Illuminati: Il nuovo cd di Michael Jackson

Dopo la prematura morte di Michael Jackson, abbiamo assistito all’uscita di alcuni “tributi” che cercano di infangare,attraverso la simbologia, la sua carriera. Una volta decodificati questi simboli si possono osservare riferimenti poco velati alla sua morte rituale. Questi “omaggi” hanno modificato il ricordo che voleva trasmetterci e ciò è stato fatto, a mio modesto parere, proprio da chi lo ha ucciso. Questo fatto diventa evidente quando si da una occhiata alle sue uscite postume. La copertina del suo nuovo album è un’altra prova impressionante.

Sony Music (una società che MJ ha pesantemente criticato) sta per pubblicare un nuovo album intitolato Michael, che si dica contenga del materiale inedito. Ecco la copertina:

La copertina ritrae Michael in diverse fasi della sua carriera. Sono presenti anche molti simboli interessanti e allo stesso tempo inquietanti

 

LA FARFALLA DEL PROGRAMMA MONARCH

Probabilmente il simbolo più evidente e inquietante è la farfalla del programma monarch sulla spalla sinistra, che, nel simbolismo pop, rappresenta la programmazione Monarch, una forma di controllo mentale basato sul trauma. Molti dettagli sulla vita di Michael Jackson rimangono oscuri. Michael, in ogni caso, è uno dei primi esempi di una giovane stella della musica reclutata dall’industria discografica e probabilmente sottomessa al programma Monarch. Negli ultimi anni però, MJ ha tagliato i legami di questo controllo e ha iniziato a pronunciarsi contro il male che affligge questo settore. Questa scelta potrebbe spiegare i motivi della sua morte.

IL ROBOT MOONWALKER

Minacciosamente incombe sul lato in alto a destra della copertina dell’album  un androide con le sembianze di MJ con brillanti occhi rossi. Questa immagine è tratta da Moonwalker, un film prodotto durante il periodo in cui Jackson era controllato, in cui si trasforma, abbastanza simbolicamente, in un robot.

I lettori abituali potrebbero notare la somiglianza tra questa trasformazione e quella di Maria in Metropolis e di molte altre pop star sotto il controllo degli Illuminati. Nel contesto della copertina dell’album, la presenza dell’Androide potrebbe essere un riferimento al suo alter ego, programmato, in contrasto con il “vecchio MJ”, raffigurato sul lato opposto della copertina dell’album.

BIANCO E NERO, LA DUALITA’ DEL GIORNO E DELLA NOTTE

Michael viene incoronato da un angelo nero e da un angelo bianco, alludendo alla natura rituale della sua incoronazione, una unione di forze occulte opposte. Lo stesso concetto viene sfruttato in Runaway di Kanye West, in cui una grande (e piuttosto orribile) testa di MJ è attorniata da angeli in bianco e nero con delle facce raccapriccianti.

Una scena da Runaway di Kanye West. Vi è la testa di Michael Jackson assieme a 2 angeli uno bianco e uno nero, mentre si allude al sacrificio rituale

Coincidenza o no ecco la copertina di Power sempre di Kanye West:

Come abbiamo visto nell’articolo di Power questa immagine probabilmente si riferisce al rituale massonico “King Kill 33”

Il sacrificio rituale di Michael Jackson fù programmato? Forse vorreste dare una occhiata alla copertina di questo album:

Michael Jackson vestito di rosso (riferimento occulto al sacrificio) su una scacchiera massonica. Il titolo “Blood on the Dancefloor” si riferisce al sangue di MJ versato sul pavimento massonico, l’epoca in cui si verificarono i rituali.

Fonte

Advertisements

Informazioni su neovitruvian

Non fidatevi dei vostri occhi, sono facilmente ingannabili, ricercate in voi stessi quella forza che vi permette di distinguere il vero dal falso. Il mondo così come è non va. Mi basta questo.

Pubblicato il 7 novembre 2010 su Blood On the Dancefloor, Illuminati, Kanye West, Massoneria, Metropolis, Michael Jackson, Programmazione Monarch. Aggiungi ai preferiti il collegamento . 4 commenti.

  1. In effetti l’analisi della copertina lascia un pò senza parole…da un lato sembrerebbe semplicemente un insieme di immagni tratte dai momenti più significativi della carriera musicale di Michael, dall’altro tutta questa simbologia è veramente angosciante. In effetti Michael ce l’aveva con la casa discografica sony poichè sosteneva che approfittasse e mangiasse gli artisti e aveva apertamente dichiarato “guerra” dicendo che non avrebbe più pubblicato nuovi dischi . A questo punto mi domando quale dovrebbe essere l’atteggiamento di noi fans, dobbiamo comprare il nuovo cd facendo così arricchire ancora di più la sony con la quale Michael aveva chiuso i ponti? oppure dovremmo continuare la protesta iniziata da lui..? Un’ultima cosa, cosa ne pensate dell’asserita parola “ALIVE” che si intravede in copertina sulla bocca dell’immagine di Michael? Ciao

    • A questo punto…se vuoi l’originale per tributare Michael compralo, se no scaricalo così i soldi la casa discografica non se li piglia! (Se senti i rimorsi, dona i soldi del cd ad un ente benefico). Alive…potrebbero giocare sul fatto della leggenda che Michael sia ancora vivo…penso sia una trovata della Sony!

  2. Sicuramente dietro questo album si nascondono numerose leggende, ma quello che credo oggi e’ la sua voce, il suo genio che ritorna ad essere vivo. Quindo godiamocelo ancora il nostro immortale e irripetibile fenomeno MICHAEL JACKSON

  3. In moltissime tracce non è lui a cantare, chi ha rispetto di Michael l’uomo, non compra questo cd $ony!!! Sveglia, $ony è coinvolta nell’omicidio di MJ!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: