Selma Blair: Breakdown (stile Mk Ultra) in aereoplano e ricovero in ospedale

L’attrice Selma Blair è stata trasportata in un ospedale di Los Angeles su una barella dopo aver avuto un breakdown nervoso in cui inveiva contro un uomo violento (probabilmente un handler).

leadselma-702x336

Selma Blair stava tornando da una vacanza a Cancun con il suo ex-fidanzato e il loro figlio di quattro anni. Tutto filava liscio fino a quando l’attrice comincio` a gridare imprecando contro un uomo che le procuro` ripetute violenze.

“Vuole dar fuoco alle mie parti intime. Non mi permette di mangiare o bere. Mi picchia. Ha intenzione di uccidermi “.

Secondo i testimoni, la Blair mescolo` dell’alcool a dei farmaci. Siamo sicuri che questi vaneggiamenti siano il frutto di tale pericolosa miscela … o invece emersero ricordi degli abusi? La Blair è stata poi portata in ospedale.

Se avete letto altri articoli su questo sito a proposito dei breakdown dovuti alla programmazione MK ultra, come quelli accaduti a Britney Spears o Amanda Bynes, potreste riconoscere un modello simile: uno sclero improvviso dove i ricordi dell’abuso sembrano riemergere, un viaggio forzato in ospedale e i media che pongono pesantemente l’accento su “droga e alcool”.

La frase “Vuole dar fuoco alle mie parti intime” è particolarmente eloquente e inquietante. E ‘ molto probabile che si riferisca ad abusi sessuali combinati a torture agli organi genitali. La frase sembra formulata da un fanciullo. Le vittime del controllo mentale e degli abusi rituali satanici (SRA) soffrono di traumi estremi che portano alla dissociazione e alla creazione di altre personalita`. Questi alterego possono avere diversi nomi, età e storia. Le frasi “Non mi permette di mangiare o bere. Mi picchia. Ha intenzione di uccidermi” descrivono ulteriori torture tipiche del controllo mentale basato sul trauma.

Secondo le fonti, non ci sono stati segni di breakdown nei giorni e nelle ore prima dell’incidente. Era di buon umore e diverse foto mostrano che si sta godendo la vacanza con la famiglia.

2016-06-21-15_31_55-PhotosL’instagram della Blair prima delle vacanze

3583921100000578-3651603-image-a-2_1466511681864

La Blair con il fidanzato e il figlio

I sopravvissuti alla programmazione MK sono inclini a “difetti” imprevisti e breakdown nervosi.

Ma allora, a chi si riferiva Selma Blair? Al suo ex-fidanzato Jason Bleick? Al padre, Elliot I. Beitner che era un avvocato ed era attivo all’interno del Partito Democratico degli Stati Uniti? All’altro suo ex Ahmet Zappa, figlio di Frank Zappa ed esecutore del Zappa Family Trust? Qualcun altro? Non importa quale sia il caso, questo bizzarro sfogo è l’ennesimo esempio della contorta vita dietro le quinte di Hollywood.

Fonte

Orlando: L’ultima strage progettata dall’elite

La strage di Orlando dimostra ancora una volta come il governo e i media agiscono all’unisono. Lo spettacolo mediatico ci sta fornendo poco materiale per discernere e giudicare razionalmente l’evento. Vediamo infatti una continua esaltazione di concetti quali: l’Islam e l’ISIS sono antigay, il “terrore islamico” e l'”odio”, utilizzati metodicamente per raggiungere i soliti obiettivi dell’elite. Così chiunque metta in discussione,   ad esempio,  l’omosessualità come  nuova normalita` diventa un terrorista.

omar-mateen-12-e1465776368112

L’intera vicenda si e` tecnicamente conclusa subito. Nelle prime ore del mattino del 12 giugno, Omar Mateen ha aperto il fuoco e “ucciso 50 persone” in una discoteca gay, il “Pulse”, ferendone altre “53”, è stato freddato dalla polizia sul posto, infine e` stato dichiatato colpevole post mortem.

Si potrebbe trattare invece di un burattino?

Naturalmente, i dati sul numero di morti e feriti assieme ad altri dettagli, sono oscillati. Vi sono ancora notevoli incongruenze al momento della stesura di questo articolo: una timeline dice che Mateen è entrato nella discoteca intorno alle 02:02 con una pistola e il consueto fucile AR-15, portando un sacco di munizioni, e ha aperto il fuoco. Tuttavia la polizia e` entrata in azione alle 5 a.m .– dopo aver ricevuto una presunta segnalazione dove erano coinvolti degli ostaggi.

Mentre leggete questo articolo, il presidente Obama per la 15ma volta si espresso in un discorso emotivo dopo una sparatoria domestica, – “la piu` grande strage della storia americana”.

“L’odio è un motivo, il terrorismo di ispirazione internazionale è un motivo,”

Jim Cavanaugh, un tirapiedi degli illuminati, ha speculato sulla NBC News, comportandosi come se conoscesse tutti i fatti – come un procuratore onnisciente ha fatto osservazioni utili a convincere la “giuria popolare americana”.

MEDIA E GOVERNO SONO LA STESSA COSA

Non una volta nelle News della NBC si e` fatto corretto giornalismo descrivendo il sospetto Omar Mateen come il “presunto stragista.”

Non si e` sentita la parola “sospetto”. La stampa aveva gia` dato per scontata la storia della polizia di Orlando e del governo federale. I mezzi radiotelevisivi nazionali e lo “stato” sono la stessa entità. Questo perché, a tutti gli effetti, lo sono.
I tre nemici dichiarati del duo stato-media sono chiari: qualsiasi critico della moderna retorica gay, i musulmani, e, naturalmente, le armi. L’odio permea l’aria, i media lo amplificano. E il loro stretto alleato, lo Stato, e` lì per aiutare ad asciugare le lacrime e calmare le paure.

media-gay

Ho sempre considerato la possibilità che la stringa di 15 sparatorie domestiche, citate da Obama e` un’operazione di terrorismo su larga scala frantumata in piccoli pezzi per farli apparire come eventi casuali e separati. Tuttavia ci sono moltissime connessioni – e molti degli eventi condividono le stesse caratteristiche – capiamo quindi che si tratta di un piano nascosto, con obiettivi precisi.

Addentrarsi nella possibilità che la sparatoria di Orlando fosse una false flag, State of the Nation Online dichiara

“In ogni caso le uniche domande che contano davvero quando si cerca di risolvere un tale evento sono chi sia veramente il mandante e quali siano i suoi motivi.”

Dovrebbe essere abbastanza ovvio, ormai, che Obama è stato messo alla Casa Bianca dai suoi maestri per raggiungere cinque obiettivi primari: (1) Emanare l’Obamacare (2) Riavviare la guerra fredda con la Russia (3) Distruggere l’economia (4) Promuovere il matrimonio gay e (5) annullare il 2 ° Emendamento.

“Siamo a 4 su 5 e ci aspettiamo piu` sparatorie per giustificare maggiori controlli sulle armi negli ultimi mesi del regime di Obama.

OMOSESSUALITÀ

Per la cronaca, gli scettici gay come me non fanno un enorme problema dell’omosessualità di per sé, anche perche` si tratta di una personale scelta di vita. Il problema è quando gruppi radicali omosessuali organizzati cercano di imporre le loro opinioni su eterosessuali e bambini impressionabili godendo di un eccessivo favoritismo da parte dei media – ben al di là della parcondicio.

Naturalmente e` stato invocato l’argomento dell’ “odio”, perché Mateen leggeva i messaggi online dell’ISIS. E l’ISIS è stata descritta da Cavanagh e da altri il 12 giugno sulla NBC News come “violenti anti gay”.

E, presumibilmente, in base alla NBC News, l’ISIS ritiene ufficialmente che l’omosessualità meriti la pena di morte secondo la legge islamica della Sharia. Pertanto, Mateen, che avrebbe presubimilmente giurato fedeltà all’ISIS in più di una occasione, “deve per forza” essere dello stesso stampo. Qualcuno sostiene che Mateen rimase indignato dall’aver visto due gay baciarsi – così indignato da portare a termine un omicidio di massa.

“In tutto il paese ci sono un sacco di eventi per festeggiare il gay pride in programma per questo periodo dell’anno”

Sostiene Pete Williams,suggerendo che l’uomo islamico di Los Angeles non avesse alcuna connessione effettiva con Omar Mateen – che aveva 29 anni ed è nato presubimilmente a New York .obama-12

“Non abbiamo raggiunto un giudizio definitivo sui precisi motivi del killer”

Afferma Obama nella sua breve conferenza stampa, aggiungendo: “Quello che è chiaro è che era una persona piena di odio .Questa avrebbe potuto essere… una delle nostre comunità “.

Questo imprime, nella mente di massa, che l’odio è anti-gay, esponendo, allo stesso tempo, i bambini delle elementari e degli asili a comportamenti ed idee che mettono a rischio le loro vite.

Obama ha osservato che la discoteca “Pulse”, è diventata un luogo di “solidarietà” e “diritti civili” per la comunità gay e che questo è un momento particolarmente buio per loro. Obama è arrivato a dire che un attacco alla comunità LGBT o a chiunque altro per la loro etnia, razza o sessualità “è un attacco che colpisce tutti.”

Gettando la psiche degli americani in un fiume di incertezza e paura, Obama ha anche sottolineato che “l’orrore senza senso” può scatenarsi in qualsiasi momento, in qualsiasi luogo, in qualsiasi momento e che questo spettro della paura è ormai un appuntamento fisso nella vita degli statunitensi

ANALISI DEI VIDEO

Per la prima volta in assoluto, il presidente ha chiamato questo attacco “atto di terrore e atto di odio”, ci tiene a sottolineare NBC News

“Stiamo parlando di cinquanta vita, la più grande strage in America”

Ha detto un direttore di giornale gay intervistato sulla stessa trasmissione della NBC, intorno alle 2:30 della costa orientale, poco prima era stato mostrato il video di un cellulare, da una distanza considerevole, dell’attentato di Orlando.

