Archivi Blog

Il terrificante significato nascosto di “Lola” di Iggy Azalea

“Lola” si svolge in un manicomio, con infermiere malvagie e con una grande varieta` di pastiglie/pillole. E, attraverso il simbolismo, il video celebra il mondo malato del controllo mentale basato sul trauma.

Iggy Azalea ha sfornato album e video musicali per anni e nessuno ancora ha capito come sia possibile. Voglio dire, la maggior parte dei suoi album vendono pochissimo … e la critica odia tutto ciò che fa … e il suo mentore T.I. l’ha definita “il più grande errore della sua carriera”. E` anche conosciuta come “la rapper preferita da….nessuno”.

Un titolo che riassume la reazione all’ultimo album di Iggy Azalea.

Nonostante questa “strepitosa” carriera, Iggy è ancora sotto i riflettori. Appare ancora in premi ed è ancora supportata da grandi budget promozionali. Perché? Bene, se hai letto Neovitruvian, probabilmente conosci già la risposta. E quella risposta può essere riassunta in una delle sue recenti foto.

Iggy fa il segno dell’occhio che tutto vede in una recente foto pubblicata su Instagram.

Questa foto (e le molte altre foto con l’occhio che tutto vede che ha fatto durante la sua carriera) indicano che è di proprietà del settore e che viene utilizzata per spingere l’agenda. Ecco un breve riassunto della sua carriera.

Sei anni fa, ha pubblicato Change Your Life, un video che parlava della programmazione Beta Kitten.
Cinque anni fa, la sua esibizione agli American Music Awards 2014 e` stata una celebrazione della programmazione beta kitten.

Questo potrebbe essere il logo ufficiale della programmazione Beta Kitten. La faccia di un gatto che ha un fulmine (che rappresenta la tortura dell’elettroshock) che divide la testa a metà (che rappresenta la frammentazione degli schiavi MK).

Due anni fa, ha pubblicato il video Savior, che era fondamentalmente un rituale satanico che si svolgeva all’interno di una chiesa (si è sposata con il diavolo).

Quest’anno ha rilasciato Lola, che celebra il suo status di schiava nel settore. Prima di guardare il video vero e proprio, il simbolismo che circonda il suo nuovo album merita uno sguardo più attento.

LABBRA MALVAGIE

Il nuovo album di Iggy si chiama Wicked Lips. Anche se sembra il nome di un film per adulti del 1993, in realtà c’è un significato più profondo a riguardo di questo nome. La copertina dell’album fornisce il contesto necessario per comprendere appieno le intenzioni “malvagie” dietro il nome.

Iggy tiene una mela circondata da un filo spinato.

La copertina e il titolo dell’album sono ispirati al concetto religioso di Sacro Cuore.

Una rappresentazione classica di Gesù Cristo che regge il cuore del suo corpo risorto. È circondato da spine. Si dice che rappresenti “la sofferenza, l’amore e la compassione del cuore di Cristo verso l’umanità”.

Nella sua versione Iggy, tiene in mano una mela invece di un cuore. Questo molto probabilmente rappresenta la mela offerta a Eva da Satana nel Giardino dell’Eden. Invece di “Sacred Heart”, l’album usa lo stesso formato ma con parole diverse per creare “Wicked Lips”.

In breve, questo è un classico caso di inversione satanica e profanazione. L’élite occulta ama inondare i mass media con questo tipo di immagini e Iggy viene utilizzata per continuare questa tendenza.

L’élite occulta ama anche ritrarre le star come schiave MK. E Lola rappresenta Iggy e la sua collega Alice Chater come vittime della programmazione Monarch. L’obiettivo della programmazione Monarch è drogare e traumatizzare gli schiavi al fine di creare nuove alter personas attraverso la dissociazione.

Lola approfondisce questo mondo malato … rendendolo divertente e sexy.

LOLA

In questa canzone, Iggy incarna una personalità alter chiamata Lola. Ecco come Iggy ha spiegato la canzone su Instagram:

“È una canzone sull’essere lunatica / avere molte personalità diverse”.

Nel video, Iggy Azalea e Alice Chater sono raffigurate come schiave Beta Kitten (utilizzate nei circoli d’élite). Il nome Lola stesso ha connotazioni sessuali storiche.

“Sebbene il nome abbia avuto origine da un titolo per la Beata Vergine Maria, madre di Gesù Cristo, Lola ha anche acquisito una serie di associazioni sessuali contrastanti. Le autrici americane Pamela Redmond Satran e Linda Rosenkrantz hanno notato nel loro libro Cool Names for Babies del 2008 che il nome possiede un immaginario sessuale e che le persone associano il nome alla canzone “Everything Lola Wants, Lola Gets” del musical Damn Yankees, in cui il personaggio di Lola è il “miglior distruggi famiglie” del diavolo.

Lolita è una forma diminutiva spagnola di Lola. Il nome è talvolta usato come termine per indicare una ragazza sessualmente precoce, a causa della sua associazione con il personaggio del titolo del romanzo di Vladimir Nabokov del 1955 Lolita e dei suoi adattamenti cinematografici nel 1962 e nel 1997. L’immaginario del nome in alcuni paesi è anche dovuto a associazioni con “Lola”, una canzone del 1970 di The Kinks sull’incontro di un giovane uomo con un travestito di nome Lola “.
– Wikipedia, “Lola”

Tenendo conto di questi fatti, siamo pronti ad analizzare correttamente il video. È palese quanto insidioso.

Il video inizia con una ripresa esterna di un manicomio.

Il manicomio si chiama “Celestial Heights”. Il nome ha una connotazione spirituale (un’allusione al Cielo) e si riferisce anche all’orribile obiettivo dell’MKULTRA: la dissociazione degli schiavi attraverso il trauma. In effetti, si dice che gli schiavi che si dissociano provino una sensazione di “fluttuazione” e “assenza di gravità” … fino alle altezze celesti … perché sono “liberati” dal dolore.

La placca dice anche: “Per le labbra malvagie e le donne diaboliche”. Altre allusioni al contesto satanico dell’album. Anche il testo del secondo verso indica questo concetto dualistico.

I’m a angel and a demon
Happy when I act the meanest
I think like all my nights are sleepless
This feels like paradise and dreamin’
He said, “Lola, girl, you’re evil”
Well, maybe you the reason

All’interno del manicomio vediamo Iggy e Alice rinchiuse in una stanza.

Nel corso del video, Iggy e Alice sono spesso vestite allo stesso modo, alludendo al fatto che rappresentano versioni diverse della stessa persona.

Quindi tre infermiere entrano nella stanza.

È piuttosto chiaro che le infermiere sono cattive e non sono qui per aiutare. Sono qui per programmare schiavi MK attraverso pratiche sadiche.

Alle ragazze vengono quindi date delle pillole.

I farmaci vengono amministrati negli schiavi MK per facilitare la dissociazione e la programmazione. Per illustrare questo fatto, una volta ingerite le pillole, tutto intorno a loro diventa colorato e distorto.

Il letto e l’orologio indicano che sono ancora nella stessa stanza. Tuttavia, tutto ciò che le circonda è diverso.

Questa scena è alla pari con altri video a tema MK in cui lo schiavo si trova nella stessa posizione esatta ma tutto è diverso e distorto a causa della dissociazione. Un classico esempio di questo script di programmazione è il film Disney Ritorno ad Oz, in cui tutte le “avventure” di Dorothy sono in realtà una percezione distorta del trauma e degli abusi di uno schiavo MK in un sito di programmazione MK (voglio dire, sul serio, a Dorothy viene persino fatto elettroshock nel film).

In Lola, diversi segnali visivi indicano che le ragazze stanno effettivamente subendo la programmazione Beta Kitten.

Innanzitutto, le infermiere sono completamente vestite con indumenti a fantasie feline. Come indicato negli articoli precedenti su questo sito, le fantasie feline vengono utilizzate nel sistema MK per indicare la programmazione Beta Kitten. Nel video, sono i programmatori che indossano tali abiti. Questo perché i programmatori sono spesso essi stessi schiavi MK. Il comportamento generale delle infermiere nel video indica questo fatto.

In secondo luogo, dai un’occhiata più da vicino agli stivali di Alice.

Gli stivali sono ricoperti di volti di Marilyn Monroe.

Come è spesso menzionato in questo sito, Marilyn Monroe è la “santa patrona” degli schiavi Beta Kitten. In effetti, ho pubblicato un’intera serie in due parti sulla Monroe che vi consiglio di andare a leggere. Quasi tutti i rappresentanti del sistema Beta Kitten nella cultura pop (ovvero Britney Spears, Lindsay Lohan e molti altri) hanno fatto un omaggio a Marilyn Monroe in un punto o nell’altro della loro carriera. È quasi come se fosse un requisito.

Quindi, Iggy viene portata con la forza in un altro posto dalle infermiere.

Si noti che tutte le immagini e i dipinti appesi al muro sono distorti e contengono delle pillole – indicando ancora una volta lo stato di dissociazione degli schiavi indotto dalla droga.

Qui, Iggy e Alice sono dentro una stanza imbottita. Nel loro stato di dissociazione, le loro camicie di forza diventano abiti e le loro spalline ora sono accessori alla moda. Il controllo mentale è fantastico!

Quindi, attraverso dettagli facilmente trascurabili, il video diventa ancora più oscuro.

Iggy e Alice ballano mentre le infermiere guardano. Gli oggetti in questa scena implicano che – in realtà – sta accadendo qualcosa di molto più oscuro.

A sinistra di questo screenshot, vediamo una tendina per la privacy e una lampada con diverse “teste”. Entrambi questi oggetti sono utilizzati nelle sale operatorie. Pertanto, nella “vita reale”, stanno subendo un intervento chirurgico. Perché? Gli schiavi MK – specialmente le Beta Kitten – sono sottoposte a numerosi interventi chirurgici.

“La tortura del corpo è dolorosa. Il corpo di molti schiavi viene mantenuto funzionante solo perché viene sottoposto a ripetuti interventi chirurgici da parte di medici che lavorano sotto l’egida degli Illuminati. Questi medici sono affidabili e non faranno parola dei corpi maltrattati che devono continuare a sistemare. ”
– Fritz Springmeier, La formula degli Illuminati per creare uno schiavo del controllo mentale

Le ragazze vengono portate in un’altra stanza.

La stanza contiene due vasche da bagno piene di pillole. Sulla destra c’è un cervello umano.

Ancora una volta, questa scena si riferisce a specifici “trattamenti” di controllo mentale basati sul trauma. Ecco un estratto da La formula degli illuminati per creare uno schiavo del controllo mentale che spiega le due vasche da bagno e il legame generale tra i manicomi e la programmazione MK.

“Nadine Scolla era un’infermiera in un ospedale psichiatrico che ha scritto un articolo prendendo spunto dal suo diario personale che scriveva mentre lavorava. Il suo libro è intitolato Keeper of the Keys (Westlake Village, CA: F&J Publishing Corp., 1976). Quelle che seguono sono citazioni dal suo racconto da addetta in uno ospedale psichiatrico: “Come possono consentire l’esistenza di questi luoghi? (…) Ricordi la giovane vittima di stupro e il modo in cui l’hanno trattata: la ragazza con una bella pelle olivastra e lunghi capelli castani? … Hanno riempito la vasca di cubetti di ghiaccio e l’hanno buttata dentro. La hanno portata via e l’hanno messa gettata nell’acqua bollente. È uscita rossa come un’aragosta. Il suo corpo era gravemente pieno di vesciche.

Secondo quanto detto da Nadine Scolla, metà dei pazienti negli ospedali psichiatrici sono schizofrenici. Una forte percentuale di questi “schizofrenici” sono in realtà multipli programmati che vengono tranquillamente scartati dal sistema. Quante vittime del controllo mentale totale basato sul trauma sono state mandate negli ospedali psichiatrici? Molte decine di migliaia, forse il numero esatto non sarà mai noto. Anche gli ospedali psichiatrici americani hanno svolto un ruolo attivo nella programmazione e nella ricerca per la programmazione “.
– Ibid.

Le cantanti giacciono nelle vasche mentre tutto vortica intorno a loro (a causa di droghe e dissociazione).

Dopo il trauma, le ragazze finiscono nella dura e fredda realta`.

Iggy e Alice sono tornate nella loro stanza mentre le infermiere stanno cercando di controllarle.

“Wow, sono così selvaggi e ribelli”. Questo è ciò che la maggior parte degli spettatori penserà … nonostante il fatto che il video riguardasse l’esatto contrario di essere “ribelle”. Riguardava il completo controllo e la distruzione della mente umana.

CONCLUDENDO

Lola è il perfetto proseguimento della carriera di Iggy Azalea. Il concetto alla base del suo album Wicked Lips è chiaramente satanico e il video Lola è chiaramente una celebrazione del sistema MKULTRA dell’élite occulta. Tuttavia, questi fatti sono chiari solo a coloro che comprendono il vero significato del simbolismo nel video e comprendono anche la mentalità malata dell’élite occulta che governa l’industria. E, nonostante gli sforzi per svegliare le masse, la maggior parte delle persone non vede ancora queste cose. E, considerando il fatto che questi video sono per lo più visti dai giovani, tutte queste immagini sono assorbite nella loro mente senza alcun tipo di criticita`.

Ancora peggio, tutto questo schifo è racchiuso in un contesto divertente, sexy e colorato. È un piacere per gli occhi, combinato con una melodia accattivante, in modo da creare un prodotto vincente destinato a essere visto milioni di volte.

Tuttavia, per coloro che non sono “dissociati” dal lavaggio del cervello dei mass media, il video è in realtà puro dolore e sofferenza.

Fonte

 

Foto simboliche del mese (Agosto 2019)

In questa edizione di FSDM: Rose McGowan, Rihanna, Iggy Azalea, Millie Bobby Brown, Adam Lambert e altre prove inconfutabili che l’industria dell’intrattenimento è di proprietà di un’élite malata e segreta che vuole controllare il tuo cervello.

Le grafiche dell’album In my Defense di Iggy Azalea raffigurano la rapper morta con del sangue attorno a lei. Dietro di lei c’è una BMW con una luce rossa inquietante. Questa immagine raccapricciante rappresenta il prezzo massimo da pagare per ottenere ricchezze materiali (una BMW?).

Il tema del sacrificio di sangue è anche al centro del video di Azalea, Sally Walker. Qui Azalea è vestita di rosso (il colore del sacrificio di sangue) e parla al funerale di una ragazza che è morta dopo essere stata investita dall’auto della drag queen Shea Couleé. Si. È terribile come sembra.

Rihanna è presente nella copertina di Bazaar China e non manca il solito simbolismo. Tuttavia Rihanna e` solo una parte di questo servizio fotografico, notiamo infatti anche la rappresentazione della spazzatura promossa dall’élite occulta – come esemplificato dal suo nascondere un occhio e fare il segno dell’occhio che tutto vede.

In quasi tutte le foto del servizio fotografico, Rihanna ha un occhio nascosto. Qui, il suo occhio è nascosto da una farfalla – un simbolo classico che rappresenta la programmazione monarch. Scrivo di Rihanna dal 2009 e lo ha fatto per tutta la sua carriera.

Nascondendo un occhio

Mentre Rihanna era sulla copertina di Bazaar China, la star di Stranger Things Millie Bobby Brown era sulla copertina di Bazaar Singapore. E sì, anche lei ha un occhio nascosto. Come affermato negli articoli precedenti, questa ragazza è stata reclutata all’età di 11 anni dall’elite

Il segno di un occhio che tutto vede era in così tante copertine di riviste nelle ultime settimane che non sono nemmeno riuscito a mostrarle tutte. Trovo tuttavia ancora cruciale metterne in mostra alcuni perché dimostrano che 1) gli artisti che nascondono un occhio sono di proprietà dell’industria 2) la rivista stessa è anch’essa di proprietà dell’industria. Questo è Adam Lambert che dimostra di essere di proprietà del settore.

Questa è l’attrice giapponese Hikari Mori sulla copertina di Vogue Japan. Il modo in cui il suo occhio è nascosto da una linea casuale è così intelligente e creativo. Wow, puro genio….

La stella del calcio Paul Pogba sulla copertina della pubblicazione sportiva spagnola AS. Sì, gli atleti devono assolutamente farlo ..

La copertina di Elle Russia con la modella Blanca Padilla. Hanno usato un fiore per nasconderle un occhio. Tanta creatività. Sono così ispirato in questo momento

Sebbene FSDM si concentri principalmente sulle copertine delle riviste, non dobbiamo ignorare l’assoluta spazzatura che si trova al loro interno. Leggi il titolo sopra e contempla il tipo di valori che vengono promossi alle giovani donne.

Ariana Grande ha pubblicato questo scatto su Instagram. Nascondere un occhio usando un premio Grammy è un modo perfetto per mostrare il controllo totale del settore

La città cinese di Macao è soprannominata la “Las Vegas dell’Asia”. Il suo festival musicale Hush è una delle sue maggiori attrazioni. La campagna pubblicitaria di quest’anno è incentrata sul segno di un occhio che tutto vede. Come visto nei precedenti articoli di FSDM, i principali eventi e festival DEVONO presentare il segno di un occhio che tutto vede

Elle Fanning ha celebrato il 4 luglio con una bandiera che le copre un occhio, uno sguardo senza vita sul viso e una specie di cintura intorno al collo. Insomma, l’opposto della libertà.

The Guardian ha recentemente pubblicato una lunga intervista con Rose McGowan, una delle facce principali del movimento #metoo. L’immagine principale è Rose che fa un grande, grasso, segno di un occhio che tutto vede mentre il titolo dice “Mi e` stata rubata la carriera”. Immagino che abbia capito cosa fare per continuare la sua carriera: la schiava del settore.

McGowan è un’amica e sostenitrice di Asia Argento, che era anche una faccia del movimento #metoo … fino a quando non fu accusata di aver molestato una minorenne. Mostra spesso simbolismo dell’élite occulta come esemplificato da questa combinazione di corna diaboliche / segno di un occhio che tutto vede.

Questa è la copertina della colonna sonora del documentario Toni Morrison: The Pieces I Am. È morta tre giorni dopo l’uscita di quell’album

Vodafone ha recentemente pubblicato un annuncio estremamente simbolico. Si conclude con una donna che entra nel logo Vodaphone che è strategicamente fatto per assomigliare al 666 con il motto “Il futuro è emozionante. Pronto? ”Bene, se il“ futuro ”significa entrare in un sinistro logo aziendale che funge anche da luogo di accesso per Satana stesso, allora no, Vodafone, non sono pronto.

Quelli di Vodafone amano fare questo tipo di cose. Ecco uno screenshot di un promo andato in onda sulla TV greca. Non sono ancora pronto, Vodafone. Non lo saro` mai

Fonte

Il significato occulto di “Savior” di Azalea: Un matrimonio con il lato oscuro

Savior, che si svolge all’interno di una chiesa, mostra Iggy Azalea all’ardente ricerca di una sorta di salvezza. Il simbolismo del video, tuttavia, implica che il “salvatore” è Satana stesso.

Iggy Azalea è una di quegli artisti che sembra essere universalmente odiata, eppure continua ad apparire ovunque nei mass media. È stata accusata di “offendere la cultura nera”, di fabbricare un falso accento sudamericano, di essersi innestata delle protesi per i glutei in modo da apparire piu` attraente al suo pubblico, di fare “osservazioni razialmente insensibili” e, infine, di fare musica inascoltabile . Ma lei è lì, è ancora una celebrità e sta ancora rilasciando musica. Si esibisce costantemente ad eventi, è presente in riviste e la sua musica ottiene molta esposizione mediatica. Perché?

Bene, Savior ce lo spiega. In realtà, il simbolismo della sua intera carriera ce lo suggerisce. Azalea è sempre stata una “brava marionetta” e ha sempre abbracciato pienamente l’agenda delle élite. Ciò le consente di avere qualche momento di celebrita`. Ma per quanto tempo? E a che prezzo? In Savior troviamo la risposta alle nostre domande.

SALVANDO LA SUA CARRIERA

Nata a Sidney, in Australia, Iggy Azalea si è trasferita negli Stati Uniti all’età di 16 anni. Dopo aver firmato con Interscope, il simbolismo d’elite ha preso piede rapidamente.

Una foto promozionale all’inizio della sua carriera. Nascondere un occhio usando una farfalla: puro simbolismo MK.

Iggy poi si trasferì ad altre major ma il simbolismo e` rimasto presente.

Il video del 2013 “Change Your Life” è pieno del simbolismo di Beta-Kitten. Qui, si sta allontanando da uno strip club chiamato Cheetah (un riferimento alla programmazione Kitten) mentre indossa un top  con un occhio che tutto vede

Servono spiegazioni?

La performance di Iggy agli American Music Awards del 2014 era caratterizzata da un logo che riguardava la programmazione Sex Kitten. Il gatto ha un fulmine (che rappresenta la tortura dell’elettroshock) che divide a metà la sua testa (che rappresenta la frattura della psiche degli schiavi MK). La parola “potere” qui è piuttosto ironica in quanto gli schiavi MK sono completamente impotenti.

Nel 2018, la carriera di Iggy ha bisogno di un salvatore. Tuttavia, “essere salvati” nell’industria musicale significa sottomettersi a una forza molto oscura. Il video di Savior descrive questo processo in modo chiaro e simbolico.

SAVIOR

Il video di Savior segue una narrazione che è stata delineata innumerevoli volte su questo sito: “La brava ragazza che prende la strada sbagliata”. Usata dalle più grandi star del pop come Britney Spears, Rihanna, Christina Aguilera e molti altri, questa narrativa è una costante nel industria della musica. Usando un potente simbolismo archetipico, questi video rappresentano visivamente un percorso che va dalla purezza e dall’innocenza all’oscurità e alla profanazione. Per ritrarre questo, vengono riutilizzati lo stesso simbolismo e lo stesso color code, di volta in volta, da un video all’altro, indipendentemente dall’artista scelto, per rimettere in scena questo dramma visivo.

In Savior, le cose sono esplicitamente spirituali. L’intero video si svolge all’interno di una chiesa e gioca sull’inversione dei simboli cristiani, trasformando il video in una versione PG-13 di una messa nera satanica.

La canzone in sé parla di Iggy che cerca un salvatore per riportare la sua vita sulla retta via. E, secondo i post sui social media, quel salvatore è se stessa.

I feel like God playin’ tricks on me, got a fix on me
Feel the weight of the world like I got a brick on me
Had a dance with the devil and he got a grip on me
I’m just tryna get to heaven, hope you got a ticket for me, huh

Il video inizia in una maniera classica: ritrarre l’artista come una ragazza pura, vergine e non contaminata prima del rituale.

Iggy si siede su un letto indossando un abito bianco che rappresenta purezza e verginità.

Perché c’è un letto in questa chiesa e perché Iggy ci posa sopra? È qui che l’empio matrimonio di Iggy sarà consumato? All’interno della chiesa? Questo è il tipo di cose che fanno nelle messe sataniche nere.

Inizia quindi il matrimonio.

Iggy cammina lungo il corridoio verso il suo nuovo compagno.

A metà del suo cammino cerimoniale, tutto cambia e le cose diventano estremamente simboliche..

Il vestito di Iggy è diventato nero, rappresentando il suo passaggio al “lato oscuro”. Come la maggior parte delle spose, tiene in mano un bouquet di fiori. Tuttavia, è in fiamme. Si tratta di inversione.

In tutto il video, la maggior parte dei simboli religiosi sono circondati da luci al neon. Le stesse croci al neon sono state anche viste su The Weeknd’s Starboy e Kesha’s Praying – che hanno entrambi profondi messaggi occulti. Cosa simboleggiano le luci al neon?

Secondo un post su Twitter di Iggy, il video si svolge in una “cattedrale al neon” e ritrae una “religione neo-futuristica”. Che religione è? Una forma di satanismo abilmente mascherata e estremamente ingannevole?

Le luci al neon sono solitamente associate alla decadenza urbana: affari loschi, giochi d’azzardo, strip club e così via. Strano come la capitale al neon del mondo, Las Vegas, sia soprannominata “sin city”.

Nel video, i simboli associati al regno del santo e dello spirituale (croci, aureole) sono circondati da questi dispositivi elettrici artificiali associati alla depravazione. In breve, le luci al neon dissacrano questi simboli.

Una misteriosa figura incappucciata aspetta che Iggy cammini lungo il corridoio. Le “damigelle” sono velate e indossano aureole al neon. Le aureole al neon rappresentano l’esatto contrario delle aureole reali

Quando Iggy rimuove il cappuccio, si rende conto che non c’è nessuno sotto.

La scena sopra è estremamente significativa. Implica che il matrimonio di Iggy non e` con un essere umano, ma con un’entità eterea. E, considerando tutto questo simbolismo inverso all’interno della chiesa, si può concludere che questo matrimonio è con Satana. Sebbene ciò possa sembrare ridicolo per alcuni, i matrimoni forzati con Satana (o l’Anti-Cristo) sono un vero e proprio rituale di induzione del trauma usato nella programmazione Monarch. In altre parole, è qualcosa che effettivamente fanno. Come al solito, stanno cercando di renderlo bello usando una pop star.

Alcune persone sembrano “vedere la luce”. Chi stanno lodando?

Il video contiene un product placement di qualcosa chiamato M.Monster. Il nome non fa che aumentare la malvagità del video.

Poi Iggy partecipa a un altro rito religioso simbolico.

Iggy è battezzata da una persona incappucciata di nero. La sua conversione spirituale è completa.

Quindi, vediamo chi è la misteriosa figura che esegue il battesimo.

Era Iggy. Ha eseguito il battesimo su se stessa. Un occhio è strategicamente nascosto dal mantello che indica un pupazzo dell’élite occulta.

Pertanto, dopo essersi sposata con un’entità spirituale che indossa un mantello nero, ora indossa un mantello nero. Ha interiorizzato la trasformazione spirituale – è passata al lato oscuro.

Il video termina con le “mani in preghiera” di Iggy ricoperte di guanti di pelle. Le mani sono distese e formano una piramide

CONCLUDENDO

Savior inizia con Iggy Azalea che indossa un abito bianco, che in seguito diventera` nero, completo di un bouquet in fiamme e un aureola al neon. È un altro artista che ha recitato in un video dedicato alla narrativa “brava ragazza prende la strada sbagliata”. Ogni pochi mesi, una grande popstar deve pubblicare questo tipo di video e deve essere visualizzata milioni di volte dai giovani di tutto il mondo.

Perché questo tema è così ricorrente? Perché rivela l’ossessione preferita dell’élite occulta: contaminare e dissacrare la gioventù, la purezza e l’innocenza. Su una scala più ampia, l’élite sta cercando di spostare il mondo intero verso il lato oscuro e, attraverso i mass media, riesce a convincere le persone a farsi ossessionare da tutto ciò che è depravato, degradato e malvagio. Un numero crescente di persone sta vedendo attraverso questa merda e la stanno rifiutando, il che fa sì che i mass media siano sempre più audaci, sfacciati e disperati. Il mondo ha bisogno di un salvatore, va bene … ma non sarà Iggy Azalea.

Fonte