Archivio mensile:maggio 2015

L’attivismo gay parte della cospirazione illuminata

“Siamo di fronte ad un nuovo Stalinismo della correttezza politica, che veste panni  rosa o arcobaleno. Le ex vittime sono i nuovi carnefici …. Vogliono far diventare i gay dei piccoli sionisti, partner in oppressione.”

lobby_gay

A causa della soppressione della libertà di parola, in Francia, il sito di “Le Gall” è stato messo offline. Può essere letto solo qui.

gall

“Le Gall” è una cantante contralto, e scrittore di origine bretone. Ecco come era 30 anni fa, quando faceva parte della scena gay di Parigi.

Francia – L’omosessualità è strana e ripugnante per coloro che non sperimentano attrazione sessuale per il proprio sesso, che porta di fatto a non avere progenie. Il perché e il come dell’omosessualità non ci interessano. La nostra preoccupazione è il suo uso da parte delle élite per la costituzione di un governo mondiale.

Il movimento LGBT è nato negli anni ’90 negli Stati Uniti e ha raggiunto la Francia negli anni 2000.

Siti web come Gay Romeo hanno milioni di membri, e hanno più di 100.000 connessioni all’ora. E’ attraverso questi siti web che il movimento internazionale gay funziona.

L’obiettivo di ogni lobby gay, sia a destra che a sinistra, presuppone l’eliminazione delle nazioni identificando i gay con il One World Order. L’LGBT è fortemente coinvolta nel minare il concetto di famiglia, di patria, e le radici di ogni credo (spirituale e religioso)….

L’attivismo gay è un burattino nelle mani delle lobby ebraiche e dei massoni. La formula è matematica; più potenti sono le lobby ebraiche e massoniche, più forte è la lobby gay, e la promozione della bisessualità, dell’ideologia femminista, dell’aborto, dell’immigrazione e così via. In altre parole, vi è un attacco di vastissima portata alla salute delle società e alla loro coesione.

E’ davvero una guerra contro la civiltà e contro le religioni. La religione (e la spiritualità) sono un ostacolo naturale al Nuovo Ordine Mondiale. L’attivismo LGBT, soprattutto di sinistra, fa parte di questo programma.

L’incredibile quantità di pornografia stordisce le masse, le rende più animalesche e quindi più malleabili. Da notare inoltre l’infantilismo o l’arresto dello sviluppo che colpisce molti giovani gay i quali sono molto sensibili alle lusinghe della società dei consumi.

Una sopravvalutazione malata della giovinezza e la paura della vecchiaia e della morte, contaminano tutta la civiltà.

Il movimento LGBT, considerato un movimento di liberazione è estremamente dannoso per le culture tradizionali. Mentre alcuni sono riusciti a integrare perfettamente la omo o la transessualità (Thailandia, ecc ..) altri la hanno respinta.

Gli attivisti gay hanno quindi il compito di creare una sub-massoneria, una nuova lobby. Si noti che qualsiasi sessualità alternativa, tra cui il sadomasochismo, viene apprezzata. Tutte le star di Hollywood sono gay-friendly. E’ uno scandalo se una celebrità rivela un parere diverso o critica l’omosessualità. Ogni percorso artistico o politico può venirne scalfito o distrutto. C’è un nuovo stalinismo della correttezza politica, che veste panni rosa o arcobaleno. Le ex vittime sono i nuovi carnefici.

In Francia, organizzazioni come SOS Razzismo, Licra, MRAP, dirette e create da gruppi ebraici monitorizzano il pensiero e terrorizzano chi non conforme. SOS omofobia si trova nella stessa linea. Non è un invito alla tolleranza; è promuovere l’omosessualità tra gli eterosessuali.

Quello che questi movimenti, sponsorizzati dallo stato francese, chiamano “tolleranza” è in realtà una mossa acuta, utile alla causa ebraica.

La Francia controllata dagli Illuminati sionisti e dai massoni francesi offre molte sovvenzioni agli attivisti gay. L’LGBT è una nuova schiavitù mascherata da libertà.

L’omosessualità sarà promossa nel NWO, tanto più che molti membri della comunità sionista sono anche massoni e gay, (Pierre Berger, Bertrand Delanoë, Jack Lang) – e spesso sono sieropositivi. Vogliono trasformare i gay in piccoli sionisti, partner in oppressione. L’LGBT finge di non capire la sfida che rappresenta per la comunità umana. In questo modo, la propaganda LGBT si auto inganna!
OBIETTIVI GEMELLI

Tra i molti punti in comune tra il NWO e le lobby gay, si segnalano:

– L’idolatria di celebrità, cantanti e attori / attrici, ovvero i pupazzi controllati dagli illuminati.
– Infantilismo
-Adorazione Della società dei consumi e dei suoi lati più stupidi (“Gay Day” a Disneyland Paris, per esempio)
– Sopravvalutazione del piacere sessuale
– Sradicamento della famiglia e dei suoi valori
– Decadimento spirituale
– Sopravvalutazione delle idee della gioventù manipolata, a scapito dell’antica saggezza
– Identificazione con una minoranza oppressa (come Illuminati i sionisti controllano il sistema finanziario, e quindi il mondo)
– Identificazione con un “orientamento sessuale” e non è un paese, una cultura …
– Visione di un mondo senza barriere, e la speranza di creare «un’organizzazione gay internazionale» (E perché non una futura nazione?)
– Sottocultura del porno che canalizzi l'”energia” delle masse.
-Il Gay Pride e l’espressione di una falsa gioia
-La distruzione del confine tra maschile e femminile.
– Narcisismo
– Sessualità perversa che a volte porta alla spiritualità perversa, come il satanismo …

Negli anni a venire un esame del movimento LGBT e dei pericoli che rappresenta per l’umanità sarà assolutamente obbligatorio.

Fonte

Los Angeles: Le forze di polizia massoniche

Affermando di essere discendenti dei Cavalieri Templari, il Dipartimento di Polizia della Fratellanza Massonica ha giurato di “proteggere i Gran Maestri Massonici” in 33 stati.

Tre, residenti in California, sono stati arrestati il 30 aprile con l’accusa di impersonare un ufficiale di polizia per poi essere rilasciati poco più tardi il giorno stesso. Affermando di essere la “forza di polizia più antica del mondo”, il Dipartimento di Polizia della fratellanza massonica sostiene di avere la giurisdizione in 33 stati (per coincidenza, 33 è il numero più sacro nel simbolismo massonico).

badge

Il logo delle forze di polizia mostra un compasso e una squadra massonica, i due pilastri e il logo dell’Ordine della Stella d’Oriente – un pentacolo rovesciato.

Le finte forze di polizia erano ben fornite.Sono stati ritrovati disntitivi, armi, uniformi, armamentario delle forze dell’ordine e anche veicoli della polizia.

82817707_fee3fd96-4483-4caf-af53-43e6a7704521-e1431092883229

David Henry, Tonette Hayes, e Brandon Kiel.

Il capo della polizia massonica è David Henry – un massone di alto rango. Secondo il sito web della polizia, Henry è un “Assoluto Supremo Sovrano Gran Maestro 32 ° 33 ° X °”, il che significa che ha ottenuto il più alto grado ottenibile sulla scala massonica. Pertanto, nonostante la notizia che raffigura il trio di tre pazzi in qualità di poliziotti, c’è qualche potere reale che influenza le forze di polizia massonica.

longform-24651-1430922984-66

Brand Kiel (a sinistra) e David Henry (secondo da sinistra) ad un evento massonico.

2863976200000578-0-Henry_left_was_also_pictured_alongside_Los_Angeles_Sergeant_Jame-a-9_1430962001857-e1431094067702

Henry e Kiel nella foto assieme alsergente James Townst<nd a Los Angeles, mentre sta sollecitando i residenti a marciare pacificamente per Trayvon Martin.

Secondo alcune fonti Henry è anche proprietario di una casa di produzione che ha vinto un Emmy Award

“Henry, 46 anni, ha vinto un Emmy nel 2002 per il suo lavoro come produttore di un programma che andava in onda su Fox11. Ha anche co-prodotto un documentario con Hayes diversi anni più tardi su un leader dei diritti civili, secondo il Los Angeles Sentinel. ”
Daily Mail

David Henry ha comandato la forza di polizia con il figliastro Brandon Kiel, che è un 33 ° grado massonico. In un video del 2014, David Henry ha annunciato alla sua loggia massonica l’intenzione di Kiel di candidarsi al senato degli Stati Uniti per le elezioni del 2016.

Kiel ha lavorato per il dipartimento di giustizia dal 2013 come collaboratore del procuratore generale Kamala Harris.

kamala-harris-e1431097654315

Lo strano sito del corpo di polizia sostiene che Henry sovrintende le 33 giurisdizioni massoniche, tra fratellanze, sorellanze e organizzazioni greche (sì, c’è un legame tra Fraternità e società segrete).

2-e1431095413267

Uno screenshot del sito web

La Fraterna organizzazione massonica è l’organizzazione più antica e rispettata nel “mondo.” I Grandi Maestri nei vari stati si trovano ad affrontare gravi problemi di sicurezza per le loro Giurisdizioni e i loro familiari. Il primo Dipartimento di Polizia è stato creato dai “Cavalieri Templari di” nel 1100 aC

Il Dipartimento di Polizia della fratellanza massonica, (MFPD) sono i cavalieri templari!

Alla domanda su quale sia la differenza tra il Dipartimento di Polizia della fratellanza massonica e gli altri reparti della polizia la risposta è semplice per noi. C’eravamo prima! Siamo nati in questa Organizzazione, le nostre linee di sangue sono antiche. Per noi è molto più di un lavoro è un obbligo.

Il Dipartimento di Polizia della fratellanza massonica (MFPD) è una giurisdizione sovrana massonica (Municipalità), situata all’interno della Città incorporata di Santa Clarita, in California. Il capo della polizia è l’Onorevole Gran Maestro David Henry (33º), è stato eletto ed è ed ha responsabilità su 33 Giurisdizioni massoniche. Attualmente sovrintende a 1/2 milioni di membri in tutti gli Stati Uniti.

Il Dipartimento di Polizia della fratellanza  massonica (MFPD) fornisce servizi a Gran Maestri e alle loro Giurisdizioni massoniche, così come ad altre Fratellanze, sorellanze e organizzazioni greche. Il Dipartimento di Polizia della fratellanza massonica sarà situato in 33 altri Stati, tra cui Città del Messico. Sosteniamo tutte le forze di polizia. La nostra missione è quella di preservare l’integrità, l’onore e l’eredità dei nostri Padri Fondatori, delle organizzazioni massoniche e di tutti i Gran Maestri. Manterremo il nostro impegno di proteggere i Gran Maestri e le loro giurisdizioni.

Le autorità hanno iniziato a studiare il Corpo di Polizia massonico dopo che Henry contattò sceriffi in tutto lo Stato della California richiedendo incontri e affermando di essere “in grado di acquisire informazioni non accessibili a entità non fraterne”.

Le autorità dicono che l’indagine iniziò quando le lettere vennero spedite ai capi della polizia in California, annunciando una nuova leadership nel gruppo. Kiel è stato descritto come ‘capo vicedirettore.’

La lettera afferma che ci sono 5686 logge e che il dipartimento ‘non sarà in grado di acquisire informazioni non accessibili a entità non fraterne.’ Uno degli obiettivi del dipartimento era quello di ripristinare la fiducia del pubblico.

Vennero anche effettuate telefonata le quali chiedevano di istituire incontri di persona con la polizia.

Lo sceriffo capitano Roosevelt Johnson, che guida il dipartimento di Santa Clarita, ha incontrato il gruppo e ha lanciato l’allarme quando i membri della fratellanza non poterono rispondere a delle domande fondamentali riguardo l’organizzazione.

I sospetti non sono stati in grado di spiegare adeguatamente quale è la loro giurisdizione o la loro missione, ha detto la polizia.
– Op cit. Daily Mail

Mentre impersonare un agente di polizia è una offesa piuttosto grave, non credo che questo trio massonico sarà punito nella misura massima consentita dalla legge. Sin dalla creazione degli Stati Uniti, vi è stata una forte connessione tra le forze di polizia e la massoneria. I massoni attivi hanno il dovere di proteggere i loro fratelli non importa la circostanza. Qui sotto vediamo i distintivi utilizzati per identificare gli agenti di polizia massonici e gli sceriffi.

patch5

Anche se non indossate nelle divise ufficiali, i membri massonici della polizia talvolta indossano questi badge in abiti civili come una forma di riconoscimento.
In breve, la forze di polizia reale è una forza di polizia massonica. Non vi è quindi alcun bisogno di una forza di polizia massonica.

Fonte

Una trasmissione dell’inno nazionale americano (1960) contiene messaggi subliminali?

E’ venuto alla luce un video dell’inno nazionale americano mandato in onda nel 1960 contenente inquietanti messaggi subliminali riguardo “l’obbedire al governo”. Il video è autentico o è una bufala ben congegnata?

Nel passato, le stazioni televisive concludevano la loro programmazione con un messaggio di buonanotte e l’inno nazionale, il quale includeva immagini patriottiche. Un video della Star Spangled Banner andato in onda nel corso del 1960 risulta contenere inquietanti messaggi subliminali. Eccolo qui:

I messaggi del video sono:

TRUST THE US GOVERNMENT (FIDATI DEL GOVERNO AMERICANO)
GOD IS REAL GOD IS WATCHING (DIO E’ VERO DIO STA OSSERVANDO)
BELIEVE IN GOVERNMENT GOD (CREDI NEL DIO DEL GOVERNO)
REBELLION WILL NOT BE TOLERATED (LA RIBELLIONE NON SARA’ TOLLERATA)
OBEY CONSUME OBEY CONSUME (OBBEDISCI CONSUMA OBBEDISCI CONSUMA)
BUY ULTRA BUY NAOMI (ACQUISTA ULTRA ACQUISTA NAOMI)
WORSHIP CONSUME OBEY BELIEVE (ADORA CONSUMA OBBEDISCI CREDI)
DO NOT QUESTION GOVERNMENT (NON METTERE IN DUBBIO IL GOVERNO)

L’obiettivo della tecnica subliminale è quello di far apparire, sullo schermo, immagini o messaggi abbastanza rapidamente in modo che la mente subconscia li registri senza nemmeno percepirli ed analizzarli a livello cosciente.

“La Percezione subliminale è un processo intenzionale creato dai tecnici della comunicazione, con la quale si riceve e si risponde a informazioni e istruzioni, senza essere consapevoli di quest’ultime”

– Steve Jacobson, Controllo mentale negli Stati Uniti

I messaggi subliminali funzionano davvero? Vecchi studi sostennero che non funzionano, il che fa si che il pubblico in generale respinga l’intera teoria. Tuttavia, recenti studi hanno scoperto che, in alcuni casi, la percezione subliminale produce risultati conclusivi (questa pagina contiene diversi collegamenti a studi sull’argomento). Una cosa è certa, la tecnica è ancora oggi utilizzata (vedi il mio articolo, Teorie e tecniche di controllo mentale usati dai mass media, per alcuni esempi).

Nel contesto del video dell’inno nazionale, discutere se o meno i messaggi subliminali funzionino non avrebbe senso. Screditare il video perché “i messaggi subliminali sono una bufala” non è un argomento valido. E’ l’intento dietro il messaggio che conta.

Alcune delle frasi sembrano essere prese dal film They Live, come obbedire e consumare. Mentre alcuni sostengono che queste frasi sono troppo “cospiracy-kitsch” e quindi false, sono esattamente quelle che utilizzerebbe un governo asservito al consumismo.

Le parole “Acquista ULTRA” e “Acquista NAOMI” compaiono un paio di volte. Queste frasi sembrano riferirsi a MKULTRA e MKNAOMI, due progetti segreti della CIA che erano attivi al momento – ma sconosciuti al grande pubblico. MKULTRA studiava il controllo mentale e MKNAOMI studiava la guerra biologica (questi progetti esistono ancora oggi e sono infinitamente più sofisticati).

Considerando il contesto sociale e politico degli Stati Uniti nel corso del 1960, che è stato caratterizzato dalla paranoia per la guerra fredda, da omicidi politici, movimenti giovanili di ribellione e sperimentazioni sul controllo mentale – l’esistenza di tale video è plausibile. Se il governo degli Stati Uniti ha ammesso di drogare e condurre esperimenti orrendi su migliaia di persone attraverso le ricerche MKULTRA, perché non dovrebbe tentare di manipolare le menti utilizzando questa potente invenzione chiamata la televisione?

Ma non vi è una prova che questo video subliminale sia stato effettivamente trasmesso in televisione? O si tratta forse di una bufala web del 2009? Alcuni siti internet e bacheche hanno dibattuto queste possibilità, ma non ho ancora incontrato una prova conclusiva a sostegno di una delle due tesi. Coloro che credono che il video sia autentico non riescono a trovare un’altra sorgente video, tranne quella di YouTube; coloro che credono che il video sia una bufala spesso si basano su argomenti che sono falsi o inconcludenti.

L’UPLOAD ORIGINALE

Il video originale è stato caricato nel 2009 da un utente di YouTube chiamato Naomi19631963. L’utente ha fornito una breve descrizione del video – non fa menzione di messaggi subliminali.

Ho recuperato questa bobina da una stazione televisiva che trasmetteva negli anni 60.

L’uploader in seguito pubblicò un commento in cui informa gli utenti di aver recuperato il video in Alabama e che probabilmente venne trasmesso in diversi stati. L’uploader non pubblicò nient’altro.

Dovettero passare 2 anni dall’upload originale prima che qualcuno ne scoprisse i messaggi subliminali. Il video è stato poi citato su importanti siti web, come Infowars nel 2013. In tutti i dibattiti, molti sostengono che il video è “falso” o “ritoccato” con argomenti che a volte sono validi, ma a volte falsi. Ecco le critiche.

NOME DELL’UPLOADER

Il nome utente del uploader è Naomi19631963. Abbastanza Casualmente, una frase subliminale del video è “BUY NAOMI”. Questo potrebbe essere sinonimo del fatto che l’uploader originale sapesse dei messaggi (e magari gli abbia inseriti), ma volle puntare sull’effetto “trovato per caso”. Questa è davvero una possibilità, ma non è una prova inconfutabile che il video sia un “falso”. Secondo lo YouTuber che per primo ha pubblicato una versione rallentata del video:

L’uploader originale non è un youtuber regolare, ma sembra aver aperto il suo account per rendere pubblica questa bobina ritrovata in Alabama (vedi il suo commento). La vecchia bobina probabilmente riportava la scritta “NAOMI 1963” o qualcosa di simile, e quando la caricò su YouTube, ne ricopiò il nome. Non descrisse alcuna irregolarità nel nastro.

Il nome dell’uploader originale è dunque davvero sospetto, ma non è la prova che il video sia un falso.

QUESTO INNO NAZIONALE E’ MAI STATO MANDATO IN ONDA?

Altri i quali sostengono che il video sia una bufala dicono che questo video non sia mai realmente esistito, che sia stato creato da zero, o che il testo sullo schermo sia stato aggiunto da chi ha pubblicato il video. Tutte queste affermazioni sono false. Questa pellicola con l’inno nazionale è stata effettivamente trasmessa dalla televisione per diversi anni. Il sito Fuzzy Memories ospita attualmente almeno due video sign-off del 1980 (registrati dalla stazione televisiva di Chicago WMAQ Channel 5) che termina con questo stesso inno nazionale. C’è comunque un importante differenza: non ci sono messaggi subliminali. (Questo è del 1981).

Questo portò, coloro che sostengono che si tratta di un falso, a sostenere che il mistificatore utilizzò questo video del 1981 come fonte per poi aggiungere messaggi subliminali utilizzando software per computer. Un semplice confronto tra i video però rivela che questo è impossibile, per un paio di motivi. Innanzitutto, il video “subliminale” ha un ampio campo di visualizzazione rispetto alla versione del 1981.

anthem2

Notare come è tagliato il grattacielo sulla destra, nella versione subliminare l’edificio si può vedere nella sua interezza, segno che il video del 1960 non è una manipolazione di quello del 1981

Un’altra importante differenza è il colore del testo e l’ombra sotto il testo. Nella versione del 1981, il testo è di colore giallo progetti e l’ombra si può vedere in alto a sinistra delle lettere. Sul video subliminale, l’ombra va verso il basso a destra. Questo dimostra non solo che il video del 1981 non è stato la fonte della bufala, ma che vennero create almeno due versioni totalmente diverse dello stesso video. La versione del 1981 è stata formattata per gli schermi TV con un rapporto di 4: 3. Il testo è stato rifatto in giallo – e senza messaggi subliminali. E’ possibile che i messaggi subliminali siano stati rimossi dal 1980 in quanto vi fu l’avvento dei videoregistratori, che diedero ai telespettatori la possibilità di registrare filmati TV … e scoprirne i messaggi nascosti?

FONT

Chi sostiene che si tratti di una bufala dice che il carattere utilizzato per le frasi subliminali è diverso da quello per il testo principale. Dopo un po’ di lavoro investigativo, ho scoperto che alcune lettere nelle frasi subliminali erano davvero diverse dal testo base.

anthem4Notare la differenza fra le 2 A

Questo prova che il video è una bufala? Non proprio. Prima dell’avvento della computer grafica, il testo veniva sovrapposto a mano alle riprese video con schermi verdi. Le sequenze venivano poi girate in stop motion, fotogramma per fotogramma. Sotto un controllo intenso, è quindi facile trovare le differenze e le incongruenze nel testo riscontrabili nei vecchi film. Se si osservano attentamente le lettere dell’inno nazionale si trovano ugualmente degli errori.

Se uno ignora queste differenze, dovrà ammettere che il testo del messaggio subliminale si fonde perfettamente con le parole dell’inno nazionale. Se un mistificatore aggiunse queste parole usando software come After Effects, questa persona avrebbe fatto un ottimo lavoro per rendere il look del testo “vecchio” come il testo originale. Il testo subliminale non è più nitido o più “digitale” di quello dell’inno. Il testo subliminale è “sfocato” a causa dell’età del video. Inoltre, se si guarda alla parola “reale” nell’immagine qui sopra, il presunto mistificatore ha anche preso tempo per disallineare alcune lettere. Se il mistificatore avesse tali competenze informatiche, non avrebbe anche gli strumenti per replicare esattamente lo stesso font dell’originale?

CONCLUSIONE

Non ci sono ancora dati sufficienti per dimostrare che il video è autentico, ma non ci sono neppure dati sufficienti per dimostrare che si tratta di una bufala. Tuttavia, le osservazioni in questo articolo ci permettono di dedurre alcune cose importanti. In primo luogo, l’uploader dell’inno subliminale (che si tratti di una bufala o no) ebbe accesso a un video che non è mai stato visto online prima dall’ora. Dal momento che non sembra essere registrato con un videoregistratore, è più probabile che sia stato digitalizzato da una bobina. In secondo luogo, ci sono almeno due versioni diverse di questo video dell’inno nazionale. La versione in onda nel 1980 mostrava lo stesso filmato, ma con una formattazione diversa. In terzo luogo, alcune lettere nei messaggi subliminali sono diverse da quelle dell’inno nazionale. Tuttavia, la struttura complessiva e la disposizione delle parole nei messaggi subliminali sono coerenti con le tecniche di editing video del 1960.

Quindi, al fine di andare veramente a fondo di questa storia, dobbiamo vedere un’altra sorgente video del video subliminale. Potrebbe essere in una biblioteca o in un archivio da qualche parte, in attesa di essere scoperto. Chiedo pertanto ai cittadini vigilanti negli Stati Uniti (soprattutto in Alabama) di cercare copie o versioni del video. Ciò permetterà di porre fine a questa bufala intelligente … o far brillare una luce su un pezzo importante della storia americana segreta.

Fonte