Durante la visualizzazione del video, il giornalista ha preso appunti. Si possono sentire degli spari e vedere le sirene delle macchine della polizia, confermando il fatto che la polizia fosse gia` la. NBC News ha anche ipotizzato che gli spari potessero provenire parzialmente anche dagli SWAT che secondo la versione ufficiale dei fatti non riuscirono ad arrivare sulla scena in tempo per impedire la strage.

download (14)

(HumanRightsCampaign ‏@HRC  1h1 hour ago.@NYGovCuomo lit One World Trade Center in the colors of the pride flag to honor #orlando victims. #AnalLoveConquersHate)
“Quello che sappiamo è che l’ISIS ha effettuato attacchi gay in tutto il mondo” a detta dell’ospite-giornalista-conduttore della NBC – Sinceramente non ho sentito nulla del genere prima di questo evento ad Orlando L’ISIS finora non ha mai portato a termine atti terroristici che avevano come vittime i gay.
“L’ISIS vuole assolutamente rivendicare il merito di tutto questo”, tranne per il fatto che Mateen fosse semplicemente “ispirato dall’ISIS” . (NBC news)
Inoltre, Mateen avrebbe presumibilmente fatto commenti sui fratelli coinvolti nell’attentato della maratona di Boston – una storia piena di mille contraddizioni e incoerenze in termini di narrazione. «Tutto ruota attorno alla chiamata fatta al 911″, ha aggiunto Pete Williams, il che significa che Mateen avrebbe fatto una tale commento in una chiamata alle forze dell’ordine diversi anni fa nel periodo dell’incidente di Boston , cosi` da aver una prova registrata del suo presunto “odio”.

Poi alle 2:45 pm Domenica 12 giugno il senatore Bill Nelson (D-Fla.) Si presentò a Orlando, sostenendo che lo Stato Islamico ha in realtà una “news agency” e che tale agenzia ha rivendicato la responsabilita` dell’ISIS per la strage di Orlando. Tuttavia pochi secondi dopo Nelson ritira cio` che ha detto sotenendo che Mateen avrebbe potuto benissimo essere un “lupo solitario”.

«Ha visto due uomini baciarsi e si è offeso”, l’ex SWAT Shawn Henry proclama saccente nel telegiornale della NBC, al fine di convincere il pubblico che Mateen fosse un pazzo assassino solitario.
Da una diversa angolazione supponendo che Mateen fosse coinvolto nella sparatoria, Zero Hedge on-line ha rilevato che Mateen, secondo le prime ricostruzioni, “era gia` presente nella lista dei terroristi”, ma “riusciva comunque ad ottenere armi grazie alle sue varie licenze e permessi essendo membro di una delle più grandi aziende di sicurezza del mondo, dove avrebbe potuto ottenere facilitazioni per l’accesso ad armi e attrezzature militari sofisticate “.
In attesa di nuovi sviluppi…Stay Tuned

 

Bilderberg 2016: L’agenda e la lista dei partecipanti

Quest’anno la riunione del Bilderberg si terrà dal 9 al 12 Giugno a Dresda, Germania. Ancora una volta, saranno riunite le persone più potenti del mondo e si affronteranno temi cruciali nella segretezza piu` totale.

leadbilderberg1-702x336

Tra i partecipanti di quest’anno vi sono due primi ministri, quattro ministri delle Finanze, il capo del Fondo monetario internazionale, il vice-presidente della Commissione europea, politici di alto livello, decine di boss bancari, magnati dell’alta finanza, imprenditori ed ex capi di CIA e MI6. Naturalmente, Henry Kissinger sarà presente, in veste di burattinaio della politica internazionale.

L’incontro si svolgerà presso l’hotel Taschenbeinpalais a Dresda, che è stato circondato da una massiccia barriera di cemento e custodito da più di 400 persone armate. Leggiamo cosa ci dice il Guardian a riguardo:

Sai che il Bilderberg sta per iniziare quando iniziamo a vedere le armi. L’hotel Taschenbergpalais a Dresda si sta riempiendo di poliziotti in borghesementre arrivano gli ultimi ospiti dell’evento. Pistoleri accigliativanno avanti ed indietro per i corridoi con le loro mappe d’albergo, cercando di sventare possibili minacce, mentre, giù nella hall dell’hotel, magnati finanziari e politici discutono in totale segretezza.
– The Guardian, Bilderberg: still powerful but perhaps a bit more anxious this year

7268

Una barricata di cemento è stata eretta attorno al sito della riunione Bilderberg. C’è letteralmente un muro tra l’elite mondiale e le masse.

Ecco gli argomenti principali della riunione di quest’anno – secondo il sito ufficiale del Bilderberg.

Attualità
Cina
Europa: migrazione, crescita, riforme, visione, unità
Medio Oriente
Russia
Stati Uniti panorama politico, economia: la crescita, il debito, la riforma
Sicurezza informatica
Geo-politica dei prezzi dell’energia e delle materie prime
Precariato e la classe media
Innovazione tecnologica

Ecco la lista completa dei partecipanti.

PRESIDENTE
Castries, Henri de (FRA), Presidente e CEO, Gruppo AXA

Aboutaleb, Ahmed (NLD), Sindaco, Comune di Rotterdam
Achleitner, Paul M. (DEU), Presidente del Consiglio di Sorveglianza, Deutsche Bank AG
Agius, Marcus (GBR), Presidente, PA Consulting Group
Ahrenkiel, Thomas (DNK), Segretario generale del Ministero della Difesa
Albuquerque, Maria Luis (PRT), Ex Ministro delle finanze; MP, Partito Socialdemocratico
Alierta, César (ESP), presidente esecutivo e amministratore delegato, Telefónica
Altman, Roger C. (USA), presidente esecutivo, Evercore
Altman, Sam (USA), Presidente, Y Combinator
Andersson, Magdalena (SWE), Ministro delle Finanze
Applebaum, Anne (USA), Editorialista del Washington Post; Direttore del Forum Transizioni, Legatum Institute
Apunen, Matti (FIN), direttore, Finnish Business e Policy Forum EVA
Aydin-Düzgit, Senem (TUR), professore associato e presidente Jean Monnet, Istanbul Bilgi University
Barbizet, Patricia (FRA), CEO, Artemis
Barroso, José M. Durão (PRT), ex presidente della Commissione europea
Baverez, Nicolas (FRA), Partner, Gibson, Dunn & Crutcher
Bengio, Yoshua (CAN), Professore di Informatica e Ricerca Operativa, Università di Montreal
Benko, René (AUT), fondatore e presidente del consiglio consultivo, SIGNA Holding GmbH
Bernabè, Franco (ITA), Presidente, CartaSi S.p.A.
Beurden, Ben van (NLD), CEO, Royal Dutch Shell plc
Blanchard, Olivier (FRA), Fred Bergsten Senior Fellow, Peterson Institute
Botín, Ana P. (ESP), presidente esecutivo, Banco Santander
Brandtzæg, Svein Richard (NOR), Presidente e CEO, Norsk Hydro ASA
Breedlove, Philip M. (INT), ex Supreme Allied Commander in Europe
Brende, Børge (NOR), Ministro degli Affari Esteri
Burns, William J. (USA), Presidente, Carnegie Endowment for International Peace
Cebrián, Juan Luis (ESP), presidente esecutivo, Prisa e El País
Charpentier, Emmanuelle (FRA), Direttore, Istituto Max Planck per la biologia delle infezioni
Coeuré, Benoît (INT), membro del Comitato esecutivo, Banca centrale europea
Costamagna, Claudio (ITA), Presidente, Cassa Depositi e Prestiti S.p.A.
Cote, David M. (USA), Presidente e CEO di Honeywell
Cryan, John (DEU), CEO, Deutsche Bank AG
Dassù, Marta (ITA), Senior Director, affari europei, Aspen Institute
Dijksma, Sharon A.M. (NLD), il ministro per l’Ambiente
Döpfner, Mathias (DEU), amministratore delegato, Axel Springer
Dyvig, Christian (DNK), Presidente, Kompan
Ebeling, Thomas (DEU), CEO, ProSiebenSat.1
Elkann, John (ITA), presidente e amministratore delegato, EXOR; Presidente, Fiat Chrysler Automobiles
Enders, Thomas (DEU), CEO, Gruppo Airbus
Engel, Richard (USA), capo corrispondente estero, NBC News
Fabius, Laurent (FRA), Presidente, Consiglio costituzionale
Federspiel, Ulrik (DNK), Gruppo esecutivo, Haldor Topsøe A / S
Ferguson, Jr., Roger W. (USA), Presidente e CEO, TIAA
Ferguson, Niall (USA), professore di Storia, Università di Harvard
Flint, Douglas J. (GBR), Presidente del Gruppo, HSBC Holdings plc
Garicano, Luis (ESP), Professore di Economia, LSE; Senior Advisor per Ciudadanos
Georgieva, Kristalina (INT), Vice Presidente, Commissione europea
Gernelle, Etienne (FRA), direttore editoriale, Le Point
Gomes da Silva, Carlos (PRT), Vice Presidente e Amministratore Delegato, Galp Energia
Goodman, Helen (GBR), deputato, Partito Laburista
Goulard, Sylvie (INT), membro del Parlamento Europeo
Graham, Lindsey (USA), il senatore
Grillo, Ulrich (DEU), Presidente, Grillo-Werke AG; Presidente, Bundesverband der Deutschen Industrie
Gruber, Lilli (ITA), Editrice e presentatrice di “Otto e mezzo”, La7
Hadfield, Chris (CAN), il colonnello, Astronauta
Halberstadt, Victor (NLD), Professore di Economia, Università di Leiden
Harding, Dido (GBR), CEO, TalkTalk Telecom Group plc
Hassabis, Demis (GBR), co-fondatore e CEO, DeepMind
Hobson, Mellody (USA), Presidente, Ariel Investment, LLC
Hoffman, Reid (USA), co-fondatore e presidente esecutivo, LinkedIn
Höttges, Timotheus (DEU), CEO, Deutsche Telekom AG
Jacobs, Kenneth M. (USA), presidente e amministratore delegato, Lazard
Jäkel, Julia (DEU), CEO, Gruner + Jahr
Johnson, James A. (USA), presidente, Johnson Capital Partners
Jonsson, Conni (SWE), Fondatore e Presidente, EQT
Jordan, Jr., Vernon E. (USA), Senior Director Managing, Lazard Frères & Co. LLC
Kaeser, Joe (DEU), Presidente e CEO, Siemens AG
Karp, Alex (USA), CEO di Palantir Technologies
Kengeter, Carsten (DEU), CEO, Deutsche Börse AG
Kerr, John (GBR), Vice Presidente, Scottish Power
Kherbache, Yasmine (BEL), deputato, Parlamento fiammingo
Kissinger, Henry A. (USA), Presidente, Kissinger Associates, Inc.
Kleinfeld, Klaus (USA), Presidente e CEO di Alcoa
Kravis, Henry R. (USA), Co-Presidente e Co-CEO, Kohlberg Kravis Roberts & Co.
Kravis, Marie-Josée (USA), Senior Fellow, Hudson Institute
Kudelski, André (CHE), Presidente e CEO, Gruppo Kudelski
Lagarde, Christine (INT), direttore generale del Fondo Monetario Internazionale
Levin, Richard (USA), CEO, Coursera
Leyen, Ursula von der (DEU), Ministro della difesa
Leysen, Thomas (BEL), Presidente del Gruppo KBC
Logothetis, George (GRC), Presidente e CEO, Gruppo Bilancia
Maizière, Thomas de (DEU), ministro degli Interni, Ministero federale degli Interni
Makan, Divesh (USA), CEO, ICONIQ Capitale
Malcomson, Scott (USA), Autore; Presidente, Monere Ltd.
Markwalder, Christa (CHE), Presidente del Consiglio Nazionale e l’Assemblea federale
McArdle, Megan (USA), Editorialista, Bloomberg View
Michel, Charles (BEL), il primo ministro
Micklethwait, John (USA), Editor-in-Chief, Bloomberg LP
Minton Beddoes, Zanny (GBR), Editor-in-Chief, The Economist
Mitsotakis, Kyriakos (GRC), presidente, Nuovo Partito Democrazia
Morneau, Bill (CAN), Ministro delle Finanze
Mundie, Craig J. (USA), Principal, Mundie & Associates
Murray, Charles A. (USA), W.H. Brady Scholar, American Enterprise Institute
Paesi Bassi, H.M. il Re (NLD)
Noonan, Michael (IRL), Ministro delle finanze
Noonan, Peggy (USA), Autore, Editorialista, il Wall Street Journal
O’Leary, Michael (IRL), CEO, Ryanair Plc
Ollongren, Kajsa (NLD), vicesindaco di Amsterdam
Özel, Soli (TUR), professore, Università Kadir Has
Papalexopoulos, Dimitri (GRC), CEO, Titan Cement Co.
Petraeus, David H. (USA), Presidente, KKR Global Institute
Philippe, Edouard (FRA), sindaco di Le Havre
Pind, Søren (DNK), Ministro della Giustizia
Ratti, Carlo (ITA), direttore, MIT Senseable City Lab
Reisman, Heather M. (CAN), presidente e CEO di Indigo Books & Music Inc.
Rutte, Mark (NLD), il primo ministro
Sawers, John (GBR), Presidente e Partner, Macro Partner Advisory
Schäuble, Wolfgang (DEU), Ministro delle Finanze
Schieder, Andreas (AUT), Presidente, Gruppo socialdemocratico
Schmidt, Eric E. (USA), presidente esecutivo, Alphabet Inc.
Scholten, Rudolf (AUT), CEO, Oesterreichische Kontrollbank
Schwab, Klaus (INT), presidente esecutivo, World Economic Forum
Sikorski, Radoslaw (POL), Senior Fellow, Università di Harvard; L’ex Ministro degli Affari Esteri
Simsek, Mehmet (TUR), Vice Primo Ministro
Sinn, Hans-Werner (DEU), professore di Economia e Finanza Pubblica, Università Ludwig-Maximilian di Monaco
Skogen Lund, Kristin (NOR), direttore generale, la Confederazione delle imprese norvegesi
In piedi, Guy (GBR), Co-Presidente, BIEN; Research Professor, University of London
Svanberg, Carl-Henric (SWE), Presidente, BP plc e AB Volvo
Thiel, Peter A. (USA), Presidente, Thiel Capitale
Tillich, Stanislaw (DEU), ministro-presidente della Sassonia
Vetterli, Martin (CHE), Presidente, NSF
Wahlroos, Björn (FIN), Presidente, Gruppo Sampo, Nordea Bank, UPM-Kymmene Corporation
Wallenberg, Jacob (SWE), Presidente, Investor AB
Weder di Mauro, Beatrice (CHE), Professore di Economia, Università di Mainz
Wolf, Martin H. (GBR), capo Economia Commentatore, Financial Times

La maggior parte degli osservatori concordano sul fatto che l’elenco dei partecipanti è pro-Unione Europea, anti-Brexit, pro-migrazione, pro-Hillary Clinton (frequente la sua partecipazione alle riunioni del Bilderberg) e pro sorveglianza high-tech. In breve, è pro-NWO. L’esistenza stessa di questi incontri riflette il concetto di democrazia per l’elite.

Anche un confronto rapido tra la lista degli ospiti e il programma della conferenza fa suonare campanelli d’allarme. Tutti quei ministri delle Finanze seduti insieme a discutere la “geopolitica dei prezzi dell’energia e delle materie prime”, con il capo gruppo esecutivo della BP, il vice-presidente del gigante petrolifero portoghese Galp Energis e l’amministratore delegato di Royal Dutch Shell. Queste persone ovviamente dovranno mantenere l’assoluta segretezza sulle riunioni con i parlamentari del loro Paese. Questo incontro e` completamente fuori luogo
– Ibid.

Secondo questo articolo di Infowars, una “fonte interna” sostiene che l’incontro avra` come temi l’attuazione di un Internet ID e di una tassa globale.

Il Gruppo Bilderberg discutera i piani per attuare un Internet ID per sradicare l’anonimato sul web così come una tassa globale sulle transazioni finanziarie e il trasporto aereo, secondo una fonte interna.

Secondo la nostra fonte, la creazione di un passaporto virtuale che gli utenti di Internet dovranno ottenere prima di poter utilizzare molti servizi Internet è in cima all’ordine del giorno.

L’Internet ID sarà giustificato con il pretesto della “sicurezza informatica” e la creazione di un metodo conveniente per i cittadini di accedere ai servizi pubblici, ma i sostenitori della libertà di espressione percepiranno la proposta con profondo timore in quanto minacerebbe l’anonimato e il dissenso in rete.
Servizi come Facebook, YouTube e Twitter potrebbero anche utilizzare il passaporto on-line per revocare il permesso di pubblicare contenuti se un utente viola i termini d’accordo, un’altra minaccia evidente per il libero flusso di informazioni che ha reso il web quello che è oggi.
-– Infowars, Bilderberg Leak: Secretive Group To Discuss Internet ID, Global Tax.

In breve, l’incontro di quest’anno si concentrera` nel spianare la strada all’obiettivo finale dell’elite: un governo mondiale, una moneta mondiale e il controllo totale delle masse attraverso politiche insidiose e all’alta tecnologia.

Fonte

La cerimonia di apertura della galleria più lunga del mondo è stata un bizzarro rituale occulto

Presenziato dalle persone più potenti d’Europa, la cerimonia di apertura del tunnel del San Gottardo in Svizzera e` stata un rituale occulto oscuro ed inquietante. Ecco una analisi approfondita di questa ennesima celebrazione elitaria.

Lunga oltre 57 km, e costata 11 milioni di euro, la galleria del San Gottardo è il tunnel più lungo e più costoso mai realizzato. Per realizzare il tunnel ci sono voluti ben 17 anni e si dice sia un simbolo dell’unificazione europea in un contesto di crescente nazionalismo e chiusura delle frontiere.

Per festeggiare l’inaugurazione di questo tunnel, e` stata presentata una cerimonia elaborata davanti a dignitari europei come la cancelliera tedesca Angela Merkel, il presidente francese Francois Hollande e il primo ministro italiano Matteo Renzi. Mentre la maggior parte si aspettava una cerimonia classica, gli ospiti sono stati sorpresi da un inquietante spettacolo orchestrato dal regista tedesco Volker Hesse, dove un uomo vestito da caprone ha presieduto uno strano rituale.

L’elite occulta si diverte a mostrare simbolicamente la propria agenda occulta, mettendo in scena drammi che ricordano i rituali tenuti nelle logge massoniche. Inoltre, non esiste metodo migliore per “firmare” queste opere grandiose.

Ecco parte dello spettacolo.

La cerimonia inizia con i lavoratori, vestiti con tute arancione, che camminano lentamente al ritmo di tamburi militari.

gothard1

La scena rappresenta i lavoratori che vanno a costruire il tunnel

C’è qualcosa di molto “Nwo” in questa rappresentazione militarista della forza lavoro. Mentre i tamburi aumenano il ritmo, i lavoratori diventano più eccitati, iniziando a ballare.

Le cose poi si fanno strane. Viene mostrato un treno che trasporta ragazzi in bianchera intima bianca.

ghottard2

Vestiti di bianco, questi uomini e donne rappresentano le masse che viaggeranno attraverso il tunnel.

ghottard3

Per qualche ragione, la cerimonia assume una nota sessuale con i ragazzi che cominciano a masturbarsi tra loro.

Dopo aver mostrato gli operai nelle vesti di soldati zombie, la cerimonia ritrae il popolo come un gruppo di persone lascive che sembrano essere estremamente suggestionabili.

Poi, dal treno emerge un angelo caduto, una sorta di Lucifero con la faccia da bambino.

ghottard4

Questa scena aveva lo scopo di “onorare” i lavoratori caduti durante la costruzione del tunnel. Perché un angelo bambino dalle sembianze luciferine sta volando sopra di loro?

Da questo punto in poi, l’evento si trasforma in una cerimonia satanica

ghottard8

Un uomo vestito da capra diventa il maestro cerimoniale mentre tutti gli altri li rendono omaggio.

Cosa ha a che fare con la costruzione del tunnel? I mass media, nei loro vani tentativi di spiegare questa cerimonia, hanno detto che ci sono molte capre nelle Alpi … il che spiega l’uomo capra. Ma perché questo uomo capra assume una posizione di potere? Perché la gente si inchinana davanti a lui?

ghottard5

Uomini in processione mentre tengono in mano teschi come se fossero inestimabili manufatti religiosi

ghottard6

Donne vestite di bianco tengono piccole corna sopra la testa come per dire “Accettiamo l’uomo capra come nostro dio”.

ghottard7

Per tutto il tempo, l’uomo capra corre, eccitandosi sempre di piu`

La seconda parte della cerimonia si svolge fuori e segue la stessa narrativa di base. Gli zombie-lavoratori  vanno per primi, seguiti dalle persone in biancheria, per arrivare a Satana stesso.

ghotthard8

Per qualche ragione, i lavoratori si tolgono la tuta e si mettono in formazione militare.

ghotthard10 (1)

 Giovani in biancheria, appaiono molto confusi mentre si trascinano in giro. Cosi` l’elite percepisce le masse.

Ancora una volta, la cerimonia ritrae la morte dei lavoratori in modo piuttosto inquietante.

ghotthard11

Questi lavori sospesi per aria appaiono morti

ghotthard12

I lavoratori vengono rimpiazzati da fantasmi

ghotthard13-1

Vediamo poi un mega occhio che tutto vede. E ‘ l’elite che celebra il sacrificio umano?

ghotthard14

L’uomo capra il suo ingresso, preceduto da persone che indossano veli bianchi … come spose prima del matrimonio.

ghotthard15

Mentre l’uomo capra corre per il palco, urlando come se fosse posseduto, il grande schermo visualizza immagini in cui l’uomo capra sembra essere malvagio.  Davanti a lui tre scarabei. Satana considera i tre operai morti come semplici insetti?

ghotthard16

Mentre le persone in bianco si inginocchiano all’uomo capra, un cerchio di occhi veglia su di loro, a conferma che questa è stata una grande e palese cerimonia satanica sponsorizzata dall’elite occulta.

ghottard9

Una donna veste l’uomo capra di bianco, dicendo “Ora sei il re del mondo”.

CONCLUDENDO

L’elite occulta fa mostra di se attraverso il simbolismo. La cerimonia lo dimostra ampiamente. Attraverso essa l’elite occulta vuole dimostrare che ha il controllo della forza lavoro e delle risorse planetarie. In altre parole, sono gli unici che possono fare questo tipo di progetti in quanto controllano la politica, la finanza e gli affari. Inoltre, con la creazione di cerimonie apertamente occulte, l’elite dice al mondo: “Questo è ciò in cui crediamo, questo è ciò che pensiamo di voi e non c’è niente che voi possiate fare al riguardo.”

La cerimonia della galleria del San Gottardo ha trasformato una grande opera di ingegneria in una cerimonia religiosa dedicata a Baphomet mettendo, allo stesso tempo, in ridicolo gli operai morti e le masse che viaggeranno attraverso il tunnel. Nota conclusiva: alla fine dello spettacolo, le persone più potenti di Europa si sono alzate e si sono esibite in una standing ovation per questa cerimonia dedicata al vero dominatore delle élite occulte.

Fonte

Camille Paglia: La mania transgender e` un sintomo del collasso culturale

C’è uno sforzo deliberato e concertato per inondare i mass media di propaganda transgender. Camille Paglia, accademica e critica sociale, spiega come questo fatto sia sintomatico di un problema culturale più ampio.

leadcambia-702x336

 

Nel corso del tempo ho indicato come la questione transessuale e quella del “genere fluido”, siano propaganda creata artificialmente per portare importanti cambiamenti nella società. Nel mio articolo intitolato L’Agenda dietro la trasformazione di Bruce Jenner, ho spiegato come, il cambio di sesso, ampiamente pubblicizzato, di Bruce Jenner faceva parte di un programma più ampio che mirava a confondere i confini di genere e celebrare l’innaturalita` come un grande risultato. Inoltre, preparo` il campo per i successivi cambiamenti politici avvenuti in tutto il mondo.

Mesi dopo, la propaganda di massa, si trasformo` in leggi e politiche. Dalla “guerra dei bagni” al permettere ai genitori di aiutare i loro bambini durane il cambio di sesso, la società moderna si sta spostando drasticamente verso una nuova definizione di genere – un termine che è stato considerato binario sin dalla notte dei tempi.

In un contesto in cui i personaggi pubblici che hanno il coraggio di affrontare questi problemi vengono prontamente confusi ed etichettati come “transfobici”, un dibattito aperto sul tema è quasi impossibile. Per fortuna, ci sono un paio di menti illuminate che osano andare contro corrente mettendo l’intero programma transgender in prospettiva.

Camille Paglia, un autore e accademico che non ha mai avuto peli sulla lingua, ci mostra chiaramente le implicazioni dell’agenda transgender. Sia chiaro, la Paglia e` una lesbica femminista e ha sempre criticato i costrutti artificiali e irragionevoli fatti in nome dell'”uguaglianza” e della correttezza politica.

https://www.mrctv.org/embed/140882

Ecco alcune citazioni dal video qui sopra.

“La chirurgia di riassegnazione di genere, con tutti i suoi progressi, non puo`, di fatto, cambiare sesso ad una persona.”

“In ultima analisi, ogni singola cellula del corpo umano, il DNA in quella cellula, rimane codificato rispetto al sesso biologico di nascita.”

“Penso che i propagandisti transgender facciano affermazioni selvaggiamente inesatte circa la molteplicità di genere.”

In questo epoca ed eta`, affermare questo tipo di fatti è considerato sbagliato e “doloroso”. Se i mass media possono trasformare qualcosa di cosi` chiaro e definito, come il genere di una persona, in qualcosa di vago e confuso, possono ridefinire qualsiasi altra cosa per soddisfare le loro esigenze … e la gente…..si adattera`.

Fonte

Pink – Just Like Fire: Un altro video sul controllo mentale

Just Like Fire, di Pink, è uno dei video con maggiori riferimenti all’MKULTRA della storia. Associato al film Alice Through the Looking Glass, il video conferma la predilezione della Disney per il controllo mentale Monarch.

leadjustlikefire-702x336

Se si conosce un pochino il controllo mentale Monarch, e` possibile capire che la canzone di Pink fa sfoggio del suo simbolismo. Si segue la stessa narrativa e si utilizza lo stesso immaginario di innumerevoli altri video analizzati in questo sito, dimostrando ancora una volta che c’è uno sforzo sostenuto per esporre i giovani a questo mondo malato.

Nel video, Pink si ritrova “persa nel paese delle meraviglie” per poi venire rinchiusa in un istituto mentale – contro la sua volonta`. Attraverso immagini del controllo mentale, il video descrive simbolicamente la dissociazione e la programmazione di Pink. In breve, tutto il video è direttamente collegato al controllo mentale Monarch.

ALICE NEL PAESE DELLE MERAVIGLIE + DISNEY = CONTROLLO MENTALE

Just Like Fire è il primo singolo della colonna sonora di Alice attraverso lo specchio – un film Disney che certamente conterrà la sua parte di simbolismo MK. Come indicato nel mio articolo sul controllo mentale Monarch, l’obiettivo finale è quello di provocare la dissociazione dello schiavo utilizzando un trauma intenso ed insopportabile. Gli “handler” incoraggiano questo comportamento sottoponendo schiavi ad uno “script di programmazione”, una storia che guiderà il giovane schiavo attraverso la programmazione. Uno script comunemente utilizzato è Alice nel paese delle meraviglie di Lewis Carroll , una storia che può perfettamente essere applicata alle prove di uno schiavo MK.

Allo stesso modo in cui Alice segue il bianconiglio attraverso lo specchio per entrare nel paese delle meraviglie, gli schiavi seguono i loro gestori attraverso la programmazione per raggiungere la completa dissociazione. Nella favola, Alice entra in un mondo di fantasia dove tutto è magico, invertito e instabile, un posto simile al mondo interno dello schiavo, in cui tutto può essere modificato dal gestore. Pertanto, nella simbologia MK, “Il paese delle meraviglie” rappresenta lo stato d’animo di uno schiavo del controllo mentale, il luogo in cui “fugge” dal dolore causato da un trauma. In breve, la storia di Alice nel Paese delle Meraviglie – e altrie simili – vengono utilizzati come scenari nel controllo mentale.

I programmatori tendono a modificare queste storie perche` si adattino alla programmazione e i classici Disney sono il frutto di questa manipolazione.

Questo è il motivo per cui i film Disney e gli altri spettacoli sono così importanti per i programmatori. Sono lo strumento ipnotico perfetto per controllare e dissociare la mente del bambino. Gli handler hanno utilizzato i film per aiutare i bambini ad imparare lo script. I fanciulli hanno bisogno di prender parte del processo ipnotico. Se l’ipnotista permette al bambino di creare il suo immaginario, le suggestioni ipnotiche saranno più forti. Invece di dire al bambino di che colore e` il cane, il programmatore può chiederlo direttamente al bambino. Film e libri aiutano ad orientare la mente del bambino nella giusta direzione. Se l’ipnotizzatore parla ad un bambino, deve cautelarsi, cercando di non cambiare il tono della sua voce e di avere transizioni fluide. La maggior parte dei film Disney sono utilizzati per programmare. Alcuni di essi sono specificamente progettati per il controllo mentale.
– Fritz Springmeier, The Illuminati Formula to Create a Mind Control Slave.

Un esempio lampante di come la Disney abbia adattato una storia per la programmazione è il film del 1984 “Il fantastico mondo di Oz”. Nel film, estremamente inquietante, Dorothy viene inviata ad un istituto di igiene mentale dove viene sottoposta ad elettroshock. Naturalmente, niente di tutto questo era presente nella storia originale.

Decenni più tardi, la Disney fa la stessa cosa. Il video musicale Just Like Fire illustra quanto la Disney ha investito nel simbolismo MK. Nota: Pink stessa ha recentemente discusso la canzone Just Like Fire in una intervista al Jimmy Kimmel Live, mettendo in luce quanto sia diverso scrivere una canzone per la Disney rispetto ad una per il suo album, dicendo in sostanza che aveva ben poco controllo sul processo di songwriting.

Diamo un’occhiata al video.

JUST LIKE MK

Just Like Fire interpreta il mondo di Alice nel paese delle meraviglie secondo i dettami dell’MK ULTRA, dove “attraversare lo specchio” significa dissociarsi dalla realtà.

fire1

Il video inizia con le parole “Disney Presents”, facendoci sapere che questa “fabbrica del controllo mentale” e` ancora attiva.

Il marito di Pink, Carey Hart, va a trovare Pink. Non c’e` da preoccuparsi, fa le solite cose, ovvero appendersi al soffito.

fire2

Pink è a testa in giù e dondola all’interno di una stanza riccamente decorata.

Entrambi, pavimenti e pareti di questa stanza, sono a schacchiera a richiamo della tematica dualistica. Nel simbolismo massonico, il pavimento a scacchiera è la superficie rituale in cui si verifica la trasformazione occulta … e Pink non è nuova al simbolismo massonico.masonicpink

La performance di Pink ai 2009 MTV VMAs è stata una chiara iniziazione massonica. Il suo costume rispecchiava perfettamente le vesti utilizzate dai candidati massonici durante l’iniziazione: E` stata bendata, il seno sinistro è stato esposto e la parte sinistra dei suoi pantaloni erano a scacchiera.

Tornando alla stanza a scacchi, Pink inizia a roteare ad alta velocità. Proprio in quel momento, una ragazza (interpretata dalla figlia di Pink) emerge e segue una farfalla.

fire3

La ragazza segue una farfalla blu monarca attraverso uno specchio.

Questa serie di eventi mostra esplicitamente, simbolismo sul controllo mentale. Pink, appesa ad un soffitto mentre rotea rappresenta la sensazione vertiginosa e disorientante di un trauma. Una volta verificatasi la dissociazione, la ragazza, che rappresenta la personalità di base di Pink, appare e segue una farfalla monarca, emblema della programmazione Monarch. La farfalla attira la ragazza attraverso lo specchio nel Paese delle Meraviglie – la terra della dissociazione.

fire4

Nel paese delle meraviglie, Pink si ritrova su una scacchiera mentre la sua personalita` di basa (la bambina) continua a correre dietro la farfalla (seguendo lo script di programmazione).

Il motivo a scacchiera ricorda la stanza in cui Pink stava roteando, il che implica che si trova ancora in quel luogo, ma in uno stato di dissociazione. Grazie alle sue potenti proprietà dualistiche, questo modello è utilizzato nella reale programmazione MK.

judy-tears-str-tuned-shrunk

Questo dipinto di una superstite del controllo mentale, Kim Noble raffigura una ragazza che piange su un pavimento a scacchiera dualistica. Tutto, di questo dipinto, si riferisce al concetto di dualità nelle fasi di programmazione MK la quale induce la scissione della personalità dello schiavo.

fire5

Sulla scacchiera delle meraviglie, c’è un alterego di Pink, vestito in abiti a tema dualistico.

fire6

In una partita a scacchi contro se stessa, Pink interpreta il ruolo di tutti i pezzi, tra cui il “Re” che indossa una “corona di spine”. Uno degli occhi e` convenientemente celato, illustrando ancora una volta che l’intera storia riguarda il simbolismo MK.

Questa scena rappresenta ciò che accade agli schiavi dopo la dissociazione: scissione della personalita`.

Il bambino sarà anche privato del sonno e drogato. Insieme, tutto questo, fornirà la base dissociativa per frantumare la personalita` di base
– Ibid.

fire7

Questa scena rappresenta visivamente la scissione della personalità (bianco e nero), mentre Pink, vestita di rosso danza (rosso che rappresenta il colore del sacrificio).

Pink e sua figlia poi hanno un tè con il Cappellaio Matto.

fire8

Pink (e la sua personalita` principale) fluttuano in aria, alludendo alla sensazione di leggerezza sentita dagli schiavi dissociati

fire9

Pink poi cade a terra e si ritrova paralizzata mentre galleggia sopra i fiori, a rappresentare l’impotenza degli schiavi dissociati. La bambina segue la farfalla monarch.

fire11

Tempo (il tipo raccapricciante con i baffi) sta girando, in cerca della bambina – il personaggio principale.

Nel video, Tempo interpreta il ruolo di un handler che entra nella psiche dello schiavo dissociato per programmarlo.

cdwumvruuaaqa-r-jpg-large-e1464280167661

Il simbolo dell’occhio che tutto vede nella locandina dedicata a Tempo, ci dice che il personaggio rappresenta l’elite occulta

fire10

Tempo ha trovato la core persona di Pink e le offre un orologio

Quando l’handler raggiunge la personalità principale dello schiavo, si verifica una rottura completa. Il video mostra chiaramente questo processo in modo piuttosto grafico.

fire12

Pink esce immediatamente dal Paese delle Meraviglie (dissociazione) e viene condotta con la forza in un istituto psichiatrico, mentre indossa una camicia di forza.

fire13

Durante il breakdown di Pink, sullo schermo vengono proiettate un sacco di immagini inquietanti tra cui faccia arrabbiata di Tempo. Mentre il gestore sembra una brava persona durante la dissociazione, in realta`, e` un psicopatico.

fire14

Il video finisce con il marito che firma le carte per rinchiuderla in un istituto psichiatrico

Grazie, Disney, per questa storia edificante, sulla dissociazione e sul collasso mentale. I bambini la ameranno.

SCRIPT PER LE MASSE

Allo stesso modo in cui gli schiavi MK seguono un copione per la programmazione e la dissociazione, le masse sono sottoposte ad uno script di programmazione attraverso i media. In effetti, i lettori di questo sito potrebbero aver già riconosciuto la stessa narrativa di base in altri video. Per esempio, Wide Awake di Katy Perry ci mostra la cantante assieme ad una bambina attraversare lo specchio.

wideawake7

La Perry attraverso lo specchio con una bambina… ci sono un sacco di farfalle

wideawake101

Si ritrova in un istituto psichiatrico, completamente impotente

wideawake16

Il video finisce con Katy Perry che stringe nelle mani una farfalla

L’industria della musica non si occupa di “originalità”. Il suo scopo principale e` la programmazione mentale.

CONCLUDENDO

Just Like Fire è l’ennesimo caso in cui e` chiaro come l’industria dell’intrattenimento cerchi costantemente di esporre le masse al mondo del controllo mentale. Anche se Alice nel paese delle meraviglie di Carol è stato scritto nel corso del 19 ° secolo, la Disney ha adattato il racconto per soddisfare le esigenze del sistema MKULTRA, un sistema in cui l’azienda è direttamente coinvolta.

L’aggiunta di una scena in cui Pink perde la ragione è il modo con cui Disney sottolinea chiaramente che vi è di più nella storia di Alice nel paese delle meraviglie che semplice fantasia. La storia è utilizzata in una materia specifica per normalizzare il simbolismo della programmazione Monarch ed esporre in modo subliminale i giovani a questo orribile processo. Se non credete che la Disney e l’intera industria siano in grado di fare queste cose subdole, state ancora vivendo nel paese delle meraviglie.

Fonte

Elijah Wood: Il lato oscuro di Hollywood

Durante un’intervista, l’attore Elijah Wood e` uscito completamente dallo script a cui ci hanno abituato i media tradizionali e ha parlato del lato oscuro di Hollywood affermando che gli abusi sui minori sono dilaganti e che “ci sono un sacco di serpenti in questo settore”.

elijah-wood-702x336

Elijah Wood ha trascorso gran parte della sua vita nel settore dello spettacolo. Attore di successo fin da quando aveva nove anni, ha continuato a crescere letteralmente sotto i riflettori. Si puo` affermare con certezza il fatto che conosca una o due cose sul lato macabro e oscuro di Hollywood – soprattutto per quanto riguarda la pedofilia. Mentre normalmente gli attori tengono la bocca chiusa su questi temi per paura di essere “suicidati”, a volte, tuttavia, emerge la verita` da cui possiamo raccogliere importanti informazioni.

Durante l’intervista al Sunday Times sul suo nuovo film, Elijah Wood ha parlato del lato oscuro di Hollywood, dove personaggi di potere stuprano minorenni senza nessuna ripercussione legale.

“Ad Hollywood sta chiaramente succedendo qualcosa di strano. E ‘ stato tutto organizzato. Ci sono un sacco di serpenti nel settore, persone che pensano soltanto al loro interesse. C’è molta oscurita` nel sottobosco di questo business – se potete immaginarlo, probabilmente e` accaduto “.

Wood poi spiega che le vittime non trovano giustizia perche` “non possono parlare più forte di coloro che comandano.”

La tragedia per lui è (anche) questa:

«Chi prova a rivelare ciò che accade a persone innocenti, viene schiacciato».

Wood ha dichiarato poi di non aver subito abusi, soprattutto perché sua madre non gli ha permesso di partecipare alle feste di Hollywood piene di pervertiti di ogni genere.

“Lei era molto più interessata a farmi diventare un buon uomo piuttosto che facilitare la mia carriera. Se sei innocente hai ben poca conoscenza del mondo e vuoi avere successo a tutti i costi. E` in questo momento che i parassiti ti si avvicineranno. “

Tali osservazioni confermano le affermazioni di Corey Feldman riguardo al fatto che Hollywood sta “attualmente fornendo asilo a circa 100 pedofili”.

“Posso dirvi che il problema numero 1 di Hollywood era e sempre sarà la pedofilia. Questo è il problema più grande per i bambini del settore … E ‘ il grande segreto “.
– Daily Mail, ‘Hollywood’s biggest problem,’ explosive claim by former child star Corey Feldman

Nel 2013, Feldman spiego` che “una delle persone di maggior successo nel settore dello spettacolo, continua a fare soldi a palate”, nonostante abbia abusato del suo migliore amico Corey Haim.

“Un maschio adulto convinse [Haim] che fosse perfettamente normale per gli uomini anziani ed i ragazzi più giovani del settore, avere rapporti sessuali.’

Così andarono fuori in una zona isolata tra due rimorchi, durante una pausa pranzo per il cast e la troupe, e Haim, innocente e ambizioso, si lasciò sodomizzare “.

– NY Daily News, Corey Feldman’s new book details abuse he and Corey Haim experienced in Hollywood

RIMANGIARSI LA PAROLA

Quasi sempre, quando una celebrità fa chiarezza sulle vittime del settore, sente anche il bisogno impellente di fare marcia indietro, negando e sostenendo di essere stati “estrapolati dal contesto”. Riceveranno forse una telefonata che li minaccia di morte? Qualunque sia il caso, Wood ha sentito il bisogno di chiarire che non ha mai assistito a qualsiasi abuso e che le sue affermazioni erano basate su quello che ha visto in un documentario.

“Il Sunday Times mi ha intervistato per il mio ultimo film, ma il tema della discussione e ` variato completamente. Ha creato una serie di falsi titoli e scoop . Avevo appena visto un potente documentario e ne parlai brevemente con il giornalista…non mi aspettavo tali conseguenze. Lezione appresa.

Sia chiaro: questi abusi minorili sono un argomento molto importante che dovrebbe essere discusso e fatto oggetto di indagini. Ma, come ho detto al giornalista, non ho alcuna esperienza in prima persona o osservazione diretta, quindi non ho alcuna autorita` per parlarne se non articoli che ho letto e film che ho visto “.

Queste dichiarazioni patetiche sono semplicemente una prova in piu` che l’elite di Hollywood ha un potente morsa sugli artisti e sui media, godendo allo stesso tempo di una immunita` totale nei confronti della legge.

Fonte

Il massone Sadiq Khan araldo della “trasformazione razziale” in UK

Sorprendendo molti londinesi, Sadiq Khan, ha prestato giuramento come nuovo sindaco di Londra, per il partito laburista, l’8 maggio, dopo aver battuto il candidato conservatore Zac Goldsmith. E` il primo sindaco musulmano di Londra e l’unico sindaco di tale fede nelle capitali occidentali piu` importanti.


london-mayor-at-temple_650x400_61463216059

Sadiq Khan partecipa ad un rituale nel tempio di Swami Narayan a Londra

Questa nomina a sindaco di un musulmano ha inviato un forte segnale a tutto il mondo, facendo capire che Londra e` destinata a cambiare. L’uomo bianco a Londra diventerà storia passata. L’elezione di un sindaco musulmano a Londra è stata pianificata da un bel po ‘di tempo. I tempi sono ormai maturi per creare una società a razza mista come previsto fin dal 1925.

Khanmasonic-handshake

Stretta di mano massonica

Khan è un membro del partito laburista che è affiliato all’Internazionale socialista, un gruppo essenzialmente di facciata per il cartello bancario massonico sionista (comunista).

E ‘ stato probabilmente tenuto sotto controllo sin da tenera eta`. E` stato mandato all’università, gli e` stato fornito un considerevole sostegno finanziario. Non molti bambini provenienti dalle case popolari e da ambienti della classe operaia potevano permettersi l’università. Avrebbe dovuto essere introdotto al partito conservatore. Invece è stato più logico, a causa delle sue umili origini, crescerlo nel partito laburista.

All’insaputa di molte persone, il governo britannico è fondamentalmente solo uno gruppo politico di uomini / donne che serve la Casa dei Rothschild. Tuttavia, al fine di dare una idea credibile di “democrazia” questo gruppo è stato diviso in tre parti principali (Tory, Laburisti e liberaldemocratici).

La nomina di Sadiq Khan è stata meticolosamente pianificata, come parte della campagna globale per cambiare la società inglese passando da una societa` a prevalenza bianca ad una società mista. Le recenti strambate e insulti da parte dei politici conservatori sono solamente una cortina di fumo. Sadiq Khan ha un enorme programma non solo per Londra, ma anche per il mondo islamico. Londra diventerà probabilmente il centro di coordinamento per la crescita dell’Islam in Europa.

COSA SAPPIAMO DI KHAN?

Khan è nato nel quartiere di Tooting, a sud di Londra da un autista di autobus dal Pakistan e da una madre sarta. E ‘ cresciuto in un complesso residenziale con sette fratelli. I suoi genitori da allora sono stati in grado di risparmiare in modo da comprarsi una propria casa. Dopo aver frequentato le scuole statali a Tooting, ha imparato a proteggersi dagli insulti razziali. Khan ha studiato Giurisprudenza presso l’Università di Londra e ha lavorato come avvocato per i diritti umani per più di un decennio. Divenne il consigliere più giovane di Londra a 23 anni.

Ha sposato la collega avvocato Saadiya Khan nel 1994 e la coppia ha due figlie. Lavoro` anche come presidente di Liberty, una delle principali organizzazioni per i diritti umani in Inghilterra e Galles per tre anni. Khan è stato eletto al Parlamento britannico nel 2005. E ‘ diventato il primo membro musulmano del parlamento nel 2005.

Nel 2008 ha scritto il libro How to connect with British Muslims.. E ‘ stato Ministro dei Trasporti nel governo di Gordon Brown tra il 2009 e il 2010. Khan, un musulmano praticante, ha votato a favore del matrimonio gay nel 2013. Secondo i media il suo comportamento ha scatenato minacce di morte dagli estremisti.

fabian

(L’emblema della Fabian Society, il lupo travestito da pecora.)

Khan è anche un membro della Fabian Society, che è un “think tank” sovversivo che guida le politiche del partito laburista. Questo fatto nella bio di Wikipedia di Khan è stato rimosso l’8 maggio per qualche motivo…. Khan ebbe successo in una campagna del 2015 per la liberazione di un musulmano britannico detenuto nel carcere di Guantanamo.

Un aspetto interessante di questa vittoria inaspettata è che i bianchi londinesi nativi devono essere stati una parte significativa dei complessivi 1,2 milioni di voti di Khan. I bianchi sono bombardati quotidianamente dalla propaganda multiculturale dalla BBC e dalla stampa controllata dai Rothschild. Hanno votato per Khan per dimostrare che non sono “razzisti”.

Fonte

Il Nuovo Ordine Mondiale punisce l’Egitto

Non molto tempo dopo che il generale egiziano el Sisi, nel 2013, contrasto` e vinse quel tentativo di conquista CIA chiamato “primavera araba” (supportata da Wikileaks, “assetti interni” egiziani e da quei traditori dei Fratelli Musulmani nel 2011) e si allineo` con la Russia di Putin , cominciarono ad accadere “cose spiacevoli”, a cui si ha dato generalmente colpa all’ ‘ISIS’ (CIA-Mossad). I seguenti titoli parlano da soli:

 

I “peccati” di El Sisi:

  • Da Al Jazeera (media controllato dalla CIA): Putin e Sisi: Un romanzo d’amore: La fioritura dei rapporti con Mosca è diretta conseguenza delle tensioni tra il Cairo e Washington. (Qui)
  • Da Amnesty International (ONG controllata dalla CIA): L’Egitto intensifica il feroce attacco contro le ONG arrestando il difensore dei diritti delle minoranze (Qui)
  • Dal Middle East Monitor: Obama: El Sisi sta portando l’Egitto fuori dalla democrazia (Qui)
  • Da Reuters: Xi visita l’Egitto, fa offerte finanziarie, e propone supporto politico (Qui)

133981941_14235249552071n

7106298-3x2-940x627

EgyptObama1

LE CONSEGUENZE:

  • Da The Guardian (UK) Disastro aereo (2015): La Russia dice che il jet è stato abbattuto in un attacco terroristico (Qui)
  • Da The Independent (UK): Attacco nell’albergo egiziano: ‘Uomini dell’Isis che hanno pugnalato turisti nell’hotel Bella Vista a Hurghada mostrano la bandiera (Qui)
  • Da The Guardian (UK): Mortaio dell’Isis uccide almeno 13 poliziotti ad un posto di blocco in Egitto (Qui)
  • Da Reuters: Il dirottamento dell’Egypt Air finisce con il rilascio dei passeggeri (Qui)
  • Da Foreign Affair Magazine (Council on Foreign Relations): L’obiettivo dell’ISIS e` l’Egitto (Qui)

ShowImage

_86428840_34ab8d30-6860-48bc-ba25-4eee6d8f63d6

Map-Egypt-Tourist-Terror-ISIS-312505

Gli attacchi terroristici terrestri e aerei hanno danneggiato il turismo in Egitto.

Sono, tuttavia, accadute molte più “cose spiacevoli” in Egitto (e alla sua importante industria turistica) nel corso degli ultimi due anni, tra cui questo ultimo caso di un aereo schiantato in mare – con un insolitamente basso e cripticamente satanico numero di passeggeri / equipaggio a bordo (66) il giorno 18 (6 + 6 + 6) di maggio – nel suo viaggio da Parigi al Cairo.

  • Newsday / Associated Press (NY): Incidente dell’EgyptAir: 66 passeggeri a bordo secondo i funzionari(Qui)
  • The Guardian (UK): Il disastro del volo MS804 dell’Egyptair è un altro duro colpo all’industria del turismo egiziano – i funzionari avevano espresso la convinzione che il settore stesse per decollare di nuovo dopo il disastro Metrojet (Qui)

L’argomento decisivo che dimostra che in realtà abbiamo a che fare con l’ennesimo attacco false flag è la comparsa immediata dei soliti “crisis actors” in “lutto” mentre accusano il governo per la perdita dei propri cari. Questo non vuol dire che questo ultimo incidente aereo in Egitto, e tanti altri similmente prima (il disastro della Malesia Airline avvenuto nell’Oceano Indiano, e quello avvenuto in Ucraina, quello dell’Air Asia sopra il mare di Giava, quello della Metrojet Russa sopra il deserto del Sinai in Egitto, German Wings in Francia, ecc) siano contraffatti. Anche se tutto è possibile, i “crisis actors” vengono utilizzati per aggiungere sapore al dramma e per dare la colpa al governo di turno.

Date un’occhiata a questi “attori”:

wreckage-from-crashed-egyptair-flight-ms804-has-not-been-found-is-still-considered-missing

86505F61-AD00-49A5-8FBF-69168E1735D8_w640_s

460x

George Soros paga $ 15 l’ora per un buon piagnisteo.

Una volta che una persona conosce il piano, il gioco diventa molto trasparente e moooolto prevedibile. Come è avvenuto in Iraq, cosi` come è avvenuto in Libia, e in Sudan; come sta succedendo ora in Siria, in Brasile, in Argentina, in Nigeria e in Venezuela e in tante altre nazioni; il modello è chiaro: Sfidate il Nuovo Ordine Mondiale per ingraziarvi il blocco russo-cinese, e vi accadranno “cose spiacevoli”.

Fonte

 

Il significato occulto di “Lemonade” (Beyonce)

Il visual album di Beyoncé, Lemonade, ha sorpreso i critici con una ricca varieta` di suoni e immagini. Vi è, tuttavia, un ulteriore livello interpretativo che la maggior parte della critica non ha considerato – uno che richiama fortemente il simbolismo e il rituale occulto. Analizzeremo il significato occulto dell’ultimo lavoro di Beyonce, Lemonade.

leadlemonade3

Il rilascio a sorpresa di Lemonade ha scatenato una tempesta perfetta nei media. Dai siti di gossip che si chiedavano se Beyonce stesse accusando Jay-z di tradimento ai critici musicali che elogiavano Beyonce con parole quali “genio” e “supereroina di colore”, Lemonade, in breve e` stato un successo mediatico. Tuttavia, in mezzo a tutto quel parlare, quasi nessuno ha affrontato una caratteristica evidente di questo visual album: vi e` una forte presenza di materiale occulto, spirituale e rituale, e allude a concetti metafisici conferendo alla storia un significato più profondo.

In effetti, la maggior parte degli osservatori ha dato interpretazioni molto generiche, assecondando conclusioni, quali “si parla di forti donne di colore, le donne di razza diversa non dovrebbero nemmeno tentare di capirlo”, senza nemmeno affrontare il 50% del video che va ben oltre questa semplicistica premessa.

L’album su Tidal e` descritto come il “cammino di ogni donna verso la conoscenza e la guarigione di se stessa” e il tema generale e` “l’empowerment delle donne nere, facendo riferimento ad entrambi i rapporti di coppia e al trauma storico dalla schiavitù”. Tuttavia, l’immaginario occulto del video racconta una storia che è molto più complessa … e molto meno “abilitante”. Mentre in tutto il video, Beyoncé sembra parlare di un marito infedele, vari indizi indicano che questo marito infedele non è Jay-Z o il padre; si tratta invece del vero padre e del vero marito di Beyoncé, ovvero l’industria musicale della elite occulta. Dopo aver dato la sua vita e la sua anima per essere parte di questa industria, Beyoncé ne e` diventata la moglie – nel bene e nel male. L’industria è pero` infedele e la tratta male. Attraverso immagini simboliche, Lemonade spiega ciò che è stato richiesto a Beyoncé per diventare, nelle sue parole, la “baddest bitch in the game”, come lascio` un segno indelebile su di lei, e di come verra` ora utilizzata come “leader “.

SCRITTO E DIRETTO DALL`ELITE OCCULTA

I critici musicali sostengono che Lemonade è l’album più personale di Beyoncé, facendo pensare che la cantante avesse scritto dal cuore e di suo pugno l’intera opera. Non e andata proprio cosi. Uno rapido sguardo alle note di copertina dell’album rivelano che l’album è stato realizzato da un gruppo di 72 scrittori … la canzone Hold up da sola è stata scritta da 15 persone! La parte video del “visual album” è stata composta da 7 registi, tra cui molti dei preferiti dall’elite occulta: Jonas Akerlund e Mark Romanek. Akerlund da solo è stato citato più volte su Neovitruvian in quanto creatore di video molto simbolici come Hold it Against Me di Britney Spear, Telephone di Lady Gaga, uno spot con tematiche mkultra per Versace, e molti altri.

Akerlund ha una chiara comprensione delle immagini dell’elite occulta e sembra specializzato nel raffigurare le pop star come burattini controllati mentalmente.

hold2-e1301004133967

In Hold It Against Me, Britney è intrappolata all’interno di una stanza piena di monitor e collegata a cavi per via endovenosa. In breve, uno schiavo MK.

phone19-e1268623205262

In Telephone, Lady Gaga e Beyoncé fanno il simbolo dell’occhio che tutto vede dopo aver ucciso un gruppo di persone in una tavola calda americana.

36f4a7124b7baa45_Screen_shot_2011-11-09_at_11.10.14_AM.preview-e1462214021104

Nel video promozionale di Versace per H & M, i modelli sono raffigurati come marionette MK controllate da un gestore spietato: Donatella Versace.

In Lemonade, vengono comunicate le stesse idee – ma sono nascoste dalla retorica della “donna forte di colore”. Beyoncé è sempre stata un fantoccio del settore, ma, ora, quel fantoccio è stato rispedito al suo “popolo” per diventare un leader. In altre parole, rappresenta (ancora) Maria dal film Metropolis (il film preferito dall’elite).

sipa_maria_080415_ssh1

In Metropolis, Maria è un leader di fiducia della classe operaia. L’elite la rapisce e crea un androide che prende le sembianze di Maria. L’androide viene inviato ai lavoratori, al fine di ingannarli e spingerli a cadere nella trappola dell’élite. In questa immagine, l’androide (prima che assumesse le sembianze di Maria) si trova davanti ad un pentacolo rovesciato, lasciando intendere che i suoi gestori si interessino di ritualistica e magia nera.

6a00d8357d19a969e200e54f2e30d88834-800wi-e1462214874309

Beyoncé nei panni di Maria ai BET Awards nel 2009. L’elite ti disse molto tempo fa la verita` sulla cantante.

Che Lemonade sia una svolta, la quale ha portato la musicista a sostenere i diritti del “suo popolo”? Non proprio. L’elite occulta la possiede ancora, così come la sua immagine e tutto il materiale da lei prodotto.

Pensate alla risposta immediata, a seguito del rilascio di Lemonade: accuse, sospetti verso Jay-Z, suo padre, e una caccia alle streghe contro le donne sospettate di essere le amanti di Jay-Z. Tutto cio` non “abilita” nessuno … si tratta forse di qualcosa che riguarda l’autodistruzione invece? Diamo un’occhiata a Lemonade.

LEMONADE

Il Visual Album della durata di un’ora è un arazzo di clip, canzoni, poesie, brani e cortometraggi messi insieme per raccontare una storia generale. Fortemente ispirato alla terra nativa dei genitori di Beyonce (Louisiana e Texas), l’immaginario di Lemonade (e anche il suo titolo) ha radici nel profondo Sud. L’album, tuttavia, trova ispirazione anche dall’occultismo.

L’intero video è permeato con il concetto di dualità, che si esprime nell’opposizione del bianco e nero, bene e male, amore e odio. Inoltre, il video mostra due realtà distinte: cosa succede sopra (cio` che il mondo conosce) e ciò che accade sotto (ovvero l’occulto).

LA SPOSA

Il primo poema del video e` rivelatorio: Parla simultaneamente di un marito e di un padre infedele, con parole che possono anche essere applicate al settore della musica – la “casa” dove ha trascorso gran parte della sua vita – e il “marito infedele” al quale e` attualmente sposata.

I tried to make a home out of you, but doors lead to trap doors, a stairway leads to nothing. Unknown women wander the hallways at night. Where do you go when you go quiet?

You remind me of my father, a magician … able to exist in two places at once. In the tradition of men in my blood, you come home at 3 a.m. and lie to me. What are you hiding?

The past and the future merge to meet us here. What luck. What a f*cking curse.

L’industria è piena di “trappole” e “scale che portano al nulla” per gli artisti destinati ad essere pedine per sempre. L’elite occulta, legata alla magia nera e rituale le ricorda suo padre, un “mago”. Nelle sue parole, “what a f * cking curse.”

Il video procede poi nel raccontare, in termini simbolici, il primo contatto tra Beyoncé e il “lato oscuro”.

lemonade1 (1)

Vestita di nero, Beyoncé si suicida … il sacrificio di sé.

lemonade2 (1)

Beyoncé finisce in una stanza sottomarina. Vediamo la sua vecchia se guardare la sua nuova versione.

La stanza subacquea rappresenta il grembo materno. Sott’acqua, Beyoncé è in un periodo di formazione e di transizione verso la sua rinascita. La poesia recitata da Beyoncé allude ai periodi di purificazione richiesti dagli iniziati all’occulto, in preparazione all’iniziazione.

I tried to change. Closed my mouth more, tried to be softer, prettier, less awake. Fasted for 60 days, wore white, abstained from mirrors, abstained from sex, slowly did not speak another word. In that time, my hair, I grew past my ankles. I slept on a mat on the floor. I swallowed a sword. I levitated. Went to the basement, confessed my sins, and was baptized in a river. I got on my knees and said ‘amen’ and said ‘I mean.’

A meta` del poema, le cose si fanno sempre più oscure con Beyoncé che diventa sempre più agitata, muovendosi e comportandosi come una posseduta. Dalla purificazione, alla magia nera.

I whipped my own back and asked for dominion at your feet. I threw myself into a volcano. I drank the blood and drank the wine. I sat alone and begged and bent at the waist for God. I crossed myself and thought I saw the devil. I grew thickened skin on my feet, I bathed in bleach, and plugged my menses with pages from the holy book, but still inside me, coiled deep, was the need to know … Are you cheating on me?

leadlemonade4 (1)

Dopo “aver visto il diavolo”, Beyoncé dice di essersi “immersa nella candeggina” e di aver “intinto le pagine del libro sacro con le sue mestruazioni”. Iniziazione.

Artefatti cristiani sporchi, disonorati e distrutti (in particolare la Bibbia) sono una parte standard del rituale satanico. Gli occultisti hanno sempre considerato potente il sangue mestruale dicendo che contenesse molta “forza vitale”, motivo per cui viene spesso usato nei rituali occulti. Questo particolare verso è quindi un chiaro riferimento alla magia nera. Si tratta di un giuramento iniziatico verso il lato oscuro.

RINASCITA

Dopo un periodo di gestazione all’interno del grembo materno, dove Beyonce è stato istruita nei modi delle élite occulte, è pronta per la rinascita.

lemonade3 (1)

Beyoncé emerge da un tempio mentre vediamo l’acqua sgorgare nello stesso modo in cui un bambino viene alla luce dal grembo materno, dopo la rottura delle acque.

In questa sequenza, Beyoncé è anche l’incarnazione della dea Oxum del popolo Yoruba.

Oshun è comunemente chiamato fiume Orisha, o dea, nella religione yoruba ed è tipicamente associata con l’acqua, la purezza, la fertilità, l’amore, e la sensualità. Lei è considerata una delle più potenti tra tutti gli Orishas, e, come altri dei, possiede attributi umani come la vanità e la gelosia.

Anche il colore del vestito di Beyoncé è associato ad Oshun in quanto la dea stessa è associata al giallo o all’ambra all’oro o al bronzo

ochun-orisha-e1462406332132

Dopo la morte per sacrificio, un periodo di isolamento e di iniziazione occulta, Beyoncé rinasce. E` una servitrice dell’elite occulta. E` sexy e passionale mentre si scatena nella sua comunità. Aiutera la sua gente e fara del bene? Non proprio. Fa l’esatto contrario.

lemonade4 (1)

Beyoncé cammina per le strade di New Orleans e inizia a distruggere le vetture con una mazza da baseball. Non sta solo rompendo l’auto di suo marito – sta colpendo macchine a caso.

A un certo punto Beyoncé vede un centro termale di bellezza che offre “trattamenti per il viso gratuiti”. In preda all’isteria ne rompe la finestra. Allusioni sessuali a parte, se consideriamo che questi tipi di attività sono quasi sempre in mano ad imprenditori locali ci si può chiedere: Perché Beyoncé sta attaccando la propria comunità?

Questo video potrebbe rappresentare la fase di “meltdown” che molti schiavi del settore subiscono dopo essere stati ri-programmati dal settore.

x17_rampage_mr_120620_wblog (1)

La schiava dell’industria Britney Spears colpisce una macchina durante l’esaurimento nervoso del 2008

lemonade11 (1)

Pur sapendo che che le immagini di questo telecamera a circuito chiuso andranno direttamente al reparto di polizia di New Orleans (e molto probabilmente ai media), Beyoncé attacca. E` consapevole delle sue azioni.

Poi, Beyoncé entra in un monster truck e schiaccia un gruppo di auto della gente. Prendi questo città natale di Beyoncé!

Dopo il crollo pubblico Beyoncé si rivolge all’elite. A pezzi dopo la programmazione, è pronta per essere rimodellata … ad immagine dell’élite.

If it’s what you truly want … I can wear her skin over mine. Her hair over mine. Her hands as gloves. Her teeth as confetti. Her scalp, a cap. Her sternum, my bedazzled cane. We can pose for a photograph, all three of us. Immortalized … you and your perfect girl.

In termini di controllo mentale Monarch, Beyoncé è pronta ad abbracciare il suo alterego e diventare la pop star immagine dell’elite per le masse. Fierce!

SFRUTTAMENTO

Dopo un paio di canzoni arrabbiate in cui Beyoncé si ribella contro il tradimento del marito, le cose si fanno di nuovo rituali. Mentre, conosciamo Beyoncé per essere una donna forte e impenitente, le cose sono diverse se si guarda piu` a fondo.

lemonade7 (1)

Vestita di rosso e circondata dal fuoco, la cantante e` parte di un altro rituale – quello della magia sessuale.

Beyoncé recita poi una poesia carica di significato occulto: Si tratta di magia sessuale.

She sleeps all day. Dreams of you in both worlds. Tills the blood, in and out of uterus. Wakes up smelling of zinc, grief sedated by orgasm, orgasm heightened by grief. God was in the room when the man said to the woman, “I love you so much. Wrap your legs around me. Pull me in, pull me in, pull me in.” Sometimes when he’d have her nipple in his mouth, she’d whisper, “Oh, my God.” That, too, is a form of worship.

La magia sessuale può essere definita come “l’attività sessuale utilizzata nelle attività magiche, rituali o religiose e spirituali”. Non diversamente dal sangue mestruale, l’eccitazione fisica è considerata dagli occultisti di estrema importanza e può essere incanalata per scopi magici (vedi Aleister Crowley e l’O.T.O).

Il resto del poema richiama l’oscurità e la stregoneria. Si fa riferimento ancora una volta ad immagini associate alla magia nera.

Her hips grind, pestle and mortar, cinnamon and cloves. Whenever he pulls out … loss. Dear moon, we blame you for floods … for the flush of blood … for men who are also wolves. We blame for the night, for the dark, for the ghosts.

In questo contesto, Beyoncé è una schiava utilizzata nella magia rituale – una beta kitten. Appropiatamente, il brano successivo, 6 inch, riguarda la prostituzione – l’attivita` principale delle beta kitten.

Six-inch heels, she walked in the club like nobody’s business
Goddamn, she murdered everybody and I was her witness

She works for the money, she work for the money
From the start to the finish
And she worth every dollar, she worth every dollar
And she worth every minute

Nella poesia che segue, Beyoncé si rivolge a sua madre, mentre si scaglia contro mariti e padri violenti. Inoltre, fa riferimento al settore occulto diventato coniuge e padre della cantante.

Mother dearest, let me inherit the earth. Teach me how to make him beg. Let me make up for the years he made you wait. Did he bend your reflection? Did he make you forget your own name? Did he convince you he was a god? Did you get on your knees daily? Do his eyes close like doors? Are you a slave to the back of his head?

Am I talking about your husband or your father?

Le parole sopra descrivono abusi mentali, fisici e sessuali, ovvero le turbe a cui sono sottoposti gli schiavi della programmazione MK. Successivamente, Beyoncé canta una canzone dedicata a suo padre. Non si può dire che Lemonade abbia un occhio di riguardo per gli uomini di colore.

CAMBIAMENTO

Dopo la rabbia e la ribellione, Beyoncé si assesta, accetta il suo destino e vuole riconciliarsi.

Baptize me … now that reconciliation is possible. If we’re gonna heal, let it be glorious. 1,000 girls raise their arms. Do you remember being born? Are you thankful for the hips that cracked? The deep velvet of your mother and her mother and her mother? There is a curse that will be broken.

lemonade8 (1)

Dopo un periodo di tribolazione, Beyoncé (ed i suoi seguaci) sono pronti per cambiare. La raffigurazione di un battesimo, fa pensare che non si tratti semplicemente di Jay-Z, ma di qualcosa di molto piu` grande.

Nella canzone Sandcastles vediamo Beyoncé e Jay-Z mentre condividono momenti intimi. Jay-Z è il cattivo che Beyoncé ha perdonato.

lemonade9 (1)

Perché Jay-Z avrebbe accettato di comparire in un video del genere? 1) E` stato costretto. 2) Tutta la pubblicità è buona pubblicità. 3) Non si tratta di lui, è semplicemente un proxy per il vero soggetto del video.

In seguito, il video si concentra su normali persone di colore. Uno di loro va a lodare il Signore.

lemonade14 (1)

“Grazie Gesù. Adoro il Signore, mi dispiace, fratello. Amo il Signore. Questo è tutto quello che ho. Quando sei spalle al muro? Hey! Chi chiami? Devi chiamare Gesù. Devi chiamarlo. E` la tua unica speranza.¨

Tuttavia, le cose sono diverse “sotto”. Beyoncé non è come la donna nell’immagine qui sopra. Si tratta in un luogo chiuso – e la sua mente è altrove.

You are terrifying … and strange and beautiful.

Magic.

E` ancora ossessionata dal lato oscuro, e probabilmente lo sarà sempre. Nonostante questo fatto, o a causa di esso, che è stata scelta per guidare il suo popolo.

LIBERTA`

Da qui in poi, il tema della libertà e della liberazione prende il sopravvento. In un sistema che è strettamente controllato da poteri forti, la “liberazione” può essere sostenuta solo dai pedoni che questi poteri hanno creato. In altre parole: opposizione controllata.

lemonade10 (1)

Durante la canzone Forward, vediamo fotografie di uomini neri uccisi dalla polizia

Come Maria da Metropolis, Beyoncé è stata inviata da “Loro” per diventare una leader. Il suo team di 72 scrittori e sette registi ha deciso di cooptare questo problema per darle credibilità e legittimità.

Beyoncé passa poi a lodare la nonna in quanto ha l’abilita` di trasformare i “limoni della vita” in “limonata” – non senza l’utilizzo di termini occulti, naturalmente.

Grandmother, the alchemist, you spun gold out of this hard life, conjured beauty from the things left behind. Found healing where it did not live. Discovered the antidote in your own kit. Broke the curse with your own two hands. You passed these instructions down to your daughter who then passed it down to her daughter.

Mentre queste parole invocano speranza e forza, le ultime parole di Beyoncé sono una supplica al “mago” (l’elite occulta) poiche` le accordi il suo supporto. Non è libera e non e` stata liberata. Nelle sue stesse parole, “i suoi torturatori sono diventati il suo rimedio”.

True love brought salvation back into me. With every tear came redemption and my torturers became my remedy. So we’re gonna heal. We’re gonna start again. You’ve brought the orchestra, synchronized swimmers.

You’re the magician. Pull me back together again, the way you cut me in half. Make the woman in doubt disappear. Pull the sorrow from between my legs like silk. Knot after knot after knot. The audience applauds … but we can’t hear them.

TITOLI DI CODA

L’album si conclude con la canzone Formation – una singolo ampiamente pubblicizzato che e` stato trasmesso nel più grande evento televisivo della Terra: il Superbowl. La canzone inizia con Beyoncé che dice: “Ragazzi, smettete di dire che sono controllata dagli illuminati! Ora sono una super ragazza di colore ribelle. ”

Y’all haters corny with that Illuminati mess
Paparazzi, catch my fly, and my cocky fresh
I’m so reckless when I rock my Givenchy dress (stylin’)
I’m so possessive so I rock his Roc necklaces

Così, dopo aver definito la gente banale perché LEI sta spingendo l’agenda degli Illuminati, continua a sostenere che indossa Givenchy e indossa collane Rocafella. Forse si dovrebbe sottolineare che la Rocafella Records prende il nome dalla famiglia Rockefeller (la prima famiglia elitaria negli Stati Uniti) e che il logo dell’etichetta discografica e` questo:

320AA1B800000578-3484672-Dropping_hints_The_34_year_old_star_teased_fans_with_a_variety_o-a-123_1457559401303-e1462305323498 (1)

CONCLUDENDO

Lemonade di Beyoncé è oscuro, complesso, profondo, e lavora su più livelli. Tuttavia, non è un album “personale”. E ‘ stato composto da 72 scrittori e il “visual album” è stato prodotto da un team di registi che hanno prodotto un sacco di video occulti. Si tratta di un prodotto di qualita` del settore musicale che contiene gli stessi messaggi di altri prodotti pop. Tuttavia, nel 2016, il contesto culturale si sta spostando. Negli ultimi anni la polizia statunitense ha ucciso moltissime persone di colore causando dolore, disordini e divisioni razziali attraverso gli Stati Uniti. Rimanendo sempre “rilevante”, la squadra di Beyoncé ha creato una trama che attinge direttamente da questi problemi, tessendo abilmente, allo stesso tempo, l’immaginario necessario per spingere l’agenda dell’elite occulta.

Mentre Lemonade sembra parlarci di libertà ed emancipazione, l’immaginario occulto “sotteso” raffigura Beyoncé come l’esatto l’opposto: una schiava che passa attraverso il rigoroso processo di iniziazione delle élite. Non è una ribelle. Lei è Maria di Metropolis. Non ti sta servendo una limonata … ma il tossico veleno degli Illuminati.

Fonte

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Segui assieme ad altri 640 follower