Nxivm: Jay ka “seduttrice” di Raniere

Una donna di Los Angeles che apparteneva al gruppo segreto “maestro / schiavo” di Keith Raniere ha testimoniato Martedì dicendo di aver accuratamente progettato la fuga dal “culto” dopo essere stata inorridito da un ordine di sedurre e fare sesso con il leader spirituale di NXIVM.

La donna di 29 anni, identificata in tribunale come “Jay”, ha detto che come sopravvissuta agli abusi sessuali durante l’infanzia è stata sconvolta quando l’attrice Allison Mack e India Oxenberg le hanno dato il “compito” di sedurre Raniere.

Ha detto che la Mack, ex star dello show televisivo “Smallville”, e la Oxenberg, figlia dell’ex attrice di “Dynasty” Catherine Oxenberg, erano i suoi rispettivi “gran maestro” e “maestro” nel gruppo oscuro noto come The Vow o Dominus Ossequious Sororium (DOS), che è il latino per “Signore / Maestro delle obbediente femmine accompagnatrici”.

Jay, il quarto membro del DOS a testimoniare contro Raniere, è stato coinvolto inizialmente con NXIVM nell’estate 2016 attraverso un amico; è entrata a far parte di DOS in novembre. Ha detto di essere rimasta indignata quando Mack le ha detto nella primavera del 2017 che sedurre Raniere l’avrebbe aiutata a superare tutto il suo trauma passato.

“Era fondamentalmente il mio peggior incubo che prendeva vita”, ha testimoniato Jay. “La cosa peggiore è che era una setta e qualcuno avrebbe dormito con me – ed è quello che è stato.”

Jay, una modella e attrice, ha dichiarato di non essere mai stata attratta sessualmente da Raniere e non sarebbe entrata a far parte del DOS se avesse saputo che un uomo gestiva quello che pensava fosse un gruppo per l’empowerment delle donne. La testimone ha detto che si è trasferita da Los Angeles perché Raniere l’ha convinta che l’avrebbe aiutata a fondare un’azienda di t-shirt. Non è mai decollata.

Sotto interrogatorio da parte dell’assistente avvocato americano Mark Lesko, Jay ha descritto la Mack come emotivamente abusiva e vendicativa. Quando ha detto ala Mack che non voleva fare sesso con Raniere perché amava ancora il suo ex ragazzo. Mack ricordò a Jay che in un precedente incarico per DOS, aveva fatto voto di celibato. Mack le disse: “Cos’è una persona? … Ti do il permesso di godertelo”, ha testimoniato Jay.

“Scusa il mio francese, ma avevo bisogno di andare fuori dai c…ì”, ha testimoniato. “Ho deciso prima di tutto che dovevo uscire da Albany.”

La testimonianza di Jay arrivò quando il processo a Raniere, noto come “Vanguard”, continua nella sesta settimana nel Tribunale distrettuale degli Stati Uniti a Brooklyn. L’ex residente di Halfmoon, 58 anni, è accusato di racket, traffico sessuale, lavoro forzato e cospirazione.

Ranière, con indosso un maglione blu su una camicia elegante, ha scarabocchiato appunti e li ha consegnati ai suoi avvocati, come ha testimoniato Jay martedì. Altre volte, sembrava fisso su ogni parola che lei diceva.

Jay ha detto che era tenuta a partecipare a regolari partite di pallavolo tenute in una struttura sportiva a Halfmoon. Ha detto che la Mack una volta l’ha punita per aver perso una partita perché era malata – Mack l’ha definito “maleducato e irrispettoso”. Durante le pause dei giochi, Jay ha testimoniato, i membri femminili e maschili di NXIVM si mettevano in fila per baciare Raniere sulle labbra riempiendolo di regali come il cioccolato.

Ha testimoniato che alle donne nel DOS veniva ordinato di aderire a diete da 500 calorie al giorno, che ad alcune donne ha provocato l’interruzione dei loro cicli mestruali e causato la caduta dei capelli. Come punizione per una presunta violazione, doveva chiedere il permesso per mangiare. Jay ha detto che le è stato anche detto di non depilare i suoi peli pubici – una preferenza di Ranière sostenuta da diversi testimoni precedenti. Ha detto che le è stato detto che la ceretta brasiliana era “propaganda dell’industria del porno e … violenza contro le donne”.

Jay, come altri membri del DOS, ha dichiarato che era tenuta a prendere parte a esercitazioni di “preparazione”. In qualsiasi momento della giornata, ha spiegato, riceveva un messaggio di testo crittografato che le chiedeva di rispondere entro 60 secondi al suo “padrone”. Se non avesse risposto in quel momento, lei e altri “schiavi” sarebbero stati puniti.

E Jay ha testimoniato che a lei e ad un altro schiavo DOS è stato chiesto di compilare un questionario che chiedeva loro dettagli sui loro interessi sessuali.

Dopo aver preso la decisione di rompere con NXIVM, Jay pianificò la sua fuga in silenzio. Ha inviato note d’amore a Raniere e si è comportata come se avesse seguito l’incarico per sedurlo. Ha detto che Oxenberg le ha detto che avere un incarico simile con Raniere era “sorprendente”.

Jay non aveva intenzione di avere un incontro sessuale con Raniere. Ha detto che come tutti i membri del DOS, doveva dare “garanzie” al suo padrone sotto forma di foto imbarazzanti o sessuali. Disse che in seguito reclutò la sua “schiava”, una donna di nome Val, che le diede una garanzia che falsamente faceva sembrare che stesse sniffando cocaina in video – e che sua sorella fosse un terrorista.

Jay ha detto di aver fatto screenshot di informazioni sulle garanzie che sono state mantenute online su Dropbox.

“L’ho fatto per proteggermi come assicurazione”, ha detto, “per avere una leva se provavano a ricattare (Val).”

Jay ha detto che voleva uscire da DOS, ma aveva lasciato la sua auto a San Diego, dove la Mack aveva un appartamento. Ha detto che lei e Oxenberg erano in città per vedere uno spettacolo interpretato dalla Mack. Sulla via del ritorno all’appartamento di Mack, Jay ha detto di aver chiesto a Oxenberg: “Se voglio lasciare (DOS), non accadrà nulla alla mia garanzia, giusto? ”

Ha detto che Oxenberg le ha ricordato di aver preso un impegno per tutta la vita nel gruppo.

“Mi stai minacciando? Mi sento come se fossi stato minacciato in questo momento”, ha detto Jay rispondendo alla Oxenberg.

In seguito disse alla Mack che era “davvero scioccata” dal compito di sedurre Ranière. Disse alla Mack che aveva informazioni su Google su di lui ed era preoccupata.

Ha detto che la Mack ha iniziato a piangere e le ha chiesto: “Stai dicendo che ero complice di un molestatore di bambini?” – un possibile riferimento alla serie del 2012 Times Union “Secrets of NXIVM”, che includeva le accuse secondo cui Ranière aveva rapporti sessuali con donne minorenni.

“Sì, è quello che pensavo,” rispose Jay.

Ha detto che la Mack le ha detto che l’aveva “delusa” e ha cercato di convincerla a rimanere. Ha detto che in seguito avrebbe detto alla Mack di “fare marcia indietro”.

Jay ha detto di aver invocato un’espressione NXIVM, dicendo alla Mack che se voleva sentirsi come se avesse fallito, era “autorizzata” a sentirsi in quel modo. Non hanno mai parlato di nuovo, ha detto.

Ad aprile la Mack si è dichiarata colpevole di cospirazione per racket. Altri quattro membri di NXIVM si sono dichiarati colpevoli nel caso, lasciando Ranière ad affrontare il processo da solo.

Jay ha detto che in seguito ha convinto il suo “schiavo” e un’altra donna del gruppo a lasciare il DOS. Erano stati tutti convocati per volare ad Albany per una cerimonia presumibilmente importante a HalfMoon. Mentre lei e il suo “schiavo” facevano un’escursione in California, la madre della Oxenberg continuava a chiamarla, avvertendola di non salire sull’aereo per Albany. L’anziana Oxenberg ha detto che una attività illegale e pericolosa si stava svolgendo all’interno dell’NXIVM.

“L’ho preso come un segno di Dio”, disse Jay.

Jay disse che in seguito apprese che altri membri del DOS venivano marchiati con le iniziali di Raniere. Jay disse che non era mai stata marchiata con quello che le era stato proposto come un “piccolo tatuaggio” che simboleggiava gli elementi della natura. In seguito apprese che il processo, che prevedeva l’applicazione di uno strumento di cauterizzazione, era estremamente doloroso.

India Oxenberg ha lasciato NXIVM dopo l’arresto di Raniere nel marzo 2018 in Messico.

Ha detto che l’ex primo membro dell’NXIVM Mark Vicente – uno dei primi testimoni dell’accusa – e la moglie di Vicente, Bonnie Piesse, l’hanno aiutata assieme ad altre donne a lasciare NXIVM. Ha detto che in seguito ha ricevuto una lettera minatoria da un avvocato in Messico che l’ha costretta a smettere di disturbare le operazioni di NXIVM in Messico.

“Hai avuto qualche connessione con NXIVM Messico?” Lesko chiese a Jay.

“No”, rispose lei.

“Sai perché hai ricevuto la lettera?”

“Una tattica intimidatoria”, ha detto.

Nel controinterrogatorio, l’avvocato di Raniere Marc Agnifilo ha chiesto a Jay del suo matrimonio fittizio con un amico per permettergli di rimanere nel paese. Ha detto che divorziarono un anno dopo.

Più tardi martedì, un investigatore criminale dell’IRS in pensione specializzato in casi di riciclaggio di denaro ha testimoniato che la carta di credito e il conto in banca della fidanzata di Raniere e della collega NXIVM Pamela Cafritz sono stati incriminati per più di $ 328.000 dopo che Cafritz era morto di cancro, compresi $ 15.000 addebitati il ​​7 novembre , 2016 – il giorno in cui è morta.

Fonte

Informazioni su neovitruvian

Non fidatevi dei vostri occhi, sono facilmente ingannabili, ricercate in voi stessi quella forza che vi permette di distinguere il vero dal falso. Il mondo così come è non va. Mi basta questo.

Pubblicato il 12 giugno 2019, in Uncategorized con tag , , , , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: