici”.

3. I dieci numeri (Sephiroth) che provengono dal Nulla sono analoghi alle dieci dita: cinque contro cinque. Nel centro tra loro c’è l’alleanza con l’Unico Dio. Nel mondo spirituale è l’alleanza della voce (la Parola), e nel mondo corporeo la circoncisione della carne (il rito di Abramo).

4. Dieci sono i numeri (dei Sephiroth) che provengono dal Niente, dieci – non nove; dieci – non undici. Comprendi questa grande, saggezza, comprendi questa conoscenza e sii saggio. Informarti sul
mistero e meditalo Esamina tutte le cose per mezzo dei dieci Sephiroth. Ridai la Parola al suo Creatore e riporta il Creatore di nuovo al Suo trono. Lui è l’unico Formatore e accanto a Lui non c’è altro. I suoi attributi sono dieci e sono senza limiti.

5. I dieci ineffabili Sephiroth hanno dieci infiniti, che sono i seguenti:

L’inizio infinito e la fine infinita;
Il bene infinito e il male infinito;
L’altezza infinita e la profondità infinita;
L’infinito Oriente e l’infinito Occidente;
L’infinito Nord e l’infinito Sud;

e su di loro c’è il Signore Superlativamente Uno, il Re fedele. Lui domina su tutto in tutto dalla sua santa dimora per secoli.

6. L’apparizione delle dieci sfere (Sephiroth) dal nulla è come un lampo
o una fiamma scintillante, e sono senza inizio né fine. La Parola di Dio è in loro quando vanno avanti e quando tornano indietro. Corrono ai suoi ordini come un turbine e si prostrano davanti al suo trono.

7. I dieci Sephiroth hanno la loro fine legata al loro inizio e il loro inizio legato alla loro fine, congiunti come la fiamma si sposa al carbone vivo,

8. Per quanto riguarda il numero (10) delle sfere di esistenza (Sephiroth) che provengono dal nulla, Sigilla le tue labbra e custodisci il tuo cuore mentre le consideri, e se la tua bocca si apre
per esprimersi e il tuo cuore si rivolge verso il pensiero, controllali, tornando al silenzio. Così è scritto: “E le creature viventi vanno e tornarono”. (Ezechiele I. 14.)

9. Queste sono le dieci emanazioni del numero che proviene dal nulla:

1 °. Lo spirito dell’Elohim vivente, benedetto. La sua voce, il suo spirito e la sua parola sono lo Spirito Santo.

2 °. Ha prodotto aria dallo spirito. Si è formato e ha stabilito ventidue
suoni – le lettere. Tre di loro erano fondamentali, o madri; sette erano doppie; e dodici erano semplici (singoli); ma lo spirito è il primo.

3 °. Ha estratto l’acqua primordiale dall’aria. In essa ha formato ventidue lettere e le ha create dal fango e dal terriccio, utilizzandoli come un confine, ponendoli come a formare un muro. Ha riversato neve su di loro e ha creato la terra, come si legge: “Ha detto alla neve che tu sia terra”. (Giobbe xxxvii 6.)

4 °. Estrasse il Fuoco (etere) dall’acqua. Ha inciso e costruito da esso il
Trono di gloria. Ha modellato i serafini, gli ophanim e i Cherubini, come i suoi angeli ministri; e con questi tre formò la sua abitazione.

5 °. Ha selezionato tre consonanti (I, H, V) da quelle semplici – un segreto appartenente alle tre madri, o primi elementi; א מ ש n (A, M, Sh), aria, acqua, fuoco (etere). Gli ha sigillati con il Suo spirito e li ha modellati in un Grande Nome e con questo sigillarono l’universo in sei direzioni. Si è girato verso l’alto e ha sigillato l’altezza con י ה ו  (I,
H, V).

6 °. Si è girato verso il basso e ha sigillato la profondità con ה י ו  (H, I, V).

7 °. Si è voltato e ha sigillato l’Oriente con ו י ה (V, I, H).

8 °. Si e` girato all’indietro e ha sigillato l’Occidente con ו ה י  (V H, I).
9 °. Si voltò a destra e sigillò il Sud con י ו ה (I, V, H).
10 °. Si voltò a sinistra e sigillò il Nord con ה ו י (H, V, I).

NOTA. Questa disposizione delle lettere del Grande Nome è secondo il Rev. Dr. Isidor Kalisch.

10. Queste sono le dieci ineffabili esistenze che provengono dal nulla; Dallo spirito dei vivi Dio emano` l’aria; dall’aria, l’acqua; dall’acqua, il fuoco (etere); dal fuoco, l’altezza e la profondità, Oriente e Occidente, Nord e Sud.

11400.jpg

IL TETRAGRAMMATON.

Organizzando le quattro lettere del Grande Nome, י ה ו ה, (I H V H), sotto forma di Tetradi di Pitagora, si manifestano i 72 poteri del Grande Nome di Dio.

Capitolo due

1. Ci sono ventidue lettere suoni e lettere di base. Tre sono i primi elementi (acqua, aria, fuoco), fondamenti o madri; sette sono doppie lettere; e dodici sono lettere semplici. Le tre lettere fondamentali א מ ש hanno come base una bilancia. Ad una estremità della bilancia sono le virtù e dall’altra i vizi, posti in equilibrio dalla lingua. Delle lettere fondamentali מ (M) è muta come l’acqua, ש  (Sh) sibilava come il fuoco, א (A) era la lettera che le riconciliava.

2. Le ventidue lettere di base sono state progettate, nominate e stabilite da Dio, le ha combinate, pesate e scambiate (ognuna con le altre) e hanno costituito attraverso di esse tutti gli esseri viventi e tutto ciò che sarà formato nel tempo a venire.

3. Stabilì ventidue lettere di base, formate dalla voce e impresse nell’aria. Le ha impostate per essere udite in cinque diverse parti della bocca umana: vale a dire, Gutturale, א ה ח ע; Palatali, ג י כ ק; Linguali, ד ט ל נ ת Dentali, ז ש ס ר ץ; Labbiali, ב ו מ ף.

4. Fissò le ventidue lettere di base in un anello (sfera) come un muro con duecentotrentuno porte e girò la sfera in avanti e indietro. Spostandola in avanti, la sfera indicava il bene; quando girata al contrario, il male. Tre lettere possono servire per fornire un’illustrazione: Non c’è niente di meglio di ע נ ג (O, N, G), piacere (gioia) e niente peggio di נ ג ע (N, G, O), piaga (dolore).

5. Come è stato realizzato tutto ciò? Ha combinato, soppesato e cambiato: l’א (A) con tutte le altre lettere in successione, e tutte le altre ancora con א (A), e tutte di nuovo con ב (B); e così con tutta la serie di lettere. Quindi segue che ci sono duecentotrentuno formazioni, o porte, attraverso le quali i poteri delle lettere procedono; ogni creatura e ogni lingua procedevano da un solo nome e dalle combinazioni delle sue lettere.

6. Ha creato una realtà dal nulla. Chiamò la nullità all’esistenza e mise colonne colossali dall’aria immateriale. Questo è stato dimostrato dall’esempio di combinare la lettera א (A) con tutte le altre lettere e tutte le altre lettere con א. Parlando ha creato ogni creatura e ogni parola con il potere di un solo nome. A titolo di esempio, consideriamo le ventidue sostanze elementari della sostanza primitiva di א. La produzione di ogni creatura delle ventidue lettere è la prova che sono in realtà le ventidue parti di un corpo vivente.

Capitolo tre

1. I primi tre elementi (le lettere della madre, א מ ש) assomigliano ad una bilancia, in un piatto la virtù e nell’altro il vizio, posti in equilibrio dalla lingua.

2. Le tre Madri, א מ ש, racchiudono un mistero grande, meraviglioso e sconosciuto, e sono sigillate da sei ali (o cerchi elementari), cioè aria, acqua, fuoco – ciascuna divisa in un potere attivo e uno passivo . Le Madri, א מ ש, diedero alla luce i Padri (i progenitori), e questi diedero vita alle generazioni.

3. Dio nominò e stabilì tre Madri, א מ ש, combinate, soppesate e scambiate, formando da loro tre Madri, nell’universo, nell’anno e nell’uomo (maschio e femmina).

4. Le tre Madri, א מ ש, nell’universo sono: aria, acqua e fuoco. Il cielo è stato creato dal fuoco elementare (o etere) ש, la terra, che comprende mare e terra, dall’acqua elementare, מ, e l’aria atmosferica dall’aria elementare, o spirito, א, che stabilisce l’equilibrio tra di loro. Così sono state prodotte tutte le cose.

5. Le tre madri, א מ ש, producono nell’anno calore, freddezza e mitezza. Il calore è stato creato dal fuoco, il freddo dall’acqua e lo stato temperato dall’aria, che li equilibra.

6. Le tre madri, א מ ש, producono nell’uomo (maschio e femmina) il seno, l’addome e la testa. La testa era formata dal fuoco, ש; l’addome dall’acqua, מ; e il petto (torace) dall’aria, א, che li pone in equilibrio.

7. Dio lasciò che la lettera א (A) predominasse nell’aria primordiale, la incoronò, la combinò con le altre due e sigillò l’aria nell’universo, lo stato temperato nell’anno e il seno nell’uomo (maschio e femmina) .

8. Lasciò che la lettera מ (M) predominasse nell’acqua primordiale, la incoronò, la combinò con le altre due e sigillò la terra nell’universo (terra e mare compresi), il freddo nell’anno e l’addome nell’uomo ( maschio e femmina).

9. Lasciò che la lettera ש (Sh) predominasse nel fuoco primordiale, la incoronò, la combinò con le altre due e sigillò il cielo nell’universo, il calore nell’anno e la testa dell’uomo (maschio e femmina).

Capitolo quattro

1. Le sette lettere doppie, ב ג ד כ ר ת (B, G, D, K, P, R, Th), hanno una duplicità di pronuncia (due voci), aspirata e non ispirata, vale a dire: פּ ת, רּ ר, פּ פ, כּ כ, דּ ד, גּ ג Servono come modello di morbidezza, durezza, forza e debolezza.

2. Le sette lettere doppie simboleggiano saggezza, ricchezza, fertilità, potere, pace e grazia.

3. Le sette lettere doppie indicano anche le antitesi a cui è esposta la vita umana. L’opposto della saggezza è la follia; quello della ricchezza, povertà; quello della fertilità, la sterilità; quello della vita, la morte; quello del potere, la servitù; quello della pace, la guerra; e quello della bellezza, la deformità.

4. Le sette lettere doppie indicano le sei dimensioni, altezza, profondità, est e ovest, nord e sud e il tempio santo al centro, che li sostiene tutti.

5. Le doppie lettere sono sette e non sei, sono sette e non otto; rifletti su questo fatto, cerca in esso e svela il suo mistero nascosto e piazza di nuovo il Creatore sul Suo trono.

6. Le sette lettere doppie sono state progettate, stabilite, purificate, pesate e scambiate da Dio, formò da loro sette pianeti nell’universo, sette giorni nell’Anno e sette porte dei sensi nell’uomo (maschio e femmina). Da questi sette ha anche prodotto sette cieli, sette terre e sette sabati. Perciò ha amato il numero sette più di ogni altro numero sotto il Suo trono.

7. I sette pianeti nell’universo sono: Saturno, Giove, Marte, Sole, Venere, Mercurio e Luna. I sette giorni dell’anno sono i sette giorni della settimana. Le sette porte nell’uomo (maschio e femmina) sono due occhi, due orecchie, due narici e la bocca.

8. NOTA. Knut Stenring si differenzia da altre autorità nella sua disposizione dei pianeti e dei giorni della settimana nelle seguenti sette stanze. Kircher ha un ordine ancora diverso. Rev. Dr. Isidor Kalisch, Wm. Wynn Westcott e The Sacred Books and Early Literature of the East adottano la seguente disposizione.

11500.jpg

LE LETTERE EBRAICHE SECONDO IL SEPHER YETZIRAH.

Nel triangolo centrale ci sono le tre Lettere madri da cui escono le sette Lettere Doppie: i pianeti e i cieli. Intorno alla stella nera ci sono i segni dello zodiaco simboleggiati dalle dodici Lettere Semplici. Nel mezzo di questa stella si trova l’invisibile Trono del più antico degli antichi – il Supremo Creatore Senza Definizione.

1 °. Ha fatto si che la lettera. In B (B) predominasse in saggezza, la incorono, la combino con gli altri, e formo` da loro la Luna nell’universo, il primo giorno dell’anno, e l’occhio destro nell’uomo (maschio e femmina).

2 °. Ha fatto sì che la lettera ג (G) predominasse nelle ricchezze, l’incorono, combino ciascuna con le altre e formo` da esse Marte nell’universo, il secondo giorno dell’anno e l’orecchio destro nell’uomo (maschio e femmina).

3 °. Egli fece sì che la lettera ד (D) prevalesse sull’infertilità, la incoronò, combinò ciascuna con le altre e formò da esse il Sole nell’universo, il terzo giorno dell’anno e la narice destra nell’uomo (maschio e femmina).

4 °. Ha fatto sì che la lettera כ (K) predominasse nella vita, la incorono, combino l’una con l’altra e formo` da loro Venere nell’universo, il quarto giorno dell’anno e l’occhio sinistro nell’uomo (maschio e femmina).

5 °. Ha fatto sì che la lettera פ (P) prevalesse nel potere, la incorono, la combino con ciascuna delle altre e formo` da esse Mercurio nell’universo, il quinto giorno dell’anno e l’orecchio sinistro nell’uomo (maschio e femmina).

6 °. Ha fatto sì che la lettera ר (R) prevalesse nella pace, la incorono, la combino con iascuna delle altre e formo` da esse Saturno nell’universo, il sesto giorno dell’anno, e la narice sinistra nell’uomo (maschio e femmina).

7 °. Ha fatto sì che la lettera ת (Th) prevalesse nella grazia, l’incorono,combino ciascuna con l’altra e formo` da loro Giove nell’universo, il settimo giorno dell’anno, e la bocca dell’uomo (maschio e femmina).

9. Con le sette lettere doppie progettò anche sette terre, sette cieli, sette continenti, sette mari, sette fiumi, sette deserti, sette giorni, sette settimane (da Pasqua a Pentecoste), e in mezzo mise il Suo Santo Palazzo. C’è un ciclo di sette anni e il settimo è l’anno di rilascio, e dopo sette anni di rilascio è il Giubileo. Per questa ragione Dio ama il numero sette più di ogni altra cosa sotto i cieli.

10. In questo modo Dio ha unito le sette lettere doppie insieme. Due pietre costruiscono due case, tre pietre costruiscono sei case, quattro pietre costruiscono ventiquattro case, cinque pietre costruiscono 120 case, sei pietre costruiscono 720 case e sette pietre costruiscono 5.040 case.  lontano di quanto la bocca possa esprimere o l’orecchio possa udire.

Capitolo quinto

1. Le dodici lettere semplici H ו ח י י ל נ ס ע צ ק (H, V, Z, Ch, T, I, L, N, S, O, Tz, Q) simboleggiano le dodici proprietà fondamentali: discorso , pensiero, movimento, vista, udito, lavoro, coito, odore, sonno, rabbia, gusto (o deglutizione) e allegria.

2. Le lettere semplici corrispondono a dodici direzioni: altezza est, nord-est, profondità est; altezza sud, sud-est, profondità sud; altezza ovest, sud-ovest, profondità ovest; altezza nord, nordovest, profondità nord. Divergono in tutta l’eternità e sono le braccia dell’universo.

3. Le lettere semplici sono state progettate, stabilite, soppesate e scambiate da Dio, Egli ha prodotto da loro dodici segni zodiacali nell’universo, dodici mesi all’anno e dodici organi principali nel corpo umano (maschio e femmina).

4, I segni dello zodiaco sono: Ariete, Toro, Gemelli, Cancro, Leone, Vergine, Bilancia, Scorpione, Sagittario, Capricorno, Acquario e Pesci. I mesi dell’anno sono: Nisan, Liar, Sivan, Tammuz, Ab, Elul, Tisri, Marcheshvan, Kislev, Tebet, Sebat e Adar. Gli organi del corpo umano sono: due mani, due piedi, due reni, la bile, l’intestino tenue, il fegato, l’esofago, lo stomaco e la milza.

5. NOTA. Nelle seguenti dodici strofe, Knut Stenring differisce di nuovo, questa volta per quanto riguarda la disposizione delle proprietà:

1 °. Dio ha fatto sì che la lettera ה (H) prevalesse nel discorso, l’incorono, la combino con le altre, e forgio` Ariete nell’universo, il mese di Nisan nell’anno e il piede destro del corpo umano (maschio e femmina).

2 °. Ha fatto sì che la lettera ו (V) prevalesse nel pensiero, l’incorono, la combino con le altre e forgio` il Toro (il Toro) nell’universo, il mese Liar nell’anno e il rene destro del corpo umano (maschio e femmina).

3 °. Ha fatto sì che la lettera ז (Z) predominasse nel movimento, l’incorono, la combino con le altre e forgio` i Gemelli nell’universo, il mese di Sivan nell’anno e il piede sinistro del corpo umano (maschio e femmina).

4 °. Ha fatto sì che la lettera ח (Ch) predominasse sulla visione, l’incorono, la combino con le altre e forgio` il Cancro (il Granchio) nell’universo, il mese di Tammuz nell’anno e la mano destra del corpo umano (maschio e femmina).

5 °. Ha fatto sì che la lettera ט (T) prevalesse nell’udire,l’incorono, la combino con le altre e forgio` il Leone nell’universo, il mese Ab nell’anno e il rene sinistro del corpo umano (maschio e femmina).

6 °. Ha fatto sì che la lettera י (I) predominasse nel lavoro, l’incorono, la combino con le altre e forgio` la Vergine nell’universo, il mese di Elul nell’anno e la mano sinistra del corpo umano (maschio e femmina).

7 °. Ha fatto sì che la lettera ל (L) prevalesse sul coito, l’incorono, la combino con le altre e forgio` la Bilancia nell’universo, il mese di Tisri nell’anno e la sacca biliale del corpo umano ( maschio e femmina).

8 °. Ha fatto sì che la lettera נ (N) prevalesse nell’odore, l’incorono, la combino con le altre e forgio` lo Scorpione nell’universo, il mese Marcheshvan nell’anno e l’intestino tenue nel corpo umano (maschio e femmina).

9 °. Ha fatto sì che la lettera ס (S) prevalesse nel sonno,l’incorono, la combino con le altre e forgio` il Sagittario  nell’universo, il mese di Kislev nell’anno e lo stomaco nel corpo umano ( maschio e femmina).

10 °. Ha fatto sì che la lettera ע (O) prevalesse nella rabbia, l’incorono, la combino con le altre e forgio` il Capricorno nell’universo, il mese Tebet nell’anno e il fegato nel corpo umano ( maschio e femmina).

11 °. Ha fatto sì che la lettera צ (Tz) prevalesse nel gusto (o deglutizione), il’incorono, la combino con le altre e forgio` l’Acquario nell’universo, il mese di Sebat nell’anno e l’esofago nel corpo umano (maschio e femmina).

12 °. Ha fatto sì che la lettera ק (Q) predomina nell’allegria, l’incorono, la combino con le altre e forgio` i Pesci nell’universo, il mese Adar nell’anno e la milza nel corpo umano ( maschio e femmina).

6.. Li ha armati e messi l’uno contro l’altro come in guerra. (Gli Elohim fecero altrettanto nelle altre sfere).

Capitolo 6

1. Ci sono tre Madri o primi elementi, א מ ש (A, M, Sh), da cui emanarono tre Padri (progenitori) – aria (spirituale) primordiale, acqua e fuoco – da cui emisero i sette pianeti ( cieli) con i loro angeli e i dodici punti obliqui (zodiaco).

2. Per provare questo ci sono tre testimoni fedeli: l’universo, l’anno e l’uomo. Ci sono i dodici, la bilancia e il sette. Sopra è il Drago, sotto è il mondo, e infine il cuore dell’uomo; e in mezzo c’è Dio che li regola tutti.

3. I primi elementi sono aria, acqua e fuoco; il fuoco è sopra, l’acqua è sotto, e l’aria stabilisce l’equilibrio tra di loro. Il fuoco porta l’acqua. La lettera מ (M) è muta; ש (Sh) sibila come il fuoco; c’è א (A) tra di loro, l’aria riconcilia i due.

4. Il Drago (Tali) è nell’universo come un re sul suo trono; la sfera celeste è nell’anno come un re nel suo impero; e il cuore è nel corpo degli uomini come un re in guerra.

5. Dio mette anche gli opposti l’uno contro l’altro: il bene contro il male e il male contro il bene. il bene purifica il cattivo, il male inquina il buono. Il bene è riservato ai buoni e il male ai malvagi.

6. Vi sono sette divisi in tre contro tre e uno in mezzo che porta equilibrio. Dodici stanno in guerra: tre producono amore e tre odio; tre sono i donatori di vita e tre sono distruttori.

8. I tre che causano l’amore sono il cuore e le due orecchie; i tre che producono odio sono il fegato, il fiele e la lingua; i tre donatori di vita sono le due narici e la milza; e i tre distruttori sono la bocca e le due aperture inferiori del corpo. Sopra tutte queste regole Dio, il re fedele, dalla sua santa dimora e` per tutta l’eternità. Dio è Uno sopra tre, tre sopra sette, sette sopra dodici, ma tutti sono collegati tra loro.

9. Ci sono ventidue lettere con le quali l’IO SONO (YAH), il Signore degli eserciti, onnipotente ed eterno, il quale progetto` tre Sepharim (numeri, lettere e suoni) e creo` il suo universo, e formo` da loro tutte le creature e tutte quelle cose che devono ancora venire.

10. Quando il patriarca Abramo aveva compreso le grandi verità, medito` su di loro e comprese perfettamente, il Signore dell’Universo (il Tetragrammaton) gli apparve, lo chiamò suo amico, lo baciò sulla testa e fece con lui un patto. Primo, l’alleanza era tra le dieci dita delle sue mani, che è l’alleanza della lingua (spirituale); secondo, l’alleanza era tra le dieci dita dei suoi piedi, che è il patto della circoncisione (materiale); e Dio disse: “Prima che Abramo leghi sulla sua lingua lo spirito delle ventidue lettere (la Thora) Dio gli rivelo` i loro segreti: Dio permise che le lettere fossero immerse nell’acqua, le bruciò nel fuoco e le impresse sui venti, le distribuì tra i sette pianeti e le diede ai dodici segni zodiacali.

 

Attivista Transgender si brucia la casa perche` la controversia sui diritti gay era andata scemando

L’attivista transgender Nikki Joly del Jackson, IL, i cui cinque animali domestici sono stati uccisi in un incendio nel 2017, è stata accusata di aver intenzionalmente provocato l’incendio, secondo The Detroit News.

Due pastori tedeschi e tre gatti sono morti nell’incendio che inizialmente fu investigato come un “crimine di odio” da parte dell’FBI e delle forze dell’ordine locali.

Gli investigatori hanno trovato tracce di benzina in cinque stanze al primo piano della casa, secondo il rapporto della polizia, mentre Joly è stata scoperta mentre comprava $ 10 di benzina ad una stazione di servizio locale la mattina dell’incendio “così avrebbe potuto tagliare l’erba “, secondo il rapporto. Joly si è fermata a metà strada perché era troppo caldo, mentre la polizia dice che la sequenza degli eventi “solo Joly avrebbe potuto appiccare il fuoco “.

Andò a lavorare in chiesa e ricevette una telefonata da Moore alle 1:02, dice il rapporto. Moore si era dimenticata di preparare il pranzo per cui aveva chiesto a Joly di portarglielo al lavoro. La coppia condivide una macchina.

Joly tornò a casa, a due miglia di distanza, entrò per un minuto o due e se ne andò, disse alla polizia.

L’incendio è stato segnalato dai vicini alle 1:16 del pomeriggio.

La sequenza degli eventi avrebbe reso difficile a chiunque altro se non a Joly iniziare l’incendio, ha detto Grove nel rapporto della polizia. –The Detroit News

“La timeline mostra una finestra di meno di cinque minuti perché un’altra persona potesse entrare nel residence, spargere la benzina, accendere il fuoco e poi andarsene dalla scena del crimine”, ha scritto il detective della polizia Aaron Grove.

Due settimane dopo l’incendio, Joly fu interrogata da due agenti dell’FBI e da un detective della polizia cittadina.

Durante l’intervista, ha abbassato la testa, fissando il pavimento, senza guardare i suoi interlocutori, secondo il rapporto. Non ha ammesso di aver appiccato il fuoco e non l’ha neppure negato. –The Detroit News

L’arresto di Joly, un trans biologicamente femmina che si identifica come uomo, è stata una sorpresa per la comunità gay di Jackson, poiché Joly ha contribuito ad aprire il primo centro gay della città ed è stata co-organizzatore del primo festival gay della città – guadagnandosi il premio di Cittadina dell’Anno da un giornale locale.

Successivamente le autorità hanno determinato che l’incendio era stato appiccato intenzionalmente, ma la persona che hanno arrestato è stata uno shock per i sostenitori e gli oppositori del movimento per i diritti degli omosessuali. Era il cittadino dell’anno – Nikki Joly.

“È imbarazzante”, ha detto Travis Trombley, un residente gay che ha combattuto per l’ordinanza. “Come le e` venuto in mente di danneggiare la comunità per cui ha lavorato cosi` duramente?”

Perché Joly, 54 anni, avrebbe bruciato la sua casa, rimane un mistero. Non possedeva la casa, che era assicurata dal suo proprietario, ha detto la polizia.

Il suo avvocato ha detto che la mancanza di un motivo mette in dubbio il caso. –The Detroit News

Il rapporto della polizia suggerisce tuttavia un motivo; due persone che hanno lavorato con Joly alla St. Johns United Church of Christ, dove si trova il Jackson Pride Center, hanno detto che l’attivista trans era “frustrata dal fatto che la polemica sui diritti degli omosessuali si era smorzata” e che il Jackson Pride Parade e il Festival i quali si sono svolti cinque giorni prima dell’incendio, “non aveva ricevuto molte attenzioni o proteste”.

Barbara Shelton ha contestato la versione della sua dichiarazione alla polizia, dicendo al Detroit News “Non sono sicura di averlo detto”, in una e-mail, aggiungendo “Non so nulla, non ho mai sentito Nikki commentare in alcun modo qualcosa del genere”.

Secondo l’avvocato di Joly, Daniel Barnett, “Non ha senso”, aggiungendo: “Era cittadino dell’anno, c’era già molta copertura mediatica prima dell’incendio”.

Mentre Joly era stoica in pubblico, poteva essere brusca, persino combattiva in privato, hanno detto i conoscenti. Era testarda, riluttante e non le piaceva che le sue opinioni venissero sfidate dagli altri.

Poteva anche essere ingannevole, hanno detto Shelton e James nel rapporto investigativo della polizia.

Un anno dopo l’apertura del pride center, Joly lo sposto` improvvisamente dalla chiesa. Non facendolo sapere ai funzionari della chiesa, Joly ottenne lo status di non-profit per il centro, ha detto Shelton alla polizia.

Shelton ha detto di essersi sentita tradita perché è stata lei a ottenere i finanziamenti originali per il centro facendo domanda per diverse borse di studio.

“Shelton e James hanno entrambi descritto Nikki come molto ingannevole e hanno affermato che quando si tratta di Nikki “ci sono livelli di manipolazione “, il detective della polizia Aaron Grove ha scritto nel rapporto. –The Detroit News

La drag queen locale Jeff Graves ha detto di essere allarmato dai dettagli dell’indagine, e ha affermato che se Joly viene dichiarato colpevole, cercherà di recuperare le donazioni raccolte per la difesa legale dell’attivista transgender.

Fonte

Un immigrato musulmano gay con tanto di parrucca bionda rappresentera` la Francia al prossimo Eurovision

Bilal Hassani, un 19enne di Parigi, ha recentemente vinto il concorso francese per partecipare all’Eurovision con la sua canzone “Roi”.
Hassani è nato da una famiglia musulmana di origine marocchina, è gay e si esibisce in parrucche colorate e trucco pesante.

Era ben noto in Francia prima del concorso come personaggio di internet e per essersi esibito in un concorso musicale per giovani quando aveva 15 anni.
Il cantante, ha ricevuto messaggi di odio e minacce a causa della sua sessualità e aspetto e per il suo viaggio programmato a Tel Aviv a maggio.

Israele ha vinto il diritto di ospitare l’Eurovision Song Contest 2019 vincendo l’edizione 2018, con “Toy” della cantante Netta Barzilai.
Hassani si è definito un “grande, enorme fan” di Barzilai. La sua canzone vincitrice, “Roi” o “King”, porta un messaggio di auto-accettazione e emancipazione simile a “Toy” di Barzilai.
All’inizio di quest’anno è stato criticato dopo essere stato accusato dai critici online di aver banalizzato e di aver fatto commenti controversi su Israele durante la sua adolescenza.

Un tweet dell’agosto 2014 in cui accusa Israele di aver commesso un “crimine contro l’umanità” durante un’offensiva di terra a Gaza è stato condiviso online.

In un altro tweet all’inizio di quell’anno, sembrava difendere il controverso comico Dieudonne M’bala M’bala, un famoso anti-semita.
Hassani disse a Le Parisien che al momento dei tweet era “giovane e stupido” e che altre persone avrebbero potuto pubblicare i messaggi sotto il suo nome.

È apparso anche un video del 2018 in cui Hassani e due amici dichiarano “La Francia ha sofferto molto…attacchi qui…. attacchi lì…. Oooh! ” tra le risate di tutti.

Un senatore del partito dei conservatori repubblicani ha scritto alla giuria dell’Eurovisione per chiedere loro di ritirare la nomina di Hassani in quanto ha “banalizzato” la serie di attacchi jihadisti che hanno causato la morte di quasi 300 persone in Francia tra il 2015 e il 2018.
Per quanto riguarda la canzone e la performance, è zoppa e noiosa e la voce di Bilal è al massimo mediocre. In una normale gara di canzoni non sarebbe finito nella top ten, ma questo è l’Eurovision e il fatto che sia gay, musulmano e un migrante genererà molto probabilmente punti extra, quindi chi lo sa.

Fonte

Una citta` in Svezia accoglie i turisti con una donna in hijab

Su un cartellone pubblicitario digitale all’ingresso di Gävle, in Svezia, una donna musulmana in hijab ha da il benvenuto ai visitatori della città dalla scorsa settimana.


In un commento pubblicato su Facebook, Gävle Municipality scrive che Gävle è una città di “grande diversità”.
“La donna nell’annuncio è una delle molte donne musulmane di Gävle e ha scelto di indossare l’hijab perché vuole e perché si sente veramente se stessa in esso”, scrive il direttore delle comunicazioni Johan Adolfsson. Adolfsson è tra l’altro conosciuto come uno degli autori del libro “Pictures that change the world” – una guida sulla coscienza di genere che richiede discriminazione contro bianchi, cristiani ed eterosessuali.

Roger Hedlund, che è un membro del Parlamento come rappresentante dei democratici svedesi e anche membro del consiglio comunale di Gävle, è critico nei confronti dell’annuncio. “Perché legittimare un capo che per molte donne significa costrizione e oppressione? Che segnale invia? “, Dice.
Le reazioni al comitato pubblicitario sono state forti sui social media.
Un altro politico della SD, Ghazal Saberian, critica la pubblicità sul suo Facebook: “Non capisci che in questo momento le donne vengono imprigionate in Iran e frustate perche` si tolgono il veloi? Non capisci che le donne vengono lapidate in Arabia Saudita per la stessa ragione?” “Perché siamo bombardati da immagini di donne che vestono l’abito più opprimente di tutti – il velo, nei luoghi pubblici?”, Scrive.

La democratica cristiana Soheila Fors condivide un messaggio che ha ricevuto da un musulmana senza velo a Gävle: “Sono musulmana, ma non indosso un velo. Mia sorella è rinchiusa in Iran per essersi tolta il velo. E qui il comune pubblicizza chi indossa il velo. Perché non usare musulmani “normali”? Non capiscono che l’odio e la persecuzione contro di noi sono riconosciuti e perpetrati dalla pubblicita`? “, Dice il messaggio.

Molti svedesi considerano il manifesto pubblicitario come un simbolo della progressiva islamizzazione della Svezia e che la città è ormai sotto il controllo dei musulmani.
Inoltre, è emerso che la donna musulmana in questione, Suzan Hindi, aveva precedentemente lavorato come guida in una moschea salafita (estremista) e aveva anche legami con l’organizzazione musulmana dei Fratelli musulmani.
Resta da vedere per quanto tempo la pubblicita` rimarra` esposta. Molto probabilmente il comune non lo demolirà. Gli abitanti di Gävle, d’altra parte, sono noti per gli atti vandalici alle proprietà pubbliche. Bruciare un agnello a Natale è un divertimento popolare da molti anni. Forse la pubblicita` incontrerà lo stesso destino !?

Fonte

Nelle scuole del Regno Unito sara` insegnata “educazione sessuale gay e trans” ai bambini di 5 anni e la presenza sara` obbligatoria

Il governo conservatore britannico annuncera` piani per l’introduzione di lezioni sull’omosessualità e sul transgendererismo per gli studenti delle scuole primarie, nonostante una petizione ufficiale contro il movimento, firmata da oltre 100.000 persone.
Il Sunday Times riporta che il nuovo curriculum è stato finalizzato dopo una consultazione di sei mesi con il Dipartimento dell’Istruzione e sarà implementato in tutte le scuole del Regno Unito a partire dall’anno scolastico 2020-21.

Sarà insegnato agli alunni dall’età di cinque anni, e sarà illegale per i genitori non far partecipare i figlie alle lezioni nella scuola secondaria, il che significa che almeno un semestre di educazione sessuale – ma probabilmente di più – sara` frequentato da ogni studente.

Una petizione popolare al Parlamento che chiede di poter dare la possibilita` ai genitori di far saltare la lezione ai propri figli sarà discussa lunedì alla Camera dei Comuni, anche se non è previsto che ciò influisca sul programma di attuazione della legislazione.

La proposta ha incontrato resistenza da parte di comunità conservatrici, inclusi alcuni musulmani ed ebrei. In una lettera che esprime opposizione, eminenti rabbini hanno espresso il timore che alcuni genitori preferiranno escludere i propri figli dal sistema scolastico – cosa che e` permesso loro fare – piuttosto che sottoporli al nuovo curriculum.

Le domande discusse durante le lezioni, come elencato nelle attuali proposte per il curriculum, includeranno: “Quando è giusto lasciare che qualcuno mi tocchi?” Per bambini di 3 anni, e “Perché siamo tutti diversi? Va bene essere diversi? “All’età di sette anni. A 11 anni, i bambini discuteranno “Qual è la differenza tra transessuali e transessuali?” E a 16 anni verrà detto “come rivelare il fatto che hai l’HIV a un partner sessuale, alla famiglia e agli amici”.

Tra i materiali didattici per i bambini delle scuole elementari che sono attualmente in fase di sperimentazione in una scuola prevalentemente musulmana a Birmingham sono “Tango Makes Three”, un libro su due pinguini gay che si prendono cura di un uovo preso da un’altra famiglia e “My Princess Boy”. che celebra un bambino dalla pelle scura che ama travestirsi.

Gli altri obiettivi del curriculum includono educare gli studenti su questioni che sono diventate più frequenti in Gran Bretagna negli ultimi due decenni, come la mutilazione genitale femminile, il sexting, le porno revenge e il potenziale squilibrio di potere tra i sessi nelle relazioni.

Fonte

La Chiesa Cattolica ammette di aver distrutto i documenti sulla pedofilia

Il cardinale della Germania, Reinhard Marx, si è scagliato contro lo scandalo di pedofilia che affligge la Chiesa cattolica durante una conferenza sabato in Vaticano, convocata da Papa Francesco per discutere degli abusi sui minori, secondo il Deutsche Welle.

“L’abuso sessuale di bambini e giovani può essere fatto risalire, in larga parte, all’abuso di potere nell’area amministrativa”, ha detto Marx a circa 200 alti funzionari ecclesiastici incluso il papa, aggiungendo che il Vaticano ha “calpestato” i diritti delle vittime “facendo deragliare le indagini sugli abusi di minori.

“Non sono stati gli autori, ma le vittime a essere richiamate e messe a tacere”, ha detto Marx, aggiungendo: “I file che documentavano questi atti orribili e che potevano rivelarci i responsabili sono stati distrutti o addirittura erano inesistenti”.

La chiesa cattolica ha preso provvedimenti per gestire questo scandalo pedofilo, dopo che un arcivescovo in Vaticano ha causato uno scandalo che ha quasi fatto cadere il papa dopo la sistematica repressione di un’indagine su uno dei cardinali più potenti della chiesa negli Stati Uniti, L’ottantanovenne William McCarrick, che è stato riconosciuto colpevole di abuso della sua posizione di potere abusando sia di seminaristi che di bambini. Di conseguenza, McCarrick e` stato ridotto allo stato laicaleda Papa Francesco.

Lo scorso agosto, un rapporto del gran giurì della Pennsylvania Supreme Court ha concluso che oltre 300 membri del clero cattolico hanno molestato oltre 1.000 bambini attraverso una cover up “sistematica” da parte di leader ecclesiastici da oltre settant’anni – nel secondo grande scandalo pedofilo cattolico quel mese in seguito a un raid condotto in Cile alla Conferenza episcopale cattolica.

“La cover up era sofisticata e per tutto il tempo, in modo scioccante, i dirigenti della chiesa hanno tenuto traccia degli abusi e dell’insabbiamento, documenti che, dagli archivi segreti propri della diocesi, costituivano la spina dorsale di questa indagine”, ha detto il procuratore generale della Pennsylvania Josh. Shapiro.

Nel frattempo, in Cile, le autorità hanno fatto irruzione nel quartier generale della Conferenza episcopale della Chiesa cattolica come parte di un’ampia indagine sugli abusi sessuali clericali nel paese sudamericano, a seguito di un’indagine su 158 membri della chiesa cattolica del paese – sia sacerdoti che laici, che perpetravano o nascondevano l’abuso sessuale di bambini e adulti.

A maggio, Papa Francesco convoco` l’intera conferenza episcopale a Roma dopo aver affermato di aver commesso “gravi errori di giudizio” nel caso di Baros, che è accusato dalle vittime del pedofilo Rev. Fernando Karadima di essere testimone dei loro abusi ma di ignorarli.

Ma lo scandalo è cresciuto oltre il caso Barros dopo che Francesco ha ricevuto il rapporto scritto da due esperti di crimini sessuali vaticani inviati in Cile per avere un’idea della portata del problema.

Il loro rapporto non è stato reso pubblico, ma Francesco ha citato i suoi risultati principali nelle note del documento che ha consegnato ai vescovi all’inizio del loro vertice questa settimana.

E quei risultati non sono per nulla rassicuranti. –Daily Mail

Mentre alcuni dei sacerdoti pedofili sono stati espulsi dalle loro congregazioni in seguito alla scoperta della “condotta immorale”, molti hanno avuto i loro casi “ridotti al minimo rispetto alla gravita` del crimine, attribuendoli ad una mera debolezza o ad una moralita` traballante”, ha scritto Francesco.

Fonte

 

 

 

Gli insegnamenti segreti di tutte le ere: Farmacologia, Chimica e Terapeutica Ermetica

L ‘arte della guarigione era in origine una delle scienze segrete del clero e il mistero sulla sua provenienza e` nascosto dallo stesso velo che nasconde la genesi delle religioni. Tutte le più alte forme di conoscenza erano originariamente in possesso delle caste sacerdotali. Il tempio era la culla della civiltà. I sacerdoti, esercitando la loro prerogativa divina, promulgava e applicava la legge; nominava e controllava i governanti; amministrava i bisogni dei vivi e guidava i destini dei morti. Tutti i rami dell’apprendimento era monopolizzato dal sacerdozio, che ammetteva nelle loro file solo quelli intellettualmente e moralmente qualificati per perpetuare il loro arcano. La seguente citazione di Platone è a proposito del soggetto: “In Egitto, al re stesso non è permesso di regnare, a meno che non abbia poteri sacerdotali; e se appartenesse un’altra classe,
e avesse ottenuto il trono con la violenza, avrebbe dovuto arruolarsi nel clero “. I candidati che aspirano all’appartenenza agli ordini religiosi sono stati sottoposti a severi test per dimostrare la loro dignità. Queste prove furono chiamate iniziazioni. Coloro che le superavano con successo furono accolti come fratelli dai sacerdoti e furono istruiti negli insegnamenti segreti. Tra gli antichi, la filosofia, la scienza e la religione non furono mai considerate come unità separate: ciascuna era considerata parte integrante del tutto. La filosofia era
scientifica e religiosa; la scienza era filosofica e religiosa. La religione era filosofica e scientifica. La perfetta saggezza era considerata irraggiungibile se non come il risultato dell’armonizzare tutte e tre queste espressioni di attività mentale e morale. Mentre i medici moderni accreditano Ippocrate come il padre della medicina, le
antiche medicine attribuivano all’immortale Ermes l’onore di essere il fondatore dell’arte della guarigione. Clemens Alexandrinus, nel descrivere i libri da cui proviene lo stilo di Ermes, suddivise gli scritti sacri in sei classificazioni generali, una delle quali, il Pastophorus, era dedicato alla scienza della medicina. Le Smeraldine, o Tavole Smeraldo trovate nella valle di Ebron e generalmente accreditate a Hermes, sono in realtà una formula chimica di un ordine segreto.

10900.jpg

LA PRIMA PAGINADEL LIBRO DI ALZE.

Da Musæum Hermeticum Reformatum et Amplificatum.

Questo frontespizio è un ulteriore esempio di simbolismo ermetico e alchemico. La stella a sette punte dei metalli sacri è disposta in modo che un punto nero sia verso il basso, simboleggiando così Saturno, il Distruttore. Cominciando nello spazio immediatamente a sinistra del punto nero, la lettura in senso orario rivela la parola criptica VITRIOL formata dalle lettere maiuscole delle sette parole latine nel cerchio esterno.

Ippocrate, il famoso medico greco, durante il quinto secolo prima di Cristo, dissocio` l’arte della guarigione dalle altre scienze del tempio e così stabilì un precedente per separatività. Una delle conseguenze è l’attuale grossolano e diffuso materialismo scientifico. Gli antichi realizzarono l’interdipendenza delle scienze. Le persone moderne non lo fanno; e come risultato, stanno tentando sistemi di apprendimento incompleti. Gli ostacoli che si confrontano con la scienza attuale
sono in gran parte il risultato di limitazioni pregiudizievoli imposte da coloro che lo sono riluttanti dall’accettare ciò che trascende le percezioni concrete dei cinque sensi umani.

IL SISTEMA PARACELIANO DELLA FILOSOFIA MEDICA

Durante il Medioevo gli assiomi e le formule della saggezza ermetica, ignorate da lungo tempo furono assemblati ancora una volta, e cronologizzati, e vennero fatti tentativi sistematici per testare la loro
precisione. A Teofrasto di Hohenheim, che si chiamava Paracelso (un nome che significa “maggiore di Celso”), il mondo è in debito con gran parte della conoscenza ora posseduta degli antichi sistemi di medicina. Paracelso ha dedicato la sua intera vita allo studio e alla esposizione della filosofia ermetica. Ogni nozione era farina del suo mulino, e, mentre i membri della fraternità medica sminuiscono la sua memoria, il mondo occulto lo riconosce come il più grande medico di tutti i tempi. Mentre il temperamento eterodosso ed esotico di Paracelso veniva utilizzato contro di lui dai suoi nemici e la sua voglia di viaggiare è stata chiamata vagabondaggio, era una delle poche menti che cercava intelligentemente di conciliare l’arte del guarire con i sistemi filosofici e religiosi del paganesimo e del cristianesimo.

11000.jpg

JOHANNIS BAPTISTAE VON HELMONT.

Dall’Ausgang der Artznen-Kunst di von Helmont.

All’inizio del diciassettesimo secolo von Helmont, l’alchimista belga (a cui per inciso, il mondo è in debito per il termine comune gas, distinto da altri tipi di aria), mentre sperimentava la radice di A —, la toccò con la punta della lingua, senza deglutire nessuna sostanza. Egli stesso descrive il risultato nel modo seguente:

“Immediatamente la mia testa sembrava legata strettamente con una corda, e subito dopo mi accadde una circostanza singolare come non avevo mai sperimentato prima. Osservai con stupore che non sentivo più e non pensavo con la testa, ma con la regione del stomaco, come se la coscienza avesse ormai preso posto nello stomaco. Terrorizzato da questo insolito fenomeno, mi sono interrogato, ma sono diventato solo più convinto che il mio potere di percezione è diventato più grande e più completo. la chiarezza intellettuale era associata a un grande piacere. Non dormivo, né sognavo; ero perfettamente sobrio; e la mia salute era perfetta. Occasionalmente avevo avuto estasi, ma queste non avevano nulla in comune con questa condizione dello stomaco, in cui pensava e sentiva, e quasi escludeva ogni collaborazione della testa. Nel frattempo i miei amici erano turbati dalla paura che potessi impazzire. Ma la mia fede in Dio e la mia sottomissione alla sua volontà dissiparono presto questa paura. Questo stato è continuato per due ore, dopo le quali ho avuto le stesse vertigini. In seguito ho assaggiato frequentemente la A —, ma non potrei mai più riprodurre queste sensazioni. “(Van Helmont, idea di Demens. Ristampato da P. Davidson in The Mistletoe and Its Philosophy.)

Von Helmont è solo uno dei tanti che hanno accidentalmente colpito i segreti dei primi sacerdoti, ma nessuno in questa epoca fornisce prove di un’adeguata comprensione degli antichi segreti ermetici. Dalla descrizione fornita da von Helmont, è probabile che l’erba citata da lui paralizzasse temporaneamente il sistema nervoso cerebrospinale, con il risultato che la coscienza fu costretta a funzionare attraverso il sistema nervoso simpatico e il suo cervello – il plesso solare.

Nel difendere il suo diritto di cercare conoscenza in tutte le parti della terra, e tra tutte le classi della società, Paracelso scrisse: “Perciò ritengo che sia per me una questione di lode, non di
colpa, che finora ho degnamente perseguito le mie peregrinazioni. Per questo sopporterò la testimonianza di chi rispetta la natura: colui che indagherà sui suoi modi dovra` viaggiare tra i suoi libri

Paracelso era un grande osservatore, e quelli che lo conoscevano meglio lo hanno chiamato “Il Secondo Hermes” e “Il Trismegisto della Svizzera”. Ha viaggiato per tutta l’Europa e potrebbe aver penetrato le terre orientali mentre si interessava di superstizioni e scovava dottrine  apparentemente perse. Dagli zingari ha imparato molto riguardo agli
usi delle persone semplici, e dagli arabi riguardo la produzione di talismani e sulle influenze dei corpi celesti. Paracelso sentiva che la guarigione degli ammalati era di gran lunga più importante del mantenimento di una posizione medica ortodossa, così sacrifico` quella che altrimenti avrebbe potuto essere una carriera medica dignitosa e al costo di una persecuzione che durera` per tutta la vita.

Ipotizzo` che tutto quello che c’e` nell’universo serve a qualcosa – era solito raccogliere i funghi dalle lapide e la rugiada con lastre di vetro a mezzanotte. Era un vero esploratore dell’Arcano della Natura. Molte autorità hanno ritenuto che fosse lo scopritore del mesmerismo e che Mesmer ha evoluto l’arte come risultato dello studio degli scritti di questo grande medico svizzero. L’assoluto disprezzo che Paracelso provava per gli stretti sistemi di medicina in voga durante la sua vita, e la sua convinzione della loro inadeguatezza, si esprimono al meglio nei suoi modi curiosi: “Ma il numero di malattie che hanno origine da cause sconosciute è molto maggiore di quelle che provengono da cause meccaniche e per tali malattie i medici non conoscono alcuna cura perché non conoscendo tali cause non possono rimuoverle. Tutto
quello che possono fare è osservare il paziente e fare le loro ipotesi sulla sua condizione; e il paziente può riposare soddisfatto se le medicine somministrate non gli fanno mai e non impediscono il loro recupero. Il meglio dei nostri famosi medici sono quelli che fanno meno male. Ma, sfortunatamente, alcuni avvelenano i loro pazienti con il mercurio, altri li purgeranno a morte. Ci sono alcuni che hanno imparato così tanto che il loro sapere ha scacciato tutto il loro buon senso, e ce ne sono altri a cui interessa
poco: sono piu` occupati a fare profitto rispetto che a curare la salute dei loro pazienti. Una malattia non cambia il suo stato per adattarsi alla conoscenza del medico, ma e` il medico che dovrebbe capire le cause della malattia. Un medico dovrebbe essere un servo della natura, e non il suo nemico; dovrebbe essere in grado di guidarla nella sua lotta per la vita e non gettare, con la sua irragionevole interferenza, nuovi ostacoli sulla via del recupero. “(Dal Paragranum, tradotto da Franz Hartmann.)

La convinzione che quasi tutte le malattie hanno la loro origine nella natura invisibile dell’uomo (l’Astrum) è un precetto fondamentale della medicina ermetica, in quanto gli eremisti seppur non trascurando il corpo fisico, credevano che la costituzione materiale dell’uomo fosse una emanazione o oggettivazione dei suoi principi spirituali invisibili.

C’è una sola sostanza vitale in Natura su cui tutte le cose sussistono. Si chiama archæus, o forza vitale, ed è sinonimo di luce astrale o aria spirituale degli antichi. Riguardo a questa sostanza, Eliphas Levi ha scritto: “La luce, quell’agente creativo, le cui vibrazioni sono il movimento e la vita di tutte le cose; leggera, latente nell’universale
etere, che irradia su centri assorbenti, che, essendo saturati in tal modo, proiettano movimento e vita a loro volta, formando così correnti creative; luce, astralizzata nelle stelle, animalizzata negli animali, umanizzata negli esseri umani; luce, che vegeta tutte le piante,
luccica nei metalli, produce tutte le forme di natura e si equilibra secondo le leggi di simpatia universale – questa è la luce che esibisce i fenomeni del magnetismo, ritrovata da Paracelso, che tinge il sangue, che viene rilasciata dall’aria così com’è inalata e esalata dai nostri “polmoni spirituali”. “(The History of Magic.)
Questa energia vitale ha la sua origine nel corpo spirituale della terra. Ogni cosa creata ha due corpi, uno visibile e uno sostanziale, l’altro invisibile e trascendente. L’ultimo consiste in una controparte eterea della forma fisica; costituisce il veicolo dell’archæus e può essere chiamato corpo vitale. Questa guaina d’ombra eterica non è dissipata dalla morte, ma rimane fino a quando la forma fisica non è completamente disintegrata. Questi doppi “eterici”, “visti nei pressi dei cimiteri, ha dato origine a una credenza nei fantasmi Paracelso insegnava che una persona con un atteggiamento mentale morboso poteva avvelenare la sua natura eterica, e questa infezione, deviando il flusso naturale della forza vitale, lo avrebbe afflitto con un disturbo fisico. Tutte le piante e i minerali hanno una natura invisibile
composta da questo “archæus”, ma ognuno la manifesta in un modo diverso. Per quanto riguarda i corpi di luce astrale dei fiori, James Gaffarel, nel 1650, scrisse quel che segue: “Rispondo, che sebbene siano fatti a pezzi, pestati in un mortaio e persino bruciati; mantengono, la stessa Forma e Figura, che avevano prima: e sebbene non sia Visibile, l’arte tuttavia puo` renderla visibile all’occhio. Questa forse potra` sembrare una storia ridicola a coloro che si limitano a leggere i titoli dei libri: ma coloro che vogliono approfondire possono provare questa verita`, facendo ricorso alle Opere di M. du Chesne, S. de la Violette, uno dei migliori chimici che la nostra epoca abbia prodotto; il quale afferma che egli stesso vide un eccellente medico di Cracovia, che custodiva, in vasi di vetro, le ceneri di quasi tutte le erbe che si conoscono: così, quando qualcuno, spinto dalla Curiosità, aveva desiderio di  vederle come (per esempio) una rosa, prendeva uno dei suoi vasi; e tenendolo sopra una candela accesa, si vedra` la cenere iniziarsi a muoversi; e disperdersi per l’ampolla, formando una specie di nuvola nera; che dividendosi in molte parti, finira` per rappresentare una rosa.

Paracelso, riconoscendo lo squilibrio del doppio eterico come la causa più importante della malattia, ha cercato di riarmonizzare le sue sostanze mettendole in contatto con altre sostanze la cui energia vitale potrebbe fornire elementi necessari o abbastanza forti per
superare le condizioni patologiche esistenti nell’aura del sofferente. La sua causa invisibile essendo stata così rimossa, eliminava il disturbo rapidamente. Il veicolo dell’arcæus, o forza vitale vitale, era chiamato da Paracelso mummia. Una buon esempio di una mummia fisica è il vaccino, che è il veicolo di un virus semi-astrale. Qualunque cosa serva da mezzo per la trasmissione dell’archæus, che sia organica o inorganica, fisica o in parte spiritualizzata, era definita un mummia.La piu` universale forma di mummia era l’etere, che la scienza moderna ha accettato come una sostanza ipotetica che serve come mezzo tra il regno dell’energia vitale e quello della sostanza organica e inorganica.
Il controllo dell’energia universale è praticamente impossibile, salvo attraverso uno dei suoi veicoli (la mummia). Un buon esempio di questo è il cibo. L’uomo non garantisce il nutrimento da animali morti o organismi vegetali, ma quando incorpora le loro strutture nel proprio corpo acquisisce il controllo sulla mummia, o doppio eterico, dell’animale o della pianta. Avendo ottenuto questo controllo, l’organismo umano devia il flusso dell’arcæus verso i suoi scopi. Paracelso dice: “Ciò che costituisce la vita è contenuto nella Mummia, e impartendo la Mummia impartiamo vita. “Questo è il segreto delle proprietà riparatrici di talismani e amuleti, in quanto la mummia delle sostanze di cui sono composti funge da canale per collegare la persona che li indossa con determinate manifestazioni della forza vitale universale. Secondo Paracelso, nello stesso modo in cui le piante purificano l’atmosfera accettando nelle loro costituzioni il diossido di carbonio esalato dagli animali e dagli umani, così le piante
e gli animali accettano elementi di malattia trasferiti a loro da esseri umani. Queste forme di vita inferiori, avendo organismi e bisogni diversi dall’uomo, sono spesso in grado di assimilare queste sostanze senza effetti negativi. Altre volte, la pianta o l’animale muore, sacrificato al fine che la creatura più intelligente, e di conseguenza più utile, possa sopravvivere. Quando la vita inferiore aveva o completamente assimilato la mummia estranea dal
paziente, o era morto a causa della sua incapacità di farlo, il risultato era un completo recupero. Sono stati necessari molti anni di indagini per determinare quale erba o animale accettasse prontamente la mummia di ciascuna malattia. Paracelso scoprì che in molti casi le piante rivelavano dalla loro forma particolari organi del corpo umano che servivano più efficacemente. Il sistema medico di Paracelso era basato sulla teoria che rimuovendo la mummia eterica malata dall’ organismo del paziente e facendola accettare nella natura di cose di relativamente poco valore, era possibile deviare dal paziente
il flusso dell’archæus che aveva continuamente rivitalizzato e nutrito la
malattia.

11100.jpg

CULPEPER DI NICHOLAS.

Dalla Semeiotica Uranica di Culpeper.

Questo famoso medico, erborista e astrologo trascorse gran parte della sua vita utile tra le colline e le foreste dell’Inghilterra catalogando letteralmente centinaia di erbe medicinali. Condannando i metodi innaturali dei medicinali contemporanei, Culpeper scrisse: “Questo non essendo piacevole, e meno redditizio, ho consultato i miei due fratelli, il dott. RAGIONE e il dott. ESPERIENZA, e ho fatto un viaggio per visitare mia madre NATURA, con il cui consiglio , insieme all’aiuto del Dr. DILIGENZA, ho finalmente ottenuto il mio desiderio e, essendo stato avvertito dal Sig. ONESTA, uno sconosciuto ai nostri giorni, di pubblicarlo nel mondo, l’ho fatto. ” (Dall’introduzione all’edizione 1835 di The Complete Herbal.) Il dottor Johnson disse di Culpeper che meritava la gratitudine dei posteri.

LA TEORIA ERMETICA RELATIVA ALLE CAUSE DELLA MALATTIA

Secondo i filosofi ermetici, c’erano sette cause primarie di malattia. La
prima erano gli spiriti maligni. Questi sono stati considerati come creature nate da azioni degenerate, le quali sopravvivevano grazie alle energie vitali di coloro a cui erano attaccati. La seconda causa era un disordine della natura spirituale e della natura materiale: queste due,
non riuscendo a coordinarsi, producevano subnormalità mentale e fisica. La terza era un atteggiamento mentale malsano o anormale. Melanconia, emozioni morbose, eccesso di sentimenti, come passioni, desideri, avidità, e odio, influenzano la mummia, che reagiva sul corpo fisico, dove provocavano ulcere, tumori, cancri, febbri e tubercolosi. Gli antichi hanno visto il germe della malattia come una unione della mummia che era stata impregnata con le emanazioni di influenze maligne. In altre parole, i germi erano creature minute espresse dai cattivi pensieri e azioni dell’uomo. La quarta causa della malattia era ciò che gli orientali chiamavano Karma, cioè la Legge di
Compensazione, che richiedeva che l’individuo pagasse per intero le indiscrezioni e le delinquenze del passato. Un medico doveva stare molto attento a come interferiva con il funzionamento di questa legge, per non ostacolare il piano di giustizia Eterna. La quinta causa era il
movimento e aspetto dei corpi celesti. Le stelle aumentavano l’influenza della malattia. Gli ermetisti insegnarono che un uomo forte e saggio governava le sue stelle, ma che una persona debole e negativa era governata da loro. Queste cinque cause di malattia sono tutte superfisiche in natura. Devono essere stimate mediante ragionamento induttivo e deduttivo e un’attenta considerazione della vita e del temperamento del paziente. La sesta causa della malattia era un abuso di una facoltà, di un organo o di una funzione, come ad esempio il sovraccarico dei nervi o di un organo. La settima causa era la presenza nel sistema di sostanze estranee, impurità o ostruzioni. In questo caso deve essere considerata la dieta, l’aria, la luce del sole e la presenza di corpi estranei. Questo elenco non include lesioni accidentali; esse non possono essere considerate malattie. frequentemente sono metodi con cui si esprime la Legge del Karma.
Secondo gli ermetisti, la malattia potrebbe essere prevenuta o combattuta con successo in sette modi. Primo, con incantesimi e invocazioni, in cui il medico ordinava allo spirito malvagio di allontanarsi dal paziente. Questa procedura era probabilmente basata sul racconto biblico dell’uomo posseduto dai demoni che Gesù guarì comandando i diavoli di lasciare l’uomo ed entrare in un branco di porci. A volte gli spiriti maligni entravano in un paziente poiche` qualcuno desiderava ferirlo. In questi casi il medico comandava agli spiriti di tornare da colui che li aveva mandati. È registrato che in alcune istanze gli spiriti maligni dipartivano attraverso la bocca sotto forma di nuvole di fumo; a volte dalle narici come fiamme. Si è persino affermato che gli spiriti potrebbero andarsene sotto forma di uccelli e insetti. Il secondo metodo di guarigione era la vibrazione. Le disarmonie dei corpi erano neutralizzate cantando incantesimi e intonando i nomi sacri o suonando strumenti. A volte articoli di vari colori erano esposti alla vista degli ammalati, in quanto gli antichi riconoscevano, almeno in parte, il principio della cromoterapia,
ora in fase di riscoperta. Il terzo metodo era con l’aiuto di talismani, amuleti. Gli antichi credevano che i pianeti controllassero le funzioni del corpo umano e attraverso l’utilizzo di certi metalli si potevano combattere le influenze maligne delle varie stelle. Ad esempio, ad una persona che ha mancanze di ferro in quanto si riteneva che il ferro fosse sotto il controllo di Marte veniva dotata di un talismano di ferro che portava su di esso alcune istruzioni segrete le quali si ritenevano avere il potere di invocare lo spirito di Marte. Se c’era troppo ferro dentro il sistema, il paziente veniva sottoposto all’influenza di un talismano composto dal metallo corrispondente ad un pianeta che ha un’opposizione a Marte. Questa influenza avrebbe allora compensato l’energia di Marte e quindi aiutato a ripristinare la normalità.
Il quarto metodo sfruttava l’uso di erbe. Mentre usavano i talismani di metallo, la maggior parte degli antichi medici non approvava la medicina minerale in nessuna forma per uso interno. Le erbe erano i loro rimedi preferiti. Come i metalli, ogni erba era assegnata a uno dei pianeti. Avendo diagnosticato dalle stelle la malattia e la sua causa,
i dottori allora somministravano l’antidoto alle erbe. Il quinto metodo di guarigione della malattia era la preghiera. Tutti i popoli antichi credevano nell’intercessione compassionevole della Divinità per alleviare la sofferenza umana. Paracelso disse che la fede avrebbe curato tutte le malattie. Poche persone, tuttavia, possiedono un grado sufficiente di fede. Il sesto metodo – che era la prevenzione piuttosto che la cura – era la regolazione della dieta e delle abitudini quotidiane. L’individuo, evitando le cose che causavano la malattia, stava
bene. Gli antichi credevano che la salute fosse il normale stato dell’uomo; la malattia era il risultato del disprezzo dell’uomo nei confronti dei dettami della natura. Il settimo metodo era “medicina pratica”, consistente principalmente in spurghi clisteri e linee di trattamento simili. Queste procedure, sebbene utili nella moderazione, erano pericolose nell’eccesso. Molti cittadini sono morti venticinque o cinquant’anni prima di lui come risultato di un drastico spurgo o perche` ebbero tutto il sangue rimosso dal loro corpo.
Paracelso usò tutti e sette i metodi di trattamento, e anche i suoi peggiori nemici ammisero che aveva raggiunto risultati quasi miracolosi. Vicino alla sua vecchia tenuta a Hohenheim, la rugiada cade molto pesante in certe stagioni dell’anno e Paracelso scoprì che raccogliendola sotto certe configurazioni dei pianeti egli ottenne un’acqua che possedeva virtù medicinali meravigliose, poiché aveva assorbito le proprietà dei corpi celesti.

ERBALISMO E FARMACOLOGIA ERMETICHE

Le erbe dei campi erano sacre ai primi pagani, in quanto credevano che gli dei avessero creato le piante per la cura dei mali umani. Se adeguatamente preparati e applicati, ogni radice e arbusto potrebbero essere usati per alleviare la sofferenza o per sviluppare poteri spirituali, mentali, morali o fisici. In The Mistletoe and Its Philosophy, P.
Davidson paga il seguente bellissimo tributo alle piante: “I libri sono stati scritti sul linguaggio dei fiori e delle erbe, il poeta fin dai primi secoli ha tenuto la più dolce e la più amorevole conversazione con loro, anche i re sono contenti di ottenere le loro essenze
per profumarsi; ma al vero medico – il sommo sacerdote della natura – parlano in una maniera piu` elevata. Non c’è una pianta o un minerale che abbia rivelato tutti i suoi segreti e proprieta` agli scienziati. Come possono sentirsi sicuri che per ognuna delle proprietà scoperte ce ne siano molte altre nascoste nella natura interiore della pianta? Bene, i fiori sono stati chiamati “stelle della terra. Dal momento della loro nascita sorridono nello splendore del sole di giorno, e si addormentano sotto la luminosità delle stelle di notte.
Molti popoli primitivi usavano rimedi erboristici, con molte cure notevoli. I cinesi, gli Egiziani e gli indiani d’America curavano con erbe malattie per le quali la scienza moderna non conosce rimedio Il dottor Nicholas Culpeper, la cui vita finì nel 1654, fu probabilmente il più famoso degli erboristi. Scoprendo che i sistemi medici del suo tempo erano insoddisfacenti, Culpeper rivolse la sua attenzione alle piante dei campi e scopri` un mezzo di guarigione che gli valse fama nazionale.
Nella correlazione del dottore Culpeper tra astrologia ed erboristeria, ogni pianta era sotto la giurisdizione di uno dei pianeti. Credeva anche che la malattia fossse controllata da configurazioni celesti. Ha riassunto il suo sistema di trattamento come segue: “Puoi contrastare le malattie con erbe del pianeta opposte al pianeta che le causa:
C’è un modo per curare le malattie che si attua con la Simpatia, e così ogni pianeta cura la sua stessa malattia; come il Sole e la Luna con le loro Erbe curano gli Occhi, Saturno la milza, Giove il fegato, ecc. “(The Complete Herbal.)
Gli erboristi medievali europei hanno riscoperto solo in parte gli antichi segreti ermetici di Egitto e Grecia. Queste nazioni precedenti hanno evoluto i fondamenti di quasi tutte le scienze moderne.

A quel tempo i metodi usati nella guarigione erano tra i segreti impartiti agli iniziati dei Misteri. Unzioni, colliri, filtri e pozioni sono stati inventati ed erano accompagnati da strani riti. Anche gli incensi e i profumi erano molto usati. Barrett nel suo Magus descrive la teoria su cui lavoravano, come segue: “In quanto il nostro spirito è il vapore puro, lucido, arioso e untuoso del sangue, nulla e` quindi, più adatto come collirio che i vapori simili che sono più adatti al nostro spirito nella sostanza.
I veleni furono accuratamente studiati e in alcune comunita` venivano estratti da erbe velenose e amministrate a persone condannate a morte, come nel caso di Socrate. I famigerati Borgia d’Italia svilupparono l’arte dell’avvelenamento al suo massimo grado. un numero sconosciuto di uomini e donne brillanti furono tranquillamente ed efficientemente eliminati dalla quasi sovrumana conoscenza della chimica che per molti secoli è stata conservata dalla
Famiglia Borgia. I sacerdoti egiziani hanno scoperto estratti di erbe per mezzo dei quali era possibile indurre chiaroveggenza temporanea
e ne hanno fatto uso durante i riti iniziatici ai loro Misteri. Droghe venivano a volte mescolate con il cibo dato ai candidati, e a altre volte erano presentate sotto forma di pozioni sacre. Poco dopo che gli venivano somministrate le droghe, il neofita provava vertigini. Si trovava a fluttuare nello spazio e mentre il suo corpo fisico era assolutamente insensibile il candidato passava attraverso una serie di esperienze strane, che era in grado di mettere in relazione dopo aver ripreso conoscenza. Alla luce delle conoscenze attuali, è difficile
apprezzare un’arte così altamente sviluppata che per mezzo di, profumi e incensi permetteva l’induzione e l’applicazione quasi istantanea di un comportamento, eppure tale arte esisteva realmente tra i sacerdoti del primo mondo pagano. Riguardo a questo argomento, H. P. Blavatsky, la più importante occultista del diciannovesimo secolo, ha scritto: “Le piante hanno anche proprietà mistiche in un grado meraviglioso, e i segreti delle erbe dei sogni e degli incantesimi sono persi solo per la scienza europea tranne in alcuni casi come l’oppio e l’hashish. Eppure, gli effetti psichici di questi sul sistema umano sono considerati come evidenza di un disturbo mentale temporaneo. Le donne di Tessaglia e d;Epiro, le donne ierofanti dei riti di Sabazio, non si portarono nella tomba i loro segreti. Sono ancora conservati e coloro che sono a conoscenza
della natura del Soma, conoscono anche le proprietà di altre piante. “(L’Iside Svelata.) I composti a base di erbe sono stati usati per provocare la chiaroveggenza temporanea in connessione con gli
oracoli, specialmente quello di Delfi. Le parole pronunciate mentre erano in queste trance imposte erano considerate profetiche.

I Misteri insegnano che durante i gradi più alti di iniziazione gli stessi dei prendevano parte nell’istruzione dei candidati o almeno erano presenti, che era di per sé una benedizione. In quanto le divinità dimoravano nei mondi invisibili ed erano presenti solo nei loro corpi spirituali, era impossibile per il neofita conoscerli senza l’aiuto di
droghe che stimolavano il centro chiaroveggente della sua coscienza (probabilmente la ghiandola pineale). Molti iniziati negli antichi Misteri affermarono enfaticamente di aver conversato con gli immortali e di aver visto gli dei. Quando gli standard dei pagani degenerarono, ebbe luogo una divisione nei Misteri. Il gruppo di persone veramente illuminate si separo` dal resto e, preservo` il più importante dei loro segreti, svanendo senza lasciare traccia. Il resto naufrago` lentamente, come navi senza timone, sulle rocce della degenerazione e della disintegrazione. Alcune delle formule segrete caldee meno importanti caddero nelle mani del profano, che le pervertiti – come nel caso dei baccanali, durante i quali le droghe erano mescolate con vino producendo in ritorno orge. In alcune parti della terra si sosteneva che esistevano pozzi naturali, sorgenti o fontane, in cui l’acqua (a causa dei minerali attraverso cui scorreva) era ricoperta di proprietà sacre. I templi venivano spesso costruiti vicino a questi punti e in alcuni
casi di grotte naturali che si trovavano nelle vicinanze erano santificate ad alcune divinità. “Chi voleva essere un iniziato e quelli che venivano a chiedere sogni profetici agli Dei, venivano preparati da un digiuno, più o meno prolungato, dopo il quale partecipavano a pasti
espressamente preparati; assumendo sostanze misteriose, come l ‘acqua di Lete e l’acqua di Mnemosine nella grotta di Trofonio; o del Ciceion nei misteri Elusini. Diversi  le droghe venivano facilmente mescolate con le carni o introdotte nelle bevande, secondo lo stato mentale o fisico in cui era necessario mandare il destinatario e la natura delle visioni che desiderava ottenere. “(Salverte Le Scienze occulte). Lo stesso autore afferma che certe sette del cristianesimo primitivo erano accusate di usare droghe per gli stessi scopi generali dei pagani. La setta degli Assassini, o gli Yezide come sono più generalmente conosciuti, hanno dimostrato un aspetto piuttosto interessante del problema della droga. Nell’undicesimo secolo questo
ordine, catturando la fortezza del Monte Alamont, si stabilì in Irak. Hassan Sabbah, il fondatore dell’ordine, noto come “il vecchio della montagna”, è sospettato di aver controllato i suoi seguaci con l’uso di narcotici. Hassan faceva credere ai suoi seguaci di essere in Paradiso, dove sarebbero stati per sempre se obbedivano implicitamente a lui mentre erano vivi. De Quincey, nel suo Confessions of an Opium Eater, descrive i peculiari effetti psicologici causati da questo prodotto del papavero e l’uso di una droga simile potrebbe aver dato origine all’idea del Paradiso che riempiva le menti degli Yezidees.

I filosofi di tutte le età hanno insegnato che l’universo visibile era solo una parte frazionaria del tutto, e che per analogia il corpo fisico dell’uomo è in realtà una piccola parte della sua costituzione composita. La maggior parte dei sistemi medici di oggi ignora quasi completamente l’uomo superfisico. Pagano scarsa attenzione alle cause, e concentrano i loro sforzi sugli effetti migliorativi. Paracelso, notando la stessa tendenza da parte dei medici durante la sua epoca, osservo` giustamente: “C’è una grande differenza
tra il potere che rimuove le cause invisibili della malattia che è la Magia e ciò che causa la scomparsa dei soli effetti esterni, che è la Fisica, la Stregoneria, e la ciarlataneria. “(Traduzione di Franz Hartmann.) La malattia è innaturale ed è la prova che c’è un disadattamento interno. La salute permanente non può essere recuperata fino a quando l’armonia non viene ripristinata. La straordinaria virtù della medicina ermetica e` il fatto che abbia riconosciuto gli squilibri psicofisici e spirituali come largamente responsabili della condizione che è chiamata malattia fisica. La terapia suggestiva è stata utilizzata con notevole successo dai sacerdoti
del mondo antico. Tra gli indiani americani, gli sciamani – dissipavano la malattia con l’aiuto di misteriose danze, invocazioni e
incanti. Il fatto che nonostante la loro ignoranza dei moderni metodi di trattamento medico questi stregoni hanno effettuato innumerevoli cure, è degno di considerazione. I rituali magici usati dai sacerdoti egizi per la cura della malattia si basavano su una comprensione altamente sviluppata del complesso funzionamento della mente umana e delle sue reazioni sulla costituzione fisica. I mondi egiziano e bramino indubbiamente capirono il principio fondamentale della vibroterapeutica. Per mezzo di canti e mantra, che enfatizzava determinati suoni vocalici e consonanti, era possibile attivare reazioni vibrazionali che dissipavano le congestioni e aiutavano la Natura a ricostruire le fratture negli organismi malati. Hanno anche applicato la loro conoscenza delle leggi che governano la vibrazione alla costituzione spirituale dell’uomo; dalle loro intonazioni, stimolavano i centri latenti di coscienza e quindi aumentavano notevolmente la sensibilità della natura soggettiva. Nel libro Coming Forth by Day, molti dei segreti egiziani sono stati preservati per questa generazione. Mentre questo rotolo antico è stato ben tradotto, solo alcuni
ne capiscono il segreto: il significato dei suoi passaggi magici. Le razze orientali hanno una passione per le dinamiche del suono. Sanno che ogni parola ha un potere tremendo e che con certe disposizioni di parole possono creare vortici di forza nell’universo invisibile e quindi influenzare profondamente la sostanza fisica. La Parola sacra con cui il mondo è stato stabilito, la Parola perduta che a Massoneria sta ancora cercando e il triplice nome divino simboleggiato da A. U. M. – il tono creativo Indù – tutti sono indicativi della venerazione accordata al principio del suono. Le cosiddette “nuove scoperte” della scienza moderna sono spesso solo riscoperte di segreti ben noti ai sacerdoti e ai filosofi dell’antico mondo pagano. La disumanità imposta dall’uomo sull’uomo ha provocato la perdita di documenti e formule: che, se fossero stati preservati, avrebbero risolto molti dei più grandi problemi di questa civiltà. Con il ferro e il fuoco, le razze hanno cancellato i registri dei loro predecessori, per poi aver bisogno proprio di quelle conoscenze perdute.

11200.jpg

SILLABILI CHIMICI.

Dalla metamorfosi planetaria di De Monte-Snyders.

De Monte-Snyders dichiara che ciascuno dei suddetti personaggi forma una sillaba di una parola con sette sillabe, la parola stessa che rappresenta la materia prima, o prima sostanza dell’universo. Poiché tutta la sostanza è composta da sette poteri combinati secondo determinate leggi cosmiche, un grande mistero è nascosto nella costituzione quadruplice dell’uomo e dell’universo. Dei sette personaggi precedenti, De Monte-Snyder scrive:

Chiunque voglia conoscere il vero nome e carattere della materia prima deve sapere che dalla combinazione delle figure precedenti vengono prodotte sillabe e da queste la verbum significativum “.

Youtube demonetizza i canali Anti-Vax dopo che BuzzFeed ha avvisato gli inserzionisti

YouTube Venerdi` ha demonetizzato i canali che promuovono contenuti anti-vax, dopo che BuzzFeed ha segnalato a tutti gli inserzionisti che i propri annunci venivano pubblicati insieme a video anti-vax YouTube ha affermato che tali video rientrano nella sua politica che vieta la monetizzazione di video con contenuti “pericolosi e dannosi”

Abbiamo norme rigorose che regolano i video in cui vengono pubblicati gli annunci e i video che promuovono contenuti anti-vaccinazione sono una violazione di tali norme. Applichiamo vigorosamente queste politiche e, se troviamo un video che le viola, adottiamo immediatamente provvedimenti e rimuoviamo gli annunci “, si legge in una dichiarazione inviata da YouTube a BuzzFeed.

Sette diversi inserzionisti hanno dichiarato di non essere a conoscenza del fatto che i loro annunci apparissero su video come “Mom Researches Vaccines, Discovers Vaccination Horrors and Goes Vaccine Free,”, che si battono contro la vaccinazione dei bambini e hanno contattato YouTube perche` venissero tolte le loro pubblciita`.

I loro annunci sono apparsi su video di canali tra cui VAXXED TV, LarryCook333 (un sostenitore di StopMandatoryVaccinations.com) e iHealthTube, che da quel momento YouTube ha demonetizzato e le ha impedito di pubblicare annunci pubblicitari. –BuzzFeed

Una società di tecnologie sanitarie, Nomad Health, ha dichiarato a BuzzFeed News che “non supporta il movimento anti-vaccinazione” e “non è a conoscenza che i loro annunci fossero pubblicati insieme a video anti-vaccinazione”. La società ha detto che “agirà per impedire che accada in futuro”.

Un altro di questi inserzionisti – la Vitacost, una società di vitamine, ha detto di aver ritirato tutta la sua pubblicità martedì dopo che un blogger ha realizzato un video virale che evidenziava un “circolo di pedofili” che funzionava sulla piattaforma.

“Abbiamo eliminato la pubblicità su YouTube martedì mattina quando abbiamo notato problemi relativi ai contenuti. Avevamo regole severe per impedire che i nostri annunci venissero mostrati con contenuti sensibili”, ha affermato un portavoce di VitaCost via e-mail, che ha aggiunto. “Continueremo a rimanere fuori dalla piattaforma fino a quando tali modifiche non saranno apportate e saranno dimostrate efficaci da parte di altri inserzionisti”.

Gli inserzionisti contattati da BuzzFeed hanno dichiarato di non essere a conoscenza del fatto che i loro “annunci programmatici” dettati algoritmicamente comparivano accanto ai video anti-vax.

“Quando acquistiamo media programmatici, specifichiamo i parametri che limitano il posizionamento dei nostri annunci dall’essere associati con determinati contenuti, anche se a volte gli annunci vengono pubblicati in luoghi che non approviamo. Questo è uno di quei casi” ha detto un portavoce di Retail Me Not.”

Un portavoce della società di software Grammarly ha dichiarato che la società ha intrapreso un’azione immediata.

“Apprendendo questo, abbiamo immediatamente contattato YouTube per convincerla che i nostri annunci non comparissero non solo su questo canale, ma anche per garantire che i contenuti correlati che promuovono teorie cospirative siano completamente esclusi”, hanno detto, aggiungendo “Abbiamo filtri di esclusione rigorosi per YouTube che ritenevamo escludere tali canali. Abbiamo chiesto a YouTube di garantire che ciò non si verifichi più. ”

Grammarly è stata una delle numerose aziende che hanno chiesto a YouTube di togliere i propri annunci pubblicita` da video per bambini che sono sessualmente allusivi. AT & T, Hasbro, Kellogg, Epic Games e Nestle erano tra gli altri marchi che hanno fatto lo stesso.

“Qualsiasi contenuto – inclusi i commenti – che mettono in pericolo i minori è aberrante, e abbiamo politiche chiare che vietano questo su YouTube. Abbiamo preso provvedimenti immediati eliminando account e canali, segnalando attività illegali alle autorità e disabilitando i commenti su decine di milioni di video che includono minori “, ha detto YouTube in una dichiarazione giovedì a USA Today. “C’è ancora molto da fare e continuiamo a lavorare per migliorare e rilevare gli abusi più rapidamente.”

Secondo BuzzFeed, “Altre aziende che hanno chiesto a YouTube di interrompere la pubblicazione dei loro annunci con contenuti anti-vax includono:

Brilliant Earth, una società di gioielleria, che ha dichiarato di aver “apportato modifiche interne alle impostazioni degli annunci e che si occuperà anche dei loro partner pubblicitari per impedire che i nostri annunci vengano visualizzati accanto a questi contenuti”.

CWCBExpo, una azienda che si occupa di marijuana, la quale ha affermato che avrebbe “implementato rigide linee guida sul content placement e sta eliminando centinaia di canali / video di YouTube e parole chiave a corrispondenza inversa”.

XTIVIA, che ha affermato che “stava esaminando il posizionamento degli annunci”, che non erano conguenti all’obbiettivo stipulato”.

SolarWinds, una società di software, che ha dichiarato che il posizionamento non era intenzionale e che aveva “regolato [i suoi] filtri per perfezionare ulteriormente il targeting dei loro annunci su YouTube per allinearsi meglio con il loro pubblico mirato, i professionisti della tecnologia mobile e la tecnologia”.

YouTube ha risposto all’inizio di questa settimana ad un’altra polemica dopo che il Rep. Adam Schiff (D-CA) ha chiesto a Google e alla casa madre di YouTube Google di fornire informazion degli anti-vax sulle loro piattaforme.

L’attivismo giornalistico di BuzzFeed ricorda la CNN, che ha perseguitato gli inserzionisti di Alex Jones, il fondatore di InfoWars l’anno scorso. Il risultato? “Molti dei marchi – tra cui Nike, Moen, Expedia, Acer, ClassPass, Honey, Alibaba e OneFamily – hanno sospeso le pubblicità sui canali di InfoWars dopo essere stati contattati dalla CNN.”

Fonte

.

Le bambine geneticamente modificate grazie alla tecnologia CRISPR potrebbero avere “superpoteri” mentali

Le gemelle cinesi geneticamente modificate nate resistenti all’HIV lo scorso anno potrebbero anche avere “superpoteri” mentali, un particolare che il loro creatore ha cercato di tenere nascosto – ovvero una superiorità cognitiva che potrebbe dare il via a una corsa agli armamenti genetici.

Lulu e Nana, le gemelle cinesi geneticamente modificate, sono nate HIV resistenti grazie alla tecnologia CRISPR e secondo quanto riferito potrebbero anche possedere abilità mentali marcatamente superiori legate alla stessa modificazione genetica. Una nuova ricerca ha confermato che l’eliminazione del gene CCR5 – la stessa modifica eseguita sul DNA delle ragazze – migliora significativamente la cognizione, l’apprendimento e la memoria nei topi e negli uomini.

“Probabilmente la risposta è sì, ha influito sul loro cervello”, ha detto il neurologo di Los Angeles, Alcino Silva, al MIT Technology Review, dopo aver pubblicato un articolo che dimostra il ruolo benefico della disattivazione del CCR5 nella riabilitazione post-ictus.

“Quelle mutazioni avranno probabilmente un impatto sulla funzione cognitiva nelle gemelle”, ma l’effetto è imprevedibile, ha detto, e “questo e` il motivo per cui non dovrebbe essere fatto”.

He Jiankui, ricercatore presso la Southern University of Science and Technology di Shenzhen, ha fatto notizia a novembre dopo aver affermato che il suo gruppo aveva creato i primi bambini resistenti all’HIV eliminando il gene CCR5 da embrioni umani utilizzando CRISPR, impiantando poi gli embrioni nelle donne.

“La mia reazione [alla nascita delle gemelle con il ​​CCR5 disattivato) è stata quella di una repulsione e tristezza viscerale”, ha confessato Silva esprimendo preoccupazioni per una eventuale corsa agli armamenti

Ma il ricercatore cinese ha insistito che non era sua intenzione. “Sono contrario a modificare il genoma per migliorarlo”, ha detto a una conferenza di genetica una settimana dopo la nascita delle gemelle, anche se ha ammesso di essere a conoscenza della ricerca sugli effetti della disattivazione del CCR5 sul cervello. Aggiungendo benzina alla speculazione circa le sue motivazioni. E` scomparso poco dopo la conferenza. Il suo esperimento sembra aver violato il divieto della Cina sull’uso riproduttivo del gene editing in embrioni umani, e il governo ha promesso di punire i responsabili dopo aver appreso della nascita di Lulu e Nana.

Silva ha co-scritto il primo studio pubblicato che collega il CCR5 alle capacita` cognitive nel 2016, mostrando che i topi senza CCR5 mostravano una memoria significativamente migliorata, assieme ad altre 140 altre modificazioni genetiche. Ha assistito ai rapidi progressi nel campo delle sperimentazioni cliniche in pazienti con ictus e in quelli con declino cognitivo correlato all’HIV. Ma, dice, “c’è una grande differenza tra cercare di correggere i deficit in questi pazienti e cercare di creare miglioramenti”.

Semplicemente non sappiamo quali saranno le conseguenze. Non siamo ancora pronti per questo.

Fonte