Archivi categoria: Moria

Moria di animali: Migliaia di pesci trovati morti sulle rive della Florida

Migliaia di pesci sono stati rivenuti morti, venerdì, sulle rive di una spiaggia della Florida. I biologi della Florida Fish And Wildlife Conservation Commission credono sia stata la mancanza di ossigeno a provocare la morte dei migliaia di pesci al Sebastian Inlet State Park. I funzionari della commissione, dicono che questa razza di pesce è particolarmente incline a morire per mancanza di ossigeno, soprattutto quando nuota vicino alla riva in numero tanto abbondante.

La scorsa settimana, sono stati ritrovati circa 500 pesci tamburo morti nel fiume Arkansas, nello stesso luogo dove, il mese prima, furono ritrovarti circa 83 mila pesci morti.

Dopo la grande moria di pesci, alla fine del 2010, e la morte di migliaia di uccelli accaduta nelle vicinanze dell’Arkansas qualche giorno dopo capodanno, le notizie sulle morie di animali hanno iniziato a ricevere una adeguata copertura, anche se la linea generale tende ad escludere un collegamento tra i vari eventi.
Gli enti che si occupano di fauna selvatica hanno suggerito di tutto per spiegare le morie: che si trattasse del tempo estremamente rigido che fossero stati dei fuochi d’artificio o delle indigestioni di massa, mentre l’USDA si è assunta la responsabilità di  negli Stati Uniti.

Fonte

AGGIORNAMENTO – 1.000.000 DI MEDUSE MORTE SULLA COSTA EST DELLA FLORIDA


Annunci

Moria di animali: 10.000 capi di bestiame morti tra mucche e bufali in Vietnam

Ultima di una serie di morie di masse, in Vietnam, sono morti 10.000 capi di bestiame tra mucche e bufali.
Il Ministero dell’agricoltura e dello sviluppo rurale vietnamita
ha confermato la notizia che questa settimana più di 10.000 tra vacche
e bufali sono morti sul territorio a causa delle intemperie…

I bovini sono morti in tutto il Vietnam, dopo aver passato un inverno molto rigido. La provincia montuosa a nord di Cao Bang, è stata la più colpita con 2.260 morti bovine, secondo il Thanh Nien News. Alcuni sostengono che il numero totale di bovini morti potrebbe arrivare a 13.000.

Le morie animali di massa continuano da molte settimane. Centinaia di uccelli sono stati trovati morti nel Sud Dakota all’inizio di questa settimana, precedentemente una moria di uccelli ha investito Faenza in Italia, come era accaduto in Arkhansas e in molte altre zone del globo.

Moria di animali: 55 bufali morti misteriosamente in una fattoria nel sud di Cayuga


L’allevatore Peter Head ha perso 55 dei suoi bufali per una misteriosa malattia, cominciata nel mese di ottobre, tuttavia le autopsie non hanno chiarito le cause della morte. “Ci stiamo scervellando per capire cosa stia succedendo “, ha detto.” Questo evento potrebbe farmi uscire dal business. Ho perso metà del mio bestiame.”
Head e sua moglie Deborah conducono la PDH Buffalo Farm da ormai nove anni. Quest’anno, 17 dei suoi 23 vitelli sono morti e di conseguenza ha interrotto la vendita di carne per precuazione.
“Non voglio mettere in vendita la carne di bufalo non sapendo minimamente cosa sia successo al branco “.
La sezione veterinaria della Cornell University, ha svolto le autopsie su alcune delle carcasse, ma l’unica cosa trovata è stata la disidratazione, ha detto lo stesso Head.
Podolak Ron della Cayuga County Soil and Water Conservation District ha dichiarato che non vi è nessun fatto che indichi che la “malattia” si sia diffusa anche agli allevamenti vicini.
“Nella mia carriera, non ricordo niente del genere” ha detto Podolak. “Certo le morti ci sono, ma si riesce a capire anche cosa le ha provocate e quindi a curarle. Vorrei poter fare qualcosa di più per Peter, per lui questa è stata una perdita catastrofica “.
L’SWCD sta conducendo indagini su dei campioni di acqua dalle sorgenti dell’
azienda agricola, ma i risultati non sono ancora disponibili.