L’antica dottrina della firma delle cose

La signatura rerum (Firma delle Cose) è un’antica e profonda saggezza che sta venendo censurata di proposito.

Essa afferma che tutti i tipi di frutta e verdura seguono un modello che rispecchia gli organi del corpo umano: a seconda dell’organo, la frutta/verdura corrispondente apporterà significativi benefici.

La scienza moderna conferma che l’antica dottrina della “Firma delle Cose” è sorprendentemente accurata. Perché questa conoscenza fondamentale viene lasciata in sordina?

Le proprietà guaritive e nutritive di qualsiasi frutta e verdura riflettono, e infine rivelano, che la “forma” o “firma” esteriore di frutta e verdura è collegata al corpo umano.

– Fagioli: Curano e aiutano a mantenere sane le funzioni renali…somigliano proprio a dei reni umani.

04650_fagioli

– Le noci secche somigliano ad un piccolo cervello, con un emisfero sinistro, un emisfero destro e il cervelletto. Anche le “rughe” o “pieghe” della noce sono simili alla neo-corteccia. Solo adesso sappiamo che le noci servono a sviluppare le funzioni cerebrali.

04651_noci

– La sezione trasversale di una carota somiglia all’occhio umano. La pupilla, l’iride e le linee radianti sembrano proprio come quelle dell’occhio umano. La scienza ha dimostrato solo ora che le carote aumentano notevolmente il flusso di sangue agli occhi e apportano un beneficio generalizzato al sistema visivo umano.

04652_carota

– Il sedano somiglia alle ossa. Il sedano è particolarmente indicato per fortificare le ossa. Esse sono composte al 23 per cento di sodio e questo cibo contiene esattamente il 23 per cento di sodio. Se nella vostra dieta c’è carenza di sale, il corpo se lo procura dalle ossa, rendendole deboli. Gli alimenti come il sedano vanno a soddisfare le esigenze scheletriche del corpo.

04653_sedano

– Avocado: migliora la salute e le funzioni del seno e della cervice femminile…ed in effetti somigliano proprio a questi organi. L’avocado aiuta le donne a bilanciare gli ormoni, a perdere il peso acquisito in gravidanza e a scoraggiare la possibilità di carcinomi al collo dell’utero. Ci vogliono esattamente nove mesi per far crescere un avocado dal fiore al frutto maturato.

04654_avocado

– I fichi sono pieni di semi e penzolano in coppia d’albero quando maturi. Aumentano la mobilità dello sperma maschile e il numero di spermatozoi

04655_fichi

– Tagliate un fungo a metà e somiglierà ad un orecchio umano. È stato scoperto che i funghi migliorano l’udito, essendo essi uno dei pochi alimenti che contengono vitamina D. Questa particolare vitamina è importante per la salute delle ossa, anche per quelle piccole che trasmettono il suono al cervello.

04656_fungo

– I nostri polmoni sono costituiti da cunicoli sempre più piccoli di vie aeree che vanno infine a formare gli alveoli polmonari. Queste strutture, che assomigliano a grappoli d’uva, permettono il passaggio dell’ossigeno dai polmoni al flusso sanguigno. Una dieta ricca di frutta fresca, come l’uva, ha dimostrato di ridurre il rischio di cancro polmonare ed enfisema. I semi dell’uva contengono anche una sostanza chimica chiamata proanthocyanidine, che sembra ridurre la gravità dell’asma scatenato da allergia.

04657_uva

– La radice del ginger (zenzero), comunemente venduto nei supermercati, spesso somiglia ad uno stomaco. È interessante dunque notare che uno dei suoi più grandi benefici sia quello di aiutare la digestione. I cinesi la utilizzarono per oltre 2.000 anni per calmare lo stomaco e curare la nausea, mentre è anche un rimedio popolare per la cinetosi.

04658_radice_gingerino

Le patate dolci somigliano ad un pancreas ed effettivamente bilanciano l’indice glicemico dei diabetici.

04659_patate_dolci

–Le olive forniscono beneficio alle ovaie.

04660_olive

 

IN CONCLUSIONE

La dottrina della “Firma delle Cose” può sembrarci strana, ma la sua saggezza è antica. Naturalmente, i mass media ci bombardano costantemente di pubblicità che spingono il consumatore ad acquistare prodotti raffinati e lavorati al posto di rivolgersi a produttori locali e scegliere alimenti biologici.

Gli americani ( ma anche gli europei) non hanno tempo per cucinare, la maggior parte è impegnata al lavoro. Il risultato è la costante presenza ci cibo processato, a basso costo, ad alto contenuto calorico e a basso contenuto nutrizionale (o “cibo come sostanze”). Ad ogni angolo delle città possiamo trovare cibi che conducono dritti alla strada dell’obesità.

Più si ingrassa maggiore è la possibilità di sviluppare malattie cardiache, diabete, cancro e una miriade di altri disturbi cronici. Questo è un grosso risultato per l’industria farmaceutica. Più la popolazione si ammala, maggiori saranno i farmaci venduti per il colesterolo, il diabete, l’ipertensione, la depressione e per molte altre malattie derivanti dallo stile di vita.

Si tratta di pura violenza perpetrata nei nostri confronti dalle condizioni sociali, politiche, economiche e ambientali che tendono a favorire e promuovere lo sviluppo della malattia. Tuttavia, utilizzando questa dottrina della “Firma delle Cose” possiamo assumere un ruolo più che attivo nella cura della nostra salute. Siamo i migliori medici di noi stessi, dobbiamo solo crederci.

La dottrina della “Firma delle Cose” fu resa popolare in tempi moderni dal medico, alchimista e filosofo svizzero Paracelso (1493-1541), considerato dagli studiosi il padre della chimica moderna. Paracelso notò come le qualità delle piante si riflettono spesso nel loro aspetto.

La dottrina della “Firma delle Cose” godette di un revival nel 1600, dopo che Jakob Böhme (1575-1624), un mastro calzolaio della piccola città di Görlitz, in Germania, iniziò a scrivere sull’argomento. A 25 anni, ebbe una visione mistica sublime, dove vide il vero rapporto tra l’uomo e il suo Creatore, quell’uomo è sia il Creatore che il Creato…

Fonte

Il Postgenderismo e la manipolazione culturale

 

Greg Egan specula su una societa` che somiglia molto alla nostra, nel futuro, Diaspora, dove gli abitanti hanno ampiamente adottato ruoli e caratteristiche amorfe di genere e l’uso dei pronomi di genere neutro (Egan, 1997).

Keri Hulme ha proposto una serie di pronomi di genere neutro nel suo libro, The Bone People: ‘ve’, ‘vis’ e ‘ver’ (Hulme, 1984).

il movimento transgender di oggi è una critica radicale ai limiti di ruoli di genere, creando una miriade di categorie, come non-op transsexual, TG butch, femme queen, cross-dresser, third gender, drag king o queen e transboi. .

Questi attivisti e teorici Genderqueer sostengono posizioni postgender, promuovendo ad esempio l’uso di pronomi di genere neutro, come “ze”, “per” e “Zir,” o condizioni pansessuali o omnisessuali.

Postgender-androgyny-and-hermaphroditism-1

 

E stata eseguita una grande quantita di ricerca etologica e sociobiologicai risultati suggeriscono che sia i maschi che le femmine umane, come i nostri cugini primati e mammiferi, sono geneticamente inclini ad avere più partner. Anche quelle poche specie che si pensavano monogame e che formassero legami di coppia forti,hanno frequentemente relazioni extra relazioniali (Barash e Lipton, 2001).

Sulla base di tutte queste prove Helen Fisher scrive in Anatomy of Love che la natura dell’uomo primordiale era quelladi formare relazioni doppie di circa quattro anni – abbastanza lunghe da crescere un bambino- avendo allo stesso tempo un rapporto adultero.

La maggior parte di tutte le società umane sono state poligame (Wilson, 1992), e nelle culture più monogame, almeno, è stato permesso di avere relazioni extraconiugali, come il concubinato, la prostituzione, e gli amanti.

Il documento fa riferimento alla “riforma sociale, educativa, politica ed economica … con mezzi sociali e politici”, in modo da arrivare “oltre all’ essenzialismo e al costruzionismo di genere”.

… Come parte di una societa` alle soglie del postgenderismo, il graduale accumulo di neurotecnologie che permettono di annullare le preferenze sessuali e di genereentreremo finalmente nell’epoca post gender
… Il filosofo Peter Singer, che ha sostenuto in A Darwinian Left: Politics, Evolution, and Cooperation(2001), che vi sia una tendenza biologicamente radicata verso l’egoismo e la gerarchia nella natura umana, la quale ha sconfitto i tentativi di riforma sociale egualitari.

Se la sinistra radicale ha intenzione di riuscire in questa impresa, sostiene Singer, dovra` impiegare le nuove scienze genetiche e neurologiche per identificare e modificare gli aspetti della natura umana che causano il conflitto e la competizione

Postgender-androgyny-and-hermaphroditism-2

Inoltre:

… psicologi come Sandra Bem (1974), la sviluppatrice del Bem Sex Role Inventory, cominciarono a riconcettualizzare tratti di genere come un continuum, lungo il quale era consigliata l’androginia. L’androgina ha la più alta autostima, benessere psicologico e intelligenza emotiva, mentre quelli (orientamenti) agli estremi psicologici del genere sono stati ri-classificati come vincolanti e incompleti (Guastello e Guastello, 2003).

Qui si può vedere che il deterioramento del matrimonio tradizionale (dai divorzi eterosessuali, ai “matrimoni dello stesso sesso, ecc), inoltre, è stato fatto di proposito:

La diffusione del matrimonio gay in Europa, e la sua più lenta adozione negli Stati Uniti, ha accelerato il riconoscimento del matrimonio legale come un contratto arbitrario, piuttosto che religioso, eterosessuale. Pertanto le leggi contro la poligamia e i matrimoni di gruppo dovranno decadere, dal momento che sono chiaramente basate su discriminazioni religiose.

Alla fine, il co-housing e i contratti chiamati “unioni civili” dovrebbero sostituire il matrimonio civile. Tali contratti riconoscerebbero i legami tra piccoli gruppi di persone che mantengono impegni di una certa durata. L’erosione del matrimonio diadico, a sua volta, contribuirà a erodere il genere binario.

 

La “Rivoluzione Femminista” e il postgenderismo

Prenderemo in considerazione la visione del mondo evolutivo dietro il movimento postgender che considera arbitraria la nostra bio-chimica, e quindi il nostro genere. Quale e` il ruolo del femminismo radicale. Ciò che io definirei “rieducazione” per quanto riguarda le questioni di genere. L’obiettivo finale del movimento e il transumanesimo.

Postgender-androgyny-and-hermaphroditism-3

Come riportato nel titolo di questo articolo, abbiamo a che fare con una “rivoluzione femminista” contrapposta al “movimento femminista”:

Nel suo libro del 1970 “The Dialectic of Sex socialist-feminist”, Shulamith Firestone sostenne che, proprio come la realtà materiale dei mezzi di produzione ha determinato il differenziale di potere tra i proprietari e lavoratori, la realtà materiale delle donne che hanno figli determina il potere di un gender sull’altro.

“Il nucleo dell’oppressione femminile è la maternita` e il suo ruolo di genitore…
Per assicurare l’eliminazione del “classismo sessuale” e` necessaria la rivolta del sottoproletariato
(donne) e dell’acquisizione del controllo sulla riproduzione: … in modo che l’obiettivo finale della rivoluzione femminista
sia diverso da quello del primo movimento femminista, non vogliamo solo l’eliminazione del privilegio maschile, ma anche delle distinzioni sessuali; le differenze genitali
tra gli esseri umani non sarebbero piu` importanti. (Firestone, 1970: 12) “

Così, la “rivoluzione femminista” vede il genere femminile e il suo ruolo come opprimente, richiedendo l’eliminazione delle classi sessuali.

Questi concetti sono disseminati nella letteratura della ” rivoluzione femminista”:

… La maternita e` la sua oppressione … l’onere della maternita`… Le donne sono svantaggiate nel mondo del lavoro a causa di gravidanza e parto … liberare le donne dalla biologia … la contraccezione e l’aborto liberano le donne dall’essere madri … svincolati dai limiti di sesso e genere … liberare le donne dai dettami della riproduzione …

Postgender-androgyny-and-hermaphroditism-4

Come per il segmento precedente faccio riferimento a:

.…New sub-discipline of “cyborgology” (Gray, 1995) o “Cyberfeminism” (Plant, 1998; Sollfrank, 2007) e “technofeminism” (Wajcman, 2004)

All’interno del suo saggio del 1984 “A Manifesto for Cyborgs: Science, Technology, and Socialist Feminism in the 1980s“, scrisse:

… che è proprio erodendo il confine tra gli esseri umani e le macchine, nell’integrazione di donne e macchine, in un nuovo archetipo androgino, che possiamo trovare la liberazione dal patriarcato e dal capitalismo. Haraway dice “Preferirei essere un cyborg che una dea.”

La “rivoluzione femminista” postgenderista e transumanista cerca di “smantellare l’eredità, la cultura e il pensiero patriarcale.”

Sono stati fatti passi in avanti in questa direzione grazie “alla produzione post-industriale, alla contraccezione e all’aborto”, che “hanno eliminato la maggior parte delle motivazioni per i ruoli sociali di genere.”

Nel corso del 1970 la posizione dominante sulla natura-cultura tra le femministe e i progressisti era il “costruttivismo sociale” (Delamater, 1998). Atteggiamenti e comportamenti patriarcali, differenze di genere nelle abilità e negli interessi, e preferenze sessuali, erano tutti il risultato di una specifica cultura patriarcale e della socializzazione eterosessista. In base a Freud, gli esseri umani sono naturalmente predisposti ad essere “perversi polimorfi”, o almeno bisessuali, fino a quando non vengono condizionati a rispondere solo al sesso genitale eterosessuale.

Donna Haraway sali` alle cronache nel 1984 come teorica postgender sostenendo il concetto di trasgressione tecnologica per liberare uomini e donne dal genere binario …

… Emerse, una nuova politica “Genderqueer” che sfidava il genere binario. Un testo di critica al genderqueer fu  Gender Trouble: Feminism and the Subversion of Identity di Judith Butler. La Butler sostenne che le femministe avevano erroneamente reificato il genere binario, insistendo, allo stesso tempo, sul fatto che biologia non significasse destino.

Un femminismo veramente liberatorio avrebbe cercato di decostruire e liberarci dai legami imposti tra sesso biologico, genere performativo, e desiderio eterosessuale.”

Shulamith Firestone sostenne, nel 1971, la causa degli uteri artificiali come mezzo per decostruire le basi biologiche del patriarcato …

Molte femministe sono sospettose nei riguardi della riproduzione assistita sulla base del fatto che si tratta di un tentativo di affermare il controllo tecnologico patriarcale sulle donne, e, naturalmente, vi è una critica del tutto legittima ad un apparato ostetrico dominato dal genere maschile. Tuttavia, alcune femministe sostennero che sono necessarie tecnologie per liberare la donna dai dettami della riproduzione….

… Le tecniche di riproduzione assicureranno alle donne il controllo sulla loro biologia e le libereranno da potenziali gravidanze.

La gravidanza è la deformazione temporanea del corpo dell’individuo per il bene della specie. Inoltre, il parto e` doloroso e non vi fa bene.

Nel 1980 l’influente socialista-femminista Alison Jaggar, osservo`:

… La trasformazione definitiva della natura umana scopo delle femministe socialiste … le capacità di fecondare, di allattare e di gestare in modo che, per esempio, una donna ne potra` inseminare un’altra, in modo che uomini e donne nonparturitive potranno allattare e in modo che ovuli fecondati potranno essere innestati sia in corpi femminili che in corpi maschili. (Jaggar, 1983: 132)

 

Cosa e` successo a Prince?

La morte di Prince e` stata inaspettata, avvolta nel mistero e piena di fatti strani. In breve, è una tipica morte Hollywoodiana. Che cosa è successo e perché?

leadprince-702x336

Prince era l’esatto contrario della maggior parte delle pop star di oggi: Era immensamente talentuoso, completamente originale, pienamente coinvolto nella creazione artistica ed estremamente schietto – soprattutto contro l’industria musicale. Si trovava in un mondo tutto suo, che galleggiava in una bolla viola gigante mentre magistralmente suonava la chitarra.

Prince non era soltanto un cantante – era cantautore, polistrumentista, produttore discografico e attore. Era profondamente consapevole del funzionamento sul settore della musica e  ha spesso combattuto aspre battaglie per preservare l’integrità del suo lavoro, della sua immagine, e della sua eredità.

Mentre il suo personaggio enigmatico ed eccentrico non ha mai smesso di stupire i suoi fan, la scoperta del suo corpo senza vita all’interno di un ascensore ha lasciato il mondo con un enigma finale: Che cosa è successo? Prima di esaminare questa morte, diamo un’occhiata alla sua carriera.

SCHIETTO

Prince trascorse tutta la sua carriera combattendo la “tirannia delle case discografiche” cosa che segno` molti momenti della sua carriera. Nel 1993, quando un accordo con la Warner Brothers falli` privandolo del controllo sul suo lavoro, orchestro` una ribellione che solo Prince poteva pensare. Con una mossa sconcertante (e spesso ridicolizzata), Prince sostitui` il suo nome con un simbolo impronunciabile. La gente dovette riferirsi a lui come “L’artista precedentemente conosciuto come Prince”.

66551d10-ea1e-0133-800b-0e31b36aeb7f

Il simbolo dell’amore nella copertina dell’album del 1993. Anche se Prince non spiego` mai completamente il significato di questo simbolo (se non dicendo che li “è venuto in mente durante una seduta di meditazione”), si può facilmente riconoscere un amalgama dei simboli “maschili” e “femminili” attraversati da uno strumento a forma di tromba. Potrebbe essere una rappresentazione visiva della sua androgina personalità musicale.

Anche se questa mossa è stata ampiamente fraintesa dal pubblico (e dai media), Prince ne spiego` chiaramente le ragioni.

Il primo passo che ho fatto verso l’obiettivo finale di emanciparmi dalle catene che mi legano alla Warner Bros. è stato quello di cambiare il mio nome da Prince al simbolo dell’amore. Prince è il nome che mia madre mi ha dato alla nascita. Warner Bros. ha preso il nome, lo ha reso un marchio di fabbrica, e lo ha utilizzato come il principale strumento di marketing per promuovere tutta la musica che ho scritto. La società possiede il nome Prince e tutta la musica da me prodotta. Sono diventato solo una pedina utilizzata per produrre più soldi per la Warner Bros …

Sono nato Prince e non volevo adottare un altro nome convenzionale. L’unico sostituto accettabile per il mio nome, e la mia identità, è stato il simbolo dell’amore, un simbolo senza pronuncia, che è una rappresentazione di me e ciò che e` la mia musica. Questo simbolo è presente nel mio lavoro nel corso degli anni; è un concetto che si è evoluto dalla mia frustrazione; che è quello che sono. E ‘ il mio nome.
– Michael Heatley, Where Were You… When the Music Played? 120 Unforgettable Moments in Music History.

Durante la sua battaglia legale con la Warner Brothers, Prince è apparso in pubblico con la parola “SLAVE” scarabocchiata sulla guancia.

prince_cheek

Prince, con la parola “Slave”, scritta sul suo viso alla Rockefeller Plaza di New York il 9 luglio 1996.

A Prince piaceva anche parlare di questioni impopolari come le scie chimiche, la religione e la morale. Ecco un intervista del 2009:

Diversi anni dopo, Prince era ancora alle prese con queste tematiche. Nel 2015, ha paragonato gli artisti a “servi a contratto con poco controllo su come viene utilizzata la loro musica”. In un’interazione rara con i media, Prince dichiaro`:

“I contratti discografici sono come – la schiavitù. Vorrei dire ad ogni giovane artista … non firmare! “

Prince disse quelle parole nel mese dell’agosto 2015, nel suo Paisley Park Studios a Minneapolis. Meno di un anno dopo, viene trovato morto nello stesso posto.

STRANE CIRCOSTANZE ATTORNO ALLA SUA MORTE

Come nel caso delle morti inaspettate di altre celebrita`, vi è poca informazione e molta disinformazione, voci, pettegolezzi e notizie contrastanti. Ecco un rapido riassunto dei suoi ultimi giorni. Al momento della scrittura di questo articolo, la causa della sua morte è sconosciuta.

Il 7 aprile 2016, Prince rinvio` due spettacoli del suo Piano & A Microphone Tour, presso il Fox Theatre di Atlanta; fu rilasciata una dichiarazione secondo cui stava “combattendo l’influenza”. Rinvio` lo spettacolo al 14 aprile, anche se ancora non si sentiva bene. Durante il volo di ritorno a Minneapolis la mattina successiva, il suo jet privato effettuo` un atterraggio di emergenza al Quad City International Airport di Moline, Illinois, in modo che potesse ricevere un trattamento medico. I rappresentanti dichiararono che soffriva di una “brutta disidratazione” e che stava combattendo l’influenza da diverse settimane. Prince fu visto in pubblico la sera seguente, quando fece shopping all’Eletric Fetus a Minneapolis, e appari` brevemente ad una festa al suo Paisley Park a Chanhassen, Minnesota, affermando che si sentiva bene .

