Giuseppe Mazzini: Il massone fondatore della Mafia

Mazzini Autorizza Furti Incendi Avvelenamenti

Guiseppi Mazzini è stato l’individuo a cui Albert Pike scrisse alcune lettere, nelle quali espose che ci sarebbero state tre guerre mondiali che avrebbero alla fine unito il mondo sotto una dittatura luciferina. Come Pike, Mazzini fù un Illuminato e possedeva il 33esimo grado massonico. Egli è anche il fondatore della Mafia (Fonte). Le forze dell’ordine conoscevano da tempo i rapporti che vi erano tra massoneria e Cosa Nostra.

“Il comitato ritiene che il legame tra Cosa Nostra e le istituzioni è basato gran parte sulla Massoneria.”

Il terreno fondamentale su cui è stato creato e rinforzato il collegamento tra Cosa Nostra con i funzionari pubblici e i professionisti privati è la Massoneria. Il legame Massoneria serve per mantenere le relazioni costanti e organiche. L’ammissione di membri in Cosa Nostra, anche a livelli elevati, non è un evento occasionale o episodico, ma una scelta strategica. Il giuramento di fedeltà a Cosa Nostra rimane il punto cardine attorno al quale gli”Uomini d’onore”, devono essere chiaramente legati. Ma le associazioni Massoniche offrono alla mafia uno strumento formidabile per estendere il proprio potere, per ottenere favori e privilegi in ogni campo: sia per la conclusione delle grandi imprese sia per “sistemare le dispute”, come molti collaboratori di giustizia hanno rivelato “.

Mazzini nacque in Francia e suo padre fù un “giacobino” (massone del gruppo degli Illuminati che hanno provocato la Rivoluzione francese). Come suo padre, che era anche un professore universitario, Mazzini gravitò nell’ambiente delle società segrete.

Nel 1830 Mazzini si recò in Toscana, dove divenne membro della carboneria, un’associazione segreta con scopi politici. Il 31 ottobre dello stesso anno fu arrestato a Genova e internato a Savona. Durante la sua prigionia ideò un nuovo movimento patriottico, diretto a sostituire il fallimentare movimento della carboneria. Anche se fù liberato all’inizio del 1831, scelse l’esilio, invece di una vita confinata nel piccolo borgo assegnato lui dalla polizia, spostandosi a Ginevra in Svizzera. (Fonte)

Ancora più interessante è il desiderio di Mazzini di creare gli “Stati Uniti d’Europa”, un secolo prima che l’Unione europea nascesse. Il globalismo è Illuminismo e Mazzini fu fedele a entrambi. Ora, tornando alla mafia:

“Giuseppe Mazzini, un massone di 33esimo grado, fondò un gruppo di rivoluzionari chiamato Giovine Italia. Il loro obiettivo era quello di liberare l’Italia dal controllo della monarchia e dal papa. Ebbero successo e Mazzini fù onorato come un patriota in Italia. Ma, nel processo, nacque la mafia. I rivoluzionari della Giovine Italia ebbero bisogno di soldi, e quindi:

“… per procurarsi da vivere rapinarono banche, saccheggiarono o bruciarono le aziende, se da queste non veniva pagato il pizzo e sequestrarono persone per ricavarne un riscatto. In tutta Italia si diffuse la frase” Mazzini Autorizza Furti, Incendi e Attentati (o avvelenamenti)” Questa frase è stata accorciata nella sigla, MAFIA, nasce ora la criminalità organizzata. ” (John Daniel, “Scarlet and the Beast,” Vol. I., pages 330-331)(Fonte)

Mazzini fù anche il fondatore del Rito scozzese della massoneria in Italia. (Fonte) Dobbiamo renderci conto che il Rito Scozzese è il ramo degli Illuminati nella Massoneria. Fù fondato dagli illuministi Albert Pike e Mazzini. Il Rito scozzese ha 33 gradi. La maggior parte delle persone avanzano solo nei primi tre livelli e ignorano i veri obiettivi del Rito Scozzese, e gli adoratori di Lucifero che comandano dall’alto.

Detto questo, la mafia è solo un altro strumento degli Illuminati, funzionando, nella realizzazione della loro agenda luciferina.

“La strategia politica di Cosa Nostra è la seguente:

L’occupazione e il governo del territorio in concorrenza con le autorità legittime, possiede immense risorse finanziarie, ha un esercito segreto ben armato, ha un programma di espansione illimitata, tutte queste caratteristiche ne fanno una organizzazione che opera secondo la logica del potere e della convenienza, senza regole se non quelle che si prodigano a difendere. La strategia politica di Cosa Nostra non viene modificata da altri,ma viene imposta sugli altri in termini di corruzione e violenza.

La mafia e la politica hanno un rapporto di “convivenza”,convivenza la quale ha favorito i tentativi di infiltrazione negli organi di governo, nella magistratura, nella polizia e nelle autorità locali. Alcuni tentativi hanno avuto successo, con conseguenze disastrose per la legittimità e la credibilità delle azioni intraprese dalle autorità pubbliche. ”

Queste azioni includono omicidi, ricatti, intimidazioni, corruzione e altri metodi per man tenere la gente sotto il controllo della mafia. “Ordine dal caos” sotto il mantra de “il fine giustifica i mezzi.”

Advertisements

Informazioni su neovitruvian

Non fidatevi dei vostri occhi, sono facilmente ingannabili, ricercate in voi stessi quella forza che vi permette di distinguere il vero dal falso. Il mondo così come è non va. Mi basta questo.

Pubblicato il 9 novembre 2010 su Giovane Italia, Illuminati, Lobby, Mafia, Massoneria, Mazzini, Nwo. Aggiungi ai preferiti il collegamento . 39 commenti.

  1. Aurelio Palmieri

    sieti degli ignoranti. Mazzini non è mai stato massone o meglio non è stato iniziato in massoneria. saluti

    • Tu sei un ignorante:

      Giuseppe Mazzini: fu iniziato alla “Carboneria” tra il 1827 e il 1829. Nel 1864, il Grande Oriente di Palermo gli accordò il 33° grado. Il 3 giugno 1868 fu proclamato “Venerabile” perpetuo, ad honorem, nella Loggia “Lincoln” di Lodi, e lo si propose per la carica di Gran Maestro. Il 24 luglio 1868 fu nominato membro onorario della Loggia “La Stella d’Italia” di Genova, e il 1°ottobre 1870, della Loggia “La Ragione”, dello stesso Oriente.

      Ora, siccome i “Carbonari” appartenevano agli “Illuminati di Baviera”, lo stesso vale per Mazzini, il quale apparteneva ai vertici della Massoneria, così da divenire il Capo d’Azione politica, succeduto al Nubius, già Capo dell’”Alta Vendita”: una Istituzione facente parte dell’Ordine degli Illuminati di Baviera, e che aveva ilcompito di formulare la strategia da adottare per l’annientamento della Chiesa cattolica.

      A prova di questa enorme potenza di Mazzini, si leggano queste sue righe che troviamo in una sua lettera ad Albert Pike, Sovrano Pontefice della Massoneria Universale: «La prima Guerra Mondiale – scrive Mazzini – (dovrà servire) per consentire agli Illuminati di abbattere il potere degli zar in Russia e trasformare questo paese nella fortezza del comunismo ateo (che dovrà essere utilizzato) per distruggere altri Governi e indebolire le religioni»

      In secondo luogo come spieghi, visto che secondo te Mazzini non fosse Massone, i contatti così radicati con la Massoneria? Ma ammettiamo pure che Mazzini non fosse nemmeno Carbonaro, come faceva ad esssere a conoscenza dei Gran Maestri e di Pike?

      Bella anche la tomba del Mazzini a mo di tempio di Salomone… E’ come chiedere al Berlusca se influisce sulle sue televisioni e sulla rai creando conflitto di interesse: Lui ti dirà no, impossibile, c’è libertà di informazione….i fatti però sono altri.

      • Aurelio Palmieri

        Che sia stato kin contatto con i massoni è certo come è certo che era carbonaro. non è stato mai iniziato in massoneria e, pertanto, non si può nomare massone chi non è stato sottoposta ad inziazione.
        Ad onorem posso avere tante nomine, ma è diversa la cosa. anche il Prof. Carlo Gentile ha fatto una lunga ricerca ed è stato assodato che Mazzini non è mai entrato in un Tempio Massonico. Posso fornirvi tutti i libri scritti su Mazzini, e credetimi, mi dispiace veramente che non posso dire: salve Fratello Giuseppe Mazzini. e poi che centra con la mafia? Saluti

      • Cosa abbia a che fare con la Mafia Mazzini è il tema dell’articolo. L’associazione alla massoneria di Mazzini puoi leggerla sul precedente mio commento. Nell’inverosimile ipotesi che Mazzini non fosse massone, che differenza c’è tra un massone di titolo e un non massone che conosce i Gran Maestri massonici ha un grandissimo potere e si comporta secondo gli ideali Massonici?

        Dunque sei massone…non ti vergogni per quello che i tuoi capi stanno facendo al mondo?

    • Mollali Aurelio. Non sanno un cazzo, e pretendono di dire la loro. Sono ancora piu idioti di tanti altri.

  2. Ma di cosa si deve vergognare quello lì? Sarà il classico massoncello col grembiulino che si credere ricco e bello. Dovremmo andare a vedere cosa combina la vera massoneria, società segreta, carboneria o forse è meglio definirla MAFIA.

    E’ solo un gioco di raccomandazioni, almeno in Italì, dove la gente purtroppo butta la vita come carta straccia. Poveri ridicoli, gli sta sfuggendo di mano la situazione, ad entrambi. Sia i grembiulini che i veri Massoni, si son corrotti anche loro e lo erano già da prima. Ovviamente come ogni cosa negativa prima cadrà in Italì e poi nel resto del mondo. Tempo al tempo e la MassoneriaMafia, che ben conosciamo, sparirà. Purtroppo a sostituirla ci sarà forse di peggio, anche perchè chi la sostituirà avrà tanti bei soldoni da spendere, orgie da consumare e pazzia da regalare a chi non la vuole. In ogni caso siamo fregati come sempre.

    Peccato che la pazzia dei soldi li farà cadere in un baratro da dove la luce di chi vuol portare fuoco non la riusciranno nemmeno a vedere.

    Buona giornata.

  3. Mazzini, nato francese e figlio di Giacobino anche egli appartenente alle società segrete tali massoneria/illuminati responsabili per la Rivoluzione francese. Mazzini si divenne membro della Carboneria dopo la sua visita in Toscana nel 1830. Giuseppe Mazzini fondo in Italia la il Rito Scozzese un ramo della Massoneria di cui lui era il più alto esponente 33esimo grado. Ed ecco la fonte: http://www.cephasministry.com/history_of_masonry_5.html
    Per quanto riguarda la M.A.F.I.A. Esso e’ un acronimo di MAZZINI AUTORIZZA FURTI INCENDI e ATTENTATI. http://www.moneyteachers.org/Mazzini+Mafia+Freemasonry.html
    http://www.crossroad.to/articles2/006/freemasons.htm
    E La MAFIA adesso come allora e’ rimasta la stessa se non intensificata.

    “La strategia politica di Cosa Nostra è la seguente:

    L’occupazione e la gestione del territorio in concorrenza con le autorità legittime, possiede immense risorse finanziarie, ha un esercito ben armato segreto, ha un programma di espansione illimitata, tutte queste caratteristiche ne fanno una organizzazione che opera secondo la logica del potere e convenienza, senza regole se non quelle di sviluppo e difendere quello acquisito. La Strategia politica di Cosa Nostra non viene modificata da altri, e si è imposta sugli altri per mezzo di corruzione e violenza.

  4. Complimenti, lei è un uomo libero.

    AnTuDo

  5. Alfonso d'Aragona

    Aurelio Palmieri è uno stronziciattolo massone strisciante come tutti i suoi simili.

  6. MAFIOSI SIONISTI E MASSONI FUORI DAI COGLIONI!

  7. Mazzini nacque a Genova, non in Francia.

    • E secondo te Genova era italiana all’epoca? Era sotto l’impero francese, studiati la storia prima di postare commenti inutili, con zero critiche costruttive e che vanno a cercare il cavillo, piuttosto che la verità

  8. Intanto grazie per questo articolo accurato, mi sto informando sul lato piu oscuro di Mazzini e qui trovo info interessanti.

    Mettiamo che fosse massone a quei tempi (che non é il massone di oggi) e che avesse deciso di finanziarsi derubando “il proprio nemico” etc etc.

    Ora mi chiedo, avendo letto molto della sua filosofia politica, qualcosa non mi torna.
    Il suo pensiero politico io sinceramente lo trovo a tratti tutt’ora lungimirante, per non dire avanti (senno’ mi danno del socialista) quindi non capisco come sia possibile che il diavolo possegga un intelletto da cittadino libero in grado di scrivere sui valori dell’essere umano in quel modo.
    Puo’ un uomo come quello qui descritto produrre una letteratura cosi distante dalle sue azioni?

    Non capisco tutto qui, continuero’ a leggere e ad approfondire di nuovo grazie per il tuo articolo.

    • tu dici “puo` un uomo come quello descritto produrre una letteratura cosi distante dalle sue azioni?”

      Certo esattamente come la chiesa cattolica, nella sua totalita`, predica pace e bene ma poi tace sulle guerre del petrolio e addirittura benedice come eroi i parolisi che le combattono…….e bada bene tutti i cazzolici sono complici perché nn c’é né uno che abbia chesto a papi cardinali e vescovi di condannare queste guerre e chi le combatte.

      Quando uno come mazzini (immischiato nella schifosa massoneria senza se e senza ma, la massoneria é merda) scrive documenti per la pubblicazione ovviamente ci si trovera` dentro dei bei blabla tanto belli quanto disattesi.
      `
      C’é poi il mazzini che con pike tratta i programmi a lungo termine della massoneria e gia le cose cambiano perché il mazzini, convinto che quelle lettere nn giungeranno al grande pubblico, parla di imbrogli e guerre mondiali (grandi riti per immensi sacrifici umani)

      ……ma non troverai mai documenti scritti, da mazzini, che parlano di omicidi rapine pizzo ecc.ecc…….quelli sonoa rgomenti che trattava a voce o con pizzini immediatamente distrutti.

  9. In Italia l’ignoranza e l’insapienza fanno da padrone.
    Prima di giudicare Giuseppe Mazzini dovete studiare la storia vera del Risorgimento Italiano.
    Ovviamente non nei libri della scuola di Stato informata esclusivamente dalle politiche di Cavour e della Chiesa Cattolica. L’Italia di oggi fortemente decaduta è figlia di quelle politiche fondate sull’inganno, la fraudolenza e l’abuso di potere.
    L’Italia non è una repubblica mazziniana ma una oligarchia mascherata da repubblica, non è fondata sulla libertà di tutti ma sul libertinaggio politico contro gli interessi del popolo che anzichè sovrano è schiavo.
    Studiate il vero Mazzini
    saluti

    • Era proprio la mia idea studiarmi Mazzini il piu accuratamente possibile ed é quello che sto facendo.
      Qualche titolo da suggerire?

      Grazie

  10. Gli illuminati colpiscono ancora, porteranno questa umanità in una forma di moderna schiavitù. IL LORO stadio ermetico dell’ “ARTE REALE” è l’adorazione di Lucifero come signore del mondo. E in questa estrema e occulta intenzione vi è la più terribile azione della massoneria, perché mentre i framassoni piccolini borghesucci pseudo vincenti credono di strumentalizzare la massoneria, vengono invece utilizzati a sua volta come delle marionette. In Sicilia è terribile, un solo dato per tutti: in provincia di Agrigento vi sono 22 logge massoniche, la più potente si trova a Menfi. Una distribuzione capillare del potere massonico. Ora uno che lotta per la libertà ha contro di se un nemico che magari considera amico.

  11. ok samo d’ acordo, ma illuminati e lucifero sono due cose distinte, sappiatelo che anche le religion sono sate inventate da loro per dividerci, loro sono come noi si si appogiano alle filsofie ermetiche ma non si tratta di satanismo

    • No gli Illuminati adorano Lucifero e ne traggono forza. Per le religioni ti do ragione!

      • diciamo che il culto di lucifero, fatto anche di omicidi e violenza su bambini, si presta a rendere ricattabili i masso-satanisti d’ alto rango……ma nn aiuta veramente come del resto non ha mai aiutato, nn aiuta e nn aiutera` mai il culto del dio degli ebrei in tutte le sue volgarizazioni

        I monoteisti, i cazzolici-cristiani, dicono che dio vincera`………ma io mi chiedo chi é piu` fesso? i satanisti o i monoteisti cazzolico-cristiani?

        No perché se é tutto scritto a lucifero, che le scritture le conosce, basta cambiare tempi-modi e di vince facile……….mentre dall’ altra parte i cazzolici aspettano interventi divini perché un conto é definirsi credenti, andando nelle chiese cazzoliche ogni domenica, un altro é fare il cattolico-cristiano vero cacciando a calci in culo i mercanti dal templio…….oggi sinceramente i cazzolici stanno tutti fermi ad aspettare l’ intervento divino intanto i satanisti vincono facile.

        Oggi guardo l’ italia e cosa vedo?

        Gesuiti-massoni-mondialisti come monti e la sua banda bassotti, che benedetti dalla chiesa cazzolica tutta* consegnano l’ italia nelle mani delle corporation estere

        *la chiesa é una struttura piramidale, come la massoneria, quindi nessuna differenza, se nn per consapevolezza, tra il papa-porco e le vecchiette semianalfabete che vanno alla messa delle sei tt i giorni

  12. Tutta l’accozzaglia repubblicana e consociativa che per 65 anni ha tenuto in pugno questo paese, portandolo al baratro, discende da li’. L’ Italia non e’ stata mai nazione, neanche in periodo fascista, perché gli Italiani come popolo continuano ad essere un’entita astratta.

  13. alessandro vigilante

    Non conosco questo scrittore John Daniel, ma sono sicuro che chi lo ascolta non è meridionale.
    Nella cultura meridionale, le continue invasioni secolari hanno determinato il fiorire di una sistema di regolazione sociale basato sulla famiglia e i legami di sangue. Questo sistema per secoli culturale, si è trasformato nella pericolosa Criminalità Organizzata che abbiamo oggi, perchè si é auto-esportato fuori dalle comunità in cui è nato, e – a partire dai grandi e immediati guadagni con la droga – si è trasformato in una delle più grandi corporazioni del mondo.
    Scomodare Mazzini, uno che non era meridionale per l´introduzione della mafia in Italia, se è possibile per un inglese come John Daniel, è imperdonabile per un italiano.

    • Il “cambiamento di rotta” venne introdotto con Mazzini. La “mafia” come la intendiamo oggi è appunto il risultato delle infiltrazioni avvenute in questo periodo.

    • No, gentile amico, non è la famiglia: a generare la M.a.f.i.a., ma come conta la Storia la compressione economica coloniale esercitata sul Regno delle Due Sicilie (terza potenza europea) dall’occupazione massonica coloniale del suo territorio operata dai Savoia (casa di lingua francese) per mezzo di massoni conclamati per conto dell’impero inglese. Un ricordo particolare per le gesta del generale piemontese savoiardo: Cialdini. Egli fu richiamato a Torino su pressione delle Cancellerie europee inorridito dalle atrocità operato dall’esercito savoiardo di occupazione coloniale persecutore ai suoi comandi,
      . A lui, dopo il richiamo, fu data la medaglia d’oro dal governo di Torino. Senza dimenticare Fenestrelle e le sue delizie!

  14. mazzini, garibaldi, il generale cialdini e tanti altri tutti criminali!!!! compresi i sig savoia

  15. Di Mazzini conosco solo quello che si diceva sul suo conto: armiamoci e…partite!

  16. santa cugno bennett

    povera Sicilia mia ti cunsumanu…

  17. Non arrabbiarti NEOvitruvian! Sono piuttosto agitati lì dentro, perché non possono più uscire e non sanno il perché… Ma sopra il 33 lo sanno, eccome se lo sanno! Non era quello che credevano… e continuano a ripetere rituali ormai parecchio svuotati. L’agitazione è veramente giustificata. Credevano che accelerando avrebbero stretto i tempi, ma troppa magia minore in poco tempo sta risvegliando troppe persone. Questo è inaccettabile. Qualcuno dovrà fare qualcosa… E’ sempre andata così. Io guarderei all’aspetto di Marte.
    Grazie per il tuo lavoro molto apprezzabile.

  1. Pingback: Giuseppe Mazzini: Il massone fondatore della Mafia

  2. Pingback: Giuseppe Mazzini: Il massone fondatore della Mafia | ProspettivAlternativa

  3. Pingback: Giuseppe Mazzini: Il massone fondatore della Mafia | La Stella

  4. Pingback: Giuseppe Mazzini: Il massone fondatore della Mafia | Sapere è un Dovere

  5. Pingback: M.A.F.I.A. |

  6. Pingback: Scandali nella Chiesa, ma i veri scandali sono altri: i piani del nemico per distruggerla. | Non Prevalebunt

  7. Pingback: Giuseppe Mazzini: il massone fondatore della mafia | La verità di Ninco Nanco

  8. Pingback: Giuseppe Mazzini: Il massone fondatore della mafia | SevenFlys

  9. Pingback: Scandali nella Chiesa, ma i veri scandali sono altri

  10. Pingback: Neovitruvian: "Giuseppe Mazzini: Il massone fondatore della Mafia" | Diffondi la Verità

  11. Pingback: Può un Presidente della Repubblica auspicare la fine del Paese? - DinastyofFreedom

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: