Archivi Blog

C’e` qualcosa di terribilmente sbagliato nella linea di abbigliamento per bambini di Caroline Bosmans

Il sito Web e l’account Instagram di questo marchio di moda sono pieni di immagini inquietanti che alludono all’abuso e alla sessualizzazione dei bambini. Ecco uno sguardo al mondo sconvolgente di Caroline Bosmans

Caroline Bosmans è un marchio di lusso per bambini che è stato elogiato nel suo nativo Belgio e nel mondo della moda. Popolare tra i figli dei ricchi e famosi (ad esempio P. Diddy), il marchio è descritto come “radicale e grafico” dalle fashioniste. Infatti, anche se Caroline Bosmans crea abiti per bambini e bambine, si tratta comunque di essere edgy e alla moda.

Tuttavia, c’è un problema. Il mondo della moda è malato e contorto. L’aggiunta di bambini al mix è spesso una ricetta infernale. Un primo esempio è il marchio per bambini NUNUNU che, come si vede nel mio articolo C’e` qualcosa di sbagliato nella nuova linea di abbigliamento “Genderless” di Céline Dion, è semplicemente rivoltante: riferimenti all’abuso di minori, alla sessualizzazione dei bambini e persino al satanismo.

Purtroppo, il marketing di Caroline Bosman trasmette le stesse inquietanti vibrazioni. Quasi tutte le immagini mettono i bambini in contesti bizzarri, opprimenti e spiacevoli in cui si aggiunge un sacco di simbolismo significativo. Oltre a queste vibrazioni negative, tutti i bambini nelle loro foto promozionali sembrano essere tristi, sconvolti, traumatizzati o … morti. In breve, la marca è un riflesso della sub-cultura elitaria nauseabonda che mira a danneggiare i bambini.

Ecco alcuni esempi.

IL SITO WEB

I visitatori del sito ufficiale del marchio sono accolti con un mucchio di foto che riassumono il marchio: mescolare i bambini con la stranezza del mondo della moda.

Benvenuti nel meraviglioso mondo di Caroline Bosmans.

Il bambino è tenuto in braccio da un ragazzo untuo che indossa solo uno Speedo

Un bambino vestito da drag in braccio ad un uomo adulto vestito da drag. Nessuno sembra godersi questo momento.

Il passatempo preferito dell’élite è quello di vestire i bambini come donne “sexy” e completamente cresciute (vedi il mio articolo su Desmond Is Amazing).

Questo non sembra un ambiente sicuro e stimolante per un bambino

Soffocato

Al marchio piace ritrarre bambini che sembrano addormentati, drogati e … morti

Un’altra foto di un bambino che sembra morto. Sulle camice e sui pantaloni dei bambini ci sono le parole “Mangia le persone”. L’élite è ossessionata dal cannibalismo

Ancora un’altra foto di un bambino che sembra morto. C’era del veleno in quella tazza? Le camicie raffigurano una bambola Barbie nuda che si trova a faccia in giù in una tazza. Tutto qui allude all’abuso e alla perdita dell’innocenza.

Il sito web ha una sezione chiamata “Artwork” in cui i bambini vengono usati come oggetti di scena in strane configurazioni.

C’e` qualcosa che proprio non va in questa foto

Questo strano body mette in mostra organi interni. È inquietante da guardare e probabilmente è inquietante da indossare.

Volto coperto (spersonalizzazione e oggettivazione) e un gigantesco teschio (simbolo della morte)

L’intera testa di questo bambino è coperta di mani. Amano mettere le mani sui bambini.

Non sembra una situazione adatta ad un bambino

Il ragazzo sulla destra indossa un vestito che dice “Sono abbastanza confuso”. Inoltre, c’è un occhio (il simbolo preferito delle élite occulte) con una lacrima. Si tratta di abusi.

Un esercito di bambini clonati? Perché?

ACCOUNT INSTAGRAM

Non diversamente da NUNUNU, scorrere l’account Instagram di Caroline Bosman porta a un sentimento sempre più intenso di terrore e disgusto. Ecco alcuni esempi.

L’account IG contiene un servizio di moda per bambini in un ospedale. tutto questo è sbagliato sotto molti aspetti

I bambini vanno negli ospedali quando sono malati o soffrono. A loro non piace starci. Questo marchio utilizza questo contesto sconvolgente per vendere vestiti troppo costosi.

Perche` indossa quel costume in ospedale?

Tirate fuori quella bambina da sto posto. Mentre è assolutamente sconcertante, questi scatti di moda sono perfettamente in linea con il tema dominante di traumatizzare i bambini.

Questa foto non è nemmeno un servizio di moda. È un bambino reale in un ospedale con gli hashtag #alwaysfunwiththiskid e #bruisednotbroken. C’è una freddezza qui che è estremamente inquietante.

#Readytoafterparty? Qualche pervertito ha scritto nei commenti “Mi piacerebbe unirmi a lei;)”. Quindi Caroline Bosman risponde “Ma prima alcuni cocktail!” Huh?

Il quarto commento riassume tutto

Per qualche ragione, hanno deciso di scambiare la faccia di un bambino con una bambola di Ken. Simbolico. E cosa diavolo c’è nella bocca del bambino?

Ci sono un sacco di foto di bambini in questa posizione. Perché? Alcuni pervertiti pubblicano commenti come “Bottoms up”

Ecco un altro esempio. E ce ne sono molti altri. Alcune persone nei commenti sembrano essere estremamente entusiaste di queste foto.

Dove si sta mettendo la mano questo bambino? Chi gli ha detto di farlo?

In combinazione con queste immagini sconvolgenti di bambini ci sono frasi come questa

Le gambe di questo bambino sembrano essere contuse. Inoltre, c’è un adesivo del logo del marchio. Strano.

C’e` una insana fissazione nel ritrarre bambini che stanno male

Ovviamente, per dimostrare che tutto questo fa parte dell’agenda elitaria, ci sono un sacco di simboli con l’occhio che tutto vede.

Un altro

Tutti i bambini sembrano tristi

CONCLUDENDO

Caroline Bosmans è un altro marchio di abbigliamento “di lusso” per bambini che mescola l’alta moda con una sub-cultura inquietante che e` ossessionata dai bambini per le ragioni piu` sbagliate. Si tratta di molestare i bambini, metterli in situazioni traumatizzanti, alludendo al loro abuso e sessualizzandoli.
Qual è lo scopo di tali immagini rivoltanti? E` una tattica commerciale per vendere piu` prodotti o c’è un programma più profondo dietro a questo? Se si combinano le immagini di questo marchio con ciò che è stato osservato con NUNUNU, emerge un modello chiaro. Non si tratta dell’amore per i bambini, si tratta di odio. Si tratta di usare e abusare di loro. Riguarda il male.

Su una scala più ampia, si tratta dell’elite occulta che rapisce i bambini, sottoponendoli al controllo mentale basato sul trauma e mettendoli sotto il controllo di pedofili. Il simbolismo di questi marchi è una celebrazione di questa cultura malata. E le celebrità sono piuttosto felici di spendere i loro soldi in queste schifezze.

Fonte

Cosa sta succedendo a Celine Dion?

Céline Dion sta facendo parlare di se per strane ragioni mentre la sua carriera e la sua persona hanno preso una svolta radicale. Cosa sta succedendo a Céline Dion?

Ogni tanto una celebrità e` sotto la luce dei riflettori per una serie di motivi strani o imbarazzanti. Negli anni scorsi ho pubblicato articoli che hanno evidenziato fatti e modelli simili a quelli che enuncero` nel seguente articolo. Apparentemente, è il turno di Céline Dion. In effetti, la diva franco-canadese ha attirato molto l’attenzione nelle ultime settimane, portando alcuni a mettere in dubbio il suo benessere psico fisico.

