Nxivm – Keith Raniere: “Alcuni bambini sono felici di fare sesso con gli adulti”

Keith Raniere insegnava ai piu` importanti discepoli di NXIVM che alcuni bambini piccoli sono “perfettamente felici” nell’avere esperienze sessuali con adulti e che è “la società” che lo considera un abuso, secondo un video mostrato venerdì al processo.

Raniere, 58 anni, sostenva anche “precetti” che affermano che molte donne sentivano “una inaspettata esperienza di libertà durante lo stupro”.

L’uomo noto come “Vanguard” affermava con sicurezza che gli standard che definiscono l’abuso – e l’abuso sessuale dei bambini – variano molto a seconda di dove e quando si vive. Esistono diverse eta` del consenso, a New York e` 17 anni.

“In alcuni stati, è 17 anni, in altre parti del mondo e` 12”, ha detto Raniere con la barba lunga, vestito con una giacca nera, ad un gruppo di accoliti inclusa l’attrice Allison Mack, un membro di spicco del suo club segreto “padrone / schiavo” all’interno di NXIVM.

“Quello che e` considerato abuso in un posto non lo e` in un altro. E di che cosa si tratta veramente?” Chiedeva Ranière. “E` da considerarsi persona un individuo adulto o anche un bambino? Coloro che consideriamo persone adulte hanno forse un certo tipo di cognizione, o moralità particolari per fare una tale scelta?”

Le osservazioni di Raniere, eseguite durante la testimonianza dell’agente dell’FBI Michael Weginer, rappresentano l’ultima prova che i pubblici ministeri hanno presentato durante il processo al co-fondatore di NXIVM nel tribunale distrettuale degli Stati Uniti a Brooklyn.

I commenti della difesa sulla pedofilia e sullo stupro potrebbero costituire un potente punto esclamativo in un caso in cui i pubblici ministeri hanno dipinto Raniere come un narcisista e un predatore sessuale.

Durante lo scambio di video-chat, Ranière ha proclamato che molte persone che “urlano all’abuso” non capiscono di cosa stanno parlando. Ha suggerito che solo perché le norme classificano qualcosa come abuso non significa che sia un abuso.

“Abusano dell’abuso”, ha detto.

Ranière ha parlato autorevolmente sul tema dell’abuso sessuale.

“Spesso quando consigli persone che erano, per esempio, figli di ciò che chiamiamo abuso … alcuni bambini piccoli sono perfettamente contenti”, ha detto Raniere, “finché non scoprono cosa è successo più tardi nella vita e poi c’e` la società che abusa di loro ben piu` che i genitori perché nelle società del passato, come a Roma o in qualsiasi altro luogo, gli standard erano estremamente diversi, ma noi non siamo a Roma e dovremmo saperlo. ”

Procuratori e testimoni affermano che il guru dell’auto-aiuto ha avuto una relazione sessuale con una ragazza messicana di 15 anni e ha conservato immagini pornografiche di lei in una casa a schiera su Hale Drive.

Durante il controinterrogatorio, Marc Agnifilo, procuratore di Raniere, ha osservato nel suo interrogatorio che i commenti sullo stupro e l’abuso sessuale erano una parte minuscola del curriculum generale di NXIVM.

Il venerdì precedente, il giudice Nicholas Garaufis ha programmato gli argomenti di chiusura per lunedì, che segneranno l’inizio della settima settimana del processo.

L’assistente procuratore statunitense Moira Penza ha anche mostrato un video del presidente della NXIVM, Nancy Salzman, durante un incontro presso l’ex ristorante Apropos su Halfmoon. Nel video, Salzman ha ripetuto ciò che Ranière aveva precedentemente affermato. Salzman ha fatto le osservazioni durante un incontro di Jity, un gruppo di donne all’interno di NXIVM.

Salzman, che si è dichiarata colpevole a marzo di reati federali connessi alle indagini federali di NXIVM, ha suggerito che la colpa nei casi di abusi sessuali su minori dovrebbe, in alcuni casi, dovrebbe essere qualcosa su cui gli studenti NXIVM “dovrebbero riflettere”

Penza ha mostrato un documento di NXIVM descritto come “The Human Experience”.
“Se qualcuno viene da un paese in cui gli adulti stimolano per via orale i bambini e scoprono che, secondo la cultura americana, sono stati abusati.” Di chi e` l’abuso? ” ci si chiedeva nel documento.

“L’aggressore è la nostra cultura, la nostra società”, la risposta.

Raniere è accusato di racket, traffico sessuale, lavoro forzato e cospirazione. Le accuse di racket includono atti di possesso di pornografia infantile, sfruttamento sessuale di un bambino, estorsione, furto d’identità e frode.

Oltre al video, Penza ha mostrato ai giurati una copia della biografia di Raniere dal sito web di NXIVM ormai chiuso. Descriveva Ranière come uno studente prodigio e specialista di tre materie al Rensselaer Polytechnic Institute di Troy.

Il pubblico ministero ha poi mostrato copie dei voti di Raniere che mostravano una media di 2,26 punti (uno studente da C) che ha fallito il test in fisiologia generale, meccanica quantistica e fisica teorica, è stato messo in libertà vigilata e ha affrontato il licenziamento accademico nel 1988.

Fonte

Informazioni su neovitruvian

Non fidatevi dei vostri occhi, sono facilmente ingannabili, ricercate in voi stessi quella forza che vi permette di distinguere il vero dal falso. Il mondo così come è non va. Mi basta questo.

Pubblicato il 18 giugno 2019, in Uncategorized con tag , , , , , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 1 Commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: