Archivi Blog

La CBC accusata di sessualizzazione infantile dopo aver promosso un documentario sui “drag kids”

L’emittente canadese CBC è stata accusata di aver promosso la sessualizzazione dei bambini dopo aver pubblicizzato un nuovo documentario sui “drag kids”.

La clip, che è stata twittata dall’account ‘CBC Kids’, mostra numerosi minori che parlano del loro alter ego ‘drag’ mentre uno di loro, un dodicenne, esegue quelle che alcuni hanno definito lamentandosi mosse di danza sessualmente suggestive.

“Come e` essere un bambino #DRAGQUEEN? @CBCKidsNews ha parlato con le quattro stelle del nuovo documentario #DragKids della CBC per scoprire che cos’è #drag e perché lo fanno “, ha dichiarato il tweet.

Il blacklash è stato piuttosto rapido.

“I genitori di questi bambini e i produttori di questo documentario dovrebbero essere imprigionati per pedofilia”, ha commentato Mark Dice

“Ti chiedi quando CBC presenterà una nuova serie di sfilate di bellezza per bambini, forse con i bambini in tiara? È arte, giusto? Totalmente appropriata e non è affatto un invito a sfruttare o sessualizzare i bambini “, ha osservato un altro utente di Twitter.

Nice @CBCkids, davvero bello. Stiamo addestrando i ragazzi a essere spogliarellisti e lapdancers ora? “, Ha chiesto un altro.

“Perché la @CBC sta sfruttando i bambini e sessualizzandoli. È solo per spingere la loro agenda? “, Ha chiesto un altro.

Come abbiamo già sottolineato, il dodicenne “drag queen kid” Desmond is Amazing è stato inesorabilmente promosso dalle reti mainstream americane.

Sua madre ha recentemente dichiarato a uno show televisivo australiano: “Di non capire i motivi della polemica” dopo che gli è stato chiesto se Desmond si esibisse in un club gay mentre i clienti gli lanciavano dei soldi.

Come abbiamo riferito la scorsa settimana, un pedofilo gia` condannato ha scritto un post sul blog in cui descriveva il dodicenne Desmond come “hot”.

Fonte