Archivi Blog

Luoghi Occulti: Astana

Astana è la prima capitale realizzata nel 21° secolo e rappresenta
perfettamente gli ideali dell’elite. L’idea per tale progetto è scaturita dalla mente di un uomo: Nursultan Nazarbayev, presidente del Kazakistan. La città venne costruita da zero in una zona remota e deserta delle steppe asiatiche. Il risultato è sorprendente: una capitale occulta e futuristica, la quale abbraccia i principi del Nuovo Ordine
Mondiale, celebrando allo stesso tempo la più antica religione che l’uomo conosca: il culto solare. La città è ancora un enorme cantiere, ma gli edifici già completi riassumono la visione occulta di Nazarbayev.

LA PIRAMIDE DELLA PACE

Concepito dall’architetto più prolifico della Gran Bretagna, Lord Norman Forster, questa piramide gigante è una presenza alquanto strana nel mezzo delle steppe asiatiche. L’edificio è dedicato alla “rinuncia della violenza” e al “riunire le religioni del mondo”. Norman Foster disse che l’edificio non ha simboli religiosi riconoscibili
per consentire il ricongiungimento armonioso delle confessioni. In realtà, la piramide è un tempio per la vera religione degli occultisti: il culto solareUn viaggio all’interno di questo edificio immerge il visitatore nel simbolismo. Rappresenta infatti il
percorso verso l’illuminazione. Iniziamo il nostro tour.
LA FORMA PIRAMIDALE
“Gli iniziati accettato la formapiramidale come il simbolo ideale sia della dottrina segreta che delle istituzioni le quali ne diffondono i principi”-Manly P. Hall, Insegnamenti Segreti di tutte le età
Novus Ordo Seclorum = Nuovo Ordine delle
epoche
Come Manly P. Hall ha dichiarato, la piramide è il simbolo supremo che rappresenta i misteri delle antiche civiltà. Sublime nella sua semplicità, divina nelle sue proporzioni, ella incarna sia la conoscenza divina posseduta dagli illuminati sia disorientamento delle masse. L’elite odierna, iniziata all’occulto, è l’erede di questa antica
saggezza e utilizza la piramide come simbolo di potere nel mondo moderno. La cuspide fluttuante/mancante rappresenta il principio divino presente nell’universo e in ogni essere umano. Un altro significato simbolico attribuito al vertice mancante è il carattere
incompiuto del Nuovo Ordine Mondiale. Si dice che la cuspide
della Grande Piramide sarà reintegrata quando questo antico progetto diverrà realtà. Qui sotto possiamo vedere altre piramidi in vari luoghi della Terra, che rappresentano il potere elitario.
M
Memphis Arena
Luxor Hotel Las Vegas
Raffles Hotel, Dubai
IL TEATRO DELL’OPERA (PIANO TERRA)
Quando si entra nella piramide, l’interno è buio e cavernoso. Il piano nel seminterrato ospita il teatro dell’Opera di Astana, dove la massa ignara viene intrattenuta.
Il teatro dell’opera
Nonostante l’oscurità, un’enorme immagine del sole occupa quasi tutto il soffitto.
LA SEZIONE INTERMEDIA
Attorno alla tavola solare
Proprio sopra il teatro dell’opera vi è lo spazio centrale della piramide. Esso viene utilizzato come una sala riunioni per i convegni tra i leader religiosi del mondo. Vediamo velocemente il simbolismo qui presente. Abbiamo i leader religiosi di tutto il mondo seduti intorno ad un’enorme rappresentazione solare, mentre cercano di
conciliare le loro differenze per la Nuova Era. Il simbolismo è evidente: tutte queste teologie sono semplicemente la conseguenza dell’oggetto originale di culto: il sole.
Questo spazio è molto più luminoso delteatro dell’opera, in quanto rappresenta il progresso verso l’illuminazione. L’immagine del sole al centro della tavola rotonda è esattamente sopra al “sole” del teatro dell’opera. In questo modo, mentre il popolo in generale viene intrattenuto nel buio del mondo materiale, gli illuminati, seduti
proprio sopra di loro, cercano di raggiungere la divinità.
La città di Astana è veramente una città del Nuovo Ordine Mondiale.
L’APICE
L’apice è letteralmente celeste. E’ rotondo, completamente finestrato e inondato dalla luce. Nelle finestre sono incorporate immagini di colombe bianche, che rappresentano la pace, ovvero l’unificazione dei governi e delle religioni del mondo nel Nuovo Ordine Mondiale. L’apice è la rappresentazione finale del raggiungimento dell’illuminazione.
Guardate il soffitto dell’apice:
La divinità solare splende sopra l’illuminato.
Le sezioni della piramide (l’oscuro teatro dell’opera, la sala conferenze e l’apice “divino”) incarnano la visione pitagorica del mondo. Gli
insegnamenti di Pitagora sono accuratamente studiati nelle
moderne società occulte. 
Pitagora divise l’universo in tre parti,
che chiamò il mondo supremo, il mondo superiore e il mondo
inferiore. Il più alto, o mondo supremo, è un’essenza spirituale sottile, inter penetrativa la quale pervade tutte le cose ed è dunque il vero piano della Divinità Suprema, in quanto essa è onnipresente, onnipotente e onnisciente. Entrambi i mondi inferiori esisto all’interno della natura di questa sfera suprema. Il Mondo Superiore era la casa degli immortali. Fu anche la dimora degli archetipi; la loro natura non è in alcun modo parte della materialità, tuttavia proiettando le loro ombre (nel mondo inferiore), potevano
essere riconoscibili. Il terzo, o mondo inferiore, è la dimora di quelle creature che prendono parte alla sostanza materiale. Questa sfera è dunque il luogo dove risiedono, temporaneamente, l’uomo e i regni inferiori, i quali sono in grado di superarla tramite la ragione e la filosofia. -Ibid
In altre parole, questa piramide, è molto più che un’attrazione turistica, è una rappresentazione della filosofia degli iniziati. Come Dan Cruikshanks ha detto nel suo piuttosto criptico documentario, si tratta di una “rappresentazione del potere che verrà”
BAYTEREK
Progettato dal noto architetto britannico Sir Norman Foster, il monumento è destinato a incarnare un racconto popolare riguardo un mitico albero della vita e un uccello magico della felicità. L’uccello, chiamato Samruk, aveva deposto il suo uovo nella fessura tra due rami
di un albero di pioppo. L’uovo – il globo d’oro nella parte superiore del monumento – rappresenta, ancora una volta, il Sole, la Divinità Suprema. Questo “albero della vita”, rappresentail canale attraverso il quale gli spiriti lasciano il mondo materiale e si uniscono al mondo divino. Questo concetto è ricorrente nella maggior parte (se non in tutte) le società esoteriche.
ALL’INTERNO DEL GLOBO DORATO UNA DEDICA AL FILM ATTO DI FORZA
I visitatori possono andare in cima alla torre e avere una splendida vista della città. Si possono trovare anche stani oggetti.
All’interno del globo troviamo questo
oggetto enigmatico. E’ un triangolo d’oro con un’impronta del
presidente Nazarbayev. Perché? Onestamente non lo so. Tutto
quello che posso dire è che sembra uscita del film Atto di
Forza.
COMPOSIZIONE BATA
Si tratta di un globo firmato dai rappresentanti di diciassette confessioni religiose. Sì, ancora una volta, ci troviamo di fronte al
concetto di unificare le religioni in un Nuovo Ordine
Mondiale.
COLONNE MASSONICHE
Due pilastri assieme ad uno centrale in lontananza. Potrebbe trattarsi di simbolismo massonico?
Sì, i due pilastri d’oro rappresentano i due pilastri della Massoneria di nome Jachin e Boaz. Non voglio entrare nel merito sul simbolismo di questi pilastri (tra l’altro analizzati in diversi articoli), tuttavia si può supporre che Nazarbayev sia un massone.
PALAZZO PRESIDENZIALE
Situato in una posizione dominante, il Palazzo Presidenziale si trova alla fine di un percorso cerimoniale che parte dalla torre Bayterek. Una grande cupola si trova sulla cima del palazzo, in rappresentanza del
principio femminile, in contrasto con la torre fallica di Bayterek – il principio maschile. Questo layout è presente in quasi tutte le città importanti, tra cui Washington DC e Parigi.
IL KHAN SHATYRY ENTERTAINMENT CENTER
(IL TENDONE PIU’ GRANDE DEL MONDO)
Quest’opera incompiuta è concepita, ancora una volta, da Sir Norman Foster (che fondamentalmente ha progettato tutta la città). Sotto la tenda, c’è una superficie più grande di 10 stadi di calcio, che sarà adibita a parco urbano, con negozi e luogi di intrattenimento con
piazze e strade, un fiume, un centro commerciale, un minigolf e una spiaggia. La struttura è fatta per assomigliare ad un tabernacolo, alla pari del Tempio di Salomone. Questi luoghi di culto, composti
da tende, venivano utilizzati dagli ebrei durante i tempi biblici. Gli iniziati attribuiscono a questi antichi insediamenti un significato esoterico.
PROSSIMAMENTE AD ASTANA
Astana è ancora in costruzione, tuttavia, in cantiere, ci sono alcuni progetti davvero sorprendenti. Eccone alcuni.
MERCATI CENTRALI
Progettati dal buon vecchio Norman Foster.
CRAZY TOWER (Non è il nome ufficiale)
STADIO “OCCHIO CHE TUTTO VEDE” (Non è il nome ufficiale)
CONCLUDENDO

Come membri dell’élite mondiale stanno adempiendo alle condizioni richieste per unire il mondo in un unico governo, stanno spargendo in tutto il mondo simboli del loro potere. Il fatto che la popolazione generale non abbia idea di cosa rappresentino quelle strutture è esattamente la ragione per cui i loro piani vanno avanti senza essere interrogati. Ma quei piani sono avviati da secoli ormai. Manley P. Hall scrisse nel 1918:

“Quando la folla governa, l’uomo è governato dall’ignoranza; quando la chiesa governa, è governato dalla superstizione; e quando lo stato governa, è governato dalla paura. Prima che gli uomini possano vivere insieme in armonia e comprensione, l’ignoranza deve essere trasmutata in saggezza, la superstizione in una fede illuminata e la paura in amore “

Il popolo è uguale alla democrazia, la chiesa è uguale alla religione e lo stato è uguale ai paesi. In altre parole, prima che gli uomini possano vivere in armonia, dobbiamo abolire la democrazia (perché la massa è troppo stupida), le religioni (perché sono superstizioni) e gli stati (perché abbiamo bisogno di un governo mondiale). Lui continua:

“Il governo perfetto della terra deve essere modellato alla fine dopo quel governo divino con cui è ordinato l’universo. In quel giorno in cui l’ordine perfetto è ristabilito, con la pace universale, gli uomini non cercheranno più la felicità, perché la troveranno in se stessi”

Sembra ok no? Non proprio. Quando ciò accadrà, la maggior parte della popolazione mondiale sarà morta.

Fonte

Una analisi oggettiva del fenomeno QAnon

Sostenendo di essere un insider governativo di alto livello, “Q” ha pubblicato messaggi criptici su 8Chan, svelando la portata del cosiddetto “deep state”, affermando che e` vicino alla sua fine. Ecco uno sguardo a questo curioso fenomeno.

Per alcuni, “Q” è un eroe, un patriota e forse anche un simil salvatore. Per gli altri, Q è un troll che conduce un elaborato LARP (un gioco di ruolo dal vivo) o una PSYOP condotta dal governo. Al centro di tutto: centinaia di messaggi criptici pubblicati su base regolare da un utente anonimo di 8Chan che afferma di avere una “Autorizzazione di livello Q”, il “più alto livello di sicurezza all’interno di tutti i reparti”. (Anche se non sappiamo se Q è un uomo, una donna o un gruppo di persone, il pronome “lui” sarà usato in questo articolo per leggibilità).

Attraverso brevi post su forum composti da parole chiave, codici, indovinelli, domande, immagini e bizzarri comandi informatici, Q afferma di offrire il “più grande leak di informazioni nella storia conosciuta”. Ogni pochi giorni, un pezzo viene aggiunto a un gigantesco puzzle cospirativo che, una volta compreso, si dice che sblocchi la verità sui poteri che sono.

Attraverso i suoi post, Q descrive un’élite globale che è malvagia, satanica e incline alla pedofilia. Nelle sue descrizioni, questo gruppo di élite si occupa della tratta internazionale di esseri umani, orchestra false flag per far avanzare l’Agenda e conduce rituali occulti a porte chiuse. Possiede e utilizza Hollywood, i media mainstream e i social network per controllare la narrazione e censurare la verità.

Anche se quanto sopra potrebbe non sorprendere il “truther” medio, il messaggio di Q ha un twist sorprendente: Donald Trump sta scatenando una guerra silenziosa contro questa élite globalista e sta persino preparando un importante “contro colpo di stato” per riprendere possesso del governo americano. Secondo Q, l’indagine di Mueller sulla collusione russa è uno specchio per le allodole. In realtà, sta per incriminare centinaia di politici e celebrità di alto profilo tra cui i Clinton, i Podesta e Soros. Ci si aspetta che questa operazione causi turbolenze intense e persino rivolte.

I seguaci di Q si riferiscono a questo periodo come “la tempesta” – un riferimento al commento di Trump il 6 ottobre ad un incontro con gli ufficiali militari “la calma prima della tempesta”. Alla domanda su cosa intendesse, Trump ha risposto: “Vedrete”.

Ecco uno sguardo agli elementi principali del fenomeno Q.

BRICIOLE

Q usa 8Chan per le sue “briciole” di Intel: un post praticamente non moderato e popolato da utenti che amano investigare online e sono ossessionati dai dettagli. Per questo motivo, fanno riferimento a loro stessi come “autistici”.

L’elemento “autistico” è necessario perché Q afferma di non poter rivelare le cose direttamente. Deve usare codici e domande per “beffare i programmi che assorbono e analizzano continuamente i dati online”.

Il primo post di Q, realizzato il 28 ottobre 2017, ha fatto una audace previsione sull’arresto di Hillary Clinton, che avrebbe provocato “massicce rivolte” e l’attivazione della Guardia Nazionale in tutto il paese il 30 ottobre.

Evidentemente, il 30 ottobre e` arrivato e passato, e nulla di tutto ciò e` accaduto. Ciò non ha impedito a Q di aggiungere centinaia di altri post nei mesi successivi.

Nella seconda briciola vengono utilizzate le caratteristiche brevi domande e parole chiave di Q per tracciare il nucleo della trama.

Come molte altre briciole di Q, questo post si riferisce a molte persone, teorie e concetti. “Mockingbird” è una parola chiave che viene spesso utilizzata da Q. Molto probabilmente si riferisce al progetto CIA Operation Mockingbird:

“L’operazione Mockingbird era un presunto programma su larga scala della Central Intelligence Agency (CIA) statunitense che iniziò nei primi anni ’50 e tentò di manipolare i media per scopi propagandistici. Ha finanziato organizzazioni studentesche e culturali e riviste come organizzazioni di facciata “.
– Wikipedia, OPeration Mockingbird

La briciola di Q afferma che Trump è “isolato”, che si affida all’intelligence militare e che si è volutamente circondato di generali. Aggiunge che la battaglia non riguarda i democratici contro i repubblicani.

Il post # 133 descrive la concezione di Q dell’élite globale

 

Questo post afferma che i “maestri burattinai” sono disposti su ” 3 fronti/lati”, come un triangolo: i Sauditi, i Rothschild e i Soros. Al centro del triangolo, l ‘”occhio” è alimentato dai governi di tutto il mondo che usano fondi neri, guerre e accordi sull’ambiente. Q allude quindi al culto di Satana e all’isola di Epstein. Più specificamente, menziona il bizzarro tempio di Epstein Island, che a suo avviso ha dei livelli nascosti.

Il tempio sull’isola caraibica privata di Jeffrey Epstein, Little St James.

Jeffrey Epstein è un miliardario molto influente noto per l’organizzazione di grandi feste con politici di alto profilo e celebrità. I registri di volo mostrano che Bill Clinton è volato sull’aereo di Epstein 26 volte. Nel 2008, Epstein è stato condannato per aver spinto uno “schiavo del sesso” minorenne alla prostituzione, per il quale ha scontato 13 mesi di prigione.

“Portati sui jet privati del miliardario, soprannominato Lolita Express dai locali, numerose ragazze adolescenti avrebbero preso parte a orge depravate nella sua proprieta` nelle Isole Vergini Americane.”
– The Telegraph, Stephen Hawking nella foto di “Island of Sin” di Jeffrey Epstein

Altre briciole alludono all’importanza dello “spirit cooking” e degli schiavi controllati mentalmente a Hollywood.

Analizzare ogni briciola potrebbe riempire un’enciclopedia. Durante i suoi post, Q tocca una serie di argomenti come la sparatoria di Las Vegas, il cambio di regime saudita, i negoziati della Corea del Nord, Edward Snowden, la spinta per una Carta dei diritti di Internet e molto altro.

Per molti, queste affermazioni sono difficili da credere.

Tuttavia, le “prove” di Q – la prova che è direttamente collegato al POTUS – hanno trasformato molti scettici in credenti.

PROVE

Per dimostrare il fatto che è vicino al POTUS, Q ha presentato immagini rivelatrici e ha previsto alcuni eventi relativi al POTUS. Ciò ha portato molti a credere che sia davvero un membro della Casa Bianca. Alcuni addirittura credono che Q sia Trump stesso. Ecco alcuni esempi.

1- DO IT Q
Si dice che un tweet di Trump pubblicato l’8 novembre, nella quale si celebrava il primo anniversario della sua vittoria elettorale, contiene indizi relativi a Q.

Se si va sull’account ufficiale di Twitter di Trump cercando questa specifica immagine, il nome del file e` DOITQJ8UIAAowsQ.jpg. Il fatto che le prime lettere siano “DO IT Q” è interpretato da alcuni come un indizio che conferma che Q è direttamente connesso a Trump.

Inoltre, il titolo del giornale di fronte a Trump dice: “Principi e magnati arrestati nella repressione saudita alla corruzione” – un argomento spesso riportato nelle briciole di Q.

Infine, questa è una delle risposte del tweet:

2- POSTO SPECIALE
Il 10 dicembre, una briciola di Q sostenne che avevano scelto un “posto speciale” per GS (forse George Soros).

Il 17 dicembre Trump ha pubblicato un tweet usando le parole “posto speciale” che è stato interpretato come un altro indizio.

Q spesso insiste nel notare la somiglianza tra i suoi post e i tweet inviati dal POTUS.

3- LA PENNA

Il 12 dicembre, Q ha pubblicato una foto di una penna accanto a un elemento decorativo della Casa Bianca con il messaggio “Buon Natale”.

10 minuti dopo, Trump ha pubblicato un tweet dicendo Happy Hanukkah.

Quando un utente di 8Chan ha evidenziato questa connessione, Q ha pubblicato un’altra immagine di questa misteriosa penna.

In un’intervista, il giornalista Jerome Corsi crede di aver identificato la misteriosa scrivania.

“Questa è la scrivania Laurel. È quella che Obama ha usato e che a quanto pare anche Trump usa a Camp David. Questa è la scrivania di Camp David.

La penna è una penna a inchiostro Montblanc che Trump ha usato per molto tempo. Quello è Camp David durante il fine settimana e quella foto doveva essere stata scattata da qualcuno che era lì con il presidente Trump. La sua penna sulla scrivania; questo praticamente autentica il fatto che QAnon è molto vicino a Donald Trump e presente in alcuni di questi incontri davvero importanti della Casa Bianca.

Obama seduto nell’ufficio Laurel a Camp David. È la stessa scrivania?

4- TWEET CONSENSUALE

Il 7 gennaio, un tweet di Trump conteneva un errore in cui veniva usata la parola “consensuale” invece di “consequenziale”.

A sinistra: il tweet originale. A destra: il tweet corretto.

Sebbene l’errore sia stato corretto pochi minuti dopo, ha rapidamente fatto notizia ed è stato ampiamente ridicolizzato

Un esempio di un titolo che deride il tweet.

Tuttavia, secondo i seguaci di Q, l’errore di battitura non è stato casuale. Il fatto che Trump abbia omesso e poi aggiunto una parola con la lettera Q è stato interpretato come un messaggio da Trump ai seguaci di Q. Lo stesso Q ha aggiunto che non è stato un caso.

5- PREVISIONE
La sera del 10 dicembre, la briciola di Q conteneva le parole Blunt & Direct Time. Il successivo menzionava “false flag (s)” e “fireworks”.

 

Il mattino seguente, una bomba ad artiglieria si è parzialmente detonata nella stazione della metropolitana di Times Square – 42nd Street / Port Authority Bus della metropolitana di New York. Il presunto attentatore è stato identificato dalla polizia come Akayed Ullah, 27 anni, un immigrato musulmano salafita del Bangladesh.

La sera seguente, Q ha spiegato cosa intendeva per “Blunt & Direct Time”.

BDT è la valuta del Bangladesh. Pertanto, la briciola implica che Q fosse a conoscenza dei “fuochi d’artificio” in arrivo e della nazionalità del terrorista.

Diverse altre prove circolano su The Storm, che possono essere interpretate come indizi innegabili dallo stesso POTUS o da semplici coincidenze sognate da menti iperattive.

COPERTURA MEDIATICA

Come previsto, la copertura mediatica su Q è estremamente parziale, di parte e supponente. Uno dei primi articoli su Q è apparso su NYmag. L’articolo afferma:

“Una nuova teoria del complotto chiamata “The Storm” ha preso piede nei meandri piu` inquietanti del web. la cospirazione “Storm” include una cabala segreta, un circolo pedofilo composto (in parte) dal Partito democratico satanico e, naturalmente, innumerevoli balzi logici e assunti paranoici che non riescono a reggere sotto il minimo esame di realta`. ”

Anche la copertura della rivista Newsweek sul fenomeno è estremamente critica. Il titolo dice tutto: “Come “Storm” è diventata la più grande bufala del 2018“.

A marzo, lo show Comedy Central The Opposition With Jordan Keppler ha ironizzato su Q e The Storm.

All’altro capo dello spettro, Alex Jones crede fermamente nell’autenticità di Q. Il 24 dicembre ha dichiarato:

“Molto di quello che ha detto QAnon, mi era già stato comunicato da fonti separate nella Casa Bianca, nel Pentagono, e nella CIA”.

Liz Crokin, giornalista di TownHall.com, ha dichiarato in un’intervista che crede che Q potrebbe essere Trump stesso.

“Ora, credo che Q sia il presidente Trump, forse in collaborazione con Stephen Miller, rilasciano queste informazioni segrete per portare avanti una campagna, in modo da informare le persone sull’operazione Storm e sulla demolizione del Deep State. Ho raccontato alla gente da molto tempo ciò che succede a questi elitisti, questi elitisti occulti, che letteralmente stanno stuprando, sacrificando bambini, e bevendone il sangue. È troppo difficile per una persona media mandar giu` tutta questa dose di verita` in una sola volta.

Quindi c’è stato uno sforzo orchestrato da dietro le quinte del presidente Trump e della sua amministrazione per svegliare lentamente il pubblico su una cosa, che A) L’operazione e` reale e B) che stanno per prendere queste persone . Quando ci saranno gli arresti di massa, e verranno fuori nomi come Hillary Clinton, non ci sara` isteria di massa. La gente realizzerà, “Oh mio Dio, forse questo è reale,”!

CONCLUDENDO

Mentre Q è una figura estremamente polarizzante, ci sono fatti sul fenomeno che dovrebbero essere ovvi a tutti. Primo, tutto di Q è al 100% pro-Trump e in pieno accordo con l’intera agenda politica di Trump. Dal punto di vista delle pubbliche relazioni, è un modo efficace e innovativo per rafforzare il supporto a Trump, evitando i mass media.

Ma è tutto vero? Trump sta davvero distruggendo una rete di satanisti globalisti? È questo il motivo per cui il 90% della copertura mediatica di Trump è negativa? Viceversa, The Storm è in realtà un modo per ottenere il supporto dei “truthers” mentre, in realtà, non si sta verificando alcuna tempesta? Potrebbe essere il LARP più elaborato nella storia umana, condotto da un brillante troll?

Una cosa è certa: c’è qualcosa di profondamente messianico nel fenomeno Q. Le profezie di grandi tribolazioni e promesse di liberare il mondo dai seguaci di Satana assumono davvero proporzioni epiche e bibliche. Attraverso tweet e immagini “miracolose”, Q ha convertito moltitudini di scettici in devoti seguaci che ora credono e sono pronti a diffondere la sua parola. Lo stesso Q da carburante a questo misticismo citando spesso Dio e citando la Preghiera del Signore.

Q e` affidabile? Come dice lui stesso, “la verità vince sempre”. Solo il tempo dirà se le sue profezie sul giudizio finale si avvereranno o se finirà per essere un altro falso profeta.

Fonte

NXIVM: Il potente culto che trasforma donne ricche in schiave del controllo mentale

Nascondendosi, sotto le spoglie di un “seminario per il successo dei dirigenti”, NXIVM recluta donne ricche e le introduce in una bizzarra società segreta che fa il lavaggio del cervello ai suoi membri usando rituali e tecniche di induzione del trauma prese direttamente dal manuale dell’MKULTRA.

Quando veniamo a conoscenza delle oscure ed inquietanti verita` dietro NXIVM (pronunciato Nexium), è difficile capire come questa organizzazione sia riuscita a rimanere attiva per oltre due decenni. Mentre i resoconti sugli orribili metodi del culto sono emersi per la prima volta più di 15 anni fa, NXIVM continua a reclutare donne ricche, a incanalare milioni di dollari provenienti da famiglie elitarie e ad espandersi in tutta America.

Fondato dall'”affascinante e carismatico” leader Keith Raniere (chiamato “Vanguard” dai membri) e dalla sua collaboratrice Nancy Salzman (che si fa chiamare “Prefect”), l’organizzazione vende seminari per aiutare i dirigenti a raggiungere il successo. Tuttavia, all’interno di NXIVM c’è una società segreta chiamata DOS che trasforma le donne in schiave attraverso metodi simili al Controllo mentale Monarch.

Gli ex membri raffigurano Raniere come un uomo che manipola i suoi seguaci, facendo sesso con loro e esortando le donne a seguire diete impossibili per raggiungere il tipo di fisico che trovava attraente.
– New York Times, all’interno di un gruppo segreto in cui le donne sono marchiate

Analizzeremo ora questa bizzarra “sorellanza” e i suoi metodi che sono chiaramente basati sul Controllo mentale Monarch.

MAESTRI DEL CONTROLLO MENTALE

Keith Raniere e Nancy Salzman

Nel 1998, Keith Raniere e Nancy Salzman fondarono l’Executive Success Programs (ESP), una società che offriva corsi e seminari di life-coaching e auto-miglioramento. Il sistema era basato su un “amalgama di tecniche terapeutiche” come l’ipnosi e la programmazione neuro-linguistica (PNL). Sia Raniere che Salzman erano addestrati nella PNL, una ben nota tecnica di modificazione del comportamento. Non sorprende che la PNL sia una parte importante del controllo mentale Monarch.

I programmatori utilizzavano la PNL prima che diventasse nota come PNL nel 1976. (…) Se si studia la PNL, si scoprirà che libri come “Basic Techniques Book II” di Clifford Wright insegnano alla gente come creare stati dissociativi che sono personalità alternative e come come sviluppare diversi stati mentali e pseudo personalità multiple. È difficile esprimere tutti i diversi crossover che la PNL ha con la programmazione Monarch, ma in in molte situazioni i concetti della PNL potrebbero essere stati d’aiuto ai gestori.
– Fritz Springmeier, la formula per creare uno schiavo del controllo mentale

In pochi anni, l’ESP ha formato più di 3.700 persone, compresi individui di grande potere come: Sir Richard Branson, magnate miliardario; Sheila Johnson, co-fondatrice di Black Entertainment Television (BET); Antonia C. Novello, un ex chirurgo generale degli Stati Uniti; Stephen Cooper, amministratore delegato in carica di Enron; Ana Cristina Fox, figlia dell’ex presidente messicano; e Sara e Clare Bronfman, le figlie dell’erede della fortuna di Seagram.

Pochi anni dopo, ESP cambiò il suo nome in NXIVM e rastrellò milioni di dollari vendendo il suo sistema brevettato chiamato “Rational Inquiry”. Per un corso di cinque giorni si spendono $ 10.000, NXIVM fornisce “formazione in settori quali etica, analisi logica e capacità di problem solving”.

Non ci volle molto prima che i giornalisti scoprissero i bizzarri metodi utilizzati nel culto NXIVM. Nel 2003, la rivista Forbes ha pubblicato un articolo intitolato Cult of Personality, che descrive alcune particolarità del programma:

Gli studenti pagano fino a $ 10.000 per cinque giorni di lezioni e un’intensa ricerca emotiva nelle sedute quotidiane di 13 ore. Si tolgono le scarpe durante la lezione, imparano oscure strette di mano e indossano fasce colorate brevettate in dozzine di diverse varianti che indicano il rango nell’organizzazione. Quando uno studente di alto rango entra nella stanza, gli si deve mostrare rispetto. Agli studenti viene insegnato di inchinarsi l’un l’altro e verso “Vanguard”. Durante le sue rare apparizioni, gli studenti si precipitano, in adorazione, da lui. Alcuni ex membri dicono di averlo visto salutare ogni donna con un bacio sulla bocca, anche se Raniere nega il tutto.
– Forbes, Cult of Personality

Tutti gli studenti devono firmare accordi di non divulgazione e giurare di non parlare mai di ciò che apprendono. Non diversamente dalla maggior parte delle società segrete elitarie, il silenzio dei membri è garantito da “potenziali ricatti”.

Per ottenere l’ammissione, ai membri viene richiesto di consegnare – fotografie compromettenti che saranno divulgate se l’esistenza e i segreti del gruppo venissero resi noti .
– New York Times, op cit.

I SOLDI DELLE BRONFMAN

Sara e Clare Bronfman all’evento con il Dalai Lama organizzato per NXIVM

Sara e Clare Bronfman sono le figlie del miliardario elitario Edgar Bronfman Sr. che era il presidente di Seagram (un tempo l’azienda distillatrice di bevande alcoliche piu` importante del mondo), il presidente del World Jewish Congress e un membro di spicco del gruppo Bilderberg. Sono le ereditiere di un impero globale che è ancora estremamente influente nel mondo di oggi. Inutile dire che quando sono entrate nei ranghi di NXIVM, le cose si sono fatte estremamente interessanti.

Il coinvolgimento delle sorelle Bronfman con l’organizzazione non è piaciuto al loro padre (che una volta definì NXIVM un “culto”), ma questo disaccordo non ha impedito il trasferimento di enormi quantità di denaro a Keith Raniere. I registri mostrano che Sara e Clare Bronfman hanno dato a Raniere più di $ 150 milioni, salendo nel frattempo ai vertici della compagnia.

Nel 2009, il Dalai Lama appari` ad un evento ad Albany, che ha dato a NXIVM un nuovo livello di “credibilità spirituale”.

Keith Raniere con il Dalai Lama nel 2009.

Tuttavia, i soldi di Bronfman non sono stati utilizzati solo per eventi media friendly. Si ritiene che una grossa fetta di quei soldi sia stata usata per scopi più nefandi.

Negli ultimi mesi, le persone hanno iniziato a farsi avanti con storie su nxivm. Storie su investigatori privati che ​​presumibilmente hanno messo le mani sui conti bancari e hanno intercettato telefonicamente gli oppositori di nxivm; storie riguardo alle minacce nei confronti degli oppositori del culto, racconti di un bambino di tre anni senza madre, portato nel gruppo come un neonato in circostanze misteriose, e racconti delle circostanze alla base della visita del Dalai Lama ad Albany. Al contempo iniziavano ad essere sollevate domande piu` oscure su come venivano usati i soldi delle Bronfman. In effetti, oggi, nelle molteplici cause che coinvolgono le sorelle Bronfman, vengono fatte accuse gravi – non solo riguardo a possibili ricatti e spergiuri ma anche concernenti altre attività “potenzialmente illegali”, tra cui il furto e “una cospirazione per falsificare documenti”.
– Vanity Fair, The Heiress and the Cult

Sorprendentemente, NXIVM è solo la facciata di un’organizzazione ancora più inquietante: un circolo magico che trasforma le donne in schiave.

DOS: IL CULTO DEL CONTROLLO MENTALE

Negli ultimi 20 anni, diversi giornalisti hanno esposto le pratiche sadiche e rituali del DOS (“Dominant Over submissive”). Nonostante la gravità delle accuse contro il DOS, le forze dell’ordine non hanno intrapreso alcuna azione contro di esso.

Secondo notizie recenti, una delle figure principali dietro DOS è Allison Mack, ex attrice nota per il suo ruolo nella serie “Smallville”.

La Mack intervista Raniere in “Raniere Conversations”.

Secondo Frank Parlato, ex portavoce di NXIVM, Mack è la seconda in comando in DOS. Secondo lui, non solo recluta schiavi, ma ha anche introdotto punizioni corporali nella società segreta. Dopo aver promesso loro maggiore “emancipazione” e attirandole usando attrici famose, DOS introduce le donne ad un mondo di traumi e di brainwashing che ha le sue origini nell’MKULTRA.

I detrattori dicono che Raniere gestisce un programma simile a un culto volto a scomporre psicologicamente i suoi sudditi, separandoli dalle loro famiglie e inducendoli in un mondo bizzarro di pretese messianiche, linguaggio idiosincratico e pratiche rituali.
– Forbes, op. Cit.

I più allarmanti, erano i resoconti dei crolli psicotici che si verificavano tra coloro che avevano partecipato al programma nxivm, resoconti che descrivevano quelle che sembravano essere tecniche classiche di lavaggio del cervello, in cui le persone venivano separate dalle loro famiglie e lentamente distrutte a livello psicologico.
– Vanity Fair, op. Cit.

Nel DOS, ai “maestri” viene detto di reclutare “schiavi” da introdurre nel circolo.

La sottomissione e l’obbedienza venivano usati come strumenti per raggiungere questi obiettivi, hanno affermato diverse donne. La sorellanza comprendeva circoli, ciascuno guidato da un “maestro” che avrebbe reclutato sei “schiavi”, secondo due donne. Col tempo, avrebbero reclutato schiavi per conto proprio.
– New York Times, Inside a Secretive Group Where Women are Branded

Le nuove reclute venivano poi condotte attraverso rituali di iniziazione che sono, in realtà, sessioni di tortura per provocare la dissociazione. In breve, è il controllo mentale basato sul trauma.

A marzo, la signora Edmondson giunse alla casa della signora Salzman a Clifton Park, New York, una città a circa 20 miglia a nord di Albany dove vivono Raniere e alcuni seguaci per una cerimonia di iniziazione. Dopo essersi spogliata, fu condotta con un lume di candela presso l’ubicazione del rito, dove si tolse una benda che le copriva gli occhi vedendo per la prima volta gli schiavi della signora Salzman. Le donne furono poi trasferite in una casa vicina, dove vennero marchiate.
– New York Times, op cit.

Si le donne vengono marchiate come bestiame!

L’ex membro Sarah Edmondson mostra il simbolo che è stato marchiato sul suo corpo.

Sarah Edmondson, una delle partecipanti, afferma che gli organizzatori le dissero che le avrebbero fatto un piccolo tatuaggio come parte dell’iniziazione. Tuttavia la donna non era preparata per quello che la aspettava. Ad ogni donna venne detto di spogliarsi e sdraiarsi su un lettino da massaggio, mentre altri tre le trattenevano le gambe e le spalle. Secondo una donna, il loro “padrone”, un alto funzionario Nxivm di nome Lauren Salzman, ordinò loro di dire: “Maestro, per favore marchiami, sarebbe un onore.”

Una dottoressa procedette utilizzando un dispositivo di cauterizzazione per marchiare a fuoco un simbolo di due pollici sotto l’anca di ogni donna, una procedura che durò da 20 a 30 minuti. Per ore, grida soffocate e l’odore del tessuto bruciato riempirono la stanza.
“Ho pianto tutto il tempo”, ha ricordato la signora Edmondson. “Sono stata dissociata dal mio corpo”.
– Ibid.

Si noti che “dissociarsi dal proprio corpo” è l’obiettivo ultimo della programmazione Monarch. Altre tecniche che inducono il trauma includevano l’esposizione delle donne a filmati “ultraviolenti”.

Il dottor Porter, come parte di un “esperimento”, mostro` alle donne clip di filmati graficamente violenti mentre una macchina a onde cerebrali e una videocamera registrarono le loro reazioni.

Le donne affermano di non essere state avvertite riguardo al contenuto violento delle clip.
– Ibid.

Non diversamente dalla maggior parte degli schiavi MK, quelli che subiscono la programmazione DOS hanno un trauma psicologico.

Dopo notti insonni e giorni di workshop di 17 ore, una donna di 28 anni di un’importante famiglia messicana dice che inizio` ad avere allucinazioni e che subi` un crollo mentale nel suo hotel vicino ad Albany. Ando` in ospedale e richiese un trattamento psichiatrico. Il suo psichiatra, Carlos Rueda, afferma che negli ultimi tre anni aveva trattato altri due membri della congregazione; uno ebbe un episodio psicotico.
– Forbes, op cit.

Toni Natalie, una delle ex fidanzate di Raniere (o, più esattamente, ex schiava) descrisse nel 2012 il trauma che è stata costretta a sopportare.

 Durante i suoi anni con Ranière era così sottomessa a livello psicologico che, secondo i documenti del tribunale, rinuncio` a prendersi cura di suo figlio perché Raniere l’aveva incoraggiata a farlo. (…)

Era davvero brillante, dice, ma ” la sua genialità era la cosa più vicina alla pazzia”, ​​ricordando come le avesse detto di tenere il corpo del suo cucciolo morto nel congelatore del garage e guardarlo ogni giorno per poter affrontarne meglio la perdita.
– Vanity Fair, op cit.

Costringere gli schiavi a trascurare i loro bambini e tenere animali morti sono tecniche classiche di controllo mentale per indurre il trauma. E quando Natalie ha tentato di lasciare Raniere, si è trovata di fronte a terribili conseguenze.

La casa di Natalie è stata distrutta; la polizia venne mandata a casa di sua madre; la sua famiglia fu minacciata. (…)

Durante quegli anni, Natalie venne a sapere che nxivm ingaggio` il controverso investigatore privato di origine israeliana Juval Aviv per sorvegliare la sua casa e indagare sulla sua vita privata e le sue attività commerciali. Più volte, dice, gli agenti dell’FBI le hanno fatto visita, l’ultima volta in Febbraio.
– Ibid.

Una donna non e` riuscita ad uscire viva dal culto. Le circostanze intorno alla scomparsa di Kristin Snyder sono estremamente inquietanti.

Nel 2003, Kristin Snyder, una consulente ambientale di 35 anni, è scomparsa dopo una sessione in Alaska. Il suo corpo non fu mai trovato, ma nel suo camion, parcheggiato sulla riva della Resurrection Bay, c’era una nota che diceva: “Sono stata sottoposta a lavaggio del cervello e non riesco piu` a provare emozioni . . . . Si prega di contattare i miei genitori. . . se trovi me o questa nota mi dispiace . . . ma sono gia` morta. ”
– Ibid.

Mentre la maggior parte delle vittime sono donne, un’altra storia bizzarra coinvolge un bambino senza madre che venne allevato da NXIVM.

Si dice che le fondazioni delle Bronfman avessero usato fondi per pagare le cure di Gaelen, il bambino di tre anni che viveva nel “compound” di Halfmoon. La sua identità è un mistero. La storia “ufficiale” e` che venne “dato” a Barbara Jeske, una delle seguaci di Raniere, da suo nonno, dopo che la madre del bambino morì – per un incidente d’auto. Potrebbe essere nato nel Michigan, dove fonti dicono che la Jeske è andata a prendere Gaelen, ma anche questo non può essere confermato. Oggi Gaelen vive con Kristin Keeffe, la “consulente legale” delle Bronfman e di nxivm. Cresciuto come “l’erede” di Raniere e secondo le teorie sull’educazione dei figli di Raniere, nutrito con una dieta crudista, tenuto lontano da altri bambini, e curato da cinque bambinaie che gli parlano in una lingua diversa, tra cui russo, spagnolo, hindi e cinese. Gli ex addetti di nxivm sono stati così preoccupati per il bambino che hanno telefonato ai servizi di protezione dei minori, senza tuttavia avere successo.
– Ibid.

Anche Gaelen è uno schiavo MK?

CONCLUDENDO

NXIVM ha reclutato e annullato psicologicamente i suoi membri nelle ultime due decadi, sottoponendo i suoi partecipanti a orribili abusi al fine di distruggerli. Usando il carisma naturale di Keith Raniere, la conoscenza della PNL di Nancy Salzman e il denaro di Sara e Clare Bronfman, l’organizzazione è diventata una setta potente, che opera apparentemente al di sopra della legge.

Dopo anni in cui le denunce sono state sistematicamente ignorate dai media e dalle forze dell’ordine, sembra che le recenti storie abbiano finalmente fatto crollare la copertura dell’organizzazione rivelandone le strutture segrete. Rimangono tuttavia molti misteri irrisolti e ci si può facilmente chiedere se questa sia solo la punta di un iceberg molto oscuro.

Queste rivelazioni dimostrano che le organizzazioni elitarie possono utilizzare tecniche di controllo mentale per creare schiavi e, inoltre, che queste tecniche funzionano davvero. Le storie so testimonianze provenienti da donne vere e dalla loro vera esperienza con una vera organizzazione operativa. Questa non è una “teoria della cospirazione”. È un fatto.

Fonte

R. Kelly: Un maestro del controllo mentale

Nuove accuse sostengono che R Kelly abbia rinchiuso sei donne (alcune minorenni) in delle “pensioni”, negando loro il contatto con il mondo esterno. Il suo ex assistente descrive R Kelly come un “maestro del controllo mentale”.

La sua perversione nei confronti delle minorenni non e` per nulla una novita`. Nel 1994 Kelly (27 anni) si è sposato con la sua protetta di 15 anni, Aaliyah, per la quale scrisse un’album intitolato “Age Ain’t Nothing but a Number“(L’eta` e` solo un numero…inquietante). Nel certificato di matrimonio, Aaliyah, diventa magicamente 18enne. Nel febbraio del 1995, i genitori di Aaliyah riescono ad annullare il matrimonio. Fino alla sua prematura morte, all’età di 22 anni, a causa di un incidente aereo, Aaliyah non parlera` mai piu` di R Kelly. Il suo portavoce dichiaro`:

“Quando arriva R. Kelly, non lo chiama per nome e nessuno puo` parlare di quanto avvenuto”.

Nel 2002, Kelly è stato accusato di pedo pornografia a seguito di un video dove lo si vedeva aver rapporti sessuali con una ragazza minorenne. Nonostante questo fatto, R Kelly è stato assolto nel 2008.

Nel corso degli anni, Kelly ha affrontato piu` di una decina di cause civili, colpevole di aver abusato della sua posizione di fama e di influenza per perseguire rapporti sessuali illegali con ragazze minorenni. Per sistemare le cose Kelly ha spesso offerto pagamenti in contanti sotto la condizione che le ragazze firmassero un accordo di non divulgazione.

Tuttavia, le controversie che coinvolgono R Kelly e la sua attrazione per le giovani ragazze sono tutt’altro che finite. Un articolo di Buzzfeed News indica che il cantante non ha mai smesso di dilettarsi in questo senso. Peggio ancora, sembra aver costituito un sistema “cultistico”, dove giovani donne vengono attirate nel suo entourage con false promesse (mentoring, lancio nel mondo dell’intrattenimento), per poi essere collocate in delle pensioni come serve al suo servizio.

I testimoni utilizzano termini come “controllo mentale” e “lavaggio del cervello” per descrivere la relazione tra R. Kelly e queste ragazze. R Kelly è un Handler? Quando si esaminano i vari metodi di controllo mentale, fisico e sessuale, utilizzati su queste ragazze, il minimo che possiamo dire è che sicuramente conosce una o due cose sul controllo mentale.

UN MAESTRO DEL CONTROLLO MENTALE

Secondo tre ex-membri dell’entourage di Kelly, molte donne vivono nelle sue “pensioni” dove ogni aspetto della loro vita è strettamente controllato dal cantante.

“Tre ex membri del cerchio interno di Kelly – Cheryl Mack, Kitti Jones e Asante McGee – hanno fornito dettagli che hanno confermato le peggiori paure dei genitori. Affermano infatti che sei donne vivono in proprietà affittate da Kelly a Chicago e nei sobborghi di Atlanta, e che controlla ogni aspetto della loro vita: dettando quello che devono mangiare, come si vestono, quando devono lavarsi, quando dormono e come si devono comportare durante i rapporti sessuali “.
– Buzzfeed News, R. Kelly Is Holding Women Against Their Will In A “Cult,” Parents Told Police

In molti casi, le ragazze, vengono presentate a R Kelly dai loro genitori, tentando di aiutarle nelle loro carriere canore. Dopo che Kelly giura di fare da mentore alle ragazze e insegnare loro i segreti dell’industria musicale, finiscono per essere completamente tagliate fuori dal mondo esterno.

Le “pensioni” di R Kelly ad Atlanta.

Nel seguente articolo viene intervistato il genitore di una ragazza che e` stata in una delle case di R Kelly per mesi.

“Era come se le avessero fatto il lavaggio del cervello. [Lei] sembrava una prigioniera – era orribile – disse. “L’abbraccio e l’abbraccio. Ma lei continua a dire che è innamorata ed e` [Kelly] ad occuparsi di lei. Io non so cosa fare. Spero che, se riuscissi a farla tornare da me, si sottoponga ad un trattamento psicologico per le vittime dei culti. La hanno riprogrammata. Avrei voluto che tutto questo non fosse mai accaduto “.
– Ibid.

Notare che il genitore utilizza parole come “lavaggio del cervello” e “riprogrammare”.

Cheryl Mack, ex assistente di R Kelly ha dichiarato:

“Le donne dell’entourage di Kelly, inizialmente, pensano: sto con R. Kelly, il mio stile di vita sara` lussureggiante. No. Devi chiedere per poter mangiare. Devi chiedere per usare il bagno. … [Kelly] è un maestro del controllo mentale. … È un mastro burattinaio. ”
– Ibid.

Tra le donne che vivono nelle case di R Kelly c’è una “matrona” di 31 anni che “addestra” le nuove arrivate ​​su come soddisfare sessualmente Kelly. Nella programmazione Monarch, gli schiavi MK sono spesso in contatto con una “Gran Dama”, una “figura materna” che assiste l’handler nella programmazione.

I resoconti dei testimoni descrivono altri dettagli che ricordano la relazione tra handler e schiavo.

“Mack, Jones e McGee affermano che le donne che vivono con Kelly, vengono chiamate “babies”, e che sono costrette a chiamarlo “Daddy” e devono chiedere il permesso di lasciare lo studio di registrazione di Chicago o le loro camere. Un SUV nero con un autista e` sempre parcheggiato fuori dalle abitazioni per controllare. Kelly confisca i telefoni cellulari delle donne, in modo da non possano contattare i loro amici e familiari; Egli dà loro nuovi telefoni che possono essere utilizzati solo per contattare lui o altri con il suo permesso. Kelly registra le sue attività sessuali, ha detto McGee e Jones, e mostra i video agli uomini della sua cerchia “.

Se le donne infrangono una delle “regole” di Kelly, hanno detto Mack e Jones, vengono punite fisicamente e verbalmente. Per esempio, Jones sostiene che Kelly la sbatte` contro un albero ed inizio` a schiaffeggiarla fuori da un Subway nel 2013 perché era stata troppo amichevole con il cassiere. McGee dice di non aver mai visto Kelly colpire qualcuno, ma ha anche detto che era a capo di un culto e che la manipolava emotivamente e sessualmente.

“R. Kelly è la persona più dolce che abbiate mai incontrato”, afferma McGee. “Ma Robert è il diavolo”.
– Ibid.

L’ultima frase e` alquanto rivelatoria. I gestori MK spesso si presentano come “il diavolo” agli schiavi per traumatizzarli.

Asante McGhee, che era parte del suo cerchio interno, ricorda la relazione di R Kelly con una ragazza di 17 anni dalla Florida.

“Ho una figlia di 17 anni anche io”, ha detto. “Quando ho visto [la cantante dalla Florida] con lui, sono rimasta colpita. Questa potrebbe essere mia figlia. Sapevo solo che non era giusto e non riuscivo a capire perche` un uomo di 50 anni volesse far sesso con una ragazzina dell’eta` di mia figlia. E` qui che ho capito che si trattava di controllo mentale “.

McGee ha anche detto di aver assistito mentre Kelly puniva l’aspirante cantante  per aver violato le sue “regole”.

“Ha lasciato [la ragazza della Florida] sul tour bus per tre giorni e non le veniva permesso di uscire”, ha detto McGee. “Ha detto che non aveva fatto i suoi compiti – ecco perché è stata punita – il che e` molto strano, perché aveva preso il diploma durante l’estate.”
– Ibid.

Nonostante i genitori dicano alla polizia che le loro figlie sono “detenute contro la loro volontà” in quello che essi chiamano un “culto”, le forze dell’ordine non possono intervenire perché le ragazze non sono tecnicamente “persone scomparse” e sono oltre l’età del consenso.

Sembra che, nonostante sia chiaro lo schema di manipolazioni e abusi su ragazze minorenni di R Kelly, quest`ultimo, continua ad essere intoccabile. Kelly sta evitando la prigione perche, forse, si diletta nelle stessse attivita in cui le elite occulte si adoperano a porte chiuse?

Fonte

La vera storia e il simbolismo occulto di Stranger Things (Parte 2)

ELEVEN

stranger1

Eleven piega una lattina con la forza della sua mente

Eleven è una bambina con dei superpoteri, fuggita dal National Laboratory. Attraverso i ricorrenti flashback, gli spettatori sono in grado di ricostruire la sua triste storia – una storia che rispecchia il destino di migliaia di bambini scomparsi nel corso degli ultimi decenni. Infatti, attraverso la storia di eleven, Stranger Things, descrive parti del programma MKULTRA.

Eleven è la figlia di una donna di nome Terry che ha volontariamente partecipato a esperimenti correlati all’MKULTRA.

“- Faceva parte di un gruppo di ricerca al college.
– MKULTRA?
– Sì, proprio quello. Venne alla luce negli anni ’50. Quando Terry si trovo` coinvolta in tale studio, il progetto era ormai in declino, le droghe invece erano diventate molto piu` potenti. La hanno incasinata per bene.
– Era la CIA a gestire il tutto?
– L’Uomo con la U maiuscola. Avrebbero pagato un paio di centinaia di dollari a persone come mia sorella, in modo che prendessero farmaci, droghe psichedeliche, LSD…. Infine l’avrebbero spogliata e messa in uno di quei tank di isolamento “.

Terry è convinta che Eleven le sia stata rapita dalla CIA dopo un “aborto spontaneo” durante il terzo semestre.

Come affermato in precedenti articoli, le schiave MK vengono sottoposte a traumi come, per esempio, “aborti”, per facilitare la scissione della personalita`. I bambini nati da queste situazioni sono più facili da programmare perché sono già stati traumatizzati.

Le famiglie che desideravano bambini dissociati impararono che la tortura prenatale garantiva cio` che volevano. Basta inserire aghi sottili attraverso la madre nel feto per pungere il bambino. Anche le madri incinte sono gravemente traumatizzate durante la gravidanza.

– Fritz Springmeier, The Illuminati Formula to Create a Mind Control Slave

stranger3

Mentre Eleven visita la sua stanza a casa della madre, è ben visibile il Bianconiglio di Alice nel paese delle meraviglie. Si tratta di un simbolo importante nel mondo del controllo mentale. Allo stesso modo in cui il bianconiglio attira Alice oltre lo specchio, i gestori MK attirano gli schiavi nel lato oscuro del controllo mentale.

In Stanger Things, Eleven nasce con un insieme specifico di competenze.

“Dice di essere nata con abilita` “speciali” “. Telepatia, telecinesi. Sai, tutte quelle stronzate che puoi fare  con la mente. Ecco perché il grande Uomo cattivo ha rapito Jane. La sua bambina e` un’arma per combattere i comunisti “.

In termini MK, Eleven è un prodotto della programmazione Theta, che è centrata intorno alla percezione extrasensoriale (ESP). Non c’è nulla di “fantascientifico” in tutto questo. È documentato che la CIA ha investito decine di milioni di dollari in ricerca su questo campo.

THETA – Considerata la programmazione “psichica”. I Bloodliners (quelli provenienti da famiglie sataniche multi-generazionali) sono maggiormenti propensi ad avere capacità telepatiche rispetto ai non bloodliners. A causa degli evidenti limiti, tuttavia, vennero sviluppate varie forme di sistemi elettronici per il controllo mentale, in particolare, dispositivi di telemetria biomedica umana (impianti cerebrali), i laser ad energia diretta utilizzando le microonde e / o l’elettromagnetismo.
– Ron Patton, Mind Control

La programmazione Theta prende il nome, proprio come la programmazione, Alpha, Beta e Delta dai quattro tipi di onde cerebrali EEG. Le onde Theta sono frequenti nei bambini. La guerra psichica è diventata un ramo della programmazione Monarch. Questa è la programmazione Theta. E ‘ il matrimonio tra pratiche occulte e conoscenze scientifiche. L’idea di essere in grado di copiare quello che Eliseo ha fatto al re di Siria (2 KG 6: 11-12), quando “telepaticamente” spio` il nemico, ne scopri` i piani, sgretolando in tal modo ogni sua possibilita di successo. Oggi questo viene chiamato “spionaggio” (ESPionage), e il termine utilizzato dall’esercito degli stati uniti è “psicotronica”. Naturalmente, la posizione della CIA fu quella di sostenere che il tutto fosse stato un fallimento, tuttavia non è vero, perché i co-autori sanno di molti alterego theta e sistemi Theta programmati con successo. I maghi neri sono hanno affinato le loro abilità deviando gli attacchi magici per secoli. I loro sforzi sono solo insensati prodotti della superstizione, o c’e` qualcos’altro? Gli Illuminati e Hitler credevano nella magia nera. E negli ultimi tempi, anche gli altri gruppi coinvolti nel controllo mentale stanno valutando la guerra psichica/”magica”.

I militari e gli Illuminati stanno utilizzando la telepatia, la guerra psichica, la proiezione astrale e le altre scienze occulte con i loro schiavi programmati. La possibilità di mettere in pratica alcune di queste scienze occulte (abilità psichiche) può essere notevolmente migliorata da alcuni farmaci, onde cerebrali, formazione e demonologia.
– Fritz Springmeier, The Illuminati Formula to Create a Mind Control Slave

Anche se Eleven ha “superpoteri” che sono ritenuti “abbastanza impressionanti” dai suoi amici, sono chiaramente il prodotto di anni di abusi. Fin dalla nascita, è stata programmata da un gestore che lei chiama “Papa`” (una parola effettivamente utilizzata nella programmazione MK). Dopo aver trascorso la sua vita confinata all’interno delle mura di un laboratorio, Eleven riesce a malapena a comunicare e mostra numerosi segni di traumi.

stranger4

Eleven ha paura dopo aver sentito un tuono – le ricorda forse l’elettroshock?

stranger6

Quando Eleven ha disubbidito al suo gestore e` stata portata altrove per essere punita, mentre suo “papà” guarda. Non ci sono confini all’abuso degli schiavi MK.

stranger7

Dopo essersi comportata “bene” (ha effettivamente ucciso due guardie utilizzando la sua mente), suo papà  la “ricompensa” con un po ‘di affetto. I gestori MK si comportano alla stessa maniera.
Priva di una personalità di base (le è stata negata dal suo gestore),

Eleven assume temporaneamente il ruolo di un “alterego” per evolvere nel “mondo reale”.

stranger25

Nella programmazione Monarch, alle schiave MK vengono spesso fatte indossare parrucche (bionde in genere), quando sono nel mondo reale.

E ‘comunque all’interno della casetta che Mike ha costruito per Eleven che la bambina riacquista parte della sua umanita`

stranger27Dotata di un senso di sicurezza, Eleven diventa piu` umana e meno macchina. Il rifugio può rappresentare il suo essere in contatto con la sua personalita`, la “vera” lei, al sicuro dal male del mondo esterno.

Anche altri personaggi della serie hanno i loro piccoli rifugi

stranger26

Joyce riesce a comunicare con il figlio di Will attraverso le luci di Natale, una volta entrata nel suo rifugio. Essere in sintonia con il suo nucleo permette al figlio di connettersi.

stranger28

Will Byers è andato al Castello Byers – un piccolo capannone costruito – per “nascondersi”. In altre parole, è andato lì per sentirsi al sicuro ed essere in sintonia con la sua personalita` dominate.

Nonostante le numerose allusioni ad abusi disseminate in tutta la serie, Eleven è comunque ritratta come un “supereroe” con superpoteri cool (viene fatto il confronto con X-Men e Lanterna Verde).

Il fatto che i suoi amici la chiamano El (abbreviazione di Eleven) è significativo. El è una parola semitica che significa “Dio” o “divinità”. Come visto in precedenza, vi è una dimensione religiosa, metafisica all’intero della serie. Il fatto che El è in contatto con il metafisico le conferisce un aspetto “divino”.

stranger24

El è l’unica persona in grado di tenere testa alla Demogorgone. Questa battaglia pero la condurra a commettere l’estremo sacrificio.

Alla fine, il destino ultimo di Eleven è un mistero. Dopo aver utilizzato i suoi poteri per distruggere il Demogorgone, scompare con lui. È morta o è tornata di nuovo nelle mani del sistema MKULTRA?

Sappiamo che il capo della polizia Hopper ha accettato di rivelare la posizione di Eleven in cambio che il governo liberasse Will. Hopper ha anche promesso di non parlare del sistema MK con nessuno. Dice a;la madre di Will:

“Ascolta, non parleremo di tutto quello che è successo qui e di tutto ciò che succederà. Vuoi che Will torni da te? “Questo e` l’affare”

stranger29

Hopper lascia degli Eggos (i preferiti di eleven) in una scatola nel bosco. Gli ha lasciati per Eleven, sapendo che e` stata reinserita nel sistema MK (a causa sua)? O è un’offerta a una divinità morta?

Alla fine, eleven è tornata dove “appartiene” e la segretezza del sistema MK è stata perseverata. I buoni hanno davvero vinto? Beh, almeno Will è salvo ed è con la sua famiglia. Questa è una buona cosa, giusto?

stranger30

Dopo essere andato a casa, Will festeggia il Natale con la sua famiglia. Quando va in bagno, Will “vomita” una creatura disgustosa e si ritrova momentaneamente di nuovo nel mondo sottosopra.

Anche se è stato salvato dal Demogorgone e dal sistema MK, il calvario di Will avrà effetti duraturi. La programmazione, infatti danneggia la mente, il corpo e l’anima per sempre.

Oltre a Will e Barb, che sono stati fisicamente rapiti, altri personaggi, sembrano essere indirettamente influenzati dal sistema MK. Infatti, attraverso sottili indizi, la serie stabilisce un forte legame tra eleven – la schiava MK – e Nancy – la ragazza perfetta di periferia.

IL LEGAME TRA ELEVEN E NANCY

Sebbene l’MKULTRA è un’operazione top secret, la serie implica che il progetto abbia avuto ripercussioni sull’intera popolazione. Come detto sopra, la porta d’ingresso provoca manda in tilt le bussole, beh, forse, fa lo stesso con le bussole morali.

Mentre Eleven è un prodotto strano, unico ed enigmatico di un esperimento governativo, Nancy è l’esatto contrario: una ragazza normale proveniente da una famiglia normale che vive in un quartiere di periferia regolare. Tuttavia, entrambi i personaggi sono collegati attraverso varie scene.

stranger13

Eleven, completamente fradicia, viene invitata a cambiarsi i vestiti. Si spoglia immediatamente di fronte ai suoi amici, facendoli sclerare. Questa scena ritrae la mancanza di privacy e confini nella mente degli schiavi MK e potrebbe implicare l’abuso sessuale. Michael poi la manda in bagno per cambiare e le dice: “Privacy. Capito?”.

stranger14

Dopo essere stata spinta in piscina, a Nancy viene dato un cambio di vestiti. Dice poi al suo ragazzo li presente “Un po` di privacy per favore?”. Alla fine si spoglia davanti a lui.

La serie rispecchia il rapporto tra Nancy e Steve – il tipico coglione, insistente e manipolativo – con la condizione di Eleven, una schiava MK, programmata da un gestore. Anche se Nancy non è costretta a fare qualsiasi cosa, le serie disegna un forte parallelismo tra la sua perdita di innocenza (sesso con Steve) e il controllo mentale – come per dire che l’intera popolazione è “sotto l’incantesimo” di questo sistema.

stranger16

La scena di Nancy che fa sesso con Steve è giustapposta a quella della sua amica Barb la quale viene catturata dal mostro e portata nel mondo sottosopra.

stranger17

Focalizzando la scena sulla mano di Nancy durante il sesso e sulla mano di Barb, mentre viene rapita dal mostro, la serie paragona la perdita dell'”innocenza” ad una ragazza schiavizzata dal sistema MK.

stranger18

Il giorno dopo, Nancy e` in preda alla vergogna e dice a Steve che “tutti la stanno fissando”. Lui le risponde che non si tratta di un grosso problema. Poi, senza alcuna ragione apparente, indica una farfalla sul suo armadietto. Se non avete mai visitato questo sito, le farfalle rappresentano la programmazione Monarch.

Nel corso della serie, molti dei personaggi osservano che, dal momento in cui Nancy si frequenta con Steve è una “persona diversa”, allo stesso modo in cui gli schiavi MK diventano “persone diverse”. Barb dice Nancy: “Questa non sei tu”. Jonathan dice di Nancy: “Ho notato che questa ragazza, cerca di essere qualcun altro”.

Anche il destino finale di Nancy è identico a quello di Eleven. Mentre sembrava essersi liberata dall’irresistibile incantesimo di Steve, lei finisce per ritornarci assieme.

stranger19

Forse Steve e` cambiato veramente o si tratta invece di una finta per tornare con Nancy? Credo che lo sapremo nella seconda stagione.

CONCLUDENDO

Mentre la maggior parte dei critici si concentrano sul fattore “nostalgia” di Stranger Things, la serie è molto più che l’estetica anni ’80. Si rivolge a un aspetto inquietante della storia americana e, attraverso del simbolismo evidente e sottile, rivela le profonde implicazioni metafisiche, delle elite.

Stranger Things non è un documentario, però. Si tratta di uno spettacolo di “fantascienza” che finisce per raffigurare l’MKULTRA come arma contro il comunismo. Mentre si allude sottilmente agli abusi, la serie presenta una versione piuttosto sbiadita dell’MKULTRA, priva dei suoi aspetti più raccapriccianti. Questo potrebbe portare gli spettatori a credere che l’MKULTRA “non è poi così male”, o peggio, che si tratti di una finzione.

Alla fine, le serie realizza un obiettivo simbolico: Rivela a coloro che sanno e nasconde agli ignoranti. O si crede che la storia è un riflesso dei poteri forti e delle forze oscure che li governano … o non è altro che una raccapricciante Quest di Dungeon & Dragon raccontata da capaci Dungeon Masters.

Fonte

Il significato occulto di “Lemonade” (Beyonce)

Il visual album di Beyoncé, Lemonade, ha sorpreso i critici con una ricca varieta` di suoni e immagini. Vi è, tuttavia, un ulteriore livello interpretativo che la maggior parte della critica non ha considerato – uno che richiama fortemente il simbolismo e il rituale occulto. Analizzeremo il significato occulto dell’ultimo lavoro di Beyonce, Lemonade.

leadlemonade3

Il rilascio a sorpresa di Lemonade ha scatenato una tempesta perfetta nei media. Dai siti di gossip che si chiedavano se Beyonce stesse accusando Jay-z di tradimento ai critici musicali che elogiavano Beyonce con parole quali “genio” e “supereroina di colore”, Lemonade, in breve e` stato un successo mediatico. Tuttavia, in mezzo a tutto quel parlare, quasi nessuno ha affrontato una caratteristica evidente di questo visual album: vi e` una forte presenza di materiale occulto, spirituale e rituale, e allude a concetti metafisici conferendo alla storia un significato più profondo.

In effetti, la maggior parte degli osservatori ha dato interpretazioni molto generiche, assecondando conclusioni, quali “si parla di forti donne di colore, le donne di razza diversa non dovrebbero nemmeno tentare di capirlo”, senza nemmeno affrontare il 50% del video che va ben oltre questa semplicistica premessa.

L’album su Tidal e` descritto come il “cammino di ogni donna verso la conoscenza e la guarigione di se stessa” e il tema generale e` “l’empowerment delle donne nere, facendo riferimento ad entrambi i rapporti di coppia e al trauma storico dalla schiavitù”. Tuttavia, l’immaginario occulto del video racconta una storia che è molto più complessa … e molto meno “abilitante”. Mentre in tutto il video, Beyoncé sembra parlare di un marito infedele, vari indizi indicano che questo marito infedele non è Jay-Z o il padre; si tratta invece del vero padre e del vero marito di Beyoncé, ovvero l’industria musicale della elite occulta. Dopo aver dato la sua vita e la sua anima per essere parte di questa industria, Beyoncé ne e` diventata la moglie – nel bene e nel male. L’industria è pero` infedele e la tratta male. Attraverso immagini simboliche, Lemonade spiega ciò che è stato richiesto a Beyoncé per diventare, nelle sue parole, la “baddest bitch in the game”, come lascio` un segno indelebile su di lei, e di come verra` ora utilizzata come “leader “.

SCRITTO E DIRETTO DALL`ELITE OCCULTA

I critici musicali sostengono che Lemonade è l’album più personale di Beyoncé, facendo pensare che la cantante avesse scritto dal cuore e di suo pugno l’intera opera. Non e andata proprio cosi. Uno rapido sguardo alle note di copertina dell’album rivelano che l’album è stato realizzato da un gruppo di 72 scrittori … la canzone Hold up da sola è stata scritta da 15 persone! La parte video del “visual album” è stata composta da 7 registi, tra cui molti dei preferiti dall’elite occulta: Jonas Akerlund e Mark Romanek. Akerlund da solo è stato citato più volte su Neovitruvian in quanto creatore di video molto simbolici come Hold it Against Me di Britney Spear, Telephone di Lady Gaga, uno spot con tematiche mkultra per Versace, e molti altri.

Akerlund ha una chiara comprensione delle immagini dell’elite occulta e sembra specializzato nel raffigurare le pop star come burattini controllati mentalmente.

hold2-e1301004133967

In Hold It Against Me, Britney è intrappolata all’interno di una stanza piena di monitor e collegata a cavi per via endovenosa. In breve, uno schiavo MK.

phone19-e1268623205262

In Telephone, Lady Gaga e Beyoncé fanno il simbolo dell’occhio che tutto vede dopo aver ucciso un gruppo di persone in una tavola calda americana.

36f4a7124b7baa45_Screen_shot_2011-11-09_at_11.10.14_AM.preview-e1462214021104

Nel video promozionale di Versace per H & M, i modelli sono raffigurati come marionette MK controllate da un gestore spietato: Donatella Versace.

In Lemonade, vengono comunicate le stesse idee – ma sono nascoste dalla retorica della “donna forte di colore”. Beyoncé è sempre stata un fantoccio del settore, ma, ora, quel fantoccio è stato rispedito al suo “popolo” per diventare un leader. In altre parole, rappresenta (ancora) Maria dal film Metropolis (il film preferito dall’elite).

sipa_maria_080415_ssh1

In Metropolis, Maria è un leader di fiducia della classe operaia. L’elite la rapisce e crea un androide che prende le sembianze di Maria. L’androide viene inviato ai lavoratori, al fine di ingannarli e spingerli a cadere nella trappola dell’élite. In questa immagine, l’androide (prima che assumesse le sembianze di Maria) si trova davanti ad un pentacolo rovesciato, lasciando intendere che i suoi gestori si interessino di ritualistica e magia nera.

6a00d8357d19a969e200e54f2e30d88834-800wi-e1462214874309

Beyoncé nei panni di Maria ai BET Awards nel 2009. L’elite ti disse molto tempo fa la verita` sulla cantante.

Che Lemonade sia una svolta, la quale ha portato la musicista a sostenere i diritti del “suo popolo”? Non proprio. L’elite occulta la possiede ancora, così come la sua immagine e tutto il materiale da lei prodotto.

Pensate alla risposta immediata, a seguito del rilascio di Lemonade: accuse, sospetti verso Jay-Z, suo padre, e una caccia alle streghe contro le donne sospettate di essere le amanti di Jay-Z. Tutto cio` non “abilita” nessuno … si tratta forse di qualcosa che riguarda l’autodistruzione invece? Diamo un’occhiata a Lemonade.

LEMONADE

Il Visual Album della durata di un’ora è un arazzo di clip, canzoni, poesie, brani e cortometraggi messi insieme per raccontare una storia generale. Fortemente ispirato alla terra nativa dei genitori di Beyonce (Louisiana e Texas), l’immaginario di Lemonade (e anche il suo titolo) ha radici nel profondo Sud. L’album, tuttavia, trova ispirazione anche dall’occultismo.

L’intero video è permeato con il concetto di dualità, che si esprime nell’opposizione del bianco e nero, bene e male, amore e odio. Inoltre, il video mostra due realtà distinte: cosa succede sopra (cio` che il mondo conosce) e ciò che accade sotto (ovvero l’occulto).

LA SPOSA

Il primo poema del video e` rivelatorio: Parla simultaneamente di un marito e di un padre infedele, con parole che possono anche essere applicate al settore della musica – la “casa” dove ha trascorso gran parte della sua vita – e il “marito infedele” al quale e` attualmente sposata.

I tried to make a home out of you, but doors lead to trap doors, a stairway leads to nothing. Unknown women wander the hallways at night. Where do you go when you go quiet?

You remind me of my father, a magician … able to exist in two places at once. In the tradition of men in my blood, you come home at 3 a.m. and lie to me. What are you hiding?

The past and the future merge to meet us here. What luck. What a f*cking curse.

L’industria è piena di “trappole” e “scale che portano al nulla” per gli artisti destinati ad essere pedine per sempre. L’elite occulta, legata alla magia nera e rituale le ricorda suo padre, un “mago”. Nelle sue parole, “what a f * cking curse.”

Il video procede poi nel raccontare, in termini simbolici, il primo contatto tra Beyoncé e il “lato oscuro”.

lemonade1 (1)

Vestita di nero, Beyoncé si suicida … il sacrificio di sé.

lemonade2 (1)

Beyoncé finisce in una stanza sottomarina. Vediamo la sua vecchia se guardare la sua nuova versione.

La stanza subacquea rappresenta il grembo materno. Sott’acqua, Beyoncé è in un periodo di formazione e di transizione verso la sua rinascita. La poesia recitata da Beyoncé allude ai periodi di purificazione richiesti dagli iniziati all’occulto, in preparazione all’iniziazione.

I tried to change. Closed my mouth more, tried to be softer, prettier, less awake. Fasted for 60 days, wore white, abstained from mirrors, abstained from sex, slowly did not speak another word. In that time, my hair, I grew past my ankles. I slept on a mat on the floor. I swallowed a sword. I levitated. Went to the basement, confessed my sins, and was baptized in a river. I got on my knees and said ‘amen’ and said ‘I mean.’

A meta` del poema, le cose si fanno sempre più oscure con Beyoncé che diventa sempre più agitata, muovendosi e comportandosi come una posseduta. Dalla purificazione, alla magia nera.

I whipped my own back and asked for dominion at your feet. I threw myself into a volcano. I drank the blood and drank the wine. I sat alone and begged and bent at the waist for God. I crossed myself and thought I saw the devil. I grew thickened skin on my feet, I bathed in bleach, and plugged my menses with pages from the holy book, but still inside me, coiled deep, was the need to know … Are you cheating on me?

leadlemonade4 (1)

Dopo “aver visto il diavolo”, Beyoncé dice di essersi “immersa nella candeggina” e di aver “intinto le pagine del libro sacro con le sue mestruazioni”. Iniziazione.

Artefatti cristiani sporchi, disonorati e distrutti (in particolare la Bibbia) sono una parte standard del rituale satanico. Gli occultisti hanno sempre considerato potente il sangue mestruale dicendo che contenesse molta “forza vitale”, motivo per cui viene spesso usato nei rituali occulti. Questo particolare verso è quindi un chiaro riferimento alla magia nera. Si tratta di un giuramento iniziatico verso il lato oscuro.

RINASCITA

Dopo un periodo di gestazione all’interno del grembo materno, dove Beyonce è stato istruita nei modi delle élite occulte, è pronta per la rinascita.

lemonade3 (1)

Beyoncé emerge da un tempio mentre vediamo l’acqua sgorgare nello stesso modo in cui un bambino viene alla luce dal grembo materno, dopo la rottura delle acque.

In questa sequenza, Beyoncé è anche l’incarnazione della dea Oxum del popolo Yoruba.

Oshun è comunemente chiamato fiume Orisha, o dea, nella religione yoruba ed è tipicamente associata con l’acqua, la purezza, la fertilità, l’amore, e la sensualità. Lei è considerata una delle più potenti tra tutti gli Orishas, e, come altri dei, possiede attributi umani come la vanità e la gelosia.

Anche il colore del vestito di Beyoncé è associato ad Oshun in quanto la dea stessa è associata al giallo o all’ambra all’oro o al bronzo

ochun-orisha-e1462406332132

Dopo la morte per sacrificio, un periodo di isolamento e di iniziazione occulta, Beyoncé rinasce. E` una servitrice dell’elite occulta. E` sexy e passionale mentre si scatena nella sua comunità. Aiutera la sua gente e fara del bene? Non proprio. Fa l’esatto contrario.

lemonade4 (1)

Beyoncé cammina per le strade di New Orleans e inizia a distruggere le vetture con una mazza da baseball. Non sta solo rompendo l’auto di suo marito – sta colpendo macchine a caso.

A un certo punto Beyoncé vede un centro termale di bellezza che offre “trattamenti per il viso gratuiti”. In preda all’isteria ne rompe la finestra. Allusioni sessuali a parte, se consideriamo che questi tipi di attività sono quasi sempre in mano ad imprenditori locali ci si può chiedere: Perché Beyoncé sta attaccando la propria comunità?

Questo video potrebbe rappresentare la fase di “meltdown” che molti schiavi del settore subiscono dopo essere stati ri-programmati dal settore.

x17_rampage_mr_120620_wblog (1)

La schiava dell’industria Britney Spears colpisce una macchina durante l’esaurimento nervoso del 2008

lemonade11 (1)

Pur sapendo che che le immagini di questo telecamera a circuito chiuso andranno direttamente al reparto di polizia di New Orleans (e molto probabilmente ai media), Beyoncé attacca. E` consapevole delle sue azioni.

Poi, Beyoncé entra in un monster truck e schiaccia un gruppo di auto della gente. Prendi questo città natale di Beyoncé!

Dopo il crollo pubblico Beyoncé si rivolge all’elite. A pezzi dopo la programmazione, è pronta per essere rimodellata … ad immagine dell’élite.

If it’s what you truly want … I can wear her skin over mine. Her hair over mine. Her hands as gloves. Her teeth as confetti. Her scalp, a cap. Her sternum, my bedazzled cane. We can pose for a photograph, all three of us. Immortalized … you and your perfect girl.

In termini di controllo mentale Monarch, Beyoncé è pronta ad abbracciare il suo alterego e diventare la pop star immagine dell’elite per le masse. Fierce!

SFRUTTAMENTO

Dopo un paio di canzoni arrabbiate in cui Beyoncé si ribella contro il tradimento del marito, le cose si fanno di nuovo rituali. Mentre, conosciamo Beyoncé per essere una donna forte e impenitente, le cose sono diverse se si guarda piu` a fondo.

lemonade7 (1)

Vestita di rosso e circondata dal fuoco, la cantante e` parte di un altro rituale – quello della magia sessuale.

Beyoncé recita poi una poesia carica di significato occulto: Si tratta di magia sessuale.

She sleeps all day. Dreams of you in both worlds. Tills the blood, in and out of uterus. Wakes up smelling of zinc, grief sedated by orgasm, orgasm heightened by grief. God was in the room when the man said to the woman, “I love you so much. Wrap your legs around me. Pull me in, pull me in, pull me in.” Sometimes when he’d have her nipple in his mouth, she’d whisper, “Oh, my God.” That, too, is a form of worship.

La magia sessuale può essere definita come “l’attività sessuale utilizzata nelle attività magiche, rituali o religiose e spirituali”. Non diversamente dal sangue mestruale, l’eccitazione fisica è considerata dagli occultisti di estrema importanza e può essere incanalata per scopi magici (vedi Aleister Crowley e l’O.T.O).

Il resto del poema richiama l’oscurità e la stregoneria. Si fa riferimento ancora una volta ad immagini associate alla magia nera.

Her hips grind, pestle and mortar, cinnamon and cloves. Whenever he pulls out … loss. Dear moon, we blame you for floods … for the flush of blood … for men who are also wolves. We blame for the night, for the dark, for the ghosts.

In questo contesto, Beyoncé è una schiava utilizzata nella magia rituale – una beta kitten. Appropiatamente, il brano successivo, 6 inch, riguarda la prostituzione – l’attivita` principale delle beta kitten.

Six-inch heels, she walked in the club like nobody’s business
Goddamn, she murdered everybody and I was her witness

She works for the money, she work for the money
From the start to the finish
And she worth every dollar, she worth every dollar
And she worth every minute

Nella poesia che segue, Beyoncé si rivolge a sua madre, mentre si scaglia contro mariti e padri violenti. Inoltre, fa riferimento al settore occulto diventato coniuge e padre della cantante.

Mother dearest, let me inherit the earth. Teach me how to make him beg. Let me make up for the years he made you wait. Did he bend your reflection? Did he make you forget your own name? Did he convince you he was a god? Did you get on your knees daily? Do his eyes close like doors? Are you a slave to the back of his head?

Am I talking about your husband or your father?

Le parole sopra descrivono abusi mentali, fisici e sessuali, ovvero le turbe a cui sono sottoposti gli schiavi della programmazione MK. Successivamente, Beyoncé canta una canzone dedicata a suo padre. Non si può dire che Lemonade abbia un occhio di riguardo per gli uomini di colore.

CAMBIAMENTO

Dopo la rabbia e la ribellione, Beyoncé si assesta, accetta il suo destino e vuole riconciliarsi.

Baptize me … now that reconciliation is possible. If we’re gonna heal, let it be glorious. 1,000 girls raise their arms. Do you remember being born? Are you thankful for the hips that cracked? The deep velvet of your mother and her mother and her mother? There is a curse that will be broken.

lemonade8 (1)

Dopo un periodo di tribolazione, Beyoncé (ed i suoi seguaci) sono pronti per cambiare. La raffigurazione di un battesimo, fa pensare che non si tratti semplicemente di Jay-Z, ma di qualcosa di molto piu` grande.

Nella canzone Sandcastles vediamo Beyoncé e Jay-Z mentre condividono momenti intimi. Jay-Z è il cattivo che Beyoncé ha perdonato.

lemonade9 (1)

Perché Jay-Z avrebbe accettato di comparire in un video del genere? 1) E` stato costretto. 2) Tutta la pubblicità è buona pubblicità. 3) Non si tratta di lui, è semplicemente un proxy per il vero soggetto del video.

In seguito, il video si concentra su normali persone di colore. Uno di loro va a lodare il Signore.

lemonade14 (1)

“Grazie Gesù. Adoro il Signore, mi dispiace, fratello. Amo il Signore. Questo è tutto quello che ho. Quando sei spalle al muro? Hey! Chi chiami? Devi chiamare Gesù. Devi chiamarlo. E` la tua unica speranza.¨

Tuttavia, le cose sono diverse “sotto”. Beyoncé non è come la donna nell’immagine qui sopra. Si tratta in un luogo chiuso – e la sua mente è altrove.

You are terrifying … and strange and beautiful.

Magic.

E` ancora ossessionata dal lato oscuro, e probabilmente lo sarà sempre. Nonostante questo fatto, o a causa di esso, che è stata scelta per guidare il suo popolo.

LIBERTA`

Da qui in poi, il tema della libertà e della liberazione prende il sopravvento. In un sistema che è strettamente controllato da poteri forti, la “liberazione” può essere sostenuta solo dai pedoni che questi poteri hanno creato. In altre parole: opposizione controllata.

lemonade10 (1)

Durante la canzone Forward, vediamo fotografie di uomini neri uccisi dalla polizia

Come Maria da Metropolis, Beyoncé è stata inviata da “Loro” per diventare una leader. Il suo team di 72 scrittori e sette registi ha deciso di cooptare questo problema per darle credibilità e legittimità.

Beyoncé passa poi a lodare la nonna in quanto ha l’abilita` di trasformare i “limoni della vita” in “limonata” – non senza l’utilizzo di termini occulti, naturalmente.

Grandmother, the alchemist, you spun gold out of this hard life, conjured beauty from the things left behind. Found healing where it did not live. Discovered the antidote in your own kit. Broke the curse with your own two hands. You passed these instructions down to your daughter who then passed it down to her daughter.

Mentre queste parole invocano speranza e forza, le ultime parole di Beyoncé sono una supplica al “mago” (l’elite occulta) poiche` le accordi il suo supporto. Non è libera e non e` stata liberata. Nelle sue stesse parole, “i suoi torturatori sono diventati il suo rimedio”.

True love brought salvation back into me. With every tear came redemption and my torturers became my remedy. So we’re gonna heal. We’re gonna start again. You’ve brought the orchestra, synchronized swimmers.

You’re the magician. Pull me back together again, the way you cut me in half. Make the woman in doubt disappear. Pull the sorrow from between my legs like silk. Knot after knot after knot. The audience applauds … but we can’t hear them.

TITOLI DI CODA

L’album si conclude con la canzone Formation – una singolo ampiamente pubblicizzato che e` stato trasmesso nel più grande evento televisivo della Terra: il Superbowl. La canzone inizia con Beyoncé che dice: “Ragazzi, smettete di dire che sono controllata dagli illuminati! Ora sono una super ragazza di colore ribelle. ”

Y’all haters corny with that Illuminati mess
Paparazzi, catch my fly, and my cocky fresh
I’m so reckless when I rock my Givenchy dress (stylin’)
I’m so possessive so I rock his Roc necklaces

Così, dopo aver definito la gente banale perché LEI sta spingendo l’agenda degli Illuminati, continua a sostenere che indossa Givenchy e indossa collane Rocafella. Forse si dovrebbe sottolineare che la Rocafella Records prende il nome dalla famiglia Rockefeller (la prima famiglia elitaria negli Stati Uniti) e che il logo dell’etichetta discografica e` questo:

320AA1B800000578-3484672-Dropping_hints_The_34_year_old_star_teased_fans_with_a_variety_o-a-123_1457559401303-e1462305323498 (1)

CONCLUDENDO

Lemonade di Beyoncé è oscuro, complesso, profondo, e lavora su più livelli. Tuttavia, non è un album “personale”. E ‘ stato composto da 72 scrittori e il “visual album” è stato prodotto da un team di registi che hanno prodotto un sacco di video occulti. Si tratta di un prodotto di qualita` del settore musicale che contiene gli stessi messaggi di altri prodotti pop. Tuttavia, nel 2016, il contesto culturale si sta spostando. Negli ultimi anni la polizia statunitense ha ucciso moltissime persone di colore causando dolore, disordini e divisioni razziali attraverso gli Stati Uniti. Rimanendo sempre “rilevante”, la squadra di Beyoncé ha creato una trama che attinge direttamente da questi problemi, tessendo abilmente, allo stesso tempo, l’immaginario necessario per spingere l’agenda dell’elite occulta.

Mentre Lemonade sembra parlarci di libertà ed emancipazione, l’immaginario occulto “sotteso” raffigura Beyoncé come l’esatto l’opposto: una schiava che passa attraverso il rigoroso processo di iniziazione delle élite. Non è una ribelle. Lei è Maria di Metropolis. Non ti sta servendo una limonata … ma il tossico veleno degli Illuminati.

Fonte

Come i mass media stanno rigirando la questione “Carte di Panama” a vantaggio dell’elite

Descritto come “il piu` grande leak di dati nel giornalismo moderno”, le Carte di Panama rivelano la corruzione globale dell’élite finanziaria. Questo “leak” è comunque accuratamente controllato e mirato verso individui specifici, al fine di servire la vera agenda elitario.

leadpanama-702x336

Una fonte anonima ha contattato, un anno fa, giornalisti di tutto il mondo fornendo oltre 2,6 terabyte di dati provenienti da Mossack Fonseca, un noto studio legale panamense che vende società off-shore ad anonimi per l’elite finanziaria. I documenti sono stati ottenuti dal giornale tedesco Sueddeutsche Zeitung (SZ) e condivisi con il Consorzio Internazionale dei Giornalisti investigativi (ICIJ).
Il 3 aprile, diverse fonti hanno rivelato contemporaneamente la storia, in modo efficace, centrando l’attenzione dei media di tutto il mondo intorno a questo unico problema. Il massiccio leak – soprannominato le Carte di Panama – comprende oltre 11,5 milioni di documenti e coinvolge 72 attuali ed ex capi di stato.

Anche se il gigantesco leak rivela un sistema di corruzione globale mondiale, i nomi coinvolgono, curiosamente, un ristretto numero di personaggi statunitensi/britannici e in generale, di occidentali . D’altra parte, molti dei “malfattori sono “stranieri” o in contrasto con l’elite occidentale. In effetti, molte delle persone nominate nel leak sono associate con i regimi che l’élite sta cercando di destabilizzare. Che le “carte di Panama” sia un evento attentamente orchestrato per colpire individui specifici?

putinpanamapapers

Il Guardian si focalizza su Vladimir Putin – anche se non è stato menzionato direttamente nei documenti. Strano che non citino Cameron visto che suo PADRE e` coinvolto

Diamo prima un’occhiata alle Carte di Panama.

COSA RIVELANO LE CARTE DI PANAMA

Nelle carte di Panama dovrebbero contenere i segreti finanziari di capi di Stato, atleti, miliardari e signori della droga. Risalenti al lontano 1977, le carte provengono da un poco noto ma molto influente studio legale di Panama chiamato Mossack Fonseca, che ha 500 dipendenti che lavorano in oltre 40 Paesi. L’azienda è una delle maggiori creatrici al mondo di società di comodo – strutture aziendali che possono essere utilizzati per nascondere la proprietà di beni. Ecco una bella “volgarizzazione” dello scandalo pubblicata su Reddit.

Negli affari, è possibile evitare le tasse investendo in qualcosa. Se una società fa un milione di dollari, ma ne spende 500.000 per investire in nuove tecnologie per il proprio prodotto ad esempio, e` tassata solo per i restanti 500.000 perché rappresenta il loro “profitto”. Si tratta di una cosa perfettamente normale; tutte le aziende hanno bisogno di investire per fa crescere la loro attivita`.

Una società, a Panama, quindi, ha essenzialmente creato un business grazie a false imprese. Le imprese potrebbero “investire” milioni di dollari e non essere tassate, perché, secondo i documenti legali non si tratta di profitto, è un “investimento”, il quale non è tassabile, infine i soldi vengono restituiti proprio grazie a queste false imprese . Immaginate ora che quell’investimento di $ 500.000 di cui parlavo prima fosse falso, e che dopo qualche tempo il 90% del denaro venisse restituito al business (sto assumendo che la società panamense prenda una percentuale). 2.6 TB di dati in totale, oltre 11 milioni di documenti e oltre 200.000 aziende false. Secondo il sito web che ha pubblicato la notizia del leak, sono stati contattati da una fonte anonima con file crittografati nel 2015. Ecco parte dall’articolo:

Oltre un anno fa, una fonte anonima ha contattato la Süddeutsche Zeitung (SZ) e ha presentato documenti crittografati da Mossack Fonseca, uno studio legale panamense che vende società offshore anonime in tutto il mondo. Queste imprese di comodo consentono ai loro proprietari di celare i loro affari.

A quanto pare ci sono diverse migliaia di miliardi di dollari non tassati.

Anche diversi leader politici (molti sembrano essere dal Medio Oriente), e celebrità sono coinvolti. Per evitare che qualcuno venga incolpato del leak, centinaia di organi di informazione stanno per rilasciare tutti i dettagli stasera, l’elenco è apparentemente di migliaia di persone / aziende. Ci sono 11 milioni di documenti, tuttavia, molte informazioni devono essere ancora scoperte.
– Le carte di Panama — Reddit

Il ICIJ ha pubblicato un video su YouTube che spiega come le aziende off-shore facilitino guerre, il traffico di esseri umani e il traffico di droga.

COME LA STORIA TUTELA GLI INTERESSI DELL’ELITE

Anche se le accuse nel video qui sopra sono gravi e inquietanti, non si può fare a meno di notare che il video riguarda solamente Russia ed Uganda. Infatti, la versione data dai mass media del leak non si concentra su organizzazioni come la Commissione Trilaterale e il Council of Foreign Relations (CFR).

Un perfetto esempio di come i mass media abbiano manipolato la storia si puo` trovare in USA Today. Sotto il titolo “Le Carte di Panama ovvero Chi comanda il mondo”, il documento elenca alcuni dei principali colpevoli. Non ci vuole molto a capire che il titolo dovrebbe essere: “Le Carte di Panama ovvero i paesi da destabilizzare”. Ecco la lista di USA Today.

IL PRESIDENTE RUSSO VLADIMIR PLUTIN

Anche se il suo nome non compare nelle Carte, i soci di Putin vengono citati frequentemente in quanto hanno approfittato o partecipato ad una rete tentacolare di rapporti finanziari segreti.

Tra di loro, secondo ICIJ, vi era il violoncellista di livello mondiale, Sergei Roldugin, un amico di Putin, proprietario di società off-shore che hanno ricevuto decine di milioni di dollari in pagamenti occulti e assicurato il controllo su una parte sostanziale della pubblicità in onda nella televisione Russa. ICIJ ha detto che “le prove nei file suggeriscono che Roldugin agissse come front man per una rete di fedelissimi di Putin – e forse per lo stesso Putin.”

Vengono citati anche altri collaboratori inclusi amici d’infanzia e i fratelli miliardari Arkady e Boris Rotenberg, che collettivamente possedevano almeno sette aziende britanniche nelle Isole Vergini che hanno investito in una società di costruzione di tubature, acquisendo i macchinari per costruire una villa in Toscana, Italia, per il figlio di Arkady, Igor, così come altre attività.

IL PRESIDENTE SIRIANO BASHAR ASSAD

I suoi due cugini, Rami Makhlouf e Hafez, che sono stati oggetto di sanzioni internazionali e sono sospettati di controllare gli ingressi principali al petrolio della Siria, ottenendo numerosi conti off-shore attraverso cui hanno filtrato gli investimenti come ad esempio in attivita` di telecomunicazione.

IL PRESIDENTE CINESE XI JINPING

Deng Jiagui, il fratellastro dell’attuale leader della Cina, divenne unico proprietario delle società Best Effect Enterprises Ltd. e Wealth Ming International Limited  situate nelle Isole Vergini Britanniche  nel mese di settembre 2009, secondo ICIJ. Anche se ICIJ dice che non sia chiaro per quale motivo venissero utilizzate le aziende, Deng ha preso possesso delle aziende, mentre Xi era un membro del Comitato permanente di nove persone del Politburo che governa la Cina. Deng e la moglie avevano centinaia di milioni di dollari in attività, secondo un rapporto del 2012 di Bloomberg.

IL PRESIDENTE UCRAINO PETRO POROSHENKO

Mentre le truppe russe invasero l’Ucraina orientale nel mese di agosto 2014, Poroshenko è accusato di essere diventato l’unico proprietario di una ditta britannica nelle Virgin Islands chiamata Prime Asset Partners Limited, istituita attraverso Mossack Fonseca come una holding con attività che comprendono anche una fabbrica europea di caramelle. Prima di assumere l’incarico nel 2014, le attività di Poroshenko includevano una fabbrica di auto, un canale TV, un business basato sul cioccolato e un cantiere navale.

IL RE SAUDITA SALMAN BIN ABDULAZIZ BIN ABDULRAHMAN AL SAUD

Per ICIJ aveva un “ruolo non specifico” in una società lussemburghese denominata Safason Corporation SPF S.A. che possedeva aziende nelle Isole Vergini le quali gestivano mutui per case di lusso a Londra per il valore di 34 milioni di dollari. Era anche l’utente principale di uno yacht chiamato Erga posseduto da una società nelle Isole Vergini Britanniche.

IL PRESIDENTE ARGENTINO MAURICIO MACRI

Mentre era sindaco di Buenos Aires, Macri non rivelo` la sua posizione di direttore del Fleg Trading Ltd.

EX PRIMO MINISTRO DELLA GEORGIA BIDZINA IVANSHVILI

Possedeva un fondo fiduciario alle Isole Vergini chiamato Lynden Management Ltd. che è stato istituito dal Credit Suisse, in base a ICIJ.

PRIMO MINISTRO ISLANDESE MINISTER SIGMUNDUR DAVÍÓ GUNNLAUGHSSON

L’ex giornalista e conduttore radiofonico e sua moglie, Anna Sigurlaug Pálsdóttir, avevano quasi $ 4 milioni di obbligazioni in tre banche islandesi attraverso la Wintris Inc. Non rivelo` di partecipare al 50% in Wintris quando assunse l’incarico nel 2009 e si dice che abbia venduto la sua quota societaria a sua moglie per un 1 $ alla fine del 2009, secondo il rapporto.

EX PRIMO MINISTRO IRACHENO AD INTERIM AYAD ALLAWI

Controllava una società di Panama chiamata I.M.F. Holdings e una società alle Isole Vergini chiamata Moonlight Estates Limited entrambe coinvolte nel settore immobiliare in Inghilterra, secondo ICIJ.

EX PRIMO MINISTRO DELLA GIORDANIA ALI ABU AL-RAGHEB

E ‘ stato direttore di diverse società di investimento nelle Isole Vergini, aveva tre aziende nelle Seychelles e i suoi parenti sedevano nei consigli di amministrazione di diverse entità nelle Isole Vergini, in base alla ICIJ.

EX PRIMO MINISTRO DEL QATAR HAMAD BIN JASSIM BIN JABER AL THANI

Possedeva diverse società di investimento con sede a Panama, tra cui due in co-proprietà con l’allora emiro del Qatar Hamad bin Khalifa, e precedentemente fu a capo di diverse aziende nelle Bahamas e nelle Isole Vergini britanniche, tra cui una con cui controllava uno yacht da 300.000.000 $ chiamato Al Mirqab .

IL PRIMO MINISTRO DEL REGNO UNITO DAVID CAMERON

Il defunto padre di Cameron, Ian Cameron, evito` le tasse britanniche per 30 anni sul suo fondo di investimento, la Blairmore Holdings Inc., secondo il Guardian, parte della rete di organizzazioni riportata nelle Carte di Panama. Il fondo di Ian Cameron impiegava ben 50 esperti dei Caraibi ogni anno per sistemare la burocrazia per la Blairmore, che aveva sede alle Bahamas, ma che era incorporata a Panama.

Non c’era nessuna particolare denuncia di atti illeciti contro la Blairmore, e l’ufficio di David Cameron ha detto che il primo ministro ha combattuto da sempre l’evasione provocata dai regimi fiscali.

IL CALCIATORE LIONEL MESSI

L’atleta di fama mondiale e suo padre, Jorge Horacio, avevano una società offshore denominata Mega Star Enterprise che Mossack Fonseca registro` nel 2012, secondo il Guardian.

Anche se i conti offshore non sono illegali, il Guardian ha osservato, che Messi e suo padre sono stati accusati dalle autorità spagnole di evasione fiscale per il presunto coinvolgimento in società di comodo con sede in Uruguay e Belize. Essi hanno negato queste accuse, secondo il Guardian. Messi, nativo dell’Argentina, gioca nella squadra di calcio del Barcellona.

– USA Today, Panama Papers read like Who’s Who of world power

Con l’eccezione del padre di David Cameron, vi è una netta mancanza di figure della vera elite mondiale. Sul sito ufficiale del ICIJ, i principali colpevoli sono chiaramente elencati, con le loro facce.

panamapapers-1

Uno screenshot dal sito ICIJ.

Secondo il sito web, i principali paesi coinvolti nelle Carte di Panama sono: Argentina, Georgia, Islanda, Iraq, Giordania, Qatar, Arabia Saudita, Sudan, Ucraina, Russia, Cina, Siria, Palestina, Grecia … e un po ‘del Regno Unito .

Anche se la corruzione è senza dubbio dilagante in questi regimi, perché i colpevoli nelle Carte non sono altro che pupazzi o in contrasto con l’elite mondiale? Che questo leak sia un reprorevole tentativo di colpire determinati target?

Come la maggior parte di mega leak mediatici, le informazioni rilasciate sono state accuratamente controllate dall’elite, al fine di servire un ordine del giorno specifico. Con la scusa del “giornalismo investigativo”, la pressione viene posta su una serie specifica di regimi e di individui. Nel frattempo, la vera élite, quella che prende parte alla Commissione Trilaterale, alle riunioni del Bilderberg, al CFR e così via, e` esente dallo scandalo.

Mentre le masse pensano di sapere gli scheletri nell’armadio dell’elite mondiale, sono solo a conoscenza di una parte del quadro. Cosa vi aspettate? I più grandi truffatori del mondo possiedono i giornali da cui veniamo a conoscenza della Carte di Panama.

Fonte

L’agenda dietro la trasformazione di Bruce Jenner

Bruce Jenner ora conosciuto come Caitlyn Jenner ha subito una copertura mediatica per la sua enorme trasformazione. Come mai? La trasformazione di Jenner non e` stata personale, si tratta di un evento previsto destinato a sostenere una particolare agenda tutt’ora in atto.

leadbruce-702x336

Dopo le Olimpiadi di Montreal del 1976, Bruce Jenner divenne un eroe americano ed è stato soprannominato “il più grande atleta del mondo”. Ha poi intrapreso una carriera televisiva, che ha solidificato la sua quasi supereroica reputazione nella cultura popolare.

Dopo il suo matrimonio con Kris Houghton e il suo coinvolgimento con Keeping Up with the Kardashians, la maggior parte di quella “energia mistica” era sparita. Ha fatto parte dell’esperimento Kardashian, la famiglia costruita dai mass media e per i mass media, dal niente, in modo da monopolizzare l’attenzione delle masse. Da sex tapes a voci di relazioni a foto di “sederi”, matrimoni tra celebrità, e una sessualizzazione sfrenata soprattutto per le giovani ragazze, le Kardashian cercano costantemente l’attenzione dei media per tutti gli scopi possibili. La vicenda di Bruce Jenner è un altro capitolo di questa storia. E, come nella maggior parte degli “eventi” che coinvolgono i Kardashian, la trasformazione di Jenner è stata meticolosamente pianificata con una perfetta copertura dei mass media per attirare l’attenzione di tutto il mondo.

Prima di andare oltre (e perché ad alcune persone piace pontificare sul nulla), ho bisogno di sottolineare che non credo che tutti i transgender siano “malvagi”, né che essi facciano parte di una sinistra Agenda. Se uno si sente più a suo agio e più felice da vivere con un sesso opposto a quello della nascita, sono affari loro non miei. Come sostenitore convinto della vera libertà, non potrò mai giudicare una persona che ha preso una decisione personale di vivere una vita migliore. Il cambiamento di sesso di Bruce Jenner, però, era tutto tranne che personale. E ‘ stato un evento mediatico orchestrato, gonfiato fino a proporzioni così grandi che è stato trasformato in un grande rito, una cerimonia con lo scopo di spingere un ordine del giorno specifico.

SEGUENDO LO SCRIPT

Come per il resto dei Kardashian, la fama di Bruce Jenner nel 2015 (quasi 40 anni dopo aver vinto la medaglia d’oro), è dovuta unicamente ai mass media. In altre parole, è famoso perché è famoso. E rimane famoso perché l’élite sta usando la sua famiglia per spingere un ordine del giorno.

Nel 2013, e` uscita una immagine natalizia delle Kardashian con molti dettagli interessanti. La cartolina natalizia e` stata realizzata da David Lachapelle – fotografo di moda che non è estraneo al settore dell’intrattenimento basato sull’Mk-Ultra. Analizzando velocemente tale cartolina si puo` notare alcune parti “profetiche”.

card2-e1433524224237

La cartolina di Natale delle Kardashian mostra quest’ultime all’interno di un cinema deserto che dove sono inserite immagini che rappresentano il vero ruolo e il vero destino di questa famiglia creata dallo showbiz.

Bruce Jenner, l’unico maschio in quella foto, è l’unico che non e` in posa. Al contrario, è imprigionato nella cabina del cassiere, la quale somiglia ad una provetta gigante.

card3

Bruce Jenner è intrappolato nella cabina del cassiere.

Bloccato in un quello che sembra un tubo gigante, Bruce Jenner sta fissando una statua che indossa una medaglia d’oro – smembrata. Quella statua rappresenta chiaramente il se stesso passato, che da allora, e` stato simbolicamente smembrato. Jenner è ora intrappolato nel tubo che è lo show-business, come una specie di topo da laboratorio.

Anche le figlie, 15enni all’epoca, sono state rappresentate in una posa abbastanza profetica.

kendall_kylie_xmas

Kylie e Kendall Jenner in posa davanti a una piramide degli Illuminati suggeriscono con forza il fatto di essere di proprietà di un sistema elitario occulto.

Dal 2013, le sorelle Jenner sono state integrate perfettamente nel sistema Illuminati, spingendo pienamente l’attuale agenda di sessualizzante minorile.

10843681_1387321161563411_1804659968_n-e1421335745991

Le sorelle spesso posano con un occhio coperto, dimostrando di appartenere agli illuminati

tumblr_n3ixn6AgKS1rr1k6go1_500

In questa immagine, le sorelle stanno tenendo per mano due invisibili uomini “ombra”, i quali rappresentano i gestori invisibili che controllano le loro vite.

Quindi, non diversamente da Keeping Up With the Kardashians, le vite reali delle Jenners sono condizionate. Anche Caitlyn Jenner fa parte dello script.

LA PERFETTA COPERTURA MEDIATICA

Dopo il suo divorzio, Bruce Jenner avrebbe potuto silenziosamente allontanarsi dai riflettori e vivere la sua vita in relativa segretezza. Tuttavia, e` accaduto l’esatto contrario! Caitlyn e` stata il soggetto di una tempesta mediatica attentamente orchestrata. Ecco cosa è successo nel giro di poche settimane

Bruce-Jenner-Reality-TV-Star-Says-I-Am-a-Woman-in-Interview-Special-With-Diane-Sawyer1-e1433526145400

Primetime 20/20 intervista con Diane Sawyer

vanityfair-e1433526241956

Diverse copertine di magazine, incluso Vanity Fair, che ha presentato Caitlyn al mondo

1429816590_u1055-cover-bruce-jenner-zoom

Us Magazine va alla scoperta dell’eroica trasformazione di Jenner. Eroica.

Presidnt-Obama-Supporting-Caitlyn-Tweet

Il Presidente degli Stati Uniti stima il coraggio di Jenner

Parlando di coraggio, in una trovata mediatica piuttosto assurda, quasi forzata, Caitlyn Jenner ha ricevuto l’Arthur Ashe Courage Award nel corso dei 2015 ESPY Awards nel mese di luglio 2015. Il “coraggio” di Caitlyn è stato ritenuto superiore a Lauren Hill, un atleta del college che ha giocato pallacanestro nonostante un tumore al cervello non operabile e che è morto all’inizio di quest’anno.

Vi è di più: Caitlyn sarà oggetto del suo reality show … aspettatevi un sacco di servizi fotografici nelle riviste.

L’AGENDA NASCOSTA

Come detto sopra, la trasformazione di Jenner non era intima e personale. E ‘ stato un grande e cerimoniale, evento rituale che simboleggia un cambiamento nella società nel suo complesso. Una parte importante del programma della élite è svilire, confondere e mescolare il naturale e armonioso ordine delle cose. Si tratta di un cambio di rotta da ciò che è reale, puro e autentico al falso, l’artificiale e il costruito. Per questo motivo, vi e` un aspetto dell’agenda che sta diventando sempre piu` visibile: La femminilizzazione del maschio e la mascolinizzazione della femmina. Con la scusa di un “empowerment”, i maschi che si comportano come femmine e le femmine che si comportano come maschi non solo sono accettati, ma celebrati. Personalmente non ho nessun problema. Ho un problema con l’altro lato di questa agenda: Gli uomini che si comportano come uomini tradizionali (e non sentono il bisogno di scusarsi) vengono ora descritti come il male. E, tutto ad un tratto, raffigurare una mamma che è orgogliosa di cucinare per la sua famiglia è considerato “sessista”.

In altre parole, si tratta di una completa inversione dei ruoli di genere. Semplicemente, guardando il nostro patrimonio genetico e il comportamento della maggior parte dei mammiferi, si può osservare che i maschi sono progettati per la caccia e la protezione mentre le femmine sono fatte per la cura del “nido” e della prole, mentre la vita moderna ha reso questi tratti meno dominanti, sono comunque parte del nostro essere. I mass media cercano disperatamente di convincerci dell’opposto. Si tratta di attaccare la mente con messaggi che sono in conflitto con le nostre inclinazioni naturali. Se si guarda a ciò che sta accadendo in questo momento nei mass-media, si ha, da un lato, il capo della famiglia Kardashian che si trucca e indossa abiti da donna, mentre, dall’altro lato, abbiamo Taylor Swift che si addestra al combattimento con armi pesanti, assieme ad una banda di donne violente (guarda il video di Bad Blood).

Mentre Jenner è un prodotto tutto americano, anche l’Europa ha attraversato il suo evento transgender rituale.

article-2625866-1DC4B04000000578-154_634x944-e1433530382325

Conchita Wurst è stato il vincitore di Eurovision 2014. Per confondere tutti ulteriormente (compresi altri transgender) fa sfoggio di una barba.

L’immagine qui sopra di Conchita, con le corna in posizione strategica, allude alla meno nota, parte esoterica, dell’Agenda. Nelle società segrete occulte, il più alto livello di illuminazione è ottenuta attraverso l’internalizzazione della dualità e l’equilibrio tra le forze opposte – bene e male, attivo e passivo. maschio e femmina. Questo concetto è simbolicamente rappresentato dalla corna, dell’ermafrodita dio Baphomet. E’ anche rappresentato nel simbolismo alchemico come l’Androgino Alchemico:

2015-06-05-15_18_32-The-Secret-Teachings-of-All-Ages-M-P-Hall.pdf-Adobe-Acrobat-Reader-DC

“Il simbolo riprodotto sopra è tratto da una rara edizione del Turbae Philosophorum pubblicato in Germania nel 1750, e rappresenta attraverso la figura ermafrodita la realizzazione della grande opera. I principi attivi e passivi della Natura erano spesso rappresentati da figure maschili e femminili, e quando questi due principi, erano armoniosamente congiunti in qualsiasi natura o corpo era consuetudine simboleggiare questo stato di perfetto equilibrio con la figura sopra rappresentata. “( Manly P. Hall, The Secret Teachings of all Ages).

Naturalmente, i concetti sopra esposti sono destinati ad essere interpretati in un contesto esoterico e spirituale in cui l’anima umana trascende il suo involucro fisico. Tuttavia, l’elite è intenzionata a manipolare i concetti occulti, utilizzando i suoi poteri intrinseci per loschi fini. Il concetto di equilibrio, quindi, si è trasformato in una malsana ossessione sulle pedine transgender dei media.

CONCLUDENDO

Perché, semplicemente toccando i temi di cui ho parlato sopra si potrebbero scatenare accuse ingiustificate di sessismo, “transfobia” e quant’altro, sento il bisogno di sottolineare un punto: questo articolo non è contro le persone transgender che decidono di fare un cambiamento, perché le rende felici . E ‘ contro lo sfruttamento delle persone transgender per spingere un agenda.

La storia di Caitlyn Jenner è stata orchestrata per portare concetti specifici alla ribalta, in particolare la completa inversione dei ruoli di genere. Anche se l’insegnamento occulto dell’élite riguarda il totale e perfetto equilibrio, vogliono che le masse siano fuori asse. E` l’unica maniera per mantenerle confuse e malleabili.

Fonte