Archivi categoria: Donatella Versace

Donatella Versace: Controllo mentale nella nuova pubblicità di H&M

Questa pubblicità di Versace per H&M nella quale partecipano le modelle Lindsey Wixson e Daphne Groeneveld, è piena di “attivatori” del controllo mentale e simbolismo. Diretto da Jonas Akerlund (che è stato il regista di diversi video descritti in questo sito), lo spot ritrae Donatella Versace come una “Handler” che controlla tutto e manipola le modelle disorientandole, in ogni tipo di situazione costrittiva. Ecco lo spot:

Alcune scene della pubblicità:

Alterego escono dal nastro trasportatore sotto l’occhio onniveggente di Donatella Versace.

La Versace controlla le modelle come fossero manichini viventi

La modella viene ritratta in una scena ispirata alla pittura di Escher, chiamata “Relativity” – nota per essere utilizzata nella programmazione mentale. Una mano oscura (l’handler) afferra la modella dall’alto.

Gli alterego delle modelle camminano con sguardo vuoto attorno ad una gabbia. Gli schiavi del controllo Monarch vengono rinchiusi in gabbie come degli animali.

Vi è anche la presenza di un labrinto (classico trigger del controllo mentale), la ruota di un criceto e molti altri simboli relativi all’impotenza e alla confusione degli schiavi MK.

Donatella a fine spot si gira e dice: “La mia casa, le mie regole, il mio piacere”. La stessa cosa che avrebbe detto un handler del controllo mentale.

Fonte

Annunci