Archivi Blog

Agenda Illuminati: Il cannibalismo

Il punto dell’agenda degli illuminati che riguarda il cannibalismo è stato identificato alcuni anni fa su Neovitruvian e continua a diventare sempre più ovvio. Sì, per quanto assurdo possa sembrare, c’è una chiara e palese spinta nei mass media per normalizzare il cannibalismo tra le masse. Utilizzando giornalisti, scienziati, la paura del riscaldamento globale e, naturalmente, l’industria dell’intrattenimento, l’idea di mangiare carne umana viene razionalizzata e persino resa glamour su tutte le piattaforme di proprietà dell’élite. Ecco alcuni esempi.

Nel tweet sopra, il biologo britannico Richard Dawkins ci chiede se possiamo superare il nostro “tabù contro il cannibalismo”. La stessa domanda viene posta in un recente articolo di Newsweek.

Mentre l’articolo non supporta il cannibalismo, apre le porte alla razionalizzazione del concetto:

“Sospettiamo che sia possibile adattarsi alla carne umana se necessario. Molte persone sviluppano disgusto per tutti i tipi di carne, mentre i medici e i chirurghi si adattano rapidamente alla difficile esperienza iniziale di lavorare sui cadaveri. Le nostre ricerche in corso con i macellai in Inghilterra suggeriscono che si adattano facilmente al lavoro con parti di animali che il consumatore medio trova abbastanza disgustose. “

Anche l’industria dell’intrattenimento viene utilizzata per “piantare i semi” del cannibalismo nella coscienza delle masse. Ad esempio, nella serie “Le terrificanti avventure di Sabrina” di Netflix, il concetto di cannibalismo viene aggiunto giocosamente alla storia in numerose occasioni.

Una scena di Le terrificanti avventure di Sabrina che raffigura un bambino mentre viene mangiato dai protagonisti della serie.

L’idea del cannibalismo è anche al centro di un’altra serie Netflix: Santa Clarita Diet.

Sì, c’è sangue umano sui loro volti.

Anche le pop star sono usate per rendere cool il cannibalismo.

Nel video Bon Apétit, Katy Perry viene trattata come un pezzo di carne. Letteralmente. È preparata da chef ed è servita come piatto principale in un ristorante.

Il video termina con la Perry che mangia una torta piena di parti di corpo umano. Non c’è da stupirsi che stia impazzendo.

UN’OSSESSIONE DELL’ELITE OCCULTA

Se ti stai chiedendo “perché viene promosso il cannibalismo?”, La vera risposta a questa domanda non è “salvare l’ambiente”. In effetti, la risposta a questa domanda è la risposta al quesito “perché i bambini vengono sessualizzati nei mass media?”. La risposta: normalizzare le perversioni malate dell’élite occulta.

Se il caso di Jeffrey Epstein dimostra che l’élite occulta ha un’ossessione malata per la pedofilia, possiamo facilmente dimostrare che è anche fortemente incline al cannibalismo.

Questa è una foto scattata a un ballo in maschera tenuto dalla famiglia Rothschild nel 1972. La festa prevedeva finti cadaveri sul tavolo da pranzo

Il menu del ballo includeva “cadavres exquis” che significa “deliziosi cadaveri”.

Le recenti feste che hanno coinvolto le persone più potenti e influenti del mondo hanno incluso lo stesso tipo di “celebrazione”.

Marina Abramovic (l’occultista preferita dell’élite dell’intrattenimento) e Lady Gaga a un evento che si è tenuto al Watermill Center nel 2013. In questa foto, stanno davanti a una donna che giace in quella che sembra una pozza di sangue. Gli ospiti hanno raccolto quel sangue con dei cucchiai per mangiarlo. L’evento è stato soprannominato “Il paradiso del diavolo”

La Abramovic ha tenuto diversi eventi che ruotavano attorno all’idea del cannibalismo.

Se queste persone partecipano a “finti atti di cannibalismo” nei loro eventi pubblici, Dio sa cosa fanno a porte chiuse.

Nel 2015, un articolo di Politico intitolato Inside Hillary’s campaign headquarters mostrava un dipinto piuttosto inquietante.

Il quartier generale della campagna Clinton aveva un dipinto raffigurante due uomini che mangiavano un altro uomo disteso su un tavolo.

Un articolo del 2016 sulla rivista Time intitolato  Meet the Man Behind Hillary Clinton’s Campaign ha affrontato direttamente il bizzarro quadro:

Sul muro del suo ufficio nel quartier generale di Hillary Clinton a Brooklyn, il presidente della campagna John Podesta ha un dipinto ad olio preso in prestito dal fratello lobbista, che è un appassionato collezionista d’arte. L’immagine mostra due uomini curvi su un tavolo da pranzo, con coltelli e forchette. Sul tavolo giace un uomo in giacca e cravatta che assomiglia vagamente a Podesta. “È meglio essere il tipo con la forchetta”, chiede retoricamente Podesta ai suoi colleghi, se fanno domande sull’immagine, “o il ragazzo sul tavolo?”.

In conclusione, l’idea del cannibalismo viene promossa alle masse usando l’ambiente e i cambiamenti climatici. Tuttavia, la vera ragione dietro questa spinta dei mass media è molto più oscura: si tratta di normalizzare ancora un’altra malattia dell’élite occulta nel tentativo costante di spingere le masse verso tutto ciò che è tossico per la mente, il corpo e l’anima.

Fonte

 

Google organizza un summit sui cambiamenti climatici e i vip accorrono con jet privati e mega yacht

I ricchi e famosi del mondo si sono dati appuntamento in un elegante resort italiano per parlare della salvaguardia di Madre Terra, punendola nel processo.

I miliardari creatori di Google hanno invitato molte personalita` di spicco – tra cui l’ex presidente Barack Obama, il principe Harry, Leonardo DiCaprio e Katy Perry – in riva al mare siciliano per un mega party che hanno soprannominato Google Camp.

L’evento di tre giorni si concentrerà sulla lotta ai cambiamenti climatici, anche se non è noto quanto tempo i partecipanti trascorreranno discutendo gli effetti sull’ambiente, dopo essere arrivati con decine di jet privati ​​e di mega yacht su cui molti sono rimasti.

“Tutto riguarda il riscaldamento globale, questo è l’argomento principale di quest’anno”, ha detto una fonte al The Post.

Il campo estivo di tre giorni costerà al gigante della tecnologia circa $ 20 milioni, hanno detto fonti.

Molti degli ospiti, tra cui Obama e Di Caprio – che ha una sua fondazione sui cambiamenti climatici – hanno descritto il riscaldamento globale come la più grande minaccia per le generazioni future.

Ma secondo i resoconti della stampa italiana, i partecipanti si sono presentati con 114 jet privati ​​e 40 erano arrivati domenica.

Il Post ha rivelato che i 114 voli da Los Angeles a Palermo dove erano atterrati gli ospiti del Campo, avrebbero emesso circa 100.000 chilogrammi di CO2 nell’aria.

“Google Camp è pensato per essere un luogo in cui persone influenti si incontrano per discutere su come migliorare il mondo”, ha detto al The Post un partecipante regolare.

“Probabilmente ci saranno discussioni sulla privacy online, la politica, i diritti umani e, naturalmente, l’ambiente, il che rende estremamente ironico che questo evento richieda  la “presenza” di 114 jet privati”, hanno detto.

I partecipanti pagano per il loro viaggio in Sicilia, ma poi Google paga tutte le spese per tutto all’opulento Verdura Resort, che secondo come riferito presenta due campi da golf e dove le camere partono da $ 903 a notte.

Le fonti hanno detto al The Post che gli ospiti sono stati invitati personalmente dai fondatori di Google Larry Page e Sergey Brin.

Tra le star ci sono anche Harry Styles, Orlando Bloom, Diane von Furstenberg e Barry Diller, arrivati ​​sul loro enorme yacht Eos da 200 milioni di dollari, con due bei motori diesel da 2.300 cavalli.

Il fondatore miliardario della Dreamworks David Geffen, nel frattempo, ha dato un passaggio alla Perry e a Bloom sul suo yacht da 400 milioni di dollari, Rising Sun.

Sempre a disposizione del gabfest ambientale c’era il megayacht Andromeda, un colosso di 351 piedi di proprietà di un miliardario della Nuova Zelanda e dotato di un proprio eliporto.

Molti dei partecipanti sono stati visti con macchine fotografiche intorno all’isola in veicoli sportivi ad alta velocità, tra cui la Perry, che ha realizzato video per l’UNICEF sui cambiamenti climatici ed è stata vista in un SUV Maserati.

Saranno inoltre presenti Stella McCartney, Bradley Cooper, Nick Jonas e Priyanka Chopra e Gayle King. Anche Mark Zuckerberg di Facebook, è stato invitato, secondo i rapporti locali.

Gli ospiti cenano tra i templi antichi e vengono intrattenuti con spettacoli di Sting, Elton John e Chris Martin dei Coldplay, prima di ritirarsi nelle loro suite al Verdura Resort.

La compagnia tecnologica prende misure estreme per mantenere segreto il suo campo: tutto il personale dell’hotel e la sicurezza devono firmare accordi di non divulgazione, ha detto una fonte al Daily Mail nel 2018.

Fonte

Katy Perry accusata di stregoneria da suore mentre vince la battaglia legale per acquistare il loro convento

Facciamo un salto nel passato, esattamente ad un anno fa:
Due suore che si sono opposte fermamente a Katy Perry e alla sua volonta` di acquistare il loro ex convento hanno accusato Katy Perry di stregoneria e di “vendere la sua anima al diavolo”.

La cantante ha tentato di acquistare, negli ultimi due anni, un gigantesco convento a Los Feliz, Los Angeles. Perry ha fatto un’offerta da 14,5 milioni di dollari per acquistare la proprietà di otto acri, ma cinque suore che hanno mantenuto il convento lottarono con le unghie e con i denti per fermare l’affare. Il giudice alla fine si schierò con la Perry, che molto probabilmente entrerà nella tenuta una volta che la transazione sarà stata approvata dal Vaticano.

“La Perry inizialmente pensò che sarebbe stata in grado di acquistare l’ex convento dell’arcidiocesi di Los Angeles, gestito dall’arcivescovo Jose Gomez, e fece un’offerta di 14,5 milioni di dollari (9,3 milioni di sterline). Tuttavia, le cinque suore che vivevano nella proprietà in quel momento ritenevano che la Perry sarebbe stata una proprietaria inadatta e cercarono di venderlo ad una donna d’affari Dana Hollister, che voleva trasformarlo in un hotel. Un arcivescovo cattolico locale sostenne poi che era lui e non le suore a possedere la proprietà e che era suo desiderio vendere la proprietà alla Perry.

L’Hollywood Reporter riferisce ora che il giudice Stephanie Bowick ha emesso una sentenza martedì (14 marzo) secondo cui le suore “non avevano l’autorità di vendere la proprietà a Hollister” e “non sono riuscite a portare a termine validamente la transazione”.
– NME, Judge sides with Katy Perry as nuns accuse singer of witchcraft

La proprietà è gestita da Suor Rita Callanan, 78 anni e suor Rose Catherine Holzman, 86 anni, che appartengono all’Ordine del Cuore Immacolato della Beata Vergine Maria. Suor Callanan ha dichiarato che non sarebbe stata affatto felice se Perry avesse ottenuto la proprietà aggiungendo: “Non mi piace lo stile di vita di Katy Perry”.

Suor Rose Catherine Holzman, (a sinistra) e Suor Rita Callanan in piedi al convento che sta per essere acquistato da Katy Perry.

In mezzo alla battaglia di corte, le suore hanno espresso la loro opposizione alla vendita, definendo Perry “disgustosa” e suggerendo che avrebbe profanato il sacro terreno del convento. In un’intervista con il Daily Mail, le suore hanno spiegato il momento in cui hanno affrontato Katy Perry a proposito del fatto che ha venduto la sua anima al diavolo e altro ancora.

Ricordando un incontro avuto dalle sorelle con la cantante, Suor Callanan ha detto: “Ha portato sua madre Maria all’incontro e ho pensato: ‘Oh Dio aiutaci’.

‘Katy Perry era vestita molto bene e disse:’ Ho questo tatuaggio sul mio polso e dice Gesù.

‘E volevo dirle che tatuaggio hai sul sedere? ‘

La suora ha anche interrogato Perry sulle osservazioni che aveva fatto sul ‘vendere la sua anima al diavolo’ quando e` passata dalla musica cristiana al pop mainstream. ”

La suora si riferiva probabilmente al seguente video (che era anche presente nel mio articolo Quando gli artisti stessi espongono il marcio dell’industria dell’Intrattenimento), dove Katy Perry parla del suo passato cristiano e di come abbia venduto la sua anima al diavolo.

Quando Callan ha chiesto cosa volesse fare della sua vita, Perry avrebbe risposto:

“Beh, non lo so, è per questo che voglio quella proprietà perché voglio andare li` e sedermi a bere il tè verde, e andare in giardino per meditare”.

Suor Callanan disse: “Ho solo pensato ‘oh mio dio”.

Ha rivelato che ha anche chiesto a Perry della sua visita a Salem, che è sinonimo di stregoneria: “Le ho chiesto:” tu conosci la stregoneria, sei andata a Salem “.

‘Guardò verso uno dei suoi uomini e disse:’ Sono andata a Salem, ero a Salem?

‘Ho detto:’ Andiamo, non sapevi che eri a Salem in un evento di stregoneria. Non ti ricordi? Pensavo che un evento del genere te lo saresti ricordata. Si tratta forse di un’informazione incorretta? ”

“Mi dispiace, ma non mi piace la stregoneria e non conosco persone che la praticano.

“Mi inquietava, si trattava della nostra casa di ritiro ed è un terreno sacro.

Katy Perry al the Salem Witch Walk nel 2014.

Katy Perry al the Salem Witch Walk nel 2014.

Ai Grammy Awards del 2014, Katy Perry ha interpretato il ruolo di una strega bruciata sul rogo mentre una figura cornuta si trovava sullo sfondo. 

Perché Katy Perry ha assolutamente bisogno di acquistare questa specifica proprietà? Il motivo e` una passato piuttosto oscuro.

UNA STORIA OSCURA

La tenuta è stata originariamente costruita nel 1927 per l’imprenditore Earle Anthony. Fu poi venduta nel 1961 al filantropo cattolico Sir Daniel Donohue. Poco dopo, suo figlio si suicidò sulla proprietà.

Nel 1969, i seguaci di Manson massacrarono la coppia Leno e Rosemary LaBianca nella loro casa adiacente alla proprietà.

La coppia è stata pugnalata decine di volte in un contesto ritualistico. A Leno LaBianca furono inferte 14 ferite da puntura con una forchetta con manico avorio, che fu lasciato sporgere dallo stomaco. Aveva anche un coltello da bistecca piantato in gola. I seguaci di Manson hanno scritto “Rise” e “Death to pigs” sui muri e “Healter Skelter” sulla porta del frigorifero, tutto col sangue di LaBianca. Questi eventi si sono verificati il ​​giorno successivo all’infame omicidio di Sharon Tate (la moglie incinta di Roman Polanski) da parte della “famiglia” di Manson.

“Nell’agosto del 1969, una notte dopo l’omicidio di Sharon Tate e altri dei seguaci di Charles Manson, Leno e Rosemary LaBianca furono massacrati dalla famiglia Manson – e la frase Healter Skelter fu scritta con il sangue su un frigorifero – in una casa che confina con la proprietà delle monache “.
– NY Times, 2 Nuns, a Developer and Katy Perry Walk Into a Real Estate Deal

Charles Manson era un prodotto del programma MKULTRA. Fu descritto da Fritz Springmeier come “sia uno schiavo monarch che un handler”. I suoi programmatori sapevano in anticipo quali sarebbero stati i prossimi successi. Fondamentalmente era usato dall’élite per compiere omicidi ritualistici. Secondo quanto riferito, Manson programmò di usare canzoni dei Beatles (lo stesso Manson affermò che la canzone Helter Skelter conteneva messaggi nascosti destinati alla sua famiglia).

“Le uccisioni di Manson sono state eseguite secondo antichi rituali con tanto di cappucci e  corde di iniziazione attorno al collo dei sacrifici. (…)

Ciò a cui stiamo assistendo e` la fruizione pubblica di questi psicodrammi alchemici, le cui conseguenze spirituali per l’umanità sono di gran lunga più importanti di quanto si sia finora intuito, è un processo di iniziazione occulta globale “.
– Michael, A. Hoffman, Secret Society e Psychological Warfare

L’intera saga di Manson era profondamente interconnessa con l’industria satanica dell’élite occulta.

“Gli omicidi attribuiti al Figlio di Sam, alla famiglia Manson, e numerosi altri omicidi interconnessi (inclusi forse gli omicidi di Zodiac) non sono quello che sembravano essere. Mentre questi omicidi sembravano essere il lavoro casuale di serial killers, in realtà erano atti eseguiti per scopi specifici da una rete interconnessa di culti satanici … In altre parole, questi erano successi professionali orchestrati e mascherati per assomigliare al lavoro di un altro banale serial killer ”
– David McGowan, “There’s Something About Henry”

E` questa quindi la proprietà che Katy Perry ha tentato di acquistare negli ultimi due anni. È davvero il posto perfetto per bere “tè verde e meditare” … o per eseguire rituali di magia nera?

Fonte

Il significato occulto di “Look What You Make Me Do” di Taylor Swift

Look What You Made Me Do di Taylor Swift dovrebbe essere una presa in giro nei confronti dei suoi nemici e di se stessa. Tuttavia, il simbolismo del video si riferisce direttamente al lato sinistro dell’industria del divertimento e alla sua ossessione con il controllo mentale.

Taylor Swift non è una novellina. Nel 2009, nell’articolo The VMAs 2009: The Occult Mega-Ritual, ho spiegato come la Swift stava partecipando ad un rituale occulto in diretta tv. Si trattava dell’iniziazione di Taylor Swift nel settore dell’intrattenimento. Dopo che fu “umiliata” da Kanye West durante il discorso di accettazione, la Swift riemerse, vestita di rosso, come una nuova artista. Questo avenne quando il lavoro della Swift cominciò ad essere contaminato dai codici e dal simbolismo dell’élite occulta.

Otto anni più tardi, ai VMAs del 2017, Taylor Swift presenta il suo nuovo video Look What You Made Me Do (noto come LWYMMD su Twitter). Il messaggio del video non potrebbe essere più chiaro: ora è una schiava in piena attività. Cosa significa?

La maggior parte dei mass media “decodifichera" questo video mettendo in evidenza i problemi avuti con Kanye West, Kim Kardashian, Katy Perry e il suo ex fidanzato Calvin Harris. Tuttavia, facendo così, ignorano circa il 90% delle immagini del video. Sotto c'e ben altro.

A coloro che “sanno”, il video può sembrare un manuale del controllo mentale. Infatti, il video mostra tutte le immagini e i concetti che sono stati discussi in questo sito per anni. Coloro che governano l’industria dell’intrattenimento hanno bisogno che il simbolismo del controllo Monarch sia sempre al centro dell’attenzione. Ora è il turno di Taylor Swift, con un video che sta rompendo ogni record di YouTube e Spotify.

LWYMMD è infatti un palese manifesto alla programmazione Monarch. (Se non avete mai sentito parlare della programmazione Monarch, leggete questo articolo).

L’obiettivo principale del controllo Monarch è quello di programmare gli schiavi ad avere personalita` multiple che possono essere attivati a piacimento. La programmazione Beta (aka Sex Kitten Programming) viene usata per creare schiavi del sesso ed essere trafficati tra i circoli elitari.

Newsflash: L’industria dell’intrattenimento è piena di Beta Kittens.

GLIELO HANNO FATTO FARE

Per capire il vero stato mentale del video, non c’è bisogno di guardare molto oltre il titolo: Look What You Made Me Do. I gestori dell’industria hanno il controllo di Taylor Swift e le fanno fare tutto il necessario per spingere il proprio ordine del giorno.

Il video descrive in modo simbolico ciò che accade alle stelle che hanno una posizione molto importante nell’industria dell’intrattenimento. Anche se fanno un sacco di successo, diventano schiavi dell’industria, senza alcuna vita propria. Il suono, l’immagine e persino la loro personalità sono modellati da coloro dietro le quinte.

Il video non solo raffigura Swift come schiava dell’industria, ma annuncia che paradossalmente ha raggiunto lo stato di Grande Sacerdotessa. Suona ridicolo? Forse ma il video e` cosi` palese che e` difficile sbagliarsi.

IL VIDEO

I Mass media hanno provato a decodificare il video. Tuttavia, la maggior parte dei critici manca completamente di analizzare il tema principale del video.

“Il video è divertente, e un po` strano; è sicuramente il più forte e ambizioso video musicale pop da quando Beyoncé rilascio` Lemonade in primavera dello scorso anno, pieno di effetti pirotecnici e decine di cambi di costume. Tuttavia non c’è molto oltre ad una successione di immagini scollegate “.
– The Guardian, Look what you made her do: decoding the disses of Taylor Swift’s new video

Il video non è una “successione di immagini disconnesse”. In realtà è molto lineare e coerente. Tuttavia, per capire la narrazione bisogna sapere una o due cose sulla programmazione di Monarch.

Il video inizia con una  Taylor Swift zombie che sorge dai morti.

Zombie Swift emerge da sottoterra e comincia a cantare di qualcuno che non le piace

I don’t like your little games
Don’t like your tilted stage
The role you made me play
Of the fool, no, I don’t like you
I don’t like your perfect crime
How you laugh when you lie
You said the gun was mine

Il primo versetto si dice alludere a Kanye West e / o Katy Perry perché entrambi hanno eseguito delle performance in stage inclinati. Tuttavia, quando si considera il contesto del video, può anche far riferimento ai suoi gestori che “utilizzano giochetti” per programmarla e che la spingono in “i ruoli che le vogliono fare interpretare”.

Vediamo allora che zombie Taylor seppellisce la vecchia Taylor.

La vecchia Swift viene seppellita dalla nuova Swift. Un tipico immaginario della programmazione Monarch riferito alla creazione di una nuova personalita`

Questa immagine del cadavere di Swift è giustapposta con la nuova persona distesa sui diamanti

Taylor e` immersa tra diamanti e gioielli, accanto a una moneta da un dollaro.
Nella programmazione MK, i diamanti vengono utilizzati per identificare gli schiavi Sex Kitten che si sono elevati ad un livello “più alto” e diventano “modelli presidenziali”.

“Come segnale di riconoscimento, gli schiavi monarch indossano diamanti per indicare che sono modelli presidenziali, i rubini indicano la loro programmazione  per la prostituzione e gli smeraldi la loro programmazione per gli affari di droga”.
– Fritz Springmeier, The Illuminati Symbolism to Create Mind Control Slaves

Nella scena successiva, Taylor è incoronata come “alta sacerdotessa” dell’industria. Come? Ricreando il tarocco della Sacerdotessa.

La Swift e` seduta fra due colonne

Il tarocco della sacerdotessa mostra una donna seduta fra le due colonne massoniche Joachin e Boatz

Negli articoli precedenti, ho affermato che Madonna è stata considerata una Alta Sacerdotessa dell’industria. Sembra che anche Taylor Swift abbia raggiunto questo status.

Ma perché questa Gran Sacerdotessa è circondata da serpenti?

Serpenti ovunque

Che i serpenti rappresentino la Swift dato che Kim Kardashian la ha chiamata cosi` sui social media? Su un livello, possiamo dire di sì. Tuttavia, considerando il contesto occulto di questa scena, i serpenti rappresentano anche un concetto più profondo. Infatti, nelle scuole misteriche, il serpente è associato a Lucifero, il portatore della luce, il “salvatore” che ha portato la conoscenza ad Adamo ed Eva convincendoli a mordere la proverbiale mela. È una Grande Sacerdotessa nel sistema dell’élite occulta.

Su ogni pilastro è inscritto ET TU BRUTE, una frase latina che significa “E tu, Bruto?”. Queste parole furono rese famose nel dramma di William Shakespeare Giulio Cesare quando quest’ultimo venne accoltellato anche dal suo protetto e amico Bruto.

Cosa significa questo nel contesto di Taylor Swift? È la Giulio Cesare dell’industria che continua a essere pugnalata da individui di livello piu` basso? Chissa`. Nella scena successiva, tuttavia, capiamo che, pur essendo una Alta Sacerdotessa e simile a Giulio Cesare, è ancora sottoposta alla volontà dei suoi gestori.

Mentre la Swift canta il mantra della canzone, fa un incidente in macchina

La Swift e` cosi` stilosa mentre fa l’incidente in macchina. L’autodistruzione e` cosi` cool ai giorni nostri.

Perché Taylor Swift sta cantando “Look What You Made Me Do” mentre sta per schiantarsi con la sua auto? Chi glielo ha fatto fare? Mentre la Swift esce dalla macchina, le cose diventano simbolicamente chiare.

Taylor Swift sta indossando dei vestiti con fantasie feline. Un modo che l’elite ha per riconoscere i suoi schiavi. Per rendere le cose ancora piu` chiare a fianco a lei c’e` un felino. Tiene un Grammy in mano ricordandoci il prezzo che ha dovuto pagare per essere al centro dei riflettori

Quando la Swift canta “Look What You Made Me Do”, in realtà sta cantando riferendosi all’industria che la possiede. Controlla la sua ascesa al successo e le sue cadute, spingendola all’autodistruzione (e anche alla morte) se necessario.

La scena successiva descrive chiaramente ciò che significa veramente essere una stella dell’elite.

La Swift siede su una altalena in una gabbia enorme

Persone rinchiuse in gabbie per uccelli e` un simbolismo ricorrente per identificare gli schiavi MK nella cultura popolare. Questo simbolo specifico è stato identificato diverse volte su Neovitruvian.

Mentre e` nella gabbia, la Swift canta:

I don’t like your kingdom keys
They once belonged to me

Questo è il palese vocabolario MKULTRA. I gestori nella programmazione MK ottengono le “chiavi del regno” di uno schiavo prendendo il controllo della loro personalita` principale – del loro vero sé.

Anche se mangia aragoste e` rinchiusa dentro una gabbia ed e` controllata da guardie. Non e` libera

La prossima scena mostra la Swift in versione beta kitten controllare altre due kitten

In questa scena la Swift, indossa una maschera che ha le sembianze di un gatto assieme ad una maglietta di Gucci nella quale possiamo vedere raffigurata la  testa di un felino. Notiamo inoltre le parole “blind for love”. Gli schiavi MK non sanno quale e` la loro situazione e coloro che li controllano.

Nella scena sopra, la Swift e i suoi derubano una società in streaming. Cosa e` successo veramente?

In un’altra scena, la Swift è alla testa di un esercito di ragazze robot.

La Swift parla ad una folla di ragazze mentre deile immagini ipnotiche vengono mostrate negli schermi

Secondo i mass media, questa scena è una presa in giro alla “Swift-squad” un gruppo di modelle con il quale la cantante piace uscire e divertirsiTale spiegazione potrebbe essere corretta, ma solo ad un livello superficiale.

Le ragazze nella folla sono robot di plastica senza vita. Future Beta Kitten

Come Alta Sacerdotessa, la Swift ha potere ed influenza sulle nuove generazioni di “robot dell’industria”

In questa scena, i robot sono distesi sul pavimento, senza vita e smembrati. Ancora una volta, questo, è un modo classico con cui si raffigurano gli schiavi MK. Anche se la Swift si pone sopra di loro in una posizione di potere, indossa un collare, ricordandoci che anche lei rimane una schiava Beta. #squadgoals

LA VECCHIA TAYLOR E` MORTA

L’ultima scena raffigura la morte della vecchia Taylor e la nascita di un nuovo alterego

Vestita di nero la Swift e` in piedi sopra le sue vecchie personalita`

Mentre canta “Look What They Make Me Do”, la Swift comincia a ballare freneticamente. E sì, quello che si vede per un istante e` un modo per simbolizzare l’occhio che tutto vede.

La scena successiva ci mostra altro simbolismo Monarch.

La Swift si allontana da un’esplosione indossando la sua divisa da beta kitten

Questa scena è un altro cliché della programmazione Monarch. Hai bisogno di un esempio? Okay, ecco la scena finale del video di Iggy Azalea “Change your Life”.

Iggy Azalea si allontana da un’auto in fiamme mentre indossa un top con un grande occhio (simbolo degli schiavi dell’industria). Lo strip club è chiamato Cheetahs – un riferimento alla programmazione Beta Kitten.

La Taylor afferma:

“Mi dispiace, la vecchia Taylor non può rispondere al telefono in questo momento”.

“Perché? Oh, perché è morta!

Il video finisce con le varie personalità di Taylor Swift che litigano tra di loro.

Nel corso degli anni e con ogni album, Swift ha cambiato stili e personalità. In questa scena, le vediamo discutere tra di loro, evidenziando come sono differenti e create artificialmente.

A un certo punto l’alterego zombie ammonisce, la Swift dei primi tempi, imbambolata e dagli occhi dolci

“Smettila di agire come se fossi carina e dolce. Sei così falsa. “

Questo è il punto. La Swift e` falsa. Negli anni e` cambiata molte volte per adattarsi alla volontà dei suoi gestori. Quale è la vera Swift? Chi lo sa?

Su un livello più viscerale, LWYMMD riguarda la morte, l’orgoglio, l’avidità, la vendetta, la viltà, l’odio, lo stupore, il potere, il controllo, lo sfruttamento e l’egoismo. Si tratta di negatività, distruzione e basse vibrazioni. In breve, è un prodotto tipico dell’odierna e tossica cultura popolare.

CONCLUDENDO

Alcuni potrebbero dire: “Si tratta di Taylor Swift che sfotte Kanye, Kim, Katy, Calvin e altri. E` cosi, l'ho letto su E!, Online". Penateci un secono. Kanye ha avuto un esaurimento nervoso l'anno scorso e fu mandato in un ospedale psichiatrico. Secondo quanto riferito, subi perdite di memoria e non si e` ancora ristabilito. La famiglia Kardashian / Jenner è da anni che si dedica alla programmazione di Beta Kitten. Katy Perry è da anni uno strumento dell’elite. In breve, ci troviamo davanti a burattini che offendono altri burattini. Dietro le quinte, i maestri burattinai sono gli stessi. Non esiste alcun litigio o faida, solo dei drammi tossici e falsi fabbricati dall’elite.

Come per ogni video, la verità su LWYMMD risiede nel simbolismo. Attraverso forti immagini, il video descrive l’ascensione della Taylor Swift all’interno di un sistema sinistro volto al controllo e allo sfruttamento. Stelle come la Swift sono alla merce` delle persone che le controllano. Quando viene impartito loro un ordine, sia esso costruttivo o autodistruttivo, lo devono fare, subendone le conseguenze.

Fonte

Attentato a Manchester: Radunare la gioventu` attorno all’elite occulta

L’attacco terroristico di Manchester ha avuto luogo durante un concerto di Ariana Grande – superstar dell’industria musicale.

Il 22 maggio 2017, subito dopo un concerto di Ariana Grande, nella Manchester Arena, un terrorista si e` fatto esplodere. Ventisette, tra adulti e bambini sono morti, 119 sono stati feriti, 23 in modo critico. L ISIS ha rivendicato la responsabilità per l’attacco.

Prima di andare avanti, è necessario spiegare il vero obiettivo dell’ISIS. Contrariamente alle aspettative, non è un nemico dell’elite mondiale. Infatti, l’emergere dell’ISIS è stato “facilitato” dai poteri che sono.

Nel 2014, ho pubblicato un articolo intitolato ISIS: una creazione della CIA per giustificare la guerra all’estero e repressione in territorio americano; Leggetelo e` ancora attuale. “ISIS” viene continuamente usata per destabilizzare i governi ostili all’elite e allo stesso tempo causa panico e terrorismo nelle grandi città.

L’agenda dell’elite è radicata nella paura, nel panico e nel terrore. Tale emozione è una moneta d’oro, un bene prezioso che può essere utilizzato per modellare e manipolare la società con poca o nessuna resistenza.

Il numero di attacchi terroristici e decessi causati dall’ISIS è incredibile e sta diventando, tristemente, un “new normal” nella vita dei cittadini occidentali. I luoghi di divertimento, di svago, di turismo e di intrattenimento vengono trasformati in mattatoi. Naturalmente, dopo ogni evento, nessun piano o proposta di azione vengono messi in atto. È quasi come se volessero che la società moderna accettasse la nozione che sia “normale” che le persone muoiano cosi` casualmente, senza nessuna ragione particolare.

Vi siete mai chiesti come mai non ci sia una discussione importante su quale sia l’origine dell’ISIS e su modi concreti per risolvere il problema?.Spesso, tuttavia, vengono portati avanti una serie di “questioni accessorie” – quelle che da anni erano chiaramente all’ordine del giorno dell’elite.

Ecco cosa Theresa May ha affermato poco dopo l’attacco di Manchester:

Un titolo dal Independent.

A quanto pare, il terrorismo deve essere contenuto attraverso la regolamentazione di Internet.

La May ha affermato:

“Non possiamo permettere a questa ideologia di avere spazio per prosperare – Internet e le grandi aziende che forniscono servizi in rete sono esattamente quello”

“Dobbiamo lavorare con i governi democratici alleati per raggiungere accordi internazionali per disciplinare il cyberspazio in modo da impedire la diffusione dell’estremismo e del terrorismo”.

La risposta ad ogni attacco terroristico è un ulteriore passo verso uno stato di polizia totalmente monitorato che reprime tutti i suoi cittadini. L’unica risposta presentata alla societa` e` quella di limitare i diritti fondamentali, la privacy, la libertà di parola e la democrazia di tutti i cittadini. Non si tratta mai di capire la radice di tutto … perché altrimenti cadrebbe il palco. E l’elite non piace quando la verita` viene a galla. Vogliono che le persone abbiano paura mentre ascoltano Ariana Grande.

ARIANA GRANDE

L’attacco di Manchester è avvenuto in un ambiente con un pesante valore simbolico. Si è verificato durante uno show di una superstar del settore che è particolarmente amata dai bambini: Ariana Grande. E, nel caso in cui non hai letto altri articoli su questo sito, la ragazza e` uno strumento dell’elite – proprio come l’ISIS. Tuttavia, Grande lavora nel dipartimento “entertainment” dell’elite. Attraverso una manciata di conglomerati mediatici che mettono sotto contratto e promuovono un gruppo selezionato di stelle, l’elite puo` facilmente modellare e manipolare le masse – in particolare i più giovani e più impressionabili – in modo che adottino idee, valori e atteggiamenti specifici.

Ariana Grande fa parte del sistema da quando era una giovane adolescente che interpretava il ruolo di “Cat Valentine” nello show Nickelodeon, Victorious. Questo ruolo le permise di ascendere e intraprendere una carriera musicale.

Non diversamente da altri teen idols, la carriera solista della Grande coincise con un drastico cambiamento di immagine. Divenne rapidamente una punta di diamante delle “Sex Kitten” utilizzata per esporre i bambini a immagini sessuali in giovane età.

