Archivi categoria: Quantistica

Il teletrasporto quantistico

Il teletrasporto quantistico ha raggiunto una nuova pietra miliale, o, si dovrebbe dire, 10 nuove pietre miliali! gli scienziati hanno recentemente avuto successo nel teletrasporto di informazioni tra fotoni su una distanza di spazio libero di quasi venti chilometri, una lunghezza senza precedenti. I ricercatori che hanno realizzato questa impresa fanno notare che questo ci avvicina alla comunicazione delle informazioni senza bisogno di un segnale tradizionale, e che i 18 kilometri che hanno raggiunto potrebbero, fra poco, diventare  di più e coprire tutte le distanze.

Il “teletrasporto quantistico” è molto diverso da come le persone immaginano il teletrasporto. Invece di prendere una cosa e farla comparire da qualche altra parte, il teletrasporto quantistico
coinvolge due cose, come i fotoni o ioni, i loro stati sono dipendenti l’uno dall’altro e ciascuno può essere influenzato dalla misura dell’altro. Quando uno degli elementi viene inviato ad una distanza, la connessione tra i due elementi (fotoni o ioni) garantisce che al cambio di stato di uno degli elementi anche l’altro cambi, permettendo il teletrasporto di informazioni quantistiche, se non di materia. Il teletrasporto su distanze di poche centinaia di metri è stato realizzato solo con i fotoni contenuti in fibre ottiche per aiutare a preservare il loro stato. In questo particolare esperimento, i ricercatori hanno fatto interagire 2 fotoni e hanno inviato quello con più carica energetica per 18 km in uno spazio aperto. Hanno trovato che il fotone distante era ancora in grado di rispondere ai cambiamenti di stato del fotone che hanno tenuto con loro.

Tuttavia, il teletrasporto a distanza di un fotone è solo un piccolo passo verso lo sviluppo di applicazioni per la procedura. Mentre i fotoni sono buoni per trasmettere informazioni, essi deficiano a differenza  degli ioni nel permettere la manipolazione, un avanzamento di cui avevamo bisogno per la crittografia. I ricercatori sono stati anche in grado di mantenere la fedeltà del teletrasporto a lungo raggio dell’ 89 % abbastanza decente per le informazioni, ma ancora troppo pericoloso per il teletrasporto dll’intero corpo umano.

Annunci