Archivi categoria: Ambasciatori

Tutti gli ambasciatori a Washington

A quanto pare, con una mossa senza precedenti, quasi tutti gli ambasciatori degli Stati Uniti delle varie nazioni mondiali sono stati richiamati a Washington per una conferenza al vertice. Questo evento, passato inosservato, si è concluso il 4 febbraio 2011.

Il sito internet, politico.com, riporta che gli “ambasciatori di quasi tutte le 260 ambasciate degli Stati Uniti,
dei consolati, in più di 180 paesi sono attesi per la convocazione presso il Dipartimento di Stato per quella che viene annunciata come la prima riunione di questo tipo. ”

L’huffingtonpost.com, riporta: “il Segretario di Stato Hillary Rodham Clinton sta convocando una riunione senza precedenti degli ambasciatori degli Stati Uniti. ”

Il primo pensiero logico che viene alla mente è: quanto sarà grave la crisi questa volta? Deve essere necessariamente più grave delle precedenti dato che è la prima volta che tutti gli ambasciatori vengono richiamati in patria. Perché, inoltre, la stampa non ha riportato un evento così insolito, che coinvolge ogni ambasciatore diplomatico degli Stati Uniti nel mondo?

Le speculazioni si sprecano.

Forse per concordare un piano di salvataggio, che sia il più possibile coerente, per il prossimo futuro?

Per mettersi d’accordo sul punteggio di debito di ogni nazione, quando uscirà una nuova moneta unica globale?

Una svalutazione del dollaro?

Altri documenti riservati da Wikileaks?

Mentre la maggior parte degli americani erano occupati dal SuperBowl, e i principali telegiornali erano concentrati sulle rivolte in Egitto, quasi nessuno si è interessato a questo evento … bel momento per fare qualcosa al “di sotto dei radar”.

Nel sito del dipartimento di stato americano si legge questo comunicato per la stampa datato primo febbraio. L’incontro si è tenuto “ufficialmente” per parlare del QDDR.

http://www.state.gov/s/dmr/qddr/

http://www.state.gov/r/pa/prs/ps/2011/02/155834.htm

Il segretario di Stato Hillary Rodham Clinton ha convocato per la prima volta il Global Chiefs of Mission Conference. Questa sarà la prima volta che gli ambasciatori degli Stati Uniti si riuniranno contemporaneamente. Il principale scopo della conferenza sarà quello di preparare l’attuazione delle raccomandazioni nella Quadrennial Diplomacy and Development Review
(QDDR)

“Il QDDR fornisce un progetto per l’elevazione del potere civile americano”  “per far meglio avanzare i nostri interessi nazionali ed essere dei partner migliori per l’esercito degli Stati Uniti. ”

Alcuni degli obiettivi del QDDR

Creazione di un Sottosegretario per la crescita economica, l’energia e l’ambiente
Istituire un nuovo ufficio per le risorse energetiche
Creazione di un Sottosegretario per la sicurezza civile
Un Sottosegretario per il controllo delle armi e sulle questioni di sicurezza internazionale
Istituire un Ufficio per Antiterrorismo
Istituzione di un coordinatore per le questioni cybernetiche

In sintesi, sembra che il Dipartimento di Stato stia cercando di stabilire un controllo più efficace sulle ambasciate estere e sui loro programmi. Il QDDR è stata l’unica spiegazione ufficiale offerta dal
Dipartimento di Stato per quanto riguarda la ragione della chiamata tutti gli ambasciatori stranieri. Chissà cos’altro è successo durante la riunione a porte chiuse…

Annunci