Il DIA lancia una campagna pubblicitaria riferendosi alle teorie cospirazioniste che lo riguardano

L’aeroporto internazionale di Denver sta rinnovando la sua Great Hall con una campagna di marketing nella quale si fa una parodia delle varie teorie complottiste che circondano il DIA. Ecco uno sguardo alla bizzarra campagna pubblicitaria.

Uno dei primi articoli pubblicati su questo sito e` stato Illuminati l’aereoporto internazionale di Denver che spiegava la bizzarra storia e le raccapriccianti opere d’arte trovate al DIA. Dieci anni dopo, le persone si chiedono ancora perché questo aeroporto è così strano e perché ci sono chilometri di tunnel sotterranei.

Invece di dare una risposta alle domande, la DIA ha lanciato una campagna di marketing che ridicolizza le teorie che la circondano.

Sul sito web ufficiale dell’aeroporto, una sezione intitolata DEN Files affronta le varie teorie associate al DIA. Naturalmente, vengono aggiunti elementi ridicoli per screditare le vere domande.

Il “Muro delle Cospirazioni” sul sito web del DIA

Il sito dice:

PUO` ESSERE CHE NON LO SAI.

MA IL DEN’S NASCONDE ALCUNI SEGRETI.

DOPO L’APERTURA DELL’AEROPORTO NEL 1995, CI SONO STATI INFINITE TEORIE E VOCI. LA GENTE DICE CHE I NOSTRI TUNNEL SOTTERRANEI PORTANO A STRUTTURE SEGRETE DOVE SI INCONTRANO LE ELITE MONDIALI. PENSANO CHE IL NOSTRO CAVALLO BLU SIA MALEDETTO. ALCUNI CREDONO, CHE SIAMO COLLEGATI AL NUOVO ORDINE MONDIALE E AI MASSONI. ALCUNE PERSONE DICONO ANCHE CHE OSPITIAMO UNA BASE RETTILIANA.

La teoria piu` folle pero e` questa:

L’AEREOPORTO E` STATO COSTRUITO DAL NUOVO ORDINE MONDIALE

Naturalmente. La gente pensa cosi` perché delle targhe  all’aeroporto sostengono che è stato finanziato dalla “The New World Airport Commission”.

Mai sentito parlare di loro? Non sentirti escluso – sembra che nessuno sappia chi siano. Dopo un po` di ricerche, abbiamo scoperto che questo gruppo non esiste. Non adesso. Non quando l’aeroporto è stato costruito. Mai. Quindi, piuttosto che farsene una ragione, la gente è arrivata alla conclusione che in realtà si tratta di un gruppo all’interno del Nuovo Ordine Mondiale.

L’AEROPORTO CONTIENE LA SEDE CENTRALE ILLUMINATI

Ricordi quelle placche di cui abbiamo appena parlato? Bene, ce n’è una posta sopra una capsula del tempo che ha anche il simbolo di una squadra e un compasso massonici, e un’iscrizione in cui  si puo` leggere che la capsula dovra` essere aperta dal “popolo del Colorado nel 2094” – si tutti simboli della Massoneria, e sì, degli Illuminati.

Nel caso non fosse abbastanza, la data della dedica all’aeroporto è 19 marzo 1994. E se sommi questi numeri insieme (1 + 9 + 1 + 9 + 9 + 4), ottieni 33 – il più alto livello raggiungibile in Massoneria, ovvero la perfezione.

Inoltre, i costi di costruzione dell’aeroporto sono stati maggiori di quanto si pensasse inizialmente. I teorici ritengono che questo denaro sia andato alla costruzione del quartier generale. Corre voce, che i primi edifici costruiti fossero venuti male e invece di sbarazzarsene, li seppellirono e edificarono su di loro in modo da creare un rifugio underground per l’elite.

L’ARTWORK DELL’AEREOPORTO CONTIENE INDIZI SULL’APOCALISSE

Li hai visti. Spesso sei rimasto confuso, chiedendoti perché? Come? Che cosa? Veramente? Sono le interessanti opere d’arte che decorano l’aeroporto: i gargoyle, l’enorme cavallo blu e, forse in particolare, i murales larghi 28 piedi.

Si è teorizzato che questi siano indizi dell’influenza sinistra dell’aeroporto – i già citati Massoni, Illuminati e Nuovo Ordine Mondiale. Gli occhi ardenti del cavallo blu sono spesso interpretati come un riferimento ai Quattro cavalieri dell’Apocalisse. Inoltre, il suo creatore, Luis Jiménez, è morto mentre lo costruiva.

PARLANDO DI APOCOLISSE … SIAMO PRONTI

Oltre al quartier generale degli Illuminati, si dice che ci siano diversi tunnel sotterranei che aspettano solo di ospitare l’élite mondiale quando il mondo volgera` al termine. Si pensa anche che dei rettiliani e le prove sull’esitenza degli alieni siano laggiù (sembra che siano stati disegnati sui muri). Sciocchi alieni, evitate almeno di fare graffiti!

L’aeroporto era anche tappezzato di manifesti che prendevano in giro le cospirazioni.

La campagna ricorda in qualche modo la pubblicità “Belluminati” di Taco Bell che ha ridicolizzato le “cospirazioni” sulla banconota da un dollaro, anche se sono veritiere. Sembra seguire la stessa ricetta: distorcere le teorie al punto che diventano ridicole per poi prendere in giro quella distorsione stessa che ha creato.

Mentre la campagna del DIA parla dei massicci lavori di rinnovamento che hanno luogo nella sua Great Hall, c’è chiaramente uno sforzo consapevole per dissipare le varie teorie che circolano da anni.

Invece di prendere in giro le persone che vogliono capire “l’arte” all’interno degli edifici che finanziano e usano, perche` non spiegarla in modo razionale. Per esempio spiegate questo murale. Spiegate perché è all’interno di un aeroporto.

Fonte

Informazioni su neovitruvian

Non fidatevi dei vostri occhi, sono facilmente ingannabili, ricercate in voi stessi quella forza che vi permette di distinguere il vero dal falso. Il mondo così come è non va. Mi basta questo.

Pubblicato il 8 settembre 2018, in Uncategorized con tag , , , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 3 commenti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: