Archivi Blog

Il film “The Neon Demon” rivela il vero volto dell’elite occulta

The Neon Demon è un film sull’industria della moda e la sua ossessione per la giovinezza e la bellezza. Tuttavia, attraverso la sua storia e il suo simbolismo, il film rivela l’inquietante mentalità del mondo della moda e dell’élite occulta dietro di esso.

The Neon Demon e` intenso e spesso una esperienza dolorosa . Non solo è pieno di lunghe sequenze ipnotiche che enfatizzano la superficiale importanza del mondo della moda, ma si sofferma deliberatamente su alcune delle più sconvolgenti pratiche umane possibili, tra cui la pedofilia, la necrofilia, il cannibalismo e le uccisioni rituali. Tutti questi orrori sono presentati in una materia esteticamente piacevole e collocati in un contesto fresco e alla moda in un apparente tentativo di normalizzarli.

Come la maggior parte degli spettacoli analizzati su Neovitruvian, questo film lascia una sensazione oscena, come se la propria anima fosse violata da ciò che ha appena stato visto. Naturalmente, un risultato del genere e ` prevedibile per un “film horror psicologico”, ma la parte più inquietante non è la finzione: sono le verità oscure del “mondo reale” che sembra celebrare. In effetti, quando si conosce il lato oscuro dell’industria dell’intrattenimento – e l’élite occulta che lo possiede – il film diventa un manifesto inquietante, una celebrazione indulgente da parte di persone che si dilettano nell’oscurità. In breve, svela di cosa tratta veramente l’industria, come funziona veramente e chi ne è veramente dietro.

Attraverso la storia di un’innocente ragazzina che si trasferisce a Los Angeles sognando di diventare una top model internazionale, The Neon Demon rivela il vero volto dell’industria dell’intrattenimento.

Diamo un’occhiata a The Neon Demon.

CULTURA DELLA MORTE

Sottomettersi a questo tipo di film significa essere esposti alla mentalità distorta di chi ci sta dietro. E fin dall’inizio, The Neon Demon ci mette sotto gli occhi ciò che il mondo della moda è: celebrare la cultura della morte utilizzando la giovinezza e l’innocenza come facciata.

Nella prima scena del film, Jesse posa in un photoshoot in cui appare morta dopo che le hanno tagliato la gola.

Se hai dato una occhiata ai miei articoli precedenti sei già a conoscenza di questa tendenza che si sta verificando nei servizi di moda. Ecco un esempio di un vero servizio fotografico dove la modella è fondamentalmente un “cadavere vestito bene”.

“Pin Up” W Magazine, 2008

MIRANDO ALLA GIOVENTU`

La modella del sanguinario photoshoot è Jesse, una modella di 16 anni che è “nuova in città”. Incontra Ruby, una truccatrice che chiede con nonchalance domande molto specifiche.

Mentre Jesse rivela di essere un’aspirante modella giovane e vulnerabile, Ruby la guarda intensamente, come se le stesse dicendo “Voglio sbranarti viva” … letteralmente.

– Sei appena arrivata a L.A., Jesse?
– Come lo hai saputo?
– Hai quello sguardo. Non preoccuparti tesoro. Quello che sei è esattamente quello che vogliono.

L’elite vuole la giovinezza e l’innocenza. “Loro” predano e si nutrono di esse … letteralmente.

Dopo aver appreso da Jesse, Ruby la invita a una festa. È così che i nuovi arrivati vengono introdotti nella bolla sociale claustrofobica che è il mondo della moda.

Allo show, Jesse viene presentata ad altre due modelle, Gigi e Sarah, che rapidamente interrogano Jesse.

Ruby dice che i colori del rossetto tendono a vendere di più quando prendono il nome da cibo o dal sesso. Quindi chiede a Jesse:

– Sei cibo o sei sesso?

Questa strana domanda diventerà estremamente rilevante più avanti nel film. In effetti, ci sono due modi in cui la sua energia vitale può essere “consumata”.

Le ragazze poi guardano uno spettacolo bizzarro che presenta una modella legata. Al culmine dello spettacolo, viene sollevata in aria e posta in una posizione che racchiude un importante significato simbolico.

Mentre la musica è a tutto volume, la modella fluttua nell’aria.

La posizione della modella ricorda fortemente l’arco dell’isteria di Louise Bourgeois.

“L’arco dell’isteria” di Louise Bourgeois

E` stato dimostrato che questa particolare opera e posizione sono importanti per l’élite occulta. Il serial killer Jeffrey Dahmer ha posto una delle sue vittime senza testa in quella specifica posizione.

Dahmer era un cannibale. In The Neon Demon e` presente anche il cannibalismo. E altro ancora. Come l’abuso di minori.

Keano Reeves interpreta il ruolo di un proprietario di un motel che affitta camere per aspiranti modelle. È un idiota.

Ad un certo punto, il proprietario del motel dice all’amico di Jesse di dare un’occhiata a una ragazza nel suo motel.

“Dai un’occhiata nella stanza 214 se ne hai la possibilità. Tredici anni. Vera lolita. Stanza 214. Un Must See. “

Più tardi nel film, il proprietario del motel entra di nascosto nella stanza di Jesse per infilarle un coltello in gola. È un riferimento inquietante all’abuso violento subito dai giovani modelli.

Attraverso queste varie scene, capiamo che Jesse è entrata in un mondo incasinato che sta cercando di consumarla.

ENTRARE NEL SETTORE

Jesse viene presto reclutata da un’agenzia di moda che le promette di lavorare con “tutti i grandi designer”, che la condurranno al “successo internazionale”. Quando Jesse ammette di avere solo 16 anni e di non essere diplomata, le viene detto di dire alla gente che ne ha 19 anni.

A nessuno importa che lei sia minorenne. Di fatto, la sua giovinezza le dà quel “qualcosa” che l’industria cerca disperatamente. La gioventù non viene solo usata per vendere copie di riviste, ma è sfruttata a un livello più profondo. Le civiltà primitive erano solite sacrificare giovani vergini agli dei perché si credeva che avessero più “potenza magica”. Questo concetto è ancora vivo oggi. Le persone che possiedono grande ricchezza, potere e influenza credono in questi concetti occulti. The Neon Demon affronta queste cose in una materia sottilmente velata.

Quando Jesse va al suo primo servizio fotografico con un “grande” fotografo, le cose si fanno strane.

Al photoshoot, Jesse ha un adesivo lucida incollato sul viso. La sua forma ricorda la testa di Baphomet, completa di corna e la torcia dell’illuminazione. Mentre questa potrebbe essere una coincidenza, il contesto occulto del film ci dice il contrario.

Quando il fotografo vede Jesse con i suoi adesivi dorati, ha una reazione inaspettata. Dice a tutti i presenti di lasciare la stanza. Quindi ordina a Jesse di togliersi tutti i suoi vestiti. Ricordo che ha solo 16 anni

Poi, in una scena strana, il fotografo sfrega del color oro su tutto il corpo di Jesse, concentrandosi stranamente sulla sua gola in una scena che potrebbe riferirsi al fatto che sia diventata “la ragazza d’oro” dell’industria in mano all’elite.

TRASFORMAZIONE

L'”x factor” di Jesse la porta a recitare in una sfilata di moda. Questo spettacolo inizia normalmente ma presto si trasforma in un lungo, ipnotico rituale occulto che sembra trasformare profondamente Jesse.

Mentre Jesse cammina lungo la passerella, una scena alternativa si svolge simultaneamente in una dimensione “più alta”. La sfilata è l’iniziazione all’industria di Jesse, dove scopre il suo nuovo alter ego.

Jesse si trova sotto una piramide illuminata – un simbolo dell’élite occulta

Vediamo la nascita di una nuova Jesse che bacia se stessa continuamente.

Dopo lo spettacolo, è nata una nuova e sexy, Jesse.

Viene svelata una nuova Jesse. Non e` quella che abbiamo conoscsiuto. Vuole far parte del mondo glamour e superficiale della moda.

SOTTO L’OCCHIO CHE TUTTO VEDE

Mentre Jesse progredisce nel mondo della moda, siamo sottilmente introdotti nel mondo oscuro dell’occulto che lo governa. Siamo anche pesantemente introdotti al simbolo che lo rappresenta: l’onnipresente occhio che tutto vede (ovviamente). Nel film, l’occhio onniveggente, ovvero l’occhio nel cielo, è associato alla luna.

Sotto la luna piena, Jesse parla di come lei non abbia alcun talento, tranne che per essere carina … e di come una volta parlasse alla luna.

“Quando ero una bambina, sgattaiolavo fuori dal tetto di notte. Pensavo che la luna avesse l’aspetto di un grande occhio tondo. E guardando su dicevo: mi vedi? “

Jesse voleva essere notato dall’industria dell’intrattenimento. Voleva che il “grande occhio rotondo” la vedesse. Bene, l’ha vista. È stata avviata nel settore.

Quando le cose si fanno pericolose nel suo motel, Jesse viene invitata a stare a casa di Ruby … e le cose diventano ancora più bizzarre. La ragazza e` ora intrappolata all’interno di una casa d’élite, e i predatori attendono famelici.

All’inizio, Ruby si impone su Jesse, che ammette di essere vergine.

Quando Jesse la spinge via, Ruby impazzisce. Se Jesse non può essere sesso, sarà cibo (ricordi la citazione sopra?). Ma prima, Ruby deve fare qualcosa in fretta.

Nella scena successiva, vediamo Ruby nel suo secondo lavoro in una casa mortuaria dove trucca cadaveri. Quando riceve il corpo di una giovane donna, Ruby si eccita.

Ruby bacia e accarezza un cadavere. Sì. Il film rimane su questa scena per molto tempo.

Mentre sta accadendo questa scena inquietante, un’altra scena è giustapposta ad essa.

Mentre Ruby indulge nella necrofilia, Jesse si tocca sensualmente.

Questo fastidioso bit viene trascinato per molto tempo. Mentre Ruby si eccita e i suoni lamentosi si intensificano, ci rendiamo conto che i cineasti stanno davvero cercando di rendere questa scena eccitante per gli spettatori. È come se fossero davvero interessati a quel genere di cose e vogliono che anche noi facciamo lo stesso.

Dopo questa scena inutile, Jesse si veste senza motivo apparente. Diventa l’agnello sacrificale.

Jesse indossa un abito bianco, sembra una fanciulla che sta per essere sacrificata agli dei.

Quando Jesse esce, Ruby e le sue due amiche modelle la seguono e la uccidono.

Sacrificio di sangue. I cineasti hanno reso questa scena di morte il più fashion possibile.

Ruby e le sue amiche non uccidono semplicemente Jesse …

Ruby sta letteralmente facendo il bagno nel sangue di Jesse. Anche le altre due modelle sono fradice di sangue.

Dopo questa scena nauseante, vediamo Ruby prendere parte a uno strano rituale sotto la luna piena – il “grande occhio rotondo”. Sta dimostrando servitù verso l’occhio che tutto vede.

Ruby giace sul pavimento, crogiolandosi al chiaro di luna.

Come per enfatizzare la cultura della morte, Ruby viene inquadrata mentre e` distesa dove Jesse è stato sepolta.

Nel frattempo, le altre due modelle sono presenti in un photoshoot di alto profilo. Apparentemente, mangiare Jesse ha conferito loro il fattore “X” che le rende nuovamente desiderabili all’industria. Tuttavia, durante il servizio fotografico, una delle modelle si sente male.

La modella non poteva sopportare di avere Jesse dentro di lei. Si pugnalal quindi lo stomaco da cui fuoriesce il bulbo oculare di Jesse.

L’altra modella raccoglie il bulbo oculare non digerito.

Cosa fa con il bulbo oculare? Indovina.

Lo mangia tutto!

Quindi, con uno sguardo perso sul viso, la modella torna allo shooting di moda.

Allora, che diavolo è appena successo? Qual è la morale della storia?

Bene, “morale” non è davvero una parola che si applica qui. “Morale” significa “preoccupato dei principi del comportamento giusto e sbagliato e della bontà o della cattiveria del carattere umano”. Non c’è “morale” qui, solo un’esposizione di ciò che il mondo della moda è.

The Neon Demon descrive come l’industria sfrutta le ragazze (preferibilmente molto giovani), intrappolandole in un mondo da cui non possono sfuggire. Descrive come le persone nel settore sono coinvolte in pratiche malate motivate da rituali oscuri.

Jesse, una ragazza semplice di una piccola città, era piena della bellezza naturale e della vitalità che i vampiri senz’anima di Hollywood  così disperatamente bramavano. Dopo anni nel pozzo nero che è l’industria della moda, tutta l’umanità che avevano e` stata risucchiata, lasciandoli con il desiderio di sangue giovane.

Anime innocenti non ancora contaminate dall’industria sono attratte verso il “cerchio interno” per essere poi sfruttate. Quando non possono più essere usate, vengono eliminate. Coloro che effettivamente ce la fanno nel settore sono quelli che traggono profitto dallo sfruttamento – quelli che “assorbono” la forza vitale degli altri. Coloro che ce la fanno sono quelli che hanno completamente venduto la loro anima e sono disposti a inghiottire l’occhio dell’élite occulta per continuare.

The Neon Demon sta celebrando tutto questo. Letteralmente.

Fonte

Un’analisi dell’Illuminati Ball 2019

Il “Ballo degli Illuminati” di capodanno ha avuto come tematiche finti sacrifici, cannibalismo e rituali occulti, il tutto reso il più sexy possibile.

Il 31 dicembre 2018, oltre 800 ospiti hanno partecipato all'”Illuminati Ball” a New York. Fortemente ispirato dal famigerato ballo in maschera tenuto dalla Baronessa di Rothschild nel 1972, il ballo degli Illuminati comprendeva rituali oscuri, finti sacrifici umani e i “leader” degli Illuminati in maschere ornate con temi animaleschi. L’evento ha anche presentato elementi di Eyes Wide Shut mentre gli ospiti mascherati hanno assistito a spettacoli che mescolavano erotismo a rituali esoterici.

The Weylin, New York

All’arrivo, gli ospiti hanno scelto una maschera dalla Sala delle maschere e sono stati poi portati alla Sala da ballo dove sono stati accolti da “Baron de Rothschild”, a.k.a il Re Maiale.

Il re maiale

Il Re maiale si trovava in una cerchia di donne – una performance ispirata alle scene orgiastiche in Eyes Wide Shut.

Il Re Maiale era accompagnato da sua moglie incinta, la “Baronessa di Rothschild”, che a un certo punto ha partorito una bizzarra creatura.

La baronessa incinta dà alla luce un maiale in maschera.

Entrambi i padroni di casa erano vestiti come il barone e la baronessa de Rothschild nel loro famigerato ballo del 1972.

Durante la notte, i rituali e le “iniziazioni” hanno avuto luogo nelle molte stanze e piani dell’edificio all’insegna di vari temi come ricchezza, amore, bisogni di base, fama e rispetto.

Alcuni “rituali” coinvolgevano l’acqua in qualcosa che assomigliava ad un finto battesimo. 

In molti erano bendati

Kamadhenu, la dea vacca e le sue quattro donzelle camminavano intorno mentre gli ospiti le mungevano e assaggiavano il loro latte.

Ovviamente, nessun evento a tema elitario sarebbe completo senza una celebrazione del cannibalismo.

L’evento includeva un “dolce” umano – con il viso, le mani e i piedi di una modella che spuntavano da un dessert a forma di corpo.

Fatto strano: il rapper Prodigy del gruppo Mobb Deep era apparentemente un grande fan dei precedenti party degli Illuminati.

Durante la sua carriera, Prodigy ha scritto diverse canzoni sugli Illuminati e su altri argomenti relativi alla società segreta. Ha anche scritto una canzone fatta appositamente per promuovere l’evento Illuminati Ball, che è stato utilizzato nel video promozionale della serata. Prodigy è morto nel 2017 a causa di “soffocamento accidentale”.

IL SITO UFFICIALE

Il logo dell’Illuminati Ball.

Il sito ufficiale dell’evento afferma:

La festa di capodanno più eccitante, surreale, unica e coinvolgente del mondo.

Concediti un’esperienza surreale e indimenticabile in questo Capodanno, dove sarai guidato attraverso un’esplorazione del mito e del mistero degli Illuminati da sirene e marinai, mucche sacre, baroni e baronesse.

Esplora i tuoi desideri più profondi, senza paura e con danze provocatorie e esperienze interattive che si svolgono continuamente attraverso tre piani tentacolari in un imponente monumento alla ricchezza e alla prosperità, il Weylin.

Le FAQ del sito contengono alcune informazioni interessanti.

Siamo davvero degli Illuminati?
No. Questa è una produzione teatrale immersiva sugli Illuminati. Cerchiamo di illuminarti e divertirti.

E ‘un festino a base di sesso?
No. La serata sarà decadente e sensuale e lo spettacolo conterrà alcune scene di nudo, ma questa non è assolutamente un festino sessuale.

Adorate il diavolo?
Assolutamente no! Non stiamo adorando il diavolo. Non stiamo sacrificando nessuno – o niente. Siamo persone che amano la pace e credono nella natura e nella positività. Vogliamo che le persone trovino la via dei loro sogni dentro di sé e trattino tutti gli esseri viventi con gentilezza.

Sebbene gli organizzatori affermino che l’evento non abbia nulla a che fare con l’occulto e il “culto del diavolo”, i simboli proiettati alla festa riguardavano l’occulto e il diavolo. La grande stella gialla capovolta è il simbolo dell’Ordine della stella orientale – l’appendice “femminile” ufficiale della Massoneria. In alto a destra è 666 modellato in forma circolare. In basso a sinistra c’è il sigillo di Lucifero.

Il sito contiene anche una strana scheda i “Comandamenti” che parla delle Georgia Guidestones.

 

La sezione Comandamenti del sito web

Gli organizzatori sembrano essere grandi fan dei Guidestones creati dall’élite occulta.

L’ORGANIZZATRICE

Cynthia von Buhler

L’evento è stato organizzato da Cynthia von Buhler – un’artista che è principalmente conosciuta per il suo lavoro come autrice e illustratrice di libri per bambini. Nel 2001 von Buhler è stata incaricata da Steven Spielberg di illustrare la trama di Once Upon A Fairy Tale (Viking) di Martha Stewart.

Tuttavia, la maggior parte delle altre creazioni della von Buhler, che includono dipinti, sculture e “teatri immersivi”, sono lontane dal mondo dei bambini.

Diverse creazioni della von Buhler sono piene di simbolismo della programmazione monarch come questo dipinto.

Pura Programmazione Monarch

Una donna che bacia un uomo con le corna con una farfalla sopra i genitali. Le parole “I’m no angel” sono stampate dappertutto. Programmazione Monarch.

È anche la cantante principale della band Women of Sodom. Sodoma è una città biblica associata a “immoralità sessuale, lussuria innaturale e cose abominevoli”.

CONCLUDENDO

L’Illuminati Ball è molto simile al Ballo mascherato dell’UNICEF che è stato descritto su questo sito alcuni mesi fa. Entrambi sono stati ispirati dai Rothschild ed entrambi hanno attratto individui benestanti in una versione annacquata dei rituali d’elite occulti. Gli ospiti di queste feste hanno preso parte a finti sacrifici, cannibalismo e rituali occulti fingendo di essere parte di un cerimoniale dell’elite occulta.

Immagino che il prossimo passo sia quello di sacrificare realmente i bambini, mangiare veri esseri umani e compiere rituali di magia nera per il massimo potenziale magico.

Fonte

I messaggi contorti e malati di “Le terrificanti avventure di Sabrina”

Rivolto ad un pubblico adolescente, la serie contiene messaggi inquietanti su satanismo, femminismo e sessualità. Ecco uno sguardo approfondito all’agenda dietro “Le terrificanti avventure di Sabrina.”

Con l’avvento dei servizi di streaming come Netflix, l’intrattenimento è sempre più consumato sotto forma di serie multi-episodio. Con una durata di decine di ore, queste serie non raccontano semplicemente una storia, creano mondi coinvolgenti in cui gli spettatori sono profondamente immersi. In effetti, le serie non sono strettamente legate a una narrazione: sono esperienze prolisse che diventano parte della vita di coloro che le guardano.

La prima stagione di Le terrificanti avventure di Sabrina, una serie destinata agli adolescenti, contiene dieci episodi della durata di un’ora. In queste dieci ore di contenuti, molte parole vengono dette, molti messaggi risultano impliciti e molti simbolismi vengono impressi nella mente degli spettatori. E, essendomi guardato questa prima stagione (due volte), posso confermare che c’è molto da analizzare.

Alcuni mesi fa, ho scritto un breve articolo intitolato “Le terrificanti avventure di Sabrina sara` estremamente satranico, che descriveva l’evidente simbolismo satanico del trailer.

Il trailer mostrava Sabrina che celebrava il suo sedicesimo compleanno con Satana stesso.

Rilasciato poco prima di Halloween – la festa più importante nei circoli satanici – la serie porta i suoi giovani spettatori in un’avventura occulta mescolata a tutti i tipi di messaggi sociali. In effetti, durante queste dieci ore di contenuto infernale, agli spettatori vengono insegnate le basi del satanismo, che la stregoneria è il modo migliore per sconfiggere il “patriarcato”, e che il cannibalismo non è poi così male. In breve, la serie e` uno strumento con cui l’élite occulta cerca di fare il lavaggio del cervello ai bambini con il suo programma.

LA PREMESSA

Anche la sigla è piena di simbolismo.

La serie è basata su fumetto Sabrina the Teenage Witch. Tuttavia, è stato “reimmaginato” in modo da essere più oscuro e spigoloso … e di adattarsi all’ordine del giorno dell’élite. La storia si svolge nello stesso universo di Riverdale – un’altra serie che è estremamente popolare tra gli adolescenti (e probabilmente richiede un articolo a parte). Entrambe le serie sono state sviluppate da Roberto Aguirre-Sacasa, uno scrittore noto anche per aver creato Glee (puro horror musicale) e per aver scritto un’opera teatrale intitolata Say You Love Satan, che è descritta come una “commedia romantica gay demoniaca”.

Anche le terrificanti avventure di Sabrina potrebbe essere descritta come una “commedia romantica demoniaca”, ma va molto oltre.

Nel primo episodio, la premessa è descritta come segue:

“Nella città di Greendale, dove sembra sempre Halloween, viveva una ragazza che era mezza strega, mezza mortale, che, per il suo sedicesimo compleanno, avrebbe dovuto scegliere tra due mondi: il mondo delle streghe della sua famiglia e il mondo umano dei suoi amici “.
La premessa principale è su misura per essere facilmente associabile agli adolescenti. Parla di una ragazza di 16 anni che va al liceo, ama il suo ragazzo e esce con le sue amiche. Ma anche lei è una strega e la sua famiglia è satanica. Durante le sue avventure infernali accadono molte cose inquietanti e vengono mandati molti messaggi. Ecco alcuni dei temi sfruttati dalla serie.

VENDERE IL SATANISMO

In ogni episodio della serie, i principali “punti di forza” del satanismo sono intrecciati nella trama e presentati in un modo che è facilmente riconoscibile per gli adolescenti. Le due zie e cugine di Sabrina sono streghe convinte che gridano “loda Satana” quando succede qualcosa di buono. Tuttavia, non sono arpie dal naso a punta che girano su scope, ma donne simpatiche e intelligenti che agiscono da madri premurose verso Sabrina. In realtà, tutte le streghe della serie sono persone spiritose, carismatiche e di bell’aspetto, che hanno una mentalità aperta e tollerante nei confronti di tutti i tipi di stili di vita.

Le streghe vivono vite molto lunghe e invecchiano molto lentamente. Così tanti vantaggi per servire Satana

Quando era una “buona cristiana”, la signora Wardwell era una signorina noiosa e tesa. Dopo che la “concubina di Satana” prese il suo corpo, si trasformò in una strega spiritosa, sensuale e potente.

Come detto sopra, Sabrina ha un dilemma: da una parte potrebbe diventare una strega superpotente onnipotente dall’altra potrebbe restare una ragazza normale. Ecco come la serie presenta il “dilemma”. Come dice Sabrina: “ci sono così tanti vantaggi nell’essere una strega”.

Per diventare una strega, Sabrina deve passare attraverso un “battesimo oscuro” e donarsi a Satana. Tuttavia, Sabrina ha alcune domande che vengono usate per educare gli spettatori sul satanismo. Ad un certo punto Sabrina chiede al Sommo Sacerdote della sua congrega:

“- Ma il diavolo … è l’incarnazione del male.
– Non corretto. Lui è l’incarnazione del libero arbitrio. Bene. Male. Quelle parole sono importanti per il Falso Dio, ma l’Oscuro Signore è al di là di tali precetti. “

Sì, durante tutta la serie, Dio è indicato come il Falso Dio – una figura paterna impotente e oppressiva. Per rendere il battesimo oscuro ancora più attraente, il Sommo Sacerdote aggiunge:

“In cambio del loro servizio e della loro devozione, le streghe sono esentate dall’inferno.”

Subito prima del battesimo, il Sommo Sacerdote fornisce più dettagli sul satanismo:

“Il nostro Oscuro Signore ci insegna: non c’è legge al di là del “Fai cio` che vuoi”. Il nostro Oscuro Signore chiede: “Vorresti essere felice, bambina? Essere libera? Libera di amare e odiare? Essere ciò che la natura voleva tu fossi, fedele alle sue leggi e solo a te stessa?
– Sì, padre.
– Credi in Lucifero, l’arcangelo, che ha preferito perdere il Paradiso piuttosto che perdere il suo orgoglio?
– Sì, padre. “

Più avanti nella serie, agli spettatori viene insegnata l’interpretazione satanica del Libro della Genesi.

“Eva è morta quando ha mangiato il frutto, bambini? No certo che no. Il Falso Dio ha mentito ad Eva perché desiderava tenerla nuda e ignorante nel suo giardino. Ma il nostro signore Satana, che aveva le sembianze di un serpente, diede a Eva conoscenza e la liberò “.

Come vedremo più tardi, Satana viene spesso descritto come una figura liberatrice ed emancipatoria per le donne.

All’interno della “Scuola delle Arti Invisibili”, dove le streghe imparano invocazioni e demonologia, una gigantesca statua di Baphomet siede su di essa con una “luce divina”. È una replica esatta della statua di Baphomet installata dal Satanic Temple nel Michigan.

La serie è piena di piccoli dettagli contorti. Per esempio, il coro satanico della scuola canta una canzone che inizia con queste parole:

Always is always forever
As one is one is one
Inside yourself for your father
All is none all is none all is none

Il nome della canzone è I’ll Never Say Never to Always ed è stata scritta da … Charles Manson. Sì, il cultista serial killer e schiavo / handler MKULTRA Charles Manson.

La canzone è tratta dall’album del 1970 di Charles Manson “Lie: The Love and Terror Cult”. L’élite occulta ama Charles Manson.

Mentre Sabrina viene a conoscenza delle arti oscure, a volte si ribella alla sua educazione satanica e cerca di liberarsene. Ci riesce? Ovviamente no. Infatti, Sabrina finisce per firmare il Libro della Bestia (dando l’anima a Satana), che la trasforma in una strega superpotente. E questi superpoteri finiscono per salvare l’intera città di Glendale. Grazie, Satana.

Per rendere il Satanismo ancora più attraente, la serie lo equipara anche al femminismo.

IL SATANISMO COME ALLEATO DEL FEMMINISMO E DELLA COMUNITA` LGBT

Quasi tutti gli uomini rappresentati nella serie sono bruti arrabbiati, invadenti, violenti, omofobi e giudicanti.

Quando non fanno i prepotenti con l’amica di Sabrina, questi atleti chiamano le ragazze “cani” 

Una delle prime scene della serie mostra gli atleti che colpiscono l’amica di Sabrina, Susie, la quale sembra avere il desiderio di diventare transessuale. Per peggiorare le cose, il preside della scuola, descritto come un misogino, non agisce. Chi salverà queste ragazze dalla “mascolinità tossica”? Le streghe, ovviamente (potenziate da Satana). Il messaggio è chiaro: “Dal momento che gli uomini sono più potenti fisicamente delle donne, la stregoneria è il modo migliore per combatterli”.

Dopo aver usato il sesso per attirare gli atleti in una grotta, Sabrina e le sue amiche streghe usano la stregoneria per tormentarli e umiliarli. Le streghe lanciano persino un incantesimo per rendere impotenti i ragazzi per un periodo di tempo indeterminato. Prendete questa uomini bianchi etero!

Il padre di Harvey (il fidanzato di Sabrina) è un coglione violento e arrabbiato. In questa scena, sta per dare un pugno in faccia al proprio figlio. Fortunatamente, una strega gli impedisce di colpirlo con un incantesimo. Grazie, Satana.

Molti altri atti di stregoneria sono preceduti da momenti #metoo.

La signora Wardwell aveva bisogno di sacrificare un vergine per scatenare un potente incantesimo. Si trasforma quindi in una ragazza e esce con un atleta che continua a starle addosso.

La signora Wardwell ritorna alle sue sembianze originali e squarcia la gola del ragazzo in modo ritualistico. Il messaggio? Ha meritato di essere sacrificato perché ha detto qualcosa di inappropriato.

Il preside della scuola di Sabrina è ritratto come una figura oppressiva e misogina. Inoltre, è costantemente arrapato e continua a interagire con la signora Wardwell come farebbe un maiale pervertito. Lei se lo mangia. Letteralmente. Come vediamo più avanti, la serie da molto risalto al cannibalismo. Ma se lo meritava, giusto? GIUSTO? Era necessario mangiarselo?

L’ultimo, cruciale momento della stagione – quando Sabrina firma il Libro della Bestia e consegna l’anima a Satana – è una rappresentazione di potere femminista. La signora Wardwell dice a Sabrina:

“So che sei spaventata, Sabrina. Perché alle donne viene insegnato a temere il potere. Prendi il tuo potere. Non accettarlo dal Signore Oscuro. Prendilo. Impugnalo. Salva i tuoi amici “.

Il rapporto tra stregoneria e femminismo coinvolge anche i suoi amici non stregoni.

WICCA SCHOOL CLUB

Per proteggere Susie dai bulli a scuola, Sabrina crea un club per “donne che proteggono le donne” e per combattere la “cultura della mascolinità puritana”. Il nome del club? WICCA che sta per “Women’s Intersectional Cultural and Creative Association”.

La parola “intersezionale” non è casuale. Si riferisce a un concetto molto specifico nelle “teorie critiche”.

L’intersezionalità è un concetto spesso usato nelle teorie critiche per descrivere i modi in cui le istituzioni oppressive (razzismo, sessismo, omofobia, transfobia, xenofobia, classismo, ecc.) sono interconnesse e non possono essere esaminate separatamente l’una dall’altra. Il concetto è arrivato per la prima volta dallo studioso legale Kimberlé Crenshaw nel 1989 ed è largamente usato nelle teorie critiche, specialmente nella teoria femminista, quando si parla dell’oppressione sistematica.
– Intersezionalita`, Definizione

Combinato con questo concetto è il nome WICCA che significa Stregoneria Pagana. Ancora una volta, il femminismo e la stregoneria sono mescolati insieme in un insieme coerente per “potenziare” le donne. Sabrina paragona anche il club della scuola a una congrega di streghe dove “le sorelle si difendono reciprocamente”.

Quando Rosalind chiede se il club deve “rovesciare il patriarcato bianco”, Sabrina risponde “esattamente”. Quindi, il club è anche sessista e razzista? No? OK. Sto solo controllando.

Una volta formati, i membri della WICCA scoprono che alcuni libri sono stati banditi dal consiglio scolastico. La loro missione ora e` quella di ottenere questi libri censurati. Citando il “fascismo”, il club sostiene che “nessuno dovrebbe decidere cosa possiamo e non possiamo leggere”. I libri in questione: The Bluest Eye e Lolita.

WICCA organizza una lettura segreta del libro “The Bluest Eye”. Il club è supportato dalla signora Wardwell che sembra essere la concubina di Satana.

Ancora una volta, la serie si riferisce a opere e problemi molto reali. The Bluest Eye è un vero romanzo scritto nel 1970 dalla scrittrice afroamericana Tomi Morrison. Nel corso degli anni, il libro è stato bandito da diversi consigli scolastici perché contiene scene grafiche che includono “stupro, abuso, incesto e pedofilia”. Una scena particolare, che descrive graficamente una ragazza vittima di abusi da parte di suo padre, è stata ritenuta inappropriata per essere letta dai bambini in diversi Stati. Ad esempio, nel 2016 una scuola del Michigan ha bandito The Bluest Eye perché era considerata “pornografica” e conteneva “riferimenti negativi all’interno del testo contro la fede cristiana”.

WICCA si è anche opposta alla messa al bando di Lolita, un romanzo su un uomo di mezza età che diventa ossessionato da una ragazza di 12 anni con la quale diventa sessualmente coinvolto dopo essere diventato il suo patrigno.

Perché stanno combattendo e sostenendo specificamente libri che coinvolgono il sesso con minori? Forse perché l’intera serie (e l’élite occulta che l’ha creata) è decisa a farlo.

SESSUALIZZARE I MINORI

Al momento del suo oscuro battesimo, Sabrina ha ancora tecnicamente 15 anni. Nonostante questo fatto, la serie implica chiaramente che il suo battesimo coinvolge la sua copulazione con Satana.

Prima del suo battesimo scuro, Sabrina indossa un abito da sposa bianco.

Gli abiti da sposa bianchi rappresentano la purezza e la verginità della sposa. E la verginità di Sabrina era molto importante prima del battesimo. Quando confermò che era ancora pura prima del suo oscuro battesimo, sua zia rispose: “Lodate Satana!”. Sabrina chiede quindi “Perché e` lui a decidere cosa fare con il mio corpo?”.

Entrando nel sito del battesimo oscuro, l’abito di Sabrina diventa magicamente nero.

Ancora una volta, il simbolo dell’abito bianco che diventa nero appare nei mass media.

Sabrina, quindi, viene spogliata dalle sue zie e si inginocchia davanti al Sommo Sacerdote, il rappresentante di Satana sulla Terra.

La sua firma del Libro della Bestia è descritta come il “momento della consumazione” tra Satana e Sabrina.

Una volta che entra nella Scuola delle Arti Invisibili, Sabrina scopre che le sue sorelle streghe sono interessate in orge sfrenate dove succede di tutto

In questa scena, Sabrina (che ha appena compiuto 16 anni) viene invitata ad unirsi ad un’orgia da strega, che include anche il suo cugino pansessuale e il suo ragazzo.

La serie normalizza anche un altro punto dell’agenda dell’élite occulta.

NORMALIZZARE IL CANNIBALISMO

In precedenti articoli su Neovitruvian, ho notato che il cannibalismo è, per qualche motivo folle e malato, promosso dai mass media. Le terrificanti avventure di Sabrina sta facendo la sua parte nel promuoverlo.

Nel primo episodio, le zie di Sabrina (che gestiscono un obitorio) ricevono il corpo di un ragazzo che è stato pugnalato a morte. Osservando il cadavere, Zelda sospira:

“È un peccato che volessero una bara aperta, non abbiamo avuto un maiale lungo da secoli”.

L’espressione “maiale lungo” è usata dagli psicopatici per descrivere la carne umana come cibo. Quindi, Zelda voleva mangiare il ragazzo che era stato assassinato.

In un episodio successivo, Zelda sogna di ricevere Satana per cena. Lei gli prepara il suo piatto preferito: bambino arrostito.

Zelda scopre un bambino che abbastanza paffuto e morbido

Zelda arrostisce il bambino. Vediamo la sua. Queste persone sono malate.

Nell’episodio del Ringraziamento, apprendiamo che la congrega di Sabrina celebra una festa diversa: La “Festa delle feste”. In questo giorno, una strega “fortunata” viene sacrificata ritualmente e mangiata dal resto della sua congrega.

Sì, Sabrina. Stai seriamente parlando di cannibalismo.

Durante l’episodio Sabrina si oppone a questa “pratica barbarica” e tenta di fermarla. Ci riesce: l’amica di Sabrina non viene mangiata. Tuttavia, la notte della Festa delle Feste, le streghe si arrabbiano e chiedono il sangue. Una strega particolarmente zelante si taglia la gola e offre il suo corpo alla congrega.

Come un branco di iene, la congrega ha sventrato la strega e l’ha mangiata cruda.

Nello stesso episodio, la signora Wardwell dice che di solito “ordina un takeaway” per il giorno del Ringraziamento.

Quando il fattorino arriva a casa della signora Wardwell, lei gli chiede di entrare e appoggiare la pizza. Lo uccide e lo mangia. Beh, se lo meritava. Aveva un’espressione compiaciuta alla “Voglio assolutamente sbattermi quella MILF” Cannibalismo contro il patriarcato!

PROFANAZIONE DEL CRISTIANESIMO

I rituali e i simboli satanici si basano principalmente sull’inversione, sulla corruzione e sulla perversione del cristianesimo. Le terrificanti avventure di Sabrina dissacrano completamente il cristianesimo in molti modi – dai riferimenti sottili alla palese blasfemia.

I rituali della congrega (compresa la festa delle feste) hanno luogo in una chiesa sulla quale sono stati dipinti un pentagramma invertito e le parole “This way to hell”. 

In un episodio iniziale, quando Sabrina pone domande su Satana al Sommo Sacerdote, la zia interviene e dice:

“Perdonala padre, non sa quello che dice”.

Questa frase è una distorsione di quello che disse Gesu` “Padre, perdonali perché non sanno quello che fanno” mentre e` crocifisso.

In un altro episodio, la zia Zelda chiede al Sommo Sacerdote “guida spirituale” e “confessione satanica”. Le cose quindi si fanno inappropiate per i bambini.

La confessione diventa BDSM. Il Sommo Sacerdote aggiunge: “Insieme soffriremo in un’ecstasy squisita”.

La confessione è un rito nella Chiesa cattolica. La serie la trasforma in un feticcio. Inoltre, Gesù fu flagellato prima di portare la croce.

Più tardi, Sabrina cerca di emulare Gesù. Quando Tommy, il fratello del suo fidanzato, muore all’interno delle miniere, Sabrina decide che avrebbe dovuto resuscitarlo – non diversamente da come Gesù ha fatto risorgere Lazzaro dai morti. Tuttavia, il metodo di Sabrina richiede la piu` oscura delle arti: la negromanzia.

Sabrina esegue un incantesimo di negromanzia usando il Libro dei morti, che richiede anche un sacrificio di sangue. Quindi Sabrina taglia la gola di una strega.

Dopo il rituale, Tommy viene risuscitato e torna a casa. Tuttavia, c’e` qualcosa di terribilmente sbagliato: Tommy è uno zombi senz’anima che potrebbe uccidere tutta la sua famiglia. Alla fine, il ragazzo di Sabrina deve sparare al proprio fratello in testa. Questa intera prova era una versione completamente corrotta della risurrezione di Gesù. Ma non è tutto.

Sabrina vuole anche resuscitare la strega che è stata sacrificata. Per farlo, la seppellisce in del terriccio magico chiamato “il pozzo di Caino”

Il pozzo di Caino è identificato con una croce rovesciata.

Secondo sua zia, la fossa magica è ricavata dal “terreno raccolto dal giardino di Caino e intriso del sangue di Abele”.

Mentre questo pezzettino di dialogo potrebbe essere insignificante per gli spettatori, ha un profondo significato spirituale. Ecco un breve riepilogo della storia di Caino e Abele.

Nel libro biblico della Genesi, Caino e Abele sono i primi due figli di Adamo ed Eva. Caino, il primogenito, era un contadino, e suo fratello Abele era un pastore. I fratelli fecero sacrifici a Dio, ciascuno dei suoi prodotti, ma Dio favorì i sacrifici di Abele invece che quelli di Caino. Caino uccise poi Abele, dopo di che Dio punì Caino a una vita di vagabondaggio. Caino dimorò nella terra di Nod, dove costruì una città e generò la sua discendenza cominciando con Enoch.

La storia biblica aggiunge anche che “la terra era diventata maledetta non appena il sangue di Abele colpi` il suolo”. È in questo terriccio maledetto che la famiglia di Sabrina resuscita le streghe morte. I circoli occulti percepiscono loro stessi come discendenti di Caino che costruì una città e un lignaggio con i propri mezzi, senza l’aiuto di Dio.

CONCLUDENDO

Considerando la natura grave e inquietante degli argomenti discussi sopra, è difficile credere che questo articolo riguardasse uno spettacolo rivolto agli adolescenti (e probabilmente anche visto da molti pre-adolescenti e bambini). In molti modi, Le terrificanti avventure di Sabrina è una tipica serie per adolescenti. Tuttavia, in aggiunta a questa narrativa di base, la serie aggiunge uno spesso strato di propaganda sociale e spirituale intesa a vendere idee molto specifiche.

Tutti gli argomenti discussi sopra (il satanismo, la stregoneria come alleati del femminismo e degli LGBTQ, la sessualizzazione dei minori, la glorificazione del cannibalismo e dissacrare il cristianesimo) sono stati, per anni, spinti dai mass media in tutti i modi. Le terrificanti avvanture di Sabrina è chiaramente parte di questo programma che continua a diventare più palese.

In breve, Le terrificanti avventure di Sabrina è un’istantanea perfetta della cultura popolare nel 2018: si tratta di odiare i nostri simili mentre ci si inchina a Satana.

Fonte

Illuminati: Spirit Cooking

Le società segrete esistono da millenni, ma spesso non vengono considerate quando si pensa al potere che hanno esercitato nel corso della storia.

Si dice che le società segrete abbiano rituali segreti che permetterebbero l’evocazione di forze oscure. I rituali fungono da cerimoniale di iniziazione ad un determinato gruppo. Per essere uno dei membri, devi superare un test. Alcuni antichi libri del Mistero descrivevano prove che testavano la paura dell’ignoto. In alcuni erano presenti veri pericoli. E alcuni presentavano perversi riti sessuali di passaggio per entrare nel club segreto.

Illuminati e` un termine famoso usato per riferirsi a un gruppo di persone che lavora dietro le quinte ed in segreto. È una sorta di termine generico predefinito per provare ad applicare un’etichetta ad alcune cose contorte o immorali fatte da un gruppo di persone. Il comportamento oscuro, segreto o perverso applicato da alcuni individui come parte di un gruppo viene spesso attribuito agli “Illuminati”, indipendentemente dal fatto che siano effettivamente parte di ciò o meno.

FINTO CANNIBALISMO – SPIRIT COOKING

Nelle email di Podesta di WikiLeaks c’è l’email 15893 che si riferisce a una “cena a base di Spirit Cooking”, la cosiddetta “artista” Marina Abramovic sta parlando a Tony Podesta e spera di sapere se suo fratello John Podesta verrà a trovarla.

La cena a base di Spirit Cooking a cui si fa riferimento è quella famosa dove si vede la gente mentre prende cucchiaiate di sangue finto da manichini nudi che si trovano in vasche riempite di sangue finto, si tratta apparentemente di melassa (ma non sono sicuro che non ci fosse nient’altro mescolato dentro). Utilizzo` sangue vero nella sua prima opera d'”arte” come vedrai. Puoi notare Lady Gaga che si gode il suo cucchiaio di liquido rosso nell’imitazione di un rituale cannibale.

Nel 1997, la Abramovic gestiva una mostra d’arte intitolata “Spirit Cooking”. Ciò incluse perverse scritte su un muro utilizzando sangue di maiale, e ciò che presumo siano parti del corpo di maiale, forse organi, proiettati su una piccola figura umana nell’angolo della stanza. Puoi vedere la Abramovic “creare” questa “arte” nel video qui sotto:

Ecco alcuni dei messaggi che ha scritto con il sangue di maiale:

Mescolare latte materno fresco con latte di sperma fresco
bere nelle notti di terremoto

Con un coltello affilato tagliare profondamente il dito medio della mano sinistra
Mangia il dolore

Ci sono slides di testo su questa Spirit Cooking chiamate “Spirit Cooking Essential Aphrodisiac Recipes” che la Abramovic ha messo online. Una delle “ricette” afferma:

Impegnarsi in rapporti con il partner che ha attraversato lo stesso processo
per 3 giorni e 3 notti bere i nettari l’uno dell’altro
rimandare il climax fino all’ultima ora prima dell’alba del terzo giorno

I presunti “nettari” sono i fluidi sessuali …

Non capisco come tutto cio` possa essere inteso come “arte”. Utilizzare sangue animale per scrivere basta per essere considerato “arte”? Scrivere parole perverse con il sangue puo` essere considerato “arte”? Queste sono creazioni di una mente disturbata. E le persone benestanti e influenti sembrano “amare” il suo lavoro e mangiare ai suoi finti rituali cannibalistici. Perché è così bello far finta di mangiare altre persone e bere latte materno e sperma? Chissà se non lo fanno in riti più segreti che non vengono annunciati ai media.

Anche se questi eventi sono puramente falsi, perché dovrebbe essere una cosa positiva da emulare? Mangiare altre persone. Bere Sperma. È piuttosto perverso. Queste persone hanno problemi per quanto mi riguarda. E` una finestra su macchinazioni più oscure che avvengono nelle loro vite e, per lo meno nella loro psiche.

La ricetta di “Spirit Cooking” sembra provenire dal rituale Cake of Light creato da Aleister Crowley per la sua religione Thelema. Le cialde di luce vengono cotte e consumate durante una riunione religiosa, e sono fatte di miele, olio, sangue mestruale e sperma.

Chiaramente, la Abramovic ha preso in prestito da questo vecchio rituale facendolo suo. Il suo “Spirit Cooking” del 1997 presentava tra gli ingredienti anche lo sperma. Che sia stato effettivamente usato o no, non è certo, ma il fatto di desiderare di emulare questa perversione è qualcosa di malato in per se stesso.

Il rituale viene descritto come:

L’obiettivo della cerimonia è di convertire la materia in energia in modo che gli spiriti possano nutrirsi di essa. Marina “… trae ispirazione dalla credenza popolare secondo cui gli spiriti hanno ancora bisogno di cibo anche se non è più solido, ma sotto forma di luce, suono ed emozioni”.

Lei nega costantemente di essere una satanista, il che può essere vero, potrebbe non essere una “satanista” ufficialmente. Difendendosi quando interrogata sulla Spirit Cooking, dice che non è satanica, ma “spirituale”:

Il mio lavoro riguarda molto più sulla spiritualità che qualsiasi altra cosa … È assolutamente oltraggioso e ridicolo … Voglio dire, questo mondo si sta davvero trasformando in un inferno. Sono completamente stupita, qualcosa viene preso fuori dal contesto allo scopo di provare un determinato punto.

E in difesa del suo “finto cannibalismo” niente da dire tutto normale:

una cena normale. In realtà si trattava di un menu normale, che ho chiamato Spirit Cooking. Non c’era sangue, nient’altro. Utilizzo solo nomi divertenti tutto qui.

Quindi si tratta solo di “nomi divertenti”. Creare finte cene a base di cannibalismo e parlare di bere sperma, è solo qualcosa di “divertente”. Non fa una piega…andiamo avanti.

FINTO CANNIBALISMO AL MUSEO DI ARTE CONTEMPORANEA

La Abramovic ha già messo in scena questo finto cannibalismo. Il 12 novembre 2011 al Museum of Contemporary Art di Los Angeles, ha presentato due torte che somigliavano a delle persone. Le hanno fatte poi a pezzi e se le sono mangiate. Questa è più emulazione che un elogio al cannibalismo.

Puoi vedere Gwen Stefani prendere parte a questo rituale d’elite:

ALTRI EVENTI IN CUI LA ABRAMOVIC HA PORTATO IN SCENA IL CANNIBALISMO

Un altro evento / cena della Abramovic c’era una donna nuda sotto uno scheletro sopra un enorme tavolo rotondo, mentre la gente mangiava intorno a lei, imitando il cannibalismo:

Un’altra cena aveva dei tavoli con delle teste piantate su di essi per emulare nuovamente il cannibalismo:

L’ARTE DI PODESTA

Tutto questo è venuto alla luce negli ultimi anni a causa dei famigerati leaks di e-mail di Hillary Clinton provenienti dall’account di John Podesta. John Podesta era il presidente della campagna presidenziale di Hillary Clinton del 2016. Tony Podesta è un lobbista americano, con wikipedia che afferma di essere “uno dei più potenti lobbisti e fundraiser di Washington”. Ha fatto lobbying per Arabia Saudita e Cina, che sono due grandi bastioni dei diritti umani, giusto? Questi due fratelli sono ben collegati nella struttura dell’élite del potere in America, e probabilmente nel mondo.

In un’altra email di Podesta, e-mail 16498, Marina Abramovic risponde a una email da John Podesta dove le sta chiedendo di andare a una cena “Hillary for America Official Launch”, e lei risponde chiedendogli di venire alla cena il 9 luglio , dato che non può andare alla cena della campagna.

Tony è un fan anche di altra arte della Abramovic. Ha una statura chiamata “The Arche of Hysteria”, che assomiglia alle posizioni in cui Jeffrey Dahmer ha lasciato alcune delle sue vittime uccise scattando poi delle foto:

Tony Podesta ha anche ammesso che uno dei suoi “artisti” preferiti è Biljana Djurdjevic che ritrae bambini semi svestiti in posizioni che sembrano immagini pedofile e in cui si abusano minori.

IL VIDEO DEL RITUALE DI ANGELINA JOLIE

Un video di una Angelina Jolie ventisettenne è leakato rivelando il meccanismo reale all’interno dei rituali di Hollywood. La Jolie descrive le sue esperienze durante i rituali. Puoi ignorare le scene tagliate in cui qualcuno aggiunge la sua prospettiva. Ho preso questo video in quanto aveva il minor numero di tagli in modo da corroborare i sottotitoli, poiché altri video erano più lunghi o il testo appariva senza audio.

È come, se lo avessi filmato per incoraggiare tutti, tutti i diversi tipi di celebrità …

Apparentemente questo significa che il rituale e ` stato filmato per indurre altre persone ad unirsi.

Un sacco di persone fraintendono, pensando che sia S & M. Penso che sia superficiale.

Non è un dolore sessuale superficiale, no, si tratta di un processo di guarigione “reale” dopo aver subito torture sessuali per passare il rito di iniziazione. Non sei solo un accessorio sessuale, ma devi essere tenuto fermo o la tua naturale inclinazione a lottare contro il fatto di essere torturato potrebbe farti impazzire … cosa?

È come se avessi tatuaggi con me dopo il rituale c’era quel tempo in cui ero tipo “Oh, ho i tatuaggi”. E dopo un po ‘, tu sai come ce li hai avuti, puoi spiegarli. Viene da quel posto reale.

Quindi i suoi bizzarri tatuaggi dall’aspetto occulto sembrano essere il risultato di questi perversi rituali di abuso sessuale a Hollywood a cui aderi` quando era giovane.

Angelina ha mostrato i video delle persone torturate ai suoi amici, e sappiamo che uno di loro ha ammesso di averli visti. Angelina si e` rallegrata di essere stata abusata a livello sessuale:

È bello poter vedere la sessualità di tutti, ma è così strano… Ho tipo le immagini più incredibili e compromettenti di molte persone.

Non è bello avere immagini sessualmente compromettenti di altre persone!

Uno dei suoi amici descrive di aver visto uno dei video, in cui un capezzolo veniva ruotato di 3 giri completi e la cera di una candela cadeva nelle parti intime della vittima.

Alla fine, Angelina Jolie ammise di aver eseguito un sacrificio animale in questi rituali perversi, dove uccise il suo serpente.

Dal finto cannibalismo alla sottomissione alla tortura sessuale, le élite hanno le mani in pasta in qualche merda contorta. Se vuoi essere elitario e fico, devi entrare in questi rituali contorti, gruppi e società segrete?

La psicologia dietro ciò che motiva le persone a fare questo e apparentemente goderne è interessante e fa riflettere. Il modo in cui giustificano il loro comportamento come completamente benigno e senza alcun aspetto negativo sembra essere facile. Tutti possiamo farlo. Qualunque cosa in cui siamo coinvolti, è un’azione che facciamo, ed è parte di ciò che siamo come riflesso di ciò che abbiamo fatto. Le cose perverse possono essere giustificate da chiunque voglia credere che non ci sia nulla di sbagliato in quello che stanno facendo.

In un contesto immorale puramente volontario, suppongo che non ci sia nulla di sbagliato dal momento che hanno acconsentito a fare ciò che hanno fatto. Anche i modelli o i partecipanti che sono nudi e sono semplici accessori al rituale accettano di farlo per soldi. Ma solo perché qualcosa non è moralmente sbagliato, non significa che sia giusto farlo. L’imitazione e l’emulazione del cannibalismo e l’impegno nei riti di tortura sessuale di passaggio in una società segreta o in un gruppo di culto non è qualcosa che è giusto. Tutto questo simboleggia azioni oscure, depravate e immorali di tortura sessuale o cannibalismo. Non è giusto.

Sacrificare animali, torturare sessualmente e imitare il cannibalismo sono cose oscure da affrontare, anche se chi si applica in questi atti non e` consapevole dell’oscuro posto in cui si trovano per partecipare a tali atti. C’è una oscura manipolazione occulta in corso per convincere la gente a pensare che questo sia ok, bello o buono.

È stato detto che molti di questi rituali sessuali sono fatti per ottenere “immagini compromettenti di persone” come ammette Angelina Jolie nel video trapelato. Quindi le persone possono essere ricattate in futuro. Diventeranno poi burattini per i maestri della manipolazione, per sempre rinchiusi in un contratto oscuro per convincerli a andare avanti con chissà cosa. Ci sono resoconti che questo stia accadendo anche nell’esercito. È dappertutto nelle alte sfere delle élite della società.

Altri due Wikileaks mostreranno quanto queste élite usano facilmente i riferimenti alla conoscenza occulta. Podesta nella e-mail 39459 ha chiesto a Mary Podesta (la moglie di Tony) di fare un favore “thelema” per ottenere che la madre anziana di un internista potesse incontrare Barack Obama. Un’altra email di Wikileaks 14333 di Cheryl Mills (un membro del gruppo dei principali consulenti di Hillary Clinton) a Hillary Clinton che menziona “sacrificare un pollo nel cortile di casa a Moloch”. Potrebbe essere uno scherzo, ma nondimeno, voi o le persone che conoscete parlate di sacrificare animali a Moloch in modo scherzoso per averr fortuna o per realizzare certi desideri?

Rituali di sacrificio animale, Moloch, rituali di tortura sessuale, rituali di finto cannibalismo e rituali Thelema, tutto sembra collegarsi in un angolo oscuro della nostra società. Queste non sono cose che considererei parte di uno stile di vita sano o di un trucco psicologico. Tuttavia questo è dimostrabilmente ciò in cui le elite delle societa` sono coinvolte o di cui parlano. Forse alcuni di loro non ne sanno niente e pensano che sia tutto innocente, ma semplicemente non vedono l’oscurità che circonda questo comportamento. Lo giustificano come “buono”, se non addirittura “normale”. Noi sempliciotti non capiamo quello che stanno facendo, ecco perché non ci dicono nulla a riguardo. Siamo indegni di conoscere i sacri rituali dei maestri oscuri.

Cio` che succede veramente in questi circoli d’élite e società segrete potrebbe essere peggiore come alcuni hanno scoperto. Non abbiamo prove dirette, ma i racconti di vittime di traumi parlano di feste sessuali, a volte con abusi sui minori, stupri, torture e omicidi. Eventi che portano le persone ad assumere una mentalità in cui si ricerca l’autopiacere portando a livelli depravati dell’essere e del fare.

La Franklin Cover-Up è un caso che potrebbe interessarti se vuoi conoscere le cattive macchinazioni oscure di alcune persone in politica. Guarda alla pedofilia di Hollywood. È anche nel Regno Unito. I politici di tutto il mondo sono corrotti e non indagheranno su questi crimini, dal momento che i poteri forti li hanno già in scacco. Ci sono mali che si perpetuano negli angoli bui della nostra società, e gli innocenti vengono perseguitati. La conoscenza di questi mali può permetterci di fare qualcosa e fermare il fenomeno come societa`.

Fonte