Partecipo` ad una performance del cantante Lizz Wright al Dakota Jazz Club il 19 aprile 2016.

Il 21 aprile 2016, Prince è stato trovato privo di sensi in un ascensore a Paisley Park, utilizzata anche come dimora in Minnesota. Una chiamata al 9-1-1 è stata effettuata alle 09:43 a.m; purtroppo la rianimazione e` fallita ed è stato dichiarato morto alle 10:07 Aveva 57 anni.

Anche se ci hanno detto che “lottava contro l’influenza”, Prince era attivo e sano abbastanza da assistere a concerti ed eseguire un paio di spettacoli. Le cose hanno preso una piega misteriosa il 15 aprile, quando il suo jet privato ha effettuato un atterraggio di emergenza a Moline, Illinois – anche se era a circa 40 minuti dalla sua destinazione finale.

Secondo alcune fonti, Prince è stato trattato per una overdose.

Molteplici fonti in Moline ci dicono, che Prince è stato ricoverato in un ospedale e i medici gli hanno somministrato un “Save shot” comunemente utilizzato per i pazienti in overdose da oppiacei.

Le nostre fonti dicono inoltre che i medici consigliarono a Prince di rimanere in ospedale per 24 ore. Chi lo accompagnava richiese una stanza singola, ma quando fu detto loro che non era possibile … Prince e co. decisero di andarsene. Il cantante fu rilasciato 3 ore dopo il suo arrivo.

Sappiamo che le autorità in Minnesota stanno cercando di ottenere i registri ospedalieri dal Moline per contribuire a determinare la causa della morte.

Abbiamo fatto più di una dozzina di tentativi per raggiungere i rappresentanti di Prince per un commento, ma sono andati in silenzio radio.
– TMZ, Treated For a Drug Overdose Days Before Death

Stranamente, ogni volta che muore una celebrita` in circostanze misteriose, la parola “overdose” e` un eco che si diffonde rapidamente.

Il giorno dopo, Prince è apparso ad un concerto e un po ‘ profeticamente ha dichiarato:

“Aspetta un paio di giorni prima di recitare le tue preghiere.”

Lo stesso giorno, un popolare sito web di gossip ha cripticamente annunciato che una celebrità famosa afro-americana aveva l’AIDS.

MediaTakeOut.com ha appena ricevuto la notizia che una celebrita` afroamericana molto popolare – ha l’AIDS. Ovviamente dal momento che non siamo in grado di confermare al 100% la storia – dobbiamo prendere tutto con le pinze. Vogliamo chiarire che non stiamo parlando di Magic Johnson.

Questo report fa davvero male al nostro cuore.

Secondo una persona estremamente vicino alla situazione, la celebrità, che è nota per avere un passato sessuale estremo avrebbe contratto la malattia nel 1990. E` stato in grado di tenere a bada la malattia, ma da due anni non assume piu`regolarmente i medicamenti. Ecco quello che ci è stato detto da un insider di fiducia:

[La celebrità] credeva di essere guarita, e aveva qualche pazzo fan il quale gli disse che Dio lo aveva guarito. Così smise di prendere le sue medicine e la malattia è tornata. Ora i medici dicono che sta morendo, e non c’è niente che chiunque possa fare al riguardo. ”

Ci è stato detto che la celebrità si ammalera sempre di piu, e alla fine morira`. Potrebbe avvenire ad inizio estate.
– Mediatakeout.com, Insider Claims That A VERY POPULAR African-American Celebrity . . . Is Stricken With AIDS . . . Not HIV

Pochi giorni dopo, Prince viene trovato all’interno di un ascensore nel suo studio.

Fatto strano: una delle canzoni più famose di Prince è Let’s go crazy. Non diversamente da gran parte dei suoi testi, le liriche di questa canzone possono essere fatte risalire alla sua fede cristiana, dove si usa la parola “de-elevator” per riferirsi al diavolo. Lui canta:

And if de-elevator tries to bring you down
Go crazy – punch a higher floor

E più avanti:

And when we do (When we do)
What’s it all for (What’s it all for)
You better live now
Before the grim reaper come knocking on your door

Tell me, are we gonna let de-elevator bring us down?
Oh, no let’s go!

In un ambiente morbosamente simbolico, il corpo di Prince è stato trovato all’interno di un ascensore. Il “de-elevator” finalmente lo ha portato giu`?

Una grande quantità di fatti devono essere controllati e gli interrogativi devono essere risolti. Una cosa è certa: Quando le cose non sono chiare, la verità rimane spesso in ombra.

Fonte

Il Postgenderismo come arma Transumanista

Ecco la continuazione dell’analisi di “Postgenderismo: Al di là del genere binario”di George Dvorsky e James Hughes (Institute for Ethics and Emerging Technologies – IEET Monograph Series, , 3 Marzo 2008 dC).

Postgender-androgyny-and-hermaphroditism-6

Considereremo come il movimento postgender reputi arbitraria la classificazione di genere. Come il femminismo radicale giochi un ruolo importante in questa “rivoluzione”. Ciò che io definirei “rieducazione” per quanto riguarda le questioni sul gender. L’obiettivo/i finale/i del movimento. Infine ci occuperemo del legame con il transumanesimo.

Il movimento postumano è attivo su molti fronti, “per il superamento dell’ideologia gender ci si e` affidati a strumenti sociali e politici che trovano ora degli alleati in quelli tecnologici.”

Si fa riferimento a “L’omosessualità, alla bisessualità, alla castrazione e al Cross-dressing – Androgino,” agli “ermafroditi” e alle persone “dal genere fluido” come i costituenti di un “terzo sesso”. Quelli dotati di “genitali ambigui” rientrano nella categoria degli  “intersessuali” dal “sesso indeterminato “, che:

… stanno aumentando considerevolmente a causa delle sostanze chimiche ambientali che imitano gli estrogeni e interferiscono con lo sviluppo genitale del feto (Dumanoski, Myers, Colborn, 1997).

Altri termini interessanti sono transgender, trans non-op (non operato), butch (maschiaccio), femme queer, cross dresser, terzo genere, drag king o queen, transboy, omni-gender e pan-gender.

In altre parole, quando il corpo di un feto sta sviluppando le sue caratteristiche maschili, viene invaso da pseudo-estrogeni che “confondono” il corpo, incapacitandolo nel decidere se sviluppare caratteristiche maschili o femminili (compresi i genitali).

Postgender-androgyny-and-hermaphroditism-7

 

Così, si nota che gli “attivisti intersessuali”, come i membri della Intersex Society of North America cercano:

… una posizione postgenderista, nella quale non vi è alcuna necessità di incoraggiare i bambini a scegliere il proprio gender. Per questi intersessuali radicali, gli intersessuali sono un’avanguardia del rifiuto postgenderista del genere binario.

Inoltre, ad essere sinceri, non si tratta solamente di un sottoprodotto dell’utilizzo di materie plastiche, derivati del petrolio ecc, ma un atto VOLUTO ed eseguito per via  psicofarmacologia, neurochimica ecc .:

Gli sforzi per il trattamento della depressione femminile e dell’aggressività maschile, dell’autismo e dell’ADD ci forniscono molti modi per rendere il cervello più androgino. Francis Fukuyama ha lamentato queste tendenze nel suo libro  “Postuhuman Future“, denunciando il “mascolinizzarsi” delle donne sotto anti depressivi e la “femminilizzazione” dei ragazzi che prendevano farmaci stimolanti contro l’ADD. (Fukuyama, 2002: 52).

Ancora:

“prove sostanziali suggeriscono che l’identità di genere, la cognizione di genere e l’orientamento sessuale si formano durante la gestazione grazie ai geni e all’esposizione ad ormoni testicolari e estrogeni (Brizendine, 2007; GIRES, 2008).

E, dal momento che rispetto ad una visione del mondo riduzionista e naturalista, non siamo altro che combinazioni accidentalmente coscienti di sostanze chimiche; qual è la differenza tra una combinazione e un’altra?

Il progresso tecnologico sta sfumando queste differenze di genere … le tecnologie emergenti consentiranno alle persone di [scegliere uno o più] generi …

I trans o post umani sarebbero … finalmente in grado di trascendere il biologico tramite il cibernetico o il virtuale … Greg Egan specula su una tale società nel suo romanzo, Diaspora, dove gli abitanti hanno ampiamente adottato amorfi ruoli e caratteristiche di genere assieme all’uso di pronomi di genere neutro (Egan, 1997) …

Tuttavia la liberazione finale dalla relazioni diadiche e eteronormativesi otterra` attraverso l’uso di farmaci che sopprimono gli impulsi che portano alla formazione di una coppia. La ricerca con le arvicole ha scoperto che i geni che regolano la vasopressina del neurotrasmettitore determina se le arvicole maschi saranno monogami o poligami. Le arvicole con bassa vasopressina hanno una debole associazione tra i piaceri dopaminergici del sesso e la vista e l’odore di un membro del sesso femminile.

Se meccanismi simili verranno scoperti nel cervello umano potremmo finalmente avere terapie che permettano alle persone di trasformare il loro legame di coppia rendendolo piu forte o piu debole. Alcuni potrebbero aumentare il legame per sopprimere certe tentazioni, mentre altri potrebbero diminuirlo per perseguire uno stile di vita poligamo …

Molte femministe sono sospettoseriguardo la riproduzione assistita sulla base del fatto che si tratta di un tentativo di affermare il controllo tecnologico patriarcale sulle donne.

