Archivi categoria: Vintage

Doda e Vintage: Pubblicizzare l’agenda degli illuminati nell’Europa dell’est

L’agenda degli Illuminati nella cultura popolare è diventata un fenomeno mondiale e non ha risparmiato di certo l’Europa orientale. “Bad Girls” di Doda e “Trees” di Vintage  sono due video musicali molto simbolici, estremamente popolari in Russia e in Polonia. Analizzeremo questi due video e vedremo come il loro contenuto simbolico coincida con l’agenda dell’elite mondiale.

Ciò che viene chiamato “Illuminati” funziona su scala globale, ne viene naturale, quindi, che la sua propaganda e diffusione avvengano a livello globale. Mentre gli artisti americani e britannici hanno la possibilità di raggiungere tutto il mondo con i loro pezzi, le stelle “regionali” vengono utilizzate dalle elite per diffondere la loro agenda a determinate etnie. I precedenti articoli presenti su questo sito hanno descritto il simbolismo degli Illuminati trovato nella musica coreana, giapponese, sud americana e russa. Nonostante le differenze di cultura e lingua tra questi paesi, l’odierna macchina mediatica (globalizzata) riesce a mostrare lo stesso tipo di simbolismo e lo stesso piano dettati da una specifica agenda (quella degli illuminati).

L’Europa orientale non è ovviamente salva da questa “macchina mediatica”. Allo stesso modo delle altre parti del globo, le pop star vengono spesso selezionate, vengono scritturate con una casa discografica internazionale e sono messe sotto i riflettori con video “in linea” con l’agenda degli Illuminati. In questo articolo, porremo l’attenzione su “Bad Girls” di Doda e “Trees” di Vintage, due video che, nonostante il loro pubblico limitato, sono riusciti a ottenere un sacco di airplay e milioni di visite su YouTube. Anche se la lingua è diversa, entrambi i video sono un riflesso diretto della filosofia e degli obiettivi degli Illuminati e svolgono la funzione di “distributori locali” dell’Agenda dell’elite. Guardiamo il messaggio di questi video.

DODA – BAD GIRLS

A prima vista, si sarebbe tentati di considerare la cantante, un’oca. La cover del suo primo album ti darebbe pienamente ragione.

La copertina del primo albuma di Doda intitolato “Bimbo”, mentre era con il gruppo Virgin.

Nonostante ciò, Doda è una figura estremamente popolare e influente in Polonia. La CNN la ha infatti classificata , la decima polacca più importante della storia. Sì, avete letto bene nella storia. Tale elenco comprende Papa Giovanni Paolo II, Copernico e Marie Curie. Inoltre, la rivista polacca Viva! la incluse nell’elenco delle dieci donne più influenti della Polonia. Non male per un’ochetta. Ha un talento innato per scatenare polemiche. Nel 2010, suscitò molto scalpore quando affermò che la Bibbia è stata scritta da persone “che hanno bevuto troppo vino e che hanno fumato erba”.

La popolarità e il sex appeal di Doda la hanno resa una scelta perfetta per la propaganda degli Illuminati. Dopo alcuni album con il gruppo rock Virgin, Doda iniziò una carriera da solista come cantante pop e il suo album, The Sevem Temptation, sembrò aver tutte le caratteristiche di una vera e propria opera degli Illuminati.

Osservando il video di “Bad Girls” sembra di essere di fronte ad un manuale per novizi sugli illuminati, che dipiega, nei pochi minuti della canzone, una serie completa di messaggi. Qualcuno potrebbe affermare: “L’Agenda degli Illuminati esiste negli Stati Uniti, ma non in Polonia”. Bene, Doda ha firmato con la Universal Music, uno dei cinque conglomerati mediatici che producono ogni genere di media  a livello mondiale. La Universal, possiede etichette come Interscope, Geffen, A & M, Defjam, Isle e Motown. La cantante fa quindi parte del sistema elitario ed è stata scelta per rappresentare gli Illuminati in Polonia.

BAD GIRLS

Il video si svolge in un ambientazione che gli Illuminati amano: Uno stato di polizia futuristico distopico. Telecamere e schermi televisivi ovunque, la polizia in tenuta antisommossa e un governante senza volto: Questa immagine è presente nei video pop di tutto il mondo.

L ‘”eroina” della storia è Doda, un essere metà umano e metà robot, che emerge da una sorta di laboratorio scientifico “transumanista”. Promuovere la fusione dell’essere umano con la macchina è un punto fermo del programma, come descritto in questo articolo.

Come le elite preferiscono rappresentare i propri artisti: Mezzi robot alimentati da una macchina gigantesca. Anche l’altra “Bad Girl” è collegata ad una macchina.

Esiste una versione inglese del brano, ma le parole non hanno molto senso. Tuttavia, riescono ancora a trasmettere il suo passaggio al “lato oscuro”.

“I know my way of my Babylon
All demons know, my booty show
Girl dress to kill I’m hell on heels
So come with me, we’ll go oh”

Dopo essersi fatte strada verso l’uscita del laboratorio, Doda e le sue ragazze si incontrano in un ristorante che a quanto pare serve esseri umani: Un altro esempio di come fare diventare la deumanizzazione “cool”.

Questo ristorante è decorato con degli esseri umani, similmente alle steakhouse che decorano i propri locali con delle mucche. Che avvincente.

In questo ristorante da cannibali Doda e le su “Bad Girls”  pianificano l’attacco al grande boss della città.

La ragazza sulla sinistra ha un occhio nascosto. Si, anche i polacchi devono essere sottoposti a questo schifo

Abituare i giovani a vedere poliziotti in tenuta antisommossa è una parte complessa del programma degli Illuminati nei mass media.

Quando Doda vede le guardie, le uccide mettendosi ad urlare in modo animalesco (o qualcosa del genere). La maggior parte delle persone sarebbe soddisfatta da un risultato del genere, ma non Doda. La ragazza infatti si reca all’obitorio dove si trovano le guardie morte ed assume atteggiamenti sexy con una di loro.

Dopo il cannibalsimo e la necrofilia, non riesco a percepire alcun rispetto per la dignità umana

Dopo che ha finito con il ragazzo morto, una frase appare sul petto della vittima, una di quelle che sembra riassumere la cultura che i mass media spingono a rotta di collo: “No Death, No Fun”. (No Morte, No divertimento)

No death, no fun: è questo lo slogan dell’elite che ha dei piani per il depopolamento mondiale e a cui piacciono i sacrifici rituali?

La profanazione del corpo però non è finita Doda compie un gesto simbolico che conferma chi c’è dietro il messaggio del video.

Doda strappa via uno degli occhi alla vittima. Abbiamo ancora un riferimento all’occhio che tutto vede

Doda utilizza l’occhio della guardia per superare il sistema di sicurezza che protegge l’accesso all’abitazione del sovrano della città. Dopo una banale scena di lotta, Doda “spodesta” il Re della Città e si siede sul suo trono. Dalla sua mano infine emerge una pillolla e Doda guardando la telecamera dice: “Try Me”.

Doda mostra agli telespettatori la pillola che devono “ingoiare” – simbolo della dottrina che è necessario accettare.

Il disegno sulla pillola ha un significato molto importante. E’ il simbolo di Mercurio, che è anche conosciuto come Hermes – il “dio capo” delle élite occulte. Di solito, la parte inferiore del simbolo assomiglia ad un segno più (+) tuttavia, in questo caso, una estremità è stata allungata, rendendolo più simile ad una croce rovesciata – un simbolo usato nel satanismo. Abbiamo quindi una testa di diavolo poggiata sopra una croce rovesciata.

Doda che spodesta il re della città può essere anche interpretato a livello personale. Doda e le sue ragazze, che sono state concepite nei laboratori del governo, rappresentano l’agenda degli Illuminati concepite e calcolate dai vari think-thank governativi . Il messaggio è intrinsecamente velenoso (da qui “Bad Girls”), ma è mascherato da qualcosa di sexy e attraente.

Doda (che rappresenta la propaganda) passa attraverso l’occhio dello spettatore (rappresentatato a sua volta dall’occhio strappato alla guardia) al fine di accedere al suo cervello – rappresentato dal re della città. Lo spodesta e si siede al suo posto, simbolicamente è l’avere successo nella lotta contro la mente. Doda chiede poi agli spettatori di provare la sua pillola “Bad Girls”.

In breve, allo stesso modo in cui Doda emerge dal laboratorio e conquista la città, così la propaganda degli Illuminati emerge dai think tank e cerca di conquistare i cervelli delle masse attraverso i mass media. La cultura popolare promuove i valori corrotti e degradanti, distruggendo la vita umana e promuovendo il transumanesimo perché è proprio su questo che puntano per la loro conquista del mondo. Ingoierai la pillola?

TREES DI VINTAGE

Se “Bad Girls” di Doda è una grande accozzaglia di simbolismo,  “Trees” di Vintage è un’esperienza molto più rilassante. Anche se tuttavia il simbolismo presente nel video è + sottile del precedente, l’effetto è  più potente. Mentre il video sembra essere solo un altro esempio di video musicale semi-spirituale, pseudo-esoterico e vagamente sensuale (vedi “Frozen” di Madonna), risulta, dopo un attenta decodifica, ricco di contenuti simbolici: Il video descrive la prossima venuta di una “nuova era “… ma non prima di aver subito pesanti tribolazioni.

Come visto nell’articolo intitolato Illuminati: Vintage“, il gruppo ha già prodotto video musicali con pesanti messaggi subliminali. Saputo questo, è così sorprendente che ultimo video del gruppo rappresenti l’obiettivo finale delle élite occulte, cioè la creazione di un Nuovo Ordine Mondiale? Diamo un’occhiata alle scene più simboliche del video.

