Archivi Blog

Il mondo nel 2017: Le strane predizioni dell’Economist attraverso i tarocchi

L’Economist ha pubblicato la tradizionale edizione di fine anno, dove vengono previsti gli eventi del prossimo anno. L’edizione 2017 presenta evidenti tratti occulti: Un mazzo di tarocchi modificato con dei simboli criptici.

leadeconomist2
Se pensate che il 2016 non sia stato un buon anno, beh… il The Economist non sembra essere ottimista neppure per l’anno a venire. Infatti, nella copertina “Il mondo nel 2017”, la pubblicazione, predice morte e scontri in un contesto occulto scuro, usando le carte dei tarocchi e il simbolismo criptico.

Quando il The Economist pubblico` “Il mondo nel 2015”, scrissi un ampio articolo su di esso, perché alludeva, attraverso il simbolismo, a vari ordini del giorno delle élite. In effetti, l’Economist non è una rivista tipica, si tratta di una pubblicazione ‘prestigiosa’ in mano a persone potenti. Come scrissi nell’articolo del 2015:

“Normalmente non dedico un intero articolo all’analisi di una copertina, ma, in questo caso, non si tratta di una pubblicazione qualsiasi. E’ contenuta nel The Economist ed è direttamente correlata all’elite mondiale. E’, in parte, di proprietà della famiglia di banchieri Rothschild inglesi e del suo redattore capo, John Micklethwait, il quale ha partecipato più volte alla Conferenza Bilderberg – la riunione segreta in cui le figure più potenti del mondo, dal mondo della politica, della finanza aziendale e dei media discutono di politiche globali. Il risultato di questi incontri è totalmente segreto. E’ quindi giusto dire che chi lavora al The Economist sa cose che la maggior parte di noi ignora.”

Mentre alcune immagini facevano riferimento a fatti ovvi, altre erano estremamente criptiche – ‘codificate’ – non venendo mai spiegate in maniera soddisfacente.

L’edizione di quest’anno è ancora più enigmatica. Essa utilizza tarocchi per predire gli eventi dell’anno a venire. Ecco qui.

economist-2017-front-cover-doom

La prima cosa che si può dire di questa copertina è che è occulta. Si dice infatti che il tarocco contenga nel suo simbolismo la totalità dei misteri occulti trasmessi dalle società segrete. Inoltre, considerando che le carte degli Arcani Maggiori vengono anche chiamate “trionfi” (trumps), possiamo facilmente dedurre che il prossimo anno sarà molto influenzato dalla elezione di Trump.

I TAROCCHI

Utilizzare i tarocchi, per predire il futuro, in una pubblicazione che è di proprietà degli illuminati, calza perfettamente a pennello. Nel corso dei secoli, sono state create diverse versioni dei Tarocchi. Tuttavia, la maggior parte di esse contengono lo stesso simbolismo che allude a specifici concetti esoterici. Gli occultisti concordano sul fatto che i tarocchi provengano dall’Egitto.

“Il Libro di Thot fu un compendio esoterico per ogni Apprendista in Egitto. Dopo la caduta della loro civiltà, questa tradizione venne cristallizzata in forma geroglifica, i Tarocchi; questi Tarocchi divenuti in parte o del tutto dimenticati, caddero nelle mani degli indovini e dei maghi da palco “.
– Manly P. Hall, il segreto insegnamenti di tutte le età

Il tarocco è una compilation estremamente densa di concetti e simbolismi occulti, che comprende la Massoneria, la numerologia, la kabbalah e l’alchimia.

“Molti simboli che compaiono sulle carte dei Tarocchi si possono anche ritrovare nella massoneria. Il numerologo Pitagorico notera’ l’importante relazione che c’e` tra il numero delle carte e il loro design. Il Qabbalista verrà immediatamente colpito dalla significativa sequenza di carte e l’alchimista ritrovera` alcuni emblemi scoperti nella chimica divina della trasmutazione e della rigenerazione “.
– Ibid.

La copertina dell’Economist è stata ispirata dal deck Rider-Waite pubblicato nel 1909. Eccolo.

tarotbtab

Il mazzo di tarocchi Rider-Waite.

Il mazzo Rider-Waite è stato ideato dall’occultista spicco Arthur Edward Waite che era un un iniziato e un maestro di diverse società segrete.

“Waite entrò nell’Ordine esterno della Golden Dawn nel gennaio 1891 dopo essere stato introdotto da E.W. Berridge. Nel 1893 si ritirò dalla Golden Dawn. Nel 1896 si riunì all’Ordine Esterno della Golden Dawn. Nel 1899 entro` nel secondo ordine della Golden Dawn. Divento` un massone nel 1901, ed entro` nella Societas Rosicruciana in Anglia nel 1902. Nel 1903 Waite fondo` l’Independent and Rectified Order R. R. et A. C. L’ordine fu sciolto nel 1914. La Golden Dawn fu martoriata da faide interne fino alla partenza di Waite nel 1914; nel mese di luglio 1915 formò la Compagnia della Rosa Croce, da non confondere con la Societas Rosicruciana. “

Pertanto, utilizzando il deck Rider-Waite per predire gli avvenimenti del 2017, il The Economist rivela la vera forza dietro alla realizzazione di queste “profezie”: L’elite occulta.

Diamo un’occhiata al simbolismo criptico trovato su ogni carta.

LA TORRE

thetower

La prima carta del ‘Pianeta Trump’ è la torre. In questo modo, la pubblicazione inizia le sue previsioni in maniera piuttosto cupa. Non diversamente dalla Torre del deck Rider-Waite, la carta mostra una torre distrutta da un fulmine, un riferimento alla Torre di Babele distrutta da Dio. Questa carta è di solito associata con il pericolo, la crisi, la distruzione, e la liberazione.

“Questa carta viene subito dopo Il diavolo in tutti i tarocchi che la contengono, ed è associata ad un cambiamento improvviso, dirompente, e potenzialmente distruttivo”.
– Bill Butler, dizionario dei Tarocchi

Sulla copertina dell’Economist, la torre è circondata da una folla di persone in possesso di una bandiera rossa comunista e un crocifisso. Perché i comunisti e i cristiani si combattono, mentre la torre viene distrutta? Che l’Economist stia alludendo alle due forze che avrebbero favorito l’elezione di Trump – ovvero la Russia e il cristianesimo conservatore?

Oppure si tratta forse di un riferimento alla crescente divisione tra due gruppi opposti – globalisti / liberali / socialisti contro nazionalisti / religiosi / conservatori?

Sulla porta della torre è inchiodato un pezzo di carta. Questo sembra essere un riferimento alle novantacinque tesi di Martin Lutero.

luther-nailing-theses-560x538

Un dipinto di Martin Lutero mentre inchioda le sue tesi sulla porta della Chiesa di Ognissanti a Wittenberg.

Le tesi di Martin Lutero criticavano vari aspetti del cattolicesimo, un gesto che causo` la Riforma protestante. Che l’Economist stia prevedendo un anno difficile per la Chiesa cattolica?

GIUDIZIO

thejudgement

Donald Trump è seduto sul globo terrestre mentre tiene in mano una sfera e uno scettro – oggetti che si riferiscono alla monarchia. In altre parole, Trump è il re del mondo. Monarchia e democrazia sono sistemi politici estremamente diversi. Il The Economist sembra prevedere che Trump governerà il mondo come un monarca.

Inoltre, perché questa immagine e` associata alla carta Giudizio? La carta dell’Economist non assomiglia per nulla alla carta Giudizio del deck Rider-Waite che raffigura l’angelo Gabriele nel Giorno del Giudizio, come descritto dal Libro della Rivelazione.

L’Apocalisse menziona più volte l’espressione ‘Re della terra’. A volte adorano Cristo e in altri passaggi, adorano invece la bestia.

“E vidi la bestia, i re della terra, e i loro eserciti radunati per far guerra contro colui che era seduto sul cavallo e contro il suo esercito.”
– Rivelazione 19:19

Quando ritratti in un contesto negativo, questi ‘re della terra’ subiscono il giudizio simboleggiato dai sette sigilli, trombe, e coppe, il quale si conclude con la loro sconfitta per mano del cavaliere dal cavallo bianco. Fatto strano: C’è un cavallo bianco nella copertina.

IL MONDO

theworld

Ancora una volta, la carta dell’economist non somiglia per niente alla sua controparte del deck Rider-Waite. Nei tarocchi, la carta del Mondo rappresenta la fine di un ciclo vitale, una pausa della vita prima del prossimo grande ciclo che inizia con il Matto. Essa è anche associata al concetto di ‘unificazione’.

Sulla versione dell’Economist, vediamo immagini che rappresentano le arti, la letteratura e il teatro galleggiare sopra tre monumenti. Due di esse sembrano prodotti dell’architettura classica trovata a Roma, in Grecia, a Washington DC e a Parigi (il monumento al centro assomiglia al Pantheon). La piramide egizia conferisce alla carta una dimensione esoterica mistica.

Questi tre monumenti rappresentano perfettamente l’influenza storica della ‘elite occulta’ sulla società. Affermando di essere i guardiani dei Misteri provenienti dall’Egitto, tramandati attraverso società segrete come i Cavalieri Templari, i massoni, i Rosacroce e gll Illuminati di Baviera, l’elite è stata la forza segreta dietro profondi cambiamenti culturali e politici.

“Il compito di tramandare l’insegnamento delle scuole esoteriche è stato affidato a gruppi già ben condizionati per il lavoro. Le corporazioni, i sindacati, e Societa` benevole. Questi enti vennero internamente rafforzati con l’introduzione di un nuovo apprendimento. Tale avanzamento richiese l’allargamento dei confini filosofici e culturali. Era necessaria una Fraternità mondiale, sostenuta da un programma di ampia e profonda formazione applicando il “metodo”. Tale Fraternità non potra` comprendere immediatamente tutti gli uomini, ma potrebbe unire le attività di taluni tipi di uomini, indipendentemente dalle loro convinzioni religiose o razziali o dalle nazioni in cui abitavano. Questi erano i figli del domani, il cui simbolo è un sole ardente che sorge sulle montagne dell’est “.
– Manly P. Hall, le chiavi della Massoneria

Sulla carta dell’Economist, linee collegano questi tre edifici di potere con simboli che rappresentano la cultura popolare. In altre parole, l’elite occulta produce una cultura popolare unica e coesa a livello globale.

L’EREMITA

thehermit

Mentre la carta dell’Eremita nel mazzo Rider-Waite è piuttosto semplice, la versione dell’Economist raffigura un popolo in protesta. Orde di persone in marcia con in mano bandiere anti TTIP (Transatlantic Trade and Investment Partnership), anti TPP (Trans-Pacific Partnership) e anti UE (Unione Europea). Come gli Eremiti vivono in isolamento dalla società cosi` queste persone vogliono vivere lontante dal nuovo ordine mondiale.

In basso a destra della carta vi è un globo incrinato, un altro simbolo inquietante in riferimento alla profonda divisione e distruzione.

In silenzio a sorvegliare la scena è lo stesso eremita trovato sul deck Rider-Waite il quale tiene in mano un bastone e una lanterna. Che cosa rappresenta? Ecco il significato esoterico dell’eremita.

“L’eremita impersonifica in tal modo le organizzazioni segrete che per secoli innumerevoli hanno accuratamente nascosto la luce della saggezza antica al profano. La staffa dell’eremita rappresenta la conoscenza, che è l’unico supporto duraturo dell’uomo. Nei Tarocchi pseudo-egiziani l’eremita protegge la lampada dietro un mantello di forma rettangolare a sottolineare la verità filosofica che la saggezza, se esposta alla furia dell’ignoranza, verrebbe distrutta come la fiamma della candela esposta ai venti di una tempesta. I corpi dell’uomo formano un mantello attraverso il quale la sua natura divina è debolmente visibile come lo e` la fiamma della lanterna coperta dal mantello. Attraverso la rinuncia – la vita ermetica – l’uomo raggiunge la profondità di carattere e la tranquillità dello spirito “.
– Manly P. Hall, il segreto insegnamenti di tutte le età

L’Eremita rappresenta quindi l’elite occulta, le organizzazioni segrete “che hanno governato il mondo per secoli e nascosto la conoscenza occulta dal profano (cioè le masse). Che l’eremita guardi silenzioso le masse cadere nell’ennesima trappola dell’elite? Non importa quale sia il caso, la prossima carta e` tutt’altro che positiva.

MORTE

death

Questa carta e` inquietante. Non diversamente rispetto alla versione Rider-Waite, la carta mostra uno scheletro seduto su un cavallo bianco. Sulla versione dell’Economist, possiamo notare, sullo sfondo, un fungo nucleare,  che probabilmente allude alle tensioni tra le potenze nucleari di tutto il mondo (c’era un fungo anche sulla copertina del 2015). Sulla carta possiamo notare altre calamita`, come le zanzare (un riferimento al virus Zika o simili?) E un pesce morto in un fiume prosciugato (la crescente crisi idrica in tutto il mondo?).

Strano dettaglio: La tessera presenta lo stesso ‘Sole ardente’ trovato sulla carta del Mondo (con colori invertiti).

“Il piano in cui la morte miete è l’universo, e la carta rivela che tutte le cose che crescono dalla terra devono essere tagliate e tornare di nuovo alla terra.”
– Manly P. Hall, il segreto insegnamenti di tutte le età

IL MAGO

themagician

Questa carta è molto simile alla sua controparte Rider-Waite. In entrambi i casi, il mago ha una mano verso il cielo e un altra verso la terra – un riferimento all’assioma ermetico “come sopra, così sotto”. Nella versione dell’Economist, il mago indossa un casco VR (realtà virtuale) mentre sta lavorando con una stampante 3D.

Come la terza legge di Arthur C. Clark prevede:

“Ogni tecnologia sufficientemente avanzata è indistinguibile dalla magia.”

In questa carta, la stampa 3D sembra essere una soluzione ‘magica’ per creare soluzioni abitative a basso costo – un settore che si sta gia` espandendo esponenzialmente. La VR sarà senza dubbio protagonista nel 2017 dato che dai prossimi anni usciranno molti prodotti basati su questa tecnologia.

Il simbolo di infinito che si scorge sopra il mago può fare riferimento alle possibilità illimitate offerte da entrambe le tecnologie: si possono creare infiniti mondi virtuali, ed ampliare notevolmente i limiti delle nostre risorse materiali.

LA RUOTA DELLA FORTUNA

wheeloffortune

Questa carta fa riferimento alle prossime elezioni in tre paesi europei: Francia, Germania e Paesi Bassi. Marine Le Pen, Angela Merkel e Geert Wilders sono collegati a una ruota che gira vicino alle schede elettorali.

Nel deck Rider-Waite, la carta della Ruota della Fortuna dispone di una ruota a otto raggi – il ciclo di necessità – un simbolo esoterico che si riferisce alla ciclicità della vita.

Anche il mondo della politica e` ciclico e, secondo il The Economist, una Marine Le Pen sorridente, si sta dirigendo verso la parte superiore della ruota, mentre una Merkel triste sta scendendo. Per peggiorare le cose, la Merkel si trova accanto alla nube oscura mentre Le Pen è sotto un bel cielo sereno. Che la Merkel stia per subire una amara sconfitto? Sarà stata la sua controversa “politica delle porte aperte”, che ha permesso l’ingresso di oltre un milione di rifugiati in Germania negli ultimi anni, la causa della sua sconfitta?

Al contrario, sarà utile alla Le Pen lo slancio nazionalista iniziato dal Brexit e l’elezione di Trump? La Francia diventerà un altro paese governato dall’estrema destra e dal nazionalismo?

Geert Wilders, che è un altro candidato dell'”estrema destra”, descritto dai media come “populista” e “razzista” sembra avere un futuro migliore.

Mentre coloro che rifiutano la globalizzazione potrebbero percepire questo cambiamento di scenario politico come una vittoria, il simbolismo di questa carta sembra dire: “Fa tutto parte del piano”. In effetti, i partiti politici, siano essi ‘di estrema destra’ o di ‘estrema sinistra’ sono tutti parte della stessa ruota che gira in continuazione, il “ciclo di necessità” che mette al potere chi è necessario in quel momento specifico.

LA STELLA

thestar

Nei tarocchi, la carta della stella rappresenta la gioia, l’ottimismo e la sensazione di contatto con il divino. Nella versione dell’Economist, i volti di 15 giovani appaiono all’interno di stelle gialle. Non ho potuto identificare nessuna di queste facce. Alcuni di loro sembrano essere nei primi anni dell’adolescenza.

Chi sono questi giovani? Saranno stelle nascenti nel 2017? Perché c’è una stella cadente al centro? Che strana carta

CONCLUDENDO

Il tarocco è conosciuto da tutti eppure nasconde, in bella vista, la conoscenza che è stato nascosto dall’occhio ‘profano’ per secoli. La copertina dell’Economist ha la stessa funzione: E ‘ stata pubblicata in tutto il mondo ma il suo vero significato sarà pienamente compreso solo da pochi.

La copertina è stata fortemente ispirata dal mazzo di tarocchi creato da A.E Waite, un occultista prominente e fondatore di società segrete.

Come i tarocchi, “Il mondo nel 2017” prevede varie tendenze future mentre nasconde, nella simbologia, i veri meccanismi di lavoro. Infatti, molte di queste carte implicano l’esistenza di una ‘mano invisibile’, una forza esterna che non si limita a osservare che cosa sta accadendo – sta silenziosamente guidando il mondo in una specifica direzione.

Fonte

CERN: La cerimonia occulta

E` recentemente emerso online un video di una strana cerimonia avvenuta al CERN, dove, degli individui incappucciati, si sono riuniti attorno alla statua di Shiva e hanno messo in scena il rituale dell'”accoltellamento” di una donna vestita di bianco.

leadcern-702x336

Il video, girato da un edificio vicino, mostra alcuni individui vestiti con cappucci neri, mentre camminano nella piazza principale del laboratorio di fisica piu` importante del mondo partecipando ad un rituale occulto che culmina nell’accoltellamento di una donna a simboleggiare il “sacrificio umano”.

Ecco il video.

Il rituale si svolge davanti alla statua di Shiva.

cern_shiva-e1434550635742

Questa statua del dio indù Shiva si trova all’ingresso del CERN, dove il grande collisore di adroni è stato recentemente riattivato. Shiva è anche conosciuto come il “Distruttore” – il suo dovere è “distruggere i mondi e dissolverli nel nulla”. Strano accostamento per un edificio scientifico.

Poco prima della riattivazione del grande collisore di adroni, il CERN pubblico` un video bizzarro dal titolo ‘ La danza della distruzione’ che diede alll’evento scientifico un contesto oscuro e rituale (il video mostra anche una persona vestita di nero che ‘sacrifica’ qualcuno vestito di bianco ).

All’inizio di quest’anno, la Svizzera ha ospitato un altro rituale occulto: La cerimonia di apertura del tunnel del San Gottardo (leggi il mio articolo qui).

ghottard8 (1)

La cerimonia è culminata con le masse che adoravano un uomo – capra.

Una portavoce del CERN ha confermato Mercoledì che un’indagine è stata avviata a seguito del rilascio del video. In una e-mail inviata a AFP, la portavoce ha scritto:

‘Queste scene sono state girate sulla nostra proprieta`, ma senza che ci fosse noto o avessimo dato il permesso ufficiale. ‘CERN non ha intenzione di perdonare questa bravata, che può dar luogo a fraintendimenti circa la natura scientifica del nostro lavoro. L’ ‘indagine’ in corso è stata una ‘questione interna’.
– Mail Online, ‘Human sacrifice’ ceremony at Geneva’s CERN laboratory – involving cloaked men ‘stabbing a woman’ at night – is investigated by chiefs at world-famous science centre

La portavoce ha comunque confermato che la zona dove la cerimonia si è svolta era altamente protetta e che la gente nel video probabilmente possedeva ID del CERN.

‘Gli ID del CERN vengono controllati sistematicamente ad ogni ingresso al sito, notte e giorno. Il CERN accoglie ogni anno migliaia di scienziati provenienti da tutto il mondo e, a volte alcuni di loro si lasciano trasportare un po` troppo. Questo è ciò che è accaduto. ‘
– Ibid.

Mentre alcuni affermano che il video è un “falso”, uno “scherzo” non si possono negare questi fatti: (1) Il rituale ha effettivamente avuto luogo (2) Di notte (3) In una zona altamente protetta del CERN (4) I partecipanti avevano un badge del CERN… (5) …pianificando il rituale con tanto di vestiario  (6). Perché qualcuno stava filmando in modo casuale la piazza del CERN prima che tutto questo accadesse? Qui bisogna investigare.

Non importa quali fossero le reali intenzioni dietro a questo rituale, il risultato finale è lo stesso: Si tratta di un altro rituale associato al CERN.

Fonte

Elijah Wood: Il lato oscuro di Hollywood

Durante un’intervista, l’attore Elijah Wood e` uscito completamente dallo script a cui ci hanno abituato i media tradizionali e ha parlato del lato oscuro di Hollywood affermando che gli abusi sui minori sono dilaganti e che “ci sono un sacco di serpenti in questo settore”.

elijah-wood-702x336

Elijah Wood ha trascorso gran parte della sua vita nel settore dello spettacolo. Attore di successo fin da quando aveva nove anni, ha continuato a crescere letteralmente sotto i riflettori. Si puo` affermare con certezza il fatto che conosca una o due cose sul lato macabro e oscuro di Hollywood – soprattutto per quanto riguarda la pedofilia. Mentre normalmente gli attori tengono la bocca chiusa su questi temi per paura di essere “suicidati”, a volte, tuttavia, emerge la verita` da cui possiamo raccogliere importanti informazioni.

Durante l’intervista al Sunday Times sul suo nuovo film, Elijah Wood ha parlato del lato oscuro di Hollywood, dove personaggi di potere stuprano minorenni senza nessuna ripercussione legale.

“Ad Hollywood sta chiaramente succedendo qualcosa di strano. E ‘ stato tutto organizzato. Ci sono un sacco di serpenti nel settore, persone che pensano soltanto al loro interesse. C’è molta oscurita` nel sottobosco di questo business – se potete immaginarlo, probabilmente e` accaduto “.

Wood poi spiega che le vittime non trovano giustizia perche` “non possono parlare più forte di coloro che comandano.”

La tragedia per lui è (anche) questa:

«Chi prova a rivelare ciò che accade a persone innocenti, viene schiacciato».

Wood ha dichiarato poi di non aver subito abusi, soprattutto perché sua madre non gli ha permesso di partecipare alle feste di Hollywood piene di pervertiti di ogni genere.

“Lei era molto più interessata a farmi diventare un buon uomo piuttosto che facilitare la mia carriera. Se sei innocente hai ben poca conoscenza del mondo e vuoi avere successo a tutti i costi. E` in questo momento che i parassiti ti si avvicineranno. “

Tali osservazioni confermano le affermazioni di Corey Feldman riguardo al fatto che Hollywood sta “attualmente fornendo asilo a circa 100 pedofili”.

“Posso dirvi che il problema numero 1 di Hollywood era e sempre sarà la pedofilia. Questo è il problema più grande per i bambini del settore … E ‘ il grande segreto “.
– Daily Mail, ‘Hollywood’s biggest problem,’ explosive claim by former child star Corey Feldman

Nel 2013, Feldman spiego` che “una delle persone di maggior successo nel settore dello spettacolo, continua a fare soldi a palate”, nonostante abbia abusato del suo migliore amico Corey Haim.

“Un maschio adulto convinse [Haim] che fosse perfettamente normale per gli uomini anziani ed i ragazzi più giovani del settore, avere rapporti sessuali.’

Così andarono fuori in una zona isolata tra due rimorchi, durante una pausa pranzo per il cast e la troupe, e Haim, innocente e ambizioso, si lasciò sodomizzare “.

– NY Daily News, Corey Feldman’s new book details abuse he and Corey Haim experienced in Hollywood

RIMANGIARSI LA PAROLA

Quasi sempre, quando una celebrità fa chiarezza sulle vittime del settore, sente anche il bisogno impellente di fare marcia indietro, negando e sostenendo di essere stati “estrapolati dal contesto”. Riceveranno forse una telefonata che li minaccia di morte? Qualunque sia il caso, Wood ha sentito il bisogno di chiarire che non ha mai assistito a qualsiasi abuso e che le sue affermazioni erano basate su quello che ha visto in un documentario.

“Il Sunday Times mi ha intervistato per il mio ultimo film, ma il tema della discussione e ` variato completamente. Ha creato una serie di falsi titoli e scoop . Avevo appena visto un potente documentario e ne parlai brevemente con il giornalista…non mi aspettavo tali conseguenze. Lezione appresa.

Sia chiaro: questi abusi minorili sono un argomento molto importante che dovrebbe essere discusso e fatto oggetto di indagini. Ma, come ho detto al giornalista, non ho alcuna esperienza in prima persona o osservazione diretta, quindi non ho alcuna autorita` per parlarne se non articoli che ho letto e film che ho visto “.

Queste dichiarazioni patetiche sono semplicemente una prova in piu` che l’elite di Hollywood ha un potente morsa sugli artisti e sui media, godendo allo stesso tempo di una immunita` totale nei confronti della legge.

Fonte

Il massone Sadiq Khan araldo della “trasformazione razziale” in UK

Sorprendendo molti londinesi, Sadiq Khan, ha prestato giuramento come nuovo sindaco di Londra, per il partito laburista, l’8 maggio, dopo aver battuto il candidato conservatore Zac Goldsmith. E` il primo sindaco musulmano di Londra e l’unico sindaco di tale fede nelle capitali occidentali piu` importanti.


london-mayor-at-temple_650x400_61463216059

Sadiq Khan partecipa ad un rituale nel tempio di Swami Narayan a Londra

Questa nomina a sindaco di un musulmano ha inviato un forte segnale a tutto il mondo, facendo capire che Londra e` destinata a cambiare. L’uomo bianco a Londra diventerà storia passata. L’elezione di un sindaco musulmano a Londra è stata pianificata da un bel po ‘di tempo. I tempi sono ormai maturi per creare una società a razza mista come previsto fin dal 1925.

Khanmasonic-handshake

Stretta di mano massonica

Khan è un membro del partito laburista che è affiliato all’Internazionale socialista, un gruppo essenzialmente di facciata per il cartello bancario massonico sionista (comunista).

E ‘ stato probabilmente tenuto sotto controllo sin da tenera eta`. E` stato mandato all’università, gli e` stato fornito un considerevole sostegno finanziario. Non molti bambini provenienti dalle case popolari e da ambienti della classe operaia potevano permettersi l’università. Avrebbe dovuto essere introdotto al partito conservatore. Invece è stato più logico, a causa delle sue umili origini, crescerlo nel partito laburista.

All’insaputa di molte persone, il governo britannico è fondamentalmente solo uno gruppo politico di uomini / donne che serve la Casa dei Rothschild. Tuttavia, al fine di dare una idea credibile di “democrazia” questo gruppo è stato diviso in tre parti principali (Tory, Laburisti e liberaldemocratici).

La nomina di Sadiq Khan è stata meticolosamente pianificata, come parte della campagna globale per cambiare la società inglese passando da una societa` a prevalenza bianca ad una società mista. Le recenti strambate e insulti da parte dei politici conservatori sono solamente una cortina di fumo. Sadiq Khan ha un enorme programma non solo per Londra, ma anche per il mondo islamico. Londra diventerà probabilmente il centro di coordinamento per la crescita dell’Islam in Europa.

COSA SAPPIAMO DI KHAN?

Khan è nato nel quartiere di Tooting, a sud di Londra da un autista di autobus dal Pakistan e da una madre sarta. E ‘ cresciuto in un complesso residenziale con sette fratelli. I suoi genitori da allora sono stati in grado di risparmiare in modo da comprarsi una propria casa. Dopo aver frequentato le scuole statali a Tooting, ha imparato a proteggersi dagli insulti razziali. Khan ha studiato Giurisprudenza presso l’Università di Londra e ha lavorato come avvocato per i diritti umani per più di un decennio. Divenne il consigliere più giovane di Londra a 23 anni.

Ha sposato la collega avvocato Saadiya Khan nel 1994 e la coppia ha due figlie. Lavoro` anche come presidente di Liberty, una delle principali organizzazioni per i diritti umani in Inghilterra e Galles per tre anni. Khan è stato eletto al Parlamento britannico nel 2005. E ‘ diventato il primo membro musulmano del parlamento nel 2005.

Nel 2008 ha scritto il libro How to connect with British Muslims.. E ‘ stato Ministro dei Trasporti nel governo di Gordon Brown tra il 2009 e il 2010. Khan, un musulmano praticante, ha votato a favore del matrimonio gay nel 2013. Secondo i media il suo comportamento ha scatenato minacce di morte dagli estremisti.

fabian

(L’emblema della Fabian Society, il lupo travestito da pecora.)

Khan è anche un membro della Fabian Society, che è un “think tank” sovversivo che guida le politiche del partito laburista. Questo fatto nella bio di Wikipedia di Khan è stato rimosso l’8 maggio per qualche motivo…. Khan ebbe successo in una campagna del 2015 per la liberazione di un musulmano britannico detenuto nel carcere di Guantanamo.

Un aspetto interessante di questa vittoria inaspettata è che i bianchi londinesi nativi devono essere stati una parte significativa dei complessivi 1,2 milioni di voti di Khan. I bianchi sono bombardati quotidianamente dalla propaganda multiculturale dalla BBC e dalla stampa controllata dai Rothschild. Hanno votato per Khan per dimostrare che non sono “razzisti”.

Fonte

Innanzitutto e` della massima importanza distinguere tra gli individui, da una parte, e i movimenti, dall’altra. Ci sentiamo ovviamente in sintonia con l’individuo realmente confuso sul suo genere e con la sua battaglia per un mondo piu` giusto. Tuttavia, guardando l’altro lato della medaglia, troviamo il movimento postgender. Il movimento è composto da individui che lavorano attraverso canali importanti in modo da influenzare dall’interno cultura, politica, tecnologia, ecc aiutando certamente il singolo sopra citato, ma cercando allo stesso tempo di cambiare radicalmente la cultura per vari motivi; una cultura fatta (o meglio, rifatta) a loro immagine (postgender).

Questo e molti altri esempi denotano un drastico cambiamento nella cultura Europea e Statunitense. Praticamente ogni religione misterica sostiene che Dio e / o l’uomo perfetto è androgino o ermafrodita. Tale antica conoscenza nascosta sta letteralmente diventando mainstream, lo vediamo infatti nelle notizie recenti: un bambino di 8 anni decide di voler cambiare genere con l’assenso della famiglia (probabilmente sono stati i genitori a manipolare il bambino, in quanto normalmente un bambino di otto anni ha ben altro a cui pensare).

Le religioni misteriche sostengono anche che il Dio creatore, YHVH il Dio della Bibbia, è un Dio opprimente che ha voluto mantenere l’umanità ignorante. Al contrario, essi sostengono che Satana (il serpente) è il salvatore dell’umanità che ci ha portato l’illuminazione, incoraggiando Eva a mangiare dell’albero della conoscenza.

Prendiamo in esame l’articolo Postgenderismo: Al di la` del gender binario di George Dvorsky e James Hughes, PhD (Istituto per l’etica e le tecnologie emergenti – IEET Monograph Series, 3 Marzo 2008 dC). “Postgenderismo: Al di là del gender binario” implica, come l’articolo rende molto chiaro, che la suddivisione del gender in maschile – femminile è qualcosa di superato; questa ideologia e` nota come Postgenderismo. Come l’articolo afferma: siamo su una “traiettoria culturale verso un futuro postgender.”

Genesi 1:27 afferma: ” Dio creò l’uomo a sua immagine; a immagine di Dio lo creò; maschio e femmina li creò. “. Ci viene detto che Dio ha creato i due generi. Ebbene, tutto ciò che Satana fa è la copia di ciò che fa Dio ma al contrario.

Postgender-androgyny-and-hermaphroditism-10

Come George Dvorsky e James Hughes notano:

L’Androginia è stata poi adottata anche dalla New Age e dai movimenti di psicologia transpersonale, e fusa con le idee culturali e religiose preesistenti circa la trascendenza spirituale del genere (Singer, 1977). L’essere spirituale interiore aveva entrambi gli attributi maschili e femminili, era dunque androgino, e diventando androgino era spiritualmente superiore al resto del popolo. [1]

Al di là degli eunuchi, androgini, ermafroditi naturali e di coloro che hanno scelto il cross-dressing, la storia del postgendersismo moderno è spiegata in questo modo:

Il primo esperimento chirurgico e ormonale maschio-femmina e femmina-maschio comincio` dopo la Seconda Guerra Mondiale, ed emerse nella coscienza pubblica quando l’ex soldato statunitense Christine Jorgensen riporto` la notizia in Occidente nel 1952, dopo aver cambiato sesso in Danimarca …

Consideriamo ora degli estratti di George Dvorsky e James Hughes da Postgenderismo: Al di là del gender binario: possiamo facilmente comprendere i molti legami sociopolitici che sottendono all’articolo:

Il Postgenderismo è un riassunto dei modi con cui la tecnologia sta erodendo il ruolo biologico, psicologico e sociale del genere, e un argomento a sostegno del fatto che l’erosione del genere binario sarà un evento liberatorio. I Postgenderisti sostengono che il genere sia una limitazione arbitraria e inutile al potenziale umano, e prevedono l’eliminazione della genderizzazione biologica e psicologica involontaria nella specie umana attraverso l’applicazione di neurotecnologia, biotecnologie e tecnologie riproduttive.

I Postgenderisti sostengono che i diadici ruoli di genere e dimorfismi sessuali sono di solito, a scapito delle persone e della società. La riproduzione assistita renderà possibile per gli individui di qualsiasi sesso di riprodursi in qualsiasi combinazione che scelgono, con o senza “madri” e “padri” e gli uteri artificiali renderanno quelli biologici obsoleti.

Una maggiore fluidità biologica e androginia psicologica permetteranno ai nostri discendenti di esplorare sia gli aspetti maschili che femminili della personalità. I postgenderisti non vogliono porre fine a tutte le differenze di genere, piuttosto che quei tratti diventino una questione di scelta. Gli organismi e le personalità nel nostro futuro postgender non saranno più vincolati e circoscritti da tratti di genere, ma arricchiti dal loro uso nella tavolozza delle diverse auto-espressioni.

Postgender-androgyny-and-hermaphroditism-9

Questi diversi concetti pongono le basi per una serie di articoli sul postgenderismo: la tecnologia degli uteri artificiali viene utilizzata per l’eliminazione dei vincoli che ci permettono di superare le limitazioni arbitrarie in modo da raggiungere la fluidità biologica e l’androginia psicologica.
Prenderemo in considerazione la visione del mondo evolutivo dietro il movimento postgender che vede il nostro genere, come qualcosa di arbitrario. Come il femminismo radicale sia un suo alleato. Infine l’obiettivo del movimento, ovvero il transumanesimo.

 

James Bond: Uno strumento dell’elite occulta

Spectre, l’ultimo film della saga di James Bond, parla di un gruppo segreto che vuole ottenere il controllo dei governi mondiali e dell’imponente sistema di sorveglianza globale. Sotto le mentite spoglie di una tipica avventura di James Bond, il film propone, agli spettatori, una buona dose di ordine del giorno e programmazione predittiva.

leadsectre-702x336

Attenzione: spoiler!!

Dopo essere apparsa in oltre 25 film che abbracciano mezzo secolo, l’agente segreto James Bond immaginario è ora il volto di intelligence britannica e la personificazione soave del MI6. Basato sulla serie di romanzi scritti da Ian Fleming, che ha ottenuto la maggior parte delle sue intuizioni dalla sua esperienza come ufficiale dei servizi segreti della marina, Agente 007 esporta gli obiettivi della elite della Gran Bretagna per il mondo. Un perfetto esempio di questo si è verificato nel 2012, quando James Bond, interpretato da Daniel Craig, è apparso come scorta della Regina Elisabetta II nel video cerimonia di apertura delle Olimpiadi di Londra 2012. Questa immagine semplice ma potente incapsula l’intera ragion d’essere di James Bond nella cultura popolare: Egli salvaguarda gli interessi del élite.

queen

James Bond (interpretato da Daniel Craig) accompagna la Regina alla cerimonia di apertura delle Olimpiadi di Londra del 2012.
Allo stesso modo in cui i genitori nascondono la verdura nel cibo ai bambini, cosi` i film di James Bond nascondono messaggi pro-élite in un grande mix di sesso, violenza e cose luccicanti. Con Spectre, l’Agenda prende una precisa svolta “Illuminata”.

UNA AGENDA CONTINUA

Mentre James Bond era solito essere un “difensore dell’impero britannico e dei suoi interessi in tutto il mondo”, questi ultimi film di 007 riflettono un cambiamento importante nella politica mondiale, cosa che puo` essere ritrovata particolarmente in Spectre. Liberamente ispirato a due romanzi di Ian Fleming, Spectre è una storia originale realizzata per spingere una visione del mondo specifica. E, come ho descritto innumerevoli volte negli articoli precedenti, la moderna agenda non e` altro che la “rivelazione” del fatto che l’elite occulta sta prendendo il controllo del mondo per imporre un Nuovo Ordine Mondiale.

Spectre è un perfetto esempio di programmazione predittiva: Esporre le masse ad un concetto “stravagante” in modo che quando succede veramente, l’indignazione pubblica risulti minore o assente. Naturalmente, Spectre non e` il solo film a spingere questo messaggio. La stessa premessa si trova in Kingsman – un altro film di spionaggio britannico che è uscito nel 2015 (leggete il mio articolo).

In entrambi i film, i “cattivi” sono l’elite globale che cerca di controllare il mondo. Eppure, in entrambi i film, ci sono anche chiari segnali che le spie britanniche sono fortemente collegati a queste elite e che gli unici veri perdenti sono le masse, un “branco selvaggio” con poca o nessuna voce in capitolo su quanto sta accadendo. Mentre in Kingsman, il piano e` quello di sterminare la popolazione tramite l’uso di cellulari, Spectre è più simbolico (e sconvolgente). In effetti, l’unica volta che vediamo persone “normali” nel film è durante la prima scena e sono … morte.

spectre7

Il primo fotogramma del filmato descrive come l’elite percepisce le masse.

spectre8

Vediamo poi una scena d’azione in Messico, durante le celebrazioni per il Dia de los Muertos – il Giorno dei Morti. Tutte le persone “non-elitarie” sono vestite come scheletri e ballano per le strade.

Dopo la scena d’apertura, non vediamo gente normale nel film – solo il governo britannico e la “Spectre” in lotta per il potere. Tuttavia, come il film lascia sottilmente capire, si tratta di due facce della stessa medaglia.

SPECTRE = ELITE OCCULTA

Se 007 rappresenta il governo britannico e l’MI6, la “Spectre”, l’organizzazione ombrosa che sta cercando di controllare il mondo, rappresenta l’elite occulta.

spectre1

Il simbolo della Spectre è un polipo – un simbolo amato dalla reale elite mondiale. I suoi numerosi tentacoli rappresentano le molte aree in cui si immischia.

nrol-39-mission-patch

Quando l’organizzazione statunitense National Reconnaissance ha lanciato il suo satellite spia NROL-39 (utilizzato per la sorveglianza di massa) nello spazio, ha rilasciato una patch della missione con una piovra gigante che sta conquistando la Terra con le parole “Nulla è fuori dalla nostra portata”. abbastanza casualmente, Spectre parla dello stesso tipo di sorveglianza.

H_alternate_3-e1458568914420

Nel film “Captain America: Winter Soldier”, l’organizzazione segreta elitaria si chiama Hydra e si propone di controllare il mondo con il Nuovo Ordine Mondiale. Il suo simbolo richiama l’immaginario di un polipo/piovra. La proliferazione di questi simboli nei media è come l’elite programma le masse.

Non diversamente dalla vera elite occulta, la Spectre si riunisce in incontri segreti in palazzi realizzati dall’elite, per l’elite.

spectre10

La riunione segreta della Spectre si svolge a Roma a mezzanotte.

Nella cultura occulta e popolare, la mezzanotte è anche conosciuta come “l’ora delle streghe”. Viene definita come quel momento, in cui le creature, come streghe, demoni e fantasmi appaiono alla loro massima potenza … favorendo quindi, l’uso della magia nera. In modo abbastanza appropriato, nel film, l’incontro avviene in un teatro per un sacrificio di sangue simbolico.

spectre11

Quando un membro della riunione non e` piu` necessario, viene ucciso nel peggiore dei modi possibili. Un energumero gli cava gli occhi (occhi che rappresentano l’elite) e gli rompe il collo di fronte a una stanza piena di gente in silenzio.

Nel corso di tale incontro, un altoparlante delinea i “successi” di Spectre in tedesco, perfettamente in linea con l’agenda “nera” della vera elite mondiale. Uno di questi “successi” è particolarmente raccapricciante: L’altoparlante parla di 160.000 femmine migranti che sono state collocati nel settore “tempo libero”. Il settore “tempo libero” non e` altro che la prostituzione. In scene sottili come questa, il film rivela la vera agenda delle élite. Come ho già detto in articoli precedenti, la crisi migratoria che stiamo vivendo sulle nostre pelli e` stata progettata e avviata per varie ragioni. Uno dei motivi più oscuri è quello di sfruttare facilmente milioni di sfollati, che hanno diritti minimi e pochi documenti, in tutti i tipi di business in cui il corpo umano puo` essere utilizzato come un bene. Questa e` una realta` che gia` stiamo vivendo: Fonti di informazione hanno riferito che oltre 10.000 bambini rifugiati sono già scomparsi. Quanti di loro saranno impiegati nei circoli pedofili elitari?

Tuttavia, come per l’elite occulta, l’obiettivo principale della Spectre è quello di sovvertire tutti i governi del mondo, al fine di implementare la sorveglianza globale e realizzare niente di meno che un Nuovo Ordine Mondiale. Infatti, in una scena, un agente dice a James Bond:

“In tre giorni, ci sara` una conferenza sulla sicurezza a Tokyo per decidere il Nuovo Ordine Mondiale”.

Spectre ha infiltrato il governo britannico, con i suoi agenti (vale a dire un ragazzo chiamato semplicemente “C”) per arrivare alla creazione di questo Nuovo Ordine Mondiale. In alcune scene, C utilizza la tipica fraseologia degli “Illuminati”, come:

“Porteremo i servizi segreti britannici fuori dagli Anni Bui alla luce”.

Più avanti, nel suo discorso a Tokyo, C afferma:

“Non lasciate che vi dicano che serve meno sorveglianza. Ne abbiamo bisogno disperatamente. Molta di piu. Lo dico ancora una volta, il comitato dei Nove Occhi avrebbe cosi` pieno accesso ai flussi di intelligence combinati di tutti gli Stati membri. Altri dati, più analisi, meno probabilità di attacchi terroristici “.

Nel corso di tale incontro, i paesi partecipanti partecipano ad un voto per esprimersi sulla sorveglianza globale.

spectre12

Vediamo poi il Sud Africa votare NO al Nuovo Ordine Mondiale

Dopo aver appreso l’esito della votazione, C si esprime con una frase molto Illuminate:

“E` solo questione di tempo prima che il Sudafrica veda la luce.”

spectre13

Poco dopo che il voto negativo, la città sudafricana di Città del Capo è soggetta ad un violento attacco terroristico.

Vediamo qui, una chiara rivelazione di come funziona l’elite occulta del mondo reale: gli attacchi terroristici false flag spaventano le popolazioni e le nazioni portandole alla sottomissione e all’accettazione di drastici cambiamenti politici. Tutte le scene sopra riassumono sostanzialmente ciò che l’elite ha fatto negli ultimi anni: attacchi di Parigi, nuove leggi sulla sorveglianza e crisi migratoria.
Poiché si tratta di un film di spionaggio, l’elite occulta è personificata da un super-cattivo: Ernst Stavro Blofeld. Il suo caratteristico marchio di fabbrica dice tutto quello che c’è da sapere su di lui.

spectre14

Più avanti nel film, Blofeld perde un occhio, facendo di lui un simbolo “vivente” dell’occhio che tutto vede.

A Blofeld piace anche esprimersi per motti Illuminati:

“Un evento terribile può portare a qualcosa di meraviglioso. Bellezza dall’orrore “.

Questa citazione è notevolmente simile al motto preferito dell’élite occulta: Ordo ab Chao – ordine dal caos.

ordo_ab_chao

Una insegna massonica con il motto Ordo Ab Chao.

Utilizzando i false flag, la Spectre sta conquistando il mondo. Per fortuna, James Bond è qui per uccidere tutti e nel frattempo avere rapporti sessuali con un gruppo di ragazze!

Nel film tuttavia si nota una cosa: James Bond non è “l’eroe del popolo”, che cerca di salvare liberta` e democrazia. E’ fondamentalmente un burattino del sistema. Il governo britannico e la Spectre sono semplicemente due facce della stessa medaglia. Quella piccola avventura che state guardando – con il bravo ragazzo soave e il malvagio antagonista – e` solamente finzione per farvi distrarre su cio` che sta realmente accadendo.

JAMES BOND UNA PEDINA DELL’ELITE

Lo status di James Bond è chiaramente rappresentato durante la sequenza dei titoli del film.

spectre2

Mentre ascoltiamo in sottofondo una drammatica canzone di Sam Smith, vediamo James Bond camminare sotto la “protezione” del polpo Spectre, che rappresenta l’elite occulta. Pensavate fosse contro di loro?

spectre3

Anche la sua pistola è strettamente controllata dai tentacoli della elite

spectre4

Gli stessi tentacoli sono presenti in Blofeld – suggerendo che sia il “bravo ragazzo” che il “supercriminale” sono in realtà parte della stessa squadra.

spectre5

James Bond cammina in giro mentre vediamo un bel po di occhi che lo circondano

spectre6

La sequenza dei titoli termina con un solo occhio al cui interno ci sono tentacoli. In breve, questa sequenza e` dedicata ll’elite occulta e al suo modus operandi..

Una volta stabilito che James Bond è solo un burattino delle élite, le cose cominciano ad avere un senso.

Come in tutti i film di James Bond, c’è una scena in cui l’agente si presenta al laboratorio per ricevere i gadget necessari alla missione. Questo film non fa eccezione. Tuttavia, questa volta, vi è una fregatura. James Bond deve avere un microchip impiantato dentro di lui prima che possa fare qualsiasi altra cosa.

spectre15

Come per dimostrare che 007 è solo una semplice pedina, lo vediamo ricevere un impianto microchip … proprio come quello che vogliono farvi mettere.

Q (il ragazzo incaricato dei gadget) dice a James Bond:

“La migliore nano tecnologia. Sangue Intelligente . I microchip nel sangue ci permetteranno di monitorare i tuoi movimenti in campo “.

Al quale Bond risponde:

“Sembra meraviglioso”.

In altre parole, l’agente che si suppone possa salvare il mondo viene monitorato in ogni momento dal governo

Su questi monitor si vede l’ esatta ubicazione e iinformazioni sul corpo di Bond tutto monitorato in tempo reale.

spectre17

Su questi monitor vediamo la posizione di Bond e le sue statistiche fisiche in tempo reale. Questi sono gli “eroi” proposti dall’elite – una combinazione di transumanesimo e Grande Fratello.

Più avanti nel film, James Bond e` sottoposto ad un trattamento che ricorda palesemente quelli per rendere un soggetto uno schiavo del controllo mentale, questa volta per mano di Blofeld.

spectre20

Il cervello di James Bond viene trapanato da una macchina controllata da Blofeld. Entrambi, buoni e cattivi, hanno “lavorato” con la mente di Bond. E ` semplicemente una pedina…

In una scena, James Bond osserva Blofeld attraverso il vetro. Il riflesso di Blofeld sul volto di Bond è un modo sottile per dire: Sono nella stessa squadra.

Alla fine, James Bond riesce a far saltare in aria il covo segreto di Blofeld. Ma lo uccide? No. James Bond, invece, lascia cadere la pistola e va a trovare la ragazza con cui si sta frequentando. Un altro ragazzo arriva, infine, e dice a Blofeld:

“Grazie alle misure speciali introdotte nel 2001, ti detengo per conto del governo di Sua Maestà”.

Così il cattivo viene arrestato grazie alle “misure speciali del 2001”, un finale che è al 100% non-James Bond. In effetti, è così acutamente ironico che può essere interpretato come una presa in giro dell’elite nei confronti degli spettatori. In effetti, le “misure speciali del 2001” e` un probabile riferimento al “Anti-terrorism, Crime and Security Act of 2001”, che è entrato in legge in Gran Bretagna il 14 dicembre 2001. Questa legge è la versione inglese del Patriot Act : Un massiccio fascio di leggi restrittive approvate in Parlamento, dopo il 9/11.

La legge è stata ampiamente criticata, con un commentatore che la descrive come “la legislazione più draconiana che il Parlamento abbia approvato in tempo di pace in oltre un secolo”. Il 16 dicembre 2004 i Law Lords hanno stabilito che la sezione 23 è incompatibile con la Convenzione europea dei diritti dell’uomo, ma sotto i termini della legge sui diritti umani del 1998 è rimasta in vigore.

Pertanto, il cattivo del film, che stava cercando di usare il terrore per implementare in tutto il mondo la sorveglianza di massa, viene arrestato sotto una legge che in realtà ha implementato la sorveglianza di massa dopo un attacco terroristico.

Questo è il modo malato dell’elite di dirvi: Siamo la Spectre e vivete sotto le nostre leggi.

CONCLUDENDO

Anche se l’organizzazione Spectre è il “cattivo” e James bond è il “bravo ragazzo”, niente di tutto questo in realtà conta. Il vero obiettivo del film e` esporre le masse ad un concetto specifico, al fine di renderlo parte dell’inconscio collettivo. I mass media operano costantemente utilizzando la programmazione predittiva – vogliono far conoscere al pubblico i cambiamenti sociali in programma in modo che vengano implementati in maniera piu` semplice.

Questi cambiamenti stanno già accadendo ora. Anche se James Bond sta combattendo la Spectre “per la Regina”, non dobbiamo dimenticare che il Regno Unito è da anni in prima linea nel supporto del Grande Fratello, implementando ogni tipo di legge sulla sorveglianza di massa, dopo ogni attacco terroristico recato ad un paese dell’Ovest.

In breve, il Regno Unito è stato conquistato dalla Spectre molto tempo fa. E, James Bond, il nostro “eroe”, non è altro che una pedina controllata mentalmente con un microchip nel braccio.

Fonte

Rapporto dell’autopsia: Misteriose somiglianze tra le morti di Bobbi Kristina Brown e Whitney Houston

Oltre al fatto che entrambe Whitney Houston e la figlia Bobbi Kristina Brown vennero ritrovate a faccia in giù in una vasca da bagno, un nuovo rapporto dell’autopsia conclude che nel loro sangue scorreva la stessa miscela di farmaci.

leadchristina-702x336

Quanto più l’indagine sulla morte di Bobbi Kristina progredisce, più scopriamo i classici segni di un omicidio rituale, nascosto, dalle autorità compiacenti. Anche se tutto cio` potrebbe essere definito scandaloso dalla persona media, coloro che conoscono il lato oscuro dell’industria capiscono che è pienamente plausibile – e che molti fatti chiave puntano verso di esso.

Come ho evidenziato nel mio precedente articolo su questo caso, negli ultimi anni, Whitney Houston, divenne una di quelle ex stars in disaccordo con i vertici dell’industria dell’intrattenimento rimasta suo malgrado intrappolata in questo sistema tossico. Quando i problemi con la droga si unirono ad un esaurimento nervoso, ne segui` un rapida e incontrollabile discesa. Emersero innumerevoli segnalazioni di strani comportamenti, facendoci capire come il suo stato di schiavo del controllo mentale affliggesse la sua esistenza. In una rara intervista con Oprah, Whitney ha descritto la sua vita con Bobbi Brown:

Oprah: Pensavi che sarebbe successo qualcosa in quei giorni, costellati di droghe e follie mentre te ne stavi seduta per ore e giorni?

Whitney: Ci sono stati momenti in cui (Bobby Brown) distruggeva cose in casa. Vetri. Avevamo un ritratto gigante di me, lui e la bambina. Ha tagliato via la mia testa dal quadro. Roba del genere. E ho pensato: “Questo è davvero strano.”

E poi c’erano altre cose, comincio` a dipingere occhi nella mia camera da letto. Solo occhi.

Oprah: Ha iniziato a dipingere sui muri?

Whitney: Sì. Sui tappeti. Sulle mura. Sulle porte dell’armadio. Se aprivo la porta, ci sarebbe stata una foto. Quando la chiudevo ce ne era un’altra assieme ad occhi e volti. Era davvero strano. …

Oprah: Come hai reagito a tutto questo?

Whitney: Guardavo la situazione evolversi “Signore, cosa sta realmente succedendo?” Ho avuto paura perche` sentivo che qualcosa “stava per esplodere.”
– Oprah.com, “Whitney Houston Tells All

Insomma, fu il classico caso di una pedina del settore che pago` a caro prezzo la sua fama. Non diversamente da Michael Jackson, la vita di Whitney è stata troncata non appena comincio` a riprendere un po` di controllo sulla sua esistenza/carriera.

La morte di Whitney non e` stata sufficiente, sua figlia infatti, come vittima di una maledizione multi generazionale, perse la vita in circostanze esattamente simili. Lasciare madre e figlia a faccia in giù in una vasca da bagno è il tipo di “firma” che un serial killer avrebbe lasciato per collegare entrambi gli omicidi. Nuove informazioni, ora, confermano che le somiglianze vanno oltre le apparenti similitudini della scena del crimine.

STESSO COCKTAIL DI FARMACI

Il rapporto dell’autopsia conferma che sia Whitney Houston che Bobbi Kristina assunsero un cocktail di farmaci simile.

Il confronto dei reperti autoptici di Bobbi Kristina Brown e di sua madre, la cantante Whitney Houston, mostra similitudini che vanno al di là di ogni sospetto o dubbio.

I rapporti dicono che le donne avevano usato cocaina, marijuana e lo stesso farmaco di prescrizione usato per trattare l’ansia prima di essere ritrovate senza vita nella vasca da bagno, secondo WXIA-TV, 11Alive News, ad Atlanta.

La causa della morte della Brown fu polmonite lobare a causa degli effetti ritardati di una “encefalopatia ischemica ipossica” e “l’immersione del viso in acqua complico` ulteriormente l’intossicazione da farmaci”.

I reperti autoptici hanno rivelato un cocktail di farmaci: Marijuana, alcool (etanolo), benzoilecgonina (una sostanza correlata alla cocaina), benzodiazepine (farmaci usati per la sedazione o per trattare l’ansia), e morfina.
– Mass Live, Autopsy report: Many of same drugs found in Bobbi Kristina Brown, Whitney Houston cases

Non diversamente dalla maggior parte degli omicidi elitari, l’indagine sulla morte di Bobbi Kristina è confusa, e piena di contraddizioni. Il suo coma prolungato è la scusa perfetta per dire: “Non sapremo mai cosa sia successo realmente”. Il rapporto dell’autopsia afferma:

L’altra questione che si pone è  la modalità della morte. In altre parole, la morte e` avvenuta per cause naturali, come una malattia, un atto intenzionale, come suicidio o omicidio, una causa accidentale (incidente). La morte non fu chiaramente dovuta a cause naturali, ma il medico legale non è stato in grado di determinare se la morte fosse dovuta a cause intenzionali o accidentali, e ha quindi classificato la modalità della morte come “indefinita”.
– FCME, “Update on the Death of Bobbi Kristina Brown

Mentre l’indagine è tutt’altro che finita, alcune fonti sostengono che Nick Gordon potrebbe essere stato lo strumento utilizzato per ucciderla. Qualunque sia il caso, la morte di Bobbi Kristina va ben oltre Nick Gordon: È il lavoro di una forza oscura che è abbastanza potente da uccidere coloro che non gli vanno a genio… e farla franca.

Fonte

Caso Scalia: Quando mori` era insieme a membri di una societa` segreta

Il giudice Scalia è morto ad una riunione dell’Ordine Internazionale di St. Hubertus, una società segreta d’elite che risale al 1600.

leadscalia-702x336

Il Giudice della Corte Suprema Antonin Scalia, conosciuto soprattutto per le sue posizioni ultra-conservatrici su una varietà di questioni, è stato trovato morto il 12 febbraio in un ranch di lusso in Texas. Il contesto e le circostanze della sua morte sono piuttosto strane.

In primo luogo, Scalia era stato membro della società segreta dell’Ordine Internazionale di St. Hubertus – un esclusiva fratellanza elitaria per cacciatori risalente al 1600. Mentre la missione ufficiale del gruppo riguarda l’amore per la natura, gli animali e quant’altro – scavando la superficie possiamo cogliere la vera realta` dei fatti. L’Ordine di San Hubertus non è una società di “cacciatori ricchi” – si tratta di una società segreta d’elite che si riunisce sotto il pretesto della caccia. I membri della società detengono titoli simili a quelli trovati nella Massoneria, come Gran Maestro e Cavaliere Gran Ufficiale.

Dopo la morte di Scalia, il 13 febbraio, i nomi degli altri 35 ospiti del resort, insieme alle informazioni dettagliate sul collegamento di Scalia nei confronti degli altri cacciatori, sono rimaste in gran parte sconosciute. Una revisione dei registri pubblici dimostra che alcuni degli uomini che erano con Scalia al ranch sono collegati attraverso l’Ordine Internazionale di St. Hubertus. Si e` anche scoperto che i membri di tale fratellanza si riunirono almeno una volta, per un weekend celebrativo, prima della sua scomparsa.

Membri della societa` per soli uomini, indossarono vesti verde scuro decorati con una grande croce e il loro motto e` “Deum diligite Animalia diligentes”, che significa “Onorare Dio onorando le sue creature”, secondo il sito web del gruppo. Il nome dell’Ordine è in onore di Hubert, il patrono dei cacciatori e dei pescatori.

Dopo la morte di Scalia, Poindexter ha detto ai giornalisti che incontro` Scalia in una riunione del “gruppo sportivo” a Washington.In America l’Ordine Internazionale di St. Hubertus possiede una suite a M Street NW e la utilizza come sede, anche se l’indirizzo è solo una cassetta postale in un negozio della United Parcel Service.

L’Ordine Internazionale di St. Hubertus, secondo il suo sito web, è un “vero ordine cavalleresco nella tradizione storica.” Nel 1695, il conte Franz Anton von Sporck fondò la società in Boemia, che si trova nella moderna Repubblica Ceca.

Il Gran Maestro del gruppo è “Sua Altezza Imperiale Istvan von Habsburg-Lothringen, Arciduca d’Austria”, secondo il sito web dell’Ordine.

– The Washington Post, “Justice Scalia spent his last hours with members of this secretive society of elite hunters”

Ecco alcune immagini da un incontro dell’Ordine Internazionale di St. Hubertus al Windsor Court Hotel a New Orleans.

2016-02-26-15_11_09-Photos

Gesù Cristo tra le corna a rappresentare la visione St Hubertus ‘.

2016-02-26-15_04_00-International-Order-of-St.-Hubertus-at-the-Windsor-Court-Hotel-New-Orleans-_-Ne

Crani cornuti con iscrizioni criptiche.

2016-02-26-14_59_55-International-Order-of-St.-Hubertus-at-the-Windsor-Court-Hotel-New-Orleans-_-Ne

Un altro cranio, è ornato da due aquile a due teste – un simbolo importante nella Massoneria.

illuminati-symbol-double-headed-eagle-33-freemasonry-e1456518172783

Questo emblema massonico di un aquila bicipite sormontata da una corona rappresenta il grado 33 ° – il più alto grado realizzabile nella Massoneria regolare.

L’Ordine è quindi un classico esempio di una società segreta occulta del 17 ° secolo che si e` avvolta in immagini cristiane per evitare la persecuzione e restare segreta.

La prova definitiva della connessione dell’Ordine con l’elite occulta è il fatto che la sua filiale americana è stata fondata alla Bohemian Grove a San Francisco.

Il capitolo americano della società e` stato lanciato nel 1966 al famoso Bohemian Club di San Francisco, che è associato al Bohemian Grove – una delle società segrete più note nel paese.
– Ibid.

Come sapete, il Bohemian Grove è il luogo di ritrovo più importante dei membri dell’élite che partecipano nel buio ad un dramma rituale occulto. Questo club privato di uomini influenti si incontra annualmente a nord di San Francisco e usa questo rituale simbolico per dare il via al suo ritiro estivo. La cerimonia prevede la cremazione di una effigie simile ad una piccola mummia ai piedi della mascotte del gruppo: un gufo di cemento di 40 piedi di altezza.

cremation_of_care

La “Cremation of Care” al Bohemian Grove. La cerimonia si svolge in un lago dove una piccola barca trasporta l’effigie di Cura (“Dull Care”). Individui incappucciati ricevono l’effigie dal traghettatore che viene poi posta su un altare e, al termine della cerimonia, bruciata.

bohemiangrove02_03-e1456519011495

Per eliminare ogni preoccupazione mondana, un membro dell’elite Bohemian Club partecipo` cerimonia di cremazione nel 1915

Quindi e` questo il posto dove e` stato lanciato l’Ordine di St. Hubertus negli Stati Uniti. Non credo serva dire altro per proclamare la sua connessione con l’elite occulta.

LA SEGRETEZZA ATTORNO ALLA MORTE DI SCALIA

Coloro che hanno tentato di indagare sulle circostanze della morte di una delle figure più importanti del Paese si sono trovate di fronte ad un sacco di segretezza, smentite e “non so”. Per esempio, la sua morte è stata prontamente pronunciata come naturale – senza un adeguato esame del corpo.

Scalia è morto nel sonno nella notte del 12 febbraio o la mattina del 13 febbraio 2016, a seguito di un pomeriggio di caccia alle quaglie e pranzo presso il Cibolo Creek Ranch in Shafter, Texas, come ospite di John B. Poindexter, il proprietario del ranch .
Dopo che Poindexter scopri` il corpo, chiamo` il dipartimento dello sceriffo della contea per chiedere il numero dell’ U.S. Marshal’s Service per segnalare una morte. Dominguez incarico` il suo ufficio di chiamare la giudice locale di pace, Juanita Bishop ma era fuori città. Il Giudice della contea Cinderela Guevara dichiaro` Scalia morto per cause naturali. Non vide il corpo, che in base al diritto del Texas non è necessario, né ordino` l’autopsia. Bishop, così come David Beebe, un altro giudice di pace, furono poi in disaccordo con la decisione di non ordinare l’autopsia per Scalia. Guevara, che parlo` telefonicamente con il medico di Scalia, dichiaro`  morto Scalia, per cause naturali, dopo aver parlato con lo sceriffo della contea, Dominguez, il quale le disse che “non c’erano segni di lite” e che Scalia “aveva problemi di salute”; il medico di Scalia, il contrammiraglio Brian P. Monahan, le disse che Scalia aveva una storia di problemi cardiaci, tra cui pressione arteriosa alta, ed è stato recentemente ritenuto troppo debole per sottoporsi ad un intervento chirurgico al cuore. Secondo il direttore della Sunset Funeral Home, Chris Lujan, anche la famiglia di Scalia rifiuto` l’autopsia dopo che il suo corpo venne trasferito nella camera ardente ad El Paso, prima del suo ritorno a Fairfax, in Virginia.
– The Big Story, “Texas judge disclosed details about Scalia’s health”

Anche le forze dell’ordine e l’FBI rimangono estremamente riservati riguardo i fatti che circondano l’Ordine e la morte di Scalia.
Le forze dell’ordine hanno detto al Post che non erano a conoscenza dell’Ordine Internazionale di St. Hubertus e della sua connessione con Poindexter e gli ospiti del ranch. I funzionari hanno detto che l’FBI rifiuto` di indagare sulla morte di Scalia, quando i commissari gli dissero che era morto per cause naturali- Washington Post, op. Cit.

In breve, uno dei nove giudici della più alta corte federale degli Stati Uniti e` morto durante il raduno di una società segreta occulta. La morte, e` stata prontamente dichiarata naturale. Nessuna autopsia è stata eseguita sul corpo e nessuna indagine ha avuto luogo. Scalia potrebbe quindi essere stato avvelenato (per qualsiasi motivo) e nessuno lo scoprirebbe mai. Non importa quale sia il caso, questa storia esemplifica il motivo per cui l’elite occulta si identifica con il gufo del Bohemian Grove: Lavora al buio, lontano dagli occhi indiscreti del resto del mondo.

Fonte

Torture: Un inquietante video sul controllo mentale a cui sono stati sottoposti i Jacksons

Il video di “Torture” (1984) è un incubo terribile, al cui interno si possono trovare una miriade di simboli e riferimenti al controllo mentale. Che il video riveli la vita segreta dei Jacksons, in particolare quella del membro piu` famoso della famiglia, Michael?

leadtorture4-702x336

La storia dei Jacksons riflette tutto ciò che vi è di sbagliato nell’industria musicale: giovani talenti vengono trattati in maniera disumana dai propri handler, per poi essere messi sotto la luce dei riflettori, al fine di farli poi crollare in maniera spettacolare. Quando Michael Jackson è diventato la più grande star del mondo, tutto e` accaduto in fretta prendendo una piega a dir poco strana. In primo luogo, l’aspetto e il colore della pelle di Michael cambiarono drasticamente a causa della massiccia chirurgia ricostruttiva sperimentale e lo sbiancamento della pelle indotto chimicamente. Gli scandali sull’artista culminarono con le accuse di molestie su minori – emerse nei media, che definiranno il resto della carriera di Michael. Dopo aver trascorso gli ultimi anni della sua vita parlando contro i mali del settore, il “Re del Pop” è morto in un quello che possiamo oggi definire un omicidio.

Anche se sono convinto che gli esperimenti su questo artista non ebbero mai fine, Michael mostro` anche i sintomi di un “trattamento” tipico del settore: il controllo mentale basato sul trauma. Il processo e` iniziato probabilmente in giovanissima età, in quanto sappiamo dai gravi traumi subiti da Michael, per mano del padre.

Quando la custodia di Jackson passo` dal padre al settore musicale, le cose peggiorarono. E se c’è qualcosa che si può imparare dagli articoli su Neovitruvian è che l’elite occulta gode nel rivelare in maniera contorta simbolica e ingannevole il loro controllo sugli artisti, sull’industria e sul mondo. Ecco dunque “Torture”

TORTURE

“Torture” fu rilasciato due anni dopo Thriller di Michael Jackson, l’album che lo rese una superstar internazionale. Mentre il resto dei Jacksons sembrava aggrapparsi al talento di Michael per condividere parte della sua fama e fortuna, “torture” descrive il disgustoso sistema di controllo mentale nascosto dietro il glamour e lo sfarzo del settore.

“Torture” e` quasi letteralmente una tortura. La combinazione di effetti visivi scadenti con immagini fastidiose e inquietanti, da vita ad un video noioso e difficile da guardare. E ‘ come se si potesse percepire che le riprese del video furono una tortura per le persone coinvolte nella sua realizzazione – tra cui il regista Jeff Stein:

Stein ricorda le riprese come “un’esperienza terribile che ben si accosta al titolo della canzone”, e che il sentimento era condiviso da altri soggetti coinvolti nella produzione. Il budget e i tempi di realizzazione vennero sforati. Alla fine i Jackson non si presentarono piu` alle riprese. Stein afferma che fu così stressante che uno dei suoi colleghi perse il controllo delle funzioni corporee. “Il motto che usavamo era vittoria o morte” dice. “Penso che questa fu l’unica volta in cui pregammo che la morte arrivasse presto.”
– Craig Marks “I Want My MTV: The Uncensored Story of the Music Video Revolution”

Inoltre, come se avessero la sensazione che ci fosse qualcosa di intrinsecamente sbagliato in questo progetto, Jermaine Jackson rifiuto` di comparire nel video e Michael, citando altri impegni, non partecipo`. Il risultato di tutto questo: Per il video fu utilizzato un manichino in cera di Michael Jackson.

torture1

In questo scatto hanno usato un manichino per sostituire Michael Jackson in questo scatto. SÌ. Hanno anche spostato una delle sue braccia in alto. Questa foto deve essere nella top 5 dei momenti più tristi nella storia della musica.

Mentre la canzone dovrebbe parlare di come i sentimenti, prima della fine di una relazione, diventino una “tortura”, il video descrive pratiche riguardanti l’MKULTRA.

torture18

Il video inizia con uno dei Jackson in piedi di fronte a una linea che lo porta in un posto strano. Tale immaginario non e` dissimile alla strada di mattoni gialli nel Mago di Oz, ritenuti un “percorso di programmazione” dai gestori della programmazione Monarch.

torture12

Negli occhiali vediamo quelle che sembrano essere delle esplosioni, a significare metaforicamente lo stato della sua psiche.

Il testo della prima strofa descrive la condizione di uno schiavo del controllo mentale.

It was on a street so evil
So bad that even hell disowned it
Every single step was trouble
For the fool who stumbled on it
Eyes within the dark were watchin’
I felt the sudden chill of danger
Something told me keep on walkin’
Told me I should not have gone there

Intrappolati in uno strano e claustrofobico mondo, a rappresentare la dissociazione degli schiavi del controllo mentale, i fratelli sono sottoposti a tutti i tipi di trauma.

torture4

Che diavolo è sta roba? Questi tipi di immagini sono utilizzate per traumatizzare e confondere gli schiavi Mk.

Proprio come altri film degli anni 80 ispirati dall’MKULTRA (Il ritorno ad Oz e Labyrinth ad esempio), il video mostra come uno schiavo dissociato percepisca la realtà in uno stato traumatico.

L’inizio della programmazione è rappresentato dall’entrata dello schiavo in un tempio occulto.

torture5

Lo schiavo sta davanti all’ingresso di un tempio occulto, completo di due pilastri e un occhio che tutto vede.

masonic1-e1455829877670

L’iniziazione alla Massoneria è rappresentata dal passaggio attraverso due pilastri con l’occhio che tutto vede che li sovrasta.

I Jacksons, tuttavia, non vengono iniziati ad una confraternita. Sono piuttosto introdotti forzatamente ad un mondo malvagio sotto l’occhio che tutto vede di un handler sadico.

All’interno del tempio, vengono invitati a proseguire da un inquietante mago, che rappresenta il gestore.

torture20

Il volto del gestore è brutalmente sfigurato, forse per implicare che gli stessi handler sono stati schiavi.

Lo schiavo cade poi in un pozzo e scopre chi governa veramente il suo mondo.

torture6

Osservato letteralmente da un “occhio nel cielo”, lo schiavo MK è costantemente monitorato dal suo gestore.

torture7

Nulla dice schiavo del controllo mentale come una celebrità impotente bloccata su un muro composto da bulbi oculari.

torture8

A quanto pare toccare un bulbo oculare e` contagioso…un occhio cresce nel palmo della mano destra di Jackson. Trauma.

torture22

Anche se ci sono occhi dappertutto, i fratelli sono ciechi a ciò che sta realmente accadendo loro. In questa scena veloce, ma molto preoccupante, i fratelli si tolgono gli occhi per rivelare che non hanno gli occhi!

All’interno di questo mondo di occhi che tutto vedono, i fratelli si trovano sottoposti a una vasta gamma di situazioni traumatiche.

torture9

Elettrizzato da un recinto elettrificato che rappresenta la terapia con elettroshock – una tecnica per indurre il trauma nel controllo mentale Monarch.

Più avanti, una bella donna lo attira più in profondità nel “tempio” (programmazione).

torture10

Nella parte superiore dell’obelisco curvo vi e` ancora una volta, un grande, occhio che tutto vede.

torture12-1

Mentre tenta di raggiungere la donna, delle cose appuntite cercano di pugnalarlo. Il percorso della programmazione è carico di dolore e torture.

torture13

Giusto prima di raggiungere la donna, si trasforma in un pazzo mascherato ridendo malignamente.

I versi di Michael Jackson spiegano come uno schiavo venga attirato in un mondo di male

She was up a stair to nowhere
A room forever I’ll remember
She stared as though I should have known her
Tell me what’s your pain or pleasure
Every little thing you find here
Is simply for the thrill you’re after
Loneliness or hearts on fire
I am here to serve all masters

Lo schiavo finisce in un livello ancora più profondo di programmazione.

torture14-e1455910365886

Si ritrova in un ambiente perfetto per indurre traumi, completo di ragnatele giganti e scheletri appesi per le braccia

torture15

Qui, i Jackson si trasformano in scheletri.
La programmazione trasforma i Jackson in scheletri danzanti, animati dalla “magia” dei gestori.

Veniamo poi deliziati da un classico della simbologia del controllo mentale: Il vetro rotto (o uno specchio) per rappresentare la frattura della loro personalità.

torture16

Ogni fratello rompe successivamente un vetro – le loro personalita` sono simbolicamente in frantumi dopo la dissociazione e gli intensi traumi.

Dopo le torture e la programmazione, i fratelli sono pronti a tornare nel “mondo reale” ed essere schiavi del settore.

torture17

Dopo che la programmazione è completa, scende un fulmine che riapre la porta al mondo reale. Non dimenticate che hanno sostituito Michael Jackson con un manichino di cera perché non voleva apparire nel video

Anche se sono sicuro che i produttori avrebbero voluto che il vero MJ fosse presente nel video, il fatto che sia stato sostituito da un manichino di cera e` dannatamente appropiato per Michael in quanto sottoposto molto piu` intensamente alle tecniche di controllo mentale.

CONCLUDENDO

“Torture” fu una di quelle produzioni che “non si hanno da fare”. La canzone è stata evitata dalla critica e le riprese del video risultarono difficili, e boicottate da entrambi Michael e Jermaine Jackson. Il video porto` la casa di produzione alla bancarotta.

“Torture” fu, tuttavia, il prototipo dei video musicali “moderni”, zeppi di immagini MK. E ‘ caratterizzato da artisti ritratti come schiavi che vengono attirati in un mondo spaventoso pieno di traumi e simbolismo degli Illuminati, dando agli spettatori la sensazione viscerale di guardare qualcosa di sbagliato e malvagio. In Torture l’elite occulta mostra come i Jackson siano riusciti ad ottenere il successo … ed e` stata letteralmente una tortura!

Fonte

 

La mano nascosta che ha manipolato la storia

Il corso della storia è stato diretto da un ristretto gruppo di persone con gli stessi interessi comuni? I dipinti e le immagini dei grandi uomini del passato rivelano un filo comune che li lega insieme. È una coincidenza, che molti di loro nascondevano una mano, quando posavano per un ritratto? Sembra improbabile. Vedremo l’origine massonica della “mano nascosta” e gli uomini potenti che utilizzarono questo segno.

leadhidden

Stalin e Washington – Due ideologie opposte lo stesso gesto con la mano

“L’attuale idea di uno stato mondiale democratico non è nè un nuovo trend, né una circostanza accidentale,

 il lavoro per creare il background di conoscenze necessarie per la costituzione di una democrazia illuminata fra tutte le nazioni, viene portato avanti da secoli dalle società segrete. “
-Manly P. Hall, Secret Destiny of America

Vi è una forza nascosta dietro gli importanti eventi dei secoli passati? Sono, in ordine, la caduta delle monarchie europee, la nascita dell’epoca dei Lumi e il nostro cammino verso una democrazia mondiale parte di un piano più grande guidato da una “mano invisibile”? Prima dell’avvento dei mass media, gli unici artefatti che la gente possedeva dei loro leader erano dei loro dipinti in pose maestose. Potrebbero avere un significato occulto?

Una di queste pose consiste nello “nascondere una mano”. Ricordo la mia insegnante di storia nell’intento di spiegare perchè Napoleone venisse spesso raffigurato con una mano sotto la giacca. La spiegazione comune la si può trovare in queste righe:

“Molte teorie sono state presentate per spiegare perché Napoleone viene tradizionalmente raffigurato con la mano nel panciotto. Aveva un ulcera allo stomaco, stava caricando l’orologio, aveva una malattia pruriginosa della pelle, nella sua epoca era scortese mettere le mani in tasca, aveva un cancro al petto, aveva una mano deforme, teneva una bustina profumata nel panciotto che annusava di nascosto o infine che ai pittori non piacesse dipingere le mani “
-Tom Holmberg

A meno che tutti gli individui descritti in questo articolo abbiano avuto un’ulcera allo stomaco o le mani deformi, il gesto di nascondere una mano ha un valore ben specifico. In effetti è così. La maggior parte delle persone che utilizzano questo segno hanno dimostrato (spesso entusiasticamente) di essere membri della massoneria. Considerando la grande importanza di questo gesto, nei rituali massonici e considerando il fatto che tutte le elite erano parte della massoneria o ne erano a conoscenza, è semplicemente impossibile che il ripetersi di questa posa sia il risultato di una coincidenza. La “mano invisibile” può, infatti, essere trovata nei rituali del Royal Arch Degree of Freemasonry e i leader mondiali che usano questo segno stanno sottilmente comunicando agli altri iniziati dell’ordine: “Questo è ciò di cui faccio parte, questo è ciò in cui credo, ed è per questo che sto lavorando “.

IL ROYAL ARCH DEGREE

tripleTauLa tripla Tau

Il Royal Arch Degree (il 13 ° grado del Rito Scozzese o il 7 ° grado del Rito York) è molto importante nella tradizione massonica. Durante questo grado, gli iniziati riceveranno le grandi verità massoniche.

“I membri di questo grado vengono chiamati compagni, e sono pronti per ricevere una spiegazione completa sui misteri dell’ordine”; mentre nei gradi precedenti venivano riconosciuti con l’appellativo comune di “fratelli”e mantenuti nella più bieca ignoranza sul segreto sublime. Tutto ciò seguendo l’abitudine di Pitagora, che usava distinguere i suoi allievi. Dopo un periodo di prova di cinque anni, come detto prima, venivano ammessi alla presenza del precettore, che li chiamava compagni, concedendo loro la possibilità di discutere liberamente con lui. “
-John Fellows, Fellows’s Inquiry into the Origin, History, and Purport of Freemasonry

“Se arriviamo al Royal Arch, abbiamo la possibilità di accedere a delle conoscenze meravigliose e trovare in ogni cosa la perfezione, perché questo è il non plus ultra della Massoneria, e non potrà mai essere superato da qualsiasi istituzione umana.”
-George Oliver, Lezioni sulla Massoneria

E’ a questo punto che l’iniziato impara il sacro nome di Dio.

Un grado indescrivibilmente più nobile, sublime e importante di tutti quelli che lo precedono, ed è, di fatto, il vertice e la perfezione della Massoneria antica. Impressiona nelle nostre menti la fede in Dio, senza essere vicini agli ultimi tempi, il grande e incomprensibile alpha e omega, ricordandoci il rispetto che è dovuto al suo santo nome “.
-George Oliver, Historical Landmarks

Questo sacro nome è Jahbulon, una combinazione di parole che significa “dio” in siriaco, in caldeo ed egiziano.

“Geova. Tra le varietà in cui questo nome è utilizzato nelle nazione della Terra, tre di esse meritano la particolare attenzione dei Massoni del Royal Arch Degree:

1. JAH. Questo nome di Dio si trova nel Salmo 68, v 4.

2. Baal o BEL. Questa parola indica un signore, un padrone, o un possessore venne infatti utilizzato da molte delle nazioni del Medio Oriente per indicare il Signore di tutte le cose, e il Maestro del mondo.

3. ON. Questo era il nome con cui veniva venerato JEHOVAH tra gli egiziani “.
-Malcolm C. Duncan, Duncan’s Masonic Ritual and Monitor

Il rituale di iniziazione a questo grado rievoca il ritorno a Gerusalemme di tre massoni tenuti prigionieri a Babilonia. Non voglio allargarmi descrivendo tutta la cerimonia e il simbolismo, ma ad un certo punto, viene chiesto all’iniziato di imparare una parola segreta e un segno della mano in modo da poter attraversare una serie di “veli”. La seguente immagine mostra il segno della mano necessario per passare attraverso il secondo velo, come documentato nel Duncan’s Masonic Ritual and Monitor:

second_veil

“Maestro del Secondo Velo: “Hai assunto i ruoli di tre maestri eccellentissimi, o non saresti potuto arrivare fino a qui, non potrai proseguire oltre senza i miei consigli, i miei segni e le mie parole di esortazione. Le mie parole sono Shem, Japhet, e Adoniram, il mio segno è questo: (nascondendo la mano nel petto), è ad imitazione di quella data da Dio a Mosè, quando comandò lui di infilarsi la mano nel petto, e, tirandola fuori si accorse che era diventata bianca come la neve. La mia parola di esortazione è esplicativa di questo segno, e si trova negli scritti di Mosè, cioè, al quarto capitolo dell’Esodo “.:

“E il Signore disse a Mosè: Metti ora la tua mano nel tuo petto. E mise la mano sul proprio petto, e quando lo tirò fuori, ecco che la mano era diventata lebbrosa, bianca come la neve “
-Malcolm C. Duncan, Rituali Massonici Duncan e Monitor

Come detto sopra, questo gesto della mano si dica essere ispirato dal capitolo dell’Esodo 4:6. In questo versetto biblico, il cuore (“petto”) sta per ciò che siamo, la mano per quello che facciamo. Può quindi essere interpretato in questo modo:Quello che siamo è ciò che in ultima analisi, facciamo. Il significato simbolico di questo gesto potrebbe spiegare il motivo per cui è così ampiamente utilizzato dai massoni più importanti. La mano nascosta consente agli altri iniziati di sapere che l’individuo raffigurato nell’opera fa parte della confraternità segreta e che le sue azioni sono ispirate dalla filosofia massonica e dalle sue credenze. Inoltre, la mano che esegue le azioni viene nascosta da un vestito, che simbolicamente si riferisce alla natura occulta delle azioni massoniche. Ecco alcuni degli uomini famosi che hanno utilizzato questo gesto.

NAPOLEONE BONAPARTE

key-147-651Napoleone, un massone riconosciuto, nel suo studio a Tuileries, 1812

Napoleone Bonaparte (1769-1821) era un capo militare e politico della Francia, le cui azioni modellarono la politica europea del 19° secolo. Venne iniziato alla Army Philadelphe Lodge nel 1798. I suoi fratelli, Joseph, Lucian, Louis e Jerome, erano pure loro massoni. Cinque dei sei membri del Grand Councel dell’Impero erano massoni, così come sei dei nove funzionari imperiali e 22 dei 30 marescialli di Francia. L’associazione di Bonaparte alla Massoneria è sempre stata messa in secondo piano dai registri storici. Il ricercatore massonico J.E.S. Tuckett affronta la situazione:

“E’ strano come le prove a favore dell’appartenenza del Grande Napoleone alla Fratellanza massonica non siano mai state esaminate in dettaglio, in quanto sicuramente sarebbe interessante – in un periodo in cui la massoneria era in piena diffusione e espansione – capire i vari collegamenti che intercorrevano tra gli uomini di potere dell’epoca”

Nel suo saggio su Napoleone e la Massoneria, Tuckett afferma:

“Ci sono prove incontestabili che Napoleone conoscesse la natura, gli obiettivi e l’organizzazione della Massoneria: che approvò ed utilizzò ai suoi scopi”
-J.E.S. Tuckett, Napoleon I and Freemasonry (Fonte)

Si dice che Napoleone venisse aiutato anche dalle forze occulte. Nel 1813 fu sconfitto a Lipsia e un ufficiale prussiano scopì il suo libro sul destino. Originariamente questo “oracolo” venne scoperto in una tomba reale egiziana, durante una spedizione militare francese del 1801. L’imperatore ordinò che il manoscritto venisse tradotto da un famoso studioso e antiquario tedesco. Da quel momento in poi, il libro/oracolo fu uno dei beni più preziosi di Napoleone. Lo consultò in molte occasioni e si dice abbia “costituito uno stimolo per le sue imprese più speculative e di maggior successo.”

Napoleans-Book-of-Fate-002

KARL MARX

marx2

Karl Marx è oggi noto per essere il fondatore del comunismo moderno. Seppur negato da alcuni massoni, Marx fu un 32 ° grado del Grande Oriente. Marx divenne il portavoce del movimento ateo e socialista d’Europa. Progettò la sostituzione delle monarchie con delle repubbliche socialiste, trasformandole infine in repubbliche comuniste.

GEORGE WASHINGTON

wahing

George Washington fu uno dei Padri Fondatori degli Stati Uniti ed è considerato il “più importante massone americano”. Charles Willson produsse questo dipinto quando Washington aveva 52 anni. Si noti la posizione dei piedi di Washington: formano una squadra allungata. La posizione dei piedi è di fondamentale importanza nel simbolismo massonico. Confronta questa opera con questo schema di Duncan:

masonicstpes

WOLFGANG AMADEUS MOZART

Mozart_c.1777

Wolfgang Amadeus Mozart è considerato uno dei compositori più prolifici e influenti della musica di sempre. Era anche un massone iniziato nella loggia austriaca di Zur Zur Wohltätigkeit il 14 dicembre, 1784. Le creazioni di Mozart spesso incorporarono importanti elementi massonici. L’opera il “Flauto Magico” è basata quasi completamente su principi massonici.

“La musica dei Massoni conteneva frasi musicali e forme con specifici significati semiotici. Ad esempio, la cerimonia di iniziazione massonica comincia con il candidato che bussa alla porte 3 volte per richiedere l’ammissione. Questo si esprime musicalmente con una figura tratteggiata. Ad esempio,

170px-DottedFigure

Questa figura appare nell’overture dell’opera di Mozart, Il Flauto Magico, suggerendo l’apertura della iniziazione massonica “.
– Katherine Thompson, The Masonic Thread in Mozart

La progressione musicale de, Il Flauto Magico, si basa sul Rapporto Aureo (1,6180 …), la proporzione di tutto ciò che è considerato divino dalle scuole misteriche.

Qui ci sono composizioni create da Mozart realizzate per essere utilizzate nelle logge massoniche:

  • Lied (canzone) “Gesellenreise, da utilizzare con i nuovi arrivati”
  • Cantata per tenore e coro maschile Die Maurerfreude (“The Mason Joy”)
  • La Musica funebre massonica (Maurerische Trauermusik)
  • Due canzoni per celebrare l’apertura del “Zur Neugekrönten Hoffnung”
  • Cantata per tenore e pianoforte, Die die ihr unermesslichen Weltalls Schöpfer ehrt
  • La Piccola Cantata Massonica (Kleine Freimaurer-Kantate) intitolata Laut verkünde unsre Freude, per solisti, coro maschile e orchestra

MARCHESE DE LAFAYETTE

lafayette

Il Marchese de Lafayette era un massone di 33 ° grado. Secondo l’opera di Willam R. Denslow “10.000 massoni famosi”, Lafayette fu un ufficiale militare francese, che divenne generale nella guerra d’indipendenza americana e uno dei leader della Garde Nationale durante la sanguinosa Rivoluzione francese. Lafayette fu anche eletto Comandante Onorario del Gran Consiglio Supremo di New York. Più di 75 corpi massonici negli Stati Uniti sono stati chiamati a suo nome, tra cui 39 logge e 7 enti del Rito Scozzese.

SALOMON ROTHSCHILD

Salomon_Rothschild

Salomon Rothschild fu il fondatore del ramo viennese della importante famiglia di Mayer Amschel Rothschild. La famiglia più potente del mondo, ha fortemente influenzato le politiche di Germania, Francia, Italia e Austria. I Rothschild furono i principali attori coinvolti nella creazione del sionismo e dello Stato di Israele.

Il potere dei Rothschild è andato ben oltre i confini della loggia massonica. Si dice facciano parte delle 13 famiglie degli illuminati (clicca qui per leggere la loro storia).

SIMON BOLIVAR

Simon_Bolvar

Conosciuto come “El Libertador” (il Liberatore), Bolivar venne considerato il “George Washington del Sud America”​​. Si unì alla massoneria a Cadice, in Spagna, ricevette i gradi del Rito Scozzese a Parigi e fu nominato cavaliere in una commenda di Cavalieri Templari in Francia nel 1807. Bolivar fondò e fu maestro della Protectora de las Vertudes Lodge No. 1 in Venezuela. Il paese della Bolivia porta il suo nome. Bolivar fu anche il presidente della Colombia, del Perù e della Bolivia nel 1820. Appartenne alla Order and Liberty Lodge No. 2 in Peru.

Notate nell’immagine sopra la posizione dei suoi piedi e il motivo a scacchiera del pavimento, anche esso massonico. La sua posizione potrebbe essere stata ispirata anche dai Knights of Christian Mark Degree come illustrato di seguito:

conclave

 

JOSEPH STALIN

Posterstalin

Il regno del terrore di Stalin, in Unione Sovietica portò alla morte di milioni di suoi connazionali. Viene spesso mostrato nelle foto con il gesto della mano coperta. Non ci sono documenti ufficiali che provano l’infiltrazione di Stalin nella massoneria. Naturalmente, i dittatori come Stalin controllarono strettamente tutte le informazioni riguardanti se stessi e i loro affari, rendendo difficile provare un fatto che li riguarda. Nascondere la sua mano, però, tradisce la sua appartenenza alla confraternita.

stalin121

 

Dopo che venne ucciso nel 1940 il giovane uomo alla destra di Stalin è stato cancellato dalla foto

IN CONCLUSIONE

Come visto in precedenza, i leader che utilizzano il gesto della “mano nascosta” ebbero un grande influenza sulla storia del mondo. Questo gesto è un dettaglio evidente ma ancora largamente trascurato, che allude all’accettazione delle filosofie occulte. Comprendendo questo fatto e riconoscendo l’enorme influenza che questi leader hanno avuto nel corso della Storia, possiamo cominciare a capire la forza nascosta che guida il mondo verso la democrazia internazionale.

I membri di queste confraternite potrebbero aver mantenuto opinioni diverse e aver anche aderito a diverse fazioni (capitalismo contro comunismo), ma la filosofia di fondo, le convinzioni e gli obiettivi finali furono sempre gli stessi: l’avvento di una “età della ragione e dell’Illuminismo”. Naturalmente, ogni serio ricercatore è già a conoscenza del ruolo della Massoneria nel dispiegarsi della storia del mondo. Il gesto della “mano nascosta”, così spesso usato da personaggi storici è semplicemente l’espressione esteriore di questa realtà poco conosciuta. Come Confucio disse: “I simboli governano il mondo, non le parole né le leggi.” Le parole e le politiche di queste persone finiranno per essere confuse e dimenticate, ma la loro immagine rimarrà per i secoli a venire.

Fonte