Regno Unito: Madre arrestata di fronte ai suoi bambini per aver chiamato “uomo” un attivista transessuale su Twitter

La polizia britannica ha arrestato una madre di fronte ai suoi figli per aver definito un attivista trans un uomo in una discussione su Twitter, con un giudice che successivamente ha emesso un’ingiunzione che le ha vietato di riferirsi alla “precedente identità maschile” della persona.
La 38enne Kate Scottow, di Hitchin, Hertfordshire, ha detto che è stata “arrestata in casa sua da tre agenti, con la sua bambina autistica di dieci anni e il figlio di 20 mesi mentre lo allattava al seno” nei commenti postati sul Mumsnet forum online, secondo il Mail on Sunday.

“Sono stata poi detenuta per sette ore in una cella senza prodotti sanitari (di cui ho fatto richiesta) prima di essere interrogata e poi rilasciata (ma comunque sotto inchiesta) … Sono stata arrestata per molestie perché ho mis-genderizzato qualcuno su Twitter. ”

Gli agenti di polizia le hanno preso le impronte digitali le hanno scattato foto e le hanno sequestrato il laptop e il telefono cellulare mesi dopo che l’hanno arrestata il 1 ° dicembre, ostacolando i suoi studi universitari.

Il The Mail On Sunday dice che la polizia dell’Hertfordshire ha confermato l’arresto, dicendo al giornale: “Prendiamo sul serio tutti i casi di comunicazione malevola”.

In particolare, si dice che la signora Scottow sia stata interrogata a riguardo dell’attivista trans Stephanie Hayden durante una discussione sul fatto che le persone trans dovrebbero essere in grado di cambiare legalmente il genere attraverso un semplice processo di autoidentificazione con poca o nessuna supervisione medica.

Hayden aveva fatto notizia alla fine del 2018 per aver avviato procedimenti legali contro lo scrittore di commedie di sinistra Graham Linehan per aver usato il suo nome di nascita maschile, descrivendolo come “una grave violazione della sua privacy… Sono pronto a ricorrere alla legge se le persone superano la linea “.

Sembra che sia stata intrapresa un’azione legale nei confronti di Scottow, con il vice giudice Jason Coppel, che ha emesso un’ingiunzione provvisoria contro di lei che la proibisce di “riferirsi ad [Hayden] definendola un uomo” o di alludere alla “precedente identità maschile” di Hayden.

Hayden ha in passato sostenuto campagne per smantellare i tabelloni pubblicitari che raffiguravano la definizione da dizionario di donna come “donna umana adulta” in quanto offensivi, e per forzare gli accademici che contestano il fatto che qualcuno nato maschio possa davvero diventare una donna a dimettersi dalle posizioni universitarie, secondo il The Times.

Fonte 

Informazioni su neovitruvian

Non fidatevi dei vostri occhi, sono facilmente ingannabili, ricercate in voi stessi quella forza che vi permette di distinguere il vero dal falso. Il mondo così come è non va. Mi basta questo.

Pubblicato il 11 febbraio 2019, in Uncategorized con tag , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 1 Commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: