Gli oscuri messaggi di “K-12” di Melanie Martinez

Lodato per i suoi “messaggi sociali”, il film “K-12” con Melanie Martinez è in realtà pieno di messaggi sinistri enfatizzati da un profondo simbolismo. Ecco uno sguardo al vero significato di “K-12”.

Melanie Martinez è stata scoperta a The Voice nel 2012. Mentre si occupava principalmente di musica acustica, il suo suono e la sua immagine hanno preso una direzione diversa dopo essere stata scritturata con la Atlantic Records.

Nonostante il fatto che Melanie Martinez abbia 24 anni, il suo intero atto ruota attorno ad un mondo bambinesco. Nei suoi video, Melanie indossa spesso babydoll mentre canta canzoni con titoli come Sippy Cup. Tuttavia, l’argomento delle canzoni è quasi sempre oscuro e inquietante. Il primo album della Martinez, Cry Baby, è stato descritto dalla cantante come “un bambino che fa esperienza da adulto”. Quando si guarda più da vicino al contenuto di quell’album, le cose peggiorano ulteriormente.

Ad esempio, nel video Pacify Her, Melanie è in una culla e tenta di sedurre un ragazzo con mosse sexy (i commenti sul video di YouTube sono stati disabilitati a causa di un gran numero di post negativi). Nello stesso album, la canzone Tag You Are It parla del suo rapimento e dell’abuso da parte di “lupi”. Il video Mad Hatter parla del suo essere “pazza”, probabilmente a causa dello stupro. Senza fare un’analisi approfondita di quell’album, Cry Baby riguarda la sessualizzazione dei bambini, la distruzione della loro innocenza e la celebrazione del controllo mentale basato sul trauma (che si basa sul rapimento e l’abuso dei bambini).

Combinazione di un immaginario fanciullesco con immagini sessuali: il marchio di Melanie Martinez.

In breve, Melanie Martinez è una pedina del settore che sta spingendo la sua contorta agenda.

SUPPORTATA DALL’INDUSTRIA

Dopo aver firmato con Atlantic Records, Melanie ha creato una personalita` e un universo basato su colori pastello, roba per bambini e un sacco di simbolismo. Se hai letto gli articoli sulle Immagini simboliche del mese su questo sito, probabilmente riconoscerai subito il simbolismo.

Melanie fa spesso il segno di un occhio che tutto vede, una prova del controllo da parte del settore.

Qui, usa un occhio finto per fare il segno dell’occhio che tutto vede. 

Una farfalla monarca in bocca: un riferimento alla programmazione monarch

In posa con maschere che rappresentano le molteplici alter-personas degli schiavi MK

La rimozione della personalita` principale – altri riferimenti al controllo mentale.

Serve spiegare l’immagine

Nel 2017, la promettente carriera di Melanie ha subito un brusco stop: un’amica di nome Timothy Heller l’ha accusata di stupro durante un pigiama party. Heller ha twittato:

“Non ho mai detto di sì. Ho detto di no, più volte. Ma ha usato il suo potere su di me e mi ha distrutto. Per non fare confusione, sono stata molestata dalla mia migliore amica … ho subito sesso orale e poi sono stata penetrata con un giocattolo sessuale senza che mi venisse chiesto. È quello che è successo. “

Queste accuse hanno portato a un forte contraccolpo e hanno fatto si che l’hastag #MelanieMartinezIsOverParty diventasse virale sui social media con i fan che si sono sbarazzati velocemente dei prodotti e degli album di Melanie Martinez.

Il giorno successivo alle accuse, la Martinez ha twittato una risposta alle accuse di Heller, dicendo che era “inorridita e rattristata” e che Heller “non ha mai detto di no a ciò che [hanno] scelto di fare insieme”.

Queste accuse non hanno dissuaso la Atlantic Records dall’investire pesantemente in Melanie. In effetti, la compagnia ha speso oltre $ 6 milioni per finanziare K-12, un lungometraggio che dovrebbe essere un accompagnamento visivo del suo nuovo album con lo stesso nome.

A settembre 2019, K-12 è stato rilasciato su YouTube, Amazon e simili, con una forte campagna promozionale, un’anteprima del film e un tour mondiale.

Melanie mentre promuove K-12 in un programma tv

I media hanno rapidamente elogiato K-12 per i suoi messaggi contro il “bullismo, la transfobia e la disuguaglianza di genere”. Tuttavia, come al solito, hanno perso completamente il messaggio centrale dietro tutto. Ed è piuttosto oscuro.

I TEMI DI K-12

K-12 si svolge nello stesso universo delle opere precedenti di Melanie mentre interpreta nuovamente il ruolo di una ragazza di nome Cry Baby. In K-12, Cry Baby viene inviata in un collegio pieno di persone cattive e di alcuni amici. In America, “K-12” si riferisce al sistema scolastico. Nel film, Cry Baby inizia all’asilo e, mentre passa attraverso i gradi, le sue canzoni e il suo stile diventano sempre più “maturi”.

Nel corso del film vengono affrontati diversi temi come il bullismo e la transfobia. E, mentre alcuni messaggi sono stati realizzati perche` le ragazze vi si identificassero (c’è una ragazza che ha il suo primo ciclo), i temi chiave di K-12 sono più oscuri e simbolicamente pesanti. Ecco uno sguardo ad essi.

LILITH

Ogni volta che qualcosa va storto, Cry Baby e le sue amiche invocano i loro poteri magici per reagire. Questo è rappresentato da occhi completamente neri, un simbolo che ora è presente su tutti i mass media.

Nelle prime scene del film, vediamo che Cry Baby ha poteri magici. Parla anche di un angelo che le ha parlato in un sogno:

“Come si chiamava quell’angelo? Willy o Layla? No, penso che fosse Lilith. “

Questo nome è estremamente simbolico e fornisce un contesto importante per il resto del film. In effetti, Lilith è una figura “demoniaca” archetipica che fa parte della tradizione di innumerevoli civiltà. Nelle storie popolari e nei testi religiosi, Lilith è identificata come la prima moglie di Adamo, il serpente del Giardino dell’Eden e la sposa di Satana.

“Per 4000 anni Lilith ha vagato per la terra, entrando nella mitica immaginazione di scrittori, artisti e poeti. Le sue origini oscure risiedono nella demonologia babilonese, dove amuleti e incantesimi venivano usati per contrastare i poteri sinistri di questo spirito alato che predava donne incinte e neonati. Successivamente Lilith emigrò nel mondo degli antichi ittiti, egiziani, israeliti e greci. Fa un’apparizione solitaria nella Bibbia, come un demone del deserto evitato dal profeta Isaia. Nel Medioevo riappare nelle fonti ebraiche come la terribile prima moglie di Adamo.

Nel Rinascimento, Michelangelo interpretava Lilith come una donna, metà serpente, attorcigliata attorno all’Albero della Conoscenza. Il romanziere irlandese James Joyce l’ha scelta come “patrona degli aborti”.

L’antico nome “Lilith” deriva da una parola sumera per demoni femminili o spiriti del vento: il lilītu e il relativo ardat lilǐ. Il lilītu abita in terre deserte e spazi aperti in campagna ed è particolarmente pericoloso per le donne incinte e i neonati. I suoi seni sono pieni di veleno, non di latte. L’ardat lilī è una donna sessualmente frustrata e sterile che si comporta in modo aggressivo nei confronti dei giovani.

Nella maggior parte delle manifestazioni del suo mito, Lilith rappresenta il caos, la seduzione e l’empio. Eppure, in ogni suo aspetto, Lilith ha lanciato un incantesimo sull’umanità. ”
– Janet Howe Gaines, seduttrice, eroina o assassina?

Una classica rappresentazione di Lilith avvolta dal serpente nel Giardino dell’Eden.

Nei tempi moderni, Lilith è stata reclamata dalle studiose femministe che la percepiscono come una potente figura femminile che ha respinto l’autorità di Adamo e Dio per ottenere la libertà.

“Secondo le femministe, Lilith è un modello per l’indipendenza sessuale e personale. Sottolineano che solo Lilith conosceva l’ineffabile nome di Dio, che era solita sfuggire al giardino e al marito intransigente. E se era il proverbiale serpente nel Giardino dell’Eden, il suo intento era quello di liberare Eva con il potere della parola, della conoscenza e della forza della volontà. In effetti Lilith è diventata un simbolo femminista così potente che la rivista “Lilith” prende il nome da lei. ”
– Ariela Pelaia, Lilith, dal periodo medievale ai moderni testi femministi

La figura di Lilith ha anche forti legami storici con la stregoneria poiché è considerata la “strega originale”. In K-12, Cry Baby e le sue amiche possiedono poteri magici che sono alimentati da Lilith.

L’amica di Cry Baby la incoraggia a usare i suoi poteri per combattere contro coloro che la opprimono.

In K-12, la maggior parte dei cattivi sono cattivi … ragazzi. Rappresentano il patriarcato e la stregoneria viene presentata come un modo efficace per combattere contro di essa (lo stesso messaggio si trova nella serie per adolescenti di Netflix Le terrificanti avventure di Sabrina).

RAGAZZI CATTIVI

Un tema importante in K-12 è che gli uomini sono cattivi e che meritano di essere puniti. Fa parte di una nuova ondata di femminismo radicale che non cerca l’uguaglianza, ma la vendetta.

Nel film, la maggior parte dei ragazzi e degli uomini sono ritratti come cretini depravati che (quando non mangiano la colla) non possono fare a meno di urlare parole misogine alle ragazze. Ad esempio, quando Cry Baby chiede di interpretare il ruolo del presidente nella recita scolastica, un ragazzo si gira e dice:

Che idiota.

La risposta di Cry Baby è:

“Avere una maggiore capacità di sentire ed esprimere le emozioni è una delle qualità che ci rendono superiori al tuo genere”.

La sua risposta in sostanza dice: “Non siamo uguali, siamo migliori di te”. E se ti dicessi che i sessi non sono effettivamente in competizione e che si completano a vicenda? Non lo trovi bello? Ma ciò non viene insegnato ai bambini. Si tratta di riempirli di odio e rabbia.

Durante la recita scolastica, Cry Baby va fuori scena e usa la sua magia per bruciare il viso di questo ragazzo usando un ferro da stiro – un simbolo dell’oppressione domestica femminile. Il fatto che questo ragazzo non la stesse effettivamente opprimendo, ma recitando un ruolo non sembra disturbare nessuno.

In un’altra scena, una delle amiche magiche di Cry Baby parla da sola mentre sta scrivendo un saggio:

“Un trattato sull’educazione condivisa. I ragazzi sono il problema. “

Questa scena benigna che la maggior parte delle persone probabilmente non ha notato riassume la lezione di base che viene insegnata alle ragazze attraverso “l’intrattenimento”. Ragazzi cattivi, odio e` bene.

In Strawberry Shortcake, i ragazzi sono raffigurati come animali selvaggi e squilibrati che non riescono a “tenerlo nei pantaloni”.

La storia principale viene risolta attraverso la rimozione simbolica del patriarcato.

Cry Baby salva tutti trasformandosi in una ragazza di nome Lorelai che usa il sesso per ingannare il figlio del preside.

Come Lilith, il nome Lorelai ha un pesante significato simbolico. Nel folklore tedesco, Lorelei è il nome di una sirena femmina la cui bellezza e canzoni fanno naufragare e morire i marinai.

Un dipinto del XIX secolo di Lorelei che incanta gli uomini facendoli naufragare del pittore tedesco Carl Joseph Begas.

Attraverso l’uso di potenti simboli e riferimenti storici, K-12 racconta una storia di vendetta contro la tradizione patriarcale usando la stregoneria e la sessualità femminile. Mentre uno può essere d’accordo o no con questa narrazione, K-12 possiede altri temi con cui e` difficile concordare.

SESSUALIZZAZIONE DEI BAMBINI

Come visto sopra, un tema ricorrente delle opere di Melanie Martinez è la combinazione di cose per bambini con situazioni adulte. In K-12, la sessualizzazione dei bambini è un tema importante.

All’inizio del film, Cry Baby canta Wheels on the Bus, una canzone ispirata all’omonima canzone per bambini. Tuttavia, nella versione di Cry Baby, le cose prendono una strana svolta. Lei canta:

Counting trees as they pass me by
And I’m trying not to look across the aisle
‘Cause Maya’s letting Dan put his hand up her skirt
And she’s got her hand down his pants

Cosa?

Ancora peggio, l’autista del bus sta guardando tutto. Cry Baby canta:

I know the driver sees it
I know he’s peeking in the rearview mirror
He says nothing

L’autista del bus osserva i bambini mentre fanno queste cose.

Quindi la strada per andare a scuola inizia con un autista di autobus che è probabilmente un pedofilo. Non è un buon inizio. Mentre le ragazze scendono dall’autobus, hanno un messaggio per l’autista

Le mutandine di Cry Baby e della sua amica dicono “F *** Off”.

Queste ragazze stanno “attaccando” l’autista dell’autobus? O gli stanno davvero dando quello che vuole?

Più avanti nel film, la canzone Teacher’s Pet parla dell’amica di Cry Baby che ha una relazione sessuale con la sua insegnante. Il coro della canzone dice:

“I know I’m young, but my mind is well beyond my years”

È una fantasia pedofila.

L’insegnante si avvicina alla ragazza.

La canzone parla fondamentalmente della ragazza che desidera più attenzione da parte dell’insegnante.

 

“It’s for all the right reasons, baby
Don’t care ’bout grades, just call me your lady
If I pass this quiz, will you give me your babies?
Don’t call me crazy
You love me, but you won’t come save me
You got a wife and kids, you see them daily
Don’t know why you even need me”

Poi le cose prendono una piega più strana: l’insegnante droga la ragazza e cerca di … sezionarla.

Dopo essere stata drogata dall’insegnante, Angelita si restringe. L’insegnante si toglie i vestiti e tenta di sezionarla.

Quindi cosa sta succedendo in nome di Dio? Se la ragazza era chiaramente disposta a fare cose, perché doveva anche drogarla? Perché c’è un contesto più ampio riguardo all’abuso sui minori. Fa parte della programmazione Monarch. La scena riguarda il drogare uno schiavo MK per indurre un trauma attraverso l’abuso.
Per comprendere appieno la trama contorta di K-12, è necessario comprendere un fatto importante: la scuola è in realtà un sito di programmazione per il controllo mentale.

K-12: UN SITO DI PROGRAMMAZIONE PER IL CONTROLLO MENTALE

Come visto sopra, la programmazione Monarch è un tema ricorrente importante nelle opere di Melanie Martinez. La narrazione principale di K-12 riguarda i bambini che vengono inviati a un sito di programmazione MK. Lì, Cry Baby è soggetto a traumi fisici e sessuali al fine di causare dissociazione.

All’inizio del film, Cry Baby disegna un cuore attorno alla scritta “First Day of Hell”. Gli schiavi MK sono programmati per credere che il loro dolore sia bene. Lilith dirà a Cry Baby la stessa cosa più avanti nel film.

Prima di andare a scuola, vediamo la madre di Cry Baby svenuta sul pavimento.

Nell’attuale programmazione Monarch, i bambini vengono spesso rapiti da genitori inadatti.

Angelita, l’amica di Cry Baby sembra avere un passato oscuro. Ad un certo punto dice alla sua amica:

– Il y a du sang partout.
– What does that mean?
– There’s blood everywhere. I don’t really know French. It’s just something I picked up as a kid. Had a French nanny.

La sua famiglia è stata uccisa prima che fosse rapita?

Mentre Cry Baby passa attraverso i gradi di K-12, gli spettatori vengono trattati con una forte dose di sfacciate immagini MK. In Show and Tell, Cry Baby viene raffigurata come un burattino che canta nel settore della musica.

Un insegnante esegue uno spettacolo di marionette per la classe

Ci rendiamo quindi conto che Cry Baby è il burattino che viene controllato da un gestore.

Durante il coro, canta:

“Art don’t sell
Unless you’ve f*cked every authority”

Ma l’arte di Melanie Martinez sta vendendo … quindi … cosa sta dicendo?

L’esibizione termina con il burattino lanciato sul pavimento, con le viscere esposte. Controllo mentale basato sul trauma.

Cry Baby viene quindi portata in una barella da infermiere malvagie che la drogano. Le cose diventano palesemente MKULTRA.

Cry Baby e Angelita sono attaccati a una specie di macchina (elettroshock?) Mentre i conigli bianchi guardano.

K-12 contiene molti riferimenti ad Alice nel paese delle meraviglie. Abbastanza opportunamente, questa storia di una ragazza che sfugge alla realtà per entrare nel Paese delle Meraviglie è una delle principali sceneggiature della programmazione Monarch. Man mano che gli schiavi subiscono un intenso trauma, viene loro detto di “passare attraverso lo specchio” ed entrare nel Paese delle Meraviglie per sfuggire al dolore – codice per la dissociazione, l’obiettivo finale della programmazione Monarch.

Nella fiaba, Alice segue un coniglio bianco nel Paese delle Meraviglie. Questo è il motivo per cui ci sono molti conigli bianchi inquietanti in K-12.

Dopo tutto questo abuso, Lilith appare alle ragazze che cercano il suo aiuto.

Lilith appare alle porte di un portale magico verso un posto migliore.

Mentre le ragazze pregano Lilith di portarle con sé, lei dice loro di rimanere lì e sopportare più sofferenza:

“Dobbiamo sentire il dolore fisico di questo mondo perché l’unico modo in cui possiamo veramente imparare è attraverso l’esperienza”.

Alla fine del film, Lilith e il suo portale appaiono di nuovo. Le ragazze finalmente passano attraverso il portale.

Considerando il fatto che il portale è un gateway per la libertà e il sollievo dalla sofferenza, è molto probabilmente una metafora della dissociazione.

Ciò significa che Lilith non le sta veramente liberando, sta promuovendo la loro programmazione. Ciò significa anche che tutti i messaggi “social” nel film non sono in realtà liberatori, stanno promuovendo la programmazione dello spettatore.

“Non e` giusto! Ho bisogno di più prove! ”

Il segno di un occhio che tutto vede riassume il vero messaggio del film. La ricerca di Cry Baby per la libertà è in realtà una strada per un maggiore controllo da parte dell’élite occulta.

CONCLUDENDO

K-12 è il perfetto seguito per le precedenti opere di Melanie Martinez. Sostenuto con un budget enorme fornito da Atlantic Records, K-12 nasconde, sotto strati di abiti carini e orgie di color pastello, una storia oscura e ingannevole piena di potente simbolismo.

Rilasciato durante il periodo dell’anno del “ritorno a scuola”, K-12 è un altro tentativo di educare i bambini con l’agenda dell’élite occulta. La stessa agenda esatta può essere trovata in altri spettacoli per “adolescenti” come Le terrificanti avventure di Sabrina, che hanno mostrato in modo bizzarro la sessualizzazione dei bambini unita al messaggio che lo pseudo-satanismo è il modo migliore per combattere il patriarcato.

In breve, si tratta di un grande inganno. Mentre finge di affrontare i problemi vissuti dai bambini, K-12 in realtà promuove la loro sessualizzazione. Mentre finge di promuovere l’amore e l’accettazione, in realtà promuove l’odio e la divisione tra i sessi. Mentre finge di difendere la libertà, in realtà è un veicolo per l’indottrinamento sociale.

E questa è l’unica lezione che deve essere appresa oggi.

Fonte

Informazioni su neovitruvian

Non fidatevi dei vostri occhi, sono facilmente ingannabili, ricercate in voi stessi quella forza che vi permette di distinguere il vero dal falso. Il mondo così come è non va. Mi basta questo.

Pubblicato il 21 settembre 2019, in Uncategorized con tag , , , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 1 Commento.

  1. L’ha ripubblicato su Pastor Aeternus proteggi l'Italiae ha commentato:
    L’élite capitalmassonica sionista sta accelerando i tempi a quanto pare attraverso condizionamento mentale, terrorismo climatico e partiti di comodo come M5Soros da noi. La Gea di Gianroberto Casaleggio alto non è che la Madre Terra e la “decrescita felice” significa ridurci a schiavi della gleba mentre i satanisti bisbocciano bevendo sangue umano e praticando il cannibalismo.
    Qualcuno li ha avvertiti che il cannibalismo induce ad una patologia celebrale che porta alla morte tra orribili sofferenze?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: