Archivi Blog

R. Kelly: Un maestro del controllo mentale

Nuove accuse sostengono che R Kelly abbia rinchiuso sei donne (alcune minorenni) in delle “pensioni”, negando loro il contatto con il mondo esterno. Il suo ex assistente descrive R Kelly come un “maestro del controllo mentale”.

La sua perversione nei confronti delle minorenni non e` per nulla una novita`. Nel 1994 Kelly (27 anni) si è sposato con la sua protetta di 15 anni, Aaliyah, per la quale scrisse un’album intitolato “Age Ain’t Nothing but a Number“(L’eta` e` solo un numero…inquietante). Nel certificato di matrimonio, Aaliyah, diventa magicamente 18enne. Nel febbraio del 1995, i genitori di Aaliyah riescono ad annullare il matrimonio. Fino alla sua prematura morte, all’età di 22 anni, a causa di un incidente aereo, Aaliyah non parlera` mai piu` di R Kelly. Il suo portavoce dichiaro`:

“Quando arriva R. Kelly, non lo chiama per nome e nessuno puo` parlare di quanto avvenuto”.

Nel 2002, Kelly è stato accusato di pedo pornografia a seguito di un video dove lo si vedeva aver rapporti sessuali con una ragazza minorenne. Nonostante questo fatto, R Kelly è stato assolto nel 2008.

Nel corso degli anni, Kelly ha affrontato piu` di una decina di cause civili, colpevole di aver abusato della sua posizione di fama e di influenza per perseguire rapporti sessuali illegali con ragazze minorenni. Per sistemare le cose Kelly ha spesso offerto pagamenti in contanti sotto la condizione che le ragazze firmassero un accordo di non divulgazione.

Tuttavia, le controversie che coinvolgono R Kelly e la sua attrazione per le giovani ragazze sono tutt’altro che finite. Un articolo di Buzzfeed News indica che il cantante non ha mai smesso di dilettarsi in questo senso. Peggio ancora, sembra aver costituito un sistema “cultistico”, dove giovani donne vengono attirate nel suo entourage con false promesse (mentoring, lancio nel mondo dell’intrattenimento), per poi essere collocate in delle pensioni come serve al suo servizio.

I testimoni utilizzano termini come “controllo mentale” e “lavaggio del cervello” per descrivere la relazione tra R. Kelly e queste ragazze. R Kelly è un Handler? Quando si esaminano i vari metodi di controllo mentale, fisico e sessuale, utilizzati su queste ragazze, il minimo che possiamo dire è che sicuramente conosce una o due cose sul controllo mentale.

UN MAESTRO DEL CONTROLLO MENTALE

Secondo tre ex-membri dell’entourage di Kelly, molte donne vivono nelle sue “pensioni” dove ogni aspetto della loro vita è strettamente controllato dal cantante.

“Tre ex membri del cerchio interno di Kelly – Cheryl Mack, Kitti Jones e Asante McGee – hanno fornito dettagli che hanno confermato le peggiori paure dei genitori. Affermano infatti che sei donne vivono in proprietà affittate da Kelly a Chicago e nei sobborghi di Atlanta, e che controlla ogni aspetto della loro vita: dettando quello che devono mangiare, come si vestono, quando devono lavarsi, quando dormono e come si devono comportare durante i rapporti sessuali “.
– Buzzfeed News, R. Kelly Is Holding Women Against Their Will In A “Cult,” Parents Told Police

In molti casi, le ragazze, vengono presentate a R Kelly dai loro genitori, tentando di aiutarle nelle loro carriere canore. Dopo che Kelly giura di fare da mentore alle ragazze e insegnare loro i segreti dell’industria musicale, finiscono per essere completamente tagliate fuori dal mondo esterno.

Le “pensioni” di R Kelly ad Atlanta.

Nel seguente articolo viene intervistato il genitore di una ragazza che e` stata in una delle case di R Kelly per mesi.

“Era come se le avessero fatto il lavaggio del cervello. [Lei] sembrava una prigioniera – era orribile – disse. “L’abbraccio e l’abbraccio. Ma lei continua a dire che è innamorata ed e` [Kelly] ad occuparsi di lei. Io non so cosa fare. Spero che, se riuscissi a farla tornare da me, si sottoponga ad un trattamento psicologico per le vittime dei culti. La hanno riprogrammata. Avrei voluto che tutto questo non fosse mai accaduto “.
– Ibid.

Notare che il genitore utilizza parole come “lavaggio del cervello” e “riprogrammare”.

Cheryl Mack, ex assistente di R Kelly ha dichiarato:

“Le donne dell’entourage di Kelly, inizialmente, pensano: sto con R. Kelly, il mio stile di vita sara` lussureggiante. No. Devi chiedere per poter mangiare. Devi chiedere per usare il bagno. … [Kelly] è un maestro del controllo mentale. … È un mastro burattinaio. ”
– Ibid.

Tra le donne che vivono nelle case di R Kelly c’è una “matrona” di 31 anni che “addestra” le nuove arrivate ​​su come soddisfare sessualmente Kelly. Nella programmazione Monarch, gli schiavi MK sono spesso in contatto con una “Gran Dama”, una “figura materna” che assiste l’handler nella programmazione.

I resoconti dei testimoni descrivono altri dettagli che ricordano la relazione tra handler e schiavo.

“Mack, Jones e McGee affermano che le donne che vivono con Kelly, vengono chiamate “babies”, e che sono costrette a chiamarlo “Daddy” e devono chiedere il permesso di lasciare lo studio di registrazione di Chicago o le loro camere. Un SUV nero con un autista e` sempre parcheggiato fuori dalle abitazioni per controllare. Kelly confisca i telefoni cellulari delle donne, in modo da non possano contattare i loro amici e familiari; Egli dà loro nuovi telefoni che possono essere utilizzati solo per contattare lui o altri con il suo permesso. Kelly registra le sue attività sessuali, ha detto McGee e Jones, e mostra i video agli uomini della sua cerchia “.

Se le donne infrangono una delle “regole” di Kelly, hanno detto Mack e Jones, vengono punite fisicamente e verbalmente. Per esempio, Jones sostiene che Kelly la sbatte` contro un albero ed inizio` a schiaffeggiarla fuori da un Subway nel 2013 perché era stata troppo amichevole con il cassiere. McGee dice di non aver mai visto Kelly colpire qualcuno, ma ha anche detto che era a capo di un culto e che la manipolava emotivamente e sessualmente.

“R. Kelly è la persona più dolce che abbiate mai incontrato”, afferma McGee. “Ma Robert è il diavolo”.
– Ibid.

L’ultima frase e` alquanto rivelatoria. I gestori MK spesso si presentano come “il diavolo” agli schiavi per traumatizzarli.

Asante McGhee, che era parte del suo cerchio interno, ricorda la relazione di R Kelly con una ragazza di 17 anni dalla Florida.

“Ho una figlia di 17 anni anche io”, ha detto. “Quando ho visto [la cantante dalla Florida] con lui, sono rimasta colpita. Questa potrebbe essere mia figlia. Sapevo solo che non era giusto e non riuscivo a capire perche` un uomo di 50 anni volesse far sesso con una ragazzina dell’eta` di mia figlia. E` qui che ho capito che si trattava di controllo mentale “.

McGee ha anche detto di aver assistito mentre Kelly puniva l’aspirante cantante  per aver violato le sue “regole”.

“Ha lasciato [la ragazza della Florida] sul tour bus per tre giorni e non le veniva permesso di uscire”, ha detto McGee. “Ha detto che non aveva fatto i suoi compiti – ecco perché è stata punita – il che e` molto strano, perché aveva preso il diploma durante l’estate.”
– Ibid.

Nonostante i genitori dicano alla polizia che le loro figlie sono “detenute contro la loro volontà” in quello che essi chiamano un “culto”, le forze dell’ordine non possono intervenire perché le ragazze non sono tecnicamente “persone scomparse” e sono oltre l’età del consenso.

Sembra che, nonostante sia chiaro lo schema di manipolazioni e abusi su ragazze minorenni di R Kelly, quest`ultimo, continua ad essere intoccabile. Kelly sta evitando la prigione perche, forse, si diletta nelle stessse attivita in cui le elite occulte si adoperano a porte chiuse?

Fonte

Annunci

LGBTP: La spinta “liberale” verso la pedofilia

Nell’ultimo periodo i lettori di Neovitruvian avranno notato un particolare focus su argomenti come la pedofilia su youtube. Sono certo argomenti scomodi che faranno voltare lo stomaco alla maggior parte, ma bisogna parlarne.

Un nuovo trend si sta facendo strada tra liberali e comunita` LGBT: decriminalizzare la pedofilia e legittimare la pedosessualita`.

Si avete capito bene, le organizzazioni LGBT vogliono, come nuovo obiettivo nella loro agenda, trasformare la pedofilia in una inclinazione sessuale. Dopo anni di battaglie per il riconoscimento dei diritti degli omosessuali, l’ormai corrotta bestia rappresentata dalla lobby gay, vuole sdognanare il concetto di pedofilia nel nome dell'”amore libero”.

Cosa succede se osiamo criticare le idee di queste persone (dovremo vivere in democrazia fine a prova contraria), veniamo emarginati, perseguiti e ridicolizzati. Parole come PEDOFOBO saranno presto di uso comune per indicare un individuo che non accetta queste idee scellerate e malate (ovvero il sesso libero tra un adulto e un bambino).

Un bambino mezzo nudo ad un gay pride. Solo una societa` profondamente malata puo` ammettere tali spettacoli 

Citando ancora una volta YouTube possiamo osservare come la continua manipolazione dei giovani abbia dato i suoi frutti. Nel video sotto potrete (se avete pazienza e nervi saldi) ascoltare una filippica sul perche` i pedofili non vadano ostracizzati, in quanto la loro pulsione e`, semplicemente, un orientamento sessuale.

Questa Millenial ha bisogno di un serio aiuto psicologico

Scorrendo nei commenti possiamo vedere come ci siano dei fan che la difendono a spada tratta dalle reazioni negative suscitate dal suo “intervento” sul tema. Come e` possibile difendere una posizione del genere? Quanto marcio e` il pensiero di questi sciocchi?

Se il singolo youtuber puo` sembrare l’eccezione, cambiando piattaforma social, possiamo trovare proprio gruppi AntiPedofobi i quali si etichettano come MAP (Minor Attracted Person). Sostanzialmente, utilizzando le stesse tattiche dei siti AntiOmofobi, cercano di proteggere i pedofili dalle “discriminazioni” associando l’Omofobia alla Pedofobia,

La PedoFobia e` una forma di Omofobia, secondo questi liberali

Non dimentichiamoci di uno dei piu` famosi siti che sostengono la pedofilia. Vengono chiamati Pedofili Virtuosi, in quanto resistono alla tentazione di abusare di un bambino. Qui si cerca di creare una sorta di “simpatia” nei confronti del pedofilo in modo da cambiare, lentamente e progressivamente, la nostra idea sulla pedofilia e sul pedofilo in generale.

Siamo nel 2017 e dobbiamo mostrare rispetto e accettazione per questi individui sessualmente attratti dai bambini.

Ricapitolando…Al giorno oggi, il pedofilo sta conquistando lo “status” di minoranza da salvaguardare. Mentre esprimere un’opinione contraria alla “versione ufficiale”,  a livello pubblico, puo` costare il lavoro, la carriera e la propria immagine, un pedofilo e` in grado di discutere su forum, twitter e social network di quanto la sua condizione sia naturale e di come sia un martire degno di rispetto quando resiste ai suoi impulsi.

IDEE E RAGIONI DI UNA SINISTRA LIBERALE PERVERSA

La sinistra liberale occidentale difende queste ideologie basandosi sul relativismo culturale in quanto ci dice che la pedosessualita` e` solo uno dei tanti costrutti sociali e la sua attuale connotazione negativa e` solamente la conseguenza degli abusi perpetrati nei confronti delle vittime.

Il relativismo e` l’arma utilizzata dai media e dai poteri forti per uniformarci tutti al pensiero unico

Questo e` il vero pericolo del post modernismo: possiamo normalizzare qualsiasi tipo di trasgressione sotto la bandiera dell’equalita, dopotutto ogni sistema di valori e arbitrario, quindi, chi siamo noi per giudicare o criticare i pedofili?

Si tratta della naturale evoluzione della dottrina relativista/liberale dove il pedofilo merita rispetto e celebrazione in quanto resiste all’applicazione di un suo “diritto naturale” ovvero perseguire le sue pulsioni pedosessuali.

Molte di queste persone sono inoltre atee e non credono veramente nell’esistenza del bene e del male o di persone cattive che provano piacere a fare del male. Mi dispiace per loro ma il mondo e` pieno di mostri, persone che non provano alcun sentimento e non sanno essere empatici. Psicopatici e sociopatici esistono!

Mi fa strano dover spiegare questa cosa ma il vero motivo per cui la pedofilia viene considerata negativamente e` dato dal fatto che i pedofili vogliono fare del sesso con dei bambini, i quali non hanno ancora sviluppato la capacita` di comprendere cosa, questi pedofili, vogliono che facciano o che cosa stanno subendo. I bambini non capiscono il sesso non hanno conoscenze su come funziona o sul perche. Probabilmente il concetto gli spaventa e anche se dessero il loro consenso non avrebbero la minima idea delle ripercussioni sociali e fisiche di tutto cio‘.

Notiamo ancora una volta il paradosso: le femministe e la sinistra liberale in generale condannano lo stupro di una donna ma cercano di rendere accettabile l’idea di pedofilia. Fare sesso con una persona che non sa quello che sta succedendo E` stupro.

La possibilita` che un uomo abbia una relazione sessuale con un bambino e` sbagliata, come puo` un bambino, competere con la mente e la fisicita` di un adulto? Sappiamo tutti come i bambini siano facilmente manipolabili e siano disposti a credere a tutto!

Secondo questi liberali da 4 soldi, perche` non mandiamo i nostri figli a votare, non li facciamo guidare o non li lasciamo da soli con un’arma?

Il focus andrebbe completamente riportato sulle vere vittime di questi abusi ovvero i bambini. I pedofili non sono vittime e trattarli con compassione porta a creare delle barricate culturali che ostacolano delle misure efficaci contro queste persone.

I MEDIA E LA PEDOFILIA

Come se non bastasse gli stessi media spingono queste argomentazioni. Il video qui sotto e` il trailer di Mick, una serie in cui vediamo un bambino di 6 anni transgender con accessori da bondage e vestito da bambina

AMERICAN PSYCHIATRIC ASSOCIATION: NON TUTTI I PEDOFILI HANNO UN DISTURBO MENTALE

Nel tentativo di destigmatizzare la pedofilia, l’Associazione Psichiatrica Americana (APA), nell’aggiornamento del manuale diagnostico e statistico dei disturbi mentali (DSM) distingue tra i pedofili che desiderano il sesso con i bambini e coloro che portano a termine materialmente questi atti.

Il primo gruppo – ovvero coloro che vogliono fare sesso con minorenni, ma i cui desideri non sono dannosi per se stessi o per gli altri – non sono più classificati come malati psichiatrici nel nuovo DSM.

“La differenza [dall’ultima edizione del DSM] è che se si ha un impulso erotico perverso non si e` automaticamente malati mentali”, ha affermato Ray Blanchard, che ha co scritto il capitolo sui disturbi sessuali nel nuovo DSM.

Ma ancora dall’HuffingtonPost

10 COSE DA SAPERE PRIMA DI EMARGINARE UN PEDOFILO

3. Non tutti i pedofili sono violenti, ma il sesso tra adulti e bambini è illegale perché può causare danni psicologici duraturi al bambino. Tuttavia, la demonizzazione dell’abuso sessuale dei minori rende difficile per i pedofili cercare aiuto perché, comprensibilmente, temono il giudizio del pubblico o la cattura. Come suggerisce Paul Jones, trovare terapie per aiutare i pedofili sarebbe chiaramente una strategia di gestione del rischio migliore, ma contro tutta questa isteria e` diventato incredibilmente difficile trovare modi efficaci per trattare pedofili impedenedo loro di agire guidati dai loro istinti sessuali  (Wright , 2012).

Ecco cosa a da dire il NewYork Times:

PEDOFILIA: UN DISTURBO NON UN CRIMINE

Una parte di questo fallimento nasce dall’assunzione che la pedofilia e abuso infantile siano la stessa cosa. Si può essere pedofili ma non agire. Siti come Virtuos Pedopohiles forniscono sostegno ai pedofili che non molestano i bambini e credono che il sesso con i bambini sia sbagliato. Non è che questi individui siano pedofili “inattivi” o “non pratici”, ma piuttosto che la pedofilia sia uno status e non un atto. Infatti, la ricerca mostra che circa la metà di tutti i molestatori di bambini non sono attratti sessualmente dalle loro vittime.

Qui invece abbiamo l’opinione di Vice

UNA VITTIMA DI ABUSO SESSUALE: PERCHE` DOVREMO ESSERE PIU` EMPATICI CON I PEDOFILI

Ma Rhea Martinez, che è stata violentata e ripetutamente molestata da un amico di famiglia maschio ha un;opinione diversa. Martinez, 28, ha detto a VICE che la società dovrebbe essere più empatica verso i pedofili – e che dovrebbero avere più opzioni per ottenere aiuto.

“Penso che se avesse avuto un posto dove andare, forse non mi sarebbe mai successo nulla”, ha detto la Martinez.

Potrei andare avanti ancora a lungo, ma non me la sento.

Ecco con cosa possono entrare a contatto i nostri figli

INVERSIONE

Il liberalismo e la sinistra stanno invertendo e corrompendo tutto quello che vi e` di giusto. Essere una persona sana mentalmente e fisicamente non e` cio` a cui bisogna ambire per questi individui e gruppi. Si chiede ai bianchi di vergognarsi della propria storia e, allo stesso tempo, di essere orgogliosi se si e` attratti da un individuo dello stesso sesso.

Il culto satanico delle elite prevede l’inversione di qualsiasi simbolo, morale e credo in modo da distruggere la societa` e ricrearla a loro immagine

Gli Illuminati usano quello che io chiamo  simbolismo inverso. Ci mostrano i loro simboli, ma li presentano rovesciati. Per esempio, la colomba simboleggia la pace per la maggior parte delle persone, ma per le linee di sangue illuminate rappresenta la loro dea, la regina Semiramide [Iside]. La torcia illuminata significa libertà e libertà per la popolazione, ma per gli Illuminati è proprio il simbolo del loro controllo.

Non me ne puo` fregare di meno riguardo a cio` che si fa all’interno delle proprie mura domestiche, tuttavia il movimento LGBT con i suoi pride sta attivamente promuovendo e glorificando, comportamenti e orientamenti non naturali. E’ un attacco all’etica occidentale e al nucleo famigliare, si tratta di normalizzare disordini sessuali in modo da sfruttarli per un proposito ideologico. Si vuole sguinzagliare l’anarchia sessuale in modo da distruggere le fondamenta della societa` occidentale.

Siamo arrivati ad un punto in cui dovremo insegnare (per essere in linea con il pensiero generale) che la sessualita` non e` binaria, bensi` uno spettro di opzioni in cui ogni individuo ha la possibilita` di decidere.

Uno studio sostiene addirittura non esista l’eterosessualita`

Un recente studio pubblicato nel  Journal of Personality and Social Psychology sembra smentire l’eteronormativita’. Lo studio esamina l’espressione del gender nelle donne e misura la loro risposta fisiologica a materiale pornografico. Si e` scoperto che, indipendentemente dal modo in cui le donne riportano la loro sessualità, i loro corpi rispondono positivamente sia al sesso etero che al sesso omosessuale. Significa che, la sessualità femminile è complessa e non e` circoscritta nei rigorosi limiti dell’eterosessualita` o dell’omosessualità.

Queste persone stanno cercando di utilizzare lo stesso argomento che le lobby gay utilizzarono per promuovere la loro agenda: “Non giudicare” “Nessuno dovrebbe essere stigmatizzato per la sua identita` sessuale” “L’amore non dovrebbe essere illegale”

Siamo condizionati ad accettare la pedofilia con gli stessi schemi con cui abbiamo accettato omosessualita` e transgenderismo…I pedofili non sono un’altra minoranza in pericolo sono, potenzialmente, pericolosi predatori. Il pregiudizio e lo stigma, a volte, sono positivi: essere preoccupati se vostro figlio e` in compagnia di pervertiti e` positivo in quanto e` possibile evitare violenze e traumi.

La parola Pedofobo sta legittimamente per entrare nel vocabolario comune…non fatevi ingannare si tratta di un impulso biologico genuino. I pedofili dovrebbero vergognarsi e vivere nella paura, perche` e` proprio quest’ultima che spesso li trattiene dal commettere atti deprorevoli. Non e` la comprensione, non e` la moralita. E ` la paura di finire in galera o sotto il giudizio pubblico.

CONCLUDENDO

Il fine di questo articolo non e` creare un ambiente ostile per la popolazione gay, tuttavia va fatto riconoscere a etero e omosessuali che vi e` un gruppo di persone legate alle lobby gay impegnato a promuovere la pedofilia e alla sessualizzazione infantile. Rischiamo, non affrontando il problema, di consegnare alle prossime generazioni un mondo ancora piu` malato e perverso, in cui i bambini vivranno nella paura di essere stuprati.

Se sei un genitore e stai leggendo questo articolo cerca di parlare con tuo figlio e di mantenere sotto controllo il suo accesso ad internet e a televisione. I media lavorano incessantemente per fare il lavaggio del cervello ai piu` piccoli. Se a scuola viene affrontato il tema LGBT informati e opponiti se lo reputi inadeguato.

Come sempre, ogni singola persona e` parte del cambiamento, se non si agisce tutti assieme l’introduzione di un nuovo ordine mondiale sara` inevitabile.

C’e` qualcosa di terribilmente sbagliato in molti “video per bambini” su YouTube

Un gran numero di video per bambini su YouTube, conteiene contenuti sconvolgenti, inquietanti, violenti e a carattere sessuale. Alcuni, addirittura, sono al limite dell’abuso su minore. È tempo di approfondire questa tematica, in quanto questi video, generano MILIONI di visualizzazioni al giorno.

Avviso: Questo articolo contiene immagini inquietanti … tutte tratte da video per bambini.

Non esiste modo più semplice per far distrarre o calmare i nostri bambini che dare loro un tablet o uno smartphone. I bambini sanno come aprire YouTube, riprodurre video e anche navigare tra i “video consigliati”. I piccoli cosi` rimarranno in silenzio e divertiti per lunghi periodi di tempo – un lusso che i genitori occupati apprezzano molto.

La maggior parte dei genitori, tuttavia, sentono solo la musica di sottofondo e raramente guardano i video assieme ai figli. Dando una rapida occhiata allo schermo, vedono un personaggio come Spiderman o Principessa Elsa e assumono che sia tutto apposto. Purtroppo si sbagliano. C’è qualcosa di malato in molti video di YouTube per bambini e chi li crea, spesso non ha buone intenzioni.

Molti di questi video propongono contenuti strani, inquietanti, violenti e persino traumatizzanti. Sono insidiosamente mescolati con altri video per bambini, diventando “video consigliati” da YouTube e quindi facilmente accessibili.

Non sto parlando di video rari e oscuri nascosti nelle profondità di YouTube, sto parlando di canali che accumulano miliardi di viste.

Naturalmente, la motivazione principale di questi video è il profitto. Tutto quello che serve è un paio di costumi da supereroe e uno smartphone per creare video che potenzialmente possono generare un sacco di entrate.

Tuttavia, alcuni di questi video semplicemente non dovrebbero trovare spazio in questo contesto. Sembra che ci sia una motivazione che va oltre il profitto. Alcuni video mostrano i bambini mentre guardano contenuti traumatizzanti, altri li espongono a situazioni stranamente “adulte”. Ancora peggio, alcuni sembrano soddisfare gli adulti … che amano guardare i bambini. Ecco alcuni esempi di questo cancro che cresce su YouTube (non postero` alcun link a questi video o canali perché non voglio aiutarli a ottenere più visite).

INGANNARE I BAMBINI

Alcuni canali video utilizzano personaggi popolari per ingannare i bambini portandoli a guardare materiale violento e inquietante. La BBC ha recentemente segnalato alcuni di questi video.

Minnie taglia un orecchio a Mickey Mouse con una forbice. Si vede un sacco di sangue

Una versione malvagia di spiderman taglia la parte superiore del bikini di una ragazza

In un altro video Peppa Pig si trasforma in Venom…inquietante

SFRUTTANDO LE PAURE E IL TERRORE

Molti video sfruttano chiaramente la paura viscerale e la repulsione dei bambini per determinate cose come il sangue, le siringhe, la pelle tagliata, le tarantole, i clown cattivi…ecc. I bambini rimangono terrorizzati, ma non possono staccare gli occhi dallo schermo perche` il contenuto e` molto coinvolgente.

Un gran numero di video ruota intorno al tema di aprire lo stomaco estraendone gli organi (e simili). In questo video, un bisturi taglia lo stomaco di questo orso da cui esce un orrido verme.

In questo video una “infermiera” apre lo stomaco di una bambina estraendone tutta una serie di inquietanti oggetti tra cui un grosso coltello da cucina

In questo video qualcuno travestito da Joker butta un bambino dentro il Water.

In questo video delle realistiche riproduzioni di bambini sono ricoperti da scarafaggi e ragni

In questo video una tarantola gigante cammina sullo stomaco di una bambina con un ciuccio in bocca

In questo video, un orso fa i suoi bisogni su tutta la famiglia. Finisce poi bloccato nella lavatrice, mentre la famiglia la carica con i vestiti sporchi. Per tutto il tempo, sentiamo in sottofondo la canzone “Daddy Finger”. Questa canzone viene inclusa in tanti video per bambini – come se qualcosa in essa ne catturasse l’attenzione.

SITUAZIONI ADULTE

Alcuni video hanno chiaramente inquietanti connotazioni sessuali

Il video sembra suggerire che spiderman se la faccia con Elsa

Qui Spiderman stringe il seno di Elsa per lungo tempo. Hulk e altra gente osserva la scena

Il video, lungo tutta la sua durata, mostra Spiderman e Elsa nelle posizioni piu` assurde 

YouTube consiglia anche altri video simili

ABUSO SU MINORE

Diversi canali YouTube mostrano bambini piccoli in un ventaglio di situazioni bizzarre. Oltre al fatto che questi bambini potrebbero essere costretti a comparire in centinaia di video per puro profitto, spesso il loro scopo e` anche quello di creare situazioni traumatiche. Ecco gli screenshot di un canale denominato MaddaKenz Vlogs dove spesso le bambine sembrano veramente infelici e sconvolte.

Molti video mostrano le bambine mentre gridano o piangono. In questo video, la bimba ha qualcosa in bocca che ha un sapore orribile … ed è costretta a tenerlo in bocca … e non sembra stia fingendo. Più tardi nel video, la vediamo mentre mangia neve sporca di pipi di cane. Speriamo fosse finta

Qui una delle bambine prende una cosa dal water e costringe l’altra a mangiarla…Non sembra piacerle

In questo altro video un uomo vestito da pagliaccio irrompe nella casa delle bambine trascinandole mentre cercano di resistergli

Le cose si fanno ancora piu` strane – al punto che quasi non me la sentivo di postare gli screenshot. Tuttavia penso sia uno dei miei compiti rivelare questa sporcizia.

Le due bambine sono vestite da sirenette. Chi mai potrebbe vedere un video del genere? Lo sai benissimo chi…

Alle bambine viene poi dato un rossetto con cui cominciano a dipingersi la faccia….Possiamo trovare caratteristiche simili anche in video per adulti

MATERIALE PER PERVERTITI

Sfortunatamente ci sono molti altri canali come quello sopra

Ci sono molti video che mostrano bambini in costume da bagno a cui viene somministrata una puntura sul sedere…PERCHE`????

In questo video vediamo una bambina ferita in un costume striminzito attorniata da ogni tipo di insetto…e` malato!!

I video consigliati ti portano ad altri inquietanti video (molti altri)

CONCLUDENDO

La visualizzazione di questi video, per scrivere l’articolo, è stata un’esperienza inquietante. La maggior parte ti fa sentire male e capire che c’e` qualcosa di dannatamente sbagliato. L’innocenza dei bambini e` messa a repentaglio da predatori sessuali che sfruttano youtube passando inosservati. Anche se c’è una quantità assurda di video simili su YouTube (questo articolo potrebbe essere stato 10 volte più lungo), ho tentato di esporre le varie ragioni per cui questi video sono cancerogeni. Utilizzando la manipolazione e l’inganno, iniettano contenuti inquietanti direttamente nel cervello di bambini molto piccoli.

Ci si chiede come questi canali “amatoriali” possano sfruttare l’immagine dei personaggi amati dai piu` piccoli senza essere colpiti da cause legali per violazione del copyright. Inoltre, molti canali sono chiaramente sponsorizzati da importanti marchi per produrre video che fanno il lavaggio del cervello ai bambini in modo che consumino i loro prodotti (ricordo di aver guardato un video dove Hulk mangia cioccolata Kinder per 4 minuti non-stop). Ovviamente, ci sono grandi aziende e grandi capitali dietro questi video a basso costo.

Tuttavia, il vero scopo di questo articolo non e` criticare YouTube, si tratta di essere vigilanti: tenete d’occhio i video guardati dai bambini. Analizzate il loro contenuto. Ci vogliono solo pochi tocchi su un touchscreen perche i bambini finsicano per guardare questi video malati. E non essere sorpreso se alcuni di questi canali video sono collegati ad effettivi sistemi di abuso minorile.

Fonte

Elijah Wood: Il lato oscuro di Hollywood

Durante un’intervista, l’attore Elijah Wood e` uscito completamente dallo script a cui ci hanno abituato i media tradizionali e ha parlato del lato oscuro di Hollywood affermando che gli abusi sui minori sono dilaganti e che “ci sono un sacco di serpenti in questo settore”.

elijah-wood-702x336

Elijah Wood ha trascorso gran parte della sua vita nel settore dello spettacolo. Attore di successo fin da quando aveva nove anni, ha continuato a crescere letteralmente sotto i riflettori. Si puo` affermare con certezza il fatto che conosca una o due cose sul lato macabro e oscuro di Hollywood – soprattutto per quanto riguarda la pedofilia. Mentre normalmente gli attori tengono la bocca chiusa su questi temi per paura di essere “suicidati”, a volte, tuttavia, emerge la verita` da cui possiamo raccogliere importanti informazioni.

Durante l’intervista al Sunday Times sul suo nuovo film, Elijah Wood ha parlato del lato oscuro di Hollywood, dove personaggi di potere stuprano minorenni senza nessuna ripercussione legale.

“Ad Hollywood sta chiaramente succedendo qualcosa di strano. E ‘ stato tutto organizzato. Ci sono un sacco di serpenti nel settore, persone che pensano soltanto al loro interesse. C’è molta oscurita` nel sottobosco di questo business – se potete immaginarlo, probabilmente e` accaduto “.

Wood poi spiega che le vittime non trovano giustizia perche` “non possono parlare più forte di coloro che comandano.”

La tragedia per lui è (anche) questa:

«Chi prova a rivelare ciò che accade a persone innocenti, viene schiacciato».

Wood ha dichiarato poi di non aver subito abusi, soprattutto perché sua madre non gli ha permesso di partecipare alle feste di Hollywood piene di pervertiti di ogni genere.

“Lei era molto più interessata a farmi diventare un buon uomo piuttosto che facilitare la mia carriera. Se sei innocente hai ben poca conoscenza del mondo e vuoi avere successo a tutti i costi. E` in questo momento che i parassiti ti si avvicineranno. “

Tali osservazioni confermano le affermazioni di Corey Feldman riguardo al fatto che Hollywood sta “attualmente fornendo asilo a circa 100 pedofili”.

“Posso dirvi che il problema numero 1 di Hollywood era e sempre sarà la pedofilia. Questo è il problema più grande per i bambini del settore … E ‘ il grande segreto “.
– Daily Mail, ‘Hollywood’s biggest problem,’ explosive claim by former child star Corey Feldman

Nel 2013, Feldman spiego` che “una delle persone di maggior successo nel settore dello spettacolo, continua a fare soldi a palate”, nonostante abbia abusato del suo migliore amico Corey Haim.

“Un maschio adulto convinse [Haim] che fosse perfettamente normale per gli uomini anziani ed i ragazzi più giovani del settore, avere rapporti sessuali.’

Così andarono fuori in una zona isolata tra due rimorchi, durante una pausa pranzo per il cast e la troupe, e Haim, innocente e ambizioso, si lasciò sodomizzare “.

– NY Daily News, Corey Feldman’s new book details abuse he and Corey Haim experienced in Hollywood

RIMANGIARSI LA PAROLA

Quasi sempre, quando una celebrità fa chiarezza sulle vittime del settore, sente anche il bisogno impellente di fare marcia indietro, negando e sostenendo di essere stati “estrapolati dal contesto”. Riceveranno forse una telefonata che li minaccia di morte? Qualunque sia il caso, Wood ha sentito il bisogno di chiarire che non ha mai assistito a qualsiasi abuso e che le sue affermazioni erano basate su quello che ha visto in un documentario.

