Archivi Blog

Altare satanico ritrovato nel parco della Regina a Holyrood in Scozia

In una zona appartata del parco della regina a Holyrood (Edimburgo), in Scozia, gli archeologi hanno portato alla luce due oggetti misteriosi, tra cui una placca metallica raffigurante un pentagramma rovesciato con una bestia cornuta al centro – molto probabilmente l’entità demoniaca Baphomet – e un altare con “oggetti” nascosti intorno al basamento. Mentre i notiziari definiscono gli oggetti pagani, la simbologia appare più associata al satanismo e al culto del diavolo.

HOLYROOD LA SEDE DEI REALI SCOZZESI

Il giornale Scotsman annunciò che gli oggetti satanici erano stati trovati sulla collina di Whinny sopra St Margaret’s Loch nell’Holyrood Park di Edimburgo. Holyrood Park, che è anche conosciuto come The Queen’s Park, è un parco reale che rimane parte di Holyrood Palace, residenza ufficiale della regina in Scozia.

Holyrood Park fu fondato dal re Davide I di Scozia nel 1128 d.C. come terreno di caccia reale per l’abbazia di Holyrood. Holyrood Palace, noto anche come il Palazzo Reale di Holyroodhouse, era all’inizio un alloggio all’interno dell’Abbazia, ma alla fine fu ampliato in un notevole palazzo che servì come residenza principale dei Re e delle Regine di Scozia dal 16 ° secolo.

Quindi, cosa facevano li un paio di oggetti satanici?

Il pentagramma satanico e l’altare sono stati trovati nel parco che circonda Holyrood Palace (nella foto). 

MISTERIOSO RITROVAMENTO NEL PARCO DELLA REGINA

L’Edinburgh Evening News riporta che la placca metallica e l’altare sono stati trovati incastonati nel terreno all’interno di una sezione di erba tagliata a forma di triangolo. Un altare in cemento è stato trovato sepolto sotto il terriccio e apparentemente era circondato da “oggetti esposti”, nonostante queste informazioni non sappiamo in cosa consistevano specificatamente gli oggetti.

Un certo numero di pietre runiche sono state trovate incastonate nel triangolo di cemento attorno alla placca metallica, insieme alla raffigurazione di diverse figure.

Gli oggetti sono stati trovati nel maggio dell’anno scorso e l’Historic Environment Scotland, che gestisce il parco, ha portato gli archeologi a indagare sul sito. Da allora il mistero si e` fatto piu` intricato:

“Tuttavia, ancora più curiosamente, secondo un nuovo rapporto compilato dallo studio CFA Archeology di Musselburgh e visto da The Scotsman, la placca e l’altare sono stati rimossi” da persone sconosciute “ad un certo punto prima di indagare sul sito nell’aprile di quest’anno, lasciando solo il plinto di cemento e buchi nel prato dietro.”

Sembra che nessuno sappia dove sono ora gli oggetti satanici, né ciò che gli archeologi hanno concluso dalle loro indagini.

Il “Cernunnos”, figura a forma di “dio cornuto”, sul Calderone di Gundestrup, in mostra, al Museo Nazionale di Danimarca a Copenaghen

Tuttavia, tre fattori principali suggeriscono che la placca con il pentagramma di metallo non sia pagana. Il primo è che gli oggetti pagani usavano materiali naturali e non sarebbero stati incorporati nel calcestruzzo. Il secondo è che tutte le prove suggeriscono che la placca e l’altare non sono antichi. Sono stati trovati molto vicino alla superficie, nella parte superiore del suolo, e la placca in particolare sembra essere una creazione moderna. Infine, l’orientamento della stella è importante. Quando il pentagramma è posizionato con il punto singolo verso l’alto, rappresenta lo spirito che presiede i quattro elementi della materia. Tuttavia, quando il pentagramma viene invertito con i due punti proiettati verso l’alto, come quello trovato nel Queen’s Holyrood Park, diventa un simbolo del male, rappresentando il trionfo della materia sullo spirito. I due punti di un pentagramma invertito rappresentano anche le corna, come quelle del demone Baphomet.

L’occultista francese del XIX secolo Eliphas Levi scrisse che il pentacolo aveva un simbolismo oscuro quando invertito:

“Un pentagramma rovesciato, con due punte proiettate verso l’alto, è un simbolo del male e attrae forze sinistre perché rovescia il giusto ordine delle cose e dimostra il trionfo della materia sullo spirito: è il caprone della lussuria che attacca il cielo con le sue corna, un segno esecrato dagli iniziati. “

I satanisti oggi usano un pentagramma invertito all’interno di un cerchio con la testa di Baphomet al centro come il loro simbolo . Questo simboleggia il potere personale, la sessualità e il perseguimento della propria volontà.

il simbolo satanico di un pentagramma capovolto con Baphomet al centro. 

IL SIMBOLO DI BAPHOMET

La placca metallica trovata a Holyrood Park raffigura un pentagramma capovolto all’interno di un cerchio, come quello usato dalla Chiesa di Satana. All’interno del pentagramma vi è una bestia cornuta – Baphomet – che è stata usata simbolicamente dai gruppi occulti dal 19 ° secolo. Il famoso occultista Aleister Crowley collegò Baphomet, l’idolo capra, a Satana, e collegò questa icona con l’idea di conoscenza soppressa e culto segreto

Baphomet, noto anche come la Capra Sabbatica, ‘Dogme et Rituel de la Haute Magie.’ (Dominio pubblico)

Nel 1966, il satanismo divenne un serio movimento religioso quando la Chiesa di Satana fu fondata da Anton LaVey. Il logo adottato dalla Chiesa di Satana è noto come Sigillo di Baphomet, che raffigura una testa di capra all’interno di un pentagramma invertito all’interno di un cerchio – la stessa della placca trovata nell’Holyrood Park. Questo segno è anche comunemente usato dai satanisti di tutto il mondo.

Non è chiaro come i simboli del culto satanico siano finiti a Holyrood Park, ma sembra che la Regina dovrebbe stare piu` “attenta”!

Fonte