Archivio mensile:ottobre 2010

La storia degli illuminati parte II

10 Agosto 1973 – David Rockefeller scrive un articolo per il “New York Times” descivendo la sua recente visita nella Cina Rossa: “Qualunque sia stato il prezzo della Rivoluzione cinese, non si è solo riusciti a creare un’amministrazione più efficiente, ma si è riusciti a tenere alto il morale della popolazione. “[A quanto pare, importa poco a Rockefeller che il governo della Cina comunista abbia fatto ammazzare 64 milioni di esseri umani nel processo di consolidamento della sua potenza e che continua a reprimere brutalmente ogni forma di dissenso. ]

Aprile 1974 – L’ex vice assistente segretario di Stato, Trilateralista e membro del CFR Richard Gardner scrive un articolo: “The Hard Road to World Order” che viene pubblicato nel “Foreign Affairs” del CFR, dove afferma che: “… la “casa dell’ordine mondiale” dovrà essere costruita dal basso verso l’alto piuttosto che dall’alto verso il basso … attaccando la sovranità nazionale, la si demolirà pezzo per pezzo, un metodo più raffinato del rozzo attacco frontale “.

Inverno 1976 – “Gli operatori radio di tutto il mondo ricevono uno strano segnale radio che attribuirono ai picchi [Si è venuto a sapere che i “picchi” erano l’Unione Sovietica. Gli ingegneri metereologici sovietici stavano inviando i più potenti segnali radio che l’uomo avesse mai creato – molto più potente di ogni cosa progettata in precedenza negli sforzi volti a modificare il clima terrestre] 1977 – la Commissione Trilaterale pubblica la carta ufficiale n ° 13 dal titolo “Collaborazione con i Paesi comunisti sui problemi della popolazione mondiale. “Il rapporto raccomanda una collaborazione tra la commissione trilaterale e gli stati comunisti su nove temi di interesse globale, compreso il clima.

Luglio 1977 – L’articolo di Geremia Novak “The Trilateral Connection” viene pubblicato sull'”Atlantic Monthly”: “Per la terza volta in questo secolo, un gruppo di studenti, imprenditori e funzionari del governo stanno progettando di creare un Nuovo Ordine Mondiale … ”

Aprile 1978 – Il Dipartimento dell’Esercito americano aggiunge nel suo “Chaplain’s Handbook of Religious Requirements” nuove religioni che diventano così federalmente riconosciute e che potrebbero essere legalmente praticate in tutte le basi militari in tutto il mondo. Queste “nuove” religioni sono satanismo, stregoneria e altre occulte religioni.

1979 – Barry Goldwater, senatore repubblicano dell’Arizona ritirato, pubblica la sua autobiografia dov’egli scrive: “A mio parere la Commissione Trilaterale rappresenta un abile e coordinato sforzo per prendere il controllo e consolidare i quattro centri di potere – politico, monetario, intellettuale ed ecclesiastico. Tutto questo viene fatto nell’interesse di creare un mondo più pacifico, e una comunità mondiale più produttiva “.

 

1980 – Derek Shearer, un membro di lunga data dell’Institute for Policy Studies, pubblica un libro intitolato “Democrazia Economica”, in cui prevede che unpresidente di estrema sinistra sarà eletto nel 1990. [Solo un Presidente è stato eletto nel 1990 – Bill Clinton. E lui era studente universitario assieme a Derek Shearer nel 1969!] L’Institute for Policy Studies è “impegnata nel socialismo in America e si allea con l’Unione Sovietica in quasi ogni importante questione di politica estera”.

 

25 APR 1982 – Un annuncio a tutta pagina sui maggiori quotidiani appare in tutto il mondo, proclamando: “Il Cristo ora è qui.” La campagna pubblicitaria coincide con l’inizio di un giro di conferenze di un certo Benjamin Creme, un teosofo britannico. In varie interviste e discorsi, Creme spiega che nel parlare del “Cristo”, egli non vuol dire Gesù Cristo, ma il Signore Maitreya, il Maestro del Mondo. Secondo Creme, Gesù, Buddha, Krishna, e altri sono semplicemente discepoli di Maitreya. Questi Maestri Ascesi compresero l’illuminata Gerarchia Spirituale, che ha guidato l’evoluzione dell’umanità nel corso della storia. Egli sostiene che il Signore Maitreya soddisfa le aspettative di tutti i popoli. Maitreya è il Cristo atteso dai cristiani, il Messia per gli ebrei,l’Imam Mahdi per i mussulmani, per i buddisti è il quinto Buddha, per gli indù è Krishna. In passato, Creme disse, che questi Maestri Ascesi hanno di solito lavorato con i discepoli, ma ora sono in mezzo a noi e pronti ad aiutare il nostro mondo a fare il prossimo passo. [Pubblicazione Benjamin Creme “Share International” è ora prodotto in associazione con il Dipartimento delle Nazioni Unite della Pubblica Informazione.]

1983 – Il “The Humanist” pubblica un saggio che proclama che “la battaglia per il futuro dell’umanità deve essere condotta nelle classi delle scuole pubbliche … tra il cadavere in decomposizione del cristianesimo e la fede in un nuovo umanesimo … dalla quale uscirà vincitore quest’ultimo.

1985 – Norman Cousins, Presidente della World Future Society e presidente onorario della “Planetary Citizen”, dice: “Il governo mondiale sta arrivando. Infatti esso è inevitabile. Nessun argomento a favore o a sfavore di esso potrà modificarne l’attuazione. ”

13 agosto 1986 – Associated Press riporta: “La maggior parte delle persone nella parte orientale degli Stati Uniti ha visto una misteriosa luce nel cielo notturno e gli abitanti del Kentucky hanno riportato di aver sentito una esplosione e forti scossoni alle loro case. Ci sono state denunce simili un pò ovunque. La luce misteriosa viene descritta dagli americani dal Michigan, del Maine, della Louisiana e del Kentucky. Alcune persone dicono di aver visto una ‘grande palla di fuoco’. La gente riportò il fatto che le loro case tremarono come se stesse avvenendo un terremoto,ma tutto durò pochi secondi. Dissero che tutto il cielo era illuminato.

14 agosto 1986 – L’ “USA Today”, descrive gli eventi che si sono verificati nella notte del 12 agosto: “. Uno spettacolo di luci spettacolari che saltellavano nel cielo notturno ad est del Mississippi ha sconcertato gli astronomi.”

3 lug 1987 – L'”Arizona Republic”, riferisce: “Una improvvisa e particolare scossa ha investito la contea settentrionale di San Diego durante la notte, ma le autorità dicono di essere all’oscuro dei fatti”. Il metereologo Wilbur Shigehara del National Weather Service: “Sembrava un colpo di cannone. E ‘stata una grande scossa momentanea. E ‘un mistero. L’anno scorso abbiamo avuto parecchie scosse come questa. E ‘successo tre o quattro volte al giorno per una settimana. Non abbiamo mai saputo cosa fosse. ”

8 luglio 1987 -L'”Arizona Republic” riferisce: “Per motivi sconosciuti anche agli esperti del clima, la temperatura a Greensberg, Kansas, salì di 20 gradi in dieci minuti.” Bill Ellis, un osservatore per il National Weather Service, dichiara: ” Non ho mai visto niente di simile, e non conosco nessuno che abbia mai assistito ad un evento del genere prima d’ora “. [un esperimento segreto di modificazione del clima?]

11 agosto 1987 – L’Ufficio brevetti statunitense concede oò brevetto numero 4.686.605 al dottor Bernard Eastlund, un fisico che è un consulente per la Atlantic Richfield Company. Il Dr. Eastlund lavorò anche per il Dipartimento della Difesa ARPA (Advanced Research Projects Agency). Il brevetto è per una tecnologia che “modifica il clima andando a ridirezionare i venti ad altitudini elevate”. Bombardando la corrente a getto con onde ad alta intensità elettromagnetica, il Dr. Eastlund fù in grado di deviare e modificare i modelli meteorologici in una particolare area.

2 Novembre, 1987 – Mikhail Gorbachev affronta il Politburo sovietico: “Nel mese di ottobre 1917, ci siamo lasciati dietro il vecchio mondo, rifiutandolo una volta per tutte. Ci stiamo muovendo verso un mondo nuovo, il mondo del comunismo. Non dovremo mai abbandonare questa strada” Incalza ulteriormente cercando di sollevare il morale dei suoi colleghi comunisti:” Compagni, non siate preoccupati per tutto quello che avete sentito parlare per quanto riguarda glasnost e perestroika e della democrazia nei prossimi anni. Queste cose servono solo da facciata esterna. Non ci sarà nessun cambiamento significativo all’interno dell’Unione Sovietica. Il nostro scopo è quello di disarmare gli americani e farli addormentare “.

Giugno 1988 – Maitreya appare misteriosamente davanti a un pubblico a Nairobi, in Kenya. [Maitreya è apparso in diversi gruppi in varie parti del mondo da allora. Quando appare Maitreya, si afferma che l’acqua nella zona viene “caricata” – che assume poteri di guarigione miracolosa. L’atteggiamento di Benjamin Creme verso coloro che si rifiutano di accettare questa figura come Messia del mondo si può vedere in questa dichiarazione: “Quando gli uomini vedono Maitreya sapranno che è giunto il momento di scegliere, di andare avanti con lui in un abbagliante futuro nella sua promessa – o di cessare di esistere. “]

7 dicembre 1988 – In un discorso alle Nazioni Unite, Mikhail Gorbachev dice: “il progresso del mondo è possibile solo attraverso una ricerca di consenso umano universale mentre ci incamminiamo verso un nuovo ordine mondiale”.

12 maggio 1989 – Presso la Texas A & M University, George Bush afferma che gli Stati Uniti sono pronti ad accogliere l’Unione Sovietica nuovamente dentro l’ordine mondiale”
1990 – Nel suo libro “Le chiavi di questo sangue”, il sacerdote cattolico Malachi Martin cita Papa Giovanni Paolo II: “Entro la fine di questo decennio vivremo sotto il primo Governo Mondiale che sia mai esistito nella società delle nazioni … un governo con l’autorità assoluta per decidere le questioni di base della sopravvivenza. Un governo mondiale è inevitabile. “
1990 – Peter Kawaja, responsabile della sicurezza per una compagnia chiamata Product Ingredient Technology in Boca Raton, Florida, apprende con suo sgomento che la fabbrica che credeva producesse un aroma alla ciliegia era effettivamente una fabbrica per la produzione di agenti biologici che dovevano essere spediti a Iraq. Scopre che questo fatto era ben risaputo dall’FBI, e dalla CIA e dall’amministrazione Bush. Quando tentò di allertare le autorità, gli agenti del governo sequestrarono i documenti che aveva raccolto e uccisero sua moglie. [Da qui, la misteriosa malattia della Guerra del Golfo, che il governo federale si rifiutò di riconoscere.]
11 SETTEMBRE 1990 – In un discorso al Congresso dal titolo “Verso un Nuovo Ordine Mondiale”, George Bush dice: “La crisi nel Golfo Persico offre una rara opportunità per muoversi verso un periodo storico di cooperazione. Di questi tempi difficili un nuovo ordine mondiale può emergere. Fra qualche tempo le nazioni unite serviranno allo scopo prefisso dai suoi fondatori”. [Ma chi furono i fondatori delle Nazioni Unite e quali erano le loro intenzioni? Almeno 43 membri della delegazione degli Stati Uniti nella conferenza di fondazione delle Nazioni Unite di San Francisco erano anche membri del CFR. Il Segretario Generale presso la conferenza di fondazione delle Nazioni Unite nel 1945 è stato un funzionario del Dipartimento di Stato americano di nome Alger Hiss. E ‘stato poi stabilito che Alger Hiss era una spia sovietica. E ‘stato condannato per falsa testimonianza per aver mentito circa la sua attività pro-sovietiche. E Hiss non era solo un’aberrazione. L’ONU ha sempre scelto socialisti come leaders.]
1 ottobre 1990 – In un discorso dell’Onu, il presidente Bush parla di “… la forza della comunità mondiale viene espressa alle nazioni unite … un movimento storico verso un nuovo ordine mondiale”.
1991 – Il presidente Bush elogia il Nuovo Ordine Mondiale :”La posta in gioco è più di un paese piccolo, è una grande idea – un nuovo ordine mondiale … per realizzare le aspirazioni universali dell’umanità. . .. sulla base di principi condivisi e dello Stato di diritto … L’illuminazione di un migliaio di punti di luce … I venti del cambiamento sono con noi adesso “[il teosofo Alice Bailey ha utilizzato l’espressione -” punti di luce ” -. nel descrivere il processo occulto di illuminazione]
1991 – Alla vigilia della guerra del Golfo, il generale Brent Scowcroft, proclama: “Un evento colossale pende su di noi, la nascita di un Nuovo Ordine Mondiale”.
Luglio 1991 – In un programma della CNN, l’ex direttore della CIA Stansfield Turner (CFR), quando gli si chiede dell’Iraq, risponde: “Abbiamo un obiettivo molto più grande. Dobbiamo pensare a lungo termine. Questo è un esempio – la situazione tra le Nazioni Unite e l’Iraq – in cui le Nazioni Unite stanno cercando di introdursi nel potere sovrano iracheno. Ora, questo è un precedente meraviglioso che può essere utilizzato in tutti i paesi del mondo … “
Agosto 1991 – Ci dissero che in Unione Sovietica, vi era stato un colpo di stato e che Mikhail Gorbaciov era stato arrestato. Il tentativo di ribaltare lo stato non riesce e il risultato è la morte apparente del sistema sovietico e l’installazione di Boris Eltsin. [Da allora è stato appreso che il “colpo” è stata una farsa volta a convincere l’Occidente che il comunismo era caduto quando in realtà non era vero. Mikhail Gorbaciov aveva effettivamente previsto il colpo di stato messo in scena tre settimane prima che accadesse. Tutti i leader che avevano preso parte al colpo di stato vennero graziati e rilasciati.]
29 ottobre 1991 – David Funderburk, ex ambasciatore americano in Romania, disse ad un pubblico del North Carolina: “George Bush si è circondato di persone che credono nel governo mondiale. Essi ritengono che il sistema sovietico e il sistema americano siano convergenti. “
1992 – Viene pubblicato “The Twilight of Sovereignty”  il cui autore è l’ex presidente Citicorp Walter Wriston (CFR)  in cui afferma: “Una vera economia globale richiede compromessi per la sovranità nazionale. Non c’è modo di sfuggire al sistema. “
20 luglio 1992 – La rivista “Time” pubblica “La nascita della nazione globale”, di Strobe Talbott, Rhodes Scholar, compagno di stanza di Bill Clinton alla Oxford University, CFR e direttore Trilateralista, in cui egli scrive: “La nazione come la conosciamo sarà obsoleta; tutti gli Stati riconosceranno un’autorità unica a livello mondiale. Il termine ‘Cittadino del mondo’ avrà assunto un significato reale. “
18 Luglio 1993 – Il membro del CFR e Trilateralista Henry Kissinger scrive nel “Los Angeles Times” riguardo il NAFTA: “Ciò che farà il congresso non sarà un normale accordo commerciale, ma l’architettura di un nuovo sistema internazionale … un primo passo verso un nuovo ordine mondiale “.
20 Luglio 1993 – Il consulente della Casa Bianca Vincent Foster viene trovato morto a Ft. Marcy Park in circostanze misteriose. Era stato colpito alla testa. La versione ufficiale è il suicidio. Il direttore dell’FBI William Sessions fù licenziato dal presidente Clinton solo poche ore prima che Foster venisse ritrovato morto. [Per arrivare nel luogo in cui è stato trovato il suo corpo, Foster avrebbe dovuto camminare per 700 metri attraverso un parco molto boscoso. Eppure nessuna traccia di terra/fango è stato trovata sulle sue scarpe. Agli agenti dell’FBI fù impedito di indagare nell’ufficio di Foster, poterono farlo solo quando molti file e oggetti vennero sequestrati. Vincent Scalice, un perito che ha esaminato migliaia di omicidi durante i suoi 35 anni come investigatore per il New York City Police Department, osserva: “Nella mia esperienza, non ho mai visto un caso così mal gestito, soprattutto dal momento che ci sono così tante prove in gioco. “Vince Foster fù  partner con Hillary Clinton nel Rose Law Firm.]
30 ottobre 1993 – Il mediatore per il “Washington Post”  Richard Harwood fa un pezzo sul ruolo dei membri del CFR presenti nei media: “La loro adesione è un riconoscimento della loro ascensione nella classe dirigente americana dove non solo analizzano e interpretano la politica estera per gli Stati Uniti, ma aiutano a costruirla “.
23 Settembre 1994 – L’elite comincia a rendersi conto che le persone cominciano a svegliarsi, hanno quindi solo una limitata quantità di tempo per attuare le loro politiche. Parlando agli ambasciatori delle Nazioni Unite’, David Rockefeller osserva: “Questa rappresenta una finestra di opportunità, durante la quale un ordine mondiale veramente pacifico e solidale potrebbe essere costruito.” [Si noti che non viene contemplato alcun dubbio sulla realizzazione del NWO – solamente che ci si sarebbe arrivati pacificamente] “Siamo sull’orlo di una trasformazione globale. Tutto ciò di cui abbiamo bisogno è la giusta crisi e le principali nazioni accetteranno il Nuovo Ordine Mondiale “.
Marzo 1995 – I delegati delle Nazioni Unite si incontrarono a Copenhagen, in Danimarca, per discutere vari metodi per imporre una tasse globale sulla popolazione mondiale.
19 aprile 1995 – Un’esplosione devasta l’Alfred P. Murrah Federal Building di Oklahoma City, causando la morte di 168 persone. [Sia l’ex agente dell’FBI Ted Gunderson e l’esperto di esplosivi dell’aviazione il Generale Benton Partin dissero che una bomba al nitrato di ammonio/benzina in un camion parcheggiato di fronte al palazzo non avrebbe potuto causare gli estesi danni strutturali che ha provocato. Ci dovevano essere esplosivi attaccati alle colonne all’interno dell’edificio. Alcuni dei detriti del Palazzo Murrah vennero scaraventati verso il camion. Il Dott. Raymon Brown, un geofisico per il Geological Survey Oklahoma, riportò che vi erano stati dei dati sisimici rilevanti in quella zona e ciò rivela che in realtà ci furono due esplosioni a circa 12 secondi di distanza. Le riprese televisive fatte poco dopo l’attentato dimostra la presenza di ordigni inesplosi nel palazzo che furono tempestivamente rimossi dalla squadra di artificeri. Edye Smith, i cui due bambini vennero uccisi all’intero del palazzo, ha posto una domanda alla TV nazionale: “Dove erano i membri dell’ATF?” Tutti i dipendenti sono sopravvissuti perché gli fù detto di non andare a lavorare quel giorno. Dopo aver fatto questa domanda,disse di essere stata minacciata da agenti governativi: “Tieni la bocca chiusa, non parlarne.” Lester Martz, responsabile della sede di Dallas dell’ATF, sostenne che un agente dell’ATF e un agente della DEA erano in un ascensore nel palazzo, che dopo l’esplosione è caduto, gli agenti dopo essersi liberati avrebbero salvato molte persone. Eppure, il personale di servizio dell’ascensore disse che nessuno era presente nella zona degli ascensori, nessuno di essi era occupato e che le porte dei suddetti furono bloccate a causa dell’esplosione. Aggiungono che se l’ascensone fosse caduto (di 50 piedi come riportato dagli agenti) almeno le caviglie avrebbero dovuto rompersele.
Settembre 1995 – La rivista “Popular Science”, descrive un impianto top secret della US Navy chiamato HAARP (High-Frequency Active Auroral Research Program), nello stato dell’Alaska. Questo progetto spara potente energia radio nell’alta atmosfera terrestre. Uno degli obiettivi del programma è di sviluppare la capacità di “manipolare il clima” utilizzando le tecniche sviluppate da Bernard Eastlund. [Il programma è in atto dal 1990.]
Annunci

Metropolis: Simbolismo occulto

Il film del 1927 “Metropolis” di Fritz Lang è uno di quei classici che resistono alla prova del tempo. Invece di diventare dimenticato e obsoleto, “Metropolis” è sempre più rilevante in quanto molte delle sue previsioni stanno diventando realtà. Prenderemo in esame il messaggio occulto di fondo del film e come le stelle delle pop come Lady Gaga, Madonna, Beyonce, Kylie Minogue e altre facciano uso delle sue immagini.

Metropolis è un film muto di fantascienza pubblicato nel 1927 da Fritz Lang, un maestro dell’espressionismo tedesco. Situato in una distopia futuristica divisa in due classi distinte e separate, i pensatori e gli operai, Metropolis descrive le lotte tra le due entità opposte. Sapendo che è stato prodotto nel 1927, vedendo questo film oggi è facile notare come molti degli aspetti “fantascientifici” trovino riscontro nella realtà attuale. Metropolis descrive una società dove il “Nuovo Ordine Mondiale” è già stato attuato e una élite selezionata vive nel lusso, mentre una massa di lavoratori deumanizzati vive in un inferno severamente controllato.

Come abbiamo visto negli articoli precedenti, Metropolis ha un eco esorbitante nella cultura pop e viene ripreso spessissimo nella musica pop. Che si tratti di video musicali o servizi fotografici, le pop star sono spesso dipinte come il personaggio di Maria, un androide programmato per corrompere la morale dei lavoratori e incitarli alla rivolta, dando all’élite una scusa per usare la violenza per la repressione. Che le pop star usate dall’elite nella stessa maniera, tentino di corrodere la moralità delle masse?

ANALISI DEL FILM

I LAVORATORI

I lavoratori durante il cambio turno

Il film si apre mostrando i lavoratori e la loro città, situata in profondità sotto la superficie della terra. Vengono mostrati vestiti uguali, i lavoratori che camminano in sincrono, tenendo la testa chinata in segno di sottomissione, rassegnazione e disperazione. Durante tutto il film, il bestiame umano è descritto come fisicamente e mentalmente esausto, molto impressionabile e, diciamolo, molto stupido. Come un gregge di pecore, i lavoratori si muovono in folla, sono molto impressionabili e possono essere facilmente ingannati. Questa descrizione delle masse corrobora quella di Walter Lippmann, un pensatore americano che, cinque anni prima in “Public Opinion”, comparava il pubblico ad un “gregge disorientato” che non è in grado di gestire il proprio destino. Joseph Goebbels, il capo della propaganda del regime nazista, era d’accordo con la concezione delle masse proposta dal film. Hitler disse ‘Che fortuna che è per i leader che gli uomini non pensino “.

I lavoratori lavorano in una macchina mostruosa, un complesso industriale infernale dove devono svolgere compiti ripetitivi e disumanizzanti. A un certo punto, la macchina viene comparata a Moloch, l’antica divinità semitica che veniva adorata tramite l’uso di sacrifici umani.


In una delle sue visioni, Fredersen vede la macchina trasformarsi in Moloch. I lavoratori servono come sacrifici per alimentare la macchina.

Moloch il Dio Baal, il Toro del Sole, fu molto venerato nell’antico Oriente e ovunque dove la cultura cartaginese si era estesa. Baal Moloch è stato concepito sotto forma di un vitello o un bue oppure veniva rappresentato come un uomo con la testa da bue. I sacrifici attraversavano il “ventre della bestia”.

I compiti assegnati ai lavoratori sono puramente meccanici, non necessitano alcun sforzo cerebrale, e rende la manodopera niente più che una estensione della macchina.

I lavoratori portano a compimento lavori ripetitivi che li privano della loro umanità

I PENSATORI

La lucente città dei pensatori

Se i lavoratori vivono in una distopia infernale sotterranea, i pensatori viceversa prosperano in una utopia scintillante, una bellissima testimonianza delle conquiste umane. Questa brillante città non potrebbe, tuttavia, essere sostenuta senza l’esistenza della macchina (Moloch) e delle sue mandrie di lavoratori. D’altra parte, la Macchina non esisterebbe senza la necessità di sostenere una città. Troviamo qui un rapporto dualistico dove due entità opposte esistono in dipendenza reciproca, un concetto che ha una profonda risonanza nell’occulto.

In un velato riferimento all assioma ermetico “come sopra, così sotto”, il film descrive l’opposizione fra i 2 ambienti di vita della città, in cui vivono i pensatori e i lavoratori.

Il sigillo di Salomone ermetico rappresenta visivamente il concetto di “Come sopra, così sotto”, rappresentando al contempo le energie opposte che si specchiano tra di loro per raggiungere un equilibrio perfetto. Il mondo di Fritz Lang ricrea perfettamente questo concetto.

 

JOH FREDERSEN IL SEMIDIO

La città fu fondata, costruita ed è gestita dall’autocratico Joh Fredersen. Come unico fondatore e sovrano di Metropolis, Fredersen è paragonato al demiurgo gnostico, un semidio che è creatore e signore del mondo materiale.

Joh Federsen, mentre trama la sua prossima mossa. E’ in possesso di un compasso, ricordando agli spettatori del suo ruolo come “grande architetto” di Metropolis.

Rappresentazione del demiurgo gnostico di William Blake, creatore e signore del piano inferiore imperfetto, in cui il peccato e la sofferenza prevale. Il compasso preso in prestito dal simbolismo massonico rappresenta Dio come il “Grande Architetto dell’Universo”.

Il figlio di Joh, chiamato Freder, il quale, come tutti i figli dei dirigenti, godeva di una vita di lusso, scopre la dura realtà dei lavoratori della fabbrica. Volendo saggiare di prima mano l’esperienza da lavoratore, Freder scende al livello più basso e fa amicizia con un lavoratore. Freder diventa quindi una figura simile a Cristo, un salvatore che scende dall’alto. Inoltre si innamora di Maria, una santa donna nata nel proletariato.
MARIA
Maria mentre prega per i lavoratori
Maria è una donna carismatica che è molto ammirata dai suoi compagni di lavoro. Capisce la loro sofferenza e la loro disperazione e sapendo che si stava fomentando una rivolta, Maria predica la pace e la pazienza, profetizzando la venuta di un “mediatore”, che sarebbe diventato il “cuore tra la testa (i pensatori) e la mano (i lavoratori) 

A un certo punto, Maria racconta la storia della torre di Babele, su cui sarebbe scritto:

“Grande è il mondo e il suo Creatore! E grande è l’Uomo! “

Questa affermazione ha una profonda risonanza nelle scuole del mistero in quanto è insegnato che gli uomini hanno il potenziale per diventare divinità attraverso l’illuminazione. Nel corso dei secoli, i monumenti e l’architettura sono stati utilizzati per comunicare i principi dei Misteri e per celebrare la grandezza della mente umana. In parte per questo motivo, ci sono numerosi legami tra la massoneria e la Torre di Babele.

Per quanto riguarda la Massoneria, Babele, naturalmente, rappresenta un impresa massonica. Si ricorda che le persone avevano un unico linguaggio e che viaggiavano da Est a Ovest, come i massoni che affrontavano le prove per dimostrare di essere degni del titolo di Gran Maestri. Quando raggiunsero un posto abitabile nella terra di Sennaar, si fecero chiamare noachide, che fù il primo nome caratteristico dei massoni. E ‘qui che hanno costruito la loro alta torre di confusione.
-Arthur Edward Waite, A New Encyclopedia of Freemasonry and of Cognate Instituted Mysteries: Their Rites, Literature and History, Volume I

“In alcuni dei primi manoscritti massonici – per esempio, nell’Harleian, nel Sloane, nel Lansdowne, e nell’Edimburg-Kilwinning – si afferma che il mestiere dei costruttori iniziati all’ordine esisteva già da prima del diluvio, e che i suoi membri sono stati impiegati nella costruzione della Torre di Babele “.
– Sala P. Manly, Gli Insegnamenti Segreti di Tutte le Età

“… durante la realizzazione della Torre di Babele vi erano massoni molto stimati, e Nimrod era egli stesso un massone e amava i massoni”.
– T Lawrence John, The Perfect Ashlar

Tuttavia, dice Maria, “l’orgoglio di uno è diventato la maledizione dell’altro uomo”. In altre parole, il monumento che loda lo spirito umano è stato costruito con il sangue e il sudore dei lavoratori che non sapevano nulla della grande visione del pensatore. E, nel film, la stessa cosa sta accadendo di nuovo. Il nome della sede del semidio Joh Fredersen?  La Nuova Torre di Babele.

Il quartier genrale di Joh Ferdersen chiamato la Nuova torre di Babele
ROTWANG
Rotwang e la sua mano destra meccanica, che sostituisce quella che ha perso durante uno dei suoi esperimenti. E’ un segnale che lo scienziato abbia intrapreso il  “Left hand Path?
Dopo aver appreso che i lavoratori stanno progettando una rivolta, Joh Federsen cerca il consiglio di Rotwang, un inventore e scienziato pazzo. Sebbene il suo lavoro utilizzi le ultime tecnologie, molti indizi all’interno del film indicano che anche lui attinge a piene mani nelle conoscenze occulte antiche per creare le sue invenzioni. Dice di vivere in “una piccola casa dominata dai secoli”, simbolicamente, significa che le conoscenze misteriche dello scienziato derivano da antichi saperi occulti, la cantina della sua casa ha una porta segreta dove vi sono delle catacombe da 2.000 anni, che ulteriormente danno un senso al suo bagaglio di informazioni occulte. Inoltre, la porta davanti a casa sua ha un pentagramma, che fa riferimento ai Pitagorici all’occultismo e alla massoneria.
Un pentagramma sulla porta di Rotwang. I Discepoli di Pitagora appendevano un pentagramma alla loro porta come un segno segreto di riconoscimento reciproco. Il segno e il suo significato potevano rimanere segreti, nonostante l’esposizione al pubblico, poichè solo coloro iniziati ai misteri della geometria di Pitagora ‘erano in grado di elaborare correttamente e ad apprezzare il significato profondo (del pentagramma).
Se dovessimo fare dei paragoni reali, Rotwang è per Joh Fredersen ciò che John Dee era per la Regina Elisabetta I: un consulente stimato immerso nel mondo della scienza, della magia, dell’astrologia e della filosofia ermetica. Se Fredersen rappresenta i governanti del nostro mondo, Rotwang è l’occulta sospensione del processo decisionale, l’entità mistica che è nascosta al pubblico, ma sempre storicamente presente. 

L’inventore presenta con orgoglio a Fredersen la sua ultima invenzione, l’Uomo-Macchina, che egli considera come il “Man of the Future”. L’androide ha la facoltà di prendere la forma di qualsiasi persona e, Rotwang dice, “nessuno sarà in grado di distinguere da un uomo mortale una maccina!”. Il sogno transumanista era già presente nei primi anni del 1920.

Fredersen dice poi a Rotwang di dare all’Uomo-Macchina le fattezze di Maria, al fine di usare la sua credibilità e carisma per diffondere la corruzione tra i lavoratori.

Maria, è distesa mentre Rotwang lavora sull’androide. Si noti pentagramma rovesciato sopra la testa dell’Uomo-Macchina. Se il pentagramma verticale rappresenta la guarigione, la perfezione matematica e dei cinque elementi, il pentagramma rovesciato rappresenta la corruzione di quei principi e la magia nera.
Allora,cosa fanno le pop star di oggi per assomigliare a questo androide? Vengono programmate dai governanti con un mix di scienza e l’occultismo? Beh esatto.
Beyonce
Kylie Minougue
Lady Gaga nel video di Paparazzi
Lady Gaga in uno scatto fotografico di Dave Lachapelle, ampiamente ispirato da Metropolis
Freddie Mercury dei Queen con la sua faccia al posto di Maria nella canzone Radio Gaga. Il nome di Lady Gaga è stato ispirato da questa canzone, il video, contiene un sacco di filmati ripresi da Metropolis.
Janelle Monae
Il tema Metropolis è molto in voga nella moda
Ritornando al film. L’androide completata, Rotwang le disse: 

“Voglio che tu vada a visitare i lavoratori, al fine di distruggere il lavoro della donna a cui devi il tuo aspetto!”

Robot-maria risponde:

Un occhio chiuso con un sorrisino diabolico. Probabilmente conoscerete l’importanza dell’occhio dagli articol e la quantità ridicola di artisti pop che utilizzano questa simbologia.
L’androide Maria viene quindi inviata al Yoshiwara, club per uomini, dove si esibisce in danze erotiche. In uno dei suoi atti, è ritratta come Babilonia, la grande meretrice dell’Apocalisse.
Maria recita il ruolo della grande meretrice Babilonia del Libro della Rivelazione. “E la donna era vestita di porpora e di scarlatto, una coppa d’oro in mano”. Ella viene sorretta dai sette peccati capitali.
Questa scena vi fa venire in mente una classica posa dei video musicali?
Madonna – Material Girl. In quante persone hanno realizzato che Madonna ricoprisse il ruolo di Babilonia?
Maria programmata esegue una danza ipnotizzante davanti ad un pubblico avido, provocando gli uomini nel combattere, nella lussuria, di essere geloso e nel commettere il resto dei peccati capitali. Quando Maria  è con il sui compagni di lavoro, Maria agisce come un “agente-provocatore”, incitando gli operai alla rivolta e dando ragione a Joh Fredersen che usa la forza per reprimerli. Lei sta fondamentalmente agendo contro l’interesse del pubblico avvantaggiando l’interesse delle élite. 

Con l’aiuto del loro capo (poichè non sono capaci di pensare da soli), i lavoratori si rendono conto che sono stati tratti in inganno dall’androide. Credendo che sia una strega, trovano robot-Maria e la bruciano sul rogo.

Succedono poi un sacco di cose. Il film finisce con questa didascalia:

Questa “morale della favola” è fondamentalmente un messaggio per l’élite, un consiglio per tenere le masse sotto controllo: al fine di mantenere gli oppressi calmi, è necessario acquisire il loro cuore. Questo è ciò che compiono i media.
Avviso che ha reminescenze in questo finale di video musicale:
Madonna nel video di Express Yourself ha pesantemente attinto alle immagini di Metropolis. A sua volta, il video di Christina Aguilera’s Not Me Tonight, ha attinto pesantemente dal video di Madonna.
LA MORALE DELLA STORIA
La morale della storia di Metropolis non è “aboliamo tutte le ingiusitizie e costruiamo un mondo dove tutti siano alla pari” e non è certamente “cerchiamo di essere democratici e votiamo per chi realmente vogliamo che comandi.” E’ più “Inviamo di nuovo i lavoratori alle profondità cui appartengono ma sta volta mandiamo anche un mediatore che servirà da collegamento tra lavoratori e pensatori “. E’ chiaro che il film è intrinsecamente “elitario”, proprio perchè rievoca l’esistenza di una classe di elite che comanda su una classe di lavoratori. Alla fine, i lavoratori – e Freder – sono stati ingannati, credendo che le loro condizioni sarebbero cambiate. In effetti, lo status quo è rimasto e Joh nonstante abbia un figlio ingenuo che ha dato dell’elite una immagine amichevole i lavoratori comunque dovranno tornare alle loro mansioni sotto una più stretta sorveglianza. 

Chi è il Freder della classe operaia di oggi? I mezzi di comunicazione. Media è il mediatore. Questa è la loro funzione.

Fredersen, il legame tra “la mano e la testa”, i lavoratori e i pensatori. Questo ruolo è svolto oggi dai media.
I mass media manipolano i pensieri delle masse e i sentimenti su base giornaliera, inducendole ad amare la loro oppressione. La cultura popolare è la filiale di intrattenimento dei mass media e nella musica pop è il modo divertente per comunicare il messaggio della elite per i giovani. I riferimenti a Metropolis nella musica pop sono quasi strizzate d’occhio per coloro che sanno, gli iniziati, come per dire “questa stella sta lavorando per noi”. Quindi, vai avanti nell’essere ignorante, degenerato e materialista, come nei video … questo è quello che vogliono che tu sia.
ANALOGIE TRA METROPOLIS E L’ATTUALE POP CULTURE

Ma perché Metropolis? Perché è diventato un messaggio in codice per le “star degli Illuminati”? Se avete letto altri articoli su questo sito, probabilmente avete capito che il film tocca tutti i temi dell'”agenda Illuminati”: transumanesimo, il controllo della mente, l’occultismo, il degrado morale, lo stato di polizia, il governo simil grande fratello. Metropolis è fondamentalmente un progetto per il controllo della popolazione. Come Maria, le pop star di oggi sono reclutate tra la classe operaia e letteralmente programmate e reinventate per diventare portavoce del governo nascosto. Notate quante pop star hanno un alter ego selvaggio, con un nome e una personalità diversi. Parte del ruolo delle stelle ‘è quello di promuovere l’agenda dell’elite attraverso la musica e i video, e in questi ultimi le provocazioni degli illuminati vengono fuori a 360 gradi.
PER CONCLUDERE
Metropolis è un sicuramente un film “dell’élite, per l’elite”. Esso affronta le preoccupazioni di coloro che gestiscono il mondo e presentano una soluzione che non va a disturbare lo status-quo. Il film è permeato di simbolismo massonico e contiene molti simboli che fanno riferimento agli antichi misteri, che sono stati decodificati dagli iniziati. In altre parole, il film è stato principalmente prodotto per la classe dominante. 

Allora,perchè piaca così tanto ai cantanti? Beh, probabilmente non lo amano tanto quanto quelli che stanno dietro le scene, i registi ecc, cioè chi ha il potere nel mondo della musica. Loro decidono cosa devono e come devono comportarsi le stelle. La cultura popolare di oggi è elitaria, permeata di simbolismo degli Illuminati e si industria nel promuove la degradazione morale e la svalutazione dei valori tradizionali. La nostra Maria, l’androide programmato, attraverso i suoi atti ha assolto alle stesse funzioni (delle pop star) ordinatele dall’elite. Perché altrimenti le pop star si vestono come lei? Se gli artisti da sempre hanno incarnato la libertà assoluta e la creatività, perché i cantanti impersonificano il ruolo di un androide dalla mente controllata? Perché questo è quello che sono.

Metropolis è davvero un grande film. Così grande che è diventando rilevante solo 80 anni dopo la sua uscita. Negli nani a venire sarà destinato ad avere ancora + successo.

Fonte

Antiche tecnologie

IL MECCANISMO DI ANTIKYTHERA

Il meccanismo di Antikythera è attualmente in mostra al Museo ellenico di Atene, in Grecia.

Questo notevole dispositivo meccanico che viene spesso descritto come il primo computer analogico al mondo è stato recuperato dai sub a largo delle coste di Antikythera nel 1900. Gli scienziati sono tutti d’accordo nel datarlo nel 2 secolo avanti cristo, il che lo rende vecchio più di 2000 anni. Si compone di un sistema complesso di quadranti, ingranaggi e ruote dentate che hanno una precisione straordinaria. Gli esperti concordano sul fatto che esso rappresenta uno standard di produzione che non si sarebbe visto fino alla nascita dei primi orologi complessi nel 18 ° secolo. Dopo decenni di ricerca il pensiero corrente è che il meccanismo sia stato utilizzato come un calcolatore astronomico per prevedere e misurare il movimento dei pianeti in relazione al Sole, la Terra e la Luna.

Per decenni dopo la sua scoperta originale, l’importanza della sua scoperta è stata sottovalutata, fino a quando gli archeologi e gli scienziati moderni hanno cominciato ad apprezzare il significato di tale precoce sofisticazione meccanica. Da allora è stato più volte passato ai raggi x e analizzato con l’uso di apparecchiature sempre più avanzate. Si sono costituiti gruppi di lavoro con l’obiettivo di scoprire i segreti del meccanismo. La sua esistenza ha messo in discussione molte idee preconcette che riguardavano la capacità tecnologica delle antiche civiltà.

LE INCISIONI DI ABYDOS

Le incisioni di Abydos mostrano un elicottero e altri veicoli futuristici
E’ situato nel Tempio di Seti I – Abydos, Egitto

Situata a circa 450 chilometri a sud del Cairo in Egitto vi è l’antichissima città-complesso di Abydos. Ritenuta da molti uno dei più importanti siti storici relativi all’antico Egitto è anche la locazione di una serie di incisioni che hanno causato gravi controversie tra gli archeologi e gli storici. All’interno del Tempio di Seti 1 ° (Seti I) si può trovare, nella sala ipostila più esterna, una serie di sculture che assomigliano molto ad elicotteri e ad astronavi futuristiche. L’elicottero è particolarmente riconoscibile e questo ha portato gli studiosi a discutere il perchè della sua esistenza. Naturalmente, ogni appassionato di UFO o credente in una civiltà antica tecnologicamente avanzata, come Atlantide, ritrova in queste immagini prove delle sue teorie.

Allo stesso modo, ogni egittologo (che segue la corrente di pensiero ufficiale) ha cercato di dare una spiegazione (abbastanza fumosa) di tutto ciò: Vecchi geroglifici intonacati per scolpircene nuovi, quando l’intonaco è crollato le immagini vecchie si sono fuse a quelle nuove creando queste “coincidenze”. Questa è stata la linea ufficiale per il “debunking” delle Macchine Abydos. Sono stati prodotti molti grafici complessi per spiegare cosa sia accaduto.

Recentemente ci sono state delle critiche molto intelligenti contro la teoria ufficiale. La prima è che l’edificio è molto importante e l’uso del gesso sarebbe stato anomalo. Gli egiziani invece, avrebbero usato uno stucco speciale di arenaria di cui erano molto esperti nella lavorazione e soprattutto era molto più resistente. La teoria della re-incisione è stata valutata cercando di riprodurre materialmente ma è risultato impossibile. Infine, alcuni ricercatori ritengono che il layout degli elementi ha un rapporto forte e preciso con il concetto di sezione aurea. Il loro punto diventa molto interessante quando sostengono che sia impossibile che il rapporto aureo si mantenga anche dopo la re incisione. In entrambi i casi ce ne è da discutere e il dibattito continuerà. Che gli egiziani avessero costruito magie tecnologiche o avessero cercato di riprodurre cose che non riuscivano a spiegare? Forse il tempo ce lo dirà.

LE LAMPADE DI DENDERA

Uno dei rilievi raffiguranti le lampade di Dendera.
Scoperto nel Tempio di Hathor, Dendera, in Egitto.

Ci sono tre rilievi in pietra (incisioni), che si possono vedere nel Tempio di Hathor nel complesso archeologico di Dendera che si trova sulle rive del Nilo, a circa 300 miglia a sud del Cairo, in Egitto. Alcuni ricercatori sostengono che queste immagini ritraggono una antica forma di tecnologia o sistema elettrico di illuminazione. Gli egittologi che sostengono la tesi ufficiale contestano fortemente il fatto che ci possa essere qualcosa di strano nelle incisioni e continuano a sostenere che si tratti solo di mitologia egiziana e più in dettaglio della nascita mitologica del serpente da un fiore di loto. Tuttavia, uno sguardo da vicino all’immagine solleva alcuni punti interessanti e delle domande. Il fiore di loto è facilmente riconoscibile, ma la trave (o bulbo) è insolito. La radice del loto è insolitamente  a forma di cavo e sembra connettersi a un dispositivo che assomiglia all’antica batteria di Baghdad (Che si riprenderà più avanti). Il pilastro ha un aspetto molto simile ad un isolante elettrico moderno tipico delle moderne linee elettriche e da questo dispositivo due braccia sostengono il bulbo/fascio. Il serpente è una rappresentazione del potere e dell’energia e abbandona il loto in maniera molto simile a dei filamenti allungati associati alla illuminazione industriale. I debunkers, sostengono che se fosse veramente un sistema di illuminazione dovremo averne una controparte reale. In effetti oggetti come le lampade scolpite non sono mai state trovate. Questo però, è un argomento fallace. Non è detto che un’oggetto perchè non ritrovato non sia mai esistito.

LA GLORIFICAZIONE DELL’EUCARESTIA

Glorificazione dell’Eucaristia di Ventura Salimbeni, 1.599 dC, raffigurante tecnologia antica. Situato nella Chiesa di San Pietro, Montalcino, Italia

Situati nella chiesa, di San Pietro a Montalcino, in Italia, vi sono tre splendide opere d’arte. Quella che si trova immediatamente dietro l’altare è chiamata la Glorificazione dell’Eucaristia e fu dipinta poco prima del 1600 dC ad opera del bravissimo artista Ventura Salimbeni. Ciò che rende questo dipinto sia raro che insolito è il punto focale che include un dispositivo meccanico che ricorda molto un satellite o un drone di osservazione. Anche se questo particolare è stato classificato come un globo di creazione ci sono alcuni punti che vale la pena notare che confutano questa tesi. Il dispositivo ha chiaramente una antenna telescopica, quello che sembra essere un obiettivo, così come un riflettore.

Secondo alcuni l’obiettivo è una rappresentazione della luna e la luce è una rappresentazione del sole. Se fosse questo il caso, allora la luna sarebbe in fase crescente e il Sole sarebbe rappresentato in proporzione più piccolo di quanto dovrebbe essere. Inoltre, le antenne sono chiaramente fissate al globo con dispositivi simili a dei gommini. Il globo mostra anche delle linee le quali rappresenterebbero le linee di longitudine della Terra. Questa teoria però risulta errata,infatti nel 1600 dC, la convinzione prevalente era che il mondo non fosse rotondo ma piatto. Sarebbe stato effettivamente illegale rappresentarlo in questo modo. In realtà, le linee sembrano saldature tra piatti di metallo e forse è quello che sono.

I MEGALITI DI BAALBEK

Uno dei più grandi megaliti di Baalbek e noto nell’antichità come la pietra delle donne incinte
Baalbek, Libano

Situate a Baalbek in Libano vi sono le più grandi pietre megalitiche mai scavate nella roccia “vivente” di una cava. Spesso definite come ciclopiche, esse variano nel formato e nella massa, ma la più consistente è stimata pesare quasi 1.300 tonnellate e giacce per terra inutilizzata. Sembra che migliaia di anni fa furono lavorate per assumere una forma rettangolare e vennero poi trasferite a più di un chilometro per essere utilizzate nel vicino Complesso Archeologico di Baalbek, che è stato ampliato nel corso del periodo romano, quando la città era conosciuta come Heliopolis (Città del Sole) .

La precisione con cui questi megaliti sono stati scolpiti è incredibile e sarebbe quasi impossibile da raggiungere anche oggi. Come siano stati spostati e collocati all’interno della costruzione del più grande tempio di Baal-Giove (Zeus) rimane inspiegabile. Nel corso degli anni hanno avuto luogo molti esperimenti i quali mostrano che, mentre è possibile per un gran numero di uomini con leve e rulli, spostare pietre di grandi dimensioni (300 tonnellate) per brevi distanze questi megaliti sono due volte più grandi. Le dimensioni del megalite più grande e il fatto che anche con la nostra tecnologia sarebbe difficile spostarlo suggerisce che le antiche civiltà possano aver avuto una tecnologia più avanzata di quello che attualmente crediamo. Eppure, qual’era questa tecnlogia e come funzionasse rimane ancora un mistero per ora.

IL DISCO DI FESTO

I due lati dell’antico disco di Festo, i simboli sono indecifrabili
In mostra nel Museo di Heraklion a Creta.

Questa insolita scoperta è stata fatta nel 1908 in un deposito sotterraneo del tempio collegato all’antico sito del palazzo minoico di Festo, nell’isola di Creta. L’archeologo Luigi Pernier rimosse il disco da uno strato di terra nera che ha permesso la datazione dell’artefatto ad un periodo che va dal 1850 aC al 1600 aC. Realizzato in argilla cotta, il disco è di circa 15 cm di diametro e ha un centimetro di spessore con simboli impressi su entrambi i lati. Il significato dei simboli non è mai stato inteso in un modo che sia accettabile per gli archeologi ufficiali o per gli studenti di lingue antiche. E ‘insolito per una serie di motivi. In primo luogo, è unico nel suo genere e nessun altro elemento (forse con l’eccezione dell’ascia di Arkalochori) può essere associabile con i caratteri scolpiti.

La scrittura stessa è stata creata premendo personaggi già modellati nella creta molle, il che lo rende il primo registratore portatile. E ‘importante notare che è stato ritrovato nei pressi di una seconda tavoletta la cui scrittura era quella standard del periodo, conosciuta come Lineare A. Anche se ci sono state alcune polemiche sulla autenticità del disco è ampiamente riconosciuto come genuino ed è in mostra nel Museo di Heraklion di Creta, in Grecia. Numerose teorie sono state proposte una di esse ad esempio è quella che il disco fosse usato come “preghiera” per antichi alieni. Una teoria recente e piuttosto plausibile è che si trattava di un messaggio in codice che è stato letto e quindi eliminato gettandolo nel pozzo. Se questo fosse il caso, rappresenterebbe una delle prime forme di crittografia sofisticata.

LA BATTERIA DI BAGHDAD
Una riproduzione della batteria di Baghdad scoperta nel 1936 Iraq. Si pensa sia in possesso del museo di Baghdad

Questi strani artefatti sono stati inizialmente scoperti nel 1936 durante uno scavo archeologico nel villaggio di Khuyut Rabbou’a che si trova a circa 20 miglia a sud est del centro della città moderna città di Baghdad e vicino l’Arco di Ctesifonte. Sono grandi 13 – 14 centimetri in altezza e contenevano un cilindro di rame nel quale vi era sospesa una barra di ferro. Nel dicembre del 1939, poco dopo l’inizio della seconda guerra mondiale un archeologo tedesco di nome Wilhelm Konig si imbatte in questi artefatti nel seminterrato del Museo Nazionale dell’Iraq. Riconobbe immediatamente la loro somiglianza con le batterie galvaniche e pubblicò  un documento il quale suggerisce che questi dispositivi elettrici antichi potrebbero essere stati utilizzati per la galvanostegia per ricoprire ad esempio l’argento con l’oro.
E ‘in questo periodo che Adolf Hitler ha iniziato seriamente, se non in maniera eccentrica, il programma per studiare la tecnologia degli antichi.Films relativamente moderni come “I predatori dell’arca perduta”, sono basati su questa realtà oscura. Non esiste una spiegazione semplice per la batteria di Baghdad e, naturalmente, questo ha creato polemiche, dibattito e disaccordo nella comunità scientifica. Ricostruzioni di questo dispositivo hanno dimostrato che si può generare una corrente elettrica che varia tra i 0,4 e i 1,9 volt. Naturalmente, alcuni scienziati contestano queste affermazioni e sostengono che le ricostruzioni sono inesatte. (Questi scienziati amano fare opposizione- è l’equivalente scientifico di mettersi a discutere con l’insegnante di storia per assicurarsi che tutti gli altri alunni sappiano che sei ancora in classe.)
I VIMANA
Francobolli sovietici raffiguranti le ambizioni dell’URSS per quanto riguarda l’esplorazione dello spazio. A fianco un ‘interpretazione di un Vimana dall’India antica. Anche qui ci sono moduli/sezioni staccabili come nei più moderni shuttle?
(Questa è la sezione più importante del post)
Si riferisce a una raccolta di documenti storici dell’antica India che descrivono una serie di incredibili macchine volanti e di armi con uno standard tecnologico più avanzato rispetto a quello di oggi. La più antica menzione di queste macchine si trova nei testi sanscriti conosciuti come i Veda e risalgono al 1500 aC circa. Una traduzione moderna dice: “saltano velocemente nello spazio con una navicella utilizzando fuoco e acqua … la navicella contiene dodici stamghas (pilastri), una ruota, tre macchine, 300 perni, e 60 strumenti. “Nei testi Ramayana ci sono riferimenti a macchine volanti che sono state utilizzate per la convenienza della classe dominante.
Nei testi Mahabharata ci sono le descrizioni dei piani di battaglia e dei missili che usano il suono per trovare il loro obiettivo e fasci di luce che distruggono tutto ciò che toccano con la loro energia. Nei primi anni 50 un testo più moderno è stato reso disponibile. Chiamato il Sastra Vaimanika (scienza della aeronautica) è un’opera di Subbaraya Shastry il quale sosteneva che i suoi scritti erano basati sulle parole del grande saggio Bharadwaja dando così autenticità alle rivendicazioni scientifiche. L’immagine è un disegno basato sulle descrizioni scritte dell’oggetto. E’ interessante notare che ci sono indicazioni sul fatto che nel 1960 gli scienziati russi si sono profondamente interessati al fenomeno Vimana e, stranamente, è proprio in questo periodo che hanno fatto balzi in avanti significativi nelle loro conquiste tecnologiche. Eppure, tutto ciò è probabilmente solo una coincidenza. I Vimana non esistono solo in India, ci sono riferimenti da tutto il mondo come ad esempio il Saqqara Bird in Egitto, i modelli pre-colombiani di velivoli d’oro, il mito greco di Icaro, il Carro di Ezechiele, le piste di Nazca (linee), Le sculture ad Abydos , Le pitture rupestri di Tassili dall’Algeria ed i riferimenti agli aerei di legno del cinese Lu Ban che volavano a grande distanza. Naturalmente, questi riferimenti sono spesso respinti dagli storici moderni come fatti semplicemente impossibili. Si tratta solo di un desiderio generale di volare( nel mondo antico) oppure testimonianze del livello tecnologico a cui i nostri avi erano arrivati?
IL FUOCO GRECO
Biblioteca nazionale di Madrid dimostrazione dell’utilizzo del fuoco greco
Il fuoco è stato utilizzato in guerra fin dalle prime testimonianze e migliaia di anni dopo l’uomo dipende dalla stessa potenza portata all’estremo, sotto forma di esplosivi, cannoni, missili e lanciafiamme. Tuttavia, a volte un’arma viene sviluppata in anticipo sui tempi e le capacità militari delle altre forze e ciò cambia il corso della storia. Il Fuoco greco  divenne l’arma segreta dell’impero bizantino. In breve un composto chimico infiammabile viene spruzzato addosso alle navi e al personale. I suoi effetti sono stati devastanti, perché questo liquido non poteva essere spento con l’acqua.
In realtà, fu progettato in modo da bruciare sott’acqua e che non potesse essere spento normalmente. Avrebbe dovuto incendiarsi su tutti i materiali e bruciare la carne del corpo di un uomo in pochi secondi in un modo molto simile alle moderne armi al fosoforo. La formula è stata tenuta così segreta che nessuno sa quale sia, né gli scienziati sono stati in grado di ricrearlo utilizzando gli ingredienti disponibili al momento. La sua invenzione è stata attribuita all’ingegnere siriano e architetto Kallinikos attorno al 675-673 dC. L’uomo era fuggito da Baalbek (Heliopolis), in quello che oggi è il Libano. Un’altra teoria dice che un angelo ha fatto visita a Costantino, svelandoli la formula e fancendoli promette che il fuoco greco rimarrà per sempre un segreto cristiano. L’unica persona che ha cercato di svelare il segreto del fuoco sarebbe stato colpito da un fulmine dal cielo. Qualunque sia l’origine della scoperta e il successivo uso del fuoco greco, certamente ha salvato Costantinopoli dalla conquista musulmana e ha arginato la rapida invasione dell’Europa. E’ stato certamente scoperto in un momento critico, giusto per salvare l’impero Bizantino. Questa coincidenza merita un’indagine molto più profonda. Per quanto riguarda la ricetta si ritiene che contenesse una prima forma di petrolio raffinato, nafta, zolfo, nitro, salnitro e altri ingredienti che che potevano includere anche il fosforo. Le resine sono inoltre menzionate come possibile componenti, di recente è stata formulata l’idea che vi fosse anche della polvere di ferro. Fino a quando non ci saranno studi più approfonditi non verrano mai svelati questi arcani e la probabile tecnologia antica rimarra sempre un grosso interrogativo.

 

Film:What In The World Are They Spraying?

What In The World Are They Spraying?? Il film/documentario sulle scie chimiche / Geoingegneria della TruthMedia Productions promette di aumentare l’interesse delle persone verso questo fenomeno.

Delle scie chimiche si è già parlato a lungo e il produttore Michael Murphy assieme al regista Paul Wittenberger hanno collaborato con l’autore di fama mondiale e produttore di film documentari G. Edward Griffin per unire le loro competenze e le loro ricerca per porre fine al dibattito sulle scie chimiche. La prima mondiale di What In The World Are They Spraying? si terrà ad Atlanta, in Georgia il 23 ottobre 2010. Questo è il primo documentario in assoluto sulle scie chimiche.

Michael Murphy: Il produttore

Michael Murphy è un giornalista indipendente ed attivista politico dalla zona di Los Angeles il cui lavoro si concentra su questioni che vanno ben oltre gli interessi dei media. In questa intervista esclusiva con Suite101, Michael Murphy spiega il suo film:

S101: Lei ha prodotto diversi piccoli film sulle scie chimiche. Qual è stato il fattore decisivo per la produzione di un documentario full-length su questo argomento?

MM: Poco dopo aver prodotto, Io e Paul Wittenberger, Enviromental Deception: The difference between contrails and chemtrails, abbiamo deciso di fare una ricerca più approfondita sulla questione. Nel febbraio del 2010, la nostra curiosità ci ha portato presso il meeting dell’Associazione Americana per il Progresso della Scienza Meeting tenutasi a San Diego dove gli scienziati hanno discusso i vari modelli di geoingegneria. Alcuni di quelli includevano aerosol nella stratosfera dove gli scienziati avevano proposto l’irrorazione di 10-20 milioni di tonnellate di alluminio e di altre sostanze in atmosfera per l’obiettivo dichiarato di raffreddare del pianeta. Tutto ciò mi portò a scrivere un articolo “What In The World Are They Spraying?”. Questo articolo è stato il catalizzatore di partenza per il documentario.

S101: A che punto era questo progetto quando G. Edward Griffin è salito a bordo?

MM: Eravamo circa ad un terzo del lavoro quando Edward G. si unì a noi. E ‘stato interessante, Paul e io effettivamente siamo andati a casa sua per intervistarlo su una questione diversa quando decisi di chiedere lui circa le scie chimiche / agenda della geoingegneria. Dopo l’intervista, è apparso chiaro che condividevamo le stesse preoccupazioni su questo problema. G. Edward mi chiese di inviarli una prima bozza del film e promise che ci avrebbe aiutato con il finanziamento del film. Circa una settimana più tardi, dopo aver ricevuto la bozza, si offrì di aiutare e diede il via ad una campagna di raccolta fondi. In due giorni avevamo raggiunto i nostri obiettivi di finanziamento.

S101: Durante la raccolta delle informazioni, hai scoperto qualcosa che ti allarmato?

MM: Sì. Se dovessi iniziarne a discutere dovrei andare avanti per una settimana ma voglio condividere una cosa. Durante il nostro viaggio al Monte Shasta nel nord della California, siamo rimasti scioccati dai nostri risultati. Questa zona ha perso le foreste e la vegetazione. Attraverso test, gli scienziati hanno scoperto che il suolo in tutta questa zona era in media, ad un livello di pH che superava di 10 volte l’alcalinità normale. Ci hanno detto che la vita vegetale in questo settore richiede terreni acidi per crescere ma se si aumenta l’alcalinità la vegetazione è destinata a morire. Ulteriori test hanno rivelato una presenza migliaia di volte superiore  alla quantità normale di alluminio e bario. L’ alluminio agisce come un buffer e cambia il pH del terreno in acido quando aggiunto in forma libera. Ironia della sorte, l’ossido di alluminio è un ingrediente dei modelli menzionati di geo-ingegneria.

S101: Lei è stato invitato come relatore ad un simposio internazionale sulle scie chimiche in Belgio all’inizio di quest’anno.  Hai notato una maggiore consapevolezza nelle persone europee rispetto che in quelle americane?

MM: Sì, sicuramente. Abbiamo effettivamente parlato con un sacco di europei. Molti di coloro che abbiamo parlato di credere che gli americani in generale, siano più interessati agli sport e all’intrattenimento piuttosto che a quelle che sono le vere questioni che influenzano la nostra salute e la nostra libertà.

Chemtrails vs contrails

Alcune persone credono che le chemtrails siano delle scie normali lasciate nella scia dei jet che volano ad alta quota. Eppure innumerevoli testimoni hanno osservato aerei da cui usciva una sostanza che si trasformava poi in nuvole, e altri aerei che sembravano volare alla stessa quota, che lasciavano una normale scia di vapore acqueo (che scompariva dopo poco). Gli attivisti delle scie chimiche su Facebook fanno parte di questi testimoni.

Le scie chimiche nelle news

I maggiori media non hanno affrontato le chemtrails come un fatto di cronaca. Tuttavia, una emittente di news non ha solo riportato la notizia ma ha anche condotto dei test. La KSLA News 12 in Louisiana, ha condotto i propri test, che coincidono con ciò che si dice: le scie chimiche stanno rilasciando elevate quantità di bario e alluminio nell’atmosfera che ricadono lentamente a terra.

Le scie chimiche non sono nuove. Alive riportò che nell’inverno del 1998, che delle scie chimiche che oscuravano il cielo sono state “osservate da migliaia di testimoni oculari, tra cui piloti, ufficiali di polizia ed ex militari del Canada, Stati Uniti, Gran Bretagna, Australia e paesi alleati europei”.

Film

La storia degli Illuminati Parte I

1773 – Mayer Amschel Rothschild mette assieme dodici dei suoi amici più influenti e li convince che se tutti insieme avessero unito le loro risorse, avrebbero potuto governare il mondo. Questo incontro si svolse a Francoforte, in Germania. Rothschild informa i suoi amici di aver trovato il candidato perfetto, una persona di incredibile intelligenza e ingegno, per guidare l’organizzazione istituita – Adam Weishaupt.

Adam Weishaupt

1 Maggio 1776 – Adam Weishaupt (nome in codice Spartacus), istituisce una società segreta chiamata l’Ordine degli Illuminati. Weishaupt è il professore di Diritto Canonico presso l’Università di Ingolstadt, in Baviera. [Questa data, diventò molto significativa per i comunisti sovietici. Hanno tenuto parate militari festose in questo giorno.] Gli Illuminati cercano di stabilire un Nuovo Ordine Mondiale. I loro obiettivi sono i seguenti:

1) Abolizione di tutti i governi

2) abolizione della proprietà privata

3) Abolizione dell’eredità

4) Abolizione del patriottismo

5) Abolizione della famiglia

6) Abolizione della religione

7) Creazione di un governo mondiale

Luglio 1782 – L’Ordine degli Illuminati unisce le forze con la massoneria al Congresso di Wilhelmsbad. Il conte di Virieu, uno dei partecipanti alla conferenza, se ne va visibilmente scosso. Interrogato circa i “tragici segreti”, che tanto lo avevano smosso, lui risponde: “Non posso confidarveli posso solo dirvi che tutto questo è molto, molto più grave di quanto si pensi.”. Da questo momento in poi, secondo il suo biografo, “il conte di Virieu parlò di massoneria con orrore.”

1785 – Un corriere degli Illuminati chiamato Lanze è colpito da un fulmine e ucciso durante un viaggio a cavallo attraverso la città di Ratisbona. Quando i funzionari bavaresi hanno esaminato il contenuto delle sue bisacce, scoprirono l’esistenza dell’Ordine degli Illuminati e trovarono i piani in dettaglio della futura Rivoluzione francese. Il governo bavarese tenta di allertare il governo della Francia del disastro imminente, ma il governo francese non tiene conto di questo consiglio. I funzionari bavaresi arrestarono tutti i membri degli Illuminati che trovarono, ma Weishaupt e gli altri si erano rifugiati nei sotteranei e non potevano essere trovati.

 

 

11 ottobre 1785 – Le autorità bavaresi mettono a segno un raid nella casa di un membro degli Illuminati di nome Von Zwack. Scoprono documenti appartenenti agli Illuminati che mostrano chiaramente la loro intenzione di realizzare una “rivoluzione universale che dovrebbe infliggere l’affondo finale alla società attuale … questa rivoluzione sarà opera delle società segrete, ed è questo uno dei nostri grandi misteri. ”

1789 – La violenza scoppia in Francia. La Rivoluzione francese non solo rovescia il governo esistente, ma cerca anche di eliminare il cristianesimo dalla nazione. Una prostituta seminuda è posta sull’altare della cattedrale di Notre Dame e decantata come la “dea ragione”. I funzionari della rivoluzione vollero farla finita anche con la settimana da sette giorni e la sostituirono con una settimana da dieci giorni.

1796 – La massoneria diventa una questione importante nelle elezioni presidenziali degli Stati Uniti. John Adams vince le elezioni, opponendosi alla Massoneria, e suo figlio John Quincy Adams, mette in guardia la nazione contro la terribile minaccia rappresentata dalle logge massoniche: “Lo dico con coscienza, credo sinceramente che l’Ordine della Massoneria, se non il più grande, è uno dei più grandi mali morali e politici… ”

1797 – John Robison, Professore di Storia Naturale presso l’Università di Edimburgo, in Scozia, pubblica un libro intitolato “Le prove di una cospirazione” in cui rivela che Adam Weishaupt aveva cercato di reclutarlo. Espone le finalità diaboliche degli Illuminati nei confronti della società e del mondo.

 

 

1798 – George Washington riconosce che le attività degli Illuminati sono arrivate in America: “Non è mia intenzione mettere in dubbio che la dottrina degli Illuminati e i principi del giacobinismo non fossero diffusi negli Stati Uniti, al contrario, nessuno è più soddisfatto di questo fatto di me.

 

1816 – Il congresso concede una licenza di 20 anni alla Banca degli Stati Uniti, una banca centrale privata per l’America. [La Costituzione aveva concesso al Congresso il “potere di battere moneta e regolarne il valore.” Thomas Jefferson aveva appunto messo in guardia il popolo americano nel garantire il potere di creare denaro ad un privato poichè non responsabile nei confronti del popolo: “Se il popolo americano permetterà mai alle banche private di controllare l’emissione di moneta, prima con l’inflazione e poi con la deflazione, le banche e le corporazioni che cresceranno in questo contesto priveranno le persone di tutti i beni fino a quando i loro bambini si svegliano senza tetto nel continente conquistato dai loro padri. “]

1821 – Georg W.F. Hegel formula la cosiddetta dialettica hegeliana – il processo con cui vengono raggiunti gli obiettivi degli Illuminati. Secondo la dialettica hegeliana, la tesi più l’antitesi equivale alla sintesi. In altre parole, prima si fomenta una crisi. Successivamente, da parte del popolo, vi sarà una grande protesta affinche vengano presi dei provvedimenti. Quindi, si offre una soluzione che apporti le modifiche desiderate al sistema. (Dei buoni esempi per spiegare questo procedimento sono gli omicidi a Dunblane e Hungerford. In entrambi i casi l’indignazione dell’opinione pubblica fù accompagnata dal passaggio di una severa legge sulle armi da fuoco nel parlamento britannico;. Tuttavia restano ancora senza risposta parecchi interrogativi sulle vicende, ndr).

 

1826 – William Morgan tenta di pubblicare un libro in cui si smascherano gli abusi delle Logge massoniche. Mentre attende la stampa del suo libro, scompare misteriosamente. [Il suo corpo è stato trovato nel lago Ontario un anno dopo.]

 

1828 – Mayer Amschel Rothschild, che finanzia gli Illuminati, esprime il suo totale disprezzo per i governi nazionali che tentano di regolare i banchieri internazionali come lui: “Permettetemi di emettere e controllare la moneta di una nazione, e non mi interessa chi scrive le leggi. ” [Mentre Sir Josiah Stamp, presidente della Banca d’Inghilterra nel 1920, avrebbe commentato anni dopo: “Il settore bancario è stato concepito in iniquità ed è nato nel peccato. I banchieri possiedono la terra, toglietegliela, ma lasciate loro il potere di creare depositi, e con un colpo di penna creeranno abbastanza depositi per ricomprarsela di nuovo. “]

 

1829 – L’illuminista britannica Frances “Fanny” Wright tenne una serie di conferenze negli Stati Uniti. Si stabiliva che i vari sovversivi e i rivoluzionari dovevano essere uniti in un movimento che si chiamerà “comunismo”. Spiegò che lo scopo era quello di rendere più accettabili per il pubblico i sovversivi poichè questi “comunisti” sostenevano le “pari opportunità” e gli “uguali diritti”.

 

 

1829-1837 -Il Presidente Jackson si oppose vigorosamente agli sforzi che la banca centrale faceva per rafforzare il suo stato all’interno degli Stati Uniti. Jackson disse ai suoi avversari: “Voi siete un covo di vipere e ho intenzione di fermarvi, e per dio se ce la farò. Se solo le persone comprendessero il livello di ingiustizia e corruzione del sistema bancario, ci sarebbe una rivoluzione prima di domani mattina. ” Nel 1832,Jackson mise il veto nei confronti di un emandamento per rinnovare la licenza della banca centrale. Nel 1833, tolse i fondi governativi dalla Banca degli Stati Uniti.

1848 – Karl Marx, scrive “Il Manifesto del Partito Comunista”. Marx è un membro di un’organizzazione di facciata degli Illuminati chiamata la Lega dei Giusti. Egli non solo sostiene i cambiamenti economici e politici, sostiene anche cambiamenti morali e spirituali. Egli ritiene che la famiglia dovrebbe essere abolita e che tutti i bambini dovrebbero essere cresciuti da una autorità centrale. Egli esprime il suo atteggiamento verso Dio, dicendo: “Dobbiamo comabattere contro tutte le idee dominanti della religione, dello Stato, del paese, del patriottismo L’idea di Dio è la nota fondamentale di una civiltà perversa, deve essere distrutta…”

 

 

1870 – John Ruskin è nominato professore di Belle Arti all’Università di Oxford in Inghilterra. Egli insegna ai suoi studenti che il governo dovrebbe prendere il controllo di tutti i mezzi di produzione e distribuzione, e che è disposto a dare il controllo del governo nelle mani di un solo uomo: “Il mio obiettivo costante è stato quello di mostrare l’eterna superiorità di alcuni uomini sugli altri, a volte anche di un uomo nel confronto di tutti gli altri “.

 

 

1871 – Albert Pike, fondatore del Ku Klux Klan, pubblica il suo libro di 861 pagine, “Morals and Dogma”, destinato solo ad un pubblico massonico. In questo libro indica che quelli nei ranghi inferiori della Massoneria sono deliberatamente ingannati dai loro superiori: “I gradi blu [i primi tre gradi dei 32] non sono che la corte esterna o il portico del Tempio. Parte dei simboli vengono mostrati all’iniziato, ma egli è intenzionalmente fuorviato da false interpretazioni, non è previsto che lui capisca;. ma è inteso che egli debba pensare di averli capiti. La vera spiegazione è riservata agli Adepti, ai Principi della Massoneria “.. [Questo è il motivo per cui circa il 95% degli uomini coinvolti nella muratura non hanno un indizio su ciò che gli obiettivi dell’organizzazione in realtà sono. Sono sotto l’illusione che essa sia una organizzazione a fin di bene e che stiano facendo un buon lavoro.]

 

1875 – L’occultista russa Helena Petrovna Blavatsky fonda la Società Teosofica. Madame Blavatsky afferma che gli uomini tibetani santi in Himalaya, a cui lei si riferisce come i Maestri di Saggezza, comunicavano con lei a Londra grazie la telepatia. Insisteva nel dire che i cristiani avevano sbagliato tutto – che Satana è il bene e Dio è il male. Scrive: “I cristiani e gli scienziati dovrebbero portare rispetto per le loro controparti indiane. La saggezza dell’India, la sua filosofia e i suoi traguardi, devono essere resi noti in Europa e in America.”

 

1884 – Viene fondata la società Fabiana per promuovere il socialismo. La società Fabiana prende il nome dal generale romano Fabio Massimo, che ha combattuto l’esercito di Annibale attraverso guerriglie debilitanti, piuttosto che confrontarsi in una battaglia decisiva.

 

 

 

14 luglio 1889 – Albert Pike emana le istruzioni per i 23 Consigli supremi del mondo. Egli rivela che è il vero oggetto di culto massonico: “Sovrani, dovete riportare le mie parole anche ai fratelli del 32 °, 31 ° e 30 grado: La religione massonica dovrebbe essere, da parte di tutti noi iniziati degli alti gradi, mantenuta nella purezza della dottrina di Lucifero “.

1890-1896 – Cecil Rhodes, uno studente entusiasta di John Ruskin, è il primo ministro del Sud Africa, una colonia britannica, all’epoca. Rhodes è in grado di sfruttare e controllare la ricchezza d’oro e diamanti del Sud Africa. Lavora per portare tutte le parti abitabili del mondo, sotto il dominio di una classe dirigente. A tal fine, egli utilizza una parte della sua grande ricchezza di istituire le famose borse di studio di Rhodes.

5 febbraio 1891 – Rhodes unisce il suo gruppo di Oxford, con un analogo gruppo di Cambridge diretto da un ardente riformatore sociale di nome William Stead. Rhodes e Stead fanno parte della “Cerchia di Iniziati” della società segreta che loro stessi hanno fondato. C’è anche una cerchia esterna nota come l'”Associazione dei collaboratori».

1891 – Madame Blavatsky muore. Il mantello della leadership del movimento teosofico mondiale cade sulle spalle di Annie Besant, una militante femminista e membro della società Fabiana inglese. Si unisce con entusiasmo nelle rivolte di strada e scrivi numerosi testi occulti che andrà ad aggiungere a quelli della Blavatsky.

1909-1913 – Lord Alfred Milner organizza la “Associazione degli aiutanti” in vari gruppi sia in Gran Bretagna sia negli Stati Uniti.
1912 – Il colonnello Edward M. House, un consigliere vicino al presidente Woodrow Wilson, pubblica “Phillip Dru: Amministratore”, in cui egli promuove “il socialismo come sognato da Karl Marx.”
1913 – Il presidente Woodrow Wilson pubblica “The New Freedom”, in cui rivela: “Da quando sono entrato in politica, i punti di vista delle persone mi sono stati comunicati in privato. Alcuni dei più grandi uomini negli Stati Uniti, nel campo del commercio e della produzione, hanno paura di qualcuno, hanno paura di qualcosa. Sanno che c’è un potere in qualche modo organizzato, così sottile, così vigile, così intrecciate, così completo, così pervasivo, che era meglio non farsi sentire mentre lo condannavano.
23 dicembre 1913 – La Federal Reserve [né federale, né una riserva – è un ente di proprietà privata] viene creata. E ‘stata programmata in una riunione segreta del 1910 a Jekyl Island, Georgia, da un gruppo di banchieri e politici, tra cui  Col. House. Questo trasferisce il potere di creare denaro dal governo americano ad un gruppo di banchieri privati. Il Federal Reserve Act è stato approvato in fretta appena prima della pausa natalizia. Charles A. Lindbergh Sr. (padre del famoso aviatore) avverte:. “Questo atto stabilisce la società più grande sulla terra. Quando il Presidente firmerà questo atto il governo invisibile che tra potere dal denaro, la cui esistenza è stata dimostrata dall’inchiesta Money Trust, sarà legalizzato … “
1916 – Tre anni dopo la firma del Federal Reserve Act, il presidente Woodrow Wilson osserva: “Io sono un uomo infelice e ho inconsapevolmente rovinato il mio paese. Una grande nazione industriale è controllata dal suo sistema di credito. Il nostro sistema di credito è concentrato. La crescita della nazione, quindi, e tutte le nostre attività sono nelle mani di pochi uomini. Siamo stati eletti per essere uno dei peggiori governi, uno di quelli più controllati e dominati del mondo civilizzato. Non è più un governo basato sulla libera opinione, non è più un governo che controlla attraverso la fiducia e la maggioranza, ma un governo costituito dall’opinione e dalla coercizione di un piccolo gruppo di uomini dominanti. “
1917 – Con l’aiuto dei finanzieri di New York e Londra, V.I. Lenin è in grado di rovesciare il governo della Russia. Lenin successivamente fa delle osservazioni sulla contraddizione apparente che deriva dai legami tra i potenti capitalisti e il comunismo: “Esiste anche un’altra alleanza -che a prima vista può sembrare strana e sorprendente  – ma se ci pensi bene, in effetti, non è così difficile da capire. Questa è l’alleanza è formata dai nostri dirigenti comunisti e da quelli dei capitalisti “. [Ricordate che la dialettica hegeliana?]
30 Maggio 1919 – Personaggi di spicco inglesi e americani stabiliscono il Royal Institute of International Affairs in Inghilterra e il suo equivalente negli Stati Uniti in un incontro organizzato dal colonnello House, hanno partecipato vari socialisti Fabiani, tra cui il noto economista John Maynard Keynes.
1920 – Winston Churchill in Gran Bretagna riconosce il collegamento tra gli Illuminati e la rivoluzione bolscevica in Russia. Egli osserva: “Dai giorni di Spartacus-Weishaupt a quelli di Karl Marx, a quelle di Trotsky, Bela Kun, Rosa Luxembourg, ed Emma Goldman, questa cospirazione mondiale per il rovesciamento della civiltà e per la ricostituzione della società sulla base di uno sviluppo bloccato, di malevolenza invidiosa e uguaglianza impossibile, è in costante crescita. Ha svolto un ruolo decisamente riconoscibile nella tragedia della Rivoluzione francese. E’ stata la molla principale di ogni movimento sovversivo durante il XIX secolo, ed ora questo gruppo di straordinarie personalità dal mondo sotterraneo delle grandi città d’Europa e America hanno afferrato il popolo russo per i capelli delle loro teste, e sono diventati praticamente i maestri indiscussi di quel enorme impero. “
1920-1931 – Louis T. McFadden è il Presidente del Comitato della Camera sul sistema bancario. Per quanto riguarda la Federal Reserve, il membro del Congresso McFadden osserva: “Quando il Federal Reserve Act è stato approvato, gli abitanti degli Stati Uniti non percepivano che si stava creando un sistema bancario mondiale. Un super-stato controllato dai banchieri internazionali e industriali che agiscono insieme per schiavizzare il mondo per il loro piacere. E’ stato fatto ogni sforzo da parte della fed per nascondere il suo potere, ma la verità è che la Fed ha usurpato il governo. Controlla tutti gli affari interni e le relazioni con l’estero. Crea e distrugge governi a seconda della sua volontà. ” Per quanto riguarda la Grande Depressione e l’accettazione del paese del New Deal della FDR, egli afferma: “Non è un caso. E’ stato creato con cura. I banchieri internazionali hanno cercato di far giungere ad una condizione di disperazione la nostra economia in modo che possano emergere come padroni di tutti noi “.
1921 – Il Col. House riorganizza la filiale americana dell ‘Istituto di Affari Internazionali nel Council on Foreign Relations (CFR). [Negli ultimi 60 anni, l’80% delle prime posizioni in ogni amministrazione – siano essi democratici o repubblicani – sono state occupate da membri di questa organizzazione. Durante quel tempo, solo due presidenti non sono stati direttamente collegati con il CFR – John Kennedy e Ronald Reagan. Kennedy fu assassinato e pure Regan stava per essere tolto di mezzo da un attentato!]
15 dicembre 1922 – La CFR sostiene il Governo Mondiale nella sua rivista “Affari Esteri”. L’autore Philip Kerr afferma:. “Ovviamente non ci saranno né pace né prosperità per l’umanità fino a quando la terra resterà divisa in 50 o 60 stati indipendenti, fino a quando cioè non verrà creato un sistema internazionale “.
1932 – Viene pubblicato il “Piano per la pace” dall’American Birth Control League la cui fondatrice è Margaret Sanger. Si chiede che la sterilizzazione forzata, la detenzione obbligatoria e i campi di concentramento riabilitativi vengano imposti a tutte le razze “diverse”, tra cui i neri, gli ispanici, gli indiani gli americani e i cattolici. [The American Birth Control League alla fine si è trasformata nella Planned Parenthood – promotore principale della nazione e fornitore di servizi di aborto. Molti oggi non sono a conoscenza delle origini razziste della Planned Parenthood.]
1933 – Viene pubblicato “The Shape of Things to Come” di HG Wells. Wells predice l’arrivo di una seconda guerra mondiale.
21 novembre 1933 – In una lettera al colonnello Edward M. House, il presidente Franklin Roosevelt scrive: “La verità della questione è, come lei ed io sappiamo, che un grosso polo economico comanda il governo dai tempi di Andrew Jackson “.
1934 – Viene pubblicato “L’esteriorizzazione della Gerarchia” di Alice Bailey. Bailey è un occultista, che ha preso il posto di Annie Besant come capo della Società Teosofica. Le opere della Bailey sono incanalate da uno spirito guida, il Maestro tibetano [spirito/demone] Djwahl Kuhl. [. I suoi insegnamenti costituiscono le fondamenta per l’attuale movimento New Age] Lei scrive: “L’ora degli antichi misteri è arrivata. Questi misteri antichi erano nascosti nei numeri, nei rituali, nelle parole e nella simbologia, questo “velava” il segreto.. Non vi è dubbio quindi che sia di fondamentale importanza in questo momento, l’opera di far familiarizzare il pubblico con i Misteri. Questi misteri verranno ripristinati grazie all’attività della Chiesa e della famiglia Massonica. ” Afferma inoltre: “Oltre alla distruzione di ogni cultura e civiltà esistenti, il nuovo ordine mondiale deve essere costruito.” [Il libro è pubblicato dalla Lucis Trust, originariamente chiamata la Lucifer Publishing Company. La Lucis Trust è una delle ONG (Organizzazione Non Governative) presenti all’ONU ed ha avuto un ruolo molto incisivo agli ultimi vertici delle Nazioni Unite.
1937 – Agli studenti presso la Scuola Leniniana sul Political Warfare viene insegnato: “Oggi, naturalmente, non siamo abbastanza forti per attaccare e per vincere, dobbiamo utilizzare l’elemento sorpresa e mettere a dormire l’occidente.. . Così inizialmente dovremo inscenare un movimento per la pace senza precedenti. Dovrà essere elettrizzante e promettere concessioni interessanti. I paesi capitalisti, stupidi e decadenti, gioiranno nel cooperare alla loro stessa distruzione. Non appena avranno la guardia abbassata, noi li distruggeremo con il nostro pugno. “
28 OTTOBRE 1939 – In un discorso di John Foster Dulles [successivamente segretario di Stato], egli propone che l’America guidi la transizione verso un nuovo ordine che renda gli stati meno indipendenti legandoli insieme grazie ad una unione federale.
1939 – Il “Nuovo Ordine Mondiale” di HG Wells propone uno “stato collettivista mondiale” o “nuovo ordine mondiale”, composto da “democrazie socialiste”.Egli dichiara che “l’individualismo nazionalista è la malattia del mondo.” E continua: “L’evidente necessità di un ordine mondiale per eliminare la guerra e i bisogni più o meno manifesti della popolazione passa attraverso il controllo collettivo della vita economica e biologica del genere umano.” Egli propone che venga realizzato attraverso il “diritto universale” e la “propaganda” (o istruzione).
1940 – Viene pubblicato il libro “Il Nuovo Ordine Mondiale”  dalla Carnegie Endowment for Peace e contiene un elenco selezionato di riferimenti alle federazioni regionali e mondiali, assieme a dei progetti speciali per il nuovo ordine dopo la fine della guerra.
28 giugno 1945 – Il presidente Truman sostiene il nuovo governo mondiale in un discorso: “Per le nazioni sarà facile andare d’accordo in una nuova repubblica mondiale come per noi lo è farlo nella repubblica degli Stati Uniti”.
24 ottobre 1945 – La Carta delle Nazioni Unite diventa effettiva.
Luglio 1948 – Sir Harold Butler, membro del CFR, “vede” un “Nuovo Ordine Mondiale” prendere forma: Quanto potranno durare le nazioni, che da secoli pensano e agiscono in modo indipendente, se esse vengono fuse assieme? Quanta parte di sovranità sono disposti a sacrificare?
7 febbraio 1950 – Il finanziere internazionale e membro del CFR James Warburg racconta una sottocommissione per le Relazioni Estere del Senato: “. Avremo un governo mondiale che piaccia o no – attraverso il consenso o attraverso la conquista”
1953 – Rowan Gaither, Presidente della Fondazione Ford, disse ad una commissione del Congresso che stava indagando sulle fondazioni esenti dalle tasse: “Siamo al livello esecutivo qui erano attive sia l’OSS [precursore della CIA], il Dipartimento di Stato, o l’Amministrazione della Comunità economica Europea . Durante quei tempi, e senza eccezioni, abbiamo operato in base alle direttive emesse dalla Casa Bianca. Stiamo continuando a essere guidati dalle stesse direttive, il motivo per cui siamo stati creati è quello di modificare, con ogni sforzo, la vita nel Stati Uniti, per rendere possibile una fusione confortevole con l’Unione Sovietica “.
23 febbraio 1954 – Il senatore William Jenner dell’Indiana, parla prima del Senato degli Stati Uniti: “Oggi il percorso di dittatura totale negli Stati Uniti può essere costruito con mezzi strettamenti legali, visto e non udito dal Congresso, dal Presidente, o dal popolo. Abbiamo un gruppo ben organizzato che fa azione politica in questo paese, determinato a distruggere la nostra Costituzione e stabilire uno stato a partito unico. Ha un punto d’appoggio all’interno del nostro governo, e ha il suo apparato di propaganda. Si può chiamare questo gruppo con molti nomi. Alcune persone lo chiamano socialismo, alcuni collettivismo. Io lo preferisco chiamare ‘centralismo democratico’. Il punto importante da ricordare di questo gruppo non è la sua ideologia, ma la sua organizzazione. Si tratta di un corpo d’elite dinamico, aggressivo, che cerca in ogni modo di farsi strada nel governo per costituire uno stato collettivista a partito unico. Opera in segreto, in silenzio , continua a trasformare il nostro governo senza farci venir nessun sospetto. Questo corpo segreto rivoluzionario ha ben compreso il potere di influenzare il popolo con una forma elegante di lavaggio del cervello. Lo vediamo, per esempio, nell’uso innocente di parole come ‘democrazia’ al posto di ‘governo rappresentativo.”
1954 – Il principe Bernardo d’Olanda stabilisce i Bilderbergers, incontri di politici e banchieri internazionali che si riuniscono segretamente su base annuale.
25 novembre 1959 – Lo studio numero 7 del Council on Foreign Relations Study chiede un “… nuovo ordine internazionale, che deve rispondere alle aspirazioni del mondo per la pace, per il cambiamento sociale ed economico … un ordine internazionale … compresi gli Stati che si professano socialisti [comunisti] “.
1959 – “Il Mid-Century Challenge of US Foreign Policy”, viene pubblicato, promosso dal Rockefeller Brothers ‘Fund. Esso spiega che gli Stati Uniti “non dovrebbero fuggire, anzi dovrebbe accogliere il compito che è stato imposto loro dalla storia. Questo compito consiste nell’aiutare la formazione di un nuovo ordine mondiale in tutte le sue dimensioni -. Spirituale, economico, politico, sociale. ”

1962 – “Il futuro del federalismo”, di Nelson Rockefeller sostiene che gli eventi attuali richiedono senza ombra di dubbio un “nuovo ordine mondiale”. Sostiene che c’è: “La febbre del nazionalismo … ma lo Stato-nazione è sempre meno in grado di svolgere i suoi compiti di politica internazionale … Questi sono alcuni dei motivi per noi pressanti che ci spingono a condurre con determinazione la costruzione di un vero nuovo ordine mondiale … prima di quando ce ne possiamo rendere conto .. si evolveranno le basi per una struttura federale del mondo libero. ”

13 Novembre 1963 – È stato confermato che solo dieci giorni prima del suo assassinio, il presidente John F. Kenny abbia raccontato al pubblico della Columbia University: “L’alto ufficio del Presidente è stato usato per fomentare un complotto atto a distruggere la libertà degli americani, e prima di abbandonare questo incarico devo far sapere queste informazioni ai miei cittadini. ”

1966 – Il professor Carroll Quigley, mentore di Bill Clinton alla Georgetown University, è autore di un volume imponente dal titolo “Tragedy and Hope”, in cui egli afferma: “Esisteva ed esiste, un network internazionale che opera, in qualche misura, nella maniera in cui l’estrema destra reputi si comportino i comunisti. In realtà, questa rete, che possiamo identificare come i Gruppi della Tavola Rotonda, non ha alcuna avversione a cooperare con i comunisti, o a qualsiasi altro gruppo, e spesso lo fa. So delle operazioni di questa rete perché l’ho studiata per vent’anni e mi fu permesso per due anni, nel 1960, di esaminare le loro carte e i loro documenti segreti. Non ho avversione per loro o per la maggior parte dei loro obiettivi e sono, per gran parte della mia vita, stato vicino a loro e ai loro strumenti.

Ho obiettato, sia in passato che recentemente, per alcune delle loro politiche, ma in generale la maggior obiezione che ho da far loro è che vogliono rimanere sconosciuti, e credo altresi che il loro ruolo nella storia sia abbastanza significativo da essere conosciuto “.
26 luglio 1968 – Nelson Rockefeller promette che “come Presidente, avrebbe lavorato per la creazione internazionale di un nuovo ordine mondiale”.

1969 -. Un documento intitolato “Matrimonio e Famiglia” viene pubblicato dalla British Humanist Association ed afferma che “alcuni avversari ci hanno accusato di voler rovesciare la famiglia tradizionale cristiana. Hanno ragione a dire che è esattamente ciò che intendiamo fare.. ”

1970 – Il Dipartimento della Difesa si appropria dei fondi [$ 2 milioni all’anno per cinque anni] per lo “di un agente virale distruttivo immune per la guerra biologica”. [Fonte del virus HIV che causa l’AIDS. Il virus è stato poi introdotto nella comunità omosessuale attraverso il vaccino contro l’epatite e in Africa centrale via vaccino contro il vaiolo.]

1970 – Zbigniew Brzezinski [che in seguito divenne il presidente Jimmy Carter] scrive un libro intitolato “Tra due secoli”. Egli ha solo parole di elogio per il marxismo: “il marxismo rappresenta un ulteriore stadio vitale e creativo nel processo di maturazione della visione universale dell’uomo … diffuso a livello popolare in forma di comunismo, rappresenta un importante passo avanti nella capacità dell’uomo di concettualizzare il suo rapporto con il mondo “. Egli descrive anche come la guerra possa essere condotta contro una nazione senza che i suoi cittadini nemmeno si accorgano: “La tecnologia renderà disponibile ai capi delle maggiori nazioni una serie di tecniche per lo svolgimento di una guerra segreta, che richiederà un minimo sforzo per quanto riguarda la sicurezza. Una nazione può attaccare un concorrente di nascosto … tecniche per la modificazione del clima potrebbero essere impiegate per produrre prolungati periodi di siccità o tempesta, indebolendo così la potenza produttiva di una nazione e costringerla ad accettare le richieste del concorrente. ”

1972 – Il presidente Nixon visita la Cina e fa un brindisi il premier cinese Chou En-lai, parlando “della speranza condivisa di costruire un nuovo ordine mondiale”.

1973 – Il banchiere internazionale e membro fedele del Consiglio sovversivo sulle relazioni estere, David Rockefeller fonda una nuova organizzazione denominata la Commissione Trilaterale. Invita il futuro presidente Jimmy Carter a diventarne uno dei membri fondatori. Zbigniew Brzezinski è il primo direttore dell’organizzazione.

1973 – Il Club di Roma, una branchia delle Nazioni Unite, produsse una relazione intitolata “Regionalized and Adaptive Model of the Global World System.” Questa relazione divide il mondo intero in dieci regioni.

Ozzy Osbourne un discendente dei Neanderthal

Ha sempre sostenuto che i suoi geni “sovrumani” lo tenessero in vita, nonostante i suoi eccessi durante la sua carriera da rockstar.

Ora sembra che la scienza dia in parte ragione a Osbourne grazie allo studio del suo albero genealogico.

I ricercatori hanno studiato il suo DNA scoprendo che il cantante è il discendente di un uomo di Neanderthal.

Egli è anche un lontano parente del bandito Jesse James, dell’ultimo zar russo Nicola II e di re Giorgio I – oltre a possedere qualche gene degli antichi romani.

Lo scatenato 61enne, che è sopravvissuto ad anni di abuso di droga e di alcol, ha scherzato sulla notizia dell’eredità genetica dei Neanderthal dicendo che sua moglie Sharon e la polizia di molti stati non ne sarebbero rimasti stupiti.

E’ famoso per molte controverse vicende, come quella del pipistrello a cui ha staccato la testa, mentre era ubriaco sul palco, o di quella volta che si è quasi rotto l’osso del collo in un incidente con i quad nel 2003 ammettendo che non c’è motivo plausibile per cui sia ancora in vita.
Gli scienziati hanno fatto la scoperta prelevando un campione di sangue del cantante nella sua casa di Buckinghamshire e inviandolo a un laboratorio nel New Jersey negli Stati Uniti. Utilizzando un test  ad-hoc £ 12.000 sterline , sono stati in grado di studiare il suo codice genetico.

I ricercatori hanno scoperto che la star, possiede alcune parti del DNA  degli antichi abitanti uccisi a Pompei, quando il Monte Vesuvio eruttò nel 79 dC.

Osbourne ha detto: ‘Questo significa che probabilmente sono legato ad alcuni dei sopravvissuti, il che avrebbe un senso.

‘Se uno qualsiasi degli Osbournes romani avessero bevuto quanto facevo io, non avrebbero nemmeno sentito la lava. Se ne sarebbero semplicemente andati. ‘

I ricercatori hanno anche esaminato il gene che l’organismo utilizza per abbattere alcool e hanno scoperto una ‘variante insolita’ che potrebbe avere aiutato Osbourne a sopravvivere durante gli anni in cui ha bevuto fino a quattro bottiglie di cognac al giorno.

‘Data la piscina di alcol che avevo trangugiato nel corso degli anni – per non parlare di tutte le droghe – non c’è davvero alcun motivo medico plausibile perchè io sia ancora in vita’.

Ma anche se la genetica ha dato ad Osbourne qualche indizio sul perchè della sua buona salute, gli scienziati hanno anche detto che deve ringraziare la moglie paziente, che ha saputo negli anni arginare i suoi eccessi più devastanti.

Wikileaks: La verità sulla guerra in Iraq

L’uomo dietro la pubblicazione di 400.000 documenti classificati sui militari americani vuole rivelare la verità sulla guerra in Iraq.

Il fondatore di Wikileaks, Julian Assange, in una conferenza a Londra, ha detto di voler creare, grazie all’ultima massiva pubblicazione di rapporti riservati, il massimo impatto possibile nel mondo politico.

“Questa divulgazione serve per far emergere la verità” dichiara Assange.

“Speriamo di correggere alcuni attacchi alla verità che si sono verificati prima della guerra, durante la guerra, e che sono continuati fino a quando la guerra si è conclusa ufficialmente.”

Ha aggiunto: “Mentre non siamo sicuri di aver raggiunto il massimo impatto politico possibile credo che ci stiamo avviciando sempre di più.”

Assange ha detto che le relazioni documentano la morte di 109.000 morti – tra cui 66.000 civili.

L’avvocato indipendente Phil Shiner ha dichiarato che alcune delle morti documentate nelle relazioni potrebbero avere coinvolto le forze britanniche e sono ora oggetto di azione legale presso i tribunali del Regno Unito.

“Alcune di queste morti sono avvenute in circostanze in cui il Regno Unito ha avuto una responsabilità giuridica molto chiara.” ha detto.

“Questo può essere dovuto al fatto che gli iracheni sono morti, durante il periodo in cui il controllo era nelle mani del Regno Unito. I documenti rivelano che le morti sono avvenute in arresto, nei veicoli, negli elicotteri o nelle strutture di detenzione”

La divulgazione di quasi 400.000 documenti militari Usa sull’Iraq da parte di Wikileaks contiene rapporti di abusi e di cattiva condotta da parte delle autorità irachene e delle forze Usa.

Ci sono anche alcuni rapporti che indicano abusi da parte dei soldati del Regno Unito, secondo il quotidiano Guardian.

Questo rilascio di documenti classificati è stato preceduto dalla pubblicazione di 90.000 file che documentavano morti civili e altri incidenti in Afghanistan, che sono state pubblicate dal sito nel mese di luglio.

Secondo il Guardian, nei rapporti iracheni si può leggere in dettaglio in che modo le autorità statunitensi avrebbero evitato di indagare su centinaia di segnalazioni di abusi, torture, stupri e omicidi dei poliziotti e dei soldati iracheni.

Ci sono numerose segnalazioni di abusi sui detenuti, che li descrivono ammanettati, bendati e appesi per i polsi o per le caviglie e sottoposti a frustate, pugni, calci o scosse elettriche sei casi dei quali terminati con la morte.

I documenti riferiscono, di più di 15.000 civili morti in incidenti precedenti sconosciuti.

Secondo il giornale, i registri contengono molti rapporti riguardanti abusi ai detenuti da parte dei soldati della coalizione anche se non sono né chiare né così allarmanti come le prove degli abusi da parte delle forze irachene.

Poichè sono state registrate le attività delle forze statunitensi, sono state trovati alcuni rapporti riguardanti il trattamento dei detenuti da parte del Regno Unito.

Due report in data 23 Giugno 2008 hanno registrato due uomini sciiti che hanno descritto di essere stati presi a calci e a pugni da delle non ben identificate truppe inglesi.

Entrambi gli uomini avevano lesioni coerenti alla descrizione riportata nelle loro storie. Non c’è traccia di alcuna indagine formale.

Un altro registro,del 2 Settembre 2008, riporta che un interrogatore civile che lavorava con gli americani, ha riferito che i soldati britannici lo avevano fatto strisciare per casa sua inserendoli la testa dentro la tazza e puntandoli contro una pistola.Il registro conclude che la storia è stata archiviata per incongruenza e mancanza di prove.

I 391.831 documenti registrano un periodo compreso tra l’inizio del 2004 e il 1 gennaio 2010 e forniscono una visione del conflitto da parte dei soldati di rango più basso.

Un portavoce del ministero della Difesa ha detto venerdì sera: “Se verranno alla luce nuove prove come risultato dell’analisi di queste informazioni le terremo in considerazione.”

I file riferiscono che vi sono state più di 100.000 morti violente in Iraq tra il 2004 e il 2009, tra cui 66.081 di esse tra i civili.

I dati personali e le informazioni sui decessi sono stati resi noti e ciò risulta in contrasto con l’insistenza dei funzionari USA e UK  nell’affermare che non esiste nessun verbale ufficiale di vittime civili.

John Sloboda, dell’Iraq Body Count, ha detto al Guardian: “Perché questi registri sono incidente dopo incidente, registrazioni dettagliate che siamo stati in grado di far corrispondere con i registri presenti nei nostri database.

“Con uno studio approfondito, siamo stati in grado di stimare che tali registri aggiungeranno 15.000 morti precedentemente sconosciute al conteggio delle vittime in Iraq”.

Ha sostenuto che fosse nell'”interesse pubblico” conoscere tutti i dettagli su questa tragedia.

Il portavoce del Pentagono, colonnello dei Marines, Dave Lapan ha dichiarato: “Noi condanniamo WikiLeaks poichè induce le persone a violare le leggi, sottrae documenti riservati e quindi cavalleristicamente condivide queste informazioni segrete con il mondo, compresi i nostri nemici.”

“Sappiamo che organizzazioni terroristiche hanno estratto informazioni dai documenti riservati sull’ Afghanistan da utilizzare contro di noi, e questa fuga di notizie sull’Iraq è oltre quattro volte più grande.

“L’unica maniera che ha Wikileaks per riparare, a questo punto, è quello di restituire il materiale rubato ed elimarlo dai propri siti web”.

Il gruppo ha anche detto che pubblicherà altri 15.000 documenti sulla guerra in Afghanistan.

Kristinn Hrafnsson di Wikileaks ha detto che i files, sono stati interamente controllati prima del rilascio.

Sono stati redatti in modo da nascondere i nomi delle persone e non rivelare informazioni che potrebbero essere dannose per gli individui citati”.

Shiner ha fatto domanda per una pubblica inchiesta sulle accuse per le quali le truppe britanniche erano responsabili della morte di civili, durante la guerra in Iraq.

Ha citato un caso in cui sostenenne che un fuciliere inglese uccise una bambina di otto anni mentre giocava in strada a Bassora.

Ha detto che le unità corazzate avevano l’abitudine di fermarsi mentre erano di pattuglia così i soldati avrebbero potuto distribuire caramelle ai giovani come parte della battaglia per ” i cuori e le menti”.

Mr Shiner ha spiegato: “Per qualche motivo il carro armato si era fermanto in fondo alla via, lei era li vicino con il suo vestito giallo, un fuciliere la vede e le spara.”

Per quanto riguarda i documenti americani, disse: “Sarebbe sbagliato pensare che tutto questo non abbia nulla a che fare con l’UK”.

Ha aggiunto che agì in favore di molti civili iracheni che vennero uccisi o torturati dalle forze del Regno Unito.

“Alcuni sono stati uccisi da attacchi indiscriminati contro i civili o grazie all’uso ingiustificato della forza letale.

“Altri sono stati uccisi sotto la custodia dalle forze del Regno Unito e nessuno sa quanti iracheni hanno perso la vita mentre erano trattenuti nelle strutture di detenzione britanniche.”

Ha aggiunto: “Se è stata utilizzata la forza in maniera ingiustificata o illegittima, i responsabili devono subire le conseguenze penali del caso, stiamo dunque portando avanti un nuovo caso in cerca delle responsabilità per tutti gli omicidi inguistificati e ci aspettiamo che vi sia una inchiesta giudiziaria per indagare in maniera approfondita la responsabilità del Regno Unito per le morti civili in Iraq “.

Ecco un buon video esemplificativo:

Artefatti alieni trovati sotto i Crop Circles

I cerchi nel grano sono un perfetto esempio di paranormale in cui la scienza e le prove si incontrano, ma che rimangono comunque inspiegabili .. Molti studi sono stati condotti da esperti (ricordiamo gli esperti cicap che dicevano che i crop circles non erano altro che i segni di animali in calore che lasciavano impronte nei campi, che competenza!), ma senza alcun risultato, l’unica cosa che si può dire per certo è che la maggior parte di essi non sono stati fatti dall’uomo o con tecnologie umane.

Ecco alcune immagini di questo cerchio nel grano particolare:

 

Ecco il video con una spiegazione sugli artefatti:

Video

Nessuna prova del coinvolgimento di Musulmani nell'(auto) attentato dell’11 settembre

IERI E’ STATO CHIESTO AI VETERANI DI PUBBLICARE LA SEGUENTE DICHIARAZIONE:

A. Sulla base dello studio “No evidence that Muslims hijacked planes on 9/11″ di Elias Davidsson (2008), che abbiamo esaminato con cura, e di altri studi analoghi, noi sottoscritti siamo ora convinti che le autorità statunitensi NON HANNO DIMOSTRATO [al di là di ogni ragionevole dubbio ]che la loro versione sull’11 settembre sia vera in particolare il punto in cui si accusano gli arabi/musulmani.

Se viene a mancare l’antagonista creato apposta, viene a decadere anche il tanto temuto Bin Laden, che dalle sue caverne è riuscito ad organizzare un attentato del genere e soprattutto a farla franca per quasi 10 anni (adesso è sciallo in Pakistan dicono…mah)!

B. La presunzione di innocenza, come principio civile, è sancito dall’articolo 11 (1) della Dichiarazione universale dei diritti dell’uomo, secondo il quale, ogni persona “accusata di un reato ha il diritto di essere reputata innocente fino a prova contraria secondo la legge (…) “Questa presunzione di innocenza è stata applicata in modo da proteggere coloro già formalmente accusati di reato, mentre evidentemente le persone a cui è stata applicata non hanno commesso alcun reato.

C. Sulla base di quanto precede, consideriamo la pubblicazione e la diffusione delle accuse che i musulmani abbiano commesso l’attentato dell’ 11 settembre, come una forma grave e ingiustificabile di assassinio alla reputazione di questi popoli. Una tale affermazione viola il principio della presunzione di innocenza. Essa viola anche gli articoli 1, 3, 5 e 8 della Declaration of Principles on the Conduct of Journalists of the International Federation of Journalists, il Code of Ethics of the Society of Professional Journalists, la Statement of Principles of the American Society of Newspaper Editors (ASNE),Resolution 1003 on the ethics of journalism, adottata dal Consiglio Europeo nel 1993.

Si invitano quindi i giornalisti ad astenersi d’ora in poi nell’attribuire, direttamente o indirettamente,la colpa dell’attentato dell’11 settembre ai musulmani o a qualsiasi organizzazione araba; di rendere noto il fatto che gli Stati Uniti abbiano tenuto nascosto il fatto di non aver prodotto alcuna prova che accusasse organizzazioni mussulmane; e di pubblicare le scuse per le famiglie diffamate, senza fondamento, per l’omicidio di massa dell’11 settembre.

PRIMI FIRMATARI:

  • Dr. Kevin Barrett, Arabic-Islamic Studies; author, radio host. USA. See also http://en.wikipedia.org/wiki/Kevin_Barrett
  • Hartmut Barth-Engelbart, Author, Musician, Cabarttist, Gruendau/Hanau, Germany
  • Dr. med. Eric Beeth, Brussels, Belgium
  • James R. Carr, Professor, Geological Sciences and Engineering, University of Nevada, Reno, Nevada U.S.A.
  • John B. Cobb, Jr. Prof. Emeritus, Claremont School of Theology. See: http://en.wikipedia.org/wiki/John_B._Cobb
  • Bernd Juergen Dröge, Psychological Counselor, Muenster, Germany
  • Prof. James Fetzer, USA. (See also: http://en.wikipedia.org/wiki/James_Henry_Fetzer)
  • Anneliese Fikentscher, Arbeiterfotografie, Köln, Germany, www.arbeiterfotografie.com
  • Dr. Freddy Gardiol, Honorary Professor (ret.), Swiss Federal Institute of Technology (EPFL), Lausanne, Switzerland. Founder and former Director of the Laboratory of Electromagnetism and Acoustics at EPFL. Life Fellow of the Institute of Electrical and Electronics Engineers (IEEE).
  • Reinhard Gebhart, Author, Germany
  • Dr. David L Griscom, Research Physicist (ret.), Naval Research Laboratory, Washington, D.C. USA
  • Jean-Luc Guilmot, Bio-Engineer, MBA, Belgium. Editor of http://vigli.org
  • Dr. Niels Harrit, Associate Professor, Dept. of Chemistry, U. of Copenhagen, Denmark
  • Klaus Hartmann, Chairman, German Federation of Freethinkers, Germany
  • Sander Hicks, media activist, community organizer and journalist, USA, http://www.sanderhicks.com/
  • Folker Hoffmann, Borås, Sweden, http://principiis-obsta.blogspot.com/
  • Carol Holland, NY 911 Truth Activist
  • Ingar Holst, Department of Semantics, The Ahlefeldt-Holst Center, USA
  • Prof. Steven Jones, American physicist. See http://en.wikipedia.org/wiki/Steven_E._Jones
  • Claudia Karas, Palästina-Forum Nahost, Frankfurt, Germany
  • Yakup Kilic, Musician, Berlin, Germany
  • Hans-Peter Koehn, Social Manager, Germany
  • Dr. Pétur Knútsson (ret.), University of Iceland, Reykjavik, Iceland
  • Anthony Lawson, international prize-winning commercials director, cameraman, film and video editor, Thailand
  • Gérard Lazare, Vidéaste indépendant, Viry-Chatillon, France
  • Prof. Dr. David MacGregor, Canada (See also: http://publish.uwo.ca/~mcgregor/publications.html)
  • Dr. Graeme MacQueen, (ret.), McMaster University, Canada
  • Vincent Moreau, Video editor, France
  • Rowland Morgan, co-author of “9/11 Revealed” (London & NY, 2005), author of “Flight 93 Revealed” (London & NY, 2006), and of VOICES (internet publication 2009), Great-Britain
  • Andreas Neumann, Arbeiterfotografie, Köln Germany
  • Klaus von Raussendorff, Author, Germany
  • Vincent Robeyns, enseignant et militant pour la vérité, Liège, Belgique
  • Dr. Erik A. Röyrvik, Research Fellow, Norway
  • Kevin Ryan, former Site Manager for Underwriters Laboratories, USA
  • Dr. med. Pascal Sacré, Bruxelles, Belgique
  • Dr. Peter Dale Scott, Professor Emeritus of English, University of California, Berkeley, http://www.peterdalescott.net
  • John Spritzler, Sc.D., author of The People as Enemy: The Leaders’ Hidden Agenda in World War II, co-editor of www.NewDemocracyWorld.org, and author or co-author of numerous articles about HIV infection in medical journals, USA
  • Thomas Immanuel Steinberg, Steinberg Research, Hamburg, Germany, www.SteinbergRecherche.com
  • Catherine Thirion, Ingénieure, militante pour la vérité, Pessac, France
  • Willi Uebelherr, IT engineer, Halle, Germany
  • Rémi Vandangeon, St. Baudel, France
  • Alfred Vestring, Former Ambassador, Bonn, Germany
  • Dr. med. Jens Wagner, member of the Association of Physicians Against Nuclear Arms, Stade, Germany
    Gerhard Wisnewski, Journalist, Author, Munich, Germany. See http://de.wikipedia.org/wiki/Gerhard_Wisnewski (in German)
  • Wojna, Musician, Die Bandbreite, Germany
  • Sami Yildirim, physicist, Germany
  • Barrie Zwicker, Media critic and author, Canada

Wikileaks: La guerra segreta italiana in Afghanistan

 

Un rapporto basato sui documenti di Wikileaks mostra in dettaglio il coinvolgimento militare italiano in Afghanistan, afferma che il nostro paese abbia tenuto una serie di operazioni segrete responsabili della morte di civili afghani.

Il rapporto descrive una serie di incidenti, che includevano raid aerei sui villaggi e il fallimento del governo di Kabul per utilizzare i soldi dell’Unione Europea in maniera efficace. Sulla base di più di 10.000 documenti dal sito Wikileaks, il rapporto è stato pubblicato in Italia dall’espresso lo scorso Mercoledì.

Il giornalista Fabrizio Maronta commenta: “Noi siamo lì ufficialmente per il mantenimento della pace, la ricostruzione delle varie strutture e soprattutto del governo. Questo è il modo in cui l’ [establishment politico in Italia] ha venduto all’opinione pubblica italiana la missione in Afghanistan. ”

Poco tempo fa, tuttavia, in Italia il Ministro della Difesa Ignazio La Russa ha detto che il paese sta progettando di aumentare il suo contingente militare da 2.800 a 4.000 soldati entro la fine del 2010.

 

EROI?