“Il Sunday Times mi ha intervistato per il mio ultimo film, ma il tema della discussione e ` variato completamente. Ha creato una serie di falsi titoli e scoop . Avevo appena visto un potente documentario e ne parlai brevemente con il giornalista…non mi aspettavo tali conseguenze. Lezione appresa.

Sia chiaro: questi abusi minorili sono un argomento molto importante che dovrebbe essere discusso e fatto oggetto di indagini. Ma, come ho detto al giornalista, non ho alcuna esperienza in prima persona o osservazione diretta, quindi non ho alcuna autorita` per parlarne se non articoli che ho letto e film che ho visto “.

Queste dichiarazioni patetiche sono semplicemente una prova in piu` che l’elite di Hollywood ha un potente morsa sugli artisti e sui media, godendo allo stesso tempo di una immunita` totale nei confronti della legge.

Fonte

Miley Cyrus “BB Talk” – Celebra pedofilia ed abusi

Anche se Miley Cyrus è ormai diventata una veterana nel proporre spazzatura alle masse, BB Talk raggiunge e` ad un livello differente, celebrando gli abusi sui minori. Questo video incarna davvero tutto ciò che è sbagliato nell’industria dell’intrattenimento.

La storia di Miley Cyrus è piuttosto triste e, purtroppo non tende a migliorare. Reclutata dalla Disney in età molto giovane, è diventata rapidamente un altro caso di un attorice bambina trasformata in un oggetto iper sessualizzato. Per la sua carriera post-Disney, fu creato un nuovo alterego. Una freak drogata e selvaggia, schiava dell’industria dell’intrattenimento e votata a spingere l’agenda occulta. Come membro di spicco delle beta kittens, Miley non ha controllo sulla sua carriera ed è costantemente messa in situazioni degradanti specchio delle perversioni dell’elite occulta.

BB Talk è l’ennesimo attacco alla decenza umana celebrando, normalizzando e banalizzando la sessualizzazione dei bambini. L’intero contesto di questa canzone non è altro che la fantasia finale di un pedofilo. Il video e` semplicemente rivoltante.

BB TALK

La premessa della canzone è che Miley Cyrus non ama il suo fidanzato (o altro) perche` trova il suo atteggiamento “infantile” irritante. Fin qui nulla di sbagiato. Tuttavia, nel video, Miley, interpreta il ruolo di una bambina, dando alla canzone una nuova e inquietante dimensione. Stiamo fondamentalmente vedendo una bambina raccontare ad un uomo:

Fottimi cosi` la smetti di fare di comportarti come un bambino

Il video aggredisce gli spettatori con immagini che li fanno sentire sporchi e violati.

bb1

Miley dentro una culla, veste e si atteggia in maniera provocante

bb2

Un ciuccio ed un pannolino associati ad un paio di gambe divaricate: Associare l’innocenza dei bambini alla lussuria.

bb3

Trasformare un gigantesco biberon in un oggetto fallico

bb4

Cantare “Fuck Me” con tanto di movimento di mano … mentre indossa una tutina.

bb5

Il bambino fa uso di droghe.

bb6

Trasformare un bambino che gattona in una strana esperienza perversa della quale, “loro”, a quanto pare, vogliono farci testimoni ..

Come potete vedere, questo video mi irrita perché non ha veramente nulla di positivo e non tenta nemmeno di nascondere le sue intenzioni dietro la falsa premessa. Si tratta di trasformare l’innocenza dei bambini in lussuria. Sapendo che la pedofilia è dilagante nel settore dello spettacolo, e che le piccole star come Miley vengono comunemente abusate, questo video celebra lo stato malato (e accettato) dell’elite occulto. Miley Cyrus, una figura di spicco della programmazione Beta, è la ragazza immagine di queste putride ideologie. Grazie a lei, la gente che controlla il settore dell’intrattenimento ci sta dicendo: “Guardate cio` che ci piace fare e guardate ciò che stiamo facendo a lei”.

Fonte

Vittima di abuso: Un politico britannico uccise un giovane ragazzo durante un festino dell’elite

Una presunta vittima di un circolo di ricchi pedofili afferma che un deputato conservatore ha ucciso un ragazzo durante una festa a base di sesso in cui parteciparono molte importanti personalità inglesi degli anni 80.

elm-guest-house_2966135b-e1416406714818Il sito della ex Elm House Guest House a Barnes, dove si sospetta che l’abuso abbia avuto luogo

I recenti scandali provenienti dalla Gran Bretagna i quali coinvolgono politici di alto livello, uomini d’affari e celebrità (vedi Jimmy Savile) ci forniscono un assaggio del buio, contorto mondo delle élite occulta. Si tratta di uno dei loro passatempi preferiti: molestare bambini innocenti, violandoli in maniera orribile e nutrendosi della loro forza vitale come fosse una fonte di energia. Questi crimini non sono il prodotto di pochi individui devianti, sono il risultato di un gruppo altamente istituzionalizzato che è stato soprannominato l’anello pedofilo di Westminster.

Una presunta vittima, che ora ha più di 40 anni, si è recentemente fatta avanti sostenendo di essere stato uno dei 15 ragazzi che hanno subito violenza per mano della potente rete. Secondo il Telegraph:

Un deputato conservatore ha ucciso un ragazzo durante un festino sessuale nel 1980, stando alle parole di una presunta vittima.

Il 12enne, abusato da un gruppo di uomini, è stato strangolato dal politico in una residenza di lusso di fronte ad altre vittime.

In un’altra occasione, la vittima disse che un giovane ragazzo, di circa 10 anni, è stato deliberatamente scagliato fuori da un’automobile e ucciso da uno dei suoi aguzzini.

I presunti assassini sono tre e sono oggetto di un’indagine da parte della Polizia Metropolitana, come parte di un’importante indagine su un circolo di pedofili che operò in Gran Bretagna negli anni 70 e 80.

(…)

Sostiene che dopo essere stato consegnato al gruppo dal padre, fu regolarmente prelevato in automobile e portato in hotel e appartamenti, dove veniva fisicamente e sessualmente abusato da personaggi “politici e militari di alto livello”.

Alcuni degli abusi sarebbero avvenuti in appartamenti in fase di sviluppo in Dolphin Square a Pimlico, dove un certo numero di politici hanno le loro case.

L’uomo, che ha parlato a lungo con i detective di Scotland Yard, ha detto di aver assistito a due omicidi perpetrati dai membri di questi gruppi pedofili.

Ha detto al Sunday People che si trovava nella stessa stanza con il dodicenne strangolato dal deputato conservatore.

L’omicidio sarebbe stato visto da un’altra vittima che era nella stessa stanza.

Ha detto: “Ho guardato mentre veniva ucciso. Non so come sia uscito da quella stanza. Non so come sia riuscito a sopravvivere. ”

In un’altra occasione egli afferma che un membro della banda ha deliberatamente investito una delle vittime, mostrando il suo potere.

Un terzo ragazzo è stato ucciso durante una orgia depravata in cui era presente un altro deputato conservatore.- The Telegraph, Tory MP ‘murdered’ boy at orgy, abuse victim claims

La situazione vissuta da queste giovani vittime è simile a quella vissuta dagli schiavi del controllo mentale. Secondo l’accusatore:

“Erano persone molto potenti e controllarono la mia vita nei successivi nove anni. Crearono paura ed essa penetrò in me, giorno dopo giorno. Non discutevi ciò che volevano, lo facevi altrimenti le punizioni erano molto gravi. ”

“Non hanno esitato a fare quello che volevano fare,” ha detto Nick. “Alcuni di loro erano molto aperti su chi fossero. Non avevano paura di essere catturati. ”
–  The Telegraph, Westminster ring investigated over murder links

Come si può vedere, ci sono ingenti tracce di un coinvolgimento dell’elite occulta. Bambini dati dai genitori all’elite occulta; l’abuso rituale; Omicidi gratuiti che potrebbero essere sacrifici di sangue. E questa è solo la punta dell’iceberg.

Scotland Yard arresterà e punirà questi criminali? Considerando il fatto che le autorità sono omertose (hanno coperto queste storie per decenni), non ci conterei.

Fonte

Sessualizzazione del fanciullo: Costumi di Halloween sexy per bambini di 10 anni

La totale immoralità degli illuminati si sta completamente rivelando sotto i nostri occhi. L’intero sistema sta collassando, potremo essere sull’orlo di una terza guerra mondiale, di un’epidemia globale (o meglio di non esserlo affatto, ma di provare, per riflesso che condiziona le nostre scelte, rendendoci più inclini ad accettare l’ala protettiva dello Stato e delle leggi internazionali).

I nostri sensi, i nostri spiriti sotto questa continua tensione (e sotto la tensione che proviamo ogni giorno, schiavi del lavoro, schiavi del sesso, schiavi del potere, schiavi della droga) cedono ci fanno crollare, la moralità, il rispetto i valori nobili stanno svanendo, lasciando entrare l’irrazionale bestialità che porta l’uomo a degenerare nei vorticosi meandri di una involuzione spirituale dai risvolti catastrofici.

Ecco di seguito un articolo di un padre americano preoccupato per i nuovi costumi di Halloween e la loro inadeguatezza se indossate da bambine di appena 1o anni.

Dorothy-708x404

Mia figlia è entrata ufficialmente nei tween years (preadolescenza 10-12 anni) – e Halloween è diventato maledettamente più problematico.

Negli anni passati, desiderava vestirsi come una strega o come una sirena o come una principessa ed era abbastanza facile soddisfarla. Siamo andati on-line, abbiamo trovato un costume adatto che la tenesse al caldo nelle fredde serate di fine ottobre. Quest’anno, però, non è stato così semplice.

Secondo gli stilisti americani che producono questi modelli, una volta che una bambina raggiunge i 10 anni d’età è tempo di sessualizzarla.

Leopards-1024x804

Proprio così, l’opzione del costume da leopardo si trasforma da una tuta larga a costume da pornostar anni 80. (Programmazione Monarch)

Robin_Hood-1024x950

Vorresti vestirti da Robin Hood? La tua bambina di 11 anni dovrà rubare qualche dollaro in più ai ricchi se vuole anche i pantaloni.

Cleopatra-1024x731

Cleopatra può essere una grande opzione per vostra figlia…almeno fino a quando non avrà compiuto 10 anni. A quel punto le cose cambiano…

Red_Riding_Hood_Costume-1024x937

Far vestire così tua figlia di 11 anni non ti farebbe sentire come se stessi gettando tua figlia nelle fauci del lupo cattivo? Smettetela di pensare come dei buonisti e iniziate ad essere realisti

Pirates-1024x702

Giudicate voi…

Muffet-1024x859

Ma scherziamo?

Le bambine di dieci, undici e dodici anni non hanno una vera comprensione del messaggio che stanno inviando quando indossano questi costumi. Facendolo prendono parte ad un gioco di cui non sono minimamente a conoscenza. Non vedo come un genitore potrebbe essere in disaccordo con me…eppure sono disponibili perchè proprio voi genitori li comprate, ampliano il pubblico e aiutando questi esseri immondi e degenerati.

Ecco il sito: http://www.spirithalloween.com/kids_tween/