I protocolli di Sion: La massoneria al servizio dei Savi (12-15)

I Protocolli di Sion ci mostrano come la massoneria sia al servizio dei Savi. Se si crede, tuttavia, al dictum di Voltaire sul fatto che non sia possibile criticare i “veri padroni”, perche` allora, i fatti sulla massoneria sono ancora poco conosciuti, mentre abbiamo la possiblita` di criticare gli ebrei? Sospetto che i satanisti – non ebrei e ebrei – si siano uniti sotto l’egida degli Illuminati, contro gli ebrei non sionisti e i “goyim”. Che ci crediate o no, come nella Germania nazista, l’ebreo assimilato verra` utilizzato di nuovo come potenziale capro espiatorio.

PROTOCOLLO 12

“La maggioranza del pubblico non ha la minima idea di cosa viene pubblicato dalla stampa”. [Dopo la nostra rivoluzione] nessuno potra` mettere in discussione l’infallibilità del nostro governo … tra coloro che ci attaccheranno ci saranno anche organi creati da noi, tuttavia essi si concentreranno su argomenti e punti che avremo pre calcolato e modificato per tempo. Non una singola notizia arriverà al pubblico senza il nostro controllo “.

“… creeremo la nostra opposizione [stampa] che … presenterà un’alternativa la quale sembrera` agli antipodi rispetto a noi. I nostri veri avversari accetteranno passivamente questa opposizione simulata e mostreranno le loro carte”. “Avremo un trionfo sicuro sui nostri avversari poiché non avranno a loro disposizione gli organi della stampa dove possono esprimere le proprie idee e definire il loro punto di vista”.

PROTOCOLLO 13

“La necessità di portare quotidianamente il pane a casa, costringe i goyim a restare in silenzio ed essere nostri umili servitori”. “Distogliamo ulteriormente l’attenzione delle masse con divertimenti, giochi, arte e sport … in modo che non facciano domande troppo scomode. Crescendo, non abituati a riflettere e a formare opinioni proprie, le persone cominceranno a parlare utilizzando i nostri stessi toni e logiche, perché solo noi offriremo nuove direzioni di pensiero. “Chi mai sospetterà che tutti questi popoli fossero gestiti da noi secondo un piano politico che nessuno sospetto’ nel corso di vari secoli?”

PROTOCOLLO 14

“Quando il nostro regno avra` inizio, sara` indesiderabile avere un’unica religione, la nostra… Dobbiamo quindi spazzare via tutte le altre forme di credenza”. Mostreremo al mondo anche la follia dei governi goy che hanno perseguito “false e mirabolanti teorie politiche [cioè il socialismo e il comunismo] senza mai notare che questi schemi continuavano a produrre governi fallimentari”

“I nostri filosofi discuteranno tutti i difetti delle diverse credenze dei goyim, ma nessuno metterà mai in discussione la nostra fede dal suo vero punto di vista, poiché questo sarà appreso solamente da noi, che non oseremo mai tradire la nostra causa “. “I nostri saggi saranno educati nel diventare capi dei goyim creando materiali che serviranno ad influenzare le menti dei goyim, dirigendoli, verso un livello culturale determinato da noi”.

PROTOCOLLO 15

Dopo la rivoluzione tutte le società segrete si scioglieranno, tuttavia, fino ad allora, “creeremo e moltiplicheremo le loggie massoniche”: cosi` facendo “istituiremo il nostro principale ufficio di intelligence e mezzo di influenza … oltre che a legare e a connettere tutti gli elementi rivoluzionari e liberali “.

J. Edgar Hoover

Grazie alla Massoneria: “Conosceremo i segreti piu` nascosti della politica, in questo modo potremo utilizzarli a nostro vantaggio fin dal giorno della loro concezione. Tra i membri … vi saranno quasi tutti agenti della polizia internazionale e nazionale. Saranno in una posizione in cui potranno utilizzare le proprie particolari misure contro l’insubordinato, ma serviranno anche ad esaminare le nostre attività [cioè agiranno per nostro conto senza farci subire alcuna conseguenza] a fornire pretesti per malcontenti ecc. [Provocazioni] Ecco quindi lo scopo della polizia e delle Agenzie di Intelligence nella nostra società. Se mai complotteranno contro di noi “troveranno dal lato opposto uno dei nostri piu` affidabili e fedeli alleati”.

I massoni goy sono totalmente manipolati. “I goyim entrano nelle loggie nella speranza di afferrare un briciolo dalla torta”. “Queste tigri in apparenza, hanno un animo da pecora e il vento soffia liberamente tra i loro crani”.

“Non è questa la prova che la mente dei goyim è poco sviluppata rispetto alla nostra? E` questo a garantire il nostro successo”.

Uccidiamo chi “ostacola i nostri affari”.

“Uccidiamo i massoni in modo tale che nessuno tranne la fratellanza possa sospettare qualcosa, neppure le vittime stesse … tutti muoiono quando richiesto. Conoscendo questo, anche la fratellanza non protesta, per mezzo di tali metodi abbiamo estratto la radice di ogni vera rivoluzione dalla massoneria “.

L’intelligenza superiore del popolo scelto conferma che “la natura stessa ci ha voluto come guide e dominatori del mondo”. Descrive un dispotismo paternalistico basato sulla sottomissione dell’umanità al potere del piu` forte. In relazione a questo potere, i popoli del mondo e anche i loro governi sono “solo bambini”.

Fonte

 

Annunci

Informazioni su neovitruvian

Non fidatevi dei vostri occhi, sono facilmente ingannabili, ricercate in voi stessi quella forza che vi permette di distinguere il vero dal falso. Il mondo così come è non va. Mi basta questo.

Pubblicato il 16 luglio 2017, in Uncategorized con tag , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 3 commenti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: