Archivi Blog

Statua di Bafometto in Arkansas: Satana non e` proprio dalla vostra parte!

Il “Tempio Satanico” ha (ri)svelato la sua statua di Baphomet in una manifestazione dell’Arkansas State Capitol per protestare contro un monumento dei dieci comandamenti già sul territorio del Capoluogo.

Leggendo quest’oggi la notizia mi sono ricordato di un articolo dell’anno scorso riguardante la stessa statua, che potete leggere qui

Il Tempio Satanico ha esposto al pubblico la sua statua giovedì durante una manifestazione sul Primo Emendamento al Campidoglio dello Stato dell’Arkansas per protestare contro un monumento dei dieci comandamenti già presente.

Con satanisti, atei e cristiani tra i presenti, diversi oratori hanno chiesto la rimozione del monumento dei dieci comandamenti o che i funzionari del governo statale installino anche quella di Baphomet. Il Tempio Satanico ha detto che il monumento dei dieci comandamenti viola la libertà costituzionale del diritto a professare qualsiasi religione e che l’installazione della loro statua dimostrerà tolleranza religiosa.

Ivy Forrester, cofondatrice del Satanic Arkansas, che ha contribuito all’organizzazione del raduno, ha detto

“se l’intenzione e` quella di avere un monumento religioso allora dovrebbe essere aperto anche ai monumenti di altre religioni, se non siamo d’accordo su questo meglio allora non averne “.

La statua di Baphomet, che è seduta e accompagnata da due bambini sorridenti, non può essere installata secondo una legge del 2017 che richiede una sponsorizzazione legislativa per prendere in considerazione l’erezione di qualsiasi monumento.

Il Tempio satanico ha detto che farà causa allo stato, rivendicando la discriminazione religiosa. Ma quando il Tempio Satanico tentò di unirsi a un caso che l’ACLU aveva già portato contro lo stato, l’ACLU chiese al tribunale di bloccare l’intervento. Un giudice non ha ancora stabilito se il Tempio satanico possa aderire al caso.

Il monumento dei dieci comandamenti è stato sponsorizzato dal senatore repubblicano Jason Rapert e installato silenziosamente nel 2017. Meno di 24 ore dopo la sua installazione, un uomo ha guidato la sua auto contro il monumento, distruggendolo. Lo stesso uomo ha anche distrutto un monumento dei dieci comandamenti al di fuori del Campidoglio dello stato dell’Oklahoma. Il Tempio Satanico aveva originariamente tentato di installare la sua statua Baphomet lì, ma la Corte Suprema dell’Oklahoma ha stabilito che il monumento dei Dieci Comandamenti era incostituzionale ed è stato rimosso. Il Tempio Satanico ha quindi sospeso la sua campagna in Oklahoma.

In una dichiarazione online, Rapert ha detto di aver rispettato i diritti del Primo Emendamento dei manifestanti, ma li ha anche definiti “estremisti” e ha detto “sarà un giorno molto freddo all’inferno prima che una statua offensiva potra` essere esibita all’Arkansas State Capitol. ”

Per concludere, penserete che questo gruppo sia stato supportato dall’organizzazione “madre” dei satanisti ovvero dalla Chiesa di Satana…scopriamo invece un ironico twist a questa vicenda:

Questo non ha nulla a che fare con noi o con la religione del satanismo (ho i miei dubbi ma tralasciamo) Si tratta di un GRUPPO DI ATTIVISTI POLITICI CHE CERCANO SOLO PUBBLICITA`

Dunque un sacco di titoloni in tutti i media narrano dell’erezione di questa statua satanica (per cio` che  e` stata intesa) mentre in realta` si tratta di una manifestazione abusiva di qualche social justice warrior prontamente cancellata perche` illegale.
Cio` che mi stupisce e` il non aver mai sentito parlare del tipo che buttava giu` i monumenti dei dieci comandamenti: forse i media preferiscono dare spazio a notizie “sataniste” perche` in linea con la loro agenda anti-liberta`?

Il fatto poi che il “Tempio di Satana” sia stato umiliato e ridicolizzato dalla stessa Church Of Satan e` la ciliegina sulla torta, per questi ridicoli millennials.