Archivi categoria: We miss you

Nicki Minaj: Breccia nel sistema

Pochi giorni dopo la morte del cugino di Nicki Minaj, è trapelato online un brano di Nicki chiamato “We Miss You” le cui liriche trattano dell’uccisione di qualcuno vicino a lei. Tuttavia come la stessa rapper ha fatto notare, subito dopo il successo della canzone,  “We Miss You” venne registrata quasi 12 mesi prima.

“Il testo di ‘We Miss You’ stranamente descrive le circostanze della morte di mio cugino, ho scritto e registrato quella canzone il 24/05/2010”, ha twittato. “Venne inviato a Mariah Carey & a Keyshia Cole più di un anno fa per una possibile collaborazione.

La Minaj ha poi ringraziato i suoi fan per il loro sostegno a seguito della tragica notizia: “Grazie a TUTTI voi per le gentili parole e auguri”.

Dopo aver annunciato la notizia della morte di suo cugino su Twitter, la rapper rimase disconessa dal sito di micro-blogging fino a Giovedi (7 luglio) giorno in cui il pezzo è trapelato online. La Minaj ha ricevuto un tweet di incoraggiamento e di amore dalla sua tourmate Britney Spears: “Pregate per la famiglia di Nicki @ NickiMinaj. … Mantenete alto l’incredibile supporto. ”

“We Miss You” è un ode cupa ad un amico caduto. Mentre i beat si fanno più tosti, Nicki sputa fuori dai denti, “Perché dovresti andartene in luglio? / In una notte d’estate tranquilla e serena,” rispecchiando stranamente gli accadimenti avvenuti al cugino.

Anche se i testi ci dicono che Nicki sta rappando per un suo amante, sembra che i riferimenti al delitto siano estremamente simili alle dinamiche della morte di suo cugino lo scorso week end. Successivamente, riferendosi alla canzone si è espressa in questo modo: “Hai detto che avresti lasciato queste strade, e sapevi che non intendevo in un sacco di plastica, adesso sappiamo che non eri invulnerabile, e io sono sconvolta perchè eri la migliore cosa che avevo. ”

Fonte

Ci sono davvero delle strane “coincidenze” che circondano questa storia:

La canzone “We Miss You”, che venne registrata lo scorso anno, è uscita online solo pochi giorni dopo l’omicidio del cugino di Nicki
La canzone inizia con le parole «Perché dovresti andartene a luglio? / In una notte d’estate tranquilla e serena”
La prima strofa si conclude con “E forse questo fa solo parte del programma”
L’omicidio – e tutto ciò che lo circonda – è stato fortemente pubblicizzato, pur non avendo bisogno di esserlo.

Potrebbero essere queste le prove di un omicidio rituale? Difficile da dire. Alcuni esperti del settore hanno affermato che questi sacrifici devono essere celebrati per essere “iniziati nel settore”. Non posso dare una risposta definitiva a questo caso particolare ma, come direbbe qualcuno: non esistono le coincidenze.

Fonte

Annunci