Postgender-androgyny-and-hermaphroditism-8

Nel 1980 una influente socialista-femminista, Alison Jaggar “, osservo`:

… Una donna puo` inseminarne un’altra, in modo che gli uomini e le donne nonparturitive potessero avere figli e in modo che gli ovuli fecondati potessero essere trapiantati in donne o addirittura in uomini (Jaggar, 1983: 132) [4] …

I progressi nel trasferimento nucleare da cellule somatiche in embrioni fecondati, e nell’uso di cellule somatiche come finti sperma e ovuli per creare embrioni (Aldhous, 2008) suggerisce che le coppie gay e lesbiche saranno presto in grado di combinare il germoplasma per creare dei bambini biologici, che le persone saranno in grado di clonare se stesse, e che tre o più genitori saranno in grado di contribuire per creare un bambino [5] … una volta che abbiamo perfezionato la clonazione dei tessuti e l’ingegneria genetica -. entro i prossimi due decenni – saremo in grado di creare seni completamente funzionali e organi sessuali per i transessuali …

… L’ingegneria dei tessuti e le terapie geniche somatiche promettono unq riassegnazione sessuale molto meno dolorosa e piu` completa (BBC, 2007) … l’ingegneria dei tessuti e le interfacce nanoneurali suggeriscono che sarebbe possibile avere un nuovo organo sessuale…

La virtualizzazione del sesso, che ha avuto inizio con le prime pitture murali rupestri, ha avuto una rapida evoluzione, da grazie all’ampio accesso e utilizzo del porno, del sesso telefonico, del sesso video interattivo, del sesso nei mondi virtuali, e nell’eventuale perfezione teledildonica, l’uso di tute e di attrezzature tattili controllate da remoto… una caratteristica frequente del mondo online è la presentazione crossgender di sé, individui biologicamente maschi che si fingonodonne e viceversa (Ludlow, 1996) … Nel mondo online di Second life … i partecipanti hanno un diverso sesso biologico rispetto all’avatar che stanno utilizzando. [7]

Un caso del genere è quello di Ramona, l’alterego virtuale di Ray Kurzweil (vedi video qui).

Inoltre:

Quando il nostro cervello sara` collegato alle reti nano-neurali (forse in 40 anni) saremo finalmente in grado di provare sensazioni in un corpo completamente virtuale, in modo che possiamo avere rapporti sessuali con partner virtuali, o con combinazioni di realtà virtuale e realtà materiale ( Kurzweil, 2005). [8]

… Ricercatori in Australia hanno utilizzato embrioni di topi di sesso femminile con cromosomi XX, e attivando il gene SOX3, si e` notato che la loro struttura fisica diventava maschile assieme ai comportamenti(U of Adelaide, 2007) …

La genderizzazione intrauterina del cervello , a sua volta, sembra avere qualche influenza sulla identità di genere, comportamenti di genere e sulle capacità e preferenze sessuali

Alla fine saremo in grado di stimolare direttamente le parti del cervello che desiderano specifici partner o tipi di esperienze. Saremo in grado di limitarci a desiderare solo il sesso con l’altro sesso, solo con il nostro coniuge, a desiderare solo atti sessuali specifici…

… Alcune femministe negli anni 70, come Shulamith Firestone (1970), avevano suggerito che le tecnologie riproduttive potrebbero liberare le donne dalla biologia …

 

 

Innanzitutto e` della massima importanza distinguere tra gli individui, da una parte, e i movimenti, dall’altra. Ci sentiamo ovviamente in sintonia con l’individuo realmente confuso sul suo genere e con la sua battaglia per un mondo piu` giusto. Tuttavia, guardando l’altro lato della medaglia, troviamo il movimento postgender. Il movimento è composto da individui che lavorano attraverso canali importanti in modo da influenzare dall’interno cultura, politica, tecnologia, ecc aiutando certamente il singolo sopra citato, ma cercando allo stesso tempo di cambiare radicalmente la cultura per vari motivi; una cultura fatta (o meglio, rifatta) a loro immagine (postgender).

Questo e molti altri esempi denotano un drastico cambiamento nella cultura Europea e Statunitense. Praticamente ogni religione misterica sostiene che Dio e / o l’uomo perfetto è androgino o ermafrodita. Tale antica conoscenza nascosta sta letteralmente diventando mainstream, lo vediamo infatti nelle notizie recenti: un bambino di 8 anni decide di voler cambiare genere con l’assenso della famiglia (probabilmente sono stati i genitori a manipolare il bambino, in quanto normalmente un bambino di otto anni ha ben altro a cui pensare).

Le religioni misteriche sostengono anche che il Dio creatore, YHVH il Dio della Bibbia, è un Dio opprimente che ha voluto mantenere l’umanità ignorante. Al contrario, essi sostengono che Satana (il serpente) è il salvatore dell’umanità che ci ha portato l’illuminazione, incoraggiando Eva a mangiare dell’albero della conoscenza.

Prendiamo in esame l’articolo Postgenderismo: Al di la` del gender binario di George Dvorsky e James Hughes, PhD (Istituto per l’etica e le tecnologie emergenti – IEET Monograph Series, 3 Marzo 2008 dC). “Postgenderismo: Al di là del gender binario” implica, come l’articolo rende molto chiaro, che la suddivisione del gender in maschile – femminile è qualcosa di superato; questa ideologia e` nota come Postgenderismo. Come l’articolo afferma: siamo su una “traiettoria culturale verso un futuro postgender.”

Genesi 1:27 afferma: ” Dio creò l’uomo a sua immagine; a immagine di Dio lo creò; maschio e femmina li creò. “. Ci viene detto che Dio ha creato i due generi. Ebbene, tutto ciò che Satana fa è la copia di ciò che fa Dio ma al contrario.

Postgender-androgyny-and-hermaphroditism-10

Come George Dvorsky e James Hughes notano:

L’Androginia è stata poi adottata anche dalla New Age e dai movimenti di psicologia transpersonale, e fusa con le idee culturali e religiose preesistenti circa la trascendenza spirituale del genere (Singer, 1977). L’essere spirituale interiore aveva entrambi gli attributi maschili e femminili, era dunque androgino, e diventando androgino era spiritualmente superiore al resto del popolo. [1]

Al di là degli eunuchi, androgini, ermafroditi naturali e di coloro che hanno scelto il cross-dressing, la storia del postgendersismo moderno è spiegata in questo modo:

Il primo esperimento chirurgico e ormonale maschio-femmina e femmina-maschio comincio` dopo la Seconda Guerra Mondiale, ed emerse nella coscienza pubblica quando l’ex soldato statunitense Christine Jorgensen riporto` la notizia in Occidente nel 1952, dopo aver cambiato sesso in Danimarca …

Consideriamo ora degli estratti di George Dvorsky e James Hughes da Postgenderismo: Al di là del gender binario: possiamo facilmente comprendere i molti legami sociopolitici che sottendono all’articolo:

Il Postgenderismo è un riassunto dei modi con cui la tecnologia sta erodendo il ruolo biologico, psicologico e sociale del genere, e un argomento a sostegno del fatto che l’erosione del genere binario sarà un evento liberatorio. I Postgenderisti sostengono che il genere sia una limitazione arbitraria e inutile al potenziale umano, e prevedono l’eliminazione della genderizzazione biologica e psicologica involontaria nella specie umana attraverso l’applicazione di neurotecnologia, biotecnologie e tecnologie riproduttive.

I Postgenderisti sostengono che i diadici ruoli di genere e dimorfismi sessuali sono di solito, a scapito delle persone e della società. La riproduzione assistita renderà possibile per gli individui di qualsiasi sesso di riprodursi in qualsiasi combinazione che scelgono, con o senza “madri” e “padri” e gli uteri artificiali renderanno quelli biologici obsoleti.

Una maggiore fluidità biologica e androginia psicologica permetteranno ai nostri discendenti di esplorare sia gli aspetti maschili che femminili della personalità. I postgenderisti non vogliono porre fine a tutte le differenze di genere, piuttosto che quei tratti diventino una questione di scelta. Gli organismi e le personalità nel nostro futuro postgender non saranno più vincolati e circoscritti da tratti di genere, ma arricchiti dal loro uso nella tavolozza delle diverse auto-espressioni.

Postgender-androgyny-and-hermaphroditism-9

Questi diversi concetti pongono le basi per una serie di articoli sul postgenderismo: la tecnologia degli uteri artificiali viene utilizzata per l’eliminazione dei vincoli che ci permettono di superare le limitazioni arbitrarie in modo da raggiungere la fluidità biologica e l’androginia psicologica.
Prenderemo in considerazione la visione del mondo evolutivo dietro il movimento postgender che vede il nostro genere, come qualcosa di arbitrario. Come il femminismo radicale sia un suo alleato. Infine l’obiettivo del movimento, ovvero il transumanesimo.

 

La fallacia darwiniana del super-ratto

Tutti abbiamo sentito parlare dei “Super Ratti” – quei “miracoli” dell’evoluzione che sono “mutati” in creature indistruttibili ed immuni a qualsiasi veleno per ratto. Con infinito entusiasmo, i discepoli di Darwin sostengono che queste creature siano la prova finale dell’evoluzione (sotto steroidi). Nonostante la pateticita` della cosa il fenomeno dei Super Ratti rimane la miglior prova che gli evoluzionisti possono sfoggiare a sostegno dell’illusione darwiniana: “prima cellula-ameba-pesce-anfibio-sciammia-uomo”. Ecco un tipico (articolo del Telegraph) esempio, di cosa viene fatto passare per “scienza”, e “giornalismo” in quest’epoca:

I NUOVI SUPER RATTI SI EVOLVONO RESISTENDO AL VELENO

I ratti, in tutta la Gran Bretagna stanno evolvendo, sviluppando una resistenza al veleno cosa che li rende quasi impossibile da uccidere.

“Le mutazioni genetiche hanno prodotto una nuova generazione di” super-ratti”con il DNA che protegge i topi dalle normali tossine,” Professor Robert Smith presso l’Università di Huddersfield.

darwin-shhrat

Shhhhhh! Cosi capiranno la fregatura!!!

E così, costantemente, la fallacia “dell’evoluzione” viene promossa per mezzo stampa, viene insegnata nelle scuole, imposta dallo Stato, non e` messa in discussione e non sara` mai messa in discussione. La caratteristica più frustrante di questo grande equivoco è che è così semplice da capire. Tutto ciò che serve è un po ‘di senso critico e un po’ di buon senso.

In questo momento potreste dirmi, “Aspetta un minuto Neo. Il fenomeno del Super Ratto e` reale. I topi senza immunita` muoiono. Quei ratti che hanno la fortuna di essere immuni sopravvivono e la progenie di quei sopravvissuti eredita l’immunità. Cosa c’è di così difficile da capire?”

Beh, non c’è niente di difficile da capire, e nessuno contesta l’esistenza dei Super Ratti. Tuttavia il fenomeno dimostra solamente la selezione naturale (o, in questo caso, selezione naturale artificialmente indotta) — non “l’evoluzione”. Il topo rimane un topo! Niente è cambiato. Niente si e` “evoluto”. Niente e` “mutato”. Non e` stata aggiunta nessuna riga al complesso codice genetico nessun gene e` stato aggiunto al corredo genetico originale del ratto. I topi sopravvissuti erano già geneticamente immuni al veleno. I morti non lo erano. Che tipo di “scienziato” folle potrebbe mai accettare il vaneggio darwiniano prima cellula – ameba – pesce – anfibio – scimmia – uomo partendo dal concetto di selezione naturale?

La linea di fondo rimane: l’evoluzione trans-specie per non parlare di quella trans-genere, trans-famiglia, trans-ordine, trans-classe, trans-phylum, trans-regno – non è mai stata osservata; né nella documentazione fossile, né nell’attuale mondo naturale. Infatti, per definizione, l’evoluzione trans-specie Evolution non è osservabile. “Non possiamo osservare l’evoluzione trans-specie perché i cambiamenti sono così sottili e si accumulano nell’arco di 100 di milioni di anni – tuttavia…. crediamo sia accaduto.”

Non è scienza. Sono congetture selvagge. Darwin stesso ammise che i reperti fossili non supportavano la sua teoria. E, chiunque cerchi di utilizzare i ‘super’ ratti come mezzo per aggirare questa difficoltà darwiniana non osservabile è o un criminale, un folle, o semplicemente qualcuno che non ha riflettuto molto sulla questione.

woman-flower-garden-smelling-red-roses-13755220
Gli atei evoluzionisti devono ancora osservare un singolo caso di evoluzione trans-specie, tuttavia, sulla base del fenomeno dei “super-Ratti”, pensano di scalare velocemente la scala della classificazione biologica arrivando all’evoluzione trans-regno – la quale sostiene che, sia la bella donna qui sopra e la rosa che sta annusando hanno la stessa bisnonna.

tumblr_mao1o6sHzi1qd80wm

Pesce diventa scimmia? Darwin stupido

Per fugare al meglio la fallacia del super ratto, per il bene di coloro che ancora non hanno capito la fregatura, facciamo un’analogia con le armi biologiche. La tecnologia per armi biologiche specificamente progettate per colpire una determinata razza esiste. Speriamo che non esistano armi in qualche laboratorio segreto! Supponiamo tuttavia che qualche criminale voglia contaminare le acque e le sorgenti del Giappone con un arma biologica che è letale per le persone con un certo gene specifico. (Questo e` il parallelo con il veleno per topi).

Cosa succederebbe? Ovviamente, gli abitanti asiatici del Giappone sarebbero morti dopo aver bevuto l’acqua avvelenata. Ma per quanto riguarda la piccola minoranza di bianchi espatriati, turisti, insegnanti, missionari e altri, presenti in Giappone al momento del grande avvelenamento? L’arma biologica non li avrebbe uccisi. I “bianchi del Giappone” sarebbero sopravvissuti, invariati, trasmettendo la loro immunità genetica alla loro prole. (Qui l’analogia con il super-ratto). Cento anni dopo, il Giappone potrebbe essere una fiorente nazione di 10 milioni di persone bianche!

Ora, quale folle potrebbe ipotizzare, no, dichiarare, che gli asiatici del Giappone sono “mutati” in bianchi? Capite il mio punto? Eppure e` questa la follia che le Accademie e le Universita` vogliono farci digerire schernendo allo stesso tempo i dubbiosi definendoli “ignoranti” e “anti-scientifici”.

Fonte

 

Inaugurazione di repliche del tempio di Baal a New York e Londra durante una importante data occulta

Il 19 aprile 2016, data che nel calendario occulto rappresentava il giorno del “sacrificio di sangue a Baal”, saranno inaugurate, a New York e a Londra, repliche del tempio di Baal.

Riproduzioni dell’arco di 50 piedi che formavano l’ingresso del tempio di Baal a Palmyra in Siria saranno installate a Times Square, New York e a Trafalgar Square, a Londra il 19 aprile. Le rovine della struttura originaria sono state distrutte dall’ISIS l’anno scorso.

Temple_of_Bel_in_Palmyra-e1460385240632

Il tempio di Baal a Palmyra (prima della distruzione).

“Il tempio è stato raso al suolo in modo sistematico, con l’arco di 50 piedi tra i pochi elementi restanti dell’edificio. Il tempio, dedicato al dio mesopotamico Bel, ha attirato 150.000 turisti all’anno fino al 2011, quando la guerra civile in Siria è iniziata.
Le repliche in scala, sono attualmente in costruzione in Cina, e le potremo vedere a Trafalgar Square a Londra e a New York a Times Square durante la Settimana Mondiale del Patrimonio questo aprile.

Il progetto e` nato grazie ai ricercatori dell’Istituto per l’Archeologia Digitale – uno sforzo congiunto dell’universita` Harvard, dell’Università di Oxford in Gran Bretagna e del Museo del Futuro di Dubai – i quali hanno partecipato ad un “Million Image Project” per ottenere dati 3D fotografici in modo da ricostruire l’arco in digitale. I modelli in scala sono stati ricreati con la stampante 3D più grande al mondo, e sono costituite di polvere di pietra e materiali compositi leggeri. Le strutture saranno temporanee.

Hanno lo scopo di sfidare/provocare ISIS, reo di aver distrutto importanti monumenti della storia pre-islamica del Medio Oriente e per dimostrare come la nuova tecnologia può essere utilizzata nell’archeologia. ”
– UPI, Palmyra, Syria, arch threatened by Islamic State to be recreated in London, NYC

Nonostante le affermazioni coraggiose di “sfida” contro l’ISIS e le storielle da 4 soldi sul significato emotivo del tempio per i locali, c’è molto di più. ISIS ha anche distrutto le antiche città di Nimud e Hatra in Iraq, il santuario Shagraf e il monastero di San Elian a Homs – ma è il tempio di Baal, ad essere stato premiato, nei due centri di potere” più significativi del mondo odierno . Perché? Perché Baal è una figura importante nella mitologia dell’elite occulta. Ed e` festeggiato in uno specifico e “violento” giorno.

IL CULTO DI BAAL NON E` MAI SCOMPARSO

Baal (noto anche come Moloch / Enlil) è un antico dio che è stato adorato da civiltà di tutto il Levante.

Baal era il nome del dio supremo venerato nell’antica Canaan e nella Fenicia. La pratica del culto di Baal si infilitro` nella vita religiosa ebraica durante il tempo dei Giudici (Giudici 3: 7), si diffuse in Israele durante il regno di Acab (1 Re 16: 31-33), e colpi` anche Giuda (2 Cronache 28: 1 -2). La parola Baal significa “signore”; il plurale è Baalim. In generale, Baal era un dio della fertilità a cui si attribuiva il potere di rendere fertile la terra e permettere il concepimento.
-gotquestions.org, chi era Baal?

Il culto di Baal era particolarmente brutale in quanto comportava sacrifici umani – soprattutto di neonati.

Il culto di Baal era radicato nella sensualità e prevedeva la prostituzione rituale nei templi. A volte, per placare Baal erano richiesti sacrifici umani, di solito il primogenito di colui che eseguiva il sacrificio (Geremia 19: 5). I sacerdoti di Baal facevano appello al dio nei loro rituali di totale abbandono, i quali comprendevano forti grida estatiche e autolesionismo (1 Re 18:28).
-Ibid.

Moloch-and-His-Minions-e1460383254356

Sacrifici di bambini a Baal / Moloch.

I testi biblici antichi descrivono chiaramente i sacrifici umani fatti a Baal.

“E hanno costruito gli alti luoghi di Baal che sono nella valle di Ben-Hinnom, in modo da gettare i loro figli e le loro figlie nel fuoco di Moloch” (Geremia 32:35).

“Hanno anche costruito gli alti luoghi di Baal, per bruciare i loro figli offrendoli a Baal” (Geremia 19: 5).

L’elite occulta odierna osserva ancora queste usanze, ma con una differenza importante: ora sono effettuati su civili ignari e diffusi in tutto il mondo attraverso i mass media. Alimentati e amplificati dalla paura e dal trauma delle masse, questi mega-rituali sono visti da tutti, ma celebrati solo dall’elite occulta. Più che mai, abbiamo a che fare con la magia nera.

19 APRILE – IL SACRIFICIO DI SANGUE ALLA BESTIA

La seconda metà del mese di aprile è stato, negli anni, un periodo particolarmente “magico” e violento che è culminato il 1 ° maggio – Mayday. La data occulta del 19 aprile è stata specificamente menzionata.

“19 aprile-1 maggio – Il sacrificio di sangue alla bestia, un peiodo critico di 13 giorni. Il 19 aprile e`richiesto un sacrificio di fuoco. Il 19 aprile è il primo giorno dei 13 giorni in cui si realizza un rituale satanico correlato al fuoco- il dio del fuoco, Baal, o Moloc / Nimrod (il Dio Sole), noto anche come il dio romano, Saturno (Satana / Diavolo). Questo giorno è un giorno della massima importanza per il sacrificio umano, con predilezione per i bambini. In questo giorno molti importanti eventi storici hanno avuto luogo”.
Occult Holidays and Sabbaths, Cutting Edge

Ecco un breve elenco di eventi terribili che si sono verificati durante la seconda metà di aprile.

19 aprile 1993 – Waco Massacre: Un assalto dell’FBI porto` all’incendio di un ranch in texas dove risiedeva la setta dei Davidiani, che porto` alla morte di 76 uomini, donne e bambini.

19 aprile 1995 – Oklahoma City – 168 persone uccise.

20 Aprile 1999 – Columbine High School Massacre – 13 persone uccise, 21 feriti.

16 aprile 2007 – Virginia Tech Massacre – 32 ucciso; 17 feriti.

16 Aprile 2013 – Esplosioni Maratona di Boston – 3 uccisi; 107 feriti.

18 Aprile 2013 – Esplosione fabbrica di fertilizzante, Texas – 5-15 uccisi (Si noti che questo evento si è verificato quasi esattamente 20 anni dopo il massacro di Waco, che si trova nella stessa zona. Inoltre, il 16 aprile 1947, una nave carica di nitrato di ammonio attracco` al porto di Texas City e scoppiò in fiamme, provocando una massiccia esplosione che uccise circa 576 persone).
La conoscenza di questi fatti, è forse una coincidenza che una replica del tempio di Baal sarà eretta il 19 aprile? L’elite occulta segue la simbologia e la numerologia. Nulla è coincidenza.

L’ELITE OCCULTA FESTEGGIA

Il 19 aprile, le repliche dell’ingresso del tempio di Baal saranno inaugurate nelle due piazze più “potenti” e visitate al mondo: Times Square e Trafalgar Square. Questa settimana di celebrazione di Baal capita proprio nel momento in cui l’influenza del “dio” e` piu` forte. Con questa mossa audace, l’elite occulta sta mostrando il suo vero volto e invita simbolicamente il mondo ad entrare nella porta che conduce verso il suo oscuro mondo.

Quindi, no, non stiamo sfidando ISIS. Diverse antiche rovine, di inestimabile valore sono state distrutte da vari gruppi islamici negli ultimi anni. Solo Baal, tuttavia, sara` la star a New York e a Londra.

Fonte

La Neolingua

Viviamo in un`epoca in cui e` difficile distinguere la verita` dalla falsita` a causa di una feroce propaganda mediatica. Con il termine inglese doublespeak si possono intendere termini eufemistici (espressioni progettate per nascondere significati piu` duri o spiacevoli), ambigui (espressioni progettate per nascondere la verità) o totali inversioni della realta` (bugie che affermano il contrario della verità). Anche se non ha mai usato il termine doublespeak (o linguaggio ambiguo), nel suo libro, 1984, molti associano tale termine a George Orwell. Dopo tutto, è stato Orwell a scrivere il motto del partito totalitario in 1984: “La guerra è pace, la libertà è schiavitù, l’ignoranza è forza” – un perfetto esempio di inversione. Orwell ha tuttavia usato il termine “neolingua” per riferirsi a un nuovo tipo di linguaggio che ha drasticamente ridotto le parole e i termini disponibili, in modo da ridurre contemporaneamente ogni forma di liberta` di pensiero nel popolo governato.

Big-Brother-Face

Molti termini neolinguistici, nel seguente elenco, sono ossimori. In molti nascondono la verità, perché è troppo cruda, sgradevole o addirittura terrificante. È di vitale importanza che ci prendiamo cura della nostra lingua, perché essa gioca un ruolo di estrema importanza nel modo in cui plasiamo il nostro mondo e nel modo in cui creiamo la nostra realtà. Utilizzando inconsapevolmente questi termini invece di quelli più precisi e veritieri, mentiamo a noi stessi, acconsentendo alla menzogna e ad essere programmati. Il politically correct è un grande esempio di come si possa controllare il linguaggio , tramite la neolingua, senza che la popolazione si renda conto di venir manipolata ed ingannata.

Di seguito analizzeremo i principali 20 temini della neolingua, utilizzati dall’elite per confondere le masse.
NEOLINGUA # 1: GUERRA AL TERRORE, TERRORISTA, TERRORISMO, COMBATTENTE NEMICO

La guerra al terrorismo è un artifcio del tutto falso e fraudolento. E ‘ stato in gran parte inventato e pubblicizzato per fornire una scusa all’elite per ignorare cose come i diritti umani, la legge naturale e la Costituzione nazionale, così come invadere, infiltrarsi e rovesciare altre nazioni. Gli Stati Uniti hanno fatto molta fatica a dare una definizione alla parola “terrorismo” da quando ci hanno dichiarato guerra. Stranamente, gli Stati Uniti non hanno raggiunto un consenso su cosa sia il terrorismo; abbiamo cosi` un’altra guerra poco chiara su un concetto in cui nessuno e` d’accordo. Questa e` la definzione di terrorismo per l’FBI, sia esso nazionale o internazionale:

“Comprende atti pericolosi per la vita umana che violano la legge federale o statale;

E`concepito per intimidire o minacciare la popolazione civile; influenzare la politica di un governo con l’intimidazione o la coercizione; o influenzare il comportamento di un governo con distruzione di massa, assassinio. o sequestro; “

Per loro stessa definizione, gli Stati Uniti sono i più grandi terroristi del mondo, in quanto agiscono mettendo in pericolo vite umane (bombe, missili, droni, guerra), uccidono civili, influenzano i governi stranieri (quando non li rovesciano – Iraq, Libia, Ucraina) ed hanno assassinato funzionari governativi stranieri tramite la CIA.

I politici usano il termine terrorista o combattente nemico per descrivere essenzialmente un membro della milizia straniera o soldato che è stato designato come il nemico e che vogliono distruggere o uccidere. Il terrorismo islamico è solo l’ultima delle incarnazioni, un termine migliore potrebbe essere terrorismo Sionista-islamico, dal momento che Israele sionista è dietro la creazione, il finanziamento e il funzionamento dell’Islam radicale, così come molti dei cosiddetti attacchi false flag “islamici” come il 9/11 e Parigi.
opponents-branded-as-extremists-300x300

Guardate la lista degli estremisti secondo il DHS…

NEOLINGUA # 2: ESTREMISMO, ESTREMISTA

L’elite ha fatto un passo avanti rispetto al terrorismo, adottando il termine estremismo. L’estremismo è il nuovo terrorismo, perché è più ampio e può essere usato per marginalizzare o criminalizzare dissidenti. Dopo tutto, chiunque potrebbe essere accusato di essere estremo, in qualche modo, giusto? Chi e` in grado di essere equilibrato in ogni singola questione?

Come vediamo nell’immagine sopra, un estremista potrebbe essere un patriota, un veterano, un giornalista alternativo, un sostenitore del controllo delle frontiere, un sostenitore dei diritti degli animali e una miriade di altre persone – quasi tutti coloro che mettono in dubbio la versione “ufficiale” della realtà. Sei un estremista?

NEOLINGUA # 3: FREEDOM FIGHTER, RIBELLE MODERATO

Dall’altro lato della medaglia, naturalmente, vi sono quei mercenari, soldati, militari a noleggio che reputiamo nostri “alleati” e non nostri nemici. In sostanza, stiamo pagando qualcuno per fare il nostro lavoro sporco. Quei ragazzi non sono terroristi; sono combattenti per la libertà o ribelli moderati! Come George Carlin ha detto:

“I terroristi israeliani sono chiamati commando; i commando arabi sono chiamati terroristi; se i combattenti del crimine combattono il crimine, e i vigili del fuoco combattono il fuoco, per cosa combattono i freedom fighters? “

NEOLINGUA # 4: PULIZIA ETNICA

La pulizia etnica è un altro esempio orribile di neolingua. La parola genocidio è troppo diretta e conflittuale, l’elite ha voluto ovviamente abbassare il tono scegliendo il termine “pulizia”. Da quando l’omicidio di massa ha qualcosa a che fare con pulizia? Questa è un’inversione totale della realtà.

NEOLINGUA # 5: INTERROGATORIO

L’interrogatorio avanzato è un modo elegante per dire qualcosa di molto più brutale e onesto: tortura. E ‘un’altra bugia. Nell’italiano corrente, interrogare significa chiedere, non  utilizzare tecniche di waterboarding per spaventare il soggetto, né spingere forzatamente il cibo nel suo retto. Eppure sappiamo da documenti degli Stati Uniti che il waterboarding, l’alimentazione dal retto e una miriade di altre atrocità sono state eseguite in luoghi come Guantanamo.

War-is-Peace

NEOLINGUA # 6: OMICIDIO EXTRAGIUDIZIALE

Proprio come i 2 termini precedenti, l’omicidio extragiudiziale è un altro tentativo di nascondere la cruda, brutale verità dietro una parola piu` gentile. Sappiamo tutti cosa significa assassinio. E ‘ un altro eufemismo ingannevole per nascondere e minimizzare la verità. In un mondo libero, equo e aperto, nessuno avrebbe il diritto di prendere la vita di un altro.

NEOLINGUA # 7: INTERVENTO UMANITARIO, RESPONSABILITA` DI PROTEGGERE (R2P)

Le Nazioni Unite, create da Rockefeller sono il veicolo previsto per inaugurare il Governo Mondiale del NWO. Non è una sorpresa, quindi, che hanno favorito l’uso dei termini e politiche conformi alla neolingua come intervento umanitario (un palese ossimoro) e la responsabilità di proteggere (R2P). Un intervento è un attacco invasivo o preventivo, ed è ovviamente illegale e ingiusto – punto. Non c’è nulla di “umanitario” nell’invadere militarmente un’altra nazione sovrana. Gli Stati Uniti, il Regno Unito e altre potenze hanno potuto perpetrare le loro politiche e omicidi di massa grazie a questo sistema, come la falsa storia delle WMD (armi di distruzione di massa) e dal pretesto di voler salvare la popolazione di una nazione da un capo vizioso e pericoloso. Quest’ultimo trucco sembra funzionare quasi ogni volta.

NEOLINGUA # 8: DANNO COLLATERALE, MANGIATORI INUTILI

Un tratto distintivo di questo tipo di termini neolinguisiti militari è la disumanizzazione – trasformando altre persone e altre vite in qualcosa di sub-umano o non umano. Quante volte abbiamo sentito che le persone uccise in un raid, in uno sciopero, o in una incursione, una invasione o una battaglia sono solo danni collaterali? Stiamo parlando di esseri umani, ma il tutto viene trattato con estrema leggerezza. Forse l’unico modo in cui i militari possono convivere con tali atrocita` e` quello di pensare alle loro vittime come a degli oggetti. Il criminale di guerra e membro dell’elite Henry Kissinger ha chiamato gli africani “mangiatori inutili”, il che ha un senso dato che ha scritto il NSSM 200 – la politica ufficiale degli Stati Uniti per lo spopolamento del 3 ° mondo .

NEOLINGUA # 9: ELIMINARE NEUTRALIZZARE DEPOPOLARE

Parlando di spopolamento, ci sono un sacco di termini eufemistici e ambigui per uccisione e omicidio. Così come oltre che a spopolare, sentiamo il termine eliminare, neutralizzare, far fuori. Vediamo nuovamente come tentano di disumanizzarci e farci accettare con lo “zucchero” la dura verita`..

NEOLINGUA # 10: DIPARTIMENTO DELLA DIFESA, DIPARTIMENTO DI SICUREZZA NAZIONALE, INTELLIGENCE

Il governo è la sede del controllo, ovviamente c’e` da aspettarsi anche qui una buona dose di neolingua. Non è divertente come nazioni, come gli Stati Uniti e il Regno Unito (e altri) abbiano un qualche Ministero o Dipartimento della Difesa, quando sono di solito loro gli aggressori e gli invasori? Suppongo che Dipartimento dell’Attacco non sia sufficientemente PR-friendly. Il DHS (Department of Homeland Security) è uno scherzo; non fa nulla per rendere sicura la persona media, ma solo l’elite di cui e` servo. L’intelligence è l’acquisizione di informazioni su un potenziale nemico attraverso lo spionaggio, ma è davvero intelligente o saggio andare in giro per il mondo a farci nemici? Intelligence militare è un altro ossimoro. Spiare e` per davvero intelligenza? Che dire dell’intelligenza emotiva? Il cuore è più grande e più potente del cervello …

NEOLINGUA # 11: WMD (ARMI DI DISTRUZIONE DI MASSA)

Perché parlare di WMD (armi di distruzione di massa) invece di dire semplicemente, armi chimiche o armi nucleari? Gli Stati Uniti hanno più WMDs di chiunque. Il Regno Unito ne ha moltissime, e Israele e` seduta su ciò che alcuni pensano sia un potente arsenale nucleare non dichiarato. Perché poche persone parlano delle WMD di queste nazioni e del loro utilizzo?

NEOLINGUA # 12: L’ANTISEMITISMO

Prima o poi, tutti i ricercatori che espongono la cospirazione in tutto il mondo devono affrontare il fatto che Israele è una nazione canaglia (di proprietà dei Rothschild), che esercita un’influenza eccessiva e sproporzionata sul mondo, commettendo un genocidio al giorno (scusate “pulizia etnica”) contro i palestinesi. Abbiamo bisogno di superare lo stigma dell’antisemitismo, che è chiaramente un termine creato per distogliere l’attenzione e le critiche da Israele.  Ecco cosa ha detto un funzionario israeliano (ex ministro israeliano Shulamit Aloni) a questo proposito:

Beh, si tratta di un trucco. Lo abbiamo sempre usato. Quando in Europa qualcuno critica Israele, alla fine si tira fuori l’Olocausto. Quando in questo paese (USA) criticano Israele, sono antisemiti … è molto facile dare la colpa alle persone che criticano alcuni atti del governo israeliano … in questo modo giustifichiamo tutto ciò che facciamo ai palestinesi.

NEOLINGUA # 13: TEORICO DELLA COSPIRAZIONE

La maggior parte delle persone non sono consapevoli che il termine teorico della cospirazione ha origine con la CIA la quale stava cercando di coprire una vera e propria analisi sull’assassinio di JFK:

“[Teoria della cospirazione e teorico della cospirazione] sono termini che rappresentano un metodo furbo per screditare truthseekers, truthtellers e investigatori. Questo schema diversivo ha funzionato bene – se queste parole vengono utilizzate in un contesto, lo screditano totalmente allontanando le persone dalla verita`. Questi termini sono diventati, nella cultura popolare, falsamente associati alla follia e all’illusione.

Così, coloro che deridono le teorie della cospirazione, spesso con poca o nessuna indagine, possono essere etichettati come teorici della coincidenza. Essi aderiscono alla teoria della coincidenza la quale si basa sul fatto che non vi sia alcun ordine del giorno del Nuovo Ordine Mondiale; gli eventi si verificano in modo casuale. “

Etichettare un Truthseeker o truthteller come un teorico della cospirazione è stato un ottimo modo per nascondere la verità, tuttavia le cose stanno cambiando in fretta.

NEOLINGUA # 14: QUANTITATIVE EASING

Ben Bernanke, ex presidente della Federal Reserve, gestita dagli illuminati, si e` guadagnato il nome di Helicopter Ben grazie al suo suggerimento riguardo il fatto che il governo dovrebbe buttare carta moneta da un elicottero. Il quantitative easing è stato un altro termine ambiguo e ingannevole per nascondere la svalutazione e l’inflazione. Le leggi fondamentali dell’economia impongono che la stampa di massa di carta moneta porterà inevitabilmente a inflazione e ad una svalutazione del denaro esistente in circolazione.

NEOLINGUA # 15: RACCOLTA DI MASSA

Ricordate quando Obama e il governo degli Stati Uniti cercarono di correre ai ripari per lo scandalo della NSA? Hanno deliberatamente cambiato il termine sorveglianza di massa nella parola raccolta di massa.

NEOLINGUA # 16: NEGATIVE CASH FLOW, NEGATIVE PATIENT CARE OUTCOME

Questi 2 termini della neolingua provengono da George Carlin. Ancora una volta, dobbiamo chiederci, perché hanno cosi` paura di essere onesti e diretti? Perché non possiamo chiamare le cose con il loro nome? Perché dobbiamo trasformare tutto in un termine militare o economico? Siamo consapevoli che la nostra società si è militarizzata, armata e commercializzata praticamente in tutto?

Guarda George Carlin sull’uso moderno della lingua:

NEOLINGUA # 17: RAGIONEVOLE SOSPETTO

Ricordate quando l’allora capo della NSA, Michael Hayden, ha cercato di convincere i giornalisti e il mondo che ci fosse un nuovo punto di riferimento nel dibattito sulla privacy e la sorveglianza? Non ci si riferiva piu` alla cosiddetta causa probabile, come precisato nel 4 ° emendamento. Si parla ora di ragionevole sospetto. Tutto cio` rappresenta un chiaro segno che i benchmark precedenti, i diritti e le limitazioni al potere centralizzato (per i quali i nostri antenati hanno combattuto così duramente) vengono erosi.

NEOLINGUA # 18: NEGAZIONISTI DEL CAMBIAMENTO CLIMATICO

Il riscaldamento globale causato dall’uomo o AGW (riscaldamento globale antropogenico) è un’altra truffa gigante progettata per introdurre una carbon tax globale, una valuta ed un governo mondiale. Se non ci si attiene al programma, si viene etichettati come negazionisti del cambiamento climatico. La parola “negazionista” ha di per se connotazioni negative, è per questo che è stata scelta per cercare di sbarazzarsi dei miscredenti. Purtroppo per i manipolatori del NWO, ci sono molti scienziati che hanno confutare l’AGW e molti che hanno riconosciuto la propaganda e si sono accorti che il movimento ambientalista e` stato corrotto.

NEOLINGUA # 19: SVILUPPO SOSTENIBILE

Ci sono tanti esempi di neolingua nel corrotto movimento ambientalista. Essi possono essere tuttavia riassunti con il termine pericolosamente ingannevole di sviluppo sostenibile a lungo termine, un ritornello delle Nazioni Unite e del movimento verde controllato dall’ICLEI, che promette il controllo del mondo sotto una “patina verde”. Per ulteriori informazioni su questo, dare un’occhiata all’Agenda 21 e alla sua cugino recentemente aggiornata, l’Agenda 2030.

NEOLINGUA # 20: GLOBALISMO

Infine, il termine globalismo, in sé, è un altro termine della neolingua moderna. Coloro che sfidando il modello globalista affermano che la globalizzazione è un tentativo di indurre le persone ad accettare inconsciamente che la Terra sia un globo. Indipendentemente dal fatto che possa essere vero o falso, possiamo dire con certezza che la globalizzazione è diventata una copertura per la crescente centralizzazione del potere nella spinta verso un governo mondiale NWO. Per i manipolatori del NWO, il termine neolinguista globalismo significa accordi di libero scambio come il TTP, ovvero il libero accesso nello sfruttamento delle nazioni del terzo mondo, un solo esercito mondiale, una valuta e un governo tutto sotto il loro controllo.

CONCLUSIONE: ATTENZIONE ALLA NEOLINGUA

E ‘importante essere consapevoli della neolingua moderna, e nella maggior parte dei casi, usare consapevolmente termini e fraseggi alternativi in ​​modo da evitare il perpetuarsi di tali termini. In molti modi, creiamo il nostro mondo con il linguaggio. Ricordiamo anche le sagge parole di George Orwell:

“Il linguaggio politico è progettato per far sembrare veritiere le bugie, rendere l’omicidio rispettabile e per dare una parvenza di solidità al vento.”

Fonte

Come i mass media stanno rigirando la questione “Carte di Panama” a vantaggio dell’elite

Descritto come “il piu` grande leak di dati nel giornalismo moderno”, le Carte di Panama rivelano la corruzione globale dell’élite finanziaria. Questo “leak” è comunque accuratamente controllato e mirato verso individui specifici, al fine di servire la vera agenda elitario.

leadpanama-702x336

Una fonte anonima ha contattato, un anno fa, giornalisti di tutto il mondo fornendo oltre 2,6 terabyte di dati provenienti da Mossack Fonseca, un noto studio legale panamense che vende società off-shore ad anonimi per l’elite finanziaria. I documenti sono stati ottenuti dal giornale tedesco Sueddeutsche Zeitung (SZ) e condivisi con il Consorzio Internazionale dei Giornalisti investigativi (ICIJ).
Il 3 aprile, diverse fonti hanno rivelato contemporaneamente la storia, in modo efficace, centrando l’attenzione dei media di tutto il mondo intorno a questo unico problema. Il massiccio leak – soprannominato le Carte di Panama – comprende oltre 11,5 milioni di documenti e coinvolge 72 attuali ed ex capi di stato.

Anche se il gigantesco leak rivela un sistema di corruzione globale mondiale, i nomi coinvolgono, curiosamente, un ristretto numero di personaggi statunitensi/britannici e in generale, di occidentali . D’altra parte, molti dei “malfattori sono “stranieri” o in contrasto con l’elite occidentale. In effetti, molte delle persone nominate nel leak sono associate con i regimi che l’élite sta cercando di destabilizzare. Che le “carte di Panama” sia un evento attentamente orchestrato per colpire individui specifici?

putinpanamapapers

Il Guardian si focalizza su Vladimir Putin – anche se non è stato menzionato direttamente nei documenti. Strano che non citino Cameron visto che suo PADRE e` coinvolto

Diamo prima un’occhiata alle Carte di Panama.

COSA RIVELANO LE CARTE DI PANAMA

Nelle carte di Panama dovrebbero contenere i segreti finanziari di capi di Stato, atleti, miliardari e signori della droga. Risalenti al lontano 1977, le carte provengono da un poco noto ma molto influente studio legale di Panama chiamato Mossack Fonseca, che ha 500 dipendenti che lavorano in oltre 40 Paesi. L’azienda è una delle maggiori creatrici al mondo di società di comodo – strutture aziendali che possono essere utilizzati per nascondere la proprietà di beni. Ecco una bella “volgarizzazione” dello scandalo pubblicata su Reddit.

Negli affari, è possibile evitare le tasse investendo in qualcosa. Se una società fa un milione di dollari, ma ne spende 500.000 per investire in nuove tecnologie per il proprio prodotto ad esempio, e` tassata solo per i restanti 500.000 perché rappresenta il loro “profitto”. Si tratta di una cosa perfettamente normale; tutte le aziende hanno bisogno di investire per fa crescere la loro attivita`.

Una società, a Panama, quindi, ha essenzialmente creato un business grazie a false imprese. Le imprese potrebbero “investire” milioni di dollari e non essere tassate, perché, secondo i documenti legali non si tratta di profitto, è un “investimento”, il quale non è tassabile, infine i soldi vengono restituiti proprio grazie a queste false imprese . Immaginate ora che quell’investimento di $ 500.000 di cui parlavo prima fosse falso, e che dopo qualche tempo il 90% del denaro venisse restituito al business (sto assumendo che la società panamense prenda una percentuale). 2.6 TB di dati in totale, oltre 11 milioni di documenti e oltre 200.000 aziende false. Secondo il sito web che ha pubblicato la notizia del leak, sono stati contattati da una fonte anonima con file crittografati nel 2015. Ecco parte dall’articolo:

Oltre un anno fa, una fonte anonima ha contattato la Süddeutsche Zeitung (SZ) e ha presentato documenti crittografati da Mossack Fonseca, uno studio legale panamense che vende società offshore anonime in tutto il mondo. Queste imprese di comodo consentono ai loro proprietari di celare i loro affari.

A quanto pare ci sono diverse migliaia di miliardi di dollari non tassati.

Anche diversi leader politici (molti sembrano essere dal Medio Oriente), e celebrità sono coinvolti. Per evitare che qualcuno venga incolpato del leak, centinaia di organi di informazione stanno per rilasciare tutti i dettagli stasera, l’elenco è apparentemente di migliaia di persone / aziende. Ci sono 11 milioni di documenti, tuttavia, molte informazioni devono essere ancora scoperte.
– Le carte di Panama — Reddit

Il ICIJ ha pubblicato un video su YouTube che spiega come le aziende off-shore facilitino guerre, il traffico di esseri umani e il traffico di droga.

COME LA STORIA TUTELA GLI INTERESSI DELL’ELITE

Anche se le accuse nel video qui sopra sono gravi e inquietanti, non si può fare a meno di notare che il video riguarda solamente Russia ed Uganda. Infatti, la versione data dai mass media del leak non si concentra su organizzazioni come la Commissione Trilaterale e il Council of Foreign Relations (CFR).

Un perfetto esempio di come i mass media abbiano manipolato la storia si puo` trovare in USA Today. Sotto il titolo “Le Carte di Panama ovvero Chi comanda il mondo”, il documento elenca alcuni dei principali colpevoli. Non ci vuole molto a capire che il titolo dovrebbe essere: “Le Carte di Panama ovvero i paesi da destabilizzare”. Ecco la lista di USA Today.

IL PRESIDENTE RUSSO VLADIMIR PLUTIN

Anche se il suo nome non compare nelle Carte, i soci di Putin vengono citati frequentemente in quanto hanno approfittato o partecipato ad una rete tentacolare di rapporti finanziari segreti.

Tra di loro, secondo ICIJ, vi era il violoncellista di livello mondiale, Sergei Roldugin, un amico di Putin, proprietario di società off-shore che hanno ricevuto decine di milioni di dollari in pagamenti occulti e assicurato il controllo su una parte sostanziale della pubblicità in onda nella televisione Russa. ICIJ ha detto che “le prove nei file suggeriscono che Roldugin agissse come front man per una rete di fedelissimi di Putin – e forse per lo stesso Putin.”

Vengono citati anche altri collaboratori inclusi amici d’infanzia e i fratelli miliardari Arkady e Boris Rotenberg, che collettivamente possedevano almeno sette aziende britanniche nelle Isole Vergini che hanno investito in una società di costruzione di tubature, acquisendo i macchinari per costruire una villa in Toscana, Italia, per il figlio di Arkady, Igor, così come altre attività.

IL PRESIDENTE SIRIANO BASHAR ASSAD

I suoi due cugini, Rami Makhlouf e Hafez, che sono stati oggetto di sanzioni internazionali e sono sospettati di controllare gli ingressi principali al petrolio della Siria, ottenendo numerosi conti off-shore attraverso cui hanno filtrato gli investimenti come ad esempio in attivita` di telecomunicazione.

IL PRESIDENTE CINESE XI JINPING

Deng Jiagui, il fratellastro dell’attuale leader della Cina, divenne unico proprietario delle società Best Effect Enterprises Ltd. e Wealth Ming International Limited  situate nelle Isole Vergini Britanniche  nel mese di settembre 2009, secondo ICIJ. Anche se ICIJ dice che non sia chiaro per quale motivo venissero utilizzate le aziende, Deng ha preso possesso delle aziende, mentre Xi era un membro del Comitato permanente di nove persone del Politburo che governa la Cina. Deng e la moglie avevano centinaia di milioni di dollari in attività, secondo un rapporto del 2012 di Bloomberg.

IL PRESIDENTE UCRAINO PETRO POROSHENKO

Mentre le truppe russe invasero l’Ucraina orientale nel mese di agosto 2014, Poroshenko è accusato di essere diventato l’unico proprietario di una ditta britannica nelle Virgin Islands chiamata Prime Asset Partners Limited, istituita attraverso Mossack Fonseca come una holding con attività che comprendono anche una fabbrica europea di caramelle. Prima di assumere l’incarico nel 2014, le attività di Poroshenko includevano una fabbrica di auto, un canale TV, un business basato sul cioccolato e un cantiere navale.

IL RE SAUDITA SALMAN BIN ABDULAZIZ BIN ABDULRAHMAN AL SAUD

Per ICIJ aveva un “ruolo non specifico” in una società lussemburghese denominata Safason Corporation SPF S.A. che possedeva aziende nelle Isole Vergini le quali gestivano mutui per case di lusso a Londra per il valore di 34 milioni di dollari. Era anche l’utente principale di uno yacht chiamato Erga posseduto da una società nelle Isole Vergini Britanniche.

IL PRESIDENTE ARGENTINO MAURICIO MACRI

Mentre era sindaco di Buenos Aires, Macri non rivelo` la sua posizione di direttore del Fleg Trading Ltd.

EX PRIMO MINISTRO DELLA GEORGIA BIDZINA IVANSHVILI

Possedeva un fondo fiduciario alle Isole Vergini chiamato Lynden Management Ltd. che è stato istituito dal Credit Suisse, in base a ICIJ.

PRIMO MINISTRO ISLANDESE MINISTER SIGMUNDUR DAVÍÓ GUNNLAUGHSSON

L’ex giornalista e conduttore radiofonico e sua moglie, Anna Sigurlaug Pálsdóttir, avevano quasi $ 4 milioni di obbligazioni in tre banche islandesi attraverso la Wintris Inc. Non rivelo` di partecipare al 50% in Wintris quando assunse l’incarico nel 2009 e si dice che abbia venduto la sua quota societaria a sua moglie per un 1 $ alla fine del 2009, secondo il rapporto.

EX PRIMO MINISTRO IRACHENO AD INTERIM AYAD ALLAWI

Controllava una società di Panama chiamata I.M.F. Holdings e una società alle Isole Vergini chiamata Moonlight Estates Limited entrambe coinvolte nel settore immobiliare in Inghilterra, secondo ICIJ.

EX PRIMO MINISTRO DELLA GIORDANIA ALI ABU AL-RAGHEB

E ‘ stato direttore di diverse società di investimento nelle Isole Vergini, aveva tre aziende nelle Seychelles e i suoi parenti sedevano nei consigli di amministrazione di diverse entità nelle Isole Vergini, in base alla ICIJ.

EX PRIMO MINISTRO DEL QATAR HAMAD BIN JASSIM BIN JABER AL THANI

Possedeva diverse società di investimento con sede a Panama, tra cui due in co-proprietà con l’allora emiro del Qatar Hamad bin Khalifa, e precedentemente fu a capo di diverse aziende nelle Bahamas e nelle Isole Vergini britanniche, tra cui una con cui controllava uno yacht da 300.000.000 $ chiamato Al Mirqab .

IL PRIMO MINISTRO DEL REGNO UNITO DAVID CAMERON

Il defunto padre di Cameron, Ian Cameron, evito` le tasse britanniche per 30 anni sul suo fondo di investimento, la Blairmore Holdings Inc., secondo il Guardian, parte della rete di organizzazioni riportata nelle Carte di Panama. Il fondo di Ian Cameron impiegava ben 50 esperti dei Caraibi ogni anno per sistemare la burocrazia per la Blairmore, che aveva sede alle Bahamas, ma che era incorporata a Panama.

Non c’era nessuna particolare denuncia di atti illeciti contro la Blairmore, e l’ufficio di David Cameron ha detto che il primo ministro ha combattuto da sempre l’evasione provocata dai regimi fiscali.

IL CALCIATORE LIONEL MESSI

L’atleta di fama mondiale e suo padre, Jorge Horacio, avevano una società offshore denominata Mega Star Enterprise che Mossack Fonseca registro` nel 2012, secondo il Guardian.

Anche se i conti offshore non sono illegali, il Guardian ha osservato, che Messi e suo padre sono stati accusati dalle autorità spagnole di evasione fiscale per il presunto coinvolgimento in società di comodo con sede in Uruguay e Belize. Essi hanno negato queste accuse, secondo il Guardian. Messi, nativo dell’Argentina, gioca nella squadra di calcio del Barcellona.

– USA Today, Panama Papers read like Who’s Who of world power

Con l’eccezione del padre di David Cameron, vi è una netta mancanza di figure della vera elite mondiale. Sul sito ufficiale del ICIJ, i principali colpevoli sono chiaramente elencati, con le loro facce.

panamapapers-1

Uno screenshot dal sito ICIJ.

Secondo il sito web, i principali paesi coinvolti nelle Carte di Panama sono: Argentina, Georgia, Islanda, Iraq, Giordania, Qatar, Arabia Saudita, Sudan, Ucraina, Russia, Cina, Siria, Palestina, Grecia … e un po ‘del Regno Unito .

Anche se la corruzione è senza dubbio dilagante in questi regimi, perché i colpevoli nelle Carte non sono altro che pupazzi o in contrasto con l’elite mondiale? Che questo leak sia un reprorevole tentativo di colpire determinati target?

Come la maggior parte di mega leak mediatici, le informazioni rilasciate sono state accuratamente controllate dall’elite, al fine di servire un ordine del giorno specifico. Con la scusa del “giornalismo investigativo”, la pressione viene posta su una serie specifica di regimi e di individui. Nel frattempo, la vera élite, quella che prende parte alla Commissione Trilaterale, alle riunioni del Bilderberg, al CFR e così via, e` esente dallo scandalo.

Mentre le masse pensano di sapere gli scheletri nell’armadio dell’elite mondiale, sono solo a conoscenza di una parte del quadro. Cosa vi aspettate? I più grandi truffatori del mondo possiedono i giornali da cui veniamo a conoscenza della Carte di Panama.

Fonte

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Segui assieme ad altri 639 follower