Archivi Blog

Nxivm: Un testimone fa i nomi di vip e politici al poligrafo

Il testimone ha fatto nomi importanti al poligrafo i cui risultati sono stati pubblicati giovedi mattina presto.

Steven D. Hamre, Esaminatore certificato del poligrafo, ha firmato il test. Ben Skemkus, ha fatto alcuni grossi nomi sui partecipanti ad uno degli incontri NXIVM del 2007.

Fonte

Nxivm: I Rainbow Cultural Gardens – Gli asili elitari dove i bambini erano parte di un esperimento

Mentre alcuni sostengono che il DOS fosse un’associazione volontaria di donne e, quindi, non un’operazione illegale, nessuno può sostenere che i bambini di Rainbow Cultural Garden siano stati dei volontari.

Nei Rainbow Gardens, i bambini piccoli venivano accoppiati con “insegnanti” straniere che parlavano con loro in diverse lingue: ad es. Lunedì: cinese, martedì: hindi, mercoledì: spagnolo, giovedì: russo, venerdì: arabo, sabato: francese, domenica: inglese.

Keith Raniere sosteneva che cio` avrebbe aumentato la potenza mentale dei bambini.

Keith Raniere ha chiamato i Rainbow Garden una innovazione scientifica

Il costo per frequentare i corsi di Rainbow Garden può arrivare fino a $ 120.000 all’anno per bambino.

La dichiarazione ufficiale di NXIVM su Rainbow si riferisce a un “risultato” su cui non vorrei contare:

http://www.executivesuccessprograms.com/official-statement/

“Nell’ambito dello sviluppo infantile, NXIVM ha raggiunto un’innovazione scientifica con centinaia di bambini che vivono un’educazione multiculturale, molti dei quali parlano correntemente tra le 7 e le 13 lingue”.

NXIVM e Rainbow non hanno mai dimostrato pubblicamente una singola istanza di un bambino che parla fluentemente sette o più lingue, figuriamoci 13. Il signor Ranière, a proposito, parla solo una lingua: l’inglese.

Alcuni dei bambini Rainbow (questo simbolo viene utilizzato per coprire tutto lo sporco dell’elite a quanto pare n.d.r.) hanno problemi con le loro abilità linguistiche e parlano in un balbettio multi-linguistico. Un bambino che ha trascorso anni ai Rainbow Gardens non riusciva a parlare nessuna lingua straniera all’età di otto anni. Un altro bambino non parlava la sua lingua madre. Chiacchierava in un misto di lingue.

I bambini del Rainbow potrebbero essere stati sottoposti ad un trauma psicologico, in quanto venivano istruiti in più lingue da insegnanti non qualificati in una scuola senza licenza. E sebbene lo Stato di New York abbia saputo di questa operazione illegale per almeno 7 anni, NON HA FATTO NIENTE PER CHIUDERLA!

In base a informazioni e convinzioni:

1. Rainbow opera come centro di educazione della prima infanzia e / o centro di assistenza all’infanzia senza licenza per entrambe le operazioni.

2. Molte delle bambinaie in Rainbow, [chiamate specialiste dello sviluppo multiculturale] provengono da paesi stranieri e sono qui illegalmente.

Cami Fernandez era una immigrata illegale quando il signor Ranière le affidò l’incarico di insegnare ai bambini nei suoi sperimentali Rainbow Gardens.

3. Molte delle bambinaie non avevano il visto per entrare negli Stati Uniti e sono state ospitate illegalmente da NXIVM.

4. Molte delle bambinaie hanno ottenuto visti turistici affermando falsamente che stavano viaggiando negli Stati Uniti per seguire corsi con NXIVM. Una volta negli Stati Uniti, sono diventate bambinaie e venivano pagate sotto banco.

5. Con il vicepresidente delle operazioni di NXIVM, Clare Bronfman, come sponsor, molti altri cittadini stranieri hanno ricevuto il visto di lavoro [visti H1-B]. NXIVM ha affermato che i candidati avrebbero svolto lavori altamente specializzati. Ma dopo che i visti venivano ottenuti, il richiedente si ritrovava a lavorare come bambinaia per 10 dollari all’ora.

Sahajo Haertel-Kozak è diventata una bambinaia arcobaleno. Parlava ai bambini in tedesco.

Alcune donne hanno ricevuto il pagamento specificato nella loro domanda di visto, ma hanno dovuto contraccambiare lavorando per $ 10 / ora per Clare Bronfman, o svolgere lavoro come suo personale domestico.

Sono state mantenute serie multiple di registrazioni contabili per coprire questo schema. Lo schema è così diffuso che ci sono letteralmente dozzine di testimoni.

La bambina di Penelope Cruz è stato arruolato per un breve periodo nell’esperimento Rainbow Cultural Garden. Secondo quanto riferito, e` riuscita a portare via la figlia in tempo.

Tra i ricchi e famosi che hanno iscritto il loro bambino in questa “innovazione scientifica” è l’attrice Penelope Cruz. La schiava del marchio DOS, Michelle Hatchette, stava supervisionando l’esperimento sulla figlia della signora Cruz, che era stata condotta a Miami. Michelle Hatchette è essa stessa una schiava e la suA padrona schiava è Allison Mack.

Secondo quanto riferito, Penelope ha ritirato sua figlia nel periodo giugno-luglio, quando Frank Report pubblicò che la sua “Tata” era uno schiava marchiata a fuoco.

La schiava DOS Michelle Hatchette [a sinistra] è una schiava DOS marchiata a fuoco ed era la tata della figlia di Penelope Cruz.

Altre persone hanno ancora figli in questa operazione sperimentale illegale, per la quale pagano Mr. Raniere. fino a $ 120.000 all’anno, per bambino.

Si ritiene che poco o nulla dei proventi dell’operazione Rainbow Cultural Garden sia mai stato dichiarato sulle dichiarazioni dei redditi. E, secondo i rapporti, nessuna delle bambinaie è mai stato dato il modulo per riportare il reddito guadagnato dall’operazione.

Fonte

Nxivm – Keith Raniere: “Alcuni bambini sono felici di fare sesso con gli adulti”

Keith Raniere insegnava ai piu` importanti discepoli di NXIVM che alcuni bambini piccoli sono “perfettamente felici” nell’avere esperienze sessuali con adulti e che è “la società” che lo considera un abuso, secondo un video mostrato venerdì al processo.

Raniere, 58 anni, sostenva anche “precetti” che affermano che molte donne sentivano “una inaspettata esperienza di libertà durante lo stupro”.

L’uomo noto come “Vanguard” affermava con sicurezza che gli standard che definiscono l’abuso – e l’abuso sessuale dei bambini – variano molto a seconda di dove e quando si vive. Esistono diverse eta` del consenso, a New York e` 17 anni.

“In alcuni stati, è 17 anni, in altre parti del mondo e` 12”, ha detto Raniere con la barba lunga, vestito con una giacca nera, ad un gruppo di accoliti inclusa l’attrice Allison Mack, un membro di spicco del suo club segreto “padrone / schiavo” all’interno di NXIVM.

“Quello che e` considerato abuso in un posto non lo e` in un altro. E di che cosa si tratta veramente?” Chiedeva Ranière. “E` da considerarsi persona un individuo adulto o anche un bambino? Coloro che consideriamo persone adulte hanno forse un certo tipo di cognizione, o moralità particolari per fare una tale scelta?”

Le osservazioni di Raniere, eseguite durante la testimonianza dell’agente dell’FBI Michael Weginer, rappresentano l’ultima prova che i pubblici ministeri hanno presentato durante il processo al co-fondatore di NXIVM nel tribunale distrettuale degli Stati Uniti a Brooklyn.

I commenti della difesa sulla pedofilia e sullo stupro potrebbero costituire un potente punto esclamativo in un caso in cui i pubblici ministeri hanno dipinto Raniere come un narcisista e un predatore sessuale.

Durante lo scambio di video-chat, Ranière ha proclamato che molte persone che “urlano all’abuso” non capiscono di cosa stanno parlando. Ha suggerito che solo perché le norme classificano qualcosa come abuso non significa che sia un abuso.

“Abusano dell’abuso”, ha detto.

Ranière ha parlato autorevolmente sul tema dell’abuso sessuale.

“Spesso quando consigli persone che erano, per esempio, figli di ciò che chiamiamo abuso … alcuni bambini piccoli sono perfettamente contenti”, ha detto Raniere, “finché non scoprono cosa è successo più tardi nella vita e poi c’e` la società che abusa di loro ben piu` che i genitori perché nelle società del passato, come a Roma o in qualsiasi altro luogo, gli standard erano estremamente diversi, ma noi non siamo a Roma e dovremmo saperlo. ”

Procuratori e testimoni affermano che il guru dell’auto-aiuto ha avuto una relazione sessuale con una ragazza messicana di 15 anni e ha conservato immagini pornografiche di lei in una casa a schiera su Hale Drive.

Durante il controinterrogatorio, Marc Agnifilo, procuratore di Raniere, ha osservato nel suo interrogatorio che i commenti sullo stupro e l’abuso sessuale erano una parte minuscola del curriculum generale di NXIVM.

Il venerdì precedente, il giudice Nicholas Garaufis ha programmato gli argomenti di chiusura per lunedì, che segneranno l’inizio della settima settimana del processo.

L’assistente procuratore statunitense Moira Penza ha anche mostrato un video del presidente della NXIVM, Nancy Salzman, durante un incontro presso l’ex ristorante Apropos su Halfmoon. Nel video, Salzman ha ripetuto ciò che Ranière aveva precedentemente affermato. Salzman ha fatto le osservazioni durante un incontro di Jity, un gruppo di donne all’interno di NXIVM.

Salzman, che si è dichiarata colpevole a marzo di reati federali connessi alle indagini federali di NXIVM, ha suggerito che la colpa nei casi di abusi sessuali su minori dovrebbe, in alcuni casi, dovrebbe essere qualcosa su cui gli studenti NXIVM “dovrebbero riflettere”

Penza ha mostrato un documento di NXIVM descritto come “The Human Experience”.
“Se qualcuno viene da un paese in cui gli adulti stimolano per via orale i bambini e scoprono che, secondo la cultura americana, sono stati abusati.” Di chi e` l’abuso? ” ci si chiedeva nel documento.

“L’aggressore è la nostra cultura, la nostra società”, la risposta.

Raniere è accusato di racket, traffico sessuale, lavoro forzato e cospirazione. Le accuse di racket includono atti di possesso di pornografia infantile, sfruttamento sessuale di un bambino, estorsione, furto d’identità e frode.

Oltre al video, Penza ha mostrato ai giurati una copia della biografia di Raniere dal sito web di NXIVM ormai chiuso. Descriveva Ranière come uno studente prodigio e specialista di tre materie al Rensselaer Polytechnic Institute di Troy.

Il pubblico ministero ha poi mostrato copie dei voti di Raniere che mostravano una media di 2,26 punti (uno studente da C) che ha fallito il test in fisiologia generale, meccanica quantistica e fisica teorica, è stato messo in libertà vigilata e ha affrontato il licenziamento accademico nel 1988.

Fonte

Nxivm: Jay ka “seduttrice” di Raniere

Una donna di Los Angeles che apparteneva al gruppo segreto “maestro / schiavo” di Keith Raniere ha testimoniato Martedì dicendo di aver accuratamente progettato la fuga dal “culto” dopo essere stata inorridito da un ordine di sedurre e fare sesso con il leader spirituale di NXIVM.

La donna di 29 anni, identificata in tribunale come “Jay”, ha detto che come sopravvissuta agli abusi sessuali durante l’infanzia è stata sconvolta quando l’attrice Allison Mack e India Oxenberg le hanno dato il “compito” di sedurre Raniere.

Ha detto che la Mack, ex star dello show televisivo “Smallville”, e la Oxenberg, figlia dell’ex attrice di “Dynasty” Catherine Oxenberg, erano i suoi rispettivi “gran maestro” e “maestro” nel gruppo oscuro noto come The Vow o Dominus Ossequious Sororium (DOS), che è il latino per “Signore / Maestro delle obbediente femmine accompagnatrici”.

Jay, il quarto membro del DOS a testimoniare contro Raniere, è stato coinvolto inizialmente con NXIVM nell’estate 2016 attraverso un amico; è entrata a far parte di DOS in novembre. Ha detto di essere rimasta indignata quando Mack le ha detto nella primavera del 2017 che sedurre Raniere l’avrebbe aiutata a superare tutto il suo trauma passato.

“Era fondamentalmente il mio peggior incubo che prendeva vita”, ha testimoniato Jay. “La cosa peggiore è che era una setta e qualcuno avrebbe dormito con me – ed è quello che è stato.”

Jay, una modella e attrice, ha dichiarato di non essere mai stata attratta sessualmente da Raniere e non sarebbe entrata a far parte del DOS se avesse saputo che un uomo gestiva quello che pensava fosse un gruppo per l’empowerment delle donne. La testimone ha detto che si è trasferita da Los Angeles perché Raniere l’ha convinta che l’avrebbe aiutata a fondare un’azienda di t-shirt. Non è mai decollata.

Sotto interrogatorio da parte dell’assistente avvocato americano Mark Lesko, Jay ha descritto la Mack come emotivamente abusiva e vendicativa. Quando ha detto ala Mack che non voleva fare sesso con Raniere perché amava ancora il suo ex ragazzo. Mack ricordò a Jay che in un precedente incarico per DOS, aveva fatto voto di celibato. Mack le disse: “Cos’è una persona? … Ti do il permesso di godertelo”, ha testimoniato Jay.

“Scusa il mio francese, ma avevo bisogno di andare fuori dai c…ì”, ha testimoniato. “Ho deciso prima di tutto che dovevo uscire da Albany.”

La testimonianza di Jay arrivò quando il processo a Raniere, noto come “Vanguard”, continua nella sesta settimana nel Tribunale distrettuale degli Stati Uniti a Brooklyn. L’ex residente di Halfmoon, 58 anni, è accusato di racket, traffico sessuale, lavoro forzato e cospirazione.

Ranière, con indosso un maglione blu su una camicia elegante, ha scarabocchiato appunti e li ha consegnati ai suoi avvocati, come ha testimoniato Jay martedì. Altre volte, sembrava fisso su ogni parola che lei diceva.

Jay ha detto che era tenuta a partecipare a regolari partite di pallavolo tenute in una struttura sportiva a Halfmoon. Ha detto che la Mack una volta l’ha punita per aver perso una partita perché era malata – Mack l’ha definito “maleducato e irrispettoso”. Durante le pause dei giochi, Jay ha testimoniato, i membri femminili e maschili di NXIVM si mettevano in fila per baciare Raniere sulle labbra riempiendolo di regali come il cioccolato.

Ha testimoniato che alle donne nel DOS veniva ordinato di aderire a diete da 500 calorie al giorno, che ad alcune donne ha provocato l’interruzione dei loro cicli mestruali e causato la caduta dei capelli. Come punizione per una presunta violazione, doveva chiedere il permesso per mangiare. Jay ha detto che le è stato anche detto di non depilare i suoi peli pubici – una preferenza di Ranière sostenuta da diversi testimoni precedenti. Ha detto che le è stato detto che la ceretta brasiliana era “propaganda dell’industria del porno e … violenza contro le donne”.

Jay, come altri membri del DOS, ha dichiarato che era tenuta a prendere parte a esercitazioni di “preparazione”. In qualsiasi momento della giornata, ha spiegato, riceveva un messaggio di testo crittografato che le chiedeva di rispondere entro 60 secondi al suo “padrone”. Se non avesse risposto in quel momento, lei e altri “schiavi” sarebbero stati puniti.

E Jay ha testimoniato che a lei e ad un altro schiavo DOS è stato chiesto di compilare un questionario che chiedeva loro dettagli sui loro interessi sessuali.

Dopo aver preso la decisione di rompere con NXIVM, Jay pianificò la sua fuga in silenzio. Ha inviato note d’amore a Raniere e si è comportata come se avesse seguito l’incarico per sedurlo. Ha detto che Oxenberg le ha detto che avere un incarico simile con Raniere era “sorprendente”.

Jay non aveva intenzione di avere un incontro sessuale con Raniere. Ha detto che come tutti i membri del DOS, doveva dare “garanzie” al suo padrone sotto forma di foto imbarazzanti o sessuali. Disse che in seguito reclutò la sua “schiava”, una donna di nome Val, che le diede una garanzia che falsamente faceva sembrare che stesse sniffando cocaina in video – e che sua sorella fosse un terrorista.

Jay ha detto di aver fatto screenshot di informazioni sulle garanzie che sono state mantenute online su Dropbox.

“L’ho fatto per proteggermi come assicurazione”, ha detto, “per avere una leva se provavano a ricattare (Val).”

Jay ha detto che voleva uscire da DOS, ma aveva lasciato la sua auto a San Diego, dove la Mack aveva un appartamento. Ha detto che lei e Oxenberg erano in città per vedere uno spettacolo interpretato dalla Mack. Sulla via del ritorno all’appartamento di Mack, Jay ha detto di aver chiesto a Oxenberg: “Se voglio lasciare (DOS), non accadrà nulla alla mia garanzia, giusto? ”

Ha detto che Oxenberg le ha ricordato di aver preso un impegno per tutta la vita nel gruppo.

“Mi stai minacciando? Mi sento come se fossi stato minacciato in questo momento”, ha detto Jay rispondendo alla Oxenberg.

In seguito disse alla Mack che era “davvero scioccata” dal compito di sedurre Ranière. Disse alla Mack che aveva informazioni su Google su di lui ed era preoccupata.

Ha detto che la Mack ha iniziato a piangere e le ha chiesto: “Stai dicendo che ero complice di un molestatore di bambini?” – un possibile riferimento alla serie del 2012 Times Union “Secrets of NXIVM”, che includeva le accuse secondo cui Ranière aveva rapporti sessuali con donne minorenni.

“Sì, è quello che pensavo,” rispose Jay.

Ha detto che la Mack le ha detto che l’aveva “delusa” e ha cercato di convincerla a rimanere. Ha detto che in seguito avrebbe detto alla Mack di “fare marcia indietro”.

Jay ha detto di aver invocato un’espressione NXIVM, dicendo alla Mack che se voleva sentirsi come se avesse fallito, era “autorizzata” a sentirsi in quel modo. Non hanno mai parlato di nuovo, ha detto.

Ad aprile la Mack si è dichiarata colpevole di cospirazione per racket. Altri quattro membri di NXIVM si sono dichiarati colpevoli nel caso, lasciando Ranière ad affrontare il processo da solo.

Jay ha detto che in seguito ha convinto il suo “schiavo” e un’altra donna del gruppo a lasciare il DOS. Erano stati tutti convocati per volare ad Albany per una cerimonia presumibilmente importante a HalfMoon. Mentre lei e il suo “schiavo” facevano un’escursione in California, la madre della Oxenberg continuava a chiamarla, avvertendola di non salire sull’aereo per Albany. L’anziana Oxenberg ha detto che una attività illegale e pericolosa si stava svolgendo all’interno dell’NXIVM.

“L’ho preso come un segno di Dio”, disse Jay.

Jay disse che in seguito apprese che altri membri del DOS venivano marchiati con le iniziali di Raniere. Jay disse che non era mai stata marchiata con quello che le era stato proposto come un “piccolo tatuaggio” che simboleggiava gli elementi della natura. In seguito apprese che il processo, che prevedeva l’applicazione di uno strumento di cauterizzazione, era estremamente doloroso.

India Oxenberg ha lasciato NXIVM dopo l’arresto di Raniere nel marzo 2018 in Messico.

Ha detto che l’ex primo membro dell’NXIVM Mark Vicente – uno dei primi testimoni dell’accusa – e la moglie di Vicente, Bonnie Piesse, l’hanno aiutata assieme ad altre donne a lasciare NXIVM. Ha detto che in seguito ha ricevuto una lettera minatoria da un avvocato in Messico che l’ha costretta a smettere di disturbare le operazioni di NXIVM in Messico.

“Hai avuto qualche connessione con NXIVM Messico?” Lesko chiese a Jay.

“No”, rispose lei.

“Sai perché hai ricevuto la lettera?”

“Una tattica intimidatoria”, ha detto.

Nel controinterrogatorio, l’avvocato di Raniere Marc Agnifilo ha chiesto a Jay del suo matrimonio fittizio con un amico per permettergli di rimanere nel paese. Ha detto che divorziarono un anno dopo.

Più tardi martedì, un investigatore criminale dell’IRS in pensione specializzato in casi di riciclaggio di denaro ha testimoniato che la carta di credito e il conto in banca della fidanzata di Raniere e della collega NXIVM Pamela Cafritz sono stati incriminati per più di $ 328.000 dopo che Cafritz era morto di cancro, compresi $ 15.000 addebitati il ​​7 novembre , 2016 – il giorno in cui è morta.

Fonte

NXVIM: I dettagli piu` inquietanti

NXIVM, un’organizzazione che ha fatto il lavaggio del cervello e ricattato molte donne trasformandolei n “schiave del sesso”, si è sgretolata nell’ultimo anno.

Nel marzo 2018, il suo fondatore, Keith Raniere, è stato arrestato e accusato di traffico sessuale per il suo ruolo nel gruppo, che ha poi scatenato un effetto domino: nei mesi successivi, i procuratori federali avrebbero continuato ad accusare sempre più persone per il loro presunto coinvolgimento, alcuni dei quali hanno iniziato a dichiararsi colpevoli. L’immagine dipinta da NXIVM nei resoconti dei media è perturbante, a dir poco: la presunta “organizzazione di auto-aiuto” era  in realta` un fronte per un culto sessuale in cui le piu` alte adepte venivano marchiate con le iniziali di Raniere instaurando un rapporto di “padrone-schiava”.

Negli ultimi mesi sono emersi alcuni dettagli veramente aberranti riguardo al caso: dalla schiavitù alla pornografia infantile. Le cinque donne che erano co-imputate di Raniere si sono dichiarate colpevoli di varie accuse nelle ultime settimane; come parte del loro patteggiamento, tutti possono essere chiamati a testimoniare contro di lui. Martedì 7 maggio è iniziato il tanto atteso processo di Raniere.

“Ha affermato di essere un leader, ma in realta` era un truffatore”, ha detto alla giuria l’avvocato Tanya Hajjar. “Ha affermato di essere un mentore, ma ha solo sfruttato a suo vantaggio questo titolo… NXIVM era un’organizzazione criminale e Keith Raniere era un boss del crimine”.

Ecco tutto ciò che sappiamo finora.

Secondo Keith Raniere, le donne erano controllate dal suo sperma.

In particolare, un ex membro ha detto a THR che Raniere credeva che le donne con cui aveva fatto sesso fossero tutte collegate tramite il suo sperma, e questo era un altro modo di controllare quelle nel suo harem. “Se una donna ha un problema, fa male a Keith, e se fa male a lui, ti fara` del male “, ha spiegato un ex membro. “Quindi se fai qualcosa che non gli piace, ottieni un esercito di donne, sorelle mogli, che ti inseguono. Sei di intralcio. Nessuno vuole socializzare con te a meno che non ti rimetta in riga”.

Keith Raniere avrebbe usato case dei membri come tane per le sue orge.

Nella testimonianza del grand jury ottenuta dal New York Post, ex membri hanno affermato che Ranière ha fatto sesso con “schiave del sesso” in case appartenenti a persone come la co-fondatrice Nancy Salzman e l’attrice Allison Mack.

Keith Raniere avrebbe voluto che un candidato politico emergesse dal DOS.

Secondo una testimonianza di Lauren Salzman, Raniere “immaginava che ci sarebbero stati migliaia o milioni di persone nel [DOS], potremmo essere in grado di avere un candidato, per ufficio politico. ”

Le punizioni NXIVM e DOS erano presumibilmente violente.

“Le punizioni includevano l’essere costretti a stare in pose dolorose, stare a piedi nudi nella neve, fare docce fredde e frustarsi a vicenda sul sedere ha detto la signora Salzman”, ha scritto il New York Times. “Una volta il signor Ranière ha chiamato per assicurarsi che le percorsse fossero inflitte in modo da provocare il massimo dolore.”

La co-fondatrice Nancy Salzman ha ammesso in tribunale di aver monitorato e spiato le donne all’interno di NXIVM.

Nancy Salzman, che è stata la prima persona coinvolta nel caso a dichiararsi colpevole della sua unica accusa di cospirazione per racket, ha confessato in lacrime in tribunale il 13 marzo che monitorava le schiave e rubava i nomi utente e le password delle “talpe” sospette all’interno gruppo per assicurarsi che non si facessero sfuggire dettagli sui meccanismi interni del gruppo. Ha anche ammesso di aver ordinato ad altri di “distruggere video” che documentavano gli “insegnamenti” di Raniere.

“Voglio che voi sappiate che mi sto dichiarando colpevole perché sono, di fatto, colpevole”, disse singhiozziandp. “Accetto che alcune delle cose che ho fatto non fossero solo sbagliate, ma a volte criminali”.

I pubblici ministeri credono che il fondatore Keith Raniere abbia fatto sesso con una ragazza di 15 anni, che in seguito sarebbe diventata la sua prima “schiava”.

In un tribunale di Brooklyn il 14 marzo, Raniere – che stava già affrontando le accuse per lavoro forzato, cospirazione per frode, traffico di esseri umani e traffico sessuale – è stato anche accusato di pornografia infantile. Secondo i pubblici ministeri, Raniere ha documentato se stesso mentre stava avendo un rapporto sessuale con una ragazza di 15 anni, che diventerà la sua prima “schiava”. Mentre queste accuse sono state rigettate all’inizio di aprile, il 7 maggio, i pubblici ministeri hanno annunciato che intendo mostrare foto esplicite della ragazza nel letto di Raniere durante il processo. I pubblici ministeri hanno anche accusato Raniere di aver avuto una relazione sessuale con almeno un’altra bambina e di possedere pornografia infantile tra il 2005 e il 2018.

E, secondo i documenti di tribunale, il New York Post riporta che diverse persone hanno testimoniato che Ranière aveva un covo nella casa di Salzman nello stato di New York, dove aveva fatto sesso con alcune delle sue “schiave” in una stanza stranamente organizzata. “Il letto era sollevato e sotto c’era una vasca idromassaggio”, ha testimoniato l’ex membro di NXIVM, Mark Vicente, secondo i documenti.

La figlia di Nancy Salzman Lauren ha ammesso di aver tenuto una  donna segregata come schiava.

Il 2 aprile, Lauren Salzman si è dichiarata colpevole di cospirazione per racket, rivelando di aver “consapevolmente e intenzionalmente ospitato” una donna senza nome in una stanza chiusa da marzo 2010 ad aprile 2012; quando la donna “non ha voluto svolgere il lavoro [richiesto]”, Salzman ha confessato di aver minacciato di deportarla in Messico. (Per i pubblici ministeri, una donna messicana di nome Daniela – la cui storia si allinea con quella della donna senza nome – testimoniera` durante il processo di Raniere. Le notizie non hanno confermato se le due donne sono effettivamente la stessa persona .)

Salzman ha anche ammesso di essere un membro del DOS, la sorellanza interna di NXIVM che i pubblici ministeri dicono essere un circolo sessuale. (Il gruppo avrebbe anche marchiato donne con le iniziali di Raniere.)

L’attrice Allison Mack “ha assunto la piena responsabilità” per il suo coinvolgimento in NXIVM, e in particolare in DOS.

Una persona di alto profilo coinvolta nel caso, l’attrice di Smallville Allison Mack, si è dichiarata colpevole l’8 aprile delle accuse di racket.

“Sono giunta alla conclusione che devo assumermi la piena responsabilità della mia condotta, ed è per questo che mi sto dichiarando colpevole oggi”, ha detto tra le lacrime. Ha continuato ad ammettere che era un membro del DOS, e ha detto che aveva tentato di reclutare altre donne nel gruppo. Ha anche detto che ha costretto le donne a darle libero accesso alle loro informazioni piu` imbarazzanti alle loro fotografie, il tutto per renderle ricattabili.

Sono molto dispiaciuta per chi ho ferito attraverso la mia errata adesione agli insegnamenti di Keith Raniere. “

L’ereditiera di Seagram, Clare Bronfman, ha ammesso di ospitare una persona priva di documenti e di aiutare Raniere a utilizzare la carta di credito di una donna deceduta.

Il 19 aprile, Claire Bronfman si è dichiarata colpevole di cospirazione per nascondere e ospitare uno straniero illegale per ottenere un guadagno finanziario, riporta il The Guardian. (Secondo i pubblici ministeri, Bronfman ha usato la sua immensa ricchezza per finanziare le attività di NXIVM).

“Sono veramente pentita”, ha detto in tribunale. “Ho cercato di fare del bene nel mondo e di aiutare le persone. Tuttavia, ho commesso degli errori “.

E` probabile che emergeranno nuovi dettagli dalle testimonianze delle cinque donne.

Le cose non sembrano così gravi per Raniere, che si sta dichiarando non colpevole. Secondo l’Albany Times-Union, Mack ed i Salzman hanno tutti firmato accordi di cooperazione con Raniere, il che significa che ci sono buone probabilità che vengano chiamati al banco per testimoniare contro di lui; e anche Kristen Keeffe, madre del figlio di Raniere, potrebbe testimoniare. Come Frank Parlato, un ex membro di NXIVM il cui tenace reportage indipendente sull’organizzazione ha aiutato a portare alla luce la sua presunta attività criminale, ha detto a Rolling Stone, la probabilità che la difesa di Raniere funzioni è “molto piccola”.

Fonte

Fonte

NXIVM: Clare Bronfman

Il curriculum della Bronfman indica che se hai abbastanza soldi, puoi commettere praticamente qualsiasi crimine e non devi mai preoccuparti del codice penale, a / k / a della legge dei cittadini comuni.

Il denaro compra le forze dell’ordine.

Ha funzionato a livello locale nella contea di Albany e nella contea di Saratoga, a livello statale, e con altri distretti federali per anni, quindi perché la Bronfman non si sentirebbe sicura di poter acquistare la sua via d’uscita dalla sua attuale situazione? A dire il vero la, Bronfman, la principale finanziatrice del culto sessuale guidato da Ranière e l’orchestratrice di denunce penali e azioni legali contro di loro, potrebbe sfuggire al processo per il suo enorme ruolo nella gestione e nel finanziamento del culto sessuale dovuto alla sua enorme fortuna e connessioni. Gia` da anni ormai la polizia sapeva di NXIVM, Raniere e la Bronfman,.

Più recentemente, in seguito alla denuncia della vittima del culto Sarah Edmondson al NY State medical regulators riguardo la marchiatura della Edmondson da parte dekkaa dott.ssa Danielle Roberts, il Dipartimento di Salute dello Stato di New York ha informato che non avrebbero esaminato la questione e suggerito di inoltrare la questione alle forze dell’ordine. È stato solo in seguito all’esposizione del NY Times del 17 ottobre 2017 che il Governatore di New York Andrew Cuomo ha ordinato un riesame del motivo per cui le autorità di regolamentazione non hanno agito dopo che erano state presentate denunce (quando in precedenza ha ricoperto il ruolo di Procuratore Generale di New York, Cuomo ha ignorato numerose richieste di indagare su NXIVMN e Raniere – e, a un certo punto, persino due delle sue assistenti hanno richiesto che gli informatori non presentassero ulteriori prove delle loro violazioni criminali). Il sindaco di Albany dal 1993 al 2013, Gerald D. Jennings, insieme a Sir Richard Branson, ha approvato almeno uno degli eventi di Raniere, un’apparizione del Dalai Lama del 2009.

La massiccia fortuna dei Bronfman e i legami politici vanno in profondita`.

Edgar M. Bronfman, padre di Clare Bronfman e George H.W. Bush

Edgar M. Bronfman, a destra, con l’allora presidente Clinton
Anche se lo troviamo assieme a potenti, i Bronfman hanno un lungo e leggendario passato di criminalità, a cominciare dai tempi del proibizionismo. Dopo il proibizionismo, i Bronfman passarono ai narcotici. Negli anni seguenti, i Bronfman si impegnarono in uno schema pluridecennale di riciclaggio di denaro sporco di stupefacenti ottenuti illegalmente e denaro contrabbando in proventi di affari “leciti”.

Anche la frode e l’inganno si trovano nell’albero genealogico dei Bronfman; da notare in questo contesto è il possibile rapimento di Samuel Bronfman II nella metà degli anni ’70, dove i presunti sequestratori sono stati assolti dalle accuse di rapimento, e due giurati hanno parlato immediatamente dopo il processo dicendo ai giornalisti che credevano che Samuel avesse “architettato” il proprio rapimento per estorcere $ 2,3 milioni da suo padre.

Clare Bronfman, al centro, accanto a sua sorella, Sara Bronfman, seconda da destra. Il Dalai Lama è seduto a sinistra in un evento creato da Keith Raniere e approvato da Sir Richard Branson e il sindaco di Albany, New York, Gerald Jennings, tra gli altri.

I miliardi dei Bronfman, ottenuti criminalmente e riciclati con successo per decenni, hanno permesso loro di insinuarsi nelle più alte sfere del governo e degli affari americani. Il culto NXIVM diretto da Clare Bronfman e Keith Raniere ha ottenuto testimonial miliardari, come Sir Richard Branson; Gerald Jennings, l’ex sindaco di Albany; e varie celebrità. Ora, il “guru” Vanguard è stato arrestato, insieme ad Allison Mack, che ha portato notevole attenzione da parte dei media al culto.

L’EDNY è l’unica branca delle forze dell’ordine in tutta New York a prendere sul serio il culto.
Data la grande influenza e il potere degli avvocati dietro al culto NXIVM, quest’ultimo non e` stato perseguito fino a quando le prove delle marchiature a fuoco non sono giunte ai banchi dei pubblici ministeri nel distretto orientale di New York. Le autorità statali e le autorità federali dei distretti settentrionale e occidentale di New York hanno da tempo chiuso un occhio su Raniere, Bronfman e Nxivm.

La domanda che terrorizzava gli ex Nxsiani era: Clare Bronfman, la finanziatrice, esecutrice e il capo del terrorista che ha tenuto schiave in ​​servitù per così tanto tempo con minacce e ricatti, andra` in galera?

Può essere. Vedremo a luglio se si becchera 25 anni, una pena ridotta a poco piu` di un anno o se la passera` liscia.

Clare Bronfman

! ABUSI DIFFUSI

Il Dr Brandon Porter ha condotto esperimenti cerebrali non autorizzati per la Fondazione di Scienza Etica di Clare (Mkultra)

  • Bronfman ha fondato la Ethical Science Foundation e ha finanziato il dottor Brandon Porter, che ha condotto esperimenti cerebrali su soggetti, mostrando loro inquietanti filmati che hanno fatto parte dello schema per l’identificazione di futuri obiettivi di branding. Bronfman fu in grado di portare questi esperimenti e i loro prodotti nella sua altra organizzazione, l’Executive Success Programs, di cui è membra del consiglio di amministrazione, e NXIVM, che opera e gestisce.
  • Gli ex membri hanno descritto il fatto che venivano privati del sonno e di cibo, alcuni come parte di “esercitazioni per la prontezza”, che richiedevano ai membri di rispondere ai loro padroni in qualsiasi momento, giorno e notte.
  • Si dice che anche la Bronfman sia a dieta

Il progetto MK-ULTRA è andato avanti dagli inizi degli anni 50 fino alla fine degli anni 60, utilizzando i cittadini americani e canadesi come soggetti di prova. Le prove pubblicate sul  Progetto MK-ULTRA indicano l’utilizzo di metodologie che miravano a manipolare i singoli stati mentali e alterare le funzioni cerebrali, compresa la somministrazione di farmaci surrettizia e di altre sostanze chimiche, la deprivazione sensoriale, l’isolamento e abusi verbali e sessuali.

Gli esperimenti MK-ULTRA più pubblicizzati indicano la somministrazione di LSD su soggetti umani inconsapevoli, compresi i dipendenti della CIA, i militari, i medici, gli agenti governativi, le prostitute, i malati di mente, e i membri del pubblico in generale, al fine di studiare la loro reazioni.

Tuttavia, la portata dell’MK-ULTRA, non si ferma qui. Vennero sistematicamente utilizzate sedute di elettroshock, torture fisiche/mentali e abusi sessuali su molti soggetti, compresi i bambini. – Neovitruvian (Origini e tecniche del controllo metale Monarch)

Clare Bronfman, sembra seguire la dieta di Ranière.

  • Come asseriscono le autorità federali, Raniere ha aggredito fisicamente le donne “sotto l’apparenza del tutoraggio” incoraggiando una donna a correre a capofitto su un albero e a bere da una pozzanghera. Ranière ha anche chiesto alle donne di indossare finte mammelle di mucca sul loro seno mentre le persone le chiamavano con nomi offensivi; questo è stato presumibilmente fatto per “sradicare” la debolezza femminile. Presumibilmente Ranière ha anche messo una donna in una gabbia.

La Fondazione di scienze etiche di Bronfman condusse ricerche sulle attività cerebrali non acconsentite alla sperimentazione.

II. SONO STATI VERSATI MILIONI DI DOLLARI A RANIERE E AL CULTO, E LA BRONFMAN NE ERA LA MANAGER

Come sostenuto dalle autorità federali, Bronfman è la principale finanziatrice di NXIVM e Raniere e lei “gli ha fornito milioni di dollari”. Bronfman ha testimoniato che è più efficace di un semplice investitore passivo in NXIVM e che in realtà ” gestisce le operazioni. ”

  • Il fatto che lei gestisca le operazioni di NXIVM suggerisce che potrebbe aver avuto conoscenza delle attività coercitive e di altre attività illegali che venivano svolte nella setta. Non stava finanziando Raniere e NXIVM a distanza. Viveva vicino, ha partecipato alle attività di culto, e ha reso la sua posizione e il supporto di Raniere chiarissimi, anche recentemente sul sito web di ESP.

III. LA BRONFMAN HA MINACCIATO LE VITTIME E DENUNCIATO I CRITICI PER GARANTIRE IL SILENZIO E PROTEGGERE IL CULTO.

Le autorità federali sostengono ch lae Bronfman “ha anche pagato numerosi avvocati per denunciare i critici di Nxivm.” Hanno anche affermato che la Bronfman abbia aiutato Raniere inviando minacciose lettere di “cessate e desistere” alle vittime del DOS, con la Bronfman che si atteggiava da avvocato messicano.

  • Analizzando insieme queste due accuse, il quadro diventa più chiaro: la Bronfman non solo citp` i critici e i disertori del culto, ma invio` lettere minatorie ai disertori, fingendosi qualcuno che non è.

La Bronfman si e` dichiarate colpevole delle accuse e si e` “scusata” con la seguente affermazione:

“Volevo fare del bene nel mondo e aiutare le persone” “Tuttavia ho fatto degli errori”

Fonte

Illuminati: La famiglia Bronfman

Clare e Sara Bronfman, che finanziavano NXIVM e Keith Raniere, sono le nipoti di Samuel Bronfman.

In yiddish, “Bronfman” significa “uomo-liquore”. La famiglia è russo/ebraica.

Durante il divieto del Canada (1915-19), Sam Bronfman, con i fratelli Abe, Harry e Alan, trasformò le loro attività alberghiere e di prostituzione in “boozerium”.

Gli affari andarono bene fino al 1918, quando fu approvata una legge che proibiva la produzione o l’importazione di alcolici. C’era una scappatoia che permetteva la distribuzione da parte dei farmacisti di alcolici per scopi “medicinali”. I Bronfman entrarono nell’attività di vendita per corrispondenza inserendo etichette sul loro whisky come “Rock-A-Bye Cough Cure” e Dandy Bracer-Liver and Kidney Cure; contenevano zucchero, melassa, 36 per cento di alcol e tabacco.

Con il passaggio del Volstead Act nel 1919, Sam e Harry aprirono case di esportazione lungo il confine tra Saskatchewan e il North Dakota. Ridusse dell’alcool bianco a 65 gradi, mescolandolo con acqua, un po’ di vero whisky e un po’ di zucchero bruciato. Un aggiunta di acido solforico simulava il processo di invecchiamento.

Il loro whisky costava $ 24 al barile e veniva venduto al barile per $ 140.

Sam e i suoi fratelli conclusero accordi di distribuzione con Arnold Rothstein, Meyer Lansky, Charles “Lucky” Luciano e Arthur “Dutch Schultz”, Flegenheimer.

A Detroit, la “piccola marina ebraica” di Morris Dalit traghettò l’alcol dei Bronfman negli Stati Uniti.

A Chicago, “Big Jim” Colosimo ha alienato Bronfman mostrando poco interesse a patrocinare il suo liquore, preferendo concentrarsi sulla droga, la prostituzione e i  prestiti. Quando Big Jim morì improvvisamente, suo nipote, John Torrio, prese il sopravvento, e ben presto, i liquori Bronfman raggiunsero Chicago.

Il tenente di Torrio, Al Capone, gestì le forniture di alccol Bronfman dal Saskatchewan a Minneapolis e poi a Chicago usando auto e camion. Benjamin “Bugs” Siegel e Lansky hanno protetto le spedizioni di liquori Bronfman oltre il confine.

Per soddisfare la domanda, Bronfman ha acquistato tratti di terreni agricoli lungo il confine e ha costruito un oleodotto sotterraneo per pompare “Seagram Chickencock” una miscela di alcol puro, acido solforico. caramello, acqua e whisky di segale stagionato, negli Stati Uniti.

Tra il 1920 e il 1930, 34.000 americani morirono per avvelenamento da alcol.

Nel 1924, Bronfman aprì una distilleria a Montreal. Nel 1926, la Distillery Corporation di Londra [DCL] di proprietà del feldmaresciallo Haig, Lord Dewar, Lord Woolavington e altri, e che controllava più della metà del mercato mondiale del whisky scozzese, collaborò con Bronfman. Formarono una holding con DCL William Ross come presidente, Sam Bronfman vicepresidente. Bronfman divenne un “intermediario” per gli uomini dietro a DCL, e la dispensa dei diritti di distribuzione fu una decisione presa da Sua Maestà il Re

Inizio` come un contratto a tre vie tra la Gran Bretagna (il fornitore), Bronfman (l’intermediario) e Rothstein (il distributore). Si è evoluto in un sindacato criminale organizzato a livello nazionale.

A Rothstein è stato assegnato il compito di “riorganizzare” le reti criminali. Ha fondato sindacati sulla costa orientale con l’aiuto di Torrio. Uno speciale ufficio fu creato da Lansky e “Bugs” Siegel. Murder, Inc. è stata costituita come commissione di regolamentazione per difendere i difensori della “libera impresa” che potrebbero tentare di ostacolare il sindacato e interferire con le vendite di alcolici.

Dopo che Rothstein morì improvvisamente nel 1928, Torrio ebbe il suo primo incontro del sindacato a Cleveland. Il terzo punto all’ordine del giorno era cosa fare dopo il proibizionismo. Torrio propose narcotici. Rothstein, Lansky e Luciano si sono recati a Shanghai e Hong Kong per razionalizzare ed espandere il traffico di droga negli Stati Uniti, negoziando con i narcotrafficanti cinesi, che sono stati messi sotto pressione dalla “comunità degli affari” britannica per stimolare un’espansione del cartello dell’oppio di Shanghai attraverso l’esportazione di eroina negli Stati Uniti.

I Bronfman crearono l’Atlas Shipping Company e trasferirono le loro operazioni di contrabbando nelle isole francesi di St. Pierre e Miquelon, a 15 miglia dalla costa di Terranova. Da Bermuda, Saint John, New Brunswick e Belize, la Atlas Shipping Company fu uno dei primi legami stabiliti nelle vie sotterranee della droga tra Canada e Caraibi.

Con l’enorme aiuto di Bronfman, una parte consistente del sistema finanziario mondiale si dedicò allo spostamento, al riciclaggio e all’investimento in denaro per la droga. Dalla Banca di Hong Kong e Shanghai, ai paradisi offshore nei Caraibi, alle più grandi banche degli Stati Uniti, Gran Bretagna, Canada e Svizzera, il sistema ruotava intorno al denaro della droga.

Con l’abrogazione del proibizionismo e con l’operazione sull’oppio di Shanghai in corso, i Bronfman sono stati “legittimati”. Questa nuova rispettabilità ha indicato che i Bronfman stavano passando ai grandi narcotici.

Sam Bronfman

Gli inglesi si resero conto che i Bronfman sarebbero stati un problema se avessero continuato a lavorare apertamente con i loro distributori nel traffico dei stupefacenti come avevano fatto durante il Proibizionismo. Non potevano permettersi di scaricare i Bronfman. La famiglia era diventata insostituibile grazie al suo controllo approfondito sui sindacati che erano necessari per pompare droga in America.

Il problema fu risolto portando i Bronfman nei gradini più bassi della casta di Hofjuden. I figli di Sam furono accolti nell’élite di Hofjuden da matrimoni misti. Quasi da un giorno all’altro, i Rothschild, i Montefiores gli, Hirsches e altri hanno preso “Mr. Sam “, lo zar del crimine del Nord America, e lo hanno trasformato in una stella nascente del movimento sionista canadese.

Nel 1934, Sam fu nominato presidente del National Jewish Relief Committee in Canada. Nel 1939 fu nominato capo della Jewish Colonization Association del Barone di Hirsch. La Canadian Pacific Corporation ha invitato Sam a costituire un’organizzazione di rifugiati per gli ebrei dell’Europa dell’Est. Divenne capo del comitato ebraico canadese. Dopo la seconda guerra mondiale, Sam stabilì la Conferenza nazionale della riabilitazione israeliana ed ebraica.

Le “legittime” imprese di cui i Bronfman avevano preso il controllo erano intrecciate con società gestite dai principali commercianti di oppio. Usando il nome della distilleria che aveva acquistato, Sam fondò Joseph E. Seagram & Sons, Inc. Nonostante avesse costruito Seagrams con i suoi fratelli, Sam decise che il business era solo suo. Ha costretto i suoi fratelli a uscire e ha dichiarato che solo i suoi figli, Edgar e Charles, avrebbero lavorato per Seagram.

Bronfman ha ampliato Seagram per vendere in 150 paesi, le sue operazioni costituiscono il più grande sistema di distribuzione di liquori nella storia del mondo. Ovunque fossero apparsi sulla mappa, i rami di Seagram erano intrecciati con i narcotrafficanti.

Seagram ha acquisito le distillerie delle Indie occidentali che avrebbero introdotto le etichette Captain Morgan, Myers, Woods e Trelawny. Seagram ha acquistato Chivas [Regal] Champagne di Mumm, Champagne Perrior-Jouet, Barton & Guestier, Augier Frères, vigneti di Paul Masson e diritti di distribuzione per la vodka Absolute.

Seagrams ha investito nella compagnia petrolifera di Alberta, Royalite. Acquistò la Frankfort Oil Company e ampliò i prodotti Tropicana con l’acquisto delle attività di bevande di Dole Food Co.

Suo figlio, Edgar, sposò Ann Loeb, figlia di Loeb, Rhoades. e Co. nel 1953, portando i Bronfman a Wall Street. Hanno avuto cinque figli insieme – Samuel, Edgar Jr., Holly, Matthew e Adam. Nel 1957, Edgar divenne il presidente di Seagram.

Nel 1963, Seagram acquisì la Texas Pacific Coal and Oil Company. Frankfort e Texas Pacific sono stati uniti per formare Texas Pacific Oil Company, Inc.

Nel 1969, Sam fu nominato Cavaliere di grazia del più venerabile Ordine di San Giovanni di Gerusalemme – l’ordine cavalleresco ufficiale di Sua Maestà. Venne anche investito con il titp;p dell’Ordine del Canada, il più alto onore del paese per la sua carriera.

Nel 1971, all’età di 81 anni, il vecchio assassino divenne cavaliere, Sam Bronfman morì di cancro alla prostata. Il giorno del suo funerale, l’aeroporto di Montreal dovette essere temporaneamente chiuso al traffico regolare a causa dell’arrivo di moltissimi jet privati ​​di dignitari da tutto il mondo venuti per rendegli omaggio .

Edgar assunse la guida della famiglia. Nel 1975, Edgar sposò Rita Webb che diede alla luce Sara e Chiara Bronfman. Nel 1978, la ricchezza di Bronfman era stimata a circa $ 7 miliardi [$ 28 miliardi di dollari ai giorni nostri].

Edgar divenne presidente del World Jewish Congress nel 1981 e decise che suo figlio, Edgar Jr., sarebbe stato il suo successore.

Seagram ha acquistato il 15% di interessi in Time Warner Inc. per $ 2,2 miliardi.

A metà degli anni ’90, Bronfman, Jr. vendette la partecipazione di Seagram a DuPont ricevendo $ 11 miliardi. Seagram ha acquisito l’84% di MCA, Inc. per $ 5,7 miliardi. MCA – il cui nome Seagram cambio` in Universal Studios, Inc. – il contratto includeva gli studi cinematografici Universal Pictures, l’MCA Television Group, l’MCA Music Entertainment Group, i parchi a tema Universal e Spencer Gifts.

Nel 1997, Seagram ha ceduto le sue partecipazioni nella Time Warner, finendo con un profitto di $ 2,13 miliardi. Seagram ha quindi acquistato le reti USA.

Nel 1998, Seagram vendette la sua attività di succhi di frutta a Pepsi per $ 3,3 miliardi.

Nel 2000, Edgar Jr. ha scambiato l’intera azienda della sua famiglia – alcolici, etichette musicali, contratti di produzione TV, parchi a tema statunitensi – per 34 miliardi di dollari in stock in Vivendi, una societa` per la manutenzione delle fognature e il filtraggio intenta a trasformarsi in un conglomerato globale dell’intrattenimento .

Edgar, Jr. è stato nominato vicepresidente esecutivo di Vivendi Universal. Ma l’amministratore delegato di Vivendi, Jean-Marie Messier, non ha tenuto fede alla sua promessa di unire le due società in un gigante dei media. Invece, ha fatto una serie di accordi che hanno spinto il prezzo delle azioni a una frazione di quello che era quando Vivendi ha acquisito Seagram. Tutto sommato, su questo accordo, la famiglia Bronfman perse circa i due terzi della fortuna accumulata dai tempi di Sam e dei suoi fratelli nei giorni del crimine e degli omicidi negli anni ’20.

Nel 2004, Edgar Jr. cercando di riemergere ha riunito un gruppo di investitori per comprare Time Warner Inc. Purtroppo, si è trattato di un altro investimento sbagliato. La sopravvivenza dell’industria tradizionale dipendeva dalla vendita di CD da $ 20, non da download da $ 1.

Lungo la strada, Bronfman ha rifiutato l’offerta di EMI per acquistare Warner per $ 31 ad azione. Nel 2011, Access Industries ha acquistato il Warner Music Group, ormai fallito, da Bronfman per $ 8,25 per azione.

La maggior parte di ciò che restava del denaro della famiglia Bronfman ando` perso in questo affare.

Il 22 dicembre 2013, Edgar Bronfman Sr. mori` all’età di 84 anni. Il suo patrimonio netto personale è stato stimato in diversi miliardi, suddivisi tra i suoi sette figli e sua moglie. Sara e Chiara, che avevano già preso in prestito dalla loro eredità, ottennero circa $ 250 – $ 300 milioni ciascuna.

È difficile immaginare che sotto la guida di Keith Raniere, aumentarono il loro patrimonio netto. Fecero esplodere il loro primo fondo fiduciario prima che il loro padre morisse.

All’inizio del 2005, hanno iniziato a coprire le perdite di Raniere. Dal gennaio 2005 alla fine del 2007, Raniere, commerciando` con First Principles, Inc., una società registrata a nome di Nancy Salzman, perse quasi $ 70 milioni e i Bronfmans copriranno $ 65,6 milioni.

Verso la fine del 2007, hanno perso $ 26,4 milioni in un progetto immobiliare di Los Angeles che non funziono`. Hanno anche speso circa $ 50 milioni in avvocati per controversie contro i nemici di Raniere. Hanno perso quasi ogni causa.

Edgar e Sam Bronfman

È stato detto che, nonostante la loro ricchezza, la famiglia Bronfman era, in termini di potere globale, solamente una front man. Intermediari, il cui scopo principale era quello di fornire copertura per l’attività criminale di quelli molto più in alto nella piramide finanziaria.

In tre generazioni, i Bronfman – principalmente attraverso Edgar Jr., – persero la maggior parte della loro ricchezza. La quota relativamente piccola ereditata da Clare e Sara – è stata spesa in proporzioni fuori misura per consentire a Keith Raniere di punire e ferire migliaia di esseri umani.

In questo, sono molto simili al loro nonno, intermediarie per Raniere – in grado di ferire enormemente gli altri con ogni dollaro che spendono. E scioccamente hanno sperperato soldi come Edgar Jr. guidati dall’autoproclamatosi uomo più intelligente del mondo – Keith Raniere.

Sotto questo aspetto, si tratta di una misericordia, perché ogni dollaro speso o sprecato è un dollaro in meno che possono usare per punire altri esseri umani.

Ex capo della CIA e presidente George Bush con Edgar Bronfman.

Chiara e Sara Bronfman provengono da una famiglia malvagia

Il leader di Clare e Sara Bronfman – Keith Raniere

Fonte

 

NXIVM: Allison Mack tira in ballo Scientology

Gli avvocati della leader cultista di Nxivm, ed ex star di Smallville, Allison Mack, stanno sostenendo che non è colpevole di aver indotto lavoro forzato se la Chiesa di Scientology non sara` ritenuta colpevole della stessa accusa..

Gli avvocati della Mack hanno sostenuto che la loro cliente ha minacciato di rilasciare foto imbarazzanti e registrazioni denigratorie fatte dai membri della setta contro i loro parenti non comporta la minaccia di “danno grave” richiesta per dimostrare che qualcuno è impegnato nel lavoro forzato .

Il leader di Mack e Nxivm, Keith Raniere, è accusato di usare le foto e le dichiarazioni per ottenere un lavoro gratuito e forzare  le clienti al sesso con Raniere.

“Il governo sostiene che la signora Mack ha ottenuto lavoro forzato attraverso” minacce di gravi danni “, con gravi danni si intendono i danni dovuti all’imbarazzo provocato dall’esposizione dei propri scheletri nell’armadio”, ​​ha detto la corte. “I tribunali hanno tuttavia constatato che un risultato del genere, sebbene imbarazzante, non costituisce un danno grave ai sensi della legge”.

L’argomento cita un caso del 2009 in cui una coppia ha citato senza successo la Chiesa di Scientology per lavoro forzato.

“La corte non ha scoperto che i querelanti erano obbligati a rimanere nell’organizzazione anche se, quando avessero scelto di andarsene, sarebbero stati” scomunicati “dai loro amici e familiari e etichettati come” dissidenti “,” hanno detto gli avvocati della Mack. “La minaccia del danno alla reputazione e l’isolamento dai propri cari, pertanto, non si sono qualificati come un danno grave”.

Mack ha ottenuto un prestito da 5 milioni di dollari dal suo arresto primaverile con l’accusa di traffico sessuale, cospirazione del traffico sessuale e cospirazione forzata. È stata incriminata insieme a Keith Raniere, il presunto leader di un programma di auto-aiuto. Entrambi sono condannati a pene detentive minime di 15 anni fino alla vita in carcere. (Leggi l’atto di accusa qui.)

Fonte

NXIVM: Il “dottore” del circolo elitario di schiave sessuali accusato di orribili esperimenti sugli umani

Il dottor Brandon Porter, un soggetto descritto come medico residente del culto NXIVM, è stato accusato di condurre esperimenti umani illegali da parte del consiglio di sorveglianza medica di New York.

La decisione del Dipartimento della Sanità di New York arriva dopo l’iniziale rifiuto ad intervenire in seguito ad una denuncia dell’ex membro della setta Jennifer Kobelt, che sosteneva di essere stata costretta a guardare smembramenti e video di stupri come parte di un presunto “studio sulla paura”.

La Kobelt, nella sua denuncia dell’agosto 2017, aveva affermato che Porter potrebbe aver condotto il suo “studio sulla paura” su ben 100 persone.

“Ha continuato a filmare la mia reazione per almeno 10 minuti mentre me ne stavo lì seduta, nauseata e sull’orlo di una crisi di pianto”, ha detto la Kobelt nella sua denuncia al Dipartimento della Salute, aggiungendo che Porter ha iniziato a mostrarle le violente immagini senza preavviso, secondo un rapporto del New York Post.

“Mi ha deluso, non solo come amico, ma come medico di cui mi sono fidata in numerose occasioni mentre ero a New York”, ha affermato la Kobelt nella denuncia.

Sorprendentemente, in una lettera del 6 settembre 2017 alla Koblet, l’ufficio statale di condotta medica professionale (OPMC) ha spiegato che non avrebbero indagato su Porter, specificando che “i problemi che hai descritto non sono cattiva condotta medica”.

Apparentemente, ora che i riflettori pubblici sono sul culto NXIVM, l’OMPC ha cambiato tono, dal momento che il New York Post riporta che Porter è ora accusato di inidoneità morale, grave negligenza e grave incompetenza tra le altre accuse.

Porter è accusato di mostrare a soggetti umani un video dove sono ritratti gli orribili e brutali omicidi e smembramenti di quattro donne con un macete; e filmati violenti, tra cui un afroamericano maschio pestato a sangue da un nazista; un uomo cosciente costretto a mangiare una porzione della propria materia cerebrale; e un grafico stupro di gruppo “.

Inoltre, il medico è accusato di violazione della legge statale conducendo impropriamente gli studi sulla sindrome di Tourette, il disturbo ossessivo-compulsivo e il monitoraggio delle onde cerebrali dei partecipanti al programma NXIVM senza il loro permesso.

Il progetto Free Thought ha seguito da vicino gli sviluppi di questa storia e la settimana scorsa ha riferito sui collegamenti tra il famoso culto sessuale e i suoi sostenitori miliardari. Sebbene largamente ignorati dai media mainstream, i presunti leader dell’organizzazione, Keith Raniere e l’attrice di Smallville Allison Mack, non furono solo arrestati per traffico di esseri umani, ma furono arrestati e accusati di schiavitù e traffico di bambini.

C’è un crescente numero di prove che suggeriscono che piuttosto che essere un semplice gruppo di auto-aiuto come proclamano i membri NXIVM, o anche un culto sessuale come suggeriscono i media mainstream, il gruppo potrebbe effettivamente essere un fronte per un traffico sessaule di bambini – come è stato rivelato dai legami del gruppo i quali si estendono a numerose famiglie della classe dirigente elitaria, compresi i Bronfman e i Clinton.

Con i presunti leader Raniere in prigione e Mack fuori su cauzione ma con l’obbligo di non entrare in contatto con altri membri del culto NXIVM, Clare Bronfman ha presumibilmente assunto il ruolo di leader all’interno dell’organizzazione. Bronfman e sua sorella, Sarah, sono considerate le principali finanziatrici della setta, immetendo centinaia di milioni di dollari nell’organizzazione. Le sorelle Bronfman sono le eredi della fortuna dei liquori di Seagrams.

Le accuse contro la Mack l’accusano di lavorare in una posizione di quasi-gestione all’interno dell’organizzazione. La denuncia afferma che, come seconda in comando, la Mack era un reclutatrice che lavorava per attirare le donne nel presunto programma di auto-aiuto come mezzo per convincerle a iscriversi al “programma avanzato” chiamato Dominus Obsequious Sororium, che richiedeva alle donne essenzialmente di essere sottomesse a Raniere.

Dominus Obsequious Sororium è una frase (quasi) latina che si traduce approssimativamente in “Il Maestro al di sopra delle schiave”.

“Come asserito nell’atto di accusa, Allison Mack ha reclutato le donne per aderire a quello che si presumeva essere un gruppo di tutoraggio femminile che è stato, infatti, creato e guidato da Keith Raniere. Le vittime vennero poi sfruttate, sia sessualmente sia per il loro lavoro, a beneficio degli imputati “, ha detto in una nota l’avvocato americano Richard P. Donoghue.

Le donne all’interno del Dominus Ossequious Sororium erano quindi presumibilmente obbligate a farsi ricattare da Raniere dandogli foto di nudi o informazioni dannose da utilizzare per impedire alle donne di parlare o di lasciare il gruppo. Furono anche costrette a rendere accessibili le loro finanze, a mantenere i requisiti di peso e persino a essere chirurgicamente marchiate con un simbolo che includeva le iniziali di Raniere.

Come ha riferito TFTP nel novembre 2017,

“il culto è stato finalmente scoperto quando la figlia dell’ex attrice Dynasty Catherine Oxenberg è diventata membra. Oxenberg ha detto al New York Times che è diventata preoccupata dopo aver visto che la figlia ventiseienne India era estremamente emaciata dalla dieta e soffriva di gravi problemi di salute “.

“Alcune persone hanno affermato che si trattava di una sorellanza volontaria. Le donne con cui ho parlato raccontano una storia ben diversa “, ha detto la Oxenberg. “La coercizione non era volontaria. L’estorsione non era volontaria. Il ricatto non era volontario. “

Una volta che le accuse contro NXIVM sono diventate pubbliche, numerose altre donne, compresa l’attrice Sarah Edmondson, si sono fatte avanti per raccontare la stessa storia del ricatto, del marchio, del lavoro forzato e della schiavitù sessuale.

Porter ha una udienza fissata per il 27 giugno e, se le accuse a suo carico sono motivate, potrebbe essere sottoposto a sospensione o revoca della sua licenza medica. Dopo essere dimesso dall’ospedale St. Peter’s di Albany lo scorso autunno, Porter sarebbe fuggito dalla città.

The Post riporta che il Dipartimento della Sanità di New York non ha commentato l’azione dell’OPMC e la Kobelt ha rifiutato di commentare.

Fonte

MKULTRA

Stando a questi articoli e informazioni il “dottore” e` palesemente dedito alla programmazione mentale tramite trauma, ovvero l’MKULTRA.

Come possiamo leggere nell’articolo di origini e tecniche del controllo mentale la programmazione viene utilizzata per distruggere la personalita` principale del soggetto, attraverso traumi e paura:

Il progetto MK-ULTRA è andato avanti dagli inizi degli anni 50 fino alla fine degli anni 60, utilizzando i cittadini americani e canadesi come soggetti di prova. Le prove pubblicate sul  Progetto MK-ULTRA indicano l’utilizzo di metodologie che miravano a manipolare i singoli stati mentali e alterare le funzioni cerebrali, compresa la somministrazione di farmaci surrettizia e di altre sostanze chimiche, la deprivazione sensoriale, l’isolamento e abusi verbali e sessuali.

Gli esperimenti MK-ULTRA più pubblicizzati indicano la somministrazione di LSD su soggetti umani inconsapevoli, compresi i dipendenti della CIA, i militari, i medici, gli agenti governativi, le prostitute, i malati di mente, e i membri del pubblico in generale, al fine di studiare la loro reazioni.

Tuttavia, la portata dell’MK-ULTRA, non si ferma qui. Vennero sistematicamente utilizzate sedute di elettroshock, torture fisiche/mentali e abusi sessuali su molti soggetti, compresi i bambini.

Nello specifico e` stata utilizzata la programmazione beta, per creare schiave sessuali:

La BETA rappresenta la programmazione “sessuale” (schiavi sessuali). Questa programmazione elimina le convinzioni morali apprese e stimola l’istinto sessuale primitivo, privo di inibizioni. Alterego “Gatte” possono crearsi a questo livello. Conosciuta come la programmazione Sex-Kitten, è la più visibile delle programmazioni sulle celebrità femminili, sulle modelle, sulle attrici e sulle cantanti che sono state sottoposte a questo tipo di programmazione. Nella cultura popolare, i vestiti con stampe feline spesso denotano la programmazione sex-kitten

CONCLUDENDO

Piu` trascorre il tempo piu` la vicenda NXIVM prende (im)prevedibili twist. Siamo andati oltre la domanda: Si tratta di un culto elitario, dove alle donne viene fatto il lavaggio del cervello? La prossima e necessaria domanda e: Questo "Girl Club" e un fronte per il traffico di bambini (che non si ferma solo all’abuso sessuale ma si espande verso il sacrificio e il traffico di organi/sangue)? Quali sono gli altri legami con l’elite?

Una cosa e` chiara: NXIVM dovrebbe essere immediatamente chiuso ed ogni capo, vice capo, responsabile, finanziatore arrestato. Purtroppo la logica in questo pazzo mondo non ha senso, infatti il culto e` ancora vivo e vegeto.

Allison Mack: Reclutatrice di schiave sessuali con collegamenti all’elite occulta

L’attrice di Smallville Allison Mack è stata arrestata la scorsa settimana con l’accusa di traffico sessuale per NXIVM il culto basato sul controllo mentale. Ecco come è connessa con il mondo depravato dell’élite occulta.

Nel novembre 2017, ho pubblicato un lungo articolo sulle connessioni di élite e le pratiche di controllo mentale del culto NXIVM. Da allora, il leader del culto Keith Raniere è stato arrestato in Messico per traffico sessuale ed è stato estradato negli Stati Uniti. La denuncia federale accusa Raniere di avere una “lunga storia di abusi di donne e ragazze”, tra cui “ripetuti incontri sessuali con ragazze adolescenti” di 12 anni.

Il secondo in comando di questa organizzazione è l’attrice televisiva Allison Mack che ha usato il suo status di celebrità per attirare le donne nella setta. Gli schiavi sarebbero quindi sottoposti a rituali dolorosi, umilianti e traumatici, che avrebbero dovuto abbatterli per essere riprogrammati. Tipiche tecniche MKULTRA.

“Ad ogni donna è stato detto di spogliarsi e sdraiarsi su un lettino da massaggio, mentre altri tre trattenevano le gambe e le spalle. Secondo uno di loro, il loro “maestro”, un alto funzionario Nxivm di nome Lauren Salzman, ordinò loro di dire: “Maestro, ti prego, marchiami, sarebbe un onore.

Una dottoressa avrebbe quindi proceduto ad usare un dispositivo di cauterizzazione per marchiare un simbolo quadrato di due pollici sotto l’anca di ogni donna, una procedura che dura dai 20 a 30 minuti. Per ore, grida soffocate e l’odore del tessuto bruciato riempìvano la stanza. ”
– NY Times, all’interno di un gruppo segreto in cui le donne vengono marchiate

Allison Mack faceva parte del processo e si assicurava che gli schiavi seguissero una dieta rigorosa. L’avvocato americano Moira Penza ha dichiarato:

“La signorina. Mack era una dei membri principali di uno schema altamente organizzato il quale era stato progettato per fornire rapporti sessuali a [Raniere]. Sotto l’apparenza di emancipazione femminile, ha affamato donne fino a quando non si adattavano all’ideale femminile del fondatore. “

In termini di controllo mentale, Allison Mack era la Grande Dama – la figura “materna” che assisteval’handler nella programmazione. Come nella maggior parte dei sistemi di controllo mentale, anche la Mack era uno schiava.

“Mack è accusata di agire come leader di dozzine di schiave “. I documenti del tribunale affermano che in precedenza si era impegnata a essere la ” schiava ” di Raniere per il resto della sua vita”.
– VIce, Allison Mack sara` rilasciata sotto una cauzione di $ 5 milioni

Dall’arresto di Mack sono emersi alcuni dettagli inquietanti sulle sue attività di reclutamento e sui suoi legami con l’élite occulta. Qui ce ne sono un po.

PROVO` A RECLUTARE EMMA WATSON

All’inizio del 2016, Allison Mack ha inviato numerosi tweet a Emma Watson per farla entrare a far parte di un “movimento femminile straordinario”.

La Watson non ha mai risposto

HA POSTATO UNA IMMAGINE DI MARINA ABRAMOVIC

Il 23 gennaio 2018, Allison ha twittato una foto dell’occultista Marina Abramovic. Senza commenti Solo l’immagine

Marina Abramovic è stata menzionata più volte in questo sito perché è una potente e influente occultista che è connessa con i più alti livelli di politica e intrattenimento. È costantemente celebrata nei mass media, anche se tutto ciò che la riguarda e` pieno di satanismo, pedofilia e cannibalismo.

Stringere le corna = Assorbire potere occulto satanico.

Marina Abramovic ha organizzato diversi eventi di “finto cannibalismo” in cui ospiti ricchi, potenti e famosi mangiavano esseri umani.

Nel 2016, si è scoperto che ha organizzato rituali di “cucina spirituale” per individui potenti come John Podesta.

Uno screenshot di un video di cucina spirituale

Marina sulla copertina di due riviste separate in cui è in una posizione di potere e controllo sui bambini.

Così Allison Mack ha pubblicato una foto di questa persona mentre difendeva Keith Raniere che è accusato di “abusi ripetuti” su ragazze di 12 anni. E ci sono altre connessioni incredibili.

IN LAK ‘ECH

Allison Mack è protagonista del sito Keith Raniere Conversations dove è presentata come la “top trainer” dell’accademia d’arte privata di Raniere. In fondo a quella pagina c’è un link a In Lak ‘Ech – un movimento “messicano” parte dell’organizzazione tentacolare di Raniere. Nel sito Web di Lak ‘Ech leggiamo:

Cerchiamo uomini e donne impegnati in Messico che vogliano agire e aderire a questa iniziativa.

Non diversamente da NXVIM, questo “movimento” è probabilmente uno specchio per le allodole usato per scopi sinistri. Come prova, basta guardare il logo.

Ora ecco un file dell’FBI che descrive il simbolo usato dai pedofili.

Decidi tu se il logo di questa organizzazione – lanciato da un noto abusatore di bambini – è il prodotto di una coincidenza.

La Mack è vicino agli eredi della famiglia Bronfman
NXVIM è principalmente finanziato dalla fortuna della famiglia Bronfman. Come affermato nell’articolo NXIVM:

Sara e Clare Bronfman sono le figlie del miliardario elitario Edgar Bronfman Sr. che era il presidente di Seagram (nel passato era il più grande distillatore di bevande alcoliche del mondo), il presidente del World Jewish Congress e un membro di spicco del gruppo Bilderberg. Sono le ereditiere di un impero globale che è ancora estremamente influente nel mondo di oggi.

Mack spesso menziona e retweeta Sara Bronfman. Sono entrambe in cima alla piramide di NXVIM. Pur essendo esse stesse schiave.

Dopo gli arresti di Raniere e Mack, Sara Bronfman ha riferito di aver preso il controllo di NXVIM ed è al comando degli schiavi rimasti nel complesso messicano. Allison Mack e` uscita di galera sotto una cauzione di $ 5 milioni. Probabilmente pagata dai soldi di Bronfman.

Non ci vuole molta ricerca per collegare i punti che collegano l’élite occulta alle sue nefande attività. I fatti e i simboli sono tutti lì, fissi proprio nei nostri volti. Mentre NXVIM sta forse morendo, ci sono organizzazioni molto più grandi che operano su una scala molto più ampia. È tempo di far luce anche su di loro.

Fonte