Per iniziare, i numerosi eventi mediatici a cui ha preso parte sono un po ‘ fuori cntesto rispetto al personaggio di Céline, poiché ha passato la sua intera carriera a evitare eventi legati allo spettacolo. Nel 2012, sulla scia della morte prematura di Whitney Houston, Céline Dion ha persino ammesso la sua sfiducia nei confronti dell’industria dell’intrattenimento perché può distruggere vite umane.

“Ho paura del mondo dello spettacolo, ho paura delle droghe, ho paura di uscire, ed è per questo che non faccio feste e non mi dedico alla mondanita`, ed è per questo che non faccio parte del mondo dello spettacolo. Dobbiamo avere paura. Ho sempre detto che bisogna divertirsi facendo musica ma bisogna evitare di farsi inglobare dallo show business . Devi fare il tuo lavoro e andartene. ”
– E-News, Céline Dion Remembers Whitney Houston: “Drugs,” “Bad Influences Took Over”

Fin dalla morte del marito e manager René Angélil nel 2016, la “protezione” di Céline contro l’industria sembra essere svanita. Negli ultimi due anni, Céline ha preso parte a eventi come spettacoli, feste, progetti di moda ecc.

Poiché Céline è apparentemente un “amante della haute couture”, le sue bizzarre uscite potrebbero essere attribuite a “eccentricità dell’alta moda”.

Strano ma OK.

Tuttavia, le cose recentemente hanno preso una svolta. È come se l’industria le avesse detto: “Unisciti a noi o perdi tutto”. E quando Céline si è associata al marchio di moda israeliano NUNUNU per creare una linea di abbigliamento “genderless” per bambini, le cose hanno smesso di essere cool o divertenti.

CÉLINUNUNU

Nel mio articolo intitolato C’e` qualcosa di malato e sbagliato nella nuova linea di abbigliamento “Genderless” di Céline Dion, ho osservato l’inquietante simbolismo che circonda NUNUNU e il suo marketing online. Che ci crediate o no, le immagini sul sito web e sull’account IG del sito si riferiscono direttamente al satanismo, agli abusi sui minori e al controllo mentale.

Nella bizzarra pubblicità di CÉLINUNUNU, Céline inizia dicendo “I nostri bambini non sono esattamente i nostri figli”. Quindi si intrufola in un reparto maternità e cambia l’aspetto dei bambini di altre persone con indumenti CÉLINUNUNU. È strano

Dalla pubblicazione del mio articolo su CÉLINUNUNU, il marchio ha pubblicato immagini più inquietanti che coinvolgono bambini in scenari bizzarri. Ecco alcune foto.

Bambini dall’aria triste che indossano maglie con la scritta “New Order” dall’aspetto opprimente … come in “New World Order”.

Hanno vestito questa ragazzina come una coniglietta di Playboy. Hanno aggiunto i cereali di Minnie Mouse per enfatizzare l’aspetto infantile di tutto questo. Nauseante.

Questa ragazza è vestita per partecipare ad un “ballo in maschera” d’élite. Originariamente, gli ospiti portavano maschere a queste feste per preservare l’anonimato mentre si concedevano un comportamento depravato. Perché questa bambina indossa una maschera del genere? Si tratta di abuso satanico rituale.

Dopo l’uscita di CÉLINUNUNU, Céline ha rilasciato un’intervista alla CNN con i creatori del marchio Iris Adler e Tali Milchberg. L’intervista è … strana.

Dopo il lancio di CÉLINUNUNU, mons. John Esseff, un sacerdote di 65 anni e un esorcista nella diocesi di Scranton, in Pennsylvania, ha fatto notizia per aver dichiarato che il marchio è “demoniaco”. Ha spiegato:

“Sono convinto che il modo in cui questa cosa del gender si e` diffusa sia demoniaca. È falsa. Di generi ce ne sono solo 2 quelli che Dio ha creato. Il diavolo sta perseguitando i bambini confondendo il genere. Quando nasce un bambino, quali sono le prime cose che diciamo di quel bambino? È un maschietto, o è una femminuccia. Questa è la cosa più naturale del mondo da dire. Ma dire che non c’è differenza è satanico.

Le persone dietro tutto questo stanno influenzando i bambini confondendoli. Questo è decisamente satanico. C’è una mente dietro tutto cio`, una mente organizzata.

Il diavolo è un bugiardo che racconta enormi menzogne. L’intera operazione e` stata messa in piedi per fare denaro. Il maligno sente di poter fare queste cose senza essere in qualche modo riconosciuto. Questa [neutralità di genere] è uno stratagemma che ha escogitato. ”
– NC Register, Exorcist Warns About Celine Dion’s Occult Children’s Clothing

Céline Dion è la mente dietro questa marca di abbigliamento? Certo che no, il marchio è in circolazione da anni. Céline viene semplicemente usata per venderlo. E quando uno viene usato dall’élite, puoi contare sui media elitari per coprirlo. Soprattutto se qualcosa di malsano bolle in pentola.

I MEDIA

Come affermato all’inizio dell’articolo, sembra che sia il turno di Céline di essere al centro dell’attenzione mediatica. E` ovunque. Ad esempio, il recente viaggio di Céline a Parigi ha fatto molta notizia. In primo luogo, il suo fisico emaciato (combinato con un guardaroba strano) ha portato alcune persone a chiedersi: Sta bene?

L’aspetto emaciato di Céline ha portato alcune persone a mettere in discussione la sua salute fisica e mentale.

Sta pagando il prezzo di fare parte del settore? Quando le è stato chiesto quanto pesava, Céline e` andata sulla difensiva. Durante un’intervista con The Sun, Céline ha dichiarato:

“Se mi piace, non voglio parlarne. Non preoccuparti Non fare foto. Lo sto facendo per me. Voglio sentirmi forte, bella, femminile e sexy. Se ti piace, sono qui. Se no, lasciami in pace. “

Céline ha anche fatto notizia a causa di un gossip: la cantante cinquantenne viene spesso vista con il ballerino 34enne Pepe Muñoz. Naturalmente, questo tabloid si chiede se vi sia una relazione tra i 2.

Céline e Pepe Muñoz alla Paris Couture Week. Céline ha dichiarato che sono solo “migliori amici”.

Che questi due siano o meno in una relazione non è un fatto a cui sono davvero interessato. Tuttavia, è solo il pezzo di gossip richiesto per alimentare la tempesta mediatica perfetta. Sono uscite alcune pubblicazioni con affermazioni coraggiose che dicevano “Lascia stare Céline!”, Argomentando che il suo peso e le sue relazioni non sono affare di nessuno. Questi giornaletti tuttavia sono semplicemente ipocriti, poiché i loro “articoli” amplificano solo la tempesta mediatica.

Per dimostrare ulteriormente che c’è stata una tempesta mediatica, due importanti annunci relativi a Céline sono stati fatti negli ultimi due giorni: una biopic da 23 milioni di dollari intitolata The Power of Love sarà pubblicata nel 2020. Il giorno dopo, Céline è diventata il nuovo volto di L’Oréal Paris.

Céline indossa una felpa con cappuccio “I’m Worth It” per la campagna pubblicitaria L’Oréal Paris.

CONCLUDENDO

I giorni in cui Céline aveva “paura” del mondo dello spettacolo sono chiaramente finiti. È stata assorbita da esso ed è ora al centro di una classica tempesta mediatica creata artificialmente. Mentre Céline un tempo si interessava solo di musica, è usata ora per promuovere programmi specifici. Il suo marchio CÉLINUNUNU riguarda certamente la creazione di un “nuovo ordine” di bambini senza genere.

Continuerà a spingersi più in profondità nel settore? Quali saranno le conseguenze per la sua stabilita` psicofisica?

Fonte

C’e` qualcosa di malato e sbagliato nella nuova linea di abbigliamento “genderless” di Celine Dion

Céline Dion è il volto di un nuovo marchio di moda “genderless” (senza genere) per bambini di nome CELINUNUNU. Tutto è incredibilmente sbagliato e inquietante. Ecco uno sguardo all’inquietante simbolismo che lo circonda.

Ho sempre apprezzato il fatto che Céline Dion fosse una figura alquanto salubre in un’azienda musicale fortemente incline alla depravazione. Tuttavia, dalla morte di suo marito e manager René Angélil, è stata coinvolta in qualche torbido affare.

Dopo essersene andata Las Vegas, Céline ha apparentemente trovato una nuova missione: “liberare” i neonati dalla binarieta` del genere. Sappiamo tutti che e` questo il motivo per cui ogni neonato si lamenta! (e` retorica) Per farlo, ha rilasciato CELINUNUNU, una linea di abbigliamento per bambini “di genere neutro”, creata in collaborazione con il marchio di moda globalista NUNUNU.

Alcuni potrebbero considerare questa notizia con leggerezza perché CELINUNUNU è l’ennesima marca di moda costosa che utilizza una celebrità per generare vendite. Tuttavia, c’è dell’altro. NUNUNU è già un grande marchio a Hollywood. Il sito web del marchio contiene una vasta galleria di foto di bambini di celebrita` che indossano le loro creazioni come Angelina Jolie, Kourtney Kardashian, Hilary Duff e molti altri. Per loro stessa ammissione, il marchio non si concentra prettamente sulla moda. È un modo per “plasmare i bambini” per il futuro.

Per prima cosa, diamo un’occhiata al video promozionale di Céline Dion.

VIDEO PROMOZIONALE

CELINUNUNU presenta Céline Dion che si intrufola in un reparto maternità e altera l’aspetto dei bambini di altre persone. Mentre la maggior parte delle fonti di notizie ha trovato il video “esilarante”, molti non hanno reagito bene al messaggio del video.

Il video inizia con Céline seduta sul retro di un SUV. Dice: “I nostri bambini non sono davvero i nostri figli”. Ok, Celine stai bene? Cosa stai dicendo??? Si noti che è vestita con un abito scintillante.

Quando Céline scende dal SUV per entrare in un ospedale, i suoi vestiti diventano magicamente neri. Sta per succedere qualcosa di oscuro

Celine si intrufola nel reparto maternità dell’ospedale e scopre qualcosa di inaccettabile.

Si rende conto che i maschietti sono vestiti di blu e le femminuccie di rosa. L’orrore. Céline è completamente disgustata.

Quindi, Céline sparge della polvere nera e tutto cambia. Peggiorando.

Le immagini del maschietto e della femminuccia sul muro vengono sostituite con il logo del marchio. Tutto è ora nero, bianco e raccapricciante.

Questo bambino indossa un cappello con teschi. Sì certo, festeggiamo una nuova vita facendole indossare simboli che rappresentano la morte. La maglietta recita “Nuovo Ordine” … una abbreviativo per “Nuovo Ordine Mondiale?”.

La sicurezza poi, arresta Céline e la porta fuori dall’ospedale. Perfetto. Assicuriamoci che questo non accada di nuovo.

Per riassumere il video, e` sconcertante. Certo, Céline Dion è semplicemente il volto del marchio. L’intera linea è stata creata da NUNUNU, una casa di moda israeliana per bambini che è già un successo globale.

C’E` QUALCOSA DI SBAGLIATO IN NUNUNU

Quando dico che c’è qualcosa che non va in NUNUNU, non sto parlando del suo ridicolo nome. Sto parlando della sua intera filosofia e simbolismo. La pagina “Informazioni” del marchio dice:

Guidato completamente dalla loro intuizione, i co-proprietari e designer iris adler e tali milchberg hanno creato collezioni di abbigliamento per bambini che hanno rotto gli stereotipi e schivano le norme accettate. il loro bisogno di un dna di base e un’offerta unisex nella moda per bambini, ha creato una tendenza globale che è ora una fonte d’ispirazione in tutto il mondo. spinto da un programma che sfida la tradizionale dicotomia di abbigliamento ragazzo / ragazza, iris e tali hanno dimostrato che nel mondo dei veri individui non tutto è così bianco e nero.

Sì, per citare le sue stesse parole, il marchio è effettivamente “guidato da un ordine del giorno”

Questa è la foto in cima alla pagina Informazioni del marchio: un bambino il cui volto è tenuto stretto da uno scheletro. Uno degli occhi del bambino è nascosto – una conferma che questo è tutto sull’agenda dell’élite.

L’agenda di NUNUNU non riguarda solo la neutralità di genere. Si tratta di qualcosa di molto più oscuro. Un rapido viaggio nella pagina Instagram del marchio rivela alcuni materiali inquietanti: la sessualizzazione dei bambini, il satanismo e il controllo mentale monarch. In breve, tutte le ossessioni dell’élite occulta.

Questo fa parte della collezione “Holiday” del marchio. Non dirmi che non sanno cosa significa “Ho” (slang per prostituta). Voglio dire, ma dai….

Sono consapevoli del fatto che la canzone Let’s Get Physical parla di fare sesso? Perché ci sono bambini sotto quella scritta?

Questa ragazza indossa una camicia con occhi che tutto vedono con un “tatuaggio” ridondante sulla mano – i principali simboli dell’élite occulta. Sui suoi pantaloni ci sono i numeri 3 e 6 … 666?

Una ragazza con le corna. Altre cose pseudo-sataniche.

Un bambino con un cappello con corna da diavolo. Così carino.

Raccapricciante. I satanisti indossano maschere di animali durante le messe nere.

Sembra che un pedofilo schifoso abbia messo la sua grande mano sporca sul petto di questa ragazza.

Questo bambino nasconde un occhio mentre indossa una maglietta con un teschio con un occhio nascosto. Inoltre, i suoi pantaloni sono dotati di occhi che tutto vedono. Come potrebbero renderlo piu` ovvio?

L’account IG del brand contiene varie immagini e dipinti contrassegnati con #inspiration. Quasi tutti sono inquietanti e pieni di simboli che si riferiscono alle pratiche più oscure dell’élite occulta.

Questo è satanico al 100%. Sì, questo è l’account IG di un marchio di abbigliamento per bambini che è estremamente popolare a Hollywood.

La didascalia di questa immagine è “Hidden Desire”. La mia didascalia sarebbe “Che problemi hanno queste persone?”.

Questa è la didascalia: “Necessità di schiarirsi le idee”. Il controllo mentale basato sul trauma serve appunto a “chiarire le idee” delle vittime grazie all’abuso

Giovani ragazzi in asciugamano. Le loro teste sono state sostituite con bulbi oculari. Come dice il commento: “Inquietante, borderline e inappropriato”

Un teschio di animale usato per fare il segno di un occhio: l’ispirazione perfetta per vestiti da bambini

Tutto di questa foto urla “infanzia rovinata”

Questa immagine è puro controllo mentale Monarch- uno schiavo MK con diversi personaggi.

Ci sono molte altre immagini, ma ne abbiamo viste abbastanza. Tutte puntano nella stessa direzione: depravazione dell’élite occulta e depredazione spudorata dei bambini. Tutta questa merda è “vestita” nel vocabolario ipocrita della neutralità di genere e della “liberazione dei bambini”. E chi meglio di Céline Dion (e della sua salutare aura) per rendere questo attraente per le mamme con soldi da buttare?

NUNUNU? NONONO.

Fonte