David Bowie: Lazarus

L’ultimo video di Bowie ha lo stesso nome di una significativa figura biblica: Lazzaro.

Rembrandt_Harmensz._van_Rijn_-_The_Raising_of_Lazarus_-_Google_Art_Project-e1452784178348

“La resurrezione di Lazzaro” di Rembrandt

Nel Nuovo Testamento, Lazzaro muore di una grave malattia e viene risorto quattro giorni dopo da Gesù Cristo. Nel contesto della malattia terminale di Bowie, il titolo “Lazzaro” trasmette l’idea di immortalità, giocando, allo stesso tempo, con l’idea costante di venire da “un altro mondo”.

Nel video, Bowie interpreta il ruolo degli stessi personaggi presenti in Blackstar.

lazarus1

Nel ruolo del “cieco” Bowie è un uomo che invecchia e che è fisicamente debole, disteso sul letto di morte impaurito dal futuro.

Guardate qui, Sono in paradiso
Ho cicatrici che non possono essere viste
Ho drammi, che non possono essere rubati
Tutti mi conoscono adesso

Da una credenza in un angolo della stanza (forse simbolo di un portale per un’altra dimensione), emerge un’altro Bowie, il fiammeggiante, eternamente giovane Bowie.

lazarus2

Questo Bowie non sta morendo – si concede addirittura qualche passo di danza.

Il costume indossato da questo Bowie si riferisce ad una reliquia specifica del suo passato.

bowie_kabbalah

Bowie indossa lo stesso vestito che portava sulla copertina di “Station to Station”, in cui sta disegnando l’Albero della Vita cabalistico.

Come detto sopra, secondo Bowie, questo album del 1976 è stato scritto “da una persona completamente diversa”.

In Lazzaro, si assiste al ritorno di questo essere immortale.

lazarus3

Con manierismi teatrali, questo Bowie scrive febbrilmente, come se animato da una forza superiore. Fu questa la sua fonte di ispirazione nel corso degli anni?

lazarus4

A un certo punto si vede il cranio di Blackstar, il che implica che questo Bowie possiede conoscenze occulte.

Anche se il corpo mortale di Bowie ha ceduto alla malattia fisica (che è il destino ultimo di tutti gli esseri umani), un’altra parte di lui vive, quell’essere soprannaturale che ha preso il suo corpo tutta la sua carriera.

lazarus5

Il video si conclude mentre vediamo il Bowie occulto ritirarsi nell’armadio, chiudendo la porta.

In Lazzaro, quindi Bowie dice addio al mondo fisico, ma ci ricorda che una parte di lui vive … quella stessa parte di lui che è salita nello spazio come Major Tom e scese sulla Terra come Ziggy Stardust. Questo Bowie viaggia dal mondo fisico a quello spirituale, con la stessa facilità con cui viaggia da “Station to Station” attraverso l’Albero della Vita cabalistico.

Fonte

Informazioni su neovitruvian

Non fidatevi dei vostri occhi, sono facilmente ingannabili, ricercate in voi stessi quella forza che vi permette di distinguere il vero dal falso. Il mondo così come è non va. Mi basta questo.

Pubblicato il 15 gennaio 2016, in Uncategorized con tag , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: