Archivi categoria: Lady Gaga

L’ipocrisia delle stars (BOICOTTALE)

Lady Gaga, Alicia & C. chiudono
i loro profili sui social network:
«Li riapriremo se donerete
soldi alla lotta contro l’Aids»
Mercoledì Lady Gaga, Alicia Keys, Justin Timberlake, David La Chapelle e molte altre celebrità americane moriranno digitalmente. Le star, infatti, spegneranno i loro profili sui social network nel corso della Giornata Mondiale contro l’Aids, e ritorneranno alla vita digitale soltanto quando i loro fans avranno donato un milione di dollari.

Lady Gaga ha su Facebook 24 milioni di “amici” (e altri 7 su Twitter) che resteranno senza contatti con la diva del pop, così come i 5 milioni di fan di Timberlake e gli 8 milioni che seguono Alicia Keys.

All’iniziativa, lanciata dalla stessa Alicia Keys sul suo sito Internet, aderiranno anche le sorelle Kardashian, Usher, Serena Williams, Elijah Wood, Ryan Seacrest e Jennifer Hudson . Queste celebrità, che stanno invitando i loro fans, attraverso alcuni video, a «ricomprare le loro vite», chiuderanno i loro account su Facebook e Twitter. «E’ molto importante usare media ai quali siamo naturalmente collegati», spiega Alicia Keys, «cerchiamo di scuotere chi ci insegue, di stimolare la loro attenzione».

L’idea di Alicia Keys è piaciuta subito a Leigh Blake, presidente di Keep a Child Alive: «Cerchiamo di dire alla gente una cosa semplice: perchè vi addolorate tanto per la morte di una persona famosa, mentre non vi commuovete per milioni di persone che muoiono ogni anno».

FONTE

Ma quanta ipocrisia c’è in queste dichiarazioni? I vips se ne lavano le mani e lasciano a noi l’onere di pagare per la ricerca contro l’aids? Ma stiamo scherzando? Queste persone guadagnano in un mese ciò che la maggior parte delle persone forse guadagna in 10 anni e pretendono che paghiamo per loro?

Se ognuna di queste “caritatevoli” stars mettesse la mano nel proprio conto in banca e donasse 1 milione di euro alla causa non sarebbe tutto più veloce e più facile?

No!Deve essere la gente comune, sotto “ricatto”, chiudendo il loro facebook personale (mamma mia che minaccia) a pagare. Loro pieni di soldi, vivono nel lusso, spendono e spandono e poi chiedono la carità. VERGOGNATEVI

Ma che razza di iniziativa è?

Lasciamoli morire “digitalmente” questi cancri della società, parassiti schifosi che con il ricatto cercano di gestire i loro fan.

Sono le persone comuni colpevoli dell’Aids? NO. Lo sono loro? NEPPURE. Se queste persone hanno a disposizione ingenti capitali, che senso ha chiedere denaro ai loro fans “ricattandoli” con la chiusura dei loro social network?

BOICOTTATELI! Boicottate la loro musica di merda, se proprio siete persi per la loro musica, scaricate i loro cd, masterizzatevi copie. NON SI MERITANO IL VOSTRO DENARO.

Eliminateli dai vostri facebook/twitter.

Questi personaggi (assieme alle case discografiche) vi spillano una ventina di euro a cd, vi fanno pagare 30-50 euro a concerto, se volete una loro maglietta partono altri 20 – 30 euro, per una serata richiedono decine di migliaia di euro ma ancora…vogliono soldi da voi!!! MANDATELI A FANCULO! BOICOTTATE

Illuminati: Belinda

Negli articoli precedenti abbiamo svelato il simbolismo degli Illuminati trovato nelle industrie musicali americane, asiatiche e dell’europa dell’est. Questo articolo esamina il simbolismo che si può ritrovare in una delle star più importanti dell’america latina, Belinda. Esamineremo il suo passato, quando recitava nelle “Cheetah Girls” della Disney fino ad arrivare al suo ultimo lavoro dal titolo “Egoista”.

Negli articoli Narsha e SHINee:Illuminati nella musica K-pop e Illuminati: Vintage, abbiamo discusso lo sforzo evidente di portare ad un pubblico non di lingua inglese i temi e i simboli presenti nella cultura pop americana , inclusi il simbolismo occulto, il controllo mentale e il transumanesimo. L’agenda degli Illuminati spinge per trascendere i confini nazionali e culturali per raggiungere il “villaggio globale”.

Uno degli artisti che copre il mercato spagnolo è Belinda, una cantante messicana, cantautrice e attrice statunitense nata da un padre spagnolo e dalla madre francese. Il suo video musicale dal titolo Egoista, è semplicemente pieno di tutto ciò che noi chiamiamo “il simbolismo degli Illuminati”, il quale comprende simboli,  codici e temi legati all’agenda dell’elite occulta. Vedremo in questo articolo che il successo di Belinda non è tuttavia il frutto di una buona dose di fortuna. Al contrario, è stata preparata nel diffondere il programma per il controllo mentale fin da tenera età presso la scuola n. 1 per le pop star adolescenti: la Disney.

CHEETAH GIRL


Nel 2006, Belinda recitò nel film Disney Cheetah Girls 2, un film che racconta le avventure di una banda di ragazza. Il concetto di base che ruota attorno a queste serie di film, è che queste ragazze aspettano di conoscere un grande produttore che le lanci nel mondo dell’intrattenimento e le renda molto popolari, nascondendo a malapena il controllo mentale nella cultura pop. Il fatto che i film siano prodotti dalla Disney, che recluta giovani talenti  che si trasformano in oggetti sessuali intorno all’età di 16 anni, e le associazioni al programma Monarch sul controllo mentale assieme a quello “sex kitten” sono fin troppo reali in Cheetah Girls. Che cosa intendo con “reclutatore di giovani talenti che si trasformano in oggetti sessuali”? Ecco una foto molto esemplificativa di ciò che succede alle ragazze che vengono “toccate” dalla Disney.

Magie della Disney?

Come abbiamo visto negli articoli precedenti, la programmazione Monarch utilizza il controllo mentale, basato sul trauma, per creare e modificare la personalità delle vittime, il quale eseguiranno in seguito compiti specifici. La programmazione Beta, nota anche come la programmazione sex-kitten, è usata sulle giovani ragazze nel settore dello spettacolo. In Cheetah Girls – come usato dalle ragazze che hanno subito la programmazione beta – le stars indossano sempre abiti o accessori leopardati / tigrati.

Un riferimento molto forte alla programmazione sex kitten

BETA. Descritta come programmazione sessuale. Questa programmazione elimina tutte le convinzioni morali imparate e stimola l’istinto primitivo sessuale, privando da qualsiasi inibizione.
– Patton Ron, Monarch Project

In Cheetah Girls 2, Belinda (l’argomento di questo articolo) compete con un gruppo femminile spagnolo, dopo una serie di folli eventi, diventa loro amica e membra onoraria delle Cheetah Girl. Grandissima! Belinda fa ora parte della miglior scuola che faccia uso delle tecniche per il controllo mentale MkUltra, la Disney.

IL TELEFILM “DONNE ASSASSINE”

Il simbolo della serie è una farfalla, simbolismo riferito alla programmazione Monarch

Dopo aver interpretato un ruolo in un film della Disney che aveva come tema anche la programmazione beta (aka sex-kitten), Belinda appare nella terza stagione del telefilm messicano, Mujeres Asesinas (Donne assassine), che a sua volta ha come tema la programmazione Delta – conosciuta anche come “programmazione killer”.

DELTA. Questa è nota come “programmazione killer, originariamente sviluppata per l’addestramento degli agenti speciali o dei soldati scelti (cioè Delta Force, Primo Battaglione di Terra, Mossad, ecc) in operazioni di infiltrazione. Una ottimale produzione di adrenalina e una  aggressività controllata sono evidenti. I soggetti sono privi di paura; molto sistematici nello svolgimento dei loro compiti.
– Patton Ron, Monarch Project

Come afferma il titolo, la serie è incentrata sulla storia di alcune donne che uccidono per diversi motivi. Il materiale promozionale della serie è pieno di simbolismo sul controllo mentale.

Lo specchio infranto è uno dei maggiori simbolismi utilizzati per indicare il progetto Monarch, in quanto la personalità del soggetto vittima della suddetta programmazione si frantuma come risultato del trauma.

Una bambola senza occhi, un altro evidente riferimento alla programmazione Monarch

L’INEVITABILE PRESENZA DELL’OCCHIO ONNISCENTE

Simbolismo dell’occhio onniscente = Illuminati. Se non sapete di cosa sto parlando andatevi a vedere uno qualsiasi dei precedenti articoli. Questo simbolo identifica senza ombra di dubbio l’appartenenza di un artista agli illuminati. Belinda lo fa…

e lo fa ancora!

e ancora!

ALTRE FOTO SIMBOLICHE

Scacchiera in stile massonico in 3d

L’immagine ha alcuni simbolismi occulti profondi che i lettori abituali possono facilmente individuare

EGOISTA

Dopo essere passati attraverso ad un curriculum vitae così tremendamente segnato dagli Illuminati, potrebbe, il suo ultimo video, pieno di simbologie occulte, sorprenderci???Ecco il video:

Se andate a leggere gli altri articoli su questo sito, potreste essere sbalorditi dalle somiglianze tra questo video e quelli delle altre stelle del pop. Egoista sembra essere un tentativo per riunire tutti i maggiori simboli degli illuminati in un unico video (vedi anche min 03:3o). Anche il popolo sud americano/latino deve essere esposto a questa merda, giusto?

Colonne, pavimento a scacchiera, bafometto, c’è di tutto!

Il video inizia con Belinda seduta in una ambientazione in stile massonico/alice nel paese delle meraviglie. La “principessa” (a volte le vittime del controllo mentale vengono chiamate così dai loro “gestori”) è seduta su un trono tra due pilastri. Il concetto dei due pilastri è un simbolo massonico discusso molte volte su questo sito. Il pavimento con tema a scacchiera è utilizzato nei rituali massonici e non a caso è stato utilizzato anche in Alice nel paese delle meraviglie . Nel simbolismo arcano, i pavimenti a scacchiera sono la superficie su cui le trasformazioni occulte possono accadere, ed è per questo che si trovano in Alice nel paese delle meraviglie. A proposito, i collegamenti tra Alice nel paese delle meraviglie e la programmazione Monarch sono molti e profondi, come la trama del film che viene utilizzata come mezzo per il controllo mentale e assieme a tanti simbolismi presente serve come attivazione nelle menti degli schiavi del controllo mentale.

“Nel 1940 e nel 1950, gli illuminati hanno iniziato ad utilizzare i film della della Disney come Alice nel paese delle meraviglie e il Mago di Oz come basi per la programmazione dei loro schiavi mentalmente controllati. Alice nel paese delle meraviglie era stato creato molti anni prima da William Cameron Menzies (che ha anche ispirato Wells, con le opere “Things to come”nel 1936, e Invaders from mars.).
– Fritz Springmeier, Deeper Insights into the Illuminati Formula

Per completare questo minestrone “illuminato”, una testa di Baphomet è posta in cima al trono inferale di Belinda.

Tutti questi indizi dicono ai telespettatori che Belinda è in un modo alternativo, un mondo di fantasia, il paese delle meraviglie di Alice in cui le vittime del controllo mentale sfuggono durante il trauma. In altre parole, questa scena rappresenta nel suo insieme Belinda e l’inizio del controllo da parte degli Illuminati.

Nel frattempo, Pitbull la porta via dal mondo reale, un luogo poco invitante (nella mente della vittima).

In un’altra scena, Belinda è ripresa mentre balla/lotta contro un teschio tempestato di diamanti collegato a fili, un altro riferimento evidente al controllo mentale.

Teschio connesso a dei fili elettrici

Alla fine del video, Belinda tenta di scappare dal controllo mentale e lo fa dirigendosi verso Pitbull e il mondo reale. Lo sfondo in stile alveare rappresenta probabilmente il concetto di “mente alveare”. Il tentativo non riesce, tuttavia, infatti Belinda sembra liquefarsi.

Belinda tenta di tornare nel mondo reale

 

LA PERFORMANCE DI EGOISTA E IL PREMIOS JUVENTUD 2010

La performance di Belinda al Premios Juventud (assegnato da uno show ai giovani artisti) ha in se il concetto di luogo di rifugio per le vittime del controllo mentale. Parti meccaniche di corpo sono dappertutto come ad esempio i manichini senza vita … tutti i simboli di solito associati al controllo mentale sono presenti.

Belinda inizia lo spettacolo distesa senza vita in una sorta di macchinario per il controllo mentale

Alzandosi poi in maniera robotica/meccanica comincia a esibirsi, con un gruppo di ballerini mezzi umani mezzi robot. Il tema complesso del transumanesimo è un must per gli artisti Illuminati.

IN CONCLUSIONE

Lo spagnolo è la terza lingua più parlata nel mondo (dopo il mandarino e l’inglese) il che significa che questo mercato non è certo esente da influenze Illuminate. La carriera di Belinda porta tutti gli indizi di chi può essere definito un artista degli Illuminati, tali artisti seguono una procedura quasi univoca: vengono reclutati in giovane età da una Media Corporation, mandati sotto i riflettori con una immagine pulita e innocente, attraendo folle di appassionati giovani, subisce una “sessualizzazione” dell’immagine, pubblica un nuovo album con immagini piccanti, ed infine espone i fan ai temi del controllo mentale degli Illuminati. Sono consapevoli di ciò che sta accadendo loro e del significato delle loro performance? Probabilmente no. “Artisti”, come Belinda e le sue colleghe come Lady Gaga, Beyonce, etc-non sono altro che esecutori e, se nei loro video molte volte sono integrati simbolismi riferiti agli Illuminati, è perché hanno capito e sono conformi a ciò che l’industria musicale impone.

Fonte

Lady Gaga avvelena le menti dei bambini

La regina dello squallore:Lady Gaga trasmette immagini con chiari riferimenti sessuali

Dopo la seconda metà degli anni 50 il rock and roll cominciava a fare il suo ingresso nel mondo della musica. Le famiglie dell’epoca si ritrovavano di fronte ad una svolta epocale (paragonabile forse all’avvento di internet) in cui i genitori avevano poco chiaro quello che stava succedendo e i figli adolescenti scoprivano il sesso molto prima di quanto non fosse mai stato fatto.

Questo ricordo è molto importante per sottolineare il fatto che l’industria della musica popolare abbia sempre fatto perno sulla ribellione sessuale.

Mike Stock importante produttore musicale ha puntato il dito contro stars del calibro della Gaga o della Spears, poichè il 99 % dei contenuti dei loro video è a sfondo sessuale.

Perché sono d’accordo con la condanna del magnate della musica Mike Stock?

Perché quello che una volta era una forma di ribellione e riscatto sessuale è ora inevitabile per sfondare, quello che una volta era suggestivo è ora graficamente esplicito – e, cosa più preoccupante di tutti, il target è rappresentato da persone sempre più giovani.

Stock (rappresentante un terzo della leggendaria industria musicale Stock, assieme a Aitken e Waterman) ha pubblicamente attaccato la cultura pop odierna poichè affronta temi sessuali troppo prematuramente per l’audiance a cui è disignata.

Mike Stock – qui raffigurato nel suo periodo d’oro degli anni ’80 quando sfornava hit in continuazione, con i colleghi Matt Aitken, al centro, e Pete Waterman, a destra, – ha lanciato stelle del calibro di Kylie Minogue senza ricorrere ad un palese ed esplicito uso del sesso.

Ritiene che tutto sia andato oltre i limiti: ‘In quest’epoca non è possibile guardare le modelle stars – come Britney Spears o Lady Gaga – con un bambino di 2 anni.

‘Ora come ora, il 99 per cento delle classifiche è composto da R & B e il 99 per cento di esso è pornografia.’

Se avete il coraggio di sfidare la filosofia del ‘tutto va bene’ della nostra società verrete scaricati e additati come degli sfigati.

Ma Stock è l’uomo che ha lanciato la carriera di Kylie Minogue e la sua fortuna deriva dalle imprese che ora sta condannando.

Mette le mani avanti, aggiungendo: ‘Non si tratta di essere all’antica. Si tratta di mantenere i valori che sono importanti nel mondo moderno. ‘

E’ davvero così grave come sostiene?

La gente come me non si siede davanti alla tv a guardare video pop, perché non c’è tempo, e comunque, difficilmente queste canzoni hanno come target la mia generazione.

Ma è proprio la fascia d’età per cui questa musica viene concepita a destare clamori da parte di Stock.

Mi viene in mente il controllo mentale…non so voi!

Bad Romance contiene scene di bondage e di grottesca violenza sessuale; Paparazzi è particolarmente insipida con i suoi riferimenti alla morte e alla disabilità, mentre Alejandro è pieno di stivali, riferimenti al bondage e minacce – si conclude con un orribile stupro di gruppo a una suora.

Non nego l’impatto teatrale o la professionalità del prodotto.

Non importa se la coreografia è ripetitiva.

Non importa che i ballerini di sesso maschile debbano essere tatuati per ottenere il lavoro – dopotutto non ce ne è penuria

Non importa che il mesmerico electro-beat sintetico ad un certo punto diventi perfino noioso.

Non importa che il testo della canzone raggiunga profondità come: ‘Divertiamoci, questo beat è malato / voglio fare una cavalcata sul tuo bastone.’

In  questa foto Lady Gaga e Cher. Cher e Madonna vengono considerate le madri putative del porno pop.

La musica è fondamentale per ogni essere umano e questo i potenti della Terra lo sanno. Questo estremo bisogno di sesso a tutti i costi mischiato alla violenza e alla blasfemia sono metodi per controllarci. I bambini non dovrebbero guardare questo genere di spettacoli a causa della loro limitata comprensione del mondo del sesso. Boicottate le aziende della musica.

 

 

 

 

 

Fonte

Video Music Award 2009: Il mega rituale occulto

Dal dramma inaspettato a spettacoli sconvolgenti, l’MTV Video Music Awards 2009 riuscì ancora una volta a far parlare di sè.Ciò che però la gente si è “persa” sono i contenuti occulti di questo spettacolo. L’evento televisivo è stato in realtà una cerimonia occulta su larga scala, completa di un’iniziazione, una preghiera e anche un sacrificio di sangue. Vedremo il simbolismo che è apparso durante lo show.

Gli MTV Video Music Awards si sono spesso inseriti in cotesti strani e oscuri, e si sono dimostrati contenere alcune simbologie occulte. La versione di quest’anno, tuttavia, si superò. Lo spettacolo lasciò la maggior parte delle persone dubbiose sul cosa non andasse con Kanye West o interdette cercando di calcolare la follia della performance di Lady Gaga. L’unico modo per comprendere appieno il significato dietro quelle prestazioni è quello di guardare il tutto tramite gli insegnamenti esoterici. Il fatto è che tutto lo spettacolo di premiazione ripropone rituali massonici comuni e li sbatte in faccia al pubblico di tutto il mondo.

Il VMA di quest’anno è stato molto diverso dagli altri spettacoli dove si premiano le stars. Si sono concentrati su un numero molto limitato di artisti (Beyonce, Taylor Swift, Lady Gaga), ignorando molti altri che avevano altrettanto successo. Gli artisti “scelti” diventano “personaggi” della cerimonia dei VMA e recitano nei diversi rituali. Tutto ciò potrebbe sembrare del tutto sconsiderato per il telespettatore medio di MTV, ma chi conosce le pratiche degli ordini occulti (come la massoneria)può facilmente decodificare i riferimenti ai riti sacri. Esistono numerosi tipi di rituali, dai più nobili ai più malvagi, che sono sempre esistiti nella storia. I VMAs sono stati decisamente ispirati da quelli più oscuri, con cerimonie che sconfinano abbondantemente nel satanico. Diamo un’occhiata a quei rituali.

PAROLE DI SAGGEZZA DALLA GRANDE SACERDOTESSA

Madonna mentre recita il suo sermone

Madonna,la sacerdotessa dell’industria musicale, l'”anziana” riverita di MTV, apre lo show con una solenne elogio per Michael Jackson. Ha ammesso di non conoscerlo o avere contatti con lui, ma ha comunque scelto di renderli omaggio. Madonna è una ben nota e pubblicizzata adepta della Kaballah, la scuola esoterica dell’ebraismo, che è studiata dagli ordini più occulti. Il rabbino Ariel Bar Tzadok ha spiegato come usa (o abusa) del simbolismo della Kaballah nella sua musica:

“Ho scoperto che il famoso interesse di Madonna per il misticismo sacro ebraico ha preso una piega interessante. Nel suo video musicale per la colonna sonora del nuovo film di James Bond, la “material girl” di cui si ha passata memoria si trasforma in una “Kabbalah girl.” A parte la tradizionale  miscela di musica e sensualità, in questo video si vede Madonna con un tatuaggio riportante un Sacro Nome nella Kabbalah sulla spalla destra. I tatuaggi, sono una pratica vietata dalla legge della Torà, tanto più nella Kabbalah. E’ probabile che il tatuaggio non fosse permanente, ma comunque, qualsiasi espressione con cui si sottolinea un atto proibito è di per se vietata. Purtroppo, l’abuso di Madonna della Kabbalah e della tradizione della Torah ebraica non si ferma qui.

Più avanti nel video si vede Madonna che fa passare delle cinghie di cuoio intorno al suo braccio sinistro nello stesso modo e stile dei sacri tefillin che sono indossati dagli uomini religiosi ebrei. E’ evidente che l’avvolgimento delle cinghie attorno al braccio è fatto nello stile ortodosso della Torah. Questo atto è sacrilego “.

-Rabbino Ariel Bar Tzadok, Madonna Kabbalah – Non Kosher http://www.koshertorah.com/PDF/madonna 20kabbalah.pdf%

Il tributo di Madonna è incentrato sul fatto che MJ fosse “ultraterreno” e “un re”, ma ha anche insistito sul fatto che era pur sempre un uomo. I membri del pubblico chiando la testa hanno cominciato a meditare sulle sue parole. Avevano una profonda risonanza Kabbalisitica. Il discorso è stato seguito da un video tributo a Jackson, che è partito stranamente con ‘Thriller’ mostrando il volto di MJ, in decomposizione, risorto dai morti. Abbiamo poi sentito versi di Price che dicevano:

“Darkness falls across the land
The midnite hour is close at hand
Creatures crawl in search of blood
To terrorize yawls neighbourhood
And whosoever shall be found
Without the soul for getting down
Must stand and face the hounds of hell
And rot inside a corpses shell
The foulest stench is in the air
The funk of forty thousand years
And grizzy ghouls from every tomb
Are closing in to seal your doom
And though you fight to stay alive
Your body starts to shiver
For no mere mortal can resist
The evil of the thriller”

E’ stato giusto che una delle canzoni più famose di MJ fosse inclusa nel suo tributo, ma ciò sembra un modo piuttosto raccapricciante per avviare un omaggio postumo. Qualcuno, da qualche parte, ha fatto delle scelte strane, ma queste scelte sono congruenti con quello che poi si è potuto osservare durante la serata.

L’INIZIAZIONE DI TAYLOR SWIFT

Taylor Swift vinse il premio “miglior video femminile” e salì sul palco per fare i ringranziamenti. Ecco la scena: Kanye West salta fuori dal nulla, prendendole il microfono di mano, e informandola che Beyonce ha fatto “uno dei migliori video di tutti i tempi”. Questa scena ha causato molte polemiche e Kanye si è guadagnato il titolo di “testa di cazzo dell’anno”, più l’onore di essere chiamato “Jackass” dal Presidente degli Stati Uniti. Potrei shockare alcune persone dicendolo ma questo evento “imprevisto” è stato costruito a tavolino. Avete mai assistito ad uno spettacolo i cui protagonisti sembravano seguire un copione? Beh osservando queste scene è facile avere una sensazione del genere. Nessuna delle persone coinvolte (nemmeno Beyonce con la sua faccia da “Non posso credere che questo stia accadendo”) sono bravi attori. Inoltre, seguendo la carriera di Kanye dai suoi inizi si può riportate un fatto importante che lo riguarda: l’unica cosa di cui Kanye West si preoccupa, è Kanye West. Quindi, se avesse voluto criticare qualcuno per qualche motivo, sarebbe stato perchè LUI non aveva vinto. Non Beyonce.

Questa scena è in realtà l’iniziazione di Taylor Swift in quella che si può chiamare “Il Circolo degli Artisti Scelti”. L’allieva è umiliata davanti ai suoi coetanei e le viene detto che non è degna di essere sullo stesso palco calpestato da Beyoncè, la regina della cerimonia. Quasi tutti i gruppi, confraternite e bande utilizzano l’ iniziazione dei loro adepti per testare il carattere della recluta, la sua forza e il suo valore. L’attacco di Swift serviva a  rovinare il primissimo premio della carriera di Kanye e a ribadire che non lo meritava. Il rapper è noto per i suoi boicotaggi durante le premiazioni, fù quindi un candidato perfetto per rendere il tutto “inaspettato”.

TUTTI IN PREGHIERA

Jack Black esce dalle quinte vestito da metallaro sotto steroidi per promuovere un videogioco. A un certo punto chiede al pubblico di fare le corna con le mani e di pregare il “L’oscuro signore Satana”. Il tutto è frivolo e comico, ma non vedo nessun’ altra maniera di pregare Satana in uno show in prima serata  senza ottenere un camion di lamentele dai “genitori preoccupati”. La scena inizia in maniera semi-divertente, ma Jack Black conclude in tono più serio, dicendo: “Ti chiedo di concedere grande e continuo successo agli artisti in nomination”. L’ultima frase rivela una verità oscura, nel mondo dell’intrattenimento.

Il risultato di questa sequenza è questo: La platea mostra le corna, si prende poi per mano ed inizia a pregare. Questo pezzo di commedia pre-provato avrebbe potuto essere un qualcosa di insignificante in un altro show. Ma nel contesto del VMA, con le sue riproposizioni di molti rituali occulti, la scenetta assume complessivamente un significato rilevante e malvagio.

IL SACRIFICIO DI SANGUE

La performance della Lady Gaga è stata giudicata “brillante” da molti dei suoi fan. Se invece chiedete loro che cosa simboleggia, vi guardano con aria interrogativa. Ecco cosa ha detto la Gaga sulla sua performance durante una intervista su gagadaily.com

“Pensi che il tuo spettacolo al Wma sarà un momento indimenticabile per i tuoi fan?”
“Certamente. Ho questa filosofia nel fare le cose: non vi è motivo di fare qualcosa a meno che: non sia memorabile, cambi le cose, o che ispiri un movimento. Con le mie canzoni e le mie prestazioni, spero di dire qualcosa di molto profondo, sulla fama e sul suo PREZZO . “

“Qualcosa di profondo? Cosa? ”
Lo vedrai!

“Che cosa hai intenzione di indossare? ”
“Direi che la moda, nelle performance, è una rappresentazione dei martiri per la fama più stoici e memorabili della storia. E’ destinata ad essere un immagine iconica che rappresenta le persone. Penso che dopo aver visto la performance e magari averla studiata dopo averla vista su YouTube, vedrai i riferimenti e i simbolismi di cui sto parlando “.

Il “setting” della performance è molto simbolico. La Gaga si esibisce in un tempio o forse in una dimora aristocratica, completa di colonne, lampadari e quadri. I riti occulti, gli esperimenti sul controllo mentale e persino i sacrifici umani, vengono spesso tenuti in questo genere di location. Una caratteristica che non si può ignorare è la presenza di due massicci pilastri sotto un arco.

 

Sono inconfondibili simboli massonici, come raffigurato in questa litografia:

Questo ovvio riferimento alla massoneria sottolinea l’aspetto rituale della performance Gaga. I massoni sono noti per l’esecuzione di drammi rituali nelle loro logge; rievocazioni dal vivo di allegorie. La performance di Lady Gaga simboleggia la sua ascesa verso la fama e il sacrificio che ha dovuto compiere per avere successo.

Quando la Gaga, imbrattata di sangue, viene sollevata in aria, una luce misteriosa esce dallo spazio fra i pilastri e le danzatrici alzano le braccia in segno di lode. Molte religioni antiche eseguivano sacrifici rituali per compiacere gli dèi. I sacrifici di sangue venivano visti dagli stregoni come il modo migliore per raccogliere l’energia spirituale. La scena finale dello spettacolo puntualizza ancora di più la presenza di questa forza misteriosa.

Subito dopo la sua performance, la Gaga appare completamente vestita di rosso, compreso il volto. E ‘fondamentalmente un sacrificio di sangue che cammina e parla. Esso rappresenta le conseguenze della fama, la vita infernale che segue il sacrificio e il vendere l’anima per il successo nel settore della musica.

L’INIZIAZIONE MASSONICA DI PINK

Ad un massone verrebbe certamente in mente il suo rituale di iniziazione al primo grado vedendo la performance di Pink. Ecco una descrizione di Mark Stavish:

“Il candidato alla iniziazione è spogliato di tutti i beni materiali e vestito con un abito strano e particolare (…). Ciò include una benda e un pezzo di corda. “

Egli continua

“La benda usata rappresenta il segreto, l’oscurità, l’ignoranza e la fiducia. Il candidato è condotto nella sala della loggia per l’iniziazione, ma non è in grado di vedere cosa stia succedendo. Il cavo è legato alla cintola e alle braccia . ”
-Mark Stavish, la Massoneria: rituali, simboli e storia della società segreta

Pink è bendata e legata con delle corde. Il suo costume espone il seno sinistro, come nel caso degli iniziati massonici. Invece di avere la gamba sinistra in vista, il costume Pink ha un motivo a diamante che ricorda molto i pavimenti delle logge massoniche.

La performance di Pink è stata un insieme di acrobazie da capogiro che hanno indubbiamente lasciato lei (e gli spettatori), totalmente disorientati. Questa è anche una caratteristica dell’iniziazione al primo grado nella massoneria:

“E ‘quindi bendato e una corda, sotto forma di cappio che viene passata intorno al collo. A questo punto il neofita sta entrando nella fase marginale, non può vedere, non sa neppure dove si trova, è stato confuso ed è vestito come una vittima per l’esecuzione. ”
-J.S. La Fontaine, Initiation – Ritual Drama and secret knowledge across the world

La performance di Pink è un altro riferimento palese ai drammi rituali negli ordini occulti.

L’ACCETTAZIONE DI TAYLOR SWIFT NELL’ORDINE

Dopo l’umiliazione pubblica della Swift, Beyoncè, la regina della cerimonia, la chiama sul palco per farle avere “il suo momento”. La Swift appare da dietro le quinte (come se fosse in attesa), in un abito rosso che è sorprendentemente simile a quello di Beyonce. Si è notato che, al momento dell’abbraccio tra le due cantanti, una frase strana appare sullo schermo alle loro spalle: “RDFO IL 40 PRO DEL ATO”. Che probabilmente significa “Lilford Delta pro film”.

Il fatto che Taylor Swift sia stata chiamata sul palco rappresenta il fatto che  ora è stata accettata come pari da Beyonce ed è diventata una degli “eletti”. Anche gli abiti simili trasmettono questo senso di appartenenza a un nuovo gruppo. Lei ha “superato il test” – la prova dell’essere umiliata – e può ora raccogliere i frutti di essere una “insider”.

CONCLUSIONE

Le cerimonie di premiazione come il VMAs definiscono e cristallizzano la cultura pop di un’epoca. Il Vma consacra gli artisti scelti, lasciando gli altri nell’ombra dell’anonimato. Come sopra evidenziato, l’intero spettacolo è stato fortemente permeato di simbolismo occulto, soprattutto concentrandosi sull’aspetto dell'”iniziazione”. Perché MTV espone le giovani generazioni (che non sanno nulla di occultismo), a rituali del genere? C’è un effetto subliminale sul pubblico? Stiamo educando le nuove generazioni ad accettare questi simboli come parte della cultura popolare? Vi è sicuramente un secondo strato di interpretazione a molti dei prodotti di MTV. Per decodificare i simboli c’è da capire il funzionamento interno del settore dello spettacolo.

Fonte

Teorie sul controllo mentale e tecniche usate dai mass media

I mezzi di comunicazione di massa sono i più potenti strumenti utilizzati dalla classe dirigente per manipolare le masse. Essi formano e imprimono le opinioni e gli atteggiamenti e definiscono ciò che è normale e accettabile. Questo articolo esamina il funzionamento dei mezzi di comunicazione di massa attraverso le teorie dei suoi pensatori più importanti, le strutture di potere  e le tecniche che  vengono utilizzate, al fine di comprendere il loro vero ruolo nella società.

PROGRAMMAZIONE ATTRAVERSO I MASS MEDIA

I mass media sono progettati per raggiungere il maggior pubblico possibile. Essi comprendono la televisione, i film, la radio, i giornali, le riviste, i libri, i dischi, i videogiochi e internet. Molti studi sono stati condotti nel secolo scorso per misurare gli effetti dei mass media sulla popolazione, al fine di scoprire le migliori tecniche per influire su di essa. Da tali studi è emersa la scienza delle comunicazioni, che viene usata nel marketing, nelle relazioni pubbliche e nella politica. La comunicazione di massa è uno strumento necessario per assicurare la funzionalità di una grande democrazia, ma è anche uno strumento necessario per la dittatura. Dipende tutto dal suo utilizzo.

Nella prefazione di “A brave new world” del 1958, Aldous Huxley, dipinge un ritratto piuttosto cupo della società. Egli ritiene che essa sia controllata da una “forza impersonale”, una classe dirigente, che manipola la popolazione con metodi diversi.

“Le “forze impersonali” sui quali non abbiamo quasi alcun controllo sembrano spingere tutti noi nella direzione di uno spaventoso “Brave new world”, e questa spinta impersonale viene consapevolmente accelerata dai rappresentanti delle organizzazioni commerciali e dai politici che hanno sviluppato una serie di nuove tecniche per manipolare, nell’interesse di qualche minoranza, i pensieri e i sentimenti delle masse. ”
– Aldous Huxley, Prefazione di “A brave new world”

Le sue prospettive poco rosee non sono semplici ipotesi o un delirio paranoico. E ‘un fatto documentato, presente negli studi più importanti del mondo sui mass media. Qui ci sono alcuni di essi:

PENSATORI DELL’ELITE

Walter Lippmann

Walter Lippmann, un intellettuale americano, scrittore e due volte Premio Pulitzer produsse uno dei primi lavori concernenti l’uso dei mezzi di comunicazione di massa in America. In Public Opinion (1922), Lippmann comparò le masse a un “grande bestia” e ad un “gregge disorientato”, che dovevano essere guidate da una classe dirigente. Descrisse l’elite al governo come “una classe specializzata i cui interessi vanno al di là della località.” Questa classe è composta da esperti, specialisti e burocrati. Secondo Lippmann, gli esperti, che spesso sono indicati come “élite”, sono come una macchina di conoscenza che elude il difetto fondamentale della democrazia, l’ideale impossibile del “cittadino onnicompetente.” Il maltrattato e ruggente “gregge disorientato” ha una sua funzione: è lo “spettatore interessato agli eventi”, cioè colui che non partecipa attivamente ma è mero spettatore di ciò che avviene nel mondo. La partecipazione spetta all’ “l’uomo responsabile”, che non è un cittadino normale.

I mass media e la propaganda sono quindi strumenti che devono essere utilizzate dalla élite per governare il pubblico senza coercizione fisica. Un importante concetto presentato dal Lippmann è la “costruzione del consenso”, che è, in breve, la manipolazione della pubblica opinione in funzione dell’accettare l’ordine del giorno dell’ Elite. È opinione di Lippmann che il pubblico non è qualificato a ragionare, a decidere su questioni importanti. E ‘quindi importante per l’elite decidere “per il proprio bene” e poi spacciare tali decisioni alle masse.

“Sul fatto che la fabbricazione del consenso sia capace di grandi raffinatezze nessuno, credo, possa negarlo. Il processo per cui si forma l’opinione pubblica non è certamente meno complesso di quanto non sia apparso in queste pagine e le possibilità  per manipolarla sono alla portata di chiunque conosca queste tecniche. . . . come risultato delle ricerche psicologiche, la pratica della democrazia è ad un giro di boa. Una rivoluzione è in atto, infinitamente più importante di qualsiasi spostamento di potere economico. Sotto l’impatto della propaganda, non necessariamente intesa intesa in senso negativo, le vecchie costanti del nostro pensiero sono diventate delle variabili.
-Walter Lippmann, Opinione Pubblica

Potrebbe essere interessante notare che Lippmann fù uno dei padri fondatori del Council on Foreign Relations (CFR). Questo fatto dovrebbe darvi un piccolo suggerimento dello stato mentale dell’elite per quanto riguarda l’uso dei mezzi di comunicazione.

“Il potere politico ed economico negli Stati Uniti è concentrato nelle mani di una “classe dirigente “che controlla la maggior parte delle società multinazionali con sede negli USA, i media più grossi, le fondazioni più importanti,le università più rinomate. Fondato nel 1921, il Consiglio sulle relazioni con gli esteri è il legame fondamentale tra le grandi imprese e il governo federale. E ‘stato chiamato una “scuola per statisti” e “si avvicina ad essere l’organo che C. Wright Mills ha definito l’elite al potere – un gruppo di uomini, simili per interessi e prospettive plasmano gli eventi, senza pericolo di essere scoperti, da dietro le quinte. La creazione delle Nazioni Unite è un progetto del Consiglio, così come il Fondo Monetario Internazionale e la Banca mondiale. ”
– Steve Jacobson, controllo mentale negli Stati Uniti

Alcuni degli attuali membri del CFR sono David Rockefeller, Dick Cheney, Barack Obama, Hilary Clinton, il pastore della mega-cheisa Rick Warren e gli amministratori delegati di grandi aziende come la CBS, la Nike, la Coca-Cola e la Visa.

CARL JUNG

Carl Jung è il fondatore della psicologia analitica, che sottolinea la comprensione della psiche, esplorando i sogni,l’arte, la mitologia, la religione, i simboli e la filosofia. Il terapeuta svizzero è all’origine di molti concetti psicologici usati oggi, come l’archetipo, il complesso, il personaggio, l’introverso / estroverso e la sincronicità. Fù fortemente influenzato dal background occulto della sua famiglia. Carl Gustav, suo nonno, era un avido massone (era Gran Maestro) e Jung stesso ha scoperto che alcuni dei suoi antenati furono dei Rosacroce. Questo potrebbe spiegare il suo grande interesse per la filosofia orientale e occidentale, l’alchimia, l’astrologia e il simbolismo. Uno dei suoi più importanti (e incompresi) concetti fù l’Inconscio Collettivo.

“La mia tesi, allora, è la seguente: oltre alla nostra coscienza immediata, che è di natura completamente personale e che riteniamo essere l’unica psiche empirica, esiste un secondo sistema psichico di natura collettiva, universale e impersonale che è identico in tutti gli individui. Questo inconscio collettivo non si sviluppa individualmente ma è ereditato. Esso consiste in forme preesistenti, gli archetipi, che possono diventare coscienti solo secondariamente e che danno forma definita a certi contenuti psichici “.
– Carl Jung, Il concetto di inconscio collettivo

L’inconscio collettivo traspare attraverso l’esistenza di simboli simili e figure mitologiche in civiltà diverse. I simboli archetipici sembrano essere incorporati nel nostro inconscio collettivo, e, quando siamo esposti ad essi, dimostriamo una naturale attrazione e fascino. I simboli occulti possono quindi esercitare un grande impatto sulle persone, anche se molte persone non sono mai state personalmente introdotte al significato esoterico del simbolo. I pensatori dei mass media, come Edward Bernays D., vede in questo concetto un ottimo modo per manipolare l’inconscio personale e collettivo del pubblico.

EDWARD BERNAYS

Edward Bernays è considerato il “padre delle relazioni pubbliche” e utilizzò i concetti scoperti da suo zio Sigmund Freud per manipolare l’opinione pubblica attraverso il subconscio. Condivide l’opinione di Walter Lippmann sul popolazione generica, considerandola irrazionale e soggetta all’istinto del gregge”. A suo parere, le masse devono essere manipolate da un governo invisibile per assicurare la sopravvivenza della democrazia.

“La manipolazione cosciente e intelligente delle abitudini organizzate e delle opinioni delle masse è un elemento importante nella società democratica. Quelli che manipolano questo meccanismo invisibile della società costituiscono un governo invisibile che è il vero potere dominante del nostro paese.

Noi siamo governati, le nostre menti sono modellate, i nostri gusti formati, le nostre idee suggerite, in gran parte da uomini di cui non abbiamo mai sentito parlare. Questo è un risultato logico derivato dal modo in cui è organizzata la nostra società democratica. Un gran numero di esseri umani deve cooperare in questa maniera se si vuole vivere insieme come società.
I nostri governanti sono invisibili e in molti casi, ignorano l’identità dei loro colleghi”.
– Edward Bernays, Propaganda

Le ideologie di Bernays hanno profondamente cambiato il funzionamento della società americana. Ha fondamentalmente creato il “consumismo” costituendo così una cultura in cui gli americani spendono per il piacere invece che per la loro sopravvivenza. Per questa ragione,è stato ritenuto dalla rivista Life uno tra i 100 americani più influenti del 20 ° secolo.

HAROLD LASSWELL

Nel 1939-1940, l’Università di Chicago ha ospitato una serie di seminari in materia di comunicazioni segrete. Questi gruppi di riflessione sono stati finanziati dalla fondazione Rockefeller e hanno coinvolto i ricercatori più importanti nei settori della comunicazione e degli studi sociologici. Uno di questi studiosi fù Harold Lasswell, uno dei principali politologi statunitensi e teorico della comunicazione, specializzato nell’analisi della propaganda. Fu anche del parere che una democrazia, un governo governato dal popolo, non poteva sostenersi senza una elite specializzata nella modellatura e nella formazione dell’opinione pubblica attraverso la propaganda.

Nella sua Enciclopedia delle Scienze Sociali, Lasswell ha spiegato che quando le élite non hanno la forza necessaria per costringere all’obbedienza, i manager del sociale devono rivolgersi “ad una nuova tecnica di controllo, in gran parte sfruttando la propaganda.” “Dobbiamo riconoscere ” l’ignoranza e la stupidità delle masse e non cedere ai dogmatismi democratici di uomini che si sentono i migliori giudici per i propri interessi.”

Lasswell ha ampiamente studiato l’analisi dei contenuti al fine di comprendere l’efficacia dei diversi tipi di propaganda. Nel suo saggio I contenuti della comunicazione, Lasswell ha spiegato che, al fine di comprendere il significato di un messaggio (ad esempio di un film, di un discorso, di un libro, ecc), si dovrà tener conto della frequenza con cui compaiono alcuni simboli nel messaggio , la direzione in cui i simboli cercano di persuadere l’opinione del pubblico, e l’intensità dei simboli utilizzati.

Lasswell era famoso per il suo modello di analisi dei media basata su:

Che (dice) – Che cosa – (a) Chi – (in) Che canale – (con) quale effetto

Con questo modello, Lasswell indica che, al fine di analizzare correttamente un prodotto mediatico, si deve guardare a chi produce il prodotto (le persone che ne hanno voluto la realizzazione), a chi era diretto (il target) e quali erano gli effetti desiderati di questo prodotto (per informare, convincere, vendere, ecc) sul pubblico.

Utilizzo un video di Rihanna come esempio, l’analisi sarebbe la seguente: chi lo ha prodotto: Vivendi Universal, che cosa (ha prodotto): l’artista pop, Rihanna, per chi: persone di età compresa tra i 9 e i 25 anni, che canale ha utilizzato: video musicali, e quale è l’effetto desiderato: vendere l’artista, la sua canzone, la sua immagine e il suo messaggio.

Le analisi dei video e dei film in questi articoli hanno come scopo rivelare “chi c’è dietro” i messaggi comunicati al pubblico. Il termine “Illuminati” è spesso usato per descrivere questo piccolo gruppo di élite dirigente nascosti alle masse. Anche se il termine sembra piuttosto caricaturale e cospiratore, descrive appropriatamente l’affinità che ha l’elite con le società segrete e le conoscenze occulte.

Ci devono essere necessariamente una varietà di punti di vista, idee e opinioni nella cultura popolare. Il consolidamento delle società dei media ha tuttavia prodotto una standardizzazione dell’industria culturale. Vi siete mai chiesti perché tutte le nuove canzoni o i film si somigliano o sono addirittura uguali? Il seguente grafico è parte della risposta:

CONTROLLO SUI MEDIA

Come mostrato nel grafico sopra, il numero di imprese cui appartiene la maggioranza dei media americani è sceso da 50 a 5 in meno di 20 anni. Ecco le prime società che controllano i media in tutto il mondo e il patrimonio di loro proprietà.

“Un elenco delle proprietà controllate da AOL Time Warner dura una decina di pagine di annunci contando circa 292 società separate o sussidiarie. Di queste, 22 sono collegate con altre grandi aziende coinvolte in varia misura con le operazioni dei media. Questi partner sono 3Com, eBay, Hewlett-Packard, Citigroup, Ticketmaster, American Express, Homestore, Sony, Viva, Bertelsmann, Polygram, e Amazon.com. Alcune delle proprietà interamente possedute da Time Warner comprendono Book-of-the-Month Club, Little, Brown editors, HBO, con i suoi sette canali, CNN, sette canali specialzzati sulle lingue straniere; la RoadRunner, la Warner Brothers Studios; la Weight Watchers, la Popular Science, e cinquantadue etichette discografiche diverse. ”
– Bagdikan Ben, New Media Monopoly

AOL Time Warner possiede:

* 64 riviste, tra cui Time, Life, People, MAD Magazine e DC Comics
* Warner Bros, New Line e Fine Line Features nel cinema
* Più di 40 etichette musicali tra cui Warner Bros, Atlantic ed Elektra
* Molte reti televisive quali le reti WB, HBO, Cinemax, TNT, Cartoon Network e CNN
* Madonna, Sean Paul, The White Stripes

Viacom possiede:

* CBS, MTV, MTV2, UPN, VH1, Showtime, Nickelodeon, Comedy Central, TNN, CMT e BET
* Paramount Pictures, Nickelodeon Movies, MTV Films
Blockbuster Video *
* 1800 schermi in teatri attraverso Famous Players

“La Disney possiede una squadra di hockey chiamata The Mighty Ducks ma non inizia neppure a darci un’idea sulla vastità del suo regno. Hollywood è ancora il suo cuore simbolico, con otto studi cinematografici di produzione e distribuzione: Walt Disney Pictures, Touchstone Pictures, Miramax, Buena Vista Home Video, Buena Vista Home Entertainment, Buena Vista International, Hollywood Pictures, Pictures e Caravan.

La Walt Disney Company controlla otto case editrici e attraverso l’ABC Publishing Group molte riviste; la ABC Television Network sempre di proprietà Disney controlla, dieci canali tv; trenta stazioni radio, undici canali via cavo, tra cui quello Disney, l’ESPN (congiuntamente), l’ A & E, e History Channel; possiede anche tredici canali che trasmettono in tutto il mondo, sette canali sportivi in tutto il mondo, e 17  siti Internet, tra cui quello  dell’ ABC group, ESPN.sportszone, NFL.com, NBAZ.com e NASCAR.com. Le sue cinque case discografiche includono la Buena Vista, la Lyric Street, le etichette della Walt Disney, e le produzioni teatrali che derivano dai film come Il Re Leone, La Bella e la Bestia, e il re Davide “.

The Walt Disney Company possiede:

* ABC, Disney Channel, ESPN, A & E, History Channel
* Walt Disney Pictures, Touchstone Pictures, Hollywood Pictures, Miramax Film Corp., Dimension e Buena Vista International
* Miley Cyrus / Hannah Montana, Selena Gomez, Jonas Brothers

Vivendi Universal possiede:

* Il 27% delle vendite musicali negli Stati Uniti, le etichette sono: Interscope Geffen A & M, Isola, Def Jam, MCA, Mercurio, Motown e Universal
* Universal Studios, Studio Canal, Polygram Films, Canal +
* Numerose compagnie telefoniche e di internet
* Lady Gaga, The Black Eyed Peas, Lil Wayne, Rihanna, Mariah Carey, Jay-Z

Sony possiede:

Columbia Pictures *, Screen Gems, Sony Pictures Classics
* Il 15% delle vendite di musica degli Stati Uniti,  le etichette comprendono Columbia, Epic, Sony, Arista, Jive Records e RCA
* Beyonce, Shakira, Michael Jackson, Alicia Keys, Christina Aguilera

Un numero limitato di operatori nel settore culturale implica una quantità limitata di punti di vista e di idee che si fanno strada tra il grande pubblico. Ciò significa anche che un singolo messaggio può facilmente saturare tutte le forme di media per generare consenso (ad esempio il messaggio “ci sono armi di distruzione di massa in Iraq”).

LA STANDARDIZZAZIONE DEL PENSIERO UMANO

La fusione tra le società dei media, negli ultimi decenni, ha generato una piccola oligarchia di conglomerati di media. Gli spettacoli Tv che seguiamo, la musica che ascoltiamo, i film che guardiamo e i giornali che leggiamo sono tutti prodotti da cinque società. I proprietari di questi conglomerati hanno stretti legami con l’elite del mondo e, per molti versi, sono essi stessi l’elite. Possedendo tutti i possibili sbocchi hanno il potenziale per raggiungere le masse e hanno il potere di creare nella mente delle persone una visione del mondo unica e coesa, generando una “standardizzazione del pensiero umano”.

Anche i movimenti o gli stili considerati marginali sono, produzioni di questa oligarchia. I mass media producono i loro stessi ribelli che, essendo però parte dell’enstablishment non rappresentano una minaccia. Gli artisti, le creazioni e le idee che non rientrano nel tradizionale modo di pensare, sono respinti senza pietà e dimenticati da questi conglomerati di media, che, in questo modo li rendono praticamente invisibili alla società stessa. Di contro, le idee, che sono ritenute valide e auspicabili per le masse vengono commercializzate abilmente, al fine di farle diventare la norma.

Nel 1928, Edward Bernays aveva già intravisto l’immenso potenziale di questi sistemi per la standardizzazione del pensiero:

“Il cinema americano è il più grande vettore inconsapevole di propaganda nel mondo di oggi. Si tratta di un grande distributore di idee e di opinioni. I film possono standardizzare le idee e le abitudini di una nazione. Perché le immagini sono fatte per soddisfare le richieste del mercato, esse riflettono, enfatizzano e addirittura esagerarono le tendenze popolari, piuttosto che stimolare nuove idee e opinioni. I film si avvalgono solo di idee e di fatti che sono in voga.
– Edward Bernays, Propaganda

Questi fatti sono stati segnalati come pericoli per la libertà umana nel 1930 dai pensatori della scuola di Francoforte, come Theodor Adorno e Herbert Marcuse. Essi hanno identificato tre principali problemi con l’industria culturale. L’industria può:

1. ridurre gli esseri umani allo stato di massa che ostacola lo sviluppo di individui emancipati, che sono capaci di prendere decisioni razionali;
2. sostituire la legittima autonomia e la consapevolezza di sé con la pigrizia intrinseca del conformismo.
3. di convalidare l’idea che gli uomini in realtà cercano di sfuggire al mondo assurdo e crudele in cui vivono lascianosi andare ad uno stato di fittizzia soddisfazione.

La nozione di fuga è ancora più pertinente oggi con l’avvento dei videogiochi online, dei film in 3D e dei sistemi Home teather. Le masse, costantemente alla ricerca del massimo intrattenimento, ricorrono a prodotti ad alto costo di realizzazione che possono essere creati solo dai più grandi gruppi mediatici del mondo. Questi prodotti contengono messaggi attentamente calcolati e simboli che non sono niente altro che propraganda di intrattenimento. La propaganda (utilizzata in senso politico, culturale e commerciale) non è più la forma di comunicazione coercitiva o autorevole che si può trovare nelle dittature: è diventata il sinonimo di divertimento e  di piacere.

“Per quanto riguarda la propaganda i primi sostenitori dell’alfabetizzazione universale e della libertà di stampa avevano solo due possibilità: la propaganda poteva essere o vera o falsa. Essi non videro quello che in effetti è successo, soprattutto nelle nostre democrazie capitalistiche occidentali – lo sviluppo di una vasta industria delle comunicazioni di massa, il cui obiettivo principale non era trasmettere il vero e neppure il falso, ma ciò che è frivolo e irrilevante. In una parola, hanno fallito nel non prendere in considerazione l’infinito appetito per le distrazioni che ha l’uomo. ”
– Aldous Huxley, Preface of A new brave world

Un programma o una trasmissione singola non hanno molto effetto sulla psiche umana. I Mass media, tuttavia, per la loro natura onnipresente, creano un ambiente di vita in cui ci evolviamo su base quotidiana. Esso definisce le norme ed esclude quelle indesiderabili. Allo stesso modo in cui ai cavalli viene fatto indossare il paraocchi in modo che possano vedere solo ciò che è davanti a loro, così le masse possono solo vedere ciò che i media mostrano.

Uno dei motivi per cui i mass media influenzano con successo la società è dovuto alla vasta quantità di ricerche sulle scienze cognitive e della natura umana che sono state condotte su di esse.

TECNICHE DI MANIPOLAZIONE

“La pubblicità è il deliberato tentativo di gestire la percezione che ha il pubblico di un determinato soggetto. I soggetti delle pubblicità incluse le persone (ad esempio, dei politici e degli artisti), i beni e i servizi, le organizzazioni di ogni tipo e le opere di intrattenimento “.

L’idea di vendere prodotti e idee alle masse ha portato a una quantità senza precedenti di ricerce sul comportamento umano e sulla psiche. Le scienze cognitive, la psicologia, la sociologia, la semiotica, la linguistica e le scienze di altri settori connessi sono tutt’ora oggetti di ricerca, attraverso studi ben finanziati.

I risultati di tali studi si applicano alle pubblicità, ai film, ai video musicali e agli altri mezzi di comunicazione, al fine di renderli i più autorevoli possibile. L’arte del marketing è molto scientifica perché deve raggiungere sia l’individuo che la coscienza collettiva. Nei prodotti culturali costosi, i video non sono semplicemente video,essi contengono immagini, simboli e significati messi in posizione strategica, al fine di generare l’effetto desiderato.

“E ‘con la conoscenza dell’essere umano, delle sue tendenze, dei suoi desideri, dei suoi bisogni, dei suoi meccanismi psichici, dei suoi automatismi che la psicologia e la sociologia affinano le proprie conoscenze e tecniche di azione
– Propagandes, Jacques Ellul

La propaganda di oggi non usa quasi mai argomenti razionali o logici. Essa attinge direttamente dai bisogni più primordiali dell’uomo e dai suoi istinti al fine di generare una reazione emotiva e irrazionale. Se avessimo sempre pensato razionalmente, probabilmente non avremo acquistato il 50% di quello che possediamo. I neonati e i bambini sono costantemente inseriti nelle pubblicità rivolte alle donne per un motivo specifico: alcuni studi hanno dimostrato che le immagini dei bambini scatenano nelle donne l’istinto di nutrire, di curare e di proteggere, che in ultima analisi le conduce a trovare “simpatiche” le suddette pubblicità.

Il sesso è onnipresente nei mezzi di comunicazione di massa, in quanto attira e mantiene l’attenzione dello spettatore. Si collega direttamente al nostro bisogno di riprodursi, e, quando attivato, questo istinto può immediatamente far passare in secondo piano ogni altro pensiero razionale nel nostro cervello.

PERCEZIONE SUBLIMINALE

Che cosa succederebbe se i messaggi sopra descritti fossero in grado di raggiungere direttamente il subconscio degli spettatori ‘, senza che quest’ultimi si rendano nemmeno conto di ciò che sta succedendo? Questo è l’obiettivo della percezione subliminale. La frase “pubblicità subliminale” è stata coniata nel 1957 dal ricercatore di mercato USA James Vicary, che disse che poteva far si che gli spettatori  bevessero “Coca-Cola” e mangiassero popcorn”, facendo apparire  messaggi sullo schermo per un tempo così breve che gli spettatori neanche se ne accorgevano.

“La percezione subliminale è un processo intenzionale creato dai tecnici della comunicazione, con il quale si risponde a delle istruzioni senza esserne consapevoli”
– Steve Jacobson, controllo mentale negli Stati Uniti

Questa tecnica viene spesso usata nel marketing e sappiamo tutti che il sesso vende.

Anche se alcune fonti sostengono che la pubblicità subliminale è inefficace o addirittura una leggenda urbana, l’uso documentato di questa tecnica nei mass media dimostra che i suoi creatori avevano fede nella sua efficacia. Recenti studi hanno anche dimostrato che funziona, soprattutto quando il messaggio è negativo.

“Una squadra dell’University College di Londra, finanziata dalla Wellcome Trust, ha scoperto che la percezione subliminale è particolarmente adatta a registrare i messaggi negativi. Ci sono state molte speculazioni sul fatto che le persone possono elaborare le informazioni emozionali inconsciamente, ad esempio le immagini, i volti e le parole “, ha detto il professor Nilli Lavie, che ha guidato la ricerca. Abbiamo dimostrato che le persone possono percepire il valore emozionale dei messaggi subliminali e  che sono molto più in sintonia con le parole negative “.
– Fonte

Un esempio famoso di messaggi subliminali nelle comunicazioni politiche si trova nella pubblicità di George Bush contro Al Gore del 2000.

Al secondo 24 viene enunciato il Gore prescription plan e mentre compare la seconda riga , la fine della parola “bureaucrats”- “rats” (ratti) – lampeggia sullo schermo per una frazione di secondo.

La scoperta di questo “giochetto” ha suscitato molto scalpore e, anche se non ci sono leggi contro i messaggi subliminali negli Stati Uniti, la pubblicità è stata eliminata.

DESENSIBILIZZAZIONE

In passato, quando sono stati imposti cambiamenti alle popolazioni, le proteste per le strade si sprecavano. La ragione principale di questo scontri è dovuto al fatto che l’evento era stato chiaramente annunciato dai governanti e compreso dalla popolazione. Avveniva all’ improvviso e i suoi effetti potevano chiaramente essere analizzati e valutati. Oggi, quando l’élite ha bisogno che una parte della sua Agenda sia accettata dal pubblico,procedono attraverso la desensibilizzazione. L’ordine del giorno, che potrebbe andare contro i migliori interessi pubblici, si sta lentamente, gradualmente e ripetutamente introducendo nel mondo attraverso il cinema (mischiandolo alla trama stessa), i video musicali (che lo rendono figo e sexy) o le notizia (che lo presenteranno come soluzione ai problemi attuali). Dopo diversi anni passati ad esporre alle masse un particolare ordine del giorno, l’elite presenta apertamente questo concetto, che, grazie alla programmazione mentale, è accolto con indifferenza generale e accettato passivamente. Questa tecnica nasce dalla psicoterapia.

“Le tecniche di psicoterapia, ampiamente praticate e accettate come mezzo per curare disturbi psicologici, fungono anche da  metodi di controllo per le persone. Essi possono essere utilizzati sistematicamente per influenzare atteggiamenti e comportamenti. La desensibilizzazione sistematica è un metodo utilizzato per sciogliere l’ansia in modo che il (il paziente/pubblico) non sia più tormentato da una paura specifica, la paura della violenza, per esempio. […] La gente si adatta alle situazioni spaventose se viene sufficentemente esposta ad esse”.
– Steven Jacobson, controllo mentale negli Stati Uniti

SIMBOLISMO OCCULTO NELLA CULTURA POPOLARE

Contrariamente alle informazioni riportate sopra, la documentazione sul simbolismo occulto è piuttosto difficile da trovare. Ciò non dovrebbe essere una sorpresa dato che il termine “occulto”, significa letteralmente “nascosto”. Ciò significa anche “riservato a coloro che sanno”, poichè viene comunicato solo a coloro che sono ritenuti degni della conoscenza. Non è insegnata nelle scuole né è discusso nei media. E’ quindi considerato marginale o addirittura ridicolo da parte della popolazione in generale.

La conoscenza occulta non è, tuttavia, considerata ridicolo nei circoli occulti. E ‘considerata senza tempo e sacra. C’è una lunga tradizione di conoscenza ermetica e occulta che viene insegnata attraverso società segrete provenienti dall’antico Egitto, dai mistici orientali, dai Cavalieri Templari, fino ad arrivare ai massoni moderni. Anche se la natura e la profondità di questa conoscenza furono probabilmente modificate e alterate nel corso dei secoli, le scuole del mistero hanno mantenuto le loro caratteristiche principali, che sono altamente simboliche, rituali e metafisiche. Queste caratteristiche, che sono state parte fondante di antiche civiltà, sono state completamente eliminate dalla società moderna, per essere sostituite dal materialismo pragmatico. Per questo motivo, si trova un notevole divario di comprensione tra la persona pragmatica media e l’elite occulta.

Fonte

Lady Gaga: Il significato occulto di Telephone

Il video di Telephone (Lady Gaga e Beyoncé) è intriso di valori shockanti. Dietro il significato estetico vi è una interpretazione più profonda. Il video si riferisce al controllo mentale e, più specificamente, alla programmazione Monarch, una tecnica segreta abbondantemente utilizzata nell’industria dell’intrattenimento. Vedremo il significato occulto del video di Telephone:

Proprio quando pensavo di aver scritto tutto quello che c’era da scrivere su Lady Gaga, vedo il video di Telephone. Ci sono, ancora una volta,simboli riconducibili al controllo mentale e agli Illuminati. Non posso dire di essere rimasto sorpreso sapendo che l’autore del video era Jonas Akerlund . Nell’articolo di Lady Gaga, Il burattino degli Illuminati (che vi consiglio di leggere prima di questo), ho sezionato il video di paparazzi diretto da Akerlund e i suoi riferimenti al controllo mentale. Telephone è un sequel di Paparazzi, in cui la Gaga programmata per uccidere, continua la sua opera. Questi concetti non sono mai stati discussi apertamente dagli artisti quando viene chiesto loro di spiegare i loro video, proprio perchè perchè queste spiegazioni non sono destinate al popolino. Il significato occulto del video mostra l’effettivo disprezzo dell’elite per la popolazione, in cui cittadini americani medi vengono uccisi. Ma di cosa diavolo stai parlando? Continuate a leggere:

IL SIGNIFICATO NASCOSTO DELLA CANZONE

Quando ho sentito Telephone alla radio,potevo già immaginarmi il video, la Gaga in una pista da ballo mentre non rispondeva alle chiamate del suo ex ragazzo. Ho immaginato questo video perché ho provato a interpretare la canzone letteralmente come fa la maggior parte della gente. Akerlund ha infuso nel video un più profondo significato, dandogli una dimensione del tutto nuova. In un’intervista a E! Online, la Gaga spiega questo fatto:

“C’era una qualità davvero sorprendente in ‘Paparazzi,’ dove si vi era musica pop di qualità ma al tempo stesso vi era un commento sulla “culture fame”. A suo modo,Jonas Åkerlund ha raggiunto livelli di qualità altissima in entrambi i video. Volevo fare la stessa cosa con questo ultimo video e cioè prendere un brano decisamente pop, che di per se ha un significato molto superificiale, e trasformarlo in qualcosa di più profondo “.

– Fonte

Ciò che non viene detto, tuttavia, è che questo “significato più profondo” che si trova nei video della Gaga si riferisce al controllo mentale, una pratica segreta usata dai militari, dalla CIA, dai culti religiosi e dall’élite degli Illuminati. E ‘utilizzata per programmare gli esseri umani a diventare schiavi mentali e di eseguire compiti specifici. In Paparazzi, la Gaga interpreta il ruolo di una schiava controllata mentalmente “programmata” per avvelenare ed uccidere il suo ragazzo. Telephone è una continuazione di questa storia, dove la Gaga va in galera per il crimine commesso.
Nel video, il telefono è una metafora che sta a rappresentare il cervello della Gaga, il fatto che non risponda a questo telefono (il suo cervello), significa che ha una “dissociazione” dalla realtà. La dissociazione è il fine ultimo del programma sul controllo mentale, Monarch. E indotta da eventi traumatici, come la terapia dell’elettroshock o la tortura, per costringere la vittima a dissociarsi dalla realtà. In questo modo “loro” possono creare nella vittima un altra personalità, che può essere programmata per eseguire diversi compiti, come ad esempio effettuare un assassinio.

La programmazione per il controllo mentale basata sul trauma può essere definita come una tortura sistematica che attraverso droghe blocca la capacità della vittima di elaborare coscientemente gli eventi (attraverso il dolore, il terrore, l’illusione,la privazione sensoriale, o l’eccesso di stimolazione, la privazione di ossigeno, il freddo, il caldo, la stimolazione cerebrale e, spesso con esperienze di pre-morte), e poi si impiega il classico condizionamento operante (in coerenza con i principi consolidati sulla modificazione comportamentale) per impiantare i pensieri, le direttive, e le percezioni nella mente inconscia, spesso un nuovo soggetto traumatizzato con identità dissociata, è spinto a pensare e agire in funzione di chi lo ha programmato . L’obiettivo per la vittima è quello di seguire le direttive senza consapevolezza, compresa l’esecuzione di atti in palese violazione dei principi morali della vittima, delle convinzioni spirituali, e della volontà.

Installazione di programmazione controllo mentale si basa sulla capacità della vittima di dissociarsi, che permette la creazione di nuovi personaggi murato-off di “resistere” e “programmazione nascondere. Già i bambini dissociativi sono primi “candidati” per la programmazione “.

– Ellen P. Lacter, Ph.D., The Relationship Between Mind Control Programming and Ritual Abuse
La metafora del cervello/telefono della Gaga è rappresentato in due diverse occasioni durante il video:

La Gaga non sta rispondendo al telefono, simbolo della sua dissociazione mentale

La cornetta è composta dai capelli della Gaga e le copre un occhio, simbolo di fedeltà/controllo mentale agli/degli Illuminati

Quindi, nel contesto del video, il telefono è la mente Gaga e la discoteca è la rappresentazione del suo stato dissociativo, il “luogo magico” dove gli schiavi controllati mentalmente sono addestrati a fuggire durante gli eventi traumatici.

“Hello, hello, baby
You called, I can’t hear a thing.
I have got no service
in the club, you say, say
Wha-Wha-What did you say, huh?
You’re breaking up on me
Sorry, I cannot hear you,
I’m kinda busy.

K-kinda busy
K-kinda busy
Sorry, I cannot hear you, I’m kinda busy.”

Con il termine “Kinda Busy”, la Gaga sottolinea la sua dissociazione dalla realtà. La vita reale “sta chiamando” il suo cervello, ma lei “non è momentaneamente disponibile” il coro enfatizza questo concetto:

“Stop callin’, stop callin’,
I don’t wanna think anymore!
I left my head and my heart on the dance floor.
Stop callin’, stop callin,
I don’t wanna talk anymore!
I left my head and my heart on the dance floor.”

Lady Gaga non pensa o parla più per se stessa, la testa e il cuore sono stati dissociati dalla sua personalità come impone la programmazione Monarch.

ANALISI DEL VIDEO

Il video sembra un tributo ai film di Tarantino fortemente ispirato a Thelma e Louise e condito da tonnellate di costumi da scena. Sicuramente non era il video che stavo immaginando quando ho sentito la canzone! Dai commenti che ho letto, il video ha lasciato confusi molti fan. Abbastanza comprensibile, sapendo che la maggior parte dei telespettatori non hanno idea di ciò che la canzone rappresenti veramente. Quando il senso occulto sul controllo mentale viene portato alla luce, il simbolismo del video diventa evidente e la trama diventa più coerente. Ecco il video:

Il video inizia con la Gaga che entra in un “Carciere femminile”.
La Gaga sta passeggiando per il cortile della prigione incatenata e porta degli occhiali da sole composti da sigarette accese.

Che le sigarette che le coprono gli occhi rappresentino la sua cecità di fronte alla vita “programmata” che sta conducendo?

Successivamente la Gaga si siede e “viene intrattenuta” da uno strano carcerato,che viene però interrotto da una telefonata. Sembra che goda di diritti speciali in carcere… dovuti forse al fatto che è un persona che rispetta gli ordini e che sarà di nuovo utile, per qualche piano.

La Gaga viene poi salvata da Beyoncé e abbandona il carcere. All’interno dell’auto, la Gaga e Beyoncé intrattengono una conversazione altamente dissociativa. Suona praticamente come un dialogo tra due schiavi controllati mentalmente. La frase “La fiducia è come uno specchio. Si può risolvere il problema se è rotto, ma si vedranno ancora le crepe nel riflesso di quel figlio di puttana “può riferirsi al tradimento di un fidanzato e può anche fare riferimento al danno permanente causato dalla frammentazione della propria personalità nella pratica del controllo della mente.

Il dinamico duo entra poi in un ristorante americano vecchio stile. Beyoncé si siede al tavolo con un tizio (interpretato da Tyrese Gibson) e lo avvelena. A questo punto, Gaga esce dalla cucina con il miele avvelenato e lo serve ai clienti.

Lady Gaga guarda in maniera assente Tyrese (richiamando la dissociazione dalla realtà), mentre si mangia il veleno.

L’omicidio di massa comincia… la gente mangia il miele avvelenato portato dalla Gaga e muore. Che questo rappresenti gli Illuminati che avvelenano le masse con i mass media?

Lady Gaga con queste scene simboleggia gli Illuminati (1) e come sostanzialmente la popolazione mangi tutto il veleno che i media trasmettono (2).

Tutta la clientela del ristorante si avvelena e poi muore. Potreste aver notato l’accento sui temi delle “api” e del “miele” durante l’intero video. Lady gaga chiama Beyoncé “Honey Bee”. Che cosa significa? Il miele velenoso di Beyoncé e della Gaga è in realtà la loro musica e i loro video, che vengono serviti al pubblico in generale attraverso i mass media.

Mentre i clienti sono agonizzanti e morenti, Beyoncé indossa gli occhiali da sole di Mickey Mouse, gli stessi occhiali indossati dalla Gaga in paparazzi mentre uccide il suo fidanzato.

Gli occhiali da sole di Mickey Mouse indossati nel video di Telephone da Beyoncè

Gli occhiali di Mickey Mouse indossati da Lady Gaga nel video di Paparazzi

In entrambi i video, le cantanti portano gli occhiali durante le uccisioni, alludendo al fatto che sono programmate per eseguire gli omicidi. Come affermato in precedenti articoli, i riferimenti a Mickey Mouse come orecchie o disegni, sono riferite al controllo mentale, probabilmente perché nei film Disney venivano utilizzati schiavi controllati grazie al progetto Monarch.

Beyoncé e la Gaga  si mettono poi a ballare in vesti “patriottiche” mentre sono circondate dai corpi senza vita degli americani morti … piuttosto inquietante. Nella sua intervista con E! Online sull’argomento, la Gaga ha dichiarato:

“L’idea è che l’America è piena di giovani che sono sommersi da informazioni e da tecnologie che permottono loro di dipingere uno scenario molto reale su come è la situazione nel nostro paese.”
– Fonte

Cosa voleva dire?

Per riassumere la situazione al ristorante, abbiamo Lady Gaga e Beyoncé che ballano in mezzo ai morti, cantando che sono dissociate dalla realtà.

“Can call all you want,
but there’s no one home,
and you’re not gonna reach my telephone!”

La Gaga e Beyoncé finalmente fuggono  dalla scena del crimine. La Gaga è poi ripresa di fronte alla Pussy Wagon con un vestito leopardato, un riferimento alla programmazione Sex Kitten.

Nella scena finale, la Gaga e Beyoncè saltano e ballano indossando abiti di Emilie Pirlot. L’abito nero di Beyoncé e i veli accenno alla natura rituale degli omicidi.

SIMBOLI DEGLI ILLUMINATI

Come affermato in precedenti articoli, coprirsi un occhio e il simbolo dell Ok (che dovrebbe significare il famoso 666 nel settore della musica) sono mostrati da tutti gli artisti degli Illuminati, apparentemente per mostrare la loro fedeltà. Ce ne sono una vagonata in questo video.

OCCHIO COPERTO
SIMBOLO DELL’OK
TERAPIA DELL’ELETTROSHOCK
La terapia dell’elettroshock è il principale strumento impiegato dagli illuminati per il controllo mentale, la dissociazione e la frammentazione della personalità nelle vittime. Questa pratica orribile è stata più volte menzionata nelle opere della Gaga. Ecco due esempi.
Nel video del tour di Monster Ball, viene mostrata Lady Gaga a cui viene fatto l’elettroshock.
SCATTO FOTOGRAFICO DI DAVE LACHAPELLE
Lady Gaga chiaramente sottoposta alla terapia dell’elettroshock
CONCLUDENDO
Telephone è un altro prodotto di Lady Gaga permeato di riferimenti al controllo mentale e al simbolismo degli Illuminati. Il “commento” della Gaga sulla gioventù di oggi non è certamente positivo. Il video in pratica dice: l’America è pronta a mangiare qualsiasi schifezza velenosa l’elite serva loro, e tutto ciò si realizza attraverso marionette comandate.

Lady Gaga: Alejandro significato occulto

Alejandro, il nuovo video di Lady Gaga ha suscitato molto scalpore con la blasfemia a cui fa riferimento. Molte persone tuttavia si chiedono: Qual è il significato della canzone e quale messaggio il video cerca di trasmettere? Questo articolo esamina i simboli occulti utilizzati in Alejandro per comprendere ciò che vuole comunicarci.

Così, per alzata di mano,chi prevedeva che nel video un gruppo di soldati nazisti gay stuprasse Lady Gaga,al primo ascolto di Alejandro? Ok… una persona. Un malato, una persona disturbata. Come è avvenuto con Bad Romance e Telephone, il video di Alejandro aggiunge un ulteriore livello di interpretazione alla canzone, dando alle parole un significato più profondo.

Il video si svolge in uno scenario freddo e oscuro, orwelliano se vogliamo, la grafica del video è nettamente in contrasto con il beat Latino della canzone. Ci sono altri opposti che si scontrano e si fondono nel video: il bene contro il male, il maschio contro la femmina e la dominazione contro la sottomissione . Il simbolismo religioso, oltre ad aggiungere il fattore “shock” necessario per convincere la gente a parlare, da alla canzone una precisa connotazione spirituale.

Il video di Alejandro è molto simbolico ed è soggetto ad interpretazioni multiple. Per esempio, ho letto un interpretazione del video, che sostiene come nel video Gaga abbia voluto sottolineare la sottomissione in cui la comunità Gay è soggetta nei confronti della chiesa cattolica. Questa interpretazione potrebbe avere qualche validità, ma ignora molti aspetti importanti del video. Altri osservatori sembrano credere che tutti i video con immagini religiose siano “omaggi a Madonna.” Questa è una osservazione astuta, ma non spiega nulla. Oltre al possibile omaggio a Madonna, il simbolismo del video racconta una storia di rifiuto e di metamorfosi spirituale che si svolgono nel contesto di uno stato di polizia opprimente.

Il video è stato diretto da Steven Klein, fotografo consolidato nel settore della moda. Ha collaborato con Calvin Klein, Alexander McQueen, Madonna, Nike e molti altri. Il suo stile fotografico spesso sfrutta il tema dell’ omoerotismo,puntualmente sfruttato in questo video.

Si tenterà di decodificare la simbologia del video e come ci si riferisca al contesto attuale. Ecco il video:

LA TRASFORMAZIONE SPIRITUALE

Il tema prevalente nella canzone è il rigetto. L’introduzione della canzone stabilisce subito questo concetto:

“I know that we are young.
And I know you may love me.
But I just can’t be with you like this anymore,
Alejandro.”

Il video inizia con un corteo funebre. Gaga indossa un velo nero e detiene il Sacro Cuore, il cuore sanguinante di Dio per l’umanità. Qualcosa è morto dentro a Gaga e sembra essere il suo amore per Alejandro.

Ma chi è Alejandro? Un ragazzo gay che non può stare con la Gaga? Un uomo che sta tradendo con Roberto e Fernando? La canzone non è del tutto chiara. Le immagini del video, però, raccontano agli spettatori che Alejandro potrebbe stare per qualcosa di più profondo.

In una scena successiva, Gaga è ripresa, distesa, con indosso un abito rosso da monaca di lattice con in mano un rosario.

Guardando in cielo dice: “Stop, please, just let me go.” Poi, proprio quando dice “Alejandro”, alza le mani al cielo. In questo contesto, si può dire che Alejandro potrebbe benissimo essere Dio.

Ma perché il nome di Alejandro? Le lettere all’interno di tale nome potrebbero dare qualche indizio. La prima lettera di Alejandro è “A” e l’ultima lettera è “O” … l’Alfa e l’Omega del libro dell’Apocalisse, l’inizio e la fine di tutto. In altre parole, Alejandro è il nome del dio a cui la Gaga sta facendo riferimento.

“She hides true love
En su bolsillo.
She’s got a halo ’round her finger,
Around you.”

Il cerchio attorno al dito è un anello nuziale e Alejandro ha una aureola attorno a lui, il che significa che è considerato “sacro”. L’anello nuziale rappresenta l’unione tra Gaga e Dio attraverso la religione, ma ora la Gaga si vergogna di questo matrimonio.Nasconde l’anello nel suo bolsillo, la parola spagnola per astuccio/borsetta.

La nozione di rifiuto è dunque applicata a Dio, perchè egli non sembra soddisfare le esigenze spirituali della Gaga. Decide allora di cercare la divinità per conto proprio, abbracciando un nuovo tipo di spiritualità. La monaca diventa una sacerdotessa luciferiana.

La sacerdotessa di lucifero nascondere un occhio in segno di fedeltà o di controllo degli Illuminati

LA CROCE AL CONTRARIO

L’abito della Gaga contiene molte croci invertite. Ciò è estremamente significativo in un linguaggio simbolico. La croce è un simbolo della fede cristiana in quanto rappresenta il sacrificio di Gesù Cristo e la risurrezione. Nel cristianesimo, la croce capovolta è conosciuta come la “Croce di San Pietro”, in onore di Simon Pietro, che ha chiesto di essere crocifisso a testa in giù perché si sentiva indegno di essere messo a morte nella stessa materia di Cristo.

Negli ambienti non cristiani, tuttavia, l’inversione della croce rappresenta la perversione e la profanazione di ciò che essa simboleggia. Per questo motivo, i simboli invertiti si trovano nella magia nera e nel satanismo.

“Nel simbolismo, una figura capovolta significa sempre un potere perverso (…) La magia nera non è un arte fondamentale, è l’abuso di un’arte. Quindi non ha simboli propri. Prende pari pari i simboli della magia bianca, e invertendoli, da loro il significato opposto “.


La croce rovesciata, posta sulla patata di Lady Gaga, diventa un simbolo fallico. Sovrapposti e combinati con i suoi genitali femminili, il tema di androginia diventa prevalente. Nei circoli occulti, la trasformazione alchemica della materia spirituale, la Grande Opera, deve unire le due energie opposte.

DIVENTARE UN DIO

Il rosario è un insieme di sfere utilizzate nella tradizione cattolica per la preghiera e la meditazione. Con la deglutizione del rosario, Gaga incorpora dentro di se un simbolo di devozione religiosa, i motivi:

1) è scioccante e otterrebbe l’attenzione dei media

2) rappresenta Lady Gaga nel tentativo di raggiungere il grado di divinità da sola.

Abbiamo qui una rappresentazione simbolica dei capisaldi del Luciferianesimo, che ha come idea il raggiungimento della divinità in maniera autonoma. Lucifero è considerato il principio attivo verso la divinità, colui che ha portato “luce divina”  agli umani.

Successivamente nel video, Lady Gaga è violentemente spinta e maltrattata dai danzatori che la circondano. Si arrende e si toglie la vestaglia per il rituale di iniziazione.

Alla fine del video, la Gaga si consuma dal di dentro e la sua “luce interiore” esce, a rappresentare la sua trasformazione spirituale.

La performance della Gaga all’ American Idol ha veramente sfruttato il tema luciferino della canzone.

Lo spettacolo si svolge in un ambiente che ricorda il Giardino dell’Eden, dove l’ “Angelo caduto”, Lucifero, colui che è stato bandito dal Cielo e ha tentato Adamo ed Eva con la divina conoscenza presiede la cerimonia. Esce fuoco dalle ali dell’angelo (dopo tutto, egli è il “Portatore di Luce”) ogni volta che la Gaga dice “Alejandro.”

UNO STATO DI POLIZIA

Il video si apre con gli uomini in marcia, alcuni di loro hanno la testa coperta, facendo intendere che questi uomini sono prigionieri. Uno degli uomini è all’interno di una forma piramidale, mentre un altro tiene tra le mani un esagramma, marciando come i prigionieri. Si tratta di una rappresentazione delle masse che tengono il passo delle elite e ne sfoggiano i simboli?

La Gaga è poi ripresa in una posizione di potere, con una corona nera degli “illuminati” mentre guarda i prigionieri prima della loro esecuzione.

La “regina nera” rimuove un occhiale alla volta, segno eclatante dell’occhio onniscente (di cui si è discusso in numerosi articoli) rivelando la vera natura del suo potere.

In questa scena, la Gaga indossa un “reggiseno pistola,” in conformità con il piano degli illuminati di sdoganare qualsiasi forma di perversione sessuale. I suoi ballerini sono vestiti in uniformi che ricordano dittature fasciste in epoca di Hitler, Franco e Mussolini. L’ oppressione politica è davvero sexy … oh aspetta, no, non lo è … va contro tutto ciò in cui l’America (e l’Italia ad es.:) presubimilmente crede.

SCHIAVI CONTROLLATI MENTALMENTE?

In una scena simbolica, un soldato è mostrato attaccato a delle stringhe, come una marionetta. Egli non ha il controllo dei suoi movimenti e tiene una pistola nelle zone intime (sesso/armi). Egli guarda senza capire, come uno a cui è stato fatto il lavaggio del cervello.

In quello che sembra un campo di internamento, Gaga ha legato i gay ad un letto mentre lei li sta stuprando, in quello che appare come una rievocazione di un abuso rituale.

Nella scena finale del video, la Gaga viene mostrata attaccata a delle stringhe. È lei stessa controllata nel portare avanti l’agenda degli Illuminati?

CONCLUSIONE

Come sopra indicato, il video di Alejandro è molto complesso e simbolico, si presta a molteplici interpretazioni, a seconda della conoscenza dello spettatore e del suo punto di vista. Vi sono, tuttavia, parti del video in cui il simbolismo è chiaro e conciso, lasciando pochi dubbi per quanto riguarda il messaggio che viene comunicato. Durante il video, Lady Gaga passa attraverso una metamorfosi molto profonda, rifiutando la fede cristiana dissacrandone i suoi simboli e abbracciando un nuovo tipo di spiritualità.

La trasformazione della Gaga è una rappresentazione della trasformazione che sta avvenendo su scala mondiale? I membri della Elite, che si pensava facessero parte di religioni “regolari”, stanno rivelando il loro vero sé luciferino al pubblico? Il Nuovo Ordine Mondiale seppelirà le religioni tradizionali per abbracciare un nuovo tipo di spiritualità?

Qualunque sia il caso,video come questo hanno lo scopo di diffondere nell’inconscio collettivo uno specifico insieme di simboli e valori che diventeranno, nel tempo, “parte della nostra cultura.” Per realizzare questo obiettivo, figure carismatiche che sono ammirate dal pubblico sono state utilizzate per rendere questi messaggi cool e trendy. Gli appassionati di musica sono stati sottoposti a una forte siccità creativa negli anni passati, che li ha portati alla disperata ricerca di una nuova icona eccentrica. Così Lady Gaga entra in scena, allontanandosi un pò dalla musica dolorosamente stereotipata pronta a venire eletta nuova principessa del pop. Nelle sue canzoni si trascina anche l’ombra degli illuminati e sbatte in faccia ai suoi giovani fan i simboli della loro oppressione.

AGGIORNAMENTO

NAZI MOUSE

Per prima cosa, poniamoci una domanda, fino a quando il marketing può essere considerato etico? E’ accettabile, che per creare l'”effetto”, si proponga un opera del genere?In Polonia?

Come abbiamo visto nei paragrafi precendenti, l’elite, cerca di trasmettere messaggi negativi (nazismo,satanismo, violenza) rendendoli più appetibili attraverso immagini provocanti (sesso, orgie ecc).

Dunque i temi di Alejandro sono: Satanismo, Controllo mentale, Nazismo, Androginia/Omosessualità.

L’opera dell’italiano Max Papeschi che verrà esposta a Poznan in Polonia questo autunno, sembra coincidere molto bene con i temi del video della Gaga…una coincidenza?

Non scordiamoci che il fondatore della Disney, Walt Disney fu a suo tempo un massone di 33esimo grado e che la azienda è una forte “produttrice” nell’industria dell’intrattenimento

L’opera è composta da una svastica come sfondo (NAZISMO) una donna nuda(SESSO) il viso/maschera è quello di topolino (Lady Gaga nel video di Paparazzi e successivamente Beyonce in quello di Telephone indossano gli occhiali di mickey mouse).

Ci stiamo addentrando verso un periodo difficile e di repressione? A quanto ci mostrano i media…si!

Fonte

Lady Gaga la marionetta degli Illuminati parte 2

Questo articolo è la seconda parte di Lady Gaga, il burattino degli Illuminati. Il primo articolo, pubblicato poco fa, ha analizzato il significato occulto dietro foto e video della Gaga. Abbiamo visto che gran parte del suo simbolismo ruota attorno all’occultismo, società segrete e riferimenti al controllo della mente. Questo articolo analizza le opere più recenti di Gaga che sono ancora permeate degli stessi simboli.

IL SERVIZIO FOTOGRAFICO MASSONICO

Se le precedenti affermazioni su lady Gaga potevano sembrare poco razionali per gli scettici (che ovviamente non hanno studiato minimamente la simbologia occulta)dopo aver visto queste foto scattate in una loggia massonica vi ricrederete,

Se si dispone di conoscenze minime della massoneria, si conosce già la grande importanza dei due pilastri Jachim e Boaz. Essi sono rappresentati in un gran numero di opere d’arte massoniche, come questa:

Gaga è in piedi tra i due pilastri,mentre indossa le scarpe di Hello Kitty, occulto riferimento alla programmazione per il controllo mentale (l’innocenza, l’infanzia, la rieducazione, ecc.) I suoi occhi sono chiusi, ma lei ha gli occhi spalancati, dipinti sulle palpebre, che è molto simbolico: i suoi occhi sembrano aperti ma in realtà sono ancora chiusi.

Nella foto sopra, Gaga è seduta su un trono massonico, con i due pilastri ai lati. Sopra la sua testa vi è il compasso massonico:

Indossa un vestito di Hello Kitty e posa in una posizione che richiama molto un manichino. Le sue mani sono posizionate in modo che ricordi l’arte iconografica che mostra il motto ermetico: “come in alto così in basso”.

Nella foto sopra, Gaga è in piedi accanto al busto di un importante Massone (facilmente riconoscibile per il collare). Il simbolismo dell’occhio discusso nel precedente articolo è tuttora una rappresentazione inculcata nella mente di Lady Gaga. E però ben lungi dall’essere l’unica artista ad avere questo simbolismo (vedi Rihanna, la Aguilera ecc..). Hello Kitty sta coprendo la passera di Lady Gaga, simbolo del controllo mentale esercitato dall’elite occulta.

MARIA DAL FILM METROPOLIS COLPISCE ANCORA

Nel precedente articolo ho accennato che il nome “Lady Gaga”, fù preso dal video dei Queen Radio Gaga, in cui sono state montate molte scene dal film Metropolis. Questo film è noto per i suoi temi altamente occulti (Magia nera, sacrifici al dio pagano Moloch, il controllo della mente, la prostituta di Babilonia) e fa molti riferimenti all’industria musicale.

Nel film, Maria, una ragazza della classe operaia, è “scelta” da parte dell élite per farla assomigliare ad un robot controllato mentalmente, al fine di confondere le masse. C’è una dicotomia tra la reale e la falsa Maria che si trova anche nell’ultima opera di Lady Gaga.

Nell’immagine, la pettinatura di Lady Gaga assomiglia molto a quella di Maria nel film

In questa scena di Metropolis, l’androide Maria è destinata a incarnare la “puttana di Babilonia” del libro dell’Apocalisse:

“Così lo spirito mi trasportò nel deserto: e ho visto una donna seduta su una bestia di colore scarlatto, piena di nomi di bestemmia, con sette teste e dieci corna.

E la donna era vestita di porpora e di scarlatto, adorna d’oro e pietre preziose e di perle, in mano aveva una coppa piena di abominazioni e della sporcizia della sua fornicazione:

E sulla sua fronte era scritto un nome, Mistero, Babilonia la grande, la madre delle prostitute e degli abomini della terra.

E vidi la donna ebbra del sangue dei santi, e con il sangue dei martiri di Gesù: e quando la vidi, mi meravigliai.

E l’angelo mi disse: “Perché ti meravigli? Ti dirò il mistero della donna e della bestia che la trasporta, che ha le sette teste e dieci corna. ”
-Apocalisse 17

La falsa Lady Gaga si contrappone a quella reale, acqua e sapone e apparentemente infelice.

ALTRE IMMAGINI RELATIVE AL CONTROLLO MENTALE

Questa testa metallica è un riferimento abbastanza palese a una personalità alternativa, sviluppata grazie alla  riprogrammazione MK Ultra.

Ah!Il bafometto!


Da paparazzi, fino agli ultimi lavori, il simbolismo di Lady Gaga ha continuato a sfruttare gli stessi temi che sono stati precedentemente discussi. Anche se lei è molto intelligente ed educata nel simbolismo, le impostazioni delle immagini sono le creazioni di fotografi, stilisti e di altri “consulenti”. Se Gaga stia commentando il controllo mentale dei mass media, o sia essa stessa vittima è ancora difficile da capire, ma una cosa è certa: il simbolismo è presente.La cosa più inquietante è il fatto che questi temi non sono esclusivi di Gaga. Essi sono associati a molti lavori dell’industria musicale e della moda ad un punto che ci si accorge inevitabilmente che questi artisti sono pedine di una macchina più grande, che fa conoscere i suoi simboli attraverso vari mezzi. I riferimenti al controllo mentale, alle società segrete, a Baphomet e Metropolis sono troppo diffusi per essere coincidenze o risultati di espressione artistiche. C’è una campagna dei media che stanno spingendo questi elementi nella cultura pop. Che cosa dovremmo fare? Just dance.:)

Fonte

Lady Gaga: La marionetta degli Illuminati

Il simbolismo che circonda Lady Gaga è talmente palese che ci si potrebbe chiedere se è tutto uno scherzo malato. Il simbolismo degli Illuminati è sempre così chiaro che le analisi come questa diventano un semplice esercizio per sottolineare l’ovvio. La sua intera persona è un tributo al controllo mentale, dove essere vacuo, incoerente e distratto diventa una cosa alla moda.

INFORMAZIONI ESSENZIALI SUL SUO BACKGROUND

Che cosa si intende per “controllo mentale”? Vi suggerisco di cercare “progetto MK Ultra” per ottenere qualche informazione di base sulla materia. Ecco una rapida panoramica presa dalla sorprendentemente accurata Wikipedia:

Progetto MK-ULTRA, o MKULTRA, era il nome in codice di una sezione occulta della CIA che si occupava della gestione degli interrogatori e del controllo mentale, gestito dall’Ufficio della Scientific Intelligence. Il programma è iniziato nei primi anni ’50, continuando almeno fino alla fine del 1960, vennero utilizzati i cittadini americani come banco di prova. Le prove pubblicate indicano che il Progetto MK-ULTRA ha comportato l’uso surrettizio di molti tipi di droghe, così come di altri metodi, atti a manipolare i singoli stati mentali e di alterare la funzione del cervello.

Il Progetto MK-ULTRA per la prima volta fu portato all’attenzione del pubblico nel 1975 dal Congresso degli Stati Uniti, attraverso indagini da parte della commissione interna, e da una commissione presidenziale nota come la Commissione Rockefeller. Gli sforzi investigativi sono stati ostacolati dal fatto che il direttore della CIA Richard Helms ha ordinato che tutti i file riguardanti il progetto MK ULTRA venissero distrutti nel 1973, le indagini della commissione interna e di quella Rockefeller si basarono sulle testimonianze giurate di partecipanti diretti e dal numero relativamente piccolo di documenti che sono sopravvissuti alla distruzione di Helms.

Anche se la Cia insiste sul fatto che gli esperimenti MK-ULTRA  sono stati abbandonati, da 14 anni, il veterano della CIA Victor Marchetti ha dichiarato in varie interviste che la CIA conduce regolarmente campagne di disinformazione e che le ricerche sul controllo mentale della CIA continuano. In una intervista del 1977, Marchetti espressamente disse che l’abbandono del progetto  MK-ULTRA è stata solo una copertura.

Una conseguenza di tale progetto è ufficiosamente denominata “Progetto Monarch”. Si tratta di una tecnica di controllo mentale che espone il soggetto ad un trauma così violento che la sua mente crea una dissociazione. Il cervello della vittima diventa debole e con più personalità, esso viene poi modellato ed educato da manipolatori che fanno emergere la personalità che più li aggrada.
“Quando una persona sta vivendo il trauma indotto dall’elettroshock, si evidenzia una sensazione di leggera vertigine, come se uno svolazzasse come una farfalla. Vi è anche una rappresentazione simbolica riguardante la trasformazione o la metamorfosi di questo insetto: da un bruco in un bozzolo (dormienza, inattività), ad una farfalla (nuova creazione), che tornerà al suo punto di origine. Questo è il modello migratorio che rende questa specie unica “.

Farfalle….

Durante la loro rieducazione, i soggetti sarebbero esposti a numerosi simboli come alberi, ragnatele, maschere, labirinti, farfalle, ecc. Vengono loro mostrati anche film che contengono simboli specifici (o “attivatori”) come Il Mago di Oz e molti film Disney. Come questi soggetti vengono rieducati grazie al lavaggio del cervello così i mass media conducono un progetto su vasta scala di controllo mentale, che inizia quando siamo piccoli con i film della Disney e continua con i film di Hollywood e i video musicali.

Oh mio dio cosa c’entra questa orribile cosa con lady gaga? Io la amo!!!

Quello che dobbiamo ricordare è il simbolismo alla base del progetto Monarch e la sua influenza nei mass media. Monarch è un tipo di farfalla ed è diventato uno dei simboli più importanti del controllo mentale. Il simbolismo che circonda Lady Gaga, nelle sue foto e nei suoi video, si mescola con i simboli dell’occultismo delle società segrete .. Il suo personaggio vacuo, robotico e degenerato incarna tutti i “sintomi” di una vittima del controllo mentale. Diamo un’occhiata a ciò che rappresenta Lady Gaga, a partire dalle basi: il suo nome

IL SUO NOME

Gaga è un termine che si riferisce alla distrazione. Qui ci sono alcuni sinonimi:

Leggera stupidità: testa vuota, capricciosa, frivola, schiumosa, vertigini, strampalata, allegra, sciocca,oca.
# Afflitto o mostrante irrazionalità mentale: malato mentale, pazzo, disordinato, sconvolto, stravagante, folle, maniaco, maniacale, malato di mente, lunatico, sbilanciato, alienato, sbagliato.

“Gaga” è probabilmente la più semplice parola da dire in lingua inglese, e spesso è anche il primo suono/parola emessa dai bambini nel tentativo di imitare i discorsi degli adulti. Così il suo nome in pratica dice: Io sono un donna e ho la testa vuota. Questa testa vuota riempila con qualsiasi stronzata che vuoi. Imitatemi giovani! Questo stato mentale viene raggiunto con successo s0lo dopo il controllo mentale.
Si dice che il suo nome sia anche ispirato dalla canzone dei Queen “Radio Gaga”. Il video di questa canzone contiene molte scene del film Metropolis del 1927. Il film racconta la storia di una donna della classe operaia che è stata scelta da parte dell élite per dare vita a un robot, attraverso un mix di scienza e magia nera.

Una scena dal film Metropolis

Questo robot diventa una sexy diva a cui è dato l’obiettivo di corrompere la classe operaia. I riferimenti a questo film abbondano in video musicali, come se fosse molto significativo per l’elite occulta. Madonna, Beyonce, Kylie Minogue e molti altri hanno preso le sembianze di questo robot del sesso e, come vedrete nel video di “Paparazzi, Lady Gaga continua questo trend.

IL SUO LOGO

Il suo logo ci comunica molto. Il suo corpo femminile, senza testa con un fulmine che le passa attraverso e fuoriesce nella zona genitale. Vi è ancora una volta,un accento sulla mancanza di pensiero cosciente da parte della cantante. Il corpo si presenta come un manichino senza testa come quelli che si trovano nei negozi di abbigliamento. Il fulmine indica che il suo corpo  è stato “caricato” con una forza che dà vita (nota interessante: il controllo mentale basato su trauma è spesso indotto con trattamenti di elettro-shock).

SIMBOLISMI DELL’OCCHIO ONNISCENTE

Hai solo bisogno di guardare un paio di immagini o video di Lady Gaga per notare che nasconde sempre uno dei suoi occhi. La maggior parte delle persone semplicemente interpreta questo fatto come “un segno distintivo, o una cosa cool” o una “dichiarazione di moda”. Coloro che studiano il simbolismo degli Illuminati sanno che l’occhio onniscente è probabilmente il simbolo più riconoscibile. Il gesto di nascondere un occhio, di solito il sinistra, si rifà alla simbologia degli ordini occulti. Ecco una spiegazione dell’origine del occhio di Horus.

Horus, il sole di Osiride e Iside era chiamata ‘Horus che regnava con i 2 occhi” . Il suo occhio destro era bianco e rappresentava il sole: il suo occhio sinistro era nero e rappresentava la luna. Secondo il mito, Horus perse l’occhio sinistro a causa del suo malvagio fratello, Seth, poichè volle vendicare la morte di Osiride. Seth li strappò l’occhio, ma perse la battaglia. L’occhio è stato ricomposto per magia, da Thoth, il dio della scrittura, la luna e la magia. Horus mostrò il suo occhio a Osiride, che rinacque nel mondo sotterraneo.

Una cosa è sicura! Lady è Gaga per l’occhio Onniscente!


Questa ultima immagine è molto significativa. Essa conferma il fatto che l’occhio chiuso è utilizzato nel contesto del simbolismo esoterico. Il suo occhio sinistro è in mano, facendo riferimento alla Mano di Fatima (malocchio). Inoltre, non si può ignorare la somiglianza col buon Baphomet.

La piramide con l’occhio onniscente

Guardatevi questo spot pubblicitario, con protagonista Lady Gaga, occhi? Piramidi? 🙂

 

I SUOI VIDEO

Quasi tutti i video di Lady Gaga contengono messaggi occulti, partiamo da uno breve:

Lady G sta parlando in modo vaporoso e robotico, come se fosse lobotomizzata, su un uomo che le ha “ingoiato il cervello”. Gaga è interrogata da un uomo che sta parlando in una materia molto strana e ipnotica. Controllo mentale?

Il video di Paparazzi:

Questo video è stato caricato di simbolismo, ma ci concentreremo sulla storia principale. Esso descrive sostanzialmente la caduta e l’ascesa alla cima del successo di Lady Gaga e la metamorfosi che ha subito durante questo percorso.

Lady Gaga è in una camera da letto con il suo ragazzo, e se ne stanno andando. Si noti il pattern massonico a scacchi sulla parete e la testa di un ariete, che rappresenta il satanismo. Lui la porta fuori sul balcone (notare anche qui il pattern a scacchi). Dopo aver notato che le macchine fotografiche scattavano foto, il ragazzo inizia a comportarsi in modo strano e violento. Infine butta giù Lady dal balcone.

Mentre cade, lo sfondo diventa un modello vorticoso, tipicamente associato  all’ipnotismo. Lady Gaga cade piuttosto elegantemente, alludendo al fatto che questa discesa non è fisica. Essa rappresenta il “trauma” che le vittime del controllo mentale devono subire al fine di essere “ricostruite da zero”.

Lady Gaga entra poi in una villa in una sedia a rotelle e gradualmentew si spoglia.

Re-inizia a camminare lentamente, con l’aiuto delle stampelle, che rappresentano la sua rieducazione nell’élite occulta (si trova all’interno di un  palazzo). E’ vestita come un robot, alludendo a Maria nel film Metropolis, come visto sopra. Un’altra scena mostra Lady Gaga mentre balla con un vestito da sposa mezzo bianco e mezzo nero. Questo rappresenta la sua forzata adesione alla Fratellanza Oscura, la sua trasformazione è completa.

La vediamo poi vicino al fidanzato che la aveva spinta fuori.

Indossa abiti di Mickey Mouse, alludendo ancora una volta alla programmazione Monarch. Si sta comportando in maniera molto robotica, come se i suoi pensieri e  azioni fossero controllate da qualcun altro. Gaga passa poi ad avvelenare il ragazzo e sorride molto stranamente. Il fatto che uccida il suo fidanzato si riferisce al livello “Delta” del progetto Monarch, che è anche conosciuto come “programmazione del killer”. Ecco una descrizione di esso:

DELTA. Questo è noto come “programmazione del killer”, originariamente sviluppato per l’addestramento degli agenti speciali o dei soldati scelti (cioè Delta Force, Primo Battaglione Terra, Mossad, ecc) in operazioni di infiltrazione.I soggetti sono privi di paura; sono molto sistematici nello svolgimento dei loro compiti. Le istruzioni di suicidio o auto distruzione sono contenute in questo livello.
-Dr. Corydon Hammond, Project Monarch Programmazione Definizioni

Dopo aver svolto la sua missione omicida, Lady Gaga è più popolare che mai e raccoglie i frutti di essere una schiava degli Illuminati.

Se siete ancora in dubbio sui temi occulti di questo video, guardatevi questo video del dietro le quinte di Parazzi (disponibile qui).

Letteralmente legata dagli illuminati

PER CONCLUDERE

Lady Gaga incorpora nei suoi video e nelle sue foto simbolismi che si riferiscono agli Illuminati e al controllo mentale. Il suo simbolismo è profondo, esoterico e spirituale. Mentre le masse di giovani imitano Gaga gesti, ella è parte di un sistema più grande che comprende molte altre stelle che mettono in pratica gli stessi aspetti simbolici. Lei è molto creativa ed è  una scrittrice di talento. Ma in finale, la persona di Lady Gaga ha voluto diventare un mostro di fama, facendo tutto il necessario per essere una superstar internazionale, anche incorporando nei suoi brani il simbolismo delle élite, facendo di lei una marionetta degli Illuminati.

Qual’è la tua opinione in materia, Lady Gaga?

Fonte