Archivi Blog

Storia Proibita – La TimeLine del Nuovo Ordine Mondiale (1921-1930)

1921-22 ‘IL COMUNISMO DA GUERRA” STA UCCIDENDO 10 MILIONI DI PERSONE

L’oppressione di Lenin nei confronti del popolo russo distrusse ogni volonta` e speranza.
La carestia del 1921 è in parte dovuta alla follia della pianificazione economica centrale, cosi` come dello sforzo deliberato di uccidere tutti i russi che ancora non si erano piegati al potere supremo.
I comunisti gestivano la zecca di stato per finanziare le loro macchinazioni e i loro sistemi di guerra civile e welfare. Quando arrivo` l’inflazione, imposero controlli sui prezzi,
facendo impoverire i contadini.

L’orribile carestia venne poi usata per alimentare selettivamente quelle regioni sottomesse ai
Rossi, e far morire quelle ribelli.
Questo porto` russi e ucraini a mangiare erba, o addirittura cannibalizzare i morti. L’orrore crebbe quando Lenin blocco` deliberatamente gli sforzi dei soccorsi stranieri.
Quando il numero di morti raggiunse quota 10 milioni, Lenin finalmente ammorbidi` la presa. Se non fosse stato per l’aiuto americano, il numero di morti per la crudeltà di Lenin sarebbe raddoppiato.

Bambini affamati e corpi ammassati a causa della carestia russa del 1921

MARZO, 1921: PER LA TERZA VOLTA IN 23 ANNI, I ROSSI AMMAZZANO UN PRIMO MINISTRO SPAGNOLO

Eduardo Dato divenne primo ministro spagnolo per la prima volta nel 1913. Nel 1915,
lascio questa posizione, per tornare successivamente per un breve periodo nel 1917, e poi, per una terza volta nel 1920.
L’8 marzo 1921 a Madrid, mentre veniva scortato all’edificio del parlamento, Dato fu assassinato da tre anarchici, Lluís Nicolau, Pere Mateu e Ramon Casanelles, che stavano guidando una moto.

1 e 2 Dato viene ucciso da 3 attentatori in motocicletta. 3 L’auto crivellata di proiettili

LUGLIO 1921: IL NEW YORK TIMES PUBBLICA LA NOTIZIA (DA FONTI SOVIETICHE) CHE 6 MILIONI DI EBREI SONO A RISCHIO STERMINIO DA PARTE DEI CONTRO RIVOLUZIONARI “BIANCHI”

1921-1923 : IL BREVE GOVERNO DI WARREN G HARDING

Nel 1920 venne eletto presidente Warren Harding (R-OH). Contrario all’entrata nella Lega delle Nazioni, la sua vittoria su James Cox (D-OH) e sul suo vicepresidente Franklin D Roosevelt ( Cugino di TR), fu la più grande vittoria presidenziale nella storia statunitense (60% -34%)

Nel suo discorso di inaugurazione, Harding pose l’accento sui sionisti:

“Il progresso registrato della nostra Repubblica, materialmente e spiritualmente, dimostra la saggezza della politica ereditaria di non partecipazione agli affari del Vecchio Mondo. Fiducioso nella capacità di elaborare il nostro destino e proteggere gelosamente il nostro diritto di farlo non cerchiamo alcuna parte nel dirigere i destini del Vecchio Mondo, non intendiamo essere imbrigliati, non accetteremo alcuna responsabilità se non la nostra coscienza e il giudizio in ogni istanza.

Vogliamo che vi sia comunione, fraternità e cooperazione. Crediamo nell’amicizia e non abbiamo alcun odio. Ma l’America, la nostra America, l’America costruita sulla base dei padri fondatori, non può essere parte di alcuna alleanza militare permanente. Non può impegnarsi in alcun progetto politico, né assumere obblighi economici che sottopongono le nostre decisioni ad autorita` diverse rispetto alla nostra “(1).

Harding eredito’ una grave depressione economica Wilsoniana. Si mosse rapidamente riducendo le imposte sul reddito e la spesa pubblica del 50%. Con l’economia privata liberata ora dal peso del governo centrale, ci si trova di fronte ad un forte boom economico. Harding sta eliminando i danni di Wilson e restituendo il paese ai giorni di William Howard Taft.

Il sostegno di Harding ai mercati liberi, ad una forma di governo limitato, ad una tassazione ridotta, ad una politica estera neutrale e al suo rifiuto nel concedere il riconoscimento diplomatico alla brutale Unione Sovietica sono tutte posizioni che fecero arrabbiare i Globalisti. Inizio` quindi una intensa campagna denigratoria, da parte dei giornalisti, riguardo gli “scandali” dell’amministrazione Harding. Nonostante la campagna di odio, Harding rimase estremamente popolare.

Harding vinse le elezioni e riporto` l’America sulla retta via

Harding era amato dal popolo, nonostante gli “scandali” che la stampa gialla proponeva

1920-1922: HENRY FORD PUBBLICA IL “THE INTERNATIONAL JEW: THE WORLD’S PROBLEM”

L’autore e icona americana Henry Ford pubblica una serie di opuscoli in 4 volumi dove espone le operazioni dell’élite ebraica globalista. Le indagini di Ford mostrano un’influenza nascosta sulla politica americana, sulla Fed e sulla stampa,

La criminalità organizzata, il teatro, l’arte e la musica. I membri tedeschi del NSDAP leggono e distribuiscono copie tradotte del lavoro di Ford. Hitler stesso ha una copia nel suo ufficio, insieme a una foto di Ford.

A causa della statura nazionale e della vasta ricchezza di Ford, molti presero seriamente l’avvertimento dell'”International Jew”. Dopo aver resistito a anni di pressioni intense, Ford si ritrova a dover terminare la sua crociata, chiudendo il giornale The Dearborn Independent nel 1927.

Ford sapeva tutto sul Nuovo ordine mondiale

LUGLIO 1922: I ROSSI TENTANO DI ASSASSINARE IL PRESIDENTE FRANCESE

Alexandre Millerand è il presidente della Francia. Il 14 luglio 1922, un anarchico di nome Gustave Bouvet cerco` di assassinarlo.
Mentre Millerand e altri dignitari viaggiavano in una processione di tre carrozze lungo gli Champs-Élysées; Bouvet tiro` fuori un revolver dalla tasca e sparo` due colpi alla seconda carrozza, pensando erroneamente che vi fosse il presidente. Entrambi i colpi mancarono l’obiettivo poiche` un uomo tra la folla afferro` il braccio di Bouvet prima che potesse mirare.
Bouvet fu disarmato e sottomesso. Gli fu trovato addosso un altro revolver con 25 cartucce. All’interrogatorio, dichiaro` di voler sparare al presidente “per renderlo un esempio”.

I rossi riescono sempre a trovare capri espiatori per le loro terribili azioni

1922: I ROSSI VINCONO LA GUERRA CIVILE: SI COSTITUISCE FORMALMENTE L’URSS

Dopo la fine del terrore russo, della carestia rossa e della guerra civile nel 1922, Lenin e Trotsky formano l’Unione Sovietica con capitale a Mosca. L’ex Impero russo è ora conosciuto anche come URSS (Unione delle Repubbliche Socialiste Sovietiche).

Il gigante comunista attraversa l’Eurasia. Delle sue “repubbliche” multietniche la repubblica russa è di gran lunga la più grande e la più popolata. La ben nota crudeltà criminale dei Sovietici colpisce il mondo, così come le dichiarazioni comuniste che parlano di rovesciare tutte le altre nazioni. Per questi motivi, tre presidenti consecutivi repubblicani (Harding, Coolidge, Hoover) rifiuteranno di riconoscere diplomaticamente l’Unione Sovietica.

La bandiera rossa con la falce e il martello simbolizza la “simpatia” del partito comunista per i lavoratori. Il grande impero Russo e` ora diventato il grande impero sovietico sionista

OTTOBRE 1922: LA MARCIA SU ROMA DI BENITO MUSSOLINI SALVA L’ITALIA DAL COMUNISMO E DAL LIBERALISMO

La depressione economica globale che segui` la prima guerra mondiale diede ai rossi e ai socialisti l’opportunità di agitare il panorama sociale e politico italiano. Benito Mussolini e il suo Partito fascista decisero di agire prima che i rossi “democratici” diventassero più forti.
Nell’ottobre del 22, Mussolini dichiaro` davanti a 60.000 persone al Congresso fascista di Napoli:

“Il nostro programma è semplice: vogliamo dominare l’Italia”.

Le “Camicie nere” fasciste catturano i punti strategici italiani. Mussolini condusse quindi una marcia di 30.000 uomini nella capitale, Roma. Il 28 ottobre, un simpatizzante re Vittorio Emanuele III, il cui padre fu ucciso da un Rosso nel 1900, diede il potere politico a Mussolini. Mussolini è sostenuto dai veterani e dalla classe imprenditoriale.
I partiti politici di sinistra corrotti vengono alla fine arrestati. Sotto il regime del “Duce”, il partito fascista pro-business prende il controllo e ripristina l’ordine in Italia. Il fascismo unisce un sistema monetario onesto e sano con un mix di imprese libere e corporativismo regolamentato.

Mussolini e la marcia su Roma

11 GENNAIO 1923: LA FRANCIA INVADE LA REGIONE TEDESCA DI RUHR DOPO CHE LA GERMANIA E` IN RITARDO CON I PAGAMENTI 

Sono passati più di quattro anni dalla resa totale della Germania alla fine della Grande Guerra. La nazione tedesca povera e affamata ha difficoltà a pagare i massicci risarcimenti imposti dal Trattato di Versailles. Avendo già distrutto il valore della moneta tedesca, gli Alleati chiedono ora di essere pagati in legname e carbone.

In un’ulteriore umiliazione di una Germania già occupata (Renania), 60.000 soldati provenienti da Belgio, Francia e dalle colonie francesi africane espandono l’occupazione nel Ruhr indifeso (una regione industriale della Germania). Mentre i figli dei tedeschi muoiono di fame, gli alleati si impossessano fisicamente delle materie prime germaniche. In piazza vengono messe mitragliatrici automatiche mentre le truppe alleate raziano i negozi tedeschi. Oltre alle dimostrazioni passive, non c’è nulla che il popolo tedesco disarmato, umiliato e affamato possa fare in merito all’abuso francese.

Belgio e Francia umiliano ulteriormente la Germania e i tedeschi espandendo il loro controllo

21 AGOSTO 1923 : L’IMPROVVISA E STRANA MORTE DEL PRESIDENTE HARDING

Mentre era in convalescenza dopo una strana malattia che lo aveva colpito a San Francisco, il presidente Harding si arrabbia e muore all’improvviso durante una conversazione con sua moglie. I dottori non capiscono quale sia la causa della sua strana morte. Entro un’ora dalla sua scomparsa, il corpo di Harding viene imbalsamato e messo in una bara. La mattina seguente, il corpo è in treno, diretto a Washington incredibilmente, non viene eseguita un’autopsia. (3) Il sospetto di un complotto letale contro il presidente investa l’America.
La morte improvvisa dell’uomo statunitense di 57 anni, che elimino` il danno provocato da Wilson in soli 29 mesi, rimane un mistero. Naturalmente, i liberali “storici” oggi valutano Harding come “il peggior presidente mai esistito”.

Folla in lutto per la morte del Presidente

1923: LA SUPER INFLAZIONE TEDESCA DISTRUGGE LA CLASSE MEDIA TEDESCA

Con le truppe alleate che occupano il Ruhr e il marco tedesco che perde valore a causa all’inflazione, la Germania nel ’22 -23 attraversa un terribile periodo di iperinflazione. Il governo socialista Weimer e la Banca Centrale di Warburg / Rothschild ricorrono ad una massiccia inoculazione di moneta, soprattutto per coprire il debito schiacciante imposto dal Trattato di Versailles, ma anche per mantenere lo stato di benessere della Repubblica di Weimar.

I risparmi del popolo tedesco vengono cancellati dal momento che i prezzi raddoppiano ogni 2 giorni per 20 mesi consecutivi! I lavoratori sono pagati quotidianamente, in modo che possano acquistare cibo prima che i prezzi aumentino. Molti tedeschi fanno riferimento al proprio denaro svalutato chiamandolo “Judefetzen” (coriandoli ebrei). (4)
Ciò porta a più caos e ad un altro tentativo da parte dei comunisti di mettere in atto una rivoluzione. Come fecero durante la guerra, i sindacati marxisti invocarono scioperi in un momento in cui la Germania era vulnerabile. Per far pacificare i lavoratori colpiti, il complesso Weimar / Reichsbank pompo` ancora più denaro nell’economia.

Effetti della svalutazione della moneta tedesca

1923: HITLER ORGANIZZA UN COLPO DI STATO NELLA CITTA` BAVARESE DI MONACO

C’era rabbia nell’aria per l’iper-inflazione e la nuova occupazione franco-belga. Hitler decise che era il momento giusto per prendere il potere a Monaco di Baviera. Sperando che i veterani di guerra si unissero alla rivolta e si muovessero contro il governo nazionale di Berlino, Hitler organizzo` un incontro in una birreria di Monaco di Baviera per lanciare il colpo di stato.

La rivolta locale, o “putsch”, venne infiammata dal commovente discorso di Hitler, ma non riusci` a prendere piede, in quanto le truppe del governo aprirono il fuoco sui ribelli nazionalisti, uccidendone 16. Hitler e altri vennero arrestati e accusati di tradimento. Al suo processo, Hitler utilizzo` l’occasione per diffondere le sue idee, che vennero poi pubblicate sui giornali. Il giudice, impressionato,  sentenzio` i ribelli ad una leggera condanna. Anche se il colpo di Monaco falli, la leggenda del grande oratore crebbe, attirando nuovi seguaci. L'adesione ak NSDAP di Hitler supero i 20.000 entro la fine dell’anno.

Una folla a supporto di Hitler

1923-1928: CALVIN COOLIDGE, I RUGGENTI ANNI 20 E LA ROVINA DEI GLOBALISTI

Dopo l’improvvisa morte / assassinio di Harding, l’America non sapeva cosa fare di Calvin Coolidge (“Silent Cal”), il nuovo Presidente. Si ritenne che Coolidge servi`i rimanenti 19 mesi del termine di Harding e che sarebbe poi stato sostituito alla Convenzione repubblicana nel 1924. Ma dopo aver continuato le politiche di Harding, Coolidge divenne molto popolare. Fu nominato contro il democratico John Davis. Incredibilmente, anche Davis era un conservatore!

I Globalisti scelsero Robert La Follette (R-WI) come candidato Progressista. Il giorno della Elezione, nel 1924, Coolidge vinse in 35 stati, Davis vinse in 12, e La Follette vinse solo nel suo stato di origine!
Un periodo di pace e prosperità conosciuto come “I ruggenti anni 20” vide i repubblicani costituzionali godere di grande popolarita`. Che cosa rimaneva da fare ai globalisti? Non potevano andare avanti ad uccidere presidenti all’infinito! La “Fed” dovette innescare una bomba finanziaria a tempo minacciando la prosperità della nazione. Quando la bomba esplose finalmente nel 1929, l’era dei repubblicani costituzionali fu cancellata definitivamente.

21 GENNAIO 1924 LENIN MUORE. LO PSICOPATICO DI STALIN PRENDE IL POTERE

Quando Lenin mori` nel 1924, Joseph Stalin, segretario del Comitato Centrale del Partito Comunista, allontano` abilmente il capo dell’Esercito Rosso Lev Trotsky per assumere la direzione dell’URSS. Stalin finalmente espellerà Trotsky dal Partito, poi dallunione sovietica stessa. Infine, Trosky verra ucciso in messico da un agente sovietico.

La brutalità di Stalin provoca paura non solo nei popoli schiavi dell’Unione Sovietica, ma anche nei cuori dei comunisti che lo staliniano paranoide credeva potessero sfidare la sua leadership. L’egomaniaco rinomina una città (Stalingrado), ed erige statue a sua immagine nelle piazze della città. Di tanto in tanto, Stalin “purifica” molti dei suoi compagni rossi, così come le mogli. Depone la sua prima moglie e guida la sua seconda (e anche uno dei suoi figli) al suicidio.
Negli anni a venire, i crimini di Stalin contro l’umanità renderanno il terrore rosso e la carestia rossa di Lenin infrazioni minori in confronto.

Lenin era una verginella in confronto a Stalin

AGOSTO 1924: IL PIANO DAWES, I GLOBALISTI SIONISTI RIFINANZIANO IL DEBITO TEDESCO

Nel 1924 è stato elaborato un rifinanziamento del debito tedesco, così come del debito alleato verso il Tesoro statunitense. I termini sono ancora duri, ma l’economia e la valuta tedesca sono temporaneamente stabilizzati. In 5 anni anche il piano di Dawes fallirà e sarà sostituito dal piano Young. In realta` il Piano Dawes, chiamato cosi` in riferimento al vice presidente americano Charles Dawes, è che Dawes stesso ebbe poco a che fare con esso. I banchieri sionisti-globalisti imposero il nuovo piano. L’ex primo ministro britannico David Lloyd George rivela:

“I banchieri internazionali dettarono il piano Dawes. Il protocollo, firmato tra gli alleati e la Germania, è il trionfo del finanziatore internazionale. L’accordo non sarebbe mai stato raggiunto senza il brutale intervento dei banchieri internazionali. Eliminarono parte degli uomini di stato, dei politici e dei giornalisti e emetterono i loro ordini con l’imperialità di monarchi assoluti, sapendo che i loro decreti sarebbero stati inattaccabili. Il piano di Dawes fu modellato dai Re dei Soldi. “(6)

1925: HITLER PUBBLICA IL MEIN KAMPF

Durante la sua prigionia del 1924, Hitler detto` il “Mein Kampf”. Il suo compagno di cella Rudolf Hess, scrisse il libro, pubblicato nel 1925. In esso, Hitler pone la colpa della condizione terribile in cui si trova la Germania in una cospirazione globale dei marxisti e dei capitalisti.

Secondo Hitler, questa cospirazione globale per un governo mondiale, diretta da banchieri ebrei, fu la causa della sconfitta tedesca nella Grande Guerra, della Rivoluzione Russa, del Trattato di Versailles e dell’iperinflazione che ha devastato la Germania. Accuso` gli ebrei marxisti elitari tedeschi di controllare giornali e banche, fomentare guerre e corrompere l’arte, la cultura e la moralità dell’Europa.

Mein Kampf unisce elementi di un manifesto politico e di un’autobiografia insieme a discussioni di storia, filosofia e economia. Originariamente scritto per i seguaci del nazionalsocialismo, Mein Kampf crebbe rapidamente in popolarità, rendendo Hitler ricco.

Il  libro venne dettato e scritto in prigione. A tutt oggi e` un libro proibito in Germania

1926 IL SIONISTA DAVID SARNOFF CREA LA NBC RADIO

David Sarnoff nacque in un piccolo villaggio ebraico della Russia zarista e immigro` a New York nel 1900. All’età di 15 anni si iscrisse alla Marconi Wireless Telegraph Company of America, iniziando una carriera di 60 anni nelle comunicazioni elettroniche.

Dal 1919, Sarnoff è Direttore Generale della radio RCA. Nel 1926, la RCA di Sarnoff formo` la NBC, la prima grande rete di trasmissione negli Stati Uniti. Sarnoff fu strumentale nella costruzione del business radiotelevisivo AM che divenne lo standard radiofonico pubblico preminente per la maggior parte del XX secolo. Durante la Seconda Guerra Mondiale, servirà sotto il Generale Eisenhower come “Consigliere della Comunicazione” (guerra psicologica). (7) Sarnoff, senza esperienza militare, avrebbe ottenuto il rango di brigadiere generale.

Quando nacque la televisione in America sotto il nome di National Broadcast Corporation, venne messo in onda il primo spettacolo televisivo alla Fiera internazionale di New York e fu introdotto da Sarnoff stesso. La leadership di RCA-NBC passo` infine al figlio maggiore di Sarnoff, Robert Sarnoff, uno dei mariti di Felicia Schiff-Warburg rampolla delle due famose famiglie bancarie. Franklin Roosevelt Jr. (figlio di FDR) fu un ex marito di Felicia Schiff-Warburg.
La famiglia Sarnoff controllerà la RCA-NBC TV per più di 60 anni.

La famiglia Sarnoff fu molto importante per tutto il corso del XX secolo

APRILE 1927: I ROSSI DI MAO CONTRO I NAZIONALISTI DI CHIANG

In Cina assistiamo alla nascita di una grande guerra civile tra il governo Kuomintang (KMT o Partito nazionalista cinese) e il Partito comunista cinese (CPC). Chiang Kai Shek l’anti-comunista dirige il KMT. Le guerriglie rosse sono guidate da Mao Tse Tung, sostenuto da Joe Stalin. Questa sanguinosa guerra civile si concluderà nel teatro asiatico della seconda guerra mondiale contro il Giappone e, infine, terminera` con la vittoria comunista nel 1949.

Mao era un agente di Stalin in Cina

1927: CHARLES LINDBERGH JR E` IL PRIMO UOMO AD ATTRAVERSARE IN AEREO L’ATLANTICO

Charles Lindbergh, figlio 25enne dell’omonimo membro del congresso anti FED, diventa un eroe mondiale quando completa il primo volo in solitaria attraverso l’Atlantico. Il suo aereo “The Spirit of St. Louis” partirà a New York il 20 maggio, arrivando accolto come un eroe vicino a Parigi il 21 maggio.
Nel 1938, Hermann Goering, capo della Forza aerea tedesca, premiera` Lindbergh con una medaglia d’onore tedesca. L’accettazione di Lindbergh della medaglia provoca un grido negli Stati Uniti tra i critici del “nazismo”. Lo specchio politico di Lindbergh era come quello del padre. ‘Lucky Lindy’ uso` la sua fama per parlare dei temi del giorno. Negli anni futuri, la statura di Lindbergh lo rendera` un leader del movimento “America First”.

1928: IL SIONISTA WILLIAM PALEY PRENDE IL CONTROLLO DELLA CBS

William S. Paley (Paloff) è figlio di immigrati ebrei provenienti dalla regione ucraina dell’Impero russo zarista. Nel 1928, l’imprenditore di 27 anni si assicuro` il controllo sulla rete radiofonica CBS (di cui suo padre Samuel Paloff era stato proprietario in parte). Entro il prossimo decennio, Paley espanse la CBS in una radio nazionale con 114 stazioni affilliate.
Durante la seconda guerra mondiale, Paley, come Sarnoff della NBC, servirà sotto il generale Eisenhower come colonnello nel ramo psicologico dell’Office of War Information. (8)
Come re della radio CBS (e più tardi della TV), Paley è senza dubbio una delle figure più potenti del XX secolo. Con David Sarnoff che già controlla RCA-NBC e Paley ora in controllo di CBS, l’importante medium pre-TV è ora principalmente sotto il controllo sionista.

Le emittenti radio controllate dai sionisti formeranno e formano le opinioni del pubblico

1928: STALIN PRENDE IL POTERE DELLE RESTANTI FATTORIE, CHI RESISTE VIENE ELIMINATO

 Come parte edel “Piano di 5 anni” di Stalin, i piccoli agricoltori dell’Unione Sovietica sono costretti ad uno schema di collettivizzazione. Il governo, non il mercato, ora controlla l’output e stabilisce i prezzi. Terra, bestiame e attrezzature diventano proprietà della “gente” (lo Stato). Gli agricoltori riluttanti (i kulak) sono addittati dalla stampa sovietica come “capitalisti” “avidi”. Coloro che continuano a resistere alle direttive dello stato vengono uccisi o imprigionati.
Migliaia di agricoltori privati vengono uccisi, tuttavia la vera conta dei morti avra` luogo durante la carestia agli inizi degli anni ’30. Come tutti i sistemi economici centrali, in cui gli “intellettuali” pensano di conoscere meglio l’agricoltore reale, la collettivizzazione di Stalin e di altri “piani quinquennali”, producono solo bassi livelli di vita per il popolo sovietico.
La bestiale crudelta` di Stalin e` passata alla storia
OTTOBRE 1929: LA FED ARCHITETTA IL CRASH DEI MERCATI FINANZIARI DANDO IL VIA ALLA GRANDE DEPRESSIONE
Alla fine degli anni ’20 la politica dei “soldi facili” della riserva federale degli Stati Uniti aveva reso vantaggioso per gli investitori, prendere in prestito denaro a tassi di interesse artificiosamente bassi per poi acquistare titoli. Sicuramente come la notte segue il giorno, si sta gonfiando una enorme bolla finanziaria.
Nel 1929, la Fed improvvisamente smise di erogare denaro. Come reazione, il mercato azionario crollo. Gli investitori grandi e piccoli furono rovinati. Invece di allentare l'offerta monetaria per consentire ai debitori di pagare il vecchio debito, la Fed divenne ancora piurestringente. L’improvvisa scarsità di valuta creo` un’ondata di falsificazioni in tutto gli Stati Uniti, in quanto i debitori non avevano soldi sufficienti per pagare i vecchi prestiti.
La stampa, i Rossi e gli idioti liberali incolparono il “capitalismo” e le politiche repubblicane per la Grande Depressione mondiale, ignorando il ruolo della Federal Reserve dei Warburg / Rothschild.
Tutti i giornali aprirono con la stessa notizia….Ai giorni nostri si e` ammesso che la Grande Depressione fu causata dalla FED
1930: IL NSDAP DI HITLER DIVENTA IL SECONDO PARTITO NAZIONALE
La Grande Depressione mondiale colpi` pesantemente la Germania, mentre i prestiti delle banche Usa cominciarono a scarseggiare. La gente era già stremata dalle conseguenze dei patti di Versailles, dalla ingiusta guerra, dall’inflazione del 1920 e dalla disoccupazione cronica. C’è una paura reale tra molti che la Germania potesse cadere nelle mani del comunismo.
Di conseguenza, il NSDAP fece il suo primo grande passo in avanti a livello elettorale. Il partito di Hitler ottenne 6 milioni di voti (18% dei voti), aumentando il suo numero di seggi nel Reichstag (il parlamento tedesco) da 12 a 107. Il NSDAP è ora secondo dietro il Partito socialista tedesco, i socialdemocratici. Il Partito comunista guadagna 23 posti, aumentando la sua rappresentanza Reichstag a 77, oltre a tutti i membri segreti che si presentarono come socialdemocratici.
Annunci

The Guardian e i “mali del testosterone”

Nell’articolo intitolato  Now we men can blame our hormones: testosterone is trouble, lo scrittore e redattore del The Guardian Phil Daoust afferma chiaramente: “il testosterone ti rende stupido”. In parole povere, ci illustra “i mali del testosterone”. Come può essere considerato “male” un ormone naturale? Benvenuti nella follia dei media.

Contrassegnato come “ricerca medica”, l’articolo è un chiaro esempio di ipocrita doppio standard nei mass media dove il sessismo contro gli uomini è accettabile, mentre l’opposto è oltraggioso. Citando uno “studio” poco convincente, l’autore si addentra nel brutale (ma accettabile) sessismo contro gli uomini, trascinando in questo delirio anche Donald Trump e la parola “mansplaining” in questo incoerente mix.

L’articolo inizia con l’autore che si descrive come “un filosofo, un uomo che sostiene la Fawcett Society e che abbassa la tavoletta del water dopo aver pisciato, anche quando e` a casa propria, da solo”. Buono a sapersi.

Prima di andare avanti nell’attaccare gli uomini e i loro ormoni, l’autore ci avverte che anche le donne sono soggette a disordini ormonali. Tuttavia, non si bisognerebbe mai menzionarli.

È troppo facile – e allettante – respingere le azioni o le opinioni di una donna perché è in “quel momento del mese”.

Più avanti nell’articolo, lo stesso autore scrive:

Adesso le donne hanno un nuovo motto per combattere il mansplaining: “Sono le tue palle a parlare”.

Pertanto, non è opportuno menzionare gli ormoni femminili perché potresti offendere il gentil sesso. Tuttavia, è un bene zittire gli uomini dicendo: “Sono le tue palle a parlare.” Come può questo doppio standard lasciare impassibile l’autore?

Per dimostrare che le sue affermazioni sul testosterone sono “vere”, l’autore cita uno studio che si basa sul spalmare del gel sugli uomini e fare loro domande.

Avendo persuaso 243 uomini a spalmare i loro torsi con un placebo o un gel al testosterone (…), gli scienziati hanno dato loro un “test di riflessione cognitiva” progettato per valutare la loro capacità di rispondere a domande difficili in cui la loro prima risposta intuitiva risulterebbe probabilmente sbagliata *. Coloro che si erano spalmati il testosterone invece che il placebo hanno risposto alle domande con un tasso di successo del 20 per cento inferiore pur restando convinti di avere ragione.

Lo studio conclude che c’è “un chiaro e robusto effetto causale del testosterone sulla cognizione umana e il processo decisionale”.

L’autore scrive poi.

Per dirlo esplicitamente, il testosterone ti rende stupido.

Non è quello che dice lo studio. Esso menziona l’impulsività e ‘intuizione, due qualità vitali per sopravvivere nella natura. Immaginate un articolo che dice: “Per dirlo in breve, gli estrogeni ti rendono stupida”. Oltraggio.

In un salto di fantasia non necessario, l’autore associa i mali del testosterone ai mali di Donald Trump.

Possiamo forse spiegare i comportamenti di Donald Trump. Forse non è il cervello del presidente a gestisce le cose, ma le cellule all’interno dei suoi testicoli.

Immaginate un articolo dove si associano i mali della Merkel agli estrogeni? Oltraggio.

Le donne non sono completamente fuori pericolo – anche i loro corpi producono testosterone, anche se in quantità minori, e lo studio di Caltech osserva che “resta da verificare se l’effetto sia generalizzabile alle femmine” – per ora, comunque, hanno una nuova arma per combattere il mansplaining: “Sono le tue palle a parlare”.

Parole e concetti come “mansplaining” fanno parte di un programma chiaro: giustificare l’odio tra i generi.

L’autore finisce in modo bizzarro dicendo di essere libero dai “mali del testosterone”. Forse ha bisogno di un corso di aggiornamento su come funziona la natura.

Meglio ancora, sapendo i mali del testosterone, il mondo può imparare ad apprezzare gli anziani. A circa 30 anni, non più “giovani e pieni di sperma”, i livelli di testosterone diminuiscono, facendoci diventare meno aggressivi, più razionali e generalmente più belli. Il tuo 54enne medio – per scegliere un’età completamente a caso – può ora vantare quella esperienza decennali, e può attingere a riserve sempre più grandi di autocontrollo. Sia che stiamo provando a conquistare un bel amante o un lavoro ben pagato.

La maggior parte dei commenti che seguono l’articolo, per fortuna, portano un barlume di sanita` in mezzo a questa folla di articolo.

Fonte

Il mondo occidentale e la drastica diminuzione del conteggio spermatico

Una nuova revisione sistematica e meta-analisi di studi che esaminano i conteggi spermatici in tutto il mondo ha scoperto che quelli dei paesi occidentali sono diminuiti di oltre il 50% negli ultimi quattro decenni e questa tendenza non mostra alcun segno di rallentamento.

I ricercatori hanno esaminato i dati provenienti da 185 studi in cui hanno partecipato 43.000 uomini e hanno concluso che i conteggi totali degli spermatozoi nei paesi occidentali (tra cui Nord America, Europa, Australia e Nuova Zelanda) sono diminuiti di una media dell’1,6% all’anno tra il 1973 e il 2011 per un calo totale del 59,3%. La concentrazione di sperma (quantita` di sperma all’interno del liquido seminale) ha seguito un modello simile, diminuendo dell’1,4% all’anno e del 52,4% in totale nello stesso periodo.

Non e` stata trovata alcuna tendenza particolare nei conteggi e nelle concentrazioni spermatiche nei paesi non occidentali. Questi dati, tuttavia, erano di scarsa qualita` e quantita`, e sono necessarie ulteriori ricerche per confermare queste constatazioni.

Lo studio non ha esaminato le cause del declino, ma gli autori dello studio hanno ipotizzato che le possibili ragioni potrebbero includere l’esposizione a residui di antiparassitari e altri prodotti chimici che distruggano il sistema endocrino, il fumo di sigaretta, l’obesità, lo stress e il consumo di alcool. Per esempio, alcuni studi hanno scoperto che le donne che fumano durante la gravidanza generano figli con ridotti conteggi spermatici.

Le sostanze chimiche che interferiscono con il sistema endocrino, spesso, hanno effetti estrogenici che possono influenzare lo sviluppo del sistema riproduttivo maschile, in particolare con l’esposizione prenatale. Queste sostanze chimiche sono diffuse nell’ambiente, e tra le altre sorgenti si trovano negli alimenti in scatola, nei cibi conservati in contenitori di plastica, nei prodotti per l’igiene personale e per la pulizia, nelle pentole antiaderenti e nelle ricevute.

Un altro fattore contributivo che gli autori non hanno preso in considerazione è la deficienza subclinica di vitamina A e vitamina D, entrambe critiche per la spermatogenesi. L’assunzione di queste importanti vitamine e` spesso troppo bassa nei paesi occidentali, perché i cibi ricchi di vitamina A e D tendono ad avere molti grassi saturi e colesterolo. Questi cibi sono stati ampiamente demonizzati a causa del presunto collegamento tra grassi saturi e malattie cardiache, tanti li evitano. Ricche fonti di vitamine A e D si trovano nelle carni di fegato e di altri organi, nell’olio di fegato di merluzzo bianco, nei tuorli d’uovo, nel grasso butirrico, nei pesci grassi e nel lardo di maiale.

Le ultime ricerche, tuttavia, rivelano che coloro che mangiano una quantita` maggiore di grassi saturi non presentano uno rischio maggiore di malattie cardiache rispetto a quelli che ne mangiano di meno. A tutt’oggi e` generalmente riconosciuto che il colesterolo alimentare ha poco effetto sui livelli di colesterolo nel sangue. Il corpo produce la maggior parte del proprio colesterolo e quando se ne mangia di più, il corpo semplicemente ne produce meno. Il colesterolo dietetico non è correlato con l’aumento del rischio di malattia coronariche.

Fonte

Uk: 800 bambini trattati con ormoni che bloccano la puberta`

Oltre 800 bambini – alcuni dei quali di appena 10 anni – sono stati trattati con ormoni blocca puberta` dal servizio sanitario nazionale del Regno Unito (NHS) per facilitarne il cambiamento di sesso.

Secondo un articolo di MoS, 600 giovani sono sottoposti a trattamenti presso la clinica di servizio per lo sviluppo di identità di genere presso la University College Hospital a Londra e altri 200 in una clinica a Leeds. 230 degli 800 hanno meno di 14 anni. Prima del 2014, l’NHS garantiva il trattamento solo ai pazienti dai 16 anni in su. Dopo la rimozione di questo limite di età, il numero dei giovani sottoposti a queste cure e` in costante aumento, dato che il limite di eta` e` sceso a 10 anni.

L’aggressivo trattamento è costituito da iniezioni mensili di ormoni che bloccano lo sviluppo degli organi sessuali, dei seni e dei peli corporei, rendendo più facile eseguire operazioni di cambiamento sessuale in data successiva. Prima di sottoporsi a un trattamento, i pazienti vengono valutati presso la clinica di Tavistock a Londra.

L’NHS ha utilizzato fondi pubblici per fornire questo trattamento nonostante il fatto che gli esperti medici abbiano avvertito riguardo agli effetti a lungo termine dei potenti farmaci.

Il mese scorso tre medici americani, i professori Paul Hruz, Paul McHugh e Lawrence Mayer, hanno pubblicato una relazione molto critica sull’uso dei bloccanti di pubertà per trattare la disforia di genere.

Scrivendo nella rivista accademica americana The New Atlantis, hanno avvertito che la sicurezza di questo trattamento “sperimentale” era “non supportata da rigorose prove scientifiche”.

Essi hanno inoltre sostenuto che l’uso di tali farmaci può far sì che i bambini “continuino a identificarsi come transgender”. La ricerca mostra che la stragrande maggioranza dei minori di 16 anni che si trovano in difficoltà riguardo il loro sesso non si sottopongono a chirurgia. Nel frattempo, i tre professori puntano ad un altro studio di una clinica olandese – dove tutti gli adolescenti a cui sono stati prescritti i bloccanti della pubertà hanno proseguito e hanno intrapreso la strada della chirurgia – come prova che i farmaci possono “solidificare” i sentimenti dei pazienti che sono nati del ​​sesso biologico sbagliato.
– MoS, How 800 children as young as 10 have been given sex change drugs

Il Psichiatria Paul McHugh: “Il trattamento sperimentale mette in pericolo bambini”

Paul Rodney McHugh è un professore distinto di psichiatria presso la Johns Hopkins University School of Medicine e l’autore, co-autore o redattore di sette libri nel suo campo. Ha scritto quanto segue sui bloccanti della pubertà:

Gli avvocati dei bloccanti della puberta` affermano che rappresenta un modo prudente e “completamente reversibile” per dare ai giovani affetti da disforia di genere e alle loro famiglie tempo per risolvere i problemi difficili che circondano l’identità di genere.

La soppressione della pubertà come soluzione per la disforia di genere è stata accettata così rapidamente e senza controlli scientifici da gran parte della comunità medica, da destare preoccupazioni sulla salute dei bambini .

Non ci sono prove che la soppressione della pubertà sia reversibile, sicura o efficace per il trattamento della disforia di genere.

Gli psicologi non capiscono cosa provoca disforia di genere nei bambini e negli adolescenti.

Essi non possono inoltre distinguere in modo affidabile tra i bambini che solo temporaneamente esprimono il sentimento di essere del sesso opposto e i bambini la cui disforia di genere sarà più persistente.

Spesso sentiamo i neuroscienziati dire che il cervello adolescente è troppo immaturo per prendere decisioni affidabili e razionali.

Ma ci aspettiamo che adolescenti emotivamente disturbati, decidano circa le loro identità di genere e importanti trattamenti medici all’età di 12 anni se non più giovani.

Per i pazienti e i medici che credono che la disforia di genere nel bambino rappresenta un problema persistente e reale che può essere meglio risolto con una transizione del paziente al sesso opposto, la soppressione della pubertà può sembrare un approccio desiderabile.

Tuttavia la maggior parte dei bambini che si identificano con il sesso opposto finiranno per identificarsi con il loro sesso biologico.

Fino a che non si sapra` di più riguardo la disforia di genere, e fino a quando non verranno eseguiti studi clinici controllati della soppressione della pubertà, questo intervento dovrebbe essere considerato sperimentale.

Indipendentemente dalle buone intenzioni dei medici e dei genitori, esporre i bambini a tali trattamenti equivale a metterli in pericolo.

Fonte

Charlottesville: Come promuovere una guerra razziale

La protesta di Charlottesville e le sue violente conseguenze sono un passo fondamentale per spingere l’agenda della guerra razziale.

Negli ultimi anni, vi è stato uno sforzo deliberato da parte dell’elite mondiale per causare fratture e divisioni all’interno degli Stati Uniti (e altri paesi occidentali) attraverso l’incitazione alle tensioni razziali. Dividi et impera è un trucco ben collaudato: la contrapposizione tra le persone bianche e le minoranze è qualcosa di desiderabile da parte di coloro che sono al potere. E con”coloro che sono al potere” non mi riferisco al Presidente degli Stati Uniti, ma a coloro che sono veramente al potere, ovvero l’elite mondiale.

Nel mio articolo sull’elezione di Donald Trump, ho citato diverse questioni sul quale rimanere “vigili” durante il suo mandato. La prima riguarda le tensioni razziali.

In primo luogo, la promozione della “guerra razziale” è qualcosa che sta andando avanti da anni e Trump potrebbe essere utilizzato per spingere quella agenda ancora di piu. I leader delle comunità bianche e nere hanno rafforzato le proprie basi e diversi movimenti stanno ottenendo popolarita.

Per comprendere appieno ciò che sta succedendo, è importante considerare come entrambi i lati siano manovrati.

Da un lato, la comunità nera è stata colpita, negli ultimi anni, da una serie di morti violente, spesso per mano delle forze dell’ordine. Alcune di queste uccisioni furono gratuite e alcune non sono mai state punite dalla legge. Questi eventi hanno portato a grandi proteste e anche a delle rivolte in varie città, il tutto accompagnato da un crescente sentimento di diffidenza verso l’America Bianca, un sentimento che non era presente nelle generazioni più giovani. Questi eventi hanno acceso la radicalizzazione di alcuni elementi pro-Black all’interno della comunità. Su un piano politico, il socialismo si è associato al movimento.

Dall’altro, i cittadini bianchi degli Stati Uniti, soprattutto quelli provenienti da un background modesto e conservatore, hanno visto i loro punti di vista andare in fumo e le loro preoccupazioni avverarsi (cioè l’immigrazione illegale). Inoltre, la cultura popolare si e` impegnata a creare contenuti che “demonizzano” i bianchi, aggravando le questioni razziali (cfr. Netflix’s Dear White People). Non solo questo tipo di contenuto “legittima” l’odio contro la gente bianca, ma spinge alcune persone bianche verso la radicalizzazione creando un complesso di vittima / oppressore. Come risultato finale, rinascono gruppi nazisti e simili. A livello politico, il fascismo si è associato al movimento.

Alla fine, da entrambe le parti, la parola chiave è odio. Odio stupido, irrazionale e immorale. Questa e` la motivazione che LORO vogliono darci. Non i fatti, non la ragione e certamente non chiare le richieste politiche che migliorerebbero la vita di tutti i cittadini americani. Solo l’odio che porta a nient’altro che violenza e repressione.

La morte di un manifestante, colpito da un simpatizzante nazista, gia` segnalato alla polizia, è un’altra tappa irreversibile in una guerra razziale.

E ‘stato fatto proprio tutto per prevenire le violenze? Apparentemente no.

PERCHE` LA POLIZIA NON INTERVIENE?

A causa dei tragici eventi, l’ACLU della Virginia ha denunciato la scarsa gestione di questa situazione volatile da parte delle forze dell’ordine, pubblicando anche un video in cui viene oridinato alle forze dell’ordine di non intervenire mentre la violenza è in rapida espansione.

In un altro tweet, il direttore esecutivo di ACLUVA ha emesso una dichiarazione che critica pesantemente il lavoro degli agenti di polizia quel giorno, sostenendo che il tutto ha creato una situazione prona alla violenza .

Le implicazioni dell’agenda della guerra razziale sono molteplici e servono a diversi scopi. Il principale: dividere la cittadinanza del paese in sottogruppi e impedire loro di unirsi contro la vera origine dell’oppressione percepita: l’elite. Inoltre, l’agenda espande ulteriormente il divario politico tra “liberali” e “conservatori”, alimentando un altro livello di odio e sopprimendo ogni tipo di dibattito razionale. In breve, l’agenda della guerra razziale – identificata anni fa – sta avanzando come previsto perché troppe persone preferiscono gli effetti inebrianti dell’odio piuttosto che la sobria chiarezza della razionalità.

Fonte

Femminismo: La guerra dell’elite contro le donne

Se pensate che le donne occidentali, in generale, siano più emancipate che mai, vi sbagliate di grosso. Questo non è un articolo che condanna le disuguaglianze sul posto di lavoro o la apparente differenza di salario. Si tratta di uno sguardo a come le donne vengano segretamente manipolate nel vivere vite opposte alla loro vera natura interiore; e a come la maggior parte delle donne ne soffra. Divorzio, superlavoro, esagerazioni, disturbi alimentari, chirurgia plastica, depressione, suicidio – e` indubitabile, alle donne sta accadendo qualcosa di strano. E` in corso un grande esperimento: stanno cercando di capire quanto e` possibile trasformare le donne in qualcosa che differisce totalmente dalla loro natura interiore.

Businesswoman working at desk

Ai giorni nostri c’e` qualcosa di veramente sbagliato nelle donne. Se non lo vedi, non stai prestando attenzione. Donne americane e occidentali sono prigioniere della preoccupazione, della tristezza, della depressione, dell’ansia emotiva e fisica, di problemi di salute e di malattie.
I mass media non ci parlano di queste tristi verità. Ma se tenete gli occhi aperti potete vedere che qualcosa che non va, e forse potreste trovare prove di questa “malattia di massa” nei giornali, nelle riviste e nella televisione:

“Un recente studio rileva che una donna su quattro di età compresa tra i 45 e i 59 prende anti-depressivi.”
– USA TODAY

“Gli Stati Uniti stanno rapidamente perdendo posizioni per quanto riguarda le aspettative di vita rispetto al resto del mondo industrializzato, e nessuno sta subendo una diminuzione delle aspettative di vita come il genere femminile. Secondo un nuovo studio dell’Institute for Health Metrics and Evaluation (IHME) presso l’Università di Washington, l’aspettativa di vita della donna americana non sta solo salendo troppo lentamente … è in declino. ”
-Travis Waldron, Thinkprogress.org

“Si stima che 8 milioni di americani hanno un disturbo alimentare – sette milioni di donne e un milione di uomini.”
TV -Press

“3 su 100 donne americane soffre di bulimia.”
– Dipartimento di Salute Mentale della Carolina del Sud

“1 in 200 donne americane soffre di anoressia.”
-Dipartimento di Salute Mentale della Carolina del Sud

“1 su quattro donne di età compresa tra i 45 e i 64 anno sta subendo un qualche genere di disturbo mentale, un aumento del 20 per cento negli ultimi 15 anni.”
– Telegraph

Queste statistiche sono una chiara indicazione di una crescente epidemia, allo stesso modo in cui i sintomi indicano l’insorgere di una malattia. Cosa sta succedendo?

La risposta, secondo coloro che studiano questo tipo di dati, è legata al fatto che ci sono molte piu` donne lavoratrici. Questo è un risultato diretto del movimento femminista che ha travolto l’America dal 1960 al 1990.

“… Il movimento femminista, o movimento di liberazione della donna, è un periodo di attività femminista negli Stati Uniti che ha avuto inizio nei primi anni 60 e durò fino alla fine degli anni 90”.
-Wikipedia

Naturalmente, si tratta di una grande cosa che le donne possono ottenere la stessa educazione e accedere alle stesse carriere delle controparti maschili, non c’è dubbio. Il problema, tuttavia, sta nel fatto che non solo le donne moderne lavorano a tempo pieno, ma adempiono, allo stesso tempo, al loro ruolo tradizionale, di mamme, mogli, figlie e di genitori anziani. Mentre le ore di lavoro aumentano, insieme alle tensioni finanziarie a causa della crisi economica, molte donne si trovano in difficolta`:

“Le donne di mezza età che cercano di destreggiarsi tra carriera, figli e parenti anziani sono affette da depressione e ansia più di ogni altro gruppo sociale, secondo il NHS.”
-Il Telegraph

“L’istituto di carita` ‘Mind’ spiega che le donne tra i 40 e i 50 anni sono la fascia piu` affetta in quanto cercano di gestire le responsabilità di famiglia, casa e lavoro … sono state probabilmente allevate da casalinghe ed ora sono madri, che devono affrontare la pressione di essere parte di una famiglia bi reddito … “-Il Telegraph

I mass media ci dicono che grazie ai movimenti femministi post-anni ’60 le donne hanno ora libertà e opportunità che le rendono quasi uguali agli uomini. Sentiamo questa adulazione del femminismo ripetuta da molti giornalisti, leader del settore, e professori universitari. A prima vista l’idea sembra corretta e plausibile. Ma è proprio vero? Le donne stanno davvero meglio adesso rispetto al passato?
Le statistiche non sembrano supportare questa idea, almeno quando si tratta di salute.

LA SEGRETA INGEGNERIZZAZIONE SOCIALE DELLA DONNA MODERNA

Prima di andare avanti, cerchiamo di essere chiari. Questo articolo non parlera` di come le donne non siano uguali agli uomini, o di come il loro destino sia quello di starsene in cucina e procreare. Le donne sono più forti, intelligenti e intuitive rispetto agli uomini in molti modi. Le donne dovrebbero essere lodate per sopportare il comportamento infantile della maggior parte degli uomini.

funny-George-Carlin-quote (1)

George Carlin (1937 – 2008) è stato uno dei più grandi filosofi e pensatori sociali del 20 ° secolo. Le donne hanno contribuito a plasmare la cultura americana, e non solo negli ultimi decenni, ma dal momento in cui i primi pellegrini sbarcarono sulle coste del Nord America. Fin dall’inizio, le donne hanno assunto ruoli di leadership in politica, nella scienza, nell’istruzione, nella letteratura, nella medicina, e come cittadini consapevoli. Negli ultimi decenni,tuttavia le donne americane e occidentali hanno subito una trasformazione improvvisa; si e` verificato, in modo palese e profondo, un cambiamento, cosi`stupefacente che risulta incredibile che gli psicologi di tutto il mondo non abbiano pubblicato libri sull’argomento e sulle sue gravi implicazioni. In qualche modo negli ultimi decenni la società  ormai vittima di mass media e multinazionali, ha preso il “sogno” secolare di quasi ogni donna:

 

Cinderella

Cenerentola

Trasformandolo in questo:

Career-Woman

Alle giovani donne viene insegnato che far carriera dovrebbe essere la loro ambizione primaria. Sembra una buona cosa ma questa realta si adatta al massimo per una manciata di donne. Nonostante i mass media e le universita spingano, con le loro belle pubblicita, i l bisogno di ottenere una laurea, il fatto è che la stragrande maggioranza delle donne “in carriera” si trasforma in QUESTO:

Woman-Stressed1

Le statistiche sulla salute delle donne mostrano che le donne stanno avendo un momento difficile, non solo nel lavoro ma anche nella vita oggi più che mai. Quello che colpisce di piu`, e` che una grande percentuale di donne americane lavorano nella vendita al dettaglio. Analizzando questi dati si puo` capire come il “sogno” sia in realta` un incubo:

Women-Walmart

Molte più donne che uomini lavorano nella vendita al dettaglio, solo una piccola percentuale conquista posizioni di lavoro elevate

Il risultato e` visibile ai giorni nostri, dove i bambini soffrono di più, con un aumento smisurato dei divorzi, delle famiglie mononucleari o con entrambi i genitori che lavorano (diminuendo il tempo dedicato alla famiglia), le preoccupazioni finanziarie, lo stress, ecc La “donna lavoratrice” è stata creata a discapito dei valori tradizionali e della famiglia.

Ancora peggio, la cosiddetta liberazione della donna ha cambiato radicalmente il comportamento delle donne. Non si affidano più alla “famiglia” (nella famiglia in cui sono nate o nella famiglia che hanno aiutano a creare) come base per il loro benessere, le donne stanno diventando più aggressive, più promiscue dal punto di vista sessuale, più fredde e annoiate, sono meno empatiche e meno simpatiche. In sostanza, stanno diventando piu` simili ai maschi.

DONNA MODERNA CONTRO DONNA TRADIZIONALE

Mettiamo a confronto la donna moderna con la donna tradizionale:

DONNA MODERNA

  • Non vuole bambini nell’immediato o ad dirittura non li vuole proprio
  • Le piace fare sesso con patner diversi e si sente emancipata da questo
  • Beve un sacco di alcolici
  • Fa utilizzo di droga (la percentuale e la piu alta nella storia)
  • Gode mostrando il suo corpo in vari stati di nudità
  • Agisce in modo più aggressivo rispetto al passato, insegna indirettamente l’aggressivita` ai bambini l’aggressività è o

DONNA TRADIZIONALE

  • Cerca buon marito
  • Desidera avere figli
  • Ritiene che l’obiettivo primario nella vita sia quello di crescere figli, ed e` disposta a sacrificarsi per i bambini
  • Non cerca sesso da soggetti diversi dal marito
  • Agisce e si comporta in maniera delicata per creare una comunità / società adatta a crescere dei bambini

Quale versione di “donna” ti sembra la piu` giusta? Se sei una donna, quale versione risuona di più nel tuo cuore? Se sei un uomo, quale si adatta maggiormente ad essere la tua donna, madre, moglie, sorella ideale?

La donna tradizionale e` simile a questa:

484px-NRPOSE

Nancy Davis (poi Nancy Reagan) in posa per una foto pubblicitaria, 1950. Poche donne in tutto il mondo hanno esposto più classe e stile.

In confronto, la donna moderna si presenta così:

girl-bar1

La televisione insegna alle ragazze che ubriacarsi, agire in modo aggressivo, e fare sesso con partner multipli, è divertente.

Si puo` convenire che la donna tradizionale nell’esempio sopra, in contrasto con la donna moderna, è più intelligente, più forte, più attraente, più acuta. Quello che non abbiamo capito è che la donna moderna non è una evoluzione naturale della donna tradizionale; si tratta infatti di un prodotto dell’ingegneria sociale.

“L’Ingegneria sociale è una disciplina … che si riferisce agli sforzi atti ad influenzare atteggiamenti popolari e comportamenti sociali su larga scala, sia da parte dei governi che da parte di gruppi privati.”
-Wikipedia

Vale a dire, che i mass media e i loro sponsor stanno “vendendo” l’ideale di donna moderna alle giovani.
Perche` e come l’elite sta facendo tutto cio`?

Cominciamo con il ‘come’. Utilizzano i principali strumenti ipnotizzanti a loro disposizione, la televisione e i mass media in generale. Basta dare un’occhiata ai degradati tv show che le grandi società stanno vendendo alle giovani donne:

  • MOB WIVES
  • REAL HOUSEWIVES
  • JERSEY SHORE
  • SEX AND THE CITY
  • JERRY SPRINGER
  • STEVE WILKOS
  • MAURY POVICH

Questi spettacoli televisivi hanno un’influenza negativa sulle giovani donne e sui giovani uomini, e hanno un impatto negativo sulla società nel corso del tempo. Aggiungete a questo il fatto che le donne vengono fatte sentire inadeguate dai mass media per le ripetute pubblicita` in tv,  sulle riviste, negli spettacoli televisivi e nei film in cui compaiono modelle eccessivamente magre, belle, giovani e impeccabili.

beautiful-brunette-model-natalia-vodianova-modeling-for-the-cover-of-vogue-latino-america-magazine-photographed-by-mert-alas-and-marcus-piggott-for-vogue-latino-america-magazine-editorials-in-sexy-purple-dr

Allora perché i mass media continuano a farlo? C’è solo una parola che descrivere questo assalto al mondo femminile – sinistro. I media creano un criterio ultimo, e le donne vengono giudicate in base ad esso, consapevolmente o meno. Tutto questo porta la maggior parte delle giovani donne e delle donne, in generale, a credere di essere inadeguate.

“Nel 1985, tre donne americane su dieci (30%) sostenevano di essere infelici rispetto al loro aspetto fisico, una cifra che è aumentata di quasi una su due (48%) nel 1993.” – Maggie Wykes, Barrie Gunter, If Looks Could Kill

Certo, ci è stato detto che le donne sexy fanno vendere piu` facilmente il prodotto. E` possibile che i mass media non siano realmente interessati al semplice “commercio” ma stiano invece cercando di far sentire le donne del tutto inadeguate spingendole a cercar altrove la fonte della loro soddisfazione (cioè la loro carriera)? Se pensate che sia del tutto infondato credere che le donne siano influenzate dai mass media o dalle grandi aziende, potete guardare questa clip di 4 minuti dal pluripremiato documentario televisivo britannico The Century Of The Self. Ci viene mostrato come, nel 1940, una grande società ordi`, con successo, un piano per incoraggiare il sesso “debole” ad iniziare a fumare sigarette – qualcosa che, la maggior parte delle donne, non si sarebbe mai sognata di fare fino a questo momento:

Qui ci viene mostrato come una grande corporazione abbia creato l’idea che se una donna avesse fumato, la avrebbe resa più potente e indipendente, un’idea che persiste. L’obiettivo della grande società era quello di vendere più sigarette. Hanno utilizzato i mezzi di comunicazione per aiutarli a raggiungere questo obiettivo semplicemente impiantando “un’idea” nelle menti delle donne.

È allora possibile che i mass media e i loro sostenitori corporativi abbiano anche incoraggiato le donne a entrare nella forza lavoro? È stato il movimento femminista, il catalizzatore che ha spinto le donne ad entrare nella forza lavoro, progettato socialmente dalle grandi corporazioni per un profitto?

Per trovare la risposta, vediamo il video clip qui sotto. L’ex presidente Aaron Russo (1943 – 2007), amico dell’1% Nick Rockefeller (della dinastia Rockefeller), racconta come Rockefeller abbia ammesso che il movimento femminista è stato progettato socialmente per spingere le donne nella forza lavoro per aumentare le entrate fiscali e i profitti corporativi:

Queste informazioni sono incredibili. Molti credono che Russo sia stato assassinato a causa delle cose che ha rivelato su Nick Rockefeller e sui piani segreti dei Rockefeller.

L’influenza totale – economica, politica, anche spirituale – del movimento di liberazione femminile (femminismo) si sente ancora in ogni angolo della società.

A causa delle donne che sono entrate in massa nella forza lavoro negli anni Sessanta e Novanta, il prezzo delle case e dei veicoli è aumentato. Le grandi società, in questo modo, hanno potuto farsi pagare molto di piu` per case e veicoli perché le donne lavoratrici hanno creato la famiglia a doppio reddito.

Possiamo vedere come il paradigma e` cambiato guardando vecchi spettacoli televisivi in ​​bianco e nero come “Leave it To Beaver” che raffigura una famiglia monoreddito. Il papà viene a casa dal lavoro alle 16.00 per cenare con la sua famiglia. Hanno una bella casa, una bella auto e un grande prato verde. Era cosi` che vivevano gli americani.

Al contrario, le mamme e i papà di oggi strascinano i loro bambini all’asilo nido la mattina e guidano con rabbia fino al lavoro per riuscire a sopravvivere e impedire alle banche di impadronirsi delle loro case, automobili e in generale della loro vita. I valori della famiglia sono stati negoziati per una raccolta inorganica di legno, acciaio, gomma e un nuovo dispositivo di tracciamento GPS.

Oggi le donne sono costrette a lavorare, volenti o nolenti, vittime dell’economia creata dal movimento femminista (che ha indirettamente violato i valori tradizionali della società occidentale e dei valori familiari). La stragrande maggioranza delle donne sono bloccate in posti di lavoro a basso reddito, che non contribuiscono positivamente alla loro depressione, tristezza, rabbia, confusione ecc….

Oggi le famiglie hanno meno bambini che mai, un chiaro segno che le donne sono in difficoltà:

“Il tasso di natalità statunitense è sceso al livello più basso da quanto sono stati registrati i primi dati, secondo le statistiche appena rilasciate dai centri per il controllo delle malattie (CDC)”. -About.com (2012 stats)

Inoltre, molte piu` donne hanno bambini al di fuori del matrimonio – ulteriori prove dell’ingegneria sociale subita dalla donna moderna:

“Più di un terzo di tutte le nascite provengono da donne non sposate”. -About.com (2012 stats)

Come possiamo quindi combattere l’ingegneria sociale subita dalle donne? Come possiamo aiutare le donne a combattere la malattia che le affligge? Puo` aiutare forse rendersi conto che le donne non sono mai state veramente oppresse. Le donne sono sempre state rispettate, amate e valorizzate in primo luogo in casa …

“L’uomo può essere il capo della casa, ma la donna è il collo. E il collo può girare la testa in qualsiasi modo voglia. ” —My Big Fat Greek Wedding

“Una moglie felice è una vita felice”. -Proverbio

Le donne sono da tempo importanti contributrici alle arti e alle scienze e alla civiltà nel suo complesso; Tuttavia questo fatto sembra essere minato dai mass media, in quanto non adatto alla percezione della realtà che i media vogliono instillare nelle generazioni più giovani. Piuttosto che insegnare alle giovani donne che sono uguali agli uomini e che le società matriarcali esistevano una volta in tutto il mondo e continuano ad esistere (ricerca come esempio “società della Dea Madre”) nascondono questa verità. Al contrario, i media invitano le donne a sentirsi inferiori agli uomini, spingendo le donne a voler impegnarsi in una guerra di genere e piantando un seme nelle loro menti che si sviluppa nella loro sensazione e desiderio di voler competere con gli uomini.

DONNE FAMOSE NELLA STORIA

Vi sembrano opprese queste donne esistite prima del femminismo?

A sinistra: la regina Cleopatra (69 aC – 30 aC) d’Egitto. A destra: la regina Nefertiti (1370 aC – 1330 aC) d’Egitto. Entrambe le donne vissero molto prima del movimento femminista.

A sinistra: Caterina de Medici (1519 – 1589) è stata consorte del Re di Francia. A destra: Charlotte Brontë (1816 – 1855) era una romanziere e una poetessa inglese.

A sinistra: Golda Meir (1898 – 1978) era primo ministro d’Israele prima del movimento femminista. Destra: H.P. Blavatsky (1831 – 1891) è diventata famosa per i suoi libri occulti. Era una donna oppressa?

A sinistra: Khadīja bint Khuwaylid (555 – 619) era la prima moglie del profeta islamico Muhammad. Destra: Madre Teresa (1910 – 1997). Entrambi vivevano vite liberate e straordinarie.

A sinistra: Amelia Mary Earhart (1897 – 1937) era una nota pioniere dell’aviazione e poetessa americana. A destra: Mahalia Jackson (1911 – 1972) è stata una straordinaria cantante gospel.

A sinistra: Ma Barker (1873 – 1935). A destra: Annie Oakley (1860 – 1926). Nessuna di loro ha avuto bisogno di un movimento femminista per fare la storia.

A sinistra: Ma Joad in “The Grapes of Wrath” di John Steinbeck rappresenta una tipica matriarca lavoratrice dell’america post-coloniale. Destra: Clara Barton (1821 – 1912) è stata una insegnante americana, impiegata dei brevetti, infermiera. E` ricordata principalmente per aver creato la Croce Rossa.

Lucille Ball (1911 – 1989) è stata una esecutive cinematografica e televisiva americana, e protagonista di varie sitcom.

Se le donne erano così oppresse prima del movimento femminista degli anni Sessanta e Novanta, come avrebbero potuto raggiungere i risultati ottenuti agli inizi degli anni ’50?

Non troverai i nomi delle donne tra i firmatari della Costituzione. Con poche eccezioni, esse sono state in gran parte ignorate dagli storici e dai libri di testo sulla storia dell’antica America. Tuttavia, ci sono state donne medico, avvocato, predicatore, insegnante, scrittore e cantante. In ogni caso hanno dato importanti contributi alla creazione di cio` che conosciamo oggi come Stati Uniti.

Credere che le donne siano state oppresse dagli uomini prima che venissero liberate dal movimento femminista degli anni Sessanta e Novanta, è un sogno sinistro, impiantato nelle nostre menti dai mass media e dai loro sostenitori sociali; E questo sogno ora è diventato un incubo non solo per la maggior parte delle donne, ma per tutti noi, e soprattutto per i nostri figli, che ne pagano il prezzo.

La buona notizia è che le donne sembrano essersi risvegliate da tutto questo. Usando la loro naturale intuizione – sono sempre state più in contatto con la loro parte intuitiva che gli uomini – le donne si stanno rendendo conto che in qualche modo qualcuno o qualcosa le sta portando fuori dalla retta via.

Qualcosa è andato tragicamente male e mentre la maggior parte delle donne non riesce a capire cosa veramente sia successo, c’e` una diffusa sensazione che qualcosa non quadri. Lo vediamo in un nuovo studio di More Magazine, che dimostra che nonostante l’idealismo delle donne sul posto di lavoro, le donne sono meno ambiziose di 10 anni fa. Il terzo rapporto annuale sul posto di lavoro di More ha esaminato le donne americane e i loro atteggiamento nei confronti dei loro posti di lavoro.

Un enorme 43% delle donne ha dichiarato di essere meno ambizioso del decennio precedente

Il 73% afferma che non farebbe il lavoro del suo capo

Il 38% dice che non riuscirebbero a sostenere, la pressione e la responsabilità di una posizione di alto livello.

Questo declino nell’ambizione, dice More, non è nuovo: i risultati citano dati provenienti da diversi studi a livello nazionale dell’Istituto delle famiglie e del lavoro che dimostrano che la percentuale di donne dai 35 ai 44 che vogliono un lavoro con grandi responsabilità è scesa dal 40 al 35 % Tra gli anni 1992 e 2008.

Chiaramente, le donne stanno cominciando a mettere in discussione i messaggi che vengono alimentati dai mass media e dai loro sostenitori corporativi. Le donne stanno facendo domande, cercando risposte e arrivando praticamente alle stesse realizzazioni descritte nel presente articolo. Speriamo che la tendenza continui.

CONCLUDENDO

Il movimento femminista del tardo 20 ° secolo era una frode. E ‘stato socialmente progettato dall’Elite, con l’obiettivo di spingere le donne nella forza lavoro. Con le donne che lavorano, le grandi aziende hanno guadagnato più soldi che mai.

L’Elite ha raggiunto questo fine impiantando un’idea nelle menti delle donne, ovvero che sono ppresse dagli uomini e che per battere gli uomini e mostrare la loro uguaglianza devono competere con gli uomini sul posto di lavoro.

Il risultato, e` che le donne soffrono più di prima, e molte hanno un unico figlio (se sono fortunate) a causa di ciò. Il sogno fiabesco delle donne – di trovare un principe affascinante e vivere felicemente per sempre – è stato trasformato nella ricerca del guadagno e della competizione con gli uomini sul posto di lavoro. Il risultato è una società in cui enormi oneri cadono sulle spalle delle donne, dove lo Stato sta crescendo i figli invece delle madri e dove la salute generale delle donne sta scemando a livelli incredibili.

Fonte

Sincronicita`: Un autore del 1800 ha predetto Trump e il declino degli Stati Uniti?

È impossibile dirlo con certezza, ma i curiosi e intraprendenti utenti di Reddit e 4chan hanno scoperto alcune affascinanti prove che danno sostanza a questa teoria.

Alla fine del 1800, un avvocato americano, scrittore politico e romanziere di nome Ingersoll Lockwood scrisse due romanzi di fantasia su un ragazzino chiamato “Wilhelm Heinrich Sebastin von Troomp, comunemente chiamato”Il piccolo Baron Trump “.

Il piccolo Baron Trump è il personaggio principale di The Travels and Adventures of the Little Baron Trump And His Wonderful Dog Bulgar e di Baron Trump’s Marvelous Underground Journey, che seguono le vicende del ricco ragazzo e del suo cane mentre lasciano “Castello Trump” intraprendendo una avventura per provare la teoria secondo cui la terra non è solida, ma abitata da persone che furono intrappolate nel mondo sotterraneo da “terribili forze”.

Il ragazzo apprese questa teoria attraverso un manoscritto che gli fu dato dal padre, chiamato “Mondo all’interno di un Mondo”, scritto da un celebre pensatore e filosofo chiamato Don Fum. Prima di lasciare Castello Trump nel suo viaggio di ricerca, il padre di Baron si riferisce a Don come ad un “consigliere sicuro e fiducioso” e gli ricorda il motto dei Trump – “il percorso verso la gloria è ricco di insidie ​​e pericoli”. Mentre Baron continua a cercare il portale del “mondo all’interno di un mondo” con Don come sua guida, i suoi viaggi, lo portano sugli Urali in Russia. Il piccolo Baron Trump e il suo cane sono guidati da Don in Russia.

Ok fino a qua puo` essere sembrato strano – una “coincidenza” minore….E` in realta` e` il terzo libro di Lockwood che mi ha fatto rimanere attonito.

La Piattaforma di Chicago assume, infatti, la forma di una leggendaria propaganda. Essa incarna una minaccia di disintegrazione e distruzione nazionale “.

Quella citazione, tratta dal discorso pubblico di accettazione della nomina repubblicana del 10 settembre 1896, di Garret A. Hobart, è anche l’epigrafe di un libro pubblicato nello stesso anno da Ingersoll Lockwood, intitolato 1900 o The Last President. È stato stampato dalla Biblioteca del Congresso il 28 settembre, appena due settimane dopo che Hobart fece quel discorso.

La storia di The Last President inizia a New York il 3 novembre 1896, con l’annuncio del presidente appena eletto degli Stati Uniti, che sembra essere un candidato estraneo – il candidato che rappresentava l’uomo comune, che avrebbe liberato le persone dalla presa dei banchieri, e “annullato il malaffare che anni di matrimonio tra barattatori del debito e legislatori hanno causato alla nazione”.

Aka, un candidato anti-establishment.

La prima pagina descrive la tensione che c’e` a New York dopo l’annuncio, con i poliziotti per le strade:

“State dentro casa; chiudete le porte e barricatele. L’intero East Side è in tumulto.

Si stanno organizzando sommosse di grandi dimensioni sotto l’egida degli anarchici e dei socialisti che minacciano di saccheggiare e vandalizzare le case dei ricchi che li hanno dimenticati per anni “.

Mentre le rivolte arrivano a Madison Square, leggiamo:

“Il Fifth Avenue Hotel sarà il primo a sentire la furia della folla.”
Le truppe ce la faranno a salvarlo? “

Secondo Newsweek, la Trump Tower si trova dove una volta c’era il Fifth Avenue Hotel.

CONCLUDENDO

Ho scritto questo articolo per stuzzicare l’interesse nelle sincronicita` e di come esse possano essere inaspettate e sorprendenti. In molti utilizzano questi libri per speculare su viaggi nel tempo o sull’immortalita` di Trump…non ci sono prove.

Ecco i due libri in Pdf:

BARON’S TRUMP MARVELLOUS UNDERGROUND JOURNEY
1900 OR THE LAST PRESIDENT

 

That Poppy: La Youtuber sotto controllo mentale degli Illuminati

Il canale di YouTube di un artista chiamato “That Poppy” ha mistificando per anni gli spettatori. Dietro la stranezza dei suoi video vi è una storia inquietante: il controllo mentale di una giovane pop star.

Dopo aver ricevuto diverse e-mail che mi chiedevano di analizzare il canale di That Poppy, mi sono seduto e mi sono guardato decine di video sul suo canale YouTube. L’esperienza e` stata, a dir poco, sconolgente. Passare più di un paio di minuti a guardare questa ragazza che parla in un tono infantile e robotico, ripetendo parole e frasi specifiche, porta rapidamente a pensieri come: “Che cosa sto facendo della mia vita?” e “Ho di meglio da fare”.

Ma That Puppy non è una personalità casuale di YouTube che sta semplicemente cercando successo. È un artista musicale reale sotto contratto con la Island Records (di proprietà di Universal). I suoi singoli Lowlife and Money sono stati fortemente promossi dall’etichetta e hanno ottenuto ascolti significativi sia in radio che in Tv.

Mentre il suo canale ufficiale VEVO contiene i pochi video musicali che ha pubblicato con la Island Records, That Poppy ha anche un canale YouTube separato dove vengono caricati regolarmente video bizzarri e assurdi. Ad esempio, questo video è “That Poppy” che ripete “I’m Poppy” per oltre 4 minuti.

Molti di questi video sembrano satirizzare sulle stelle di YouTube che cercano in tutti i modi di ottenere likes e subscribers utilizzando la loro fama per vendere i loro prodotti. Tuttavia, progredendo nel video, i temi associati al controllo mentale Monarch e all’elite occulta satanica cominciano ad emergere. Attraverso sottili indizi tracciati in tutti i suoi video, vediamo che Poppy viene introdotta al lato oscuro dell’industria … mentre viene spogliata di ogni vestige della sua umanita`. La sua voce robotica e la costante ripetizione di parole chiave specifiche ricordano le pratiche di programmazione neuro-linguistica (PNL), che portano lo spettatore a chiedersi: “Mi sto facendo fare il lavaggio del cervello da That Poppy?”.

Quello che rende questi video ancora più inquietanti è che stanno diventando più oscuri, col progredire di That Poppy – l’artista musicale – nelle profondita` dell’industria musicale.

Guardiamo ai temi più importanti del video – che sono i temi preferiti del settore dello spettacolo. Certo, non analizzero` le decine di video visti … sarebbe come fare un video di 30 minuti di una ragazza che suona un piccolo xilofono.

CONTROLLO MENTALE

Nei suoi primi video, That Poppy era un po` ‘”umana”, espressiva e parlava della musica e di se stessa come artista. Progredendo indizi sul suo controllo mentale cominciano ad apparire nei video.

In My Phone is Not Plugged In, That Poppy parla attraverso un telefono che chiaramente non e` collegato, un simbolo classico nel controllo mentale Monarch che rappresenta uno schiavo controllato da un gestore.

“Hello, my phone is not plugged in”.

Poppy dice poi:

“I need to be a new person. I need to change my clothes”.

Questo è un riferimento all’obiettivo finale della programmazione Monarch: La creazione di una nuova personalita` gestita dall’handler.

Nel video 3:36, That Poppy e` ossessionata dal numero 3:36.

That Poppy guarda l’orologio e continua a ripetere “It’s 3:36” e “3 + 6 = 6”. E` stata programmata per reagire a quel numero. In seguito diventera` piu` rilevante e chiaro.

In Am I OK ?, That Poppy allude di nuovo al processo di creazione di un alterego MK ULTRA:

“Do you ever wish you could just restart? What if you could reboot yourself like a computer?”

Il video finisce con questa frase:

“I believe that everything’s gonna be OK”

Poi il naso le comincia a sanguinare.

Il sangue dal naso suggerisce che di fatto NULLA va bene.

In They Have Taken Control, le cose diventano piuttosto chiare.

Poppy non sembra in se stessa. Indossa un maglione a tema arcobaleno.

Gli schiavi MK sono incoraggiati ad andare “oltre l’arcobaleno”, a dissociarsi, quando vengono programmati. Sullo sfondo una voce robotica dice:

“You will pledge allegieance to Poppy. You will do everything Poppy says

Il video termina con la voce del robot che dice:

“Prepare yourself for programming sequence 2 … Programming complete”.

Naturalmente, il titolo del video “They have taken control” spiega tutto.

Il seguente video, intitolato Oh No!, Descrive il risultato della programmazione.

Compare un’altra That Puppy. La prima comincia a sanguinare dalla bocca

La seconda That Poppy rappresenta la creazione di un alterego MK. Il fatto che il primo sanguini dalla bocca e` un riferimento ai traumi e agli abusi subiti durante la programmazione. Il sangue lega anche la storia di That Poppy con un artista che in qualche modo è sparito misteriosamente dalla scena: Marte.

MARS ARGO AND TITANIC SINCLAIR

Tra il 2009 e il 2015, la band Mars Argo ha pubblicato della musica, alcuni video virali e ha goduto un po` di fama. Il duo consisteva nel cantante Mars che, come That Poppy, era una giovane cantante indie bionda e Titanic Sinclar, il “mastermind” dietro tutto.

Mars Argo

La carriera di Mars, però, subi` una clamorosa fermata quando la band si sciolse e diversi video furono cancellati da Internet. Un bizzarro video di lei continua ad essere cancellato e riuplodato, dove la vediamo parlare e fare cosse strane attraverso una webcam.

Ad un certo momento la vediamo puntarsi una pistola alla testa dicendo: “Ma perche` stiamo facendo tutto questo?”

Poi la sentiamo dire: “Io volevo tutto” e del sangue comincia ad uscirle dalla bocca

Verso la fine del video, sentiamo le sue parole ma al contrario:

“If you want it all, you cannot be distracted by the illusion you have created. Only when your mind is silent you can see clear enough to enjoy your life and forget about your desires. Your desires are irrelevant.”

Fatto interessante, questo video dura esattamente 3:36 – l’ossessione di That Poppy

Dopo questo video, Mars è fondamentalmente scomparso da Internet, facendo si che molti seguaci si chiedessero “Dove e` Mars?” Si penso` che fosse scappata o addirittura morta.

Da allora, Titanic Sinclair divento` l’uomo dietro That Poppy. In molti modi, lei e` la continuazione di Mars, un altro fantoccio attraverso il quale Titanic Sinclair spingeva la sua visione. Mars è scomparsa dopo aver provato in prima persona il lato occulto del controllo mentale? Beh, non importa quale sia il caso, That Poppy e` coinvolta totalmente. Il video dove le esce sangue dalla bocca la collega direttamente a Mars.

Tornando ai video di That Poppy.

PIU` A FONDO NEL CONTROLLO MENTALE

In “Sunglasses“, il discorso di That Poppy viene interrotto da un bizzarro glitch MKULTRA. A un certo punto dice:

“My favorite thing about my sun glasses is that they allow me to see things that aren’t usually there.”

Quando That Poppy si mette gli occhiali da sole, vediamo Titanic Sinclair nel riflesso … indossa una strana maschera bianca

Con questo “dietro le quinte”, capiamo che Titanic Sinclair è l’Handler e That Poppy la schiava.

Mentre i video proseguono, That Poppy si trasforma in un drone senza anima che è chiaramente sotto il controllo di persone oscure.

In Charlotte Interview Poppy, That Poppy risponde alle domande di Charlotte, una giornalista (o qualcosa del genere) impersonata da un manichino.

Nel simbolismo MK, i manichini rappresentano gli schiavi programmati. Charlotte finisce per essere ossessionata da That Poppy e vuole prendere il suo posto.

L’intervistatrice ha notato un cambiamento in That Poppy, che coincide con i suoi eventi connessi al Mk.

Charlotte chiede:

“I have troubles understanding your videos lately. Is everything OK?”

That Poppy risponde in modo robotico:

“I love my fans, my record label, and my handler.”

“Handler” è un termine utilizzato nel controllo mentale per descrivere la persona responsabile della programmazione.

Quando Charlotte chiede:

“Poppy, I want to know what is going on”

That Poppy risponde:

“I’d love to tell you. But you aren’t ready for the truth”.

Nei video successivi, vediamo diversi indizi del controllo mentale a cui e` sottoposta: chiede a qualcuno off-camera “cosa vuoi che dica”, ed e` presubimilmente sotto l’influenza di droghe (che vengono utilizzate dai gestori per programmare i loro schiavi) ed e` addirittura minacciata di morte.

In Step 1, That Poppy, guida gli spettatori mentre vengono apparentemente semi lobotomizzati da delle frequenze sonore. In breve, questo schiavo MK viene utilizzato per programmare i propri fan – non a differenza di altre stelle nel settore dell’intrattenimento.

In Certain Words, That Poppy allude ad un concetto importante nel controllo mentale Monarch: l’uso di parole Trigger. That Poppy dice:

“Have you ever been triggered by a word?”

In seguito afferma:

“Maybe one day, when I’ll be a real girl, I’ll be a real artist”..

Trasmette l’idea che sia un robot programmato per rispondere a parole specifiche.

In What Do Dreams Feel Like, , That Poppy dice:

“I had a dreams where I could breathe for the first time. My sun was in my eyes and it feels so good”.

Come in molti altri video, That Poppy sembra alludere al fatto che è intrappolata e imprigionata da persone oscure – come uno schiavo MK. Un altro fatto strano su questo video: le sue caviglie sembrano essere ferite.

Le ferite alle caviglie sono forse un richiamo alle violenze subite durante la programmazione Monarch?

In My Past, That Poppy dice di non ricordare molto del suo passato – allo stesso modo in cui gli schiavi MK perdono la loro vera personalita` e diventano “pagine bianche”.

“My past is riddled with mystery and confusion. Sometimes I think about my past and it feels foggy … almost as if it doesn’t exist. If my past doesn’t exist, does that mean that I don’t exist?”

Pertanto, un gran numero di video di That Poppy alludono direttamente o indirettamente a concetti specifici del controllo mentale. I video sono anche pieni di simbolismo associato al controllo mentale Monarch.

In “Butterflies”, That Poppy continua a chiedersi “Dove sono andate le farfalle?” Possiamo vedere degli adesivi a forma di farfalla proprio sul viso. Le farfalle sono usate dall’elite occulta per rappresentare il controllo mentale Monarch in quanto “Monarch” è un tipo di farfalla.

In molti video vediamo That Poppy nascondersi un occhio, facendo effettivamente il segno dell’occhio che tutto vede . In questo screenshot, sta tenendo in mano della droga.

Molti abiti e accessori indossati da That Poppy sono dotati di occhi e di bulbi oculari – ancora una volta sta indicando che è controllata dall’elite occulta.

Se hai letto altri articoli su questo sito, hai probabilmente riconosciuto tutti questi simboli. Altri video di That Poppy fanno riferimento ad un altro concetto molto caro all’elite: il satanismo.

SOTTILMENTE SATANICO

Alcuni video alludono alla religione, alla magia nera, ai rituali e al satanismo.

In A Microphone, That Poppy parla attraverso un microfono che produce un eco bizzarro.

Ha un bulbo oculare tra i capelli.

Dice:

“My favorite part of Monster Energy Drink is the logo.”

Probabilmente si riferisce alla popolare “cospirazione” del logo Monster che significa 666 in ebraico.

 

Poi fa delle domande agli spettatori e si aspetta la loro risposta (come se fosse Dora l’Esploratorice):

“What else should we say? … ooo I like that … the devil.

Le piace il diavolo.

In Pink Outfit, That Poppy dice:

“Somebody gave me this pink outfit to wear. It is very comfortable and I feel pretty in it.”

Poi ripete più volte “abito rosa” e altre frasi, in quello che sembra PNL (programmazione neuro-linguistica). Quando la fotocamera scompare, dice:

“Please admire my pink outfit.”

Vediamo poi l’abito

Sul vestito è il contorno di una croce invertita – un simbolo del satanismo. L’abito rosa la ha praticamente trasformata in una croce al contrario vivente… e vuole che i suoi spettatori la ammirino.

In Poppy Reads The Bible, That Poppy, tiene in mano un microfono e legge la Bibbia.

That Poppy legge la Bibbia per 49 minuti di fila, senza fare mai una pausa.

Non c’è niente di “religioso” riguardo la lettura della Bibbia di That Poppy. Mentre si sforza di leggere le insolite parole frasi e nomi della Bibbia, con la sua voce robotica, il processo diventa un esercizio di assurdità. Mentre passano i minuti e That Poppy si stanca di leggere, si percepisce un bizzarro elemento di voyeurismo, come se si guardasse un film snuff dove la prolungata lettura della Bibbia è la tortura di scelta.

In breve, alcuni video di That Poppy incorporano riferimenti sottili e chiari al satanismo. Nella programmazione Monarch, rituali satanici e immagini vengono utilizzate per corrompere e traumatizzare gli schiavi. Sapendo che è diretta da Satanic Sinclair – mi dispiace, intendevo Titanic Sinclair – capiamo che è una schiava MK che è costretta a celebrare il “lato oscuro” come parte della sua programmazione. In alcuni dei suoi video, dice che vuole fuggire, ma non sembra succedere mai.

L’altro canale YouTube “ufficiale” di Poppy conta alcuni video musicali. Il loro simbolismo è abbastanza chiaro: l’essere schiava dell’industria dell’intrattenimento.

LOWLIFE

Il piu` grande successo di Poppy, intitolato Lowlife, è una piuttosto chiara ode all’industria degli Illuminati.

La prima scena del video mostra That Poppy mentre fa il simbolo del “Come in alto Cosi` in Basso”

La scena e` un chiaro riferimento al Baphomet uno dei simboli preferiti dall’elite

Vediamo poi That Poppy divertirsi con il diavolo in persona

Durante l’intero video il diavolo vestito di rosso segue That Poppy

Il diavolo si siede al tavolo di Poppy mentre mangia….ossa umane? Notare la maglietta di lei

Infine That Poppy fa le cose che ci si aspettano da lei come firmare autografi con vernice (rossa come il diavolo) e fare festa in una limousine.

Considerando le immagini del video e il contesto generale di tutto ciò che e` That Poppy, i testi della canzone assumono un significato specifico. Si tratta dell’industria degli Illuminati che ribadisce il concetto che senza di “Loro” Poppy non ce la avrebbe mai fatta.

Old suitcase, clean getaway
I’m the one who takes the blame again
New day but the same lines,
I Feel like a victim of the dollar sign

All these years on my own
Fight my fight all alone
‘Til you came, don’t you know
Don’t you know

Baby, you’re the highlight of my lowlife
Take a shitty day and make it alright, yeah, alright
Oh, in every circumstance
Yeah, you make the difference
Baby, you’re the highlight of my lowlife, lowlife

In questi testi, That Poppy parla di voler far denato e dell’industria (rappresentata dal diavolo) che “fa la differenza”. Il versetto successivo è piuttosto inquietante, sembra riferirsi a degli abusi.

This bad taste, these headaches
Wake up on the floor again, ah, yeah
My torn dress, this failed test
Soon they will be erased

Questo versetto si riferisce a un trauma che verrà “cancellato” attraverso la dissociazione?

CONCLUDENDO

That Poppy sta facendo rabbrividire un numero sempre crescente di seguaci, facendo nascere tutti i tipi di “teorie” cercando di spiegare cosa le stia succedendo. Tentare di interpretare ogni “indizio” posizionato in questi video può diventare un compito inutilmente necessario in termini di tempo, tuttavia, come visto in precedenza, è evidente una tendenza. Attraverso l’assurdità, i commenti sociali e la stranezza generale di questi video, troviamo il tema ricorrente del controllo mentale degli Illuminati – la formula provata e vera per trasformare una giovane stella in un burattino dal cervello vuoto, che a sua volta, fara` il lavaggio del cervello ai suoi fan.

Detto questo, That Poppy è sotto controllo mentale o è una messa in scena? Titanic Sinclair è un handler MK o sta semplicemente sfruttando l’onda della cospirazione? Stiamo assistendo al controllo effettivo della mente o ad una intelligente strategia di marketing? Difficile da dire. Una cosa è certa: That Poppy è legato ad un’etichetta di alto livello in cui le persone fanno sul serio. Inoltre, e soprattutto, Vogliono che questo simbolismo del controllo mentale degli Illuminati sia cool, virale, trendy, sperimentale e così via. Mentre alcuni potrebbero vedere That Poppy come una cosa innovativa, sta ripetendo la stessa storia che è stata raccontata da Umbrella di Rihanna quasi 10 anni fa – e da innumerevoli altri dopo. L’unica cosa che è cambiata è il tono generale e il formato, che è stato adattato alle abitudini multimediali dei giovani di oggi che amano video brevi, virali e assurdi. Tuttavia, alla fine, il messaggio è lo stesso: Gli Illuminati vengono celebrati come “la cosa piu` importante” nella vita di questi “artisti”  … finché l’elite non se ne dimentica…

Fonte

Kesha (Praying) e` ancora una schiava dell’elite

Mentre in molti considerano Praying una canzone “liberatoria” che affronta il doloroso passato di Kesha con il suo produttore Dr. Luke, il video racconta tutta un;altra storia. Infatti, attraverso il simbolismo, il video dimostra come Kesha sia ancora una schiava dell’industria musicale …

Per anni Kesha ha mostrato tutti i “sintomi” riscontrabili in uno schiavo dell’industria musicale. In giovane età, la cantante ha firmato un contratto con Sony Music, sotto l’etichetta di Dr. Luke Kemosabe. Da allora, ha avuto poco/nessun controllo sulla sua carriera professionale e sulla sua vita personale.

Come la maggior parte degli schiavi dell’industria, il lavoro di Kesha è stato pieno di simbolismo elitario e infuso da una fallace agenda deumanizzante. Ad esempio, il video Die Young del 2012 (analizzato in questo articolo), mostrava la cantante ripetere “Moriremo giovani” in un tripudio di immagini sataniche. L’intera cosa era così appariscente che anche le riviste mainstream come Billboard dovettero ammettere che il video riguardava il simbolismo Illuminato:

“Secondo Billboard, il video è una ode agli Illuminati. I simboli occulti connessi con la società segreta come l’occhio di Horus, le croci invertite, i pentagrammi e i triangoli pervadono il video “.
– Wikipedia, Die Young

Strana coincidenza, Die Young venne rilasciata solo pochi giorni prima dell’attentato di Sandy Hook, rendendo la canzone, la cosa piu` inadeguata da trasmettere in radio in quel momento. Poco dopo il divieto generalizzato di far trasmettere la canzone, Kesha ha postato un tweet estremamente rivelatore (che è stato eliminato poco dopo):

Kesha scrisse in lettere maiuscole che era stata COSTRETTA a cantare quei testi.

Questo singolo tweet è stato il preludio di una grande battaglia tra Kesha e il Dr Luke – l’uomo che la possiede (letteralmente).

DANCING WITH THE DEVIL

Nel 2012, Kesha ha registrato una canzone inedita intitolata Dancing With the Devil, chiaramente indirizzata al Dr. Luke. I testi descrivono l’impotenza di un cantante che “ha venduto la sua anima al diavolo” per “dell’oro sporco”.

I keep on dancing with the Devil
I keep on dancing with the Devil
I sold my soul, ain’t no turning back
I keep on dancing with the Devil

You and I made a deal
I was young and s**t got real
Weaving through Heaven and back
Whoaaa

Your love is made of dirty gold
But I’m the one who sold my soul
So go ahead and take my hand
Whoaaa

I keep on dancing with the Devil
I keep on dancing with the Devil
I sold my soul, it’s a dead-end road
But there ain’t no turning back
I keep on dancing with the Devil

Due anni dopo, nel 2014, Kesha ha presentato una denuncia altamente pubblicizzata contro il Dr. Luke, in cui lo ha accusato di abuso mentale, fisico e persino sessuale.

“A diciotto anni, la sig.ra Sebert è stata indotta dal DIFENSORE LUKASZ SEBASTIAN GOTTWALD (aka” Dr. Luke “), un produttore di musica di successo, ad abbandonare la scuola superiore, lasciare alle spalle la famiglia, la casa e la vita a Nashville, Tennesse , E venire a Los Angeles per perseguire una carriera nell’industria musicale.

Da dieci anni, il dottor Luke ha sessualmente, fisicamente, verbalmente ed emotivamente abusato della signora Sebert fino al punto in cui la signora Sebert ha quasi perso la vita. Il Dr Luke ha abusato della signora Sebert per distruggere la sua fiducia in se stessa, la propria immagine e l’autostima per mantenere il controllo completo della sua vita e della sua carriera.

La causa ha fornito dettagli sommessanti sul presunto abuso subiti da Kesha.

“La signorina. Sebert prese delle pillole e si svegliò il pomeriggio seguente, nuda nel letto del Dr. Luke, senza alcun ricordo su come ci fosse arrivata. La signora Sebert chiamò immediatamente sua madre, dicendole che era nuda nella stanza del Dr. Luke, che non sapeva dove erano i suoi vestiti, che il dottor Luke l’aveva violentata e che aveva bisogno di Andare al pronto soccorso. (…)

Dopo anni di battaglia legale, Kesha ha perso la causa per mancanza di prove. Ancora oggi è costretta a lavorare sotto il Dr.Luke fino a quando il suo contratto non sara` terminato.

“Kornreich ha ascoltato le argomentazioni del Dr. Luke secondo il quale aveva investito un importo notevole – 60 milioni di dollari nella sua carriera – e che il produttore aveva accettato di consentire a registrare senza il suo coinvolgimento. Il giudice ha detto a Geragos che queste prove “minimizzavano il tuo argomento”, aggiungendo: “Il mio istinto è quello di scegliere una soluzione commercialmente ragionevole”. Kornreich ha parlato della mancanza di prove mediche come i record ospedalieri per corroborare le accuse di assalto sessuale. “Non capisco perché devo prendere la misura straordinaria di concedere un ingiunzione”, ha detto.
– Hollywood Reporter, “Judge Won’t Let Kesha Escape Dr. Luke Contract”

Un anno dopo questa sconfitta, Kesha sta rilasciando un nuovo album dal titolo Rainbow. La prima canzone, “Praying”, è considerata una canzone “potente” in cui Kesha si libera dal malvagio Dr. Luke. Ne siamo proprio sicuri? Forse, su un piano personale, speriamo.

PRAYING

La canzone è stata scritta da Kesha insieme a Andrew Joslyn, Ben Abraham e Ryan Lewis (noto per il suo lavoro con il rapper Macklemore). I suoi testi alludono agli abusi passati e alla ricerca di spiritualità per andare avanti.

‘Cause you brought the flames and you put me through hell
I had to learn how to fight for myself”

Kesha spera anche di vedere Luke cambiare nei suoi modi:

“I hope you’re somewhere prayin’, prayin’
I hope your soul is changin’, changin’
I hope you find your peace
Falling on your knees, prayin’”

Poco dopo che la canzone venne pubblicata, Kesha pubblico` un saggio su Lenny Letter nel quale descrive la motivazione dietro la canzone.

Esce oggi,”Praying”, il mio primo singolo dopo quasi quattro anni. Ho canalizzato i miei sentimenti di forte disperazione e depressione, ho superato gli ostacoli, e ho trovato la forza in me stessa anche quando pensavo fosse impossibile. Ho trovato la pace. Il messaggio che voglio trasmettere con questa canzone e` quello di provare empatia verso qualcuno anche se ti ha spaventato o fatto del male. È una canzone che insegna ad essere orgogliosi delle persone che siamo anche nei momenti peggiori quando ci sentiamo soli.”
– Lettera di Lenny, Kesha combatte nel suo nuovo singolo, “Pregare”

Mentre alcune fonti media celebrano la canzone di Kesha come una sorta di vittoria femminista – la situazione attuale di Kesha non è diversa da quando ha iniziato. È ancora bloccata in quel tanto odiato contratto che la costringe a lavorare per il dottor Luke. Infatti, dopo il rilascio di Praying, l’etichetta del Dr. Luke ha pubblicato una dichiarazione piuttosto secca:

“Non c’e` stata alcuna modifica negli obblighi contrattuali di Kesha – non è riuscita ad ottenere alcuna rivendicazione giuridica per evitarli. Invece, e` stata sempre libera di registrare ma si e` rifiutata di farlo. Ora, come, legalmente richiesto, l’album è stato pubblicato con l’approvazione del Dr. Luke/Kemosabe (che è una joint venture del Dr. Luke e di Sony) “.

Si può comprendere, da questa affermazione, che il Dr. Luke “ha permesso” di pubblicare questa canzone. E, come al solito, l’etichetta si è occupata di fare il video musicale. E, quel video, ha fatto del suo meglio per contraddire il messaggio originale della canzone, attraverso un intenso simbolismo. Per farlo, hanno assunto il regista (di video musicali) preferito dell’élita occulta: Jonas Akerlund.

Per anni, Akerlund, ha diretto video che sono fortemente infusi con simbolismo del controllo mentale come “Telephone” di Lady Gaga e “Hold it Against Me” di Britney Spears, quest’ultimo aveva come tema principale Britney e il suo essere soggetta alla programmazione MKULTRA.

Anche Praying parla del fatto che Kesha e` una schiava dell’industria musicale. Basta semplicemente leggere il simbolismo. Guardiamo il video.

IL VIDEO

Il video prende il controllo sul tema principale della canzone e aggiunge un triste strato simbolico. Finisce per raccontare la storia di una pop star che cerca disperatamente di liberarsi, ma è ancora sotto stretto controllo. Per fare una brutta analogia, è come un animale che sfugge da una gabbia credendo di essere libero … per scoprire, poi, di trovarsi in uno zoo. Questo è il messaggio trasmesso simbolicamente dal video.

Il video inizia con una scena diretta.

Kesha si trova in un cassone simile ad una bara sotto una croce rossa. Due ragazzi la guardano. Oh, e indossano teste di maiale.

Nonostante alcuni elementi in questa scena possano sembrare sacri, altri elementi alludono al genere di desacrazione che si trova nelle messe nere sataniche. Inoltre, i satanisti amano indossare teste di animali (probabilmente per celebrare il lato animale degli esseri umani).

Questa è la prima immagine che accoglie i visitatori del sito ufficiale della Chiesa di Satana. Oh, e indossano una testa di maiale.

Chi sono questi tipi con la testa di maiale che guardano Kesha? Rappresentano il Dr Luke ei suoi compagni?

Kesha sembra morta, i suoi occhi sono coperti. Nella sua mano vediamo la testa di una bambola – un simbolo del controllo mentale.

Sentiamo quindi Kesha recitare un monologo molto deprimente.

“Am I dead? Or is this one of those dreams? Those horrible dreams that seem like they last forever?”

Vediamo poi Kesha bloccata in mare.

Kesha bloccata nell’acqua = e` una schiava dell’industria con nessuna possibilita` di salvezza.

Kesha continua:

“If I am alive, why? If there is a God or whatever, something, somewhere, why have I been abandoned by everyone and everything I’ve ever known? I’ve ever loved? Stranded. What is the lesson? What is the point? God, give me a sign, or I have to give up. I can’t do this anymore. Please just let me die. Being alive hurts too much.”

Nel momento esatto, in cui Kesha dice “Dio dammi un segno”, vediamo un primo piano di un tatuaggio sulla sua mano.

Il tatuaggio all’interno della mano di Kesha e` il pianeta Saturno.

Dall’alba del tempo e per la maggior parte delle civiltà, c’è stata una forte associazione esoterica tra Saturno e Satana. Esplorare la profondità di questa affermazione potrebbe riempire un libro, ma qui è in breve il concetto: Saturno è il pianeta dominante del segno astrologico del Capricorno, rappresentato da una testa di capra. A seconda della cultura, Saturno è associato con il dio Pan, con il padre del tempo Kronos (che divora i suoi figli) e con la morte personificata. Saturno è associato alle limitazioni del regno fisico contro l’infinito del regno spirituale.

“Nella tradizione greca, il Capricorno è Pan, il dio capra, il dio delle colline selvagge e della montagna, sovrintendente di pastori e delle primizie della natura. Nella tradizione cristiana, il segno del Capricorno viene demonizzato insieme al suo pianeta dominante Saturno (che diventa Satana) e Pan (insieme al piacere della carne che invoca) diventa sinonimo del Diavolo. Il Capricorno, infatti, è sempre stato un segno tradizionalmente venerato, temuto e fatto “capro espiatorio” in misura piu` o meno uguale “.
– The Alchemical Journey, Capricorn: Taking a Stand

Il dio Pan esotericamente associato a Saturno.

In breve, considerando la conoscenza del simbolismo di Akerlund, mostrare una raffigurazione di Saturno mentre Kesha menziona Dio non è un caso. Pensate che sia pazzo? Ecco l’attuale profilo Twitter di Jonas Akerlund.

Dopo tutto questo simbolismo, la canzone finalmente comincia. E il simbolismo continua a diventare più chiaro.

Kesha cammina con un velo sulla testa su cui sono appese diverse farfalle Monarch.

Se hai letto i miei precedenti articoli, sai che queste farfalle simboleggiano la programmazione Monarch (leggi qui). Il velo con le farfalle, infatti, rappresenta Kesha nel suo stato di schiava del controllo mentale.

Questa singola scena contiene un pesante simbolismo MK. Oltre al velo Monarch, c’è un manichino con la testa tagliata, un modo tipico di rappresentare gli schiavi MK. Sulla destra, il cartello dice “Welcome to Kitty’s”, che può fare riferimento alla programmazione Beta Kitten. A sinistra è un bizzarro simbolo a spirale.

Il simbolo sembra essere una combinazione dei loghi utilizzati dagli “amanti del bambini” per identificarsi (i loghi sulla destra provengono da file dell’FBI). Perché questo simbolo appare nel suo video? È questo un modo per dire che è costretta a far parte della cultura pedofila dell’elite occulta?

Alcune scene alludono a Kesha e al suo tentativo di liberarsi.

Kesha e` intrappolata sotto una rete, un buon modo per rappresentare il suo stato da schiava del controllo mentale e dell’industria

Kesha sta combattendo sul letto con i tipi dalla testa di maiale. Che intenzioni hanno?

Nonostante sia fisicamente trattenuta in vari modi, Kesha cerca la salvezza attraverso la spiritualità. Non solo Kesha dimostra di pregare Dio, ma sta anche diventando una figura simile a Cristo. Diverse scene alludono a questo.

Kesha indossa una corona di spine come Gesu prima della crocefissione

Il vestito di Kesha mostra un “cuore sacro” che si puo` trovare in molte rappresentazioni di Cristo

Alla fine del video, Kesha cammina sull’acqua. Il suo diventare come Cristo l’ha salvata dall’essere bloccata in mezzo al nulla.

Pertanto, il video descrive una pseudo salvezza gnostica dove Kesha  trova il suo “Cristo interiore”. Considerando il simbolismo MK nel video, possiamo concludere che il viaggio spirituale di Kesha sta accadendo sotto gli occhi vigili dei suoi gestori che ancora controllano la sua vita terrena?

Beh, una singola scena riassume tutto il video.

Kesha prega Dio su un banco di preghiera su cui è stato dipinto l’occhio che tutto vede … il simbolo preferito dell’élita occulta.

Questa scena è piuttosto triste. Descrive Kesha che cerca la pace interiore attraverso la spiritualità mentre il simbolismo dell’élite occulta la imprigiona proprio sul banco di preghiera. Se c’è un simbolo che rappresenta lo status di schiava di Kesha, è sicuramente l’occhio che tutto vede.

Le e` stato detto di mostrare quel simbolo per tutta la sua carriera

Il video finisce in maniera curiosa

Mentre Kesha cammina sull’acqua, la parola “Inizio” appare in un carattere che ricorda il sanscrito – il linguaggio liturgico primario dell’induismo.

Kesha apparentemente sta iniziando una nuova  vita … come pop star femminile Gnostica/Hindu/Cristica … o qualcosa del genere … nessuno sembra davvero saperlo.

CONCLUDENDO

La storia dietro Praying e il video musicale riflettono una triste verità dell’industria musicale. Il prodotto finale è il risultato di due lati in conflitto: un disperato artista e un’industria che lo sta quasi prendendo in giro nei video .

Da un lato c’è Kesha, un artista bloccata da un contratto terribile, che sta combattendo da anni per liberarsene. Come la maggior parte degli artisti che erano sotto contatto con il lato oscuro dell’industria, Kesha si sente attaccata su un livello profondamente spirituale. Il lato oscuro dell’industria è satanico – nel senso più vero e cattivo della parola. Reclutano giovani stelle aspiranti e le abusano finché non si esauriscono completamente. Di fronte a questo orrore, molti “sopravvissuti” cercano rifugio nella spiritualità. Tutto questo processo è l’ispirazione dietro Praying.

Dall’altra parte, c’è l’intero settore musicale che ancora possiede Kesha. Il Dr. Luke e` ancora in controllo del suo lavoro. Jonas Akerlund, un maestro nel simbolismo occulto dell’elite, e` stato apparentemente assunto per interferire con il significato di questa canzone con immagini che raccontano un’altra storia. Coerentemente con il trend dell’industria, il simbolismo infuso da Akerlund è ingannevole e manipolativo: tocca il tema spirituale della canzone, aggiungendo immagini sufficienti per raccontare a  “coloro che sanno” che Kesha è ancora una schiava dell’elite.

La storia di Kesha non è ancora finita e sarà interessante vedere come le cose si evolveranno. Probabilmente ha ancora molto da dire sull’industria, ma quello che vuole veramente è uscirne:

And we both know all the truth I could tell
I’ll just say this is “I wish you farewell”

Fonte

Kesha – Die Young

kesha - die young

 

l Premessa
Die Young («Muori giovane») di Ke$ha è probabilmente uno dei video in cui la presenza degli Illuminati è più palese. Se da una parte il simbolismo è così evidente da sfiorare il ridicolo, dall’altra c’è un messaggio di fondo nel video: «Anche se sei così stupido da abbracciare queste scellerate ideologie illuminate, non fai parte dell’élite, ovvero resti una semplice pedina “sacrificabile”». Ke$ha non è mai stata la migliore delle cantanti. Essa ha iniziò la sua carriera come una ragazza alcolizzata, non troppo attenta alla propria igiene personale.

Per il suo nuovo album si è trasformata in una specie di «strega» degli Illuminati. Quante cantanti sono passate dall’essere semplici ragazze di strada a figura simbolica degli Illuminati? L’industria musicale serve proprio a questo. Ad un occhio inesperto questo tipo di trasformazione potrebbe passare inosservata. In realtà, Die Young è un calderone di simbolismo degli Illuminati. É così ovvio e diretto che ha costretto anche gli esperti di musica mainstream, come Billboard.com, ad «ammettere» che il video è un tripudio di simboli esoterici. È interessante notare che, fino a non molto tempo fa, questi stessi siti reputavano «folli» blog come TheVigilantCitizen anche solo per aver accennato all’esistenza di questi simboli e averne spiegato il significato.

Ora, questi stessi siti dicono: «Sì, ci sono i simboli degli Illuminati», come se fosse un dato di fatto. Ma non eravamo dei paranoici? Tuttavia, i siti di informazione mainstream fanno ancora riferimento a questi concetti in maniera estremamente superficiale, non dando alcun dettaglio sul loro vero significato e sulla vera agenda nascosta al loro interno. Qualcuno potrebbe razionalizzare ciò che sta accadendo, dicendo: «Ke$ha lo ha fatto per prendere in giro le teorie cospirative». Questo è plausibile, ma tale argomento emerge ogni volta che un video contiene del simbolismo illuminato. La conclusione logica sarebbe, quindi, che tutti questi video prendono in giro i complotti? In realtà, Ke$ha non ha fatto nulla del genere.

ke$ha bacia la croce

Non ha scritto la canzone (scritta invece da Lukasz GottwaldBenjamin LevinHenry Walter e Nate Ruess) e non ha diretto il video. Ke$ha sta solo eseguendo quello che le viene detto di fare, come la maggior parte delle popstar. La questione è un’altra: i simboli degli Illuminati si stanno diffondendo sempre di più, perché quello era il piano fin dall’inizio: farli diventare, gradualmente,parte della cultura popolare. L’élite occulta si sta rivelando e le masse stanno ballando i loro pezzi. La vera questione in gioco non è, tuttavia, la presenza di simbolismo nel video, ma i messaggi di fondo che vengono comunicati agli spettatori.

Si tratta dell’agenda illuminata, ovvero linnestare tra i giovani certi valori e attitudini rendendoli appetibili e desiderabili. Si tratta di promuovere la cultura della morte («Muori giovane»), la pansessualizzazione totale, il materialismo, una corrotta e degradata spiritualità. Mentre guardavo Ke$ha e i suoi amichetti/e strusciarsi ed ammiccare come dei ritardati, non potevo fare a meno di chiedermi: il video si sta prendendo per caso gioco delle masse lobotomizzate dallo stile di vita promosso dall’élite? Vediamo il video.

ke$ha - die young remix

l Unorgia di simboli

Il video si svolge in Messico, dove Ke$ha e un gruppo di sgualdrine (scusate, «seguaci del culto») arrivano in una specie di catapecchia (una tipica chiesa spagnola abbandonata…; N.d.R.). Ci accorgiamo subito che il gruppo giunge a destinazione adorando letteralmente la morte.

teschio e tibie - die young

Non appena le porte dell'automobile si aprono, per un istante,

appare il teschio e ossa, un'immagine che simboleggia il culto della morte.

 

skull & bones
Skull & Bones e anche il nome della società segreta élitaria di Yale.

Fanno parte di essa personalità quali George Bush Sr., George Bush Jr. e John Kerry.

 

kesha - evil

Su una delle portiere della macchina è possibile leggere la scritta evil («male»).

 

La vettura è, infatti, un carro funebre, una di quelle grandi auto nere adibite al trasporto dei defunti. Quindi, sì, si tratta sicuramente di una qualche sorta di culto mortuario.

ke$ha velata
Appena viene aperto il bagagliaio, vediamo Ke$ha indossare un velo nero,

posando come se fosse una specie di statua sessuale religiosa.

Viene quindi portata a spalla dai suoi ragazzotti, richiamando alla mente

quella pratica popolare in cui Maria SS.ma viene portata a spalla dai fedeli in processione.

 

Ma secondo un’altra interpretazione, Ke$ha potrebbe impersonare la dea egizia Iside, madre di Horus. Su quella che dovrebbe essere la sua tomba, vicino a Menfi, era stata eretta una statua ricoperta di un velo nero. Sulla base della statua era stata incisa questa iscrizione: «Io sono tutto ciò che fu, ciò che è, ciò che sarà, e nessun mortale ha ancora osato sollevare il mio velo». Sotto questo velo si nascondono tutti i Misteri e il sapere del passato… Nel mondo dell’occulto, la rimozione del velo di Iside rappresenta la rivelazione della luce e il riuscire nel sollevare questo velo equivale al divenire immortale.

 

Mentre tutto ciò accade, svariati simboli appaiono sullo schermo. I lettori di questo sito probabilmente li riconosceranno subito.

kesha occhio onniveggente
Ke$ha indossa un anello con l’Occhio onniveggente mentre si copre un occhio.

Giusto perché tu capisca veramente per chi lavora!

ke$ha - croce rovesciata

Una croce rovesciata (simbolo della Chiesa di Satana) compare moltissime volte sullo schermo.

Stanno facendo veramente di tutto per rendere trendy questa schifezza di satanismo.

 

http://www.centrosangiorgio.com/rock_satanico/simboli_esoterici/video/kesha_croce_rovesciata.swf

 

kesha - tarocco del diavolo

Ke$ha e la sua gang consultano i Tarocchi (per determinare chi sarà l’agnello sacrificale della serata?).

La cantante estrae il Tarocco del Diavolo e tutti scoppiano a ridere. Che divertimento questi simboli satanici!

Osservando il comportamento degli amichetti di Ke$ha, l’unica parola che mi viene in mente per descriverli è «ritardati». Qual’è la prima cosa che fanno quando entrano nella vecchia chiesa abbandonata? La distruggono. Mi rendo conto che spaccare e rompere serva a sfogarsi, che lo fanno anche le rockstar; la differenza è che, queste ultime fanno il pandemonio a fine concerto e non appena arrivate (quando serve loro l’attrezzatura)!

ke$ha distrugge tutto
Il posto è troppo carino. Distruggiamolo e poi facciamo sesso sui mobili rotti. Sì! Siamo degli idioti!

 

Dopo aver distrutto quello hce c’era nella vecchia chiesa, c’è una cosa da fare: ballare una normale canzone pop. Naturalmente, la danza si trasforma presto in un’orgia decorata fittamente dal simbolismo occulto.

ke$ha e il pentacolo
Ke$ha seduta sul «trono dell’orgia», sotto un Pentacolo. Anche se questo simbolo

non è associato al satanismo, è usato nei rituali occulti, suggerendo la presenza della magia sessuale.

 

http://www.centrosangiorgio.com/rock_satanico/simboli_esoterici/video/Kesha_pentacolo.swf 

ke$ha - occhio di horus

Durante il video, Ke$ha crea con la mano destra il simbolo dell’Occhio onniveggente nel Triangolo,

un modo per dire che dietro a questo culto sessuale-mortuario, pieno di idioti suggestionabili

che rappresentano le masse, è sponsorizzato dagli Illuminati.

 

ke$ha usa il cellulare
Il video sembrerebbe sponsorizzato anche dal nuovo Windows Phone.

Fà come Ke$ha: compratelo subito! Essa sta inviando un messaggio di testo agli

Animals («Animali»), ovvero il nome con cui la cantante chiama i suoi fans.

Animali. É lusinghiero quasi quanto Little Monsters.

 

Durante il video, compaiono diversi simboli sullo schermo, principalmente Triangoli, con la punta verso l’alto e verso il basso. Nel simbolismo esoterico, i triangoli con la punta rivolta verso l’alto rappresentano il principio maschile, mentre quelli capovolti rappresentano il principio femminile. La combinazione di entrambi rappresenta l’unione degli opposti e, in termini più «umani», il rapporto sessuale. Così, mentre le persone amoreggiano nel video, i simboli trasmettono il concetto di magia sessuale a livello quasi inconscio.

accoppiamento lupi
Nel caso in cui ciò che sta succedendo nel video non fosse sufficiente a

far capire le «incredibili» scene di sesso che si stanno consumando, appaiono anche dei

lupi unirsi nell’atto sessuale. Si tratta per caso di un tentativo per sdoganare le bestialità

(sesso con animali), uno dei «piaceri perversi» dell’élite occulta?

 

L’orgia va avanti fino a quando i poliziotti arrivano e iniziano a sparare. Quando ciò accade, Ke$ha, spavaldamente, si avvicina alle forze dell’ordine.

ke$ha - occhio onniveggente horus

Anche se sei così stupido da aver subito una lobotomia da propaganda illuminata,

non sarai risparmiato dall’oppressività di un futuro (mica tanto) Stato di Polizia.

Potresti comportarti e fare ciò che l’élite desidera, tuttavia, non ne sei parte.

Sul fondo schiena di Ke$ha appare il solito Occhio onniveggente…

 

ke$ha - occhio di horus
Per farti capire meglio che sponsorizza questo video…

Dal momento che la canzone si chiama Die Young, siamo portati a credere che Ke$ha venga ammazzata dalla polizia. Die Young è quindi l’ennesimo video che mostra l’oppressione e la violenza della polizia come normale e divertente. La morale della storia? Anche se sei stato profondamente lobotomizzato dalla propaganda degli Illuminati e hai vissuto la tua vita secondo la cultura degradata promossa dai mass media, sei ancora una pedina per l’élite.

Lungi dall’essere «illuminati», questi simboli e questo stile di vita sono concepiti e realizzati dall’élite per rincretinire le massein modo da renderle suggestionabili e manipolabili. La cultura della morte, che è prevalente nei mass media, è più che presente anche in questo videoclip. La frase «we’re gonna die young» («moriremo giovani») è ripetuta innumerevoli volte, come se si volesse instillare nella mente degli adolescenti il fatto che la vita umana è priva di valore. Tale concetto va a braccetto con l’agenda illuminata per lo spopolamento della Terra.

l Concludendo

I lettori di questo sito potrebbero rendersi conto che il simbolismo, descritto da anni in queste pagine, sta diventando sempre più diffuso ed evidente nei mass media. Il processo è graduale, ma molto chiaro e il concetto di «rivelazione della gerarchia» viene utilizzato capillarmente nel mondo dello spettacolo. Si è detto che il modo migliore per nascondere qualcosa è metterlo in bella vista. Il simbolismo degli Illuminati che vediamo nella cultura popolare sta diventando così diffuso da diventare, esso stesso, cultura popolare.

Mentre alcuni potrebbero sostenere che «si tratta di una tendenza» o che «Ke$ha ci sta scherzando sopra», non vedono l’importante inversione che si sta verificando: fino a qualche anno fa, le varie tendenze venivano dalla strada per poi essere raccolte e riflesse dai mass media. Ai nostri giorni, le tendenze sono create dai mass media e imposte al mondo attraverso la ripetizione e l’onnipresenza. La cosa va ben oltre la presenza di simbolismo nei video musicali. Ci sono tonnellate di video con lo stesso messaggio e simbolismo di Die Young, e tutti promuovono la stessa agenda.

Lobotomizzati da migliaia di ore di video musicali, i giovani diventano come i seguaci di Ke$ha, inutili, con tendenze autodistruttive e alla continua ricerca di gratificazione per i loro impulsi più bassi. Indulgere nei propri istinti animaleschi è sempre stato considerato come l’opposto di coltivare una vita spirituale, e questo è esattamente ciò che l’élite vuole. Se le masse riuscissero ad acquisire sufficiente consapevolezza in modo da evitare le trappole e le insidie create dal sistema, l’asservimento virtuale causato dal debito e dai mass media crollerebbe. Lo stile di vita propagandato dall’éliteinduce la gente ad essere vuota, priva di valori forti e suggestionabile dai mass media.

kesha - video die young mtv

Tuttavia, in definitiva, anche se fanno esattamente quello che l’élite si aspetta da loro, le masse verranno ancora percepite come bestiame senza cervello che dev’essere messo al suo posto da una forza di polizia. Come Ke$ha e i suoi fans senza cervello urlano «we’re gonna die young», pensando di essere cool, in realtà celebrano inconsapevolmente la loro servitù in un brano musicale creato dai loro stessi padroni. Complimenti, Animali!

Fonte