Anna in rosso. Il tipico colore dell’iniziazione e del sacrificio

Il video comincia in un deserto secco e ventoso. Tutto ciò che è presente nella scena è in bianco e nero, tranne il vestito di Anna, che è di un rosso brillante. Come abbiamo visto in diversi articoli precedenti, l’abbigliamento rosso rappresenta l’iniziazione e il sacrificio. Anna cammina verso una piramide composta da persone mezze nude che sembrano essere ipnotizzate da una misteriosa fonte di luce.

Le persone che compongono la piramide sembrano venerare una luce al vertice della piramide. La fonte di quella luce è sconosciuta … per ora.

Questa forma piramidale e e il suo luminoso vertice sono molto simili a un simbolo con cui si ha una certa famigliarità: La piramide e l’occhio che tutto vede del Gran Sigillo degli Stati Uniti – il principale simbolo associato all’elite occulta, gli Illuminati.

Che la piramide umana nel video di Vintage si riferisca al gran sigillo degli stati uniti che a sua volta rappresenta la Grande Opera incompiuta degli Illuminati?

Mentre la piramide nel video di vintage, è molto simile a quella del Grande Sigillo, c’è una notevole differenza tra le due: Quella nel video è fatta di persone. Queste persone si fondono insieme per formare la base della piramide a simboleggiare le masse, che sono la vera fonte del potere delle elite. Senza il rispetto (e l’ignoranza) della popolazione, la “Grande Opera” delle élite – un Nuovo Ordine Mondiale – non riuscirebbe mai. Il popolo che forma la piramide è paragonabile al bestiame, agendo come zombie lascivi che vengono governati dai loro istinti di base.

Dentro la piramide sta avvenendo essenzialmente una grande orgia. Questo è in linea con il punto di vista dell’elite sulla popolazione: una grande mandria di bestiame da tenere distratta e sotto controllo

Una scena ricorrente nel video sembra far riferimento ai poteri occulti della sessualità, sia per l’illuminazione che per la manipolazione.

Anna è seduta in una posizione per l'”attivazione dei chakra” mentre ricorda gestualmente il principio bafomettiano dell’ “As Above So Below”. Dietro Anna vi è un triangolo rovesciato, un simbolo che rappresenta occultamente il femminile. L’insieme di queste immagini fa riferimento al fatto che l’atto sessuale viene utilizzato assieme alla magia nel percorso verso l’illuminazione ma anche per manipolare le masse

La rappresentazione del Baphomet di Eliphas Levi nella stessa posizione di “attivazione dei chakra” con le mani in una posizone altrettanto analoga.

Il video passa poi si sposta “sottoterra”, dove si verifica un importante processo : La fecondazione di Anna.

Sottoterra, Anna è vestita di nero (il colore della morte e della rinascita) ed è legata. E ‘circondata da un branco di ragazzacci che stanno cercando di farle cose spiacevoli.

Nella scena seguente, vediamo il risultato di questa gang bang simulata: Una Anna incinta dipinta similmente all’opera la “Nascita di Venere”. Vediamo allora un conto alla roverscia che parte dall’anno 2012 per arrivare all’anno zero, che è associato all’anno della nascita di Gesù Cristo.

Anna viene rappresentata incinta in piedi sul pianeta Terra, con il countdown alle spalle. Chi darà alla luce?
Quando finisce il countdown appare una persona al vertice della piramide

Anna raffigurata con una corona di spine, vestita di bianco
È la seconda venuta di Cristo … o la venuta dell’anti-Cristo? Questa nuova figura non è sicuramente il risultato di una “immacolata concezione”, in quanto il suo concepimento è avvenuto mentre era legata e veniva violentata in un infernale, ambiente sotterraneo. La figura di Cristo è comunque venerata dalle masse. Anna/Cristo alza la mano e provoca una grande quantità di morte e distruzione.
Non appena “cristo” alza il braccio la civiltà umana sembra collassare
Molte persone muoiono a causa delle tribolazioni – un fatto che ad Anna-Cristo non sembra interessare e che la Anna in rosso sembra quasi festeggiare.
Dopo il periodo di tribolazione il Nuovo ordine mondiale può avere inizio.
Dopo il periodo di morte/distruzione portato da Anna/Cristo il video termina con l’immagine di una piantina che fuoriesce dal sottuosuolo a significare che un nuovo periodo è iniziato
Questo video è simbolico a vari livelli. Esso combina storia, civiltà e spiritualità in un racconto di iniziazione, morte e rinascita. In cima ad una piramide illuminata, un leader spirituale appare nell’anno zero – che denota l’inizio di una nuova Era, scuotendo dalle fondamenta il mondo intero. Anche se questo resoconto sembra essere la seconda venuta di Cristo, coloro che conoscono l’Apocalisse, potrebbero notare che questo nuovo leader,  concepito in una fossa sotterranea, racchiude molte somiglianze con la descrizione biblica dell’Anticristo (chiamato anche  “la Bestia”).”Il mostro che hai visto, rappresenta uno che viveva una volta ma ora non più e sta per salire dal mondo sotterraneo e andare verso la sua distruzione definitiva. Gli abitanti della terra che non sono registrati nel libro della vita fin dalla creazione del mondo si meraviglieranno vedendo che il mostro una volta viveva e ora non è più e sta per riapparire. ”
– Apocalisse 17:08

Come abbiamo visto nei precedenti articoli (cioè nell’articolo sul film Metropolis), gli Illuminati pongono una grande importanza sul vangelo di Giovanni e alla sua storia sull’apocalisse. L’interpretazione esoterica di questo enigma biblico lo associa alla fine dell’Era dei Pesci e all’inizio dell’Era dell’Acquario.

A livello occulto, il processo mostrato nel video può essere paragonato alle fasi della Grande Opera dell’Alchimia: Nigredo, Albedo e Rubedo (tradotto in annerimento, imbianchimento e arrossamento). Queste sono le tre fasi alchemiche che servono a trasformare un metallo grezzo in oro e, sul piano spirituale, per trasformare una profano in una persona illuminata. Questi passaggi sono rappresentati dagli abiti di Anna. In alchimia, il passo dell’annerimento comporta la putrefazione e la decomposizione del corpo nel suo stato primario al fine di creare una “nuova vita”, è inoltre associata alle “difficoltà che l’uomo è costretto a correre nel suo viaggio nel mondo sotterraneo”. Anna vestiva di nero nella scena in cui era in una fossa in atteggiamenti promiscui . Il processo di annerimento porta alla nascita di una nuova vita, che porta al passo successivo, l’imbianchimento – rappresentato da Anna-Cristo vestita di bianco. Il passo finale, l’arrossamento, si manifesta quando l’uomo è maestro sia sul mondo fisico che sul mondo spirituale ed è rappresentato da Anna in rosso, l’iniziato cioè che è il protagonista centrale del video.

L’elite mondiale rappresenta spesso i suoi piani verso un Nuovo Ordine Mondiale come una”Grande Opera” alchemica. Un esempio è rappresentato dai Murales nella sede della Bank of America (si veda l’analisi in questo artic olo). Secondo la loro filosofia, il mondo intero stesso può essere soggetto alla trasformazione alchemica che di solito viene applicata al singolo individuo. Il processo coinvolge un sacco di persone portando morte e distruzione, ma il tutto sembra faccia “parte del piano” (rappresentato dai cadaveri che appaiono nel video). È per questo che la venuta di un Anticristo è ritratta in modo così positivo nel video?

CONCLUDENDO

“Bad Girls” di Doda e “Trees” di Vintage  sono due video molto diversi, ma che hanno una cosa importante in comune: entrambi ritraggono punti critici dell’agenda degli Illuminati. Mentre il primo video è un esempio perfetto di come la cultura popolare tenda a svilire la dignità delle masse con valori auto-distruttivi, il secondo descrive il “grande schema delle cose”, secondo la filosofia dell’elite.

Questi video sono solo due esempi di come gli Illuminati si sforzino di esporre al mondo intero la loro agenda e il loro simbolismo. Attraverso storie velate di iniziazione e di trasformazione, le masse inconsapevolmente,  sono testimoni, tramite l'”intrattenimento”, delle celebrazioni per la loro stessa fine. Allo stesso modo in cui le persone nella piramide in Vintage venerano una fonte di luce sconosciuta, le masse adorano delle star che lavorano per una élite invisibile. Un giorno le masse, saranno sufficientemente indottrinate per accogliere un “salvatore” che apparirà in cima alla piramide degli Illuminati? Solo il tempo ce lo dirà.

Fonte

Annunci

Illuminati: Belinda

Negli articoli precedenti abbiamo svelato il simbolismo degli Illuminati trovato nelle industrie musicali americane, asiatiche e dell’europa dell’est. Questo articolo esamina il simbolismo che si può ritrovare in una delle star più importanti dell’america latina, Belinda. Esamineremo il suo passato, quando recitava nelle “Cheetah Girls” della Disney fino ad arrivare al suo ultimo lavoro dal titolo “Egoista”.

Negli articoli Narsha e SHINee:Illuminati nella musica K-pop e Illuminati: Vintage, abbiamo discusso lo sforzo evidente di portare ad un pubblico non di lingua inglese i temi e i simboli presenti nella cultura pop americana , inclusi il simbolismo occulto, il controllo mentale e il transumanesimo. L’agenda degli Illuminati spinge per trascendere i confini nazionali e culturali per raggiungere il “villaggio globale”.

Uno degli artisti che copre il mercato spagnolo è Belinda, una cantante messicana, cantautrice e attrice statunitense nata da un padre spagnolo e dalla madre francese. Il suo video musicale dal titolo Egoista, è semplicemente pieno di tutto ciò che noi chiamiamo “il simbolismo degli Illuminati”, il quale comprende simboli,  codici e temi legati all’agenda dell’elite occulta. Vedremo in questo articolo che il successo di Belinda non è tuttavia il frutto di una buona dose di fortuna. Al contrario, è stata preparata nel diffondere il programma per il controllo mentale fin da tenera età presso la scuola n. 1 per le pop star adolescenti: la Disney.

CHEETAH GIRL


Nel 2006, Belinda recitò nel film Disney Cheetah Girls 2, un film che racconta le avventure di una banda di ragazza. Il concetto di base che ruota attorno a queste serie di film, è che queste ragazze aspettano di conoscere un grande produttore che le lanci nel mondo dell’intrattenimento e le renda molto popolari, nascondendo a malapena il controllo mentale nella cultura pop. Il fatto che i film siano prodotti dalla Disney, che recluta giovani talenti  che si trasformano in oggetti sessuali intorno all’età di 16 anni, e le associazioni al programma Monarch sul controllo mentale assieme a quello “sex kitten” sono fin troppo reali in Cheetah Girls. Che cosa intendo con “reclutatore di giovani talenti che si trasformano in oggetti sessuali”? Ecco una foto molto esemplificativa di ciò che succede alle ragazze che vengono “toccate” dalla Disney.

Magie della Disney?

Come abbiamo visto negli articoli precedenti, la programmazione Monarch utilizza il controllo mentale, basato sul trauma, per creare e modificare la personalità delle vittime, il quale eseguiranno in seguito compiti specifici. La programmazione Beta, nota anche come la programmazione sex-kitten, è usata sulle giovani ragazze nel settore dello spettacolo. In Cheetah Girls – come usato dalle ragazze che hanno subito la programmazione beta – le stars indossano sempre abiti o accessori leopardati / tigrati.

Un riferimento molto forte alla programmazione sex kitten

BETA. Descritta come programmazione sessuale. Questa programmazione elimina tutte le convinzioni morali imparate e stimola l’istinto primitivo sessuale, privando da qualsiasi inibizione.
– Patton Ron, Monarch Project

In Cheetah Girls 2, Belinda (l’argomento di questo articolo) compete con un gruppo femminile spagnolo, dopo una serie di folli eventi, diventa loro amica e membra onoraria delle Cheetah Girl. Grandissima! Belinda fa ora parte della miglior scuola che faccia uso delle tecniche per il controllo mentale MkUltra, la Disney.

IL TELEFILM “DONNE ASSASSINE”

Il simbolo della serie è una farfalla, simbolismo riferito alla programmazione Monarch

Dopo aver interpretato un ruolo in un film della Disney che aveva come tema anche la programmazione beta (aka sex-kitten), Belinda appare nella terza stagione del telefilm messicano, Mujeres Asesinas (Donne assassine), che a sua volta ha come tema la programmazione Delta – conosciuta anche come “programmazione killer”.

DELTA. Questa è nota come “programmazione killer, originariamente sviluppata per l’addestramento degli agenti speciali o dei soldati scelti (cioè Delta Force, Primo Battaglione di Terra, Mossad, ecc) in operazioni di infiltrazione. Una ottimale produzione di adrenalina e una  aggressività controllata sono evidenti. I soggetti sono privi di paura; molto sistematici nello svolgimento dei loro compiti.
– Patton Ron, Monarch Project

Come afferma il titolo, la serie è incentrata sulla storia di alcune donne che uccidono per diversi motivi. Il materiale promozionale della serie è pieno di simbolismo sul controllo mentale.

Lo specchio infranto è uno dei maggiori simbolismi utilizzati per indicare il progetto Monarch, in quanto la personalità del soggetto vittima della suddetta programmazione si frantuma come risultato del trauma.

Una bambola senza occhi, un altro evidente riferimento alla programmazione Monarch

L’INEVITABILE PRESENZA DELL’OCCHIO ONNISCENTE

Simbolismo dell’occhio onniscente = Illuminati. Se non sapete di cosa sto parlando andatevi a vedere uno qualsiasi dei precedenti articoli. Questo simbolo identifica senza ombra di dubbio l’appartenenza di un artista agli illuminati. Belinda lo fa…

e lo fa ancora!

e ancora!

ALTRE FOTO SIMBOLICHE

Scacchiera in stile massonico in 3d

L’immagine ha alcuni simbolismi occulti profondi che i lettori abituali possono facilmente individuare

EGOISTA

Dopo essere passati attraverso ad un curriculum vitae così tremendamente segnato dagli Illuminati, potrebbe, il suo ultimo video, pieno di simbologie occulte, sorprenderci???Ecco il video:

Se andate a leggere gli altri articoli su questo sito, potreste essere sbalorditi dalle somiglianze tra questo video e quelli delle altre stelle del pop. Egoista sembra essere un tentativo per riunire tutti i maggiori simboli degli illuminati in un unico video (vedi anche min 03:3o). Anche il popolo sud americano/latino deve essere esposto a questa merda, giusto?

Colonne, pavimento a scacchiera, bafometto, c’è di tutto!

Il video inizia con Belinda seduta in una ambientazione in stile massonico/alice nel paese delle meraviglie. La “principessa” (a volte le vittime del controllo mentale vengono chiamate così dai loro “gestori”) è seduta su un trono tra due pilastri. Il concetto dei due pilastri è un simbolo massonico discusso molte volte su questo sito. Il pavimento con tema a scacchiera è utilizzato nei rituali massonici e non a caso è stato utilizzato anche in Alice nel paese delle meraviglie . Nel simbolismo arcano, i pavimenti a scacchiera sono la superficie su cui le trasformazioni occulte possono accadere, ed è per questo che si trovano in Alice nel paese delle meraviglie. A proposito, i collegamenti tra Alice nel paese delle meraviglie e la programmazione Monarch sono molti e profondi, come la trama del film che viene utilizzata come mezzo per il controllo mentale e assieme a tanti simbolismi presente serve come attivazione nelle menti degli schiavi del controllo mentale.

“Nel 1940 e nel 1950, gli illuminati hanno iniziato ad utilizzare i film della della Disney come Alice nel paese delle meraviglie e il Mago di Oz come basi per la programmazione dei loro schiavi mentalmente controllati. Alice nel paese delle meraviglie era stato creato molti anni prima da William Cameron Menzies (che ha anche ispirato Wells, con le opere “Things to come”nel 1936, e Invaders from mars.).
– Fritz Springmeier, Deeper Insights into the Illuminati Formula

Per completare questo minestrone “illuminato”, una testa di Baphomet è posta in cima al trono inferale di Belinda.

Tutti questi indizi dicono ai telespettatori che Belinda è in un modo alternativo, un mondo di fantasia, il paese delle meraviglie di Alice in cui le vittime del controllo mentale sfuggono durante il trauma. In altre parole, questa scena rappresenta nel suo insieme Belinda e l’inizio del controllo da parte degli Illuminati.

Nel frattempo, Pitbull la porta via dal mondo reale, un luogo poco invitante (nella mente della vittima).

In un’altra scena, Belinda è ripresa mentre balla/lotta contro un teschio tempestato di diamanti collegato a fili, un altro riferimento evidente al controllo mentale.

Teschio connesso a dei fili elettrici

Alla fine del video, Belinda tenta di scappare dal controllo mentale e lo fa dirigendosi verso Pitbull e il mondo reale. Lo sfondo in stile alveare rappresenta probabilmente il concetto di “mente alveare”. Il tentativo non riesce, tuttavia, infatti Belinda sembra liquefarsi.

Belinda tenta di tornare nel mondo reale

 

LA PERFORMANCE DI EGOISTA E IL PREMIOS JUVENTUD 2010

La performance di Belinda al Premios Juventud (assegnato da uno show ai giovani artisti) ha in se il concetto di luogo di rifugio per le vittime del controllo mentale. Parti meccaniche di corpo sono dappertutto come ad esempio i manichini senza vita … tutti i simboli di solito associati al controllo mentale sono presenti.

Belinda inizia lo spettacolo distesa senza vita in una sorta di macchinario per il controllo mentale

Alzandosi poi in maniera robotica/meccanica comincia a esibirsi, con un gruppo di ballerini mezzi umani mezzi robot. Il tema complesso del transumanesimo è un must per gli artisti Illuminati.

IN CONCLUSIONE

Lo spagnolo è la terza lingua più parlata nel mondo (dopo il mandarino e l’inglese) il che significa che questo mercato non è certo esente da influenze Illuminate. La carriera di Belinda porta tutti gli indizi di chi può essere definito un artista degli Illuminati, tali artisti seguono una procedura quasi univoca: vengono reclutati in giovane età da una Media Corporation, mandati sotto i riflettori con una immagine pulita e innocente, attraendo folle di appassionati giovani, subisce una “sessualizzazione” dell’immagine, pubblica un nuovo album con immagini piccanti, ed infine espone i fan ai temi del controllo mentale degli Illuminati. Sono consapevoli di ciò che sta accadendo loro e del significato delle loro performance? Probabilmente no. “Artisti”, come Belinda e le sue colleghe come Lady Gaga, Beyonce, etc-non sono altro che esecutori e, se nei loro video molte volte sono integrati simbolismi riferiti agli Illuminati, è perché hanno capito e sono conformi a ciò che l’industria musicale impone.

Fonte

Illuminati: Vintage

In molti articoli, si è dimostrato come il simbolismo occulto e il controllo mentale siano inseriti come temi nei video e nelle canzoni di musica pop. Questa tendenza preoccupante non è però solo limitata agli artisti americani. I suddetti temi possono infatti ritrovarsi in tutta la musica commerciale, grazie alla globalizzazione che ha esportato questi modelli. Prenderemo in esame i temi sfruttati da uno dei gruppi più importanti della Russia, i Vintage, e si cercherà di spiegare il loro significato nascosto.

Il tipico simbolismo dell’occhio onniscente, presente nei video della Gaga,della Aguilera,di Jay-z,di Beyonce, di Rihanna e molti altri.

Il simbolismo sul controllo mentale si trova spesso nei video delle giovani e sexy pop star sexy in ascesa. Nella maggior parte dei casi,le stesse protagoniste assumono il ruolo della vittima di controllo mentale, rendendo il relativo simbolismo apparentemente “cool”, sexy e desiderabile, in questo modo l’idea del controllo mentale viene innestata nella mente dei giovani. Molti video raffigurano piuttosto vividamente la dura realtà dell’essere i “burattini dell’industria musicale”, a tal punto che ormai si fa tutto alla luce del sole, ma la maggior parte degli spettatori restano all’oscuro perché non riescono a vedere oltre il velo sottile del simbolismo che si trova nei video. Questo fenomeno non è caratteritico  solo dell’America, ma è presente in tutte le parti del mondo: in questo caso nel gruppo pop russo Vintage (Винтаж).

Il gruppo formato da Anna Pletnev, Aleksej Romanov e la ballerina Svetlana Ivanov ha pubblicato un singolo intitolato Mikkie, contenente tutte le caratteristiche dell’agenda degli Illuminati. I temi sul controllo mentale, della multi personalità, degli abusi, della  sessualizzazione, e della disumanizzazione si possono trovare in questo video, così come in alcuni dei loro lavori precedenti. Quindi, prima di arrivare al Mikkie, partiamo con i precedenti video.

LAVORI PRECEDENTI

Fino dal loro debutto nel 2007, molti dei singoli dei Vintage contenevano una sorta di commento sulle tematiche sociali, come ad esempio sulla prostituzione e sugli abusi sessuali. Erano presenti anche i riferimenti al controllo mentale, che tuttavia,dato il modo in cui erano presentati, sembravano quasi essere una “denuncia” verso questa pratica.

LONELINESS OF LOVE

Questo singolo ritrae la cantante Anna nei panni di una bambola che è costretta a vivere la sua vita comandata dalla sua “padroncina”, interpretata da una bambina.

Anna travestita da una bambola dentro una confezione. Gli schiavi del controllo mentale sono spesso descritti come bambole o pupazzi  che sono controllati da un “gestore”.

La bambina mette accanto ad Anna un altro bambolotto nudo, un riferimento al sesso forzato che viene imposto agli schiavi del controllo mentale

Il testo della canzone punta verso la futilità di una vita controllata da qualcuno / qualcosa estraneo a se stessi. La migliore traduzione della canzone che ho trovato probabilmente non è accurata al 100%, ma è sufficiente per trasmettere il senso della canzone. Ecco un estratto particolarmente significativo:

And after? After
we’ll press the button on the remote
And go to heaven easily and neatly
Carpet
Curved mirrors
Well, those whom we love
we’ll never be with
Why we have forgotten
that we’re people.

Alla fine del video, Anna rompe il nastro bianco che la tratteneva, rappresentazione del controllo mentale.

SLEEPWALKER GIRLS

Questa canzone descrive la dura realtà di una prostituta,essa infatti è un grosso problema in Russia. Incorporati nel video vi sono  simboli relativi al controllo mentale: la prostituzione, l’abuso rituale e la schiavitù spesso vanno di pari passo in Europa orientale.

Anna stringe una bambola che deve dare a sua figlia. La bambola assomiglia ad Anna, e rappresenta il suo vero io in contrasto con la figura della prostituta cioè il suo alter ego negativo

Anna viene picchiato da un personaggio, che poi le tira addosso dei soldi.

Lo specchio rotto è rappresentativo della sua personalità in pezzi

Alla fine del video, Anna viene mostrata mentre porge la bambola alla figlia,dimostrando di aver superato i momenti difficili . La bambola rappresenta anche la vera personalità di Anna, che cerca di trasmette alla figlia, sperando che riuscirà a condurre una vita migliore.

IL NUOVO ALBUM

Il nuovo album del gruppo, Sex (marketing molto sottile), sembra essere destinato ad un pubblico più giovane e i commenti sulle questioni sociali sembrano essere state completamente sostituite dal simbolismo degli Illuminati, al pari di ciò che si trova nella musica pop occidentale.

Copertina dell’album Sex. Andando oltre il tema feticista della copertina, la benda rappresenta anche il “velo” di fronte agli occhi degli schiavi del controllo mentale, mentre le candele alludono alla natura rituale del sesso delle vittime dell Mk ultra.

MIKKIE

Ad un primo impatto, la canzone è un commento sulla cultura popolare e la produzione di massa. Gli autori hanno anche fatto notare che è un omaggio a Michael Jackson. C’è un’altra questione molto importante descritta in questo video: il controllo mentale. Come visto negli articoli precedenti, Mickey Mouse (in particolare il cappello di Topolino) è spesso usato come un codice per indicare il controllo mentale nella cultura popolare. Il coinvolgimento della Disney e dei film Disney nella programmazione e nel controllo mentale sono stati documentati da Fritz Springmeier (è possibile scaricare i libri gratuitamente qui).

Questo video fa pieno uso del soggetto Mickey Mouse = codici per il controllo mentale. Mikkie (Mikey Mouse) è una rappresentazione simbolica della nuova (e diversa) personalità dell’artista, è una facciata utilizzata dall’elite per “intrattenere” il pubblico.

Il video inizia con una famiglia felice che si imbatte in Topolino, fatto a pezzi in mezzo alla strada. Analizzeremo meglio il punto successivamente.

Siamo quindi condotti ad una fabbrica di produzione di Mickey Mouse, in cui gli artisti sono prodotti in massa.

Il soggetto del controllo mentale si sveglia per essere programmato. Un ingrandimento sul particolare dell’occhio ci dice che Anna è stata  “computerizzata” o “robotizzata”. Inoltre, tutta la coreografia e il manierismo dei cantanti e ballerini sono estremamente robotici e meccanici, sottolineando quindi la mancanza di una anima.

L’enfasi data in questa immagine all’occhio e la bocca chiusa rivelano che la vittima è soggetta al controllo mentale degli Illuminati. L’importanza dell’occhio onniscente è stata discussa molte volte nei precedenti articoli.
I gestori delle vittime da controllo mentale, indossano monocoli (comprendosi un occhio), un simbolo di potere e di controllo degli Illuminati.
In questa scena, il soggetto sembra dare la propria “essenza” ai suoi cloni di Mickey Mouse. Notare il modello a “leopardo” sul suo corpo un riferimento alla programmazione sex kitten del controllo mentale, noto anche come programmazione beta.
“Questa è la seconda lettera greca, e rappresenta il modello sessuale e alterazione sessuale che i programmatori stanno creando. La parte primitiva del cervello è coinvolta in questo tipo di programmazione. I soggetti programmati con “beta” si sentono felini “.
– Fritz Springmeier, Deeper Insights into the Illuminati Formula
Topolino esce poi dalla fabbrica ed entra nel “mondo reale”. Mikey Mouse diventa Anna (la cantante) che è in possesso di una candela accesa in una scena che allude alla sua natura auto-distruttiva.
Sarebbe interessante notare a questo punto che la programmazione “Omega” nella pratica del controllo della mente riguarda l’automutilazione e il suicidio, che fa sì che il soggetto si auto-distrugga in modo efficace a comando o in particolari situazioni. 

OMEGA. Una forma di programmazione per l'”auto-distruzione”, nota anche come “codice verde”. I comportamenti corrispondenti includono tendenze suicide e / o auto-mutilazione. Questo programma viene generalmente attivato quando la vittima / superstite inizia la terapia o l’interrogatorio e troppa memoria viene recuperata.

– Ron Patton, programmazione Monarch

Subito dopo la scena dove simbolicamente si da fuoco, viene mostrata di nuovo la sequenza dove viene investito mickey mouse. Sulla strada vediamo solo il costume di Topolino (non il corpo di Anna). E’ forse un tentativo per sfuggire alla programmazione?

Topolino-Anna, cioè la personalità programmata di quest’ultima serve per intrattenere, viene poi mostrata da qualche parte in Russia mentre balla con gente comune. E’ in “modalità di intrattenimento”.

Dopo che la folla se ne è andata, vediamo Anna in piedi alla fermata dell’autobus, quasi nuda, mentre sembra depressa e sofferente. Anche se il suo personaggio Mikkie è felice e allegro, la Anna “reale”, è triste, a pezzi e piena di dolore.
IN CONCLUSIONE
Vintage è un altro esempio di come la globalizzazione abbia avuto effeto anche nei temi e nei simboli della musica pop. Lungi dall’essere una moda, i segnali e i simboli riptetui in questo e molti altri video sono il simbolo che il controllo mentale è efficcace su una gran fetta del pubblico pop. 

L’ultimo album dei Vintage, combinando musica per ragazzini e una sessualità esorbitante, porta alle masse della Russia e dell’Europa orientale i temi che l’elite vuole mostrare al pubblico, ma con un “sapore locale”. Lo stesso modo con cui McDonald’s adatta il proprio menu per adattarsi alla cultura locale, i temi degli Illuminati e i loro simboli vengono comunicati alle masse sfruttando gli artisti locali, che parlano la lingua locale e che riscuotono successo tra le masse del paese di provenienza. Lentamente l’elite sta cancellando le differenze tra le culture per instaurarne una globale, la cultura del consumo di massa, il Nuovo Ordine Mondiale non viene presentato al popolo attraverso la voce di un dittatore severo, ma con la faccina di Mickey Mouse.

Fonte