Archivi Blog

Controllo mentale e nuovo ordine mondiale

Il 28 novembre 1953, alle 2 del mattino, un uomo si schiantò contro una finestra chiusa e cadde dal 10 ° piano del Statler Hotel a New York City. Venne identificato come Frank Olson, un batteriologo dell’US Army Research Center a Fort Detrick, in Maryland.
La vittima condivideva la stanza con un altro scienziato, Robert Lashbrook.

cia_seal1

Ventidue anni dopo, nel 1975, William Colby, l’attuale direttore della CIA, declassificò dei documenti che cambiarono completamente le dinamiche del caso. Si scoprì che Olson era un agente sotto copertura della CIA, a Fort Detrick e che, una settimana prima della sua morte, bevve del Cointreau ad un incontro di alto livello con degli scienziati a Deep Creek Lodge nelle zone rurali del Maryland. Il Cointreau venne mischiato ad una massiccia dose di LSD somministrata dal suo superiore, Sidney Gottlieb. Venne poi inviato a New York con Lashbrook, anche lui della CIA, per sottoporsi a delle cure psichiatriche in quanto l’LSD aveva indotto in lui una psicosi.

Si scoprì anche che Olson faceva parte del programma segreto CIA conosciuto come Progetto MK-ULTRA, nel quale venivano utilizzati prodotti chimici/farmaci ai fini del controllo mentale. Olson lavorò nelle metodologie con cui diffondere l’antrace via aerosol, utilizzandola come arma. Nuove prove venute alla luce, grazie agli sforzi persistenti del figlio di Olson, Eric, hanno gettato forti ombre sulla tesi del suicidio.

Dai documenti desecretati risultò che Olson venne etichettato come un rischio per la sicurezza dai servizi segreti inglesi dopo essersi arrabbiato a causa delle sperimentazioni condotte in un laboratorio a Francoforte, in Germania, l’estate precedente. Eric Olson crede che suo padre sia stato drogato e poi ucciso per fare in modo che non rivelasse i segreti del progetto MK-ULTRA. A seguito delle rivelazioni del 1975, il governo deve essersi sentito in colpa in quanto vennero concessi, alla famiglia Olson, 17 minuti di udienza con il presidente Ford, il quale porse le sue scuse e consegnò loro, come risarcimento, 750.000 dollari.

CONTROLLO DEL COMPORTAMENTO UMANO

Il programma MK-ULTRA venne istituito il 13 aprile 1953 dal direttore della CIA Allen Dulles, per contrastare, apparentemente, le tecniche di lavaggio del cervello a cui erano stati sottoposti i prigionieri americani nella Corea del Nord durante la guerra di Corea. Questa fu la scusa per ottenere i finanziamenti. Tuttavia, si trattò solo della punta dell’iceberg: gli esperimenti della Cia infatti spaziarono in lungo e in largo nella tematica del controllo mentale ed ebbero poco a che fare con le metodologie con cui veniva portato avanti un interrogatorio.

Le rivelazioni di Colby facevano parte di un’indagine radicale della CIA, avvenuta nel gennaio del 1975, ad opera della “Commissione sulle attività della CIA all’interno degli Stati Uniti”, presieduta dal vicepresidente Nelson Rockefeller. La Relazione Presidenziale affermò quanto segue: “Il programma faceva parte di un progetto più vasto della CIA per studiare i mezzi possibili per controllare il comportamento umano. Altri studi esplorarono gli effetti delle radiazioni, delle scariche elettriche, della psicologia, della psichiatria e della sociologia.”

Anche se il programma ebbe un inizio difficoltoso, con la vicenda Olson, recuperò in fretta e fu cardine di altri 149 sotto-progetti. Le linee guida generali vennero succintamente dichiarate in una nota interna della CIA datata gennaio 1952: “Possiamo prendere il controllo di un individuo al punto in cui agirà contro la sua volontà e contro le leggi fondamentali della natura, come l’auto-conservazione?”

Il programma passò sotto l’egida della divisione chimica del personale dei Servizi Tecnici diretta da Sidney Gottlieb dal 1.951 al 1.956.

L’Agenzia finanziò programmi di ricerca con l’LSD in molti importanti centri medici e università tra cui il Boston Psychopathic, il Mt. Sinai Hospital presso la Columbia University, l’University of Illinois Medical School, l’University of Oklahoma e altri. Il finanziamento venne effettuato, segretamente, tramite la Josiah Macy Foundation e il Geschickter Fund for Medical Research a Washington, DC. La CIA sostenne che la segretezza era necessaria per evitare che i russi entrassero in possesso di determinate informazioni, ma, come abbiamo già visto, tutto ciò faceva parte di un progetto molto più grande, il quale scopo era quello di controllare il comportamento umano in generale, perciò la loro scusa non è molto credibile.

Gottlieb disse al dottor Harold Abramson al mt. Sinai (lo psichiatra che Olson avrebbe dovuto frequentare!) che “aveva bisogno di materiali pertinenti [circa]: a. il disturbo della memoria, b. lo screditamento dei comportamenti aberranti, c. l’alterazione degli schemi sessuali, d. l’estorsione delle informazioni, e. la suggestionabilità, f. la creazione di dipendenze.”

L’insensibilità della ricerca è meglio esemplificata dal lavoro finanziato dalla CIA del dottor Harris Isbell, Direttore del Centro di Ricerca sulle dipendenze a Lexington, Kentucky. I detenuti tossicodipendenti dell’ospedale riabilitativo, per lo più di colore, vennero incoraggiati a diventare cavie per delle ricerche sull’ LSD in cambio di droghe pesanti o tempo libero. Nella maggior parte dei casi, vennero ricompensati con eroina o morfina pura. A un certo punto Isbell gestì contemporaneamente 7 uomini sotto LSD per 77 giorni di fila. Anche altri parteciparono all’esperimento ma resistettero solo 42 giorni.

Per quanto riguarda l’utilizzo esteso dell’LSD, John Marks nel suo libro The Search for the Manchurian Candidate: The CIA and Mind Control disse che lo scrittore Hunter S. Thompson (recentemente scomparso), “spaventò i suoi lettori con resoconti dove descriveva le sue abbuffate di droghe (LSD) , durante i quali sentiva il cervello bollire sotto il sole e i suoi nervi attorcigliarsi nel filo spinato. “Il recente film The Rum Diary, con Johnny Depp, basato sul libro autobiografico di Hunter S. Thompson, presenta una fantasiosa rievocazione delle sue avventure con l’LSD.

LA CIA FOMENTA LA CONTRO CULTURA

Non soddisfatto della ricerca universitaria, Gottlieb reclutò l’agente della narcotici George White per distribuire LSD alle classi più emarginate. Attraverso case sicure a Greenwich Village, Haight-Ashbury e Marin County, White fornì dosi a prostitute, protettori, tossicodipendenti e altri “emarginati” per osservarne gli effetti comunicandoli poi a Gottlieb.

John Marks disse che tali persone sarebbero state “impotenti nel cercare qualsiasi forma di vendetta, se mai avessero scoperto quello che la CIA aveva fatto loro. Oltre all’essere improbabili delatori, queste persone vivevano in un mondo in cui un spesso, la droga, era parte integrate della loro attività professionale. “

Alla fine, White iniziò a spacciare, in maniera del tutto casuale, a New York e San Francisco. Per quanto riguarda i risultati, Marks disse: “Gli scienziati del progetto MKULTRA non ottennero grossi risultati nell’utilizzo dell’LSD come arma miracolosa contro le menti dei loro avversari.” Tuttavia, il programma continuò per altri 10 anni fino al 1963.

Gli esperimenti con l’LSD, tuttavia, furono un successo, più di quanto Marks stesso realizzò. Tale fatto divenne evidente quando iniziarono ad utilizzare la sostanza come coadiuvante negli esperimenti ipnotici ed elettrici.

RICONFIGURAZIONE CEREBRALE

Il più noto e nefasto progetto MK-ULTRA venne realizzato presso l’Allan Memorial Institute di Montreal, in Canada sotto la direzione del dottor Donald Ewen Cameron, un americano di Albany, New York. Cameron studiò al Royal Mental Hospital di Glasgow, in Scozia, sotto la guida dell’eugenista Sir David Henderson e fondò il ramo canadese della Federazione Mondiale per la Salute Mentale. In diversi momenti, fu eletto presidente delle associazioni canadesi, americane, e mondiali di psichatri. In altre parole, Cameron aveva la piena approvazione dell’establishment psichatrico.

La CIA voleva Cameron per “deconfigurare” il contenuto della mente e renderlo recettivo a nuovi pattern. David Remnick in un articolo del Washington Post del 28 luglio 1985 disse: “Il …. cuore del laboratorio fu la Grid Room …. Il soggetto veniva legato su una sedia involontariamente, forzatamente, con la testa irta di elettrodi e trasduttori. Ogni resistenza veniva placata con una dose di curaro paralizzante. L’annientamento sistematico o ‘destrutturazione’ della mente del soggetto e della sua memoria veniva realizzato attraverso un’overdose di LSD, barbiturici, 65 giorni di sonno continuo ed elettroshock 75 volte sopra la dose raccomandata. Messaggi ripetuti per 16 ore di fila programmavano la mente vuota.”

Anton Chaitkin nel suo saggio, ‘British Psychiatry: From Eugenics to Assassination’, disse: “I pazienti persero tutti o parte dei loro ricordi e alcuni non riuscirono più a parlare e controllare le proprie funzioni corporee. Almeno un paziente venne ridotto quasi ad un vegetale e Cameron tagliò a pezzi i centri cognitivi del suo cervello, mantenendola in vita. Alcuni soggetti vennero rinchiusi permanentemente in centri psichiatrici. “

La CIA finanziò questi orrori tramite un’organizzazione di facciata chiamata “The Society for the Investigation of Human Ecology”. Altri sostenitori dell’Istituto Allan furono la Rockefeller Foundation, la Fondazione Geschickter e il governo canadese.

UN INCUBO ORWELLIANO

Come ci si potrebbe aspettare, le tecnologie attualmente disponibili per chi sfrutta il controllo mentale sono avanzatissime, al punto da far impallidire il mondo immaginato da George Orwell. Certo, è vero che oggi siamo nel 2013 e non nel 1984. Tuttavia anche nel lontano 1970, il membro del Congresso statunitense, James Scheur disse esplicitamente: “A seguito delle ricerche mediche, aerospaziali e industriali, siamo in procinto di sviluppare dispositivi e prodotti in grado di controllare i criminali violenti senza far loro del male. Siamo in grado di tranquillizzare, ostacolare, immobilizzare, molestare, sconvolgere, stupefare, nauseare, rendere temporaneamente ciechi o semplicemente spaventare a morte chiunque la polizia abbia bisogno di controllare e frenare.”

Per fare una breve rassegna di alcuni dei più spaventosi prodotti noti nell’arsenale delle agenzie segrete possiamo citare il Neurophone, brevettato dal Dr. Patrick Flanagan nel 1968. Converte il suono in impulsi elettrici che possono essere trasmessi dai satelliti. Quando puntati verso le persone, gli impulsi viaggiano direttamente al cervello, dove i suoni vengono rimontati assomigliando a delle voci, che possono essere percepite come provenienti da Dio, o da alieni telepatici, o da qualsiasi altra cosa. Oppure i suoni possono uscire da una  TV o da una radio. Attraverso il software, il dispositivo è in grado di simulare la voce di qualcuno e tradurla in qualsiasi lingua.

Si ritiene che la CIA, la DIA, l’NSA ed altri utilizzino il Neurophone per minacciare target selezionati, o semplicemente per tormentare qualcuno che non va loro a genio. Questo sistema potrebbe spiegare alcune delle uccisioni perpetrate da “psicopatici” che dicono di essere stati istruiti da Dio, come Mark David Chapman, David Berkowitz, o Sirhan Sirhan?

Abbiamo tutti sentito parlare di “polizia del pensiero” e ne abbiamo riso perchè sembra inverosimile. La tecnologia di scansione cerebrale è ormai in fase avanzata. Nel 1974, Lawrence Pinneo, un neurofisiologo ed ingegnere elettronico dello Stanford Research Institute riuscì a correlare modelli di onde cerebrali da EEG con parole specifiche. Nel 1994, i modelli delle onde cerebrali di 40 soggetti vennero ufficialmente correlate sia con la voce che con il pensiero presso l’Università del Missouri. Si ritiene che le agenzie di intelligence degli Stati Uniti abbiano ora un vocabolario di onde cerebrali composto da oltre 60.000 parole nella maggior parte delle lingue comuni.

Le onde cerebrali costituiscono un campo magnetico attorno alla testa (l’aura), ogni persona ha una firma elettromagnetica diversa che diventa visibile attraverso la tecnica fotografica di Kirlian e tali campi possono essere monitorati dai satelliti. I risultati vengono tradotti e rispediti sulla Terra ad un super computer ad una velocità di 20 gigabyte / secondo. Messaggi neurofonici possono quindi essere direzionati verso le persone selezionate in base ai loro pensieri. Si ritiene che circa un milione di persone in tutto il mondo vengono monitorati su base regolare. Il numero è in costante aumento per includere le persone più istruite e importanti del mondo.

Altre tecnologie, come il bombardamento a microonde per confondere e disorientare, i microchip, i messaggi subliminali acustici ecc sono stati sviluppati appieno dalle agenzie di intelligence…

Queste sono solo alcune delle tecnologie per il controllo mentale sfruttate dal Nuovo Ordine Mondiale per sottometterci. Il futuro promette ancora più controllo e meticolosità nel bloccare sul nascere ogni forma di ribellione ai Poteri Forti.

Kesha costretta a lavorare con il Dr. Luke nonostante le accuse di abusi sessuali

Si e` concluso con un fallimento il tentativo di Kesha di recidere il contratto con il Dr. Luke, nonostante la cantante abbia sostenuto di essere stata drogata e violentata dal produttore.

leadkesha-702x336

Tagliare i legami con l’industria musicale controllata dall’elite occulta è quasi impossibile e Kesha ne e` la prova vivente. Dopo una battaglia legale durata un anno con il produttore Lukasz Gottwald – professionalmente conosciuto come Dr Luke – il giudice Shirley Kornreich Werner della Corte Suprema di Manhattan ha deciso che Kesha dovra` realizzare altri 6 album con Luke … o rinunciare alla sua carriera. Kesha è infatti bloccata in un contratto che la vincola esclusivamente al Dr. Luke (di proprietà dellla Sony), il che significa che non è possibile registrare con nessun altro fin quando il contratto non viene pienamente onorato.

Come indicato nel mio articolo Kesha fa causa al suo produttore/handler il Dr. Luke, per abusi che la hanno portata “vicina alla morte”, la causa originale descrive un tipico rapporto gestore / schiavo, diffuso in tutto il mondo dello spettacolo.

Ecco il procedimento legale:

“A diciotto anni, la signora Sebert fu indotta da LUKASZ SEBASTIAN GOTTWALD (alias” Dr. Luke “), un produttore musicale di successo, ad abbandonare la scuola superiore, lasciarsi alle spalle la sua famiglia, la casa, e la vita a Nashville, Tennesse , e venire a Los Angeles per intraprendere una carriera glamour nel settore della musica.

Negli ultimi dieci anni, il Dr. Luke ha sessualmente, fisicamente, verbalmente ed emotivamente abusato della signora Sebert al punto in cui la signora Sebert ha quasi perso la vita. Il Dr. Luke abusò la signora Sebert al fine di distruggere la sua fiducia in se stessa, nell’immagine di sé e nell’autostima in modo da poter mantenere il controllo completo sulla sua vita e carriera.

Esso descrive anche alcuni casi di abuso:

“Ms. Sebert prese le pillole e si svegliò il pomeriggio seguente, nuda nel letto del Dr. Luke, dolente e malata, senza alcun ricordo di come ci fosse arrivata. La signora Sebert ha immediatamente chiamato la madre lamentandosi e dicendole che era nuda nel letto del Dr. Luke, non sapeva dove erano i vestiti, che il dottor Luke l’aveva violentata, e che aveva bisogno di andare al pronto soccorso. (…)

Descrive anche la morsa che Luke aveva sulla giovane pop star.

Il Dr. Luke minacciò ripetutamente che se, avesse mai parlato di questi incidenti, avrebbe distrutto sia la signora Sebert che tutta la sua famiglia. (…)

“Avrebbe detto alla signora Sebert che lei non era altro che la sua pedina, e che se non avesse obbedito ai suoi ordini, avrebbe posto un fine alla sua carriera”

RESPINTO

Il giudice ha tuttavia respinto le affermazioni dicendo:

“Sta chiedendo al giudice di distruggere un contratto fortemente negoziato e tipico del settore”.

Kornreich ha ascoltato le argomentazioni del Dr. Luke riguardo il notevole investimento – $ 60 milioni –  fatto su Kesha  e permettendole di registrare senza il suo coinvolgimento. Kornreich ha parlato della mancanza di prove mediche come ad esempio registri ospedalieri per corroborare le accuse di assalto. “Io non capisco perché dovrei concedere un’ingiunzione,” ha detto.
– Hollywood Reporter, “Judge Won’t Let Kesha Escape Dr. Luke Contract”

2016-02-20-11_15_19-Snapfish

Kesha singhiozza dopo aver sentito la sentenza

Pertanto, nonostante le accuse di essere stata drogata, abusata e violentata psicologicamente, Kesha dovra` continuare a registrare per il Dr Luke o porre fine alla propria carriera.

Anche se sono consapevole del fatto che alcune persone senza scrupoli hanno usato accuse infondate di stupro per far dispetto e distruggere altre persone, credo che vi sia un sacco di verità nelle affermazioni di Kesha. Perché una pop star nascente vorrebbe tagliare i legami con uno dei più grandi produttori di successo in tutto il mondo? La causa non implica ne` una detenzione o una compensazione finanziaria, si tratta semplicemente di porre fine ad un contratto.

Il Dr Luke non è una persona a caso, è una figura di alto livello nel settore lavorando con le più grandi pedine del settore, come Britney Spears, Katy Perry, Jessie J e Nicki Minaj. Per coincidenza, tutti questi artisti compaiono su Neovitruvian a causa dei loro video e testi carichi di significati elite friendly.

Così, la prossima volta che vi farete un selfie mostrando il simbolo qui sotto, sappiate che non siete cool, ma pappagalli che mostrano un simbolo di totale sottomissione all’industria.

ee93e6e1-c44f-4c20-9689-2e5bace54194-e1455986787210

Fonte

ANTIDiaRY: Il significato occulto

Gli otto brevi video che hanno preceduto l’uscita del disco ANTI Diary di Rihanna nascondono un messaggio forte: Essi rivelano la richiesta dell’artista di entrare nei livelli piu` alti del settore della musica, governati dalle elite occulte.

leadanti2-702x336

Rihanna venne scoperta da persone del settore musicale quando era un adolescente nelle Barbados e, abbastanza rapidamente, venne risucchiata nel buco nero dell’industria dell’intrattenimento. Il suo terzo album, intitolato Good Girl Gone Bad, la lanciò nel mondo dello spettacolo. Per una “strana” coincidenza, è con quell’album che l’immagine e la personalità di Rihanna ha preso una direzione più scura e il suo lavoro è diventato permeato di simbolismo degli Illuminati. Per esempio, il suo video di Umbrella, rappresenta simbolicamente il “vendere l’anima” all’industria della musica e alle forze oscure che la governano.

Da allora, Rihanna è diventata una delle artiste piu` pagate di tutte i tempi, e contemporaneamente, il suo lavoro è stato utilizzato per spingere l’agenda (come spiegato in molti articoli su di lei). I video di ANTIdiaRY non fanno eccezione. In un contesto simbolico, questi video rappresentano il percorso di Rihanna attraverso il successo e, come vedremo, la sua iniziazione nel mondo dell’elite occulta.

ANTIdiaRY

L’album Anti di Rihanna è stato preceduto dal otto brevi video che raccontano una storia enigmatica. Mentre l’obiettivo evidente di questi video era quello di promuovere e generare clamore in Internet, la trama promuove anche qualcos’altro: il controllo dell’elite occulta dell’industria musicale.
La copertina dell’album mostra una giovane Rihanna con gli occhi coperti da una corona. I concetti di vista e cecità sono Il tema centrale dell’opera.

b9k2dwixi5qzrkizdcqws20obwfd8yahw2texnnvkwqx5woqt38guhgckgofir7c-e1454443477793

La copertina dell’album ANTI mostra una foto di Rihanna da bambina (durante il primo giorno di asilo nido). E` completamente rivestita di sangue nella parte superiore.

L’immagine di copertina è in realtà parte della serie “Blind” di una artista di origine israeliana, che si concentra in gran parte sui concetti di visione interna ed esterna e nella metafora dell’apertura degli occhi da parte degli spettatori. La maggior parte delle opere di Nahum includono soggetti con la vista ostruita e messaggi in Braille.– Vanity Fair, Roy Nachum, the Artist Behind Rihanna’s Anti Cover, Explains What It All Means

Sullo sfondo c’è una poesia di Chloë Mitchell scritta in braille. Si legge:

A volte temo di essere frainteso. È semplicemente perché quello che voglio dire, quello che ho bisogno di dire, non sarà ascoltato. Quello che ho scelto di dire ha cosi` tanta sostanza che la gente non capirà la profondità del mio messaggio. Così la mia voce non è il mio punto debole, è l’opposto di ciò che gli altri hanno paura.

Sì, il messaggio di ANTIdiaRY è davvero “sostanzioso” ed è vero che la maggior parte delle “persone non capiranno”. Questo perché è codificato con il linguaggio occulto delle élite. Il messaggio non viene da Rihanna, viene da coloro che la controllano.
Utilizzando gli stessi codici di simbolismo e di colore che ho descritto in vari articoli in passato, i video di ANTIdiaRY descrivono il processo richiesto da una giovane stella per accedere ai più alti gradi del settore della musica. Si tratta di iniziazione, sottomissione e di controllo.

STANZA 1

La serie inizia allo stesso modo di molti altri video rituali: Ritrarre la gioventù, la purezza e l’innocenza.

anti2

In First Room, Rihanna è in una stanza completamente bianca, vestita con un abito bianco.

anti1

I giocattoli bianchi e un pianoforte si riferiscono ai giovani, alla giocosità e all’amore precoce per la musica.

Due piccoli bambini compaiono nella camera di Rihanna e la attraggono in un luogo molto più scuro.

anti3

I bambini (che sembrano essere gemelli) vanno inquietantemente all’indietro verso una stanza buia..

anti5

Mentre segue i bambini, trova una chiave su cui è inscritto R8. Essa simboleggia il suo essere “scelti” per entrare nelle stanze nere delle élite.

anti4

Mentre Rihanna segue i due bambini, si fondono in una giovane Rihanna che è accecata da una corona troppo grande per essere indossata correttamente.

La fusione dei due giovani in Rihanna rappresentano il concetto di dualità che è al centro di tutti i processi di trasformazione occulti. L’opposizione dei colori bianco e nero hanno lo stesso scopo.

La giovane Rihanna, che è accecata dalla corona dell’élite, rappresenta la personalità di base di Rihanna, la sua vera natura, che non è iniziata nel settore della musica ed e` quindi “cieca” nel settore dell’intrattenimento. Il vero sé di Rihanna è, tuttavia, allettato dalla fama e dal successo.

STANZA 2

Quando Rihanna entra nella stanza buia, si ritrova in uno studio di registrazione futuristico.

anti6

Questo studio è un importante aggiornamento rispetto al vecchio pianoforte bianco nella sua camera da letto. Qui, è dove i grandi successi, vengono registrati

anti7

Quando Rihanna tocca il mixer, si muove in maniera incontrollabile, come se fosse posseduta da una forza invisibile. Quella musica è chiaramente intrisa di qualcosa di potente.

anti8

Dopo che Rihanna si e` dilettata per un po`, un gruppo di tizi raccapriccianti appaiono dal nulla.

Questi tizi, che appaiono all’interno di uno studio di registrazione del’élite, costituiscono “le persone dell’industria”, quei professionisti che guideranno e sosterranno la carriera di Rihanna. Tuttavia, come il rapper Q-Tip una volta ha dichiarato:

Regola dell’industria numero 4080
Le persone delle case discografiche sono oscure

STANZA 3

Dopo questo primo contatto con l’industria, inizia la trasformazione occulta di Rihanna:

anti9

Rihanna, indossa ancora un abito bianco, mentre delle sarte stanno prendendo le misure per uno nuovo. Si sta creando una nuova personalita` “industry friendly”.

anti10

Rihanna si trova poi di fronte alla donna responsabile di quella stanza. La donna è in piedi di fronte a un portale oscuro e possiamo osservare un messaggio in Braille tatuato sul viso.

In ANTIdiaRy, il Braille (il sistema di scrittura in rilievo usato dalle persone non vedenti) rappresenta il linguaggio segreto dell’elite occulta. La giovane, “non iniziata”, Rihanna con la corona sugli occhi è letteralmente cieca, non diversamente dalle masse non iniziate che non possono leggere il linguaggio dell’élite (se segui il mio sito puoi essere in grado di capirlo). Quando le è stato chiesto del Braille, Rihanna ha dichiarato:

“A volte quelli che vedono sono più ciechi.”
– Billboard Magazine, “Rihanna Reveals Album Title & Artwork at Los Angeles Gallery”

La donna – Braille è chiaramente una persona di alto rango nel sistema. Tocca la chiave di Rihanna e la conduce verso il Portale Oscuro. La giovane Rihanna sta aspettando dall’altra parte

anti11

Rihanna entra nel portale che rappresenta la sua iniziazione al “lato oscuro”.

Una Rihanna diversa emerge dall’altro lato del portale

anti12

Rihanna è vestita di nero, il colore dell’iniziazione. Con il suo nuovo taglio di capelli e vestiario, Rihanna sembra ora una pop star, con tatuaggi e un anello a forma di cranio.

La brava ragazza e` diventata cattiva.

STANZA 4

Se uno non discende direttamente da una famiglia elitaria, l’iniziazione richiede un sacrificio di sangue.

anti13

Sempre vestita di nero, Rihanna tatua un ragazzo direttamente in fronte

anti14

Rihanna ha tatuato il ragazzo con il linguaggio Braille (lingua dell’elite). L’inchiostro (simile al sangue) scorre dagli occhi e dal naso e finisce sul pavimento. Il sacrificio di sangue è stato eseguito.

STANZA 5

In Room 5, Rihanna si ritrova nuda in un bagno, mentre un gruppo di persone la osserva da dietro a schermi. Allo stesso modo in cui una pop star deve vendere sesso, essa deve esporsi a delle masse senza volto per promuovere la sua carriera.

anti16

Una folla di persone circondano Rihanna, che è sola in una vasca da bagno.

Immerge la testa nell’acqua, come in un auto-battesimo.

anti15

Quando Rihanna riemerge, è circondata da un inchiostro blu. Sembra che il processo stia lentamente uccidendo se stessa.

STANZA 6

Rihanna segue la giovane Rihanna in una stanza buia piena di gente del settore. Cammina verso uno stage che sembra emettere onde di potere invisibile

anti29

Lo stage è  un potente medium. anti18

Rihanna si arrampica poi sulle scale del palco. Viene elevata ad un livello piu` alto del settore. I vari riflessi di Rihanna rappresentano la scissione della sua personalità.

anti19

Rihanna e` pronta al livello successivo

STANZA 7

Rihanna entra in un ufficio pieno di simboli.

anti20

All’interno dell’ufficio di marmo vi sono un paio di corna di Baphomet e un busto egizio che ricorda le radici magiche egizie dell’élite occulta.

anti21

Una donna indica a Rihanna un’altra stanza. Sulla scrivania vi sono due teste cornute (Baphomet) e una piramide. Rihanna è ai piani alti dell’elite, dove i loro veri simboli sono alla luce del sole.

Rihanna è diretta verso una stanza che sembra sorprenderla.

anti22

Rihanna si trova in una stanza d’oro (simile ad una cassetta di sicurezza) con scritte in Braille (a rappresentare la lingua dell’élite) che coprono le pareti. Il pavimento è pieno di monete d’oro.

Qui, Rihanna scopre a quanto pare le vere radici dell’elite occulta – i banchieri. Seduti in una stanza piena di oro e denaro, i ragionieri idossano delle vecchie visiere verdi mentre fanno i conti con vecchie calcolatrici. A quanto pare, stanno contando i soldi da molto tempo.
Le linee di sangue elitarie di questo mondo (vale a dire i Rothschild, Rockefeller, ecc) hanno il controllo del mondo bancario da secoli. Cosi` sono saliti al potere, ed è il modo in cui sono rimasti al potere per generazioni. Hanno accumulato una quantità oltraggiosa di ricchezza per questo hanno bisogno di moltissimi contabili.

anti23

Appare quindi Rihanna giovane che consegna la corona alla Rihanna iniziata

anti24

Rihanna e` pronta ad essere la regina del pop

Dopo aver indossato la corona la stanza diventa buia

STANZA 8

Rihanna utilizza la chiave che ha trovato nella prima stanza per aprire una porta bianca.

anti25

Le persone del settore l’aspettano nella stanza originale.

Mentre, nel primo video, la camera era “reale”, ora sembra finta, come se si trattasse di un set televisivo.

anti26

La sua stanza bianca è ormai piena di sabbia, ricordando la mancanza di vita del deserto e l’abbandono. L’innocente Rihanna in un abito bianco non esiste più.

anti27

Rihanna incoronata trova i bambini gemelli dualistici distesi sul letto. La trasformazione occulta e` completata.
Rihanna poi guarda il cielo notturno.

anti28

Vede una enorme stella circondata da un cerchio. L ‘ “occhio nel cielo” non smetterà mai piu` di guardarla da ora in poi.

La storia raccontata, attraverso i video, la trasformazione occulta di Rihanna. Il suo viaggio comincia come una innocente, ragazza vestita di bianco. Attirata dalla corona dell’elite, Rihanna viene aspirata nella macchina dell’industria musicale, con tanto di studi ad alta tecnologia che emettono potere soprannaturale. Dopo la sua iniziazione nel settore e` ora vestita di nero, Rihanna compie un sacrificio di sangue e assapora la celebrita`. Entra poi negli uffici ai piani alti dell’elite occulta e le viene consegnata la corona simbolo di regalita` nel settore. Quando torna nella stanza originale, le cose sono diverse. L’innocenza è sparita. Rihanna è una stella, ma il suo vero io è andato. Ora è un prodotto dell’industria musicale.

CONCLUDENDO

I video di ANTIdiaRY raffigurano, in una trama molto simbolica, il funzionamento interno del settore della musica. Essi illustrano chi governa veramente il settore e ciò che viene richiesto dalle star per diventare superstar. Raggiungere tale status ha un costo: Si deve rinunciare al “vecchio-sé” per abbracciare una nuova personalita` creata “su misura” per l’elite. Dopo la distruzione del proprio sé originale, l’unica cosa che rimane è un alterego creato artificialmente, vestito di nero famoso in tutto il mondo ma praticamente morto dentro.

Se avete letto altri articoli su questo sito, probabilmente avete notato che questo racconto (e i codici di colore che lo accompagnano) sono stati utilizzati innumerevoli volte, in innumerevoli giovani pop star. L’elite occulta ama esporre le masse a tale narrazione perché, sotto i nostri occhi, ci dicono esattamente come controllano le star e, su scala più ampia, come controllano il mondo. Purtroppo, non diversamente dalla giovane Rihanna, la maggior parte del mondo non capisce la lingua dell’élite. Come ha detto Rihanna: “A volte quelli che vedono sono i più ciechi.”

Fonte

Nicki Minaj – “Only” o il tributo dei rapper “illuminati” ai padroni dell’elite

Il video con il testo del brano “Only” mostra Nicki Minaj nei panni di un dittatore in un contesto nazista. I suoi accoliti sono Lil Wayne, Drake e Chris Brown i quali rappresentano i vari rami della elite occulta. Perché i suddetti rapper vorrebbero glorificare un regime che ha ucciso e oppresso milioni – in particolare le minoranze? Perché sono marionette delle élite – e l’elite ama segretamente le dittature oppressive.

leadonly

Questo genere di video sono, solitamente, semplici video che visualizzano il testo di una canzone. Dallo in mano a Nicki Minaj e al suo gruppo e gireranno un video in cui si fa uno sconvolgente cenno ad un regime violento omaggiando allo stesso tempo i signori d’elite. Dopo la “canalizzazione” del molestatore pedofilo Roman Polanski con il suo “alter-ego” Roman Zolanski, Nicki Minaj ora interpreta il ruolo di Hitler. Mentre alcuni potrebbero dire che il video è “un modo per dire che è lei a gestire il mondo del rap” ‘, la verità non è proprio questa. L’unica ragione per per cui questi artisti sono sulla cresta dell’onda è perchè spingono attivamente l’Agenda della elite. E ‘anche opportuno ricordare che la dittatura emulata in quel video ha ucciso milioni di persone. E questo è successo solo qualche decennio fa. Chi vorrebbe essere associato a tale vicenda? Nessuno, ad eccezione delle pedine degli Illuminati a cui vengono impartiti ordini. L’elite occulta ha sempre segretamente approvato i modi della Germania nazista (L’Operazione Paperclip aveva portato 1500 tecnici e scienziati nazisti in America). E, attraverso la progressiva negazione dei diritti e delle libertà in combinazione con tattiche di polizia di stato, l’elite sta attivamente cercando di guidare l’America di nuovo in quella direzione. Il video di Nicki Minaj sta tentando di fare che tutta la terribilità sembri cool e sexy.

Only non tratta solamente della seconda guerra mondiale. Ha come temi l’attuale elite occulta e le sue tendenze totalitarie. Ogni artista nella canzone ritrae un “ramo” delle élite – un “angolo” da cui si controllano le masse. Il rap usato una volta come mezzo per la “lotta contro il potere” – è ora a “servizio del potere”. Per questo motivo, Nicki Minaj, Drake, Lil Wayne e Chris Brown sono ritratti come capi di un regime oppressivo, dittatoriale e militarista – ovvero dove l’elite vuole condurci.

NICKI MINAJ: LA LEADER CARISMATICA

Tutte le dittature hanno bisogno di un leader carismatico che le masse ignoranti temono e idolatrino. Questo ruolo è interpretato dalla Minaj

only1

La Minaj è in piedi davanti a degli aerei da guerra. Sì, a quanto pare, la guerra è diventata di moda. Un’antenna viene utilizzata per diffondere la sua propaganda

only2

Quando Minaj dice “Yo”, il suono si propaga dall’antenna e fa diventare il mondo rosso. Questo rappresenta come i politici diffondono la propaganda delle élite che rimane nell’ombra

onle3

Si tratta di una replica della Porta di Brandeburgo durante la Germania nazista. L’unica differenza è che si vede il logo della Young Money sui banner invece di una svastica … e c’è la Minaj sul tetto.

Corbis-BE039055-e1415823237927

Parata nazista sotto la Porta di Brandeburgo, 1930.

only4

Su ogni lato della Minaj vi sono figure vestite di nero. E’ l’élite che controlla segretamente il leader carismatico?

CHRIS BROWN – IL MILITARE

only5

Chris Brown è un generale in piedi davanti a delle armi d’assalto.

Si noti che Chris Brown indossa la divisa di un generale americano – lasciando intendere che il video è su una dittatura moderna. Si tratta della elite occulta cercando di portare un nuovo ordine mondiale. Altre immagini puntano verso la stessa direzione.

only6

Vengono mostrate immagini di missili moderni mentre Chris Brown sta cantando. 

only7

In diverse occasioni, vediamo immagini di telecamere a circuito chiuso che riprendono lo spettatore. La sorveglianza ad alta tecnologia è un importante elemento del NWO.

Durante la seconda guerra mondiale non c’erano telecamere di sorveglianza. Mostrando telecamere a circuito chiuso attualizza l’intero discorso facendo apparire i piani dell’elite. Negli ultimi anni, c’è stato uno sforzo costante per normalizzare l’uso delle telecamere di video sorveglianza. Vogliono che tu faccia finta che il Grande Fratello non ti stia osservando.

DRAKE – RELIGIONE DI STATO

Perché Drake, che è ebreo, partecipa ad un video che è fortemente ispirato alla Germania nazista? Egli è consapevole del fatto che, se fosse vissuto in Germania durante la seconda guerra mondiale, sarebbe stato mandato in un campo di concentramento a vivere in condizioni terribili, fino alla sua esecuzione? In ogni modo, nel video, Drake è vestito come un prete cattolico, ma la sua “Chiesa” non è il cristianesimo – è una religione di Stato creata dalla dittatura.

only10

Il logo di YM è sulle bandiere all’interno della Chiesa (e sul cappello da papa di Drake) indica che questa religione è stata creata per servire gli interessi della dittatura.

only9

Il libro di Young Money. Probabilmente è riempita di testi rap terribili.

LIL WAYNE – MEGA CORPORAZIONI

Chi potrebbe rappresentare meglio le aziende se non Lil Wayne? Lil Wayne rappresenta una mega-corporation di proprietà della elite mondiale.

only11

Lil Wayne in giacca e cravatta all’interno di una sala riunioni 

Le mega-società sono il “ramo aziendale” delle élite e hanno voce in capitolo sulle decisioni internazionali (CEO di corporazioni che frequentano il Bilderberg e la Commissione Trilaterale). Queste società possiedono i mezzi di produzione di molte industrie e possiedono più o meno tutti i media.

only12

Logo dei YM sui cartelloni per farvi sapere che l’elite utilizza i mass media per promuovere la sua dittatura, come se fosse un prodotto.

only13

Il volto di Lil Wayne in TV: film, video musicali e spettacoli televisivi sono utilizzati per promuovere la dittatura.

CONCLUDENDO

Il video con il testo di Only ha provocato polemiche a causa del cenno alla Germania nazista. Ma va oltre. Si tratta di una moderna dittatura, completa di sorveglianza ad alta tecnologia, avanzate armi militari e di propaganda mediatica. In breve, si tratta dei metodi utilizzati dall’elite per realizzare un governo totalitario mondiale – il Nuovo Ordine Mondiale. Anche se nel video sembra che gli artisti siano potenti e in controllo, rimangono pedine, utilizzate per mettere un volto “attraente” al regime desiderato dall’elite.

Perché questi artisti accettano di essere associati alla guerra, all’oppressione, alla morte, alla sofferenza umana e alla follia militarista? Perché nessuno ha chiesto cosa ne pensavano? Perchè seguono una programmazione ben precisa….che è un pò anche la storia stessa del video.

Fonte