La storia degli Illuminati Parte I

1773 – Mayer Amschel Rothschild mette assieme dodici dei suoi amici più influenti e li convince che se tutti insieme avessero unito le loro risorse, avrebbero potuto governare il mondo. Questo incontro si svolse a Francoforte, in Germania. Rothschild informa i suoi amici di aver trovato il candidato perfetto, una persona di incredibile intelligenza e ingegno, per guidare l’organizzazione istituita – Adam Weishaupt.

Adam Weishaupt

1 Maggio 1776 – Adam Weishaupt (nome in codice Spartacus), istituisce una società segreta chiamata l’Ordine degli Illuminati. Weishaupt è il professore di Diritto Canonico presso l’Università di Ingolstadt, in Baviera. [Questa data, diventò molto significativa per i comunisti sovietici. Hanno tenuto parate militari festose in questo giorno.] Gli Illuminati cercano di stabilire un Nuovo Ordine Mondiale. I loro obiettivi sono i seguenti:

1) Abolizione di tutti i governi

2) abolizione della proprietà privata

3) Abolizione dell’eredità

4) Abolizione del patriottismo

5) Abolizione della famiglia

6) Abolizione della religione

7) Creazione di un governo mondiale

Luglio 1782 – L’Ordine degli Illuminati unisce le forze con la massoneria al Congresso di Wilhelmsbad. Il conte di Virieu, uno dei partecipanti alla conferenza, se ne va visibilmente scosso. Interrogato circa i “tragici segreti”, che tanto lo avevano smosso, lui risponde: “Non posso confidarveli posso solo dirvi che tutto questo è molto, molto più grave di quanto si pensi.”. Da questo momento in poi, secondo il suo biografo, “il conte di Virieu parlò di massoneria con orrore.”

1785 – Un corriere degli Illuminati chiamato Lanze è colpito da un fulmine e ucciso durante un viaggio a cavallo attraverso la città di Ratisbona. Quando i funzionari bavaresi hanno esaminato il contenuto delle sue bisacce, scoprirono l’esistenza dell’Ordine degli Illuminati e trovarono i piani in dettaglio della futura Rivoluzione francese. Il governo bavarese tenta di allertare il governo della Francia del disastro imminente, ma il governo francese non tiene conto di questo consiglio. I funzionari bavaresi arrestarono tutti i membri degli Illuminati che trovarono, ma Weishaupt e gli altri si erano rifugiati nei sotteranei e non potevano essere trovati.

 

 

11 ottobre 1785 – Le autorità bavaresi mettono a segno un raid nella casa di un membro degli Illuminati di nome Von Zwack. Scoprono documenti appartenenti agli Illuminati che mostrano chiaramente la loro intenzione di realizzare una “rivoluzione universale che dovrebbe infliggere l’affondo finale alla società attuale … questa rivoluzione sarà opera delle società segrete, ed è questo uno dei nostri grandi misteri. ”

1789 – La violenza scoppia in Francia. La Rivoluzione francese non solo rovescia il governo esistente, ma cerca anche di eliminare il cristianesimo dalla nazione. Una prostituta seminuda è posta sull’altare della cattedrale di Notre Dame e decantata come la “dea ragione”. I funzionari della rivoluzione vollero farla finita anche con la settimana da sette giorni e la sostituirono con una settimana da dieci giorni.

1796 – La massoneria diventa una questione importante nelle elezioni presidenziali degli Stati Uniti. John Adams vince le elezioni, opponendosi alla Massoneria, e suo figlio John Quincy Adams, mette in guardia la nazione contro la terribile minaccia rappresentata dalle logge massoniche: “Lo dico con coscienza, credo sinceramente che l’Ordine della Massoneria, se non il più grande, è uno dei più grandi mali morali e politici… ”

1797 – John Robison, Professore di Storia Naturale presso l’Università di Edimburgo, in Scozia, pubblica un libro intitolato “Le prove di una cospirazione” in cui rivela che Adam Weishaupt aveva cercato di reclutarlo. Espone le finalità diaboliche degli Illuminati nei confronti della società e del mondo.

 

 

1798 – George Washington riconosce che le attività degli Illuminati sono arrivate in America: “Non è mia intenzione mettere in dubbio che la dottrina degli Illuminati e i principi del giacobinismo non fossero diffusi negli Stati Uniti, al contrario, nessuno è più soddisfatto di questo fatto di me.

 

1816 – Il congresso concede una licenza di 20 anni alla Banca degli Stati Uniti, una banca centrale privata per l’America. [La Costituzione aveva concesso al Congresso il “potere di battere moneta e regolarne il valore.” Thomas Jefferson aveva appunto messo in guardia il popolo americano nel garantire il potere di creare denaro ad un privato poichè non responsabile nei confronti del popolo: “Se il popolo americano permetterà mai alle banche private di controllare l’emissione di moneta, prima con l’inflazione e poi con la deflazione, le banche e le corporazioni che cresceranno in questo contesto priveranno le persone di tutti i beni fino a quando i loro bambini si svegliano senza tetto nel continente conquistato dai loro padri. “]

1821 – Georg W.F. Hegel formula la cosiddetta dialettica hegeliana – il processo con cui vengono raggiunti gli obiettivi degli Illuminati. Secondo la dialettica hegeliana, la tesi più l’antitesi equivale alla sintesi. In altre parole, prima si fomenta una crisi. Successivamente, da parte del popolo, vi sarà una grande protesta affinche vengano presi dei provvedimenti. Quindi, si offre una soluzione che apporti le modifiche desiderate al sistema. (Dei buoni esempi per spiegare questo procedimento sono gli omicidi a Dunblane e Hungerford. In entrambi i casi l’indignazione dell’opinione pubblica fù accompagnata dal passaggio di una severa legge sulle armi da fuoco nel parlamento britannico;. Tuttavia restano ancora senza risposta parecchi interrogativi sulle vicende, ndr).

 

1826 – William Morgan tenta di pubblicare un libro in cui si smascherano gli abusi delle Logge massoniche. Mentre attende la stampa del suo libro, scompare misteriosamente. [Il suo corpo è stato trovato nel lago Ontario un anno dopo.]

 

1828 – Mayer Amschel Rothschild, che finanzia gli Illuminati, esprime il suo totale disprezzo per i governi nazionali che tentano di regolare i banchieri internazionali come lui: “Permettetemi di emettere e controllare la moneta di una nazione, e non mi interessa chi scrive le leggi. ” [Mentre Sir Josiah Stamp, presidente della Banca d’Inghilterra nel 1920, avrebbe commentato anni dopo: “Il settore bancario è stato concepito in iniquità ed è nato nel peccato. I banchieri possiedono la terra, toglietegliela, ma lasciate loro il potere di creare depositi, e con un colpo di penna creeranno abbastanza depositi per ricomprarsela di nuovo. “]

 

1829 – L’illuminista britannica Frances “Fanny” Wright tenne una serie di conferenze negli Stati Uniti. Si stabiliva che i vari sovversivi e i rivoluzionari dovevano essere uniti in un movimento che si chiamerà “comunismo”. Spiegò che lo scopo era quello di rendere più accettabili per il pubblico i sovversivi poichè questi “comunisti” sostenevano le “pari opportunità” e gli “uguali diritti”.

 

 

1829-1837 -Il Presidente Jackson si oppose vigorosamente agli sforzi che la banca centrale faceva per rafforzare il suo stato all’interno degli Stati Uniti. Jackson disse ai suoi avversari: “Voi siete un covo di vipere e ho intenzione di fermarvi, e per dio se ce la farò. Se solo le persone comprendessero il livello di ingiustizia e corruzione del sistema bancario, ci sarebbe una rivoluzione prima di domani mattina. ” Nel 1832,Jackson mise il veto nei confronti di un emandamento per rinnovare la licenza della banca centrale. Nel 1833, tolse i fondi governativi dalla Banca degli Stati Uniti.

1848 – Karl Marx, scrive “Il Manifesto del Partito Comunista”. Marx è un membro di un’organizzazione di facciata degli Illuminati chiamata la Lega dei Giusti. Egli non solo sostiene i cambiamenti economici e politici, sostiene anche cambiamenti morali e spirituali. Egli ritiene che la famiglia dovrebbe essere abolita e che tutti i bambini dovrebbero essere cresciuti da una autorità centrale. Egli esprime il suo atteggiamento verso Dio, dicendo: “Dobbiamo comabattere contro tutte le idee dominanti della religione, dello Stato, del paese, del patriottismo L’idea di Dio è la nota fondamentale di una civiltà perversa, deve essere distrutta…”

 

 

1870 – John Ruskin è nominato professore di Belle Arti all’Università di Oxford in Inghilterra. Egli insegna ai suoi studenti che il governo dovrebbe prendere il controllo di tutti i mezzi di produzione e distribuzione, e che è disposto a dare il controllo del governo nelle mani di un solo uomo: “Il mio obiettivo costante è stato quello di mostrare l’eterna superiorità di alcuni uomini sugli altri, a volte anche di un uomo nel confronto di tutti gli altri “.

 

 

1871 – Albert Pike, fondatore del Ku Klux Klan, pubblica il suo libro di 861 pagine, “Morals and Dogma”, destinato solo ad un pubblico massonico. In questo libro indica che quelli nei ranghi inferiori della Massoneria sono deliberatamente ingannati dai loro superiori: “I gradi blu [i primi tre gradi dei 32] non sono che la corte esterna o il portico del Tempio. Parte dei simboli vengono mostrati all’iniziato, ma egli è intenzionalmente fuorviato da false interpretazioni, non è previsto che lui capisca;. ma è inteso che egli debba pensare di averli capiti. La vera spiegazione è riservata agli Adepti, ai Principi della Massoneria “.. [Questo è il motivo per cui circa il 95% degli uomini coinvolti nella muratura non hanno un indizio su ciò che gli obiettivi dell’organizzazione in realtà sono. Sono sotto l’illusione che essa sia una organizzazione a fin di bene e che stiano facendo un buon lavoro.]

 

1875 – L’occultista russa Helena Petrovna Blavatsky fonda la Società Teosofica. Madame Blavatsky afferma che gli uomini tibetani santi in Himalaya, a cui lei si riferisce come i Maestri di Saggezza, comunicavano con lei a Londra grazie la telepatia. Insisteva nel dire che i cristiani avevano sbagliato tutto – che Satana è il bene e Dio è il male. Scrive: “I cristiani e gli scienziati dovrebbero portare rispetto per le loro controparti indiane. La saggezza dell’India, la sua filosofia e i suoi traguardi, devono essere resi noti in Europa e in America.”

 

1884 – Viene fondata la società Fabiana per promuovere il socialismo. La società Fabiana prende il nome dal generale romano Fabio Massimo, che ha combattuto l’esercito di Annibale attraverso guerriglie debilitanti, piuttosto che confrontarsi in una battaglia decisiva.

 

 

 

14 luglio 1889 – Albert Pike emana le istruzioni per i 23 Consigli supremi del mondo. Egli rivela che è il vero oggetto di culto massonico: “Sovrani, dovete riportare le mie parole anche ai fratelli del 32 °, 31 ° e 30 grado: La religione massonica dovrebbe essere, da parte di tutti noi iniziati degli alti gradi, mantenuta nella purezza della dottrina di Lucifero “.

1890-1896 – Cecil Rhodes, uno studente entusiasta di John Ruskin, è il primo ministro del Sud Africa, una colonia britannica, all’epoca. Rhodes è in grado di sfruttare e controllare la ricchezza d’oro e diamanti del Sud Africa. Lavora per portare tutte le parti abitabili del mondo, sotto il dominio di una classe dirigente. A tal fine, egli utilizza una parte della sua grande ricchezza di istituire le famose borse di studio di Rhodes.

5 febbraio 1891 – Rhodes unisce il suo gruppo di Oxford, con un analogo gruppo di Cambridge diretto da un ardente riformatore sociale di nome William Stead. Rhodes e Stead fanno parte della “Cerchia di Iniziati” della società segreta che loro stessi hanno fondato. C’è anche una cerchia esterna nota come l'”Associazione dei collaboratori».

1891 – Madame Blavatsky muore. Il mantello della leadership del movimento teosofico mondiale cade sulle spalle di Annie Besant, una militante femminista e membro della società Fabiana inglese. Si unisce con entusiasmo nelle rivolte di strada e scrivi numerosi testi occulti che andrà ad aggiungere a quelli della Blavatsky.

1909-1913 – Lord Alfred Milner organizza la “Associazione degli aiutanti” in vari gruppi sia in Gran Bretagna sia negli Stati Uniti.
1912 – Il colonnello Edward M. House, un consigliere vicino al presidente Woodrow Wilson, pubblica “Phillip Dru: Amministratore”, in cui egli promuove “il socialismo come sognato da Karl Marx.”
1913 – Il presidente Woodrow Wilson pubblica “The New Freedom”, in cui rivela: “Da quando sono entrato in politica, i punti di vista delle persone mi sono stati comunicati in privato. Alcuni dei più grandi uomini negli Stati Uniti, nel campo del commercio e della produzione, hanno paura di qualcuno, hanno paura di qualcosa. Sanno che c’è un potere in qualche modo organizzato, così sottile, così vigile, così intrecciate, così completo, così pervasivo, che era meglio non farsi sentire mentre lo condannavano.
23 dicembre 1913 – La Federal Reserve [né federale, né una riserva – è un ente di proprietà privata] viene creata. E ‘stata programmata in una riunione segreta del 1910 a Jekyl Island, Georgia, da un gruppo di banchieri e politici, tra cui  Col. House. Questo trasferisce il potere di creare denaro dal governo americano ad un gruppo di banchieri privati. Il Federal Reserve Act è stato approvato in fretta appena prima della pausa natalizia. Charles A. Lindbergh Sr. (padre del famoso aviatore) avverte:. “Questo atto stabilisce la società più grande sulla terra. Quando il Presidente firmerà questo atto il governo invisibile che tra potere dal denaro, la cui esistenza è stata dimostrata dall’inchiesta Money Trust, sarà legalizzato … “
1916 – Tre anni dopo la firma del Federal Reserve Act, il presidente Woodrow Wilson osserva: “Io sono un uomo infelice e ho inconsapevolmente rovinato il mio paese. Una grande nazione industriale è controllata dal suo sistema di credito. Il nostro sistema di credito è concentrato. La crescita della nazione, quindi, e tutte le nostre attività sono nelle mani di pochi uomini. Siamo stati eletti per essere uno dei peggiori governi, uno di quelli più controllati e dominati del mondo civilizzato. Non è più un governo basato sulla libera opinione, non è più un governo che controlla attraverso la fiducia e la maggioranza, ma un governo costituito dall’opinione e dalla coercizione di un piccolo gruppo di uomini dominanti. “
1917 – Con l’aiuto dei finanzieri di New York e Londra, V.I. Lenin è in grado di rovesciare il governo della Russia. Lenin successivamente fa delle osservazioni sulla contraddizione apparente che deriva dai legami tra i potenti capitalisti e il comunismo: “Esiste anche un’altra alleanza -che a prima vista può sembrare strana e sorprendente  – ma se ci pensi bene, in effetti, non è così difficile da capire. Questa è l’alleanza è formata dai nostri dirigenti comunisti e da quelli dei capitalisti “. [Ricordate che la dialettica hegeliana?]
30 Maggio 1919 – Personaggi di spicco inglesi e americani stabiliscono il Royal Institute of International Affairs in Inghilterra e il suo equivalente negli Stati Uniti in un incontro organizzato dal colonnello House, hanno partecipato vari socialisti Fabiani, tra cui il noto economista John Maynard Keynes.
1920 – Winston Churchill in Gran Bretagna riconosce il collegamento tra gli Illuminati e la rivoluzione bolscevica in Russia. Egli osserva: “Dai giorni di Spartacus-Weishaupt a quelli di Karl Marx, a quelle di Trotsky, Bela Kun, Rosa Luxembourg, ed Emma Goldman, questa cospirazione mondiale per il rovesciamento della civiltà e per la ricostituzione della società sulla base di uno sviluppo bloccato, di malevolenza invidiosa e uguaglianza impossibile, è in costante crescita. Ha svolto un ruolo decisamente riconoscibile nella tragedia della Rivoluzione francese. E’ stata la molla principale di ogni movimento sovversivo durante il XIX secolo, ed ora questo gruppo di straordinarie personalità dal mondo sotterraneo delle grandi città d’Europa e America hanno afferrato il popolo russo per i capelli delle loro teste, e sono diventati praticamente i maestri indiscussi di quel enorme impero. “
1920-1931 – Louis T. McFadden è il Presidente del Comitato della Camera sul sistema bancario. Per quanto riguarda la Federal Reserve, il membro del Congresso McFadden osserva: “Quando il Federal Reserve Act è stato approvato, gli abitanti degli Stati Uniti non percepivano che si stava creando un sistema bancario mondiale. Un super-stato controllato dai banchieri internazionali e industriali che agiscono insieme per schiavizzare il mondo per il loro piacere. E’ stato fatto ogni sforzo da parte della fed per nascondere il suo potere, ma la verità è che la Fed ha usurpato il governo. Controlla tutti gli affari interni e le relazioni con l’estero. Crea e distrugge governi a seconda della sua volontà. ” Per quanto riguarda la Grande Depressione e l’accettazione del paese del New Deal della FDR, egli afferma: “Non è un caso. E’ stato creato con cura. I banchieri internazionali hanno cercato di far giungere ad una condizione di disperazione la nostra economia in modo che possano emergere come padroni di tutti noi “.
1921 – Il Col. House riorganizza la filiale americana dell ‘Istituto di Affari Internazionali nel Council on Foreign Relations (CFR). [Negli ultimi 60 anni, l’80% delle prime posizioni in ogni amministrazione – siano essi democratici o repubblicani – sono state occupate da membri di questa organizzazione. Durante quel tempo, solo due presidenti non sono stati direttamente collegati con il CFR – John Kennedy e Ronald Reagan. Kennedy fu assassinato e pure Regan stava per essere tolto di mezzo da un attentato!]
15 dicembre 1922 – La CFR sostiene il Governo Mondiale nella sua rivista “Affari Esteri”. L’autore Philip Kerr afferma:. “Ovviamente non ci saranno né pace né prosperità per l’umanità fino a quando la terra resterà divisa in 50 o 60 stati indipendenti, fino a quando cioè non verrà creato un sistema internazionale “.
1932 – Viene pubblicato il “Piano per la pace” dall’American Birth Control League la cui fondatrice è Margaret Sanger. Si chiede che la sterilizzazione forzata, la detenzione obbligatoria e i campi di concentramento riabilitativi vengano imposti a tutte le razze “diverse”, tra cui i neri, gli ispanici, gli indiani gli americani e i cattolici. [The American Birth Control League alla fine si è trasformata nella Planned Parenthood – promotore principale della nazione e fornitore di servizi di aborto. Molti oggi non sono a conoscenza delle origini razziste della Planned Parenthood.]
1933 – Viene pubblicato “The Shape of Things to Come” di HG Wells. Wells predice l’arrivo di una seconda guerra mondiale.
21 novembre 1933 – In una lettera al colonnello Edward M. House, il presidente Franklin Roosevelt scrive: “La verità della questione è, come lei ed io sappiamo, che un grosso polo economico comanda il governo dai tempi di Andrew Jackson “.
1934 – Viene pubblicato “L’esteriorizzazione della Gerarchia” di Alice Bailey. Bailey è un occultista, che ha preso il posto di Annie Besant come capo della Società Teosofica. Le opere della Bailey sono incanalate da uno spirito guida, il Maestro tibetano [spirito/demone] Djwahl Kuhl. [. I suoi insegnamenti costituiscono le fondamenta per l’attuale movimento New Age] Lei scrive: “L’ora degli antichi misteri è arrivata. Questi misteri antichi erano nascosti nei numeri, nei rituali, nelle parole e nella simbologia, questo “velava” il segreto.. Non vi è dubbio quindi che sia di fondamentale importanza in questo momento, l’opera di far familiarizzare il pubblico con i Misteri. Questi misteri verranno ripristinati grazie all’attività della Chiesa e della famiglia Massonica. ” Afferma inoltre: “Oltre alla distruzione di ogni cultura e civiltà esistenti, il nuovo ordine mondiale deve essere costruito.” [Il libro è pubblicato dalla Lucis Trust, originariamente chiamata la Lucifer Publishing Company. La Lucis Trust è una delle ONG (Organizzazione Non Governative) presenti all’ONU ed ha avuto un ruolo molto incisivo agli ultimi vertici delle Nazioni Unite.
1937 – Agli studenti presso la Scuola Leniniana sul Political Warfare viene insegnato: “Oggi, naturalmente, non siamo abbastanza forti per attaccare e per vincere, dobbiamo utilizzare l’elemento sorpresa e mettere a dormire l’occidente.. . Così inizialmente dovremo inscenare un movimento per la pace senza precedenti. Dovrà essere elettrizzante e promettere concessioni interessanti. I paesi capitalisti, stupidi e decadenti, gioiranno nel cooperare alla loro stessa distruzione. Non appena avranno la guardia abbassata, noi li distruggeremo con il nostro pugno. “
28 OTTOBRE 1939 – In un discorso di John Foster Dulles [successivamente segretario di Stato], egli propone che l’America guidi la transizione verso un nuovo ordine che renda gli stati meno indipendenti legandoli insieme grazie ad una unione federale.
1939 – Il “Nuovo Ordine Mondiale” di HG Wells propone uno “stato collettivista mondiale” o “nuovo ordine mondiale”, composto da “democrazie socialiste”.Egli dichiara che “l’individualismo nazionalista è la malattia del mondo.” E continua: “L’evidente necessità di un ordine mondiale per eliminare la guerra e i bisogni più o meno manifesti della popolazione passa attraverso il controllo collettivo della vita economica e biologica del genere umano.” Egli propone che venga realizzato attraverso il “diritto universale” e la “propaganda” (o istruzione).
1940 – Viene pubblicato il libro “Il Nuovo Ordine Mondiale”  dalla Carnegie Endowment for Peace e contiene un elenco selezionato di riferimenti alle federazioni regionali e mondiali, assieme a dei progetti speciali per il nuovo ordine dopo la fine della guerra.
28 giugno 1945 – Il presidente Truman sostiene il nuovo governo mondiale in un discorso: “Per le nazioni sarà facile andare d’accordo in una nuova repubblica mondiale come per noi lo è farlo nella repubblica degli Stati Uniti”.
24 ottobre 1945 – La Carta delle Nazioni Unite diventa effettiva.
Luglio 1948 – Sir Harold Butler, membro del CFR, “vede” un “Nuovo Ordine Mondiale” prendere forma: Quanto potranno durare le nazioni, che da secoli pensano e agiscono in modo indipendente, se esse vengono fuse assieme? Quanta parte di sovranità sono disposti a sacrificare?
7 febbraio 1950 – Il finanziere internazionale e membro del CFR James Warburg racconta una sottocommissione per le Relazioni Estere del Senato: “. Avremo un governo mondiale che piaccia o no – attraverso il consenso o attraverso la conquista”
1953 – Rowan Gaither, Presidente della Fondazione Ford, disse ad una commissione del Congresso che stava indagando sulle fondazioni esenti dalle tasse: “Siamo al livello esecutivo qui erano attive sia l’OSS [precursore della CIA], il Dipartimento di Stato, o l’Amministrazione della Comunità economica Europea . Durante quei tempi, e senza eccezioni, abbiamo operato in base alle direttive emesse dalla Casa Bianca. Stiamo continuando a essere guidati dalle stesse direttive, il motivo per cui siamo stati creati è quello di modificare, con ogni sforzo, la vita nel Stati Uniti, per rendere possibile una fusione confortevole con l’Unione Sovietica “.
23 febbraio 1954 – Il senatore William Jenner dell’Indiana, parla prima del Senato degli Stati Uniti: “Oggi il percorso di dittatura totale negli Stati Uniti può essere costruito con mezzi strettamenti legali, visto e non udito dal Congresso, dal Presidente, o dal popolo. Abbiamo un gruppo ben organizzato che fa azione politica in questo paese, determinato a distruggere la nostra Costituzione e stabilire uno stato a partito unico. Ha un punto d’appoggio all’interno del nostro governo, e ha il suo apparato di propaganda. Si può chiamare questo gruppo con molti nomi. Alcune persone lo chiamano socialismo, alcuni collettivismo. Io lo preferisco chiamare ‘centralismo democratico’. Il punto importante da ricordare di questo gruppo non è la sua ideologia, ma la sua organizzazione. Si tratta di un corpo d’elite dinamico, aggressivo, che cerca in ogni modo di farsi strada nel governo per costituire uno stato collettivista a partito unico. Opera in segreto, in silenzio , continua a trasformare il nostro governo senza farci venir nessun sospetto. Questo corpo segreto rivoluzionario ha ben compreso il potere di influenzare il popolo con una forma elegante di lavaggio del cervello. Lo vediamo, per esempio, nell’uso innocente di parole come ‘democrazia’ al posto di ‘governo rappresentativo.”
1954 – Il principe Bernardo d’Olanda stabilisce i Bilderbergers, incontri di politici e banchieri internazionali che si riuniscono segretamente su base annuale.
25 novembre 1959 – Lo studio numero 7 del Council on Foreign Relations Study chiede un “… nuovo ordine internazionale, che deve rispondere alle aspirazioni del mondo per la pace, per il cambiamento sociale ed economico … un ordine internazionale … compresi gli Stati che si professano socialisti [comunisti] “.
1959 – “Il Mid-Century Challenge of US Foreign Policy”, viene pubblicato, promosso dal Rockefeller Brothers ‘Fund. Esso spiega che gli Stati Uniti “non dovrebbero fuggire, anzi dovrebbe accogliere il compito che è stato imposto loro dalla storia. Questo compito consiste nell’aiutare la formazione di un nuovo ordine mondiale in tutte le sue dimensioni -. Spirituale, economico, politico, sociale. ”

1962 – “Il futuro del federalismo”, di Nelson Rockefeller sostiene che gli eventi attuali richiedono senza ombra di dubbio un “nuovo ordine mondiale”. Sostiene che c’è: “La febbre del nazionalismo … ma lo Stato-nazione è sempre meno in grado di svolgere i suoi compiti di politica internazionale … Questi sono alcuni dei motivi per noi pressanti che ci spingono a condurre con determinazione la costruzione di un vero nuovo ordine mondiale … prima di quando ce ne possiamo rendere conto .. si evolveranno le basi per una struttura federale del mondo libero. ”

13 Novembre 1963 – È stato confermato che solo dieci giorni prima del suo assassinio, il presidente John F. Kenny abbia raccontato al pubblico della Columbia University: “L’alto ufficio del Presidente è stato usato per fomentare un complotto atto a distruggere la libertà degli americani, e prima di abbandonare questo incarico devo far sapere queste informazioni ai miei cittadini. ”

1966 – Il professor Carroll Quigley, mentore di Bill Clinton alla Georgetown University, è autore di un volume imponente dal titolo “Tragedy and Hope”, in cui egli afferma: “Esisteva ed esiste, un network internazionale che opera, in qualche misura, nella maniera in cui l’estrema destra reputi si comportino i comunisti. In realtà, questa rete, che possiamo identificare come i Gruppi della Tavola Rotonda, non ha alcuna avversione a cooperare con i comunisti, o a qualsiasi altro gruppo, e spesso lo fa. So delle operazioni di questa rete perché l’ho studiata per vent’anni e mi fu permesso per due anni, nel 1960, di esaminare le loro carte e i loro documenti segreti. Non ho avversione per loro o per la maggior parte dei loro obiettivi e sono, per gran parte della mia vita, stato vicino a loro e ai loro strumenti.

Ho obiettato, sia in passato che recentemente, per alcune delle loro politiche, ma in generale la maggior obiezione che ho da far loro è che vogliono rimanere sconosciuti, e credo altresi che il loro ruolo nella storia sia abbastanza significativo da essere conosciuto “.
26 luglio 1968 – Nelson Rockefeller promette che “come Presidente, avrebbe lavorato per la creazione internazionale di un nuovo ordine mondiale”.

1969 -. Un documento intitolato “Matrimonio e Famiglia” viene pubblicato dalla British Humanist Association ed afferma che “alcuni avversari ci hanno accusato di voler rovesciare la famiglia tradizionale cristiana. Hanno ragione a dire che è esattamente ciò che intendiamo fare.. ”

1970 – Il Dipartimento della Difesa si appropria dei fondi [$ 2 milioni all’anno per cinque anni] per lo “di un agente virale distruttivo immune per la guerra biologica”. [Fonte del virus HIV che causa l’AIDS. Il virus è stato poi introdotto nella comunità omosessuale attraverso il vaccino contro l’epatite e in Africa centrale via vaccino contro il vaiolo.]

1970 – Zbigniew Brzezinski [che in seguito divenne il presidente Jimmy Carter] scrive un libro intitolato “Tra due secoli”. Egli ha solo parole di elogio per il marxismo: “il marxismo rappresenta un ulteriore stadio vitale e creativo nel processo di maturazione della visione universale dell’uomo … diffuso a livello popolare in forma di comunismo, rappresenta un importante passo avanti nella capacità dell’uomo di concettualizzare il suo rapporto con il mondo “. Egli descrive anche come la guerra possa essere condotta contro una nazione senza che i suoi cittadini nemmeno si accorgano: “La tecnologia renderà disponibile ai capi delle maggiori nazioni una serie di tecniche per lo svolgimento di una guerra segreta, che richiederà un minimo sforzo per quanto riguarda la sicurezza. Una nazione può attaccare un concorrente di nascosto … tecniche per la modificazione del clima potrebbero essere impiegate per produrre prolungati periodi di siccità o tempesta, indebolendo così la potenza produttiva di una nazione e costringerla ad accettare le richieste del concorrente. ”

1972 – Il presidente Nixon visita la Cina e fa un brindisi il premier cinese Chou En-lai, parlando “della speranza condivisa di costruire un nuovo ordine mondiale”.

1973 – Il banchiere internazionale e membro fedele del Consiglio sovversivo sulle relazioni estere, David Rockefeller fonda una nuova organizzazione denominata la Commissione Trilaterale. Invita il futuro presidente Jimmy Carter a diventarne uno dei membri fondatori. Zbigniew Brzezinski è il primo direttore dell’organizzazione.

1973 – Il Club di Roma, una branchia delle Nazioni Unite, produsse una relazione intitolata “Regionalized and Adaptive Model of the Global World System.” Questa relazione divide il mondo intero in dieci regioni.

Advertisements

Informazioni su neovitruvian

Non fidatevi dei vostri occhi, sono facilmente ingannabili, ricercate in voi stessi quella forza che vi permette di distinguere il vero dal falso. Il mondo così come è non va. Mi basta questo.

Pubblicato il 27 ottobre 2010 su Uncategorized. Aggiungi ai preferiti il collegamento . 10 commenti.

  1. http://starsclown.blogspot.com/

    ‘lavoro …… se non eccellente, quasi !’

  2. Good day I was luck to approach your subject in digg
    your post is fine
    I learn much in your blog really thanks very much
    btw the theme of you site is really superb
    where can find it

  3. E’ pazzesco, ma terribilmente vero. Corrisponde tutto, tutto ha una logica per arrivare a questo mondo avviato verso il nulla, facile preda di queste serpi.
    Per fare davvero qualcosa per la nostra Democrazia tanto abusata,bisogna innanzi tutto creare un “riferimento” vero,stabile con tanto di statuto a prova di corruzione.
    E da li, iniziare la lotta per la libertà e la democrazia dell’umanità.
    Il grande errore delle persone, è quello di aver consegnato sempre, tutto il potere politico istituzionale nelle mani di pochi,senza mai conservare nessuna strumento che esercitasse un reale controllo dei governi, facile preda dei guppi di potere o
    massonerie varie.
    Non dobbiamo aver paura,loro sono solo serpi.

  1. Pingback: Un Chaos Orwelliano « Neovitruvian's Blog

  2. Pingback: Un Chaos Orwelliano / 1LLUMINATI.COM

  3. Pingback: Un Chaos Orwelliano | STAMPA LIBERA

  4. Pingback: Un Chaos Orwelliano | Lorecalle

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: