Svezia: Aumentano le condanne per chi critica l’immigrazione

Il capo del gruppo che “monitora l’odio” online “Näthatsgranskaren” Tomas Åberg riceve fondi fiscali per segnalare in massa le persone che scrivono criticamente sulla migrazione in Facebook.

Ora afferma che i suoi rapporti alla polizia hanno portato a circa 150 condanne per incitamento all’odio.

“1.218 rapporti di polizia tra il 2017-2018. 144 frasi di incitamento all’odio, da 214 segnalazioni. Molti sono in attesa di processo! “, Scrive” Näthatsgranskaren “(The Online Hate Speech Monitor) su Twitter.

Il gruppo afferma inoltre che le sue operazioni finanziate dallo stato hanno portato ad aumentare di 10 volte il numero di condanne per incitamento all’odio in Svezia, riferisce Fria Tider.

Durante l’anno, hanno ulteriormente “ricercato, collaborato e tenuto conferenze, parlando anche alla conferenza del Consiglio d’Europa sull’incitamento all’odio criminale online”, affermano.

L’autorità MUCF, che finanzia organizzazioni estremiste di sinistra come Expo, ha finora concesso € 150.000 di contributi all’organo di censura online

Il gruppo è diretto da Tomas Åberg, che alcuni anni fa è stato indagato per crudeltà sugli animali ma è sfuggito alle accuse evitando di essere processato.

La maggior parte dei contributi del MUCF va a pagare il suo stipendio.

La scorsa primavera, Åberg è stato nominato per il premio “Swedish Hero” da uno dei maggiori quotidiani svedesi Aftonbladet.

Tuttavia, la nomina fu ritirata quando fu scoperto che aveva torturato a morte i suoi stessi animali.

Il fatto che l’evento “Swedish Hero” sia stato sponsorizzato dalla compagnia di assicurazioni per animali domestici Agria, probabilmente ha avuto qualcosa a che fare con la decisione di squalificarlo.

Fonte

Informazioni su neovitruvian

Non fidatevi dei vostri occhi, sono facilmente ingannabili, ricercate in voi stessi quella forza che vi permette di distinguere il vero dal falso. Il mondo così come è non va. Mi basta questo.

Pubblicato il 4 gennaio 2019, in Uncategorized con tag , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 2 commenti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: