La Scozia, prima al mondo, ha reso obbligatorio l’insegnamento LGBT nelle scuole

Il sistema di istruzione scozzese è diventato il primo al mondo in cui e` richiesto nel curriculum delle scuole primarie e secondarie la promozione dell’identita` e dello stile di vita LGBT.


Ogni scuola statale dovrà “incorporare” all’interno di “tutti i livelli del curriculum dai primi anni fino alla fase senior” “uguaglianza ed inclusione” di lesbiche, gay, bisessuali, transgender e intersessuali dopo che il governo scozzese ha accettato in pieno le raccomandazioni di un lavoro di gruppo guidato da attivisti LGBT.

La mossa, sostenuta da tutte le parti, vedrà gli alunni insegnare riguardo la storia politica LGBT, i movimenti, la terminologia e le identità, nonché la “letteratura e vita degli LGBTI” e argomenti sull’ “affrontare il pregiudizio e il bullismo omofobico, bifobico e transfobico”.

Secondo il rapporto del gruppo di lavoro, guidato da Time for Inclusive Education (TIE), alle scuole sarà anche richiesto di includere rappresentazioni di minoranze sessuali “in modi che cercano di offrire comprensione e uguaglianza” in tutto il contenuto dell’insegnamento.

Con l’Autorità scozzese delle qualifiche impostata per sviluppare i materiali del corso che riflettono i nuovi contenuti per le qualifiche nazionali, gli alunni potrebbero essere interrogati su argomenti LGBTI durante gli esami finali, riferisce Herald Scotland.

Qualche giorno fa il governo scozzese rivelava piani per permettere ai bambini di cambiare gender legalmente (questa e` pura follia n.d.r.)

Il segretario dell’educazione scozzese John Swinney ha dichiarato al Parlamento scozzese: “La Scozia è già considerata uno dei paesi più progressisti in Europa per l’uguaglianza LGBTI. Sono lieto di annunciare che saremo il primo paese al mondo a includere l’educazione inclusiva LGBTI all’interno del curriculum “.

Sottolineando che i cambiamenti si applicheranno a tutte le scuole scozzesi statali, senza alcuna eccezione, il ministro ha aggiunto: “Sono consapevole che alcuni potrebbero dire che l’educazione inclusiva LGBTI potrebbe minare i valori delle loro fedi o credenze. Non ho questa opinione.

“I diritti umani e i valori di rispetto e tolleranza sono universali. I bambini e i giovani dovrebbero sentirsi felici, sicuri, rispettati e inclusi nel loro ambiente di apprendimento, e tutto il personale dovrebbe essere proattivo nel promuovere relazioni e comportamenti positivi nel parco giochi, nell’aula e nella società “.

Ma Simon Calvert, vicedirettore dell’Istituto Cristiano, ha detto che mentre genitori, alunni e insegnanti sono uniti nel voler vedere il bullismo represso, ha sostenuto che “non vogliono vedere agende politiche incorporate nel curriculum”.

Ha detto in una dichiarazione: “Ci sono una varietà di credenze sulle questioni LGBT in Scozia. L’approccio adottato dal governo scozzese presuppone che ci sia solo una visione accettabile.

“Ciò significa che i bambini delle famiglie che non condividono questo impegno con le politiche LGBT radicali saranno costretti a sentirsi isolati nelle loro scuole.

“Gli attivisti LGBT sono spesso molto intolleranti nei confronti delle opinioni religiose tradizionali e delle persone che le detengono”.

Alcuni gruppi hanno sostenuto che i cambiamenti non sono ancora sufficienti, la National Secular Society (NSS) afferma infatti che l’organizzazione sia “un po ‘preoccupata per la mancanza di una menzione esplicita riguardo all’educazione sessuale [nelle] raccomandazioni”.

“Abbiamo scoperto che non era raro che le scuole cattoliche insegnassero esplicitamente che gli atti omosessuali sono moralmente sbagliati o” indecorosi “”, ha scritto il capo dell’NSS Stephen Evans in una lettera a Swinney.

“Cerchiamo pertanto la vostra urgente assicurazione che l’impegno del governo scozzese nei confronti dell’istruzione inclusiva LGBTI includa uno sforzo nei confronti delle relazioni LGBTI-inclusive e dell’educazione sessuale, e che ai gruppi religiosi non sia in alcun modo permesso di impedire il tutto.”

Fonte

Informazioni su neovitruvian

Non fidatevi dei vostri occhi, sono facilmente ingannabili, ricercate in voi stessi quella forza che vi permette di distinguere il vero dal falso. Il mondo così come è non va. Mi basta questo.

Pubblicato il 12 novembre 2018, in Uncategorized con tag , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 1 Commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: