Strani fatti sul ritratto di Obama e sull’artista che lo ha creato Kehinde Wiley

Il ritratto ufficiale di Barack Obama contiene alcuni strani dettagli. Il creatore del dipinto, Kehinde Wiley, ha una storia bizzarra.

Il 12 febbraio, i ritratti ufficiali di Barack e Michelle Obama sono stati svelati nella famosa Smithsonian National Portrait Gallery, “l’unica raccolta nazionale di ritratti presidenziali al di fuori della Casa Bianca”. Questa prestigiosa mostra d’arte contiene dipinti iconici come il “The Lansdowne Portrait” di George Washington. Contiene anche alcuni articoli più controversi come il ritratto di Bill Clinton che, secondo il suo pittore, presenta l’ombra del famigerato vestito macchiato.

“Se guardi il lato sinistro di c’è una mensola nell’Oval Office e ho disegnato un’ombra nel quadro. In realtà rappresenta letteralmente l’ombra di un abito blu che avevo su un manichino, che avevo lì mentre lo dipingevo. È anche una metafora in quanto rappresenta un’ombra sulla sua presidenza.

Per questo i Clinton odiano il ritratto. Lo vogliono rimosso dalla National Portrait Gallery. Stanno facendo forti pressioni.
-– Philly News, Painter says he included Monica Lewinsky’s dress in Bill Clinton portrait

Il ritratto di Barack Obama, con i suoi colori vivaci e lo sfondo verde lussureggiante, si distinguerà indubbiamente dai pezzi più convenzionali esposti nella hall dei presidenti. Tuttavia, uno sguardo più attento al dipinto e al passato del suo pittore rivela un sottotesto bizzarro.

KEHINDE WILEY

Wiley è principalmente noto per le sue raffigurazioni colorate di giovani maschi neri su sfondi classici ispirati ai capolavori.

Wiley descrive il suo approccio come “interrogare la nozione del maestro pittore, al tempo stesso critico e complice”. I suoi dipinti figurativi “prendono spunto da fonti storiche e posizionano giovani uomini di colore all’interno di un determinato campo di potere”. In questo modo, i suoi dipinti fondono storia e stile in un modo unico e contemporaneo. La sua arte è stata descritta come avente qualità omoerotiche. Wiley dipinge nei suoi quadri spermatozoi come simbolo di mascolinità e genere.
– Wikipedia, Kehinde Wiley

In un’intervista del 2015 per CBS News, Wiley ha dichiarato di aver spesso aggiunto spermatozoi all’interno dei dipinti per “ritrarre la mascolinità e tutta la sua spacconeria nella sua componente più essenziale”.

La sua interpretazione di Alessandro Magno presenta uno sfondo pieno di cellule spermatiche.

Piccoli spermatozoi possono essere trovati sullo sfondo di questo dipinto ispirato a Napoleone.

Anche la cornice del dipinto sopra contiene cellule spermatiche.

Mentre il lavoro di Wiley è stato abbracciato dall’industria dell’intrattenimento, ha anche attirato diverse critiche. Il fatto che Wiley recluti spesso i suoi modelli dalle strade di New York per ritrarli in modo sontuoso, sessualmente carico è stato considerato “sfruttamento”.

Un articolo di Village Voice 2015 intitolato What to Make of Kehinde Wiley’s Pervy Brooklyn Museum Retrospective? va oltre. Lo accusa di “comportamento predatorio”.

Ma guardate più da vicino ai 50  oggetti – pitture, sculture, – in “Kehinde Wiley: A New Republic”, e vedrete comportamenti predatori vestiti come azioni affermative storico-artistiche. A giudicare dal successo del mercato di Wiley – nella sua carriera di quindici anni, questo è il suo secondo solo al Brooklyn Museum – Wiley si è dimostrato un abile operatore seducendo un pubblico d’arte intimidito dal political correct e desideroso di sorvolare le più luride implicazioni delle produzioni dell’artista 38enne.

Down, la sua serie di tele in cui vediamo dei simil odalischi rilassarsi, notiamo i modelli maschili dell’artista con le mutande abbassate in modo da rivelare qualche centimetro di addome e le loro labbra umide e aperte alla maniera di una Venere classica.

E poi ci sono i metodi di casting di Wiley. Nei primi anni 2000, dopo essersi laureato a Yale, Wiley ha fatto sua una residenza allo Studio Museum e ha iniziato a invitare gli uomini che incontrava per strada nel suo studio a posare. “Quando avvicinavo questi ragazzi, presupponevo che ci fosse un impegno”, ha detto Wiley nel 2008 Art Newspaper Interview. “Non chiedevo alle persone quali fossero i loro gusti sessuali, ma c’era una sensazione che la bellezza maschile venisse negoziata.

Quello che Wiley e i suoi soggetti fanno dietro le quinte potrebbero non essere affari nostri, tuttavia i suoi dipinti ci raccontano una storia particolare. Saint Andrew struscia il suo di dietro contro una croce di legno, e nel caso non lo comprendessimo, Wiley ha dipinto degli spermatozoi che galleggiano liberi attraverso la tela. Lo stesso vale per lNapoleon Leading the Army Over the Alps, che potrebbe essere sottotitolato “(Attraverso una leggera foschia di sperma).” E se gli spermatozoi dipinti non sono sufficientemente suggestivi, molte delle cornici dorate contengono piccoli rilievi “spermatici”. (Quando si parla di dipingere fuori dalle righe)

In quale mondo un artista uscito da Yale che attira i giovani nel suo studio con la promessa di potere e fascino non e` un predatore? Questi non sono ritratti. Sono riproposizioni – al punto in cui la maggior parte dei titoli riflette solo l’identità del soggetto originale; i suoi modelli rimangono anonimi.
– Jessica Dawson

L’articolo termina con una frase piuttosto sinistra.

Avendo scoperto la debolezza del mondo dell’arte, Wiley si è dipinto come intoccabile.

Più tardi nella sua carriera, Wiley ha anche dipinto delle donne. Le controversie tuttavia non sono finite.

Alcuni dei dipinti di Wiley presentano donne nere che tengono in mano le teste di donne bianche decapitate.

Questi dipinti sono stati ispirati a Judith che decapita Oloferne – un tema ricorrente nella storia dell’arte. Originario del libro deuterocanonico di Judith, la storia dice che Judith, una bella vedova, entro` nella tenda di Oloferne, un generale assiro, e lo decapito`. Nell’interpretazione di Wiley, il maschio assiro viene sostituito da una donna bianca. Nessuna spiegazione è stata data per questa notevole sostituzione.

Nonostante queste polemiche, Obama ha appositamente selezionato questo pittore per produrre il suo ritratto ufficiale.

IL RITRATTO

Gli Obama alla presentazione dei loro ritratti alla NPG.

Mentre il ritratto di Michelle ha attirato critiche perché “non le assomiglia”, è il ritratto dell’ex presidente che ha sollevato diverse domande.

Il dipinto è stato inaugurato il 12 febbraio 2018. Raffigura Obama seduto su una sedia che sembra fluttuare tra le foglie. Il fogliame è descritto dall’autore come “crisantemi (il fiore ufficiale di Chicago), gelsomino (simbolo delle Hawaii dove il presidente trascorse la maggior parte della sua infanzia) e gigli blu africani (allusione al defunto padre keniota del presidente). ” Reagendo alla rivelazione del suo ritratto, Obama ha detto:” Che ne dite? Mi sembra abbastanza azzeccato “, il Washington Post ha descritto il dipinto come “non quello che ti aspetteresti ed è per questo che è fantastico “. Il dipinto ha ricevuto reazioni contrastanti sui social media.

Considerando la propensione di Wiley per l’aggiunta di piccoli simboli nascosti nei suoi dipinti, alcuni hanno dato un’occhiata più da vicino al ritratto di Obama … e hanno trovato alcune cose strane. Innanzitutto, c’è una cellula spermatica sul volto di Obama?

Alcuni hanno osservato che la vena grande e rigonfia sulla fronte di Obama assomiglia stranamente ad una cellula spermatica.

Altri hanno osservato che Obama sembra avere un sesto dito.

Sapendo che il pollice punta verso il corpo, sembra esserci un sesto dito.

Considerando le polemiche passate, la scelta di Kehinde Wiley di dipingere un ritratto presidenziale sembra una scelta strana. Tuttavia, molti fatti hanno giocato a suo favore: è un favorito dell’élite di Hollywood e gioca nell’agenda delle guerre razziali che va avanti da anni. Inoltre, potrebbe aver incorporato una cellula spermatica nella faccia di Obama. La risposta di Obama: “Che ne dite? Mi sembra piuttosto azzeccato”. Wiley si è davvero dipinto come intoccabile ..

Fonte

Annunci

Mushroomland: La misteriosa storia dietro un inquietante canale YouTube

KrainaGrzybowTV (traduzione inglese: Mushroomland) è un bizzarro canale YouTube che è diventato virale nella sua nativa Polonia e in tutto il mondo. Questa è la storia inquietante dietro questo canale.

Avvertenza: questo articolo tratta argomenti estremi.

Ricordo, quando per la prima volta mi sono imbattuto in un episodio di KrainaGrzybowTV. Dopo circa 45 secondi, ho esclamato “No, Ora Basta”, chiuso il mio browser e quasi lanciato il mio computer fuori dalla finestra. Pochi mesi dopo, un utente mi ha inviato un riassunto della serie e del suo inquietante simbolismo. Così mi sono seduto e ho guardato l’intera cosa. L’esperienza mi ha fatto sentire nauseato e completamente sconcertato.

Ogni episodio di Mushroomland ha lo stile di un programma televisivo per bambini degli anni ’80 dell’Europa dell’Est. L’ospite dello spettacolo è Agatha, una ragazza che ha appesi, sugli occhi, due finti occhi di carta. Ogni episodio inizia con una tematica “educativa” (ad esempio “How to Apple”), che poi si trasforma in un calvario bizzarro, confuso e terrificante. Durante gli episodi, apprendiamo che Agatha è stata effettivamente rapita da strani uomini e inviata in un luogo misterioso chiamato Mushroomland.

Gli episodi di Rainbowland vennero pubblicati su YouTube tra il 2013 e il 2017, con ogni episodio che descrive un particolare compito o azione che Agatha vuole insegnarci. Il canale è diventato rapidamente virale e ha raccolto oltre 3 milioni di visualizzazioni, un seguito che puo` definirsi un culto, il rovescio della medaglia? Ci sono state molte polemiche.

“Durante la seconda metà del 2014 Krzysztof Osiejuk, un pubblicista di destra, ha affermato in una serie di articoli che KrainaGrzybowTV è la “più profonda incarnazione del puro satanismo” che abbia mai incontrato.

Nel dicembre 2014, dopo una tragedia a Rakowice (Polonia), dove una giovane poetessa e il suo ragazzo hanno assassinato i genitori di quest’ultimo, Osiejuk ha sottolineato che la ragazza (come l’analisi del suo profilo di Facebook ha mostrato) era una fan di KGTV, il che lo ha portato a credere che le sue azioni potrebbero essere state influenzate dal canale YouTube.
– Know Your Meme, KrainaGrzybowTV

Varie teorie hanno tentato di decifrare il significato di questi bizzarri video. In alcuni episodi, la gente ha visto riferimenti a una guerra atomica.

L’ascesa della “teoria atomica” coincise con la rivoluzione ucraina e con molte altre questioni politiche dell’Europa orientale (come il divieto di Putin sulle mele polacche), che divenne carburante per gli appassionati di cospirazioni, tanto che cominciarono ad interpretare i vvideo di KGTV come un avvertimento deliberatamente codificato di una posssibile futura guerra atomica. Questa teoria è stata ispirata anche dalle risposte (spesso criptiche e prive di senso) di KGTV ad alcuni dei commenti sulla loro fanpage, che a volte contenevano coordinate geografiche e frequenze radio. Alcuni utenti sono si sono spinti fino a tendere inganni (per farli uscire allo scoperto) a KGTV, così come a persone sospettate di essere gli autori (per esempio Marcus Molibdenus, vedi Riddles.pl sotto), al fine di ottenere i loro indirizzi IP e individuare la loro posizione. I risultati sono stati tuttavia inconcludenti, poiché vari tentativi hanno prodotto esiti diversi indicando la posizione di diverse città ucraine, polacche e italiane.
– Ibid.

Altre teorie affermano che Rainbowland riguarda Agatha e il suo consumo di droghe allucinogene (cioè funghi) o possessione da parte di un demone. Altri credono che l’intera cosa non abbia alcun significato, che è pura assurdità e che è solo una campagna di marketing virale per vendere prodotti (la colonna sonora e la merce correlata).

Sebbene tutte queste teorie siano probabilmente parzialmente vere, nei video di Rainbowland c’è molto di più. Ogni episodio è pieno di immagini apparentemente casuali che hanno davvero un senso quando si comprende il loro concetto di fondo: il controllo mentale basato sul trauma.

Conosciuto anche come programmazione Monarch, lo scopo del controllo mentale basato sul trauma è quello di esporre le vittime a un trauma così intenso (attraverso abusi, droghe, torture, ecc.) Che le induce a dissociarsi dalla realtà. Mentre si trovano in questo stato vulnerabile, gli handler programmano nuovi alter ego nella mente delle loro vittime che possono essere attivati ​​a piacimento (per ulteriori informazioni sulla programmazione Monarch, leggi l’articolo completo qui). Questo è esattamente ciò che accade ad Agatha in Rainbowland.

EPISODIO 1: HOW TO APPLE

Nel primo episodio, ci viene presentato lo show televisivo “Smile Guide”, ospitato da Agatha.

Agatha saluta in modo strano i suoi spettatori agitando la mano. Notiamo immediatamente gli occhi di carta che coprono i suoi occhi reali.

Il fatto che Agatha abbia gli occhi coperti da occhi falsi è il primo di molti simboli che alludono direttamente alla programmazione MK. In effetti, come visto nei precedenti articoli su questo sito, questo simbolo rappresenta il fatto che gli schiavi controllati mentalmente non hanno contatto con la realta`. Sono i loro gestori che dettano ciò che gli schiavi percepiscono come “realtà”.

Ci viene poi presentata Maggie – uno scoiattolo (un cartone animato) che funge da co-conduttore. Anche se lo scoiattolo sembra essere “amichevole”, tuttavia una rapida inquadratura rivela la sua vera natura.

La parola TEUFEL appare sotto Maggie. Teufel è una parola tedesca che significa: “diavolo, satana, cioè una creatura dell’inferno, un demone”.

La demonologia è una parte complessa della programmazione Monarch. Gli handler spesso assegnano “demoni” ai loro schiavi per favorire il loro trauma e rafforzare la programmazione. Negli episodi successivi, vediamo effettivamente come Maggie sia un fattore del trauma.

“La demonologia è la chiave di ciò che i programmatori realizzano. Mentre ci possono essere delle eccezioni alla regola, all’interno degli Illuminati, la demonologia non viene presa alla leggera, ma è considerata la vera scienza delle Scienze del controllo della mente. La maggior parte di ciò che fanno i programmatori è in realtà basata sulla spiritualità e si collega alla loro comprensione della demonologia. Padre (“Papa’”, il programmatore), figlio (bambino) e spirito profano (demoni) lavorano insieme “.
– Fritz Springmeier, la formula degli Illuminati per creare uno schiavo del controllo mentale

Nel primo episodio, Agatha mostra ai bambini “How to Apple”. Il nome di ciascun episodio è formulato in una materia strana in quanto spesso viene omessa una parola chiave. Ciò riflette l’ambiente confuso e privo di senso in cui gli schiavi MK sono costretti a vivere.

Agata fa un buco dentro una mela usando un coltello.

Nel frattempo, varie immagini simboliche lampeggiano sullo schermo, inclusa questa

Un diagramma di genitali femminili.

Mentre vediamo Agatha che va avanti e indietro febbrilmente dentro la mela con un coltello, capiamo che sta effettivamente “rimettendo in scena” il suo stesso abuso sessuale.

Questo primo episodio presenta anche la madre di Agatha. Durante gli episodi, sua madre racconta la sua storia restando anonima. Tutto ciò che dice punta direttamente al controllo mentale.

Nel primo episodio, la madre afferma che un uomo è venuto a casa sua a mezzanotte per portare sua figlia a Mushroomland, aggiungendo che “è facile trovare Mushroomland, ma è il ritorno che potrebbe rivelarsi un po ‘più difficile”.

EPISODIO 2: HOW TO MAKE FROM PAPER

L’episodio inizia con Agatha mentre cerca di dire “papieru” (polacco per carta) in maniera confusa

Agatha si e` impallata

Quindi questa presenza demoniaca ti fa balzare sulla sedia

Il fatto che si e` inceppata potrebbe essere il risultato del trauma che ha sofferto nel primo episodio. In tutta la serie, vediamo una Agata rossa, dall’aspetto malvagio, in momenti casuali. Gli schiavi MK sono spesso programmati usando schemi dualistici buono / cattivo.

Più tardi, Agatha perde la pazienza e dice a Maggie lo scoiattolo di “smetterla e che era un ritardato”. Questa non e` stata la migliore delle idee.

Improvvisamente Maggie si trasforma in una roba tridimensionale inquietante e minacciosa.

Il lato “demoniaco” di Maggie emerge e non esita a punire Agatha. Maggie quindi “rende le cose migliori” nel modo più inquietante possibile.

Maggie dice ad Agatha “Ma io ti amo comunque” e la bacia. Questo dopo che è stata abusata.

Il resto dell’episodio è un calvario bizzarro e confuso che sembra paragonare la madre di Agatha a una mucca. La sta programmando per odiare sua madre?

EPISODIO 4: HOW TO HAIR

Il 4 ° episodio (non c’è il terzo episodio) si concentra sui capelli … nel modo più inquietante possibile. Se hai letto articoli precedenti su questo sito, sai che gli schiavi MK spesso sviluppano un’ossessione bizzarra e malsana per i loro capelli. Non è raro che, durante i loro esaurimenti nervosi, si rasino i capelli a zero. Il caso più eclatante è il crollo di Britney Spears nel 2007.

Nel 2007, Britney Spears – una delle vittime più ovvie della programmazione MK – si è rasata i capelli durante il suo famoso burnout. Ha poi attaccato un SUV con un ombrello.

L’episodio “How to Hair” sembra descrivere in dettaglio il processo psicopatico che fa sì che gli schiavi MK siano ossessionati dai loro capelli e sviluppino il bisogno di liberarsene.

All’inizio dell’episodio, Maggie è travestito di bianco e cammina sul cuoio capelluto di Agatha. Nasconde una scatola misteriosa accanto a dei capelli.

Accadono poi ogni genere di situazioni pazzesche

Per prima cosa vediamo un filmato di una ragazza che si spazzola i capelli.

Quindi, la parola “Sofferenza” appare sullo schermo. 

Nel frattempo, Agatha ospita ancora uno spettacolo per bambini. In un segmento dedicato alla lettura della posta dei visitatori, Agatha riceve varie lettere assurde e inquietanti.

Maggie (alias il demone) ha inviato una lettera dicendo che stara` per sempre nei capelli di Agatha. Stai iniziando a capire perché gli schiavi MK sono ossessionati dai loro capelli?

L’handler di Agatha quindi fa la sua prima apparizione: Jeans Man

Jeans Man urla ad Agatha e la costringe a mangiare una ciotola di … capelli. Questa è un’altra tortura che induce il trauma in Agatha.

Quindi, in una scena ipnotica, la programmazione ha luogo.

Agatha e` scomparsa e i suoi occhi sono diventati bianchi

Nel frattempo, la scritta “dimentica i capelli” lampeggia sullo schermo.

Questo episodio sembra fornire una visione “interna” su come gli schiavi MK siano programmati, attraverso il lavaggio del cervello e il trauma fisico e psicologico, ad odiare i propri capelli. Come Britney Spears durante il suo meltdown.

Più tardi nell’episodio, la madre di Agatha dice che né la polizia, né il preside, né il prete l’avrebbero aiutata a trovare sua figlia. Riceve anche chiamate bizzarre da sua figlia.

“E lei mi parla:” Mamma non preoccuparti per me. Sto bene in Mushroomland. “Ma non e` Agatha. Riconoscerei mia figlia “

EPISODE 5: HOW TO PROPERLY TELEPHONE
Questo episodio inizia con Agatha svenuta. Una cosa spettrale e senza capelli emerge dal suo corpo

Lo stato dissociativo di uno schiavo MK. Agatha viene stuzzicata con un bastone.

Agatha poi si sveglia e insegna ai bambini “come telefonare correttamente”. Tuttavia, quando il telefono squilla, le cose si fanno molto MK ULTRA……

Quando squilla il telefono, Agatha inizia ad avere le convulsioni come se fosse sottoposta ad elettroshock (una tecnica classica che induce il trauma nella programmazione MK).

Durante questo episodio, vari pezzi del puzzle lampeggiano sullo schermo. Una volta messo insieme, il puzzle rivela una bizzarra immagine di un luogo sconosciuto. Di cosa si tratta?

Dopo l’elettroshock, Agatha cade sotto il tavolo e una nuova Agatha, che ha una personalità radicalmente diversa, siede al suo posto.

La nuova Agatha indossa un rossetto rosso e sembra voler flirtare. Qui, manda baci agli spettatori.

Questo sembra essere un riferimento alla programmazione Beta Kitten.

Maggie, poi, lo scoiattolo demone porta Agatha dal medico che dice questo:

Un medico dice ad Agatha: “Sei quasi reflorata”.

Deflorare significa “privare una donna della sua verginità”. Pertanto, la scena allude ad Agatha che viene deflorata dal suo handler. Per questa ragione, Agatha risponde:

Poi le cose peggiorano ancora. Maggie dice ad Agatha:

“Forza veloce, devo tagliarti un dito”.

Un dito tagliato senza motivo. Ancora piu` trauma

Il resto dell’episodio è un miscuglio caotico e confuso di suoni e immagini, in cui Agatha viene spesso vista urlare di dolore e camminare in un mondo virtuale generato dal computer – un riferimento alla dissociazione.

L’episodio termina con l’inquadratura di un inquietante luogo oscuro. È qui che si svolge effettivamente la programmazione MK?

EPISODIO 6: HOW YOUR CHILD

Nell’episodio finale, Agatha dice che ha un figlio, ma tiene in mano una bambola. Agatha era davvero incinta per l’abuso? Agatha crede che la bambola sia un vero figlio?

Agatha dice alla bambola di comportarsi bene e le chiede se “vuole essere come la piccola Justine”.

Da quello che si puo` capire dai precedenti episodi, Justine è una schiava che non si è “comportata bene” ed è morta. Un progetto di programmazione andato storto?

Nella classica confusione / inversione MK, i ruoli cambiano.

Poi lo scoiattolo demone schiaffeggia Agatha in faccia

Lui non è suo amico.

Dopo una scena ipnotica, influenzata dai telefilm giapponesi degli anni ’80, Maggie annuncia ad Agatha di aver trovato una “vera Mushroomlight” e di poter ora aprire gli occhi. Sarà finalmente libera?

Quando Agatha tenta di aprire i suoi occhi reali, le cose diventano orribili. I suoi occhi sono tutti bianchi come se non avesse più un’anima. Il controllo mentale ha distrutto il suo ego principale, lei è solo un guscio di se stessa.

Vediamo poi Agatha (con gli occhi di carta di nuovo al loro posto) e Maggie seduti fuori mentre scherzano.

Agatha ride per una battuta (che si riferiva al primo episodio) per troppo tempo. La risata si trasforma progressivamente in pianto

Alla fine, vediamo Agatha seduta da sola in quella che sembra una cella di internamento.

Questa scena finale dice tutto. Tutto quello che è successo negli episodi precedenti stava accadendo nella sua testa … mentre lei era nella cella. Perché lei è una schiava MK.

“ENDING OF THE SHOW 21/09/1994”

Questo episodio aggiuntivo mostra Agata che legge una lettera inquietante che ha scritto a sua madre.

“Mi hai messo dei rami nello stomaco, così che non potessi mai sentire la fame
Mi hai chiuso le orecchie con la cera calda, cosi` non avrei sentito le bestemmie
I miei occhi, oh Madre, hai preso con un cucchiaio, quindi non potrei mai vedere atrocità “

La madre di Agatha dice che ha ricevuto questa lettera finale da Mushroomland. Un finale, che e` una crudele provocazione da parte di persone estremamente malvagie.

COSA DIAVOLO HO APPENA VISTO?

Il minimo che si possa dire è che il creatore di Mushroomland, Wiktor Stribog, ha una conoscenza intima del controllo mentale basato sul trauma. Altri video sul suo canale alludono allo stesso concetto. Il video PIWNICA / CELLAR è un racconto orribile di un bambino traumatizzato dal padre, combinato con dipinti estremamente simbolici che si riferiscono al controllo della mente, al satanismo e all’abuso di minori.

L’immagine del profilo YouTube di Stribog e` caratterizzata da un occhio che tutto vede.

Sembra che Mushroomland abbia generato altri canali YouTube polacchi con contenuti ugualmente bizzarri. Uno dei più sconvolgenti è Magiczny Świat Ani / Il mondo magico di Ania. Sebbene il canale sia ancora attivo, gli episodi che sono stati pubblicati raccontano la storia del misterioso rapimento di una giovane ragazza di nome Ania. Ogni episodio è pieno di simbolismo MK e allusioni all’Abuso rituale satanico – combinato con tutti i tipi di codici, cifrari e collegamenti nascosti a vari account di social media. Mentre il canale sembra presentare alcuni elementi ARG (Alternate Reality Game), alcuni credono che si riferisca effettivamente a rapimenti e omicidi nella vita reale.

Quasi tutto ciò che riguarda The Magic World of Ania punta direttamente agli abusi rituali satanici.

CONCLUDENDO

Mushroomland non può essere pienamente spiegato senza considerare il controllo mentale basato sul trauma e una delle sue componenti chiave: l’abuso rituale satanico. Potrebbero essere state aggiunte dozzine di altri screenshot per spiegare quanto profondamente questo canale YouTube sia coinvolto in questo argomento inquietante.

Mushroomland è parte di una nuova ondata di intrattenimento online che offusca il confine tra finzione e realtà. Mentre affronta il tema del controllo mentale, i suoni e le immagini ipnotici, distorti e nauseanti che si trovano in ogni episodio fanno sì che gli spettatori sperimentino personalmente alcuni dei suoi orrori. La cosa più spaventosa di Mushroomland è che quelli che celebrano i video come “arte” non hanno idea di cosa siano veramente.

Fonte

5 motivi per cui i Grammy 2018 sono stati un totale fallimento

I Grammy del 2018 hanno esemplificato perfettamente come l’élite di Hollywood sia completamente fuori sincrono con il popolo americano e in generale l’occidente.

 

Stantio, noioso, fastidioso, ipocrita, moraleggiante, pesante. No, non sto descrivendo una ex – ma i Grammy 2018. E, se hai letto i miei articoli precedenti sui Grammy, la mia relazione a lungo termine con questo spettacolo mi ha causato grande dolore e sofferenza.

Quest’anno è stato anche peggio del solito. Naturalmente, ci aspettavamo un fiume di parole da parte dei “nuovi” esperti moralisti: i pupazzi di Hollywood. Ma non ci aspettavamo che questa sessione di lavaggio del cervello della durata di 3,5 ore fosse così noiosa e pesante. Quasi ogni singola pseudo-celebrità a cui e` stato dato il microfono ha fatto un sermone.

Nonostante tutte queste parole, nessuno ha avuto un’opinione veramente personale, nessuno con una prospettiva originale, nessuno ha portato riflessioni personali. Tutti hanno ripetuto a pappagallo le stesse poche frasi che erano autorizzati a dire. Arrivato al punto di considerare Despacito una forma di sollievo , sapevo che qualcosa bolliva in pentola.

Ecco i 5 principali motivi per cui i Grammy 2018 hanno avuto cosi` scarso successo.

# 5: U2? MA VERAMENTE?

Nonostante il fatto che gli U2 siano stati nominati esattamente zero volte ai Grammy quest’anno, la band è stata fatta andare su e giu` dal  palco non una, non due, ma tre volte. All’inizio gli U2 erano con Kendrick Lamar, sono stati riportati indietro verso la fine per annunciare l’album dell’anno e hanno eseguito un nuovo singolo che nessuno vuole davvero sentire: Get Out of Your Own Way.

La performance si e` svolta davanti alla Statua della Libertà mentre degli occhi venivano proiettati attorno alla band.

La canzone prende di mira gli Stati Uniti e la sua politica di immigrazione.

Alla fine, Bono ha afferrato un megafono con bandiera americana e ha iniziato a urlare cose.

Lo screenshot qui sopra è altamente simbolico. Dice che Bono sta parlando per gli americani … anche se lui è irlandese.

Il video musicale di questa canzone – creato da registi israeliani – trasmette messaggi specifici che appaiono anche in altri video “alla moda”.

Il video presenta immagini come la Statua della Libertà che si sgretola mentre un cocktail di molotov prende fuoco.

Include anche l’immagine di dollari americani che bruciano. In un recente articolo (Supplies) Timberlake fa riferimento ai stessi concetti nel suo video.

Nonostante la promozione, la canzone non è un successo. Raggiunge a malapena 1 milione di visualizzazioni su YouTube, anche dopo la performance dei Grammy. Forse dovrebbero costringere 500 milioni di utenti di iTunes a scaricare la canzone in modo che possano ascoltarla. Oh, aspetta, hanno già fatto questa genialata nel 2014.

Allora, perché gli U2 erano ai Grammy? Perché è stata suonata quella specifica canzone? La risposta può essere trovata nella seguente immagine.

Bono e George Soros al World Economic Forum.

George Soros è una delle persone più influenti che plasmano l’economia, la politica e le questioni sociali del mondo. Le sue Fondazioni Open Society operano con un budget vicino a un miliardo di dollari all’anno e sono fortemente implicate nelle politiche sociali di quasi tutte le nazioni del mondo. Non entrerò nel dettaglio sui modi in cui questa Fondazione modella la società moderna, tuttavia uno dei suoi punti cruciali è la promozione delle frontiere aperte.

Bono è molto vicino a Soros (ecco un video di lui che canta le sue lodi per 3 minuti). Get Out Your Own Way è fondamentalmente un infomercial per l’agenda Soros. Questo è il motivo per cui è stato promosso durante i Grammy mentre altri brani e artisti sono stati ignorati.

Sebbene Bono ama vestirsi con gli indumenti della “carità”, non pratica ciò che predica. Nel 2006, la band ha causato polemiche quando ha spostato le sue operazioni dalla nativa Irlanda ai Paesi Bassi per evitare di pagare le tasse. Nel 2017, Bono è stato menzionato nei Paradise Papers per aver investito in società che stavano evadendo le tasse.

In breve, gli U2 predicano bene e razzolano male.

# 4- HILARY CLINTON? MA VERAMENTE??

Uno dei momenti peggiori del più vergognoso dei Grammy è stata la carrambata di Hillary Clinton. Dopo aver letto il libro in cui viene detto che Donald Trump mangia da McDonald’s ci troviamo di fronte a pura propaganda poltica intransigente e pesante che ancora non riesce a lasciare il segno. Tutto ciò che ha veramente ottenuto è stato ricordare al mondo che Hillary era l’unica alternativa a Trump.

Ancora più strano risulta l’esagerato tifo quando Hillary appariva sullo schermo.

Hillary Clinton

Mi chiedo quale sarebbe stata la reazione del pubblico se fosse stata mostrata questa immagine …

“Ehi, quello è Harvey Weinstein! Boooooo! Hashtag MeToo! Hashtag Time’s Up! Boooo!”

OK, ok un po` di calma…e se al pubblico fossero mostrate queste immagini …

“Yaaaay Hillary! Aspetta, intendo booo Weinstein! Aspetta, intendo … “* Esplosione del cervello *

Un paio di settimane prima dei Grammy, un’altra figura potente ha sentito gli applausi dopo un sermone.

“Yaaaaay Oprah! Così coraggiosa! Oprah for President! “

“Yaaaay Oprah! Voglio dire, boooo Weinstein! Voglio dire … “* Encefalogramma piatto *

# 3: KESHA PRAYING

Provo sincero dispiacere per Kesha. Per anni, ho riferito su come fosse stata costretta a cantare canzoni che odiava e sul suo abuso per mano del Dr. Luke. Non c’è dubbio che il messaggio dietro la sua canzone Praying è potente. Tuttavia, il fatto triste è che e` ancora sotto il controllo del Dr. Luke e della sua etichetta discografica Kemosabe Records. Kesha ha tentato di scindere il suo contratto l’anno scorso ma il tribunale ha respinto il suo ricorso.

L’occhio onniveggente sulla mano di Kesha: la prova visibile che è sotto il controllo dell’industria.

Nel mio articolo intitolato “Praying” di Kesha c’è un triste promemoria sul fatto che lei e` ancora di proprietà dell’industria, ho spiegato come il video (diretto dal famosissimo Jonas Akerlund) rivela simbolicamente che è ancora una schiava del settore. Mentre Praying parla di Kesha che si sta “liberando” dal Dr. Luke,parte di ogni vendita dell’album va ancora nelle tasche del Dr. Luke.

Dopo la performance, Sony Music, la casa madre di Kemosabe Records, ha pubblicato un tweet che elogia Kesha … per poi cancellarlo.

Il tutto è stato un perfetto esempio dell’ipocrisia nell’industria musicale.

# 2 L’ORGANIZZATORE DEI GRAMMY ACCUSATO DI SESSISMO

Nonostante abbia creato uno dei più intensi eventi di tutti i tempi, il presidente dei Grammy Neil Portnow e` stato accusato di sessismo.

Dopo che gli è stato chiesto del basso numero di donne nominate e vincitrici, Portnow ha risposto:

“Deve cominciare con … donne che hanno la creatività nei loro cuori e nelle anime, che vogliono essere musiciste, che vogliono essere ingegneri, produttori e vogliono far parte dell’industria a livello esecutivo” Dovrebbero farsi avanti perche` penso che sarebbero le benvenute

Pink, Sheryl Crow, Kelly Clarkson e altri hanno risposto a Portnow, sostenendo che non avevano bisogno di “farsi avanti”. Portnow poi ha fatto marcia indietro, si è scusato e ha persino annunciato una sorta di “piano d’azione” per affrontare il pregiudizio di genere nella musica (o qualsiasi altra cosa).

Questo non ha impedito ad alcune celebrità di chiedere le dimissioni di Portnow, e di creare una petizione con oltre 10.000 firme online.

L’industria dell’intrattenimento ha creato per sé un clima talmente teso e vendicativo che i signori della virtù si stanno effettivamente sparando uno contro l’altro. È uno spettacolo piuttosto patetico da vedere.

# 1 I GRAMMY CON L’AUDIENCE PIU` BASSA DELLA STORIA

I Grammy Awards del 2018 hanno avuto ascolti ridicoli soprattutto nella fascia di eta` 18-49 anni. In totale, la cerimonia è stata vista da 19,8 milioni di spettatori, con un calo del 24% rispetto alla cerimonia dello scorso anno.

Varie teorie tentano di spiegare la ragione di questo forte calo.

Ci saranno un certo numero di teorie per spiegare il declino. Sebbene i Grammy avessero una schiera di grandi interpreti – tra cui Kendrick Lamar, U2 e Rihanna – molte superstar, tra cui Taylor Swift, Drake e Kanye West, non si sono fatti vedere.

Gli spettacoli di premiazione sono diventati sempre più politici, con presentatori e vincitori che recitano il ruolo di pupazzi. I Grammy, che sono trasmessi su CBS, hanno parlato di immigrazione e del movimento #MeToo. Gli U2 si sono esibiti su una chiatta appena fuori dalla Statua della Libertà, un’esibizione non propriamente sottile nel suo simbolismo, e Hillary Clinton è apparsa in un segmento registrato. leggendo la passione del Presidente Trump per il cibo di McDonald’s dal best-seller di Michael Wolff, “Fire and Fury” : All’interno della Casa Bianca di Trump. “

Come se si aspettassero che gli spettatori stiano tentando di suicidarsi dopo questa debacle, il rapper Logic e` stato messo in scena cantando proprio una canzone sul suicidio.

Non sei il solo … I Grammy hanno davvero fatto schifo.

Il netto calo degli spettatori è stato probabilmente il risultato combinato di tutto quanto sopra citato. Ancora più importante, è sintomatico di un divario crescente in America dove una buona parte del pubblico non si identifica minimamente con l’agenda che viene spinta dai mass media. Come affermato sopra, questa agenda non viene da “la gente”, ma da una élite globalista che sta cercando di creare un mondo senza confini, senza sesso e senza spina dorsale.

I valori, le prospettive e le priorità di molti americani e occidentali semplicemente non coincidono con quelle viste in TV. I mass media hanno perso la loro rilevanza e la loro credibilità.

Ecco un’idea: invece di sfilare con abiti neri, rose, nastri, spille o qualsiasi altra cosa, che ne dite di denunciare la sfrenata pedofilia ad Hollywood? Che ne dite di indurre le autorità ad agire in base a questa pratica orribile con indagini, arresti, processi e sentenze? Che ne dite di fermarvi con gli hashtag e i sermoni e agire?

Naaaa….sarebbe troppo reale. E Hollywood non si occupa di cio` che e` reale.

Fonte

Sweet Jesus: Una nota franchise del gelato e la sua inquietante operazione di marketing

Il marketing che circonda Sweet Jesus si basa sul simbolismo satanico combinato con bambini in situazioni raccapriccianti e discutibili.

Sweet Jesus è una catena di gelaterie assurdamente popolare, in circolazione da alcuni anni e in rapida espansione in Canada e negli Stati Uniti. Ritenuto “il gelato più sopravvalutato di Toronto” dal Globe and Mail, Sweet Jesus attrae comunque enormi folle ogni giorno. La catena ha goduto di un’ampia copertura mediatica e poiché i suoi negozi sono fatti su misura per essere “Instagrammabli”, Sweet Jesus è ovunque sui social media.

La catena non serve solo gelati ai suoi clienti: “L’esperienza” include anche immagini intense e riferimenti biblici. Questa peculiarità ha anche prodotto un lungo articolo su Medium che analizza il “simbolismo cristiano” del negozio. Mentre l’articolo è molto approfondito e ha utilizzato tutti i tipi di riferimenti, ha completamente saltato un punto: il simbolismo non è cristiano, è satanico. C’e` andato vicino comunque … il simbolismo satanico si basa sull’inversione e sulla corruzione di simboli cristiani e di riferimenti biblici.

Il logo è composto dalle parole Sweet Jesus combinate con due simboli satanici: una croce rovesciata e un fulmine.

Questi due simboli sono una parte importante dell’immaginario della Chiesa di Satana.

Un altare della Chiesa di Satana con croci rovesciate.

A quelli che dicono: “La croce rovesciata non è satanica, è in realtà la Croce di San Pietro. L’ho letto su Wikipedia “. No! In questo contesto, è satanica. Le messe nere sataniche riguardano l’inversione dei simboli cristiani per rappresentare una filosofia diametralmente invertita.

Anche il simbolo del fulmine è prevalente nel satanismo. Molto probabilmente ha origine dal passaggio della Bibbia in cui Gesù disse: “Vidi Satana cadere come un fulmine dal cielo”.

Il sigillo di Anton Lavey (il fondatore della Chiesa di Satana) presenta un fulmine all’interno di un pentagramma invertito. Un sigillo è un simbolo usato nella magia cerimoniale per rappresentare i traguardi del mago (e per evocare i demoni)

Un poster promozionale di Marilyn Manson. È un membro della Chiesa di Satana.

Questi due simboli compongono il logo di Sweet Jesus.

Il logo di Sweet Jesus

E` presente anche nel packaging

Una croce rovesciata, un fulmine, una piramide, dei bulbi oculari. Ricordi quando mangiare il gelato non era un rito satanico?

Il marketing del marchio è concentrato sul ridicolizzare Gesù utilizzando materiale satanico.

È divertente perché Gesù ha portato la sua croce prima di essere crocifisso. Inoltre, la gola è considerata uno dei sette peccati capitali da alcune denominazioni cristiane.

È divertente perché Gesù … lasciamo perdere.

Altre pubblicita` combinano il cristianesimo con allusioni sessuali sottilmente velate.

“Lascia che Sweet (fulmine) (croce rovesciata) Jesus entri nella tua bocca” … Um, no grazie.

“L’amore è paziente, l’amore è gentile” è l’inizio di un versetto della Bibbia popolare. La pubblicita` continua con la frase “ma non puoi leccarlo quindi chi se ne frega”. Il bastone del ghiacciolo è  raffigurato con chiari riferimenti fallici. Ci sono simboli satanici sul calice. Ma chi se ne frega!

Questa pubblicita` cita il comandamento sull’uso del nome del Signore invano … seguito dall’uso invano del nome del Signore. E, naturalmente, simboli satanici sulla tavoletta dei comandamenti.

Ecco un altro “progetto” dello stesso grafico. Poiché non si tratta di una pubblicita` per gelati, è un po ‘più … sfacciato.

Un’altra creazione del grafico Murilo Maciel.

Sebbene nulla di tutto ciò sarebbe mai esistito se avesse avuto l’ardore di ridicolizzare qualsiasi altra religione, si può ancora dissentire pensando che tutto questo sia un tentativo di essere “intelligente e sofisticato” da parte del marketing dell’azienda. Tuttavia, c’è di più.

Sweet Jesus ha anche creato pubblciita` che coinvolgono bambini. E sono raccapriccianti. Confermano che non si tratta semplicemente di essere “trendy” … c’è una connessione con il lato oscuro e più sinistro dell’élite occulta: lo sfruttamento dei bambini.

USARE I BAMBINI

La maggior parte del marketing che circonda Sweet Jesus coinvolge servizi fotografici in stile magazine che coinvolgono bambini e gelati. Si potrebbe pensare: “Beh, è abbastanza normale, giusto? I bambini adorano il gelato. ” Tuttavia queste immagini coinvolgono i bambini in modo raccapricciante. Nella migliore delle ipotesi, le foto “adultizzano” i bambini. Nella peggiore, li sessualizzano.

Questo ragazzo è vestito come un marinaio e fa tutte cose da adulto: fumare, indossare tatuaggi, bere caffè da una tazza con un logo satanico. Ma, cosa più importante, perché il bambino ha un occhio ferito? Abuso di minore?

Questa immagine è molto inquietante. Innanzitutto, l’intera cosa ricorda il mondo orribile dei concorsi per bambini. Questa ragazza bionda sembra stranamente simile a JonBenet Ramsey, la bambins che è stata selvaggiamente assassinata in circostanze bizzarre. Inoltre, la ragazza ha delle cose rosa intorno alla bocca che ricordano il sangue. Per rendere le cose ancora più inquietanti, la ragazza ha le orecchie da coniglio – non diversamente dalle conigliette di Playboy.

La pagina della società include questa immagine “dietro le quinte” della foto sopra, insieme al commento raccapricciante di contorno “Giornata difficile in ufficio, eh bambini.”. 

Questi due ragazzi hanno strane maschere di animali sulle loro teste. Sai chi altro adora indossare strane maschere animali?

Questi ragazzi! (Questa è una foto dal sito web della chiesa di satana).

Questa ragazza ha un occhio enfatizzato da una lente d’ingrandimento – facendo effettivamente il segno dell’occhio che tutto vede. La maniglia della lente d’ingrandimento è in realtà un corno.

Nei circoli occulti, stringere in mano corna o corna di animali rappresenta il potere di attrazione di Baphomet.

L’occultista Marina Abramovic che tiene le corna di una capra. Potente significato occulto.

Questa ragazza ha una “corona” fatta di quelle che sembrano piccole corna. Sembra che abbia sangue su tutta la mano e che si stia succhiando anche il pollice. No.

Un ragazzo senza maglia. Ha simboli satanici proprio sui suoi occhiali. No.

Le persone di Sweet Jesus che fanno una donazione a “Sick Kids” … Non prima di insegnare ai bambini come mostrare le corna, però.

CONCLUDENDO

Come visto nei precedenti articoli su questo sito, l’agenda principale dell’élite occulta è la normalizzazione del potente simbolismo satanico, che si basa sulla corruzione e la profanazione dei simboli cristiani. Ma questa è solo la superficie. La commercializzazione di Sweet Jesus implica anche sottilmente la corruzione e la profanazione dei bambini. Qui è dove le cose smettono di essere “fresche e trendy”.

E non c’è niente di dolce in questo.

Fonte

Supplies di Justin Timberlake: La non-rivoluzione contro gli Illuminati

 Qual è il significato di Supplies di Justin Timberlake? Perché ci sono persone che adorano una piramide degli Illuminati? Ecco a voi uno sguardo all’intenso simbolismo presente nel video Supplies.

Il video Supplies mostra le avventure di Justin Timberlake e del suo interesse amoroso – interpretato dall’attrice messicana Eiza Gonzalez Reyna – all’interno di una società distopica. Mentre l’ambientazione è in qualche modo futuristica, i temi affrontati sono molto 2017: #MeToo, razzismo, immigrazione, femminismo, Harvey Weinstein, Black Lives Matter e, ovviamente, Donald Trump.
 

Nella scena più impressionante del video, una folla di persone adora una gigantesca piramide degli Illuminati la quale emette luce. Poi, Reyna, che interpreta il ruolo di una leader ribelle, le da fuoco. Procedendo con il video, il mondo sembra essere andato in rovina. Cosa sta succedendo? Il video vuole incitare le persone alla rivolta? Justin Timberlake è diventato una canaglia, un ribelle, un piantagrane? 

Non proprio. Il video è in realtà un invito a … non fare nulla. È semplicemente parte della gigantesca ondata mediatica che sta definendo ciò che può e dovrebbe essere discusso e che cosa può e dovrebbe essere celebrato. Fa parte della tecnica di comunicazione chiamata “agenda-setting”:

“L’agenda-setting è la creazione di consapevolezza pubblica e preoccupazione, da parte dei media riguardo notizie salienti. Inoltre, “agenda setting” descrive il modo in cui i media cercano di influenzare gli spettatori stabilendo una gerarchia nella diffusione delle notizie. Due ipotesi stanno alla base della maggior parte delle ricerche sull’agenda setting:

– La stampa e i media non riflettono la realtà; la filtrano e la modellano;
– Il concentrrsi dei media su alcune questioni e argomenti porta il pubblico a percepire tali questioni come più importanti di altre.
– Wikipedia, “Agenda Setting”

C’è un sacco di agenda setting in Supplies. Come tanti altri video in uscita ultimamente, serve a definire cio` a cui le masse dovrebbero essere interessate (o ossessionate). Tuttavia, al fine di raggiungere i giovani, l’agenda setting viene travestito da rivolta contro un sistema oppressivo. Tuttavia non si tratta di una vera “rivolta”, c’e` solo un burattino del settore che fa ciò che gli viene detto di fronte alle telecamere.

BURATTINO DA SEMPRE
Justin Timberlake ha iniziato la sua carriera nel mondo dello spettacolo all’età di 11 anni come membro del cast del club di Topolino, insieme a diverse future stelle del settore.
Questa edizione del club di Topolino comprendeva Justin Timberlake, Britney Spears, Christina Aguilera e Ryan Gosling.
Timberlake e` diventato poi una super-star come leader della boy band NSYNC.
La copertina dell’album di No Strings Attached include il gruppo (incluso Justin) nel ruolo di burattini .
Nel 2002, Timberlake ha lanciato la sua carriera da solista. Ancora una volta, la copertina dell’album era altamente simbolica.
Vestito in un completo ispirato ad Arancia Meccanica, Timberlake fa il simbolo dell’occhio che tutto vede e del 666.
La copertina del suo ultimo album presenta  ancora il segno dell’occhio che tutto vede
Una settimana prima del rilascio di Supplies, Timberlake ha pubblicato Filthy, un video che lo vede sostituito da … un robot che balla.
In Filthy, Timberlake si trova nel backstage mentre un robot (piuttosto inquietante) damza in maniera sensuale. Alla fine vince il consenso della gente che tifa tutta per lui.
Il concetto del video ricorda in qualche modo il film Metropolis in cui Maria – un leader del popolo – è rimpiazzata da un androide controllato dall’élite. (Leggi il mio articolo sul film qui).

Alla fine di Filthy, Timberlake “si smaterializza” e scompare. Era solo una proiezione? È stato sostituito dall’androide?

Tutto ciò che riguarda la carriera di Timberlake indica che è al servizio dell’industria e nulla è cambiato con il suo ultimo album. È ancora scritturato con RCA records di proprietà d’élite e, in quanto tale, qualsiasi cosa pubblichi è perfettamente in linea con l’agenda delle élite.

SUPPLIES

Contrariamente a Filthy (che è fondamentalmente un robot che danza per quattro minuti),in Supplies succedono molte piu` cose. In tutta questa raffica di messaggi e simbolismi, viene trasmesso un messaggio fondamentale: questo è ciò per cui devi essere arrabbiato e che aiutera` a risvegliarti.

Più precisamente, si tratta di concentrarsi su questioni specifiche, inquadrandole in una maniera specifica e ricorrere ad una specifica “soluzione” socio-politica.

All’inizio del video, Justin guarda diversi schermi, che mostrano eventi dell’ultimo anno: Trump, Harvey Weinstein, dimostrazioni contro il razzismo, controllo delle armi, sparatorie di Las Vegas, ecc.

La scena sembra essere un riferimento al film di fantascienza del 1976 The Man Who Fell to Earth in cui un alieno (interpretato da David Bowie) guarda 12 televisori contemporaneamente diventando un alcolizzato.

Dopo aver assorbito tutte le notizie dai mass media, Justin esce mentre stanno accadendo cose bizzarre.

Alcune persone molto pallide, vestite di bianco, perseguitano la ragazza di Justin, che è vestita di nero. Quelle facce bianche sono un riferimento ai bianchi?

Questo ragazzo rappresenta i “pro gun” che sono contro il controllo delle armi?

Justin osserva questa scena svolgersi dall’altra parte della strada. Gli ombrelli bianchi fluttuanti rappresentano l’America Bianca che è in qualche modo “protetta” dalle intemperie?

A Justin non piace quello che sta vedendo: prende a pugni il ragazzo in bianco e se ne va con la ragazza in nero.
Nella scena seguente, Justin balla mentre gli effetti di luce raffigurano persone che si fanno strada sotto il muro e scappano via, in un riferimento piuttosto chiaro al muro di Trump con il Messico.
Qui, Justin e il suo “esercito” si riuniscono alla biblioteca pubblica di Los Angeles mentre le bandiere sui muri bruciano. Perché le bandiere stanno bruciando? Fatto interessante: nel 2011, ho pubblicato un articolo sul simbolismo occulto di questa stessa biblioteca.
Non la vediamo nel video, ma in realtà c’è una piramide sormontata da una torcia proprio sopra di loro. Questo indica per chi stanno combattendo davvero.
Nella scena successiva, Justin e la sua ragazza si trovano in un luogo di culto terrificante.
La gente si inchina davanti a una piramide degli Illuminati.
Eiza – che è apparentemente un leader ribelle – da fuoco alla piramide con un cocktail Molotov.

Eiza ha dato fuoco agli Illuminati? Non proprio.

Si noti che ci sono dei dollari in fiamme mentre si allontana dalla piramide. Nella scena precedente, le bandiere stavano bruciando. Ora, i soldi. Sono queste allusioni alla distruzione delle bandiere nazionali e delle valute nazionali … le quali saranno sostituite da un governo mondiale e da una moneta mondiale? L’obiettivo ultimo dell’élite?

Le stesse persone che stavano adorando la piramide si prostrano davanti ad Eiza. Le masse sono idiote, inclini al pensiero di gruppo. Che ne dici di pensare per te stesso al fine di apportare un cambiamento nella societa`?

Il modo in cui si pone il nuovo leader ricorda un quadro iconico del passato.

Questa scena ricrea la famosa immagine di Huey P. Newton, il leader dei Black Panther. Nel video ci sono molte immagini collegate al razzismo.

Qui, la gente fluttua nell’aria con anelli illuminati intorno agli occhi. Quando Justin ed Eiza rimuovono gli anelli, le persone cadono. Ora sono “svegli”.

In tutto il video, varie immagini simboliche lampeggiano velocemente sullo schermo.

Un cartello di protesta che dice “Il ban ai musulmani è supremazia bianca

RIP America – una bandiera americana rovesciata tagliata a metà.

Dopo tutte queste immagini intense, il video termina in maniera criptica.

Justin emerge nella scena mentre dei bambini si riuniscono intorno a lui, in un mondo post-apocalittico. Eiza è fresca e pulita.

Cosa è successo? Un’esplosione nucleare? Perché tutti sono sporchi tranne Eiza? Sapeva che stava per avvenire un disastro?

Il tempismo di questa scena è piuttosto strano dato che Supplies e` statp rilasciato solo pochi giorni dopo il falso allarme atomico alle Hawaii.

 Il 18 gennaio è stato inviato un allarme a tutti i dispositivi delle Hawaii in merito a un missile balistico in arrivo.

Pochi giorni dopo, la rete giapponese NHK ha emesso un falso allarme dicendo: “La Corea del Nord probabilmente ha lanciato un missile. L’allarme del governo Giapponese: evacuare gli edifici e le metropolitane.” L’allarme è stato quindi corretto.

Il climax della canzone allude a un’ambientazione post-apocalittica, in cui Justin (il quale forse rappresenta l’élite) ha tutte le “scorte” necessarie per sopravvivere.

‘Cause I’ll be the light when you can’t see
I’ll be the wood when you need heat
I’ll be the generator, turn me on when you need electricity
Some shit’s ’bout to go down, I’ll be the one with the level head
The world could end now
Baby, we’ll be living in The Walking Dead

Il video termina con un ragazzino che parla direttamente con gli spettatori. Ed è piuttosto arrabbiato.

“Just leave. Die already. You’re still asleep! Wake up! Just leave. We good.”

Perché il video musicale dice agli spettatori di “morire”?

IPOCRISIA

Supplies e` molto simile ad un video musicale di Katy Perry, Chained to the Rhythm. In entrambi i video, i cantanti sono rappresentati come “rivoluzionari” che si “svegliano” e si oppongono ai poteri che sono. Tuttavia, in entrambi i casi, la “rivoluzione” è in realtà al 100% in linea con l’agenda della élite mondiale. Supplies e Chained to the Rhythm fanno parte della nuova tendenza “hollywoodiana”, in cui alle celebrità viene dato il diritto di definire ciò che le persone dovrebbero pensare e credere.

In Supplies, Justin Timberlake sembra sostenere fortemente il movimento #metoo. Tuttavia, meno di due anni fa, Timberlake ha lavorato con Woody Allen, sostenendo che si trattava di un “sogno diventato realtà”, nonostante il fatto che Allen sia stato a lungo accusato dalla sua figlia adottiva di violenze sessuali.

Dylan Farrow ha sottolineato questo punto:

“Faccio fatica a credere che una forza potente come Justin Timberlake possa vantarsi di essere dalla parte delle donne con questo #MeToo Movement e dopo un istante sostenere che lavorare con Woody Allen sia un sogno che diventa realtà. ”
– Business Insider, Dylan Farrow calls out Justin Timberlake for saying working with Woody Allen was a ‘dream come true’ then claiming to support victims of Hollywood sexual misconduct

Sì, Woody Allen è accusato di abusi sessuali da parte della sua stessa figlia adottiva. Inoltre, Woody Allen è in realtà sposato con un’altra figlia adottiva: Soon-Yi Previn. Quindi svegliati!.

Supplies parla anche di razzismo. Qui troviamo il massimo dell’ipocrisia. Alcuni dei simbolismi sono chiaramente “pro-neri”. Tuttavia, non diversamente da altri mezzi di comunicazione di massa, il nuovo “pro-Black” non riguarda il miglioramento della vita dei neri: si tratta di fomentare l’odio e la divisione.

Mentre in molti ricevono la loro educazione dalle celebrità di Hollywood la storia attuale viene dimenticata. L’élite che sta momentaneamente assecondando i neri è la stessa élite che opprime gli stessi da decenni. Chi ha permesso al crack di entrare nei quartieri neri, trasformando gruppi di persone in zombi? Chi ha permesso l’uccisione di così tanti leader neri? Chi ha permesso la brutalità della polizia sugli innocenti neri? La risposta: quelli che sono veramente al potere, non importa chi è il presidente. Queste cose sono accadute quando repubblicani e democratici erano al potere. Queste cose sono accadute mentre Barak Obama era al potere. Non importa. In realtà non credono che “Black Lives Matter”. Nessuna vita conta … tranne la loro.

CONCLUDENDO

Supplies e` l’élite che comunica alle masse usando tecniche estremamente manipolative e il classico discorso doppio. Il video trasmette diversi valori ai giovani, qualii? Rabbia, odio e divisione tra razze, sessi e affiliazioni politiche. Più le masse sono divise, più l’élite può controllare efficacemente ciascun gruppo. Dividere e conquistare è il trucco più antico dell astoria.

C’è una grande inversione in corso qui. Gli Illuminati (alias l’élite mondiale) ritraggono l’accettazione del loro programma come uma “lotta agli Illuminati”. I mass media sono in piena attivita`, utilizzando tutte le loro risorse per inquadrare ciò che sta accadendo in una specifica narrazione. Perché? Perché siamo in un momento centrale nella storia.

Il motto dell’élite è Ordo Ab Chao: Ordine dal Caos. Viviamo in tempi caotici e confusi e Trump è un perfetto agente del caos. La risposta a lui, e a tutte le questioni sopra evidenziate – l’agenda – sara` l’Ordine. E quando “l’ordine dal caos” diventera` una realtà, la gente si inchinerà davvero alla piramide degli Illuminati

Fonte

Belluminati: Taco Bell sta “trollando” i cospirazionisti o si tratta di una palese ostentazione degli Illuminati?

Taco Bell ha pubblicato due pubblicita` intitolate “Belluminati” le quali presentano una raccapricciante società segreta e del palese simbolismo illuminato. Si tratta di un brillante esempio di marketing o l’élite sta ostentando il suo potere in piena vista?

Taco Bell è conosciuta soprattutto per il suo cibo pseudo messicano, per essere cheap e per i “potenti” effetti lassativi. In effetti, è il posto migliore per mangiare una deliziosa carne di serie Z condita con “prodotti aromatizzati al formaggio americano”. Ah, le gioie nel sentire lo stomaco brontolare dopo solo pochi morsi di taco al sapore di Doritos – questi disperati appelli dal sistema digestivo – sono segnali premonitori di un imminente sessione in bagno! In effetti, non ci vuole molto perché uno stomaco sano si renda conto che questo afflusso di carne di taco è in realtà velenoso e, nel tentativo di preservare la salute generale, cerca di sbarazzarsene il prima possibile.

Questo lieve inconveniente non impedisce a milioni di clienti di fermarsi al ristorante locale e ordinare un tacos. ¿Por qué?, Ti chiedi? Bene, qui è dove finiscono gli scherzi e le cose diventano reali. Taco Bell non è uno scherzo – fa parte di una gigantesca mega corporazione tentacolare che alimenta gran parte del mondo. E chi la possiede è estremamente potente.

COS’E TACO BELL?

Taco Bell fa parte di Yum! Brands, una mega-corporazione che possiede anche KFC, Pizza Hut e Wingstreet. Nella pagina LinkedIn dell’azienda possiamo leggere:

“Come più grande azienda di ristoranti al mondo, Yum! Brands, Inc. ha oltre 43.500 ristoranti in oltre 135 paesi e territori e oltre 1,5 milioni di associati in tutto il mondo. I marchi dell’azienda – KFC, Pizza Hut e Taco Bell – sono i leader globali delle categorie di prodotti alimentari a base di pollo, pizza e cibo messicano. “

Un banner promozionale di Yum! Brands trovato nella pagina di LinkedIn della società. Dice letteralmente che sta alimentando il mondo.

Stranamente, nel 2011, ho pubblicato un articolo intitolato Consumismo Irrazionale (ovvero le poche multinazionali che sfamano il mondo). In questo ampio articolo, menziono Yum Brands! e la sua ex azienda madre PepsiCo dove elenco l’innumerevole numero di marchi di prodotti alimentari che possiede come Doritos, Quaker, Gatorade, Aquafina e, naturalmente, Pepsi.

Questa immagine è presente nella homepage di Yum! Brands. Occhio che tutto vede = controllato dall’elite

La casa madre di Taco Bell è al 100% di proprietà dell’élite mondiale. I suoi proprietari fanno parte di organizzazioni di élite sovranazionali come la Commissione Trilaterale, il Council on Foreign Relations e il gruppo Bilderberg. Il gigantesco budget, l’influenza politica e il controllo della compagnia sui produttori agricoli fanno sì che diventi uno dei principali responsabili del modo in cui il cibo viene prodotto e del modo in cui le persone vengono nutrite.

“Il grado di concentrazione nel settore dei fast food significa che le aziende possono esercitare un grande controllo sui prezzi di input e output e, quindi, sui profitti. Ad esempio, gli agricoltori e gli allevatori negli Stati Uniti si trovano a ottenere prezzi “del terzo mondo” per i loro prodotti. Questo perché le grandi aziende di trasformazione alimentare possono imporre prezzi bassi ai produttori diretti, perché i sussidi governativi tengono a galla gli agricoltori, e perché una quota crescente del valore totale del cibo non va ai produttori primari, ma agli intermediari e a coloro che processano il cibo. Poiché gli esseri umani tendono a desiderare zucchero, grasso e sale, l’elaborazione “a valore aggiunto” significa essenzialmente l’aggiunta di input poco costosi ma semi-additivi. I profitti di chi processa il cibo aumentano drasticamente man mano che le persone diventano dipendenti a quantità sempre maggiori di cibo ad alto contenuto di “calorie vuote”. (…)

Eppure, americani e europei continuano a mangiare cibo da fast food. Che sia dovuto al fatto che non sono consapevoli dell’impatto dei fast food sulla salute degli esseri umani e sull’ambiente? Questa è forse una delle ragioni, ma qui ce ne sono altre:

  • Il cibo con un sacco di grassi, zucchero, caffeina e sale ha un sapore buono e / o altera gli stati d’animo fino al punto di essere moderatamente additivo.
  • Le abitudini alimentari si formano in giovane età e il marketing e la pubblicità dell’industria del fast food hanno preso di mira i giovani.
  • Le persone con un reddito basso optano spesso per la soluzione economica di un fast food.
  • Il ritmo della vita richiede alle persone di mangiare in fretta.
  • I fast food sono ovunque e spesso monopolizzano determinati spazi come i luoghi sportivi, i benzinai nelle autostrade, le scuole, gli aeroporti e i centri commerciali suburbani.
  • Il flusso della pubblicità dei fast food è inarrestabile.
  • La voglia di cibo e` accentuata dagli antidepressivi, che ora sono ampiamente usati.
  • Il vuoto interiore che accompagna il consumismo può essere comodamente riempito da un onnipresente fast food.

Pertanto, mentre le pubblicita` di Taco Bell prendono in giro le cospirazioni su gruppi di élite che controllano il mondo, i proprietari della società fanno effettivamente parte di un gruppo di élite che controlla il mondo.

BELLUMINATI

Neovitruvian e` in rete da dieci anni. Era online prima che gli “Illuminati” diventassero un meme mainstream ed è ancora qui oggi mentre la tendenza va piano piano svanendo. All’inizio di questo decennio, una generazione di persone ha scoperto che i simboli che li circondano recano effettivamente un profondo significato simbolico e rivelano la vera natura di coloro che sono al potere. Questa verità semplice e verificabile ha portato una nuova era di consapevolezza pubblica e un nuovo gusto per la ricerca in generale e per la ricerca della verità. Naturalmente, l’élite odiava tutto ciò. Non ci volle molto prima che le pedine dei mass media impiastrassero le acque e trasformassero tutte le ricerche concernenti l’élite occulta in una barzelletta. La campagna ha funzionato come pianificato: la parola “Illuminati” (che è stata usata per secoli per descrivere un’effettiva società segreta) è ora automaticamente associata a meme stupide dalla maggior parte delle persone.

Gli spot di Belluminati sono la continuazione di questo sforzo. Le pubblicita` usano fatti reali, simboli e concetti associati con l’élite per trasformarli in uno scherzo mentre vendono spazzatura da $ 1 alle masse. Diamo un’occhiata:

Innanzitutto, il logo Belluminati è il logo Taco Bell all’interno di un triangolo.

Il Logo di Belluminati

Il logo e` reminescente della vecchia teoria secondo cui all’interno della campana vi sia in realtà un occhio rettiliano.

Un vecchio meme sul logo.

La pubblicita` inizia mostrando uno strano vecchio con gli occhi che brillano.

Il vecchio è un transumano – un essere umano fuso con un robot. Il transumanesimo è una parte importante dell’agenda elitaria.

Il transumano analizza la banconota, evidenziando uno schema sopra il sigillo della Federal Reserve. Inoltre, l’occhio di Taco Bell appare sul volto di George Washington.

All’interno, il punto d’incontro dei Belluminati è pieno di figure mascherate e incappucciate, un’allusione ai balli tipo Eyes Wide Shut che l’élite ama ospitare.

La festa sembra un video musicale a tema Illuminati, completo del logo proiettato su un drappo rosso. C’è una persona che indossa una corona di raggi solari (che ricorda l’iconografia esoterica) e, a sinistra, una testa di animale con le corna che ricorda in qualche modo Baphomet. 

Qui, persone misteriose in mantelli rossi osservano un ologramma della terra, implicando che stanno segretamente governando il mondo.

Uno dei principali protagonisti del ballo è un sorprendente dipinto di George Washington che mostra il segno Roc reso popolare da Jay-Z.

Il segno di Roc è stato menzionato molte volte su Neovitruvian in quanto rappresenta un riferimento all’elite occulta.

Jay-Z fa il segno di Roc con l’occhio all’interno del triangolo, formando efficacemente il simbolo degli Illuminati. Roc è l’abbreviazione di Rockefeller – una delle famiglie più importanti dell’élite mondiale.

Il segno appare anche in luoghi strani, non correlati a Roc come questa immagine di Gloria Steinheim in una campagna pro-aborto.

Il segno è noto come Benedizione Sacerdotale delle mani di Kohanim nel giudaismo.

Si potrebbe pensare: “Ahahahah hanno fatto fare il segno di Roc a George Washington che divertimento!”. E` cosi` divertente che mi sono quasi soffocato con il burrito quando ho visto l’immagine. Tuttavia, George Washington era in realtà un massone di alto livello e la maggior parte dell’arte che lo rappresenta è piena di simbolismo massonico.

L’incisione “George Washington come massone” rappresenta il primo presidente degli Stati Uniti circondato da ogni singolo simbolo massonico noto all’uomo.

Anche se il dipinto di Washington è uno scherzo, si avvicina molto alla realta`. Il Presidente era un membro di alto rango di una società segreta prominente e tutta la sua vita e il suo retaggio furono profondamente influenzati dai principi massonici. Un altro elemento che è profondamente influenzato dai principi massonici? Il grande sigillo degli Stati Uniti.

Lo spot mostra la piramide incompiuta sulla banconota da un dollaro, evidenziando ogni passaggio con parole come “tortilla”. L’immagine prende in giro le “teorie” che circondano il numero di gradoni della piramide.

Le persone normali che guardano questa pubblicita` potrebbero pensare “Ahahahah i teorici del complotto e le loro piramidi e gradoni!”. Mentre queste persone traggono le loro informazioni ed educazione dalle pubblicità di Taco Bell, sono stati scritti libri da persone che conoscono questa realta. Manly P. Hall, un massone di 33 ° grado, e prominente occultista descrive cosi il Gran Sigillo degli Stati Uniti:

“Il misticismo europeo non era morto al momento della fondazione degli Stati Uniti d’America.
La mano dei Misteri che ha controllato la creazione del nuovo governo, può ancora essere vista sul Grande Sigillo degli Stati Uniti d ‘America

Il significato del numero mistico 13, che spesso appare sul Gran Sigillo degli Stati Uniti, non è limitato al numero delle colonie originali. L’emblema sacro degli antichi iniziati, qui composto da 13 stelle, appare anche sopra la testa dell’aquila. Il motto, E Pluribus Unum, contiene 13 lettere, così come l’iscrizione, Annuit Coeptis. L ‘”aquila” stringe nel suo artiglio destro un ramo recante 13 foglie e 13 bacche e nel suo artiglio sinistro un fascio di 13 frecce. La facciata della piramide, è composta da 72 pietre disposte su 13 file. “

– Manly P. Hall, The Secret Teachings of All Ages

Ancora una volta, la pubblicita` prende in giro le persone che conoscono la storia degli Illuminati.

CONCLUDENDO

L’obiettivo di ogni persona che fa marketing è creare pubblicita` che diventino virali e che facciano parlare le persone. Taco Bell ovviamente ci è riuscito e, sì, questo articolo si aggiunge alla discussione.

Per anni, c’è stata un’ovvia agenda mediatica atta a screditare tutte le ricerce sugli “Illuminati” e ridicolizzare coloro che ne discutono. Inoltre, c’è un chiaro sforzo per diffondere disinformazione e rendere l’intero argomento confuso. Le pubblciita` di Taco Bell fanno parte di questa agenda. Mescolando insieme vari simboli degli Illuminati con battute legate ai taco, le pubblicità “ritoccano” l’intero soggetto, inducendo le persone normali e inconsapevoli ad associare tutto ciò che è stato descritto nelle pubblicità come pura fantasia.

Inoltre, con il pretesto del ridicolo, le pubblicità espongono realmente le masse a un maggior numero di simbolismi che sono stati evidenziati in questo sito per anni, mettendoli senza vergogna in bella vista e facendoli diventare parte della cultura popolare. In breve, le pubblicità di Taco Bell sono diarrea per la mente.

Fonte

Buon 2018: L’Albero Della Vita

Il 2017 è stato un anno governato dalla politica. Ogni singolo fatto e problema è diventato politico. Le notizie di quest’anno sono state infatti monopolizzate da persone su entrambi i lati di un divario sempre più ampio e divergente, coprendosi le orecchie e urlando su come hanno ragione – e su come l’altra parte sia sbagliata e cattiva.

Sebbene non ci sia nulla di sbagliato nel farsi coinvolgere in politica, essere ossessionati dalle costrizioni sociali può portare a ignorare le verità universali.

Neovitruvian non parla mai di politica. Il suo scopo va ben oltre il tentativo di eleggere un politico. Riguarda l’impatto invisibile della cultura e del simbolismo sulla psiche umana e la consapevolezza che il nostro ambiente attuale è tossico e dannoso per la mente e l’anima.

Dal 2008, ho messo in evidenza i molti modi in cui la cultura popolare è tossica e come si rivolge costantemente ai nostri impulsi più oscuri. Nel 2018 stiamo assistendo alle conseguenze di una simile cultura: una generazione eccessivamente incline all’ansia, alla depressione e al suicidio. Le persone cercano di estraniarsi cosi` tanto dalla realta` che decine di migliaia (solo negli Stati Uniti) stanno morendo per abuso di oppioidi – farmaci creati dalle compagnie farmaceutiche per intorpidire il dolore.

Mentre le celebrità fanno canzoni riguardo l’abuso di sostanze, le persone si stanno letteralmente addormentando fino a morire. La crisi degli oppioidi è di per sé simbolica e, sfortunatamente, illustra perfettamente lo stato mentale della nostra generazione. È sintomatico di un palpabile mal-di-vivere, un malessere dell’anima che ha bisogno di essere guarito. Diversi fattori stanno causando questo clima e la nostra costante esposizione ai media e ai suoi messaggi distorti è una grande parte dell’equazione. Come abbiamo visto quest’anno, i messaggi di film e video musicali, continuano a raggiungere nuovi minimi di depravazione mentre cercano di arrivare ai bambini (piu` piccoli sono meglio e`).

Lo scorso giugno, ho pubblicato un articolo intitolato C’e` qualcosa di terribilmente sbagliato in molti “video per bambini” su YouTube nel quale ho esposto i contenuti inquietanti trovati in “video per bambini” su YouTube. La piattaforma video è stata inondata da migliaia di video indirizzati a bambini pieni di contenuti che sono traumatizzanti, terrificanti, sessuali o totalmente disgustosi. Ancora peggio, alcuni video sono presi di mira da pedofili.

Soprannominato “Elsagate” da alcune comunità online (perché spesso presentano personaggi popolari per bambini come Elsa), questi video raccolgono miliardi di visualizzazioni e rivelano bambini e neonati in atteggiamenti inquietanti.

Fortunatamente, qualcosa di buono è venuto dalla nostra vigilanza collettiva. In risposta allo sdegno, YouTube “ha chiuso più di 270 account e rimosso oltre 150.000 video” dalla piattaforma. YouTube ha anche “rimosso le pubblicita` da quasi 2 milioni di video e oltre 50.000 canali mascherati da contenuti adatti alle famiglie” e “ha disattivato i commenti su oltre 625.000 video presi di mira dai pedofili”.

Mentre questo potrebbe essere un passo nella giusta direzione, il ventre del male e` attivo appena sotto la superficie, sfornando costantemente video di stelle e idoli che promuovono l’autodistruzione. Solo quest’anno abbiamo visto, Selena Gomez (Fetish): Sintomi di una cultura popolare malata, e Illuminati: Lil Uzi Vert in “XO Tour Llif3”/Un nuovo satanista nell’industria musicale

Il simbolismo che viene sottolineato su Neovitruvian è la manifestazione esteriore, facilmente percettibile di una oscura sottocorrente, una filosofia sotterranea che guida le azioni di coloro che detengono il potere. Comprendere questa mentalità – per quanto possa essere perturbante e inquietante – consente di navigare nel mondo con gli occhi veramente aperti.

C’è un processo in movimento e ogni anno è più visibile. In effetti, c’è uno sforzo cosciente e deliberato per allontanare le masse da ciò che è vero e autentico al fine di spostarle in un ambiente creato artificialmente, creato su misura per soffocare lo spirito umano. Più ci allontaniamo dalla verità, dalla salute, dall’equilibrio e dall’armonia, più facile sarà il controllo.

Per questo motivo, è essenziale, più che mai, rimanere radicati e collegati a ciò che la vita è veramente. Dobbiamo riconnetterci con la vita con la V maiuscola. Che cosa è la vita con la V maiuscola vi domanderete? Beh, come te, lo sto ancora scoprendo. Tuttavia, so che, sin dall’alba dei tempi, è stata rappresentata da un simbolo semplice ma potente: un albero.

Immaginate un grande albero, con le massicce radici ancorate saldamente al terreno che è pieno di sostanze nutritive e i suoi rami alti raggiungono i raggi del sole. In tutte le età e in tutte le culture, il simbolo dell’albero rappresenta la Vita … con la V maiuscola.

L’ALBERO DELLA VITA

L’albero della vita può essere trovato nei canoni di innumerevoli religioni e mitologie. È un archetipo secolare che simboleggia la connessione tra la Terra e il cielo.

Si trova nel cristianesimo, ebraismo, islam, induismo e buddismo. L’albero della vita fa anche parte delle mitologie egiziana, persiana, cinese, germanica, celtica, azteca e irochese. In quasi tutti i casi, l’albero è associato alla conoscenza della vita e descritto come una chiave per l’immortalità.

Per esempio, all’inizio della Bibbia, nella Genesi, l’albero della vita è nell’Eden, protetto da due cherubini. Separati dall’albero, Adamo ed Eva si trovarono soggetti alla morte fisica e spirituale.

Un dipinto del XIX secolo raffigurante l’albero della vita nell’Eden custodito da due cherubini.

Alla fine della Bibbia, nell’ApocalisseT, lo stesso albero è menzionato di nuovo: “A chi vince, darò il diritto di mangiare dall’albero della vita, che è nel paradiso di Dio”.

Rappresentazione del 17 ° secolo dell’albero della vita nel palazzo di Shaki Khans, Azerbaijan.

Una rappresentazione dell’albero della vita norvegese Yggdrasil del 1847,

Sebbene ogni cultura abbia una propria elaborata storia che circonda la loro versione dell’Albero della Vita, il messaggio principale è lo stesso: è attraverso l’essenza di questo albero, che è radicato nella vera fonte della vita, che si può davvero prosperare.

Oggi, molti di noi sono completamente disconnessi da quest’albero. E quelli al potere stanno facendo del loro meglio per spingerci il più lontano possibile. Attraverso un’agenda degradante e ripugnante, cercano di disconnetterci dal nucleo di quell’albero e dalla sua saggia essenza vivificante. Vogliono che siamo come foglie secche, distaccate dall’albero e che fluttuano senza meta alla mercè dei venti che scelgono di soffiare contro di noi.

Invece, come un albero, dobbiamo essere saldamente radicati in terreni fatti di valori forti, solida conoscenza e paziente saggezza. Come un albero, dobbiamo raggiungere i cieli e permettere ai nostri frutti di essere maturati dal sole.

Mentre l’Albero della Vita ha un profondo significato spirituale, si possono fare semplici passi per ricollegarsi ad esso. Disconnetti dalla luce ipnotica degli schermi e dai suoni nauseanti dei media. Riconnettiti con la natura, con gli elementi e con la vita sulla terra. Respira l’aria fresca, guarda le stelle e ammira la forza miracolosa che anima tutti gli esseri viventi. Allontanati dal vertiginoso tormento della società e risincronizzati con il ritmo equilibrato della natura. Prenditi del ​​tempo per connetterti veramente con i tuoi cari, con i tuoi vicini e, naturalmente, con te stesso.

Perché, sebbene essere consapevoli dei mali di questo mondo è importantissimo, non dobbiamo permettere a noi stessi di essere consumati da essi. Dobbiamo usare questa conoscenza per identificare ciò che è tossico, non per diventarne ossessinati, focalizzarci chiaramente su ciò che è sano. Sebbene tutti desideriamo cambiare il mondo in meglio, la vera sfida delle nostre vite è cambiare noi stessi, migliorandoci.

Grazie per aver letto i miei articoli, per averli condivisi sul web e per aver contribuito con i vostri pensieri attraverso commenti e messaggi. Oggi più che mai abbiamo bisogno di pensatori indipendenti che facciano affidamento su una solida bussola morale – non un programma predeterminato – per capire il mondo, per parlare, e lottare per ciò che è giusto.

Fonte

Storia Proibita: La TimeLine del Nuovo Ordine Mondiale (2011-2015)

PRIMAVERA 2011: I GLOBALISTI E I LORO AGENTI NEI PAESI ARABI AIUTANO A SCATENARE LE PRIMAVERE ARABE

Proprio come le “primavere europee” del 1848 e le “Rivoluzioni di velluto” della fine degli anni ’80, e le “Rivoluzioni colorate” degli anni 2000, le “Primavere arabe” del 2011 vennero presentate come proteste “spontanee” di “giovani” in cui si “pretendeva” la democrazia e “la fine dell’oppressione”.

I disordini iniziarono dopo che un’operazione della CIA nota come “WikiLeaks” fece “trapelare” informazioni dannose per alcuni stati arabi. I media della CIA in quegli stati diffusero poi le imbarazzanti storie che in definitiva aiutarono a scatenare le rimostranze; fornendo così una protezione agli agenti che guidarono le rivoluzioni “popolari”.

Iniziando in Tunisia, e poi “diffondendosi” in Egitto, Libia, Bahrein e Siria, questi colpi di stato della CIA miravano ad installare “democrazie” fantoccio del NWO lungo tutto il perimetro della grande massa di terra eurasiatica. Dall’Europa orientale al Nord Africa, dal Medio Oriente all’Iran, dall’Asia centrale e dall’Asia sudorientale, il cappio globalista di Brzezinski viene sapientemente costruito attorno a cinesi e russi.

In una svolta ironica, le potenze ex comuniste sono ora pacifiche e si stanno muovendo verso un’economia basata sul mercato, mentre gli Stati Uniti e l’Unione europea stanno diventando socialisti mentre (insieme a Israele) terrorizzano le nazioni disobbedienti.

TIME racconto` il mito idiota che i ragazzi del college arabo abbiano iniziato le rivoluzioni del 2011 via internet. In realtà, la primavera araba è stata avviata dall’agente Julian Assange di WikiLeaks – dopo essere stata attentamente pianificata dalla CIA

1 MAGGIO 2011: OBAMA ANNUNCIA L’UCCISIONE DI OSAMA BIN LADEN

Con la popolarità in calo, e con il Pakistan (vicino e alleato di lunga data della Cina) nel mirino dei Globalisti, il presidente Obama diffuse in tutto il mondo la barzelletta “sull’uccisione di Osama Bin Laden”.

L’ingannevole presidente marxista annuncio` ad una nazione credulona che Osama Bin Laden era stato ucciso in un raid americano nel suo compound in Pakistan. Il terrorista fantasma (che ricordiamo non e` stato il mandante degli attacchi dell’11 settembre ed è stato effettivamente ucciso nel 2001) si dice sia stato ucciso a colpi d’arma da fuoco, e poi scaricato nell’oceano.

Obama sostiene che ci sono foto e video sia del cadavere che dell’incursione in sé, ma il pubblico non puo` vederli per ragioni di “sicurezza nazionale”. Il deprecabile Obama arriva addirittura a partecipare a un servizio commemorativo a New York con i familiari creduloni delle vittime dell’11 settembre.

Senza uno straccio di prova, senza foto, senza video e senza corpo – il cervello americano in decomposizione assorbe questa ultima bufala mediatica. Il rating di Obama migliora e il Pakistan viene ora accusato di avere “nascosto Bin Laden”. La Cina condanna fermamente la violazione di sovranità del Pakistan e lancia un monito contro i futuri attacchi contro il Pakistan.

1- Il cerchio interno di Obama osserva il “raid” sui feed dal vivo. Perché non si può mostrare al pubblico quello che stanno guardando?

2- Le prime foto della morte di Bin Laden caricate erano cosi` false che il governo degli Stati Uniti dovettero ammetterlo!

2000-PRESENTE: I FORTI TASSI DI IMMIGRAZIONE CAMBIANO IL VOLTO DELL’ELETTORATO AMERICANO

Che siano repubblicani o democratici, i globalisti RIFIUTARONO di affrontare la questione dell’invasione di immigrati clandestini, provenienti principalmente dal Messico. Ogni volta che i cittadini preoccupati esprimono la propria rabbia per la crescente ondata di criminalità e l’alto costo associato ai servizi sociali come buoni pasto, istruzione e cure ospedaliere, i media li diffamano come “razzisti” e “xenofobi”.

Entro il 2011, milioni di “bambini ” messicani avevano già raggiunto l’età del voto. Gli stati tradizionalmente conservatori come la California e il Nevada sono già diventati marxisti. Entro 25 anni, anche il Texas amante della libertà avrà un blocco votante di maggioranza “ispanico” che sarà stato abilmente radicalizzato dalla TV spagnola controllata dai globalisti per odiare i  “gringos” e votare solo per i democratici di sinistra.

L’invasione e` stata progettata da tempo.

OTTOBRE 2011: GHEDDAFI VIENE UCCISO DALLA NATO E DAI “RIBELLI” DELLE PRIMAVERE ARABE

Nel corso dei 35 anni come leader simbolico del governo decentrato della Libia, Muammar Gheddafi è stato fonte di irritazione per i criminali sionisti e i globalisti del New World Order.

Durante gli anni ’80, l’eccentrico “colonnello Gheddafi” fu incolpato dagli israeliani per atti di terrore con cui non aveva nulla a che fare. In risposta alle pressioni dei “neo-cons” all’interno della sua amministrazione, il presidente Reagan ordinò un’attentato al complesso di Gheddafi, uccidendo la sua giovane figlia, in un paese esente da debiti che emette valuta da una Banca nazionale, non da una Banca centrale Rothschild. La Libia godeva del più alto tenore di vita in Africa. Gheddafi stava cercando di prendere la guida della nascente Unione africana e liberarla dal dominio globalista-sionista. In un discorso del 2009 davanti all’ONU, Gheddafi ha accusato i sionisti di aver assassinato John F. Kennedy.

Dopo mesi di spietati bombardamenti della NATO, il convoglio di Gheddafi venne bombardato da jet francesi. Gheddafi e le sue guardie corsero ai ripari in una fognatura vicina. La NATO / CIA pago` mercenari per catturare e torturare, picchiare e sodomizzare con un coltello il leader prima di sparargli alla testa. Le orribili immagini della morte di Gheddafi vennero trasmesse in tutto il mondo mentre il presidente Obama si vantava di aver uccidso il “brutale dittatore”.

Sebbene l’America sia in bancarotta, Obama promise milioni di dollari per stabilire una nuova “democrazia” fantoccio.
A causa del caos che ne derivo`, la Cina è costretta ad evacuare tutti i suoi lavoratori dalla Libia.

Gheddafi è stato brutalmente torturato dai “ribelli” della NATO. Dopo aver saputo del suo omicidio, il Segretario di Stato Hillary Clinton ridacchia su CBS News dicendo: “Siamo venuti. Abbiamo visto. È morto

2012: CONTINUA LA PROPAGANDA ANTI IRAN

L’inizio del 2012 vede un aumento della propaganda di guerra rivolta all’Iran. Anche la Siria alleata dell’Iran viene presa di mira. Russia e Cina sostengono i loro alleati mediorientali. Nel tentativo di inbuonirsi il voto ebraico per la sua campagna di rielezione, il presidente Obama impone nuove e severe sanzioni economiche all’Iran.

Come fecero durante il 2002, fino alla guerra in Iraq, la banda del NWO stava accusando falsamente l’Iran di costruire bombe nucleari.
Le navi statunitensi nel Golfo Persico stanno affrontando il grosso rischio di un attacco “false flag” – messo in scena dai sottomarini israeliani e da attribuire all’Iran.Frustrato dalle minacce e dalla propaganda USA / Israele, l’Iran promette di vendicarsi in modo massiccio se attaccato, ma insiste che non attaccheranno per primi. Ci vorrà un attacco USA / Israele o un evento “false flag” per iniziare la terza guerra mondiale.

1- Il magnate dei casinò sionista Sheldon Adelson è il più grande singolo donatore del Partito repubblicano – e vuole la guerra!

2- I fanatici ebrei americani sono in piazza contro il pacifico Iran e il suo presidente “Hitler”.

2012: OBAMA DICHIARA IL SUO SUPPORTO PER IL MATRIMONIO GAY

Barack Obama stupisce persino i suoi critici più severi dichiarando il suo sostegno alla legalizzazione del “matrimonio omosessuale”.
L’assalto di Obama alla tradizione e alla religione sono completamente in linea con la spinta secolare dei marxisti e dei globalisti ad attaccare la struttura familiare tradizionale e minare i codici morali delle società civili.

Jane Harmon e Barry Diller, i due proprietari ebrei omosessuali di Newsweek Magazine, pubblicano una cover in cui Obama viene chiamato “The First Gay President”.La gente non sa che la controversa copertina di Newsweek era in realtà una dichiarazione letterale dell’omosessualità di Obama

1 e 2: Obama l’omosessuale marxista. Una foto degli anni ’80 mostra Barry sul divano che si tiene per mano (vedi le dita intrecciate) con il suo “amico” pakistano.
3: Obama e il famoso senatore omosessuale Corey Booker (D-NJ) catturati in un momento “intenso”

GIUGNO 2012: IN RISPOSTA ALL’ATTEGGIAMENTO GUERRAFONDAIO DEGLI STATI UNITI RUSSIA E CINA AUMENTANO LA LORO CO OPERAZIONE MILITARE

Non molto tempo dopo che gli Stati Uniti avevano annunciato la loro intenzione di aumentare la propria presenza navale nel Pacifico, Vladimir Putin annuncio` un aumento dei legami militari e operazioni di guerra con la marina cinese. Putin affermo`:

“Recentemente si sono svolte esercitazioni congiunte nel Mar Giallo, ed esse furono le prime nel loro genere: abbiamo concordato con il presidente Hu che continueremo tale cooperazione”.

Putin ha poi aggiunto:

“La Cina è un partner strategico della Russia … Godiamo di una collaborazione aperta reciprocamente vantaggiosa, reciprocamente fiduciosa in tutti i campi”

La retorica tra i Globalisti del NWO e l’Asse Russia-Cina-Iran-Siria continua a scaldarsi, mentre i pezzi degli scacchi per la Grande Guerra venivano posizionati.

Non più tirannie comuniste come una volta; Russia e Cina si uniscono contro la macchina da guerra della NATO globalista

LUGLIO 2012: HILLARY CLINTON MINACCIA RUSSIA E CINA PER IL LORO SUPPORTO ALLA SIRIA

Il Nuovo Ordine Mondiale vuole conquistare la Siria, ma la Russia, la Cina e l’Iran stanno bloccando gli sforzi, spingendosi addirittura a sschierare flotte navali nella regionr. Una arrabbiata Segretaria di Stato e “Globalista”, Hillary Clinton minaccia l’alleanza Russia-Cina:

“Non credo che la Russia e la Cina stiano pagando alcun prezzo – assolutamente nulla – per essersi schierati dalla parte del regime [siriano] di Assad. L’unico modo per cambiare questa cosa e` che ogni nazione rappresentata qui direttamente e con urgenza renda chiaro che la Russia e la Cina pagheranno un prezzo

I capi globalisti di Hillary approvano le sue minacce. Come nel caso del complotto di Hitler, Russia e Cina hanno stati provocatori gestiti dal NWO.

2012: OBAMA UTILIZZO` SANDY HOOK PER PROMUOVERE IL CONTROLLO DELLE ARMI

Gli americani sono inorriditi nell’apprendere di una sparatoria alla Sandy Hook Elementary School di Newtown, CT. I media affermarono che morirono in 26, compresi 20 bambini. Si dice che il “pistolero solitario”, Adam Lanza, si sia suicidato con il suo “fucile d’assalto”.

I “teorici della cospirazione” esposero prontamente il “Massacro di Sandy Hook” come un evento fittizio e inscenato che ha coinvolto “crisis actors” ed e` stato orchestrato dalla CIA (puoi cercare altre informazioni su questo sito). Ad oggi, non una singola foto della scena del crimine o di qualsiasi corpo è stata ancora rilasciata.

Immediatamente, appena rieletto Obama, i media e Hollywood si lanciarono in una massiccia campagna per vietare i fucili semiautomatici. Anche se lo sforzo di imporre il controllo delle armi falli` a livello federale, questo tipo di sparatorie porteranno all’approvazione di alcune drastiche leggi sul controllo delle armi in Connecticut, New York, Colorado e California.

Pochi secondi prima del suo finto pianto per la videocamera, Robbie Parker, il genitore di Sandy Hook, e` stato sorpreso a ridere. Anche il pianto di Obama è simulato

MARZO 2013: IL PRESIDENTE DEL VENEZUELA CHAVEZ MUORE DI CANCRO/ I SUOI SUPPORTERS ACCUSANO USA E ISRAELE

Lo schietto Hugo Chavez è un socialista, ma è anche un feroce indipendentista. Chavez non vuole far parte del Nuovo Ordine Mondiale. Considera inoltre Israele come una nazione terrorista. I suoi stretti alleati includono l’Iran, la Siria, la Russia, e, prima dell’assassinio di Gheddafi da parte degli Stati Uniti appoggiati dai “ribelli”, la Libia.

Dopo aver sostenuto per anni che Israele e gli Stati Uniti stavano complottando per assassinarlo, Chavez è colpito da una strana forma di cancro. Combatte` la malattia per circa 1 anno, prima di morire all’età di 58 anni. Molti dei suoi sostenitori credono che Chavez sia stato infettato da cellule cancerogene con metodi sofisticati da un servizio di intelligence straniero. La strana comparsa della sua malattia e l’odio assoluto che i globalisti e i sionisti hanno avuto per Chavez, conferiscono peso a questa “teoria della cospirazione”

MARZO 2013: UN MARXISTA GLOBALISTA VIENE INSTALLATO COME PAPA

I cattolici furono sorpresi e confusi quando Papa Benedetto XVI divento` il primo Papa a “dimettersi” in oltre 600 anni. Ancora più sconvolgente fu l’immediato benvenuto dell’eroe offerto al suo successore, il cardinale Jorge Bergoglio, dell’Argentina, adorato dai media globalisti e soprannominato “The New World Pope”.

La “rockstar” prende il nome papale di “Francesco” e non spreca tempo nel mostrare gli stessi colori marxisti che aveva precedentemente mostrato come praticante della “teologia della liberazione” nell’America Latina.

Gli scandali includeranno: difesa degli omosessuali (“Chi sono io per giudicare”), minimizzazione dell’aborto, difesa delle frontiere aperte, condanna i bianchi definendoli razzisti, difesa dei marxisti, demagogia sulla “disparità di reddito”, e il più inquietante di tutti, la sua chiamata aperta per la creazione di un organismo politico mondiale per combattere il “riscaldamento globale” .

L’improvviso rovesciamento di Benedetto e l’installazione di Francesco dimostro` che i globalisti hanno agenti che operano in alto nella Chiesa cattolica.

MAGGIO 2013: PER SCATENARE UNA GUERRA REGIONALE ISRAELE LANCIA UNA BOMBA SULLA SIRIA

Israele tento` di forzare la sua agenda facendo cadere una bomba enorme appena fuori Damasco, in Siria. L’attacco non provocato uccide decine di soldati siriani. Gia` impegnata contro la CIA per evitare una guerra civile interna la Siria rifiuta di abboccare all’esca di Israele.

La Russia di Putin annuncio` che non aveva intenzione di cancellare le consegne di missili Terra-Aria avanzati alla Siria. Un presidente incoraggiato Assad (Siria) quindi dichiaro` che un futuro attacco israeliano genererà una risposta mortale su Israele stessa!

Il mondo è al picco della tensione, ed è solo Putin (con il suo alleato, la Cina) che impedira` ai sionisti e ai globalisti di iniziare una massiccia guerra regionale, che potrebbe finire per trasformarsi in una terza guerra mondiale.

FEBBRAIO 2014: IL COLPO DI STATO GLOBALISTA IN UCRAINA

Nel novembre del 2013, il presidente ucraino Vickor Yanukovich annuncio` che l’Ucraina non cercherà più di integrarsi con l”UE. In un attimo, le “proteste” “spontanee” cominciarono a riunirsi nella capitale, nella piazza principale di Kiev, conosciuta come Maidan (pronuncia May-Don). Dal nulla apparirono striscioni fatti professionalmente, enormi bandiere europee, cartelli in lingua inglese, ecc.

I manifestanti della CIA-NGO chiesero a Yanukovich di invertire la rotta e riportare l’Ucraina sul sentiero dell’adesione all’UE. Mentre venivano inscenate queste “proteste” , la mafia del nuovo ordine mondiale si muoveva dietro le quinte. A nutrire le tensioni sono i politici globalisti che arrivano a Kiev per fomentare il caos.

Il più importante tra gli intrusi è l’ostinato avversario di Putin, il senatore John McCain, che si mise a parlare alla folla.
Arrivo` in Ucraina anche Victoria Nuland (Nudelman); assistente Segretario di Stato per gli affari europei ed eurasiatici e moglie del luminare neo-con Robert Kagan del Gruppo PNAC (“New Pearl Harbor”)

Sebbene la polizia non faccia altro che stare in piedi mentre viene colpita da cocktail Molotov, la stampa e i politici occidentali iniziarono ad inveire contro la “cruenta repressione”. Yanukovich fece concessioni dopo concessioni ai falsi rivoluzionari e ai “partiti politici dell’opposizione”; incluso un accordo per invitarli nel suo governo e tenere elezioni anticipate. Per tutto il tempo, la polizia antisommossa continua a trattare i violenti aggressori (i quali includono i commando israeliani) con i guanti di vellutto.

Infine, il presidente amico della Russia fugge da Kiev mentre i rivoluzionari irrompono nella sua casa privata. Un colpo di stato violento, orchestrato dall’occidente “democratico”, ha rovesciato un amico della Russia democraticamente eletto. La maggioranza russa dell’Ucraina orientale è scioccata dal colpo di stato e molti sono giustamente spaventati.

Il burattino scelto da Nuland, Arseniy “Yats” Yatsenyuk, viene installato come nuovo presidente dell’Ucraina. Si reco` immediatamente a Washington, dove i politici statunitensi di entrambi i partiti lo salutarono con elogi e promesse di denaro dei contribuenti americani!

Non appena Yanukovich disse “no grazie” all’Unione Europea, comparvero “spontaneamente” dei flash mob pro-UE .

MARZO 2014: LA CRIMEA TORNA VOLONTARIAMENTE SOTTO IL CONTROLLO DELLA RUSSIA

Appena il deposto presidente Yanukovich arrivo nel suo sicuro rifugio a Mosca un’altra protesta “spontanea” esplose nella penisola ucraina, della Crimea, una regione che era sempre stata russa e diventata parte dell’ex Repubblica sovietica, ed e` Ucraina solo per un recente colpo di fortuna. Questo flash mob fasullo consiste in un gruppo di tatari, una minoranza turca della Crimea. Questi tatari delle ONG si schierarono a favore della nuova banda illegittima installata a Kiev.

La Crimea russa e le ONG Tatare si affrontarono; scambiandosi canti e insulti l’uno con l’altro. Prima che la situazione potesse aggravarsi, le unità locali di autodifesa della Crimea si dispiegarono e ristabilirono l’ordine. Non ci sarà alcun dramma delle ONG in Crimea. È allora che la “Mamma di tutte le bugie” si diffuse per il globo alla velocita` della luce. Giornali e televisioni in tutto l’Occidente esplosero con la più grande bugia preconfezionata dalla storia dalle “Armi di distruzione di massa” di Saddam Hussein.

All’unisono, i politicanti e i giornalisti della “Comunita` Internazionale” urlarono straziatamente, “La Russia sta invadendo la Crimea!”

Ora, data l’aggressivita` della NATO nei confronti della Russia, il violento colpo di stato delle Ngo-Mossad a Kiev, e il fatto che la Crimea sia sempre stata a maggioranza russa, nessuna persona razionale avrebbe incolpato Putin per aver inviato le sue truppe in Crimea e aver assicurato l’importante base navale a Sebastopoli. Ma ecco il twist: non c’è stata nessuna invasione! Vedete, la Crimea è una penisola (quasi un’isola in realta`) attaccata all’Ucraina solo da una striscia di terra molto sottile. Il punto più orientale della Crimea è a più di 3 miglia attraverso l’acqua dalla Russia. La Russia non tocca la Crimea! A meno che le truppe di Putin non attraversassero l’acqua dello stretto di Kerch, come avrebbe potuto esserci stata una “invasione”?

Quello che è successo è stato che. dopo il sanguinoso colpo di Stato a Kiev la Crimea, ha mobilitato la propria versione della “Guardia Nazionale” degli Stati Uniti per proteggere i propri fratelli e sorelle . I tatari delle ONG si dispersero rapidamente e quella fu la fine.

La felice gente della Crimea presto votò per tornare sotto il controllo della Russia con una maggioranza del 97%. Anche la maggioranza dei tatari ha sostenuto il referendum.

L'”annessione” fu seguita da ulteriori minacce da parte degli Stati Uniti e dei pigmei d’Europa. Ma Cina, India, Argentina e Brasile hanno tranquillamente espresso comprensione per la posizione della Russia.

APRILE 2014: GUERRA IN DONBASS/ UCRAINI PRO RUSSIA COMBATTONO I GLOBALISTI DI KIEV

Nella regione del Donbass, nell’est dell’Ucraina, il popolo delle aree di lingua russa conosciute come Donetsk e Louhansk avevano votato per il deposto presidente Yanukovich con un margine del 90%. Subito dopo il colpo di stato a Kiev, i gangster responsabili informarono Donbass che solo l’ucraino (un dialetto simile al russo) sarà riconosciuto come lingua ufficiale. Non volendo sopportare una simile provocazione di ispirazione globalista, Donetsk e Louhansk dichiarano la loro indipendenza e combattono da allora Kiev.

Come fecero con Saddam Hussein e Adolf Hitler negli anni passati, la banda del New World Order incolpo` Putin per la stessa “aggressione” che organizzarono. Sotto il ridicolo pretesto di “proteggere l’Europa” vennero imposte severe sanzioni economiche alla Russia mentre la NATO costruiva le sue forze lungo i confini russi

GIUGNO 2014: LA CIA TRASFORMA I RIBELLI SIRIANI IN GUERRIERI DELLO STATO ISLAMICO CONOSCIUTO COME “ISIS”

Con lo sforzo delle “Primavere arabe” atto a rovesciare il presidente siriano Basher al Assad con i ribelli mercenari praticamente fallito, i ribelli vennero riconfezionati in un mostruoso gruppo terroristico noto come “ISIS”. Venne organizzata una serie di false decapitazioni per mantenere il mondo spaventato. L’accento si sposta dal combattere le truppe siriane al massacro dei civili siriani.

Lo spauracchio prodotto dall’ISIS forni` l’occasione perfetta agli gli Stati Uniti di rimanere militarmente impegnati nella regione per tutto il tempo necessario per “sconfiggere ISIS”. Stranamente, l’ISIS non mostro` alcun interesse ad attaccare Israele; preferendo invece uccidere e stuprare solo cristiani e altri musulmani.

I falsi video sulla “decapitazione” vengono tagliati proprio mentre le gole delle strane e tranquille “vittime” stanno per essere tagliate. Le “vittime” non si contorcono nemmeno! L’intensa pressione dei media costringe Obama a “fare qualcosa” per “fermare l’ISIS”.

2014: LE STORIELLE DELLA CIA COME “L’EPIDEMIA DI EBOLA” E “BOKO HARAM” DESTABILIZZANO L’AFRICA CENTRO OCCIDENTALE

In Africa, dove la Cina conduce un’enorme quantità di affari reciprocamente vantaggiosi, un oscuro gruppo terroristico “islamico” noto come “Boku Haram” apparse dal nulla. I terroristi attaccroano e sequestrarono i lavoratori cinesi destabilizzando il governo pro-Cina / pro-Russia della Nigeria.

Dopo che il Boku-uomo nero rapi` presumibilmente 200 studentesse, McCain chiese un’invasione degli Stati Uniti per “Portare a casa le nostre ragazze”
Poco dopo che la carta ‘Boku Haram’ fu giocata, arrivo` un improvviso e misterioso break-out di Ebola. La Nigeria ricca di petrolio è “sfortunata”, o sono i nigeriani – come i sudanesi (“Save Darfur” con Angelina Jolie e George Clooney) – presi di mira per i loro stretti rapporti commerciali con la Cina (e anche con la Russia)?

2014-2015: LE GUERRE A DISTANZA DEGLI STATI UNITI DESTABILIZZANO MOLTI PAESI, ATTIVANDO UNA MIGRAZIONE DI MASSA INCONTROLLATA IN EUROPA

Come diretta conseguenza delle guerre destabilizzanti avviate da gruppi di copertura come ISIS (Siria e Iraq), Boku Harem (Africa centrale), Al Shaabab (Somalia) e altri; i rifugiati, organizzati da trafficanti di esseri umani principalmente israeliani, stanno fuggendo imbarcandosi verso l’Europa.

Spaventati dalle loro terre natali, case, soldi e cure sanitarie li aspettano nell’Europa morente. Il Papa del Nuovo Mondo e i media globalisti sono tutti a favore dell’invasione che essi stessi hanno progettato. Poiché i tassi di natalità degli europei nativi continuano a scendere, l’invasione forzata di immigrati del terzo mondo portera` alla “minoritizzazione” razziale dei popoli europei nelle loro terre, entro i prossimi 30-50 anni.

MAGGIO 2015: RUSSIA E CINA SI ESERCITANO PER LA PRIMA VOLTA CONGIUNTAMENTE NEL MAR MEDITERRANEO

Organizzando grandi esercitazioni navali congiunte nel Mediterraneo; le potenze sovrane di Russia e Cina chiariscono che non si sottometteranno al Nuovo Ordine Mondiale. Lo stesso mese, il Segretario Generale Xi Jinping partecipo` alla celebrazione del “Giorno della Vittoria” di Mosca e osservo` che le unità militari cinesi marciassero effettivamente nella parata della Russia. Il messaggio ai globalisti è forte e chiaro.

GIUGNO 2015: GEORGE SOROS PARLA DI TERZA GUERRA MONDIALE/ RUSSIA E CINA CONTRO NATO

L’alto agente Rothschild affermo`:

“Se c’è un conflitto tra la Cina e un alleato militare degli Stati Uniti, come il Giappone, non è un’esagerazione affermare che saremo sulla soglia di una terza guerra mondiale … … c’è il pericolo che la Cina possa allinearsi con la Russia politicamente e militarmente, facendo diventare piu` reale la minaccia di una terza guerra mondiale “.

Il mese seguente, Soros minaccio` in maniera subdola, la Cina, attraverso la rivista The New York. Il pezzo è intitolato: una partnership con la Cina per evitare la guerra mondiale. Il sottile messaggio non detto alla Cina è essenzialmente: “Molla la Russia e fai un accordo con gli Stati Uniti – altrimenti noi e le nostre marionette asiatiche (Giappone, Vietnam, Filippine, Australia) vi faremo la guerrai”. (Commento dell’autore, non di Soros)

GIUGNO 2015: LE VITTORIE OMOSESSUALI E TRANSGENDER

Dopo anni di condizionamento, i globalisti hanno abbattuto la resistenza mentale e morale del pubblico americano ed europeo a tal punto che la maggioranza è ora disposta a “tollerare” il transgenderismo e il “matrimonio omosessuale” come parte della nostra società. La “trasformazione” dell’ex campione olimpico Bruce Jenner in una “donna” e l’illuminazione della Casa Bianca con i colori dell’arcobaleno segnano le ultime vittorie del Nuovo Ordine Mondiale.

Ci sono ragioni più alte dietro questa follia morale che la gente non riesce a capire

CONCLUSIONE/ IL FUTURO

Basandoci sul nostro studio del passato e sulla nostra valutazione del presente, possiamo prevedere con sicurezza che alcuni o tutti i seguenti eventi accadranno nel prossimo futuro (2015-2025). Tutto ciò che possiamo fare è prepararci ed essere forti sul piano finanziario, personale ed emotivo.

 Crollo economico per l’iperinflazione
 Violenti disordini nelle strade
 Massivi False Flag (nucleari)i?
 Legge marziale
 Guerra con la Siria, l’Iran e / o il Pakistan
 Confronto / guerra limitata con la Cina
 Confronto / guerra limitata con la Russia
 Fame / Malattie su scala globale
 Panico di massa tra la gente
 Israele uccide gli ultimi palestinesi

Si riunira` una conferenza di emergenza tra i leader mondiali e i banchieri. I nostri “salvatori” propongono quindi un nuovo ordine mondiale per risolvere i problemi del mondo. I media amplificano e pubblicizzano l’idea di questo “Nuovo Mondo”. Una valuta globale è imposta alle nazioni. Le frontiere nazionali scompariranno quando l’Europa “razzista” e l’America verranno inondate dai migranti del terzo mondo. Il mondo è diviso in settori.

Viene fondata una capitale per il Nuovo Mondo, forse a Gerusalemme. La Grande Israele crescera` nel centro geografico del mondo … Le leggi globali verranno fatte rispettare da una forza di polizia delle Nazioni Unite. I “controrivoluzionari” che prenderanno le armi contro i globalisti verranno arrestati e inviati nei campi di detenzione, o peggio.

Le persone saranno monitorate, controllate e rieducate nel nuovo sistema globale. Le lingue, le culture, le religioni, le abitudini e la razza bianca si dissolveranno in un Nuovo Ordine Mondiale, Un “Melting Pot” globale.

I bianchi dal sangue blu, le elite orientali ed ebree vivranno come dei e si sposeranno tra loro. Le masse del Globo saranno nutriti ed ospitati in piccoli appartamenti, “curati”, dato “libero” accesso ai trasporti pubblici, e costantemente intrattenuti. Il “sogno americano” di prosperità e mobilità verso l’alto tuttavia sarà una cosa del passato.

Muore a 27 anni, la K-pop star Jonghyun

Jonghyun, il cantante del famoso gruppo K-Pop SHINee, invio` messaggi alla sorella poco prima di morire, dove diceva di essere preoccupato.

Kim Jong-Hyun, meglio conosciuto con il nome d’arte Jonghyun, è stato trovato privo di sensi in un hotel residenziale nell’esclusivo quartiere Gangnam di Seoul il 18 dicembre. Più tardi è stato dichiarato morto in un ospedale vicino. La polizia si è precipitata nell’appartamento di Jonghyun dopo aver ricevuto una chiamata di emergenza da sua sorella, in cui affermava che il fratello le aveva mandato una serie di messaggi preoccupanti.

Secondo i resoconti locali, il messaggio finale di Jonghyun a sua sorella e` stato:

“È stato troppo difficile. Per favore lasciami andare. Dì a tutti che ho avuto un momento difficile. Questo è il mio ultimo addio. “

Gli investigatori hanno trovato bricchette di carbone bruciate in una padella all’interno dell’appartamento di Kim, portandoli a credere che fosse morto per intossicazione da monossido di carbonio.

Jonghyun era una figura di spicco nel K-Pop. È stato il cantante principale del popolare gruppo SHINee (soprannominati i “principi del K-Pop”) per oltre un decennio. Jonghyun si e` quindi lanciato in una carriera da solista nel 2015 e ha pubblicato un libro intitolato Skeleton Flower. L’ultima apparizione pubblica di Kim fu al suo concerto da solista intitolato “Inspired” il 10 dicembre a Seoul.

Nel 2010, ho pubblicato un articolo sul video di Shinee, Lucifer, in cui dimostravo che anche il K-Pop era contaminato dagli Illuminati. La canzone descriveva i cantanti come “sotto l’incantesimo di Lucifero”. Una parte della canzone ha descritto in modo appropriato il destino delle star del K-Pop bloccate in un’industria oppressiva:

Mi sento come se fossi diventato un pagliaccio intrappolato in un castello di vetro

Kim fu costretto a mostrare il segno dell’occhio che tutto vede per tutta la sua carriera, indicando che era a servizio dell’élite occulta. Eccolo sulla copertina di OhBoy! nel 2016.

Jonghyun e il suo intero ex gruppo SHINee mostrano il segno dell’occhio che tutto vede.

Jonghyun è stato messo sotto contratto dalla SM Entertainment, una compagnia coreana che è stata spesso accusata di abusare e sfruttare gli artisti K-Pop. SM Entertainment ha rilasciato una dichiarazione dicendo:

“Siamo la SM Entertainment. Ci dispiace essere portatori di notizie così tragiche e strazianti. Il 18 dicembre, Jonghyun dei SHINee ci ha lasciato all’improvviso. E` stato trovato svenuto in una residenza di Cheongdam-dong, a Seoul. Successivamente e` stato portato in un vicino ospedale, ma e` stato dichiarato morto. La nostra tristezza non può essere paragonata al dolore della sua famiglia, che ha dovuto salutare un figlio e un fratello. Abbiamo tuttavia passato molto tempo con lui, e i membri dei SHINee insieme allo staff di SM Entertainment sono in profonda lutto e shock . Jonghyun amava la musica più di chiunque altro ed era un artista che faceva di tutto per esibirsi al meglio.

Ci spezza il cuore il dover dare questa notizia ai fan che hanno amato così tanto Jonghyun. ‘Si prega di astenersi dal fare congetture o spargere voci cosi che la famiglia del defunto possa onorarlo in pace. ‘Secondo il desiderio della famiglia, i funerali si terranno privatamente solo con i parenti e colleghi di lavoro. ”
– Metro, Jonghyun’s talent agency releases emotional statement as SHINee star dies aged 27

Jonghyun è una delle tante stelle sudcoreane che hanno perso la vita in giovane età. Nel 2009, l’attrice Jang Ja-Yeon si è uccisa impiccandosi. Ha lasciato una nota suicida spiegando come sia stata picchiata e costretta a intrattenere e fare sesso con diversi direttori di programmi, amministratori delegati e dirigenti dei media. Diverse altre celebrità si sono suicidate tra cui il cantante e attore Park Yong Ha, la modella Daul Kim e l’attrice Jeong Da Bin.

La morte di Jonghyun all’età di 27 anni lo rende di diritto il nuovo membro del famigerato Club 27, il gruppo di cantanti che morì alla giovane età di 27 anni. Il Club 27 comprende Jimi Hendrix, Janis Joplin, Jim Morrison, Kurt Cobain e Amy Winehouse. Quasi tutti sono morti in circostanze bizzarre.

Fonte

Blackout all’Aereoporto di Atlanta: Una Cover Up Organizzata da Israele?

Ieri un improvviso blackout ha bloccato l’aeroporto più trafficato del mondo. Tale situazione ha portato sia la FAA che il sindaco di Atlanta a ordinare la sospensione e la messa a terra di tutti i voli in partenza e in arrivo all’aereoporto, mentre si lavorava per ripristinare l’energia.

Degli utenti di 4chan tuttavia hanno notato un interesssante “glich” della storia che nessuno nella stampa mainstream sembra voler menzionare. Proprio nel bel mezzo di queste 12 ore in cui il traffico aereo era bloccato, un aereo è stato misteriosamente autorizzato a lasciare l’aeroporto. Il che ci lascia una domanda ovvia. Cosa c’era di così speciale in questo volo?

L’aereo in questione 4X-ICB, è un aereo cargo arrivato ad Atlanta da Città del Messico alle 13:00, solo letteralmente pochi minuti prima che i presunti problemi di alimentazione scatenassero il blackout. L’aereo sarebbe quindi partito per la sua prossima destinazione alle 6:27 PM, proprio nel bel mezzo del blackout che inizio` all’una e fini` a mezzanotte. Con il registro ufficiale che indica che il primo volo post blackout venne autorizzato a decollare dall’aeroporto fino alle 12:56 del giorno successivo, come possiamo spiegare il nostro misterioso volo?

L’aereo merci in questione è di proprietà di Cal Cargo Airlines. Una società di proprietà ebraica con sede in Israele, specializzata nel trasporto di merci non standard come, animali vivi e merci pericolose.

Anche la leadership della compagnia ha chiari collegamenti con il governo israeliano. Ciò include il vicepresidente Muli Ravini, che in precedenza ha prestato servizio come assistente del direttore generale presso il ministero delle finanze in Israele.

Ancora più sospetto è che la Cal Airlines possegga un’altra attività nota come LACHS. Una società che opera presso l’aeroporto di Atlanta, carica e scarica gli aerei cargo. LACHS vanta la capacità di caricare e scaricare senza la presenza di un agente doganale. Il che significa che nessuno al di fuori degli impiegati delle aziende era a conoscenza di cosa c’era dentro l’aereo mentre atterrava o decollava dall’aeroporto.

Quindi riassumendo fino ad ora. Un blackout senza precedenti si verifica all’aeroporto più trafficato del mondo. Nonostante l’aeroporto abbia generatori di riserva casualmente erano fuori uso. Pochi minuti prima del blackout, un aereo cargo proveniente da Città del Messico arriva all’aeroporto. A causa di un accordo doganale speciale, non è imbarcato da funzionari di sicurezza o doganali. Poi circa 5 ore dopo, nonostante sia stato proibito di volare sia dal sindaco chee dalla FAA, il volo parte per la sua prossima destinazione

Con così poche informazioni chiare, non sorprende che le teorie su cosa ci sia dentro l’aereo siano diverse. Si pensa che la probabile motivazione dietro uno stratagemma così elaborato, potrebbe essere stata quella di far uscire armi dal paese e molto probabilmente farle arrivare in Israele. Ovviamente vale la pena notare che questo non è certo il primo aereo cargo israeliano attorniato da circostanze misteriose. Nel lontano 1992, lo schianto del volo El Al Flight 1862 suscitò un certo scalpore quando fu rivelato che stava trasportando in segreto gli ingredienti per il gas nervino.

La spiegazione più popolare è che questo blackout faceva parte di un’operazione per spostare discretamente alcune testate nucleari W80fuori dal paese fino ad Israele. Il blackout e` stata una parte necessaria dello stratagemma per mettere fuori uso i dispositivi di rilevamento nucleare che sono standard in tutti i principali aeroporti.

Qualunque sia la verità della questione, e` al tempo stesso strano e inquietante che nessun canale mainstream probabilmente indagherà o chiederà perché a questo aereo sia stato permesso di lasciare l’aeroporto durante l’interruzione di ieri. Anche se esiste una spiegazione perfettamente ragionevole, ora viviamo in un mondo in cui non ci si può fidare dei giornalisti dell’enstabiliment per indagare. Certamente una storia come questa merita una seconda occhiata. Soprattutto se si considerano gli altri elementi strani, come il fatto che una esercitazione antincendio simile e` andata fuori controllo una settimana prima. Il che probabilmente ha contribuito alla lenta risposta dei funzionari nel riconoscimento della vera natura e severità dell’evento.

Il volo e` atterrato a Tel Aviv. Se volete seguire la vicenda su 4chan

Fonte