Archivi Blog

Un gruppo di esperti britannico propone di non perseguire legalmente i pedofili che hanno guardato pedopornografia

Un gruppo di esperti britannico ha pubblicato un rapporto di 132 pagine che sostiene di non perseguire i pedofili per aver visto pornografia infantile, con il sostegno del nuovo Commissario delle vittime, Dame Vera Baird.

Il rapporto del think-tank Justice, supervisionato dal giudice in pensione Peter Rook, sostiene la necessità di trattare le persone che vedono, e quindi sostengono la creazione della pornografia infantile con un “approccio olistico”.

Il gruppo crede che ci siano troppi molestatori sessuali accusati e che il tribunale non riesce a stare al passo, sostengono dunque che per “la prima volta” i trasgressori partecipino semplicemente a lezioni di “educazione, prevenzione e riabilitazione efficace”. I workshop saranno composti di cinque sessioni, della durata di 90 minuti ciascuno, in oltre quattro mesi – e una sessione di follow-up dopo otto mesi. Hanno fatto riferimento a questo piano come a uno “schema di perseguimento differito”.

“In un momento in cui le accuse di offesa sessuale stanno mettendo sotto pressione il sistema giudiziario e causano angoscia alle vittime, è particolarmente importante non solo assicurare che le procedure siano efficaci ma anche che si identifichino modi per fermare il reato sessuale in primo luogo, “Andrea Coomber, direttore della giustizia, ha detto. “Questo rapporto evidenzia la necessità di un approccio olistico ai reati sessuali che comprenda l’educazione, la prevenzione e una riabilitazione efficace”.

Secondo un rapporto del Daily Mail, la polizia nel Regno Unito indaga su circa 1.000 casi di pedofili che guardano immagini di abusi sui minori ogni mese. L’anno scorso c’e` stato un record di 159.740 stupri e attacchi sessuali – rispetto ai 52.166 nel 2008.

Peter Saunders, dell’Associazione nazionale delle persone maltrattate nell’infanzia, non è d’accordo con i suggerimenti del rapporto. Ha chiesto al Mail, “perché dovremmo considerare di non perseguire alcuni dei più vili criminali nella società solo perché non siamo in grado di far fronte ai numeri?”

“Ad aprile, il Sun On Sunday ha rivelato che la polizia ha liquidato più di 1.000 pervertiti con una semplice “bacchettata sulle mani”, nel suo rapporto.

Fonte