Archivi categoria: Cher

Lady Gaga avvelena le menti dei bambini

La regina dello squallore:Lady Gaga trasmette immagini con chiari riferimenti sessuali

Dopo la seconda metà degli anni 50 il rock and roll cominciava a fare il suo ingresso nel mondo della musica. Le famiglie dell’epoca si ritrovavano di fronte ad una svolta epocale (paragonabile forse all’avvento di internet) in cui i genitori avevano poco chiaro quello che stava succedendo e i figli adolescenti scoprivano il sesso molto prima di quanto non fosse mai stato fatto.

Questo ricordo è molto importante per sottolineare il fatto che l’industria della musica popolare abbia sempre fatto perno sulla ribellione sessuale.

Mike Stock importante produttore musicale ha puntato il dito contro stars del calibro della Gaga o della Spears, poichè il 99 % dei contenuti dei loro video è a sfondo sessuale.

Perché sono d’accordo con la condanna del magnate della musica Mike Stock?

Perché quello che una volta era una forma di ribellione e riscatto sessuale è ora inevitabile per sfondare, quello che una volta era suggestivo è ora graficamente esplicito – e, cosa più preoccupante di tutti, il target è rappresentato da persone sempre più giovani.

Stock (rappresentante un terzo della leggendaria industria musicale Stock, assieme a Aitken e Waterman) ha pubblicamente attaccato la cultura pop odierna poichè affronta temi sessuali troppo prematuramente per l’audiance a cui è disignata.

Mike Stock – qui raffigurato nel suo periodo d’oro degli anni ’80 quando sfornava hit in continuazione, con i colleghi Matt Aitken, al centro, e Pete Waterman, a destra, – ha lanciato stelle del calibro di Kylie Minogue senza ricorrere ad un palese ed esplicito uso del sesso.

Ritiene che tutto sia andato oltre i limiti: ‘In quest’epoca non è possibile guardare le modelle stars – come Britney Spears o Lady Gaga – con un bambino di 2 anni.

‘Ora come ora, il 99 per cento delle classifiche è composto da R & B e il 99 per cento di esso è pornografia.’

Se avete il coraggio di sfidare la filosofia del ‘tutto va bene’ della nostra società verrete scaricati e additati come degli sfigati.

Ma Stock è l’uomo che ha lanciato la carriera di Kylie Minogue e la sua fortuna deriva dalle imprese che ora sta condannando.

Mette le mani avanti, aggiungendo: ‘Non si tratta di essere all’antica. Si tratta di mantenere i valori che sono importanti nel mondo moderno. ‘

E’ davvero così grave come sostiene?

La gente come me non si siede davanti alla tv a guardare video pop, perché non c’è tempo, e comunque, difficilmente queste canzoni hanno come target la mia generazione.

Ma è proprio la fascia d’età per cui questa musica viene concepita a destare clamori da parte di Stock.

Mi viene in mente il controllo mentale…non so voi!

Bad Romance contiene scene di bondage e di grottesca violenza sessuale; Paparazzi è particolarmente insipida con i suoi riferimenti alla morte e alla disabilità, mentre Alejandro è pieno di stivali, riferimenti al bondage e minacce – si conclude con un orribile stupro di gruppo a una suora.

Non nego l’impatto teatrale o la professionalità del prodotto.

Non importa se la coreografia è ripetitiva.

Non importa che i ballerini di sesso maschile debbano essere tatuati per ottenere il lavoro – dopotutto non ce ne è penuria

Non importa che il mesmerico electro-beat sintetico ad un certo punto diventi perfino noioso.

Non importa che il testo della canzone raggiunga profondità come: ‘Divertiamoci, questo beat è malato / voglio fare una cavalcata sul tuo bastone.’

In  questa foto Lady Gaga e Cher. Cher e Madonna vengono considerate le madri putative del porno pop.

La musica è fondamentale per ogni essere umano e questo i potenti della Terra lo sanno. Questo estremo bisogno di sesso a tutti i costi mischiato alla violenza e alla blasfemia sono metodi per controllarci. I bambini non dovrebbero guardare questo genere di spettacoli a causa della loro limitata comprensione del mondo del sesso. Boicottate le aziende della musica.

 

 

 

 

 

Fonte

Annunci