Epidemia di “eco-ansia” per i cambiamenti climatici tra i bambini

Un numero crescente di bambini e` in cura per un’incontrollabile terrore da “rovina ambientale” a causa degli allarmisti climatici che diffondono infondati timori di un imminente disastro climatico, ha riferito il Daily Telegraph.

“Le proteste di gruppi come Extinction Rebellion, i recenti incendi in Amazzonia e gli avvertimenti apocalittici dell’attivista adolescente Greta Thunberg hanno provocato uno “tsunami” di giovani in cerca di aiuto”, ha riferito il corrispondente scientifico del Telegraph.

“Molti genitori stanno entrando in terapia con i bambini chiedendo aiuto”, ha detto la psicoterapeuta Caroline Hickman della Climate Psychology Alliance (CPA).

“I sintomi sono gli stessi [dell’ansia clinica], i sentimenti sono gli stessi, ma la causa è diversa”, ha detto. “La paura riguarda l’ambiente – e il fatto che moriremo tutti”.

Un picco di traumi psicologici sul riscaldamento globale non dovrebbe sorprendere, dal momento che gli allarmisti climatici hanno intenzionalmente amplificato la retorica su un’incombente apocalisse ambientale.

Come riportato da Neovitruvian, gli attivisti hanno studiato la risposta emotiva delle persone alle espressioni climatiche e hanno scelto di proposito la terminologia che suscita la reazione più forte.

Nel luglio 2018, il Consiglio comunale di Berkeley in California ha emesso una risoluzione in cui dichiarava una “emergenza climatica” mondiale, definendola “la più grande crisi della storia” dopo aver evocato ricordi della seconda guerra mondiale.

Il mese seguente, la rivista Salon ha annunciato che è tempo di “iniziare ad impanicarsi” sul cambiamento climatico.

“È giunto il momento di farci prendere dal panico per il riscaldamento globale”, ha scritto il collaboratore del Salon Matthew Rozsa. “In effetti, un adeguato stato di panico è atteso da tempo.”

Lo scorso maggio, il quotidiano Guardian ha rilasciato aggiornamenti alla sua guida ufficiale interna sullo stile intesa ad affinare la sua retorica sui cambiamenti climatici al fine di allarmare i lettori e motivarli all’azione.

“Invece di “cambiamento climatico” i termini preferiti sono “emergenza climatica”, o “crisi climatica” e “surriscaldamento globale” è preferito rispetto a “riscaldamento globale”, sebbene i termini originali non siano vietati”, ha affermato il Guardian.

“La frase “cambiamento climatico”, ad esempio, suona piuttosto passiva e gentile quando ciò di cui gli scienziati parlano è una catastrofe per l’umanità”, ha dichiarato Katharine Viner, caporedattore del Guardian e fermamente convinta dell’imminente apocalisse climatica.

“Sempre più scienziati e organizzazioni climatiche dalle Nazioni Unite al Met Office stanno cambiando la loro terminologia e stanno usando un linguaggio più forte per descrivere la situazione in cui ci troviamo”, ha affermato.

Persino Papa Francesco ha adottato una retorica più forte per descrivere quella che vede come un’emergenza climatica in tutto il mondo.

Nel suo recente messaggio per la Giornata mondiale di preghiera per la cura della creazione, il papa ha utilizzato il linguaggio apocalittico incoraggiato dagli allarmisti climatici.

Gli esseri umani hanno causato “un’emergenza climatica che minaccia gravemente la natura e la vita stessa”, ha detto, sollecitando “misure drastiche” per combattere il riscaldamento globale.

Mentre gli attivisti tentano di spaventare le persone affinché diventino guerrieri ecologici, non è una sorpresa che i bambini soffrano psicologicamente di conseguenza, poiché non possiedono le capacità di pensiero critico necessarie per separare i fatti dalle cazzate. Quando sentono che il mondo sta finendo o che la civiltà umana ha solo dieci anni di vita, tendono a crederci.

La Climate Psychology Alliance ha affermato che farmaci psichiatrici sono stati somministrati ad alcuni bambini che lamentano eco-ansia. Il gruppo sta spingendo per il riconoscimento ufficiale dell’eco-ansia come fenomeno psicologico.

Nel 2017, l’American Psychological Association ha pubblicato un rapporto che riconosce l’impatto dell’eco-ansia e chiede ulteriori ricerche sulle conseguenze della salute mentale dei cambiamenti climatici.

La signora Hickman ha affermato che i genitori dovrebbero imparare a usare un linguaggio più gentile nel parlare ai propri figli del riscaldamento globale.

Fonte

Informazioni su neovitruvian

Non fidatevi dei vostri occhi, sono facilmente ingannabili, ricercate in voi stessi quella forza che vi permette di distinguere il vero dal falso. Il mondo così come è non va. Mi basta questo.

Pubblicato il 18 settembre 2019, in Uncategorized con tag , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 1 Commento.

  1. La solita tecnica dello shock per indurre panico e reazioni di depressione/violenza nella popolazione con due scopi:
    1) provocare panico volto a scatenare violenza;
    2) sommergere di psicofarmaci i bambini ai quali viene consentito di nascere.
    La corsa sionista alla presa di potere sull’intero pianeta continua.
    Intendono presentare ufficialmente il falso messia o a questo scopo basta Bergoglio di discendenza sionista certa?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: