Attivista climatica abbandona il movimento perche` “ci sono troppi bianchi”

Un’attivista climatica filippina ha scritto un articolo per VICE dicendo che ha lasciato il movimento ambientalista perché era troppo “bianco”.

Quei terribili uomini bianchi che… cercano di salvare il pianeta!

“Il movimento per il clima è incredibilmente pieno di bianchi. Quindi me ne sono andata “, spiega Karin Louise Hermes, accusando i suoi compagni bacia alberi di sfruttarla per “giocare la carta della diversita`”.

“Dopo un po’ mi sono resa conto che venivo invitata solo quando le organizzazioni del clima avevano bisogno di una storia stimolante o di una voce” diversa “, di contatti per una campagna o per partecipare a un seminario da ” volontaria ” quando tutti gli altri (i bianchi ) venivano pagati”, si lamenta.

Il principale punto della contesa sembra essere che i suoi compagni bianchi non abbiano adeguatamente abbracciato la nozione di intersezionalità, che in pratica significa usare l’allarmismo dei cambiamenti climatici come un veicolo per spingere tutte le altre demenziali richieste dell’estrema sinistra.

“L’antirazzismo e l’anticapitalismo devono far parte dell’organizzazione”, afferma Hermes. “Se le politiche” verdi “non riescono a considerare l’antirazzismo e i diritti dei migranti, come può una persona di colore votarli o organizzarsi negli stessi spazi?”

Sembra che Hermes abbia messo a disagio i leader degli attivisti attirando l’attenzione sulla loro mancanza di diversità.

“Ogni volta che mettevo in discussione il fatto che questi spazi erano a prevalenza bianca e come le strategie non prendessero in considerazione la razza, venivo accolta da rumorosi silenzi”, scrive, affermando che i leader attivisti per lo più bianchi non stavano prestando sufficiente attenzione a quanto “i bianchi, il capitalismo e la disuguaglianza avevano a che fare con i cambiamenti climatici “.

In quello che era in realtà un punto abbastanza buono, Hermes sottolinea anche come gli eco-guerrieri spingano il veganismo come soluzione ma rifiutano di riconoscere “come le persone vengano uccise per aver protestato contro il sourcing di alimenti a base vegetale come l’olio di palma nelle terre indigene”.

In sintesi, Hermes descrive in modo accurato come gli attivisti climatici usano i non bianchi come scudi umani per le loro argomentazioni, ma mostra chiaramente il suo razzismo contro i bianchi dato che questa vicenda ha avuto luogo a Berlino, che e` al 71% di etnia tedesca.

Quelli su Twitter ovviamente si sono divertiti a commentare

 

Fonte

Informazioni su neovitruvian

Non fidatevi dei vostri occhi, sono facilmente ingannabili, ricercate in voi stessi quella forza che vi permette di distinguere il vero dal falso. Il mondo così come è non va. Mi basta questo.

Pubblicato il 10 febbraio 2020, in Uncategorized con tag , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 1 Commento.

  1. Gli gnostici, comunisti o vegani che siano sono sociopatici pericolosi secondo me

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: