Archivi categoria: Aereoporto Internazionale di Denver

Illuminati:L’aereoporto internazionale di Denver

Un cavallo dell’apocalisse con dei brillanti occhi rossi nella hall dell’aereoporto?

Murales da incubo?

Strane parole e simboli incassati sul pavimento?

Gargoyles, seduti sulle valigie?
Piste di volo a forma di svastica nazista?

OK, questo posto non promette nulla di buono.

Seriamente, sono così tante le irregolarità che circondano il DIA, che potrebbe essere scritto un libro voluminoso sull’argomento. Le strutture e l’arte presenti nell’aereoporto portano molti visitatori a pensare che il DIA sia molto di più che un aereoporto: è letteralmente una cattedrale New-Age, piena di simbolismo occulto e riferimenti alle società segrete. L’arte presso il DIA non è un aggregato di scelte strane fatte da persone di cattivo gusto, come molti pensano. Si tratta di una collezione coesa di pezzi simbolici che riflettono la filosofia, le credenze e gli obiettivi delle élite globali. Il DIA è l’aeroporto più grande in America costato oltre 4,8 miliardi di dollari. Tutto ciò che riguarda questo aeroporto è stato meticolosamente pianificato e tutto sta lì per una ragione.

L’AEREOPORTO

Le strutture aeroportuali stesse sollevano un sacco di domande riguardanti il ​​vero scopo della mega-struttura. Numerose teorie “creative” aleggiano attorno al DIA: basi militari sotterranee, alieni e / o creature rettiliane.

L’aeroporto fu costruito nel 1995 su 34.000 acri di terra. La sua costruzione costrinse l’aeroporto internazionale di Stapleton a chiudere, anche se venivano utilizzate più piste e più gateway che nel DIA. Il costo iniziale della costruzione fù di 1,7 miliardi di dollari ma il progetto finale elevò la cifra a 4,8 miliardi: 3,1 miliardi di dollari oltre il budget di base. Numerose irregolarità sono state segnalate per quanto riguarda la costruzione del sito:

Diversi imprenditori sono stati assunti per le diverse parti dell’aeroporto. Sono stati tutti licenziati dopo che il loro lavoro venne svolto. Questo portò gli osservatori a credere che fosse una strategia per essere sicuri che nessuno avesse in mente in quadro generale del progetto.

Sono stati spostati 110 milioni di metri cubi di terra, molto più di quanto solitamente è necessario. Questo ha fatto sorgere il sospetto che vi fossero delle costruzioni sotterranee.

Per le comunicazioni vennero installati 5.300 miglia di fibra ottica (per fare un confronto, la distanza fra le due coste statunitensi è di 3000 miglia).

Il sistema di alimentazione può pompare 1000 galloni di carburante al minuto. Tale approvigionamento è totalmente assurdo per un aeroporto commerciale.

Venne importato del granito da tutto il mondo, anche se il progetto aveva già sforato il budget iniziale.

Venne costruito un sistema di tunnel enorme (i camion possano circolare al loro interno) e di metropolitane. La maggior parte dei quali non vengono utilizzati al momento.

L’analisi dei dati disponibili mi fa raggiungere almeno una conclusione: questa gigantesca struttura finirà per diventare molto più di un regolare aeroporto commerciale. Ha la capacità di gestire una quantità enorme di persone e veicoli, che fa intuire agli osservatori che la struttura potrebbe essere utilizzata come base militare; altri aggiungono che sarà utilizzato come un campo di concentramento civile nel prossimo futuro. Non voglio avanzare su questo argomento perché non ho la prova di tali affermazioni. Analizziamo ora la “tranquilla” e “viaggiatore- friendly” arte del DIA.

1 IL CAVALLO DELL’APOCALISSE

Quindi è questa l’accoglienza alle porte degli inferi … scusate, volevo dire ai cancelli dell’aeroporto di Denver. Uno stallone in fibra di vetro alto 32 metri con venature che fuoriescono dal suo corpo e degli occhi demoniaci che risplendono di rosso. Mmm….bello. Ho sentito che i bambini lo adorano. Curiosità: il cavallo uccise il suo creatore, Luis Jimenez, mentre stava lavorando su di esso. Una parte della scultura si sciolse e cadde, causandogli ferite mortali. I suoi amici ora dicono che il cavallo è maledetto.

Cosa rappresenta? La prima cosa che mi è venuta in mente quando ho visto quest’opera orrenda è: il cavallo dell’Apocalisse. In particolare il quarto cavaloo del  libro dell’apocalisse nella Bibbia, viene giustamente chiamato “Morte”.

“Guardai e vidi, un cavallo pallido;
e il nome di chi lo cavalcava era
Morte e l’Inferno lo seguiva. E
venne dato loro potere sulla quarta parte della Terra per sterminare con la
spada, la fame, e con la
morte, e con le bestie della Terra “.
-Apocalisse 6:7-8

In altre parole, il cavallo “morte” uccide con le armi, con la fame, e con le malattia. Piuttosto estremo per un aereoporto, giusto? Sembra che il cavallo sia un pò fuori luogo. Scoprirai presto invece, che si adatta perfettamente al resto del DIA.

2 LA PIETRA ANGOLARE MASSONICA

La pietra si trova nella “Grande Sala” dell’aeroporto (termine che viene utilizzato anche dai massoni per riferirsi alla loro sala riunioni). Ci sono simboli massonici sia sulla pietra che sulla insegna sopra, che sembra essere scritta in braille.

Notare  la menzione della “New World Airport Commission ” sulla pietra angolare. Questa commissione particolare non esiste, quindi molto probabilmente si riferisce al Nuovo Ordine Mondiale. C’è anche una capsula del tempo sepolta sotto la pietra che verrà disotterrata nel 2094.

3 MURALES PROFETICI

Divisi su quattro pareti, i murales dipinti da Leo Tanguma dovrebbero rappresentare la pace, l’armonia e la natura. Quando si analizzerà il simbolismo dei murales, vi renderete conto che essi raccontano una storia terribile per gli avvenimenti futuri, come se fossero una specie di profezia. Ci sono specifici riferimenti sociali, politici, e altri dettagli occulti che, trasmutano questi dipinti in un manifesto per un Nuovo Ordine Mondiale. Tanguma riferì, che li furono date le linee guida per i murale e gli vennero versati sul conto 100 000 $ per i primi. In seguito negò il fatto che li vennero date istruzioni su come realizzare l’opera e confutò ogni domanda sul significato occulto di questi dipinti. Precedente i murales di Leo Tanguma erano tipici dell’arte chicana, pervasi politicamente e orientati alla comunità. Tuttavia, il suo lavoro presso il DIA invia “vibrazioni” totalmente diverse, dandomi la sensazione che stia semplicemente interpretando la visione di qualcun altro. Guardiamo i quadri uno per uno:

A) PACE ED ARMONIA CON  LA NATURA

Il sito ufficiale dell’aereoporto indica che l’affresco si chiama “pace e armonia con la natura”. Davvero? Al centro del pezzo, dei bambini rattristati, con animali e vegetali estinti. Sullo sfondo, una foresta in fiamme, in lontananza si può vedere una città in fiamme.

Un fatto interessante: la città venne ridipinta e ritoccata più volte nel corso degli anni, come se essa rappresentasse qualcosa di importante per i suoi creatori. Sembra circondata da un alone colorato, come se fosse stata attaccata da un arma bio-chimica.

Uno dei bambini ha una tavoletta maya raffigurante la fine della civiltà.

In basso, di questa pacifica opera, vediamo tre bare aperte contenenti ragazze morte di diverse culture. A sinistra vi è una donna nera, al centro vi è una donna nativa. Perché sono lì, con gli altri animali morti? Che sia una previsione sull’estinzione di queste razze? Sappiamo già che i militari hanno sviluppato armi chimiche specifiche per le razze. Qui sotto riporto ciò che il Project for a New American Century (PNAC), un think tank che definisce la politica estera e quella di difesa degli Stati Uniti ha da dire su questo argomento:

“… l’arte della guerra … sarà molto diversa rispetto ad oggi …
Il “Conflitto” probabilmente si svolgerà in una nuova
dimensione … forme avanzate di guerra biologica in grado di acquisire “target” specifici possono trasformare la guerra biologica dal regno del terrore in uno strumento utile politicamente. “

La ragazza sulla destra tiene in mano una Bibbia e una stella gialla “Giudea” usata dai nazisti per identificare gli ebrei. Sembra simboleggiare la morte delle credenze giudaico-cristiane. Coloro che hanno voluto i murales di questo aereoporto sono senza ombra di dubbio NON cristiani o ebraici. Le società segrete hanno un proprio sistema di credenza che è troppo complesso da spiegare qui. Posso però dirvi che le bare sono una parte importante del simbolismo massonico, come potete vedere nella prossima immagine raffigurante i simboli principali della massoneria. Le tombe sono anche un oggetto rituale della Skull And Bones.

B) I BAMBINI DEL MONDO DELLA PACE

Il secondo murale è formato da due parti. Leggiamo da sinistra a destra, quindi io lo analizzerò da sinistra a destra.

Bambini di tutti i colori, vestiti in costumi folcloristici forniscono armi avvolti nella propria bandiera nazionale, ad un ragazzo tedesco …? Eh? Sì, il costume bavarese non lascia alcun dubbio. Il ragazzo al centro dell’immagine, che tiene un martello in mano, e apparentemente costruisce qualcosa è tedesco. Anche il ragazzo americano (vestito da boyscout) sembra ansioso di dare le sue armi e la bandiera al ragazzo tedesco. Siete nel più grande aeroporto d’America, nel bel mezzo degli Stati Uniti, e questo è il murale che visualizziamo. La gioia e la spensieratezza Usa, sottomessa alla Germania. Ciò rappresenta, ovviamente, i paesi del mondo mentre concedono la loro forza militare e la loro identità nazionale per “il bene comune”. Un altro riferimento al un nuovo ordine mondiale, con un governo ed un esercito. Ma perché il ragazzo tedesco è al centro di tutto? Ci sono così tante allusioni alla Germania e al nazismo in questo aeroporto, che per nessuna ragione si può parlare di una coincidenza. Non posso fare a meno di pensare all’ “Operazione Paperclip“, che ha portato importanti scienziati e ricercatori nazisti negli Stati Uniti dopo la Seconda Guerra Mondiale. Posa, sul fondo del murale, un figura che tiene in mano un fucile rotto (rappresentante la guerra) con due colombe, sedute sopra di esso (che rappresentano la pace). Commovente. Ora seguiamo il movimento dell’arcobaleno che comincia sotto quella statua, attorniando i bambini per poi arrivare alla seconda parte del murale.

PARTE 2

Il mostro si è svegliato! Questa grande e aggressiva figura militare è vestita con una uniforme nazista (si noti il ​​simbolo sul cappello), con un viso a forma di maschera antigas. Le sue mani stringono un fucile e una scimitarra con il quale molesta violentemente la colomba della pace che prima poggiava sul cusinetto. Sulla sinistra è raffigurata una schiera infinita di genitori che piangono i loro bambini morti. E’ un dipinto veramente atroce, senza alcun messaggio salvifico o morale. Il fatto che questa opera sia stata esposta alle porte del principale aeroporto d’America, durante l’età della correttezza politica (anni novanta) è del tutto aberrante. La figura militarista è glorificata e onnipotente, situata al centro dell’azione. Ha riacquistato i suoi poteri che sembrava aver perso dopo la seconda guerra mondiale. E’ di nuovo nel pieno delle sue forze e sta aprendo con la forza la strada verso un nuovo olocausto.

Osservate attentamente i bambini dormienti/morti distesi sulla strada di mattoni. Non vi è alcuna traccia di violenza su di loro. Sono semplicemente privi di vita, come se fossero stati avvelenati dal gas mortale emanato dall’arcobaleno sopra di loro. Il mostro, protetto dalla sua maschera a gas, sta puntando l’attenzione dello spettatore sulla letterra in basso a destra.

Si tratta di una lettera scritta da Hama Herchenberg, 14 anni, morto il 18 dicembre 1943 nel campo di concentramento di Auschwitz (come scritto nella parte inferiore della lettera). Un po ‘inquietante, o sbaglio. Auschwitz fù tristemente famosa per l’utilizzo di gas tossici.

Il comandante del campo, Rudolf Höss, testimoniò al processo di Norimberga che ad Auschwitz furono uccise 3 milioni di persone, il 90 per cento dei quali erano ebrei. La maggior parte delle vittime sono state uccise nelle camere a gas di Auschwitz II con lo Zyklon B
(fonte: Wikipedia).

La presenza di un arcobaleno colorato e un orsacchiotto in questa immagine, sono simboli che ci fanno venire in mente l’innocenza e la giovinezza. Un’ultima cosa sulla scimitarra: è ​​un simbolo spesso usato nell’immaginario massonico:

C) PACE E ARMONIA CON LA NATURA

Cosa si fa quando hai ucciso la maggior parte della popolazione mondiale con dei gas tossici? Si fa festa per la nascita di una pianta geneticamente modificata/che fa luce! Persone felici di tutto il mondo si dirigono irrisitibilmente verso questa pianta, alcuni sembrano quasi che stiano volando verso di essa. Proprio sopra questa pianta (che non esiste nella vita reale) vi è una figura simile a Gesù, chiaramente non lo è!

Tutte le specie estinte del murale precedente sono di nuovo in vita e si può addirittura osservare una piccola colomba nascere dalla pianta. Che bello. Sono più felici ora che la popolazione sulla Terra è drasticamente diminuita. Anche gli animali sono felici e rigraziano per averli fatti morire. Le persone possono ora utilizzare un elevato livello di conoscenza scientifica e vivere in uno stato di felicità sintetizzata fornita dalle piante geneticamente modificate. Buon per loro. Se si guarda attentamente ai cuccioli di tigre, hanno volti di bambini umani. Piuttosto bizzarro. Questo murales ci parla di magia e di modificazioni genetiche.

Per riassumere, i murales espongono con chiarezza gli obiettivi, ammessi, che si possono leggere nei documenti per un Nuovo Ordine Mondiale:

Spopolamento massiccio della terra
Morte delle credenze giudaico-cristiane
Un governo mondiale
Un restauro della natura

Se avete letto il pezzo sulle Georgia Guidestones, è possibile notare che i temi sono incredibilmente simili. Coincidenza? Le Georgia Guidestones dispongono anche di pietra angolare con una capsula del tempo sepolta sotto di essa. Non c’è “teoria del complotto “: questi sono fatti. Tutto è scritto nella pietra sotto i vostri occhi. Le élite fanno propri questi luoghi ci costruiscono sopra monumenti per celebrare la loro cultura. La loro “conoscenza divina” è comunque inaccessibile a meno che tu non sia un membro di alto rango. C’è così tanto da interpretare in questi murales che sono convinto di aver perso un sacco di dettagli (colori, forme, movimenti, simboli).

3 LA SVASTICA

Dopo aver osservato tutte le allusioni alla Germania nazista, sareste sorpresi se le piste fossero a forma di svastica? Ecco una veduta aerea delle piste di Google Maps. Traetene le vostre conclusioni.

Dubito fortemente che il ragazzo che ha disegnato queste piste di decollo non abbia notato la loro strana forma. Voglio dire, qualcuno nel processo di disegno e / o la costruzione avrà pensato: “Aspetta un attimo, questo progetto assomiglia alla svastica nazista! Forse lo dovremo cambiare! Non vogliamo che il nostro nuovo aereoporto da 4,1 miliardi $ sia offensivo”.

4 ALTRE STANEZZE

Come ho detto prima, potrebbe essere scritto un libro sul DIA, quindi vi lascio con le stranezze che si possono osservare al DIA.

Gargoyles

Il simbolismo dei Gargoyles è sempre stato un mistero. Nessuno può realmente spiegare il motivo della loro presenza, in particolare negli edifici religiosi. Sono residui di credenze pagane mai tramontate?

Che cosa sono questi mostri fantastici? Qual è il significato di queste scimmie immonde, leoni selvaggi e strani mostri? Per quale scopo sono qui collocati queste creature, metà bestia, metà uomo?
-San Bernardo di Chiaravalle, 12 ° secolo

Il pavimento

Queste foto rappresentano una strana serie di simboli presenti sul pavimento dal lato sud della grande sala al livello 5 e che continuano fino all’estremità nord della Grande Sala. Notare il disco nero che copre il sole. Quando arriviamo nella zona nord della Sala Grande, troviamo una statua di Jeppesen, che copre il sole. E ‘un riferimento al sole nero, adorato dai nazisti?

???????

Che si tratti di un esempio di arte “nativa” rappresentante la madre Terra? Sembra un entità aliena che inietta la vita sulla Terra. Cosa sono quelle piccole facce nella parte superiore del dipinto? Sono alieni che ci guardano dallo spazio? Non lo so, non riesco a trovare nesusna informazione su questa opera. Mi fa pensare per qualche ragione ai cerchi nel grano.

Spero che abbiate apprezzato questo tour virtuale nel DIA e che attualmente vi stiate facendo delle domande. Per ulteriori informazioni sulle società segrete e le loro convinzioni, si prega di visitare questa pagina. Se si dispone di ulteriori informazioni riguardanti il DIA, non esitate a contattarmi.

Ulteriori fonti di informazioni e di teorie.

Fonte