Infatti, la “Cat Valentine” di Victorious si è trasformata in una Beta Kitten.

Da quando ha intrapreso la carriera musicale le orecchie da gatta sono diventate un simbolo distintivo del look di Ariana

Tutto quello che la riguarda ha a che fare con il simbolismo beta kitten

La Grande indossa spesso oggetti che potrebbero essere utilizzati negli “Eyes Wide Shut” party dell’elite, dove le sex kittens vengono utilizzate a fini sessuali

Durante tutta la sua carriera, la Grande ha mostrato il simbolo dell’occhio che tutto vede, confermando che fa parte del sistema dell’élite.

Da Cat Valentine ad Ariana Grande

Nel 2016 Ariana Grande ha pubblicato un album e ha dato inizio ad un tour chiamato Dangerous Woman

Se si analizza il grande schema delle cose, ciò che è accaduto a Manchester è profondamente inquietante. Migliaia di giovani, assuefatti dall’intensa macchina di marketing dietro Ariana Grande, sono stati attirati in un’arena piena. Una bomba e` poi esplosa, uccidendo e ferendo bambini.

C’è qualcosa di inquietantemente prrofetico in questa immagine.

Se, in passato, i membri piu` giovani della società occidentale potevano evitare l’influsso dei terrori della cronaca rifugiandosi nell’intrattenimento, ora le cose sembrano essere cambiate.

In risposta all’attacco, il 4 giugno, Ariana Grande ha partecipato allo show “One Love Manchester”, un concerto di beneficenza per le vittime dell’attacco. L’evento era anche patrocinato da altre star come Miley Cyrus, Katy Perry e Justin Bieber. Questi artisti condividono almeno due cose in comune. In primo luogo, il loro target e` rappresentato da bambini e ragazzi. In secondo luogo, sono tutti parte integrante dell’industria dell’élite occulta e i loro interi cataloghi sono intrisi nel suo simbolismo. Tutto di loro si riferisce al lato oscuro del controllo mentale facendo riferimento cripticamente a traumi, abusi e rituali occulti.

Non diversamente dalla Grande, Bieber, Cyrus e Perry mostano il segno dell’occhio che tutto vede. A un livello più profondo, hanno totalmente incarnato i ruoli degli schiavi MK alla merce` dell’elite.

Queste sono state le stelle scelte per “rispondere” al terrore e sollevare le masse. Su una scala più ampia, rappresentano l’opposizione del mainstream all’ISIS. Se non ti piace l’ISIS e il terrore, ti viene detto di abbracciare questi pupazzi dell’industria dell’élite occulta. Sono loro la risposta.

Il logo di One Love Manchester mostra le orecchie da coniglio associate all’album “Dangerous Woman” della Grande.

In maniera abbastanza appropiata, il concerto e` finito con Ariana Grande che cantava Somewhere Over The Rainbow – la classica canzone del 1939 scritta per il film Il mago di Oz.

Nel mondo della programmazione Monarch, “oltre l’arcobaleno” è un codice per la dissociazione. Il film Il mago di Oz è stato utilizzato come script di programmazione MK ULTRA per decenni e la canzone viene usata per indurre la dissociazione. Il fatto che questa canzone sia stata usata alla fine di un concerto per bambini, presieduto da rappresentanti del sistema MK e` abbastanza rivelatorio.

“Somewhere over the rainbow di Oz è per lo schiavo monarch come essere in trance, in una certa area della programmazione. Fluttuando ad entrambe le estremità come osservatore non partecipante o andando all’altro estremo diventando un partecipante.

La canzone dice “Da qualche parte oltre l’arcobaleno … c’è una terra in cui i sogni diventano realtà”. Questi testi sono un metodo per confondere ipnoticamente il cervello per percepire che “l’esperienza oltre l’arcobaleno” (Che di solito e` un orribile abuso) è un “sogno”. La mente dissociabile è fin troppo felice di chiamare il trauma un sogno, che viene vissuto come una realtà per un momento, ma è comunque registrato dalla mente come una fantasia.

Il termine per questo è cryptoamnesia, ovvero il processo in cui il buon funzionamento della memoria viene ipnoticamente “hackerato” . Il mondo interno dello schiavo diventa “realtà” e il mondo reale esterno diventa la Terra di Oz”.
– Fritz Springmeier, Formula per creare uno schiavo del controllo mentale non rilevabile

Allo stesso modo in cui gli schiavi del controllo mentale sono esposti a un intenso trauma per indurre la dissociazione, le masse sono esposte al trauma attraverso il terrore fino al punto di desensibilizzarsi … viene poi loro detto di “andare oltre l’arcobaleno”. La paura del “terrore” è di per se magia nera e può essere usata per contaminare le menti l’anima e, come continuiamo a vedere, distruggere la società. Le ondate di shock e dolore che genera diventano rapidamente parte della “psicosfera” e finiscono per definire un’intera generazione. Si nutrono di morte, di disperazione e di disagio e cercano di avvelenare tutti gli aspetti della società. Non lasciarli contaminare la tua mente e non essere ingannato dai loro “pericolosi” pupazzi.

Fonte